giovedì 17 settembre 2009

Convegno sulle scie chimiche a Ladispoli

CONVEGNO "SCIE CHIMICHE NEL CIELO" Che cosa sono? Origini, cause, conseguenze"

Sabato, 26-09-09, ore 16:20, aula consiliare - Comune di Ladispoli - P.zza G. Falcone - Ladispoli


Relatori:

16:00 - 16:45
Prof. Corrado Pala & Prof. Vittorio Iori (Gestori del sito http://www.cieliliberi.blogspot.com):
"Tre anni d’impegno civile per capire e lottare contro il fenomeno delle scie chimiche"

17:00 - 17:20
Dr. Francesco Grossi (Geologo, collaboratore scientifico Uni 3 Roma):
"Inquinamento da bario ed alluminio"

17:30 - 17:50
Danilo Lindiner (Ricercatore indipendente – Forum Palermitano) :
"Quello che non dobbiamo dimenticare"


18:00 - 18:20
Prof. Dr. Ferrante (Docente Fisica Generale – Uni- Bologna):
"Scie Chimiche tra mito e realtà"

18.30 - 18:50
On. Sandro Brandolini (Parlamentare – Camera dei Deputati):
"Scie Chimiche in Parlamento"

19:00- 19:20
Prof. Dr. Giuseppe Genovesi (Dipartimento di Fisiopatologia Medica Policlinico Umberto I-Roma):
"PNEI dell’entanglement"

19:30 - 20:00 Dibattito

Moderatore: Dr. Raffaele Cavaliere


INGRESSO LIBERO

Scarica qui la locandina.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

34 commenti:

  1. e come mai a te non ti hanno invitato? :D

    poveraccio, stai a rosica vero?;)

    RispondiElimina
  2. Sei troppo prevedibile e poco originale.

    In realtà fui invitato sin dai tempi della conferenza di Firenze, ma declinai l'invito. Non amo particolarmente il treno e non prendo l'aereo per non contribuire alle sciate...

    RispondiElimina
  3. Ti rodi peggio di Filippo Argenti, topo gigio, vero? Mentre un geologo vero partecipa ad un convegno sulle scie tumorali, tu sei costretto a scribacchiare immani corbellerie sul tuo blog cloaca e su quelli dei tuoi amichetti. Tra l'altro sei la parodia di un geologo e scrivi in modo atroce, collezionando pessime figure da ignorante matricolato.

    Vai a rosicchiare un po' di formaggio, topo torreggiani.

    RispondiElimina
  4. strakkino, a parte che non verrai mai più invitato in nessuna manifestazione pubblica, il fatto che ti abbiano invitato per questa specifica te lo stai inventando di sana pianta.

    zret, tu sei ormai conosciuto da tutti come un CLOWN DA CIRCO, quindi fossi in te eviterei di comparire in luoghi pubblici per molto tempo.

    Poi, io non sono di certo ne la parodia di un geologo ne tantomeno questo povero torreggiani che voi andate diffamando in giro, ma so che a voi interessa ben poco ;)

    Comunque vedrete che nei prossimi mesi qualche invito "a comparire" lo riceverete di sicuro, solo che dovrete presentarvi presso la più vicina caserma dei carabinieri, preferibilmente assistiti da un legale, altrimenti mi sa che non uscite più.

    P.S. per il CLOWN DA CIRCO, il preside non ti ha ancora convocato? ;D

    RispondiElimina
  5. Puoi verificare, Pier Luigi Torreggiani. Quando vuoi.

    Per il resto non val la pena ribattere, visto il livello infimo del tuo intervento.

    Ah... dimenticavo...

    PUPPA!!!

    RispondiElimina
  6. Ah... non si scrive "ne". Si scrive così: .

    Prima impara l'italiano.

    RispondiElimina
  7. a proposito, ti piace la tua facciona da cazzo nel mio profilo?;)

    RispondiElimina
  8. Straker scrisse:
    "Ah... non si scrive "ne". Si scrive così: né.
    Prima impara l'italiano."

    Tantomeno "organizzation" si scrive con due "z".
    Imparare l'italiano ? Ne avrebbe proprio bisogno, come di imparare l'inglese, neh ? ;)

    RispondiElimina
  9. [G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] il problema non è se tu sia o meno Torreggiani la seccatura è che rimani ugualmente un coglxxxx!

    RispondiElimina
  10. Il preside non è un idiota. Intendi forse minacciarlo, buffone?

    RispondiElimina
  11. ottimo

    ma a settembre non c'era anche una conferenza a Roma su scie chimiche, sfere di luce etc?

    ^DaNiEl^

    RispondiElimina
  12. "Blogger team" ha mandato una notifica, segnalando un'inesistente violazione del copyright a proposito dell'ottimo articolo "La 'sblendorizzazione' della società". Tra l'altro i termini del contratto sono stati infranti, perché non è stato inviato nessun preavviso.

    Qui si può leggere l'editoriale:

    http://tankerenemy.dyndns.org/sblendorizzazione.htm

    RispondiElimina
  13. questa della conferenza è una notizia fantastica: per una volta l'italia è all'avanguardia su un tema importante come le modificazioni atmosferiche.

    qualcuno sa dirmi di più sui signori che interverranno?

    quel "tra mito e realtà" spero che non sia cicappiano.........

    ps. il sito cieli azzurri è molto ben fatto: semplice e molto convincente.

    RispondiElimina
  14. Alle volte mi immagino una persona che per la prima volta legge questi post e cerco di calarmi nei suoi panni.
    Le persone che scrivono in questo blog, portano testimonianze, documentazioni, ricerche, riferimenti di articoli di personaggi illustri degni di stima.
    Comunque tutto viene fatto in maniera trasparente,
    chiunque può fare dei confronti delle ricerche, insomma si possono trovare un'infinità di spunti per guardare oltre e approfondire le proprie ricerhe.
    Sta poi al singolo decidere fino a che punto è disposto a spingersi oltre.
    Questa si chiama libertà.
    Loro(i debunker) invece cosa fanno?
    Danno informazioni sommarie e incomplete come se avessero a che fare con dei creduloni, trattano le persone come dei dementi, le insultano solo perchè la pensano in maniera diversa, sono del tutto incapaci di tenere un confronto senza arrivare ad usare un linguaggio da stadio.
    Questo da subito una idea della loro educazione del loro basso livello culturale e della loro totale incompetenza a trattare certi argomenti.
    Questa è l'idea che mi farei leggendo per la prima volta questi post.
    Pensateci cari signori.
    Buona serata a tutti

    RispondiElimina
  15. QUESTO ARTICOLO E' STATO CENSURATO DA BLOGGER SULLA, BASE DI UNA FALSA DICHIARAZIONE DI VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT PER OPERA DEL CLAN C.I.C.A.P., CHE VEDE TRA I SUOI PIU' INSIGNI ESPONENTI I DISINFORMATORI SPARSI SULLA RETE ED ABITUATI AD INFRANGERE, ESSI SI', LE LEGGI SUL COPYRIGHT E SULLA PRIVACY, POICHE' COPERTI DAGLI AMMINISTRATORI DI BLOGGER. PER QUESTO MOTIVO L'ARTICOLO IN QUESTIONE E' STATO, IN VIA DEL TUTTO PROVVISORIA, TRASFERITO A QUESTO INDIRIZZO, CHE FA CAPO AD UN NOSTRO SERVER. PER INTANTO ABBIAMO INVIATO UNA CONTESTAZIONE AI DIRETTI INTERESSATI.


    La libertà di espressione viene garantita solo a parole

    Sblendorio, Torreggiani, Galli...

    ...le foto sono ancora più grandi!

    RispondiElimina
  16. è vero quel "tra mito e realtà" sembra un poò da debunker

    RispondiElimina
  17. Ottima questa notizia di Ladispoli...
    ...Scopro alquanto sbigottito e alquanto seccato ...ma alla fine...incredulo...e divertito...che i debunker ...in particolare anonomoligure...e gian...seguono con interesse le vicende del cosìdetto cielometro...Così apprendo che costa circa 15mila euro...bene..pensavo di più...e che eventualmente lo vendono privati...grazie della dritta gian...perchè nn mi rispondi qui direttamente...?

    RispondiElimina
  18. Impossibile visionare il filmato censurato dal CICAP. Non so se gli hanno attaccato qualcosa ma il video si ferma dopo 21 secondi e di lì non si schioda. Per giunta nel cercare di vederlo mi è pure saltata la connessione wi-fi del modem.

    Stasera sui canali TV principali è tutto un garrire di divise militari. Adesso poi con la storia dei caduti di Kabul si andrà avanti con la propaganda a favore delle divise almeno per un mese. Non ce la faccio a guardare programmi dove c'è gente in divisa. Detesto qualsiasi divisa e soprattutto una divisa militare.

    Ho fatto anch'io il militare tanti anni fa perchè mi ci hanno costretto. Ahimè, non potevo disertare perchè sarei finito nella prigione di Peschiera. Il vedermi addosso simili indumenti, mi faceva soffrire immensamente.
    E adesso le divise ce le rifilano in tutte le salse.

    Ma chi ha impartito tali ordini? Chi intende fare il lavaggio del cervello alla gente comune?
    Operazione folle che già Mao aveva tentato con successo negli anni della Rivoluzione Culturale delle Guardie Rosse. Ma questo è un vizio comune a tutti i regimi totalitari, nessuno escluso.

    Credo si debba aggiungere anche il fatto che, dopo il crollo di tutti i disvalori della società borghese laicizzata e desacralizzata, si prova disperatamente di inculcare nei cervelli della gente l'ultimo feticcio possibile e cioè quello della dimensione militaresca dell'esistenza.
    Un mito bolso se non addirittura nato morto.
    Una disciplina di tal genere non può non far schifo a qualsiasi intelletto sano.

    Per far accettare alla gente il modello militare, credo che non basterà il 'mind control' ma si dovrà adottare la lobotomia di massa.

    RispondiElimina
  19. Ciao Poalo, hai provato da questo link?

    Riguardo al resto sono d'accordo con te: qui siamo peggio che in Cina.

    RispondiElimina
  20. La retorica militarista sta toccando l'apogeo. Disgusta l'ipocrisia del ministro della guerra, la russa, e dei suoi spregevoli accoliti che simulano compunzione, laddove sono del tutto indifferenti alla morte ed alle sofferenze di chicchessia. L'uccisione dei sei (6) soldati sarà pretesto (quasi certamente un inside job), oltre che per tronfie celebrazioni pseudo-patriottiche, anche per ulteriori impegni bellici in Afghanistan ed altrove.

    Alessandro Magno era uomo animato da sogni di conquista, ma combatteva valorosamente in prima linea, rischiando più volte la vita, mentre questi codardi guerrafondai usano i soldati come carne da cannone.

    Sotto le divise niente.

    RispondiElimina
  21. ...troppi impegni...c.i.cap...documenti !!
    senno' non puoi essere dei nostri !!

    penosi raccontapalle bastardi disinformatori...siete sempre piu'nella fossa !!

    http://roma.corriere.it/notizie/weekend/09_agosto_23/sabina_festival_lupimannari-1601693384590.shtml

    ..un po tardi...

    RispondiElimina
  22. Onestamente questi disinformatori hanno davvero rotto i marroni.

    RispondiElimina
  23. Strano:il modulo on-line per contattare il ministero dell'ambiente, non è più disponibile...........

    RispondiElimina
  24. Ulteriore tentativo di sabotaggio ad opera dei disinformatori, i quali hanno tentato di rendere inaccessibile l'account che ci permette il reindirizzamento al nostro server, ove sono ospitati i video e gli articoli censurati su richiesta del C.I.C.A.P. e dei loro sgherri.

    RispondiElimina
  25. Ciao a tutti,

    occhio a quel Rolf ;
    se arriva realmente dalla Svizzera tedesca, come sostiene, dovrebbe tornare in prima elementare perchè non azzecca una frase che abbia senso in tedesco. Sembra piuttosto un italiano che cerca di vomitare in tedesco !!

    RispondiElimina
  26. Ciao Senna, infatti l'ho eliminato. Era sicuramente uno dei soliti cazzari pagati dal quel di Arcore.

    RispondiElimina
  27. Intervista a Jane Burgermeister sull'influenza suina

    http://www.youtube.com/watch?v=vjMmt5XLSP0

    RispondiElimina
  28. Macchè, dalla mia postazione web domestica non riesco a vedere il filmato che tira in ballo P.Angela. Il video si ferma inesorabilmente dopo 21 secondi.
    Domani riproverò da un altro PC.

    RispondiElimina
  29. Grazie Pirata Pantani.

    Paolo, se ci scrivi, ti mandiamo un link sostitutivo.

    Ciao

    RispondiElimina
  30. Paolo, fai il refresh della pagina e riprova adesso.

    RispondiElimina
  31. Intanto...
    http://www.regione.vda.it/notizieansa/details_i.asp?id=73650

    RispondiElimina
  32. Fanno ridere. Chi vogliono prendere per i fondelli?

    Tu pensa che a controllare la qualità dell'aria ci sono individui come Hanmar, al secolo Michele Galloni, disinformatore di professione.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis