mercoledì 24 dicembre 2008

S.S.S.S.

Nel suo ultimo editoriale Il suono del silenzio, Tom Bosco, direttore della rivista Nexus, deplora che notizie dirompenti diffuse da uomini politici autorevoli relative a verità controcorrente, notizie suscettibili di incrinare la fiducia nel sistema, passino inosservate. Correttamente l'autore correla lo stato letargico in cui vegeta la stragrande maggioranza della popolazione non solo alla martellante e menzognera propaganda dei media mainstream, ma anche all'impiego di sistemi per il controllo mentale, a loro volta implementati tramite antenne e scie chimiche.

Il seguente brano è tratto dall'articolo succitato ed illustra le caratteristiche della sinistra tecnologia denominata Suono del silenzio.



"E' la completa acquiescenza dell’opinione pubblica nel suo complesso a rendere possibile l'indifferenza per le verità non ufficiali. Qualcuno si domanda se parte di ciò possa essere dovuto alla progressiva implementazione di tecnologie che sfruttano le trasmissioni dei telefoni cellulari e, in particolar modo, i sempre più diffusi canali televisivi digitali ad alta definizione per diffondere emissioni non percepibili a livello cosciente, ma rilevate e registrate dal cervello, allo scopo di condizionare in modo subliminale la popolazione. A questo proposito, sarà interessante tenere d’occhio la Sardegna, prima regione totalmente “digitale” dal punto di vista televisivo (almeno per quanto concerne i canali R.A.I.), anche se apparentemente il problema riguarda, almeno per ora, gli U.S.A.

La tecnologia psicotronica segreta in questione, sviluppata dal Pentagono, è denominata Silent Sound Spread Spectrum (S.S.S.S.) o, più prosaicamente, “Suono silenzioso” ed è pienamente operativa in campo militare sin dagli anni ’90, quando venne impiegata durante la Prima Guerra del Golfo (ricordate le decine di migliaia di soldati iracheni che uscirono dai loro bunker e si arresero senza sparare un colpo?). Ora sembra che sia stata predisposta per essere usata dai trasmettitori H.A.A.R.P., dalle torri G.W.E.N., da quelle per la telefonia cellulare e specialmente dai canali televisivi digitali H.D.T.V., siano essi via cavo, via satellite o tramite decoder.

Il Suono del silenzio è una dicitura in codice usata dai militari e dall’"intelligence" per definire determinate armi psicotroniche per il controllo mentale, collaudate negli anni ’50, perfezionate negli anni ’70 e ampiamente impiegate agli inizi degli anni ’90 in ambito militare, malgrado l’opposizione (si dice) di personaggi del calibro di Dwight D. Eisenhower.

Questo genere di arma per l’alterazione mentale è basata sulla tecnologia a vettore subliminale, per l’appunto Silent Sound Spread Spectrum (S.S.S.S.), soprannominata anche S-Quad o “Squad” in gergo militare. Fu sviluppata per uso bellico dal Dr Oliver Lowery di Norcross, Georgia, ed è descritta nel brevetto U.S.A. #5,159,703 - "Silent Subliminal Presentation System" ad uso commerciale nel 1992. Sono sempre più convinto che la perenne attività di irrorazione chimica nei nostri cieli ha a che fare proprio con questo, aumentando la conducibilità elettrica dell’atmosfera e quindi migliorando le prestazioni dei sistemi di trasmissione di segnali elettromagnetici".



Fonte: Nexus

Per approfondire il tema, si può leggere questo documento in inglese.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

44 commenti:

  1. Ho letto anch'io, come sempre, il nuovo editoriale di Tom Bosco e il passaggio che hai riportato, l'ho trovato interessante.
    Sarò strano, forse esagerato - chi lo sa, ma vivo in pace la mia vita, che si sappia - ma molte volte ho notato che la gente, da molto tempo, è come se fosse mezza intontita. E non è che discorsi che faccio. Non ho nulla da insegnare, anzi, ma solo da imparare.
    Tutto può essere e se dovesse corrispondere a quanto scritto da Bosco, c'è da denunciare, con i mezzi a nostra disposizione, questo orrore.

    Ora ti auguro, a te e tuo fratello, una Felice Natale.
    E un augurio di Buone Feste a tutti i lettori di questo blog!

    Luka78

    RispondiElimina
  2. Luka, noto che il 99 per cento delle persone è inebetito.

    Resta l'1 per cento di desti e spero che questa percentuale già esigua non si assottigli.

    Auguri anche a te!

    RispondiElimina
  3. Avevo già letto l'articolo su Nexus,
    e l'ho una logica conclusione,alla luce di tutte le tessere finora raccolte:haarp, scie chimiche armi elettromagnetiche e controllo della popolazione.
    Una bella sintesi e magari un trampolino di lancio da cui far continuare con più enfasi la ricerca.
    Ringrazio tutti voi che ci informate e ci aiutate a fare un po' di luce intorno.
    Tanti auguri di buone feste

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti. Più si approfondisce lo studio di questi elementi e più diventa concreta la spiegazione a tutto: il controllo mentale per mezzo di h.a.a.r.p. e le scie chimiche, in sinergia col proliferare di antenne umts e trasmettitori wireless. Tutti i fattori convergono e quanto, sino a pochi anni fa, poteva sembrare una semplice supposizione, ora sembra divenire una preoccupante realtà.

    RispondiElimina
  5. sono pochi quelli che si accorgono che stanno trasformando le persone in docili automi, eppure è evidente che ci sono troppi casi in cui

    a) la gente arriva a compiere violenze spropositate per delle cause banali

    b) la gente subisce senza reagire ogni sorta di vessazione, angheria, sopruso, avvelenamento

    c) quando reagisce a quanto detto al punto b lo fa con modalità inconcludenti, spesso inutilmente violente

    A questo proposito ciò che accade in Grecia dovrebbe fare riflettere: l'opposizione è sacrosanta, ma quel genere di reazione è invece del tutto funzionale al sistema che non aspetta altro per varare nuove leggi repressive dettate dall'emergenza (artificialmente indotta)

    RispondiElimina
  6. Posso soltanto concordare con i lettori. Il fine è forse quello di creare una nuova subspecie, l'homo bionicus stolidus stolidus. In parte ci sono già riusciti.

    RispondiElimina
  7. OT: finalmente ho visto "The Manchurian Candidate"...i brividi...

    RispondiElimina
  8. Non è nemmeno tanto OT, caro Alessandro.

    Un particolare che inquieta è la netta (apparente) preparazione tecnica di soggetti anziani, non scolarizzati, non usi alla lettura di un qualsiasi supporto cartaceo o informatico, i quali alla domanda asettica: "Guarda lassù... cosa sono quelle?" risponde prontamente: "Sono le scie di condensazione degli aerei di linea. Il traffico è aumentato...".

    Possibile? Possibile che una persona priva di cultura e che non ha mai acceso un pc (e non ha quindi letto la disinformazione di Kattivix e soci del c.i.c.a.p.) sia in grado di fornire, prontamente, una siffatta spiegazione fisica del fenomeno?

    In altri casi e con altri soggetti, una volta invitati ad osservare dense e gigantesche scie persistenti, essi rispondono di non vedere assolutamente nulla di quanto provi a far loro notare e valutare nel cielo sfregiato.

    Questi due esempi possono portare ad una sola conclusione: il controllo mentale è già in atto. Bisogna solo capire attraverso quali vie.

    RispondiElimina
  9. ciao a tutti, che articolo terifficante,le ss praticamente raddopiano... oggi qui mi è arrivata un'influenza bestiale ed improvvisa, sarà che proprio oggi hanno sciato di brutto. ho visto delle x ed delle y in cielo,incroci impossibili,provenivano da poco più a sud rispetto udine,un po alla volta hanno coperto tutto dalla solita cappa gelatinosa.e pensare che qui non ci sono rotte,e che nessuno dia la colpa ad aviano perchè alla vigilia di natale quelli non si muovono.sono sicuro che l'influenza l'hanno portata loro,qui non si vedono ogni giorno,e la volta che arrivano mi viene sempre qualche malore.che ne cadesse uno,per natale.

    RispondiElimina
  10. Cancellati circa 200 voli Alitalia, ma non ho visto differenze sostanziali. Oggi il cielo era una poltiglia bianca già dalle 10 di mattina e volavano contemporaneamente 5 aerei ogni tre minuti. Visto che si tratta evidentemente di voli fantasma, perché non augurarsi che ne caschi qualcuno? Se sono voli fantasma (e lo sono), nessuno se ne dovrà mai lamentare.

    RispondiElimina
  11. erano voli fantasma sicuramente,si nota molto bene la differenza della scia e delle rotte,anche qui la mattina era sereno fino alle 11 - 12,poi è arrivato tutto quell'orrore,scie che si allargavano all'inverosimile di km!.

    noto che le persone sono molto più manipolate e manipolabili in città,anche qui dicono normali scie d'aereo.mentre ad es. nei paesi in montagna,ed anche miei familiari si sono subito resi conto di non aver visto nulla del genere nei cieli, tra l'altro mia madre è nativa della sardegna,già si è spaventata qui, figuriamoci se dovesse tornare li dopo 20 anni che non va.
    penso sia colpa prevalentemente delle antenne,se la gente è indebolita,in città è strapieno,in certi paesi ne ho contate una sola.

    RispondiElimina
  12. Qualcuno riderà delle mie parole ma altri invece intenderanno. Questi sono tempi difficili nei quali assistiamo al degradamento dell'homo sapiens sapiens verso l'homo stolidus come dice Zret ma direi pure che stiamo perdendo molto in fretta il libero arbitrio. Ritengo che ora più che mai è importante, direi fondamentale riuscire a mantenere una memoria storica, una memoria di cosa accade e perchè. La storia si ripete e insegna che verranno i giorni in cui le informazioni, le idee e i commenti espressi quì e altrove saranno un supporto per qualcuno. Vi ringrazio per il vostro lavoro e sappiate che non siete soli. Auguri a voi fratelli Marcianò e che la ricerca continui.

    RispondiElimina
  13. Nulla andrà perduto, se rimarremo uniti.

    RispondiElimina
  14. Loryyy69, sembra proprio che il proliferare delle antenne ovunque non abbia nulla a che vedere con "normali" trasmissioni. Un tecnico addetto alla manutenzione delle antenne umts mi riferiva che molte installazioni sono gestite esclusivamente da personale specializzato sotto controllo dei militari.

    RispondiElimina
  15. Volevo solo lasciare un commento augurando buon natale a tutti e invitando alla riflessione qualcuno con quanto segue:

    "Non è possibile descrivere la sofferenza che si prova quando si scopre che ti hanno ingannato e, che manipolando la tua mente, hanno fatto di te quello che hanno voluto. È indescrivibile il tormento dato dalla sensazione di essere stati fagocitati da un mostro che si manteneva in vita nutrendosi di te. Come spiegare a chi non ha mai sperimentato come ci si senta ad essere violentati? Perché di vera e propria violenza si tratta, violentati sia spiritualmente che psicologicamente. Il "sogno" si trasforma in un "incubo."

    RispondiElimina
  16. Ciao Bacab, felice di leggerti. Una sola cosa ti dico: essere consapevoli ci rende forti. Il problema è semmai per coloro che non comprendono in quale situazione del c... sono. Ma noi siamo qui per questo. Il compito di tutti noi è svegliare chi dorme.

    RispondiElimina
  17. ho notato, e alcuni amici con me, che verso notte fonda, quando vi è un silenzio profondo, si sente un rumore di fondo ben percepibile...

    che siano le onde in questione?

    comunque vero: molta gente assomiglia a zombi intontiti...comunque nessuno può attaccare una mente ben allenata e volitiva
    ciao

    RispondiElimina
  18. Bentornato bacab, è proprio così, ma più aumenta la consapevolezza e meno quel mostro riesce a nutrirsi di noi

    A dispetto delle antenne la mia coscienza di quanto sta accadendo cresce continuamente ed i veli di maya cadono di fronte ai miei occhi.

    persino la mia salute va migliorando man mano che esploro i saperi della medicina naturale e che tramite il lavoro di ricerca su internet entro incontatto con persone fantastiche che mi suggeriscono semplici ed efficacissimi rimedi.

    Ho appena scoperto una realtà che che cura efficacemente l'autismo indotto da mercurio e ne parlerò diffusamente nel prossimo post.

    Noto che ci sono delle splendide persone intorno a me che non smettono di darsi da fare nemmeno nelle "vacanze". Questo è il vero modo di vivere il Natale, lavorare uniti per un mondo migliore

    RispondiElimina
  19. Bacab, sapere che esiste l'inganno, un inganno diabolico, in senso letterale, è comunque un passo importantissimo verso la libertà. Essi hanno perso la partita ancor prima di cominciare a giocare.

    Sottoscrivo le sagge parole di Corrado.

    Ciao

    RispondiElimina
  20. Auguri di buone feste a tutti gli utenti del blog (debunker esclusi)in particolare a Straker e a Zret per il mastodontico impegno nella lotta a quella infamia chiamata scie chimiche.

    RispondiElimina
  21. Auguri di Buone feste a Damocle ed a tutti gli altri gentili lettori.

    Ai disinformatori auguriamo di rinsavire entro i prossimi mille miliardi di anni, dopo una lunghissima e salutare vacanza all'Inferno.

    RispondiElimina
  22. Grazie a Damocle, ginger, bacab, loryyy69, Corrado, tursiops, luka78, arturo, Mike, Niko, paolo, Alessandro, The_klutz, Darko, parvatim, edo, duffy, andrea, gerda, claudiux ed a tutti gli amici che ci sostengono e che qui non menziono per motivi di memoria (sarà l'alluminio?). Auguri a tutti voi.

    RispondiElimina
  23. ... e giustamente, come suggerito da Corrado, ci sono anche: Ginger, Eshin Alexys, Gennaro...

    RispondiElimina
  24. Aggiungo Bojs, Timor, Fdmpaul, Enkidu e tutti gli altri. Li citerò dopo.

    RispondiElimina
  25. Come dimenticare Mr Jones, Giuseppe, Giovanna?

    RispondiElimina
  26. Francesca, Paso, Charlie...

    To be continued

    RispondiElimina
  27. In risposta al video del cojone:

    http://it.youtube.com/watch?v=d_GyRymfMD0

    ho inviato questo video gentilmente passatomi da Niko:

    http://it.youtube.com/watch?v=6DlH4td8HVw

    Vediamo se il coyote lo pubblicherà.

    Intanto ne approfittò per gli auguri a tutte le persone consapevoli che seguono questo blog.

    Buone vibrazioni a tutti per le feste e il nuovo anno.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  28. Ciao Zret,ciao Straker ciao a Tutti.
    AUGURONI a TUTTI !

    Per fortuna ho dei VERI AMICI,che non mi fanno sentire solo !
    davvero di cuore !

    Anche se per me "adesso" il natale non ha piu'
    senso,se non dal punto di vista astronomico (Zeitgeist),è almeno una occasione per meditare con la mente per aumentare i nostri poteri universali empatici.

    abbracci

    RispondiElimina
  29. Il coyone commenta pure i video di Niko...

    RispondiElimina
  30. Chiedo venia per aver certamente dimenticato i nomi di tanti altri amici che hanno contribuito alla crescita del blog ed un sentito ringraziamento a tutti i 98 iscritti al comitato Tanker Enemy.

    Ora più che mai dobbiamo essere operativi. Ribadisco la mia disponibilità a fornire una mano a chiunque intenda aprire un blog sulla piattaforma blogger. Non a caso i disinformatori, in gran numero, stanno operando TUTTI in questo senso, scambiandosi i link tra i vari beceri loro centri di disinformazione che sfruttano i motori di ricerca. E' opportuno combatterli con gli stessi mezzi, allagando la Rete con LE NOSTRE INFORMAZIONI al fine di contrastare efficacemente il loro disperato colpo di coda.

    Diamoci da fare. La verità deve trionfare sulla menzogna.

    RispondiElimina
  31. anche io (e penso anche vibravito) sono a disposizione per aiutare chiunque voglia aprire un blog (anche su altra piattaforma come altervista)

    ... per quanto a breve forse calerà la mannaia sull'informazione libera di internet (appena posso mi spiegherò meglio in un articolo che sto meditando)

    RispondiElimina
  32. faccio i miei auguri a tutti, ma soprattutto a Straker e Zret che stanno mostrando un coraggio fuori dal comune. dovete, e dobbiamo, continuare così, finchè ci è possibile, perchè il 2009 ci offrirà molte possibilita......

    RispondiElimina
  33. Grazie, Arturo. Anch'io penso che il 2009 sarà decisivo.

    Corrado, hai ragione. La mannaia cadrà attraerso leggi capetro ad-hoc.

    Per quanto riguardo la scelta della piattaforma, indico blogger poiché è la piattaforma maggiormente indicizzata dal principale motore di ricerca nonché proprietario: Google.

    RispondiElimina
  34. ... il quale a sua volta ha dei proprietari legati al Novo Ordine Mondiale, e quindi la trappola ormai è pronta ... bisognerebbe attrezzarsi subito con un altro tipo di siti (tempo fa qualcuno aveva iniziato a fare questo lavoro) che pero' probabilmente avranno uno svantaggio incredibile: non compariranno nei motori di ricerca

    forse non saranno nemmeno necessarie delle leggi, nasteranno dei piccoli trucchetti e qualche abile manovra ... e la maggior parte della gente nemmeno saprà che il bavaglio alla "informazione libera" è stato messo

    RispondiElimina
  35. Concordo con te, Corrado. Gestire un proprio server costa tempo e denaro e non è cosa tecnicamente semplice, seppure fattibile e resta sempre il problema dell'indicizzazione assente. Come dicevano i latini? Carpe diem.

    Non male per essere un blog aperto solo il 23 dicembre. Mi riferisco al blog Dirty Sky Sardinia di Mike. Si notino le visite dalla Sardegna.

    QUI

    RispondiElimina
  36. Cari ragazzi grazie per le offerte di aiuto ad aprire i blog, ma io preferisco continuare così e non esiterò a fare tutto quello che posso o che serve, facendo riferimento a Tankerenemy.

    Ammiro le parole che sono state dette in questo post da tutti voi, sono indice di quello che valete.

    Parvatim: se siete matti voi lo sono anch'io, sono mesi che sento quei maledetti strani tinniti notturni, o in situazione di silienzio.

    RispondiElimina
  37. e che dire di queste visite eccellenti al blog di mike il giorno di natale?

    - Laives (BZ). Battaglione Carabinieri.
    - Lamezia. Aeroporto.
    - Ronchi dei legionari. Altro aeroporto.

    ovviamente si tratta di persone finite su quel sito per "puro caso" mentre cercavano di scacciare la noia in un giorno in cui il lavoro rischia di essere monotono e deprimente ...

    RispondiElimina
  38. Questo articolo mi era proprio sfuggito,evitavo di farne a mia volta.
    Come sempre...grandi !
    :-)

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis