mercoledì 8 aprile 2009

Oscuramento globale, vitamina D e morbo di Parkinson

Il fenomeno noto come "oscuramento globale" ha origini esclusivamente artificiali. Su questo non nutriamo alcun dubbio: infatti le scie evanescenti, ma anche quelle persistenti, rilasciate ogni giorno dagli aerei della morte nei cieli di quasi tutto il mondo, filtrano la luce solare, creando una coltre più o meno densa, più o meno estesa, con qualsiasi valore barico e di umidità. E' un fenomeno che chiunque può constatare. I raggi del sole vengono schermati: la luce è pallida, esangue. Il global dimming implica una riduzione della radiazione luminosa intorno al 30 per cento, ma, in alcuni giorni, il decremento è anche maggiore. Si può comprendere quali danni siano arrecati agli esseri viventi ed agli ecosistemi dalle operazioni di schermatura che determinano anche una diminuzione della sintesi di vitamina D.

La vitamina D o calciferolo è una vitamina liposolubile contenuta in pesce, uova e latticini, ma prodotta anche dall'organismo umano per azione dei raggi solari su un precursore (7-deidrocolesterolo) presente nella cute; la forma attiva principale è l'1,25 colecalciferolo, risultato di processi di idrossilazione che avvengono a livello epatico e renale. Stimola l'assorbimento di calcio e fosfati nell'intestino. La sua carenza provoca alterazioni ossee e rachitismo.

Secondo uno studio del 2008 di Evatt et al. in Arch. neurol. 65, pp. 1348-1352, esiste una stretta correlazione tra carenza di vitamina D ed insorgenza del Parkinson [1]. "Ricercatori statunitensi hanno misurato i livelli di vitamina D in 100 pazienti parkinsoniani, 97 pazienti affetti da Alzheimer e 99 soggetti sani. La percentuale di soggetti con livelli eccessivamente bassi di vitamina D era notevolmente più alta nei malati di Parkinson (55 per cento rispetto al 41 per cento nei malati di Alzheimer ed al 36 per cento dei soggetti sani). Anche il livello medio di vitamina D era più basso tra i malati di Parkinson."

Il calciferolo possiede anche proprietà antitumorali: si legga Bill Sardi, Vitamina e cancro. Si comprende quindi per quale motivo gli avvelenatori, oltre a diffondere elementi chimici (soprattutto metalli), batteri e virus di ogni tipo nella biosfera, filtrano la luce solare: il governo occulto vuole una popolazione debole, malata, dipendente in toto dalle diaboliche multinazionali farmaceutiche.


[1] E' ormai appurato che il Parkinson ed altre patologie neurodegenerative, come l'Alzheimer e la sindrome laterale amiotrofica (S.L.A.), sono da imputare all'accumulo di metalli nell'organismo. Non è un caso se queste affezioni hanno registrato un notevole incremento percentuale ed un abbassamento dell'età di insorgenza, in concomitanza con l'inizio delle operazioni clandestine di aerosol nel mondo.

Fonti:

Enciclopedia delle Scienze, Milano, 2005 s.v. Vitamina D
Parkinson news, Deficit di vitamina D nei pazienti parkinsoniani, anno VIII, n.2, aprile 2009



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

65 commenti:

  1. aggiungendo metalli pesanti e non solo al carburante aeronautico, si prendono i proverbiali due piccioni con una fava, perchè così si ottiene due scopi fondamentali:
    -ogni volo aereo, civile o militare che sia, rilascia una coltre di sostanze chimiche in grado di filtrare il sole e non solo
    -i "misteriosi" additivi, che poi sono metalli pesanti ed alluminio, se mischiati al carburante genereranno un particolato che può rimanere in sospensione anche per un anno

    ci sono pure i brevetti per il generatore di false contrails, studiato apposta per spargere metalli pesanti per azioni di global dimming e guerra elettronica.

    il quadro, almeno per me, comincia ad essere veramente molto chiaro. e non mi piace per niente

    sinceramente non riesco a comprendere la ragione del silenzio di tutta la comunità scientifica. anche se gli aerosol a base di ferro e nichel, come dicono alcuni, servissero per "studiare" l'effetto serra, non riesco proprio a capire l'omertà estrema.
    non capisco proprio.

    intanto oggi l'irraggiamento solare è DIMEZZATO dalle polveri sottili cosparse dell'aeronautica militare

    cmq, riguardo al parkinson: sta aumentando l'incidenza della malattia, e le persone colpite sono sempre più giovani.
    non è una leggenda: certe patologie, forse correlate agli aerosol, sono in netto aumento.
    ripeto, non capisco l'omertà di TUTTA la comunità scientifica e medica.

    perchè non so se lo avete capito, ma la faccenda degli aerosol atmosferici è MAINSTREAM tra la comunità scientifica nazionale ed internazionale.

    tra l'altro,vorrei sapere cosa ne pensa il dott. Montanari, degli "inceneritori volanti".
    voglio dire: se all'ENEA e al CNR sanno tutto, e lo sanno, PROVARE PER CREDERE, come può il ricercatore modenese non saperne niente, degli "aerosol a base di ferro per studiare l'effetto serra"?
    lo sanno tutti, fisici, ingegneri, medici, politici, GEOLOGI. lo sanno tutti e nessuno dice che forse non è una buona idea spargere metalli nell'atmosfera.
    a pensarci bene, però questo è un ormai un classico della società moderna: tutti sanno tutto, ma nessuno denuncia nessuno, perchè altrimenti vengono fuori troppe cose sconvenienti...

    dobbiamo però pensare al lato positivo, in tutta questa bruttissima storia: le persone con la pelle sensibile al sole, adesso potranno dormire tranquilli, ed andare al mare anche a mezzogiorno senza spalmarsi quelle noiosissime creme, perchè tanto il sole è bloccato dalla cappa artificiale di particolato metallico e polimeri. evviva!

    RispondiElimina
  2. Arturo, questo tuo commento è da incorniciare. E'incredibile l'omertà che impedisce a chicchessia di rivelare, almeno a fior di labbra, una mezza verità su queste irrorazioni mortali.

    Alzheimer e Parkinson anche tra i giovani, soprattutto negli Stati Uniti, massacrati da dieci-quindici anni dalle scie tumorali e non solo.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. un articolo recente ed interessante, ad proposito di OSCURAMENTO solare:

    http://www.meteogiornale.it/news/read.php?id=19940

    dai vari documenti sulla "geoingegneria", si cita proprio, come fonte di ispirazione per gli attuali aerosol atmosferici, le eruzioni vulcaniche: infatti, è ormai assodato, che le particelle "sparate" nel cielo dai vulcani, rimangono in sospensione anche per interi mesi, facendo scendere la temperatura terrestre anche di 1-1,5°.

    e così, i nostri geniali "scienziati", con il benestare dei governi e soprattutto dei militari, hanno avuto la malsana idea di spargere particolato metallico nell'atmosfera. per studiare l'effetto serra ed ostacolare il riscaldamento globale, dicono loro

    RispondiElimina
  4. Ovviamente agli scie-menziati interessa aggravare l'effetto atmosfera: sciogliere i ghiacci polari significa, ad esempio, poter sfruttare i giacimenti sotto il pack.

    RispondiElimina
  5. notizia fresca fresca per tutti gli amici di tanker enemy:

    AP Newsbreak: Obama looks at climate engineering

    http://www.google.com/hostednews/ap/article/ALeqM5hm1kMpA2nQALOfQL8Y8PxxTHNVtgD97ECHLG1

    "One such extreme option includes shooting pollution particles into the upper atmosphere to reflect the sun's rays."

    è esattamente quello che stanno facendo, DA ANNI

    sembra proprio che si stia sbloccando qualcosa

    RispondiElimina
  6. http://www.breitbart.com/article.php?id=D97ECHLG1&show_article=1

    questo articolo vuol dire, pressappoco, questo:
    LO SPARGIMENTO INTENZIONALE DI SOSTANZE INQUINANTI NELL'ATMOSFERA E GIA' IN CORSO DA DIECI ANNI, ADESSO VE LO DICIAMO PERCHE' E' IMPOSSIBILE MANTENERE SEGRETI GLI AEROSOL

    obama che parla di geoingegneria....ma vi rendete conto??? ma non era fantascienza questa, fino a qualche tempo fa?
    i negazionisti devono cominciare a preparsi il discorsetto di scuse. e che sia un discorsetto convincente

    RispondiElimina
  7. Temo che le prossime rivelazioni includeranno una tassa per "salvare" l'umanità dall'effetto atmosfera.

    Baracca Obama è burattino degli Oscurati.

    RispondiElimina
  8. OT:

    vedere il trailer di MONSTERS vs ALIENS. Occhio al cielo.

    Qualche minuto fa è passata in tv anche una pubblicità di un detergente intimo con una grafica decisamente "subliminalmente sciosa"...pazzesco!!!

    RispondiElimina
  9. bhe anche pubblicita' come l'acqua vitasnella, mulino bianco e uovo kinder non scherzano mica. Vedere per credere.

    RispondiElimina
  10. E menomale che The Guardian mette una foto con tre scie !....non sanno neanche loro !
    Ah si c'è il motore centrale !!

    http://www.guardian.co.uk/music/musicblog/2008/jun/23/chemtrailsbeckisbackbutis

    Da quello che leggo proprio non smettono di inventarsi accuse e lapidazioni su Beck !!

    Che bastardi !!

    RispondiElimina
  11. Alessandro ha detto:

    "Qualche minuto fa è passata in tv anche una pubblicità di un detergente intimo con una grafica decisamente "subliminalmente sciosa"...pazzesco!!!"

    Viviamo in un mondo di coglioni venduti.

    Mike

    RispondiElimina
  12. e aggiungo:

    ben presto se ne renderanno conto da soli.

    Sto solo aspettando il fatidico momento (sollecitato dalle mezze verità dette dai (im)potenti del mondo) in cui tutto verrà fuori inesorabilmente e sono pronto a prendere a calci nel culo tutti quelli che non hanno fatto NULLA in tutti questi anni e che tenteranno di farsi grandi dicendo: "ve l'avevo detto io!".

    Vedrete, vedrete..e ricordate che ho già sputtanato "eminenti ricercatori" con una semplice ricerca, nessuno studio particolare, nessun master, nessun bacio accademico.
    E' tutto scritto e documentato su internet.
    Ma basta alzare gli occhi al cielo.

    A questa gente dico solo di stare attenti (finalmente nero su bianco...così qualcuno potrà dire che io minaccio; è scritto nel sito antichemtrails più cliccato d'Italia)...quel fatidico giorno farò uscire mio nonno 95enne per strada come ogni giorno...col suo inseparabile bastone di ginepro sardo pesante.
    E vi garantisco che fa molto male.

    C'è un piccolissimo particolare: a 95anni la giustizia gli farà (come dicono in Toscana)...'na sega.

    RispondiElimina
  13. Continuano a diffamare Beck. Veritas odium parit. La verità suscita risentimento.

    RispondiElimina
  14. Scusatemi se vado fuori argomento.

    Questa mattina, dopo una segnalazione su un forum, ho tenuto più volte d'occhio il sito del Centro Sperimentale Rilevamento Sismico ( http://www.csrs.it/index1.html ). Questo pomeriggio, non so esattamente a quale ora, il sito è stato oscurato e posto sotto sequestro dal Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Pescara.

    Le previsioni consideravano la possibilità di tre sismi catastrofici nelle ore a venire e parlavano spesso di anomalie. Non voglio entrare in merito alla questione ma mi interesserebbe sapere il motivo di tale oscuramento.

    Non penso inoltre si tratti di un terremoto causato di proposito da tecnologie che sfruttano onde EM, non sarei mai in grado di pensarlo, ma una piccola testimonianza, dal forum di Franceschetti, mi ha fatto un pò riflettere. Alcune impressioni o ipotesi, in questi casi, vanno evitate anche di essere formulate, è vero, e la testimonianza del ragazzo di certo non ha alcuna connessione con lo sciame sismico dell'Abruzzo ma sarebbe di notevole importanza capire la natura delle deflagrazioni raccontate dall'utente. Testimonianze simili, nel corso di questi anni, mi sono state raccontate personalmente da gente che abita in Sardegna.


    Riporto:

    "vivo nella provincia dell'aquila, nella valle peligna, sulmonese.
    non vorrei essere paranoico ma io è da prima del terremoto che penso che questa storia ha qualcosa di quantomeno insolito.
    Le scosse si susseguono da ottobre. Da dicembre sono a giorni alterni, a volte più di una al giorno. Gli studiosi dicono che questo è bene perchè l'energia viene scaricata in modo graduale. Poi c'è stato l'allarme lanciato dallo studioso sulmonese di una eventuale scossa molto forte. Le smentite della scienza ufficiale. La scossa tremenda e lunga delle 3:32 di lunedì. Poi ancora voci di un nuovo terremoto. La scossa dell'una e dieci circa di martedì. Centinaia di scosse lievi giornaliere. Poi ieri si sparge di nuovo la voce di un imminente terremoto. Arrivano sms di allarme, a Sulmona un'auto con megafono fa la stessa cosa, nel chietino e nel teramano falsi rappresentanti in divisa della protezione civile invita la gente a lasciare le case. Le tv, le istituzioni e la scienza ufficiale che si sgola per tranquillizzare la gente:"i terremoti non si possono prevedere". Poi alle otto meno dieci circa la scossa tremenda, quasi uguale alla precedente, ma meno lunga, sento i palazzi scricchiolare, sembra che tutto sta per venire giù. Cosa succede? Chi sparge le voci? E' un caso che si avverano?
    Vi ricordo che "Situati sotto oltre 1400 metri di roccia nel cuore del Gran Sasso d'Italia ci sono i Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS), di proprietà dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Questi hanno il primato di essere il più grande laboratorio scientifico sotterraneo del mondo. Qui si studiano, tra le altre cose, le più piccole particelle dell'universo come, ad esempio, i neutrini."
    Vi ricordo anche che vicino a Sulmona, sotto la colline di S. Cosimo c'è un importante deposito militare: chilometri di tunnel sotterranei vicino alla autostrada Roma-Pescara e fornito di propria ferrovia. Un deposito molto frequentato durante le guerre del Golfo. Gira da anni voce che vi siano conservate armi "particolari". In passato ci sono state proteste della popolazione e dei sindaci; qualche interrogazione parlamentare. Le istituzioni hanno sempre negato presenze "particolari" ma durante le guerre afgana e irachena il viavai di vagoni ferroviari verso il deposito era intenso; qualcuno ha visto trasportare grosse campane di cemento. Vivo qui in pianta stabile da circa nove anni e mi ha sempre sorpreso il fatto che ogni tanto (ora in verità è molto che non succede) si sentono delle deflagazioni fortissime che fanno tremare i vetri. Ogni volta che succede(va) io mi affacciavo alla finestra convinto di vedere da un momento all'altro ambulanze, macchine di vigili del fuoco, polizia... ma niente. Deflagazioni senza consequenze. Questa cosa mi ha sempre incuriosito e mi impressionava l'assoluta mancanza di conseguenze.
    Mi piacerebbe avere ulteriori informazioni e punti di vista

    Un saluto.
    Scusate la scrittura frettolosa ma scrivo in stato di precarietà e in tensione per le scosse. I due terremoti sono stati davvero impressionanti, choccanti e qui nella valle peligna per fortuna senza conseguenze gravi"

    RispondiElimina
  15. Riguard a Giuliani, il terremoto e le anomalie del radon un gruppo di sette scienziati giapponesi capeggiati da Y. Omori, del Dipartimento di Scienze geoambientali della Tohoku University di Sendai (gli altri sei Autori, ossia Y. Yasuoka, H. Nagahama, Y. Kawada, T. Ishikawa, S. Tokonami ed M. Shinogi provengono da altre istituzioni universitarie o dall’Istituto nazionale di scienze radiologiche di Chiba) ha pubblicato un saggio di notevole importanza nella rivista "Natural Hazards and Earth System Sciences".

    Si tratta di “Anomalous radon emanation linked to preseismic electromagnetic phenomena”.

    Eco il link: http://www.nat-hazards-earth-syst-sci.net/7/629/2007/nhess-7-629-2007.pdf

    Gli autori analizzano la concentrazione del radon atmosferico e stimano i cambiamenti che le condizioni elettriche dell’atmosfera subiscono quando si verificano anomalie nella concentrazione del radon in situazioni pre-sismiche.

    RispondiElimina
  16. Mi unisco inoltre a questo appello:

    Da poco tempo è in discussione l’approvazione dell’acquisto di più di 100 caccia bombardieri, per un costo statale di 14 miliardi di euro, ovvero circa 28.000 miliardi di lire, per acquistare più di cento “giocattolini” da guerra e nemmeno di difesa.

    Se quei soldi venissero dirottati per opere di bene ed utili? E se venissero utilizzati per ricostruire nelle zone terremotate sapendo che ci sono ancora delle persone che non hanno casa per colpa del terremoto dell’irpinia di quasi 30 anni fa e quelli dell’umbria di poco più di 10 anni fa?

    Vogliamo che anche i 70.000 abitanti de L'Aquila e dintorni facciano la stessa fine?

    Fate qualcosa per impedire che questi maledetti sprechi non ci siano e soprattutto che quei soldi vengano dirottati per i bisognosi invece che andare per fare la guerra. Anche perché con tutta la buona volontà non arriveremo mai a quasi 30.000 miliardi di lire con sms e donazioni. Fate circolare questo testo inviandolo a più persone possibili, dobbiamo sensibilizzare l’opinione pubblica su questi sprechi.

    Si legga qui: http://www.disarmo.org/rete/a/29087.html

    RispondiElimina
  17. Grazie Bedevan.

    Qualcuno continua a dire che noi siamo i visionari complottisti.

    I militari (che dovrebbero difendere la propria popolazione e la propria bandiera), coperti a tutti i livelli, fanno quello che gli pare in barba alle più elementari regole del vivere in PACE.

    Io spero con tutto il cuore che, se i morti di Capoterra sono troppo pochi per scatenare un casino biblico, lo facciano i parenti dei 260 martiri abruzzesi.
    Ed io, anche se non sono abruzzese, sarò senza dubbio con loro.

    COSI' NON SI PUO' CONTINUARE AD ANDARE AVANTI.

    RispondiElimina
  18. Per aiuti e raccolte...

    La Croce Rossa ha aperto la sala operativa nazionale di Legnano e i Centri interventi d'emergenza (Cie) di Verona, Roma, Potenza e Palermo per la raccolta di generi di prima necessità (coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere, casse d'acqua) da spedire nelle zone terremotate. La Cri ha annunciato di avere già inviato nelle zona del disastro 10 mila coperte per fare fronte alle primissime esigenze delle persone rimaste senza abitazione. Tutte le offerte di beni alimentari e vestiti nuovi o usati vanno portate alla Croce Rossa Italiana. Per qualsiasi ulteriore informazione si puo' contattare la Protezione civile regionale al numero verde 803 555.

    Anche l'associazione ambientalista "Fare ambiente" sta coordinando la raccolta di materiali di prima necessità presso la propria sede di Roma, in Via Nazionale, 243, tel. 06 48029924.


    Numeri utili...

    La Protezione civile Abruzzo ha messo a disposizione un numero verde attivo 24 ore su 24 per richiedere informazioni: 800860146. Resta attivo 24 ore su 24 anche il numero della Protezione civile Abruzzo: 80.35.55.
    Per segnalazioni di offerte di alloggio alle persone terremotate potete scrivere un'email alla Protezione civile: ufficiovre@protezionecivile.it


    Diventare volontari...

    I singoli cittadini e i gruppi che non fanno gia' parte di associazioni di volontariato collegate alla Protezione civile e volessero partecipare direttamente in Abruzzo agli aiuti possono rivolgersi al responsabile Protezione civile del proprio Comune di residenza, che fornira' le indicazioni per rendersi utili in prima persona e le associazioni da contattare.


    Donare il sangue...

    E' pubblicato nello ''Speciale terremoto'' sulla homepage del sito della Regione Lazio (www.regione.lazio.it) l'elenco dei centri dove donare il sangue.

    RispondiElimina
  19. Ecco qua' dove vogliomo arrivare le lobby chimico-farmaceutuche per avvelenarci tutti.
    Secondo voi le scie chimiche c'entrano qualcosa?.
    Ovviamente è una domanda di cui sappiamo gia' la risposta.
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5762
    Vogliono far sparire tutto cio' che è naturale,questi sono PAZZI CRIMINALI da internare come minimo.
    Poi ci sono delle teste di minchia che in rete dicono che MAI i governi farebbero del male al popolo bue e costretto ad essere servo dei potenti di turno.

    RispondiElimina
  20. Obama "ammette" le chemtrails.

    http://www.google.com/hostednews/ap/article/ALeqM5hm1kMpA2nQALOfQL8Y8PxxTHNVtgD97ECHLG1

    http://www.prisonplanet.com/the-government-is-already-geo-engineering-the-environment.html

    RispondiElimina
  21. Settimana di nebbia in Val Padana a Firenze, città in cui vivo.

    Il bello è che la nebbia più fitta arriva verso l'ora di pranzo: nessuno che si faccia qualche domanda visto che siamo ad Aprile.

    La famosissima nebbia di mezzogiorno in Toscana ad Aprile. Ma come siamo messi?

    RispondiElimina
  22. e adesso i pagliacci negazionisti (solo vapore acqueo) ? voglio vedere la faccia di Polidoro !!
    Lui..cosi' sapiente..cosi' giovane ...cosi' esperto..cosi' tranquillo !!..con le sue musichette rilassanti da sottofondo !!
    e pensare che c'è il popolo bue che lo segue !
    Certo che ci vuole un bel coraggio !!!

    RispondiElimina
  23. VIP now
    qui attacco chimico improvviso,al momento 3 tankers e poi un aereo silenzioso grosso e bianco che veniva dal mare moooooooooooooooolto basso,che sembra essere decollato dal mare ed in salita sulla citta (non piu' di 1 km ),probabile atterra) !

    Una traiettoria incredibile,moooolto anomala !
    in questo instante un velivolo caccia !!

    temo un forte attacco chimico,ed altro.

    posto e vado !!
    Vado in aeroporto a vedere !!

    RispondiElimina
  24. Oggi cielo bianco alluminio.Un sentito grazie all'aeronautica militare italiana e Nato nonchè agli immancabili americani per il loro intenso lavoro di spargimento di sostanze tossiche nell'aria che respiriamo.
    Ma siamo sicuri che i nazisti siano stati sconfitti sessant'anni fa'?.

    RispondiElimina
  25. Scusate, potete dare un occhio a questa foto???

    http://picasaweb.google.it/psycatproject/ScieChimiche#5322626878789684658

    La scia centrale si dirama in due scie, quindi dovrebbero esserci due erogatori posti dietro...

    Potrebbe essere una buona prova, qualcuno sa se esistono aerei con due motori sulle ali e due sul dietro?

    RispondiElimina
  26. non penso di essere OT dato che questa, è un'altra "bella" notizia...sulla ns alimentazione...ci vogliono deboli e stolti!!!

    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5762

    RispondiElimina
  27. confermo le "innocue velature" su mezza toscana.
    sulla costa, in particolare, sarannno passati, da stamane alle 6.30, un trentina di aerei, di cui più della metà in formazione di due.

    adesso il cielo è color alluminio, o nichel/ferro, scegliete voi. oltre tutto, non c'è una nuvola naturale nel giro di kilometri.
    è chiaro che nel carburante ci mettono additivi di metalli pesanti e altro.

    il sole è, letteralmente e senza esagerare, coperto dalla foschia chimica artificiale.

    infatti, il piano dell'amministrazione usa è proprio questo, cioè coprire il globo di particolato metallico semplicemente mischiando al carburante composti chimici.

    gli scettici INTELLIGENTI, se ancora ci sono, dovrebbero chiedersi il perchè delle affermazioni dell'amministrazione Obama:
    voglio dire che se a washington stanno pensando seriamente all'utilizzo degli aerosol atmosferici, e lo dicono tranquillamente in pubblico, vuol dire che questi aerosol atmosferici sono già stati sperimentati e collaudati a dovere, da ANNI.
    qualcuno si sta ostinando a ripetere che:
    "solo perchè lo hanno detto, non vuol dire che lo stiano facendo".
    è arrivato il momento di aprire gli occhi, stiamo vivendo sotto una cupola artificiale di metalli pesanti e non solo.

    sta venendo fuori tutto

    @testaroli: fai conto che la "nebbia" non è nebbia, in quanto i valori delle radiosonde parlano chiaro, questa "nebbia", o come la chiama il colonnello guidi "innocue velature", si comporta in maniera esattamente contraria alla normale nebbia, basta guardare i valori di umidità relativa in corrispondenza di queste strane "nebbie", che sono BASSISSIMI.

    più che "nebbia", o "innocue velature" io parlerei di aerosol di metalli pesanti e non solo, appositamente studiati per essere mischiati al carburante aeronautico così da rimanere in sospensione per mesi e mesi.

    se poi mettiamo in conto anche la faccenda dei polimeri ultra leggeri, il quadro è completo.
    quindi all'ENEA dicono il giusto...o almeno sanno la storia che ormai sappiamo tutti.

    non vedo l'ora di vedere la risposta all'interrogazione parlamentare di Brandolini

    non per diventare ripetitivo ma....vi rendete conto? l'amministrazione Obama, cioè la facciata dei veri padroni del mondo, afferma che "stiamo prendendo in seria considerazioni la geoingegneria, e cioè rilasciare particolato metallico in atmosfera, così da riflettere i raggi solari".
    è una cosa pazzesca, alla casa bianca confermano gli aerosol atmosferici!!!
    E'INCREDIBILE

    RispondiElimina
  28. Torno dall'aeroporto..intanto che andavo tre tankers sul mare.uno al minuto al centro dell'adriatico direzione nord (scie non persistrenti,a bassa quota,4000m) !

    le scione lungopuglia espanse sulla verticale terrestre !
    Intanto strane nebbie dal mare !
    E' il terzo giorno che di giorno a meta' giornata,arrivano un paio di garndi banchi di nebbia dal mare che coprono il barese, e da giorno soleggiato diventa come fosse un pomeriggio nebbioso di alta montagna !

    durata una mezz'oretta ciascuno.
    La stessa cosa ieri ed esattamente nello stesso orario !

    Intanto che provava a venire la nebbia dal mare,i nostri "amici " operavano "(probabilmente per essiccare !!).

    Non ho riconosciuto nessun aereo come quello visto "ad altezza uomo".

    RispondiElimina
  29. Charlie, non è una novità!
    Da decenni ormai tentano, con successo, di farci credere che la carne e il latte siano indispensabili nella nostra alimentazione. Quando in realtà è vero il contrario. A loro fa più comodo avere una popolazione malata e sofferente piuttosto che in ottima salute. Con gran gioia dell'industria zootecnica, chimica e sanitaria.

    RispondiElimina
  30. Sono giorni che attaccano chimicamente i cieli. Ma questi bastardi non si peritano di sorvolare l'Aquila. In ogno tg, sono visibili scie sopra la città martoriata.

    RispondiElimina
  31. Oggi a tgLeonardo hanno dato un servizio,in cui l'istituto di Geofisica e vulcanologia ha sistemato dei sensori che possono prevedere i terremoti...in Abruzzo !......Giampaolo Giuliani ha fatto paura ai servi della Sinarchia ?

    RispondiElimina
  32. E' stato un massacro ripetuto e pesante in questi giorni nei vari cieli (credo in quasi tutte le regioni, chi più chi meno); si spera che, oltre all'oscuramento voluto, non stiano preparando una sorpresa sgradita per le ore a venire.
    Il sole dietro la poltiglia bianca è comunque visibile anche se tutto offuscato, al contrario dell'effetto del sole dietro ad una nuvola vera (ricordi nostalgici), dalla quale rimane completamente coperto fino a quando la nuvola si sposta. Il risultato è che la luce solare sulla superficie terrestre è davvero ridotta; eppure c'è gente che si lagna dicendo: è da un sacco di giorni che è tutto "nuvoloso"!
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  33. Salve a tutti, un pò intontito dall'influenza - senza febbre - eccomi qui.

    @ Charlie:
    "non penso di essere OT dato che questa, è un'altra "bella" notizia...sulla ns alimentazione...ci vogliono deboli e stolti!!!

    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5762
    "

    Charlie, hai messo un link molto importante, tanto è vero che, senza volerlo ( ho acceso il pc da un'oretta ), ho riportato tale info anche sul mio blog.
    Era da questo inverno che volevo scrivere un pezzo sull'argomento, ma oltre all'articolo letto sul numero 78 di NEXUS, aspettavo qualche altra notizia. E' arrivata con ComeDonChisciotte, ma visto lo stato febbricitante in cui mi trovo, ho ritenuto più comodo copiare e incollare.

    Vado O.T. :
    Indottrinamento di massa:"U.E. e MTV per spingere i giovani a votare alle europee"

    Un saluto a tutti.

    Luka78

    RispondiElimina
  34. Sono veramente ignobili: continuano a sciare anche nei cieli dell'Abruzzo, dilapidando immense risorse per i loro luridi scopi. Belzebusconi gongola perché già immagina di costruire una new town e bertolasso è ancora lì, tronfio ed inutile, a pontificare dal basso della sua infinita ignoranza, mentre napo orso capo tiene discorsetti deamicisiani. Che squallore!

    RispondiElimina
  35. segnalo questo:


    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/ambiente/grubrica.asp?ID_blog=51&ID_articolo=982&ID_sezione=76&sezione=Ambiente

    ""Lo scienziato ha spiegato che un’opzione estrema sarebbe quella di immettere nell’atmosfera particelle opache che riflettano i raggi del sole;"""

    nessuno però dice il "come" di queste operazioni: con cosa pensano di spargere queste particelle? con la bacchetta magica? oppure, mischieranno additivi al carburante?

    RispondiElimina
  36. INCREDIBILE:

    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/ambiente/grubrica.asp?ID_blog=51&ID_articolo=983&ID_sezione=76&sezione=Ambiente

    pensate che coincidenza, prima la notizia che obama pensa a spargere particolato metallico in atmosfera, e, accanto, viene riportata questa notizia:

    "Un clic e sai cosa respiri"

    è tutto così prevedibile e ovvio che mi viene da ridere

    RispondiElimina
  37. Nebbia chimica nella Liguria orientale.

    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/viaggi/grubrica.asp?ID_blog=63&ID_articolo=672&ID_sezione=&sezione=

    RispondiElimina
  38. tutto ciò è FANTASTICO

    http://www.lamiaaria.it/

    adesso potremmo divertirci a scoprie che aria respiriamo, e , pensate che coincidenza, tutto questo in concomitanza degli annunci di "possibile geoingegneria" che vengono direttamente dalla casa bianca.

    non c'è che dire, orami vogliono comunicare alla massa decelebrata che stanno usando gli aerosol atmosferici "per combattere l'effetto serra"

    RispondiElimina
  39. A proposito del codex alimentarius (gia' il nome fa' schifo)il cui link è stato riportato da me e da Charlie completa un trittico niente affatto rassicurante specialmente per i giovani.Scie chimiche per distruggere le coltivazioni normali,il codex di cui sopra ed infine il fatto che in Norvegia stiano accumulando tutte le varieta' di semi originari senza contaminazione alcuna.Cosa vi suggerisce tutto cio'?.

    RispondiElimina
  40. ""Achille Penellatore, il «mago» del meteo di Portosole Sanremo, scommette più su Pasquetta che Pasqua, quanto a sole.""

    zret tutto ciò è incredibilmente tragicomico.
    non so se ridere o piangere....

    anche io, cmq, sono una "mago del meteo", proprio come il pennellatore:
    grazie ai miei poteri divinatori, vi assicuro che a pasquetta avremmo delle innocue velature translucide, accompagnate da delle scie di condensa poco peristenti.
    invece, per pasqua, avremmo il cielo leggermento più "velato", e le scie di condensa dureranno di più e saranno più visibili.
    il mago ha parlato.

    RispondiElimina
  41. Penso che nel 2012 organizzeranno uno spettacolo pirotecnico: il bario serve a quello.

    RispondiElimina
  42. Messi maluccio direi... :-)))!
    Un saluto!!

    RispondiElimina
  43. Speriamo che gli (uomini)-macchine vengano quanto prima portati dallo sfasciacarrozze.

    RispondiElimina
  44. chemtrails in the night...now !!
    E'da lunedi'che hanno ripreso ogni giorno e notte a ritmi lenti ma "lunghi " !!

    RispondiElimina
  45. ragazzi altra scossa pochi minuti fa...sentita anche a roma...!!!
    sono vicino agli aquilani...!!!

    RispondiElimina
  46. ciao a tutti, cercando notizie sul terremoto sono arrivato a questo blog:
    miskappa.blogspot.com/2009/04/laquila-non-ce-piu.html
    si parla di 1000 morti e non di quasi 300 come dicono i media, e misteriose esplosioni.
    in quest'altro sito si spiega chiaramente il perche' dei mille morti:
    www.byoblu.com
    adesso io mi chiedo: dove vogliono arrivare, cosa sta succedendo?
    per il resto, cielo bianco di mattina, diradato dalle scie in quota, adesso il cielo e' rosso porpora, molto scuro perche' buio, ma rosso porpora.
    vedremo...
    ciao.

    RispondiElimina
  47. per il clima mi riferivo alla sicilia orientale.

    RispondiElimina
  48. @arturo

    Ho scritto ai direttori dell'ENEA e del CNR per avere conferma delle tue affermazioni.

    Naturalmente ho citato la fonte che va in giro su vari blog a vantarsi di sapere direttamente dai dirigenti di questi enti del piano di avvelenamento.

    I dettagli sai dove cercarli.

    Buona notte.

    RispondiElimina
  49. quella dei 1000 morti è veramente un accusa gravissimo.
    però è possibile, se veramente ci sono rimasti 700 clandestini.
    sarebbe veramente il colmo.
    effettivamente, dei clandestini ce ne eravamo tutti scordati.
    questa notizia dei 1000 morti mi ha scosso non poco.
    l'aquila non esiste più

    RispondiElimina
  50. ah, fantastico, leggendo i commenti di miss kappa, sono imbattuto in questo, oltre che a certe gente che difende, non si sa perchè, il governo. cmq sul miss kappa c'è questo anche commento di un certo orso volante:

    """Poi vorrei capire da dove arrivano i numeri.
    Purtroppo vi sono alcuni personaggi a cui in realtà ben poco interessa dei terremotati ma che stanno marciando sulla tragedia per tirare acqua al loro mulino.

    Due o tre si sono già fatti vivi qui (tra cui uno che talvolta si spaccia per medico, altre per chimico o ingegnere civile e fin anche da pilota ... vero Arturo?)"""

    dure o tre chie fulvio? ma cosa stai dicendo, che si chiama "arturo" con le virgolette,e non sono io.
    allora: qui, fulvio, tu che parli di querele, mi stai CALUNNIANDO, che è reato, perchè:
    non ho mai detto o scritto di essere medico
    questa è calunnia.
    non ho mai detto o scritto di essere chimico, altra calunnia.
    non ho mai detto di essere ing civile, ennesima calunnia.

    fulvio smetti di callunniare la mia persona.
    ancora, questo stranissimo personaggio, scrive:
    ""stanno marciando sulla tragedia per tirare acqua al loro mulino."

    ma non solo, caro pilota difensore degli aerosol al ferro/nichel. questa persona insinua chiaramente che sono io a far girare le cifre dei 1000 morti. si dice proprio che c'è cera gente senza scrupoli che vuole lucrarci, sulle tragedie. e questa persona sono io, e forse altri due criminali. eh si fulvio, hai centrato il problema, io sono diventato RICCO a dire che all'enea sanno tutto. poi lucrare sulle tragedie è il mio forte.
    poi? cosa si inventerà questa persona? che sono una alieno cattivo? è incredibile

    fulvio, come ti permetti. mi fai schifo.
    anche se sei un nick non puoi agire così.
    l'aquila non esiste più, e tu continui a CALUNNIARE le persone, così, come se niente fosse. solo per far passare da imbroglioni le persone che sono a conoscenza delle operazioni di aerosol e che voglio parlare.
    allora, questo strano personaggio, per ora ha detto solo cose FALSE ED INVENTATE sulla mia persona.
    coplimenti all'orso volante

    stanno girando delle cose di me non vere.
    queste notizie girano da quando ho fatto il nome dell'ENEA. strano.
    a qualcuno deve aver dato fastidio.

    cmq sui mille 1000 morti ho i miei dubbi.
    500-600 può darsi, ma mille...non so.
    cmq non è che mi stupirei, i tg ultimamente dicono solamente cose false ed incomplete

    RispondiElimina
  51. @ gonzo volante

    Ancora insisti? Non lo vedi che il vostro segreto è diventato il segreto di Pulcinella? Per caso vuoi intimidire Arturo?

    Guarda che E.N.E.A. e C.N.R. ci leggono da un vita! SVEGLIA!!

    RispondiElimina
  52. Scusate ,sapete qualcosa sul progetto Meregio della ibm?

    RispondiElimina
  53. Seguo con ritmi lenti il tutto dato che sono mezzo acciaccato, ma ora ( anche se precedentemente, buttato nel letto, c'ero andato tramite l'iPod )sto leggendo il blog segnalato da Unclepeter e per la precisione l'articolo ( di quel blog ) "L'Aquila non c'è più".
    In effetti dire che ci siano 1.000 morti è un'affermazione "coraggiosa", ma è l'impressione di una comune cittadina come noi, quindi...
    Ma tra i commenti ci sono anche quelli di GG e Orso Volante. Come parassiti, appena visto il richiamo a quel blog, subito ci si sono attaccati infestandolo.
    Ragazzi, soprattutto riferendomi ad Arturo, SGRULLIAMOCELI da dosso ignorando, per quanto possibile, la loro esistenza come "Guardiani del sistema".
    Ormai sono fuori di testa. Lo è il loro capo, figuriamoci i suoi zimbelli.

    Arturo, non ti preoccupare delle affermazioni di Orso Volante. In quel blog ho visto un utente con il tuo stesso nick, ma tra virgolette. Lascialo delirare e basta. Stacca la spina nel battibeccare con quel ganghero, perchè gente come lui, così ripetitiva e asfisiante, rischia di trasformare - grazie al troppo spago che gli si dà - per vero ciò che non è.

    RispondiElimina
  54. si vabbè fulvio, non capisco se ci sei o ci fai.
    ma penso che tu ci faccia.

    se fosse così facile smascherare gli aerosol, non saremmo qui a discutere.

    cmq sono curioso di sapere cosa ti risponderanno, fammi sapere.
    un particolare importate: quando chiedi informazioni sugli aerosol, devi chiederlo con queste ESATTE parole:

    "mi è stato detto che ci sono dei programmi di aerosol a base di FERRO e NICHEL per studiare l'effetto serra".

    fulvio, mi raccomando, usa le parola FERRO,NICHEL ed EFFETTO SERRA.

    sarebbe fantastico se ti rispondessero sinceramente.
    ma non ci sperare

    piccola precisazione: sarebbe da matti, andare in giro sulla rete a fare le affermazioni che fo io, se fossero inventate.
    all'enea e al cnr denunciano chi li diffama.
    il problema è che la storia dell'enea è vera al 100%. infatti, ripeto, mi è stato detto chiaramente che gli aerosol esistono, sono a base di ferro e nichel, e servono per "studiare l'effetto serra, per capire se è bene o è male"

    fulvio tienici aggiornati sugli eventuali sviluppi della tua "inchiesta"

    ps. la storia dei mille morti, se consideriamo i clandestini, è tecnicamente possibile.
    improbabile ma impossibile.
    però non capisco il perchè di questi agghiaccianti segreti

    RispondiElimina
  55. ""Naturalmente ho citato la fonte che va in giro su vari blog a vantarsi di sapere direttamente dai dirigenti di questi enti del piano di avvelenamento.""

    senti fulvio, non inventare cose strane:
    nessuno mi ha detto dell'avvelenamento, anzi, mi hanno assicurato che è per il nostro bene, però allo stesso tempo mi hanno confessato che "tutte queste sostanze possono finire nei campi, e questo può dar fastidio".

    RispondiElimina
  56. fulvio scrive:
    "I dettagli sai dove cercarli."

    no, non lo so.
    e poi, dettagli di cosa?

    cmq con te ho chiuso fulvio.
    però cerca di non calunniarmi più, se ce la fai.
    io capisco che tu sia d'accordo nello spargere ferro in atmosfera, però non puoi pretendere che lo sia anche io.
    semplicemente, lo spargimento di metalli nell'atmosfera è una operazioni ALTAMENTE sperimentale, e noi non sappiamo cosa può succedere. e non lo sa nessuno cosa può succedere.
    magari è vero che il riscaldamento globale è un evento naturale, e che gli aerosol stanno avvelenando mezzo mondo. o forse è vero il contrario.
    semplicemente, nessuno ha le risposte.

    però una comunità scientifica SERIA, ci pensa due volte prima di creare uno scudo solare di metalli pesanti e non solo.

    anche perchè questa roba, si, rimane in sospensione, perchè è studiata apposta.
    però non ti credere che rimanga nel cielo per sempre.
    come tutte le cose che buttiamo nell'ambiente, anche gli aerosol ce li ritroviamo nel piatto.

    è anche vero, però, che se si sciolgono le calotte polari, sono c***i amari per tutti.
    è questa la vera paura degli scienziati.
    quindi, pensano loro, meglio irrorare metalli nell'atmosfera, che rimanere a guardare mentre le calotte si sciolgono.

    però, ripeto, è tutto così sperimentale che gli effetti degli aerosol non sono assolutamente prevedibili.
    e presto se ne accorgeranno tutti, grandi e piccini.

    cmq, è un dato di fatto: ai poli il ghiaccio si sta sciogliendo velocemente.troppo velocemente.
    e non so se tutti comprendono la gravità di questo fatto.
    se si sciolgono completamente i poli, avviene una estinzione di massa. è matematico.
    e, se non si inverte il processo, entro qualche anno, il ghiaccio si scioglie.
    e quando succederà, il problema dell'innalzamento dei mari sarà la cosa meno preoccupante.

    SCIOGLIMENTO DEI POLI=ESTINZIONE DI MASSA.

    ci credo che c'è gente che ha riposto tutte le proprio speranze nell scudo solare.
    però non stà funzionando, semplicemente non bastano degli aerei che irrorano metalli nell'atmosfera.

    in un certo senso, capisco le persone, che come fulvio, si sentono in dovere di calmare le acque.
    però non mi piace essere preso per il c**o.
    io lo ripeto: dobbiamo per forza irrorare metalli pesanti?? ok, legalizziamo e regolamentiamo gli aerosol.
    finchè sono clandestini, i cittadini avvelenati saranno dalla parte del giusto.

    però è anche vero che la massa non è pronta a delle rivelazioni così traumatizzanti.

    quello che mi sembra però, è che molti di noi stanno cercando di andare incontro ai governi, ma i governi non stanno facendo NULLA per venire incontro a noi cittadini

    RispondiElimina
  57. Arturo, la storia degli interventi contro l'effetto atmosfera è una bugia. Lo scioglimento dei ghiacci (ma al Polo sud si stanno espandendo) è per loro una benedizione, poiché possono sfruttare i giacimenti sotto il pack. Non ragionano come noi, perché... Ricordiamo che sono devoti al Male per il Male, come ricorda Zolla.

    RispondiElimina
  58. “Un'umanità dagli occhi quasi spenti non regge a luci troppo gagliarde: non tollera l'idea che esistano santi, carismatici che perseguono il Bene fine a sé stesso, perciò nemmeno può ammettere l'esistenza di un satanico, consapevole esecutore di un Male senza secondi fini. Che qualcuno ami la degradazione, si voti ad essa inflessibilmente, ne ordisca la trama con dissimulazione, sofferenza e prudenza, questo è troppo per l'umanità che assiste affascinata alla demolizione sistematica dell'arte, della grazia contemplativa, della vegetazione stessa, di tutto ciò che è elfico al mondo. L'intelligenza maligna che conduce quest'opera di rovina è non meno sovrumana di quella divina che si infuse nel genio degli edificatori. Ma per conoscere sperimentalmente la presenza del Male, è necessario aver compiuto almeno qualche passo sulla strada della purificazione". (E. Zolla)

    RispondiElimina
  59. @ arturo.
    personalmente mi faccio le tue stesse domande,
    la differenza e' che io, da molto tempo, ho perso qualsiasi forma di fiducia nelle istituzioni e nel senso della comunita', alquanto deviato, mostrato da un'altissima percentuale di cittadini, per vari motivi.
    bene, a questo punto, chi mi garantisce che lo scioglimento dei ghiacci polari non e' provocato? capisci cosa voglio dire?
    in pratica penso al peggio, se poi mi sbaglio, tanto meglio, ma parto dal peggio.
    ciao a tutti.

    RispondiElimina
  60. A proposito dello scioglimento dei ghiacci "provocato": http://sguardidalcielo.blogspot.com

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis