sabato 5 giugno 2010

Polimeri di ricaduta: intervista al biologo Giorgio Pattera

Proponiamo un'intervista rilasciata dal biologo e pubblicista, Dottor Giorgio Pattera, in cui vengono illustrati, con precisione e chiarezza, alcuni aspetti della questione "scie chimiche", in particolare il fenomeno inerente ai polimeri di ricaduta nonché la reazione delle associazioni "ambientaliste" e delle istituzioni, in seguito alle richieste di chiarimenti. Qual è stata la reazione? Encefalogramma piatto.




Condividi su Facebook




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.



Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

89 commenti:

  1. Encefalogramma piatto....come quello dei "simpaticissimi" disinformatori.
    I miei complimenti a chi ha realizzato l'intervista.

    RispondiElimina
  2. http://espresso.repubblica.it/dettaglio/%28agi%29-erdogan-valuta-se-usare-marina-contro-assedio-%28debkafile%29-09:03/3790301/7

    Non so se ridere o piangere,la Turchia fà parte della NATO in cui ci sono precisi vincoli di assistenza militare tra membri (art.5).
    Sarà interessante vedere cosa faranno gli USA nel caso fosse vera la notizia,appoggeranno Israele o rispetteranno il patto NATO?.Nel caso non adempiano agli obblighi NATO tanto vale scioglere subito il patto atlantico in più sembra,secondo un articolo pubblicato su CDC, che tra i vertici militari NATO non tiri una bella aria e a quanto pare gli americani si comportano da padroni della serie,l'utima parola è la nostra.

    RispondiElimina
  3. Grande Straker!

    QUESTO E' IL VERO E UNICO PROBLEMA.

    IN GIOCO C'E' LA NOSTRA SALUTE E QUELLA DEI NOSTRI BIMBI. UN PRINCIPIO CHE VA OLTRE ALL'ECONOMIA, AL BUSINESS, ALLA POLITICA.

    Questi voli CLANDESTINI e CRIMINALI devono fermarsi e 60 milioni di cittadini italiani (meno qualche debunker) hanno i numeri e il potere di rovesciare questo stato di fatto.
    Non importa chi sia che li faccia volare: la Nato, gli Illuminati, i Bildelbergers, o degli psicopatici miliardari con idee perverse sull'umanità. Devono fermarsi. ORA.

    LA GENTE E' PRONTA ORMAI PERCHE' INIZIA A CAPIRE CHE C'E' QUALCOSA DI STRANO E CATTIVO NELL'ARIA CHE GIA' UCCIDE LE PIANTE E FA AMMALARE LE PERSONE CHE CI STANNO INTORNO DI MALATTIE SEMPRE PIU' STANE. NON E' L'INQUINAMENTO DELLE AUTO, E' PROPRIO DI QUESTO CHE SI TRATTA.

    RispondiElimina
  4. I disinformatori sono completamente sblendorizzati, come gli "ambientalisti".

    RispondiElimina
  5. grande Pattera!

    andrebbe trovato il modo di far arrivare ad alex jones il materiale raccolto da Tanker Enemy, compresa questa intervista esplosiva

    qui l'articolo di alex jones

    naturalmente i filmati in italiano andrebbero sottotitolati in inglese
    il recapito dove far arrivare i vari filmati è il seguente:

    INFOWARS
    PO Box 19549
    Austin, TX 78760

    io penso che molti filmati di tanker enemey e non solo (per es. i filmati di niko) si meriterebbero un posto nel nuovo documentario

    RispondiElimina
  6. Articolo esemplare,quoto Ron al 100% e confermo che parecchia gente comincia a sentire puzza di bruciato.Sono sempre più stupefatto dalla cocciutaggine della gente in divisa,impressionante,ragionamenti a senso unico e nessuna apertura mentale,pazzesco.

    RispondiElimina
  7. un'altra notizia inquietante:
    nuovo studio collega i cibi OGM con la sterilità a lungo termine

    "A new study done by Russian scientists suggests that Genetically Modified Food may cause long term sterility, that is, sterility in second and third generations.

    Genetically modified food has received much criticism earlier too, with studies linking them to problems with birth weight and infant mortality."

    RispondiElimina
  8. Quando i problemi NON SI VOGLIONO RISOLVERE anche quando i mezzi ci sarebbero:
    http://raggioindaco.wordpress.com/2010/06/05/le-tecnologie-ecologiche-esistono/
    o almeno provarci invece di pensare a detonazioni nucleari.
    Naturalemte massima fiducia nelle istituzioni mi raccomando,fanno tutto solo per il nostro bene!.

    RispondiElimina
  9. Purtroppo siamo di fronte a problemi creati dalla Cabal con cui si genera una sequela di altri problemi ancora più gravi. Così vengono adottate solo le "risoluzioni" nocive, mentre quelle benefiche sono nascoste e boicottate.

    Se pensiamo che i polimeri rischiano di rendere o.g.m. anche il biologico...

    RispondiElimina
  10. Grazie Arturo, provvederò a spedire del materiale.

    A proposito di consapevolezza, scie chimich e militari... ieri mi hanno riferito che anche alcuni dipendenti dello Stato in divisa ne hanno le scatole piene di vedere rovinare aria, cibo, acqua e cileo ad opera degli aerei della morte.

    RispondiElimina
  11. Il Governo taglia gli stipendi ed impone balzelli sempre più alti per che cosa? Per finanziare la geoingegneria clandestina? Bisognerebbe inventarsi un modo per bloccare questo circolo vizioso. L'ideale sarebbe una mirata forma di sciopero fiscale, ma intanto si potrebbe iniziare col boicottare le aziende che, foraggiate dai governi e dalle lobbies, inseriscono surrettiziamente nei loro spots pubblicitari, immagini con le chemtrails.

    RispondiElimina
  12. Segnalo questo video di Noticias Cuatro sulle scie chimiche

    http://www.youtube.com/watch?v=u8X6h4t52rc

    C'è il commento di un pilota che afferma che si tratta di carburanti speciali. Ma il TG (del gruppo Mediaset in Spagna) avverte che si tratta di un programma speciale per la modifica del clima.

    QUALCOSA STA CAMBIANDO. LA GENTE SI STA ACCORGENDO.

    COMPLIMENTI A PATTERA, CONTINUATE COSI'.

    RispondiElimina
  13. le istituzioni sono complici e ovviamente non rispondono... speriamo che almeno la gente comune si svegli presto...

    RispondiElimina
  14. Un ottimo Pattera, perspicuo ed ironico.

    Ron, qualcosa si sta muovendo? Lo auspico.

    Ciao

    RispondiElimina
  15. Consiglio la visione di questo documento video sul controllo della mente e gli esperimenti della C.I.A. (quella dei cappellini di Paolo Attivissimo) nell'ambito del progetto MK-Ultra.

    RispondiElimina
  16. Intanto il C.I.C.A.P. ha stretti rapporti di collaborazione con James Randi...
    http://www.erichufschmid.net/Pedophile-trick.html
    http://www.youtube.com/watch?v=JvEwux58aBE

    Molti disinformatori, compreso Nico... il mago, sono iscritti al suo canale di You-Tube.

    RispondiElimina
  17. @Straker: per quel che so, alle alte sfere si stanno accorgendo che un pò tutti si stanno svegliando.

    RispondiElimina
  18. Le irrorazioni proseguono a dispetto di tutto e tutti, sebbene in modi spesso dissimulati. Speriamo di riuscire ad ottenere uno sblocco della siatuazione e penso che se ci riuscirà, sarà grazie all'azione concertata di tutti i cittadini. Se vi sarà mai una soluzione, questa verrà dal basso e non dalle istituzioni colluse e corrotte. Dobbiamo mantenere elevata la pressione.

    RispondiElimina
  19. Stanno tagliando i fondi su qualunque cosa, hanno cominciato con la cultura i servizi mentre di oggi la notizia ai tagli sulla magstratura, maledetti poi spendono 19 milioni di euro al giorno per le operazioni militari. Navi come la Cavour costano 200.000 euro al giorno, inoltre l'Italia è impegnata in diverse missioni di guerra (che ci fanno passare per missioni di pace) e meno male che il nostro paese ripudia la guerra...
    E' una realtà aberrante!

    RispondiElimina
  20. Ciao Straker,
    ho visto il video sul controllo mentale. Interessante. Me lo guardo con calma.
    Volevo segnalare questo articolo tratto dal sito Conflitti e Strategie

    http://conflittiestrategie.splinder.com/post/22818744#more-22818744

    Fa riflettere ... anche se ci sono dei tasselli che non riesco a mettere ancora al loro posto (ad es. perchè il cav. ha firmato quello scellerato patto sugli esperimenti climatici in Italia).

    RispondiElimina
  21. W il biologo Pattera e tutti i liberi ricercatori.

    RispondiElimina
  22. Ron, non v'è dubbio che l'Italia è una colonia di altri potenti e, da sempre, i nostri fantocci-governanti, obbediscono al dictat delle lobbies. Mattei fu frai i pochi che si ribellarono e sappiamo che fine fece. Più furbescamente i nostri politici amano ottere soldi ed onori in cambio di obbedienza. Non sanno però che verranno buttati alle serpi non appena avranno assolto al loro compito. O forse qualcuno se ne è reso conto...

    RispondiElimina
  23. Che si stiano spicciando (vedi appesatimento delle irrorazioni) perche i cosidetti nodi stanno venendo al pettine e alcuni si stanno accorgendo, approfittando dall´altra di un elevata cecitá del resto della gente?

    RispondiElimina
  24. L'incremento delle irrorazioni era già previsto nel documento del 1995: "Dominare il clima entro il 2025". Spero che la situazione si sblocchi prima, perché alzarmi la mattina per vedere il cielo bianco, mi ha rotto. Non è un buon modo per iniziare la giornata.

    RispondiElimina
  25. a roma le irrorazioni sono cessate la mattina del 2 giugno per poi riprendere ieri pomeriggio in maniera massiccia,oggi pero' cielo pulito e assenza totale di tanker.
    Non riesco a capire questa internittenza di irrorazioni......

    P.s. praticamente sono i polimeri che danno alle scie corpo e visibilita'?

    RispondiElimina
  26. Le sostanze irrorate si conclamano, con scia persistente o meno, in base alla percentuale di trimetillalluminio miscelato con gli altri elementi.

    RispondiElimina
  27. Saturday night fever; la nebbia del sabato sera in riviera, tanto per cambiare.

    RispondiElimina
  28. Il bravo dott.Pattera ha potuto constatare a cosa servono le istituzioni e con quanta sollecitudine rispondano a precise richieste dei cittadini,purtroppo ha ragione Straker,solo una grande protesta popolare potrà smuovere qualcosa specialmente se attuata con qualche forma di disobbedienza in modo che lo stato non possa dire, non me nè puo' fregar di meno.

    RispondiElimina
  29. Ciao Straker,

    posto questo articolo di NATURAL NEWS, il sito più importante USA per le cure naturali e famoso per le inchieste giornalistiche che svelano le menzogne di BIG PHARMA (tra cui anche quella dell'H1N1 già a luglio dell'anno scorso e che ha fatto il giro del mondo causando insieme con il Dr. Mercola il sostanziale fallimento dell'operazione criminale).

    Questo articolo parla di SCIE CHIMICHE, COSA CONTENGONO e quali effetti sulla SALUTE UMANA

    http://www.naturalnews.com/028930_chemtrails_chemicals.html

    [è in inglese, ma si può usare il traduttore di google].

    Lo faccio per quei lettori che vogliono trovare ulteriori conferme sulla pericolosità delle scie anche su altri siti indipendenti.

    Credo che siamo a un livello di conoscenza e consapevolezza tra la gente importante, stimo l' 8-10%. Questa soglia è significativa perchè può propagare il contagio dell'informazione in modo esponenziale. Ci saranno sviluppi nei prossimi mesi. La MENZOGNA E' FINITA. Ciao e buona domenica.

    RispondiElimina
  30. Vi segnalo questo articolo alquanto inquietante:
    http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/06/05/news/carghi_radioattivi_la_rivolta_dei_facchini_qui_a_orio_al_serio_manca_la_sicurezza-4587590/

    Una ulteriore conferma della connivenza tra le istituzioni varie, inquesto caso asl, dogana, polizia aeroportuale ecc e gli interessi mafiosi, che non hanno bandiere e colore politico.
    VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

    RispondiElimina
  31. Grazie Ron. Hai ragione: questo è un momento critico per il regime. Speriamo di avere il tempo per cambiare le cose.

    Intanto ecco [ qui ] alcuni polimeri di ricaduta "in presa diretta", frammisti a M.E.M.S. ed OVNI.

    C'è una grande attività nei nostri cieli sfregiati.

    RispondiElimina
  32. Secondo i vari servizi meteo oggi doveva essere una bella giornata con qualche nuvola.........
    Cielo di merda TUTTO BIANCO nuvole indistinguibili,ma andate a cagare venduti bastardi.

    RispondiElimina
  33. Confermo il cielo bianchissimo. Su Google dovrebbero cambiare la domanda celebre "Perchè il cielo è blu?" in "Perchè cazzo il cielo è sempre bianco?".

    RispondiElimina
  34. Ciao a tutti, vorrei in particolare augurare una pessima domenica transumanista a tutti gli assassini di questa umanitá, collaboratori idioti compresi, perche credono di conquistare la vita eterna invece sono solo usati.
    Se ci portano a fondo con l´economia e le catastrofi le cose sono due, o la gente si sveglia tra un azione di cannibalismo e l´altro o tutti permetteranno di essere chiusi in gabbia con le galline zitti e mosca e gli faranno dire pure grazie.

    RispondiElimina
  35. Ecco Straker,l'hai detta giusta "perchè cazzo il cielo è sempre bianco?".

    RispondiElimina
  36. http://meteolive.leonardo.it/meteolive-zoom-4262-e_una_splendida_domenica_di_sole_lungo_la_penisola.html
    Bella la foto peccato che non rispecchi per nulla la realtà,caro Sig.Alessio Grosso mi sà spiegare perchè qui il cielo è bianco accecante?.

    RispondiElimina
  37. Il perchè del Blu del cielo (quando non sciano)

    Il blu è uno dei colori dello spettro che l'uomo riesce a vedere. È uno dei tre colori primari, insieme al giallo ed al rosso. Ha la lunghezza d'onda più breve tra tutti i colori (circa 470 nanometri).

    Il blu è un colore comune. È il colore del cielo e di una grande quantità d'acqua. Il cielo appare blu perchè le molecole di gas che compongono l'atmosfera tendono a riflettere solo la luce blu che ha lunghezza d'onda minore, mentre le lunghezze d'onda maggiori tendono a passare oltre senza essere riflesse. L'acqua appare blu perchè la luce rossa è assorbita da essa.


    Perchè il cielo è bianco?

    Perchè la luce solare viene riflessa dalle microparticelle di metalli (diffusi con le chemtrails) presenti in atmosfera.

    RispondiElimina
  38. Nella risposta al cielo blu abbiamo la spiegazione del cielo bianco...

    Le lunghezze d'onda maggiore non passano senza essere riflesse (così come dovrebbe accadere in una atmosfera non inquinata), ma vengono intercettate dai metalli riflettenti (alluminio e tinanio in primis) e quindi la luce del sole, che a noi apapre bianca, determina il nuovo colore del cielo: bianco, appunto.

    Questa è un'altra dimostrazione dell'inquinamento da nanoparticelle metalliche della nostra atmosfera. Le analisi, a quanto si vede, non servono, perché è la fisica a fornirci la spiegazione.

    RispondiElimina
  39. Ciao Straker, ciao a tutti
    qui sia ieri che oggi il cielo è rimasto abbastanza azzurro. Una tregua? si, ma le tregue da queste parti si misurano in ore, non in giorni.
    Pochi voli sabato mattina, ma da mezzogiorno in poi sempre più traffico di tankers, tutti con scia non persistente al seguito. Stesso copione oggi.
    Risultato: neppure una nuvola (situazione innaturale) e nebulose semitrasparenti in sospensione nell'aria, più ovvie al tramonto quando all'orizzonte si tramutano in bande orizzontali grigio-nere.
    L'italiano medio intervistato oggi al mare si rallegra per l'arrivo dell'estate...ma anche sotto il sole l'aria che respira è quella satura di veleno di sempre!

    RispondiElimina
  40. In giornate come oggi, poi, se ci si stende in terra e si guarda verso l'alto, il sole evidenzia la pioggia ininterrotta di polimeri. Un fenomeno a dir poco inquietante se pensiamo che non c'è modo di evitare di respirare quella roba se non portando una mascherina tutto il tempo. Io la metto spesso soprattutto se uso la bicicletta, ed ho già una risposta pronta per chi dovesse chiedermi come mai...
    "Sono allergica al cocktail di veleni sparso dagli aerei". Di solito poi basta alzare lo sguardo e se ne vede sempre almeno uno in cielo da mostrare all'eventuale curioso, e se interessato può seguire anche una spiegazione. Se non altro poi avrà qualcosa su cui meditare e magari qualche dubbio si insinuerà. Se poi preferisce ridere, basta ricordare il vecchio adagio ride bene chi ride ultimo.

    RispondiElimina
  41. Giusta precauzione, Giulia. Con quello che c'è nell'aria i risultati sono evidenti ed è sempre meglio prevenire, piuttosto che curare.

    RispondiElimina
  42. Ciao Straker, qui a Nord Ovest di Milano invece le irrorazioni sono state più intense. Scie vbisibili nel cielo soprattutto dopo le 16.00 con diversi passaggi di tankers(ne ho contati una decina). Qualità dell'aria verso sera, non ne parliamo.

    Intanto sembra che l'Iran (non so se scherza o meno) si dica pronto a scortare la flotta unanitaria a Gaza.
    Un quotidiano israeliano invece ha affermato che Erdogan è l'Ahmadinejad n.2.
    I Bildelberger danno l'OK all'attacco di Israele contro l'Iran.

    Mmh ...

    @ Giulia

    Ottima l'idea della mascherina, son di quelle che si trovano in farmacia?

    RispondiElimina
  43. Terremoto in Sicilia a Palermo nelle Madonie di magnitudo 2.4

    (IAMM) Una scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell'Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) in Sicilia in provincia di Palermo nel distretto sismico delle Madonie.
    Il sisma si è verificato questa mattina 4 giugno 2010 alle 07:32:41 ora italiana con magnitudo di 2.4 gradi Richter ad una profondità di 8.2 km.
    L'epicentro è stato individuato alle coordinate 37.898°N, 14.098°E a meno di 10 km dai comuni di Castelbuono, Geraci Siculo e Petralia Soprana, Petralia Sottana e San Mauro Castelverde.

    RispondiElimina
  44. oggi per la prima volta ho visto anche io questi maledetti polimeri......piu' passano i giorni e piu' questa maledetta aria sembra essere sempre piu' irrespirabile,mobilitiamoci,facciamoci sentire,facciamo una manifestazione davanti al nostro governo di merda!!!

    RispondiElimina
  45. Ciao a tutti...

    Qua a Rimini sembra che oggi abbiano fermato un po le irrorazioni... oggi avrò visto si e no 2 tanker con scia non persistente...

    L'idea della mascherina è si buona, ma date le dimensioni micrometriche delle particelle sono utili a poco, ma è sempre meglio di niente.

    Bisognerebbe cercare (se esistono poi..) mascherine con filtri HEPA (High Efficiency Particulate Air filter) o ULPA (Ultra Low Penetration Airfilter). Questi filtri sono sono le uniche tipologie in grado di abbattere in maniera consistente il particolato. Ma anche se esistessero in mercato sarebbe un po da film indossarle..

    Un idea che mi sta frugando per la testa ultimamente è quella di costruirmi in casa una "Camera Stagna" completamente sigillata, con un unico bocchettone che prende aria all esterno convogliandomela in camera con l'ausilio di un aspiratore (ventola) facendola passare attraverso filtri ULPA messi in serie... Non sarebbe ne male, ne dispedioso, ne difficile...

    RispondiElimina
  46. @Ron
    la migliore secondo me (anche per comodità) è la Willson 5321 con filtraggio FFP3. Un filtraggio inferiore temo che non serva a molto.
    Ciao

    RispondiElimina
  47. Delirio: ho assistito a 20 passaggi di aerei con scie e non in 30 minuti. Segnalo questo particolare: c'è un'enorme tratto ormai largo di scia persistente, spezzata. Ho visto 4 aerei passarvici vicino e lasciare altre scie della stessa lunghezza, tutti hanno poi interrotto l'emissione. In quel pezzo di cielo vi è dunque un enorme segmento di scia affiancato da altre 4 che si interrompono allo stesso punto. Inoltre ho visto l'aereo piu basso di sempre, sarà stato a 800-1000 metri, seguito poi da altri 2 nel giro di pochi secondi, lenti e bassissimi. Lo scenario è questo: ovunque cielo a strisce di tutti i tipi, cappa indescrivibile, passaggi senza sosta, è una cosa inaudita. Cappa chimica anche sul mare, rombi continui, figure mostruose in quel poco di azzurro che resta, netta formazione di iridiscenza a nord-ovest. A me pare uno scenario da risoluzione finale, spero tanto di sbagliarmi, ma come oggi non avevo mai visto nulla di simile.

    RispondiElimina
  48. Confermo, France. Scenario da incubo: mai vista in tanti anni un'aggressione così massiccia e continua, senza requie.

    Alessandro, gli attivisti romani non potrebbero organizzare un sit-in davanti ai palazzi dove oziano i parlamentari?

    Bisogna agire: la situazione è diventata insostenibile. L'aria è irrespirabile. Siamo immersi in una nebbia ammorbante.

    RispondiElimina
  49. Ciao Zret, siamo in molti a pensare che sia arrivato il momento per una nuova azione concertata. Però un eventuale sit-in sarebbe sicuramente più efficace se oltre agli attivisti romani partecipassero quelli di tutta Italia.
    Saremmo certamente di più dei rotoli ricevuti dalla Gabbanelli.
    A proposito, Riporto ci intrattiene stasera sul tema "Come si vive in un paese dove non c'è la libertà di stampa".
    Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere.

    RispondiElimina
  50. Intanto stacchiamo la corrente elettrica come ogni domenica

    RispondiElimina
  51. io non conosco nessun attivista romano,perche' non organizziamo una movimentazione a livello nazionale,anche se credo che non siamo poi cosi' tanti....il problema e' che non possiamo stare a guardare mentre ci uccidono piano piano,dobbiamo fare qualcosa!

    RispondiElimina
  52. Ora hanno inziato a sciare di piu... evidenzio formazioni nuvolose nere comparse dal nulla (artificialissime...) e passaggio di aerei con scia non persistente...

    RispondiElimina
  53. Se riusciamo a concordare una protesta a Roma con i ragazzi del Comitato della capitale, noi ci stiamo. Intanto ricordatevi di spegnere le luci a minuti...

    RispondiElimina
  54. Boicottiamo Riporto, la Gabbanelli e Pandoro, emblemi dell'ipocrisia. "Razza di vipere, sepolcri imbiancati!"

    RispondiElimina
  55. Ecco una foto scattata a metà dei passaggi sul quartiere. In realtà in seguito ne sono passati altri nello stesso tratto, iniziando ed interrompendo il flusso nello stesso tratto di cielo. Cielo, insomma...

    RispondiElimina
  56. http://img155.imageshack.us/i/img9934.jpg/
    qusta invece e' la nube davanti la mia abitazione,sembrava dipinta,non si e' mossa per almeno tre ore,poi sono passati 5 tanker e si e' dissolta in pochissimi minuti.
    Per la mobilitazione aspetto vostre notizie e sono peronto
    p.s. dove si trova il comitato di roma?

    RispondiElimina
  57. Il link al Comitato romano contro le chemtrails è questo: http://cieliliberi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  58. Come previsto in un mio vecchio post, anche la Primavera di quest'anno é stata caratterizzata da 10 giorni circa di sole malato, ed per il resto, di oscurità totale, con la differenza sostanziale aggiunta rispetto all'anno scorso, di una viscida pioggia incessante e delle basse temperature, praticamente un prolungamento dell'inverno.
    Una pioggia sempre uguale, senza energia, rispetto alle infinite varianti del vero clima naturale.
    La Primavera naturale, era caratterizzata da sporadiche piogge, impetuose ed energiche, e da settimane intere di sereno con cielo blu, forte luminosità e visibilità, aria, come dire...frizzante, pura (non riesco a descriverla), per non parlare dei profumi intensi delle fioriture, delle rondini che ci avvertivano con il loro arrivo, della stabilità climatica a venire, dell'alba e del tramonto dal fascino indescrivibile tra colori e brezze, del potente e immenso spettacolo notturno della volta celeste.
    Ma la Primavera naturale che ho appena descritto non rende neanche lontanamente l'idea ai più giovani,che non l'hanno potuta conoscere e viverla, di quanto eccezionale e splendida fosse questa stagione.
    Ci hanno scientificamente privato del benessere psicofisico, ovvero della luce solare, dell'aria pura e limpida, del colore blu del cielo, degli alimenti naturali, delle climatologie stagionali, aggiungendo devastazione climatica sopratutto nei weekend e nei ponti festivi, inquinamento generale della nostra terra, dei nostri mari, dei nostri fiumi, insomma, la privazione dei piaceri naturali della vita (obbiettivo principale almeno fino ad oggi, secondo me). Ma di "nostro" ormai non abbiamo più nulla, siamo schiavi delle banche o di chi per loro.

    Un programma studiato di privazioni, molestie, tormenti, disagi, imposti alla popolazione anche attraverso mostruosità politico-economico-legislative...

    Considerando poi, le altre devastanti sporcizie collegate al programma di irrorazione clandestina, smart dust, vaccini, pandemie, disturbi elettromagnetici e quant'altro collegato (rilevabile in questo blog), possiamo ottenere una valida percezione del quadro di intenti della "governance" e di quale futuro prossimo ci stiano preparando, gli aguzzini di un pianeta morente.

    RispondiElimina
  59. strano come dalla satellitare non si veda quasi niente...
    ci sono delle nuvole sugli appennini, ma non ho capito se sono normali o se sono come quelle descritte da alessandro.

    comunque fa piacere vedere quanti documentari stanno venendo fuori un po' alla volta.
    peccato per gli ostinati che negano.
    ancora per quanto?

    RispondiElimina
  60. Faraday, sottoscrivo e confermo le tue osservazioni e mi sento di concordare pieanamente con te sullo sconforto che una stituazione del genere cagiona. Ti dico la verità... qui ormai il vaso è colmo.

    Mercury, le MODIS ad alta risoluzione catturano immagini (per quanto riguarda l'Italia) a metà mattinata. Gli altri satelliti fanno a dir poco schifo e visto che glia vvelantori si sono fatti furbi (prima opacizzano il cielo e solo dopo usano le persistenti) da satellite non può che non vedersi niente.

    RispondiElimina
  61. Faraday, la tua vivida descrizione delle primavere perdute è piena di una pungente nostalgia, eppure il problema più grave non è tanto che ci abbiano defraudato delle stagioni, del sole e della pioggia, quanto che abbiano strappato l'anima a molti, i cui occhi vacui ed i cui visi slavati si animano appena, solo se posti di fronte ad un'inutile, noiosa partita di calcio.

    Ciao

    RispondiElimina
  62. Comunque qui si può avere una mezza idea degli esordi mattutini su Italia Ovest e Francia.

    RispondiElimina
  63. E' proprio così Zret, sembra di vivere nella fantascienza e la cosa mi fa incazzare moltissimo !!! E quando guardo i miei due peschi, ridotti a due spettri da malattie artificiali......

    RispondiElimina
  64. Segnalo l'interessante videoconferenza sul trattato di lisbona di Solange Manfredi sul blog di Franceschetti, roba di cui dovrebbero occuparsene i vari santoro, travaglio, floris, vespa, gabanelli..... etc.... QUI

    RispondiElimina
  65. Ragazzi dovete leggervi questo.
    Parlano del nucleare.

    Qui l'articolo:
    http://www.stampalibera.com/?p=10480#more-10480

    E qui i video davvero illuminanti, assolutamente da guardare e ben spiegati, dispiacere solo per il finale.

    Parte 1 : http://www.youtube.com/watch?v=TDSoAryImjU&feature=player_embedded

    Parte 2 : http://www.youtube.com/watch?v=TEncIQKJ4N4&feature=related

    Parte 3 :http://www.youtube.com/watch?v=ehOS_o5b_2w&feature=related

    RispondiElimina
  66. Questo convegno di oggi sarebbe stato l'occasione ideale per il sit-in di cui si diceva ieri:

    1° WORKSHOP NAZIONALE ISDE SULLE “POLITICHE PER L’AMBIENTE E LA SALUTE”

    Cosa fare per mettere ambiente e salute al centro dell’intervento dell’azione politica

    7 Giugno 2010

    Sala delle Colonne, Palazzo Marini (entrata Via Poli 19), Roma

    Qui il programma: http://www.domenicoscilipoti.it/?p=1018

    P.S.
    ISDE = Associazione Medici per l'Ambiente, il ramo italiano dell'International Society of Doctors for the Environment.
    Dal loro sito (http://www.isde.org/about/) traggo le seguenti dichiarazioni di intenti:

    Impending Global Dangers

    We, doctors for the environment, warn:

    A global-wide experiment is in progress, devised to test the planet’s ability to sustain and tolerate the burden of a myriad of destructive actions.

    It is an undeclared experiment. No International agency has openly declared this experiment or supported it, but its single components are nonetheless carefully planned, actively pursued and strongly supported.

    Everyday resources are exploited well over their capacity to be renewed, endangering the chances of future generations to use them. Everyday a huge number of artificial substances pollute the environment, without ever knowing how toxic they actually are to the biosphere and to mankind in the long term. Lethal nuclear waste is unsafely dumped (or travel around the world). Megaprojects upset entire regions. Crop yields are dropping. Forests are suffering. Chances are that human activities have a negative impact on the ozone layer. The incidence of skin cancers will rise as a consequence of a thinning ozone layer. Everyday risks to health are increasing, because of environmental damages. Examples of local ecological catastrophes are recurrent. The global climate itself is threatened. The lifestyles of billions of people are constantly pushed toward consuming beyond their real requirements. More and more technology is used to raise profits or for short-term gains rather than to satisfy the needs of human populations. Progress in science has had a negligible effect on improving the usual behaviour of people.

    A lack of precise and exhaustive knowledge about the consequences of all these actions and their combined effects does not justify this absurd undeclared project.<

    No one knows how long the ecological systems can withstand this burden. By the time we fully comprehend what all these actions and their combined effects have produced, it could be too late to reverse the situation.

    WE STAND FIRMLY AGAINST THIS EXPERIMENT. We all must say NO, as not only is it unacceptable from any ethical perspective, but it has already produced a heavy toll in terms of deaths, disability and suffering, and has increased health disparities between more and less favoured socio-economic groups as well as between rich and poor countries. Moreover, it may represent a threat to the survival and the health of the human species itself, not to mention the quality of life, in the same way that it has affected many other species so far, by driving them into extinction.

    TO REMAIN INDIFFERENT IS TO PASSIVELY ACCEPT ALL THIS!

    We must intervene in advance, before any full-blown wide-scale irreversible damage is done even in the absence of exhaustive scientific knowledge...(...)

    Notate il riferimento sibillino all'ESPERIMENTO GLOBALE NON DICHIARATO!!! :o

    MA QUESTI SECONDO VOI CI SONO O CI FANNO?

    RispondiElimina
  67. INCREDIBILE! E giacchè c'erano, non potevano esere più chiari? Che vigliacchi.

    RispondiElimina
  68. Buongiorno a tutti, complottisti belli e brutti.
    Vorrei chiedervi umilmente di rendermi edotto sulle motivazioni per le quali ieri sera alle 21 postavate commenti invece di staccare l'elettricita' come suggerite di fare ai vostri gonzi.
    Saluti, buona giornata e buone scie.

    RispondiElimina
  69. Non vengano a dirci che non ne sapevano niente...

    QUI

    RispondiElimina
  70. una breve parentesi:
    un'immagine della california.

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_San_Nicolas.2010157.terra.1km

    che roba è?

    RispondiElimina
  71. L'intervista a Pattera ha destato un certo interesse nella F.A.O.

    QUI.

    RispondiElimina
  72. ah. e il portatile non va a elettricita'? e l'adsl?
    saluti e baci a tutti

    RispondiElimina
  73. Batterie e wireless esterna. Qui è pieno di hospot. Hai presente le tue connessioni dal CUE di Praga?

    ESSSE, vai a farti benedire. Fai pena.

    RispondiElimina
  74. Carissimo Esse. Ieri sera alle ore 9:08 ho staccato il contatore esterno di casa per 10 minuti..e, se ti interessa, magari la prossima domenica ti posto un video.

    E' bello non saper più a che caxxo attaccarsi...

    RispondiElimina
  75. Approfitto per segnalare che oggi si sono visti solo e per fortuna pochi tanker con scia non persistente volare in formazione..

    E' 2 giorni che "stanno tranquilli" con le irrorazioni qua a rimini...

    RispondiElimina
  76. Idem a Fano...weekend da paura e anche oggi...solo addesso è arrivata la prima ondata di merda chimica da chissà dove....

    RispondiElimina
  77. Ieri hanno creato una barriera lunga oltre 800 km e larga 200 tra Francia orientale ed Italia Nord Occidentale sin lungo il mare che circonda la sardegna e la Corsica ad ovest. Il resto d'Italia risultava pulito.

    Intanto ho appena parlato con un'altra persona affetta da Morgellon conclamato in Italia, la malattia che, secondo i luminati del C.I.C.A.P., è causata dalla lana dei maglioni.

    Qui alcune immagini.

    RispondiElimina
  78. Qui ha Vasto (CH) dalle ore 15 all ore 18 si è vista arrivare una perturabzione proveniente da ovest che sembrava velatura biancastra tipo batuffolo di cotone che ha già ricoperto più di metà cielo della città. Si sono formate mammathus ma non si capisce se pioverà oppure no. Nel frattempo sono passati alcuni aerei con scie evanescenti lunghissime che formavano onde tipo sinusoidali e che in pochi minuti si dissolvevano. ripeto erano scie lunghissime!!!
    Ogni tanto si sentono tuoni e rombi di aerei penso jet.

    RispondiElimina
  79. A Roma dopo 2 o 3 giorni di calma oggi hanno sciato a rotta di collo, ho notato un forte calo nell'attenzione da parte di tutti, immagino, ma ne sono praticamente certo che le porcherie che spruzzano abbassino la soglia di attenzione, infatti oggi girando con lo scooter su tutta Roma ho notato tantissimi incidenti di cui alcuni particolarmente gravi, ma tutti dovuti a disattenzioner e non credo proprio che sia un caso, mentre nei giorni scorsi in presenza o assenza totale di scie non ho incontrato neanche un incidente. Cerchiamo di prestare la massima attenzione alla possibile relazione tra aumento delle scie ed incidenti stradali.
    Alle cosidette alte sfere prima o poi arriveranno i conti. Tra i miliardi di maledizioni che imviamo loro certamente qualcuna colpirà nel segno!

    RispondiElimina
  80. Ciao Straker, ma a parte le scie chimiche che ormai è palese che esistano, non si pùo sapere da dove partono, metterci d'accordo e fare qualcosa di concreto ? Tipo un bel filmatino dentro queste basi e poi divulgarlo e questa è l'idea meno cattiva che mi viene in mente le altre è meglio che non le scrivo. Mi sebra di aver letto che Aviano ha un bel movimento di aerei.......

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis