mercoledì 9 giugno 2010

Una misteriosa "piaga" sta distruggendo centinaia di ettari coltivati

Pubblichiamo un articolo sui danni che un misterioso "aggressore" (un fungo?) sta determinando alle colture cerealicole ed ortofrutticole negli Stati Uniti meridionali. E’ palese che l’inquietante fenomeno è, come correttamente osservano quasi tutti i lettori che hanno commentato la cronaca, una diretta conseguenza delle scie chimiche. Assistiamo ad una deliberata, criminale distruzione delle risorse agricole, secondo gli obiettivi indicati, ad esempio, nelle infami "Georgia guidestones". Devastare l’ambiente, affamare la popolazione e ridurne drasticamente il numero sono gli scopi perseguiti con successo: come sempre le chemtrails sono l’arma letale numero uno. Crisi agricola, carestie, assalti ai supermercati, penuria di viveri... sono scenari di un futuro non lontano?



I fatti: puntini sembrano "bruciare" le foglie; l'area interessata si trova nelle contee di Tipton e Shelby; gli agricoltori temono di perdere il loro intero raccolto.

Memphis, 6 giugno 2010. Un mistero riguarda le aziende agricole del MidSouth (regione del Mississippi).

Qualcosa sta uccidendo le colture, gli alberi, anche le erbacce e nessuno riesce a spiegare il perché. Gli agricoltori sono preoccupati per i loro raccolti che rischiano di essere distrutti da una "peste" misteriosa. [...] Piccoli punti sembrano aver bruciato le foglie di tutti i tipi di piante; essi appaiono diversi a seconda della pianta. Sugli steli e le foglie del mais, i puntini sembrano trasformarsi in grumi bianchi al centro. In altre piante, una polvere bianca macchia le foglie e poi le distrugge.

"Abbiamo trovato queste macchie su tutte le erbe, i fiori, sugli alberi di prugne, sulle erbacce", ha affermato Toni Holt, agricoltore biologico "E 'apparentemente su tutto".[...] A meno di dieci miglia dalle colture di Holt, la "piaga" potrebbe colpire centinaia di ettari di mais nelle fattorie Wilder.

Il primo pensiero è stato che un nuovo parassita o insetto stia provocando questi danni che sono identici nelle aziende biologiche come in quelle che usano insetticidi ed anticrittogamici. Holt ha anche trovato dei pulcini morti nei nidi.

"Siamo preoccupati per questo. Non sappiamo se la morte dei nidiacei sia connessa con i danni alle colture, ma è allarmante", ha detto Holt. "Abbiamo cavalli, siamo preoccupati per i cavalli. Abbiamo polli. Vendiamo le nostri uova al mercato."

Gli agricoltori che abbiamo interpellato sono convinti che qualcosa nell'aria ha causato questo disastro. Stanno chiedendo all'U.S.D.A. (Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti, n.d.t.) e ad altri esperti di esaminare il problema.

Fonte: wreg.com



Bookmark and Share




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

151 commenti:

  1. Arriva il tempo in cui "non faranno più danno alla terra" poichè Dio "ROVINERA' QUELLI CHE ROVINANO LA TERRA".
    Comunque a parte le profezie volevo lasciare un caro saluto a tutti gli "sciatori" ;) e dargli un raggio di speranza e di fiducia che tutto questo "scempio" presto FINIRA' per sempre..!!

    Con affetto sincero.

    B O J S

    RispondiElimina
  2. Carissimo Bojs, rovinare ed inquinare deliberatamente la Terra è atto veramente intollerabile, una scelleratezza ignobile, ma confidiamo nella fine di questi tempi funesti.

    Un abbraccio.

    P.s. Bentornato tra i commentatori.

    RispondiElimina
  3. Rliancio l'eccellnte commento di Lupo nella Notte che ha scritto in calce al precedente articolo, affinché abbia ampia risonanza.

    Anche se è superfluo, confermo che su Roma è in atto un attacco con pochi precedenti; il numero di scie prodotte fin dal mattino è incalcolabile, e non accennano a fermarsi. Nei momenti piú "intensi" bastava alzare gli occhi per vederle ovunque, incrociate, parallele, diagonali, il cielo ridotto a lavagna sbiadita per i loro venefici ghirigori. Perché non è mai possibile sbattere in faccia una giornata come questa a un tozzi, un angela, una gab(b)anelli - la maiuscola non ce la spreco... - un marco bavaglio (quello che, ligio al Potere che invece vuol far credere di combattere, si mette da solo su certi temi) - dicendogli: "ora spiegami che cos'è!"? La domanda è retorica, ovviamente, un puro sfogo. Ma davvero la gente dorme della grossa se non si accorge di giornate del genere.

    @Bacab: a mio parere repubblica è un giornale nefasto almeno il doppio di altri ugualmente disinformanti, ma molto piú "rozzi", proprio perché rivestito di quella patina di sofisticatezza intellettualoide che lo rende subdolamente ed efficacemente orwelliano, e gli stralci da te riportati ne costituiscono cristallina testimonianza. Insidiosissimo.

    @Luca: il problema non sono i governi di marionette che a scadenza regolare - tipica della narco-tossicodipendenza, del resto - siamo "democraticamente" (sic!) invitati a "scegliere" (sic al quadrato!) ma chi ne tira i fili. Forse che con governi di altro colore le irrorazioni chimiche non erano ugualmente presenti? Sono almeno quindici anni che ci ammorbano con "industriale" regolarità. E chi mai ne ha parlato? Le sparute interrogazioni parlamentari in materia promosse da deputati isolati - non si sa neanche quanto frutto di spontaneità e quanto piuttosto di un ennesimo, sia pur estremo tentativo di "disinnesco istituzionale" della questione, ma propenderei per la seconda ipotesi - sono comunque sempre state affossate e insabbiate con un consenso allegramente "bipartizan", alla faccia di quella presunta "differenza morale" sempre sbandierata in tanti pretenziosi vaniloqui e tromboneggiamenti varî della "sinistra", intrisi di perfido e intollerabile intellettualismo d'accatto. Del resto lo sappiamo che l'apparente divisione politica è solo fittizia e funzionale a mantenere divisa la popolazione, creando formidabili e granitiche "eggregore" che incatenino le masse sostituendosi al libero arbitrio degli individui, catalizzandone e suggendone l'energia allo scopo di vanificarla. In quest'ottica, bisogna purtroppo riconoscere come il personaggio "Strabiconi" - giacché a tale difetto visivo rimanda l'etimologia del suo cognome, e mi sembra quantomai pertinente! La gente diventa "strabica" vedendo solo lui, e non tutto ciò che è ben peggiore di lui... - si sia rivelato un eccellente specchietto per le allodole, attirando a sé ogni genere di malcontento e di sacrosanto anelito al miglioramento dell'umana condizione impedendo di fatto che tali legittime istanze potessero aggregarsi e consolidarsi intorno a obiettivi autenticamente nevralgici e strategici per il Sistema sovranazionale che sta tentando ormai in maniera sempre piú palese il "salto di qualità". L'unico motivo per cui varrebbe comunque la pena di accelerare lo "smaltimento" del pupazzo imbellettato di Arcore è che ben difficilmente riuscirebbero a trovarne uno altrettanto efficace nel "parare" tutti i fulmini anti-sistema, potendo celare ogni genere di porcheria dietro le sue fin troppo larghe spalle. Ma credo che i tempi si stiano consumando in fretta, e che il pupazzo ormai crollerà solo quando verrà giú anche tutto il resto... ma ci sarà poco di cui rallegrarsi, temo.

    @Straker: Sono arrivati persino ad ammettere il legame con le fasi lunari. Si stanno sparando le ultime cartucce... - continua

    RispondiElimina
  4. E' vero, il cognome del coboldo fatto e disfatto significa "guercio" o "strabico". Tra l'altro, i mondiali di calcio saranno inaugurati il giorno 11 giugno...

    I soliti segnali che quasi nessuno capta.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  5. Oggi con fare distratto commentavo ad alta voce di fronte ai colleghi il passaggio di 4 aerei contemporaneamente sulle nostre teste.
    Beh, il loro silenzio una volta alzate le teste è stato ASSORDANTE.
    Badate bene, non ho fatto riferimento al fatto che le scie fossero chimiche, ma al solo fatto che erano le responsabili, evidentemente, della coltre bianchiccia che andava formandosi.
    La gente ha il cervello spappolato dalle manipolazioni che arrivano da molteplici fonti.
    Ma il tempo per questi assassini è finito.
    La massa è ormai critica.

    RispondiElimina
  6. Ciao Bojs! ben visto sul forum!
    Ricambio anche io il tuo saluto affettuoso.
    Come dicevo tempo fa ecco che vogliono andare verso la crisi agricolo-alimentare e..dell´alimentazione (questo tra l´altro giusticherebbe anche gli attuali codex se a qualcuno-massa non dovesse piacergli).

    RispondiElimina
  7. il simbolo che appare nel screen nel retro del cronista alla fine del video che sta avanti ad elicottero "Dadly crash"? La croce rossa? un altro incidente dal cielo?

    RispondiElimina
  8. Nella TV spagnola si parla di scie chimiche. Di seguito il link del sito scienzamarcia.
    http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/06/scie-chimiche-sulla-tv-spagnola-la.html

    RispondiElimina
  9. Ciao BOJS, è sempre un piacere leggerti.

    AVVISO ai lettori:

    Un cicapino infame si infiltra in conferenze e riunioni e si spaccia per attivista. E' possibile che sia uno dei noti stalkers che infestano questo ed altri blogs. Fu colui che, approfittando della mia buona fede, mi infilò il cappellino della C.I.A. in testa (alla conferenza di Milano) e che poi mi scattò una foto. Quella stessa foto che poi Paolo Attivissimo mise in vendita su ebay. Non è ancora stato identificato, ma non si sa mai. Se qualcuno lo conosce, è pregato di contattarci.

    http://tankerenemy.dyndns.org/Immagini/Not-identified.jpg

    RispondiElimina
  10. IP Address: xx.xxx.xxx.x [Label IP Address]
    ISP: Senato Della Repubblica
    Entry Page Time: 9th June 2010 15:04:02
    Visit length: 0 seconds
    Browser: Firefox 3.5
    OS: WinVista
    Resolution: unknown
    Location: Rome, Lazio, Italy

    Entry Page: http://tankerenemy.dyndns.org/Superquark.htm
    Exit Page: http://tankerenemy.dyndns.org/Superquark.htm

    RispondiElimina
  11. Ciao a tutti..tempo mancante..porc !!

    Non so se è una novita',ma io vedo quattro motori e sei scie..quelle tipo apu che partono da in mezzo ai motori !
    Ciao Bojs...è verissimo,il controllo mentale esiste !!

    http://www.youtube.com/watch?v=qmJs-0WWImA

    RispondiElimina
  12. Da Giorgio Pattera

    La Verità è come la Natura, non ha fretta:

    http://dilatua.libero.it/attualita/truffati-dall-h1n1-bl8561.phtml?ssonc=1405146475

    Peccato che, nella conferenza di R.E. dell'11 dicembre 2009, l'imbecille di turno del C.I.C.A.P. (nascosto in sala) ha postato sul suo blog-merd una filippica-minaccia-esecrazione contro il sottoscritto, sollecitando "provvedimenti disciplinari verso il complottista" (io), per aver affermato pubblicamente che la storia dell' H1N1 era tutta una montatura finalizzata alla truffa pro-multifarmaco e, di conseguenza, invitato i cittadini a non vaccinarsi, così come aveva candidamente confessato il ministro Fazio. Ora salta fuori il libro-paga di alcuni medici, col silenzio-assenso dell'OMS: non viene il dubbio che anche il CICAP sia nelle stesse pagine ?

    Meditate, gente, meditate.

    G.P.

    RispondiElimina
  13. Marco Bavaglio: il "giornalismo libero" per gli schiavi.

    Milena Gabbanelli: compiuta l'"inchiesta", gabbato il telespettatore.

    Bario Tozzi, svendersi per un tozzo di celebrità.

    RispondiElimina
  14. per favore spiegatemi il perche' della follia di roma di oggi................non avevo visto niente di simile...perche' questo incredibile exploit?

    ps. c'e' un sito dove posso vedere le satellitari di roma di oggi?

    RispondiElimina
  15. @Alessandro

    forse per gli ufo ?

    http://www.segnidalcielo.it/Roma_militari_avvistano_UFO.html

    RispondiElimina
  16. Lupo nella Notte ha scritto:

    "Anche se è superfluo, confermo che su Roma è in atto un attacco con pochi precedenti; il numero di scie prodotte fin dal mattino è incalcolabile, e non accennano a fermarsi. Nei momenti piú "intensi" bastava alzare gli occhi per vederle ovunque, incrociate, parallele, diagonali, il cielo ridotto a lavagna sbiadita per i loro venefici ghirigori....."

    Confermo il gran numero di scie rilasciate oggi sulla Capitale.
    Sono ormai svariate settimane che Roma è sottoposta ad un attacco chimico che, se non è senza precedenti, poco ci manca.
    Addirittura, mentre mi trovavo nei dintorni di Fiumicino, ben 5 aerei, anche se poco visibili vista la loro lontananza, sciavano in parallelo.
    Avendo solo con me il telefonino e non avendo avuto il modo di fermarmi con l'automobile, non ho scattato nessuna foto.
    Certo, non è una "sciata" in parata così come quella che vidi nel maggio 2004 o 2005. Lì, di aerei ce ne furono 10 divisi in due gruppi da 5. Ma, per chi se lo ricorda, già è un "avvistamento" di cui già scrissi tempo fa.

    Lupo, ma tu eri uno degli "ascoltatori" della "trasmissione" che Etleboro, nell'estate del 2006, faceva su Paltalk?
    Il tuo è un nome già sentito. Provo a cliccare sul tuo nome per vedere cosa trovo :-)

    Un saluto a tutti.

    Luka78

    RispondiElimina
  17. Tra il commento di Lupo nella notte (se ne dovrebbero fare poster da affiggere in strada) e il saluto di Bojs questa ennesima giornata di tragedia ritrova la luce rubata.
    Dobbiamo continuare a mostrare i segni nel cielo a chiunque abbia voglia di ascoltarci, è tardi, tardissimo, ma per molti potrebbe essere ancora - come è stato per me - l'occasione per riprendersi la propria anima e ripulirla da decenni di inganni e menzogne.
    Un abbraccio a tutti

    RispondiElimina
  18. Alessandro, nelle satellitari di oggi si vede poco e niente. Sicuramente ci hanno giocherellato di wasp.

    RispondiElimina
  19. FRAMIZZO: a bologna non vi dico...sono 3 giorni di irrorazioni maniacali...sono andato sui colli stasera e bologna è letteralmente sepolta sotto una coltre mai vista di recente...foto allucinanti con arcobaleno annesso...una tragedia

    RispondiElimina
  20. Nella giornata di ieri hanno creato “dal nulla” cumuli artificiali in Italia, Bosnia Erz., Grecia, Austria, Polonia e zone limitrofe, questi sono le satellitari a partire dalle ore 10 UTC:

    http://img444.imageshack.us/i/weatherchemtrailszz1.jpg/
    http://img685.imageshack.us/i/weatherchemtrailszz2.jpg/
    http://img526.imageshack.us/i/weatherchemtrailszz3.jpg/
    http://img526.imageshack.us/i/weatherchemtrailszz4.jpg/
    http://img576.imageshack.us/i/weatherchemtrailszz5.jpg/

    Nell’ ultima ho evidenziato le zone interessate, stessa musica quest’oggi su Piemonte, Svizzera, Germania, Polonia, Bulgaria, Romania, Grecia e Turchia.

    http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/RGB/DUST/CENTRALEUROPE/

    RispondiElimina
  21. ha detto bene francesco "E' UNA TRAGEDIA" facciamo qualcosa o sara' troppo tardi.......

    RispondiElimina
  22. Proseguono i farneticanti tentativi di depistaggio da parte di un non ben identificato insider dell'aeronautica militare. Della serie... "lo facciamo per il vostro bene". Direi che se l'informativa è reale, oltre che costituire una indiretta ammissione, dimostra il disorientamento dell'establishment di fronte alla presa di coscienza della massa ed un ridicolo tentativo di salvare il salvabile.

    Abbiamo dato la parola di non diffondere i dati di tale informazione, ma siamo al corrente della sua posizione nell'ambito di queste tematiche, visto che è molto vicino a incarico AM.


    Esiste l'intenzione di mantenere il silenzio, anche perchè, secondo la sua informazione, coloro che emettono nel cielo queste sostanze, devono sacrificare alcuni, per salvare la specie che vive nella terra, e le sostanze che vi sono nell'atmosfera, sono respirate da tutti, perciò non sono esenti nemmeno coloro che le immettono, ma è neccessario per la imminente tempesta solare.
    Tale tempesta si intensificherà, e si intensificheranno anche le scie chimiche: ma sempre in corrispondenza dell'avvicinamento della "bolla" energetica solare.

    Il segreto per il quale nessuno parla, qualsiasi ente governativa del mondo, hanno l'obbligo di non far sapere ciò che dovrebbe verificarsi in un termine non ancora definito ( ipotesi da non scartare )
    .

    RispondiElimina
  23. Bellissime parole, Giulia.

    Se con le scie volevano ottundere la coscienza, non ci sono riusciti.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  24. L' arrogante irrorazione di oggi sulla città di Roma, poteva inquadrarsi in uno scenario di guerra.
    Una guerra contro la popolazione.
    Caldo artificiale e potente foschia chimica di ricaduta.
    Il parlamento della repubblica guarda e tace.
    Il blog Tankerenemy guarda, documenta e denuncia: complottisti!

    RispondiElimina
  25. Ciao. Siamo tornati in tanti :-) .
    Luka potrebbe tranquillamente avere ragione sulle irrorazioni romane: gira questa storia degli ufo sul cupolone.
    Per quanto riguarda il resto dell'Italia, i meteorologi assicurano sei giorni di fuoco per le temperature e l'"umidità" in aumento. La fitta foschia di questa mattina che qua riduceva la visibilità a poche decine di metri, con l'aria opprimente e le auto completamente asciutte, suggerisce che quelle non erano previsioni bensì promesse.

    RispondiElimina
  26. .... riguardo il pazzo... "Esiste l'intenzione di mantenere il silenzio, anche perchè, ", ...ma da dove è uscito da dixan?

    ... e certo che giocano sono stragonfi di euronote con cui derubano, lavoratori e società, è mano mano che il giochino si svela voglio vedere dove vanno a nascondersi, secondo loro la soluzione più semplice è eliminare miliardi di persone! Sono totalmente folli, consiglio loro di suicidarsi in massa per un futuro migliore per loro e per noi. Basta poco che cce vo!

    RispondiElimina
  27. Umidità? Quale umidità hanno previsto o segnalato? La nebbia non era certo causata dalla presenza di umidità, come dimostrato dalle radiosonde di oggi su Roma. Anzi, notate come l'umidità relativa subisce sempre un crollo alle quote di sorvolo dei tankers.

    16245 LIRE Pratica Di Mare Observations at 12Z 09 Jun 2010

    RispondiElimina
  28. .... certo mo arrivano l'ufo! Una volta per sfilarti il portafoglio ti dicevano: toh guarda un asino che vola! E' proprio vero il lupo perde il pelo e ma non il vizio e tutto il mondo è paese, .... ma chi ha esperienza sa! E sapere è uguale a potere. Attenzione Pinocchi, non siamo tutti rincoglioniti!

    RispondiElimina
  29. Direi piuttosto il contrario, ovvero: le sfere di luce si possono osservare nelle zone intensamente irrorate.

    RispondiElimina
  30. Hai ragione Sandra: è un Dixan... Ho la vaga impressione che pensino di avere a che fare con degli imbecilli. Il guaio è che qualcuno casca sempre nella Rete e loro contano su questo.

    RispondiElimina
  31. Tanto si sapeva che prima o poi avrebbero tirato fuori la enorme bufala che le scie siano per tutelarci dalle attivitá solari! A mio parere questo sará un costrutto nero come la pece petrolifera sempre piu emergente in corrispondeza della coscienza che aumenta nella gente.

    RispondiElimina
  32. Infatti l'umidità è quella di cui la gente si lamenta per il caldo soffocante grazie alle versioni di gente come giuliacci, corazzon ed altri. In pratica poi, purtroppo, nessuno si fa carico di andare a controllare i dati delle radiosonde.

    RispondiElimina
  33. Qualcuno sa dirmi.. la tempesta solare é anche un fenomeno di carattere elettromagnetico come effetti sul globo terrestre giusto?

    RispondiElimina
  34. Esattamente. Il problema è che la magnetosfera è quella che dovrebbe proteggerci, ma proprio LORO l'hanno danneggiata seriamente. In ogni caso eventuali... problemi saranno originati dai soliti noti con le armi EMP già pronte e daranno lla responsabilità al sole. Il trucco è tutto lì. Si stanno creando l'alibi per scatenare l'inferno e poi dire: "Noi non c'entramo nulla. E' stato il sole".

    RispondiElimina
  35. Ben tornato Bojs,
    ti volevo segnalare, ma probabilmente te ne sei già accorto, che a Roma il piazza Marconi gli oscurati hanno innalzato un monumento a lucifero intitolato "il risveglio"; dalla parte opposta rispetto al palazzetto dello sport hanno innalzato un axis mundi (di Pomodoro, credo); come dire: ora che mi sono svegliato vi insegnerò io come si fa a diventare Dio.
    Se non le hai viste queste due "meraviglie" facci un salto e fatti tante risate.

    Confermo il delirio su Roma.

    Non sono d'accordo sul fatto che la gente stia a guardare con il cervello obnupilato; non sanno cosa fare, non riescono ad aggregarsi, manca una guida, ma se parte una scintilla saranno ..... amari per molti

    RispondiElimina
  36. Non solo Straker, a questo punto il fatto che con le irrorazioni stiamo diventando piu.. elettromagneticamente conduttivi, direi anche per amplificare un fenomeno solare che forse non ci avrebbe danneggiato come potrebbe ora. Basti pensare che l´attivitá del sole non ha per la prima volta questa variazione.

    RispondiElimina
  37. Giovedì in "Speciale vulcani di Superquark", parleranno anche del blocco del traffico aereo... quanta disinformazione dobbiamo aspettarci?

    RispondiElimina
  38. http://img823.imageshack.us/img823/2654/10giugnomattina.jpg

    Questa è la situazione circa un'ora fà sul basso Piemonte: nebbia chimica di ricaduta sopra il paese, cielo biancastro in direzione del Sole.
    Ora invece la volta è totalmente coperto da una spessa coltre di liquami chimici, e c'è ancora chi nega.
    Bastardi!

    RispondiElimina
  39. oi ma a questo punto, considerato che tutti i lettori di questo blog sono consapevoli del problema e visto che l'argomento scie chimiche viene trattato anche dalla televisione, si potrebbe fare un passo avanti, per accorciare i tempi, uno sciopero fiscale serio potrebbe essere un'idea valida.
    cosa ne pensate?

    RispondiElimina
  40. Rosario un O.T.

    Come trovo il search di Google che hai nella barra DX del blog?

    RispondiElimina
  41. Ciao m5tp, non è cosa semplice, ma chi non lo ha ancora fatto, può rimandare indietro il lbretto RAI e contestualmente alla richiesta di sugellazione del televisore, può indicarne i motivi. Noi lo abbiamo fatto.

    Marco, è il codice di ricerca che si può utilizzare con l'accout Ad-Sense. Puoi crearne uno e semmai ti posso aiutare ad implementarlo (va modificato) nel blog.

    RispondiElimina
  42. m5tp,l'idea è buona anzi è la migliore forma di protesta non violenta solo che se la si fà in poche centinaia di persone perseguirebbero tutti,dovremmo essere non meno di un milione allora si' che diventa un problema perseguire tutti.Oggi cielo schifoso come da giorni e passano ancora sotto la cappa fatta prima,probabilmente si stanno esercitando anche nello spessore e non solo nella estensione geografica.Con mia sorpresa noto che molta gente se nè accorta solo che si sentono impotenti ed isolati,ci vorrebbe una miccia per far accendere la protesta,secondo me la massa critica è stata raggiunta,urtroppo gli italiani aspettano e sperano sempre che si muova qualcunaltro.

    RispondiElimina
  43. Qua cappa chimica su tutta rimini... Cielo offuscato da sterco chimico..

    Mando l'appello: Se c'è qualcuno che abita in riviera romagnola (Cesena, Rimini e dintorni) ci si potrebbe incontrare per fare qualcosa di piu concreto (volantinaggio ad esempio).

    RispondiElimina
  44. Damocle ha perfettamente ragione. Bisogna operare laddove è possibile senza finire nei guai. Lo Stato è grande in queste cose.

    RispondiElimina
  45. Ragazzi ma del sito http://www.aidic.it/aaas avete letto il programma????

    http://www.aidic.it/aaas/webpapers/pro.html#130 Baltensperger.doc

    Leggete gli argomenti che hanno trattato :-O
    Voglio i disinformatori ADESSO.

    RispondiElimina
  46. http://img532.imageshack.us/img532/1710/italiad.jpg

    Giusto per sdrammatizzare, posto una vignetta di circa centocinquanta anni fà. L'anno prossimo come sapete si celebrano i 150 anni dell'unità d'Italia.
    La donna al centro è una allegoria dell'Italia, mentre i serpenti che la cingono vogliono rappresentare i problemi dell'epoca.
    E' curioso notare come tra i mali del paese già a quell'epoca si parlasse di:
    - gesuitismo
    - massoneria
    - camorra
    - cassa dello stato, debiti, esposizione finanziaria

    Inoltre già in quel tempo esistevano gli antenati degli odierni disinformatori: sgherri pagati dal governo piemontese per sobillare la folla e convincerla a votare per l'annessione al Piemonte tramite delle elezioni farsa definiti "plebisciti".
    Passa il tempo ma le nefandezze rimangono.

    RispondiElimina
  47. Ciao Straker, sono d'accordo con te. Lo stato poi agisce individualmente (Equitalia, etc) e sono dolori.

    Piuttosto non so se poi cambierà qualcosa ma presentare una denuncia ai carabinieri delle città più importanti.
    Sarebbe sufficiente trovarsi in ogni città firmare una denuncia simile per tutti e consegnarla. Riuscissimo ad attivare 10 città l'ordine sarebbero poi (in assenza di risposte) chiamate a rispondere sul perchè in ogni città non vengono fatte delle indagini. Possono sempre dire che hanno girato tutto agli ordini competenti superiori, ma dovrebbe destare un certo imbarazzo, comunque.

    Certo un'epidemia o un malore simultaneo sposterebbe di molto l'ago della bilancia delle indagini, e forse il punto è proprio questo. Detto che esistono delle scie nel cielo (le vedono anche i Carabinieri), e non avendo queste delle conseguenze misurabili sulla salute pubblica non smuovono nulla e prevalgono le ragioni dei militari.

    Un'altra arma a nostro favore potrebbe essere il diritto riconosciuto dalla Costituzione e dal diritto naturale al benessere e alla felicità individuale e collettiva. Ora un cielo oscurato sistematicamente (con scie o con "fantomatici" carburanti speciali non importa) impatta sul benessere prima psicologico (umore) e poi fisico (la salute). Tale relazione è asserita fin dai tempi dei greci e non è CONTROVERTIBILE in alcun modo.

    Ebbene questo diritto al benessere psicologico derivante da un cielo non oscurato non è riconosciuto, ripeto dovuto a cause accidentali (i carburanti speciali ) o volontarie per fini non individuabili (le scie chimiche). Purtroppo per i debunker et similia, la ragion di stato è sottomessa al diritto naturale, soprattutto se non è compresa e sottoposta a enti di controllo e di decisione democratica. Questo in ITalia almeno, all'estero non mi importa.

    La chiave è dunque: il riconoscimento di un diritto costituzionale al benessere psicofisico derivante da un ambiente non oscurato artificialmente (volontariamente o no).
    Il misconoscimento di questo diritto naturale avrebbe delle conseguenze gravissime per tutta l'istituzione democratica e in tal caso si penserà su come operare.

    RispondiElimina
  48. qui cielo biancastro... intanto il parlamento sta votando l'ennesima porcata (legge bavaglio) voluta dal ducetto infame...

    RispondiElimina
  49. l'aeronautica militare ha COMPLETAMENTE oscurato il sole con i soliti aerosol....questo lungo la costa toscana e nel tirreno. soprattutto in mare aperto la situazione è totalmente preoccupante. un attacco chimico allucinante

    quindi, secondo l'aeronautica, sarebbe "geoingegneria" buona...per il bene di tutti. come gli OGM: sono per i bambini dell'africa.
    lasciamo stare poi il resto...tipo questo

    era prevedibile che la situazione prendesse la piega degli "aerosol per l'effetto serra" e cose simili. sarebbe bello....ma questo è il mondo reale

    RispondiElimina
  50. questa notte i militari hanno irrorato tantissimo..........infatti ieri guido guidi (ormai ridotto a una parodia completa) aveva detto: "velature alte e stratificate, ma innocue. sicuramente non pioverà ma ci sarà il transito di queste nuvole stratiformi..."

    guido guidi...ma va********

    e che dire poi di caroselli? in questi giorni il comico sta regalando delle performance degne del miglior cabarettista.

    RispondiElimina
  51. Segnalo sopra l’ Italia la presenza delle solite “strane linee” nella satellitare nasa di oggi, probabilmente indice di attivita’ elettromagnetica:

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=Europe_3_02.2010160.terra.1km

    Sara’ per questo che i meteo hanno previsto un netto aumento delle temperature nel centro-sud?

    @m5tp: lo “sciopero fiscale” e’ una delle poche cose che puo’ realmente danneggiarli/rallentarli, ma solo se attuato costantemente da molte persone. Gli verrebbe a mancare la benzina per portare avanti il giochetto.
    La mia prima regola e’: NON DARE SOLDI ALLO “STATO”

    RispondiElimina
  52. @againstanker
    quella è gente da tso o da manicomio,teste di caxxo all'ennesima potenza.
    @Ron
    equitalia? basta essere nullatenenti e se vanno con la coda tra le gambe,al massimo ti fotteranno un quinto della pensione quando sarà il momento.

    RispondiElimina
  53. Ron, le denunce ai Carabinieri sono state sporte da diversi cittadini, me compreso senza alcun risultato, fuorché denunce per "falsità" agli stessi cittadini che avevano chiesto aiuto. Il problema è che loro fanno alzata di spalle, affermando che è la magistratura a decidere se possono iniziare delle indagini o meno. E sappiamo bene che la magistratura ha altro di cui occuparsi (veline, lo yacht di Briatore, calciatori, allenatori, arbitri etc.).

    Capisci come funziona questo blindato sistema a camere stagne? Si fa a scaricabarile, come ha efficaciemente evidenziato il Dottor Pattera nell'intervista più recente.

    RispondiElimina
  54. "Ragazzi ma del sito http://www.aidic.it/aaas avete letto il programma????

    http://www.aidic.it/aaas/webpapers/pro.html#130 Baltensperger.doc"

    @ Againstanker

    Ragione di più per allegare questo documento è alla denuncia di cui sopra.

    RispondiElimina
  55. Straker, non mi sono forse spiegato bene. La denuncia non sarà individuale ma collettiva in ogni città.
    Il documento dell' aidic sarà allegato per la magistratura.

    Ad ogni modo, che sia la magistratura ad avviarsi dato che i carabinieri non rispondono più a nessun interesse collettivo, ti racconto che un giorno ci fu una denuncia per un caso di intossicamento di un cliente di una pasticceria. Il magistrato alzò le spallucce.
    Due mesi dopo capitò questa volta a lui l'intossicazione e proprio nella stessa pasticceria. Le indagini scattarono subito e fu multato salatamente. Della serie se non li tocca quella casta se ne sbatte.
    Speriamo a questo punto che ci sia un magistrato che la pensi come noi...

    RispondiElimina
  56. Mi scuso ma dalla foga di rispondere non ho concluso quanto volevo dire a Ron,quando leggo certe cose mi và il sangue alla testa.Interessante l'idea di fare denunce collettive in piu' città potrebbe smuovere qualcosa,tutto non possono imboscare almeno proviamo ad organizzare qualcosa,ognuno di noi cerchi un po' di gente disposta a seguirci,se il comitato fornisse un facsimile di denuncia sarebbe una gran bella cosa,magari informiamo pure organi di stampa e tv sulle denunce presentate,lo so che non cè molto da aspettarsi ma da perdere non abbiamo niente!.

    RispondiElimina
  57. Intanto fate girare questo.

    Con la spruzza ta di ieri, bisogna approfittare. Carpe diem!

    RispondiElimina
  58. Damocle, abbiamo a suo tempo pubblicato un fac-simile per le denunce. Se lo pesco, ne riporto il link.

    Per quanto riguarda il documento dell'IDAC è suscettibile di interpretazioni diverse, in quanto il termine aerosol è quantomeno generico ed usato spesso nell'ambito degli studi sull'inquinamento atmosferico.

    Le procedure per denunce ai Carabinieri sono INDIVIDUALI. Non accettano denunce collettive.

    RispondiElimina
  59. Oooppsss ho letto adesso il post di Straker,controdenunce per falsità!!!!!!!!!!!!!
    Perso fiducia in tutto quello che rappresenta o che dovrebbe rappresentare lo stato,non che prima ne avessi molta ma ora.........

    RispondiElimina
  60. @Againstanker e tutti
    un buon posto dove "dimenticare" un mazzetto di volantini è la saletta d'attesa dei distributori di metano, dove la gente è costretta ad indugiare per qualche minuto.
    Poi naturalmente le sale d'aspetto delle stazioni ferroviarie. Le sale di lettura delle biblioteche. Nei bagni (sia delle stazioni che dei treni o pubblici in genere) si possono attaccare con il nastro adesivo nel lato interno della porta.

    Qui oggi il cielo non è neanche bianco, ma un tono uniforme di grigio con qua e là onde di un grigio più scuro. Visibilità azzerata. Scomparse anche le ombre, la luce è spettrale, da oltretomba.

    Magari quando saranno terminate le varie adunate di protesta per la manovra, la legge porcata sulle intercettazioni e quant'altro, potremmo pensare di fissare un giorno per trovarci tutti a Roma.
    Tenendo a mente che prima, a norma di legge, va richiesta la relativa autorizzazione

    http://www.moduli.it/item.php/264

    Il 14 febbraio 1991 eravamo in due a protestare pacificamente davanti all'ambasciata statunitense di Roma dopo una strage di civili fatta da una delle "bombe intelligenti" nella prima guerra del golfo.
    Beh, siamo stati arrestati dal capo della polizia in persona, tradotti in questura con volante a sirene spiegate, perquisiti integralmente (costringere qualcuno a spogliarsi completamente in questo contesto è atto intimidatorio e violenza psicologica, non ricerca di corpo del reato) e poi rilasciati con l'intimazione a lasciare immediatamente la città.
    Il capo d'accusa? "manifestazione non autorizzata"
    Quindi a quanto pare due persone fanno già "manifestazione".

    RispondiElimina
  61. Ciao Straker, eccellente e conciso il video-volantino "La gabbia"! procedo subito a qualche invio :)

    RispondiElimina
  62. Una piaga sta distruggendo le coltivazioni negli USA?

    Ebbene, da fonti certe sono venuto a conoscenza che in questa annata agraria i cereali ed in particolare il grano duro è stato attaccato in maniera massiccia e su tutto il territorio regionale (Sardegna) dal cosiddetto "Mal del piede", causato da diversi agenti patogeni fungini.

    Tale malattia non è nuova e viene annoverata tra le fitopatologie più comuni del frumento duro.

    L'anomalia è che mai si era registrato un attacco così ampio dal nord al sud dell'Isola e per noi che sappiamo cosa ci stanno spruzzando sulla testa, la conclusione è chiara e lampante: CHEMTRAILS.

    Ho ricevuto tale notizia dall'Università che sta monitorando l'intero bacino cerealicolo isolano.

    Per avere un quadro più preciso dei danni è necessario attendere la raccolta.
    Vi terrò aggiornati.

    RispondiElimina
  63. Straker,mettiamo caso che siamo in dieci, presentiamo tutti la stessa denuncia nella stessa caserma e nello stesso momento poi facciano quello che vogliono,avranno pure loro una coscienza no!.
    Devono capire che ne abbiamo le balle piene di queste scie del caxxo che ci stanno avvelenando.

    RispondiElimina
  64. @Ron
    sul caso della pasticceria,poi si lamentano che le istituzioni perdono credibilità,ma ci sono o ci fanno?.

    RispondiElimina
  65. Brava Giulia! Chissà che non si becchi un cittadino con le carte in regola per fare un po' di casino. Come giustamente hai fatto notare, raccontando un episodio a te occorso in Italia, ma assimilabile perfettamente alle tecniche della lontana Cina, qui cercano solo l'occasione per blindarci e buttare le chiavi. Motivo per cui... occhio alla penna! Evitare passi falsi e giocare d'astuzia. Per ora conviene pestare nel torbido ed aspettare che vengano a galla i cadaveri.

    Riguardo alla "legge bavaglio", temo comprenda anche le nuove norme per i bloggers... ma vedi se qualche giornalaio da strapazzo ne parla!

    RispondiElimina
  66. Vabbè allora continueremo a far alzare gli occhi al cielo la gente. Aspettiamo nella massa critica.
    Straker, se posso darti un feedback sul video cercherei di introdurre un ulteriore fotogramma e una spiega sintetica di cosa sono le scie chimiche e perchè sono chimiche e da quando. Quali obiettivi perseguono e perchè la popolazione non ne è al corrente.

    Il rischio che chi non sa ancora non capisca bene il problema.
    Anche sul fermiamoli non ci starebbe male una call to action specifica al ricevente del messaggio. Quando vedi un cielo zeppo di scie inizia a informarti di più (www del sito), chiedi in giro che cosa succede nel cielo, passa la parola, chiedi alla tua amministrazione comunale, all' ASL. E' un diritto essere informati su un fatto così inquietante per la tua salute e quella dei tuoi figli. Ciao

    RispondiElimina
  67. @mike
    notizia inquietante quella da te riportata. Qualcuno ci deve spiegare questa proliferazione di malattie fungine concomitante con valori artificialmente alterati di umidità atmosferica. Certo, ci sono le piogge fuori stagione, ma non bastano a spiegare la moria degli alberi da frutto (peschi e meli in primis) e la compromissione delle colture cerealicole. La risposta è da cercare altrove, lo sappiamo bene.

    A questo proposito, ho apprezzato molto l'intervento della biologa olandese Desireé Rover all'interno del convegno in Belgio: la sua presentazione metteva per la prima volta le chemtrails in relazione con le patologie fungine che stanno letteralmente sterminando a livello globale gli anfibi (Batrachochytrium dendrobatidis) e i pipistrelli (white nose syndrome, che dopo aver fatto strage in america è ora conclamata anche in europa).

    RispondiElimina
  68. Secondo me Damocle la tua è una buona idea, a patto di essere in parecchi.

    Io sono stato in caserma per aver fatto "richiesta di informazioni al NOE", mi hanno convocato perchè le mie erano, secondo loro, accuse esplicite e gravi.

    Una conclusione "positiva" l'ho avuta: hanno confermato il fenomeno chemtrails al 100% anche se poi fatto spallucce scaricando il tutto alla magistratura, ma ben badando di NON allegare la mia documentazione a loro nonostante le mie richieste (secondo loro era meglio per me, cosi evitavo di mettermi troppo in mostra ed evitare mazzate da enti quali "l'aeronautica militare" ecc.....??)
    Quella volta mi consigliarono loro di presentarci in più persone, per smuovere qualcosa.

    Hanno anche tentato una sorta di intimidazione nelle mie ricerche, consigliandomi di distogliere le mie attenzioni da certe tematiche...

    Vorrei vedere se al posto di me solo, quel giorno, ci fossero stati altri 9-10 cittadini incazzati ad affollargli la caserma a muso duro. Le cose sarebbero andate un pelo diversamente e magari si sarebbero almeno vergognati.

    A trovare le persone, si potrebbe fare.. giusto per intimidire un po e far capire che non siamo 4 "sciachimisti" isolati... magari qualcuno si sveglia. Magari.

    RispondiElimina
  69. Mike, persone che vivono nel nord Italia mi riferiscono di una moria di piante attaccate da uno strano fungo.

    RispondiElimina
  70. scusate sono ancora io..noi lavoriamo in una zona limitrofe a un parco e vorrei delle spiegazioni in merito al fatto che rispetto a qualche hanno fa vediamo molte meno zanzare, api, vespe cmq insetti di questo tipo...inoltre una cosa davvero singolare è che riagganciandomi a quello scritto da giulia ho notato che dove abito non svolazzano più 5-6 pipistrelli (per dire un numero approssimativo) attaccati ai lampioni che di solito mi facevano compagnia la sera/notte..per i pipistrelli è legato al fatto che hanno i sonar?!? domanda stupida forse..

    RispondiElimina
  71. @ Ron

    Ho preferito creare una "pillola". Il video si inserisce nel contesto degli altri 276 su You-Tube (solo sul nostro canale) e milioni su altri. Ormai penso che la curiosità spinga a saperne di più. per quanto riguarda il link, è nel logo, oltre che sul canale.

    RispondiElimina
  72. Straker, volevo ipotizzare lo stesso problema rilevato qui da me ma non avendo elementi non volevo azzardare.
    Avevo comunque allertato alcuni amici nella penisola per saperne di più.

    Quanto dici tu non mi stupisce affatto; siamo tutti sotto lo stesso cielo schifoso e se tanto mi dà tanto il progetto è quello di "radere al suolo" ogni genere di coltivazione su tutto il territorio.

    RispondiElimina
  73. @francesco
    la malattia che ho citato (white nose syndrome) interessa prevalentemente le specie troglofile (quelle che trovano rifugio in grotta)...non so se sono le stesse che tu vedi (o meglio vedevi) intorno ai lampioni, non è detto. Comunque quello che fai notare è vero, chi sta deliberatamente distruggendo il pianeta è ben consapevole che le catene alimentari in natura e gran parte delle attività agricole umane sono basate sugli insetti e sugli insettivori (che controllano il numero degli insetti nocivi). Non a caso uno degli ingredienti delle scie è l'etylene dibromide, insetticida cancerogeno.
    Non oso neppure immaginare l'effetto del bombardamento di onde elettromagnetiche sui delicati sistemi di ecolocalizzazione dei pipistrelli.
    Purtroppo gli zoologi che dovrebbero studiare questi effetti, come ho già avuto modo di scrivere, sono "in altre faccende affaccendati" e di chemtrails preferiscono non sapere nulla...

    RispondiElimina
  74. Oggi delirio assoluto,il tizio che mi aveva detto che sarebbero aumentate non sbagliava,quello che vorrei dire non lo dico sennò chiudono il blog.

    RispondiElimina
  75. @francesco
    anche qui il numero di insetti è vistosamente calato,avevo un nido di pipistrelli qui vicino casa,spariti.Secondo le nostre impavide istituzioni è tutto a posto,cittadini non rompete i coglioni che è meglio per voi,ma le dittature non erano state sconfitte nel 45'?.

    RispondiElimina
  76. Posto un bellissimo articolo di disinformazione:

    http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=30168

    Le scie chimiche (di condensazione) come sentinelle del tempo.

    RispondiElimina
  77. "Il trucco è tutto lì. Si stanno creando l'alibi per scatenare l'inferno e poi dire: "Noi non c'entramo nulla. E' stato il sole".

    Cioè con le armi EMP toglieranno la corrente a tutti e scaterneranno il caos?
    Secondo me è piu' probabile un continuo stillicidio di catastrofi e disastri regionali di uno unico globale. Ma se la colpa è del sole dovranno farlo globale?

    Che ne pensate? Grazie

    RispondiElimina
  78. Ma che buffoni,i cirrus aviaticus,dite la verità cosa fumate?.

    RispondiElimina
  79. Gli insetti muoiono a causa degli additivi usati nei carburanti JP8 che, volando a bassa quota, ricadono al suolo quasi immediatamente. Facile percepire un dolciastro odeore di insetticida alla sera. E' l'etilene dibromuro (o dibromide), vietato dall'E.P.A. perchè cancerogeno, ma sempre usato negli additivi per velivoli militari.

    Di conseguenza, oltre a sparire gli insetti, scompaiono anche i pipistrelli, che di insetti si nutrono.

    RispondiElimina
  80. O.T. guardate l'attività di Haarp oggi. Ci han dato giu' pesante.

    RispondiElimina
  81. In California, la moria dei pipistrelli ha toccato il 98 per cento; a Sanremo sfiora il 100 per cento. Le cause: le scie tossiche e le micidiali emissioni elettromagnetiche.

    Intanto in Liguria hanno generato un vento artificiale con le loro maledette armi elettromagnetiche.

    Ultimi tempi. Atmosfera da Basso Impero.

    RispondiElimina
  82. Vorrei fare una domanda al fantomatico insider della A.M.
    Se è vero che le scie vengono utilizzate per proteggerci dai raggi del sole, dai flares, e dalle tempeste elettromagnetiche, posso fare la seguente domanda mi spiega perchè sulla mia città (Latina) ci sono scie notturne BASSISSIME, ossia rilasciate a poche centinaia di metri dal suolo? Di notte il sole non dovrebbe stare dall'altra parte? Ma dai....non ci prendete per il culo! Già ci tocca vivere questo scempio, preso per il culo NO.

    RispondiElimina
  83. prima "dicono" che vogliono raffreddare il pianeta, poi proteggerci dalla tempesta solare del 2012, poi che sono semplici esperimenti sul clima, poi che si tratta di cirri aviatici...insomma mettetevi d'accordo.
    intanto che si decidono, vorrei offrire ai metereologi questo tipo di cartina per le preisioni, aggiornatissima e di ultima generazione.
    e in dolcis in fundo, un piccolo messaggio subliminale casalingo...
    saluti ai porci che ci hanno gentilmente offerto il cielo bianco di oggi. spero tanto che un giorno, tutto ciò vi sfugga di mano!

    http://img257.imageshack.us/i/meteoreale.jpg/

    http://img208.imageshack.us/i/immagine055a.jpg/

    RispondiElimina
  84. Er, perchè non ti fai spiegare tutto dalla guardia svizzera?

    RispondiElimina
  85. Al video abbiamo aggiunto i sottotitoli in inglese.

    RispondiElimina
  86. I venti artificiali si creano per via degli sbalzi di temperatura tra i vari strati della bassa atmosfera. Sbalzi creati ad hoc con le chemtrails ed H.A.A.R.P.

    RispondiElimina
  87. @Damocle e Ron,

    la denuncia é possibile farla(anche se potrebbe esserci il si puó dire velatissimo rischio di ricevere chi la fa una denuncia da parte delle autoritá..di qualcosa di piu grave di infermitá mentale). La cosa importante é associarla ad una causa giá in corso in belgio e attualmente in procedimento.

    RispondiElimina
  88. Udite udite ... anche su ComeDonChisciotte, si parla di scie chimiche, sempre nell'intervento di un noto scrittore, ma se ne parla suo malgrado.

    Qui a Milano la cosa non è diversa dalle altre città della penisola; avevo sul mio balconcino alcune piante grasse (che avevo in Liguria) e vivevano da decenni, agavi, cactus, e altre come ad esempio l'aloe, beh ... tutte marcite al suo interno, in quella terra che le conteneva non nasce più nulla, ho dovuto cambiare anche la terra.

    Un consiglio: meglio tenerle in casa; un'altra cosa, per quello che mi riguarda, per debellare una bronchite (mai presa in passato) ci si mette almeno 3 mesi, per un raffreddore 6 mesi, naturalmente sono contrario a tutte le medicine, sulfamidici e antibiotici.

    Ho letto l'articolo riguardo a "Mistero", concordo pienamente che è un segnale che si vuole mandare a qualcuno; speriamo che quelli più distratti dal calcio e altri programmi spazzatura, si possano fare una piccola informazione, guardando programmi commerciali ma con almeno al suo interno delle verità velate che gli possano fare venire delle domande, e conseguente ricerca delle risposte.

    Cordialmente, wlady

    RispondiElimina
  89. @Antonella.
    l'infermità mentale se la sono già guadagnata gli stronzi che si sono inventati questa porcata immonda,in ogni caso non riconosco a nessuno su questa terra l'autorità per giudicarmi.

    RispondiElimina
  90. Gli esecutivi introducono nuovi tagli di spesa pubblica. Migliaia di cittadini hanno perso ed altri perderanno il lavoro, la pensione di invalidità, l'assistenza sanitaria... Intanto essi avallano e finanziano progetti di irrorazione aerea clandestina (diurna e notturna) su tutti i territori abitati e destinati alle colture biologiche.

    Chi gestisce queste operazioni è un'entità sovranazionale alla quale tutti i singoli stati sottostanno di buon grado, attuando misure di disinformazione e cover-up adeguate. Ogni stato coinvolto nelle attività di aerosol clandestine a.k.a. chemtrails dilapida oltre 19 milioni di euro al giorno per ridurre il cielo in queste condizioni...

    Migliaia sono i nuovi casi di tumori, linfomi, malattie respiratorie, nanopatologie, decessi causati dalla ricaduta dei veleni dispersi (metalli in nanoparticelle, polimeri, funghi, batteri, virus, paravaccini etc.). Il sole viene scientemente oscurato per impedire la produzione di vitamina D (antitumorale naturale negli esseri umani) e per danneggiare le colture biologiche.

    La tua vita e quella dei tuoi cari è in serio pericolo!

    FERMIAMOLI!

    http://www.youtube.com/watch?v=c95Mf9e0Q0g&fmt=18

    RispondiElimina
  91. Damocle, il riferimento dell´infermitá mentale era solo un modo di dire che in questo paese se da solo denunci qualcosa perché é giusto rischi un procedimento a tuo discapito. É successo!Ricordo tempo fa qualcuno che ha subito un esperienza in proposito. Diverso se si é in tanti ed inoltre ripeto la si associa ad una denuncia in corso in altro paese europeo.

    RispondiElimina
  92. Ho avuto un'idea alla quale avrete forse già pensato: perchè non compriamo una pagina di un quotidiano nazionale? Potremmo organizzare una raccolta fondi per prendere uno spazio pubblicitario e pubblicare l'articolo "FERMIAMOLI". Cosa ne pensate? Potrebbe funzionare?

    RispondiElimina
  93. Si' Antonella avevo capito,intanto qui siamo a quota 3 per la denuncia,se ci danno l'infermità mentale devono darci la pensione di invalidità!.
    Una domanda,ma se i governi non rispettano le leggi perchè le dobbiamo rispettare noi?.
    NON MOLLIAMO.

    RispondiElimina
  94. gigettosix,credo che costi parecchio e poi pensi di trovare un eroico editore che pubblicherebbe una cosa del genere?.
    Stanno tutt'ora sciando e poi sono le macchine ad inquinare,secondo voi il bollino blu dove lo si dovrebbe mettere?.

    RispondiElimina
  95. Qui tutto il giorno ci hanno affumicati di veleni,i bastardi,ci sono velature spesse ed una striscia enorme,che non si è mai formata da quando osservo...non mi piace per niente !!!

    people sleep !!

    RispondiElimina
  96. @ gigettosix

    Sul Corriere della sera o la Repubblica te la passano come comunicazione "politica". Prezzo a partire da 15.000€+IVA. Potrebbe essere meglio farla sulla Free press che in termini di raccolta pubblicitaria è in difficoltà. In questo caso per una pagina intera si riuscirebbe a negoziare forse 5.000€ + IVA
    Il massimo sarebbe avere l'ultima pagina. Ad ogni modo se siamo in più di 50 persone e ognuno di noi mettesse qualcosa come 100€, magari immagino che tutti noi potremmo contribuire. Di più ... numquam.

    RispondiElimina
  97. @ gigettosix

    PArlavo della free press, ma a ragione Damocle sempre che ce la pubblichino.

    Talvolta il silenzio non ha prezzo...

    RispondiElimina
  98. Potremmo chiedere a Paolo Attivissimo di pagare la pagina. Che ne dite?

    RispondiElimina
  99. A causa delle passate e presenti diffamazioni in merito alla passata colletta, non siamo nelle condizioni di raccogliere noi personalmente il denaro per un'iziaziativa del genere che, in ogni caso, sarebbe inutile. Conosco abbastanza le regole del marketing per dire che una sola pubblicazione non servirebbe a nulla.

    Piuttosto, è più costruttivo (e non costa nulla) trovare spazi per interviste in radio e tv locali o satellitari.

    RispondiElimina
  100. Giggettosix, l´idea é buona.
    E´ sempre una questione di numero, si puó fare. Sassolito lanciato qui... Chi aderisce?

    RispondiElimina
  101. Il mio era un pour parler, però se aderessiero almeno un centinaio di persone ci si potrebbe pensare su. Il problema però come tutti sappiamo è grave e il tempo stringe, per cui se ci sono anche altre idee anche fantasiose sarà meglio tirarle fuori.

    @tankerenemy La partecipazione a Mistero è stata senza dubbio eccezionale dal punto di vista della visibilità però è pur sempre un'una tantum.

    @Zret Possiamo sempre provare a chiederglielo, ma duubito che l'esule svizzero partecirebbe.

    RispondiElimina
  102. In ogni caso questo é un appello per quelli che leggono. Per qualsiasi idea si veda di attuare.

    RispondiElimina
  103. Il cancro batterico dei kiwi come segnalava luca78, é il primo di una catena di attacchi biologici all´agricoltura per mano militare che la danneggeranno producendo i risultati di piegare ancora di piú l´economia di tutti e di consentire l´accettazione delle sementi trasgeniche giá pronte come vaccino anti rovina.
    Schifosi bastardi!

    RispondiElimina
  104. Ragazzi, secondo me la storia del volantinaggio è momentaneamente la piu che valida, sia come costi che come visibilità.

    Forse dovremmo organizzarci meglio...
    Si potrebbe davvero fare una cosa "in comune", creando, uhm diciamo, una sorta di volantinaggio mirato, tanto bene o male scriviamo un po da tutt'italia... no?

    RispondiElimina
  105. Il programma Superkatz sta sciorinando una serie di luoghi comuni, da Bignami. Penosi tutti quanti da Pirlangela in giù.

    RispondiElimina
  106. "Avete letto?
    Mentre lì negli USA una "misteriosa" piaga sta distruggendo ettari ed ettari di colture cerealicole, Un batterio killer uccide i kiwi italiani
    a Latina danni per 60 milioni di euro
    Allarme nelle coltivazioni a sud di Roma: a rischio
    1,5 milioni di tonnellate di frutta. L'actinidia può morire".

    Andiamo bene.

    RispondiElimina
  107. Mi scrivono proprio ora dalla Gran Bretagna, riportandomi di attacchi da fungo simile a quello del post anche sui loro cereali.

    RispondiElimina
  108. Mi sembra di capire che ci sono diversi scriventi di roma..

    RispondiElimina
  109. er ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Una misteriosa "piaga" sta distruggendo centinaia ...":

    Straker, Il boia chi? Ho l'impressione che tu sia scortese con me. Peccato che non ci conosciamo perchè non posso provarti che non sono un disinformatore.

    Pubblica questo commento.

    Rifiuta questo commento.

    Modera i commenti per questo blog.

    Postato da er in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy ✈ alle 10 giugno, 2010 22:57


    A no?


    Er ha detto...
    Cumuli comunicanti?
    Interessante...
    E come comunicano?
    Attraverso i filamenti dei morgelloni dei ragni volanti?
    Oppure usano il linguaggio Morse? No, non "morde"... "Morse", Straker...

    :)

    04 giugno 2009 20.39

    http://complottiamo.blogspot.com/2009/06/6000-euro-al-mese.html


    15 agosto 2009 08.30
    Er ha detto...
    Bellissimi gli scatti del tramonto, ma ancor di piu' quelli dei fuochi d'artificio!

    Buon Ferragosto a tutti, tranne che al terrazzino che ormai esiste in un'altra dimensione spazio-tempo-intellettuale ;)

    15 agosto 2009 11.10

    http://wasp-waspls.blogspot.com/2009/08/14-08-2009-sanremo-tramonto-e-fiori-di.html

    RispondiElimina
  110. Dal vespone ( rai uno) tra un pò il Col. guido guidi, si parla di ambiente (sic!).

    RispondiElimina
  111. Ci farà le previsioni per quest'estate (doppio sic!)

    RispondiElimina
  112. Er, ci dispiace ma l´ironia velata ti era venuta proprio proprio male.

    RispondiElimina
  113. OT: ma a voi lo spot pubblicitario sulla prevenzione ai “problemi di erezione”, di “parlarne al tuo medico”, ed il servizio di Mistero sulla dipendenza dal sesso non vi fa pensare nulla?
    Gatta ci cova?

    RispondiElimina
  114. Guido Guidi...sara’ una stagione media...una stabilita’ nella norma...non siamo entrati nella fase di stabilita’ estiva...d’altronde in estate non siamo ancora entrati...

    Avete visto la sua faccia mentre lo diceva a porta a porta...LOLLL

    Ora arriva Mario Tozzi...l’altro genio!

    RispondiElimina
  115. La sterilità maschile è molto aumentata. Dicono a causa di inquinanti ed ormoni. Chissà chi li sparge...

    RispondiElimina
  116. http://maestro.haarp.alaska.edu/cgi-bin/scmag/disp-scmag.cgi

    certo che questi di haarp non si riposano mai. Da sat24 si vede mezza Europa coperta da un grosso nuvolone; l'Italia un pò meno, è coperta dalle ovvie scie, ci mancherebbe.
    Qui a Milano c'è un "bel" cielo bianco...

    RispondiElimina
  117. ... se occorrono volantini tipografici a prezzi bassi il pdf che ho visto si può benissimo realizzare su un A5 fronte e retro a colori a 100 euro totali per 10mila pezzi - da ritirare sulla piazza di Roma tempo di realizzazione 5gg reali

    RispondiElimina
  118. Ciao Sandra, grazie. Certamente alcuni dei nostri lettori potranno accordarsi con te.

    RispondiElimina
  119. Lo staff di You-Tube è colluso con i disinformatori e ne abbiamo la prova.

    Qui lo screenshot.

    RispondiElimina
  120. ho sentito proprio ora il meteo di rainews 24:

    "INNOCUE VELATURE STRATIFORMI IN ARRIVO"

    velature da geoingegneria segreta.

    e poi altre due notizie che hanno a che vedere con l'esposizione ai campi elettromagnetici

    @vulture
    I conigli con il cellulare hanno problemi sessuali

    la notizia è presentata in modo semi serio, ma le conseguenze sono potenzialmente disastrose

    elettrosmog causa diabete (e tanto altro aggiungo io)

    "One of the most interesting finding in her study was that electro-sensitive people whose blood sugar decreases when they go for a walk outdoors actually experience an increase in blood sugar when walking on a treadmill.

    Treadmills, you see, are electrical devices that emit electrical pollution. But interestingly, even the physical exertion of walking on the treadmill did not make up for the blood sugar spiking effect of the EMFs emitted by the treadmills. Despite the exercise, in other words, type-3 diabetics experienced significant spikes in blood sugar when walking on the treadmill."

    "Take the case of the 80 year-old woman whose house tested high for EMF pollution. Prior to installing a system of filters around her house designed to reduce "electro-smog" levels, her blood sugar was high and she was using insulin each day in order to balance her blood sugar levels. After installing the filters (which reduced EMF pollution by roughly 98 percent), the woman's blood sugar levels dropped by 33 percent and her insulin requirements plunged a whopping 75 percent!"

    quindi, in conclusione, i congnegni che i militari usano per controllare il clima, sono proprio dannosi. altro che protezione dal sole!

    @il volantinaggio è l'arma migliore. potete andare, per es. di domenica, in un centro commerciale, e distribuire i volantini. costa poco e non richiede troppo tempo. in una mezz'ora fate svegliare decine di persone.

    aggiungo anche che i nostri "amici" sono terrorizzati dal volantinaggio......

    RispondiElimina
  121. Scusate l'ignoranza ma non è che ci vuole qualche permesso per fare volantinaggio in luogo pubblico,chiedo perchè se continua cosi' si dovrà fare domanda anche per andare al bagno!.

    RispondiElimina
  122. http://files.meetup.com/209309/istruzioni_volantinaggio.pdf

    RispondiElimina
  123. Allora da roma x il volantinaggio fatevi vivi!

    RispondiElimina
  124. @Damocle: qui a Milano devi avere un'autorizzazione comunale. Altrimenti se ti sgamano non te la passi bene. Lo so , perchè tempo fa volevo fare volantinaggio per un'altra tematica e mi han consigliato di lasciare perdere.

    RispondiElimina
  125. .... @ arturo " aggiungo anche che i nostri "amici" sono terrorizzati dal volantinaggio...... "

    ... infatti stanno facendo apposite leggi restrittive sul volantinaggio! ... ma guarda 'npo che caso? Mi sà che centrano gli extraterresti1 Nevvero? ... che buffoni sti 4 papponi che governano (tentano), ma gli riuscirà sempre meno! ... ma poi governano? Rubbbano co 3b!

    RispondiElimina
  126. il regime infame è sempre + infame...
    http://www.guidoscorza.it/?p=1883

    RispondiElimina
  127. Ah! ecco mi pareva strano,piu' facile dimenticarne piccole quantità in luoghi strategici.

    RispondiElimina
  128. Damocle...fatti un giro in paese e riempi le cassette delle poste di volantini come faccio io.
    Magari rifai lo stesso giro un paio di volte al mese, e di certo avrai messo la pulce nell'orecchio a qualche "dormiente".
    Niente permessi ;)

    RispondiElimina
  129. Io lo faccio da mesi. Ne avrò stampati e "dimenticati" quasi 100.000.

    RispondiElimina
  130. Mi sa che questo week-end ci vado anch'io a fare volantinaggio, ma prima indico bene il nome del comitato, i nomi dei componenti del comitato e l'indirizzo.
    Ci sara' da divertirsi. Penso di volantinare tutte le caserme della citta'.

    RispondiElimina
  131. Che stronzo,copre uno dei piu' grandi delitti mai perpetrati e viene quà a fare il tutore della legge,a cagare ti ci mando pure io e vai pure a frignare nelle caserme se cio' soddisfa il tuo ego da mentecatto.

    RispondiElimina
  132. emmai1975,abbiamo queste dimenticanze per colpa dei metalli e del bario diffusi con le scie di "condensa",danneggiano la memoria.

    RispondiElimina
  133. Nel rispetto della fascista legge del 1938, ancora in vigore (come ovviamente è in un paese dalle leggi fasciste), il volantinaggio è lecito.

    RispondiElimina
  134. Ciao a tutti!
    Straker guarda un pò i dati del magnetometro del giorno 10 giugno:
    http://137.229.36.30/cgi-bin/scmag/disp-scmag.cgi?date=20100610&Bx=on

    E' successo qualcosa da qualche parte?

    RispondiElimina
  135. Il cielo di modena è una poltiglia orrenda, e volendo ci si può giocare a scacchi da quanto è precisa la griglia. Hanno anche il geometra a bordo?
    Anche se il volantinaggio ha delle norme rigide, non credo che nessuno verrà mai denunciato per questioni di scie chimiche, o signoraggio... E' tabù (o meglio censura)! Si potrebbe anche lasciare il volantino sul parabrezza di un auto delle forze del (dis)ordine con gli agenti a bordo che tanto non potrebbero fare nulla di ufficiale. (Avere il coraggio è poi un'altra questione)

    RispondiElimina
  136. Frittomister, io personalmente ho consegnato i volantini a due agenti di Polizia, i quali mi hanno ringraziato. Quando ho detto loro di cautelarsi, il primo mi ha detto: "Sì, ho letto sul blog e prendo l'alga spirulina".

    Quindi, forza ragazzi, che siamo sulla strada giusta.

    Per la cronaca: passaggio a non più di 1000 metri di un A-330 privo di contrassegni. Purtroppo la telecamera non è entrata in "operatività nei tempi giusti. Miseriaccia!

    RispondiElimina
  137. Alfredo, ho inserito il diagramma sull'ultimo post. Se non è ancora successo niente, temo che accadrà, considerato come hanno ridotto la nostra atmosfera.

    RispondiElimina
  138. Acquistate il n° 24 del settimanale "OGGI". Pubblica un articolo abbastanza ben fatto sulle scie chimiche ed il morbo di Morgellons.

    Il tabù è caduto ed il velo si sta alzando. Vedo tempi cupi per la disinformazione.

    RispondiElimina
  139. Emmai 1975, Sandra.. altri di roma, fatevi sentire..

    RispondiElimina
  140. Ciao, sono @lice del Blog Oltrelospecchio!

    Alcuni giorni fa un lettore mi ha segnalato il caso della "misteropsa malattia" che sta colpendo in USA piante di tipi diversi.
    Poi ho visto che anche qui si è trattato il tema.

    Riporto in breve le considerazioni che ho fatto sul mio blog riguardo a tale questione:
    dubito che si tratti di un parassita poichè è presente in ugual modo in colture biologiche che non; la cosa strana è la presenza dei sintomi su piante di diverso tipo, sia erbacee che arboree (cereali, alberi da frutto di vario tipo, erbbacce): sia i parassiti che le micosi che i patogeni batterici e virali in genere attaccano solo una o poche piante simili!
    Le opzioni + sensate rispetto ai sintomi sono:
    - funghi, virus o batteri.
    - inquinanti soprattutto metallici.
    Per quanto ne so alcune piante sono usate come bioindicatori di specifici inquinanti poichè reagiscono ad essi con macchie sulle foglie (ad es mi pare che il tabacco reagisca all'ozono, mentre altre piante a vari metalli). iL PROBLEMA è CHE, COME X I PATOGENI, ANCHE LA REAZIONE AGLI INQUINANTI è SPECIFICA SOLO DI ALCUNE PIANTE, E NON DI CEREALI ALBERI DA FRUTTA ECC..
    Forse l'ipotesi + sensata è che si tratti di un inquinante metallico (e ciò avrebbe senso rispetto all'ipotesi che siano le scie chimiche a causare ciò: esse contengono metalli!), ma se non verranno fatte analisi al microscopio e analisi chimiche di campioni presi dalle varie piante, si potranno solo fare ipotesi. Riguardo agli uccelli morti bisogna contare che x inquinanti gassosi un piccolo animale è + sensibile di uno grande (i famosi canarini da miniera), poi ucelli granivori si potrebbero intossicare mangiando cereali infetti, e uccelli insettivori mangiando insetti intossicati dall'aver mangiato le piante o dall'aria.
    Sono curiosa di sapere se usciranno i risultati delle analisi e se essi saranno plausibili o contraffatti...

    by
    @lice (Oltre lo Specchio)
    __________________________
    ..segui il ConiglioBianco!
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com

    RispondiElimina
  141. come spieghero' in un mio prossimo articolo, il danno sembra essere causato dal corexit diffuso in mare dopo il disastro della piattaforma petrolifera

    quel velenoso prodotto chimico puo' evaporare ed essere ingloobato nelle nubi, quindi ricadere al suolo sotto forma di pioggia tossica

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis