domenica 14 marzo 2010

Il giorno in cui Edward Teller illustrò l’operazione “scie chimiche”

Un articolo del 1997 getta una luce inquietante sull'operazione "scie chimiche". L'autore del pezzo, Franco Foresta Martin, a margine del seminario sulle emergenze planetarie tenutosi ad Erice in quell'anno, presenta e critica le "risoluzioni" contro il cosiddetto "effetto serra" proposte dallo spaventoso e scellerato Edward Teller, uno tra i funesti padri della bomba atomica. In verità, mentre il giornalista passa in rassegna i vari sistemi per riflettere nello spazio una frazione della radiazione solare, illustra le principali strategie che i militari attuano con chirurgica costanza almeno dalla metà degli anni 90 del XX secolo. Non viene dunque evidenziato un progetto, ma una criminale attività che l'insano Edward Teller espone di fronte ad un pubblico allibito e contrariato. E' significativo che Foresta Martin deplori i piani di geo-ingegneria spiegati nel corso del simposio, laddove oggi i redattori che scrivono articoli sul medesimo tema inclinano, pur tra qualche simuluta perplessità, ad evocare i presunti vantaggi delle modificazioni climatiche su scala globale, di fronte al nemico giurato, il riscaldamento provocato dal biossido di carbonio. Si legga quindi la cronaca del convegno come l'agghiacciante spaccato delle azioni di avvelenamento che vengono quotidianamente perpetrate nei cieli di quasi tutto il mondo. Sono persino elencati gli ingredienti (ossidi di zolfo, alluminio, metalli elettroconduttivi...) della pietanza tossica che ci viene ogni giorno ammannita.

Uno sconcertante progetto del celebre scienziato Edward Teller per affrontare i problemi dell' effetto serra: sparare in cielo uno scudo antiradiazione

Uno sconcertante progetto del celebre scienziato Edward Teller per affrontare i problemi dell'effetto serra Sparare in cielo uno scudo antiradiazione ERICE

L'ingegneria planetaria, cioè la possibilità, da parte dell'uomo, di modificare a proprio vantaggio i grandi sistemi geologici e geofisici della Terra, è una delle chimere della fantascienza. Al Seminario sulle "Emergenze Planetarie", che si è svolto presso il Centro Ettore Majorana di Erice, questa chimera è diventata un progetto scientifico (sic): "I cambiamenti climatici, provocati dall'uomo o da cause naturali, possono essere scongiurati da meccanismi artificiali di regolazione della radiazione solare". Quali? C'è l'imbarazzo della scelta: prodotti chimici, metalli e cristalli (cristalli di quarzo? n.d.r.), da immettere in stratosfera o in orbita terrestre, sotto forma di minute particelle.

A sottoscrivere queste singolari affermazioni è Edward Teller, uno scienziato di indiscussa genialità (sic), anche se si eè spesso attirato severe critiche per la sua adesione a programmi di ricerca scientifica e tecnologica finalizzati alla produzione di nuove armi. Membro del Manhattan Project che portò alla realizzazione della prima bomba atomica durante la Seconda guerra mondiale, padre della bomba H sperimentata negli anni '50, piu' recentemente fra i maggiori supporters dello scudo stellare, Teller sarebbe dovuto intervenire personalmente al seminario di Erice, come fa puntualmente da diversi anni, per presentare il suo grandioso progetto (sic) di ingegneria planetaria dal titolo esplicito: "Effetto serra e glaciazioni. Prospettive per un meccanismo di regolazione dei cambiamenti globali su basi fisiche".

Gli acciacchi della sua tarda eta' (compirà 90 anni nel gennaio prossimo) glielo hanno impedito: al suo posto ha parlato il suo allievo Lowell Wood, che è il secondo firmatario del progetto. Secondo Teller e Wood i tempi sono maturi per sperimentare una serie di "scatterers", ossia di dispositivi per la diffusione della radiazione solare, che possono essere impiegati per modulare, a piacimento, le temperature medie globali. "Da più parti viene suggerito che, per prevenire il surriscaldamento globale, dovuto alle emissioni di gas serra nell'atmosfera da parte dell'uomo, si debba ricorrere a riduzioni dei consumi energetici concordate su basi internazionali. Tali limitazioni comportano un impatto economico stimato in 100 miliardi di dollari all'anno. Ebbene noi, a costi inferiori alla centesima parte di questa cifra, suggeriamo l'impiego di scatterers che rimandino indietro nello spazio circa l'uno per cento della radiazione solare che oggi arriva sulla Terra: tanto quanto basterebbe per scongiurare il surriscaldamento globale.

D'altra parte quando, come ci si aspetta, arriverà una delle cicliche ere glaciali, un analogo tipo di scatterers potrebbe essere impiegato per impedire l'uscita di quel tre per cento della radiazione termica terrestre necessario per mantenere le nostre temperature medie ottimali ed evitare che il nostro pianeta precipiti nel gelo delle glaciazioni".

Gli scatterers di cui Teller e Wood propongono la rapida sperimentazione sono di diversi tipi e dovrebbero essere collocati in diversi luoghi dentro o fuori il pianeta, al fine di verificarne la funzionalità e l'impatto ambientale. Eccoli in ordine crescente di efficienza nella diffusione della radiazione solare.

1) Spray di ossidi di zolfo (SO2 o SO3) da disperdere in stratosfera, emulando un'emissione simile a quella prodotta dal vulcano filippino Pinatubo;

2) particelle di alluminio allo stato cristallino (Al2O3) da immettere in stratosfera attraverso i getti di missili;

3) minuscole pagliette di metalli a elevata conducibilità da distribuire o in stratosfera oppure in orbita terrestre;

4) palloncini volanti ricoperti di un sottile film metallico, del tutto simili a quelli usati per gioco dai bambini, da liberare dal suolo fino alla stratosfera;

5) particelle submicroscopiche di perfluoroidrocarburi con capacità di diffondere la radiazione solare per risonanza, da collocare in stratosfera.

Assicurano Teller e Wood, che nel caso della collocazione stratosferica, sarebbe possibile variare la quantità degli scatterers anche in funzione della latitudine, in modo da creare una serie di bande parallele all'equatore per arrivare così ad una "regolazione fine" della radiazione solare, a seconda delle esigenze. Quanto alla massa totale del materiale necessario per ottenere gli effetti desiderati, essa varia dai milioni di tonnellate (caso degli scatterers meno efficienti) alle migliaia di tonnellate (scatterers più efficienti). Ciò che ha più colpito la platea di Erice non è tanto l'eccesso di innovazione e di stravaganza del progetto (gli scienziati statunitensi ci hanno abituato a fascinose fughe in avanti), quanto la totale mancanza di sensibilità ambientale che lo contraddistingue. Risolvere l'effetto serra nei termini proposti da Teller significa rimuovere del tutto la questione degli sprechi e dell'inefficienza energetica, a danno totale del pianeta che si afferma di voler salvare.*

Foresta Martin Franco


Ringraziamo "Nienteecomesembra" per la preziosa segnalazione.



Condividi su Facebook

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

194 commenti:

  1. Ciao ragazzi, fatto. Non so quanti eravamo stasera, ma domenica prossima saremo di più.
    Un caro saluto e grazie per tutto quello che fate.

    RispondiElimina
  2. L'importante è la costanza ed a tutti noi non manca di certo. ;-)

    RispondiElimina
  3. OT

    http://www.youtube.com/watch?v=IXDHKLNp_rQ

    ....

    http://www.youtube.com/watch?v=xsRuJ37kyZg&feature=fvw

    RispondiElimina
  4. Che bello,pero' fare il giro mentale su internet !
    Prima credevo,senza informarmi,che fosse davvero un qualcosa di ufologico,cio che si vede nel video del missile iraniano..poi ho visto lo shuttle e credevo alla stessa cosa !
    è bastato continuare a vedere altre angolazioni ed ho capito che è l'ombra.

    Quindi è ombra cio'che pensavo fosse "molto misterioso"sul missile iraniano !


    Vedere e non informarsi è davvero pericoloso !!

    Magari qualche pscicologo del cicap,spera che mi convinca alla stessa maniera sulla questione REALE DELLE CHEMTRAILS !!


    ALT ! ..credulone fino ad un certo punto !!

    RispondiElimina
  5. quindi già nel 1997 si parlava di "geoingegneria" a base di aerosol metallici...interessante.

    sbaglio o nelle analisi australiane c'è un pò troppo nickel? e poi tutto il resto.......tranquilli però, i militari confermano: gli aerosol "per l'effetto serra" sono totalmente innocui.
    innocui come l'uranio impoverito e gli inceneritori....
    anche all'ENEA di frascati confermano i "benefici" contro l'effetto serra.....

    tra l'altro la tossicità nel nickel è ben nota. però costa anche poco, quindi chi se ne importa della gente. mi sembra giusto avvelenare la gente inconsapevole ed allo stesso tempo fare il lavaggio del cervello ai giovani.

    sicuramente "l'effetto serra" diminuirà....

    RispondiElimina
  6. Il piano di Teller prevedeva anche l'impiego di aerei commerciali, in quanto, egli spiegava, solo i militari non sarebbero in grado di coprire tutto il globo terracqueo. Ed infatti così è stato, tanto è vero che vi sono certi piloti che cercano in tutti i modi di chiuderci la bocca facendo la parte delle vittime. Chissà perchè...

    RispondiElimina
  7. Per ironia, visto quello che respirano in prima linea, non sono meno vittime di chiunque gli stia sotto, anzi.

    RispondiElimina
  8. Straker &Zret guardate questi co..ni come se la ridono del cloud seeding fatto in Russia.

    http://video.foxnews.com/v/4104382/can-we-control-the-weather

    Mentre se la ridevano un aereo stava volando sulle loro teste spruzzando la solita m... che tutti gli americani (e purtroppo anche noi) si ciucciano ogni giorno.

    Vergognatevi, voi e la vostra scienza.
    Anche mia zia senza andare su internet ha capito che i terremoti non sono più naturali come quelli di una volta!

    RispondiElimina
  9. Segnalo le iniziative del prode bonzovolante [ qui: http://tinyurl.com/yjze5ag ] a carico del blog Tanker Enemy ed in citazione di quanto affermato da Damocle. Riporto anche questo link: (http://www.google.com/support/blogger/bin/request.py?contact_type=hate_speech&blog_URL=&blog_ID=) , laddove si può indicare per istigazione all'odio tutti i blogs dei disinformatori. Datevi da fare.

    RispondiElimina
  10. Il C.I.C.A.P. su Report. L'ho sempre detto che la gabanelli è una venduta.

    RispondiElimina
  11. attenzion Angioni del cicap e disinformatori su Report che parlano delle scie... Eccolo Paolo attivissimo!! scandaloso!!!

    RispondiElimina
  12. stanno facendo alla piero d´angela!hanno citato le scie chimiche mischiando altri argomenti di... illusionismo!! Simone angioni!!!

    RispondiElimina
  13. Non pagate il canone. La RAI si è venduta!

    RispondiElimina
  14. ... sono scie di condenzazione!! bastardo!! nelle cose che uno non capisce ci vede quello che ci pare!!! carogne!!

    RispondiElimina
  15. gli investigatori del mistero!!!! e la gabanelli dice: caro amico mia e... i cicap come unita di controllo del PARANORMALE1!!! Gabanelli sei una tr..ia!!!

    RispondiElimina
  16. errata corridge: la gabanelli dice ad angioni "caro amico mio"!!

    RispondiElimina
  17. Sono disperati. Stanno cercando di pararsi il culo, ma oramai non possono più fermare l'onda.

    RispondiElimina
  18. assolutamente si! si stanno accorgendo che forse la gente sta aprendo gli occhi?? mi chiedo in che percentuale il target di gente che segue report, che e´cresciuta di accredito come trasmissione possa cascarci... Ah la prossima settimana parla di ogm. Ah poverinaaaa anche lei si para il culo.. Ci sono dei colleghi che lavorano in diretta sospesi... eh certo bella , la tua e´ DAVVERO una trasmissione di verita´e di denucia!! ora ci crediamo davvero.

    RispondiElimina
  19. errata corrid: condensazione.. mi viene lo schifo!

    RispondiElimina
  20. Più si dimenano e più affondano. Questi loro patetici tentativi mostrano la loro debolezza.

    RispondiElimina
  21. in francia il 52% degli elettori sembra non abbia votato

    RispondiElimina
  22. Anchio credo proprio che sia stato un pateticissimo tentativo.. che da effetto al pubblico di .. emilio fede

    RispondiElimina
  23. Il giappone ha avuto un altra scossa di avvertimento di 6gradi richter vicino tokio

    RispondiElimina
  24. La Gabanelli ha dovuto leggere, a fine trasmissione, mentre spiegava chi sono quelli del cicap. Anche lei ha dovuto inserire di soppiatto il servizio imposto dal C.I.C.A.P. e da chi sta dietro al C.I.C.A.P., così come era accaduto con il frettoloso servizio su La7 nel programma "La gaia scienza". E' palese che dietro queste patetiche comparsate c'è una regia in evidente difficoltà.

    Paradossalmente questa uscita è a nostro vantaggio.

    RispondiElimina
  25. E al tg parlano della piaga della disoccupazione con con il sottofondo "Ma il cielo e´sempre piu blu".

    RispondiElimina
  26. Ciao,che trasmissione vergognosa,anche la m.g. è uno sporco burattino del cicap,certi magnacci non prendono di certo il canone da parte mia,schifosi venduti,e sarebbero pure scienziati. il sistema sta alzando il tiro,poveracci.

    RispondiElimina
  27. Credo proprio di si.Per chi ha la testa per intendere l´avra capito. Se sono ricorsi a questi mezzuggi e per dissimulare eventuali dubbi che stanno penetrando i pensieri, degli indecisi-confusi e della fascia medio bassa della popolazione, quanto a capacita´di coscienza o possibilita´di saperne di piu´, come tutti quelli che non usano il pc e guardano la tv.

    RispondiElimina
  28. Ciao loryyy69, non arrabbiamoci. In realtà mi sono divertito per quanto sono stati ridicoli e palesemente mendaci.

    Antonella, quella gente ha paura!

    RispondiElimina
  29. Concludendo una trasmissione con l'ultimo servizio ha invalidato le altre inchieste "verità", adesso capisco l'amarezza del suo ex collega Paolo Barnard, e ... ne ha ragione da vendere, le persone scomode, come sempre vengono messe all'indice.

    Queste denunce possono essere fatte solo nella rete, ma non nella loro (rai.report.it), guardate cosa hanno scritto nel loro sito:

    "Il ventunesimo secolo dovrebbe essere all’insegna della tecnologia e del dominio della ragione, ma in realtà continuano a proliferare miti e leggende metropolitane. Ci sono però persone che allo smascheramento delle bufale che stanno dietro ai tanti misteri dell’era digitale hanno dedicato la loro vita. Sono i fondatori del CICAP, il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale. E a Pavia da 5 anni tengono anche un corso per le nuove leve di investigatori del mistero".

    Questi vergognosi non hanno vergogna di niente

    RispondiElimina
  30. Un corso da 600 euro. E' lecito pubblicizzare un corso a pagamento senza la scritta, in sovraimpressione "messaggio pubblicitario"? Non è illegale?

    Quando la gente mi chiedeva perché non chiedevamo alla Gabanelli di occuparsi di scie chimiche, spesso non mi credevano quando dicevo loro "Perdete o voi ogni speranza".

    RispondiElimina
  31. O comunque sta scricchiolando qualcosa sotto i piedi..

    RispondiElimina
  32. Ciao ragazzi, si trova in rete la puntata in cui intervengono i beceroni? Questi disinformatori da quattro soldi mi fanno venire il ribrezzo.
    Intanto qui, dove abito è un pò di giorni che non noto più scie persistenti, fatto che da solo dovrebbe fare riflettere (perchè prima sì e ora no?) in compenso il cielo al mattino è bianco! o per meglio dire "lattiginoso" utilizzando un linguaggio caro ai metereologi svenduti.

    RispondiElimina
  33. Ciao Gigetto, essi rirrorano col favore delle tenebre. Il motivo è lo stesso per cui hanno confezionato la sceneggiata su RAI 3: hanno paura.

    Per quanto riguarda il... "servizio" (igienico) lo troveremo sicuramente sul canale del C.I.C.A.P. su You-Tube.

    RispondiElimina
  34. @wlady
    Paolo Barnard si sarà pure dissociato dalla GABBAnelli per giusti e sacrosanti motivi, ma ora da outsider conserva (per colpa o dolo?) la piega dei falsi oppositori del sistema, quelli - per intenderci - che vanno in giro ad aprire gli occhi della gente....ma solo a metà, parlando magari di censura di regime e di governo occulto ma negando e bollando come isteria collettiva e deprecabile "complottismo" la realtà delle irrorazioni clandestine e perfino gli autoattentati alla 11/9 di cui è piena la storia recente.
    Non so a te, ma a me le mezze verità fanno più schifo delle menzogne esplicite.
    Straker che dici, dobbiamo aspettarci una scossa di avvertimento anche in Francia per i burattini di diverso colore che hanno detronizzato Sarkozy? oppure anche questa alternanza era stata già pianificata in qualche incontro massonico segreto?
    Una cosa è certa: i veri vincitori sono quelli che non sono andati alle urne a farsi prendere per il c..o, mi auguro che siano la maggioranza anche in Italia.

    RispondiElimina
  35. Che merda immonda.
    Povero simoncino, studente modello, ha passato due anni insonni per studiare le scie chimiche e per scoprire cosa?
    Udite, udite, che dall'analisi dell'acqua piovana si tratta di Bario presente naturalmente nella polvere della crosta terrestre.
    Geniale anche l'interpretazione sul caso di Caronia, quei congegni eletrrici avrebbero preso fuoco a causa di un enigmatico piromane notturno.
    Scusate, ma questa la definisco coprofilia.

    RispondiElimina
  36. Brava Giulia! Barnard è un falso oppositore. Sono pienamente d'accordo con te.

    Riguardo alle votazioni in Francia, mi auguro che gli italiani siano altrettanto furbi, ma per la verità la speranza è al lumicino, in questo senso.

    Sismi in Francia? Uhm... non credo. I sismi vengono usati per ricattare i politici, ma in questo caso il giocattolo si è rotto per colpa della popolazione che non si è fatta gabbare.

    RispondiElimina
  37. Visto che sono solo scie di condensazione, per quale motivo si preoccupano di spiegarcelo in TV? E per quale motivo esiste un manipolo di deficienti pagati dallo Stato, che ci segue 24 ore su 24 e che dedica a noi fiumi di parole? Dov'è il problema?

    RispondiElimina
  38. Secondo quanto riporta il settimanale L’Espresso, potrebbero essere dipesi da armi militari segrete. E’ stato rilevato che Canneto di Caronia è stata colpita da onde elettromagnetiche di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata, con fasci di microonde compresi nella banda tra 300 megahertz e alcuni gigahertz. Inutili fino a questo momento, però, sono risultati i tentativi di localizzare la fonte di questa radiazione con una rete di monitoraggio composta da decine di sensori.

    RispondiElimina
  39. ..è....era una bella giornata qui..ma la gabbanelli mi ha creato uno spostamento dello stomaco,che sembra voglia uscire per essere defecato....

    Ma come la Gabbanelli gabbata,gornalista a 5 stars,non sa a memoria cosa vuol dire cicap ?

    Ha dovuto leggere !
    Ma come lo conoscono TUTTI,il cicap,oppure dopo decenni di pubblicita'sotto il regime rai,non sono riusciti ad avere questa grossa fiducia che si aspettavano !

    Piero Angela secondo me non l'ha digerita !!


    VERAMENTE UN GRAN COMITATO !! RISPETTABILISSIMO

    RispondiElimina
  40. @straker
    la penso esattemente così, se per il loro illustre esponente, simoncino, si tratta di normale scie di condensazione non si capisce il perchè di tanto interesse da parte delle istituzioni e da parte loro che leggono quotidianamente questo blog.
    Riguardo alle strategie utilizzate da chi ha realizzato quel servizio, è oltremodo evidente l'intento disinformativo, denigrare un fenomeno reale mescolandolo con fandonie tipo chiodi nel naso o messaggi subliminali nelle canzoni.
    Le stesse strategie adottate dal cicap nel filmato esplicativo che avevi intitolato le 10 strategie per ingannare il pubblico.

    RispondiElimina
  41. Esatto, Gigetto, le strategie sono quelle e se pensi che la RAI, servizio pubblico che pretende il pagamento del canone, si presta nel servire al pubblico un tale boccone avvelenato alla popolazione (si configura un reato penale), il quadro è devastante. Chissà... forse un giorno questa gente pagherà per aver ingannato la popolazione.

    RispondiElimina
  42. Ieri nonostante decine di passaggi con scie lunghe ma evanescenti il cielo da queste parti è rimasto miracolosamente azzurro. Ieri sera era limpido e stellato.
    Questa invece la situazione di oggi, oscuramento tale da dover usare illuminazione artificiale in piena mattina. E questa sarebbe una situazione da alta pressione...

    http://picasaweb.google.it/giulia060/DeadSky15Marzo2010#

    Dall'album di un amico inconsapevole i cieli chimici di Malta, dieci anni fa

    http://picasaweb.google.it/giulia060/Malta2000#

    RispondiElimina
  43. Sulla Gabanelli, sono anni che dico (inascoltato) di non fidarsi.
    Sul "non voto", non illudetevi, è lo stesso consiglio che da Montezemolo.
    Un elevato astensionismo sarà funzionale alla destabilizzazione che aprirà le porte ad un "Governo Tecnico" a guida Bilderberg/Goldman Sachs.
    Purtroppo, anche così, non se ne esce.

    RispondiElimina
  44. La cosa fantastica e´ che mentre si va palesando che gli stessi piloti ci stanno rimettendo la salute, ma sopratutto mettono a repentaglio la vita dei passeggeri, perche mentre volano potrebbero addirittura perdere la memoria e lucidita´, ci sono emeriti pezzi di escrementi come il pilota Pallini che rilasciano interviste mendaci e ingannatrici.
    Nella famosa puntata sulle scie del programma Gaia , scienza avete notato anche la voce della cronista intervistatrice palesemente modificata (resa piu acuta) per acuire un tono.. sarcastico con cui vengono esposte le argomentazioni?

    RispondiElimina
  45. XGiulia, anche qui ieri la modalita´ aereosolica e´stata la medesima, a sera si vedeva qualche stella. Pero´gli di tanker ne son passati tanti ed occhio e croce con una altezza di 5-6mila perche molto di sopra delle nuvole( a differenza di oggi che e´ nuvoloso, diciamo, e passano sopra cumuli. Le scie ieri erano lunghe ma evanescenti. Credo che ci sia irrorazione di sostanze che non necessariamente va a creare la patina. Certi giorni o parte di giornate, il cielo viene, per alcune ore mantenuto palesemente di quell´azzurro.. quasi irreale.. e ingannatore. In altri casi, quando lavorano di notte, la mattinata risulta patinata. Quest´estate nelle zone balneari la prassi voleva che la mattina fosse soleggiato e il pomeriggio nuvoloso. Credo che un lasso di "apparenza" sia strategicamente data.

    RispondiElimina
  46. Ieri sera stavo seguendo Report quando con mia sorpresa vedo partire il servizio dedicato ai misteri che il cicap avrebbe risolto e nella mia mente sono passate tante cose tra cui rabbia sdegno e schifo per una trasmissione si pone dalla parte dei giusti e che poi mischia vecchi trucchi da fachiro con problemi che di paranormale non hanno nulla come le scie chimiche!!

    @Straker credo come letto in alcuni commenti che quel servizio sia stato inserito al volo e che la Gabanneli si è dovuta studiare la parte all'ultimo minuto, tanto è che ha letto il copione per spiegare che cosa fosse il cicap.
    A questo punto credo che sia opportuno scrivere due righe alla trasmissione e chiedere un piccolo spazio per ribattere le affermazioni di quel servizio!
    Qui non si parla di paranormale!!!!

    RispondiElimina
  47. Concordo assolutamente con quanto affermate, sottolineando che sono DISPERATI, non hanno fatto altro cha affrontare tutti quegli argomenti spinosi di cui si va parlando qui (e altrove) per la rassegna della cointroinformazione (così bollata, in realtà informazione VERA). Si sono tirati il catrame addosso. GRAZIE, CICAP!
    Ciao a tutti.

    Ciao, Loryyy!!!! :-)

    RispondiElimina
  48. conoscendo queste cose vi assicuro che il piccolo chimico ha un posto da professore praticamente assicurato.
    che brave persone che sono quelli del cicciap

    sfortunatamente per loro (militari ed istituzioni e leccapiedi) tutto questo agitarsi è inutile.
    le operazioni clandestine di aerosol non sono più segrete, e il conto sta per arrivare

    oggi 15 marzo è giornata di copertura solare totale in mezza italia. sulla costa toscana stamane presto viaggiavano in FORMAZIONE MILITARE di tre aeromobili. tipo freccie tricolore: i piloti sono sicuramente militari, addestrati a volo militare

    RispondiElimina
  49. ...dopo che ho postato il mio intervento ieri sera qui, non sono riuscito a dormire non tanto per le scie chimiche che ormai dilagano in ogni dove, ma continuavo a farmi una domanda...come mai la Gabanelli ha dato la Good news, così insolita, non centrava nulla con il servizio appena fatto e sono andato indietro nel tempo ma non ricordo una p....nata del genere nel programma di "Report", sembra quasi che sia stata voluta apposta, per disinformare e attenuare la curiosità di chi ancora si fa delle domande e cerca delle risposte.

    Comunque la Signora G, ha perso molto in credibilità, permettendo l'inserimento nel suo programma di cialtroni disinformatori; mi rendo conto che anche lei deve guadagnarsi la pagnotta, ma c'è un limite a tutto nella decenza, e nel rispetto di telespettatori che pagano il canone televisivo.

    Io vivo a Milano città, e sul mio balcone ho delle piante grasse che vivono da circa 20 anni sia d'inverno che d'estate con solo l'aggiunta di pochissima acqua, ebbene mi sono morte tutte rinsecchite e alcune sono marcite, sarà un caso? Da oltre sei mesi non riesco a debellare un raffreddore che non mi permette di assaporare i cibi e odorare, sarà un caso? non ho mai avuto reumatismi di nessun genere e da circa sei mesi ho un dolore alla spalla, non è periartrite non è artrosi, non è artrite, sarà un caso? Eppure questi veleni qualcosa stanno facendo alle cose viventi su questo pianeta, umani compresi, con il virus dell'Han1 anno fallito, ma con le subdole scie chimiche ci stanno provando, e visto che di giorno è troppo palese ci fregano di notte quando dormiamo.

    Per quello che mi riguarda ho sempre votato visto che è un mio diritto/dovere, ma ora sono molto combattuto se non recarmi alle urne, o andarci e annullare la scheda.

    Cordialissima Giulia, concordo pienamente su quello che hai scritto di Paolo Barnard, ho avuto modo di seguirlo sulle sue lucubrazioni su ComeDonChisciotte; mi riferivo solo al fatto che la Signora G. non ha speso una parola per difendere un suo collega collaboratore, per il solito motivo di "Pagnotta" lasciandolo andare alla deriva.

    RispondiElimina
  50. L'atellana all'interno di Report è stata ignobile ed ignominiosa, ma è il segno che i cicappini si affannano a normalizzare, perché molti cominciano ad aprire gli occhi. La Gabbanelli era visibilmente imbarazzata, quando è stata costretta ad imbrattare il suo programma osceno quanto si vuole, ma pur sempre accreditato, citando gli "scienziati" del C.I.C.A.P.

    Barnard è un altro falso oppositore: addirittura sostiene la ridicola versione ufficiale sul 911.

    Wlady, è palmare che le scie stanno uccidendo un po'alla volta... Killing softly.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  51. A questo punto credo che sia opportuno scrivere due righe alla trasmissione e chiedere un piccolo spazio per ribattere le affermazioni di quel servizio!

    Sarebbe opportuno, ma risulta essere praticamente inutile. La gabanelli " de coccio" eppoi è chiaro che il servizio è stato imposto dai... servizi.

    Fate caso agli eventi di questi mesi e notate la "sblendorizzazione" di Voyager: anche Giacobbo ha dovuto piegarsi ai voleri del C.I.C.A.P., per poter continuare a lavorare. Prima hanno segato le gambe a Rebus, poi hanno minacciato via via tutti quelli che cercavano di organizzare conferenze. Nel contempo censurano i nostri video ed i nostri articoli sul blog. Infine hanno vaporizzato il Comitato Alta Tuscia. Ora hanno PROGRAMMATO un servizio per Report. In questi minuti riceviamo minacce tipo queste righe scritte da cani sotto proxy:

    "Ci pensi pelatone,pensi che il mondo non è tutto blog e avvocati,pensi che ci sono persone che possono perdere il lavoro,pensi che ci sono persone che possono subire danni incalcolabili dal suo atteggiamento e pensi soprattutto che le reazioni delle persone colpite senza un motivo,così come lei sta facendo,possono essere imprevedibili.Se pensa che facciano male le scie degli aerei,pensi a quanto male può fare una legnata nei denti.Ma certo,sarà solamente un modo per mettere a tacere la verità...valuti il mio consiglio...si senta illuminato e diffonda il suo sapere come meglio crede,siamo in un paese libero,è permesso farlo.Eviti in futuro di tirare in ballo persone che non conosce solo perchè pensa che esse siano troppo lontane per incazzarsi e si sa,è un paese libero,è ancora permesso incazzarsi.
    Stia bene pelatone.
    "

    E' evidente che siamo sotto regime e nei regimi il diritto di replica non esiste. detto ciò la lotta prosegue. Non ci intimoriscono e non ci fermeranno.

    RispondiElimina
  52. Buongiorno.
    Io negli anni dietro guardavo ogni tanto ma non sempre il programma Report e mi sembrava interessante perchè andava contro i potenti e il sistema e faceva vedere cose scomode che gli altri non denunciavano mai, tranne qualche privato che ci viveva e vedeva queste cose strane ma poi nessuno lo ascoltava.
    Ora però qui sento che ne parlate male (io non ho visto la putana e appena riesco che ho tempo vedo il link che avete segnalato voi): allora anche quelli di report sono finiti male insieme a quelli che negano tutto? Ma possono alla rai fare questo se invece le cose stanno diversamente? Ma non li fanno i controlli alla rai? Non so ma prima di invitare qualcuno che dice che non è vero niente delle scie tossiche che rilasciano materiali tossichi non possono anche solo fare qualche analisi e così vedere che le cose stanno in altro modo? E poi è giusto che nessuno contro era lì a ribattere?
    Mah, a me piaceva quel programma, che dite allora non è più affidabile?

    ciao

    RispondiElimina
  53. Marcosl, mi piace ripetere una frase di Giulio Carlo Argan, è "un'opposizione VOLUTA ed autorizzata dal sistema".

    Report è un programma penoso, come tutta la R.A.I., Raglianti asini italiani.

    RispondiElimina
  54. @ Wlady
    scusami, nel mio commento su Barnard non intendevo certo mettere in discussione la tua capacità di discernimento, mi sono fatta sfuggire un pò di rabbia avendo avuto modo di "toccare con mano" quel personaggio.
    Quanto alla signora G., ci ha fornito su un piatto d'argento la dimostrazione finale e irreversibile che il mito di RAI 3 come canale "alternativo" - e qualcuno ancora ci crede! - è finito nella fogna. Il controllo è totale su tutti i canali, non resta che spegnere la tv e accendere il cervello.

    RispondiElimina
  55. brucia brucia e lo spillo non entra neanche piu'!
    E' palese, report, la pubblicità su internet, i blog diffamati...non ce la fanno più e PUPPERANNO CON VIGORE! Straker salva sempre tutto che non si sa mai!
    Ieri, bella giornata, ero in alta montagna, sul confine, solite zone a densità di popolazione 0, solita storia, uscivan dalle vette e passavano a non persistente, peccato che erano davvero tanti, uscivan dalle vette anche in 3 affiancati e complice il vento il cielo era sempre azzurro, MA LE QUOTE DI VOLO SCANDALOSE!
    RISULTATO: centinaia (e non è una parola grossa) di voli in formazioni folcloristiche e ripetuti passaggi degli stessi aerei,cielo azzurro MA PIENO DI MERDA!!!

    RispondiElimina
  56. Visto ora report, ALLUCINANTE, spero che qualcuno di Caronia l'abbia visto e li vada a prendere a testate, ci pigliano per il c..o, nascondendo fatti osceni! QUALCUNO MI DIA LA PAZIENZA.
    Ps. dato che Paolo Cretinissimo ci spiega il significato di debunker da oggi li chiamero' quaquaraqua che è piu' appropriato.

    Sorry

    RispondiElimina
  57. Ah dimenticavo: ANGIONI TI PRENDEREI A TESTATE PERSONALMENTE, TU E LA TUA VIRGOLA, VERGOGNATI

    RispondiElimina
  58. cicap: COMITATO ITALIANO CULATTONI ALLE PEZZE

    risorry ma bollo

    RispondiElimina
  59. Incident report. Gli episodi di fumi tossici sono iniziati intorno al 1997 (vedi progetto Cloverleaf di Edward Teller).

    RispondiElimina
  60. http://tinyurl.com/yjze5ag
    questo che avevi segnalato riguardo al bonzo cacando64
    l'altro della pagina per segnalare a blogger ora va

    RispondiElimina
  61. xRolle2007
    da quello che scrivi e descrivi in merito alle attivita´ aereosol di ieri e´probabile che siamo nella stessa zona.

    RispondiElimina
  62. vi segnalo questo goliardico e interessantissimo 3d aperto da poco dove in breve tempo sono giunti illustri quaquaraqua dotati di parecchio tempo da impegnare su un forum per screditare verita' scomode.
    http://forum.nexusedizioni.it/s_c_i_e_dati_di_fatto-t4032.0.html
    E anche il "Nexus pulito" ci lascia

    RispondiElimina
  63. Già... da tempo il forum di Nexus è stato infiltrato dai soliti noti.

    RispondiElimina
  64. * About Aerotoxic Syndrome

    Have you flown and then developed any of the following unexplainable, undiagnosable, mysterious symptoms?

    Constant fatigue you can’t shake off, dizziness, can’t think straight, trouble concentrating, memory problems, speech problems, spaced out, not feeling yourself, mood swings, speech problems, breathing difficulties ...

    A pilot's story...
    Captain John Hoyte

    Former pilot John Hoyte is chairman and founder of the Aerotoxic Association. He personally experienced the devastating effects of Aerotoxic Syndrome.""

    QUINDI ADESSO I PILOTI SI AMMALANO.........poverini. strano perchè io pensavo proprio che spargere tonnellate di inquinanti nell'atmosfera fosse innocuo

    questa persona (l'admin del sito in questione) andrebbe contattata. chissà cosa ne pensa delle "normali scie di condensa"

    RispondiElimina
  65. @Alessandra
    io sono ad ovest di Torino, dove piazzano le trivelle con 1000 militari al seguito per difenderla.
    Comunque come sottolineato anche da wlady, report ha perso molto in credibilita' con un servizio che stonava con tutto, sia il passato della trasmissione, sia la solita linea di servizi.

    RispondiElimina
  66. Ottima news Arturo!
    Poi magari alcuni credono che i malesseri siano solo portati da ripetuti atterraggi e decolli in un giorno!

    RispondiElimina
  67. @rolle2007
    L'elettricista del C.I.C.A.P. che in quell'ignobile filmato attibuisce quanto accaduto a Caronia all'opera di un piromane, è lo stesso che durante una puntata di Voyager dedicata agli u.f.o. in Messico, aveva scambiato delle flottilas di ufo per dei pozzi di petrolio in fiamme o_O !
    Ad ogni modo, invito tutti ad un linguaggio pacato, non scadiamo in volgarità o minacce come fanno loro, è l'espediente che cercano per far chiudere il blog.

    RispondiElimina
  68. R.A.I. è un servizio... igienico.

    Assistiamo alla sblendorizzazione del forum di Nexus.

    RispondiElimina
  69. Mult Scler. 2006 Oct;12(5):533-40.

    Elevated urinary excretion of aluminium and iron in multiple sclerosis.
    Exley C, Mamutse G, Korchazhkina O, Pye E, Strekopytov S, Polwart A, Hawkins C.

    Birchall Centre for Inorganic Chemistry and Materials Science, Lennard-Jones Laboratories, Keele University, Staffordshire, UK. c.exley@chem.keele.ac.uk

    Multiple sclerosis (MS) is a chronic, immune-mediated, demyelinating disease of the central nervous system of as yet unknown aetiology. A consensus of opinion has suggested that the disorder is the result of an interplay between environmental factors and susceptibility genes. We have used a battery of analytical techniques to determine if the urinary excretion of i) markers of oxidative damage; ii) iron and iii) the environmental toxin aluminium and its antagonist, silicon, are altered in relapsing-remitting (RRMS) and secondary progressive MS (SPMS). Urinary concentrations of oxidative biomarkers, MDA and TBARS, were not found to be useful indicators of inflammatory disease in MS. However, urinary concentrations of another potential marker for inflammation and oxidative stress, iron, were significantly increased in SPMS (P<0.01) and insignificantly increased in RRMS (P>0.05). Urinary concentrations of aluminium were also significantly increased in RRMS (P<0.001) and SPMS (P <0.05) such that the levels of aluminium excretion in the former were similar to those observed in individuals undergoing metal chelation therapy. The excretion of silicon was lower in MS and significantly so in SPMS (P<0.05). Increased excretion of iron in urine supported a role for iron dysmetabolism in MS. Levels of urinary aluminium excretion similar to those seen in aluminium intoxication suggested that aluminium may be a hitherto unrecognized environmental factor associated with the aetiology of MS. If aluminium is involved in MS then an increased dietary intake of its natural antagonist, silicon, might be a therapeutic option.

    PMID: 17086897 [PubMed - indexed for MEDLINE]

    RispondiElimina
  70. Sinone Angioni bada alle virgole, ma non vede (finge di non vedere) lo scempio chimico. Il karma, però, si accumula.

    RispondiElimina
  71. @Marcosl, ma Sai Baba con tutti quei capelli le vede le scie chimiche? Magari ce le smaterializza...

    RispondiElimina
  72. oh my god!

    minuto 8:00 del filmato cicap

    "caro amico mio, culattone aspettami"

    questo è un genio

    e voi vi preoccupate? questi fanno più danni che altro. poi l'altra aquila che gioca con i modellini dei palazzi. ..
    tutto ciò è veramente eccezionale.

    riderei di gusto se non ci fosse da piangere

    io pensavo che fossero un pò più "seri" e credibili....
    oltre tutto mi sembrano tutti parecchio "raccomandati" per andare così in prima serata....

    RispondiElimina
  73. Ieri avevo prorio postato :

    "Magari qualche pscicologo del cicap,spera che mi convinca alla stessa maniera sulla questione REALE DELLE CHEMTRAILS !!"

    Trovatooo !!
    Allora,gli scienziati del cicap hanno dato una sferzata,per camparire in piu' luoghi televisivi ! QUEST'ANNO...forse avremo un anno orribile chimico.


    come anche su mtv !

    Stamattina ho visto il mio stomaco,credo che adesso vedro' la tenia (in realta' vista in passato,fuoriusci'naturalmente) !

    La tenia è come il cicap !

    Davvero penosi come propongono le cose...TUTTE UGUALI !

    Credo che utilizzino sempre un format ripetitivo
    per presentarsi alla gente che si aspetta che loro siano IL VERBO !!

    ..i tarocchi,gli spilli,fachiri,cucchiaini che solo Polidoro lo fa ..evidentemente gli riesce bene solo quello...culattone aspettami...etc etc



    che noiosi....culattone aspettamiiiii !!


    http://extra.mtv.it/tv/testimone/index.asp?id=491229&pag=17&show=#&fromTop=317


    ...dal minuto 34 !


    adesso non so se Pif ha come supporto costante il cicap...bisognerebbe vedere tutte le puntate !
    MA PERCHE' LA GENTE NORMALE NON SI SVEGLIA ???

    RispondiElimina
  74. Il metodo è sempre il medesimo. Sarà per questo che censurarono il video?

    RispondiElimina
  75. Ma si può essere più scemi ? :D
    Guardate questo accortissimo disinformatore fuori di melone, che per ripicca ha iniziato ad iscrivermi furiosamente (proprio uno svitato fuori di testa ! LOL !!) a decine di mailing list, newsletter, siti, forum, dimenticandosi che spesso nella mail di conferma arriva pure l'indirizzo IP di chi si registra cosa puntualmente accaduta :D
    Povero pazzoide ahahahah

    http://laserpe66.blogspot.com/2010/03/grazie-tutti-i-fans.html

    RispondiElimina
  76. Video e soprattutto PAROLE : PERFETTO !!

    ...impossibile modificarlo...

    RispondiElimina
  77. Ma si può essere più scemi ? :D

    Se è lo Stato a pagarti... Sì!

    RispondiElimina
  78. Victims of Aerotoxic Syndrome

    Captain Paul Burton
    BAe 146 pilot

    Died from a brain tumour, January 2010, aged 63


    Captain Tim Lindsay
    Boeing 757 pilot

    Died from a brain tumour, January 2009, aged 47


    Captain Ray Godfrey
    BAe 146 pilot

    Died from Motor Neurone Disease, January 2009, aged 65


    Captain Jim Warburton
    BAe 146 pilot

    Died from a brain tumour, August 2008, aged 63

    RispondiElimina
  79. ...non hai capito.Te lo spiego con parole più semplici allora,cosicchè il tuo lobo frontale possa non andare in memory overflow,o in division by zero:non si tratta di regime,non si tratta di censura,non si tratta di complotti.Hai fracassato le palle,per non dire devastato,di molte persone.Gente onesta,sai,gente che si guadagna da vivere sgobbando,arrivando a casa la sera con la schiena spezzata,gente che ha famiglia,figli,creature innocenti che non devono assolutamente ricever danno dalle tue pugnette mentali.Sono anni che non faccio più un deface,ma mi stai facendo tornare la voglia.Devi sapere ce internet non è un luogo per i cialtroni come te,ed il tuo seguito.Internet ha bisogno di menti fini e cervelli allenati,di idee buone e costruttive,di inventiva e di spirito di squadra.Nessuno ti vieta di tenere il tuo blog di deliri fantascientifici.Leggiti la RFC 1855,sono sicuro che per un abile informatico quale sostieni di essere non sarà troppo pesante.Tu qui sei in casa d'altri,la rete non ti appartiene.Rispetta le regole che la governano e vivrai felice con il tuo giocattolino.Persevera nel tuo comportamento e saprai di che tipo di "legnata sui denti" parlavo.Ma se tu hai subito pensato a qualcosa di "materiale",significa che la coscienza non ce l' hai così a posto...vero pelatone?Metti giudizio,e fai a modo.
    P.S. ah, non sono proxy,la rete si è evoluta.Ma di certo come si è evoluta,non lo trovi su google.

    RispondiElimina
  80. netforever@(gente che ha famiglia,figli,creature innocenti che non devono assolutamente ricever danno)comincia a fargli respirare un'aria migliore se ti riesce(altro dito medio) Ciao,Se qualcuno dei debs dice che non si può augurare la morte a nessuno,questi piloti se la sono cercata,raccolgono quello che seminano.Mi dispiacerebbe solo se non fossero stati a conoscenza che il loro carburante è modificato allo scopo oscuramento. o ci sono ancora piloti ingenui?

    RispondiElimina
  81. Sei anche poco furbo.

    VISITOR ANALYSIS
    Referrer http://www.blogger.com/comment-iframe.g?blogID=29183301&postID=8154947348711094174&blogspotRpcToken=2410210
    Host Name relay2.onlinemartin.org
    IP Address 95.211.27.212 [Label IP Address]
    Country Netherlands
    Region Noord-holland
    City Amsterdam
    ISP Leaseweb B.v.
    Returning Visits 0
    Visit Length 0 seconds
    VISITOR SYSTEM SPECS
    Browser Firefox 3.0
    Operating System WinXP
    Resolution 1280x1024
    Javascript Enabled

    Navigation Path
    Date Time Type WebPage
    15th March 2010 23:06:38 Page View www.blogger.com/comment-iframe.g?blogID=29183301&postID=8154947348711094174&blogspotRpcToken=2410210
    www.tankerenemy.com/2010/03/il-giorno-in-cui-edward-teller-illustro.html#comment-form

    RispondiElimina
  82. Questo netforeveryone è lo stesso tizio che l'altra notte (alle 4 di mattina) ha armeggiato sul server della Alicom Swiss. Poco furbo, lo ripeto.

    RispondiElimina
  83. Buongiorno a tutti,
    volevo postare alcuni scatti realizzati questa mattina. Come da sospetti, gli aerei chimici operano con il favore delle tenebre quando è ancora buio, ecco come si presentava il cielo alle ore 07;15:

    http://img192.imageshack.us/img192/406/scie16marzo.jpg

    http://img692.imageshack.us/img692/7830/p1000536c.jpg

    Come vedete ci sono due belle scie persistenti, mentre nella seconda foto si notano anche riflessi iridescenti. Il cielo attualmente è coperto da una nube artificiale.
    Al tizio di Amsterdam, che è venuto a farci la morale (terzo dito medio) ricordo che quell'aria se la respira anche lui, mentecatto.

    RispondiElimina
  84. Paesaggio spettrale, come qui a Sanremo (coperto artificialmente nonostante l'alta pressione). Poi la sera, nelle previsioni meteo, ti dicono: "Cielo soleggiato".

    RispondiElimina
  85. Gli "scienziati" del C.I.C.A.P. all'ultimo convegno di Attivissimo (scorrete l'album).

    RispondiElimina
  86. Mi scuso per i commenti coloriti di ieri,
    ma l'uso di cu...one era una parodia del filmato.
    Ho risposto ad Antonella chiamandola Alessandra, sorry.
    Attivissimo nel video spiega il fatto della bandiera sulla luna, ma deve sapere che i negazionisti dell'allunaggio quella cosa neanche l'hanno presa in considerazione, quella serve per i bambini...c'è ben altro da analizzare.
    Netforeverone: son tutte minacce le tue, e neanche tanto velate!

    RispondiElimina
  87. Forse netforeveryone si riferiva agli scienziati del Cicap che tornano a casa sempre con la schiena rotta per la fatica ... Il mestiere del burattino in effetti deve essere proprio pesante.

    Straker, tutta la mia solidarietà anche per le minacce di questi subumani, che proprio per la loro condizione sono messi lì tutto il giorno a fare questo "mestiere". In ogni epoca si trovano le squadracce.

    RispondiElimina
  88. Buongiorno
    Scusate ma voi dite che tutti i piloti sono a conoscienza di questa irrogazione clandestina? A me sembra strano no perchè ho un caro amico dai tempi delle scuole elementari che si chiama Ruggero e che ora fa il pilota alla lutfansa in germania e lo vedo una volta al mese quando viene a trovare sua mamma che abita qui vicino a me e mi passa a salutare. Io glene ho parlato un paio di volte ma lui mi ha sempre detto che non ne sa niente di queste cose e quindi siccome so che è un bravissimo ragazzo da quando lo conosco mi sembra strano. Allora quando leggo che qualcuno augura la morte a tutti i piloti un poco mi spiace, diobono, dai non è che tutti possono essere così cattivi e messchini. Io non penso, soprattutto per questo caro amico che è sempre stato lo specchio dell onestà.
    Ciao e grazie

    RispondiElimina
  89. @ Marcosl

    I piloti sanno tutto o quasi tutto. Prima di alzarsi in volo si operano una marea di controlli ed impossibile non accorgersi di niente, anche perché se incroci un velivolo mentre sei in climbing durante il decollo, a duemila metri e lo vedi sciare, come cacchio fai a pensare che sia normale? Quasi tutti i piloti civili arrivano inoltre dalla carriera militare e non sono dei gonzi, te lo assicuro.

    In ogni caso non c'è bisogno di augurare un bel niente, poiché essi respirano anche più schifezze di quelle che respiriamo noi e siccome sono fatti anche loro di carne ed ossa, non possono pensare di essere immuni solo perché hanno le stellette.

    RispondiElimina
  90. L´aggressivita´di questi individui che carica argomentazioni dalla serie ci sono persone che debbono guadagnarsi il pane fa scorgere proprio la loro consapevolezza che il pane che questi bravi padri procurano figli e´.. avvelenato, e di un margine di conflitto interno.
    Straker, si palesa anche la loro... difficolta´ che aumenta perche meno persone ormai credono alle favole.

    Lo stesso veleno e´nei governanti come Obama e
    il piu´ che tristissimo falso buonismo della riforma sanitaria.

    RispondiElimina
  91. @ Marcosl

    Ho un parente comandante pilota dell'Alitalia, che alla domanda di mio padre (quindi suo zio) su cosa fossero quelle strane scie che si vedevano nel cielo la risposta è stata: e' carburante speciale.
    Alla mia insistenza, mi ha risposto seccato che queste scie ci sono in tutto il mondo e di non guardare troppo il cielo perchè non ne vale la pena.

    Qui nessuno augura niente a nessuno. Per quanto mi riguarda qui vedo delle responsabilità che dovranno essere accertate prima o poi.

    RispondiElimina
  92. Cara Antonella, quando si arriva alle minacce, vuol dire che si è raschiato il fondo del barile. Essi sono ormai disperati ed impotenti contro la marea che sale.

    Mi fa specie che marcosl, "pacifista" ad oltranza, non abbia commentato e criticato quell'intervento, ma abbia stigmatizzato lo sfogo (legittimo) di un cittadino inerme trattato come una cavia da laboratorio.

    RispondiElimina
  93. Qui nessuno augura niente a nessuno. Per quanto mi riguarda qui vedo delle responsabilità che dovranno essere accertate prima o poi.

    Ecco!

    RispondiElimina
  94. Mamma mia Ron.. la risposta e´un quadretto..

    A proposito del corso degli investigatori del mistero, quello di 600 euro, non potrebbe il ricettacolo per formare tutti questi nuovi eroi dell´occultamento?

    RispondiElimina
  95. A proposito del corso degli investigatori del mistero, quello di 600 euro, non potrebbe essere il ricettacolo per formare tutti questi nuovi eroi dell´occultamento?


    Infatti lo è. Tra quelle facce, inquadrate nel becero servizio di Report, trovate la maggior parte di coloro che hanno intrapreso attività a tempo pieno nel dedicare fiumi di vomito sui loro fakeblog contro quelli che loro definiscono dispreggiativamente "sciachimisti", termine coniato dal prode guru Attivissimo. Lo stesso Sblendorio è procacciatore di allocchi per i corsi di lavaggio del cervello.

    RispondiElimina
  96. dal latino: Paulo=poco. Poco attivissimo, quindi dovrebbe diventare Attivo. Bene. Sul video di report, il nostro Attivo è indicato come traduttore tecnico-scientifico al secondo 00:54.
    Una specie di google translator de noartri. Sempre più comici, sempre più patetici. Uno si infila spilloni nel naso il sabato pomeriggio, dopo aver inalato fumi di etere in laboratorio. L'altro traduce tecnico-scientificamente, dopo aver finito di fare il dj e di aver formattato un hard disk... Ahi serva Italia (Leopardi)

    RispondiElimina
  97. OT. a chi cercava info su Nemesis qui c'è qualcosa:http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Anomalie-spaziali/Alla-ricerca-della-stella-della-morte-che-lancia-comete-letali---di-Richard-Alleyne/

    RispondiElimina
  98. Ciao Giogio. Il massimo è quando li definiscono "scienziati"! Poveri noi.

    RispondiElimina
  99. foto del giorno:
    dust over Cina
    http://modis.gsfc.nasa.gov/gallery/images/image03162010_250m.jpg

    RispondiElimina
  100. Ciao Rolle87, anche il nostro è un sistema binario?

    RispondiElimina
  101. Ecco chi frequenta il blog di "poco" attivissimo: Infocamere Represents The Community Of The Italian...

    QUI

    RispondiElimina
  102. Scusa straker ma io sopra in un commento ho letto questo: “Ciao,Se qualcuno dei debs dice che non si può augurare la morte a nessuno,questi piloti se la sono cercata,raccolgono quello che seminano.”
    Se per te qui non si augura niente a nessuno per me va bene, ognuno è libero di interpretrare come vuole, vedi tu. Si vede che gli ha augurato di star bene così.

    Comunque non sono pacifista a oltranza come hai detto tu ma nemmeno me la prendo con tutto il mondo come se chiunque non fosse mio mico o non la pensa come me è colpevole, figuriamoci, mica sono megaloman! Semplicemente se si discute di una cosa grave come sembra essere quella delle scie tossiche sono pienamente d’accordo a contribuire e a condividere con altri ma gli attacchi di certo tipo proprio mi fanno schifo perchè allora si è ugualissimi ai debunker, niente di più e niente di meno come fanno loro!. E se non sono intervenuto contro il commento sopra è che direi non ne vale la pena, ma te nemmeno lo hai capito a quanto vedo e poi: lui attacca te e tu se vuoi e come puoi rispondigli, mica sono il tuo avvocato. Mentre attaccare augurando la morte come la frase sopra a gente che tu dici ai la sicurezza che sono colpevoli e io non credo tutti assolutamente è cosa ben diversa. Se essere pacifisti a oltranza significa anche non credere che siano tutti satana a parte noi allora si sono così. E mi dispiace essere attaccato così quando alla fine io ho solo detto che conosco un bravissimo ragazzo che fa il pilota e mi sembra strano che è un assassino, proprio non lo credo assolutamente. Ma si parla di scie tossiche e degli effetti, delle prove che ci sono, dei modi per annullarle o si discute se tutto il mondo è fatto di colpevoli e basta?? Mi scuso per lo sfogo ma sono stufo di sentirmi dire che se non penso come vogliono gli altri sono pacifista e altre cose: ognuno deve leggere e poi convincersi delle cose con le prove e i documenti che trova e che sono affidabili e io frequento da un po’ per quello ma se invece di discussione interessanti e importanti come quelle che servono a vedere la verità mi devo sentire attaccato perché difendo un amico o faccio anche solo una domanda allora forse ho sbagliato a interpretare l’oggetto del discorso

    Ciao

    RispondiElimina
  103. Visto il putiferio scatenatosi devo precisare alcune cose.
    Non mi riferivo a tutti i piloti ovviamente ma a chi è CONSAPELVOMENTE a conoscenza dell'operazione in atto di irrorazione clandestina,è ovvio che anche per la lista postata da Straker mi dispiaccia per le famiglie se i loro congiunti erano all'oscuro di quanto si faceva alle loro spalle,mi viene pero' difficile da credere che piloti di lunga esperienza non si siano posti delle domande riguardo a quello che potevano osservare da una posizione sicuramente privilegiata.
    Lanciare maledizioni o augurarsi la morte di qualcuno puo' essere sicuramente disdicevole o moralmente discutibile ma non mi risulta essere illegale se pensate che su feisbuk c'erano gruppi che inneggiavano all'uccisione ad es. di Berlusconi,ribadisco che il mio astio riguarda chi è complice attivo di quanto si stà facendo e non certamente chi ne è all'oscuro.
    La faccenda non si sblocca e questi sono i risultati quando si esasperano gli animi,credo di avere il pieno diritto di tutelare la mia salute e quella di chi mi sta vicino.

    RispondiElimina
  104. Marcosl, permettimi di precisare che qui nessuno ti ha attaccato e non era nelle mie intenzioni offenderti.

    RispondiElimina
  105. Rosario sto Marcosl mi puzza di fake sin dal 1° intervento....stai all'occhio.
    Entrato in sordina con un italiano discutibile, adesso porta la testimonianza a suo dire di un "bravo ragazzo pilota" che dice essere tutto normale.
    Poi i WOT senza punteggiatura.....ocio

    RispondiElimina
  106. Ok grazie, allora tutto chiarito. Io ho solo espresso qualche dubbio a favore di un amico (infatti non dicevo se era legale ono, non ci ho nemmeno pensato a dire il vero..) e probabilmente un po qualcuno si è spiegato male ("pacifista a oltranza" detto in quella spiegazione straker sarà stato anche leggero ma un pò attacco era, dai) e un pò io ho interpretrato male.

    Grazie e ciao, contento che non ci sia problema allora

    RispondiElimina
  107. Marcosl, per quanto si voglia pensare con sentimenti positivi e di benevolenza.. questi hanno un limite fino al muro della realta´ o del dubbio che ha ragione di esserci a causa delle evidenze e della situazione comune. E´solo realismo e purtroppo e´la sola cosa che ci resta. Il fatto e´che siamo tutti nella stessa barca.. ma sarebbe il caso di cambiare l´adagio con siamo tutti con gli stessi cieli.
    E´tutti abbiamo lo stesso suolo, duro, occultatori, consapevoli-inconsapevoli, insabbiatori per il quieto vivere o per il pane quotidiano. La sabbia messa sotto il tappeto non scompare. E´ l´illusione, termine troppo mistificato che non coincide con chi vuole attribuire alla sacrosanta realta attributi di illusione dei sensi.

    RispondiElimina
  108. @ ROlle 2007

    Grazie per l'approfondimento su Nemesis. Ero io che cercavo informazioni.
    Saluti e spero che lì da te oggi sia una bella giornata. Qui da me lo è soleggiata, ventosa e senza (al momento) scie.

    RispondiElimina
  109. [...] Io glene ho parlato un paio di volte ma lui mi ha sempre detto che non ne sa niente [...]

    Ma se lo sanno anche i sassi!

    RispondiElimina
  110. Il vento forte da nord ha salvato l'Italia settentrionale, facendo tornare le schifezze al mittente: Roma.

    Qui la satellitare di oggi.

    RispondiElimina
  111. Straker ha detto...
    [...] Io glene ho parlato un paio di volte ma lui mi ha sempre detto che non ne sa niente [...]

    Ma se lo sanno anche i sassi!

    Io fino alla fine dell'anno scorso non sapevo niente perchè non giravo in internet. ma voi pensate che tutto il mondo sta a guardare le scie degli aerei? io prima lavorarvo in un posto dove non avevo il tempo di andare su internet e il sabato e la domenica andavo con gli amici e facevo i miei hobby quindi fino a pochi mesi fa non sapevo queste cose, nel bene o nel male ma era così!! Poi un'altra volta non capisco: si vede che questo mio amico è prioprio colpevole, lo sapete per certo evidentemente!


    Marco ha detto...
    Rosario sto Marcosl mi puzza di fake sin dal 1° intervento....stai all'occhio.

    Niente da dire, dopo qualche mese che vi leggevo ho deciso di partecipare e il secondo giorno succede questo. Bene spero ci siano altri siti dove discutere di questo problema che ci vado al volo, lì forse mi aiutano a capire e non mi insultano

    Buona continuazione a tutti e quanti

    RispondiElimina
  112. Qui invece (prov di Milano) la bella giornata è rovinata dai primi aerei sporcaccioni (al momento ne ho visti 2). Usano scie più contenute rispetto a quelle di prima ma si capisce che non sono aerei normali dall'altezza e dalle virate che fanno. Pace intanto un po' di sole me lo sono preso e insieme alla vitamina D per oggi sono a posto.

    RispondiElimina
  113. Torno da una mattinata di lavoro a Melegnano, milano sud e vorrei esprimere il mio dissenso riguardo ad alcune cose, nella speranza che voi sappiate chiarirmele.
    Stamattina ho visto decine di aerei in attterraggio a linate, nessuno emetteva la minima scia. A questo punto credo che il carburante modificato non centri niente, ma tornerei a valutare appositi serbatoi con irroratori. Se il carburante fosse modificato, la scia ci sarebbe sempre, o sbaglio?

    RispondiElimina
  114. anche io andai a suo tempo a chiedere informazioni sui voli turistici: alla mia domanda sulle scie i due piloti risposero CHIARAMENTE:

    "SI, LO ABBIAMO VISTO ANCHE NOI CHE I MILITARI FANNO QUALCOSA NEL CIELO.....DEVE ESSERE IL NUOVO CARBURANTE"

    insomma, lo sanno anche i sassi che lassù fanno gli esperimenti con gli aerosol segreti

    i piloti, tutti, sono più o meno a conoscenza degli esperimenti segreti dei militari.

    poi è chiaro che anche loro devono mangiare, e il posto di pilota è abbastanza ambito: uno sgarro e sei fuori a vita

    è così che si mantiene il segreto, o quasi: minaccie dul lavoro, minaccie anche personali...e tante altre belle cose.

    comunque oggi è assolutamente una giornata di irrorazione aerea per tutta l'italia.

    l'aeronautica ha agito soprattutto la mattina: decine di voli, spesso in formazione militare, ed ogni aereo irrorava sostanze nel cielo.

    adesso tutto il cielo è bianco brillante e non più azzurro.

    quindi anche la giornata di oggi 16 marzo la mettiamo da una parte insieme alle altre e ce la leghiamo al dito. ricordo infine alle varie forze dell'ordine che leggono il blog che L'IRRORAZIONE SEGRETA DI SOSTANZE NELL'ATMOSFERA E' REATO PENALE, anche se a commettere tali illeciti sono le stesse forze armate.

    RispondiElimina
  115. bastiancontraio mi permetto di risponderti:

    gli irroratori speciali sono posti sopra o all'interno die motori: sono le sostanze "speciali" che rendono consistente o meno la scia.

    poi, oltre a questo, il carburante è taroccato all'origine: forze zolfo, forse alluminio, sicuramente sali di bario....

    quindi anche quando non vediamo scie l'avvelenamento è reale.

    quando invece rendono le scie persistenti con gli appositi irroratori, vogliono, oltre che a seminare questa roba nel cielo, oscurare il sole

    poi ognugno trae le proprie conclusioni.

    per l'effetto serra o un palese avvelenamento voluto? non so, ma i vaccini tossici e gli avvelenamenti del popolo non sono cosa nuova

    RispondiElimina
  116. Concordo con quanto osserva Arturo: anche se non vedi scie, si tratta sempre di carburante di nuova generazione, secondo i dettami di Teller. Il resto lo fanno i diffusori "a percentuale" ed a comando (da bordo o da satellite) spesso evidenziati in riprese video, laddove le scie divengono improvvisamente persistenti o viceversa oppure si interrompono, oppure ancora iniziano una volta giunti sull'area da trattare.

    A volte varrebbe la pena leggerli gli articoli che scriviamo.

    RispondiElimina
  117. Vi informo che, dopo 18 ore e 23 minuti, il prode Wasp (l'autista di autobus), non ancora esausto, cerca informazioni sul nostro colloquio con il vicesindaco di Sanremo, avutosi il mese scorso. Materiale per un suo nuovo vomitevole post sul suo blog cloaca?

    RispondiElimina
  118. detto terra terra: sciano tutti, i voli commerciali fan la loro strada sciando non persistente, mentre i tanker (persistenti e non)senza targa ne colori compagnia passano anche 10 volte in un paio d'ore, parlo della mia zona (oggi limpida e tersa), e li riconosci eccome anche senza telescopi o macchine foto estreme. Per esempio qui spesso c'è un A340 bianco coda grigia 4 motori, 5 scie, o gli A320, o i tupolev che io credevo fossero md80 ma che straker ha scoperto essere tupolev.
    Ron qui oggi è bello, ma un paio di aerei li ho visti, bassi bassi e con scia

    Ps. Straker scusa non ho capito la domanda:
    "Ciao Rolle87, anche il nostro è un sistema binario?"

    RispondiElimina
  119. "A volte varrebbe la pena leggerli gli articoli che scriviamo."

    DIREI PROPRIO DI SI!

    RispondiElimina
  120. I sistemi binari sono quelli caratterizzati da due stelle.

    RispondiElimina
  121. Ecco qui il Tupolev a cui accennava Rolle87.

    RispondiElimina
  122. Ho una leggera sensazione di zizzania e inseminazione di.. dubbi con questa storia dei piloti consapevoli-colpevoli si-consapevoli colpevoli no..
    Diciamo cosi´che chi vuole vedere la cacca ne sente la puzza, chi non la vuole vedere e ne gli conviene dice che nessuno la fa.

    RispondiElimina
  123. All'epoca dei campi di sterminio in Germania, Hitler preparò un bel teatrino laddove sembrava che gli ebrei vivessero non in campi di sterminio, ma in luoghi ameni di villeggiatura. Soddisfatti e contenti gli "ispettori" tornarono alle loro rispettive casa e tutti vissero felici e contenti, con la coscienza pulita, salvo poi scoprire che i campi esistevano veramente e che vi avevano bruciato milioni di vite umane.

    Peccato che anche gli ispettori ed i loro governi sapevano bene che cosa accadeva, ma finsero di non sapere. Con i piloti e personale di bordo la situazione è identica, ma prima o poi, come sempre accade, i nodi verranno al pettine.

    RispondiElimina
  124. Straker, hai ragione! Oggi tutta la merda chimica sta qui su Roma. Stamattina cielo meraviglioso, da un paio d'ore è uno schifo.

    RispondiElimina
  125. La cappa chimica a quota cumuli (guardate bene la satellitare) si è spostata molto velocemente verso sud. Questa mattina il cielo era completamente coperto, ma nel giro di un pao di ora la si vedeva già sul Mar Ligure. dato il forte vento, oggi hanno rinunciato, qui al nord, ma evidentemente quella roba, non dissolvendosi, viene poi sfruttata quando si trasferisce altrove.

    RispondiElimina
  126. Ciao Damocle, non vale la pena di prendersela con i piloti o dicutere con i disinformatori. Fanno il loro lavoro, devono campare anche loro e parlare (con conseguenze disastrose per loro) non risolverebbe un problema che é mondiale. Forse, e dico forse, non piace neanche a loro quello che accade nei nostri cieli e magari sperano che tutto finisca.
    Quattro o cinque interrogazioni parlamentari, velocemente inviate alla discarica di Malagrotta (discarica principale di Roma), svariate denunce alla magistratura di Straker, telefonate al NOE.... insomma, il problema non sono i piloti ne i disinformatori.
    Il risentimento é fortissimo anche in me, che ho conosciuto il clima naturale, e credo in chiunque ami la nostra terra.
    Se hai letto l'articolo su http://paolofranceschetti.blogspot.com/2009/10/il-grande-inganno-da-maastricht-lisbona.html, puoi ben capire che non li fermerà nessuno. E' importante invece che il Blog continui ad informare senza prestare il fianco a polemiche inopportune e se vogliamo, improduttive.

    RispondiElimina
  127. La tregua a Milano è ufficialmente conclusa..cielo a strisce dall'alba....

    RispondiElimina
  128. Buongiorno a tutti,
    tregua finita anche qui in Piemonte, questo nella foto è il Sole! oggi:

    http://img175.imageshack.us/img175/6053/p1000546k.jpg

    Come vedete totalmente oscurato dai liquami chimici, se osservate bene si notano le tracce delle scie persistenti.
    @faraday75 sagge parole le tue, probabilmente noi persone comuni possiamo fare ben poco, ma se i giornalisti facessero il loro lavoro anzichè proporre servizi da carta igienica, come la puntata di report, saremmo tutti più contenti.

    RispondiElimina
  129. Copertura chimica gigantesca in arrivo dal nord Europa.

    RispondiElimina
  130. Gigetto hai ragione: la responsabilità più grande è dei giornalisti. Potremmo far avere loro qualche confezione di scorta di carta igienica.

    NOTA: i commenti da moderare continuano a NON apparire in bacheca. Ho segnalato il problema al supporto di Blogger due giorni fa, ma non ho ancora ricevuto una risposta. Se non doveste veder pubblicato un vostro intervento in tempi umani, informatemi. Ad ogni modo, prima di inviare il vostro commento, fatevene una copia di sicurezza.

    RispondiElimina
  131. Ieri ho scritto alla redazione di Report, ma sapete che l'idea dei rotoli di carta ignienica è fantastica? Che cosa ne dite se inviamo un rotolo di carta ignienica alla suddetta redazione, con lettera allegata?

    RispondiElimina
  132. problemi con i commenti rosaria?
    qualcuno te l'aveva detto di fare il bravo.
    ma tu sei un mascanzoncello...
    you've got owned by 1701 crew!

    RispondiElimina
  133. foto eloquente quella di Gigetto, scempio completo già alle 8.00, mentre alle 24 stanotte il cielo era fantasticamente stellato.
    Alle 5.00 ho visto i primi tanker!

    RispondiElimina
  134. Decine di aerei stanno cercando di contrastare il vento che porta via la copertura chimica. Nessuno di questi è visibile sul radar.

    RispondiElimina
  135. Ciao a tutti, oggi stanno lavorando in grande stile, si notano aerei in ogni direzione lasciare tracce persistenti, quello che ho fotografato questa mattina è solo la punta dell'iceberg.
    Concordo pienamente con tankerenemy riguardo all'idea del rotolo di carta igienica da inviare in allegato a lettera di apprezzamento per l'alta professionalità giornalistica.

    RispondiElimina
  136. http://img101.imageshack.us/img101/4984/solechimico.jpg

    Questa è la situazione attuale, copertura 100%, e dire che oggi avevano dato bel tempo.

    RispondiElimina
  137. Davvero riescono a creare coperture totali (come quella grigia ormai completamente estesa) nel giro di pochissimo...è difficile rimanare pacati di fronte ad un intervento così massiccio, che crea non solo sbalzi termici ma anche di umore, purtroppo.

    RispondiElimina
  138. Gli scagnozzi allo sbaraglio dovrebbero pregare che i contenuti delle minacce che fanno non si adempiano mai, neanche per caso. Non passano inosservate le pesanti molestie accompagnate dalle frequenti azioni di sabotaggio che stanno distribuendo ora. I testimoni non mancano.
    I cagnotti di terz'ordine sono i primi ad essere spediti al macero senza tante cerimonie. E chi dovrebbe infangarsi, chi sta nell'ombra, i mandanti? Non si è mai visto; i padroni non si disturbano a offrire protezione, si apprestano a scaricare la zavorra ingombrante come ricompensa definitiva per il "lavoro" svolto.

    RispondiElimina
  139. @Straker delle 10.42: Confermo.
    Dopo la serata di ieri e la nottata trascorse con forte vento, che avrebbe dovuto spazzare via le nuvole, mi aspettavo questa mattina di trovare cielo sereno.
    Alla peggio, pensavo, ci sarà un nuovo fronte nuvoloso.
    Invece, guardate un po', cielo già "velato".

    Tra le scie più recenti, visibilissimi tre aerei in pochi minuti, sulla stessa ridotta porzione di cielo, che lasciavano la loro triste scia.
    Si sono alzati presto anche questa mattina.

    RispondiElimina
  140. @Marcosl
    Come si dice a Milano "pòra stèla"...

    Premesso che in ogni categoria di lavoro ci sono fatti noti alla maggior parte degli appartenenti, se anche il tuo amico Ruggero (curioso, con un nome così non poteva non fare il pilota: è l'italiano di Roger che in linguaggio aeronautico si usa per "ricevuto") non ne fosse al corrente questo dimostrerebbe solo che lui è in buona fede o poco informato.
    Per esempio, nel periodo bellico ci saranno stati molti militari tedeschi, che non sapevano (o non volevano sapere) di cosa accadesse nei campi di sterminio posti sempre in luoghi isolati.
    Questo significa che possiamo cancellare tutti gli altri ?

    E poi, se prendi come insulto l'opinione di un altro utente è un problema tuo e non colpa di altri: il "padrone di casa" qui ha chiaramente detto che nessuno attaccava te e lui stesso non aveva intenti offensivi.

    Se davvero vuoi capire e vuoi farti aiutare a capire, leggi tutti i post e i commenti e non fermarti solo a quelli che ti dan fastidio.
    Altrimenti fai proprio il gioco dei debunker.

    RispondiElimina
  141. Iniziativa di protesta: "Manda un rotolo di carta igienica alle redezioni di RAI News 24 e Report".

    RispondiElimina
  142. "you've got owned by 1701 crew!"

    si, certo come no, peccato che non siamo in un film. che fallito

    RispondiElimina
  143. "TOSCANA E SARDEGNA PROPORRANNO CIELI LATTIGINOSI"

    ormai siamo nella fantascienza

    è inutile dirvi cosa stanno facendo qua i militari dell'aeronautica militare.......COSE MAI VISTE e da quello che ho capito ci sono tantissime persone con mal di testa oggi. ci sono anche molte irritazioni a livello respiratorio.

    se confermate anche voi......

    RispondiElimina
  144. Bella l'iniziativa del rotolo di carta igienica! :)

    RispondiElimina
  145. @straker
    Stanno limitando il mio account su you tube. Non mi lasciano postare commenti al video scandaloso sulle previsioni del tempo di rainews24.

    RispondiElimina
  146. Un grazie a Faraday75 per le sue considerazioni,ma quando si vede un panorama spettrale come oggi,cielo grigio uniforme,zero sole e nebbia chimica di ricaduta in piu' si sente un mentecatto per radio24 dire "oggi bella giornata primaverile" un bel ANDATE A CAGARE pallonari della minchia ci stà,a parziale consolazione posso dire che il filmato sull'intossicazione di massa dei piloti qualche effetto lo ha dato vedremo gli sviluppi,intanto proseguo nella diffusione.
    Bellissima l'idea di mandare un rotolo di carta igienica magari con la frase,pulitevi la bocca prima di parlare.Straker se posti l'indirizzo cosi' che nessuno faccia errori di invio possiamo farlo tutti,magari per raccomandata!.

    RispondiElimina
  147. L'indirizzo della presedenza generale RAI è il seguente:

    RAI - Presidenza e Direzione Generale
    Viale Mazzini, 14 - 00195
    Telefono: 06 38781 - 06 36821
    E-mail: rai-tv@rai.it

    Converrà scrivere:

    "All'attenzione della Dottorossa Milena Gabanelli (REPORT)".

    Se qualcuno dovesse trovare un indirizzo più diretto, lo trascriva pure qui. Ad ogni modo, nel pomeriggio vedo di preparare un testo unico da allegare al rotolo di carta igienica.

    RispondiElimina
  148. A questo indirizzo è presente la trascrizione del becero servizio a firma di Giuliano Marrucci.

    RispondiElimina
  149. Gigetto, le loro azioni di boicottaggio indicano che sono alle corde.

    RispondiElimina
  150. Per quanto ci riguarda, filmeremo il fatidico momento in cui verrà confezionato il rotolo di carta igienica e lo metteremo su You-Tube!

    RispondiElimina
  151. Qui la pagina per inviare un commento di dissenso alla redazione di RAI News 24.

    RispondiElimina
  152. @Ginger
    Brava Ginger! mi hai tolto il commento di.. dita!

    RispondiElimina
  153. Pare che l'url non sia leggibile. Lo riscrivo:

    http://www.rainews24.rai.it/it/contacts.php

    RispondiElimina
  154. http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%5E1087651,00.html

    RispondiElimina
  155. Situazione da Roma.
    Alle ore 13:00 spaccate, ho notato sopra il centro il primo tanker della giornata. Scia enorme e bianchissima. Dopo pochi minuti ne sono passati almeno un'altra decina. Adesso, dopo 3 ore, copertura totale. Sarà un caso, ma mi è tornato il mal di testa, che ho solo nei giorni di scie. Quindi 5 giorni a settimana.

    RispondiElimina
  156. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6860

    previsione per i prox tre anni...scusate se nn vi mando l'articolo ma è troppo lungo... ;-)

    Ciao a tutti!! Sulla costa del basso lazio niente scie da 2/3 gg..."solo" cielo argentato... :-((

    RispondiElimina
  157. I BASTARDI,dal pomeriggio hanno cominciato per rendere il cielo lattiginoso,UNO SCHIFO !!...PEZZI DI MERDA !!

    E TUTTI QUELLI DEL CICAP,SCIENZIATI COMPRESI !!

    RispondiElimina
  158. dal link di charlie una previsione che mi sa piu' di certezza:

    # 9 – I cambiamenti climatici diventano sempre più radicali

    Aspettiamoci di vedere più alluvioni, più terremoti, una maggiore siccità, più ondate di calore e più ondate di freddo dal momento che i cambiamenti climatici mondiali mostrano una destabilizzazione crescente. Siccità si verificherà in zone che di solito vedono molta acqua, e troppa acqua si vedrà nelle aree che normalmente sono più aride. Molti esseri umani saranno sfollati e i danni alle proprietà raggiungeranno decine di miliardi di dollari. (Nota: ho scritto questa previsione all'inizio di gennaio, ben prima che le recenti tempeste di neve martellassero la costa occidentale. Ma ci saranno ancora molti eventi meteorologici più radicali ...)

    Qui il vento alto ha soffiato ma loro con centinaia di voli ci hanno dato dentro (oltre ai soliti anche numerosi aerei piccoli)

    Ahimè prevedo a malincuore un'altro eloquente e scandaloso video del buon Niko!!!

    RispondiElimina
  159. Ciao Straker, ciao a tutti
    leggo solo ora gli ultimi commenti, ero fuori a zappare l'orto sotto un cielo da incubo, la mascherina non mi ha salvato da un senso di irritazione alla gola.
    Il mio rotolo di carta igienica parte domani per raccomandata, facciamo tutti in modo che ne ricevano una valanga!!!
    per la lettera di accompagnamento propongo qualcosa come: Illustrissima d.ssa Gabanelli, a parziale commento della sua puntata dello scorso 14 marzo, dedicata (anzi ceduta) alla ignobile cricca del CICAP, sponsorizzata dai servizi segreti per coprire le infami operazioni globali di irrorazione clandestina di veleni mediante aerei di cui sempre più persone stanno acquistando consapevolezza, mi pregio di farle omaggio di questo utile accessorio. Consapevole che il mio modesto contributo non è peraltro sufficiente ad arginare tutta la merda diffusa da Lei e dai suoi colleghi della RAI nell'etere, mi auguro che molti altri italiani svegli e stufi di farsi prendere per i fondelli da questo simulacro di servizio pubblico contribuiscano anche loro con generosità allo stesso obiettivo.
    Con sincero disgusto,
    Firma

    RispondiElimina
  160. indirizzo: Saxa Rubra Largo Willy De Luca 00188 Roma.
    Credo, e magari qualcuno da Roma lo puo' confermare, gli studi di report sono a saxa rubra. Ma comunque l'indirizzo generale credo sia il migliore.

    RispondiElimina
  161. Giulia non potevi far di meglio, complimenti

    RispondiElimina
  162. Giulia, senza nulla togliere agli altri lettori, vorremo mutuare la tua lettera da mandare alla Gabbanelli ed alla redazione di Riporto, se nulla osta. La tua epistola diventerà così il prossimo articolo.

    Ciao

    RispondiElimina
  163. Giulia, la missiva è eccezionale. Io l'adotto sicuramente!

    RispondiElimina
  164. Mi raccomando: mandiamo carta igienica scadente.

    RispondiElimina
  165. Carissimi, nulla osta, naturalmente, e grazie per l'apprezzamento.
    ;-)

    RispondiElimina
  166. Brava Giulia,bella la lettera di accompagnamento!,vediamo cosa mette Straker casomai le inserisco entrambe nel "pacco".Personalmente non scrivo niente di mio sono troppo incazzato e nervoso gli scriverei solo bestemmie e insulti.

    RispondiElimina
  167. Il cicap ha una sede?.Mandiamo anche a loro il rotolo cosi' hanno dove scrivere le loro cazzate.

    RispondiElimina
  168. Ciao, io ho scritto alla redazione di rainews24, consigliando i loro metereologi di non usare più metafore ma di dire semplicemtne la verità come ha fatto il loro collega tedesco della ZDF.
    Per il testo della lettera alla sig.ra gabbianella mi associo a quanto scritto da giulia.
    Buona serata a tutti

    RispondiElimina
  169. DATO CHE COME damocle non scrivo perche' altrimenti....COMUNQUE SI MERITANO LA CARTA SPORCA

    RispondiElimina
  170. Articolo pubblicato. Condividete ovuenque possibile. Domani faccio partire il pacco regalo. ^__^

    Giusto Damocle, anche il C.I.C.A.P. meriterebbe la carta igienica, ma sono così messi male che magari la usano pure e non voglio far loro questo favore.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis