sabato 18 aprile 2009

Il Consiglio comunale di Cesena approva un ordine del giorno sulle scie chimiche

Il Consiglio comunale di Cesena ha approvato il giorno 2 aprile scorso un ordine del giorno sulle scie chimiche.

Il documento, a firma del Capogruppo del Partito Democratico, Maurizio Mancini, impegna "Il Sindaco e la Giunta Comunale a farsi interpreti della diffusa esigenza, da parte della comunità locale, a ricevere le auspicate rassicurazioni sulla tutela della loro salute da parte del Presidente della Repubblica, dei Ministri della Salute, della Difesa e dell’Ambiente, mediante l’inoltro del presente documento alle summenzionate autorità. Il Sindaco ad inviare il presente Ordine del Giorno a tutti i Comuni della Provincia, invitandoli ad assumere un’analoga iniziativa al fine di garantire sull’intero territorio la dovuta e condivisa informazione."

Siamo consci che non sarà un ordine del giorno a cambiare un quadro politico, sociale, economico ed ambientale che appare sempre più compromesso. Tuttavia è degna di nota ed encomiabile l'iniziativa del Consiglio comunale di Cesena, città con quasi 90.000 abitanti, capoluogo di provincia, insieme con Forlì, all'interno di una regione, l'Emilia Romagna, dove, rispetto ad altre regioni italiane, alcune amministrazioni in genere sono più sensibili ai problemi ed alle istanze dei cittadini. E' un'iniziativa dal valore simbolico e che susciterà, ipso facto, le deliranti e diffamanti affermazioni dei penosi disinformatori i quali non esiteranno a scrivere che i consiglieri comunali di Cesena sono dei visionari, degli ignoranti, dei babbei. Sarà un'altra dimostrazione della loro mala fede, come della loro estrema difficoltà a tentare di negare l'evidenza e la verità, se non ricorrendo SOLO agli insulti, alle menzogne ed alle minacce.

Se l'ordine del giorno si tradurrà in qualche risultato concreto, non potremo che rallegrarcene. Intanto la divulgazione e la sensibilizzazione sulle chemtrails continuano senza sosta.

Osserviamo infine che il documento è stato approvato con voto favorevole del Partito democratico, Rifondazione comunista, U.D.C., Forza Italia, un voto contrario di Angeli del Popolo delle libertà e la clamorosa astensione di Fabbri dei Verdi: spesso gli "ambientalisti" sono i più dannosi per l'ambiente. Del loro "gran rifiuto" pagheranno, presto o tardi, il fio.

Ringraziamo il consigliere comunale di Savignano sul Rubicone, Dottor Antonio Sarpieri, e gli attivisti romagnoli, per il loro lodevole impegno per la causa.


Leggi qui il testo nella sua interezza e, per gli scettici, il file originale in formato doc.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

94 commenti:

  1. Bene bene,
    ci siamo e il prossimo passo, dato che c'è finalmente l'appoggio concreto di forze politiche (al di là delle bandiere più o meno condivise visto che si tratta di questioni che vanno al di là......e speriamo di non andarci noi al "di là" prima del tempo), sarebbe quello di organizzare una bella manifestazione in strada con tanto di permesso degli Enti predisposti al loro rilascio.
    Si potrebbe a questo punto fare una colletta al fine di produrre il materiale informativo necessario ed in tal caso sarei il primo a sottoscrivere un’offerta…e poi da cesena a roma e ovunque ci sia un minimo di avallo politico per permettere tale evento.
    Credo che scendere in piazza serva non tanto ad apparire ai media…..verrebbe censurato come anche altre manifestazioni meno scandalose…………ma a dare un riscontro diretto alle persone, un po’ come un cazzotto nei denti visto che qui l’anestesia è valida e sembrano chi più chi meno rintronati.
    Che ne pensi Rosario si è arrivati al punto di poterselo permettere????????
    Anche perché qui è sempre peggio.
    Un caro saluto a tutti quanti si preoccupano del problema.
    .
    Vincent

    RispondiElimina
  2. Proprio a Cesena, ad esser priù precisi a Diegaro di Cesena, la Macroedizioni ha prodotto almeno due video sul fenomeno delle scie tossiche. Si sa che da quelle parti la gente dorme meno, o perlomeno, è più portata al rapporto umano e alla chiacchera, molto più che in altre regioni del Nord... In ogni caso anch'io penso che sia il caso di organizzare manifestazioni in strada; avevo anche proposto già a Rosario di organizzare dei gazebo, sullo stile "legaiolo forzitaliota" che così non ti mandano subito a quel paese (magari in giacca e cravatta, se no ti danno dell'alternativo o del comunista) e con cannocchiali e materiale informativo, invitare la gente a guardare dall'ottica del medesimo cannocchiale, spiegando come sia strano che aerei del genere possano scorazzare senza ritegno per i nostri cieli e così impunemente toglierci il blu dipinto di blu.
    Insomma non aspettiamo che la gente si ammali di Morghellons, come a Los Angeles, dove la gente scende per le strade e agli incroci distribuisce volantini contro le chemtrails. Sono d'accordo. Occorre velocemente passare dalle parole ai fatti. Non ci si dimentichi che fare questo è semplicemente doveroso nei cfr. di ogni essere vivente su questo meraviglioso e massacrato pianeta. Anche le formiche dobbiamo risparmiare agli stronzi, molto più meritorie loro di vivere, insieme naturalmente alle amiche e sorelle api!.
    Luca

    RispondiElimina
  3. L'associazione cieliliberi è reduce da un'esperienza "sulla strada", ma non ha obiettivametne raggiunto risultati apprezzabili. Resto dell'idea che senza i media è tempo sprecato. Anche la soluzione dei banchetti è limitativa, in quanto non permette di descrivere bene il fenomeno e le sue innumerevoli sfaccettature. Ad ogni modo è solo la mia modesta opinione.

    RispondiElimina
  4. Ciao Luca condivido pienamente sui cannocchiali e gazebo e sulla necessità di fare qualcosa agendo dal basso con prove e dimostrazioni dal vivo...ricordo che in questa società frenetica la gente va di fretta e ha poco tempo libero pertanto è poco disposta ad ascoltare e spesso le cose che sente se le lascia scivolare addosso....cosa differente è avere un contatto più diretto con le persone
    credo che quello delle piazze sia un'altra arma a nostra disposizione
    confermo la mia disponibilità a organizzare questo evento con voi...abito a rimini
    Vincent

    RispondiElimina
  5. vincent e luca state dicendo cose giuste.

    la strada è in discesa ormai.

    consideriamo anche il fatto che questa estate con molta probabilità le scie saranno perenni, quindi ci saranno sempre più persone incuriosite dal fenomeno.

    ""L'associazione cieliliberi è reduce da un'esperienza "sulla strada", ma non ha obiettivametne raggiunto risultati apprezzabili."""

    intanto bisogna vedere come era organizzata e se se la politica centrava qualcosa.
    l'appoggio dei politici è fondamentale, e leggo con molto piacere che il Partito Democratico sta prendendo, piano piano, atto del problema delle irrorazioni.

    e poi straker non dimentichiamoci che domani molti "curiosi" apriranno gli occhi grazie agli sforzi del comitato tanker enemy.

    questa estate sarà tempo di manifestazioni, gazebo, e chi più ne ha più ne metta.

    il discorso è sempre quello: la gente non potrà negare la realtà, con i cieli ridotti come ieri 17 aprile.

    e questa estate, ripeto, i cieli saranno solcati da scie tutti i giorni.
    l'estate 2009 sarà il periodo giusto per manifestare tutto il nostro sdegno verso delle operazioni di aerosol che sono ormai sfuggite di mano ai governi ed ai militari

    RispondiElimina
  6. """Ciao Luca condivido pienamente sui cannocchiali e gazebo e sulla necessità di fare qualcosa agendo dal basso con prove e dimostrazioni dal vivo"""

    esatto vincent!!

    però il cielo deve essere ROVINATO dalle scie.
    questo è un fattore importante.

    la gente, per quanto ignorante, capisce, quando gli indichi che le "normali contrails" schermano la luce solare.

    l'informazione dal basso è la nostra arma vincente; però il cielo deve essere solcato da molte strisce, altrimenti la gente non crede.

    cmq non penso che l'aeronautica ci farà aspettare molto...

    RispondiElimina
  7. L'idea dei gazebo mi pare condivisibile, purché si ottengano le necessarie autorizzazioni. Bisognerebbe anche distribuire degli opuscoli informativi. Occorre un impegno notevole, ma non si può lasciare nulla di intentato.

    RispondiElimina
  8. ottima notizia, vorrei vedere anche io cosa si inventeranno i vari falsari mediatici

    Ho alcune segnalazioni che potrebbero interessare molti di voi; le ho inglobate in un unico post

    RispondiElimina
  9. Dimmi, bastardo, perchè usi quasi sempre il termine chemtrails invece di scie chimiche?

    RispondiElimina
  10. Amedeo, col terremoto in Abruzzo il Signore ha sbagliato mira. Sei ancora qui?

    RispondiElimina
  11. Il mio piu' sincero in bocca al lupo a tutti i relatori alla conferenza di Milano.

    RispondiElimina
  12. Corrado, pare che il governo occulto stia tramando qualcosa, complice il burattino Baracca Obama.

    RispondiElimina
  13. Zret, mi associo al commento di Damocle.

    Potrebbe anche sembrare ovvio ma sai com'è, con le defezioni che vediamo di tanto in tanto,
    sono qui per dire che ci sono sempre e sempre più agguerrito.

    Mike

    RispondiElimina
  14. Mike, pugnaci e solidali sino alla vittoria. Traditori e codardi, come AMD80, non prevarranno.

    Ciao

    RispondiElimina
  15. Il minchione di Nico sta' sputtanando la conferenza di oggi sul blog di Franceschetti.
    Hanno anche dato della fascista alla Antonella Randazzo nascondendosi col nick anonimo!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Quei poveri mentecatti non arrivano neanche alle caviglie della Sig.ra Randazzo di cui il sottoscritto è un assiduo lettore.

    RispondiElimina
  17. Dagli ingressi sul mio blog (tutti tracciati) ho anche trovato un riferimento ad un link dove questo nico mi ha dedicato un articolo (presumo di insulti).

    Che onore, grazie.
    Ovviamente non scomodo neppure il movimento di una falange per andare a leggerlo.

    Quanto gli dò fastidio, al punto di citarmi continuamente?

    Fantastico, continua così, vermetto; senza di te mi dimenticherei di postare i flop dei tuoi amichetti e far sapere al mondo che qui a Capoterra stiamo ancora cercando giustizia per gli omicidi di Stato perpetrati il 22 ottobre 2008.

    PS: segnalo una visita al mio blog oggi dal server della Regione Autonoma della Sardegna (TRACCIATURA IN ARCHIVIO).

    Lavorano anche di domenica?

    Preoccupati?

    Ex S.A.R, ora A.R.P.A.S Sardegna (agenzia regionale sarda).
    Che cane rabbioso questo Mike, ma non molla mai la presa?

    NO.

    RispondiElimina
  18. Uno dei paolissimo ("MILITANTE") ha pubblicato la loro ("BIBBIA") :

    Lo scopo che ci dobbiamo porre, se abbiamo interesse nel rispetto della razionalità è quello di far togliere o comunque evitare di pubblicizzare i video che trattano di complottismo(sull'11/9, sulle scie chimiche, sugli alieni, sull'allunaggio, sul signoraggio...). Per far ciò propongo: 1)Evitare discussioni accese nei thread sottostanti i video incriminati(in modo da evitare che vengano scritti troppi commenti così da non dare priorità di visualizzazione a tali video; 2)rispondere ai video complottisti CON video che spieghino scientificamente i motivi per cui i complottisti hanno torto; 3)segnalare tutti i video sul complottismo; 4)segnalare tutti gli artefici di video complottisti; 5)creare dei video comici in tema di complottismo in modo da deridere e provocare(mi raccomando educatamente) i complottisti; 6)creare dei canali sul complottismo fingendosi dei complottisti e infarcendo tali canali di palesi assurdità in modo da disorientarli.

    Il militante in questione:

    http://www.youtube.com/user/Faltingsribet

    e dove si e' esposto:

    http://www.youtube.com/watch?v=FYNFZgNQnyU&feature=channel_page

    per lo meno e' passato dal bazzicare youtube a qualcosa di piu impegnativo ..... si e' fatto il corso completo di paolo imbroglionissimo.

    RispondiElimina
  19. Che cos'è, Marzio, il manuale delle giovani marmotte?

    Quei minus habentes dei disinformatori non sono degni di allacciare i calzari nennmeno all'ultimo degli ultimi.

    RispondiElimina
  20. "però il cielo deve essere ROVINATO dalle scie.
    questo è un fattore importante"


    In questo caso Arturo rischieremo, ma credo che la probabilità di avere un cielo da schifo sia in questo periodo molto elevata: io non so voi dove vivete ma sull'adriatico da rimini a Foggia si scia di continuo, in Umbria dove vado spesso stessa cosa ed anche in Toscana dove ho degli amici la questione non è diversa.
    é vero che probabilmente Rosario non c'è da aspettarsi molto da una singola manifetsazione, in termini di risvolti positivi, anzi potrebbe accadere il contrario, ma credo che siamo vaccinati a tale ipotesi.....ricordo che è le somma che fa il totale e di manifestazioni così potenzialmente se ne possono organizzare tante ed in tanti luoghi: questo tipo di comunicazione si andrebbe a sommare a quello che tu fai già da tempo con altre persone in giro per l'italia.
    Buona domenica

    ps: poverei disinformatori

    RispondiElimina
  21. Faccio disinformazione se segnalo che Cesena NON è il capoluogo di regione dell'Emilia Romagna?

    RispondiElimina
  22. No Enrico, non fai disinformazione, ma la figura da ignorante, poiché Cesena è capoluogo di provincia insieme con Forlì dal 1992. Inutile che ti spieghi che cosa è la brachilogia cui sono ricorso per evitare la doppia specificazione.

    Disce aut discede.

    RispondiElimina
  23. enrico, vedo dal tuo profilo che hai a che vedere con il Partito Democratico;
    quando è che ti renderai conto che ci sono delle operazioni di copertura ILLEGALI??

    non sono bufale....mischiano additivi al carburante, ed infatti oscurano il cielo....
    forse, enrico, dovresti cominciare a capire che il mondo è pieno di SERVI pronti a mentire per due spiccioli....

    ma cosa pensi enrico, che gli aerei che oscurano il cielo sono una cosa normale???

    enrico ma li hai letti questi documenti??

    http://www.mediafire.com/?sharekey=0f7612d53ddbfa
    39ed24a2875c7fa58e22e484a
    82be6144e5be6ba49b5870170

    http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/climate-change-geo-engineering

    http://www.apcom.net/newsesteri/20090408_222100_e15b27_59904.shtml

    enrico ma le leggi queste cose??
    lo sai cosa è la "geoingegneria"??

    ma lo hai letto il patto sul clima del 2003??

    io veramente non capisco come si può ancora fuggire dalla realtà

    x le manifestazioni: non importa se risultano in un fallimento.
    l'importante è perseverare

    RispondiElimina
  24. Contrails in the sky...cris cross in the sky !!

    He said :

    http://www.youtube.com/watch?v=aUiAmTMG2rU&feature=related

    RispondiElimina
  25. ..il giornalista : "ma è davvero possibile modificare il clima ?"...e fa una faccia da incredulo....!


    ma lo sfondo e lo sfondo nello sfondo e pieno di messaggi subliminali chimici !

    Informazione e messaggi occulti...non proprio occulti !

    http://www.youtube.com/watch?v=XOdm_SRtTyM&feature=related

    RispondiElimina
  26. Dieci giorni fa in repubblica ceca :

    http://www.youtube.com/watch?v=mZhBZWeNyOw&feature=related

    RispondiElimina
  27. Intanto, per domani 20 aprile sarebbe bene telefonare tutti al noe.
    vincent

    RispondiElimina
  28. Mr Jones, non mi sembrano neanche più tanto subliminali; in compenso certi figuri sono subumani.

    Ciao

    RispondiElimina
  29. Domani tutti a scrivere e telefonare al NOE! Mi raccomando!

    RispondiElimina
  30. Salve a tutti. Qui in Sardegna, cielo strachimico anche oggi e onde elettromagnetiche che fanno vibrare l'aria. ma chi lo sente? chi lo vede? Lodo la volontà dei partecipanti al forum, la Vs intenzione di scendere in piazza. Anche se io ho qualche remora: l'anno scorso noi del Comitato Sciesardegna ci provammo. Per tastare il polso dei 380 iscritti che avevamo. Avremmo voluto mettere tavolini e gazebo in strada, con dossier da distribuire, PC e cannocchiali. Ebbene, dopo aver pubblicizzato l'iniziativa per ben due mesi e mezzo, ci ritrovammo con soltanto 14 adesioni (su 380 iscritti!!!). Rinunciammo. Assumendoci la responsabilità e le conseguenze del fallimento. E ci siamo convinti che simili manifestazioni hanno senso solo se organizzate a livello NAZIONALE. E se assumono un carattere CLAMOROSO! Possono avere un po' di efficacia solo se si organizza una GIORNATA NAZIONALE CONTRO LE SCIE CHIMICHE, mettendo in campo tutti i mezzi pubblicitari di cui disponiamo! Tutti insieme! Tenendo conto del fatto che la maggior parte delle persone non è pronta a scendere in piazza. O non vuole. O non ne è capace. L'idea è ottima. (Serve solo ottenere l'autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale, talvolta pagando per l'occupazione del suolo pubblico, e una comunicazione alla polizia). Ma tutto questo deve essere organizzato con largo anticipo. Non del tipo: scendiamo in piazza domenica 2 maggio! Ci vuole molta pubblicità, passare le veline ai giornali, volantinaggio, buttarlo in tutti i forum che conosciamo. E agire tutti in contemporanea su tutta Italia, agire con un solo simbolo, lo stesso materiale. Solo così potremmo sperare di fare notizia. Perché questo è quello che vogliamo... Che si sappia ovunque!!! o no?

    RispondiElimina
  31. Ciao Reflex, concordo pienamente ed il primo ostacolo sono proprio i media, che non darebbero assolutamente spazio a tali iniziative.

    RispondiElimina
  32. Alcune riflessioni sulla giornata di domenica 19 aprile a Milano, per quanto riguarda la parte sulle scie chimiche.
    Sono arrivata in sala conferenza alle ore 10.
    I disinformatori, capeggiati da Paolo Attivissimo, non hanno tardato ad arrivare sia nella prima che nella seconda parte del convegno, sistemandosi in gruppo. Hanno però avuto la cattiva sorte di accomodarsi non lontano dalla sottoscritta. Intanto altra gente ha continuato ad entrare nel salone, quindi la conferenza ha avuto inizio.
    I relatori hanno parlato mettendo ampiamente in risalto le varie questioni legate all'attività clandestina ed illegale delle chemtrails.
    Attivissimo si è riservato due sedie a lui adiacenti per allargare il materiale che aveva portato con se (papiri vari): non so quale fosse il suo stato d'animo ma l'ho immaginato, visto che GLI TREMAVANO LE MANI.
    Nel corso della conferenza ha proposto le solite argomentazioni: quelle che si trovano sui blog disinformatici come i discorsi sul grafico di Appleman, la richiesta -ridicola- di un contraddittorio con i disinformatori (da lui definiti "gli esperti") e cose simili.
    Nel frattempo i suoi compagni allineati bofonchiavano le solite considerazioni demenziali di alto livello culturale, tipo "Rosario, perchè non fai un'altra colletta?"
    A Nico, collegatosi in diretta sul blog di Paolo Franceschetti affermando "alla fubaloconferenza poca gente" consiglio di recarsi con urgenza da un oculista.
    Attivissimo, che ha avuto la prodezza di fare la parte del leone con Vibravito a suo tempo, lì, dal vivo, in mezzo a gente che non tifava per lui non mi è parso così sicuro come lo è sulla rete con i suoi seguaci alle spalle.
    Infine, gli intervenuti alla conferenza provenivano da diverse regioni; ci sono state varie testimonianze interessanti di cittadini alla ricerca della Verità e anche qualche arrampicata sugli specchi da parte dei soliti provocatori.
    I relatori sono stati molto chiari.
    Rosario ha parlato lucidamente per ore senza fare una piega, tantomeno quando Attivissimo, dopo una delle sue performances provocatorie, lo ha accusato di diffamazione.
    Questo è quanto, secondo la mia impressione.
    Carissimi saluti a tutti.

    RispondiElimina
  33. Infatti. Sta lì il problema. Bello grosso. perché se l'intento giusto è senza dubbio quello di far "uscire" il fenomento da Internet, si pone la difficoltà del come pubblicizzarlo "oltre" Internet. Chi possiede giornali, tv, cinema? Sono davvero limitati gli appoggi che avremmo. Tentare si potrebbe tentare, cercando di raggiungere le persone in strada. Ma ripeto: se l'evento non ha carattere clamoroso, tipo le giornate che organizzano le associazioni AISM o simili... è un fuoco di paglia...

    RispondiElimina
  34. Continuiamo a parlare di cose serie e concrete per favore. Dal mio punto di vista rispondere alle provocazioni è come soffiare sul fuoco per spegnerlo. E' tempo perso, anzi è controproducente. Non serve a niente altro che a divagare e a disperdere energie positive! Più si dà spazio alla polemica con i provocatori, più li si consolida nel loro ruolo e gli si dà quella considerazione che non è necessario che abbiano. Avete mai visto cosa succede quando un ubriaco entra in un bar con fare provocatorio, alterato dall'alcool? Chi ha un pò di senno non si mette certo a tener botta. I più capiscono che non considerandolo lui uscirà da solo dal locale e se proprio insiste non è andandogli addosso che lo si cheta. Dai, andiamo avanti a proporre cose concrete.
    Sulle azioni da fare forse è giusto che si facciano a livello "nazionale" tipo "la giornata del naso in sù", ma non sottovalutiamo anche la cosa in termini più contenuti. Occorre secondo me che in ogni città o paese si aggreghi un gruppo di persone e che si cominci ad agire in termini di "I care",... alla don Lorenzo Milani, tanto per intenderci, no?
    Luca

    RispondiElimina
  35. E' faticoso, ma le conferenze (e quello che ne consegue) sono l'unica strada. ieri abbiamo compreso che è la strada migliore, visto l'interesse di Attivissimo e soci, i quali speravano di fare il colpaccio e demolire, pezzo per pezzo, quanto si è detto a Milano. Non è andata come speravano, per quanto, come ovvio, già da ieri, si sono affrettati a deformare la realtà dei fatti a loro uso e consumo. peccato per loro che ci sono le riprese video che li inchiodano al muro. Inutile girarci intorno: Attivissimo è stato disattivato.

    RispondiElimina
  36. Ginger, mi sarebbe piaciuto conoscerti di persona.

    RispondiElimina
  37. L'armata brancaleone al completo.

    Si notino, tra gli altri, Francesco Sblendorio, Il peyote, Polidoro...

    RispondiElimina
  38. Uno del pubblico si è trovato per "caso" uno di loro seduto davanti e lo ha visto che commentava in diretta su qualche blog... lo ha visto cambiare in 5 minuti 5 nick name diversi sullo stesso sito!

    RispondiElimina
  39. """L'armata brancaleone al completo.

    Si notino, tra gli altri, Francesco Sblendorio, Il peyote, Polidoro.."""

    deduco che questi personaggi sappiano la versione che mi è stata comunicata DA DELLE PERSONE DELL'ENEA E DEL CNR, e cioè CHE GLI AEROSOL SONO REALI, SONO IN VERITA' COMPOSTI DI METALLI PESANTI E SERVONO PER L'EFFETTO SERRA.

    vedendo le loro faccie, deduco anche che stiano giocando a "difendiamo il segreto militare per il bene dell'umanità (e qualche spicciolo)".

    che servi.
    si divertono a mettersi il cappellino della cia, peccato che molti di loro abbiano avuto, come minimo, contatti con il governo e gli enti di ricerca.

    sono tutti contenti, ma quando scrivo nei blog che all'enea parlano di "geoingegneria" si arrabbiano molto, e cominciano a calunniare.

    oltre tutto, non abbiamo ancora capito una cosa:
    l'accordo sul clima del 2003 usa italia, esiste, o non esiste???

    sapete, non è che mettendosi il cappellino della cia e sfoggiando un sorriso da 32 denti, rispondete alle persone.

    non basta un gruppo di servetti da quattro soldi, e la foto mostra proprio questo.
    vogliamo risposte REALI ORA!!

    ps. polidoro e comoretto sono a conoscienza degli aereosol al 100%....sicuramente anche loro sanno la versione dell'effetto serra.
    bravi a tutti e due, bravi servi.

    attvissimo è veramente un servo....non mi stupirei se fosse stato contattato da quelli del CERN o cose simili.
    sapete, nei centri di ricerca AFFERMANO CHE SONO IN CORSO DELLE OPERAZIONI DI AEROSOL A BASE DI METALLI, PER COMBATTERE L'EFFETTO SERRA, DICONO LORO....nei centri di ricerca sanno TUTTO

    cmq oggi è la giornata giusta per chiamare il NOE: il cielo è ROVINATO dagli aerosol!!!
    bombardiamo i carabinieri di telefonate!!!

    RispondiElimina
  40. Marco Morocutti...

    dalla psicofonia alle scie chimiche, per loro il passo è breve.

    RispondiElimina
  41. Tra l'altro devo far notare che sono anche cleptomani. L'unica volta che è sparito del materiale dal palco è la volta in cui i debs tutti si sono avvicinati. Un paio distraevano il relatore, mentre qualcun altro sottraeva quanto interessava sottrarre.

    RispondiElimina
  42. qualcuno sà dv trasmettono in streaming odeon tv?almeno stasera mi vedo rebus ke qui da me nn si vede in tv..grazie!

    RispondiElimina
  43. Ciao Straker ci siamo conosciuti prima della pausa pranzo ma c'era molta gente attorno a te e ho tagliato corto.

    RispondiElimina
  44. sarebbe bello se il cicap parlasse un pò di "geoingegneria".

    penso che anche "FOCUS" dovrebbe occuparsi di "geoingegneria"

    http://www.apcom.net/newsesteri/20090408_222100_e15b27_59904.shtml

    domanda: come fanno al cicap a sapere che i governi non stanno già "geoingegnerizzando" l'atmosfera??

    RispondiElimina
  45. Il disinformatore Pierluigi Maschietto (G.E.O.)mi ha chiesto "cortesemente" e alla sua solita maniera,di pubblicare la sua IP.
    Dopo aver decifrato il suo messaggio (pensavo addirittura che non fosse italiano),

    L'HO ACCONTENTATO.

    RispondiElimina
  46. Sul convegno non mi pronuncio. Non ero presente ma ho avuto modo di capire il modo di riportare i fatti da parte di Attivissimo e dunque attendo filmati, articoli e commenti.

    A proposito della foto: chi gliela ha scattato? Piero Angela? Purtroppo non mi stupirei, e non solo io, qualora ci fosse stato anche lui.

    Quanti membri C.I.C.A.P. presenti...e si tratta, a loro dire, di una bufala! Quanto impiccio per una invenzione di “quattro svitati” che “credono nel complotto”!

    Io intanto mi chiedo ancora: che nesso ci sarebbe tra una questione come quella delle scie chimiche ed “il controllo delle affermazioni sul paranormale” affettuato dal C.I.C.A.P.?

    Dove sarebbe il paranormale, oltre alla loro “poco normale” e massiccia presenza?

    Cosa ci fa Polidoro al convegno? E Morocutti??? Si sono sbagliati?

    Attivissimo e co. non avranno certo bisogno di rinforzi!? Se si tratta di un’invenzione non credo servano ulteriori sostegni di altri membri C.I.C.A.P., o mi sbaglio?


    Attivissimo, dato che leggi spesso questi commenti, mi rivolgo a te. Sul tuo blog qualcuno chiede di occuparti del signoraggio, di dare qualche piccola spiegazione. Personalmente non ne vedo l'ora dopo le tue dichiarazioni.

    Non fare attendere i tuoi simpatizzanti pronti ad accettare ogni interpretazione della realtà da te creata.

    Potrebbero crearsi anche loro qualche dubbio nonostante le tue persuasive esposizioni. Così come avvenuto poche ore dopo il terremoto devastante in Abruzzo, nel cui articolo dedicato, invece di rivolgere le attenzioni alla disgrazia avvenuta illustrando quanto meno i sistemi utili ad aiutare le popolazioni colpite prendi la palla al balzo indirizzando l'articolo in un certo modo scrivendo: “menagramo dicono da tempo che i terremoti sono teleguidati da HAARP, ma non c'è tempo per compatirli: mentre loro puntano i loro giocattoli telemetrici verso il cielo, c'è chi piange i morti e si rimbocca le maniche per salvare i vivi. Almeno oggi sarebbe opportuno il rispettoso silenzio dei credenti nei complotti. Non contateci troppo.”

    Si è da poco verificato un terremoto devastante e tu dedichi del tempo a chi etichetti come pazzo e visionario? Tutto questo prima ancora che qualcuno qui o altrove potesse avere dubbi in quel senso. Ed inoltre ciò che che Attivissimo ha riportato (possibilità di creare terremoti) sono, in primis, spiegazioni di militari, non certo di Straker e Zret.

    Non ti/vi pare una insensatezza, un atto assolutamente fuori luogo ed ingiustificabile?

    Non ti/vi pare una volontà di far leva su una disgrazia per indirizzare delle indignazioni e dei risentimenti verso chi si occupa di questo preoccupante tema?

    Soltanto un singolo utente (FreeMachines) ed aggiungo, intelligentemente, scrive: "C'è pure chi approfitta di un terremoto per lanciare le solite idiote critiche PRIMA che i criticati dicano qualsiasi cosa. Io penso solo alle vittime, personalmente."


    Termino il mio intervento con un commento a cui mi associo totalmente; un altro utente ha di fatti scritto: "Vergogna a tutti coloro che approfittano di queste situazioni per i loro sporchi interessi da quattro soldi." Infatti, e, da quanto ho letto, sono i tanti ad aver approfittato.

    RispondiElimina
  47. Sempre tra i commenti dello stesso articolo di Attivissimo vi è uno che vorrei fosse spiegato magari dallo stesso tizio che lo ha scritto.

    Si tratta dell'utente -ssss- :

    "Vabbè Rosario, ti dedico una canzone di Zero:
    L'indirizzo ce l' ho...rintracciarti non è un problema..
    Vostro se.se.su.se
    "

    RispondiElimina
  48. Festa del CICAP al Quirinale oggi per il secolo della Levi-Montalcini, questo autentico fenomeno di intelligenza che ti ha scoperto ben UNA proteina fra i milioni che esistono in circolazione. Cariatide incartapecorita e pagata goccia a goccia con il nostro sangue a 20 o 25 mila - non so bene di preciso - euro al mese per meriti contratti sul campo.

    C'era tutta l'intellighentsia compreso quell'altro fenomeno di fisico delle particelle - autentica gloria italica - che risponde al nome di Carlo Rubbia. Mancava solamente lo specialista in aerosol atmosferici prof. Franco Prodi.
    Che bella festa e quante belle facce ben nutrite a pasciute con i soldi dei contribuenti.

    RispondiElimina
  49. Quella dell'utilizzo di nick diversi, fake e quant'altro è una pratica che i deb utilizzano da molto tempo e questa è una conferma.

    Per chi bazzica il forum di Franceschetti dove i commenti sono abilitati se ne ha un grande riscontro.

    Per esempio nei commenti sul post sul terremoto di oggi (pag.2 dei commenti) Axlman e Acarsterminator hanno creato più fake dei un utente (Deadlock)e hanno postato le loro porcherie in modo da confondere la discussione.

    RispondiElimina
  50. ho scritto questo nel blog del servo e lo ripropongo anche qui:



    grandioso.....paolo attivissimo non sa più cosa scrivere per arrampicarsi sugli specchi.
    e ve lo dimostro subito analizzando il "testo":

    """L'umidità relativa necessaria per le scie sarebbe tassativamente maggiore del 70% (in barba agli studi di Appleman, che documentano le scie di condensa sin dagli anni Cinquanta, e di tutti i meteorologi passati e moderni)."""

    attivissimo ma che stai a dì, nessuno ha mai negato l'esistenza delle scie di condensa.
    infatti sono sempre esistite.
    il fatto è che prima di qualche anno fa non esistevano scie persistenti.
    io non voglio vedere le foto del 44 con le scie, vorrei piùttosto vedere dei filmati con scie persistenti risalenti agli anni 50-60-70. in verità, NON ESISTONO FILMATI DI QUEGLI ANNI CHE MOSTRANO SCIE PERSISTENTI PER ORE!!! si, avete capito bene, non esistono filmati con scie ultra persistenti degli anni 40-50-60-70-80.
    questo però attivissimo non lo dice....ma andiamo avanti.


    """Lo scopo delle scie chimiche è distruggere le perturbazioni dissolvendo i cumuli. Ma servono anche a causare l'Alzheimer e il Parkinsons tramite l'alluminio in atmosfera."""

    bè, c'è poco da dire, basta osservare il comportamento dell'atmosfera dopo il passaggio degli aerei militari con la scia:
    le nuvole vengono dissolte nel giro di MINUTI.
    putroppo, COME CONFERMATOMI DAI DEI RICERCATORI CHE VOGLIONO RIMANERE IN ANONIMATO, al carburante aeronautico vengono aggiunti metalli pesanti(e non solo).
    la scienza moderna ci dice che i metalli pesanti e non, possono portare a delle patologie più o meno gravi, come, per esempio, il morbo di alzheimer e parkinson e non solo. questi sono solo due esempi di patologie correlate alle nanoparticelle di metalli presenti nell'aria.
    ricordiamoci che le nuvole, oltre a rappresentare un ostacolo più o meno problematico alle telecomunicazioni militari e non solo, portano anche un altro problema: la pioggia.
    se prendiamo per buona l'ipotesi "geoingegneria per l'effetto serra", possiamo ben comprendere che la pioggia "porterà giù" il particolato metallico, rendendo gli aerosol di fatto inutili.
    infatti, il particolato metallico, in assenza di pioggia, puù rimanere nel cielo anche molti giorni di fila. appunto, però, se piove, il particolato metallico casca a terra.
    e se il particolato metallico viene portato giù dalla pioggia, la schermatura solare non funziona.
    informatevi sulla "geoingegneria".
    andiamo avanti:

    """Giuro che non siamo stati noi del Nuovo Ordine Mondiale. Saranno stati i Rettiliani? Saranno i "gigabyte di watt" emessi da HAARP, come ha appena detto testualmente Marcianò?"""

    patetico tentativo disinformativo di rendere tutta la conferenza ridicola, tirando in ballo i "rettiliani". è un classico:
    scherzare su un argomento serio per far perdere credibilità al relatore. attivissimo, sei un servo e basta...per il gigabyte di watt: apparte che vorrei sentire la registrazione, ma anche se fosse vero, non ci vedo il problema; è stata solo una innocente svista. voleva dire gigawatt, ma si è sbagliato, tutto qua. per haarp: esiste, ed è un arma di nuova concezione.
    forse gli scettici non sanno nemmeno cosa sono le radiazioni elettromagnetiche e cosa possono fare i militari con le armi elettromagnetiche. consiglio a tutti gli ignoranti un corso accelerato di fisica, così almeno imparano qualcosa.
    andiamo avanti

    """Riparte il PC. A fatica, ma riparte. Parla Pattera (foto qui sotto): sostiene anche lui che l'umidità relativa dell'aria dev'essere superiore al 70%, altrimenti le scie di condensa non si formano, e siccome è raro che l'umidità raggiunga questi valori, le scie di condensa sono rare. Ergo, si sottintende, quelle scie che vediamo sono quasi sempre chimiche[....]
    Risale agli anni Cinquanta, e già questo contraddice l'asserzione che le scie prima degli anni '90 non esistevano. Cosa ancora più importante, documenta che l'umidità relativa può anche essere zero (perché basta l'acqua prodotta dalla combustione del carburante) e quindi la formazione di scie di condensa non è affatto rara e improbabile come asseriscono i due relatori. Ne ho copia integrale cartacea con me e la mostro, offrendola. Il documento viene ignorato e rifiutato. Ne prendo atto e li lascio parlare. Questo è l'approccio scientifico di Marcianò e Pattera: rifiutare i dati che non si conformano alla loro tesi."""

    ripeto: attivissimo, nessuno ha mai detto che le scie di condensa sono un fenomeno nuovo.
    sei proprio un prestigiatore!!!
    "l'umidità può anche essere zero",
    si, certo attivissimo, ma se tu sapessi di cosa stai parlando, diresti anche che la scia scomparirebbe in secondi!!!
    INVECE NOTIAMO TUTTI CHE LE SCIE SONO PERENNI, DURANO ORE ED ORE e coprono il cielo schermando la luce solare.
    lo ripeto per essere chiaro:
    ANCHE SECONDO I DOCUMENTI DI ATTIVISSIMO, UNA SCIA PERSISTENTE PER ORE DOVREBBE ESSERE UN FENOMENO PIU' UNICO CHE RARO!!!
    e invece vediamo strisce presistenti nel cielo tutti i giorni.


    """Pattera presenta un'analisi di acqua piovana: un notevole autogol, perché nelle sue analisi non c'è traccia del bario e dell'alluminio che secondo Marcianò è presente nelle scie chimiche."""

    bè, considerando che tutta l'operazione di copertura, o di "geoingegneria" è altamente sperimentale, possiamo ben immaginarci la mutevole natura degli aerosol: possono usare bario, possono usare alluminio, possono usare FERRO, possono usare NICHEL. sono, infatti, esperimenti.
    quando avranno trovato le dosi giuste, non sperimenteranno più i diversi additivi.
    attivissimo, tu però non dici COSA DICONO LE ANALISI DI PATTERA...diciamo le cose per intero, se non ti dispiace.
    le analisi di pattera SONO COMPLETAMENTE SBALLATE!!!!
    andiamo avanti


    """Arrivano poi i filamenti misteriosi che piovono dal cielo (che naturalmente non possono, secondo gli sciachimisti, essere prodotti dai ragni migratori, come documentano da anni gli aracnologi come John Jackman, della Texas A&M University, citato qui).""""

    no attivissimo, non sono ragni migratori. perchè? bè, vediamo questi filamenti tutto l'anno, sia in città, che in campagna.
    addirittura, si sono molte persone che hanno visto scendere dal cielo i suddetti filamenti proprio mentre c'erano gli aerei militari che coprivano il cielo con le scie.
    ripeto:i ragni migratori fanno queste cose SOLO IN PERIODI BEN PRECISI DELL'ANNO!! invece, possiamo notare i filamente in tutti i mesi dell'anno, in campagna come in città.
    andiamo avanti

    """Pattera sostiene che cambiare il tempo meteorologico, come avviene in Cina o in Russia nelle grandi occasioni (Olimpiadi e simili), è uguale a cambiare il clima. Anche a questo servirebbero le scie chimiche. Ma servono anche a riflettere le onde radio per le comunicazioni militari. Decisamente tuttofare, queste scie. Un concetto nuovo: dice che le scie sospette si distinguono da quelle normali perché si allargano.""""

    è evidente che si tratta di operazioni di geoingegneria atmosferica. ovviamente, sparpagliare metalli pesanti e non solo nell'atmosfera, porterà dei vantaggi militari non indifferenti.

    ""Decisamente tuttofare, queste scie""

    infatti attivissimo, lo hai detto.
    tecnicamente è semplice: basta aggiungere composti chimici al normale carburante aeronautico.
    per esempio: mettono alluminio, ferro e nichel per schermare la luce del sole, ovvero geoingegneria.
    poi mettono bario, per dissolvere le nuvole.
    e poi mettono, per esempio, quarzo, rame e titanato di stronzio per effettuare esperimenti di guerra elettronica, come il TRIAL IMPERIAL HAMMER, che aveva come obbiettivo "la costruzione di una cupola elettromagnetica in grado di schermare i segnali radio nemici e amplificare i segnali radio amici".
    infatti le scie sono tutto fare per questo: basta aggiungere gli "ingredienti segreti", e gli effetti sull'atmosfera saranno molteplici.

    ""Un concetto nuovo: dice che le scie sospette si distinguono da quelle normali perché si allargano""

    bè, più che altro, ogni volta che passano gli aerei con la scia dietro, il cielo si ricopre totalmente, le nuvole naturali SPARISCONO, e il sole VIENE SCHERMATO. proprio come se si trattasse della famosa "geoingegneria atmosferica" che L'AMMINISTRAZIONE OBAMA STA PRENDENDO IN SERIA CONSIDERAZIONE.
    andiamo avanti


    """Inizia la sessione di domande. Propongo a Marcianò il dibattito faccia a faccia. Rifiuta, perché lui con i disinformatori non parla."""

    attivissimo, marcianò non ha torto:
    come si può parlare con un servo come te, che è al corrente degli "aerosol per l'effetto serra", ma che è pagato per negare ad oltranza??? vergognati servo


    """Mostro (nella foto qui accanto, credit AT) un'immagine tratta dalla rivista Life del 20 dicembre 1944, consultabile qui: è una foto di George Silk, scattata durante la Battaglia delle Ardenne, ed è piena di scie di condensa (come potete vedere meglio nella foto qui sotto). Sbufala totalmente l'asserzione che prima degli anni Novanta le scie non esistevano."""

    allora attivissimo fai proprio finta di non capire. sei patetico.
    LE SCIE DI CONDENSA ESISTONO DA 60 ANNI!! il punto è che NON ESISTONO FILMATI DI SCIE DI CONDENSA PERSISTENTI PER ORE, DATATI PRIMA DEGLI ANNI NOVANTA!!!

    sono stato chiaro attivissimo??
    smetti di dire bugie per cortesia.
    con questa storia delle "scie di condensa che prima non esistevano".
    è tutto nella tua testa attivissimo.
    nessuno ha mai detto quello che hai scritto nell'articolo.
    ATTIVISSIMO, DIMOSTRAMI CHE SBAGLIO, E FAMMI VEDERE UN VIDEO CHE MOSTRA LE SCIE DI "CONDENSA" CHE PERSISTONO PER ORE....
    il problema è che non esiste nessun video che mostra tutto ciò prima degli anni 90.
    questo perchè gli aerosol sono impiegati da pochi anni.
    andiamo avanti


    """"Marcianò risponde che la foto tratta dalla rivista "è falsa". Dunque anche Life fa parte del Grande Complotto?

    Ecco la foto qui sotto, che in originale è a colori (il NWO non mi ha concesso la stampante a colori per il raduno)
    E non è l'unica immagine di questo genere (ringrazio Simone Angioni, presente ahimè solo via Internet, per aver trovato queste foto e per le consulenze in tempo reale)Spero che qualcuno nel pubblico si sia posto un paio di semplici domande: perché i relatori non hanno mostrato queste immagini? Ed è davvero credibile che vengano falsificate retroattivamente riviste di più di sessant'anni fa per fingere che le scie esistevano già allora?""""

    attivissimo, ma stai delirando:
    PER L'ENNESIMA VOLTA, NESSUNO HA MAI MESSO IN DUBBIO L'ESISTENZA DELLE NORMALI SCIE DI CONDENSA!!!
    il punto è un altro: NON ESISTONO VIDEO DI SCIE DI CONDENSA PERSISTENTI PRIMA DELLA META' DEGLI ANNI 90.
    attivissimo, stai veramente farneticando.
    non ti avevo mai visto così in difficoltà.
    hai scritto per cinque volte di file che "loro dicono che le scie non c'erano prima...".
    basta attivissimo, lo hai già detto troppe volte, e tutte le vote ti hanno sbufalato.
    le scie di condensa, lo sappiamo tutti, sono sempre esistite.
    le scie "di condensa" PERENNI sono un fatto nuovo, datato metà degli anni novanta. io cmq aspetto il filmato delle scie che durano ore, datato anni 50 o 60.
    cmq il chimico angioni sa quello che so io, è cioè che gli AEROSOL DI METALLI ESISTONO, E SERVONO PER COMBATTERE L'EFFETTO SERRA.
    andiamo avanti.


    """Altre domande del pubblico. Contesto il fatto che si parla tanto di democrazia diretta, ma non si lasciano parlare i tecnici che ci sono in sala e coloro che hanno un'opinione diversa (che in realtà non è opinione, ma serie di fatti): bell'esempio di democrazia. Voci del pubblico rispondono che è inutile, perché i tecnici sono stati pagati. Tutti. Altre voci dei presenti chiedono però che si dia spazio anche alle obiezioni documentate di chi è scettico.

    Parla un chimico fra il pubblico, ma Marcianò fa polemica sul fatto che il chimico non vuole dare il proprio nome e cognome. La domanda del chimico è tecnica (a che pro usare filamenti eccetera, quando le sostanze restano in sospensione per anni anche senza aiuto filamentoso, come documentato da episodi come le eruzioni vulcaniche?) e risulta semplicemente incomprensibile ai relatori."""

    perchè usare polimeri??? bè, il particolato METALLICO non rimane in sospensione per mesi, senza i polimeri ultra leggeri.
    ecco la risposta.
    sulla polemica delle generalità, marcianò ha ragione: c'è gente che sa degli aerosol, come lo so io, ma che sta facendo di tutto per tenerli segreti.
    e poi perchè voler rimanere in anonimato ad una conferenza pubblica??? bè, forse perchè si fa finta di non sapere, si fa i finti tonti. a proposito del vulcano, cercatevi su google "geoingegneria".

    ""Voci del pubblico rispondono che è inutile, perché i tecnici sono stati pagati. Tutti.""

    attivissimo, ma te per "tecnico" cosa intendi?? cosa vuol dire "tecnico"?? e poi chi lo ha detto che sono stati pagati, marcianò??
    ha detto proprio così?
    cmq non il fulcro sono le "scie chimiche" non, chi è stato pagato da chi per fare cosa.
    attivissimo, cerca di rimanere nell'argomento senza arrampicarti sugli specchi. anche se è IMPOSSIBILE.
    andiamo avanti


    """A parte i dettagli tecnici, quello che conta è che emerge chiaro il rifiuto di dialogo coerente. Prevedibile, ma le riprese video fatte dai presenti documentano chiaramente l'atteggiamento degli sciachimisti.

    Altre domande tecniche mettono in luce l'assurdità chimica della teoria: le sostanze emesse secondo gli sciachimisti dagli aerei non possono essere sparse in forma gassosa. Non è che lo dicono i debunker: è chimica di base, gente. E' un esperimento ripetibile. Provate.""""

    sinceramente, attivissimo, questo articolo che hai scritto è un delirio: cosa vuol dire"provate"???
    io non capisco il senso di queste tue affermazioni...non capisco proprio, l'articolo è scritto oggettivamente molto male.
    cmq è semplice: per schermare la luce del sole e non solo, vengono messi miscugli di metalli nel normale carburante aeronautico:
    così basta farsi un volo lungo la costa, per spargere particolato metallico lungo tutta la penisola.
    risultato: il sole verrà schermato e le nuvole portatrici di pioggia verranno dissolte. basta osservare il cielo, e rendersi conto che IL CIELO NON DEVE ESSERE BIANCO BRILLANTE!!! se il cielo è bianco brillante, vuol dire che ci hanno irrorato qualcosa.
    la "geoingegneria atmosferica" proposta dall'amministrazione OBAMA e NON SOLO, consiste proprio in questo; sparpagliare, mescolandoli al carburante, metalli pesanti, alluminio e zolfo nell'atmosfera.
    per combattere l'effetto serra, dicono gli "scienziati".

    http://www.apcom.net/newsesteri/20090408_222100_e15b27_59904.shtml

    http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/climate-change-geo-engineering


    """Ricevo via blog da Simone Angioni la segnalazione che Pattera, in un suo rapporto pubblicato pochi giorni fa ha concluso che "i filamenti raccolti nelle diverse località del nord Italia a Novembre sono di origine animale e più precisamente presentano un comportamento molto simile a quello dimostrato dalle ragnatele che quotidianamente incontriamo, anche se rispetto a queste ultime possiedono una maggiore tenacità e una maggiore resistenza alla solubilizzazione nei reattivi specifici." Ossia l'esatto contrario di quello che lui stesso ha appena sostenuto. Cito questo brano a Pattera. Gelo in sala.

    Dopo altre domande del pubblico, Pattera mostra una schermata e mi chiede se si tratta del documento che ho citato. Gli rispondo che a quella distanza non vedo: "I miei impianti bioplasmatici mi impediscono di vedere fin là, chiedo scusa". Pattera sostiene che ho citato un'indagine del 2002. Pausa pranzo.""""

    infatti, hai scitato un'indagine del 2002. il silenzio in sala era per quello probabilmente. sei in ritaro di appena 7 anni. mah..lasciamo perdere
    andiamo avanti


    """Seconda parte. Dopo un'allegra pizzata in compagnia (perché siamo scettici, ma siamo scettici allegri) rientriamo a sentire il proseguimento del discorso di Marcianò.""""

    no attivissimo, non siete scettici.
    siete solo servi.
    sapete benissimo degli aerosol di metalli "per l'effetto serra".
    SERVI, NON SCETTICI.
    lo scetticismo non è questo.
    uno scettico prende tutte le ipotesi e guarda ai fatti concreti.
    in questo articolo, per esempio, hai dato ESCLUSIVAMENTE notizie false, come la storia "che loro dicono che prima le scie non cerano ec..." .patetico.
    per cortesia non cambiare il significato delle parole, non sei ancora un politico, ma sei sulla strada giusta.
    scettico è una cosa, servo che fa finta di non sapere, è un altra.
    non confondiamo le cose, please.
    andiamo avanti con il deliro.


    """"Entriamo in sala tutti con in testa il cappellino della CIA. Visto che rifiutano il dialogo, l'ironia di un'obiezione silenziosa è l'unico approccio possibile: una risata vi seppellirà, direbbe qualcuno. Potete intuire le espressioni dei presenti.""""

    avete solo fatto la figura degli stolti. però il sismi, o come si chiama ora, non lo nominate mai.
    nomitate solo la cia, ma i servizi nostrani non li nominate mai. che strano.
    andiamo avanti


    """Finora nulla di nuovo: Marcianò sta soltanto presentando immagini satellitari che secondo lui mostrano scie chimiche. La sala mi sembra più piena di stamattina. Marcianò non spiega la cosa fondamentale, come mi fa notare uno degli amici presenti: ma a che diavolo serve, ai militari, prendersela con i cumuli e distruggerli? Cos'avranno fatto i cumuli, poveretti, per meritarsi l'ira del Nuovo Ordine Mondiale?"""

    attivissimo, ma sei scemo??
    è sempre la solita storia:
    non vogliono che piova per vari motivi. soprattuto perchè:
    -la pioggia e le nuvole ostacolano le telecomunicazioni e non solo.
    -la pioggia "trascina" a terra il particolato metallico, annullando di fatto "lo scudo solare".
    si chiama, appunto, "geoingegneria atmosferica", cioè spargere particolato metallico nel cielo per combattere l'effetto serra.
    andiamo avanti


    """"Marcianò sostiene che i tecnici delle radiosonde (che vengono lanciate periodicamente in aria con piccoli palloni per rilevare le condizioni meteorologiche in quota) hanno iniziato ad alterare i dati pubblici da quando lui ha iniziato a studiare il fenomeno. Il mondo gli ruota intorno, insomma.""""

    le radiosonde, oltre a mostrare valori ANOMALI in quanto umidità relativa, nei giorni di irrorazione intensa, mancano le altitudini.
    tutto questo, in coincidenza delle irrorazioni clandestine.
    un caso? non penso proprio.
    cmq le radiosonde mostrano dei valori di umidità relativa assolutamente NON IDONEI ALLA FORMAZIONE DI SCIE DI CONDENSA PERSISTENTI. capito? sono numeri, ed i numeri parlano chiaro.
    le scie di "condensa" persistenti tutti i giorni, a tutte le ore, tutto l'anno, non possono essere "normale" condensa. è matematico.
    andiamo avanti


    """La gente, dice, viene obbligata a "chiudere i finestrini" degli aerei di linea per non vedere fuori l'irrorazione in corso (dove ci starà, tutta la roba chimica, se l'aereo è pieno di passeggeri?).""""

    questo è la prova che attivissimo non sa di cosa sta parlando.
    ma non lo sai come è fatto un aereo?? si tratta di serbatoi ausiliari. in verità, in un moderno velivolo, c'è tutto il posto per metterci quello che vuoi.
    andiamo avanti!


    """Cita "150 scienziati" che non sposano l'idea dell'effetto serra. Curioso come gli scienziati siano perfettamente affidabili quando fa comodo alla tesi preconcetta, ma siano tutti venduti quando dicono qualunque cosa contraria alla tesi stessa. Ripete il "gigabyte di watt" emessi da HAARP.

    Adesso anche le scie evanescenti, non solo quelle persistenti, sono chimiche.""""

    sull'effetto serra non mi voglio pronunciare: esiste? non esiste? è causato dall'uomo o dal sole?
    sicuramente io non ho le risposte, ma come non le ho io, di certo non le ha nemmeno attivissimo.
    ""Adesso anche le scie evanescenti, non solo quelle persistenti, sono chimiche.""
    bè, se dopo il passaggio di un aereo a bassa quota con scia "evanescente", il cielo diventa BIANCO BRILLANTE, ci vuole poca fantasia. in teoria, possono mettere additivi in qualsiasi carburante.
    prendete per esempio lo "STADIS 450", ovvero un SALE DI BARIO:
    questo "ingrediente segreto", è presente in TUTTI I CARBURANTI AERONAUTICI. si, avete capito bene, nel carburante aeronautico, ufficialmente, è sempre presente BARIO. ufficialmente usano questo ingrediente come anti ruggine o cose simili....certo, come no, anti ruggine.
    ricordiamo che l'EPA, cioè l'ente per la protezione ambientale americana, ha DICHIARATO UFFICIALMENTE CHE IL NORMALE CARBURANTE AERONAUTICO E' ALTAMENTE TOSSICO!! questo anche se non consideriamo le scie.
    andiamo avanti


    """Cita il meteorologo Gunther Tiersch come testimone autenticatore delle scie chimiche: peccato che Marcianò traduca "scie chimiche" quando in realtà Tiersch parla di "linee a forma di serpente probabilmente diffuse nel pomeriggio a circa 5-6 km di quota sul Mare del Nord da un paio di aerei, aerei militari, e non hanno niente a che vedere col tempo". Si tratta infatti di chaff (un prodotto antiradar in uso da decenni, che ha la particolarità appunto di creare falsi echi radar che sembrano enormi nuvole sugli schermi dei radaristi)""""


    AHAHAHAH, molto divertente attivissimo, davvero molto divertete. ma cosa si fa a parlare di chaff in questo caso???? ma hai idea di cosa sia lo chaff?? ma non hai mai visto un video di aerei militari dove lo usano??
    insinuare che una nuvola lunga una cosa come 100km sia chaff è da veri cretini ignoranti.
    cosa hano fatto i tedeschi, hanno sparso cento miliardi di tonnellate di chaff su mezza germania???? ma stiamo scherzando??? non poteva essere chaff, prima di tutto per le quantità assolutamente astronomiche.
    e poi lo chaff non è così, non appare come delle strisce.
    vi consiglio di visionare dei documentari sugli aerei militari dove vedrete usare VERAMENTE lo chaff, e devo dire che QUELLE SCIE INDICATE DA GUNTHER, NON POTEVANO ESSERE CHAFF!!!
    naturalmente, attivissimo si guarda bene da dare questi dettagli.
    ma oltre a tutto questo, ho anche io una una domanda:
    attivissimo, ma a te chi lo ha detto dello shaff? hai contatti nella NATO? e poi, dobbiamo considerare le nuvole artificiali come chaff?? no sai, perchè qui in toscana vorrebbe dire che usano lo chaff tutti i giorni sulle città...
    andiamo avanti


    """Viene proiettato un filmato che presenta l'accordo Italia-USA per "manipolazione di ecosistemi terrestri". Ma non viene detto che l'accordo parla di esperimenti su piccoli appezzamenti di terreno, non di cambiamento del clima planetario."""

    eh?? cosa?? piccoli appezzamenti di terreno?? ma chi te lo ha detto, l'astrologo del cicap?
    prima di tutto, c'è da dire che secondo il governo, questo documento non esiste.
    e già qui uno si dovrebbe perlomeno insospettire.
    il documento è STATO FATTO SPARIRE DAL SITO DEL GOVERNO ITALIANO E ANCHE DA QUELLO AMERICANO. perchè??
    su questo documento si parla proprio di cambiamenti climatici ed effetto serra, che poi è quello che mi hanno riferito alcune persone "dell'ambiente".
    per il cambiamento planetario:
    il trattato è USA-italia.
    possiamo immaginarci che gli USA abbiano stipulato un accordo anche con gli altri paesi, sempre per "combattere l'effetto serra".
    ed infatti le irrorazioni sono quasi globali: gli USA irrorano e gli stati NATO irrorano.
    andiamo avanti.


    """nterviene dal pubblico Franco Scarpa, militare. Dice che non tutto quello che viene fatto dai militari viene divulgato. Ma che novità. Tiene quasi una conferenza personale, e gli organizzatori lo lasciano parlare (ben diversamente da quello che fanno con le varie persone che osano fare obiezioni alle tesi presentate). Il raduno diventa sempre più curioso: un militare viene in sala e viene osannato. Ma i militari non erano tutti cattivi e costretti al silenzio? E se questo militare è al corrente di terribili segreti, perché continua a fare il militare?"""

    lo ripeto per l'ennesima volta:
    LA VERISIONE UFFICIALE E' CHE GLI AEROSOL SERVANO PER COMBATTER L'EFFETTO SERRA.motivi umanitari dunque. ma è molto probabile che gli interessi in gioco siano molteplici.

    ""Interviene dal pubblico Franco Scarpa, militare. Dice che non tutto quello che viene fatto dai militari viene divulgato.""

    infatti, le scie chimiche sono sotto segreto militare.


    ""E se questo militare è al corrente di terribili segreti, perché continua a fare il militare?"""

    questa attivissimo te la potevi risparmiare. questo articolo che hai scritto fa acqua da tutte le parti. meglio così, così i tuoi lettori aprono gli occhi sul problema della "geoingegneria", ovvero, sparare metalli nel cielo.
    andiamo avanti


    """Marcianò sostiene che a bordo degli aerei ci sono motori elettrici che emettono gas di scarico e fanno quindi scie. Giuro. Si riferisce alle APU (Auxiliary Power Unit), che sono sì motori ausiliari, ma mica elettrici: sono a turbina."""

    si infatti, vanno a carburante.
    però vorrei sapere perchè usano l'APU quando non serve, e vorrei sapere anche perchè lo scarico dell'apu visto nei video si comporta proprio come se il carburante fosse "taroccato".
    su questo straker ha ragione.
    l'APU non si usa in volo.
    se c'è un aereo che spesso e volentieri usa l'APU in volo, vuol dire che c'è qualcosa di strano.
    oltre tutto, l'APU nel video sembra che "sbuffi", come se, ripeto, il carburante fosse "truccato". infatti, nelle varie "ipotesi" di geoingegneria, si parla proprio di additivi messi nel carburante.
    in questo caso, l'APU, può essere usato come irroratore di particolato metallico.
    andiamo avanti


    """"controllori di volo "hanno una cognizione esatta" di quello che sta succedendo, dice, ma negli aeroporti ci sono aerei che, a suo dire illegalmente, sono senza insegne e senza identificazione. Dunque i controllori sono omertosi complici, presumo. E con loro l'ENAV, i militari italiani, la NATO, i chimici di tutto il mondo, i geologi, i giornalisti delle reti televisive... si fa prima a elencare chi non fa parte del complotto.""""


    certamente i controllori di volo sanno qualcosa. naturalmente ci saranno anche i controllori di volo che non fanno troppe domande e a cui non interessano queste cose. stesso discorso per i militari. conosco un ex paracadustista molto bene, e lui di queste cose non ne ha mai sentito parlare. però mi ha anche confessato che i militari agiscono in segreto. segreto militare, appunto.
    """i chimici di tutto il mondo, i geologi, i giornalisti delle reti televisive"""

    i chimici che lavorano nell'esercito sono sicuramente al corrente degli asrosol.
    i chimici civili invece non sanno nulla. apparte angioni che fa finta di niente.
    trattandosi di operazioni di "GEOINGEGNERIA", è naturale che ci siano dei GEOLOGI coinvolti.
    naturalmente la stragrande maggioranza dei geologi civili è all'oscuro di tutto.
    i giornalisti?? loro non sanno nulla, o sanno poco. e poi i giornalisti sono servi, come abbiamo avuto modo di verificare.
    certamente,cmq, i media sono usati, di questi tempi, più per disinformare che per dire la verità.

    """"Le scie di condensazione sono un fenomeno raro, rarissimo" che non supera il 3%, dice sempre Marcianò."""

    è così. la matematica non è un opinione. le "autentiche" scie di condensa persistenti, invece, sono più uniche che rare. SONO NUMERI, non è un opinione.


    """La Russa, dice Marcianò, "mente sapendo di mentire" (testuale) negando l'esistenza di un accordo Italia-USA sulle "sperimentazioni climatiche". Accuse pesantissime. "Quando qualcuno ha la coda di paglia, fa sparire i documenti", aggiunge."""

    che servo che sei attivissimo, vergognati!!.
    cmq è vero, la russa , e quindi il governo italiano, afferma che non il documento sul clima usa italia non esiste.
    attivissimo, ma il documento, esiste o no??
    perchè se esiste, il govenro italiano sta mentendo.
    se invece non esiste, marcianò stà mentendo.
    esite,o non esiste? chi ha ragione? il governo italiano o marcianò?
    sappiamo tutti chi ha ragione e chi mente...lo sappiamo tutti.
    attivissimo, su questo vorrei dei pareri personali: questo documento esiste o non esiste??
    e per piacere niente giri di parole.

    per ora concludo qui perchè non ho più voglia.
    stasera finirò di postare l'analisi del delirio del servo attivissimo.

    cmq avete visto, sbufalare questo personaggio è facile, perchè il servo si ostina a dare informazioni false su informazioni false, e facilmente verificabili.

    posto qui l'indirizzo per scaricare i vari PDF UFFICIALI sull'uso della GEOINGEGNERIA

    http://www.mediafire.com/?sharekey=0f7612d53ddbf
    a39ed24a2875c7fa58e22e484
    a82be6144e5be6ba49b5870170

    RispondiElimina
  51. le mie sono solo delle considerazioni personali.

    cmq devo dire che il servo sta toccando il fondo:
    il suo articolo è colmo di inesattezze e false informazioni. è la prima volta che lo vedo così in difficoltà.

    straker, lo devi avere veramente disattivato !

    RispondiElimina
  52. Ciao Straker ci siamo conosciuti prima della pausa pranzo ma c'era molta gente attorno a te e ho tagliato corto.

    Azz... chiedo venia.

    ***

    Sul blog di Straker Enemy il folle eSSSe scrive:

    La conferenza del 19 Aprile

    Come tutti sapete, ieri l'Alto Comando del New World Order ha partecipato in massa alla conferenza sulle scie chimiche all'Hotel Milton di Milano.

    C'era il Direttore Comandante Paolo Attivissimo, c'era Skeptic, c'era Vibradito, c'era AcarSterminator, c'erano molti altri e c'ero anch'io.

    E' stata una bellissima giornata. L'NWO ha organizzato l'appuntamento al Bar Meeting di Milano, ma il bar era inspiegabilmente chiuso e non sappiamo perche'. Tutti i rapporti che avevamo ricevuto dai nostri agenti in tutto il mondo non parlavano del fatto che il Bar Meeting fosse chiuso per turno la domenica...

    Ad ogni modo abbiamo partecipato alla conferenza anche noi disinformatori. Non sto a raccontarvi il contenuto della conferenza in dettaglio, dato che l'ha gia' fatto Paolo ieri in diretta.

    Vorrei solo condividere con voi quanto osservato.

    Il pubblico al mattino non era molto numeroso. A spanne direi tra le 100 e le 150 persone (inclusi anche i 20 disinformatori). Nel pomeriggio il numero di partecipanti e' aumentato decisamente (direi oltre le 200-250 persone), forse i temi del pomeriggio erano piu' sentiti di quelli del mattino.
    Era la prima volta che ascoltavo il Comandante dal vivo e devo dire che sono rimasto abbastanza disorientato, nel senso che l'ho trovato molto diverso dal personaggio aggressivo e arrogante che commenta sui vari blog. Direi che ha anche accusato bene il colpo di vedere Paolo tra il pubblico e ha mantenuto un certo aplomb. A fine evento ci ha anche concesso una foto con indosso il cappellino CIA. Peccato che non abbia voluto alcun tipo di dialogo e che abbia bollato come falsi e senza vederli i documenti che Paolo aveva portato per instaurare un dibattito costruttivo. Mi viene il dubbio che creda veramente a quello che racconta.
    In sala era presente anche il mitico Vibravito (oltre al nostro Vibradito), seduto in primissima fila. Immagino che adesso sia tutto preso a spulciare le foto di ieri per cercare di far corrispondere facce e nickname dei disinformatori prezzolati.
    Il pubblico era incredibilmente vario. C'erano maschietti e femminucce, ragazzini e persone adulte, abbigliamenti di tutti i tipi (dagli stracci, ai capi griffati, a giacca e cravatta). Insomma un pubblico dall'aspetto estremamente vario. Anche l'attitudite era piuttosto varia: naturalmente la maggior parte dei presenti era accomunata dalla totale ignoranza in campo scientifico da cui scaturiva una certa arroganza, ma diverse persone erano ben propense ad ascoltare anche pareri discordi dalla dottrina sciachimista (cosa che pero' non e' stata possibile).
    Uno degli organizzatori ha affermato che tutto questo sistema mondiale di sterminio e' controllato da tre persone. Quando Paolo ha chiesto chi fossero queste tre persone l'organizzatore non ha voluto rispondere. Forse proteggeva qualcuno? Forse anche lui e' pagato per non divulgare una scomoda verita'? Per fortuna e' intervenuto un ragazzotto che ha spavaldamente dichiarato rivolto a Paolo: "Uno dei tre e' quello che ti paga lo stipendio". Anche il ragazzotto pero' non ha fatto nomi. Il suo intervento gli ha comunque dato una grande soddisfazione e si e' sentito molto importante, al punto che fuori dall'hotel raccontava orgogliosamente ai suoi amici questa sua temeraria impresa.
    A pranzo abbiamo incontrato e scambiato due chiacchiere con Paolo Franceschetti, persona corretta e disponibile al dialogo. Ci siamo fatti anche qualche bella risata assieme parlando degli impianti bioplasmatici di Paolo, o meglio del suo ologramma che era al tavolo con noi. Franceschetti era letteralmente piegato in due dalle risate.

    L'intervento del militare (marinaio) e' stato ascoltato in religioso silenzio. Forse e' l'unico militare al mondo estraneo al complotto.
    Insomma, un'esperienza interessante e l'occasione di una pizzata con gente simpatica.
    Saluti.

    RispondiElimina
  53. Il refuso Gigabite è un errore che non mi ero reso conto di fare. Si tratta di deformazione professionale, evidentemente. Il mio lavoro è il recupero dati e di Giga bite (di dati) parlo sempre. Ringrazio i ragazzi della C.I.A. per avermi aiutato a notare questo lapsus.

    RispondiElimina
  54. Arturo, tutte le sacrosante cose che hai scritto, io le ho dette in conferenza, ma Attivissimo si è guardato bene dal riferirle.

    Il numero menzionato da Attivissimo non è 150, ma 650.

    Oltre 650 scienziati smentiscono la menzogna del riscaldamento globale

    RispondiElimina
  55. Errore: nella foto sgranata c'è chi somiglia a Polidoro, ma non si tratta del suddetto membro C.I.C.A.P. Si tratta di uno de tanti sconosciuti nascosti dietro ad un nick, o forse diversi nick, "attivissimi" sul Web più di chiunque altro si mostri preoccupato.

    Affermano di divertirsi ma, dopo aver visto il video in cui entrano con i cappellini C.I.A., dire che il loro sia un comportamento irresponsabile e frivolo che li squalifica da ogni possibile credibilità mi sembra più che corretto.

    Sono rimasto di stucco. Altro "che tristezza"! Questa è gente angosciosa e molto poco serena.

    A che pro, tra l'altro, Attivissimo viene a chiederti "Che cos'è un gigabyte di watt?" se non per provocare e creare delle reazioni?

    Attivissimo pone l'accento su errori insignificanti di Straker ma NON SI ACCORGE DI QUELLO CHE HA SCRITTO. Ciò che ha riportato presenta delle imprecisioni nonchè delle frasi inserite appositamente per deformare la realtà delle cose.

    Inoltre atteggiarsi a vittima per una sciocchezza come questa http://www.meetup.com/davidickeitalia/photos/#8075639 ("suggerisco di vedere il trattamento riservato a noi dagli organizzatori ancor prima del convegno") è veramente fuori luogo.

    Una (una!) persona realizza un montaggio simile (ed solo un'altra commenta) e si vorrebbe paragonare quel disegnino ad una entrata ad un convegno a mo' di pagliacci da circo?

    Chi si presenta come esperto, ieri, è caduto molto in basso.

    Peccato non ci si renda neppure conto di quel che si fa dato che, le stesse persone, vorrebbero rappresentare quel contradittorio che, in quanto a serietà, non sarebbe mai possibile accettare.


    Dopo i vari commenti di eSSSSe e di G.E.O., i messaggi intimidatori e quelli "particolari" siamo dunque giunti alla frutta.


    O ci vorrebbe un esperto per confermare anche questo?

    RispondiElimina
  56. Mike lascia perdere G.E.O.

    E' irrecuperabile. I suoi commenti si qualificano da soli e identificano la sua persona.

    RispondiElimina
  57. Riguardo al contraddittorio ho ribadito "de visu" ad Attivissimo che lui ed i suoi seguaci non hanno diritto ad alcun contraddittorio, poiché non sono adatti, visti i precedenti infami. Ho ribadito alla guardia svizzera che sarebbe da radiare dall'albo dei giornalisti e che il contraddittorio a me va bene, ma con elementi come il Colonello Costante De Simone oppure il Maggiore Guido Guidi e non di certo che individuo del suo infimo livello.

    Tutto registrato, ovviamente.

    RispondiElimina
  58. Ricordo che oggi è la giornata del N.O.E.

    Mi comunicano in molti che al numero verde non risponde nessuno. invito tutti a scrivere agli indirizzi email presenti nel post.

    RispondiElimina
  59. @ Ginger:
    Grazie per la tua relazione alla giornata di ieri, Ginger.
    La tua frase "infine, gli intervenuti alla conferenza provenivano da diverse regioni; ci sono state varie testimonianze interessanti di cittadini alla ricerca della Verità..."
    è ciò in cui tutti noi crediamo e speriamo.
    Ovvero che, con spontanetà e voglia di notizie, chiunque è invitato ad interessarsi a questo argomento, ma anche a tanti altri, senza pregiudizi e diffidenze per chi la pensa diversamente. Anche se poi, qui, non è che la si pensa diversamente, ma si vedono le cose in un'altra maniera.

    @ Straker":
    "Uno del pubblico si è trovato per "caso" uno di loro seduto davanti e lo ha visto che commentava in diretta su qualche blog... lo ha visto cambiare in 5 minuti 5 nick name diversi sullo stesso sito!"

    Che figura di m.... Dimostrazione di quanti utenti "fake" ci sono su certi blog. E su quanta paranoia che si portano appresso con loro.
    Sì, ieri pomeriggio, prima di uscire, sono andato sul blog della Guardia Svizzera e ho potuto constatare che c'era qualcuno che, durante la conferenza, si divertiva a commentare in diretta ciò che ascoltava.


    @ Marco:
    "Quella dell'utilizzo di nick diversi, fake e quant'altro è una pratica che i deb utilizzano da molto tempo e questa è una conferma.

    Per chi bazzica il forum di Franceschetti dove i commenti sono abilitati se ne ha un grande riscontro.
    "

    Ciao Marco, ogni tanto ci si becca su quel blog. Parole giuste le tue.

    Un saluto a tutti per il loro intervento.

    RispondiElimina
  60. Nella foto linkata da Bedevan alle 17:56 la metà sinistra del volto fa impressione!

    RispondiElimina
  61. Mi preme qui ringraziare tutti gli amici che hanno affrontato un lungo viaggio (da varie parti d'Italia e tra questi lettori del blog ma anche persone presenti a precedenti conferenze) per essere intervenuti numerosi all'incontro di ieri.

    RispondiElimina
  62. Un C-17, classico aereo di linea...

    QUIVotate e fate girare!

    NOTA: gli aerei militari hanno quote assegnate inferiori ai 6000 metri.

    RispondiElimina
  63. hei ma non ci dici nulla di come è andata la giornata del NOE?

    :-))))))))))

    Quanto sei carino con il cappellino della CIA

    :-)))))))))))))

    RispondiElimina
  64. a Rosarione...

    Come lo spieghi questo :-) ??

    http://www.flickr.com/photos/30786251@N07/3458961645/sizes/o/

    RispondiElimina
  65. La Central Intelligence Agency si è negli anni sporcata di innumerevoli delitti. Il fatto che voi buffoni vi siate pregiati di introdurvi in sala con un cappello con tale effige non fa altro che illustrare ampiamente quanto voi siate degli sporchi servi di regimi assassini. i vostri messaggi non mi intimidiscono oppure, mettetela come volete, non mi fanno ridere.

    Ah... puoi dire al tuo amichetto NICO che alla sede N.O.E. di Genova ci sono stato, con un testimone che, tra le altre cose, era pure in sala conferenze, ieri.

    RispondiElimina
  66. Per quanto riguarda il N.O.E., non ne escono molto bene, visto che al telefono non risponde mai nessuno ad alcuno. Ciò significa che il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri non assolve ai compiti ai quali è preposto. Mi pare che costoro si debbano vergognare non poco, visto che, dall'altra parte del telefono, ci potrebbe essere anche una madre che ha trovato, ad esempio, una bottiglia di latte per neonati contaminata.

    Vedi tu, Fulvio Turvani, detto il coglione volante.

    RispondiElimina
  67. Coglione (ti posso chiamare coglione, vero?), il documento mi è arrivato in formato .doc. Quindi l'ho convertito in formato pdf. Vouoi che ti faccia mandare copia originale dal comune di Cesena? Forse alludi ad un falso, coglione?

    RispondiElimina
  68. Confermo quello cha ha detto Straker, il NOE di Cagliari non mi ha risposto e il 112, chiamato in alternativa, ha detto che probabilmente i colleghi sono impegnati in Abruzzo.

    Si, a verificare che la concentrazione di chemtrails sia sufficiente ai loro luridi fini.

    RispondiElimina
  69. Le registrazioni di questi... incovenienti, saranno presto su You-Tube.

    RispondiElimina
  70. Benissimo!!!
    Non posso capacitarmi del fatto che proprio chi dovrebbe difenderci, ha paura dei semplici cittadini...madri e padri compresi.

    E' un paese sfasciato dalle fondamenta.

    RispondiElimina
  71. Vedi Rosario... Tu sei un arrogante. La tua è l'arroganza dei mafiosi.
    A me non frega nulla del tuo atteggiamento da duro. Io so di non essere quello che tu dici e poco m'importa che tu ti metta ad urlarlo.
    Tu urli allo stesso modo in cui abbaiano certi cagnolini... per sembrare grossi e sperare di spaventare per primi.
    Io basto a me stesso non ho bisogno di adulatori per sentirmi realizzato come invece capita a te.
    Io e te sappiamo che qualunque cosa tu possa raccontare a chi ti legge, le tue sono solo enormi balle.
    Ed allora posso immaginare che ritrovarsi a 50 anni a dover raccontare balle per essere qualcuno deve essere molto triste.
    Caro Rosario.
    Io volo davvero, ho davvero una figlia ed una fidanzata. Le cose che faccio le ho realizzate davvero e non ho dovuto taroccare filmini perché le persone che ho attorno mi degnassero della loro considerazione.
    Io ho una vita allegra e gioiosa. Non ho paura che il cielo mi cada sulla testa o che un giorno qualcuno mi chieda conto delle balle che racconto.
    Tu questa paura te la porterai fino alla tomba. E se dovessi scoprire che un qualche dio esiste, anche dopo.
    Tu non avrai mai la gioia di essere apprezzato per quello che sei. Non riuscirai mai a commuoverti per un paesaggio e non sarai mai capace di costruire qualche cosa di bello.
    Il tuo mondo è fatto di piccole meschinità e sotterfugi.
    Io volo e tu non ne sarai mai capace. Non perché per volare bisogna essere superman. ma perché bisogna avere l'animo leggero e la coscienza libera.

    Non mi fai rabbia Rosario, Mi fai solo tanta pena.

    RispondiElimina
  72. si alludo ad un falso caro conta palle... tu sai molto bene che non è il primo che crei. perché mai mi dovrei stupire se ne avessi creato un altro.


    Ma secondo te chi è più coglione tra me e te...?


    Io che ho una vita normale e felice (capita anche che trombo... tu quando è stata l'ultima volta che lo hai fatto gratis :-) ? ) o tu che della tua hai saputo fare cosi poco che sei costretto a vendere frottole per sentirti qualcuno?

    RispondiElimina
  73. ancora una cosa caro Rosario, falsificatore e mafioso

    In Italia la giustizia e lenta ma prima o poi arriva.

    Continua pure ad insultare, ma poi non lamentarti se un giorno il quinto dello stipendio di tuo fratello servirà a pager un po' di avvocati... il mio è piuttosto famoso e non abita lontano da te.

    RispondiElimina
  74. Vedi, Fulvio... con quanto hai scritto hai dimostrato una volta di più di essere tu il coglione... volante, però.

    RispondiElimina
  75. anche al NOE sanno la versione degli "aerosol per salvarci tutti dall'effetto serra".

    in pratica basta dire che "è per l'effetto serra" e chiunque può spargere veleni nel cielo con la benedizione delle forze dell'ordine.
    il video di niko è CLAMOROSO. grande niko.

    una curiosità: tra tutti questi strani personaggi, ce ne fosse uno che nomini i servizi segreti italiani.
    tutti a fare li spiritosi, però il cappellino con scritto SISMI non ce l'ha nessuno.
    mi chiedo il perchè.

    forse perchè non gli conviene attirare l'attenzione?

    fulvio ma poi le e-mail all'ENEA le hai mandate?
    dai, dicci cosa ti hanno risposto sugli "aerosol a base di ferro per l'effetto serra".
    forza fulvio, rispondi :-))))))))))))))

    RispondiElimina
  76. """si alludo ad un falso caro conta palle... tu sai molto bene che non è il primo che crei. perché mai mi dovrei stupire se ne avessi creato un altro.


    Ma secondo te chi è più coglione tra me e te...?"""

    scusate se mi intrometto, ma non è educazione raccontare bugie fulvio.
    diciamo piùttosto che hai il compito di disinformare sulle operazioni di geoingegneria, cioè spargere particolato metallico in cielo.

    fulvio, guarda che non sei più intelligente degli altri. sei solo uno scemo qualunque che è venuto a conoscienza degli aerosol per lavoro.
    vergognati servo!

    RispondiElimina
  77. In Italia la giustizia e lenta ma prima o poi arriva....e pure analfabeta!

    RispondiElimina
  78. [...]"Io volo davvero, ho [...] una fidanzata[...]

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensa lei del suo uomo attaccato 24 ore ad un blog di un contaballe come me ;)

    RispondiElimina
  79. Hai ragione Ros. questo è peggio di un bambino: è passato pure da me a seminare un po' di letame.
    Ho pubblicato il suo commento così è contento.
    Tra parentesi, ha votato i vostri commenti "pollice in basso" proprio come un bambino dispettoso.
    Patetico e triste, davvero...

    watch?v=3y1FGNI6jlE

    RispondiElimina
  80. Complimenti a Niko per l'ennesimo ottimo video. Non è improbabile che l'aereo militare da te ripreso rilasci scie ma praticamente impossibile.



    Felicitazioni a Orsovolante per i suoi commenti. Potrai anche volare alto con l'aliante ma in quanto a commenti voli molto basso.

    Fascista, mafioso e falsificatore sono espressioni da additare a qualche altra persona. Sarebbero proprio i termini più adeguati.

    RispondiElimina
  81. Leggete questo articolo, non c'è veramente più limite alle puttanate.

    Chissà quale droga usano questi "scienziati"...io credo LSD.

    Ambiente, la ciccia inquina.

    RispondiElimina
  82. Chissà a quale paesaggio si riferisce l'Orsovolante.
    In realtà scendono sì le lacrime, dalla tristezza, per la vista di un paesaggio sempre più massacrato.
    A partire dal cielo che è quasi sempre inguardabile e mette una malinconia mortale addosso; il sole ormai è un optional; la natura è storpiata; le api e altri insetti o animali non si vedono più nemmeno in aperta campagna.
    Ah, già, dimenticavo che per alcuni queste sono cose secondarie: il bello per costoro è la vista di romantiche scie bianche che si espandono coprendo la luce solare. Forse i paesaggi che vede Orsovolante sono quelli che vede mentre vola al di sopra della copertura metallica: allora si spiega tutto.

    RispondiElimina
  83. Esatto, Ginger. Sembra incredibile che tali soggetti abbiamo da rallegrarsi della cappa chimica perenne.

    Dato che non sono pazzi, ma semplicemente PREZZOLATI, adottano la tecnica "della vittima romantica", prendendo spunto dal comportamento legittimo che avrebbe un comune cittadino sconcertato e sconsolato nel vedere questo sciagurato spettacolo quotidiano.

    Il guaio è che il loro atteggiamento puzza di farsa ad ogni sospiro poetico corredato di errori di sintassi, ortografici e di punteggiatura. Ma si sa... i servizi pagano il disinformatore per disinformare e non finanziano corsi di italiano.

    Avranno frequentato la scuola insieme con la Gelmini?

    RispondiElimina
  84. quoto straker e ginger e aggiungo:
    a questi strani personaggi è stato assicurato che gli aerosol sono per "aiutarci con il cambiamento climatico, aiutarci contro l'inquinamento".
    insomma, queste persone credono davvero di essere dalla parte giusta. in pratica gli è stato detto che le scie sono "contro l'effetto serra" e che le scie "sono totalmente innocue, e poi ci salveranno tutti dai cambiamenti climatici".

    secondo loro, attivissimo e co, tenere nascoste le operazioni di copertura è un atto dovuto, perchè così "le operazioni di aerosol contro l'effetto serra potranno continuare indisturbate, e così la gente non si preoccuperà di nulla".

    il problema è che quando piove, tutti i metalli ed i polimeri sparati in atmosfera ricadono al suolo, con il risultato che siamo tutti intossicati da metalli pesanti e non solo.
    a queste cose nessun "scienziato" pensa, pensano solo che "gli aerosol servano per schermarci dal sole e combattere l'inquinamento".

    il discorso è che gli aerosol atmosferici sono statti fatti passare per una operazione interamente umanitaria, e così i politici, le istituzioni, gli enti scientifici e le università hanno dato il via libera, e tutt'ora collaborano. nessun "scienziato" al corrente dei fatti si è chiesto se in verità gli aerosol siano solo per l'effetto serra o per la geoingegneria....come al solito, oltre ai motivi umanitari, abbiamo a che fare anche con altro....e stò parlando di operazioni militari.
    diciamo che le operazioni di geoingegneria atmosferica contro l'effetto serra, sono servite come "cavallo di troia" per sperimentazioni molto meno "umanitarie"......
    quello che voglio dire è che molte, moltissime personalità di rilievo sono a conoscienza delle irrorazioni...però anche loro sanno la storia dell'effetto serra.

    nessuno si azzarda a dire che la parte militare del progetto di copertura è molto, molto ampia.....

    RispondiElimina
  85. Il peggiore di tutti sul lato romantico delle scie è quella pattumiera di mammifero che manda avati il blog "scie persistenti su Milano".

    In uno degli ultimi post chiama la giornata di cui fa il reportage "la giornata di scie più bella che ho mai visto", parlando dei tanti tipi di scie che a lui piace osservare mentre se ne sta sul terrazzo a beccarsi la ricaduta del particolato.

    Gli ho lasciato un post, ma ovviamente non me lo ha pubblicato.

    RispondiElimina
  86. Mike, le ultime tre volte che ho chiamato il Noe non ha mai risposto! Allucinante

    RispondiElimina
  87. Mandate il vostro resoconto sulle telefonate al N.O.E.

    Chi ha registrato, ci mandi la registrazione.

    RispondiElimina
  88. Luca ha detto:
    "Sulle azioni da fare forse è giusto che si facciano a livello "nazionale" tipo "la giornata del naso in sù", ma non sottovalutiamo anche la cosa in termini più contenuti. Occorre secondo me che in ogni città o paese si aggreghi un gruppo di persone e che si cominci ad agire in termini di "I care",... alla don Lorenzo Milani, tanto per intenderci, no?
    Luca"
    E già Luca proprio così, altrimenti, come osserva reflex, si fa la fine del comitato ssardegna, forte sulla carta ma evanescente nel concreto,,,cmq non sarà facile arrivare fino in fondo.
    Ieri non sono riuscito a teleefonare al noe, ma lo farò domani ...sono curioso di sentire cosa rispondono
    Vincent

    RispondiElimina
  89. @Cosmino

    "Mike, le ultime tre volte che ho chiamato il Noe non ha mai risposto! Allucinante"

    Idem.
    Io però ho anche mandato una email, sai com'è, verba volant, scripta manent.

    Non risponderanno mai perché è difficile mettere nero su bianco delle menzogne belle e buone.
    Ma io conservo tutto, e non certo sul mio pc...non vorrei che entrassero i ladri in casa e lo rubassero ;)

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis