lunedì 7 giugno 2010

Dentro il "Mistero"

Molti si sono chiesti per quale motivo la televisione commerciale abbia, attraverso il programma "Mistero", lasciato filtrare alcune verità scabrose come quelle inerenti alle scie chimiche, ai cosiddetti Illuminati ed al signoraggio bancario. Forse è ozioso porsi tante domande, visto che, comunque la si pensi, gli eventi incalzano, giorno dopo giorno e si rischia solo di perdersi in sterili diatribe sui veri motivi del disclosure. Tuttavia, non è del tutto inutile evidenziare gli aspetti controversi dell'operazione, per amore di chiarezza.

Il cenno ad argomenti scottanti risponde ad un cambiamento di rotta nell'informazione, dovuta all'azione di gruppi dissidenti che operano all'interno dei media ufficiali? Non si può escludere del tutto, ma ciò pare poco verosimile, nonostante la buona fede del conduttore, degli inviati e dei realizzatori dei servizi.

La presentazione di certi temi, sommaria benché globalmente corretta, è da leggere nel quadro di una lotta intestina tra potentati, come avvertimento che qualcuno manda ad ex sodali, alludendo alla possibilità di rivelazioni e ritorsioni, qualora si decida di detronizzarlo. Credo che questa interpretazione sia plausibile: mentre la R.A.I. è roccaforte inespugnabile del C.I.C.A.P., i cui esilaranti istrioni sono i registi di una monolitica disinformazione, le reti Mediaset sembrano qua e là volersi sbilanciare, lanciando dei messaggi obliqui a destinatari incogniti.

La decisione si spiega con fini meramente pragmatici: ai produttori interessano gli incassi pubblicitari e gli ascolti. Chemtrails, signoraggio e specialmente U.F.O. sono soggetti che "tirano", garantendo apprezzabili percentuali di telespettatori e quindi profitti. Si suole ripetere "Segui la scia di denaro". E' questa una lettura convincente, anche se, a mio parere, un po' riduttiva.

Si sta sondando il feedback dei telespettatori di fronte ad una parziale disclosure che potrebbe preludere ad un ricambio della classe dirigente.

Alcune di queste spiegazioni potrebbero in parte integrarsi e non essere del tutto incompatibili tra loro.

Non è tutto così lineare: ad esempio, il servizio sul signoraggio è stato in parte basato sul famigerato documentario "Zeitgeist" che, in mani incaute, causa più danni che benefici. Va rilevato che "Zeitgeist" è, però, una delle principali fonti sull’economia di rapina e citarlo non denota necessariamente intenti disdicevoli. Le interviste a David Icke, non prive di spunti preziosi, come la spiegazione della dialettica para-hegeliana, problema-reazione-risoluzione, ed il cenno al totalitarismo per gradi, non hanno toccato alcuni tasti dolenti, quale il progetto di impiantare un microprocessore sottopelle. Se il pubblico fosse dotato di capacità di discernimento (ed ammettiamo che è arduo sceverare anche per chi ha dimestichezza con certe trame governative), evitando sia di rifiutare a priori le verità sconvolgenti sia di idolatrare David Icke, certi format sortirebbero discreti risultati.

Purtroppo l'opinione pubblica è spesso incline a credere o a non credere: rinuncia ad osservare e ad investigare motu proprio, è restia a leggere, a documentarsi. Il sistema punta su questo atteggiamento dicotomico e soprattutto sull'obsolescenza della verità, quanto più essa contraddice i pregiudizi inveterati. Nell'arco di pochi giorni, il problema delle scie chimiche è eclissato dall'assai più urgente e tragica questione di questo periodo: i mondiali di calcio. Chi vincerà i campionati? Gli Azzurri riusciranno ad arricchire il loro palmares con un'altra rutilante coppa? L'allenatore della nazionale celebrerà il trionfo o sarà messo alla gogna?

Sono comunque sintomatiche le reazioni che “Mistero” ha suscitato: isterici attacchi di “critici” televisivi, sberleffi ai danni di Raz Degan e degli inviati, maldestri tentativi di confutare le affermazioni su scie chimiche e signoraggio. Quasi sempre ci si è accaniti puerilmente contro il titolo della produzione televisiva (si giudica spesso un libro dalla copertina) o si è adottato il solito “argomento” ad personam, tentando di screditare i ricercatori intervistati. Molti strali sono stati lanciati pure dai piccoli fans di agenti di controllo, come Gabbanelli e Travaglio, i paladini di “un’opposizione voluta ed autorizzata dal sistema” (G. C. Argan), eroi che servono ad incanalare verso obiettivi di scarso rilievo le frustrazioni dell’utente medio che, a conoscenza di qualche scandalo finanziario, si convince di aver scoperto chi sa quali segreti. Una delle recensioni più acide, infatti, è stata scritta da uno scombiccheracarte della testata Il Fatto quotidiano, il giornale diretto da Padellaro e nella cui redazione spicca lo zerbinotto riccioluto.

Questo settore della disinformazione, mascherato da giornalismo indipendente, è ancora più subdolo dell’accolta di occultatori manovrati dal C.I.C.A.P. e da altre protesi del potere, poiché gode di credito presso i cittadini più consapevoli o, meglio, che pensano di essere consapevoli. Davvero tra le strategie più efficaci escogitate dagli apparati, bisogna annoverare la creazione di questo “giornalismo” strillato e scomposto, cinico e settario, le cui crociate mirano a delegittimare l’ignava classe politica attuale, affinché sia rimpiazzata da tecnocrati transumanisti.

In verità, visto che la situazione planetaria è prossima ad un punto di rottura, poco o punto importa che verità scomode comincino a circolare ora tra la popolazione. E' tardi. E' come quando i passeggeri del Titanic poterono suggerire al direttore ed agli orchestrali quale brano suonare, mentre il transatlantico si inabissava nelle gelide acque dell’oceano.

Quando l'economia sarà crollata ed il pianeta sarà sconquassato da disastri (in)naturali, chi si inquieterà per la riserva frazionaria o per le scie nel cielo, sebbene entrambi i fenomeni siano le principali cause dello sfacelo, cause riconosciute come tali, ma intempestivamente?

Tuttavia, forse non tutto è perduto ed è sempre preferibile la divulgazione di verità (benché incomplete ed intrecciate a silenzi ed ambiguità) che la censura. E' consigliabile estrarre qualche brano istruttivo dal programma e proporlo ai lettori: alcuni principieranno a collegare moventi ed eventi. Forse qualcosa accadrà... Non lasciamo nulla di intentato. Non esistono solo gli apocalittici e gli integrati, ma anche coloro che agiscono nel mondo, ma contro il sistema. Siamo "miti come colombe, ma scaltri come serpenti".

Infine, se qualcuno antepone alla pulzella, che sussurra gli aforismi tra un documento e l'altro di "Mistero", l'incartapecorita Levi Montalcini (C.I.C.A.P.), è affar suo… de gustibus.



Condividi su Facebook





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI


CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

137 commenti:

  1. Zret, il tuo articolo è da condividere, perchè molte possono essere le sfaccettature di quello che sta avvenendo in tv, o almeno sul programma "Mistero" di Italia 1 ( Mediaset ).

    la Rai, invece, sembra granitica sulle "sue" convinzioni; sembra, quindi, uno scontro tra due modi di vedere le cose. O meglio, uno scontro tra elites e una delle due tira fuori verità inconfessabili.

    Ovvio che per elites non mi riferisco a chi è Direttore e propretario di certe aziende televisive. Eventualmente potrebbero partecipare ad un incontro del Bilderberg, ma nulla più.

    A proposito di Bilderberg, in In Spagna il conclave dei potenti.

    Ritornando sulla situazione dell'informazione nella quale pare che ci sia uno scontro tra elites( me lo ero immaginata anch'io questa tesi ), interessante è l'articolo - tratto dal blog "Voci della Strada" - su quanto detto da Brzezinski:

    BRZEZINSKI AVVERTE: " RISVEGLIO POLITICO GLOBALE" E ROTTURA DELLE ELITES

    Certo, è incentrato su di un risveglio della gente, ma se questo risveglio venga incentivato...

    RispondiElimina
  2. Qui ha Vasto (CH) dalle ore 15 all ore 18 si è vista arrivare una perturabzione proveniente da ovest che sembrava velatura biancastra tipo batuffolo di cotone che ha già ricoperto più di metà cielo della città. Si sono formate mammathus ma non si capisce se pioverà oppure no. Nel frattempo sono passati alcuni aerei con scie evanescenti lunghissime che formavano onde tipo sinusoidali e che in pochi minuti si dissolvevano. ripeto erano scie lunghissime!!!
    Ogni tanto si sentono tuoni e rombi di aerei penso jet.

    RispondiElimina
  3. Straker vedo dalle sat che nella tua zona si sono dati molto da fare. Si vedono delle velature in espansione.
    http://www.sat24.com/it

    RispondiElimina
  4. Ciao Alfredo, infatti qui è coperto. La gente pensa che sia una normale copertura ed invece è tutto drammaticamente finto, con buona pace dei centri meteo locali che ieri hanno previsto "velature". Per darti un'idea... questa mattina alle nove i lampioni stradali erano accesi.

    RispondiElimina
  5. Capisco. Comunque adesso fuori si sente una forte puzza tremenda!! Tipo quando accendono i camini o bruciano le ceppe della potatura degli olivi.
    Sono dovuto rientrare a casa perchè la puzza mi sta facendo bruciare il naso!!!!! Che bastardi!!!!

    RispondiElimina
  6. Luka, hai ben colto il nocciolo del problema. Le tensioni ed i dissidi all'interno della feccia si potrebbero abbinare ad un risveglio che comincia con la conoscenza e con la sfiducia nelle istituzioni. Poi occorre procedere fino al recupero di potenzialità latenti. In questi anni abbiamo tutti noi tentato di invertire la rotta, benché il timone sia molto duro. Siamo ancora in tempo? Resta una speranza? Dio solo lo sa.

    Cerchiamo di spronare al risveglio.

    Alfredo, alcuni scanbiano il rombo degli aerei della MORTE per tuoni.

    Ciao

    RispondiElimina
  7. Guardate qui:
    http://www.ilmeteo.it/portale/meteo-domani

    Prevedono nubi diffuse o sparse e qualche temporale di calore

    RispondiElimina
  8. Straker quindi questa mattina nella tua zona i lampioni erano ancora accesi? Cavolo allora è un bello spreco di energia! Ed hanno ancora il coraggio di parlare di risparmio energetico!!! Sono anni che si parla di risparmio di energia ma è tutto un imbroglio! Comunqueo penso che queste coperture chimiche sono anche la colpa, oltre che a creare disturbi negli impianti fotovoltaici e solare termico, dei troppi consumi di energia perchè se oscurano il cielo con le scie in qualunque ora della giornata, ci costringono ad accendere le luci già dalle 17 di pomeriggio!!! Che vergogna!!! Non è più risparmio energetico ma "consumo energetico" a beneficio delle Società di Energia Elettrica!

    RispondiElimina
  9. non solo: immagino che sfida dev'essere per certa gentaglia arrivare a 'esporsi' tanto, quasi una sfida alla loro onnipotenza.... "siamo quello che siamo e ve lo diciamo in faccia, tanto non ci crede nessuno......"

    RispondiElimina
  10. Guardate che cosa scrivono gli esperti...

    http://alieniemisteri.altervista.org/sciechimiche2.htm

    E ditemi se non si augurano il peggio.

    RispondiElimina
  11. Pasquariello Domenico, uno pseudo-ufologo da strapazzo, un paranoico.

    RispondiElimina
  12. non si capisce niente con questo tempo... il sole e il bel tempo(senza quella velatura finissima nel cielo) e' sempre una rarità. Come al solito la gente vede si allarma ma non si pone domande intelligenti...e non capisce che siamo nel tempo della fine di questo sistema...

    RispondiElimina
  13. Esilerante, il capitolo più bello della sua "dissertazione" sono i
    4.01. Come mai non esistono foto di scie prima del 1995 circa?
    4.02. Le foto d'epoca sono false: come facevano gli aerei dell'epoca a raggiungere gli 8000 metri, non essendo pressurizzati?

    Evidentemente sia io che mio padre che ha più di 80 anni siamo dei falsi. Le scie come le vediamo oggi non ce le ricordiamo proprio.
    Mah, si impara sempre qualcosa di nuovo (e falso naturalmente).

    @ Giulia
    Grazie per il consiglio della mascherina!

    RispondiElimina
  14. QUi nell'alto milanese, sempre tramonto da incubo.
    Il sole ha fatto capolino solo alle 16.00 per un po'. Scie chimiche tra le nuvole.

    @ controcorrente

    Sì, la gente si allarma e lo intuisce quello che sta succedendo. Solo che il processo di negazione della realtà dei fatti prevale. Non per molto ancora.

    RispondiElimina
  15. Ultimi tempi... La misura è colma.

    Ron, Pasquariello è un falsario, i suoi testi sono fraudolenti. Siamo passati dalle "pie frodi" alle empie frodi.

    RispondiElimina
  16. resta il fatto che i tg di regime (rai e privati) ovviamente non parlano di certe cose... e il popolo italiota purtroppo "si informa" con quelli...

    RispondiElimina
  17. L'indirizzo email di pasquariello, se qualcuno lo volesse salutare...

    anfiteatro@interfree.it

    RispondiElimina
  18. ne ho lette diverse ,ma questa mi ha colpito:

    "In particolare, uno studio pubblicato dall'USAF (United States Air Force) nel maggio del 1992 e intitolato SAC Contrails Formation Study sostiene che l'incidenza di formazione delle scie di condensazione oltre i 44.000 piedi sia del 100%".

    certo...allora se berlusconi dice che è innocente è vero.
    se la monsanto dice che i semi che produce sono sani, è vero.
    se gli "esperti" (che poi non si capisce mai chi siano), dicono che il nucleare è pulito e sicuro, allora è vero..
    se israele dice che sono stati gli attivisti a provocare, è vero.
    se dicono che gli edifici in italia sono resistenti ai terremoti, è vero.
    se i tg dicono che il biologico fa più schifo dei prodotti ordinari, anche questo è vero. (e potrei continuare)
    se ci sono documentari, video, interviste, testimonianze, interpellando studiosi, ricercatori etc. non solo i italia, ma appunto anche in u.s.a e in altri paesi europei, che parlano di scie chimiche e studiando ciò che accade durante e dopo il manifestarsi di ciò, traendone delle conclusioni...allora sicuramente non è vero.

    imporre un'innocua verità è molto prepotente.

    RispondiElimina
  19. Le loro confutazioni, oltre che ridicole sono un'insulto all'intelligenza umana. Oltretutto ho trovato, tra quelle corbellerie, un altro documento spacciato per storico, ma palesemente falso. Sarà mia cura approfondire la questione e pubblicare i risultati di questo ennesimo falso realizzato per riscrivere la storia.

    Per quanto riguarda le supposte affermazioni U.S.A.F., a parte il fatto che la stessa U.S.A.F. scrive, nel 1972, che il problema contrails non sussiste, in qaunto basta cambiare le dimensioni del particolato per impedirne la formazione. Questo nel 1972!

    Oltretutto si tenga conto che ad elevate quote l'umidità è sempre prossima a llo zero e per questo mtivo le contrails non si formano nemmeno ad alta quota, se non in rarissimi casi.

    Questo filmato parla più di fiumi di parole. Sono i fatti che smentiscono i falsari del C.I.C.A.P.

    Questo esimio Pasquariello, che ho sentitamente mandato a quel paese, dovrebbe avere la faccia di diffamare alla mia presenza e se le sue confutazioni si basano solo su insulti ed ingiurie, è davvero ben messo. Ad un confronto diretto farebbe la fine di Toselli, se non peggio.

    RispondiElimina
  20. http://img202.imageshack.us/i/img0506s.jpg/
    che dio ci aiuti???
    oggi a roma irrorazioni in quantita' industriale , non ci siamo fatti mancare niente,polimeri,scie e nebbia tanto per gradire..........
    negli ultimi giorni ho notato che gli aerei di linea passano sopra il centro ad una altezza molto inferiore al solito,si possono distinguere quasi i finestrini della fusoliera,sara' un caso?

    RispondiElimina
  21. Domenico Pasquariello e’ un esperto...nel gioco delle 3 campanelle!
    Fa un po’ quel che riesce per campa’...

    RispondiElimina
  22. ma poi vorrei chiedere a tutti quelli che forniscono queste informazioni, e che ci rassicurano su tutto, una cosa:
    se le scie, anche quando si trattasse di semplice vapore acqueo, o normalissimo carburante, per voi non comporta nessun problema che un giorno che dovrebbe essere sereno, il cielo diventa tutto bianco, e il giorno dopo ancora, e ancora?
    a voi non piace il sole?
    se siete a mare, non vorreste anche voi avere un cielo azzurro e sole splendente?
    non protestate mai contro l'esagerato traffico aereo, o per l'utilizzo di un carburante che non lasci scie persistenti?
    avete mai parlato o presentato una petizione per questo argomento?
    vi piace il cielo bianco? o è smentibile anche questo?

    RispondiElimina
  23. Guardando Mortocutti ed Attivissimo, mi viene da pensare che essi vivano solo di notte, per cui il sole non interessa loro, evidentemente.

    Poi si sa... il colore dei soldi compensa il cielo bianco.

    RispondiElimina
  24. Straker cosa è questa storia della spirale in Australia, sempre esperimenti HAARP e di entaglement quantistico, come quelli della Norvegia di Dicembre 09 e del Canada il mese scorso?

    RispondiElimina
  25. i mi chiedo,ma tutta questa merda non se la respirano anche loro??? o sono degli extraterrestri immuni? FATE SCHIFO!!!

    RispondiElimina
  26. Oggi, verso le 18.00 circa, un piccolo piper é arrivato sulla zona in cui abito (Roma sud-est) a una quota di 300-400 mt. e si é messo a girare in cerchio, intrattenedosi una decina di minuti. Poi si é allontanato decisamente verso nord-est.
    Di colore grigio, segni identificativi non visibili. Forse aveva l'autorizzazione per volare in cerchio su un centro abitato per fare delle foto.... o forse doveva recapitarci "qualcosa"?

    RispondiElimina
  27. Dimenticavo il link alla spirale nel cielo.

    http://www.youtube.com/watch?v=9pgaw6qFbdk

    RispondiElimina
  28. oggi ho visto una scia di colore grigio,e' possibile oppure e' soltanto un gioco di luci al tramonto?

    RispondiElimina
  29. Alessandro, le scie grigie, se il colore non è dovuto ad ombre, pare contengano ioduro d'argento.

    Mortocutti e Cattivissimo sono lucifugi viri, anzi solo lucifugi. Il loro pallore è mortale, da "anime morte".

    RispondiElimina
  30. Al tramonto è facile che appaiano scure, benché non lo siano. Questione di luci.

    RispondiElimina
  31. Cielo lugubre anche in Piemonte nella giornata odierna. Scie, nubi fasulle e molta foschia, uno schifo.

    Con questo approfondimento su Mistero, o meglio sulle ombre dietro le quinte della trasmissione, molti fili pendenti trovano la loro collocazione, a complemento di quello che non è stato detto direttamente (le parti salienti). Continuo a ritenere che la trasmissione sia un'occasione d'oro per tutti i discorsi affrontati.

    Se c'è aria di burrasca tra i poteri...ben venga. Meglio un po' di movimento piuttosto che continuare nella ristagnante agonia. Eventuali sviluppi non tarderanno ad arrivare. Per quanto riguarda i giornalisti come quelli della rai, dei tg, peggio per loro: qualcuno si sta sbottonando e starà poi a loro un giorno dover giustificare, a chi scoprirà lentamente come stanno le cose, i motivi che li portarono a tacere quando avrebbero dovuto informare TUTTI su cose vitali. E avrebbero svolto semplicemente il lavoro per cui sono stipendiati, nulla di più.

    Ho perso il conto: ma attivissimo e company da quanti anni si stanno occupando di contrastare l'informzione sulle scie chimiche? Mai visto un accanimento simile su questioni definite teorie inesistenti. Già questo basta ed avanza per capire molte cose, tra le quali spiccano quelle dichiarate da attivissimo in persona: le chemtrails stanno "mietendo vittime eccellenti alle alte sfere".

    Ciao

    RispondiElimina
  32. Le visite del Ministero dell'Interno sono elequenti: qualche poltrona vacilla.

    RispondiElimina
  33. Gran bel pezzo Zret.
    Un abbraccio anche a Straker.

    Mike

    RispondiElimina
  34. OMS ufficialmente screditato,
    la Suina è stata un boomerang e in fondo non si poteva sperare di uscire con un risultato del genere qualche mese fa.
    Mancano le incriminazioni.
    Truffa, furto, terrorismo psicologico ... e Tamiflu e Vaccini non erano placebo come spiega il Sole 24ore ancora oggi..

    La forza della rete?
    La gente che si sta svegliando?

    E crisi dell' elite... ????
    Notizie sorprendenti in questo articolo.
    .
    Antimafia Duemila - Rivelati i piani del Bilderberg: i globalisti in crisi sostengono l'attacco all'Iran
    http://www.antimafiaduemila.com/content/view/28791/48/

    RispondiElimina
  35. Ciao Mike, ben ritrovato!

    NienteEcomesembra, la Rete fa paura forse per questi risultati.

    Senza "forse".

    RispondiElimina
  36. sono ormai tanto stanco e non dovrei esserlo vista la mia posizione strategica.
    nessuno puo' fermare quegli aerei , poichè essi non esistono.

    RispondiElimina
  37. Mike ben tornato..

    Il ceifan é dove piegano i cucchiai?
    Bravi bravi.. giocatori..illusionisti..
    Ci date dentro. Siete sicuri che tutta questo affanno dimostri la vostra ragione? O é il contrario. Un tempo si dava caccia alle streghe, oppure si attribuiva una malattia mentale a chi scopre le veritá. Ma chi andrá al rogo secondo voi? Solo i complottisti?

    RispondiElimina
  38. Ciao Antonella, ciao Straker, ciao a tutti.

    Perdonate la mia assenza forzata ma voglio rassicurarvi che io ci sono sempre e godo di ottima salute contrariamente a quelle "anime morte" che citava Zret...

    RispondiElimina
  39. Ineccepibile , come sempre bravissimi .

    un abbraccio

    RispondiElimina
  40. Mass Action Event: CHEMTRAILS

    We really need your help to get an official explanation for chemtrails in our skies…

    Mass Action Event: CHEMTRAILS
    We are concerned about chemtrails for ourselves and our children and so several hundred of us will be emailing our national leaders (presidents or prime ministers) on June 24th to ask them, politely, why they are spraying us constantly, with what chemicals, and at what cost to us. That’s all. We will ask them to give us an answer by the first week of July. Then we will share this information we collectively obtain from them

    Here’s how you can help:

    -share the link to our event in other chemtrail groups
    -share the link to the event to your friends


    >> SEGUE >>

    RispondiElimina
  41. :: Peter Vereecke ::


    Dear chemtrailfighters from all over the world,

    On Saturday 29 th of May the Belgian Belfort-group organised in Ghent an international symposion on the subject :

    The illegal spraying of harmful substances
    in the atmosphere by airplanes
    also known as ‘chemtrails’ :

    THE TRUTH

    Based on the positive reactions we received and also our own feeling it was a success. You can see the whole event via this link :

    http://www.ustream.tv/channel/belfort-test
    One of the highlights was certainly the presentation of "Case Orange", a scientific report, which has been compiled on behalf of the Belfort-group and of humanity by a team of experts with relevant aviation background. This is very important : the authors are inside experts. They know what they are talking about !

    The document consists of 300 pages. As it is too expensive for us to send it in a copy-version and as it not possible to send it in attachment because the pdf-file is too heavy I ask you to download it via this link :

    http://www.belfort-group.eu/sites/default/files/page/2010/05/COpart1.pdf

    By doing so you will be able to see and read the basic text of 70 pages with 177 footnotes. If you should be interested in receiving the appendices, please let me know.

    We would like to ask you to spread this document as broadly as possible to your politicians, administrations, press, policy, justice, fellow-fighters, a.o.

    The fight for a world without chemtrails will not be easy, but now we have a peacefull weapon which offers evidence based prove that the phenomenon is not internet gossip or conspiracy theory but – to put it blatantly – that we are being sprayed.

    This has been going on for years and it’s not going to stop ! According to the conference of 18-22 th February of the AAAS they are planning to put to 20 million tons of aluminium into the atmosphere !

    I have already delivered this ‘Case orange’-document in an outprint copy personally to the Brussels headquarter of UNO and Nato and eight embassies (USA, UK, Germany, France, Iran, Russia, China, Venezuela).


    I have send it by email to all pressagencies, to all embassies, in short to everyone who should be interested in this very important information.

    As you know on August 17 th of 2009 I personally lodged a complaint with the Belgian Justice department against the intentional and systematically spraying of heavy metals, chemical substances and virological filth into our atmosphere. As a result there is since October 2009 an ongoing investigation into this matter.

    I am now also prepairing to lodge two additional complaints:

    · with the International Court of Justice, The Hague

    · the European court of human rights, Strassbourg

    I will do so not only on behalf of the Belfort-group but also of you all.

    Finally I would like to draw your attention to a very intresting new intiative of the Lightworkers World. They are planning a worldwide protest action against chemtrails on June 24 th.
    You can read all about it on their website :
    http://lightworkersworld.com/events/01/mass-action-event-chemtrails/

    RispondiElimina
  42. Ieri ho implementato il blog con StatCounter e oggi la mia prima visita illustre (si fa per dire).

    Ministero della Giustizia, et voilà.

    RispondiElimina
  43. Mi viene a questo punto da pensare che uno degli utenti fake che visitano questo ed altri blogs, provenga proprio da lì. D'altronde i precedenti non si contano: I.N.P.D.A.P. (G.E.O.). I.M.P.S. (Ilpeyote), etc.

    RispondiElimina
  44. Constato che le ricerche Web sulla "Colinesterasi" si sono intensificate (medici e pazienti riscontrano anomalie dalle analisi del sangue, ma non sanno darsi una spiegazione), per cui ripropongo l'articolo Inibizione della colinesterasi come risultato dell'esposizione ad emissioni aeree di materiali nanocompositi a firma della Dottoressa Ildegarde Staninger. Si tratta di un documento referato nel quale viene chiarito il collegamento tra la produzione dell'enzima sopra detto nell'organismo e l'aggressione da nanotecnologie diffuse per via aerea.

    RispondiElimina
  45. Anche le ricerche sul Micoplasma si sono fatte più numerose (faccio notare che il Ministero della Giustizia ha eseguito una ricerca con questa parola), per cui segnalo un non recente, ma sempre illuminante articolo a riguardo.

    QUI.

    RispondiElimina
  46. Un saluto a Mike,bentornato!.
    Vogliono arrivare a 20 milioni di tonnellate di alluminio dispersi in atmosfera!!!
    Questi sono pazzi da sottoporre a TSO,vogliono avvelenare tutto l'ambiente e chi ci vive.

    RispondiElimina
  47. Ciao, da divesrsi giorni curioso nel blog, ho avuto modo di colloquiare con Rosario.
    Anche dalle mie parti (Romagna) ci danno dentro con le irrorazioni quotidianamente.
    Di mio non sono portato ad essere un credulone, ma quello che vedo nel cielo non corrisponde per niente a quelli che sono i miei ricordi di una trentina di anni fà.
    Volevo però fare un paio di considarazioni su quanto ho letto:
    in un post si parla di un piper che fà spirali nel cielo. Il piper è un piccolo aereo che mal si presta a un utilizzo come cisterna, molte volte vediamo piccoli aerei fare spirali o degli 8 a bassa quota, si tratta di manovre di avvicinamento o di prove di avvicinamento che si fanno per atterrare, lo sò bene perchè fino a pochi anni fà facevo volo libero e dette manovre sono la norma (specialmente se si vola con mezzi privi di motore come facevo io o se si vola con piccoli mezzi a motore come deltaplani a motore, motoalianti, piper ecc).
    Altra considerazione: Sempre premesso che le scie non ricordo ci fossero quando ero piccolo, e che non sono informato quanto voi, vorrei portare alla vostra attenzione una considerazione sulle temperature in quota, a quote anche inferiori ai 4000 mt, ho rilevato personalmente temperature molto basse, in particolare nel mese di luglio non era raro che si ghiacciassero i cavi del deltaplano a quote 3600-3800 mt, non è la regola ma si possono rilevare anche temperature di -15 sotto i 4000 in estate.
    Ciò premesso resto dell'idea che le scie che vedo quotidianamente poco abbiano a che fare con la condensa, sarei curioso di misurare a che quote volano e a che temperature... e ho una mezza idea su come verificarlo...

    RispondiElimina
  48. Un'altra cosa, lo avevo chiesto a Rosario ma non credo caghi molto skipe, qualcuno mi sa dire se ci sono paesi in cui non sciano? ...sarebbe interessante interfacciarsi con gente che vive in quei paesi e magari farsi mandare qualche foto, ovviamente per renderle pubbliche... la cosa mi preoccupa non poco e credo che la gente vada informata con prove inconfutabili per pensare di poter fare qualcosa.

    RispondiElimina
  49. Un paese dove non esistevano irrorazioni era, sino a pochi anni fa, il Brasile, ma ora non è più così. Anche Messico, Cuba, Venezuela, Perù, Egitto etc. ora conoscono le chemtrails, mentre sino a pochi anni fa esse non esistevano in quei paesi.

    Per quanto riguarda le temperature, a prescindere dal fatto che servono 40 gradi sotto zero ed almeno il 60% di umidità relativa per la formazione (rarissima) di contrails, ti voglio far notare che lo stesso Pietro Pallini, nella "Gaia Scienza" di Bario Tozzi (l'amico di Riosaeba-Torreggiani) su La7, negando ovviamente le chemtrails, ha confermato ciò che affermo da tempo e cioè che per calcolare la temperatura in quota, basta scendere di 6,6 gradi circa per ogni KM di elevazione. Per cui, se in agosto ci sono 40 gradi al sole a livello mare, a 4.000 metri i gradi non sono -15, ma +13,6. Quindi non si può ghiacciare niente.

    Non è necessario avere ulteriori prove. Basta guardare il cielo con occhio critico. D'altronde ancora nessun meteorologo ci ha saputo dare un motivo valido per cui il vapore acqueo dovrebbe oscurare il cielo e puzzare di zolfo o di etilene dibromuro. Per non parlare delle varie affezioni respiratorie e del ben più grave Morbo di Morgellons, correlato alla contanimazione da nanotecnologie.

    RispondiElimina
  50. Matteo, le due cose non si sposano.
    Dici di non ricordare le scie trent'anni fa e che secondo te non si tratta di condensa ma semini il dubbio delle basse temperature a bassa quota in estate.
    IMHO debunker camuffato da agnellino.

    RispondiElimina
  51. Ciao ragazzi scrivo dalla sardegna e penso che saprete la situalino qui da noi....qualche giorno fà ho letto tra i commenti un link dove riportava ad un blog dove veniva spiegata una sindrome psicologica dove le persone rifiutano la realta delle scie - 11/9 e tutto il resto.....
    Qualche anima buona si ricorda il nome preciso della sindrome ???
    Grazie mille per l'aiuto e ricordiamoci che le persone si stanno risvegliando e poi ci sarà da ridere-----
    Emanuele
    Namastè

    RispondiElimina
  52. Matuele, l'articolo, a frima dell'amico Corrado Penna è qui.

    Marco... non volevo dirlo.

    RispondiElimina
  53. Risale al novembre 2006
    http://www.aidic.it/aaas/

    RispondiElimina
  54. Il termine "credulone" è un termine usato abitualmente dalla disinformazione.

    C.I.C.A.P. загрязнение ?

    RispondiElimina
  55. le molte scie schifose che vedo oggi sono mooolto diverse da questa...
    http://www.youtube.com/watch?v=nooDAIcV7Hg

    RispondiElimina
  56. Ormai data l'esistenza scie chimiche non persistenti non si può più dire quale sia vera e quale no purtroppo.

    RispondiElimina
  57. Non è possibile visualizzare il programma occorreva la registrazione al costo di 540 eur.
    Simposio per "addetti ai lavori",ai lavori di avvelenamento dell'ecosistema di sicuro.
    Questi mirabili ricercatori perchè non vanno ad avvelenare l'aria che respirano loro invece di preoccuparsi (!) del resto del mondo?.
    Pagina salvata.

    RispondiElimina
  58. Risale al novembre 2006
    http://www.aidic.it/aaas/


    E pure in Italia! Poi osano negare.

    RispondiElimina
  59. Luca, anche quella non è condensa. E' semplicemente una scia chimica non persistente a bassa quota. E' così che vi fregano!

    RispondiElimina
  60. Infatti!,credo che si siano dimenticati di cancellare.
    AAAS Advanced Atmospheric AEROSOL Symposiun
    e chi sarebbero i coglioni eSSSe eSSSe e venduti vari?.
    Da notare la "collaborazione" di AIDIC the Italian Associaton of Chemical Engineering !!!!!!!!!!!!
    Salvata anche la pagina con gli organizzatori ed il comitato "scientifico" ci sono tutti i nomi.
    Ragazzi,ci prendono per culo ma gli stronzi sono loro,infami.

    RispondiElimina
  61. boh, quella breve scia sembra molto alta... cmq qui ci sono scie lunghe larghe e durature che non sono certo di condensa... :(

    RispondiElimina
  62. Il sito è intestato a Sauro Pierucci

    http://www.informatik.uni-trier.de/~ley/db/indices/a-tree/p/Pierucci:Sauro.html

    http://people.half.ebay.com/Sauro-Pierucci_W0QQmZbooksQQcidZ1227293525

    http://www.aidic.it/cet/list2002_2008.html

    http://books.google.com/books?id=Kp_HtwVaUi0C&pg=PA279&lpg=PA279&dq=Sauro+Pierucci&source=bl&ots=UT6WnNZb6I&sig=nGhxScVbZADxhphgwwJpVTSvNWU&hl=en&ei=MCQOTJqKNY39_Aa0_5ndDQ&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=6&ved=0CC0Q6AEwBQ#v=onepage&q=Sauro%20Pierucci&f=false

    E questo... sui polimeri:

    http://bib.irb.hr/datoteka/466212.033_full_version.pdf

    RispondiElimina
  63. About the symposium
    An ambitious target has been understood when promoting this meeting: to involve technicians, scientists, public administrators, associations and institutions in a debate on the role of aerosols in atmospheric pollution, the actions which should be adopted and the limitations proposed by the actual regulations. Although more than two decades have been dedicated to these subjects in an extremely abundant literature and in several meetings, the distance of the clear understandings and the little appreciations of the proposed actions seem vanify any optimistic forecast for the next future. Therefore the Italian Association of Chemical Engineering (AIDIC) sponsored by the major Industries, Universities and Institutions invite all the specialists to a three days conference where the above theme will be put under discussion from all the possible different perspectives.

    Cicappini bugiardi,mi sembra che si parli di aerosol atmosferico,quello che secondo voi non esiste,o no?.

    RispondiElimina
  64. leggo sul meteo che il cielo sarà velato e poco nuvoloso.
    do un 'occhiata fuori e...più vero di così...si muore

    RispondiElimina
  65. In un paese normale, si inizierebbe a indaghere su queste emissioni aeree (scie chimiche o carburanti speciali che siano) da parte di AEREI NON IDENTIFICATI o con ID FALSO.

    Tali emissioni provocano nella migliore delle ipotesi l'OSCURAMENTO del cielo, causano il propagarsi di odori strani non naturali, ricadute a terra di particolati non identificati.
    Questa è la NOTITIA CRIMINIS di interesse per tutti cittadini, dato il suo impatto sulla SALUTE PUBBLICA, su cui INDAGARE con URGENZA E PRIORITA' assoluta.

    Decenza vorrebbe che le persone qui riportate

    http://www.aidic.it/aaas/AAAcommittee.htm

    venissero convocate come persone in grado di fornire elementi utili alle indagini su questa notitia criminis.

    Decenza vorrebbe che i signori debunkers fossero anch'essi convocati per capire meglio la loro posizione nella vicenda, dato il loro accanimento negazionista riguardo alla notitia
    criminis in questione fatto di insulti e minacce esplicite.

    Decenza vorrebbe che i Signori del Ministero dell'Interno o del Ministero di Giustizia (ricordo a tutti pagati dalla collettività) invece di guardare o curiosare in questo sito ormai da parecchi anni, si dessero una mossa iniziassero a indagare.

    Decenza vorrebbe che chi scrive qualcosa di circostanziato come il titolare di questo sito venisse ascoltato e raccolti gli elementi per verificare la veridicità delle sue affermazioni.

    E invece?
    Invece no come nel paese di ACCHIAPPACITRULLI della fiaba di PINOCCHIO, si fa finta di niente, i possibili sospettati possono organizzare convegni sugli AEROSOL e i polimeri, chi scrive di queste è, nella migliore delle ipotesi, oggetto di curiosità morbosa o di indagini segrete per accertare la pericolosità di ciò che scrive, e chi lo appoggia è additato e isolato come inguaribile sciachimista.

    NO, non guariremo mai, ma proprio MAI finchè queste IRRORAZIONI non cesseranno. Ne va della nostra salute, di quella dei nostri figli e di quella NAZIONE che include anche la vostra.

    RispondiElimina
  66. questa notte i militari hanno irrorato tutto il tempo....il risultato è la solita "cupola" artificiale di aerosol....una vergogna

    una notizia INTERESSANTE

    stranissimo aeroporto americano.....

    articolo in inglese, ma sicuramente da leggere con molta attenzione. in lavoratore avrebbe anche confessato che

    "in quel posto, che risponde alla CIA, si modificano aerei commerciali con appositi sistemi di irrorazione"

    RispondiElimina
  67. Ron, dici bene. Questo lordume andrebbe ripulito ed invece i magistrati che cosa fanno? Scioperano per il taglio degli stipendi. Ma come! Se non fanno un tubo!

    Arturo, grazie per il link. Richiama un po' i resoconti sul Pinal Airpark Marana. Anche lì si ricondizionano aerei dismessi per farli diventare aerei della morte.

    RispondiElimina
  68. Per far notare come il sistema non ci tiene informati su notizie vitali, se digitate picco del petrolio sulla barra di ricerca trovate articoli che riguardano l'annuncio che ha dato un ente internazionale per l'energia riguardante il fatto che staremmo raggiungendo in questi mesi il suddetto picco del petrolio.Questa notizia è stata data in Francia, ma si sarebbero guardati bene dal sottoporla all'attenzione degli Americani e ,manco a dirlo degli Italiani; almeno, non mi è arrivata voce.

    RispondiElimina
  69. Ciao a tutti, bentornato caro Mike... rilevo sulla città di cagliari oltre i soliti gruppi di 5-6 tankers alla volta, un intenso traffico di mezzi militari, aerei di tipi diversi, elicotteri neri, grigi, e ultralleggeri che niente fanno pensare a degli hobbisti del volo, anche perchè prendono la solita direttrice militare decimo-teulada, passando per il golfo di cagliari e unendosi all'aerovia di discesa solo per l'atterraggio... che dire... qui si continua alla grande ma noi rimaniamo spettatori consapevoli, anche se una sottile differenza ci divide dagli inconsapevoli, qui sta per succedere un macello... è sentore che l'accelerazione degli esperimenti che si avverte guardando il cielo, stia per portare a qualche azione veramente grande... potremo solo dire "Io lo immaginavo"... e qui di seguito rimane grande tristezza per non poter fare niente contro questo strapotere...

    RispondiElimina
  70. Ron, se i Signori del Ministero che qui vengono a leggere nero su bianco molte cosette che di molle ne dovrebbero far scattare, se non si muovono, in qualsiasi punto della piramide si trovino, c´é solo un termine con definire il loro comportamento da.. nessun comportamento e azione. Il termine é che voi delle istituzioni che leggete dimostrate ASSOLUTA CONNIVENZA E TACITO ASSENZO DELLO STILLICIDIO CHIAMATO SCIE CHIMICHE; NONCHÉ RESPONSABILITÁ MORALE che le cose continuinio in questo modo e, per l´appunto, che vada anche a discapito della loro salute. Evidentemente credensi di avere posto d´oro in "cielo".

    RispondiElimina
  71. il vero problema è ovviamente il governo, se ci fosse un governo serio e onesto non ci sarebbero certo tutte quelle schifezze nel cielo, ma purtroppo...

    RispondiElimina
  72. Premesso che quelli che sciano sono tutti aerei senza pilota...

    "Quando cadono gli aerei"

    RispondiElimina
  73. Ciao Straker, segnalo il nuovo sito della Jane Burgermeister

    http://2012energy.blogspot.com/

    Si parla di come il sole sia vicino a un cambiamento di attività epocale (appunto nel 2012) e di come questo cambiamento possa indurre cambiamenti sia a livello sociale che nel DNA umano.

    Da persona che ha studiato e praticato la scienza per anni, faccio un po' fatica a capire le correlazioni descritte in questo suo articolo, ma provo lo stesso a sforzarmi e a vedere oltre la nebbia ...

    Non escludo che le scie chimiche possano essere correlate con quanto si dice qui.

    RispondiElimina
  74. Hoaxer Nico Murdock identified. He is Nicolas D'Amore, magician (C.I.C.A.P.)

    http://tankerenemy.dyndns.org/Identified.htm

    RispondiElimina
  75. Ron, benché sia quasi certo che il sole intorno al 2012-2013 farà le bizze (ma potrebbe essere una tempesta solare indotta come "annunciato" in un romanzo della Trilogia degli illuminati, in cui è evocata una catastrofe sulla terra in seguito all'uso di armi che colpiscono il sole - da questa trilogia sono tratte le infami e profetiche carte degli Illuminati), il rischio è quello di presentare sotto una buona luce, anche se pallida, la feccia dei potenti.

    RispondiElimina
  76. http://img580.imageshack.us/i/img0511b.jpg/
    ecco a voi un'espolosione atomica.....
    come si puo' spiegare una nuvola cosi'?

    RispondiElimina
  77. Confermo quanto detto da Max e aggiungo che ho appena ricevuto notizia di un incremento di personale militare presso la base aerea di Decimomannu (vicinissima a Cagliari).

    Trattasi di personale addetto alla logistica.
    Stanno preparando qualcosa ascrivibile ad un incremento delle irrorazioni (casomai ne avessimo bisogno).

    Li mortacci loro!

    RispondiElimina
  78. Con le scie tumorali, vale il detto: Melius abundare quam deficere.

    RispondiElimina
  79. http://img408.imageshack.us/i/img0513g.jpg/
    http://img190.imageshack.us/i/img0515el.jpg/
    esplosione atomica l'evoluzione........

    RispondiElimina
  80. Anche oggi giornata di merda chimica,un sentito grazie ai servi venduti che pilotano gli aerei della morte.

    RispondiElimina
  81. Damocle, mi associo ai tuoi fervidi ringraziamenti.

    RispondiElimina
  82. Mi dicono da altre parti d´italia che i passaggi risultano rinforzati. Maledetti bastardi di merda!

    RispondiElimina
  83. CIAO MIKE e bentornato!

    @ Matteo?! Spero che tu sappia leggere quello che ho scritto!

    "Oggi, verso le 18.00 circa, un piccolo piper é arrivato sulla zona in cui abito (Roma sud-est) a una quota di 300-400 mt. e si é messo a girare in cerchio, intrattenedosi una decina di minuti. Poi si é allontanato decisamente verso nord-est.
    Di colore grigio, segni identificativi non visibili. Forse aveva l'autorizzazione per volare in cerchio su un centro abitato per fare delle foto.... o forse doveva recapitarci "qualcosa"?"

    Non mi pare che la mia osservazione possa prestarsi alla tua interpretazione in alcun modo. Anche io vado a volare con un 4 posti, elica centrale e pure in alta quota... Volevi la mia reazione alla tua provocazione... eccola quì sopra!

    Il piper di ieri é ripassato oggi, h 18,00 circa, in bassissima quota a 50 mt. da casa mia sulla destra, aveva una scritta identificativa nera sotto l'ala sinistra che avrei potuto leggere, andava molto veloce e ha ripreso quota immediatamente dopo il passaggio sulla mia verticale. Proveniente da OVEST in direzione EST. Parliamo sempre di un sorvolo su un centro abitato, anzi abitatissimo!
    Cosa ci passano a fare?
    E' lecito conoscere la sua missione che comporta il passaggio su un centro abitato ad una quota di 150-200 mt. circa?
    Chi può avere l'autorizzazione ad un piano di volo simile su di un centro urbano?
    Stesso dicasi per un executive due anni fa, venuto velocissimo a girare in cerchio due o tre volte sul mio quartiere per poi andarsene da dove era venuto. E' lecito chiedere chi autorizza tali manovre e perchè?
    E diciamo pure che nel mio quartiere ci sto pochissimo, quindi non "vi vedo" sempre caro Matteo... tranne i Canadair che hanno decine di rotte parallele sul mio quartiere a qualsiasi ora del giorno e della sera...

    RispondiElimina
  84. pessima situazione notturna.
    dalla rfrazione delle luci della città si potrebbe dedurre che le velature chimiche sono basse, perchè lo stesso riflesso lo noto quando ci sono nuvole portatrici di pioggia, che è risaputo viaggiare a bassa quota.
    ma per qualcuno sono cirri, no? gli stessi che spiegano che sono un tipo nuvola d'alta quota.

    RispondiElimina
  85. lo scatto è durato solo 15 secondi, e si può benissimo vedere quanto si sono spostate in così poco tempo.

    http://img17.imageshack.us/i/immagine3054.jpg/

    RispondiElimina
  86. Accidenti Mercury..! si direbbe proprio una.. Notte Bianca..

    RispondiElimina
  87. .... le chiamavano scie di condensa. Questa mattina i cieli naturalmente azzurri di Roma sono invece pieni di scie di condensa minchia! http://img25.imageshack.us/img25/2757/dscn0387t.jpg Però questi cavolo di aerei moderni, com'è che rilasciano tutte queste scie di condensa? Bah forse la tecnologia moderna è un po + farlocca rispetto a quella di 30 anni fa.
    Be che dire oggi hanno fatto proprio un bel lavoretto, perfetto! Li ringrazio e mi applicherò per farli felici eseguendo alla lettera tutti i consigli ed i suggerimenti che divulgano attraverso i loro potenti media, ovviamente consiglio di fare lo stesso a tutti!
    .... sarebbe il caso e il dovere ci impone che anche noi condessassimo le menti delinquenti di chi governa, per quanto mi riguarda quesi personaggi li ritengo errori della natura a cui presto la natura stessa porrà rimedio. Mi auguro con tutto il cuore che vengano cancellati e spariscano dall'universo tutto.

    RispondiElimina
  88. pesante attacco chimico sul mare direz sardegna...mi trovo a sul mare nella prov di Latina (Basso Lazio) in questo momento...il tg3 aveva detto ieri notte...in serata possibili velature....

    RispondiElimina
  89. Cagliari come Roma, come Sanremo, come Milano, come il cielo di tutto il mondo dove questi criminali stanno riversando milioni di tonnellate di veleno.

    Appena ieri accennavo all'ipotesi di un incremento delle irrorazioni e io non sbaglio mai (conosco i miei polli).

    E' attualmente in corso un'imponente operazione chimico biologica sui cieli del capoluogo sardo con passaggi di tanker a quote ridicole (2000-3000 metri). Non riesco più a contarne i passaggi e credo di non dire un'assurdità se asserisco che si tratta di una delle peggiori operazioni mai viste qui (il che è tutto dire, visto lo scempio costante da anni).

    Questi bastardi vogliono accelerare i tempi, hanno fretta...e i nostri governanti (con la complicità di tutti i media, le ARPA, le Università, i servizi meteo e chi più ne ha più ne metta) continueranno a negare e/o fare spalucce, così come ci ha abituato il nostro criminal-ministro della difesa.

    Colgo l'occasione per salutare il colluso Delitala dell'ARPAS Sardegna...è da molto che non lo citavo ma io non dimentico i buffoni pagati per mentire.

    A breve riproporrò gli articoli salienti del mio blog per tutti gli amici che di recente ci leggono e che forse non sono ancora a conoscenza delle puttanate che ci propinano i nostri "scienziati-marionette".

    State all'aperto il meno possibile.

    RispondiElimina
  90. Ieri notte all'una e dieci ha sorvolato un A-330 a non più di 1200 metri, direzione sud-ovest / nord-est. Forte il rombo dei Jet e visibilissima la sagoma, nonostante il buio. Che cosa diavolo ci fa un aereo del genere a quella quota su un quartiere abitato.

    RispondiElimina
  91. Chiama il controllo traffico aereo come facesti mesi fa (e mettesti in video); sappiamo già cosa ti rispondono.

    Puttanate!

    RispondiElimina
  92. Delirio di onnipotenza su Roma. Giornata apocalittica. Scie a volontà. La notte scorsa scie su Latina. Una bassissima è scesa compatta e lunga quasi fino a terra. L'ho notata a non più di 100 mt dal suolo prima che il vento la portasse via. A questo punto è chiara l'intenzione di avvelenarci tutti.

    RispondiElimina
  93. Oggi peggio di ieri,fittissima nebbia chimica di ricaduta,questo è il vero terrorismo anzi ecoterrorismo,super rinnovati gli auguri e i ringraziamenti ai lobotomizzati autori dell'attentato chimico a nostro danno.

    RispondiElimina
  94. Questo il cielo in Piemonte queste mattina:

    http://img19.imageshack.us/img19/8607/cieloqb.jpg

    Una serie spaventosa di cirri artificiali, mentre ora è totalmente coperto da uno spesso strato di nuvole basse.

    RispondiElimina
  95. Ciao Straker, bentornato Mike, ciao a tutti
    confermo irrorazioni incessanti anche nel cielo delle marche, almeno per quanto riguarda l'interno (Marco saprà qual'è la situazione della costa).
    La zona più irrorata è quella montuosa intorno alla sorgente d'acqua che approvvigiona l'intera provincia di Ancona, e nessuno mi venga a dire che è un caso.
    A proposito dell'iniziativa di protesta mondiale lanciata dai "lightworkers"

    http://lightworkersworld.com/events/01/
    mass-action-event-chemtrails/

    pensate che possa avere un qualche effetto?
    a parte la filosofia new age propugnata dal sito in questione, che personalmente mi dà l'orticaria, l'altra cosa che mi piace poco è il rimando a facebook (altra orticaria), ma se anche voi ritenete il tentativo valido e intendete aderire se ne può parlare...
    Il 24 giugno...uhm, pare che sia una data fatidica nel calendario della feccia satanica psicopatica...

    RispondiElimina
  96. Esultiamo! La Green Economy (nanotecnologica) è già tra noi!

    Ascoltate questa intervista al gionalista e scrittore Federico Rampini: http://tv.repubblica.it/copertina/rampini-per-ipad/48219?video

    Si parla anzitutto della marea nera e dello "sviluppo di microbatteri, che già esistono in natura, ma che possono essere rafforzati, potenziati ma sopratutto possono proliferare, che mangiano il petrolio..." a seguire, ben connessa a questa soluzione ecco spuntare la reclamizzazione degli ogm "così come lo sviluppo di nuovi tipi di sementi di cereali che crescono consumando molta meno acqua e quindi risolvendo una delle grandi emergenze del futuro che è l'emergenza idrica" ed infine "un'altro sviluppo interessantissimo è quello delle nanotecnologie, l'applicazione dei mircosensori, come nuovi guardiani dell'ambiente. Già adesso per esempio le foreste vergini dell'Australia sono viglitate e protette da una miriade di occhi e orecchie intelligenti che sono dei microsensori elettronici, che hanno una capacità di reazione, di percezione molto acuta di qualunque minaccia per l'ambiente".


    Queste sarebbero le tre soluzioni per salvare la Terra. Soluzioni provenienti da laboratori biogenetici e politecnici informatici.

    Straker e Zret, sono anni che lo scrivete e lo scriviamo su questo blog che si arriverà a queste soluzioni forzate nonchè all'ufficializzazione di spargimento di smart dust "per il nostro bene". Poi starà a noi, verificare sulla nostra pelle, se con tale tecnologia e se mangiando ogm la salute ne risentirà oppure no.

    Siamo oltre Owell...

    RispondiElimina
  97. Altre informazioni le trovate qui: http://www.repubblica.it/ambiente/2010/06/03/news/strategia_verde-4532356/


    Leggiamo: "Lo sviluppo delle nanotecnologie ha già partorito nuove applicazioni dei microsensori che sono formidabili alleati della natura. Uno dei massimi esperti di questo settore è l'americano Robert Atkinson, presidente della Information Technology and Innovation Foundation. "Dai laboratori di Georgia Tech - spiega Atkinson - escono dei microsensori capaci di distinguere più di 100 elementi chimici nell'acqua o nell'aria, e di comunicarsi le informazioni tra loro".

    Alcune applicazioni sono incoraggianti. In Australia gli scienziati botanici dello Springbrook National Park hanno disseminato la foresta vergine di microsensori alimentati ad energia solare. Sono "occhi, orecchie e nasi" invisibili, guardiani del delicato ecosistema dell'immensa foresta, pronti a trasmettere allarmi videoacustici per segnalare qualsiasi danno all'ambiente naturale.

    A Tokyo e a San Francisco gli stessi microsensori stanno per essere utilizzati nei nuovi sistemi di regolazione del traffico urbano detti Smartway: la loro "intelligenza diffusa" consentirà di eliminare gli ingorghi, riorientare il traffico, riducendo sensibilmente lo smog da trasporto urbano.

    La versione giapponese consentirà di collegare la rete di microsensori ai computer di bordo delle auto, orientando il guidatore verso i percorsi più razionali che abbattono il consumo di carburante."


    Ora avete capito il disegno?

    Tre anni fa circa se parlò anche su TgR: http://vedosentoeparlo-bacab.blogspot.com/2007/12/come-in-acquacos-in-cielo.html

    RispondiElimina
  98. Ciao Bacab, i M.E.M.S. sono una realtà sin dalla "Guerra del Golfo", ma c'è chi continua a negare l'evidenza. Anche qui in Italia l'aeronautica le disperde nell'ambito di mille programmi... uno tra i tanti il meteo in abbinamento alle radiosonde. Purtroppo la dispersione di queste microscopiche diavolerie è e sarà sempre più cagione di gravi neuropatologie e porterà ad un incremento delle nanopatologie come il Morgellons. Penso che per bloccare questa deriva transumanista sia necessario che si ammali qualche pezzo da novanta. Solo così potremo sperare di fermarli.

    RispondiElimina
  99. Giulia, non ho ben capito come si svilupperà l'iniziativa degli attivisti statunitensi. penso comunque che USARE Facebook e non "farsi usare", possa essere una buona via per divulgare. Spero si combini finalmente qualcosa.

    RispondiElimina
  100. Stanno irrorando come pazzi, scie enormi e parallele nel cielo sfiancato :-( ora una rotta a semicerchio.

    RispondiElimina
  101. ragazzi ma sul sito ilmeteo.it hanno smesso di far vedere la breve animazione del tempo nelle ultime ore??? no perchè l'ho consultato con due pc diversi e l'immagine rimane fissa sull'ultima diapositiva e non scorre avanti per niente, io pensavo che fosse lento il collegamento adsl invece nada... sapete dirmi qualcosa?? oppure è un'altra piccola censura ai ns cieli??? Un saluto e continuiamo a diffondere news a tutti, stolti e non!!! ;-))

    RispondiElimina
  102. Apeena visto il meteo del colonnello guido-giuda.
    Velature sulle pianure del nord, cielo velato e strati bassi sul tirreno e altre velature basse sulla Sardegna. Questa è disinformazione al 100%!

    RispondiElimina
  103. Qui sulla vallata tra Perugia ed Assisi calotta di cielo chimico pazzesca assolutamente ignorata da tutti.Coronano il tutto due mega scie ad X lunghissime.Senso di profondo avvilimento; essendo credente la mente va all' apocalisse dove si parla dell'inquinamento di mari ,fiumi, cieli quale vero e proprio Calvario che si preparava per l'umanità.Satana ha sguinzagliato le sue truppe:è sotto i nostri occhi.Ma ha anche ottenebrato da ingannatore le menti dei più.Non so quanti di noi sopravviveranno alla distruzione del Globo che sta avvenendo.Sarò un po' lugubre, ma vedo me stessa e gli altri come dei dead men walking e devo faticare e pregare per ritrovare l' ottimismo

    RispondiElimina
  104. Cielo deturpato, nubi finte quadrate e tutto va bene! 0__O

    RispondiElimina
  105. Charlie, prova qui: http://www.sat24.com/

    Comunque è in atto una pesante attività di aerosol per fermare la perturbazione in arrivo da Ovest. Purtroppo Liguria e Piemonte sono le prime regione ad esserne maggiormente interessate.

    RispondiElimina
  106. Ieri sera su History Channel ho visto un documentario su scie chimiche ed HAARP veramente ben fatto. In pratica hanno confermato che sono in grado di provocare terremoti, uragani, alluvioni, siccità e tsunami, attraverso l'uso concomitante di HAARP e scie a scopi militari... a conferma di tutto ciò c'era Nick Pope, ex ministro delle difesa britannica...

    RispondiElimina
  107. Sì, ottimo, noi abbiamo acquistato la versione in inglese. L'hanno per caso doppiato?

    RispondiElimina
  108. Dalla sat si capisce che l ítalia é piena di velature da scie non consistenti. Al sud cielo falsamente sgombro di nuvole.

    RispondiElimina
  109. .... adesso sul litorale romano, comitiva di 4 aerei chimici in gita di piacere, ... mentre pilotano i 4 si raccontano barzellette su come sono scemi gli umani! ... sempre se gli aereiufo contengono gli umani. http://img688.imageshack.us/img688/2062/dscn0394ok.jpg

    RispondiElimina
  110. Meteo umbria :temporanei annovulamenti(certo quando le scie ssembrano essersi completamente dissolte l'annuvolamento pare sparito) con un quadro di clima asciutto(la secchezza provocata dalle chem),Che presa per i fondelli!

    RispondiElimina
  111. @ charlie

    anche io avevo notato la sospensione dell'animazione su ilmeteo.it, anche in questo momento.
    inoltre curiosando sulle mappe modis, stranamente quelle del medio oriente, afghanistan, iran, iraq, sono tutte non disponibili e sono tutte bianche, o visibili, ma pesantemente tagliate.
    ci sono altri siti per vedere le animazioni, se poi dovessero essere tutte censurate, allora ci sarà di che domandarsi...

    RispondiElimina
  112. mi correggo, ora le mappe si vedono. ma fino a ieri non era così.
    in più ho notato, se non mi sbaglio, ancora presenza di scie nei pressi del vulcano islandese dal nome impronuciabile.

    RispondiElimina
  113. Strani nubi crespate su Sanremo: l'irrorazione è sempre più massiccia ed intensa. Lo scenario è surreale.

    RispondiElimina
  114. ci vorranno tutti un pò piu' stonati? Visto che tanto l'Euro sta per andare a .......a!

    RispondiElimina
  115. Guardate dove sono arrivati...

    Centro di Conglobazione Ricerche Informazioni Paranormali. Salve!!

    Il nostro intento è quello di informare per prima cosa coloro che si occupano direttamente del problema delle scie chimiche, e, in questo caso, abbiamo pensato subito ( tankerenemy ) a voi!!

    Da fonti sicure, e da indagini che vengono portate avanti anche dal nostro centro, dobbiamo avvisare sia voi, che sappiamo diffonderete questa notizia, visto che il nostro centro si occupa più che altro di ricerca del comportamento paranormale umano.

    Siamo stati informati che quello che stà avvenendo nei cieli, e dove tutti i governi partecipano per dare spazio libero a questo " progetto"; serve per una emergenza mondiale, perchè stanno preparando la terra con delle schermate di sostanze chimiche, e con un " velo " di protezione, che ha la funzione di proteggerci dalla tempesta magnetica, che stà per arrivare: chiamata "plasma", che si dovrebbe staccare dal sole, e visto che nessun ente o governo dà risposte a questa situazione, tale silenzio viene mantenuto per non creare del panico, ed allora tutti devono tacere.
    Abbiamo riscontrato l'inizio dell'attività chimica nel momento in cui il sole spunta in pieno mattino, e questo per parecchi mesi, così facendo, seguono per tutto il giorno la sua attività, tanto da formare quel velo impressionante, che tutti vediamo, e nel periodo di luna crescente, aumentano la loro attività di "bombardamento" perchè presenti forti concentrazioni di umidità.
    Vi è in atto un massiccio lavoro da parte di tutti i governi che vi partecipano, ed è tutto in correlazione con la protezione che intendono fare in attesa della tempesta solare, avvenuta già nella metà del 1800.
    Vi preghiamo di non trascurare questa notizia, poichè la fonte informativa, è molto importante.

    Distinti saluti.



    La nostra risposta:

    Buongiorno, siamo sicuri che tale "informativa" rientra in una campagna di inganno e disinformazione totali. Non è avvelenando la biosfera e la polazione che si salva la terra e tra l'altro qualcuno ci dovrebbe spiegare per quale motivo le irrorazioni privilegiano proprio i centri densamente abitati ed i campi coltivati... anche durante la notte. Non crediamo assolutamente a tale menzogna, perché di pura menzogna governativa si tratta.

    Ci batteremo per contrastare anche questa ennesima mistificazione.

    RispondiElimina
  116. Diamo la benedizione al volantino euro, ed ai creatori dei valori di debito cosidetti euro (si eurogonzi!) che inseriscono a piacere nei loro computer. Su l'euro non è una moneta, tanto sono stronzi quelli che lo hanno creato ad immagine e somiglianza del dollaro, che per prendere tutti per il culo con il loro delirio di onnipotenza, hanno creato anche la grafica ad immagine e somiglianza delle note del monopoli, è semplicemente il loro modus operandi di bambini viziati cretini e capricciosi che fino ad ora hanno sempre avuto tutto! Si, ma fino ad ora! Ora basta! L'anno fatta tutta fuori dal vaso!

    Paghino quindi il debito, calciatori politici banchieri ed attori vari, per quello che mi riguarda l'ho ripudiato da un pezzo!

    http://www.stampalibera.com/?p=13152

    http://www.youtube.com/watch?v=Z4pk0jq1IMg&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  117. ... Centro di Conglobazione Ricerche Informazioni Paranormali. Salve!!

    Stop alle favole per scimme! Aridatece tutto, compreso ricchezza (quella vera che ci avete rubato con le false monete), alimentazione, ma sopratutto sinerità, coerenza e semplicità. Banchieri di cacca e massoni tutti emigrate su marte e divertitevi li fra di voi come vi pare! ... Oppure sull'isola dei cretini che presto l'umanità appronterà per voi!

    RispondiElimina
  118. Ciao Straker,

    ecco l'emergenza planetaria SU ROMA e l'UMBRIA di questa mattina

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Rome_Tor_Vergata.2010160.terra.250m

    Con rinforzo un'ora dopo, quando la megascia era già in Campania

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Rome_Tor_Vergata.2010160.aqua.250m

    Ma chi sono questo Centro paranormale?
    Qual è il ruolo in merito alla vicenda? Da chi hanno avuto l'informazione?

    QUANDO AVVERRA' QUESTA ONDATA DI LUCE, SEMBRE IL SOLITO 21 DIC 2012? I MAGISTRATI SE LO SANNO, DA CHE PARTE STANNO? NON C'E' NULLA DA INDAGARE SU DELLE COSE CON RICADUTE TOSSICHE NON INDIFFERENTI?

    Ricordo che queste operazioni sono attive dal 2003, quando nessuno lo poteva sapere con così largo anticipo che un pezzo di plasma del sole si sarebbe staccato.
    E comunque in 6 anni dove sono le pubblicazioni scientifiche, chi se ne occupato?
    Perchè lo fanno in certe zone e altre no?

    RispondiElimina
  119. Ron, le notizie sul sole provengono dalla NASA, ente noto per le sue spaziali menzogne. Pare che la storia delle tempeste solari sia una nuova versione di copertura per giustificare le scie tumorali. Sul tema pubblicheremo un articolo in cui dimostreremo che le attività chimiche possono solo aggravare gli effetti di un'eventuale attività solare anomala. Comunque, per ora, rinvio ai testi sulla magnetosfera.

    Ciao

    RispondiElimina
  120. http://www.tankerenemy.com/2009/01/lacerazioni-nella-magnetosfera-fenomeno.html

    RispondiElimina
  121. http://www.tankerenemy.com/2009/03/scie-chimiche-sicuramente-non-per-il.html

    RispondiElimina
  122. Velature "basse" in Sardegna? Questa ancora non l'avevo sentita! Comunque confermo: cielo iper-velato, direi una cappa fitta che va da terra fino alle quote più alte di quelle di crociera degli aerei. Mai vista una cosa simile

    RispondiElimina
  123. Velature basse? A che bassezza sono precipitati i meteorologi!

    RispondiElimina
  124. Zret, ho letto. Ma se questa tempesta viene veramente noi siamo fritti comunque.

    I MAGISTRATI RIPETO FACCIANO IL LORO LAVORO. RICORDO LORO CHE NEI BUNKER IN ITALIA NON CI SARA' MOLTO SPAZIO DISPONIBILE (*)

    (*) Per prenotazioni si rivolgano al nostro premier...

    RispondiElimina
  125. Certo, Ron, saremo fritti e forse in senso letterale. Eì per questo che i globalizzatori sin dagli anni 50 del XX secolo si sono scavati dei bunker schermati con cemento e piombo. Le scie servono ad indebolire gli esseri viventi di modo che, in concomitanza con la tempesta magnetica, le vittime saranno ancora più numerose?

    Credo di sì.

    Ciao

    RispondiElimina
  126. Sì Straker, era completamente in italiano...

    RispondiElimina
  127. Anche se è superfluo, confermo che su Roma è in atto un attacco con pochi precedenti; il numero di scie prodotte fin dal mattino è incalcolabile, e non accennano a fermarsi. Nei momenti piú "intensi" bastava alzare gli occhi per vederle ovunque, incrociate, parallele, diagonali, il cielo ridotto a lavagna sbiadita per i loro venefici ghirigori. Perché non è mai possibile sbattere in faccia una giornata come questa a un tozzi, un angela, una gab(b)anelli - la maiuscola non ce la spreco... - un marco bavaglio (quello che, ligio al Potere che invece vuol far credere di combattere, si mette da solo su certi temi) - dicendogli: "ora spiegami che cos'è!"? La domanda è retorica, ovviamente, un puro sfogo. Ma davvero la gente dorme della grossa se non si accorge di giornate del genere.

    @Bacab: a mio parere repubblica è un giornale nefasto almeno il doppio di altri ugualmente disinformanti, ma molto piú "rozzi", proprio perché rivestito di quella patina di sofisticatezza intellettualoide che lo rende subdolamente ed efficacemente orwelliano, e gli stralci da te riportati ne costituiscono cristallina testimonianza. Insidiosissimo.

    @Luca: il problema non sono i governi di marionette che a scadenza regolare - tipica della narco-tossicodipendenza, del resto - siamo "democraticamente" (sic!) invitati a "scegliere" (sic al quadrato!) ma chi ne tira i fili. Forse che con governi di altro colore le irrorazioni chimiche non erano ugualmente presenti? Sono almeno quindici anni che ci ammorbano con "industriale" regolarità. E chi mai ne ha parlato? Le sparute interrogazioni parlamentari in materia promosse da deputati isolati - non si sa neanche quanto frutto di spontaneità e quanto piuttosto di un ennesimo, sia pur estremo tentativo di "disinnesco istituzionale" della questione, ma propenderei per la seconda ipotesi - sono comunque sempre state affossate e insabbiate con un consenso allegramente "bipartizan", alla faccia di quella presunta "differenza morale" sempre sbandierata in tanti pretenziosi vaniloqui e tromboneggiamenti varî della "sinistra", intrisi di perfido e intollerabile intellettualismo d'accatto. Del resto lo sappiamo che l'apparente divisione politica è solo fittizia e funzionale a mantenere divisa la popolazione, creando formidabili e granitiche "eggregore" che incatenino le masse sostituendosi al libero arbitrio degli individui, catalizzandone e suggendone l'energia allo scopo di vanificarla. In quest'ottica, bisogna purtroppo riconoscere come il personaggio "Strabiconi" - giacché a tale difetto visivo rimanda l'etimologia del suo cognome, e mi sembra quantomai pertinente! La gente diventa "strabica" vedendo solo lui, e non tutto ciò che è ben peggiore di lui... - si sia rivelato un eccellente specchietto per le allodole, attirando a sé ogni genere di malcontento e di sacrosanto anelito al miglioramento dell'umana condizione impedendo di fatto che tali legittime istanze potessero aggregarsi e consolidarsi intorno a obiettivi autenticamente nevralgici e strategici per il Sistema sovranazionale che sta tentando ormai in maniera sempre piú palese il "salto di qualità". L'unico motivo per cui varrebbe comunque la pena di accelerare lo "smaltimento" del pupazzo imbellettato di Arcore è che ben difficilmente riuscirebbero a trovarne uno altrettanto efficace nel "parare" tutti i fulmini anti-sistema, potendo celare ogni genere di porcheria dietro le sue fin troppo larghe spalle. Ma credo che i tempi si stiano consumando in fretta, e che il pupazzo ormai crollerà solo quando verrà giú anche tutto il resto... ma ci sarà poco di cui rallegrarsi, temo.

    @Straker: Sono arrivati persino ad ammettere il legame con le fasi lunari. Si stanno sparando le ultime cartucce... - continua -

    RispondiElimina
  128. - continua - Probabilmente assisteremo a un parossistico intensificarsi del fenomeno durante gli imminenti "circenses" pallonari, in particolar modo quando sarà impegnata la Grande Eggregora Azzurra... proprio dello stesso colore di cui dovrebbe essere il cielo sopra di noi.

    Tuttavia, non dobbiamo abbatterci: noi abbiamo la consapevolezza, siamo "vigili", liberi dalla maggior parte degl'inganni dell'Illusione in cui siamo ancora intrappolati, perlomeno di quelli piú "grossolani", e questa è una condizione di valore inestimabile. Personalmente sono convinto che questo farà la differenza comunque, sia in questo stato dell'Essere, sia in quello superiore.

    Un saluto a tutti, e complimenti rinnovati a Zret e Straker.

    RispondiElimina
  129. Gentilissimo "Lupo nella Notte", condivido la Tua lucida analisi. E' certo che se le cose volgeranno ad un cambiamente sarà solo se le coscienze si sveglieranno in gran numero. Non so se questo sarà possibile, ma certo è che la situazione non è come solo pochi anni fa. Sarà per questo che si ammazzano in sorvoli sulle città? Hanno paura di perdere il controllo? Insistiamo e facciamo loro vedere che non siamo tristi marionette, ma anime pensanti.

    RispondiElimina
  130. lupo, conosco molto bene la politica italiota... dico solo che questo governo è ancora peggio del precedente, infatti tutto è peggiorato in questo paese, non solo le scie tossiche... dalla padella alla brace. spero che la gente si svegli presto, vedremo...

    RispondiElimina
  131. Riguardo la lettera del Centro di Conglobazione Cazzate Paranormali....... mi è bastato leggere "stà" con la a accentata per capire da dove proviene quella mail.....

    Ieri pomeriggio attacco chimico plateale.....oggi copertura totale...la costa delle Marchè è sotto un cielo che fa venire la depressione solo a guardarlo oggi.....

    RispondiElimina
  132. Mi fa piacere che sia stato affrontato l'argomento, mi premeva molto.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis