venerdì 7 marzo 2008

Scie chimiche e sementi geneticamente modificate (articolo di Francesca Mele)

Un'amica del sodale Menphis riflette sul nesso tra scie chimiche e mercato dei semi geneticamente modificati. La diffusione degli o.g.m., l'inaridimento e l'acidificazione dei suoli sono fenomeni contestuali: quando gli Oscurati non riescono a convincere i governi ad introdurre sementi aliene, ricorrono ad espedienti molto efficaci. Cogliamo l'occasione per testimoniare la nostra stima al gentilissimo Menphis che, con costanza ed abnegazione, divulga temi spinosi e verità nascoste.

A mio parere, le voci che girano sull'arrivo del Pianeta X sono state diffuse apposta per generare paura, insicurezza, mancanza d'iniziativa e di presa di coscienza di verità fondamentali per noi in questo momento. Se gli Ottenebrati fossero perfettamente al corrente di tutto questo, non spenderebbero miliardi per l'irrorazione chimica o la ricerca sugli o.g.m. Stanno, invece, investendo tutte queste risorse per progetti a lungo termine: non certo solo per i prossimi quattro anni!

Insinuano queste bugie per impaurire ed indebolire la volontà di chi opera per risvegliare le coscienze e per indurci a pensare: "A che cosa serve cambiare, se tra pochi anni verremo tutti distrutti?".

Non avrebbe più senso nulla, se fosse davvero così!

L'opinione che mi sono formata in questi ultimi tempi è la seguente: alterare il clima ed il terreno in modo da rendere necessarie le colture o.g.m. che saranno le uniche ad attecchire in terreni acidi e secchi, anche nei paesi che si mostrano più scettici e riluttanti verso le sementi aliene, Italia in primis. E' questo il loro scopo principale ed è per questo che stanno mettendo "sotto chiave" in Norvegia i semi autentici, perché intendono far sì che quei semi siano accessibili solo a loro, supercontrollati e lontani dall'umanità un domani, dopo che avranno imposto le loro coltivazioni o.g.m.su scala mondiale. In quel momento, nessuno dovrà possedere i semi naturali e poterli coltivare. I semi naturali saranno custoditi nei bunker, isolati dal resto del mondo, nelle loro mani: solo loro potranno possedere quelle informazioni, quel D.N.A. autentico e continuare a compiere ricerche, al sicuro nei loro caveaux: all'umanità non resterà che arrendersi ed accettare la loro monocultura.

Proprio così, i governi saranno costretti a scegliere ed imporre quelle sementi, poiché, in un prossimo futuro, se le irrorazioni non termineranno, non riusciremo più ad avere raccolti decenti. Senza le piogge, con il terreno indurito e reso acido come faremo?

Il loro progetto è questo: in quel momento controlleranno davvero l'umanità intera. Stanno interferendo sul clima nell'intenzione di estirpare la biodiversità di cereali che l'umanità coltiva da millenni e sui quali poggia il suo sostentamento.

I raccolti mondiali di frumento stanno diminuendo negli ultimi tempi e ciò incide sempre più sul prezzo dei prezzi dei generi di prima necessità, come il pane.

Questa è la conseguenza di dieci anni e più di scie chimiche.

L'Italia è uno dei primi paesi produttori di cereali biologici: ha un'immensa e fertile distesa coltivabile che è la Pianura padana. La stanno colpendo al cuore, disseccando all'origine la fonte primaria di acqua che la sostenta: le montagne del Nord, dalle quali nascono i torrenti che diventano i fiumi che poi solcano la pianura, alimentando il Po. Quando il Po sarà ridotto ad un rigagnolo, ed è quello che vogliono, allora sarà arrivata la grande occasione per imporre le sementi o.g.m. Saranno l'unica scelta, se non si vorrà restare senza cibo.

Credo poi che in questo folle progetto rientri anche l'oscuramento della luce solare: le piante non potranno più compiere una normale fotosintesi e saranno indebolite con l'offuscamento della luce.


Leggi QUI articolo correlato.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

18 commenti:

  1. Sicuramente la più veritiera ipotesi di quelle proposte fino ad ora riguardo le scie anomale (o chimiche, che sia).

    RispondiElimina
  2. Il fatto che i semi si possano conservare per lungo tempo in un bunker (anche adottando tecniche di conservazione avanzate)mi lascia obiettivamente perplesso; le banche del germoplasma (ad oggi) devono tenere in vita le specie coltivandole ogni tot numero di anni perché, in maniera del tutto naturale, la capacità germinativa di un seme decresce rapidamente col passare del tempo.
    Quei bunker probabilmente servono ad altro.
    Grazie per il buon lavoro che fate.

    RispondiElimina
  3. Pregevole articolo. Complimenti davvero.

    Ringrazio anche io Memphis per il suo instancabile lavoro.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  4. Noi non siamo a conoscenza delle metodologie adottate e sono convinto che la conservazione delle sementi sia ora di interesse primario. Loro sanno bene il motivo.

    RispondiElimina
  5. Il Po è già da diverso tempo ridotto ad un rigagnolo. La portata è al minimo da quasi due anni. Vedere per credere.

    La notte scorsa qui in bassa Padania è piovuto un poco. Secondo me centellinano, almeno al momento, la pioggia. Non hanno ancora chiuso definitivamente i rubinetti. Non ho idea di quando la faranno. La Natura e le coltivazioni sopravvivono per adesso anche se a stento.
    Difficile se non impossibile stabilire la scaletta temporale che gli Illuminati stanno seguendo nel perseguire i loro malvagi scopi.
    Penso da diversi anni ormai che aspettino il verificarsi di un evento 'shock' ( secondo me provocato da loro oppure dalle forze infere da cui prendono le direttve), evento di probabile portata cosmica che fungerà da spartiacque fra l'attuale stato di calma apparente e l'inferno scatenato che essi stanno approntando da tempo.

    Un personaggio chiave nell'instaurazione del NWO è senza ombra di dubbio l'attuale Pontefice romano e questi compirà a breve 81 anni. Figura talmente inquietante che il solo vederlo mi provoca un senso di fastidio, di malessere. Altro personaggio predestinato a traghettare l'America del Nord nell'incubo del 'mondo nuovo' pare sia al di là di ogni dubbio Hillary Clinton e la sua elezione a Presidente degli Usa si profila all'orizzonte.
    Quando ogni pedina si troverà al suo posto l'attuale ciclo subirà una vorticosa accelerazione verso ciò che gli Indù chiamano il Pralaya ovvero verso la dissoluzione del mondo così come lo vediamo.
    Ergo, continuo a pensare che la data del 2012 mantenga con buonissima approssimazione una sua validità cronologica.

    RispondiElimina
  6. Non credo che non riescano a bloccare le pur scarse precipitazioni, come opina qualcuno. Ogni tanto lasciano che cada qualche stilla che può contribuire a rendere sterili ed acidi i terreni, danneggiandolo quanto la siccità.

    Se davvero si profila la vittoria dell'infernale Hillary, allora i loro piani sono vicini al compimento, a meno che qualcuno non fermi prima gli Oscurati.
    Spes, ultima dea.

    Ciao e grazie

    RispondiElimina
  7. Io penso che non ha importanza chi vince. Ognuno di loro è già "predisposto" ad eseguire il compito assegnatogli, che è comune per chiunque passi. Le elezioni, è chiaro, sono una finzione democratica utile ad illudere il popolino, convinto com'è di decidere le proprie sorti attraverso il voto. Nulla di più infondato.

    RispondiElimina
  8. penso anche io come straker,che aproffito x saludare. no importa chi vinca o perda,i piani di loro saranno gli stessi!!
    saluti x tutti

    RispondiElimina
  9. ottimo articolo.
    concordo in pieno!
    ...ma ditelo sottovoce,non urlatelo,non fatelo sapere alla gente,...perche' qualcuno non vuole che si sappia,...
    perderebbe un sacco di bei soldini di conferenze papillonate,e grafici ... ;D

    http://www.youtube.com/watch?v=kWGR6jmDfZc

    leggete il testo nella descrizione.

    CONTINUIAMO COSI'....

    RispondiElimina
  10. Per tutta la notte pioggerellina, fine, sottile sottile e in pratica irrilevante ai fini pratici. Il mio pluviometro questa mattina segnava qualche millimetro di precipitazioni cadute nel giro di circa 10 ore. Tanto per non morire di sete prematuramente. Gli scrosci del passato ce li possiamo scordare.
    Non nutro il minimo dubbio che le precipitazioni siano programmate a tavolino prima che si verifichino.

    Concordo con il fatto che chiunque vinca le elezioni politiche in una data Nazione del mondo, quegli non può far altro che mettere in opera i programmi che i suoi padroni - gli Illuminati - gli hanno sciorinato davanti agli occhi durante la campagna elettorale.
    Così Barack Hussein (sic!)Obama ha come suo mentore Brezinsky, il fondatore della Trilateral Commission e pertanto mai si sognerebbe di agire autonomamente. Obama, tra l'altro, ha sicuramente subito qualche trattamento psichico particolare. In altre parole gli hanno sicuramente trasmesso con pratiche e riti una forte ed oscura carica psichica; basti vedere il suo modo di gesticolare durante i comizi per rendersi conto di quanto sia psichicamente alterato, o meglio, schizzato.
    Ma non tutte le persone si equivalgono e ciascuno di noi presenta una sua 'segnatura' occulta, un suo ruolo destinale.
    Quando affermo che la vipera Hillary mi sembra più idonea a giocare un ruolo del tutto particolare alla fine del Kali Yuga credo essere, insieme ad altri, nel giusto.

    RispondiElimina
  11. Le due marionette americane sono state foraggiate,come da sempre, dalle Banche, che investono cmq!
    sappiamo benissimo che sono solo una facciata per mantenere la parvenza della "demoncrazia" negli USA,ma anche altrove.
    idem per l'Italia.
    oggi ho raccomandato alla mia figlioccia(perito agrario) di fare incetta di semenze....lei vive in campagna....per l'autosostentamento prossimo venturo....ma ho anche aggiunto di tenere in casa boccette di valium,una ciascuno,da scolarsi all'occorenza!...è rimasta un po' basita,ma non più di tanto!
    pare che anche in Basilicata sia stata creata una banca di semenze!
    mi chiedo in quale terreno potranno attecchire...evidentemente si procederà prima al suo risanamento!
    fra un po'...ci diranno anche questo!
    buona domenica a tutti!
    angela

    RispondiElimina
  12. Credo secondo un mio punto di vista che questo articolo sorvoli le immagini del video su nibiru ripreso dal telescopio situato in alaska o polo nord non ricordo, con i suoi satelliti.Rockfeller il plurimiliardario che conosciamo tutti
    su gli ogm, non per nulla sta costruendo a caso gallerie gallerie.

    RispondiElimina
  13. Ciao Funnyman, anch'io penso che dietro Nibiru si nasconda qualcosa di vero, ma forse non è un pianeta, bensì una stella o un'astronave.

    Ciao a tutti!

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutti voi per avre apprezzato il mio scritto.
    E' rincuorante vedere che ci sono tanti come voi che sanno ancora osservare e pensare!
    Mi piacerebbe una tavola rotonda con tutti voi, occhi negli occhi,
    con Zret come mediatore...Zret che ne dici di darci appuntamento da qualche parte, un luogo simbolico in una data simbolica?

    RispondiElimina
  15. Ciao Francesca. Il Tuo contributo è importante e mi voglio complimentare con te per l'ottima esposizione.

    Senza dubbio uno degli obiettivi è l'introduzione "forzata" degli OGM e ne abbiamo diffusamente parlato anche nella conferenza di Cesena. I fatti sembrano confermare quanto da te efficacemente spiegato. Purtroppo la gran parte delle persone appare completamente cieca di fronte a tale drammatica realtà, per cui si spera solo di riuscire a svegliare le coscienze sin quando si è in tempo.

    RispondiElimina
  16. Ciao Francydeva, ottimo il tuo articolo. Mi riprometto di pubblicare anche un altro tuo contributo che mi ha inviato l'amico Menphis.

    Creiamo un cerchio di sempre maggiore circonferenza.

    Ciao!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis