martedì 15 giugno 2010

I "gate-keepers", ossia i falsi ricercatori indipendenti

Sul numero 24 del settimanale “Oggi”, giugno 2010, è apparso un articolo a firma di Gaia Passerini, intitolato “Il mistero delle scie chimiche”. All'interno dell'inchiesta, un evasivo box sul Morgellons è stato curato da Edoardo Rosati. Il testo, piuttosto scarno, si può considerare passabile, perché, almeno non dà spazio alla disinformazione ed alle sue mistificazioni. Tuttavia, nella didascalia di una foto che ritrae un aereo chimico (pag. 119), si menziona il sito sciechimiche.org come portale nato dal dibattito sulle chemtrails. Non sappiamo se la citazione di quel sito sia la conseguenza di ingenuità o piuttosto un espediente per dirottare i lettori verso un covo di ciarlatani, per sterilizzare così la denuncia contro le chemtrails.

Non importa qui stabilirlo, ma è ineludibile ricordare che sciechimiche.org è da tempo una realtà controllata e gestita dai servizi, con un forum i cui moderatori (ad esempio, Reverendo Stone e Darko) sono calunniatori di professione, oltre che scaltri imbonitori: essi, fingendo di occuparsi dello scottante problema, si adoperano per contenere ogni prolissa e sterile discussione nel recinto delle elucubrazioni, delle "teorie", dei distinguo più capziosi. Non solo, i redattori non rispondono neppure ai cittadini che intendono agire e che chiedono informazioni su come rendere la loro protesta più incisiva. Infine la petizione su sciechimiche.org ristagna da almeno un lustro, senza che le firme siano state inoltrate ai ministeri competenti.

In tanti anni codesto melmoso portale non ha mai dato vita ad alcuna iniziativa concreta, baloccandosi con qualche fotografia o cronaca ed impegnandosi con zelo degno di miglior causa solo nella diffamazione dei gestori di Tanker enemy, dei suoi lettori e sostenitori. Singolare che alcuni utenti del forum si siano adeguati al modus operandi dei faziosi e settari moderatori: è il caso, ad esempio, di Red Cloud, ex sostenitore di questo blog, oggi "anima morta" che, nei suoi sproloqui, biascica diffamazioni e vituperi.

In verità, il sistema agisce su diversi fronti: con i media mainstream, la cui credibilità tra il pubblico è proporzionale alla quantità di menzogne propalate; con i blog-cloaca dei ciarlatani avvolti in paludamenti da "scienziati"; con i siti-civetta. Sono questi ultimi i più insidiosi: i loro curatori, con pazienza certosina, attraggono a sé i cittadini indignati di fronte alle mille storture e scelleratezze del potere. Li lasciano poi pascolare in forum in cui bazzicano ciurmatori della peggior specie, individui abituati a frodare, a carpire la buona fede, a mentire, a falsificare ed a censurare. Nel forum di cosenascoste.com (meglio cozzenascoste) spadroneggiano moderatori, come l'infingardo ed infido Wasp [1]; quello di Nibiru2012.it è territorio di masnadieri.

Insomma, queste ed altre satrapie della disinformazione operano per schiacciare la verità ovunque sia divulgata, la libertà di pensiero ovunque si manifesti. Gli infiltrati ricorrono alle tecniche più raffinate, intrudendosi in siti e blogs, simili a virus che, un po' alla volta, aggrediscono un organismo che debilitano e portano alla morte. Da non trascurare che, simulando di essere dei ricercatori indipendenti, costoro riescono pure a rifilare qualche loro scadente, ma costoso prodotto (DVD, libri...). Pecunia non olet.

Questo articolo mira ad essere un avvertimento, poiché può succedere che un fruitore della Rete, pur non essendo del tutto sprovveduto, si lasci abbagliare dagli specchietti per le allodole. I disinformatori sono figuri molto astuti, ma, prima o dopo, si tradiscono o perché usano un linguaggio che rivela la loro appartenenza o per l'ostinazione speciosa sui cosiddetti "fatti" o poiché le loro sforzate analisi, che ambirebbero ad essere contro-corrente e dissonanti con il pensiero unico, puntando alla fine solo sul denaro, sul capitalismo e sull'inefficienza delle istituzioni, spremono poco più di un luogo comune.

[1] Wasp di cosenascoste afferma di essere un ventunenne sardo: sarebbe quindi un caso di omonimia con il famigerato Wasp-Nigrelli: è inutile cercare di capire se siano due persone diverse oppure no: metodi e linguaggio sono i medesimi. Si tratta sempre di impostori.





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

118 commenti:

  1. In Romania il parlamento è sotto assedio da parte di una folla inferocita stimata in 3000 persone in aumento,per far abrogare le misure di tagli su pensioni e stipendi recentemente approvata,parlamento presidiato da circa un migliaio di gendarmi.I manifestanti avvertono che se non viene cancellata tale misura di tagli entro le 16,00 sfonderanno le porte.OVVIAMENTE LE TV ITALIANE E I LORO TG BURATTINI PARLANO DI CALCIO,sulla CNN immagini in diretta o in streaming dai siti romeni.
    Le misure di austerità sono state pretese dai benefattori dell'FMI,banda di bangster affamatori legalizzata.

    RispondiElimina
  2. E' la resa dei conti per i servi, Damocle.

    RispondiElimina
  3. Link alla tv romena realitatea con immagini in diretta da Bucarest: http://webtv.realitatea.net/live

    RispondiElimina
  4. ....molta gente si sta svegliando,era ora,...ritrovo vecchi amici (7/8),che non vedo da anni..almeno 10/13 anni...e subito li informo....ma sanno gia'tutto..sono convintissimi che ci stanno spruzzando addosso..ma dicono sempre in conclusione..che il potere MAFIOSO vince sempre !

    i calunniatori e debunker ?....sono alla deriva..poveri mafiosi !!

    RispondiElimina
  5. Red Cloud ha scritto su Straker: "Stiamo avendo a che fare con uno psicopatico in cerca di fama, che non esce mai di casa...che non vive nel mondo reale perché incapace. E’ un peccato che il dibattito sulle scie chimiche sia finito in mano ad uno così..."negativo" perché ci rimettiamo tutti."

    E su Zret dichiara: "...è un morto vivente...un "manipolatore del cuore"...un poveraccio."

    Usiamo un attimo un po’ di logica e capiamo con quale criterio si possa arrivare a fare certe dichiarazioni, ma soprattutto, in che modo un attivista di questo blog possa, improvvisamente, cambiare idea e arrivare, addirittura, a spalare merda su chi gestisce questo blog.

    Se un domani una persona tra me, Mike, Ron, Antonella, Damocle, Ginger, Luka e altri che seguono questo sito dovessimo cambiare idea credete davvero che arriveremmo a tanto? Sarebbe alquanto strano e sospetto, non credete?

    A chi sa, inoltre, come alcuni attivisti vengono “consigliati” a lasciar perdere la questione, alcune riflessioni su tali cambi di rotta partirebbero sensatamente in automatico.

    Ciò che ho capito in questi anni è che si accusa Straker di "disinformare" perché spesso fa degli errori. Benissimo, questo è vero, fa degli errori come ogni essere vivente sulla faccia della Terra ma non è certo per questo che lo si deve calunniare a mo’ di Rev Stone, Red Cloud o Darko, giungendo persino a stringere amicizia con certi hoaxer anonimi che scorazzano sul Web ormai da anni.

    E se lo si condidera "negativo" direi che ricordare il vecchio proverbio indiano "Prima di giudicare una persona devi camminare per tre mesi nelle sue scarpe" sia in questi casi il modo migliore di pensare.

    Se per voi, che giudicate, sembra poco avere a che fare ogni santo giorno e ormai da anni, con un branco di cani-hoaxer che sputa calunnie, semina il Web di insinuazioni e false accuse, caga maldicenze e meschinità ai vostri danni e magari si nutre con i soldi di noi contribuenti, fatevi avanti e aprite un blog di questa portata, producendo video, realizzando buone ricerche e osservazioni e tenendo testa a tutte le negatività che derivano da tale posizione, avendo nervi, forza e “palle” sempre ben saldi.

    Quando poi farete un errore, dato il vostro criterio di giudizio, spero accettiate di buon grado la costruzione di castelli “di merda e astio” nei vostri confronti.

    Secondo voi a qual proposito sono state create decine di blog di un certo stampo? Solo per CONVINCERE la gente che le scie chimiche non esistono o per screditare innanzitutto chi afferma tale realtà?

    RispondiElimina
  6. "Cercare di smontare il ragionatore quando non si riesce a smontare il ragionamento" è un'ottima tecnica di persuasione e la vediamo messa in atto ogni giorno. Non a caso i termini accostati a chi sostiene l’esistenza del fenomeno, bollati come "sciachimisti" per creare un senso di differenziazione dalla "normalità", sono i seguenti: "pazzi, visionari, millantatori, paranoici, folli, psicopatici in cerca di fama" se non addirittura "soggetti violenti o terroristi".

    Senza dimenticare tutti gli errori gonfiati, estremizzati e ingigantiti in malafede da chi sul Web ha creato un blog solo per questo, aspettando il piccolo passo falso, che prima o poi arriva, per poter finalmente infangare senza criterio festeggiando come se si trattasse di una questione personale.

    E di fatti, per molte persone, data la malcelata rabbia e la veemenza con la quale seguono la questione e commentano, sembra proprio si tratti di una questione personale, come se questi avessero un incarico da svolgere e una responsabilità in tal senso. Rabbia che aumenta quando ci si trova ad essere identificati e che si giustifica dicendo che essere accostati ad accuse di avvelenamento della popolazione non è tollerabile. Come se ciò che questa gentaglia fa tutti i santi giorni sul Web fosse sopportabile o addirittura condivisibile.

    Quando poi si arriva a offendere Straker e Zret, in quel modo, direi che la malafede è esplicita e dichiarata e rientra in toto nella volontà di offuscare l’immagine dei "due fratelli sanremesi" e le parole e i giudizi a dir poco riprovevoli sono armi fondamentali per il proposito.

    Scoraggiare i frequentatori di questo blog e far passare la realtà delle chemtrails come una semplice teoria cospirativa (inventata sul nulla da degli squilibrati) è dunque il loro intento (come se fossimo governati da dei santi e i militari non avessero mai fatto esperimenti di questo tipo...).

    Da una parte ci riescono molto bene e per davvero alcuni utenti cambiano idea ma dall’altra alcuni cambi di rotta non sono indice di un cambio di visione ma sono solo dei falsi allontanamenti e questi sono quelli che si palesano subito per i motivi sopra citati.

    A volte mantenere la calma, con tizi del genere e in una situazione come questa, non è facile, come anche non rispondere alle loro abili provocazioni, e se a volte Straker si stizzisce un po’ direi che è più che comprensibile.

    RispondiElimina
  7. C’è chi si chiede inoltre perché Straker non intervenga più su alcuni forum. Dico semplicemente che neppure a me interesserebbe il confronto con chi ti ha già etichettato, prendendo per vere alcune valutazioni sul tuo conto e cadendo nell’errore (in malafede o no) nel giudicare gli altri dai castelli delle inesattezze (vere o presunti che siano) che vengono innalzati da chi ha interesse nel farlo.

    Il confronto con chi provoca e semina dissenso è pressoché inutile se non snervante e il finale è già prevedibile.

    Aggiungo un particolare importante: Straker non cerca il consenso, anzi, come potete vedere manda più volte a quel paese anche chi, spesso, non è in malafede. Al contrario chi ti vuol persuadere e convincere non ti manderà mai "a spigolare" ma sarà molto calmo e gentile perché ha un compito da svolgere. Ricordate questo bel dettaglio...

    Concludendo, invito chiunque segue giornalmente il blog ad usare sempre il proprio senso critico, a ragionare con la propria testa, a fare interventi produttivi, a non seguire passivamente ma costruttivamente e a vedere le questioni, sempre, a 360 gradi, e se a volte si fanno errori chiedetevi come mai questi vengano subito messi in mostra e se questi siano veramente importanti o no quando, nella sostanza, ogni santo giorno ci avvelenano e sul Web c’è chi tenta di informare e chi tenta di infangare.


    P.S.Provate a conoscere Straker e Zret, dal vivo o su Skype, e fatevi voi stessi un’idea prima di cadere nel bieco e ben congegnato pregiudizio.

    RispondiElimina
  8. Nulla da aggiungere, Bacab.

    Posso solo evidenziare che Vittorio (Red Cloud), contattato via Skype dal sottoscritto per ottenere una spiegazione su quanto letto, non si è degnato di rispondere.

    RispondiElimina
  9. Riguardo al Wasp di CoseNascoste.com, il quale dichiara di essere residente in Sardegna, è curioso notare come usi un servizio UMTS che notoriamente non ha copertura nell'isola.

    RispondiElimina
  10. Povero wasp una ne fa 100 volte si smaschera.
    QUesto video lo ha fatto impazzire di rabbia... gli angoli sono "traditori" ogni buon pittore lo dovrebbe sapere anche gli stampatori stanno sempre attenti ai dettagli.
    Pennello (Blu) cinghiale il migliore!
    http://www.youtube.com/watch?v=MT0tISsd730

    RispondiElimina
  11. Io penso che spesso e volentieri si esageri con diatribe sterili. Che senso ha dare spago a cani e disinformatori prezzolati sparsi per tutta la rete? Non è una perdita di tempo ed energie? D'altronde le loro argomentazioni sono pretestuose e confrontarsi con loro, oggi, a fronte di una popolazione sempre più consapevole, ha veramente poco senso.
    Sarebbe più utile concentrarsi su attività pratiche di sensibilizzazione e denuncia (volantinaggio, banchetti, manifestazioni, ecc).
    E poi, a voler essere pignoli, di chi ci possiamo fidare alla fine? Io ho sempre nutrito dubbi sul sito ScieSardegna, che raccolse a suo tempo i nominativi di centinaia di iscritti (ora scomparsi) promettendo una manifestazione che non c'è mai stata. Chi ci assicura che alla manifestazione avrebbero partecipato solo in 3 o 4 su un numero molto più alto di iscritti?
    A me il dubbio rimarrà. Ma trovo inutile accanirsi, mi sembrano tentativi di depistaggio e dispersione delle forze. Idem come sopra per Santacroce e il suo cambio inspiegabile di rotta. Lasciamolo bollire nel suo brodo e continuiamo tutti, anche singolarmente, ad informare il più possibile con i mezzi che abbiamo a disposizione.

    RispondiElimina
  12. Ahahahahah !
    Cit. "ci sono moltri altri debunker, tra i quali il vero Wasp, eSSSe(....)che seguono la faccenda in maniera molto approfondita"
    Esilarante ! Cos'è che farebbero ?? Seguirebbero la faccenda ?? E in che modo, di grazia ? Comportandosi come i bambinetti bulli della scuola elementare, tra infantili fotomontaggi, prese in giro, derisioni, post di scherno, insulti, epiteti ingiuriosi che intasano i loro blog-discarica ?

    RispondiElimina
  13. Ho informazioni certe riguardo a problemi di contaminazione da STADIS 450 (additivo usato nei carburanti per aviazione civile e contenente, tra gli altri... il bario), a danno del personale addetto allo stoccaggio ed al trasporto di Erg Raffinerie Mediterranee S.P.A.. Il personale non pare essere stato adeguatamente informato sulla reale pericolosità dello Stadis 450. Risulta infatti curioso che l'unico documento in Rete disponibile sulle caratteristiche di questo micidiale additivo, sia sul nostro server. Perché i diversi documenti disponibili sulla Rete sino a pochi mesi fa, ora sono stati fatti sparire? Per quale motivo i lavoratori addetti allo stoccaggio e trasporto del micidiale additivo sono costretti a cercare su Internet informazioni sulle precauzioni da prendere nel trattare lo stadis 450?

    http://www.tanker-enemy.com/PDF/Stadis_450_sds_eng.pdf

    RispondiElimina
  14. Sugli zimbelli del Sistema non mi pronuncio, li lascio marcire lì dove hanno voluto stare.
    Ma complimenti a Bacab per il suo intervento.

    Ed ora...

    Scientix: la nuova comunità web per l'educazione scientifica.

    E questo è il sito ( in lingua italiana ):

    SCIENTIX

    E tanto per cambiare, nella sezione "notizie", ecco che si parla di...

    Chiamata per scuole pilota NANOYOU.

    RispondiElimina
  15. Qui sta diluviando con trombe d'aria, vento fortissimo e grandine.
    Mi ricorda l'inferno di Capoterra del 2008.

    Molti stanno realizzando ora che la coglionata del cambiamento climatico sbandierata dai media infami ha i giorni contati e sempre più persone sono perfettamente coscienti che ci stanno irrorando clandestinamente.

    Quoto Cosmino.
    Grazie Straker e Zret per il vostro lavoro e per mettere a disposizione di tutti questo sito SCIENTIFICO.

    RispondiElimina
  16. Vi segnalo questo intervento dello show man Zaia:
    http://notizie.tiscali.it/feeds/10/06/15/t_02_20100615_000056.html?news
    Buona lettura

    RispondiElimina
  17. Cosmino, hai ragione: l'articolo serve ad evitare che lettori e cittadini finiscano nelle ragne di sciechimiche.org, il sito sepolcro.

    Ciao

    RispondiElimina
  18. Zaia può andare a spigolare, PaoloC.

    Ciao

    RispondiElimina
  19. L'intestatario del sito (e forum) cosenascoste.com, Diego Poiatti, ha cancellato or ora la sua pagina di Facebook, visibile adesso solo nella cache di Google. Coda di paglia?

    RispondiElimina
  20. Questo documento dimostra che lo STADIS 450 viene usato per gli aerei commerciali almeno dall'anno 2000.

    RispondiElimina
  21. STADIS 450 in vendita anche On-Line.
    http://www.tradekey.com/kb-stadis-450/

    RispondiElimina
  22. Bacab, hai compiuto un'analisi molto accurata. Personalizzare la questione "scie chimiche" è una tattica di corto respiro, l'unica tattica degli imbroglioni in sembianze di "scienziati".

    RispondiElimina
  23. Ciao.All'inizio della mia diciamo avventura,con l'avere a che fare con le scie chimiche, NWO ,e le altre nefandezze provocate dalla peggior specie del genere umano,mi sono trovato anch'io imbrigliato in quelli di "sciechimiche.org",in quanto è stato il primo canale (fola6857)di you tube dove mi sono imbattuto per l'appunto sulle scie chimiche,e dove appariva alla fine del video, il sito in questione.A quel tempo ,( un anno fa circa )mi ero imbattuto anche nella diffidenza di Rosario sul mio scetticismo riguardo l'associazione ufo con le chem
    trail,che non mi trovava d'accordo in quanto ancor oggi non credo all'esistenza di alieni quanto tali ,ma d'accordo sull'esistenza di oggetti volanti non identificati.
    Torniamo al sito.Fola6857 di you tube devo pensare quindi che sia un blog falso,in quanto e fermo da circa un anno,e poi tra l'altro pubblicizza "sciechimiche.org",però quello che non capisco,e che i tre video mostrati dal fola6857 sono ben esplicati nel descrivere quanto accade nei nostri cieli,quindi e facile che qualcuno scriva ed abbocchi come il sottoscritto a quel sito,e riceva come risposta un eloquente "quel che dici e vero hai ragione teniamoci in contatto prima o poi la verità verrà a galla"tutto qui.Poi finalmente ho ricevuto (dopo tanti commenti)l'invito d'amicizia da tankerenemy alias Rosario e la storia è cambiata.Io sono un pò pessimista,sul fatto che qualcuno che conti si interessi veramente al nostro problema,se il messaggio non arriva dai media nazionali.........
    Ho visto il tg di videolina tv mandatomi da Rosario,molto interessante,ma nonostante ci si prepari a una nuova interrogazione parlamentare
    sono sicuro che ci ritroveremo con un pugno di mosche,in quanto non esiste peggior cieco di chi non vuol vedere.
    Un sincero saluto da Davide

    RispondiElimina
  24. Complimenti a Bacab per il suo commento che condivido in pieno.Riguardo a sciechimiche.org,come sito di informazione sul fenomeno chemtrails fà pena,articoli zero,iniziative sottozero,la petizione è abbandonata a se stessa pero' alcuni iscritti non perdono occasione per insultare Straker e Zret,un po' di puzza da bruciato si sente,nonostante tutto dovremmo essere dalla stessa parte,invece.....
    Credo che Straker abbia ragione a dire che ormai quel sito è stato "acquisito" e neutralizzato ormai da parecchio tempo.

    RispondiElimina
  25. Ciao Davide, premesso che U.F.O. non significa necessariamente alieni, ma semplicemente "oggetto volante non identificato", ti do il mio benvenuto. :-)

    RispondiElimina
  26. http://www.nexusedizioni.it/apri/La-Campana-dello-zio-Tom/Ultimi-articoli/Golfo-del-Messico-la-piu-grave-catastrofe-ambientale-della-storia---di-Tom-Bosco/
    c'e' un modo per capire quando finira' il petrolio che fuoriesce fare un conto alla rovescia?

    RispondiElimina
  27. Nel 2006 chiesi a Francesco Mazza, il proprietario del dominio, se non era il caso di far qualcosa con le firme già in gran numero raccolte allora. Sto ancora aspettando risposta.

    RispondiElimina
  28. Sì, Davide, la tua scarsa fiducia nelle istituzioni è motivata. La tua esperienza mostra come accada che qualcuno finisca tra le grinfie di lupi (con rispetto per i lupi che sono animali intelligenti) travestiti da agnelli.

    L'articolo, di cui abbiamo a lungo rinviato la pubblicazione, è come un segnale stradale che avverte, ad esempio, del rischio di caduta massi, né più né meno.

    Ora sempre più persone sanno che sciechimiche.org è un sito-civetta... nn l'unico.

    Ciao

    RispondiElimina
  29. Riporto dal blog dell'ineffabile eSSSe
    Sledgehammer, cambia nome per favore

    Da ammiratore di Peter Gabriel e di quelli che erano i veri Genesis non posso che rabbrividire vedendo un gonzo deturparne l'immagine scegliendo un tale nick.


    E di seguito elenca n.4 post dove a suo dire noi avremmo fatto ciò di cui li accuso !?
    Cioè....fatemi capire, questa cricca di bulli virtuali, dediti allo stalking sulla rete, giustifica così l'immane valanga di m***** che spala addosso a chiunque gli capiti a tiro ?
    CURATEVI !!!!

    RispondiElimina
  30. io tempo fa cercavo l'esistenza di qualche inchiesta, o appunto di petizioni, per quanto riguarda la questione scie chimiche.
    con google sono arrivato a sciechimiche.org, ma quando ho visto che le date sul sito, erano ferme al 2008/2009 mi è sembrato un po' strano e ho lasciato perdere.

    quello dello stadis 450 sarebbe una bella "notiziuola" da tg...un po' come con l'uranio impoverito, dove qualche soldato c'è rimasto, ma vabbè poi tutto si dimentica, che vuoi che sia.
    arriveranno a dire (se lo faranno) che è solo una delle tante cose nocive di questo mondo, esporranno la notizia in maniera leggera e superficiale, ma allo stesso tempo distaccata, magari tra un servizio di gossip e che cosa beve la gente sulla spisggia, cosicchè l'italiano medio mentre cerca di ascoltare si chiede "che diavolo è? chi se ne frega dei carburanti per aerei, vedi che tempo fa a ferragosto".
    ho così poca fiducia nelle istituzioni che ormai anche se dovesse trapelare qualcosa dai mainstream, verrebbe ridicolizzata, come tante cose già successe in passato.
    come tempo fa che sentivo dire che nonostante l'inquinamento, la natura depura l'aria in maniera autonoma, quasi da legittimare comportamenti inopportuni o dannosi. incredibile.

    RispondiElimina
  31. Sino ad ora si è sempre affermato che non è provato l'uso dello Stadis 450 per Jet Fuel ad uso civile, ma da quello che ho trovato, risulta essere in uso eccome! Addirittura lo si vende on line e ve ne sono diverse varianti.

    Alta cosa...

    A Pisa vengono operate oltre 70 persone al giorno per l'asportazione della tiroide. Voci di corridoio (medici) confermano che la preoccupante recrudescenza di casi correlati alla ghiandola tiroidea è dovuta alle porcherie rilasciate con le chemtrails.

    RispondiElimina
  32. @ Sledge-hammer

    eFFFEe è fuori di melone.

    RispondiElimina
  33. questo è interessante.
    con la dicitura "time lapse" i video sono in questo modo.
    http://www.youtube.com/watch?v=WabzHXBJTHg

    RispondiElimina
  34. Darko il ragazzo schivo e l'ex satanista barbuto San Pietro sono due figure oscure che se le incontri per strada cambi direzione.
    Già solo i loro nick danno l'idea della loro natura.

    Non c'è da stupirsi che siano diventati araldi, volontari o inconsapevoli, della bieca disinformazione.

    RispondiElimina
  35. Ah... curiosa la storia dell'ex satanista. Non ne ero informato.

    RispondiElimina
  36. http://tiny.cc/o3rj4

    qua c'è la storia.

    RispondiElimina
  37. Ovviamente è uno di quegli articoli da sbirro dei soliti noti quando ancora il Rev. non si era allineato.
    Adesso dubito che riscriverebbero un articolo del genere.
    Anzi, forse ora lo cancelleranno pure.

    RispondiElimina
  38. Ex? In ogni caso, è curioso che dei s. come quelli lì accusino la petra di essere satanista.

    Ciao

    RispondiElimina
  39. E' curoioso come gli altarini vengano allo scoperto proprio grazie agli attuali loro comapgni di merende.

    RispondiElimina
  40. E' palese che la petra aveva tutte le credenziali per affiliarsi alla... setta dei disinformatori.

    RispondiElimina
  41. Reverendo Stone, moderatore di sciechimiche.org, scrive:

    "IO CREDO NELLA SUPREMAZIA ARIO/IPERBOREA E NELLA SUA DIGNITA'
    IO CREDO NELLA GUERRA E NELLA SUA SELEZIONE
    IO CREDO NELL'ELETTIVITA' DELLA MIA RAZZA
    IO CREDO NELLA FORZA INDOMITA DELLA MIA VOLONTA'
    IO CREDO ALL'ETERNO LAMENTO DEL DEMONE CHE PORTO DENTRO
    LODE A SATANA E AL SUO POPOLO!
    NOI SIAMO L'ELITE!
    "

    No comment.

    RispondiElimina
  42. Bene,
    guarda caso mentre ferve l'attività in rete sui blog, aprendo la fienstra oggi a Roma era un rombo contiunuo di aerei ed inspiegabilmente si è passati da sole e temperature torride a pioggia battente con epilogo di temporale in serata.

    Credo che abbiano attaccato in massa le perturbazioni provenienti da ovest con le ovvie conseguenze!!

    Ed intanto ci hanno tenuti impegnati ocn la disinformazione!

    RispondiElimina
  43. A Straker.per l'appunto specificavo che non credo negli alieni in quanto tali,ma negli oggetti volanti non identificati si,come vedevo poco fa a misteri cìoè un aereo americano di nuova costruzione che vince la forza di gravità,e viaggia a velocità incredibile,ha forma triangolare tipo lo "sthelth"u(non so se si scrive così)un pò +grande ed equivale al tipo di avvistamento ufo degli ultimi tempi.
    A lollo.Qui a Taranto da mercoledì scorso dopo due gg di tramontana c'è una cappa che da molti viene definita semplice afa,ma nonostante la mia premura nel far notare gli aerei e le conseguenti scie in fase di dilatazione,la caduta di polimeri,alberi in fiore con interi rami appassiti,vengo puntualmente additato come "esaurito" e non immaginate quanto questo mi fa incazzare.Permettetemi qualche parolaccia:fanculo il nwo,Fanculo le scie chimiche ,fanculo i disinformatori di mestiere,fanculo tutti coloro che corrompono e i corrotti,fanculo chi persevera nel male.
    Beati coloro che lottano per la verità,beati coloro che non hanno un prezzo,beati coloro che mettono a rischio la propria vita per amore della verità.
    Un saluto sincero da Davide

    RispondiElimina
  44. Ciao Davide, grazie!

    Lollo, oggi hanno sistematicamente inseminato la perturbazione per diminuire o impedire le precipitazioni. Per quanto riguarda Sanremo, ci sono riusciti.

    Qui la sat di oggi.

    RispondiElimina
  45. Accidenti!
    Per mancanza di tempo non avevo neanche guardato la sat di oggi.
    SI VEDONO CHIARAMENTE le scie di irrorazione che dalla coste del Lazio e della Toscana, partono verso il Tirreno con un parallelismo che non lascia dubbi.

    Come si fa a non credere all'evidenza, dinanzi a prove talmente eleoquenti???
    Quella foto sarebbe da mettere su tutti i blog dei disinformatori... vorrei proprio vedere cosa sarebbero in grado di inventarsi!

    RispondiElimina
  46. Ti direbbero che sono contrails, senza peraltro dimostrarti come.

    RispondiElimina
  47. Un saluto a tutti. Molto coerente il discorso di Bacab. Fintanto che siamo su questa Terra saremo tutti soggetti ad errori, chi più chi meno, l'importante è la buona fede, come si suol dire. Per quanto riguarda i caratteri idem, ognuno si tiene il suo e ben vengano le differenze; questi restano quindi alibi meschini per dissociarsi, quando gli scopi sono ben altri. Il mondo della disinformazione è tentacolare e non smette mai di serbare sorprese negative.
    Fortunatamente i siti impostori hanno i loro punto debole: è impossibile tenere "la parte" in eterno quando manca la convinzione sincera, quella che proviene dalle persone pur non avendole di fronte.

    RispondiElimina
  48. un grande scoop la notizia sulla Romania, non mi pare ne parli ancora NESSUNO.

    I disinformatori, lasciateli cuocere nel loro brodo. La maggior parte di loro sono troppo stupidi per essere nocivi

    RispondiElimina
  49. Ciao Anna, quando si tratta di notizie nocive al "sistema", queste non passano nei media ufficiali, notoriamente asserviti. Sicuramente Corrado e Luka sapranno approfondire e fornirci ulteriori dettagli.

    RispondiElimina
  50. Ciao a tutti, rientro da un breve viaggio in olanda... 1200 km atorno a amsterdam utrecht rotterdam delft hilversum ecc.... uno scempio di scie da paura, la gente lobotomizzata che neanche guarda in cielo... l'altra mattina alcuni mi guardavano curiosi mentre fotografavo delle enormi "X" nel cielo... ma si può essere più rincoglioniti?
    Viaggio di ritorno da vomito... scie dappertutto, sopra e sotto cumuli... appena sopra le alpi l'aereo prende un forte climb-up e saliamo come 200 metri come niente... appena un attimo e sotto uno sfrecciare assurdo di tankers pericolosissimi e velocissimi... pazzia all'ennesima potenza.... unica consolazione... sono riuscito a vedere appena sopra i 12 mila metri il vecchio caro cielo blu... inoltre, in avvicinamento in liguria inizia una turbolenza senza precedenti, il pilota sorvola il nord della corsica cercando di scendere di quota ed entrare in maniera corretta dentro i cumuli ma l'aereo sbatte come un dannato... sino all'atterraggio a cagliari un viaggio da incubo...

    RispondiElimina
  51. quello che sta accadendo su CN è incredibile, anche io, che ormai ho ben chiara la (triste) situazione che viviamo, stretti come siamo da una masnada di disinfo pagati, non avrei mai pensato che avrebbero avuto il coraggio di arrivare a tanto....
    una discussione che si riempie nel giro di pochi minuti, di "nuovi utenti", tutti a ripetere guardacaso le stesse cose, tutti irrimediabilmete UGUALI!
    Il massimo è stato quando (ho visto la mattina dopo) un "nuovo utente" che si è iscritto alle 3 di notte! giusto per postare le solite 4 menzogne una in fila all'altra...

    RispondiElimina
  52. scusa straker ma sono impegnato su altre tematiche, sprattutto la questione del golfo del messico, riguardo al quale ho appena pubblicato un articolo che in fondo parla anche di gatekeepers, curiosa coincidenza (sincronicità?)

    C'è il ben noto curatore di luogocomune che si da da fare per negare che il peggiore disastro ecologico della storia dell'uomo sia stato causato dalle élite che ci governano; il modo in cui lo fa e le sue argomentazioni sembrano quelle dei soliti debunker.

    Quanto alle scie chimiche potete leggere sul mio blog del servizio ad esse dedicate da una TV spagnola, nonchè un ottimo articolo di Maria sul progetto "cielo unico" di unificazione dello spazio aereo europeo, guarda caso accelerato dopo la famosa "nube che non c'era" di cenere vulcanica.

    RispondiElimina
  53. Ciao Max, è chiaro che stanno sconvolgendo gli equilibri millenari della nostra atmosfera.

    Riguardo agli olandesi... forse si stanno facendo troppe canne. ^__^ Meglio scherzarci sù.

    RispondiElimina
  54. Ahahahaha straker, poveracci, neanche le canne si fanno più... li vedo sofferenti per la crisi, e per l'inquinamento da manodopera extracomunitaria, ma loro rimangono sempre ligi al dovere e lobotomizzati dalla tv stile regime... paese che vai... dittatura che trovi...

    RispondiElimina
  55. Ahahahaha, forse neanche più le canne si fanno... sono sofferenti per l'invasione extracomunitaria e la manodopera a costi irrisori... ma rimangono ligi al dovere, un popolo che ama la sua regina e mai si ribellerebbe... paese che vai, deficienti che trovi...

    RispondiElimina
  56. max, qui si fanno di calcio e veline. Insomma, tutto il mondo è paese.

    Corrado, ho letto il tuo articolo ieri e condivido pienamente le tue posizioni. Tra l'altro, leggendo giorni prima il "pezzo" di M., non sono rimasto assolutamente stupito, ma anzi ho detto: "Ennesima conferma... ha gettato la maschera".

    RispondiElimina
  57. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  58. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  59. Ragazzi scusate.. fatto un pó di errori nel post precedente--> 2025 anziché 2005...

    Oggi giorno schifossissimo, coperto dalla mattina alla sera..mentre si odono i rumori degli aerei. Ormai ricorre questa configurazione..

    RispondiElimina
  60. Bacab come al solito redigi un quadro a cui manca niente.

    Sciechimiche.org lo conosco. Come minimo c´é da rimandere perplessi per esempio quando si va a esprimere l´ipotesi(letta in un loro post) che il cambiamento del clima sia un effetto indiretto delle scie e che il reale delle operazioni sia di imporre un effetto sulle energie sottili che dovrebbe ammansire l´uomo? Solo questo? E allora il documento di Owning the weather entro il 2025? e le applicazioni dei russi e via dicendo? Cosa vogliamo insabbiare?E il Morgellons? perche é cosi un tabu??
    In questa situazione enormemente grave gli argomenti da appurare e affrontare sono tutti, se c´é qualcosa che si vuole evitare..qui casca l´asino.

    Spero che questo articolo chiarisca qualcosa ai dubbiosi. E chi non vorrá capire forse é gia bello che inquinato, e si sa che é difficile vedersi la trave nell´occhio (tanto per usare una metafora).

    RispondiElimina
  61. @Anna
    In Romania i tagli previsti del 15% a pensioni e del 25% degli stipendi sono stati confermati,il governo si trova tra l'incudine dei poteri sovranazionali ed il martello del popolo stanco dei continui sacrifici,molti temono una seconda rivoluzione.
    Questo genere di notizie sono considerate potenzialmente "contagiose" dal sistema e quindi vengono oscurate ai piu',il controllo della rete ancora non ce l'hanno.
    Ho conoscenti in Romania,provero' a sentire cosa dicono.Ah,le nostre amate sciette sono comparse anche là ma sono ancora "abbozzate".

    RispondiElimina
  62. Articolo molto utile soprattutto in questo periodo. Sarebbe bene riproporlo con cadenze regolari, giusto per avvisare le nuove persone che si stanno svegliano delle insidie che si celano in questa lotta per la verità. Ieri mi è parso, qui a Milano, di notare la pioggia sporca. Alcune pozzanghere presentavano esattamente una sorta di schiuma bianca simile a quella del video "dirty rain". O è passato un mezzo per la pulizia stradale (ma dubito che passi con la pioggia), o qualcuno si è messo a lavare i panni (dubito anche questo visto che si tratta di strade trafficate di Milano :D ) oppure si tratta di sostanze disciolte in acqua precipitate con la pioggia. Sono un buon osservatore e certi dettagli riesco a notarli. Anche a chi non è preparato, il disastro BP ha tutte le carte per dimostrarsi l'ennesima truffa ai danni dell'ambiente e quindi a noi. Vigliacchi, il conto sarà molto salato e arriverà prima di quanto pensano.
    Un caro saluto e un abbraccio di incoraggiamento a Straker, Zret e gli amici del blog.

    RispondiElimina
  63. Ciao a tutti!
    Scie chimiche sulla scandinavia.
    http://www.sat24.com/scan

    RispondiElimina
  64. Straker ma quell'alone biancastro che si vede sull'italia al primo fotogramma di caricamento è nebbia chimica?
    http://www.sat24.com/it

    RispondiElimina
  65. @ scietanker

    Il fenomeno della schiuma nell'acqua piovana sta divenendo troppo frequente per poterlo definire un caso e quindi concordo con te nel pensare che si tratti del risultato di prodotti dispersi nelle nubi (Cloud seeding) e che, ribadisco, avviene a quota cumulo. Sarebbe interessante analizzare quell'acqua.

    Riguardo ai siti e forum "civetta" o "infiltrati", questi sono in preoccupante aumento. V'è un piano del Governo che prevede la progressiva acquisizione di tutti i portali di "controinformazione". E' un modo... "soft" per esercitare il potere dittatoriale volto a chiudere la bocca agli utenti ancora liberi da vincoli di sorta. Chiaro è che, una volta infiltrato un forum con un paio di disinformatori (storici o meno), sarà poi logica conseguenza impedire a chiunque di esprimersi come meglio crede, poiché verrà subito estromesso o la discussione chiusa.

    I precedenti non si contano. Non dimenticherei di menzionare i forum RAI, Focus ed i meetup di Grillo e David Icke (Max), infiltrati da hanmar, axlman, acarsterminator, brain_use, etc. e quindi fagocitati dai servizi nel volgere di poche pagine.

    Questo è il metodo delle nostre democrazie.

    D'altronde queste non sono fantasie, se viste nell'ambito della nuova legge sulle intercettazioni, secondo la quale sarà impossibile, da ora in poi, beccare uno Scajola o un Bertolaso con le dita nella marmellata. E sarà impossibile registrare un controllore di volo mentre ammette candidamente che quelli... sono aerei militari.

    Questa è dittatura.

    RispondiElimina
  66. alfredo2010 ha detto...

    Straker ma quell'alone biancastro che si vede sull'italia al primo fotogramma di caricamento è nebbia chimica?
    http://www.sat24.com/it


    Lo vedremo con le mappe a colori. Solitamente però, in specialmodo al nord, quelle nebbie che si diradano durante la prima mattina sono quello che rimane delle irrorazioni notturne.

    RispondiElimina
  67. > Questa è dittatura.
    appunto, e conoscendo il popolo italiota non sono certo ottimista...

    RispondiElimina
  68. Segnalo nell’ alessandrino dei boati (tipo scoppi di fuochi d’ artificio) nella notte, udibili chiaramente nelle ultime 2 nottate, che si sono ripetuti singolarmente per alcune ore con cadenza ogni 5 - 10 minuti.
    Qualcuno ha mai notato una cosa simile?

    RispondiElimina
  69. quel che resta della perturbazione appena passata in italia, sembra aver preso una strana forma sul centro europa.
    o è schiacciata da due pressioni, o è altro.

    http://www.sat24.com/it

    in più tra sud italia, ionio e grecia si vede chiaramente il passaggio della foschia. quella che dicevano fosse afa. peccato che al sud i venti hanno cambiato direzione da un po' di giorni, e sono segnalati venti da ovest e anche da nord.

    RispondiElimina
  70. Rapporto da Roma ore 13:53
    Ieri clima pessimo con molta probabilità provocato artificialmente con conseguente caduta di acqua schiumosa e viscida, ... testata direttamente da me per averla beccata addosso con lo scooter e pozze d'acqua schiumose come da video pubblicati. Ho notato che oltre ad essere l'aria pessima per gli esseri viventi, durante queste concentrazioni di irrorazioni artificiali, ... ho notato effetti anche sulle meccaniche dei veicoli, creano danni sicuramente anche a motori e parti meccaniche, ... mi viene da pensare che per questo mischiano le situazioni con gli effetti della polvere vulcanica, ... certo loro mischiano, mischiano tutto, popolazioni e realtà!
    Oggi invece i pazzi sembra che a Roma si stiano astenendo, bè almeno qualche altro della massa si accorge della differenza >> CON SCIE e >> SENZA SCIE.
    .... mah secondo me l'effetto delle irrorazioni fa effetto anche sulla mente di questi 4 pazzi che desiderano controllare il mondo. ... sarebbe meglio invece se pensassero a controllare esclusivamente la loro vita.

    RispondiElimina
  71. Quel che resta della perturbazione appena passata in italia

    Le irrorazioni di questa notte hanno sortito l'effetto voluto.

    Andrea, abbiamo sentito anche noi quei boati notturni.

    RispondiElimina
  72. Francesco, bisogna cercare di non bagnarsi con quella pioggia schifosa.

    RispondiElimina
  73. .... proponiamo un referendum, cosi' tanto per prendere per il culo pure noi! Volete tutti un cielo con scie o senza scie?
    Con tutti ireferendum che mi sono passati in 50anni questo forse sarebbe il primo veramente che ha un senso!

    RispondiElimina
  74. Francesco, Lollo.. di Roma. Mettetevi in contatto se volete.

    RispondiElimina
  75. E´una pioggia stranissima a gocce piccole e copiose..

    RispondiElimina
  76. @ Straker, ... lo so e ti ringrazio, ma purtroppo mi è toccato

    RispondiElimina
  77. Io è almeno 1 anno che non vengo a contatto con la pioggia.....evito di uscire quando piove e se proprio devo, ombrello fino alla macchina e parcheggio di fronte al posto dove devo andare....tanto i porci con la pioggia non escono a fare multe e anche se fosse, preferisco pagare 40 euro piuttosto che bagnarmi con la pioggia chimica.

    RispondiElimina
  78. Nel DDL hanno inserito il diritto di rettifica: se non pubblichi la rettifica anche su un blog ti danno una bella pena pecuniaria.Questa è la piega che sta prendendo il Paese.

    RispondiElimina
  79. come volevasi dimostrare: ecco l'afa.

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=Europe_3_03.2010167.terra.1km

    se per gli """esperti""" le scie sono cirri, allora potrebbero dire anche quando e quali sono le condizioni tali per cui NON dovrebbero formarsi.
    per esempio un cielo completamete sgombro di nubi, perchè ha sempre i "cirri/scie" al seguito?
    esistono anche condizioni di cielo totalmente pulito no? come ce ne ricordiamo sicuramente.
    dovrebbero fare un servizio al tg dove spiegano che i cirri sono ovunque!
    in oltre quando si parla di morning glory, finora ho visto sempre le stesse 2 foto dell'australia.
    ci sono casi di formazione di morning glory in europa o in italia?
    qui in tutta la mia vita non ne ho mai visti!
    il referendum ci vorrebbe per proporre pena di morte per i reati contro l'ambiente e la vita!

    RispondiElimina
  80. O.T.
    Rosario sai se su StatCounter una volta raggiunto il limite massimo di log nella versione free poi inizia a cancellare i vecchi e a riscriverci sopra oppure lascia i vecchi e smette di salvarli? Grazie

    RispondiElimina
  81. Bravo Mercury,il cielo pulito senza "nubi" non esiste piu',sicuramente è colpa dei cambiamenti climatici indotti dall'uomo,peccato non dipendano dalle comuni attività umane bensì da attività clandestine ed illegali portate avanti dai militari,vera disgrazia del genere cosiddetto umano.

    RispondiElimina
  82. Nella loro infinita, crassa, abissale, stolida ignoranza, i meteorologi si sono inventati il termine "cirrus aviaticus" che significa "cirro della nonna", ossia la nonna che percuoterà con il mattarello gli "esperti".

    RispondiElimina
  83. I meteorologi fra poco scopriranno il cirrus stronzissimus,quello che gli scaricherà in testa tonnellate di m***a.

    RispondiElimina
  84. Carissimi,

    o questo sabato o il prossimo dovrei essere a Sanremo.

    Ci si vede?

    RispondiElimina
  85. Alla foce c'è un canale di scolo della merda. Se vuoi, quando sei a Sanremo, ti indico come ti ci puoi buttare dentro.

    RispondiElimina
  86. è interessante notare come, dai dati dei radiosondaggi, temperature inferiori ai -40°C siano molto rare

    http://meteolive.leonardo.it/meteolive-notizia-30209-tutto_sui_radiosondaggi,_scopriamo_la_colonna_daria_%28seconda_parte%29.html

    RispondiElimina
  87. Mettete nella home page di Repubblica.it e guardate che foto hanno messo per parlare dell'argomento indicato!.

    Per la precisione il tutto è nel box a destra nella sezione "ambiente.

    RispondiElimina
  88. Adesso le irrorazioni volontarie sono "impronte". Fantasctico!

    RispondiElimina
  89. Anna, è così. Ma non solo: anche l'umidità è molto bassa alle quote di crociera.

    RispondiElimina
  90. Io mi chiedo fino a quando potranno continuare con irrorazioni così sfacciate, senza neanche il pudore di tentare di occultare le loro malefatte.

    Confermo che la giornata a Roma non ha avuto irrorazioni, sebbene il rombo di sottofondo degli aerei si sia udito spesso.
    Ho allora ripensato alle parole di Francesco e ho avuto subito un'illuminazione. Anche io avevo percepito qualcosa di anomalo nella meccanica della mia auto, in concomitanza con un sensibile aumento dei consumi.
    Questi eventi si riscontrano solo nelle giornate prive di irrorazioni... "VISIBILI".

    Dico "visibili" perchè, la presenza del rumore dei tankers mi fa supporre che stiano sperimentando qualcosa, irrorando con sostanze non visibili, per valutare effetti su uomini e mezzi.
    L'aumento dei consumi ed il senso di stanchezza rilevabile in molte persone mi fa propendere per qualcosa che riduca la concentrazione di ossigeno nell'aria.

    Qualora la mia tesi fosse confermata da altri, saremmo davvero alla follia!!

    RispondiElimina
  91. dimenticavo...

    @ Antonella

    come possiamo contattarti??

    RispondiElimina
  92. 3° Ban in un mese sul forum di CN!
    ...almeno ho rotto un pò le palle a questa gentaglia; va bene essere pagati per mentire, ma che almeno se lo guadagnino il loro stipendio da infami!

    RispondiElimina
  93. http://www.repubblica.it/ambiente/2010/06/16/news/viaggi_ecosostenibili-4891493/?ref=HRERO-1


    quante cazzate...

    RispondiElimina
  94. @ arancino meccanico

    Postagli questo breve filmato, non editato. Chiedi ad acarsterminator se sua nipote le vede ancora sotto o sopra.

    Il file può essere scaricato dal seguente link:

    http://www.archive.org/download/SottoICumuli/SottoICumuli.flv

    Non servono milioni di prove. Non servono fiumi di parole vuote ed inutili. Ne basta una, di prova. Una delle centinaia di prove filmate, pronte per essere usate in tribunale nel momento in cui un magistrato (libero da questioni di veline) me lo chiedesse.

    RispondiElimina
  95. "L’immissione in atmosfera dei gas di scarico degli aerei, ricchi di nuclei di condensazione e di vapore acqueo, determina la sovrassaturazione del vapore acqueo e, quindi, la formazione di scie. Le scie di condensazione di formano ad altezze in cui la temperatura dell’aria è molto bassa (inferiore a -40 °C), con umidità relativa almeno del 60%. Le scie possono essere più o meno durare nel tempo, a seconda della stabilità dell’aria e della quantità di vapore presente."
    [Girolamo Sansosti & Alfio Giuffrida - Manuale di meteorologia, Una guida alla comprensione dei fenomeni atmosferici e climatici in collaborazione con l'UAI (Unione Astrofili Italiani) - Gremese Editore – 2006 – pag 86]

    "La lunghezza e l'intensità di una scia di condensazione dipendono dalle condizioni atmosferiche, dal tipo e dalla velocità dell’aereo. Le tipiche scie di condensazione variano dai 9 ai 28 Km. (da 5 a 15 miglia marine) di lunghezza, e una trentina di metri di diametro. Le scie di condensa si formano generalmente tra 7500 e 18000 metri di altitudine, a temperature molto basse (-40 °C)."
    [The Camouflage Handbook, AAFWAL-TR-86-1028 (Wright-Patterson AFB, Ohio: Air Force Wright Aeronautical Laboratories, 1986), cap. 1–12]


    "L'immissione in atmosfera dei gas di scarico degli aerei, ricchi di nuclei di condensazione e di vapore acqueo, determina la sovrassaturazione del vapore acqueo e, quindi, la formazione di scie. Le scie di condensazione si formano ad altezze in cui la temperatura dell'aria è molto bassa (inferiore a -40 °C), con umidità relativa almeno del 60%".
    [Girolamo Sansosti & Alfio Giuffrida - Manuale di meteorologia, Una guida alla comprensione dei fenomeni atmosferici e climatici in collaborazione con l'UAI (Unione Astrofili Italiani) - Gremese Editore "2006" pag 86]

    Chemtrails: the truth about criminal aerosol operations in the skies all over the world.
    Contrails only form at very high altitudes (usually ~26,000 to 30,000 feet) where the air is extremely cold (less than -40 degrees C) and the relative humidity is near 72%.

    Contrails only form at very high altitudes (usually ~26,000 to 30,000 feet) where the air is extremely cold (less than -42 degrees C) and the relative humidity is near to 72 percent.

    RispondiElimina
  96. Questi dati sono stati prelevati da alcune pubblicazioni di enti ufficiali quali: NASA (National Aeronautic and Space Administration), EPA (Environmental Protection Agency) e FAA (Federal Aviation Administration):

    "Una scia di condensazione consiste fondamentalmente di vapore acqueo (immesso nell’atmosfera dagli scarichi caldi di un motore) in quantità sufficiente a saturare, una volta a contatto con l’aria fredda d’alta quota, e condensarsi momentaneamente in cristalli di ghiaccio o goccioline d’acqua. Di norma le scie di condensazione si formano soltanto dagli 8.000 metri in su, con temperature inferiori ai -40 °C ed umidità relative non inferiori al 70%. Le scie di condensazione si dissipano mediamente in una cinquantina di secondi, o al massimo qualche minuto."

    "Le scie di condensazione sono composte da particelle di ghiaccio, visibili sotto i motori degli aerei, tipicamente alle quote di crociera nell’alta atmosfera."
    (EPA)

    "La stratosfera è caratterizzata dalla mancanza di umidità e da una temperatura costante di -55 °C, mentre la temperatura nella troposfera decresce di circa 2 °C ogni 1000 feet. Le scie di condensazione sono comuni nei più alti livelli della stratosfera. Queste strisce simili a nuvole, generate dal passaggio degli aerei che volano nell’aria fredda e umida, sono formate da vapore acqueo dei gas combusti immesso nell’atmosfera."
    (FAA)

    "Le scie di condensazione sono nuvole a forma di linee che sono prodotte dalle emissioni dei motori a reazione degli aerei. Questo processo di condensazione avviene tipicamente a quote di 8-12 Km al di sopra della superficie della Terra."
    (NASA GLOBE)

    "Le scie di condensazione sono delle nuvole di forma lineare prodotte a volte dagli scarichi dei motori degli aerei. La combinazione dell'alta umidità con le basse temperature, che esistono alle altitudini di crociera degli aerei, favoriscono la formazione delle scie di condensa. Le scie di condensa sono composte primariamente da acqua sotto forma di cristalli di ghiaccio e non sono pericolose per la salute umana."
    (US Air Force)

    "Secondo la NASA «le scie di condensazione si formano solo ad alta quota (generalmente al di sopra degli 8000 m), dove l'aria è estremamente fredda (meno di -40 °C)."
    (Wikipedia)

    RispondiElimina
  97. Ah... ti hanno proprio bannato! Certo... è una discussione libera, la loro. ^_^

    RispondiElimina
  98. http://temporeale.libero.it/norep/viewNews.jsp?newsID=3783035&URL=/libero/fdg/1965119.xml&XSL=/norep/xsl/fdg_news.xsl

    altri avvistamenti anche a napoli!!!! Fanno svegliare anche il vesuvio??? :-(

    RispondiElimina
  99. Ministero della Difesa Marina, Ministero della Giustizia ed ENEA tutti e tre nello stesso giorno. Devo iniziare a preoccuparmi? o.O

    RispondiElimina
  100. @ Charlie

    mah sembra che quelli di haarp si stiano divertendo un mondo. http://137.229.36.30/cgi-bin/scmag/disp-scmag.cgi?date=20100616&Bx=on

    Ciao Straker & Zret un saluto a tutti,
    vi seguo sempre solo che questi sono giorni lavorativamente caldi. Rispetto agli insulti, coraggio. Anche se credo che ormai abbiate la corazza.
    Per quanto mi riguarda ho notato in questi giorni un peggioramento da parte delle persone. Ansiose e incattivite direi. Sicuramente la mancanza di sole da parecchi giorni porta a questo. Ad ogni modo ho ricevuto altri due feedback positivi sul TG di Videolina e Oggi da parte di persone impegnate nel business e pertanto diffidenti. Invece in una grossa realtà aziendale, oggetto di una mia visita, molte delle persone che lavoravano sapevano già tutto, ma sono scattati i sorrisetti e la censura. Meglio pensare al business e ai bonus di fine anno, no?

    Grazie Bacab!

    RispondiElimina
  101. consoliamoci, sta per tornare super quarck, per saperne di più della scienza e della tecnologia dei giorni nostri..........

    RispondiElimina
  102. Sicuramente Piero Angela ha già nel cappello il film che abbiamo già visto sulla Rete in questi anni, con l'avallo dei vertici R.A.I.

    Ciao Ron, ho visto il grafico. Converrà tenersi forte e d'altronde gli strani fenomeni atmosferici di questi gioni non possono che non avere un collegamento con l'attività elettromagnetica. I francesi ne sanno qualcosa.

    RispondiElimina
  103. Ministero della Difesa Marina, Ministero della Giustizia ed ENEA tutti e tre nello stesso giorno. Devo iniziare a preoccuparmi? o.O

    Marco, sono loro ad essere preoccupati.

    RispondiElimina
  104. Charlie, i foo fighters si vedono quando ci sono novità in arrivo e, sopratutto, quando ci sono i militari a pasticciare.

    RispondiElimina
  105. Allora esistono!

    Avvistamento STRANISSIMO.

    Empoli ore 1:00 di notte circa. Dove abito gli aerei atterrano a Firenze Peretola e si sentono bene. Alle 1:00 non atterra nessuno però.

    Ho sentito un forte rumore di aereo in avvicinamento per atterrare ma ERA DIVERSO. Era un ululato, alla finestra ho visto delle luci in configurazione "aereo stile 737/A319" a circa 500 metri da terra ma NON ho visto l'aereo! Hanno sorvolato empoli e poi si sono come fermate a mezz'aria.
    Hanno cominciato ad oscillare. Non so se erano 4 luci (due gialle una rossa una verde) o una sola che cambiava colore. Sembrava girare su se stessa, oscillava in ogni direzione ed è rimasta ferma per almeno venti minuti.

    Quello non era un'aereo commerciale! E quel suono? E' possibile fosse un aereo segreto mascherato da 737? E se fosse stato un ologramma? Non mi pare che rilasciasse scie comunque.

    RispondiElimina
  106. @Vulture Interessante la tua testimonianza anche io nel mese scorso ho assistito ad una scena assurda. Era fine maggio e verso le tre del pomeriggio vedo sorvolare alcuni tankers abbastanza velocemente sopra il centro di Asti, cosa strana dopo pochi minuti questi vengono seguiti (o forse, inseguiti) da due globi gialli luminosi.
    Intanto qui in Piemonte prosegue la stagione dei monsoni anche per oggi previsti rovesci.
    Quando si dice : "fare il bello ed il cattivo tempo". Saluti a tutti.

    RispondiElimina
  107. Hai ragione Straker, infatti io più li vedo bazzicare nei vari blog più godo :)

    RispondiElimina
  108. Sparito il sondaggio "Chi protegge i disinformatori?". Qualcuno è al corrente del problema anche in altri blogs?

    RispondiElimina
  109. Per wasp di CN:

    Castia chini biu, cussu scimpru chi fueddara mali, cussu pagau po abarrai tottu sa dì sciru a castiai cussu chi fadeusu nosu. Nara o calloneddu, tui narasa chi sesi sardu e inzandusu deu ti nau chi deppisi andai de un'attra parti a contai faulasa poitta innoi si seusu segausu is bocciasa de genti cummenti a tui. Poitta no faisi una cosa...mi narasa aundi bivvisi aicci si poreusu biri in paris e tottusu is cosasa chi m'asi scrittu mi da narasa in facci, puru tottusu is cosasa chi m'asi nau de is fillus miusu....bollu biri si tenisi in callonisi po du fai.
    Ma mi pariri chi tui ses scetti bonu a chistionai e ti faisi mannu scetti poitta sesi a palasa de su pc. Mi seu sballiendi? Deu creu de no.
    Saludammì is amighixeddus tusu e naraddi a su capu de si curai...mi pariri unu pagheddu postu mali...is scias chmicasa fainti mali a issu puru, itta si pensada, chi bivvi duscent'annusu?? Toh, immoi tengu de mellus de fai e no biu s'ora de biri itta narasa...porisi fueddai in attru sardu puru, deu giai du cumprendu su propriu. A si biri.

    RispondiElimina
  110. Vulture, sei stato testimone di uno strano evento... Chissà se vi sono altri testimoni. Puoi informarti?

    RispondiElimina
  111. Mike,

    Wasp ha ignorato le belle parole che gli hai rivolto. Forse non le ha sapute tradurre?

    RispondiElimina
  112. Nessuno ha visto niente per quello che so. Forse non ci fa caso nessuno.
    Mi viene però il sospetto: non può essere che quello era davvero un 737 (come quelli della meridiana che atterrano passando da casa mia) militare che veniva "inseguito" da questi oggetti luminosi?

    Avete detto che succede, mi pare.
    Però non rilasciava scie e comunque il rumore (quello si avvertito da altri) era come "sguaiato" e lancinante, non da classico jet in avvicinamento.
    E' quello che ha richiamato la mia attenzione.

    Mah.

    Comunque guardate quanti terremoti in pochi giorni! Indonesia, alaska, california...

    RispondiElimina
  113. A su cumandante di pedo un praghere
    ci non tene gana issu, deleghe sa muzzere
    Mi deppese ispiegare poitte custa cosa,
    chistionasa de mimmi, est cosa faticosa.
    E ci non cantad issu, pigione 'e primavera
    di pedo su permissu de cantare a trallallera
    Nemmoso mi crede ca tegno bintun'annoso
    est ca non bo si timmo, bell'è chi seis mannoso?
    Oppare nostu mike, chistionat de dinai
    è sempere a disigiu, ca non d'ha biu mai
    Po custu faede osi, issu est aggressivu
    ma iscurta a mimmi mike, non du a motivu
    Ci pencio a sa sardigna no este tottu iscia
    ca sa terra nosta, est musica e poesia
    Cun custu minne anno e scusae s'ironia
    custa est sa bonanotte a tottu sa cumpagnia

    Wasp di CN ;)

    p.s. Straker censurerai anche questo?

    RispondiElimina
  114. Mi dispiace, prova non superata e questo per tre motivi:

    a) Tempo massimo scaduto (hai cercato uno che te lo traducesse e ci hai messo troppo tempo, sebbene ti avessero avvertito un'ora dopo il post di Mike).

    b) Browser e risoluzione video sono differenti dall'altro tuo intervento.

    c) Connessione e provenienza idem.

    BOCCIATO!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis