venerdì 26 marzo 2010

Se gli storni si schiantano al suolo

Pubblichiamo un breve articolo la cui fonte originaria è la testata "The Independent" e che si riferisce ad uno stormo di storni precipitati al suolo all'improvviso e senza apparente motivo. La notizia ricorda la moria di colombi occorsa a Barletta, nel settembre del 2009. Ora come allora, la causa di quanto accaduto potrebbe essere ricercata in una subitanea alterazione elettromagnetica. D'altronde tutte le antenne che vengono installate in ogni dove, ufficialmente per le esigenze della telefonia mobile et similia, irradiano onde nocive per tutti gli esseri viventi. E' anche evidente che lo spostamento del polo magnetico terrestre è all'origine di questo e di altri fenomeni riguardanti il disorientamento di mammiferi marini e di migratori. Ricordiamo, però, che il Dottor Nick Begich circa sette anni fa, chiamando in causa H.A.A.R.P., evocava il problema dei cetacei che perdono l'orientamento e si arenano, delle anatre selvatiche che smarriscono il senso della direzione, durante i loro voli migratori verso il Sud. Qualcosa non quadra e la tecnologia, come spesso avviene, ci mette lo zampino.


Un fitto mistero circonda in Gran Bretagna il caso di almeno settantacinque storni caduti e ritrovati in pessime condizioni o morti nel vialetto di una villa a Coxley, nel Somerset. Domenica 7 marzo - riferisce il quotidiano "The Independent"- la polizia è stata allertata, dopo aver ricevuto diverse voci sullo strano fenomeno. Dal cielo si sarebbero sentiti provenire strani versi e poi improvvisamente testimoni avrebbero avvistato gli uccelli piombare giù.

Molti di questi animali - ha affermato un funzionario veterinario - presentavano danni come ali, zampe e becchi rotti, pur sembrando altrimenti in buone condizioni. Le fratture, notano i sanitari, sembrano quindi provocate dalla caduta ma non si trovano i motivi che possano aver determinato questa insolita pioggia di volatili. Sugli animali, infatti, non si rintracciano segni di avvelenamento o altre anomalie.


Fonte: Segni dal cielo



Condividi su Facebook





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

70 commenti:

  1. Se gli storni (e i colombi) si schiantano al suolo, e le api sono decimate e i cetacei si arenano sulla terra ferma sono cavoli. E se all'ennesimo episodio di una lunga serie di anomalie i sanitari non riescono ancora a darsi delle spiegazioni, è logico pensare allo zampino tristemente noto. Ed è logico pensare che in realtà molti di questi esperti che studiano il problema siano al corrente dei reali motivi ma come di consueto non possono sbilanciarsi. Passi per alcuni cittadini ancora ignari (e tenuti ripetutamente con la testa sotto la sabbia perchè non possano vedere), ma è davvero poco credibile che coloro che hanno a che fare in qualche modo con l'ambiente non siano al corrente della questione, in un modo o nell'altro. Alla fine, ad ogni caso simile, il silenzio sulle cause continua a regnare e nessuno ufficialmente si compromette, mentre continuiamo a domandarci che cosa accadde a quei piccioni e cosa sta succedendo ora. Qui c'è ben altro, oltre allo spostamento dei poli. Riescono ad influenzare ogni stagione a piacimento con manipolazioni a base di scie ed elettromagnetismo, immaginiamoci cosa può succedere al metabolismo e ai ritmi di un animale.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Ginger, le tue conclusioni sono corrette. Tecnologia - Natura 1 a 0.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. Ed aggiungo, tutto è possibile ma per come è strutturata la natura, è facile che un animale (molto più bravo del genere umano a reagire di fronte alle avversità NATURALI) si adatti gradualmente senza eccessive perdite ad eventuali sconvolgimenti spontanei del pianeta. Certo, poi di fronte all'asteroide che impatta, nessuno si salva.

    RispondiElimina
  4. Intervista telefonica al generale Fabio Mini.
    Guerra psicologica, guerra ambientale. QUI

    RispondiElimina
  5. Zret, scusa l´ot. Mi suggerisci qualche fonte piu approfonditia rispetto alle scie chimiche e i cambiamenti genetici?Mi sto chiedendo se l´ipotesi ventilata del salto genetico di cui parlano nel 72 coincida con.. quando si parla del cosidetto salto energetico o di coscienza della razza umana.

    RispondiElimina
  6. Quello che sta succedendo non mi piace per niente, il fatto che questi animali perdano il loro istinto migratorio è un segnale allarmante.
    Pochi minuti fà intanto, sabato 27 marzo 2010 Ore 07;40, sono riprese attività clandestine di aerosol. Linee persistenti in direzione del sole.

    RispondiElimina
  7. Oggi l'attività sullo stivale appare ridotta, forse a causa dei venti. Speriamo che la situazione si mantenga.

    RispondiElimina
  8. @Straker

    Negativo..qui stanno operando per il bel tempo e la cappa metallica con scie non persistenti : aerosol..provo a riprendere ancora.

    Un paio di tanker hanno un "motore" piu' grosso dell'altro...ma la ripresa non è buona,col sole si registra non bene !

    RispondiElimina
  9. Qui no purtroppo.Stanno andandoci giù pesante, appena il Sole si sposta di qualche grado si vedono come m inimo due/tre aerei sorvolare in direzione del Sole. Le scie sono sia di tipo persistente che non persistente.

    RispondiElimina
  10. Gli storni, i cetacei, le api, vien da se un pensiero: COSA PUO' SUCCEDERE ALL'UOMO? O meglio cosa sta già succedendo!

    Nel mio "campo visivo" zero tanker, ma tranquilli: arriva tutto dalla Francia e anche pesantemente! Vento forte da nord/ovest,tipico, che si forma sulle alpi, quindi di la' irrorano tranquillamente e intensamente.
    Spero sempre di sbagliarmi, ma credo proprio di no. Scommetto qualsiasi cosa: se in questo istante mi trovassi, che so, a Grenoble,so già che cielo vedrei

    RispondiElimina
  11. Antonella, l'articolo in tre parti Scie chimiche e cambiamenti genetici con i vari collegamenti e le fonti, è una piccola summa. Ne riporto il link ed alcuni excerpta significativi anche per chi volesse approfondire la cruciale questione.

    http://www.tankerenemy.com/2009/09/scie-chimiche-e-cambiamenti-genetici.html

    "Secondo il Neodarwinismo, la speciazione è un meccanismo evolutivo che in natura porta alla formazione di due o più specie a partire da una sola. L’origine di una nuova specie è determinata dall’azione combinata dell’isolamento e delle mutazioni casuali (sic) che si accumulano in popolazioni rimaste separate per lunghi periodi. Quando le variazioni accumulate impediscono la formazione di ibridi fertili tra i due gruppi, anche in seguito alla rimozione della barriera che le separava, si dice che sono originate due specie distinte. Come si può constatare, il neodarwinismo non spiega quasi nulla, poiché elude le domande fondamentali (Che cosa provoca le variazioni genetiche? Non è forse vero che le mutazioni sono quasi sempre involutive o neutre?) ed in quanto si trincera sempre dietro il caso.[1]

    Correttamente Will Hart, nel breve saggio intitolato "Darwin in soffitta", osserva: “La selezione naturale (una delle espressioni magiche del neodarwinismo come “deriva genetica”, n.d.a.) non avrebbe mai imposto ad una gimosperma, per esempio, una felce, di mutare e di dotarsi di una nuova struttura che avrebbe richiesto gran parte dell’energia della pianta stessa, senza avere peraltro alcuno scopo. Ciò sarebbe, infatti, contrario alla stessa legge di selezione naturale, ovvero la sopravvivenza della specie meglio adattata. … Inoltre, perché nei reperti fossili si trovano numerosi esempi di gimnosperme e di angiosperme, senza che appaia mai una specie di transizione?” Hart nota anche: “La mutazione deve cominciare con una pianta che si dotò di fiori, ma non esistevano insetti o altri animali specificamente adattati ad impollinare i fiori, perché precedentemente non sbocciavano fiori”. Insomma, non se ne esce, a meno che non si introducano concetti nuovi.

    Allora scie chimiche ed onde elettromagnetiche potrebbero essere finalizzate alla degenerazione cromosomica, alla lenta, ma irreversibile creazione di una specie subumana. Le modificazioni possono essere indotte in laboratorio, con interventi ad hoc, ma resta difficile comprendere quale fattore esterno sia in grado di favorirle. Citare una non meglio precisata energia cosmica non contribuisce a chiarire la questione. E' poi diffusa la credenza che l'evoluzione genetica si agganci al progresso spirituale: è una trasposizione del darwinismo nel dominio spirituale e che trova uno dei suoi maggiori sostenitori in Teillard De Chardin. Chi vede, nonostante un possibile collegamento, una separazione tra l'ambito fisico e quella metafisico, può solo ritenere che il pregiudizio darwiniano abbia invaso un campo estraneo alla biologia.

    Tralasciando questo aspetto, non sembra impossibile che dai raggi cosmici, considerata la loro elevata energia, possano scaturire cambiamenti cromosomici: resta da stabilire se essi siano favorevoli o meno. La magnetosfera protegge dal vento solare e dai raggi cosmici: la sua attuale degradazione può essere considerata un fenomeno che potrebbe preludere alla comparsa di nuove specie, ma non più forti delle precedenti".

    RispondiElimina
  12. Stanno arrivando scie chimiche e nebbie artificiali dalla Francia a velare il sole: vuoi vedere che ci rovinano anche questa giornata!

    RispondiElimina
  13. Qui in Piemonte sono riusciti a rovinare una splendida giornata.
    Questo il cielo poco dopo essermi svegliato, ore 07;40:

    http://img52.imageshack.us/img52/4941/740q.jpg

    Questo alle 08;20, giudicate voi stessi:

    http://img185.imageshack.us/img185/1081/820b.jpg

    Adesso invece la coertura è totale.

    Già che ci sono guardate anche questa scia di colore grigio/nerastra:

    http://img202.imageshack.us/img202/4338/scianera.jpg

    RispondiElimina
  14. Vado OT, per segnalarvi questo servizio di mamma rai, che ho appena caricato su Youtube.
    Ringrazio Arturo per la segnalazione.
    http://www.youtube.com/watch?v=79Xka0rhA34

    RispondiElimina
  15. Da stampare:

    Durante gli ultimi quattro anni, le chemtrails hanno provocato in California, uno degli stati più bersagliati della Federazione, i seguenti effetti.

    1) Decremento della produzione di energia solare ricavata da pannelli foto.voltaici del 50-60 per cento.

    2) 48 analisi dell'acqua piovana rivelano che il contenuto di alluminio è passato da 7 parti per miliardo a 3450 parti per miliardo, con un aumento di 49.186 per cento.

    3) Moria delle conifere, in particolare sequoie.

    4) lDiminuzione dele zone di riproduzione dei salmoni, da 160.000 ad 8.000, con una flessione del 95 per cento!

    5) Diminuzione del numero degli anfibi pari all'80 per cento.

    6) Il PH del suolo forestale è passato dal 5,5 per cento al 7.

    7) La "sindrome del naso bianco" ha ucciso tra il 90 ed il 100 per cento dei pipistrelli in almeno dieci stati.

    8) Sono stati rilevati casi di trote con deformazioni.

    9) Il raccolto delle patate ha conosciuto un calo dell'80 per cento.

    10) Moria delle api e di altri imenotteri.

    RispondiElimina
  16. Grazie della segnalazione, Paolo. L'ignominioso servizio R.A.I. aveva già funto da emetico.

    RispondiElimina
  17. @zret senza parole.
    Mia nonna buonanima, diceva il seguente detto: "aria, luce e sole, sono le tre cose più importanti".
    Questi esperimenti del kaiser, stanno distruggendo proprio queste tra cose che sono alla base della vita.

    RispondiElimina
  18. Segnalo questo sito dal quale potrete controllare il movimento degli aerei di linea nella vostra area di competenza e confrontarlo con il passaggio degli aerei chimici, solitamente non segnalati dai radar.

    Ringrazio l'amica che me lo ha indicato.

    RispondiElimina
  19. Gigetto, le dieci piaghe della California sono state esaminate dal giornalista Michael Murphy. Sono dei criminali!

    http://www.countercurrents.org/murphy240310.htm

    RispondiElimina
  20. qui da me per ora aerei non se ne vedono.....però sta arrivando da nord-ovest la solita copertura artificiale......sta proprio arrivando dalla francia. anche oggi quindi copertura solare COMPLETA.
    un grazie particolare all'aeronautica militare

    vorrei ricordare a tutti che se coprono la luce del sole per tanto tempo la gente inizia ad ammalarsi....e qua sulla costa toscana i militari stanno oscurando il sole completamente da circa 10 giorni di fila. in realtà, poi, la luce del sole è schermata da circa due anni.

    chi ha inventato queste operazioni di aerosol deve essere malato di mente (edward teller?!?)

    RispondiElimina
  21. si è rasserenato ieri dopo 10 gg di nubi e oggi ricominciano ad oscurare...spaventoso aumento di irrorazioni, ma perchè, porc...!!!
    Adesso il vento è calato e sono arrivati anche i tanker, prevedo una 2 giorni intensa, maledetti!!!

    RispondiElimina
  22. " Vorrei ricordare a tutti che se coprono la luce del sole per tanto tempo la gente inizia ad ammalarsi..."

    Arturo, questo è l'obiettivo scientemente e scientificamente perseguito dai militari.

    RispondiElimina
  23. Cosa dobbiamo pensare degli stati maggiori dell'esercito e dei loro sottoposti in teoria adibiti alla nostra difesa?

    RispondiElimina
  24. Quegli s****** del WWF hanno indetto per stasera 'l'ora della Terra' con tanto di spegnimento delle luci in 4000 città del mondo.

    Ho appena sentito ripetere su una radio privata - era uno spot del WWF - la storiella del riscaldamento globale come premessa alla ricorrenza di stasera.

    Come vedete, non mollano.

    RispondiElimina
  25. "Cosa dobbiamo pensare degli stati maggiori dell'esercito e dei loro sottoposti in teoria adibiti alla nostra difesa?"

    Tutto il male possibile.

    Paolo, W.W.F. World whore fraud

    RispondiElimina
  26. Ho scritto a quelli del WWF e gliel'ho detto che sono dei criminali nel fingere che il climategate non si sia mai verificato ed a cavalcare ancora la storiella del "global warming". Ovviamente non mi hanno risposto.

    RispondiElimina
  27. Nonostante il disinforamtore ilpeyote alias canarinomannar0 (al secolo Roberto Galli) sia stato denunciato presso la Polizia Postale già nel mese di agosto 2009, non solo non ci risulta che le autorità competenti abbiano agito in alcun modo, ma riceviamo informazioni in merito al fatto che costui stia ancora inviando email spacciandosi per il sottoscritto ed usando il seguente indirizzo di posta elettronica falso: rosario.marciano@email.it. Si avvisa quindi che qualsiasi messaggio apparentemente proveniente dal sottoscritto è FALSO. Non è mia consuetudine scrivere agli iscritti al Comitato TE o ai nostri lettori, né tantomeno a richiedere denaro. Chiunque ricevesse email false, mi informi prontamente. GRAZIE!

    http://www.tankerenemy.com/2009/10/falsa-email-inviata-nome-del-comitato.html

    RispondiElimina
  28. Esercito italiano...
    servo... dei servi... dei servi...

    RispondiElimina
  29. Ricordo che spacciarsi per altra persona è reato penale.

    RispondiElimina
  30. Promemoria per la Polizia postale e al magistratura:



    Art. 494 Sostituzione di persona

    "Chiunque, al fine di procurare a se' o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all'altrui persona, o attribuendo a se' o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino a un anno".

    RispondiElimina
  31. Gli storni sono impareggiabili nel volteggiare e sfuggire ai predatori. Pensate che un falco, notoriamente veloce e preciso, ha grosse difficoltà nel centrare un bersaglio all'interno dello stormo.Gli storni creano bellissime forme mentre volteggiano e quando si imbattono in un dispositivo invisibile, vi si schiantano contro. Altrimenti non spiegherebbero le fratture con un buono stato di salute. Se a qualcuno viene da sorridere, relativamente ai dispositivi invisibili, allora consiglio di documentarsi sui "Vimana" e le loro caratteristiche e di guardarsi il film "Essi vivono". Nell'India di migliaia ( o forse centinaia di migliaia di anni fa)venivano descritte macchine e dispositivi volanti utilizzati per svariati scopi. Non mi dilungo.


    P.S. "they live...we sleep"

    RispondiElimina
  32. Nel film "The core" le prime sequenze introducono la trama con la caduta di un gran numero di volatili in seguito ad aberrazioni elettromagnetiche.

    RispondiElimina
  33. Nei films, come spesso accade, vengono dette mezzee verità:

    "L’eroismo degli uomini morti per salvare la terra non sarà reso noto. Si scopre infatti che l’evento catastrofico era stato provocato da una fantascientifica arma in grado di causare terremoti ovunque su tutta la terra: D.E.S.T.I.N.O.".

    Qui la recensione di "The core".

    RispondiElimina
  34. Confermo oscuramento totale e distruzione di una bella giornata di sole, completati entrambi intorno alle 13.00. Abbiamo avuto la bellezza di 7 ore di sole, di più i bastardi non ci concedono mai. Qui hanno creato falsi massicci corpi nuvolosi con le scie non persistenti.
    Per chi volesse saperne di più del mefistofelico WWF e di chi e che cosa c'è dietro, consiglio questa lettura

    http://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/esp_sociopol_blacknobil12.htm

    un pò lunga ma vale la pena.
    L'altra sera ho partecipato ad un censimento notturno delle lepri su praterie montane. Gli animali si contano puntando sui prati dei fari piuttosto potenti. Beh, è stata l'occasione per vedere nel fascio di luce del faro il turbinio di particolato che viene giù dal cielo (già filmato da molti, tra cui noninmedia). Raggelante.
    Quanto alle lepri, sono anch'esse calate di numero rispetto agli scorsi anni.

    RispondiElimina
  35. Walter, la tua ipotesi spiegherebbe per quale motivo gli storni avevano ali e becchi rotti.

    Sono andati a sbattere contro qualcosa di invisibile? Si rilegga l'articolo Scie chimiche e tecnologie segrete.

    Giulia, il World whore fraud suscita in me infinito disgusto. Anche qui pseudo-cumuli mescolati a pennacchi chimici che oscurano il sole.

    Ciao

    RispondiElimina
  36. Il bello è che la copertura artificiale di oggi è tutta "di riporto", proveniente dalla Francia.

    RispondiElimina
  37. Mi informano che Wasp (Enrico Nigrelli) pubblicizza il suo blog su Google Ad-Sense. Lo "sponsor" recita: "Scie chimiche a sanremo? la verità che straker falsifica è che a sanremo il cielo è azzurro".

    Nigrelli, sei PENOSO.

    RispondiElimina
  38. Sul canale di Nigrelli (http://www.youtube.com/user/waspdue) ecco che cosa leggo:

    blekoldshaflo2 (4 giorni fa) - Ciao,io voglio solo vedere i Marcianò ammettere che sono dei ladri racconta balle...saro cattivo ma nn mi dispiacerebbe nemmeno vederli pestati a sangue...tu che sei piu informato di me sai se gli sciachimisti stanno aumentando??oppure qualcuno ha iniziato a svegliarsi e sono in diminuzione???...ciao,a morte banferenemy!!!!

    RispondiElimina
  39. Casomai se qualcuno si sveglia potrà solo andare ad allungare la lista delle persone che seguono la questione e si ribellano e non il contrario. Certo che detto da gente (disinformatori) che svolge un compito a tempo determinato...se loro si svegliassero capirebbero che li stanno solo usando; dato che sono stati ben programmati (oltre che pagati) non accadrà.

    Confermo l'arrivo della poltiglia dalla Francia già dalla mattina presto, si diffondeva da dietro le montagne occidentali. Uno schifo.

    RispondiElimina
  40. blekoldshaflo2... Un elicotterista già conosciuto sul forum di Focus. Sempre più matto.

    RispondiElimina
  41. Qui,compreso me,siamo rimasti straniti nel vedere piovere dopo una giornata di irrorazioni classiche di bel tempo chimico.

    Hanno fatto alcune "intrusioni" sopra le nuvole.
    Ci sono state cinque cambiamenti meteorologici !

    Caldo fastidioso.
    Sole.
    Forti folate di vento.
    Pioggia.
    Freddo ,adesso.

    Dalla mia esperienza visiva,non sono sicuro,ma sembra che stavolta abbiano fatto piovere.
    Qualcuno posto' in passato,scrivendo che aveva avuto la sensazione di una operazione pro-pioggia...anche io ho avuto questa sensazione.

    ...e grossi problemi di salute a diverse persone...tumori avanzati di venti centimetri,grossa palla tumorale in testa (vedi scenziata su TedTV),neonati (due mesi) con bronchiolite,che i medici vogliono tenere in ospedale ancora dopo un a settimana di ricovero,and so on....

    ...bene !!...questi maledetti bastardi stanno esagerando con le loro cazzo di sperimentazioni secolari!

    RispondiElimina
  42. Zret ti ringrazio del post, l' argomento e' molto interessante.

    RispondiElimina
  43. Grazie a te, Antonella. Magari rilanciamo l'articolo su Chemtrails education affinché il tema sia maggiormente conosciuto.

    Ciao

    RispondiElimina
  44. Confermo Mr Jones, qui sulle dolomiti ieri ha piovuto e di quella pioggia fitta leggera, strana..

    RispondiElimina
  45. Straker il sito http://www.flightradar24.com e' e' eccezzzzzionale, da sbattere di faccia a tutti i disinformatori. Voglio proprio vedere se ancora parlerebbero di aerei di linea... che i 12 che ho visto l altro ieri in un ora siano ... voli civili!!!!

    RispondiElimina
  46. Progetto Pioggia Puglia...firmato da Fitto !!

    RispondiElimina
  47. Carissima Antonella, il sito è molto utile e sarà il caso di segnalarlo con un piccolo banner. Ogni volta che vedete un aereo irrorare e questo non è sulla mappa, non ci sono storie: è un aereo militare a trasponder spento, come confermato anche da altri attivisti che si sono mumiti di adeguati tracciatori radar.

    RispondiElimina
  48. D'accordo Zret bisogna aggiungere qualche notizia al puzzle.
    Notte

    RispondiElimina
  49. qui in bassa toscana mezza giornata bella poi copertura quasi totale e passaggi di aerei che si vedevano benissimo con scie di vario genere con conseguente aumento di vento improvviso..

    RispondiElimina
  50. ci vorrebbe un articoletto da spammare su quel sito che da informazioni sugli aerei di linea

    qui giornata di simil sole velata ovviamente dalle solite scie tossiche

    sopo la pioggia di ieri notte sono corsi ai ripari

    temporale alle 3? scie chimche all'alba per ovviare alla pulizia della pioggia!

    RispondiElimina
  51. Buona domenica a tutti per cominciare.
    Oggi sono previste velature in arrivo dal Tirreno sulla toscana: stanno arrivando da questa mattina alle sette + o -
    Un continuo passaggio di tankers con scie persistenti e non al seguito.
    La primavera è entrata da una settimana e per ora un cielo primaverile autentico, qui non s'è visto.
    Vi segnalo anche questo video:
    http://www.youtube.com/watch?v=7FVLg16eLes

    I pubblicitari sono la mano sinistra del diavolo

    RispondiElimina
  52. http://img138.imageshack.us/img138/4656/immagine228marzo.jpg


    Qua sta succedendo l'impossibile, è tutta la mattina che sfilano aerei in ogni direzione, con rotte inesistenti, ho fotografato anche una scia circolare.
    Ecco intanto il particolare di un aereo:

    http://img683.imageshack.us/img683/3753/immagine28marzo.jpg


    Ovviamente volano tutti soprea i 10.000 metri e la temperatura è di -40C

    RispondiElimina
  53. Cielo a "X" (o croci?). Messaggio subliminale pro-votazioni. Non so come appariranno dalle immagini satellitari.
    ...che domenica bestiale...

    RispondiElimina
  54. Mr.Jones ha ragione, ho notato la stessa cosa: a volte si verificano cambiamenti di tempo troppo repentini e le coperture "nuvolose" tendono a formarsi e a sparire con una velocità inconsueta. E altrettanto rapidamente cambiano il tempo e le temperature. Le perturbazioni naturali hanno (avevano) un andamento più costante: un inizio, una durata ed una fine. Ora, i meteorologi stanno esponendo in questi giorni la versione della primavera capricciosa; il problema è che questo si notava anche in inverno.

    RispondiElimina
  55. Oggi, giorno di votazioni, come previsto, ci stanno dando di brutto. Siamo usciti per fare alcune riprese ed abbiamo potuto verificare che molte persone sono già al corrente. Alcuni li maledivano.

    RispondiElimina
  56. La copertura funge da macro specchio per le onde E.L.F. ed U.L.F., laddove il messaggio in buona sostanza è: VOTA! Ecco il motivo delle scie persistenti, assolutamente necessarie per questi scopi.

    RispondiElimina
  57. anche qui i militari stanno irrorando tantissimo......prima è passato un aereo che aveva una sciea GIGANTESCA che adesso è diventata una specia si strano nuvolone.

    anche oggi è andata.....

    RispondiElimina
  58. Situazione di merda pure qui e i burattini continuano a lavorare,sono proprio dei pirloti collusi e venduti e poi il cosovolante si incaxxa pure!.Disprezzo globale e vomito totale.

    RispondiElimina
  59. Madrid: tiepida domenica di primavera. Tankers impazziti, scie a iosa e copertura velata del cielo. Passa una luce molto attenuata e si vede, con semplici occhiali scuri, un grandissimo alone attorno al sole.
    Solito spettacolo, spesso e volentieri riproposto la domenica, quando c'è più gente in giro.

    RispondiElimina
  60. Straker ma come sai che IL messaggio è andare a votare? Solo perchè tu dici di non andare?
    Io credo sia necessario presentarsi per lasciarla in bianco.
    Ma presentarsi!
    E come sai che le scie servono a mandarci a votare visto che l'astensionismo è altissimo?

    RispondiElimina
  61. La differenza che passa tra una democrazia ed una dittatura è che in una dittatura non devi scomodarti per andare a votare. (Bukowski)

    RispondiElimina
  62. Confermo, anche oggi una giornata che doveva essere bellissima di cielo azzurissimo con alcune belle nuvolette si p trasformata in un'orrenda giornata di scie evanescenti dapprima, e poi persistenti

    Risultato: il cielo è stato sbiancato , spennellato di bianco da decine e decine di aerei che hanno spruzzato scie chimiche in ogni direzione

    Era prevedibile, oggi si votava, e siccome le scie sono funzionali al programma di manipolazione mentale ... come facciamo ad esserne sicuri?

    A parte tutti gli indizi raccolti ci sono alcune persone che sanno e che ci hanno confermato che uno degli scopi della diffusione di scie chimiche è proprio quello della manipolazione delle coscienze. Ovviamente non hanno voglia che il proprio nome divenga di dominio pubblico, e quindi tali ammissioni sono state fatte nell'assoluto anonimato.

    RispondiElimina
  63. Confermo quanto scritto da Corrado e d'altronde i fatti lo dimostrano. Basta eseguire un escursus durante i periodi elettorali precedenti per riscontrare (in tutti i casi) la stessa tipologia ed intensità delle attività di aerosol. Poi... certo, c'è chi non vuol vedere, ma noi non abbiamo intenzione di convincere nessuno, bensì di mostrare.

    RispondiElimina
  64. straker, sto seguendo il sito che hai linkato più sopra (watch air traffic live) e devo dire che è piuttosto preciso.
    La cosa assurda è che tutti gli aerei che stanno passando sopra la mia città sono segnalati dal radar ed emettono scie più o meno persistenti!
    Questo significa che ormai utilizzano additivi su gran parte degli aerei di linea. Cercherò di capire se sono tutte le compagnie o solo alcune.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis