martedì 1 settembre 2009

Trasmissione delle patologie e quarzo

Lo psicologo statunitense e studioso della scienza russa, David Wilcock, in una recente conferenza, intitolata "Enigma 2012", ha sfiorato diversi temi inerenti soprattutto alla geometria sacra ed alle scienze di frontiera. Di notevole interesse è stato il suo breve excursus sulle scoperte dello scienziato sovietico Kaznacheyev.

Questo ricercatore, che è stato Direttore dell'Istituto per la Medicina clinica e sperimentale di Novosibirsk, ha condotto per vent'anni inusuali esperimenti con coppie di colture cellulari. Questi esperimenti, vitali per comprendere la malattia e la guarigione, hanno provato che ogni degenerazione cellulare e patterns letali possono essere trasmessi per via elettromagnetica e che questi patterns possono essere indotti in cellule bersaglio con l'assorbimento di radiazioni.

Negli esperimenti, due contenitori sigillati (vedi figura a fianco) ed identici sono collocati l'uno accanto all'altro, con una schermatura che separa i contenitori, ma con una giuntura ottica tra le due parti dell'apparato. Un tessuto viene scisso in due campioni identici e ciascun campione è collocato in ognuna delle due parti dell'apparato. Le cellule di un campione vengono quindi sottoposte ad un agente patogeno (un virus, un batterio, un veleno, radiazione nucleare, radiazione ultravioletta mortale etc.). Se la finestra ottica è costituita da vetro, le cellule sane dall'altra parte restano sane. Se, invece, la sottile finestra ottica è di quarzo, la malattia causata nel campione infetto si manifesta anche nel campione sano. Ciò accade in circa il 70-80 per cento dei casi.

Gli studi condotti da Kaznacheyev e da Gurvitsch hanno dimostrato che le cellule infette, quando muoiono, rilasciano fotoni nello spettro dell'infrarosso prossimo. Il vetro è opaco a questi fotoni e li assorbe, mentre passano attraverso il quarzo. Il più delle volte, la coltura sana che assorbe i fotoni letali rivela sintomi degenerativi e muore.

Gli esperimenti del biologo russo provano che le malattie cellulari ed i relativi patterns si trasmettono elettromagneticamente.

I risultati di tali ricerche potrebbero essere collegate alle proprietà piezoelettriche del quarzo? L'infame operazione "scie chimiche" mette in campo tutte le più disparate e spesso meno note risorse scientifiche per nuocere alle persone ed alla biosfera: quindi non si può escludere che i cristalli di quarzo, contenuti nelle chemtrails, siano volti a facilitare la trasmissione degli agenti patogeni, in primo luogo i virus. In questo periodo, si disquisisce, spesso a sproposito o con intenti di disinformazione circa il patogeno influenzale H1N1. Sarà opportuno quindi rammentare che cos'è veramente un virus, evidenziando la sua singolare natura, per così dire, poco naturale. Rimandiamo quindi alla lettura dell'articolo intitolato Virus di Alessio Feltri: è studio non recentissimo, ma sempre istruttivo.


Fonti:

C. Penna, Popp, i biofotoni, il cancro ed il D.N.A., 2009
A. Feltri, Virus, 2006
Autore non indicato, The Kaznacheyev experiments
Testo della conferenza tenuta da D. Wilcock, Enigma 2012, tradotto dal gentilissimo Richard di AG



ARCHI CHIMICI

Come ha raccontato Finley, il 16 giugno 2006, mentre guidava nella Statale 1 vicino a Victoria (British Columbia), "Mi fermai per vedere una piatta nuvola bianca, incredibilmente bianca, incredibilmente ampia. Era sconvolgente da vedere".
La luce solare riflessa da quella enorme nuvola innaturale attraverso la sua sfumata visiera solare "occultava" il sole, come ha detto lui, in strisce prismatiche: "tutto rosa, verde e viola". Una tale "birifrangenza", ha spiegato Finley, "non si verifica mai con il vapore acqueo, perché la separazione dei colori si ha solo in un sistema di rifrazione cristallino".

Tali interferenze prismatiche con lunghezze d'onda luminose avvengono solo con "materiale solido estremamente, estremamente fine", ha spiegato di nuovo Finley. Queste fini particelle sospese "generano campi di interferenza attorno ad ogni particella, cambiando il colore della luce".

Finley ha detto che si stava riferendo specificamente agli agenti chimici rilasciati artificialmente nel cielo da "aviocisterne" (rame, quarzo, alluminio, bario etc.).

Mentre il vapore acqueo che si solidifica in cristalli di ghiaccio ad elevate altitudini può predisporre dei "paraeli" (cerchi luminosi) attorno al Sole e un'occasionale aureola attorno alla luna, gli oleosi colori dell'arcobaleno visti molto più comunemente nelle scie dei jets e nelle nuvole artificiali sono firme chimiche, ha riferito.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

118 commenti:

  1. Allora può essere che dallo spazio sopra le nostre teste, arrivino mortiferi "messaggi" da "Twilight zone", onde produrre sconcezze sul nostro DNA e creare un'umanità misera, malata,sottomessa e senza speranza. Per me va bene, solo che mi lasciassero la possibilità di scegliere ed uscire fuori da tutto ciò. "Matrix Revolution", il film, docet.


    walter

    RispondiElimina
  2. Mi sono permesso di tradurlo velocemente.
    Chiedo scusa per qualche errore veniale.

    "Succede in tutto il mondo senza alcuna approvazione pubblica.
    In Germania, Italia, Regno Unito, Cina, America, ovunque, aerei rilasciano scie minacciose nel cielo.
    Queste scie di aerosol contengono particelle che permangono per ore, venendo disperse dal vento per poi cadere a terra.

    A partire dalla seconda guerra mondiale, come modo per manipolare i sistemi radar, i militari avrebbero diffuso nubi di particelle in cielo contenenti alluminio, fibre di vetro metallizzato, o plastica.
    Le particelle darebbero un falso eco sui sistemi radar rivelandosi una perfetta copertura per gli aerei su un campo di battaglia.
    Questo programma chiamato CHAFF è ancora utilizzato nei cieli americani, senza alcuna vera spiegazione sul perché.
    Ora, questo tipo di intervento nella nostra stratosfera è stato applicato alla geo-ingegneria, sotto forma di modificazioni climatiche. L'evento più pubblicizzato è stato quello delle Olimpiadi del 2008 quando i cinesi usarono prodotti chimici per il controllo delle precipitazioni a Pechino. Questo sta accadendo in tutto il mondo, senza alcun riguardo per il rilascio di sostanze chimiche nell'ambiente.

    In Germania, un meteorologo ha citato in giudizio i militari per le scie chimiche che egli ha ripetutamente registrato sul radar.
    Le scie erano così grandi, ha detto, devono avere rovesciato tonnellate di particelle per creare nuvole così grandi che apparivano istantaneamente sul radar.
    Tutte queste particelle cadono a terra e vengono assorbiti nell'ambiente.

    Negli Stati Uniti un uomo in Arkansas registratò aerei che rilasciavano scie nel cielo e raccolse in seguito un campione di particelle che fluttuavano in aria.
    Diede il campione ad una agenzia di stampa che l'analizzò e i risultati mostrarono livelli insolitamente elevati di bario.

    Mark Ryan direttore del Centro per il controllo delle malattie ha detto che l'esposizione a breve termine di bario può portare a problemi allo stomaco, dolori al petto e l'esposizione a lungo termine provoca problemi di pressione sanguigna e di indebolimento del sistema immunitario.

    Il Council on Foreign Relation (CFR) ha scritto, in una conferenza dal titolo Unilateral Geo-engineering, che, nonostante la grande incertezza e i rischi significativi, come l'acidificazione degli oceani, la distruzione delle barriere coralline, e le modifiche nella composizione di ecosistemi terrestri le geo-ingegnerie potrebbero essere necessarie per evitare o invertire alcuni drammatici cambiamenti nel sistema climatico.

    L'aspetto di fondo è che la geo-ingegneria potrebbe non funzionare come previsto, comportando ingenti conseguenze impreviste sui sistemi climatici come pure gli ecosistemi terrestri, e ai cittadini non è data una scelta in merito alla questione."

    RispondiElimina
  3. ...Beccati alla Grande...!
    Che dite ora disinformer.?

    RispondiElimina
  4. Si evince che i meteorologi conniventi, vigliacchi, bugiardi, li abbiamo solo in Italia.

    RispondiElimina
  5. Straker, è un piacere.

    Stone, cosa vuoi che dicano i disinformer?
    Vuoi che ti posti un paio di loro messaggi?

    Dalle scorregge non ne escono. Sul serio.

    RispondiElimina
  6. Paolo Attivissimo 23/8/09 16:19

    Ho chiesto agli psicologi. Ho delineato loro i comportamenti dei vari complottisti e mostrato alcuni esempi pratici diretti. La diagnosi è stata di paranoia e delirio strutturato, ossia persone con le quali non è materialmente possibile ragionare. Così ho chiesto cosa fa mandare in bestia persone di questo tipo, in modo da far vedere chiaramente a chi li osserva che si tratta di persone instabili. L'esperienza degli psicologi insegna appunto che il ridicolo è la cosa che più li irrita. Essere insultati o perseguitati è per loro motivo di conferma del proprio delirio. Essere ridicolizzati li spiazza completamente.

    Basta toccare i tasti giusti e partono in quarta, e chi li vede si accorge subito da che parte sta il delirio e il torto.


    Serve altro per inquadrare il soggetto e cani al seguito?

    RispondiElimina
  7. Geoingegneria per limitare l'effetto serra diurno e poi sciano di notte, come in questo momento...

    RispondiElimina
  8. Straker, anche qua confermo le irrorazioni notturne... decollano al tramonto e sciano sino alle prime luci dell'alba... e la città si risveglia sotto una cappa chimica schifosa!!!
    E come ho scritto in un altro post, domenica mattina ho avuto modo di scorgere una sfera accanto ad un aereo in decollo... dopodichè la sfera molto lentamente si è avviata in quota...

    RispondiElimina
  9. Sta accadendo di tutto. Mi auguro solo il peggio per certi bastardi.

    RispondiElimina
  10. Poco fa un grosso aereo ha sorvolato Borgo San Lorenzo ad una quota veramente bassa, sembrava stesse cascando... mai visti bassi così, solo in procinto di aeroporti....
    Oltretutto qua sta seccando gli alberi come mai visto prima....

    RispondiElimina
  11. Invito tutti ad osservare bene le mani e la penna del Coglionello Giuliacci durante le decisioni del tempo.
    Notare la posizione del pollice e dell'indice che assieme alla penna vanno a formare il triangolo, simbolo importantissimo per la massoneria stile NWO (quella di importazione statunitense).
    Uno dei tanti modi (assieme per esempio al triangolo formato dai due pollici e i due indici il cui vertice è appoggiato al di sotto delle narici che molti politici assumono durante le ospitate / convegni)

    RispondiElimina
  12. Per esempio si veda qui:
    http://www.youtube.com/watch?v=-kKUrfKJWRc&feature=related
    al minuto 00:10 (mentre sfuma sulla cartina)

    RispondiElimina
  13. facciamo un test, voi cosa ci leggete?
    http://www.arpat.toscana.it/arpatnews/2009/165-09-il-clima-e2019-in-pericolo/image/image_view_fullscreen

    UNEP/IPCC

    RispondiElimina
  14. Serve altro per inquadrare il soggetto e cani al seguito?

    No, Straker, grazie, non serve davvero altro per inquadrare la realtà.
    Questi fanno le diagnosi in differita senza avere il soggetto davanti: tipico del metodo scientifico moderno.
    E come per questo, si può immaginare come facciano le loro valutazioni scientifiche su tutto il resto andando poi a sbrodolare i loro responsi in televisione. Chemtrails comprese.
    Ciao

    RispondiElimina
  15. La menzogna. La causa degli sconvolgimenti climatici è da reputare in gran parte alle irrorazioni. Prova ne è che basta che si fermino due giorni per osservare subito un miglioramento delle condizioni generali.

    Con la menzogna coprono le attività clandestine di aerosol e con le chemtrails inducono VOLONTARIAMENTE il disastro, in modo tale da indurre i governi ad imporre nuovi balzelli contro le attività umane.

    RispondiElimina
  16. A Pinco Ramone:
    una promessa che probabilmente saranno in grado di mantenere visto l'impegno che ci stanno mettendo, empre che la situazione non sfugga loro di mano.
    In ogni caso sarà triste per tutti e questo viene sottovalutato alla grande da chi crede di esserne immune, da chi pensa che verrà protetto o salvato: mi viene da ridere.

    RispondiElimina
  17. il vero caso di malattia mentale è il giornalissimo: gli ho fatto più volte notare, con link e tutto il resto, l'esistenza di DOCUMENTI UFFICIALI SULLO STUDIO DELLE IRRORAZIONI AEREE GLOBALI, ovvero la geoingegneria.

    naturalmente, da buon bugiardo e falso (oppure, come dicevo prima, da malato mentale), il bugiardissimo faceva finta di non capire:

    "eh ma il documento è troppo lungo, eh ma dove è scritto dei tanker che seminano zolfo, eh ma qui dice che devono ancora iniziare"

    insomma, tante scuse, e niente fatti concreti.

    eppure i documenti sono in rete, a disposizione di tutti. però i negazionisti stanno bene attenti a non mostrare GLI STUDI UFFICIALI di enti scientifici considerati di prestigio, come l'associazione americana dei meteorologi, la royal society, l'università di stanford, il MIT di boston e tanti altri.

    ci sono tonnellate di studi e proposte CONCRETE sulle irrorazioni aeree globali.

    il times, per esempio, dedica allo "schermo solare" CREATO CON GLI AEREI, moltissimi articoli

    qua il RECENTISSIMO STUDIO DELL'ACCADEMIA BRITANNICA sulle irrorazioni aeere

    QUESTO DOCUMENTO, ANCHE SE IN INGLESE, VA LETTO ASSOLUTAMENTE!!!

    PAG 23 "AEROSOL AEREI A BASE DI ZOLFO"

    PAG 33 "FLOTTE DI TANKER POTREBBERO COPRIRE L'INTERO GLOBO DI ZOLFO O OLTRE SOSTANZE"

    ULTIME PAGINE "L'UNICA POSSIBILITà DI COMBATTERE IL RISCALDAMENTO GLOBALE SONO LE IRRORAZIONI AEREE"

    CLAMOROSO IL PUNTO IN CUI SI ILLUSTRA I PROBLEMI POLITICI E SOCIALI DELLE IRRORAZIONI!!!!

    documento da leggere attentamente

    RispondiElimina
  18. parlando di patologie: eccovi servito sul piatto di mezzodì il primo morto di H1N1....peccato che fosse già mezzo morto, mentre gli altri, insieme ai 1800 già contagiati, guariscono


    http://operationrisveglio.blogspot.com/2009/09/la-strumentalizzazione-dellh1n1-il.html

    RispondiElimina
  19. L’analisi degli psicologi interpellati da Paolo Attivissimo non fa una piega. C’è un unico dettaglio tralasciato di dire agli psicologi che è che il proponente Attivissimo è in mala fede. Purtroppo però gli psicologi guardano dentro la testa delle persone e guardano il cielo non con i loro occhi, ma con quelli del “paziente” cioè noi “deliranti”. Questo è uno dei difetti più grossi della psicoanalisi cioè di inquadrare la realtà con gli occhi degli altri e raramente con i propri. In effetti quelli che lo fanno devono poi ricorrere a loro volta dallo psicologo il quale ripete le stesse cose che hanno detto ad Attivissimo.
    Ad ogni modo il loro consiglio è prezioso e lo già applicato a 2 aziende importante nel settore delle beverage ai quali ho spiegato con documenti alla mano che dovranno attendersi temperature più alte ma anche meno consumatori (in quanto malati di cancro). Dovevano ridere ma invece non lo hanno fatto e sono sbiancati in volto. Grazie Paolo Attivissimo anche dalle mele marce c’è sempre il seme buono da estrarre e ripiantarlo.
    Ringrazio anche le Istituzioni, Carabinieri. Noi che li paghiamo con le nostre tasse e a cui ci affidiamo pensando che siano la forza più rappresentativa degli interessi degli italiani. Che delusione. “Siam pronti alla morte, siam pronti alla morte che Rockefeller chiamò”.

    RispondiElimina
  20. Irrorazioni notturne anche a Nord di Milano iniziato alle 19.00 e continuato tutta la notte. Qui non piove proprio più. Grazie alluminio, che ti infili anche nelle narici di chi avrebbero il compito istituzionale di difenderci. Grazie che gli farai venire il Parkinson.

    RispondiElimina
  21. In realtà Attivissimo non ha consultato nessun psicologo. Tutto inventato, come sempre.

    RispondiElimina
  22. Qui ogni volta che arriva un fronte nuvoloso si mettono ad irrorare...sto notando anche io che molte piante stanno appassendo e addirittura morendo in modo repentino.
    I disinformatori hanno ben più di un piede nella fossa...è solo questione di tempo ormai.
    Un caro saluto a tutti!

    RispondiElimina
  23. Bravo Pirata, hai fatto bene ad evidenziare questo episodio di mala-informazione.

    RispondiElimina
  24. Straker “inducono il disastro volontariamente”…
    Certo teste di mm …come questa (psudo giornalisti, illustrissimi professori al soldo del CFR tra l’altro che ha studiato in Italia) già avvertono sul guardian “A new world order? Fat chance. States won't cooperate, and anarchy will continue to prevail “
    http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2008/dec/10/globalisation-creditcrunch
    Oltre alla Goldman Sax/Tax per l’emissione di CO2 di cui abbiamo personaggi dall’assoldato dall’elite ambientalista ministro ha firmato durante la scorsa legislatura a Greenpeace http://ambientalismodirazza.blogspot.com/2009/07/la-exxon-suona-greenpeace-come-un.html c’è l’esigenza di creare l’anarchia per il NWO. Orbo ab Chaos.

    RispondiElimina
  25. Bisognerebbe approfondire il tema del quarzo: mi diceva un ricercatore indipendente che il quarzo rosa ed il quarzo ialino dovrebbero, invece, schermare. Colgo l'occasione per lanciare un appello a tutti i lettori: occorre uno scienziato che sia capace, con le sue conoscenze ed eventuali strumenti, di vanificare un'operazione chimica. Da lì comincerebbe un'inversione di tendenza.

    RispondiElimina
  26. Straker, e guarda la Casaleggio, agenzia di PR sul web che sta dietro a Di Pietro e Grillo e legata al Bildelberg, Trilateral, CFR e altre società di elites con relazioni di business con la JP Morgan, istituti di credito, case farmaceutiche, etc. cosa ti mette in onda come video. http://www.youtube.com/watch?v=uttsmW8PJRc . Inizia con "Gaia,un NUOVO ORDINE MONDIALE è nato oggi il 14 agosto 2054 “ poi diventa sempre più agghiacciante con simbologie massoniche inneggianti a Lucifero / Venere/Venerdì etc affermando ad un certo punto che ci sarà USO DI ARMI BATTEREOLOGICHE. ACCELERAZIONE DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI E INNALZAMENTO DEGLI OCEANI DI 12 METRI. FAME. FINE DELL'ERA DEI COMBUSTIBILI FOSSILI. RIDUZIONE DELLA POPOLAZIONE MONDIALE A UN MILIARDO DI PERSONE. Poi si va alle leggi globali per il clima.
    Questa è l’elite, questi sono i loro metodi e solo la nostra consapevolezza e il metterli nel ridicolo li può sconfiggere, grazie ai consigli degli psicologi di attivissimo. Oggi hanno vinto comunque. E almeno per 10 anni continuerà l’incubo. Siamo entrati nel medioevo che ti avevo descritto qualche sera fa.

    RispondiElimina
  27. Ron, le chemtrails sono il mezzo principe per l'attuazione dei vari progetti degli "illuminati", a partire dalla diffusione del prossimo virus pandemico. Quello sì, sarà letale per coloro che si vaccineranno ora contro il virus dell'A-H1N1. In pratica ORA si inoculeranno i marcatori genetici per colpire poi, diffondendo il virus letale con gli aerei, come già sperimentato ampiamente con il virus (ricombinato) dell'herpes zoster. Chiedete in giro e ne avrete conferma.

    Se riusciranno ad innescare l'alibi della mitigazione degli effetti del sole sul clima, saremo spacciati. Potranno proseguire indisturbati sino al temrmine del programma.

    RispondiElimina
  28. Straker qui bisogna fare qualcosa e presto! Qui siamo oltre all’incubo! Bisogna che le forze istituzionali sane (quel che rimane) vengano avvisate e si sveglino subito.

    RispondiElimina
  29. Ron, ci stiamo muovendo, ma i mezzi sono scarsi e le autorità tendono a guadagnare tempo: la poltrona, una volta occupata, è una brutta bestia e l'uomo politico fa di tutto per non farsela levare da sotto il culo.

    RispondiElimina
  30. Ok Straker, ma a Sanremo cosa dice la gente? Quanta ne è a conoscenza? Approva, si incazza? Insomma sanno che questa m… li sta uccidendo a razzo? O quanto meno che piccole patologie come bruciore agli occhi, allo stomaco, ai bronchi dipende solo da queste scie?

    Qui dove vivo, sento che i giovani (che siano manager o extracomunitari non importa) sono molto sensibili al problema, invece le persone sopra i 50 anni restano insensibili facendo spallucce (forse li tocca di meno).

    RispondiElimina
  31. Dobbiamo raggiungere almeno 1000 persone consapevoli e incazzate che in modo concentrato presentino denuncia. Hai visto cosa ha fatto la Jane Burgermeister?

    RispondiElimina
  32. Anche se qualcuno potrebbe non fidarsi di questa persona, voglio comunque mettere un link all'ultimo articolo di Massimo Mazzuco che è incentrato sulle scie chimiche.
    Per la precisione sulla notizia della probabile morte di un suo utente, Franco Caddeo, molto attivo sul fronte delle chemtrails.
    Nell'articolo, c'è anche tanto di video che Caddeo fece in Sardegna in cui riprendeva le scie chimiche.
    A sua volta vi è il link all'Unione Sarda in cui si parla della scomparsa in mare di Caddeo.

    Visto la drammaticità della notizia, l'ho voluta segnalare.

    Luka78

    RispondiElimina
  33. Il giovanotto di Attivissimo dice di aver parlato con gli psicologi per stilare il profilo dei complottisti? Bene, faccia i nomi e i cognomi di queste persone che ha intervistato. E grazie per la sua premura nell'interessarsi della salute mentale di gente che non conosce e che schernisce in tutti i modi e con tutte le maniere.

    Io, però, intervisterei psicologi in carne ed ossa - e non ( probabilmente ) immaginari e ( se veri ) prevenuti come quelli del giovanotto- per stilare il SUO di profilo psichiatrico. Vorrei sapere cos'è che spinge una persona, sicuramente acculturata, a dare tutta se stessa per prendere per i fondelli ed umiliare gente comune che discute e si interessa di svariate tematiche. La risposta me la immagino - purtroppo non è un anno che sono venuto a conoscenza di tale tizio.

    E' sempre più stomachevole, continua a vivere nel suo mondo fatto di computer, libri di informatica, raduni per fanatici di Star Trek e via dicendo, Insomma, in un mondo dove il quotidiano, vissuto da milioni di persone in Italia, nella Svizzera SUA Nazione e in tanti altri stati, è lontano anni luce. Perchè lui il quotidiano, molto probabilmente, NON lo vive, non sa neanche cosa cazzo sia.

    RispondiElimina
  34. Se gente come pennellatore, galloni, angela&co, maschietto ecc, scalcia, vuol dire che ci stiamo muovendo nella direzione giusta.

    RispondiElimina
  35. parlare con amici, parenti, colleghi.
    scrivere mail, su facebook, volantinaggio insomma se ognuno di noi inoltra il messaggio agli altri questa vaccinazione di massa, se non evitata, credo riusciremo almeno ad osteggiarla.
    O volete farmi credere che sarò l'unico cretino a rischiare il posto per non essermi fatto vaccinare??

    RispondiElimina
  36. www.alister.it

    non funziona più il loro sito (contro i vaccini in generle), spero sia malfunzionamento momentaneo

    RispondiElimina
  37. commento ripreso da altro sito:

    In Italia la vaccinazione non è più obbligatoria: i bambini non vaccinati vanno ammessi a scuola.
    L'obbligo vaccinale nelle scuole è stato di fatto abrogato con il DPR n. 355 del 26 gennaio 1999. Le regioni Veneto, Piemonte e Lombardia hanno sospeso l'obbligo vaccinale.
    Il Decreto Presidente Repubblica 26 gennaio 1999, n. 355(in GU 15 ottobre 1999, n. 243)
    Regolamento recante modificazioni al DPR 1518/67 in materia di vaccinazioni obbligatorie
    all'art 2. " Nel caso di mancata presentazione della certificazione o della dichiarazione di cui al comma 1, il direttore della scuola o il capo dell'istituto comunica il fatto entro cinque giorni, per gli opportuni e tempestivi interventi, all'azienda unità sanitaria locale di appartenenza dell'alunno ed al Ministero della sanità. La mancata certificazione non comporta il rifiuto di ammissione dell'alunno alla scuola dell'obbligo o agli esami "

    Basta non cedere alle pressioni e alla propaganda e non ti possono obbligare a vaccinare né te né i tuoi figli

    spero sia vero

    RispondiElimina
  38. http://saluteolistica.blogspot.com/search/label/vaccini

    RispondiElimina
  39. Coincidenza vuole che ieri, il nostro amico Corrado abbia pubblicato l'articolo Microchip, sangue e Grande Fratello Orwelliano e proprio ieri, il sottoscritto, ha incominciato a leggere il libro ( acquistato mesi fa ) "SpyChips" che Corrado richiama nell'articolo.

    Senza che mi dilungo, ma leggendo il libro, si parla che, in caso di pandemie, un "bel" chip sottocutaneo da iniettare sarebbe una scusa per un controllo capillare delle persone. O comunque un controllo di quelle che, per il momento, si sono fatte vaccinare.
    Qualche analogia con l'influenza suina???

    A proposito di chip, mi preme mettervi i link di alcune aziende, dedite alla realizzazione di microchip RFID, che vengono citate nel libro.

    Chekpoint Systems

    Alien Technology

    Auto-ID Labs ( in sostanza un "consorzio" di ditte che fanno lobby per la tecnologia RFID )

    Nel libro, poi, si fa riferimento anche alle frequenze usate dai chips...Analogia con le scie?

    Ma aggiungo anche altri link ( non menzionati nel libro ):

    RFID Italia

    Digital Angel

    RispondiElimina
  40. Come articolo correlato a questo suggerisco quello che ho scritto su F.A. Popp e i biofotoni.

    In qualche modo correlati ad esso sono anche gli articoli che ho appena realizzato sui danni causati dagli impianti di microchip e dalle frequenze emesse da sia dai chip che dai lettori di RFID da una parte, e dai cellulari dall'altra.

    Sul fronte delle irrorazioni noto che ieri per tutta la fascia diurna non ci sono state irrorazioni, ma il sole era "malato" (come ha giustamente osservato una persona che ho incontrato cui ho spiegato il perchè di tale "malattia") a causa delle attività clandestine di irrorazione notturna.

    Oggi invece sin dalle luci dell'alba l'attività é stata notevole, e man mano che il cielo si copriva di scie chimche in espansione l'attività é diventata ancora più frenetica; il risultato é agghiacciante (come purtroppo è successo una settimana fa) Da notare che è in arrivo una perturbazione: faranno fuori anche quella? La piloteranno? Lo utilizzeranno per fare piovere acqua mista a veleni?

    Intanto posso segnalare anche che nel mio giardino ho notato molte "ragnatele artificiali" ovvero polimeri di ricaduta diffusi con le scie chimiche.

    RispondiElimina
  41. Non sento Franco Caddeo da almeno due anni, ma so che si era ritirato dall'attivismo contro le chemtrails diverso tempo addietro. Non penso quindi che la sua scomparsa sia in alcun modo collegabile al suo passato impegno su Luogocomune, non rappresentando più alcun pericolo per il sistema... se mai lo ha rappresentato.

    RispondiElimina
  42. Ok Straker, ma a Sanremo cosa dice la gente? Quanta ne è a conoscenza?

    Sanremo, come tante altre città, ha un problema: si abbevera alla fonte dei notiziari ufficiali, per cui gran parte della cittadinanza è all'oscuro delle operazioni di aerosol. Ciononostante in questi anni la consapevolezza, da parte di una minoranza, è aumentata, sebbene questa minoranza sia inoperativa riguardo al problema, se escludiamo pochissime eccezioni.

    E' però un dato positivo sapere che alcuni ragazzi di Sanremo si stanno adoperando in mille modi per fornirci supporto logistico e sostegno.

    RispondiElimina
  43. Straker ti segnalo che il WWF stima l’innalzamento di un metro dei mari a causa del “global warming”. Secondo te hanno mai visto una scia in cielo o sono troppo occupati a contare i soldi delle fondazioni legate al petrolio?

    Luka78 dimentichi questa bellissima azienda che potrebbe inocularci dal cielo http://www.spiderbiotech.com/SpiderBiotech_company.htm .
    Ad ogni modo comincio a percepire che sulla suina molti degli scenari da incubo sono comunque manovrati, c’è una guerra in atto tra la CIA, FBI e Obama/Elites.
    Ad esempio si scopre Hal Turner ora arrestato comunque la si veda era un infiltrato dell’FBI http://family-of-hal-turner.blogspot.com/2009/08/hal-turner-informant-revelations.html che di mestiere faceva il sobillatore. Riporto dal sito dei suoi familiari:
    1) Infiltration of Left-Wing Groups
    2) Demonization of the Enemy
    3) Sabotaging Left-wing meetings/projects
    4) Fomenting Street Action

    Insomma non voglio negare la preoccupazione sul vaccino che leggo anche in Veronesi (ieri su Repubblica) e Garattini e tanti altri. Seguo giornalmente la Burgmeister che fa un eccellente lavoro di informazione in questa vicenda che dire torbida è poco e di cui nessun magistrato e carabiniere si sta occupando. Pertanto bisogna avvisare quanti più possibile dei rischi e consiglio il bellissimo articolo di medicinenon http://www.medicinenon.it/modules.php?name=News&file=article&sid=129 a cui aggiungo che è sempre valida la convenzione di Norimberga sul consenso informato prima di qualunque trattamento, legge marziale o meno.
    Ma per quanto mi riguarda cercherò di non farmi coinvolgere troppo. Il rischio di essere preda di qualche interesse più grande. Mi ha fatto sorridere e allentare la tensione un post di un americano che diceva che in caso di vaccinazione forzata c’è sempre la “vecchia bustarella americana” da darla alla persona giusta.

    RispondiElimina
  44. Ecco il sito della notizia del WWF http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2009/09/wwf-innalzamento-mari-rischio-inondazioni-clima.shtml e grazie della risposta su Sanremo. Speravo qualcosa in più di consapevolezza.

    RispondiElimina
  45. NOTIZIARIO

    SU WIKIPEDIA!!!!!
    http://en.wikipedia.org/wiki/Tuskegee_Study_of_Untreated_Syphilis_in_the_Negro_Male
    Tuskegee syphilis experiment - Wikipedia, the free encyclopedia




    http://naturalnews.com/026934_health_public_health_quarantine.html
    Wake Up, America: Forced vaccinations, quarantine camps, health care interrogations and mandatory "decontaminations" by Mike Adams the Health Ranger

    http://www.brasschecktv.com/page/698.html
    Ron Paul on swine flu hysteria

    http://www.youtube.com/watch?v=B4SmFxyust0&feature=player_embedded
    YouTube - Makers Of Vaccination Refuse To Take H1N1

    http://www.guardian.co.uk/society/2009/aug/24/doctors-refuse-swine-flu-vaccine
    Doctors may refuse swine flu vaccine | Society | The Guardian


    Swine flu jab link to killer nerve disease: Leaked letter reveals concern of neurologists over 25 deaths in America | Mail Online
    http://www.dailymail.co.uk/news/article-1206807/Swine-flu-jab-link-killer-nerve-disease-Leaked-letter-reveals-concern-neurologists-25-deaths-America.html



    http://www.guardian.co.uk/world/2009/aug/22/us-air-force-drones-pilots-afghanistan
    US Air Force prepares drones to end era of fighter pilots | World news | guardian.co.uk

    http://videos.komando.com/2009/08/31/future-wireless-electricity/
    Kim Komando’s Video of the Day » Blog Archive » Future wireless electricity


    http://www.youtube.com/watch?v=QRuqA0ffyCI
    YouTube - Henry Deacon at the Zurich Conference, 12 July 2009: A NEW WORLD - IF YOU CAN TAKE IT


    E visto che il CICAP è tanto premuroso di convincere che si tratti di una HOAX un po’ di curiosità è dovuta:

    http://www.ken-welch.com/Reports2/Moon2.html
    Lunar Landing Hoax - How They Did It

    Saluti!

    RispondiElimina
  46. @pirata pantani, nessuno in teoria può obbligare i bambini a vaccinarsi, ma situazione è preoccuppante anche per altri motivi:

    se rinviano l'pertura delle scuole, o se mandano le "task force" nelle scuole per vaccinare i bambini, TUTTI, e ripeto TUTTI i genitori faranno fare i vaccini ai figli.

    chi si opporrà verrà considerato un pazzo, un incosciente che non tiene al figlio, un pericolo pubblico.

    chi si rifiuterà, sarà emarginato.
    per non parlare poi delle categorie lavorative obbligate.

    e poi ci sono i diabetici, i cardiopatici......praticamente obbligati.

    quello che dico è che se la royal society scrive paginate sulle irrorazioni aeree per modificare l'atmosfera globale, può essere anche che il vaccino è pericoloso, può essere anche stia per accadere qualcosa. potrebbe anche essere che siamo in troppi su questo pianeta.

    oppure, può essere che la suina è veramente terribile, mortale, e che il vaccino, oltre a provocare danni, non ferma il virus.

    in un modo o nell'altro, la situazione è grave.

    e poi ricordiamo sempre che questi aerei irrorano sostanze tossiche di notte, in segreto.

    quindi tutto può essere, non bisogna essere "complottisti" o "paranoici" per accorgersi che qualcosa di strano sta andando avanti all'insaputa della popolazione.

    adesso aspettiamo lo studio ufficiale del CNR sulle irrorazioni aeree. non penso che tarderà.

    e magari sarà firmato dal tozzi e questa gente.

    "dobbiamo spargere zolfo ed alluminio con gli aerei"...........già me lo immagino

    RispondiElimina
  47. Ancora geo-ingegneria.

    http://news.bbc.co.uk/2/hi/science/nature/8214045.stm

    RispondiElimina
  48. Esistono purtroppo sempre i decreti urgenti e le leggi speciali, quindi io non sarei tanto tranquillo. Dovrebbero essere tutti gli Italiani a rifiutare la vaccinazione, ma consideriamo che al massimo il 3 per cento conosce le insidie delle inoculazioni ed una percentuale ancora più esigua si opporrebbe a vaccinazioni coatte. Non so: mi pare che siamo vicini ad una biforcazione.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  49. Ecco chi si nasconde dietro il nickname de Ilpeyote

    http://www.arifidenza.it/Forumom/topic.asp?TOPIC_ID=34975&whichpage=3

    http://www.google.it/search?hl=it&q=IW2MVC+peyote&meta=


    CALL: IW2MVC
    NAME: ROBERTO GALLI
    DATE OF BIRTH YYYY-MM-DD: 1978/07/18
    STREET: VIA TALLONE 7
    CITY: VAREDO -MI-
    ZIP CODE: 20039
    COUNTRY: ITALY
    E MAIL: rob_galli@libero.it
    LOCATOR: jn45no

    ... e quindi concludiamo che, in tempi non remoti, egli ha usato abusivamente (su sciechimiche.org) il callsign IZ2CPT, corrispondente ad ignara persona.

    RispondiElimina
  50. copio ed incollo alcuni spezzono significativi di questo documento


    ""The release
    of a suitable hydrophilic powder from AIRCRAFT has been
    suggested and may offer a technically uncomplicated route
    to delivering CCN to precisely the location needed, but no
    detailed design proposals or costings have been made yet.
    Most attention has so far focused on the generation of fi ne
    particles of sea-salt derived from ocean water, delivered
    by either conventional ocean-going vessels, aircraft, or
    specially designed un-manned, radio-controlled sea craft""

    ""On the engineering
    side further research and development on the spray
    generator is needed. In case no secure solution to these
    design problems can be devised, the more direct seeding
    of the clouds from ships or LOW-FLYING AIRCRAFT could also be
    considered""

    "IF AEROSOL SPRAYING FROM AIRCRAFT were chosen, development times
    would be shorter, since MODIFIED CARGO CURRENT TRANSPORT AIRCRAFT COULD BE USED for both developmental tests and
    operational deployment."

    "Delivering between 1 and 5 MtS/yr to the stratosphere
    is feasible. The mass involved is less than a tenth of the
    current annual payload of the global air transportation,
    and COMMERCIAL TRANSPORT AIRCRAFT already reach the lower
    stratosphere. Methods of delivering the required mass to
    the stratosphere depend on the required delivery altitude,
    assuming that the highest required altitude would be that
    needed to access the lower tropical stratosphere, about
    20 km, then the most cost-effective delivery method would
    probably be a CUSTOM BUILT FLEET OF AIRCRAFT"


    "Costs here are the lowest estimated by Robock et al. (in press) for the injection of 1 TgC H2S per year using nine KC-10 Extender
    AIRCRAFT"

    RispondiElimina
  51. Le ultime di questa sera sull'influenza suina riportano il picco del contagio esattamente tra il 18 DICEMBRE ed il 18 GENNAIO. Una previsione di una precisione incredibile. Con la meteorologia e le pandemie sono sempre dei grandi veggenti.

    RispondiElimina
  52. Scusa l'OT, Straker, ma ieri sera ho appreso il vero motivo dell'introduzione delle lampadine alogene a basso consumo.
    Servono semplicemente per incrementare il meccanismo di 'mind control' legato alla trasmissione di onde ELF. Con quel tipo di illuminazione in tutte le case la gente diventerà ancora più vulnerabile e manipolabile.

    Terribile! Anche questo ci doveva toccare. E la cosa deve essere molto importante se hanno provveduto a bandire tutte le lampadine ad incandescenza. Infatti, a ben pensarci, la luce di questi tubi a basso consumo possiede qualcosa di strano.

    RispondiElimina
  53. ...e intanto questo pomeriggio hanno ripreso a sciare qui sopra Pietra Ligure...per bloccare la perturbazione...per ora c sono riusciti...
    Complimenti vivissimi...ai piloti...e alle loro mogli...che mentre i mariti volano ...li fanno becchi & strabecchi...tanto quanto le mogli dei disinformer ...occupati al PC...LOL

    RispondiElimina
  54. http://www.youtube.com/watch?v=pIfVhB6X6Sg&feature=related

    RispondiElimina
  55. http://www.youtube.com/watch?v=pIfVhB6X6Sg&feature=related

    RispondiElimina
  56. Grazie, Stone, delle segnalazioni.

    Sì, Paolo, le lampadine alogene a basso consumo servono al mind control, come il digitale terrestre. Ne scrivevamo qualche mese fa nella pagina dei commenti.

    Insomma "Timeo Danaos et dona ferentes".

    Ciao

    RispondiElimina
  57. Pare che quelle lampadine servano pure a spiare.

    RispondiElimina
  58. Scusa l'OT, Straker, ma ieri sera ho appreso il vero motivo dell'introduzione delle lampadine alogene a basso consumo.

    Già... ed anche se il motivo non fosse quello, è un dato di fatto che le frequenze emesse dalle lampade a basso consumo non schermate adfeguatamente, sono dannose per la pelle, gli occhi e le cellule nervose in generale.

    RispondiElimina
  59. Ho provveduto alla diffusione dell'idenfificazone di quel criminale del peyote alias roberto galli anche nel mio blog.

    RispondiElimina
  60. Per quanto riguarda le lampadine, mi pare che lessi tempo fa che quelle a basso consumo potevano dare disturbi a qualche categoria di persone, tipo gli epilettici se non erro.

    Per i microchip sono d'accordo, anche la lega calcio sta introducendo la tessera, ed inoltre su Facebook ho tra gli amici un ragazzo che asserisce di averne già uno e gli praticano esperimenti spaventosi inducendogli anche rumori e voci.
    Può darsi che la fase sperimentativa sia ormai volta al termine.
    se non porta direttamente malattie, potrebbe portare però questi "effetti speciali collaterali".

    La versione ufficiale? Credo ce la darà magari il buon Pierino, con quella faccia da uovo sodo, tanto marachella più, marachella meno...

    RispondiElimina
  61. Ben fatto, Mike. Vedo che Wasp si è incazzato e questo è un buon segno.

    RispondiElimina
  62. stanotte alla fine dopo la pesante copertura chimica é arrivata la grandine assieme alla pioggia, ed è la terza volta che arriva dopo na pesante copertura da scie chimiche

    RispondiElimina
  63. Qui, come prevedibile, ha piovuto un minuto.

    RispondiElimina
  64. Riguardo alle mastopatie maschili di origine erpetica, comunico che negli ultimi mesi ne ho diagnosticato altri due casi in soggetti maschili ultrasettantenni. Così il numero dei casi da me riscontrati nell'ultimo anno sale a quattro. Mai vista in oltre trent'anni di attività una simile patologia.
    Per fortuna sembra benigna anche se a lentissima risoluzione.

    No, non piove anche se i temporali passano abbastanza spesso sulle nostre teste. Ieri sera copertura nuvolosa minacciosa con qualche lampo e così mi veniva spontaneo dire: 'Ci siamo'. Macchè, qualche rarissima goccia e poi tutto finito.

    Il protocollo che seguono per scongiurare le precipitazioni ha dell'infallibile.

    RispondiElimina
  65. A proposito di Roberto Galli aka ilpeyote, faccio notare che i dati qui pubblicati sono on line, in bella vista su un forum e ce li mise lui nel 2005. Peccato che ha dimenticato di cancellare anche questa traccia. Quindi... nessuna violazione della privacy.

    RispondiElimina
  66. Ciao Paolo, confermo la lentissima risoluzione della mastopatia di origine erpetica maschile, nonostante i trattamenti, in diversi casi dei quali sono a conoscenza.

    **********

    E' bene ricordare qualche riga del Piano dettagliato dell'accordo Italia/U.S.A. che, secondo il ministro della guerra Ignazio La Russa, non è stato mai firmato (coscienza sporca?). Notiamo inoltre che il documento pdf è stato rimosso dal sito del ministero competente. Che cosa si legge a pagina 38?


    Piano dettaglio - Accordo Italia U.S.A. sul Clima

    http://www.scribd.com/doc/9381320/PianodettaglioAccordo-Italia-Usa-Sul-Clima


    WORKPACKAGE 10: Esperimenti di manipolazione degli ecosistemi terrestri

    Questo Workpackage ha come obiettivi:


    1. lo sviluppo di nuovi sistemi per la realizzazione di esperimenti di manipolazione dell'ecosistema che permettano di esporre la vegetazione a condizioni ambientali simili a quelle attese in scenari di cambiamento globale;

    2. lo studio, l'analisi e la comprensione dei principali meccanismi di risposta della vegetazione e degli ecosistemi mediterranei ai diversi fattori di cambiamento (temperatura, precipitazioni ed aumento della concentrazione di CO2 atmosferica);

    3. la quantificazione degli effetti complessivi del cambiamento sulla produttività e sulla vulnerabilità degli ecosistemi (fertilizzazione da CO2, variazione della disponibilità idrica ed aumento di temperatura).


    In dettaglio le attività saranno:

    1. l'esecuzione di attività di ricerca eco-fisiologica su diversi siti sperimentali italiani dove vengono modificate artificialmente le condizioni ambientali a cui è esposta la vegetazione

    2. l'approfondimento e la migliore conoscenza dei meccanismi di risposta delle piante attraverso la misura diretta dello scambio gassoso in condizioni di pieno campo

    3. la verifica in campo di ipotesi sviluppate nell'ambito di esperimenti di laboratorio

    4. la progettazione di tecnologie per la manipolazione delle condizioni ambientali con particolare riferimento al controllo della temperatura e della concentrazione atmosferica di CO2.

    RispondiElimina
  67. Oggi l'attività di aerosol sull'Italia Centro-Nord è eccezionalmente intensa. E' chiaro che intendono mantenere, come amano dire nei servizi meteo... sereno e soleggiato.

    Li mortacci loro...

    RispondiElimina
  68. A Cagliari copertura chimica totale del cielo, che si aggiunge alla ormai quotidiana nebbia chimica stabilitasi a quote più alte. Risultato? Caldo asfissiante dalle prime ore del mattino, pioggia assente da mesi e il vento di maestrale fenomeno sempre più raro...

    RispondiElimina
  69. cielo sereno e soleggiato aromatizzato allo zolfo

    RispondiElimina
  70. Intensissima attività chimica. Lunedì so cosa devo far vedere...

    RispondiElimina
  71. Qua come vedono una nuvola che possa rilasciare un po' di sana acqua, ci si scagliano contro come calabroni impazziti.... risultato: 3 gocce di acqua/polvere....

    RispondiElimina
  72. Paolo:
    "Scusa l'OT, Straker, ma ieri sera ho appreso il vero motivo dell'introduzione delle lampadine alogene a basso consumo.
    Servono semplicemente per incrementare il meccanismo di 'mind control' legato alla trasmissione di onde ELF....
    "

    Zret:
    "Sì, Paolo, le lampadine alogene a basso consumo servono al mind control, come il digitale terrestre. Ne scrivevamo qualche mese fa nella pagina dei commenti."

    Sì, ne parlammo, soprattutto sul perchè dell'adozione, come standard televisivo, del digitale terrestre, qualche mese fa.
    Ma credo che ci possa essere un'altra e più inquietante spiegazione sul perchè scegliere il digitale terrestre e abbandonare ( forzatamente ) l'analogico.
    Da come ho scritto ieri, in questi giorni ho letto il libro "SpyChips", bene, nell'ultimo capitolo ( dell'edizione italiana ), a pagina 317 c'è scritto quanto segue:

    "Lo stesso sito ( Wikipedia, ndr )segnala inoltre che "nel luglio del 2007, grazie alla collaborazione del Ministero della Difesa, che impegna la banda UHF per alcuni ponti radio a uso militare, il Ministero delle Comunicazioni ha liberalizzato le frequenze UHF comprese fra 865 e 868 MHz per le applicazioni RFID ( Radio Frequency Identification ) a uso civile. Il nuovo decreto, firmato dal Ministro Paolo Gentiloni, permetterà l'installazione di apparati - sia indoor che outdoor - con una potenza di 2 watt, espandibile a 4 watt con particolari tipi di antenna. Il problema della privacy sussiste nella misura in cui i dati raccolti dai tag contengano informazioni personali, senza adottare misure minime di sicurezza prescritte dalla legge. ....."
    ".....A fronte di questo provvedimento, "i maggiori produttori, operatori e professionisti italiani del settore RFID hanno applaudito il provvedimento, affermando che crea finalmente le condizioni necessarie al decollo del mercato RFID nel nostro Paese e posiziona l'Italia allo stesso livello degli altri Paesi europei."

    Ricordo pure che, un paio di mesetti fa, in un'articolo di Blondet, questo, in poche righe, aveva scritto che il motivo dell'imposizione, da parte dell'Unione Europea, dello standard digitale a discapito dell'analogico è dovuto al fatto che così si libereranno le frequenze UHF che saranno "usate" per localizzare i tag RFID. Dato che questi ultimi, appunto, "viaggiano" su quella banda!!

    Altro che miglior qualità video e stronzate varie. C'era qualcosa che non mi sconfifferava in questa imposizione. Capisco gli interessi per chi costruisce televisori e cose varie, ma non mi sembrava tanto plausibile come scusa.

    RispondiElimina
  73. Luka è esattamente come dici: il digitale terrestre sostituisce l'analogico per liberare le frenquenze impiegate per i microchips. Hai presente i nanosensori dispersi in atmosfera? Ecco.

    RispondiElimina
  74. Prosegue senza sosta l'inseminazione chimico biologica dei cumuli nei rilievi ad est di Cagliari e ad ovest sui monti di capoterra.

    Dopo un'impressionante nottata di aerosol, i tankers hanno proseguito il bombardamento senza sosta per tutta la giornata.

    Con buona pace di piero angela, mercalli, giuliacci e compagnia.

    RispondiElimina
  75. Sfacciatamente, suol sito del Ministero delle Comunicazione, in un pdf su cosa è la tecnologia RFID, si parla tranquillamente dell'Internet delle cose. In poche parole: tutto, tramite tag RFID che abbiamio addosso ( e, chissà, anche nel corpo ), è collegato a tutto!!!
    L'artcolo, in maniera breve, parla di questa tecnologia come un qualcosa che ci aiuterà, che servirà per la nostra sicuerezza, ecc...

    Dell'internet delle cose ( o degli oggetti )se ne parla anche nel libro, di cui consiglio la lettura.

    RispondiElimina
  76. anche sulla costa toscana il tempo è impazzito: nubi minacciose ovunque con cielo bianco.

    ieri sono cadute tre goccie di pioggia, ma doveva come minimo piovere forte. invece, da qualche tempo, le pioggie sono annientate da qualcosa.
    e quel qualcosa sono le sostanze irrorate dall'aeronautica.

    se lo scopo della manipolazione climatica è provocare siccità, allora la geoingegneria funziona al 101%


    La fregatura delle lampadine a basso consumo

    "Le lampadine fluorescenti compatte -LFC-(note come lampadine a basso consumo energetico) possono infatti provocare invece ulteriori gravi danni a fasce di popolazione affette da patologie quali il Lupus, forme di dermatite o eczema, elettrosensitivita', autismo, epilessia, emicrania, alcuni tipi di porfiria, e molte altre ancora che possono soffrire gravi e dolorose reazioni all’illuminazione a basso consumo.

    Queste beneamate lampadine, distribuite a destra e manca da associazioni ambientaliste e da fornitori di energia elettrica (già questo dovrebbe far pensare), presentano purtroppo tre principali problemi: le radiazioni elettromagnetiche, il mercurio e le radiazioni UV."

    RispondiElimina
  77. "Altro che miglior qualità video e stronzate varie. C'era qualcosa che non mi sconfifferava in questa imposizione. Capisco gli interessi per chi costruisce televisori e cose varie, ma non mi sembrava tanto plausibile come scusa."

    il fratello di silvio,paolo berlusconi, è nel giro delle società che costruiscono i decoder per il digitale terrestre. decoder, appunto, comprati dallo stato per "agevolare" il cittadino che si trova costretto a comprare questa tecnologia che è nata morta.

    quindi le lampadine, il televisore, il decoder, i telefoni cordless, i cellulari, le antenne dietro casa per gli stessi....l'elettrosmog non è da sottovalutare. ma a quanto vedo, sembra che ci sia una qualche sorta di volontà nell'esporre la cittadinanza a queste frequenze.

    ma forse è solo un caso

    RispondiElimina
  78. "Radiazioni Elettromagnetiche

    Misurazioni eseguite dimostrano che le LFC generano potenti campi elettromagnetici a poca distanza dalla sorgente, fino ad un metro di distanza (1). Il centro indipendente di ricerche francese CRIIREM (Centre de recherche et d´information sur les rayonnements e'lectromagne'tiques) sconsiglia pertanto di utilizzare lampadine a basso consumo energetico a brevi distanze, come ad esempio per illuminare i comodini delle camere da letto o le scrivanie (2). La messa al bando delle lampadine ad incandescenza portera' quindi ad un aumento delle persone sottoposte ad alti livelli di radiazioni elettromagnetiche.

    Esistono, inoltre, indicazioni che il campo elettromagnetico generato dalle LFC puo' viaggiare all'interno dei cavi elettrici esponendo le persone alla cosi' detta “elettricita' sporca” in tutta l'abitazione. Uno studio pubblicato nel giugno del 2008 dall'American Journal of Industrial Medicine segnalava che questa elettricita' sporca aumenta di 5 volte il rischio di contrarre il cancro (3). L’effetto dannoso dell'elettricita' sporca e' stato evidenziato anche dalle ricerche condotte dalla ricercatrice canadese Marta Havas"

    RispondiElimina
  79. Qui l'articolo di Blondet in cui accenna al perchè del passaggio dall'analogico al digitale.
    L'articolo si intitola "Draghi ci protegge. E non è il solo" e, a ripescarlo, mi sono reso conto che ciò che scrive sul digitale non è così poco come avevo detto. Ma è un dettaglio, non mi posso ricordare tutto :-)

    RispondiElimina
  80. Salve a tutti. Anche qui al centro della Sardegna nubi chimiche come non si vedevano da giugno. L'estate è finita gente, si ritorna al lavoro... come avevamo previsto settembre sarà un mese di pesantissime irrorazioni sulla nostra isola. A proposito della scomparsa dell'amico Franco Caddeo confermo quello che ha scritto Straker: dall'inizio del 2007 si era ritirato dalla lotta contro le scie chimiche perché non credeva più nell'attività di informazione e denuncia. Io infatti non lo sentivo da quel periodo. Ma Franco, nella sua bontà, tormento e ingenuità di cuore, si stancava presto di tante cose... in ogni caso, son sicuro al cento per cento, la sua scomparsa non è legata a complotti o regolamenti di conti...

    RispondiElimina
  81. Ciao Mike, grazie per la traduzione dell’articolo Weather modification, chemtrails, and geo-engineering what is happening in the sky? http://www.examiner.com/x-17720-Manhattan-Environmental-News-Examiner~y2009m8d31-Weather-modification-chemtrails-and-geoengineering-what-is-happening-in-the-sky
    L’ho stampata, ne ho fatto un volantino con un paio di immagini (di scie tra le case) e l’ho distribuita in 2 copie oggi in una riunione di business con numerosi manager in una grossa azienda a cui faccio consulenza. L’ho anche spiegato a voce parlando in “managerese” senza toni allarmistici ma dando loro il motivo della presenza e le finalità distorte. Ho accompagnato il tutto dicendo che fosse per me la cosa mi lascia indifferente ma non può lasciar indifferente chi ha figli a cui dare un futuro di salute e felicità. Ho speso tutta la mia credibilità nel veicolare un messaggio, lasciando all’altro la valutazione morale. In termini pubblicitari ho recitato la parte del testimonial.
    Risultato: Un successo vero e proprio. Ho visto che le persone avevano la pupilla dilatata (indice di attenzione) mentre parlavo, hanno letto qui e là e prima di andare via lo hanno messo in agenda.
    Non solo sono sicuro che in poco tempo questa cosa verrà diffusa ad altre persone (ad es. davanti alla macchinetta del caffè).

    A questo punto Straker mi sa che questo sia l’approccio giusto. Quell’articolo utilizza proprio i toni giusti per parlare alle persone che ancora ignorano il problema. Per quanto mi riguarda continuerò a divulgarlo. Consiglio di fare altrettanto. O almeno di testarlo nella vostra realtà.

    PS: Ho fatto brevi cenni anche alle vaccinazioni (ma solo perché l’argomento cadeva a pennello) e anche lì parlando sempre in termini manageriali mi sembra che qualcosa si sia mosso.

    RispondiElimina
  82. Complimenti vivissimi...ai piloti...e alle loro mogli...che mentre i mariti volano ...li fanno becchi & strabecchi...tanto quanto le mogli dei disinformer ...occupati al PC...LOL

    Sai, Stone, potresti anche avere ragione. E magari chissà, non ci sarebbe da stupirsi se alcune di loro si stessero organizzando per prendere "il volo" e andarsene altrove.
    Non vorrei che qualche disinformatore la prendesse male, queste sono solo considerazioni personali (d'altronde il tradimento non è un gran bel comportamento e presuppone un certo allenamento a saper tenere con disinvoltura un piede in due scarpe).

    RispondiElimina
  83. Da quanto ho visto (e ripreso) questa mattina, è chiaro che i piloti, che siano a bordo o meno poco importa, si divertono da matti, disegnando figure con spericolate acrobazie. Il peggio che si possa loro augurare è, a questo punto, doveroso.

    RispondiElimina
  84. Oggi è una giornata campale... ma solo oggi?

    RispondiElimina
  85. Ehi, ragazzi, leggete qui.

    e' l'ennesima sfacciatagine!

    Credo che dovrebbe essere lo stesso argomento di Mike.

    RispondiElimina
  86. Obama ha dato il via alle danze e gli avvoltoi cominciano a girare sulle carogne.

    RispondiElimina
  87. scusate l'OT (che tanto OT forse non è)
    per una volta parlo di qualcosa di più "leggero" (ogni tanto ci vuole :-)

    CICAP…..non è che per caso anche gli esponenti di questa confraternita (o magari solo alcuni di essi) siano legati al dogma dell’evoluzionismo???
    Giudicando la “scientificità” con la quale taluni figuri cercano di confutare le teorie riguardo alle scie chimiche questo parallelo mi sembra tutt’altro che campato in aria…..

    ne parlo qui :

    http://operationrisveglio.blogspot.com/2009/09/evoluzionismo-famose-du-risate.html

    RispondiElimina
  88. passo di corsa postando questi link magari utili oppure magari già conosciuti.

    http://www.youtube.com/watch?v=-wynpGOWb80&feature=related

    http://euro-med.dk/?cat=5

    PS
    oggi giornata campale qui alle pendici dell'appennino parmense.
    ma sicuramente ovnque, a perdita d'occhio nubi sfilacciate.

    saluti
    Andrea

    RispondiElimina
  89. Segnalo massiccia irrorazione nel cagliaritano tra la notte di ieri e questa mattina, infatti il debole maestrale ha dovuto capitolare per il libeccio con temperature sopra la media stagionale e il cielo solcato da scie persistenti... nel pomeriggio arriva un'altro timido ingresso di maestrale e i bastardi decollano in massa a irrorare di nuovo...in questo momento (ore 20:44) il maestrale si è bloccato nuovamente e c'è calma piatta, e la luna appare attraversata da scie iper-persistenti... il sistema si va perfezionando e la paura sale... ma ancora troppa gente non capisce...

    RispondiElimina
  90. Salve a tutti. Ho trovato questo blog per caso e l'ho trovato molto interessante. Scrivo dall'Abruzzo e devo dire ke qui il fenomeno è molto meno presente come grandi città come sanremo ect. Anche se qualche volta debbo aver visto qualche aereo emettere scie che man mano si allargavano fino a rimanere persistenti nel cielo (anche se si alza la testa qualche fioca scia tra le nubi e non spesso la si vede). La gente nn se ne accorge perchè credo non sappia o non ci faccia caso (quando mai mi ricordo da piccolo di aver visto nuvole strette grigiastre propagarsi per kilometri??). Anche se sono piuttosto giovane ricordo che tanto tempo fa il tempo era molto ma molto diverso da ora. Potevo stare tranquillamente fuori il balcone di casa a leggere un libro o a giocare al gem boy sotto l'ombra del tendone fissando un cielo bluastro bellissimo con un sole forte ma che non era come adesso...umido e appiccicaticcio.
    Non so se sia vera questa roba tipo virus nanotecnologie e roba varia, forse si va troppo sulla fantasia, ma credo che qualcosa stiano facendo, anche se è per riparare all'effetto serra e all'inquinamento. Se poi stia avendo buon esito non lo so, perchè vedo che la televisione non ne parla o se ne parla smentisce tutto in modo piuttosto brusco (sopratutto piero angela, non me lo aspettavo) e meno i giornali che gli serve solo per fare soldi.
    Lo so, l'ho capito anche io, l'informazione in italia non esiste: ci dicono quello che vogliono che noi sappiamo. Ci rincoglioniscono con puttane alla tv e roba varia per distoglierci dai veri problemi e sta cosa mi fa incaxxare molto. (uno dei motivi per cui odio questo paese di m****a).
    Ma anche se non dovessero essere queste presunte scie chimiche a provocare tutto questo, lo si sa che più che si va avanti più l'inquinamento aumenta e la terra ne soffre. Io sono un tipo che ama il verde; quando vedo il cielo azzurro o la vegetazione mi sento bene. Ma non riesco a capire perchè tanta gente non fa niente contro tutto questo, perchè non gliene frega niente, perchè invece di lottare si soffoca con i soldi che gli danno per mantenere il silenzio.
    Purtroppo ormai è troppo tardi per cambiare. Ne vedranno a loro spese cosa succederà: stanno facendo incaxxare la terra. Si stanno mettendo secondo me a giocare con il fuoco.
    Se manipolano il clima con roba chimica, per altro dannosa, nn capiscono che così faranno soltanto reagire il pianeta. Secondo me cominceranno a cambiare soltanto quando ci saranno man mano milioni e milioni di morti per uragani, tempeste, inondazioni e aihmè terremoti.
    A volte quando penso a questi argomenti o ne parlo con persone che conosco, a volte non so cosa dire, rimango muto. Perchè è così stupida come cosa, è così banale che nessuno si accorge o faccio SERIAMENTE qualcosa per il pianeta, o almeno ad impegnarsi a non ucciderlo ulteriormente. Poi io odio la politica perchè eheheh peggio di così..
    vabhè forse son stato troppo prolisso. Più che un pensiero sembra uno sfogo ma vabbhe.
    Un saluto a tutta la comunità per il blog interessante.
    Almeno su Internet vige ancora la libertà di parola.
    Ciao.

    RispondiElimina
  91. oggi hanno irrorato in tutta europa.


    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_settembre_03/progetti_manipolazione_clima_a56e40d6-9889-11de-b8d4-00144f02aabc.shtml

    i furbetti non parlano degli aerei.
    mentre nello studio ufficiale della royal society c'è scritto proprio di usare gli aerei per spargere zolfo nelll'atmosfera.
    come sempre la disinformazione fa da padrona.

    al corriere non scrivono degli aerei perchè altrimenti la gente comune potrebbe accorgersi delle scie perenni che lasciano gli aerei militari. e magari qualcuno potrebbe collegare le "scie di condensa perenni che dissolvono le nuvole" con le manipolazioni climatiche proposte dall'accademia britannica delle scienze

    RispondiElimina
  92. Mala tempora currunt, sed peiora parantur.

    RispondiElimina
  93. Ciao Flix e benvenuto. Se resterai con noi qualche tempo, ti renderai conto di quanto sta avvenendo e ne coprenderai gran parte dei restroscena. Intanto è bene putualizzare che le irrorazioni non sono atte a diminuire le temperature, ma inducono un aumento delle stesse... volontario. Come puoi vedere in questo breve filmato, tra l'altro, sciano anche di notte.

    RispondiElimina
  94. Leggo gli interventi di tutti gli amici e li condivido.

    Cos'altro aggiungere ai commenti di Zret, Straker, Pirata Pantani, Luka78, Arturo, Flix, Andreaatparma, Alessandro, Max (Steri), Ron, Frittomister, Psycat, Reflex, M5tp, Cosmino, ho dimenticato qualcuno? Ah si certo, Ginger, Stone...perdonate se non ho scritto tutti...

    E' un mondo triste...siamo pochi contro i titani...ma se la dovranno sudare...e se la stanno già sudando visto che c'è ancora un manipolo di coglioni che non dorme la notte per starci appresso...

    Bollettino di guerra di Cagliari ore 22,30: cielo straziato da irrorazioni NON STOP DA 24 ORE e tankers attualmente sopra la città.

    E come scrisse ironicamente Benni:
    Non so se Dio esiste ma se non esiste ci fa una figura migliore.

    RispondiElimina
  95. AVVISO CHE QUESTO VIDEO, COME GLI ALTRI CHE VANNO A TOCCARE GLI INTERESSI DEL CICAP, STA PER ESSERE RIMOSSO COME GIà AVVENUTO CON GLI ALTRI TRE, MOTIVO PER CUI SCARICATELO, PRIMA CHE SIA TARDI E DIFFONDETELO SU ALTRI CANALI.

    http://www.youtube.com/watch?v=xMv9AK4XhZE

    RispondiElimina
  96. Ciao Straker. Si immagino che molto sia sottocpertura e non vogliono far sapere, come per tanti problemi del nostro tempo e passato.

    Se siano le scie ad aumentare la temperatura (oltre che l'effetto serra) questo non lo so, però di certo rilasciare sostanze chimiche in pieno cielo, qualunque cosa facciano, non fanno bene ne all'ambiente ne a noi. (sinceramente quando penso a queste scie chimiche mi viene sempre in mente il vecchio aereoplano che solca sul suo campo di grano rilasciando il fertilizzante che man mano si propaga. E forse chissà se il mio subconscio non mi abbia dato inavvertitamente la similitudine calzante xD)

    Comunque il video notturno è interessante. Si vede chiaramente il cielo e la luna avvolti da una ragnatela, davvero schifoso.

    Dalle mie parti la notte non è colma tanto di queste scie, o almeno non così dense da essere viste. Ma il cielo è perennemente come sotto una patina grigiastra, tipo cartavelina, che non fa vedere niente. Mentre la luna è piuttosto visibile. E parlo stando quasi sul litorale.
    Invece nelle zone interne dell'abruzzo, sulle montagne dove ci sono tutti i nostri paese, la notte è chiara e limpida. Nel firmamento si vedono nitidamente centinaia e centinaia di stelle estendersi a perdita d'occhio.
    Il giorno non so.
    Ma qui sul litorale il giorno fa schifo come la notte; la solita patina grigiastra che fa sembrare il cielo sporco e privo di colore.

    Ma evidentemente qui la situazione è meno presa di mira come nelle città e nelle regioni più grandi. La maggior parte della popolazione abruzzese si trova dispersa in paesi delle montagne del gran sasso o circostanti del parco nazionale. Poi se penso che anche il nostro capoluogo (aquila) non esiste più perchè rasa al suolo dal terremoto..forse non hanno così interesse a buttarci roba chimica a gente che gia è dimezzata di suo xD
    Ma però alla fin fine lo si vede, e non solo io nelle mie zone, che il cielo non è più quello di una volta.

    Il problema è solo uno: che fare? La mente mi suggerisce solo due cosa. Uno è rivoluzione di massa, Due lasciare il futuro come deve venire sperando che prima o poi si fermino e qualcuno si accorga.
    Nelle istituzione non ci spero e ne in altr,o perchè vedo che la cosa è molto grande e troppo radicata nel mondo. Anche se spero vivamente che si trovi una soluzione, perchè sapere che su ste scie chimiche ci può essere qualsiasi cosa anche un test per un arma batteriologica non mi rassicura per niente per il futuro.
    Vabbhe..mi terrò aggiornato come su altre cose in attesa..
    Buona Serata a tutti.

    RispondiElimina
  97. Ah, scusate, ho dimenticato di ringraziare il mio pubblicitario, il peyote, aka robert(in)o galli che ha publicato un post e linkato il mio blog.
    Il mio tracer ha registrato una quantità enorme di ingressi provenienti dal suo blog consentendo a tantissime persone di leggere e rendersi conto di cosa accadde il 22 ottobre 2008 a Capoterra. Distruzione e morti a causa della scellerata azione militare con la complicità dei servizi meteo regionali capeggiati da alessandro delitala.

    Grazie Roberto. Come farei senza di te?

    RispondiElimina
  98. Flix, hai perfettamente centrato la questione ed in effetti solo una decisa presa di coscienza, correlata ad un altrettanto decisa reazione da parte della popolazione, potrà apportare una svolta.

    RispondiElimina
  99. @tigre della malora

    articolo CLAMOROSO di repubblica

    ""Iniziative che presentano spesso uno spiccato sapore fantascientifico, come la messa in orbita di giganteschi specchi riflettenti oppure IL PROGETTO PER SPRUZZARE IN CIELO SOSTANZE CHIMICHE in grado di emulare l'effetto raffreddante che accompagna le grandi eruzioni vulcaniche. Ora a sdoganare queste idee apparantemente eccentriche come detto è uno studio della Royal Society""

    IL PROGETTO PER SPRUZZARE IN CIELO SOSTANZE CHIMICHE!!!

    l'articolo non è comparso in prima pagina, guarda un pò che caso.

    allora, da quello che leggo sul quotidiano nazionale, ESISTONO UFFICIALMENTE DEI PROGETTI PER "SPRUZZARE" IN CIELO SOSTANZE CHIMICHE.

    RispondiElimina
  100. Evidentemente la tigre della malora e gli altri cialtroni pensano che usino le bombolette per spruzzare i veleni.

    RispondiElimina
  101. Ciao a tutti... saluto il nuovo amico Flix dall'Abruzzo... voglio darti un consiglio, io ho notato da tanti anni queste strane scie rilasciate dagli aerei, e mi ha insospettito sopratutto il fatto che perseguivano rotte non civili, questo perchè appassionato di aeronautica e perchè a soli 15 km da casa mia esattamente 30 anni fa è successo un terribile incidente aereo, quindi ho studiato anche le carte aeronautiche della zona alla perfezione... la causa scatenante è stata la tremenda alluvione dell'ottobre 2008 che ha seminato danni panico e 5 morti, senza che protezione civile, servizi meteo regionali, prefettura e istituzioni varie ci avvisassero dell'imminente arrivo d una enorme cella temporalesca, guarda caso arrivata dopo qualche mese di pesanti esercitazioni militari (lo si sa, in sardegna viviamo ostaggi dei militari che hanno fatto di questa isola meravigliosa uno sporco laboratorio di morte)... caso ha voluto che l'amico mike ha postato sul suo blog alcuni dettagli sfuggiti a molta gente, per cio' posso affermare che dietro questi esperimenti c'è una moltitudine di persone che occulta, nega e zittisce per il solo scopo della paura... perchè la regia di tutto questo è veramente terrificante... in questo blog ogni giorno si analizzano documenti, articoli da vari paesi del mondo, testimonianze e si è giunti ad una consapevolezza che siamo in un epoca difficile, forse l'epoca che segnerà i cambiamenti più drastici della storia dell'umanità, ma grazie a persone come straker,zret,mike,arturo e molti altri che contribuiscono al sapere, costituiamo un gruppo che vuole dire NO a tutto questo, con grande forza... riguardo all'Abruzzo leggevo delle testimonianze di abitanti della zona montagnosa alle spalle dell'Aquila, e mi ha colpito l'assoluta certezza di queste persone di aver visto un gran viavai di mezzi militari che entravano in un bunker militare nel gran sasso le settimane precedenti al tremendo sisma di Aprile, ricollegando questo a tempi addietro dove si avvertivano forti esplosioni ma, gli abitanti stessi aspettandosi il solito suonare delle sirene delle ambulanze, stranamente hanno sentito solo silenzio... non mi vorrei sbilanciare ma, la tecnologia militare americana ha in serbo armi dalle molteplici funzioni, e te lo dico perchè il sottoscritto passa ore ed ore a navigare in siti e blog sull'argomento... perciò ti invito a soddisfare la tua sete d'informazione, seguici e visita i link che gli utenti di questo blog postano, perchè abbiamo da imparare tante cose, e aiutandoci a vicenda questo lavoro ci verrà più facile...
    P.S. Per oggi la natura a vinto: nonostante le irrorazioni ininterrotte per bloccare il maestrale, in questo momento dalla mia finestra a nord-ovest soffia bello teso e ci aiuta a spazzare via un pò di veleno dall'aria e dall'acqua del mare... non so quanto duri ma sono particolarmente felice che la natura l'abbia spuntata sulla malvagità umana... un saluto a tutti e buona notte...

    RispondiElimina
  102. Ciao Straker, questa mattina ore 8:00 irrorazioni pesanti sopra Legnano per due ore.
    Uno schifo scie a 2000 max 4000 metri.
    Ora in avvicinamento nuvole che portano pioggia. Ma mi sa che non cadrà goccia d’acqua. Ti tengo informato.
    Quei pezzi di m… degli ambientalisti andò stanno?
    PS: Mi hai censurato ieri il mio appello ai Carabinieri?

    RispondiElimina
  103. Ciao Ron, anche qui hanno ricominciato, dopo che il vento aveva spazzato le schifezze sparse nella notte. ieri sera la luna era completamente offuscata dalla pappa chimica.

    Non ho cancellato nessun Tuo commento. Non mi è arrivato nulla. Prova a ripostarlo.

    RispondiElimina
  104. Strano, ad ogni modo meglio così che non lo abbia postato perché ero proprio arrabbiato e deluso dall’Arma, un arma che ho amato e stimato che ora non riesce più a confermarsi. Ad ogni modo rinnovo i punti salienti nel mio appello ai Carabinieri:

    1. Aiutateci a difendere i cittadini, il loro diritto alla salute e pure il diritto alla salute dei vostri figli.
    2. Continuate a essere simpatici come un tempo anzi amorevolmente essere protagonisti delle nostre barzellette, non siate una forza estranea alla nazione, una forza che fa gli interessi di accordi estranei al popolo e alla nazione (vedasi scie chimiche e vaccinazione). Una forza inquietante e che fa paura. Un’istituzione che vuole durare nei secoli non se lo può permettere.
    3. Rispondete neppure al centralino quando vi si chiama per chiedervi di indagare sulle scie nel cielo. Vi ho sentito nella registrazione, vi ho sentito io e tutti quanti. Vi siete comportati come il call center reclami di un’azienda di tappeti. Non potete proprio permettervelo. Siete pagati da tutta la comunità non dimenticatelo mai. MAI. MAI.
    4. Dimostrate di amare la Patria non solo in guerra, ma anche adesso ora che la nostra salute è gravemente minacciata. Queste scie chimiche sapete anche voi cosa sono. Tutto internet ne parla. E’ una notizia di reato, come quando venite a sapere che in un auto c’è della droga. Cosa fate la lasciate passare?
    5. Quando fate l’alzabandiera guardate il cielo perché anche quella è la nostra Patria.

    Tutte parole buttate al vento. L’orgoglio nazionale a quanto pare è una parola che arde più in quella fiamma. Lo dimostrano i fatti e non c’è niente da replicare più.

    Cito il Major General Albert "Bert" N. Stubblebine III in pensione (http://www.healthfreedomusa.org/?page_id=299 ) il quale dice riferendosi alle elites http://www.youtube.com/watch?v=R005vkMmk1s “This is a war we cannot afford to loose” . Questo è Patriottismo.

    RispondiElimina
  105. BRAVO RON, sottoscrivo quanto hai scritto!

    RispondiElimina
  106. Se voglio mascherare un assassinio mirato,e so che rimarrò impunito, allora faccio una strage.
    L'obiettivo era la basilica di Collemaggio, allora fanno un terremoto e distruggono una città intera. Non sono riusciti a trovare quello che la basilica di Collemaggio cela ed allora l'hanno buttata giù convinti di occultare a tutti per sempre. L'azione gli si è rivoltata contro e fra un pò se ne accorgeranno (hi..hi..hi..hi..risatina alla Matley).
    Un saluto particolare a tutti i conterranei abruzzesi che frequentano questo blog.

    RispondiElimina
  107. Ieri avevo scritto delle banda UHF che serve per far "viaggiare" i tag RFID e, "grazie" a questi, avevre tutto collegato con il cosiddetto "Internet delle cose", ecco alcuni link:

    La Internet delle cose ( tratto dal sito "Punto informatico" di 4 anni fa )

    The internet of things ( tratto dal sito "International Telecommunication Union".

    Sommario di un rapporto sull'Internet delle cose ( tratto, sempre, dal sito di prima )

    Luka78

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis