venerdì 11 giugno 2010

H.A.A.R.P. secondo lo scienziato Lloyd Zirbes

Il seguente breve articolo su H.A.A.R.P. disegna uno scenario inquietante: secondo il fisico Lloyd Zirbes, che supera le pur sinistre intuizioni del Dottor Alessio Di Benedetto e di Nick Begich, gli impianti di antenne le cui emissioni elettromagnetiche riscaldano e manipolano la ionosfera, rischierebbero di spostare la Terra dalla sua orbita. La degradazione della magnetosfera, provocata dai sistemi H.A.A.R.P., anche prescindendo dalla catastrofica supposizione ventilata da Zirbes, è un fenomeno che suscita gravi inquietudini.

Tralasciamo pure le interpretazioni dello scienziato sulla gravità, tallone d'Achille della scienza moderna e contemporanea, per concentrarci sulla possibilità che i signori della guerra, in un delirio di onnipotenza, perdano il controllo delle loro armi. Chi scherza con la tecnologia scherza con il fuoco e rischia di scatenare l'inferno.


Il ricercatore Dottor Lloyd Zirbes, esperto di geomagnetismo, ritiene che le teorie di Galilleo Galilei siano errate, come la teoria di Isaac Newton su cui si fonda la legge di gravitazione universale. Secondo Zirbes, ciò ha determinato la fondazione di una scienza contesta di bugie e minata da fraintendimenti. Egli ha riformulato la nota equazione di Einstein (E=Mc2) nel modo seguente: G=MV2.

Il fisico è anche uno strenuo oppositore del progetto H.A.A.R.P. su cui ha scritto: "La lacerazione del campo magnetico terrestre causerà squilibri che si aggiungeranno ai danni provocati alla ionosfera dalle radiazioni generate dagli ordigni nucleari. Il campo magnetico terrestre tiene il nostro pianeta in equilibrio con il sole e la luna. Alterarlo significa rischiare di deviare la Terra dalla sua orbita per proiettarla verso il Sole o lo spazio".

Ringraziamo l'amico che ci ha segnalato l'articolo.


Fonte:
fdp.nu





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI


CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

98 commenti:

  1. Acquistate il n° 24 del settimanale "OGGI". Pubblica un articolo abbastanza ben fatto sulle scie chimiche ed il morbo di Morgellons.

    Il tabù è caduto ed il velo si sta alzando. Vedo tempi cupi per la disinformazione.

    RispondiElimina
  2. http://www.gadgetblog.it/post/9238/power-balance-lologramma-che-migliora-il-proprio-campo-magnetico

    sono off topic ma visto che si parla di frequenze rosario ti volevo chiedere qualche spiegazione in più a questo aggeggio che sta cominciando a girare nel mondo da un pochino..questo bracciale porta il campo magnetico al livello SRF (Schumann Resonating Frequency) di 7,8 hertz..grazie e buon lavoro come sempre..copia di oggi acquisita..:-)

    RispondiElimina
  3. che giornata di merda!

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=Europe_3_02.2010162.terra.500m

    tutta la penisola italiana è sepolta dalla cappa.

    RispondiElimina
  4. Francesco, non vorrei fosse un altro aggeggio inutile per spillare soldi.

    RispondiElimina
  5. grazie..te l avevo sottoposto solo perchè riguardando gli hz magari tu sapevi di più se poteva essere a parte per spillare soldi anche per fare altre cavolate..thx

    RispondiElimina
  6. Mercury.. e´uno schifo pesante..

    Di Roma per il volantinaggio..fatevi sentire!

    RispondiElimina
  7. Un articolo discreto quello pubblicato su "Oggi".

    RispondiElimina
  8. 2010/06/11 12:40:20 , zona: SOUTH INDIAN OCEAN, profondità: 10.0 km, magnitudo 5.5

    2010/06/10 22:08:16 zona: BAJA CALIFORNIA, MEXICO, profondità 10 km, magnitudo 3.4 . Un minuto prima di questa scossa, stesso epicentro, stessa profondità con magnitudo pari a 4.2 . Mhh si dan da fare però eh?

    RispondiElimina
  9. Joas, viviamo in tempi di ferro.

    Ciao

    RispondiElimina
  10. Sbaglio o prima si parlava di HAARP che guarda caso era al massimo?.

    RispondiElimina
  11. Per il volantinaggio mi propongo.
    Bisognerebbe mettersi d'accordo bene per volantini, stampa, costi ecc.. e fare le cose in grande.

    Ma nutro profonda sfiducia nel pubblicare i miei dati qui, girano troppi occhi indiscreti.

    Come facciamo?

    RispondiElimina
  12. E' essenziale che il volantino sia sulla base di questo (personalmente ti spiegherò il motivo) ed intanto si può cominciare con lo stampare e distribuire il cliche in oggetto. Per i nostri scopi va più che bene ed elide alcuni paletti.

    RispondiElimina
  13. "Il tabù è caduto ed il velo si sta alzando. Vedo tempi cupi per la disinformazione"

    Grazie Straker, leggo solo ora dell'articolo pubblicato su "Oggi" e domani aquisterò il settimanale.

    A proposito dei tempi cupi per la disinformazione, noi è da anni che diciamo che sta arrivando il momento in cui questi imbecilli pagheranno le loro malefatte.

    Come tutti sanno, io disattivai i commenti nel mio blog proprio per non leggere la valanga di insulti, minacce, e cretinate che ricevevo giornalmente dai soliti noti (non li cito neppure perché mi fanno schifo!)

    Ovviamente conservo tutto e quel famoso giorno, stamperò il tutto e glielo farò ingoiare pezzo dopo pezzo visto che le denunce alle autorità competenti servono a nulla.

    RispondiElimina
  14. Mi dice che è impossibile trovare il link..

    RispondiElimina
  15. Il link è sbagliato, mi accorgo ora, mi dice WWW-TANKER-ENEMY.COM invece di WWW.TANKERENEMY.COM, al posto dei punti ci mette le linette..

    RispondiElimina
  16. Azz... scusa, mea culpa.

    http://www.tanker-enemy.com/PDF/volantino-scie-chimiche.pdf

    RispondiElimina
  17. Ciao Mike, quando andranno alla gogna, io mi metterò a festeggiare con lo champagne... anche se preferisco lo spumante.

    RispondiElimina
  18. Ciao Straker...la cosa allucinante è che se non lo dicono i giornali (come disse Beppe Grillo prima di finire di rincoglionirsi) le cose non esistono.

    RispondiElimina
  19. E' un buon inizio.

    AVVISO: Nelle prossime ore non sarò disponibile su Skype, poiché impegnato in una videoconferenza.

    RispondiElimina
  20. @Damocle: si, se non sbaglio ieri, quelli di HAARP hanno sparato parecchio.

    RispondiElimina
  21. complimenti a straker per la citazione del suo libro nell'articolo di Oggi.Chissà cosa replicheranno i disinformatori.Ma qualcuno in più quest' estate noterà lo stranamente massiccio sorvolo aereo sputacchiante particelle metalliche ed inorridirà al pensiero della salute del proprio bebé.

    RispondiElimina
  22. e' inutile ormai dire che oggi e' stata una giornata irreale,ormai le cose NOI le sappiamo,e' arrivato il momento di agire,dobbiamo mobilitarci! Il volantino e' un'ottima idea per iniziare,divulghiamolo il piu' possibile,ma dobbiamo andare oltre,dobbiamo fare piu' rumore!!!

    RispondiElimina
  23. francesca ha detto...

    complimenti a straker per la citazione del suo libro nell'articolo di Oggi
    .

    Giuro che io non sapevo niente. La giornalista ha fatto tutto da sola. Comunque, a onor del vero, il libro è scritto a quattro mani con mio fratello.

    Alessandro, gli spazi di azione sono assai limitati per i cittadini comuni che non vogliono prendersi l'ergastolo.

    RispondiElimina
  24. L'ho visto coi miei occhi! Lo si vede anche in vari filmati! Cos'è quel 747 tutto bianco che lascia quattro scie ma solodue rimangono formando "ghirigori" fluorescenti?

    Gli altri aerei non lo fanno. Ma sono tutti bianchi?

    RispondiElimina
  25. Antonella mi sono segnata la tua e-mail.. grazie mille, domani mi faccio vivo.

    RispondiElimina
  26. Ciao Straker, grande quell'articolo di Oggi.
    Già provveduto all'acquisto di più copie da distribuire insieme al volantino che ho scaricato. Al momento lo faccio ad amici, parenti e conoscenti.
    Ad ogni modo 3€ di magazine x 10 copie sono già 30 € per divulgare questo scandalo.

    Come qualcuno ha detto se non è scritto sul mainstream media la notizia non esiste.

    Adesso esiste!

    Antonio e Rosario, Grazie per tutta l'energia profusa!

    RispondiElimina
  27. http://www.youtube.com/watch?v=VbMnauvbgdE

    RispondiElimina
  28. L'articolo della Gaia Passerini non è eccelso, ma potrà forse aprire una breccia nel poderoso muro dell'indifferenza, assai più solido del baluardo della disinformazione, baluardo che comincia a sgretolarsi.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  29. I militari stanno preparandosi ad intensificare una tempesta solare? La NASA pochi giorni fa affermava che nulla sarebbe successo, poi ha smentito, poi ha smentito la smentita, ora conferma di nuovo...

    Gatta, anzi Nasa ci cova.

    http://www.coscienza.org/_ArticoloDB1.asp?ID=1109

    RispondiElimina
  30. Zret il varco di omertà credo che l'articolo lo abbia aperto!

    Feedback di un mio amico particolarmente diffidente:

    "L'articolo mi sembra che centri bene il problema!"

    Ad ogni modo per essere il primo articolo su una testata mainstream (ricordo che Oggi è RCS) direi complimenti alla Passarini e alla sua redazione. Speriamo non si fermino qui.

    Spiace invece vedere quelli di Repubblica (che ormai leggo con sempre più desolazione) riportare il comunicato stampa (dei soliti noti) che la rivoluzione verde è ricominciata. Si riporta che "testimoni oculari riferiscono sul social network 'Twitter' di un forte dispiegamento delle forze di sicurezza a Teheran". Su Twitter, ah sì? Fonte molto attendibile, vero. E parlare anche voi (che siete di Manzoni) delle scie tumorali no? Avete il bavaglio o le notizie le posta un computer per voi. Ci siete ancora in redazione o siete solo dei servi di interessi ormai noti? Ricordatevi che fra un po' i sussidi statali vi verranno tagliati, la pubblicità è già al +0,4 rispetto all'anno scorso (-30%) e le copie non ve le compra più nessuno neppure per incartare il pesce (e altro ognuno lo sa).

    RispondiElimina
  31. Ah dimenticavo il link dell'articolo spazzatura di Repubblica
    http://www.repubblica.it/esteri/2010/06/12/news/iran_l_onda_verde_pronta_a_manifestazioni_su_youtube_il_video_dei_preparativi-4779216/

    PS: Per quelli di Manzoni, l'Audipress è totalmente inutile, i pubblicitari ci si puliscono il sedere con la vostra falsa ricerca. Si usano solo le diffusioni (copie vendute) e quelle sono in calo anno su anno così come gli introiti pubblicitari e non sono compensati neppure da su internet. Se non fosse per il parassitaggio governativo, con il giornalismo che fate sareste già a raccogliere le patate!

    RispondiElimina
  32. Ron, spero che tutti i quotidiani e tutte le riviste mainstream falliscano e che i vari pennivendoli siano licenziati con ignominia, in primis marco bavaglio.

    Ciao

    RispondiElimina
  33. Bravo Ron, dimostri un encomiabile spirito di iniziativa. :-)

    CRONACA:

    INVITO AD EVENTO DI PROIEZIONE
    11 giugno 2010

    Questa sera alle ore 21.00, presso lo chalet: Miramare, concessione n. 12 di San Benedetto del Tronto, lungomare, si terrà una proiezione per un colegamento/incontro sul Web con Rosario Marcianò
    .

    Ieri sera, dalle ore 21:30 circa, era in programma una teleconferenza durante la quale era prevista la mia partecipazione. Dopo 20 minuti dall'inizio del collegamento, nel quartiere è saltata la corrente e la nostra linea telefonica risultava completamente isolata.

    L'incrontro in teleconferenza non è comunque saltato, poiché ho potuto far uso di un collegamento wireless esterno e con il netbook ho potuto proseguire sino alle 24:00 circa.

    L'energia elettrica è stata ripristinata circa 20 minuti dopo la fine del collegamento via Skype. Idem la linea telefonica.

    Il pubblico in sala ha dimostrato interesse e partecipazione. Rilevante notare come tra i presenti si era già introdotto un "disturbatore" che, con i classici metodi alla canarinomannar0-ilpeyote, ha cercato di mandare tutto in caciara, ma con scarso successo. E' comunque singolare che, nonostante lo scarso preavviso sull'incontro, qualcuno sia riuscito ugualmente ad organizzare un'azione di disturbo atta ad ostacolare lo svolgersi regolare della teleconferenza.

    RispondiElimina
  34. Ottimo Straker! Per la video conferenza. Se ci fai un riassunto lo leggiamo volentieri.

    Ritornando all'articolo su Oggi, è da diffondere via web a amici e conoscenti:

    1. l'allegato dell'articolo in PDF
    http://www.tanker-enemy.com/PDF/Oggi-Scie-chimiche.pdf
    2. copiare nella mail la copertina
    http://www.oggi.it/in_edicola/

    specificare la pagina pag 118 dove possono leggerlo e il il titolo

    "salute e scienza
    118 Il mistero delle scie chimiche,
    di Gaia Passerini "

    Nonchè allegando il volantino di Straker.
    http://www-tanker-enemy.com/PDF/volantino-scie-chimiche.pdf

    RispondiElimina
  35. Dimenticavo il link alla cover di Oggi
    http://img815.imageshack.us/img815/9047/cover24.jpg
    da copiare sulla mail (copia immagine e incolla su Outlook).

    RispondiElimina
  36. Ron, nell'antichità per "donne pubbliche" si intendevano le prostitute. Ebbene, quel quotidiano ha un nome quanto mai adatto: meretricio intellettuale.

    RispondiElimina
  37. a proposito delle tempeste solari:

    se fosse vero il pericolo, la nasa non direbbe nulla. essendo fondalmente un ente paramilitare gestito dai soliti noti.

    io sinceramente trovo abbastanza ridicolo il "tam tam" del "risveglio dell'umanità", oppure del 2012 dei maya e tutte queste altre cose.

    uno scenario reale, putroppo, è quello delle false tempeste solari. ci vuole poco a a scatenare il panico con un paio di ordigni EMP di ultima generazione. e ricordiamoci sempre che tutte le maggiori potenze mondiali hanno a disposizione questo tipo di tecnologia.

    in tutti i casi sta per succedere qualcosa. però i maya ed il sole centrano poco. direi piùttosto che ci sono dei pazzi armati fino ai denti che vogliono "conquistare il mondo", cioè creare un altro tipo di ordine mondiale con molti meno sudditi (perchè siamo in troppi)

    l'uscita della nasa sta a significare: se salta la corrente, è stato il sole! un pò come dire: le scie non esistono, ma se esistono sono contro l'effetto serra!

    "E' comunque singolare che, nonostante lo scarso preavviso sull'incontro"

    perchè siete sotto controllo, e non scherzo

    RispondiElimina
  38. Arturo, hai perfettamente dipinto il reale quadro della situazione. La N.A.S.A. si sta creando un alibi per le future azioni terroristiche dei militari. L'uso delle chemtrails, di H.A.A.R.P. e delle armi E.M.P. sarà il fulcro delle future "anomalie" sui sistemi elettrici ed elettronici.

    A proposito di problemi alle centraline elettriche, ieri sera ho notato uno strano fenomeno: l'energia elettrica non era interrotta completamente come comunemente accade: se si provava ad accendere una lampada ad incandescenza, questa mostrava il filamento appena arroventato. Qualcuno sa dare una spiegazione a questa anomalia?

    RispondiElimina
  39. Ron, non ho registrato, ma ho introdotto l'argomento nel modo ormai abituale, collegandomi anche agli studi del Dottor Pattera. I miei interventi sono stati preceduti ed intervallati da diversi filmati ed interviste. Alcuni presenti sono rimasti particolarmente contenti della nostra inziativa ed ahnno proposto un evento ad...

    RispondiElimina
  40. Mi riferiscono:

    Oggi ho accompagnato mia moglie a fare una visita di controllo di routine; parole della dr.essa "La sua tiroide è a posto, compatibilmente con la situazione generale, non c'è più una tiroide sana" io, facendo il finto tonto "Come mai" risposta "Colpa di quello che mangiamo, dell'inquinamento, di quello che buttano dal cielo" - "Sta parlando delle scie chimiche?" - "Si"

    RispondiElimina
  41. Sono arrivati al sabotaggio dato che argomentando non riescono a convincere piu' nessuno,e tutto questo per una bufala che gira in rete!!!
    Questa azioni sono quello che ci vuole per convincere anche il più scettico,è anche vero che viviamo nell'era delle coincindenze e dei casi fortuiti continui che capitano sempre al momento giusto,ma questo modo di giustificare gli avvenimenti stà ormai mostrando la corda.
    A proposito della NASA,secondo voi come è possibile che siano arrivati a prevedere con anni di anticipo e con precisone quasi assoluta le tempeste solari/magnetiche o le espulsioni di massa coronale dal sole quando non sono ancora in grado di prevedere terremoti con la stessa precisione(haarp a parte) oppure lo stesso clima,manipolazioni a parte,era un po' un tirare ad indovinare?.
    Non so' ma questa storia comincia a puzzare parecchio,chiedo lumi anche al dott.Penna.

    RispondiElimina
  42. Normalissime manovre di aerei di linea,non è vero eSSSe e compagni pallonari?.
    http://www.youtube.com/watch?v=Zcy5fGth4dg&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  43. http://pubs.acs.org/doi/abs/10.1021/ed084p735?prevSearch=contrails&searchHistoryKey=

    RispondiElimina
  44. @ Damocle

    Iniziano dicendoti che ci sono macchie solari con radiazioni UV estreme. Poi arrivano a coprire il cielo per il tuo bene. Of course.

    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=175501

    RispondiElimina
  45. Poi ci devono spiegare perchè sciano anche di notte, a quote ancora minori e solo sui centri abitati.

    RispondiElimina
  46. Quoto Straker.
    E' proprio questo il punto dolente (per usare un eufemismo).

    Alcuni anni fa, i tanker che incrociavano sciando sopra la Sardegna, avevano delle quote intorno ai 5-6000 metri ma recentemente (da circa un anno) li rilevo ad altitudini decisamente più basse.

    Non è necessario avere strumenti di precisione o effettuare misurazioni e calcoli sofisticati per sapere che sono scesi drasticamente a 2-3000 metri (spesso anche meno).

    Quando una persona come me che ci vede bene, riesce ad occhio nudo (dal livello del mare) distinguere chiaramente i motori ed altri dettagli degli aereomobili (come le luci di ingombro durante il giorno, in piena luce!!!!!!!!), le quote di irrorazione sono assolutamente ridicole.

    Si stanno sempre più concentrando sulla popolazione e gli effetti sono verificabili con l'aumento smisurato di tumori maligni (in particolare pediatrici), alzheimer, sclerosi multiple e SLA, demenze non più senili ma giovanili (ed aumento di quelle senili), allergie inspiegabili (ne ho diretta conoscenza da amici giovani che ne soffrono all'improvviso dopo una vita intera in perfetta salute...e fior fiore (???) di specialisti medici che brancolano nel buio...), influenze a raffica, depressione.

    Il quadro è sconcertante e se non si fermano ora, la vedo grigia...molto grigia.

    RispondiElimina
  47. La speranza è che comincino ad avere seri problemi i mandanti e gli esecutori, oltre che i collaborazionisti al seguito.

    RispondiElimina
  48. Qui con tutto il dannato traffico veicolare è un continuo rombo di velivoli a bassa quota, notte e giorno.

    RispondiElimina
  49. Zret, Arturo, Straker, Damocle.

    A proposito di questi bocconi piccoli di notizie su catastrofi derivanti dal cambiamento dell´attivitá solare, il 2012, la preveggenza ecc... sono il solito pappone per creare a livello subconscio una confusione e fumo e fumo, in modo che la gente spacci tutto per dicerie senza credito senza leggere tra le riga(ma questa orami é una tecnica risaputa di mistificazione disinformativa).
    Il film minority report dice molto in proposito. Parla che i fenomeni che si fanno passare per previsti in preveggenza, piú o meno, quanto invece sono tutti in corso di realizzazione!
    Sembra chiaro ormai che uno dei motivi nel buttare nell´ambiente milioni di tonnellate di metalli rende suscettibile la terra come minimo di essere fritta dal sole (in quanto caricabile elettromagneticamente), enfatizzando una tempesta solare. Questo scusate la battuta e voler far vedere le stelle? Bieghi e occulti maledetti bastardi!

    RispondiElimina
  50. Oggi i maledetti neanche si vedono, si sentono soltanto, tanto fitta è la cappa grigia di aerosol che staziona da tre giorni sul centro italia.
    Per chi avesse voglia di lanciare qualche utile messaggio anche con una maglietta (si va dalla più neutrale "Don't steal, the government hates competition" a "The economy is in a controlled collapse just like the towers" a "No verichip inside", ottima anche quella dedicata al Codex alimentarius) segnalo questo sito

    http://www.fearandclothing.com/shirts.html

    Se poi qualcuno ha notizia dello stesso tipo di articoli con le diciture in italiano faccia sapere.
    Un saluto a tutti

    RispondiElimina
  51. Ottima segnalazione, Giulia. Si può sfruttare sicuramente qualche idea per le t-shirt da stampareper questa estate plumbea.

    RispondiElimina
  52. Rassegna stampa On-Line, Ministero della Difesa

    Notizie Difesa, scorrete l'elenco e che cosa troviamo?

    16/06/2010 - "OGGI", Pag. 118/22
    SCIE CHIMICHE
    di: GAIA PASSERINI

    QUI

    RispondiElimina
  53. Ministero della difesa,bisogna vedere chi difendono perchè non lo specificano,da quanto si vede nei cieli l'aeronautica militare non stà certo difendendo il popolo italiano.

    RispondiElimina
  54. Sul sito del Ministero della difesa nel menu' a sx cè la voce Le Operazioni Militari sottomenu' Operazioni sul territorio nazionale in corso,noto che è indicata Operazione Strade Pulite,umilmente suggerisco di inserire anche l'Operazione Cieli Puliti dalle chemtrails,non avete idea di quanta gente ve ne sarebbe eternamente grata.

    RispondiElimina
  55. Gigantesche scie iridescenti su Sanremo.

    RispondiElimina
  56. per fortuna per informarsi liberamente c'è la rete, almeno per ora...

    RispondiElimina
  57. Ciao a tutti.
    Ho aderito al sito su sollecitazione di un amico affinchè si riesca a strappare il velo di omertà che copre questo schifo a cui tutti i giorni siamo costretti.
    Oggi a Roma giornata con cielo totalmente grigio ed immancabile rumore diffuso nell'etere.
    Pensando a quello che potrà accederci, mi sono permesso la libertà di effettuare una modifica alla bozza di maglietta di straker, affinchè il messaggio sia ciaro ed inequivocabile.
    Ho uplodato il file qui:
    http://www.mediafire.com/?0wkmrzmmemy
    Ciao a tutti.
    lollo

    RispondiElimina
  58. Buonissima idea. Ho sostituito il file pdf con altro modificato in base al tuo suggerimento.

    RispondiElimina
  59. Per coloro che vogliono mettersi in contatto con un gruppo romano, preghiamo di contattare Corrado Pala e Vittorio Iori, gestori del blog www.cieliliberi.blogspot.com alle seguenti mail indicate nel blog subito al di sotto della intestazione: corpala@gmail.com e vittiori@gmail.com.A presto.

    RispondiElimina
  60. Coloro che intendono contattare un gruppo romano, possono scrivere alle mail corpala@gmail.com e vittiori@gmail.com (Corrado Pala e Vittorio Iori gestori del blog www.cieliliberi.blogspot.com.)
    Le suddette mail sono anche indicate nel blog, subito al di sotto della intestazione. Grazie e 'a presto'.
    Corrado Pala e Vittorio Iori - Roma

    RispondiElimina
  61. Grazie, cieli azzurri, uniamo le forze e le idee.

    Ciao

    RispondiElimina
  62. www.forzasilvio.it

    “SILVIO RISPONDE”

    Non ci rimane che chiedere...LOL

    RispondiElimina
  63. allerta tzunami nell'oceano indiano. terremoto di scala Richter 7.7....

    RispondiElimina
  64. Andrea, ho già chiesto per il trattato di Lisbona e, come puoi già immaginare, la mia domanda é finita direttamente nella pattumiera... non possono rispondere...

    RispondiElimina
  65. Sono portali inutili. Ad ogni modo domani, con calma, gli poniamo la nostra particolare domanda.

    RispondiElimina
  66. @ france

    Di nuovo artificiale? Vedremo.

    RispondiElimina
  67. Mi preme discutere un attimo sugli effetti di un EMP (Electro Magnetic Pulse) e degli effetti di una intensa e prolungata attività solare. Ho sempre avuto a che fare con le telecomunicazioni e so bene che certi impianti di telecomunicazione sono previsti per sopportare gli effetti di tempeste elettromagnetiche oltre ad altre attrezzature elettroniche di controllo. Premesso che non c'è molto materiale in giro sull'EMP poichè trattasi di esperienze e competenze che si acquisicono o come militare o come tecnico di impianti "critici" tramite appositro addestramento (oppure si acquiscono tramite gli scambi di informazioni tra radioamatori) e sopratutto perchè un EMP di un certo livello richiede l'uso di attrezzature tipicamente militari oppure una esplosione nucleare il che significa che lo studio degli effetti di un EMP non sono proprio alla portata di tutti. Nondimeno ciò che è essenziale sapere è che praticamente tutti i nostri gingilli elettronici sono dal punto di vista di sopravvivenza a un EMP, ben poco resistenti per non dire nullamente resistenti. Ciò vale a dire che cellulari, computer, fotocamere, TV, radio e aggiungerei automobili e moto e quasi ogni altro coso dotato di elettronica diventa inservibile, distrutto dalle intense correnti indotte nei circuiti dall'EMP. Non dimentichiamo che tra le vittime certe di un EMP, ci sono le memorie di massa quali hard disk, pendrive, schede di memoria eccetera alle quali affidiamo importanti documenti e informazioni. Cosa si potrebbe trovare di meglio per far piombare di botto nel medioevo ma direi pure nel caos più totale la nostra civiltà che distruggere non solo le attrezzature di fruizione ma anche gli archivi di libri, documenti eccetera oltre a tutte le apparecchiature di comunicazione nonchè la maggior parte dei veicoli... combinazione solo i militari potrebbero rimanere in efficienza per mantenere "l'ordine" in virtù di sistemi di telecomunicazione funzionanti, di mezzi di trasporto eccetera già da decenni costruiti per sostenere un EMP naturale o artificale che sia. Oltre ai danni diretti causati da un evento distruttivo per le attrezzature elettroniche che ormai farciscono la nostra vita, c'è il danno indiretto causato dall'assenza di quelle funzioni e servizi che diamo per scontati e sui quali si reggono letteralmente le nostre vite per il lavoro, per i contatti, per gli spostamenti per gli approvigionamenti alimentari, idrici eccetera. Psicologicamente parlando poi, lo shock indotto da una simile catastrofe che tra l'altro potrebbe avvenire senza evidenti segni premonitori o in modo silenzioso, distruggerebbe moralmente molte persone rendendo ancora più semplice l'instaurazione della legge marziale. Ciò detto che fare allora per mitigare gli effetti disastrosi di una simile evenienza? Innanzi tutto essere prearati moralmente alla evenienza anche solo ipotizzando il caso e immaginandone le conseguenze sulla propria vita, dopodiche attezzarsi un minimo per poter andare avanti e sopratutto provare ad affrontare delle emergenze e costruire la propria esperienza. Giova ricordare che per millenni gli uomini hanno vissuto con poca o punto tecnologia e facevano affidamento sulle loro capacità e sulla comunità per campare. Hanno fatto di tutto per renderci dipendenti dal sistema attuale togliendoci letteralmente la capacità di provvedere a noi stessi con le nostre mani e ora letteralmente siamo nelle mani di chi può decidere e attuare per noi qualunque cosa.
    Tornando alla preparazione, ci sono delle contromisure attuabili per preservare con un certo grado di successo alcuni oggetti per mantenere un minimo di tecnologia funzionante la qual cosa può fare la differenza tra la "vittima" e il "sopravissuto", il tutto anche alla luce del dovere morale di non cedere e lasciarsi sopraffare da certi eventi che di naturale hanno ben poco. Se la cosa interessa se ne potrà parlare.

    RispondiElimina
  68. The kluntz
    hai centrato la questione, ci hanno resi incapaci di provvedere a noi stessi e ci hanno isolati gli uni dagli altri. La distruzione della dignitá appesa a quello con il quale ci hanno resi dipendenti rende piu deboli.Sicuramene se ne dovrá parlare.

    Cieli azzurri grazie della comunicazione..!

    Gens di roma fatevi sentire...

    RispondiElimina
  69. @ the_klutz .... "Tornando alla preparazione, ci sono delle contromisure attuabili per preservare con un certo grado di successo alcuni oggetti per mantenere un minimo di tecnologia funzionante la qual cosa può fare la differenza tra la "vittima" e il "sopravissuto", il tutto anche alla luce del dovere morale di non cedere e lasciarsi sopraffare da certi eventi che di naturale hanno ben poco. Se la cosa interessa se ne potrà parlare.

    ..... certo che interessa, parliamone!

    RispondiElimina
  70. A Klutz ma non solo!

    Panorama circoscritto efficacemente nel tuo commento.
    Se mastichi l'inglese, qui un articolo molto interessante.
    Ecco qui le possibile connessioni con le scie:
    Jutta Schmitt // 'Solar Radiation Management' or Manhattan Project 2.0?
    http://www.vheadline.com/readnews.asp?id=90384

    Altre letture visto che è domenica :-)
    E' SUCCESSO QUALCOSA
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7155

    E un bel articolo su Global Research, spero che arrivi tradotto da qualche parte perché vale la pena
    Some Big Lies of Science
    http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=19653

    Saluti a tutti!

    RispondiElimina
  71. the_klutz, mi inchino al cospetto della tua enorme competenza.

    RispondiElimina
  72. The klutz, le tue osservazioni sono molto significative. Purtroppo non credo che, di fronte ad una sinergia di avversità socio-economiche e di catastrofi (in)naturali, avremo molte chances, a meno che non si prendano delle precauzioni concertate con familiari, amici e condòmini. Qui casca l'asino perché la coesione è una chimera e, in caso di gravi problemi, varrà il detto di Plauto "homo homini lupus".

    Ciao

    RispondiElimina
  73. Make your chemtrails T-Shirt with Tanker Enemy plate

    http://www.youtube.com/watch?v=gJTzkwFGxOU&fmt=18

    DOWNLOAD CHEMTRAILS T-SHIRT PLATE HERE:
    http://www.tanker-enemy.com/PDF/Chemtrails-t-shirt.pdf

    RispondiElimina
  74. Straker che fai prendi in giro?

    Io chiedevo informazioni tecniche sulle scie. Com'è che quelle del 747 sono diverse?

    Com'è che gli A319 sono solo bianchi?

    Grazie.

    RispondiElimina
  75. No, è esattamente quello che dico: non sono contrails ed è per questo che, viste le diverse sostanze disperse, le scie sono di aspetto (e dissolvimento) nettamente differenti e, spesso, non parallele. Si tratta infatti di erogatori sovente montati sulla linea della gondola motore.

    RispondiElimina
  76. Bene Bene più siamo meglio è!!! Piano piano tutti dovranno accorgersi dello schifo che ci circonda!!

    Mandiamo avanti la stampa delle magliette io ci sono!!!!

    RispondiElimina
  77. Si ma chiedo scusa forse non mi sono spiegato.
    Come mai quelle del 747 sono turbolente e fluorescenti e quelle degli A319 sono "fumose"?

    Ma sono aerei bianchi senza insegne? Grazie.

    RispondiElimina
  78. Non è matematicamente sempre così. Dipende da quello che spruzzano. Sul colore non ha importanza... potrebbero anche essere dipinti con i fiorellini, ma se sono senza identificativo o con ID falso e se il radar non li pizzica...

    RispondiElimina
  79. Ma si è scoperto come riconoscere le sostanze spruzzate dal tipo di scia?

    Evanescente, fluorescente, fumosa, generatrice o distruttrice di nubi...quante ce ne sono?

    Grazie mille!

    RispondiElimina
  80. No qui nessuno prende in giro nessuno!

    Ho chiesto come si differenziano in base alle sostanze contnute!

    Cos'è che le rende alcune evanescenti, alcune fluorescenti, altre "fumose"?

    Si sa a causa di quale ingrediente assumano quella forma?

    Chedo scusa se non mi so spiegare.
    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  81. In gran parte ciò dipende dalla differente percentuale di trimetilallumino nella miscela dei vari composti.

    RispondiElimina
  82. Buongiorno sono l'utente Salsiccia Bruciacchiata del forum Cose Nascoste, cosa ne direbbe di partecipare al topic sulle scie aperto nel sopracitato furum ? Su CN un solo utente e' apertamente schierato con le vs. idee, mentre al sottoscritto pare strana la persistenza e il lento "sfogliarsi" delle scie. Sulla sponda opposta una ventina di utenti comprese alcune vs. conoscenze.

    RispondiElimina
  83. Gentile Koba, non vedo il motivo per cui dovrei discutere con gente "a stipendio" per operare stalking quotidiano, eseguire denunce al Garante per farmi chiudere i siti etc.

    Un esempio:

    eSSSe ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Una misteriosa "piaga" sta distruggendo centinaia ...":

    Carissimi paranoici. Buongiorno a tutti.

    Sono io che ti ho messo il cappellino in testa, ma non sono quello della foto. O meglio non sono quello della foto da te linkata, sono quello in altre foto da te pubblicate, con nomi sbagliati of course.

    Attivissimo non ha venduto la foto, ma il cappellino che ha contenuto la tua crapa. E ha donato il ricavato in beneficenza. Lo so perche' Paolo Attivissimo sono io.

    Saluti
    il peyote Michele

    Pubblica questo commento.

    Rifiuta questo commento.

    Modera i commenti per questo blog.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis