martedì 23 marzo 2010

Le scie chimiche sono causa di preoccupazione (articolo di Rick Moore)

Perché dovremmo essere così preoccupati per via delle scie chimiche? Negli Stati Uniti non si riesce ad arginare dal 2000 un'epidemia para-influenzale: gli "esperti" del Centro per il "controllo" delle malattie di Atlanta affermano che tale epidemia può essere stata causata da qualche "patogeno sconosciuto": infatti Il 99 per cento dei pazienti è risultato negativo ai canonici test per l'influenza.

I sintomi più frequenti riportati da testimoni in seguito alle irrorazioni sono i seguenti:

- tosse persistente
- problemi respiratori
- disturbi intestinali
- polmonite
- senso di spossatezza
- letargia
- stordimento
- disorientamento
- cefalea
- dolori muscolari
- epistassi
- dissenteria
- depressione
- ansia
- perdita di controllo della vescica
- tic

Gli anziani, gli adolescenti e le persone già debilitate da una malattia sono i primi a risentire degli effetti dovuti alle scie tossiche.

Esistono prove ed evidenze scientifiche che i metalli pesanti vengono usati per scopi di manipolazione del tempo. Se si trascorre qualche tempo indagando il fenomeno, è evidente e chiaro che i governi mentono sulle sperimentazioni dei militari. Numerosi casi di malattie sono la conseguenza di pesanti irrorazioni.

Non mi credete? Investigate i fatti, trascorrete qualche ora, guardando il cielo: le lunghe linee bianche non sono dovute agli scarichi degli aerei civili, ma sono scie rilasciate da unità militari ed è inutile attendere che il governo confessi qualcosa intorno a questi piani illegali. Da parte mia non mi fido per nulla dell'esecutivo ed anche voi non dovreste fidarvi.


Condividi su Facebook



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.




CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

124 commenti:

  1. Ciao ragazzi,
    se non abitassi in campagna da qualche anno probabilmente avrei continuato a vivere nel mio limbo senza accorgermi di nulla.
    Avevo già sentito anni fà parlare di scie chimiche, ma dico la verità non ci avevo prestato più di tanto attenzione.
    Eppure basta avere un pò di tempo e di costanza per osservare il cielo ogni giorno e notare che ci sono state giornate a dir poco spaventose come il 2 febbraio scorso, o pochi giorni fà, il 17 marzo per esmpio quando si sono potuti notare una quantità inusitata di aerei volare in ogni direzione oltretutto in intervalli di tempo precisi (e questo esclude a priori che possa trattarsi di normale traffico aereo).
    Sicuramente quello che rilasciano non sono vitamine, alcuni di quei sintomi li ho accusati anche io come spossatezza e stanchezza, ma su chi è gia debilitato vanno ulteriormente a gravare la situazione.
    Altra considerazione, il Sole (escluso alcune rarissime giornate di forte vento) si presenta quasi sempre schermato da questo scudo di nuvole artificiali e questo è un danno enorme non solo per gli uomini ma per TUTTI gli esseri viventi. A questo punto mi domandavo se queste scie venissero rilasciate "a fin di bene" per attenuare la radiazione solare, ma mi rendo conto che è un'interpretazione troppo buonista, che non tiene conto di tutti gli interessi in gioco. Temo che a breve mangeremo molto O.G.M., potrebbero venire introdotti proprio per far fronte a questi cambiamenti climatici.

    RispondiElimina
  2. Bell'articolo,stampo un po' di paginette e le "dimentico" per i bar e per centri commerciali.

    RispondiElimina
  3. Ciao Gigi, dici bene: basta osservare. ma chi lo fa ormai? Quasi nessuno. Sono tutti zombies.

    L'oscuramento solare avviene per motivi biechi ed infami. Considera solo che la vitamina D, antitumorale naturale, viene prodotta solo se si ci espone al sole. Ti viene in mente un collegamento? Sono sicuro di sì. Inoltre irrorano anche di notte ed allora la balla della geoingegneria per salvare il pianeta, salta miseramente.

    RispondiElimina
  4. Ottimo Damocle, diffondiamo il seme della consapevolezza.

    RispondiElimina
  5. Un saluto al geologo Masssimo della Schiava (il fioba). Oggi ho segnalato il tuo comportamento all'ordine dei geologi toscani. Li ho avvertiti che sappiano regolarsi, altrimenti coinvolgo anche loro. Non sapevano delle tue illegali iniziative e mi hanno assicurato che si interesseranno alla questione. Meglio per loro, se lo faranno, perché voi geologi mi avete rotto ed è ora che qualcuno paghi per tutti. Ho scelto te, Massimo, così magari ti passa la balbuzie, davanti al Giudice.

    Per chi volesse maggiori ragguagli sul geologo con incarichi nell'ordine (COMMISSIONI OGT PERMANENTI), può visitare questa pagina.

    RispondiElimina
  6. @straker
    Sono dei maledetti folli, non aggiungo altro.
    Ma allora perchè fanno questo? In fondo fanno parte anche loro di quest'ecosistema, bevono mangiano e respirano come noi quindi le pagano anche loro le conseguenze delle loro sclleratezze (causa-effetto) a meno che abbiano adottato delle contromisure tipo bunker sotteranei attrezzati.

    P.S.: Sui debunker, il vostro agire s commenta da solo, vergogna.

    RispondiElimina
  7. Perchè lo fanno? Siamo in troppi, ma lo sfoltimento deve essere graduale e non senza passare prima sotto i ferri o la chemio. Se così non fosse non sarebbe passato il Codex Alimentarius. Se così non fosse non avrebbero privatizzatto l'acqua (per Attivissimo, per dirti l'affidabilità di codesto personaggio, quando lo scrissi la prima volta, poiché la voce era nascosta in un codicillo, era "una bufala"). Se così non fosse non avrebbero vietato l'argento ionico, antivirale ed antibatterico per eccellenza. se così non fosse non spingerebbero per la legalizzazione degli OGM dichiaratamente cancerogeni, mutageni e portatori di sterilità.

    Tutto è programmato nei minimi particolari e le scie chimiche, insieme ad H.A.A.R.P, sono il grimaldello per comprendere il piano nella sua interezza.

    Comunque i pezzi da novanta si cautelano. Una su tutte... nei giorni del G20 a l'Aquila, le attività di aerosol si interruppero d'incanto, per poi riprendere una volta smobilitato il baraccone.

    RispondiElimina
  8. Specchi spazio e finti alberi, le bizzarrie anti-Co2
    Le stranezze della scienza per fermare il riscaldamento globale


    "Altri scienziati, con uno spirito più fiabesco che cartesiano, propongono addirittura navi 'spruzza - nuvole' e 'vulcani da giardino'.

    La prima idea è quella di riflettere la luce solare attraverso nuvole bianche a basse quota create utilizzando sofisticate imbarcazioni che spruzzano in aria l'acqua marina. La seconda, invece, proposta nel libro "SuperFreakonomics", suggerisce di imitare le eruzioni vulcaniche creando con palloncini all'elio e BIOSSIDO DI ZOLFO, dell'ANIDRIDE SOLFOROSA. Un gas che ha il potere di bloccare la luce del sole e quindi garantire un certo raffreddamento del pianeta."

    un giorno si ed uno no sui media nazionali esce una notizia che parla di "spargere zolfo nel cielo"....naturalmente per il bene di tutti

    RispondiElimina
  9. Ho scritto due righe alla redazione ANSA. tanto per gradire.

    Ma dello scandalo definito "climategate", dal quale esce chiaro a tutti che l'effetto serra da CO2 è una balla colossale per guadagnare soldi con la carbon tax, voi non ne sapete nulla? O fate fint di non saperne niente? Questi articoli sono uno scandalo! Il biossido di zolfo ha un effetto serra decine di volte superiore al CO2! Lo sapete o no? E sapete che è causa della piogge acide? Guardate poi che il clima sta cambiando (in peggio) grazie alle manipolazioni climatiche clandestine in corso da almeno una quindicina d'anni! Dormite? O fate disinformazione? Questi articoli portano acqua al mulino di quegli scienziati che, appoggiati dalle elìtes politiche ed economiche, hanno falsificato i dati per fornire informazioni errate su un riscaldamento globale per la maggior parte dovuto all'attività solare e non certo all'innocuo CO2.

    Ignoranti!

    Cordiali saluti

    Rosario Marcianò

    RispondiElimina
  10. Un'infame copertone grigio permane immobile da tre giorni sulla città di Roma. L'ultimo raggio di sole (malato) risale alla mattina del 20 di marzo.
    La foschia invece, é permanente in ogni condizione climatica.

    RispondiElimina
  11. ma nessun ricercatore serio ha capito quale dei componenti delle scie sia la causa di queste strane malattie?

    nemmeno la staninger?

    RispondiElimina
  12. A proposito della salute faccio memoria a tutti di questo utile documento caricato da Straker:

    http://www.scribd.com/doc/24952512/Sopravvivere

    RispondiElimina
  13. "Sopravvivere" consiglio di stamparlo, diventerà un best-seller purtroppo!
    dom e lun 14/15 primi e ultimi 2 gg di sole, ed a oggi ancora la cappa grigia persiste. Totale pioggia caduta=0.
    Per me la vera verità su questo grande problema scie la sanno poche persone al vertice della piramide, man mano che si scende le informazioni vengono scremate e modificate fino ad arrivare agli esecutori che magari credono fermamente di aiutare il pianeta a sopravvivere al nemico uomo.
    Neanche le alte sfere militari di ogni paese coinvolto sanno tutta la verità, come anche le alte sfere politiche.
    Pensiero un po' contorto, ma spero comprensibile
    rolle2007

    RispondiElimina
  14. Negativo per il G8 a L'Aquila comandante Straker:
    Le scie si affievolirono ma non scomparvero del tutto durante il teatrino durato tre giorni. Faccio fatica a sbollire la rabbia ultimamente ed il mio fegato ne risente. Tranquilli, comunque, ominicchi al servizio di Mammona: un bel decotto di radice di tarassaco ed il fegato torna nuovo!


    walter

    RispondiElimina
  15. ottimo video,
    http://www.youtube.com/watch?v=s6dCo_g00uQ&feature=bulletin

    RispondiElimina
  16. Ciao a tutti, le Marche sono sotto l'infame copertone grigio da DIECI giorni ormai, e tra il copertone e il livello del terreno grava da quattro giorni una nebbia che non si dissolve. Illuminazione elettrica dalla mattina alla sera! Queste condizioni sono mantenute e rafforzate dal passaggio della consueta media di 30 AEREI OGNI ORA, a quote ridicolmente basse vista la propizia invisibilità da loro stessi generata.
    Oggi chiacchierata sul "tempo che fa" con un ex collega operaio forestale, spero di aver indotto alle dovute riflessioni un altro ignaro. Dici bene gigettosix, chi vive e lavora all'aperto ha più possibilità di notare l'abominio che ci circonda. Ma ci vuole anche il coraggio di guardare in faccia la verità e superare il disagio psicologico su cui Corrado ha ampiamente e magistralmente scritto.

    OT
    ma lo sapete che santo è oggi?
    San Toro martire, protettore della falsa libera informazione e patrono dei gatekeepers!

    RispondiElimina
  17. Dolomiti: stamane un sole raro ma in un un ora e mezza 12 tra aerei e droni(distinguibili a occhio per la sagoma perche a quota bassa) con traiettorie a reticolato. Scie non persistenti. Cielo falsamente pulito. Tanto per dare questa primavera e cielo soleggiato delle illusioni. Disgusto.
    consiglio: ragazzi procuratevi anche il generatore di argento colloidale.

    RispondiElimina
  18. @Giulia
    a me impressiona molto questa continuita´di scie non persistenti su giornate apparentemente serene. Come si volesse perpretrare l´inganno confondere ancora di piu gli influenzabili ancora in matrix gia spalmati sul cervello degli argomenti disinformativi.
    Ho notato che non hanno un effetto idroscopico sulle poche nuvolette. La questione e´ o che le irrorazioni abbiano altra composizione oppure che quelle formazioni non sono solo di vapore acqueo.

    RispondiElimina
  19. Piango con lo stomaco capovolto !
    Ieri sera per qualche frazione di secondo non ho fatto una domanda ad un generale dell'aeronautica,in conferenza..c'erano in totale una cinquantina di 60/70enni curiosi sul tema aeronautico spaziale...piango e sto male solo al pensiero che ho alzato il ditino per ben due volte facendomi notare..doveva essere la seconda domanda, ma come al solito volevano tutti finire e andare a casa !

    Mi rodera' e ci rodera' tantissimo non sapere cosa avrebbe risposto !

    PERDONATEMI PER QUESTA BRUTTA NOTIZIA CHE VI DO !

    ...cosa avrebbe risposto??..il mio nuovo incubo !!

    RispondiElimina
  20. Cara Antonella, mi pongo anch'io molte domande sulle scie non persistenti, sono sicuramente le più subdole perchè spesso prive di un effetto chiaramente percepibile. Credo che quello che non vediamo però non sia meno letale di quello che ci salta all'occhio. Povere Dolomiti, ho visto foto recenti di amici scattate lassù e mi piange il cuore a ricordarle come erano; ringrazio la sorte per i tanti chilometri camminati tra quei monti prima che iniziasse lo scempio. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  21. Mr.Jones,ti avrebbe risposto che la storia delle scie è un'invenzione che sono scie di condensa se tu sei un "esperto" ect ect.Politici e a maggior ragione i militari non ammetteranno mai niente a meno di eventi clamorosi,per me sono traditori della patria.
    Stamattina cielo azzurro pallido,molto pallido e all'orizzonte cielo bianco abbagliante,gli aviokiller hanno lavorato anche stanotte.

    RispondiElimina
  22. Vi segnalo un interessante articolo della brava Solange Manfredi su ComeDonChisciotte,presente anche si effedieffe:L'eurocrazia si prende l'Arma.Per operazioni speciali.
    Leggetelo,è sconvolgente come un fatto del genere venga tenuto all'oscuro della popolazione,se tanto mi dà tanto......

    RispondiElimina
  23. Non mi stanco di consigliare a tutti questo sistema di filtraggio dell'acqua di rubinetto. Io ce l'ho da qualche mese e non ho mai (tranne forse nella lontana infanzia) bevuto acqua più buona. Ricordiamoci che tutta l'acqua potabile del nostro povero paese è contaminata da metalli e altre schifezze di cui sappiamo l'origine, acque minerali comprese! Vi assicuro che sono duecento euro ben spesi, e la spesa si ammortizza in poco tempo per chi è abituato a comprare acqua minerale, con in più il vantaggio che questa si usa anche per cucinare

    http://www.aquaeuro.com/it/Details_it.asp?ProductID=114

    RispondiElimina
  24. Grazie per la segnalazione Damocle, sempre a proposito di eurocrazia ricambio con questo video tratto dall'ottimo blog di Gaia sul NWO.

    http://www.youtube.com/watch?v=afP7tTnPrsc

    Ora le cose sono due: o questo Nigel Farage è solo un cane al guinzaglio a cui il sistema consente di abbaiare, oppure dobbiamo aspettarci di vederlo presto "misteriosamente" sparire dalla politica (se non dalla faccia del mondo)... Notate anche il sacro furore degno di miglior causa con cui Schultz (ricordate il kapò di Mr. B?) difende l'onore del Parlamento Europeo!

    RispondiElimina
  25. E' di oggi l'ufficializzazione dell'innalzamento delle quote (sopra i 10.000 metri) per i voli di linea. Dicono che il motivo è "consumare meno", ma in realtà ho informazioni attendibili che tale decisione sia stata presa per lasciare maggior spazio di azione agli aerei militari che irrorano al di sotto di quelle quote, portando il limite di quota dei velivoli melitari oltre gli attuali 6000 metri. A maggior ragione osservare aerei e distinguerli nei dettagli, nonché udirne il rumore a serramenti chiusi, dimostra la mendacità dei negazionisti, visto che quelli che osserviamo da terra non sono gli aerei commerciali. Non lo erano prima, non lo saranno ancor di più ora.

    Per quanto riguarda le scie chimiche non persistenti, vale la pena segnalare questo video, nel quale vengono spiegate le metodologie di dispersione atmosferica clandestine.

    RispondiElimina
  26. @Straker
    Altroche´ se si sente il rumore straker, le quote sono bassissime. Da cio mi spiego anche il peggioramento della rinite cronica.
    Gli aerei pilotati bianchi sono ben distinguibili ad occhio nudo da probabili droni che in proporzione sono piu piccoli,le ali sono meno chiare e non sono completamente bianchi.
    In ogni caso ho notato voli sopra cumuli e sotto cumuli e palesemente con rotte a reticolato.

    @Giulia, ieri proprio alla solita conversazione sul tempo che fa con un vecchietto che aveva portato la nipotina sulle montagne a "respirare aria pura" ho avuto l´occasione di descrivere quello che sta accadendo filo per segno e sono stata ascoltata senza muri. E quello che mi ha risposto la colpa e´nostra. Differente e´la reazione dei piu giovani.
    Ormai le mie passeggiate non hanno lo stesso valore e sono deturpate; faccio solo rifornimento di vit. d per quel che posso. Faccio notare l´artificiale innalzamento delle temperature, le giornate falsamente serene con scie non persistenti, di pari passo all´annuncio dei notiziari sull ´arrivo della primavera. Da notare che i meteo usano meno termini anomali come velature e varie...

    Ieri la notizia dell´aumento di +mille casi di tumore in bimbi al di sotto dei 5 anni e..hanno accennato della responsabilita del "nano inquinamento". Era una rassegna stampa.. forse su qualche inserto di quotidiano

    RispondiElimina
  27. Messaggio importante.

    Abbiamo appurato che Orsovolante (per gli amici Gonzovolante), nell'ambito delle pasquinate pubblicate sul suo blog-delirio da paranoico, riporta alcuni commenti di Damocle e di Ron con l'icona del cestino. Ciò significa che Gonzo o ha i diritti amministrativi del blog o ha delle aderenze in Blogger sicché qualche colluso ha accesso a Tanker Enemy: si consiglia di cambiare le parole-chiave (password) dei propri account.

    RispondiElimina
  28. Ciao Straker,password cambiata comunque non mi interessa quello che scrive cosovolante sul suo blog disinformatore e mistificatore.Mi sembra ovvio che le maledizioni e auguri vari che tiro sono indirizzati a chi è complice e collaboratore di questa infame operazione fatta alle spalle della gente e questo continuerò a ripeterlo.Se cosovolante e/o i suoi amichetti piloti non c'entrano perchè si incazza tanto,che gli frega?Oppure.........

    RispondiElimina
  29. Straker mi hai tolto le parole di bocca, mia mamma mi ha riportato la notizia sentita al tg2 a pranzo riguardo alle quote di volo e anche di un altro servizio "ATTENTI A INTERNET, tante castronerie e falsità circolano sul web".
    Mi pare 2 valide notizie per spianarsi un po la strada, cosi' il popolo ignaro: 1)ooh che bravi voglion far consumare meno agli aerei!
    2)tutte balle sulla rete!
    Cacando64 si è dato la zappa sui piedi!

    RispondiElimina
  30. Sono pienamente d'accordo con te, Damocle. Il problema è la continua violazione di tutte le regole e tutte le leggi da parte questi idioti, senza che nessuno paghi. Poi è sicuro che questa gente è coinvolata a vario titolo, altrimenti non ci dedicherebbero così tanto tempo e risorse.

    RispondiElimina
  31. L'articolo di Rick Moore è breve ma denso. Caldeggio una sua capillare diffusione: molti si riconosceranno nei sintomi elencati dall'autore.

    RispondiElimina
  32. Infatti Zret,alcuni di questi sintomi li abbiamo anche in famiglia.

    RispondiElimina
  33. Speriamo che questo Farage non sia come Borghezio, cui ho scritto quattro o cinque volte, ma che non mi ha risposto. Se gli avessi chiesto degli ufi, forse si sarebbe degnato di scrivermi una riga.. No! Farage non pare essere come il fatuo e velleitario Borghezio, ma resta una rara avis.

    RispondiElimina
  34. i sintomi li accuso quasi tutti, e in giornate di forte irrorazione, soprattutto a partire dalla primavera, ma la cosa che mi fa più arrabbiare è che fino a qualche anno fa non si presentavano, soprattutto una strana cefalea molto forte localizzata nella parte frontale/nasale che inoltre mi mette molto nervosismo. Questo mal di testa ha cominciato a presentarsi negli ultimi 2 anni.
    Ps. son li apposta, com'e' possibile che 2 blog a caso, fioba e gonzo, sono interamente dedicati a tankerenemy, senza contare tutti gli altri.

    RispondiElimina
  35. Jack, la cefalea può essere acuit dalle onde elettromagnetiche.

    Damocle, il detto latino excusatio non petita, culpa manifesta si adatta perfettamente a Gonzo, Firba etc.

    Intanto qui hanno creato dei mostruosi cirri chimici.

    Ciao

    RispondiElimina
  36. Ma no Jack Sparrow,lo fanno per amore della verità,si preoccupano per le menti deboli, poverini sono dei missionari mancati.

    RispondiElimina
  37. zret ti assicuro che è un male molto anomalo, ho sempre sofferto di mal di testa ma non questo!

    Vale la pena riportare gli inquietanti articoli del trattato riguardo a eurogendfor, la polizia europea:
    Articolo 21) i locali, edifici, archivi (anche informatici ed anche se non ivi presenti) appartenenti ad Eurogendfor sono inviolabili;

    Articolo 22) le proprietà ed i capitali di Eurogendfor sono immuni da provvedimenti esecutivi dell'autorità giudiziaria;

    Articolo 23) tutte le comunicazioni degli ufficiali di Eurogendfor non possono essere intercettate;

    Articolo 28) i Paesi firmatari rinunciano a chiedere un indennizzo per danni procurati alle proprietà nel corso della preparazione o esecuzione delle operazioni. L’indennizzo non verrà richiesto neanche in caso di ferimento o decesso del personale di Eurogendfor;

    Articolo 29) gli appartenenti ad Eurogendfor non potranno subire procedimenti a loro carico a seguito di una sentenza emanata contro di loro, sia nello Stato ospitante che nel ricevente, in uno specifico caso collegato all’adempimento del loro servizio.

    intoccabili a dir poco!

    RispondiElimina
  38. Qui se la gente non si sveglia, sono cazzi.

    RispondiElimina
  39. qui se tu non la pianti e te ne vai a dormire sono volatili per diabetici.

    RispondiElimina
  40. Jack, 1984, in confronto, è una barzelletta.

    RispondiElimina
  41. vedi ordine, "se non la pianti" è un chiaro segno che ti da fastidio, e allora perchè sei qua a minacciare come i bambini piccoli piccoli?
    Basta che cambi aria e non passi di qua, ma se sei qua come tutti gli altri è perchè c'è un motivo SERIO! A parte il fatto che la cripta dev'essere piena e non ci state tutti...PUPPA CON VIGORE, PERO'
    cordialmente Jack

    RispondiElimina
  42. qui l'esilarante servizio del TG" sugli aerei che "volano più in alto"

    cliccate su "edizione delle 13" e poi sul servizio, uno degli ultimi, "il risparmio degli aerei che volano in alto"

    immediatamente dopo questo servizio, anche se non è presente sul sito, è andato in onda il servizio "ATTENTI AI CIALTRONI DELLA RETE":
    stupido servizio sui medicinali falsi, e di come "si debba stare attenti con internet".

    il servizio chiude con questa frase:

    "STATE ATTENTI AI CIALTRONI DELLA RETE"

    in pratica, prima un servizio sugli aeroplanini civili che volano alto, che bello, e subito dopo un altro servizio che mette in guardia i cittadini agli "imbroglioni della rete".
    come dire: "se leggete su internet che gli aeroplani scaricano nel cielo sostanze dannose, vuol dire che siete su un sito pericoloso, magari diretto da un imbroglione".

    la riprogrammazione mentale e la disinformazione sono totali.

    degne di nota le parole del direttore dell'ENAV....

    comunque questa notizia degli aeroplani che volano alto conferma quello che viene detto da anni: questi aerei che rilasciano aerosol non sono normali "aerei di linea", ma bensì speciali unita militari dell'aeronautica.

    sempre nel servizio, viene detto anche perchè solo ora vengono mandati più in alto gli aerei.....come se non sapessimo che i piani di irrorazione sono a tutte le altitudini: in alto quelli civili, in basso quelli militari.

    @ordine se è vero che sei delle forze dell'ordine ti informo che attuare delle operazioni di aerosol clandestino è assolutamente contro la legge. in pratica tutte le operazioni di aerosol sono illegali.

    quindi penso proprio che le forze dell'ordine dovrebbero agire e cominciare a fare indagini sulle operazioni di "geoingegneria" , o come la chiamano i militari dell'aeronautica.

    tanto per tenervi aggiornati su quello che sta succedendo sulla costa toscana:
    di mattina presto i militari irrorano tantissimo con scie persistenti: il risultato è che la luce del sole è completamenbte schermata, ed oltre tutto questi aerosol impediscono la pioggia.

    durante il giorno si intravedono, nella foschia artificiale, altri aerei, anche in formazione, con scia semi-persistente. putroppo il cielo è talmente "nebbioso" che non si riesce a distinguere bene gli aerei e quello che fanno.

    comunque qua sul tirreno le operazioni di "geoingegneria" stanno andando avanti sempre con maggior persistenza. precisamente, è dal 16-17 marzo che il sole è oscurato artificialmente ed il cielo è bianco. sembra che l'aeronautica abbia deciso che oscurare il sole sia necessario per qualche motivo.

    la radiazione solare, bene o male che sia, è ridotta di molto: così per dire due cifre, direi che i pannelli solari funzionano al 60-65% delle loro reali possibilità.

    quindi oltre ai possibili danni ambientali, il "solar radiation menagement" impedisce il corretto funzionamento dei pannelli solari

    RispondiElimina
  43. Tra quella lista di sintomi c'è la "perdita di controllo della vescica". Ora non sembra del tutto un caso se gira una inquietante pubblicità della Tena Lady con un gruppetto di giovani donne e la voce fuori campo che fa: "Ora che ho 30 anni non posso permettere che piccole perdite urinarie condizionino la mia vita"...
    Ma vi rendete conto? a 30 anni perdite urinarie?
    mi chiedevo da tempo il perchè di una pubblicità così assurda....a meno che il problema non esista davvero, e la pubblicità sia concepita per farlo passare come una cosa normale e allegramente risolvibile...

    RispondiElimina
  44. Arturo, la tua cronaca è puntuale e preziosa. Come commentare? La R.A.I. è disgustosa, il T.G.1 causa conati.

    RispondiElimina
  45. @Arturo
    Ottima analisi la tua,
    il solito ritornello che si ripete, come nel caso del famigerato servizio di Report.
    Se a tutto questo aggiungiamo i servizi metereologici che sono totalmente (guarda caso) in mano all'aereonautica militare e la loro lingua Orwelliana, fatta di "cieli lattiginosi" ed "innocue velature" il quadro che ne viene fuori è angosciante.

    P.S.: Sembra che questo blog, riceva una particolare attenzione da porte di molte persone che passano le giornate a fare copia incolla di tutto quello che viene scritto qui.

    Copiaincollatevi questa pernacchia: Pppppppppppppppppppppppppppppppppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!

    :-)

    RispondiElimina
  46. Certo che una copertura a tutti i livelli di tali proporzioni per l'affare chemtrails fà pensare parecchio,fatto stà che poche persone sanno cio' che è proibito sapere per tutti gli altri e questo non è accettabile,non ho dato a nessuno la delega di decidere della mia vita.

    RispondiElimina
  47. Il mio motto è:
    STATE ATTENTI AI CIALTRONI DELLA TV!

    RispondiElimina
  48. Ciao Giulia. Il danneggiamento del sistema nervoso periferico causato dal bario è sicuramente la causa di effetti sgraditi come l'incontinenza urinaria. A questo siamo arrivati, grazie all'acquiescienza della classe medica che, pur essendo al corrente, preferiscono sorvolare. Ci sono alcune rare eccezioni come il nsotro amico Paolo, ma sono una goccia d'acqua nel deserto.

    Arturo, il dottor gardini si era già rivelato con le arrampicate sugli specchi confezionate per Voyager. Meglio che non dica altro.

    Ciao Gigi, il ruolo dei militari è basilare in questo come in altri paesi, ma in Italia bisogna ammettere che più che altrove i governi succedutisi sono ormai schiavi ed agli ordini dei Generali. Non è un caso se il C.I.C.A.P. ha invaso tutti i palinsesti, da quando, come testa d'ariete (mi verrebbe da dire altro...) usano Simone, figlio d'arte.

    I disinformatori dicono di divertirsi, ma a giudicare dall'astio che hanno nei nostri confronti, sembra esserci dell'altro. Molto altro.

    Ogni tanto poi compaiono questi accounts nuovi di zecca, creati appositamente nel tentativo di intimidirci. Poveri illusi.

    RispondiElimina
  49. A proposito Straker, complimenti per la nuova pagina sul Morgellons. Grafica gradevolissima e contenuti come sempre completi e articolati.

    RispondiElimina
  50. Ogni tanto giro per Torino (città) e noto che il numero delle telecamere per la videosorveglianza dei cittadini (soprattutto in aree di forte passaggio come le stazioni) sono per lo meno raddoppiate, ad occhio e croce. E' impressionante.
    Queste notizie che riguardano la polizia sovrannazionale non rendono certo più tranquilli, trattandosi di "forze dell'ordine" con ampie libertà e nessun controllo (si controllano da soli).

    RispondiElimina
  51. Ciao Ginger, a Sanremo le telecamere sono oltre 600 e ne vogliono aggiungere altre. Sembra che questa sia la città più videosorvegliata d'Italia.

    Giulia, grazie! Sappiamo che sempre più persone cercano informazioni su questa malattia e cercano soprattutto soluzioni, perché spesso sono cittadini interessati direttamente dal morbo. Abbiamo quindi ritenuto opportuno dedicare un blog monotematico, nel quale faremo via via confluire tutte le informazioni sino ad ora raccolte e che troveremo in futuro. Sarà oltremodo utile ottenere un quadro della situazione nel nostro paese attraverso le testimonianze che raccoglieremo.

    RispondiElimina
  52. Le forze dell'Ordo, Novus ordo seclorum. Si contino le lettere.

    RispondiElimina
  53. 15-03 Tutti i giorni passo davanti alla casa di Giuseppino e lo vedo mentre è intento a preparare il suo orticello; lo saluto come ormai faccio da sei anni e mentre proseguo per le mia strada verso i miei impegni di lavoro lo sento tossire,come del resto fanno altri quì in paese.
    16-03 stamattina lo vedo arrivare con la sua bicicletta e nel portapacchi posteriore tante pianticelle di pomodoro che ha preso, così mi dice, dal suo amico nel paese vicino (8 km andare e 8 a tornare... è bravo giuseppino, molto in forma e attivo come sempre) lo saluto e vado per la mia strada mentre ancora quella tosse secca si fa sentire e direi peggio di ieri. Torno verso le 14,00 e lo vedo nella legnaia che sposta la legna per prendere le cassette da semina e gli attrezzi agricoli.
    17-03 stamattina non lo vedo. E' in casa perchè lo sento tossire un po troppo a dire il vero... Giuseppino è da tre giorni che tossisce, lui che in sei anni non l'ho mai visto malato.
    18-03 oggi non lo vedo ma vedo l'auto del figlio che poi incontro nel tardo pomeriggio e vengo a sapere che Giuseppino non stà bene e si deve riguardare un poco e prendere lo sciroppo per la tosse. Le piantine di pomodori sono li nel cortile in attesa di essere messe "a dimora"; mai successo che le sue amate piante subissero una qualche distrazione... deve proprio star male. Domani gli chiedo se vuole che lo faccia io, so bene che patisce a trascurare il suo orto e forse per la urgenza si adeguerà a farlo fare alle mie inesperte (direi più che altro indegne) mani.
    19-03 alle 8,30 circa come molte mattine esco e vedo davanti alla casa del Giuseppino il medico del paese e altre persone. Giuseppino è morto alle 02,40 per crisi respiratoria (dice il referto e il medico) e con lui questa mattina si contano 5 morti di cui 4 alla casa di riposo per problemi respiratori. Ho visto Giuseppino, era bluastro, le narici con del sangue rappreso, ho visto due dei quattro deceduti della casa di riposo anch'essi erano con quel colorito grigio bluastro e su uno di loro del sangue rappreso intorno al naso. Direi che sono morti tutti per asfissia ma nessuno si meraviglia o si fà domande, "erano anziani" e "sono morti e basta", "hanno finito di soffrire". Nessuno si preoccupa per un poco di tosse, nessuno si fa domande, nessuno guarda in alto e nota cosa succede... Le piantine di pomodori di Giuseppino appassiscono lentamente nei loro vasetti mentre tutti incuranti proseguono le loro attività sotto questo cielo che sempre più somiglia a un sudario.

    RispondiElimina
  54. Testimonianza drammatica ed è purtroppo una coferma ulteriore della tendenza di questi ultimi anni. In questi giorni poi il pronto soccorso di Sanremo ha visto decine di casi del genere: crisi respiratorie e tosse secca compulsiva. Anche nostra madre ha rischiato, ma conoscendone le cause, abbiamo saputo intervenire senza l'ausilio del medico, con due sedute di aerosol di bronco-dilatatori prima ed alcuni aerosol di argento ionico poi. Due anni fa accadde la stessa cosa e la salvammo per un pelo.

    E' essenziale non usare antibiotici di alcun genere. E' infatti assai probabile che la inopportuna ed anomala reazione dei bronchi sia dovuta alla inalazione di agenti filamentosi di nano-dimensione.

    In questi casi i bronchi apparentemente risultano puliti, non presentano infatti catarro, ma appaiono ridotti in dimensioni (il medico non sa spiegarselo) e ciò provoca la morte del soggetto semplicemente per asfissia, se questo viene trascurato.

    Intanto ieri è morta una vicina di quartiere: asfissia.

    Tutto normale, direbbe qualcuno.

    RispondiElimina
  55. Ciao a tutti, sono tornato qualche giorno fa da una vacanza a Valencia... il decollo da Cagliari mi ha subito fatto scoprire la coltre densa di nubi dal colore grigio-rosa, cosa parecchio innaturale, mentre in avvicinamento al primo scalo di pisa, frotte di tankers (apparentemente md80-82) che irroravano a quota superiore alla nostra (ma dovevamo già essere alla quota transitoria di 6000 piedi)... nella città di valencia irrorazione continua giorno e notte ( la festa de las fallas ha portato a valencia e hinterland milioni di persone da tutta la spagna e da parecchie parti d'europa), tant'è che lo spettacolo finale dei fuochi la notte del 18 marzo è stato in parte rovinato da una stranissima nebbia improvvisa...
    nel mentre un'amica mi posta su facebook un articolo che riporta ciò che prevedevo da tempo, si comincia a creare il Big-one nella california, è facile pensare sopratutto la temutissima faglia di san andreas quanto potrà resistere sotto l'effetto del bombardamento di onde... consiglierei a chiunque abbia amici o parenti in quella zona, di spostarsi anche velocemente...
    http://www.leggonline.it/articolo.php?id=51975

    @ rosario... ho osservato gli aerei agli imbarchi sia cagliari-pisa che valencia... poi ti racconto un giorno su skype...

    RispondiElimina
  56. A proposito di BIG ONE... negli states inizia la propaganda del terrore... ho proprio paura che le mie previsioni siano esatte quanto maledettamente vicine...
    http://www.youtube.com/watch?v=IVqL_fkRr-E

    RispondiElimina
  57. @ the klutz:

    metti a dimora le piantine di pomodori di Giuseppino.

    RispondiElimina
  58. Ciao Max, grazie per la Tua testimonianza e spero di avere presto da te altre info, visto che ho in preparazione un post sulle compagnie low cost.

    RispondiElimina
  59. Straker mi raccomando la regina delle low cost e le sue tenere foto:)
    @Giulia, c'è anche una pubblicità in TV che invita dai 35/40 anni in avanti di farsi controllare la prostata, è una pubblicità martellante; e poi tante altre fateci caso, la propaganda medica è davvero violenta, a prenderli in parola saremmo sempre dal medico con la paura addosso...che poi è quello che vogliono.
    Grazie Arturo per il link rai.

    RispondiElimina
  60. Osservo particolarmente l'aggiornamento sul sito governativo...e... guardate un pò... associato ai terremoti in sud california abbiamo delle scosse sempre frequenti in alaska... e oggi rilevato un sisma di 6 gradi richter nelle filippine...
    http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/recenteqsww/Quakes/quakes_all.php

    RispondiElimina
  61. A proposito di screening prostatico, orami è arcinoto che il test prostatico per via rettale è proprio una delle cause scatenanti del tumore alla prostata.

    RispondiElimina
  62. Idem per il test mammario con i raggi x a bassa intensità. Il sistema immunitario non riconosce l'aggressione e non agisce in tempo.

    RispondiElimina
  63. Già scritto altre volte,dopo decenni di ricerca sul cancro sono ancora al punto di partenza.Sul cancro alla prostata leggete un po' quà:
    http://www.disinformazione.it/bisfenolo_e_cancro.htm
    Cercate anche dott.Giuseppe Nacci UN VERO MEDICO sospeso dall'ordine dei medici perchè "ha osato" mettere in dubbio chemio e radioterapia,da notare che il dott.Nacci è specializzato in medicina nucleare il che è tutto dire.

    RispondiElimina
  64. ..."L'oncologia ufficiale adotta programmi di screening di massa, spacciandoli per "prevenzione", per cercare e trovare sempre nuovi "pazienti" (lo screening infatti NON previene, ma diagnostica, cioè "trova"). La vera prevenzione è un'altra cosa: alimentazione sana, biologica e integrale e comprende l'intero nostro stile di vita."...


    http://www.disinformazione.it/giuseppe_nacci.htm

    RispondiElimina
  65. Curiosità:

    Ingresso nel mio blog dell'Azienda Sanitaria n. 5 di Oristano.

    Già, Oristano, una città bombardata come Cagliari su rotte assolutamente militari! (NON esistono rotte civili nel golfo antistante, battuto pensantemente da tanker chimici).

    Sono arrivati per cercare soluzioni su "come eliminare alluminio dal corpo umano".

    No comment.

    RispondiElimina
  66. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6885

    Scusate l'ot!! Ma il Trattato di Lisbona comincia a prendere forma... :-(((

    RispondiElimina
  67. @the_kluz: hai saputo far sentire il dolore per la scomparsa di Giuseppino anche a chi non l'ha conosciuto. Di vecchietti curvi sui loro orticelli ne vedo tanti ogni giorno e temo per la loro sorte (ignari che quel cielo non è solo diverso e brutto ma anche letale, magari passano ore e ore all'aperto nelle peggiori giornate di irrorazione, esponendosi così anche a maggior rischio), come per quella dei miei genitori e dei conoscenti che già vivono con una diagnosi di cancro sopra la testa.
    Mi viene il sospetto che l'intensità senza paragoni delle irrorazioni in Italia (e forse anche in Spagna?) sia correlata al fatto che il nostro paese fino a poco tempo fa registrava la più alta aspettativa di vita in Europa, anche per la dieta tradizionalmente salutare. Quindi ci vuole un maggior bombardamento di scie tumorali per piegarci...ma ecco che ci stanno riuscendo...
    @Jack sparrow/rolle, è proprio come dici, la propaganda semina paura, così per quanto mi riguarda, vado dalla mia dottoressa di famiglia così di rado che la poveraccia di volta in volta neanche si ricorda come mi chiamo. Hai ragione Straker, meglio curarsi con le proprie conoscenze che affidarsi a certa classe medica.

    RispondiElimina
  68. GOOD NEWS *****
    ******************

    Il CICAP CHIEDE

    La fine dell'omeopatia?
    http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273435

    L'OMS  DECRETA


     L’INGRESSO DELL’OMEOPATIA NEL GRUPPO DELLE MEDICINE TRADIZIONALI

    MILANO, 19/03/2010 (informazione.it - comunicati stampa) E’ di questi giorni la notizia dell’uscita dell’importante memorandum dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) sull’omeopatia, che dovrebbe ottenere tra l’altro l’effetto di porre fine al crescente clima di ostilità nei confronti dell’omeopatia e alle violente campagne stampa che, basandosi su alcuni rari casi di uso improprio della stessa per la cura delle malattie gravi, se ne sono servite come pretesto per chiederne una aperta condanna, peraltro in controtendenza rispetto al crescente consumo di prodotti farmaceutici omeopatici da parte dei pazienti.
    http://www.informazione.it/c/86EC0268-4E1D-43B2-AFCA-9790EA194EBC/L-OMS-DECRETA-L-INGRESSO-DELL-OMEPATIA-NEL-GRUPPO-DELLE-MEDICINE-TRADIZIONALI

    http://www.who.int/medicines/areas/traditional/prephomeopathic/en/index.html


    'sto OMS, chi l'avrebbe mai detto :)

    RispondiElimina
  69. @Mike: infatti come riportava il servizio al tg2 di ieri alle 13 linkato da Arturo:

    "...è andato in onda il servizio "ATTENTI AI CIALTRONI DELLA RETE":
    stupido servizio sui medicinali falsi, e di come "si debba stare attenti con internet".

    il servizio chiude con questa frase:

    "STATE ATTENTI AI CIALTRONI DELLA RETE"


    E poi vorrei sottolineare una frase di Mike che potrebbe, da sola, certificare l'esistenza delle operazioni clandestine di aerosol:

    """NON esistono rotte civili nel golfo antistante, battuto pensantemente da tanker chimici"""

    Bhe di zone cosi' ce ne sono tante in Italia, eppure ogni tanto, anzi spesso spuntano aerei dappertutto!!!

    RispondiElimina
  70. @Giulia
    Credo che l'Italia sia il paese più colpito negli ultimi 2 anni, basta vedere le satellitari.

    RispondiElimina
  71. satellitari che tra l'altro oggi son tutte tagliate in Europa, mmh!

    RispondiElimina
  72. Nuovo attacco del "prode" (si fà per dire) Wasp:
    http://wasp-waspls.blogspot.com/2010/03/19-03-2010-figliol-duna-mamma-di.html
    Mistificazioni ed insulti a raffica come suo solito.

    RispondiElimina
  73. Wasp, chiamiamolo con il suo nome: Enrico Nigrelli.

    RispondiElimina
  74. Oggi hanno sciato alla grande ed il cielo è BIANCO, chechè ne dica Nigrelli.

    RispondiElimina
  75. 2 immagini a caso in giro per il mondo
    Golfo Persico-Kuwait il 21 marzo
    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_BAHRAIN.2010080.terra.1km
    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Kuwait_University.2010080.terra.1km

    costa del Marocco il 22
    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Saada.2010081.terra.1km

    spaventoso

    RispondiElimina
  76. Mi fanno sapere da fonti del C.I.C.A.P. che il Kuwait è notoriamente un paese freddissimo, laddove le contrails sono un fenomeno moooolto frequente nonché comune a livello strada. Anzi no. A livello sottostrada. ^__^

    Bravo jack!

    RispondiElimina
  77. date un'occhiata a questa gif animata realizzata con le immagini del sito SAT24 dal nostro amico Luca.

    Osservate la "sfera di quiete" sulla Sardegna, sia sulle nebbie basse sia sugli strati, è durata immobile e geometrica per oltre due ore. H.A.A.R.P. in azione?

    RispondiElimina
  78. Al di là delle decisioni dell'OMS (organismo sul quale la fiducia è ormai svanita), viene da chiedersi che cosa resterà dell'omeopatia con l'avvento degli OGM e del Codex. Bel gesto, ma non si sa fino a che punto utile.
    Quelli del CICAP devono sempre distinguersi: guastafeste fino al midollo.

    The_klutz, se puoi, dai una sistemazione alle piantine con le tue volenterose mani.

    Prima o poi a qualcuno magari passerà la voglia di fare lo spiritoso sulle sofferenze provocate da questa pazzia.
    Ciao

    RispondiElimina
  79. Oggi qui a Cagliari un'aria irrespirabile a livelli osceni... il parabrezza della mia macchina dopo un paio d'ore era incrostato che mi ci è voluta mezza vaschetta d'acqua... ho una tosse che non vuole andare via... e sento di molte persone che questi giorni hanno seri problemi respiratori... che dire... siamo all'epilogo?

    RispondiElimina
  80. In caso di crisi respiratoria grave i due farmaci consigliabili sono:

    Clenil Compositum per aerosol (10 contenitori monodose da 2 ml)
    Principi attivi: beclometasone, bipropionato, salbutamolo

    Fluibron per Aerosol (20 contenitori monosose da 2 ml peer aerosol)
    Principi attivi: ambroxol

    Si deve preparare una fialetta per prodotto e miscelarle nel contenitore per eseguire l'aerosol con la piccola macchinetta ad aria compressa.
    L'aerosol deve durare 10/15 minuti.

    Non esagerare con il trattamento. Trattandosi di farmaci, vanno usati solo in caso di crisi grave.

    RispondiElimina
  81. Grazie all'amico Jack (Rolle) ho pubblicato un piccolo ma significativo post sul blog "Chemtrails Sat".

    RispondiElimina
  82. In Lombardia la 'carbon tax' esiste ormai da anni e consiste nel pagare - in media 110 euro ogni due anni - il tecnico che ti fa la verifica dei fumi che espelle la caldaia a metano per riscaldamento domestico.

    Figuriamoci quale inquinamento può causare una caldaia nuova che brucia metano. Un pò lo farà ma nulla di nemmeno lontanamente paragonabile a quanto buttano fuori le industrie ed i maledetti aerei della morte.

    Grazie, mons. Formigoni! Mi stai davvero simpatico! E mi raccomando: domenica confessati e fai la Comunione quando vai a Messa!

    RispondiElimina
  83. Ricevo da una cara amica e inoltro a tutti.

    PERCHE' NON VOTO

    http://www.anticorpi.info/2010/03/perche-non-voto_25.html

    RispondiElimina
  84. ha ragione Paolo, verifica caldaia in tutta Italia e non dimentichiamo bollino blu o verde che sia sulle auto con revisione ogni 4 e poi 2.
    Chi non ha un'auto o una caldaia? NESSUNO!

    Grazie a te Straker e Zret siete la nostra bandiera!

    RispondiElimina
  85. E intanto le compagnie di volo civile sono esenti da balzelli e controlli sui carburanti.

    RispondiElimina
  86. Segnalo questo articolo scientifico sugli effetti dell'intossicazione cronica da bario ed il legame con l'incidenza di sclerosi multipla e altre malattie neurodegenerative

    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15082100?log$=activity

    ......The high levels of Ba stemmed from local quarrying for Ba ores and/or use of Ba in paper/foundry/welding/textile/oil and gas well related industries, as well as from the use of Ba as an atmospheric aerosol spray for enhancing/refracting the signalling of radio/radar waves along military jet flight paths, missile test ranges, etc......

    RispondiElimina
  87. Msrk Purdey fu uno dei primi a denunciare il cosparcgimento di bario in atmosfera per scopi militari.

    http://www.purdeyenvironment.com/
    http://www.tankerenemy.com/search?q=Purdey
    http://www.markpurdey.com/mark_purdey.htm
    http://en.wikipedia.org/wiki/Mark_Purdey
    http://www.whale.to/pe/purdey.html


    More sinister is the attention Purdey, and those who have taken up his theory, has received. His house mysteriously burnt down, and a barn collapsed onto his science library. He's been shot at, and following the publication of a 1993 Independent article, he awoke to find his telephone lines cut - preventing him receiving follow up media calls. Strangers, with in depth knowledge of his movements appear on his farm, freak his wife out and tail him when he travels. The solicitor who defended Purdey's High Court action died when his car went inexplicably out of control. Purdey's vet (who said this theory should be taken seriously) was killed in what the local rag described as: 'Mystery vet death riddle,' when his car was 'magnetised' into the front of an oncoming lorry on a clear straight road.

    http://www.cultureshop.org/details.php?code=PURDEY

    RispondiElimina
  88. Aggiungo una causa alle preoccupazioni di molti per le scie. Ora è quasi sereno a causa del vento e si può vedere cosa c'è sullo sfondo: polimeri in filamenti di ricaduta sulla provincia di Torino, sono molti, trasportati dal vento. Cercate di non prenderveli sulla testa.

    RispondiElimina
  89. Do you want to know about the impact that chemtrails are having? I highly recommend this four part series about a part of California. Here is my quick summary.

    DURING THE LAST FOUR YEARS:

    1) Solar panel electricity output is down by 50-60 percent.

    2) 48 rainwater tests showing aluminum content went from 7 parts per billion to 3450 parts per billion. An increase of 49,186 percent.

    3) Fir tree die off.

    4) Salmon spawning down from 160,000 in the local tributaries, to 8,000 a 95 percent crash.

    5) 80 percent of amphibians gone.

    6) Forest floor soil PH went from 5.5 - where it keeps various things harmful to trees in check, to 7.0 neutral.

    7) White nose syndrome Has killed off 90-100 percent of the bats in at least 10 states. Oxidized aluminum is white, just like the fake clouds.

    8) Deformed trout

    9) Local potato harvest down 80 percent.

    This four-part radio show gives more details than I can give in this message.

    watch?v=W1-yh0Jhg6E

    watch?v=UGHcL92_Qvw

    watch?v=vx3XEuR4bME

    watch?v=_9EUsQJ-8QE

    RispondiElimina
  90. Bario e Sclerosi Multipla: conferme

    Mi sono accorto che la ricerca per Purdey all'interno del blog non funziona allo stesso modo di qualche mese fa. Riporto quindi qui il link alla pagina di Google.

    RispondiElimina
  91. Ormai la filastrocca del povero Rino Gaetano: '...e il cielo è sempre più blu' ha contagiato persino i 'call centers'. Stamattina sentivo un telefono in stand-by in una banca che ripeteva ossessivamente lo stupido motivetto.

    Si sa che le cose, a furia di ripeterle, entrano nel mentale della gente e questa è portata a pensare che sia proprio come afferma il concetto ripetuto 'ad nauseam'.

    Forse nel 1980 - anno di lancio della suddetta canzoncina - il cielo era effettivamente più blu di quanto non lo sia ora. Ma se va avanti così di blu non rimarranno che le piastrelle del bagno di casa.

    RispondiElimina
  92. Di blu è rimasto anche l'infame Progetto Blue beam, prossimamente sui nostri schermi in Mondovisione...

    RispondiElimina
  93. http://ilsole24h.blogspot.com/2010/03/il-progetto-blue-beam.html

    RispondiElimina
  94. @the klunz @Giulia e un saluto a tutti
    Nutro anche io una profonda tristezza per il deturpamento dell´innocenza di tutte queste persone che hanno creduto e avuto dentro di esse il contatto con la natura. Esse hanno contato su di essa per la sopravvivenza con rispetto e comunione. Il rammarico di non poter proteggere questa "bellezza" da un tale scempio. Io stessa sento questo sano contatto con la natura del nostro pianeta, ereditato ereditato da mia nonna e credo che io sia cosi, e cioe´ disintossicata dal matrix proprio per questa eredita´ che mi rende umana di questo pianeta. Pero credetemi come ha detto qualcuno sul forum, anche se non finira´bene almeno i nostri occhi e la nostra anima e´ e´ e sara´ben viva.

    RispondiElimina
  95. "1) Solar panel electricity output is down by 50-60 percent.

    6) Forest floor soil PH went from 5.5 - where it keeps various things harmful to trees in check, to 7.0 neutral."

    per quello che conta confermo questi due punti:
    infatti tempo fa feci misurare il ph della pioggia (dopo un irrorazione pesante) ad un agronomo.
    lo strumento misurò un ph di 8,5 o 9 (non ricordo bene)!!

    l'agronomo infatti era molto scettico. mi disse:

    "dove hai preso quest'acqua, dimmi la verità...." allora io gli confermai che era normale acqua piovana, raccolta immediatamente dopo un irrorazione aerea clandestina. l'agronomo era molto preoccupato di questi fatti, perchè (come è facile immaginare) una ripetuta pioggia alcalina è molto dannosa per l'ambiente

    il giorno seguente ho anche spedito delle e-mail all'ARPA locale, esponendo i fatti....quelli dell'arpa non mi hanno MAI risposto

    ripensandoci adesso, penso che misureremo il PH ancora.

    RispondiElimina
  96. Arturo, le piogge alcaline contengono moltissimo alluminio. Anni fa, l'ottimo biologo statunitense Michael Castle rilevò che i suoli sono contaminati dalle chemtrails e che i rizobatteri sono quasi estinti. Questi batteri sono essenziali per fertilizzare il terreno. Sempre validissimo l'articolo di Castle, La metodica distruzione della Terra.

    Ciao

    RispondiElimina
  97. Un lettore ligure ha così commentato un articolo su staffelli, eroe di cartapesta.

    "Figuriamoci se Staffelli parla apertamente delle scie chimiche,gli salterebbe subito il posto di lavoro..!
    Cari amici,siamo ormai bombardati quotidianamente (in Liguria) da qualche anno da questi "Esperimenti Chimico-Militari" SCIE CHIMICHE..le malattie incurabili sono in aumento anche nei soggetti di giovane età,ma non ci sono i dati scientifici per provare questa strage di innocenti..provocata dalle S.C.!Provate a contattare i "Sig.ANGIONI del CICAP..sentirete cosa vi risponderà,(altro che Staffelli)io l'ho fatto,attraverso un fitto scambio di mail,non ho parole per definirlo..sono i peggiori negazionisti che si possano trovare sulla piazza!! Il peggio del peggio.!Nel mio piccolo ho capito che,sanno tutto,ma non possono/vogliono parlare....pagati fior di quattrini per tacere questo infame progetto...che ci sta falcidiando..!

    Ps.a Genova ed in tutta la Liguria,avevamo un clima splendido,sono riusciti a sconvolgere e dominare anche quello tramite le S.C!...E ci propongono intere settimane dove il sole è diventato MERCE RARA...siamo costretti a vivere?? Sempre sotto questo cielo di un color bianco impressionante.. (nuvolo-chimico) e quando piove anche l'acqua(sempre rossiccia,danno la colpa al sahara)è terribilmente inquinata.Nella mia zona se ne sono accorti anche i ragazzini che il cielo è manipolato alla GRANDE.!!
    IL controllo del clima è un'arma di DISTRUZIONE DI MASSA...ma le stesse non sanno nulla di tutto ciò...e "loro" continueranno giorno e notte a bombardarci con le schifezze chimiche ancora chissà per quanto..!!
    Quelli che sanno devono assolutamente "SVEGLIARE I DORMIENTI" prima che ci riducano tutti a larve umane"

    RispondiElimina
  98. chi distrugge la biosfera si pone il problema?
    ecc. ecc.

    http://leso.blogautore.espresso.repubblica.it/tag/stanley-milgram/

    RispondiElimina
  99. OT, ma mi piace pensare a questo blog come un punto di incontro e di scambio generale.

    che ne pensate di Corrado Malanga? Secondo lui, secondo i racconti dei 'suoi' addotti, le tecnologie e le antenne elettromagnetiche nascoste ovunque vengono utilizzate quasi esclusivamente per il controllo mentale, e nella fase imminente di inversione dei poli e di irradiamento solare enorme, questi apparecchi diventeranno inutilizzabili, favorendo così il 'risveglio' delle persone, forse è proprio per questo che le irrorazioni chimiche e elettromagnetiche sono così intense e aumentano di giorno in giorno l'intensità.. stanno schermando l'intera terra.. non credo si tratti di soli esperimenti climatici ahimè.. c'è qualcosa di molto piu grosso sotto, non si spiegherebbe altrimenti...

    RispondiElimina
  100. " Chi distrugge la biosfera si pone il problema?". No, the klutz perché... essi vivono.

    Ciao

    RispondiElimina
  101. Joe, tempo fa scrivemmo che le scie servono ad impedire un cambiamento (genetico???) in concomitanza con fenomeni solari et similia, quindi l'ipotesi di Malanga pare plausibile, benché altri aspetti restino sottotraccia ed enigmatici.

    Ciao

    RispondiElimina
  102. Qui:

    http://www.tankerenemy.com/2009/08/scie-chimiche-e-cambiamenti-genetici.html

    RispondiElimina
  103. Buon week end...e buon voto a tutti.

    Alla faccia di chi ci considera dei disfattisti, spero saremo in tanto ad esercitare democraticamente i nostri diritti e doveri di onesti cittadini :-)

    PS: possiamo invece avanzare di spegnere le luci domani come consigliato dal WWF, non è certo il global warming il vero problema, e non la CO2 che cmq lo crea

    RispondiElimina
  104. Ciao Anna, le luci le spegneremo domenica e tutte le domeniche successive, ma per protestare contro le attività di aerosol clandestine.

    RispondiElimina
  105. Interessanti e inquietanti le parole di JOE su Malanga, avevo anche sentito dire da lui che le notevoli quantità di bario irrorate vadano in qualche modo ad interferire ed atrofizzare la ghiandola pineale, ma son completamente ignorante su cio.

    Intanto vento forte stanotte e oggi, MA:
    stanotte cielo limpido, e stamattina velature sparse, nuvole artificiali e alcune scie tutte in arrivo da oltre confine!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis