martedì 18 novembre 2008

Nuvole di bario

Abbiamo tradotto un breve studio sul bario, tra i "protagonisti" delle scie chimiche. Il testo, tratto da Theblanketeffect, si riferisce alle operazioni di manipolazione in alta atmosfera, studiate dalla giornalista indipendente ed attivista Carolin Williams Palit. La ricercatrice ritiene che tali interventi siano volti non allo studio di fenomeni fisici, ma alla militarizzazione dello spazio. Le sue conclusioni, fondate sull'analisi di documenti ufficiali in parte declassificati e su altri riscontri, sono plausibili.

Interessante nell'articolo è il riferimento circa la possibilità di ionizzare (strappare l'elettrone) il bario, con estrema facilità. Inoltre appare significativo il dettaglio secondo cui questo elemento chimico viene ionizzato dai raggi solari e di conseguenza lo spostamento delle nubi chimiche sembra dipendere dai campi elettromagnetici più che dalle correnti. Si nota, infatti, come spesso le scie chimiche si muovano in direzione opposta alle formazioni nuvolose naturali.

Un atomo può essere ionizzato attraverso l'assorbimento di luce. L'atomo di bario è particolarmente facile da ionizzare, poiché il suo elettrone esterno ha un legame molto debole.

Se enormi quantitativi di bario sono diffusi nello spazio, per creare delle nubi, gran parte del bario viene ionizzato dalla luce solare nell'arco di un minuto. La nuvola così generata si sposta in relazione all'energia elettromagnetica nello spazio e può essere usata per studiare i campi elettrodinamici.

In pratica il bario è incluso in contenitori insieme con ossido di rame e questi recipienti sono rilasciati attraverso razzi o satelliti ed incendiati. La reazione chimica risultante genera enorme calore, ma poiché è diffuso nello spazio più bario di quanto si possa combinare chimicamente, parte dell'elemento si vaporizza a formare una grande nuvola verdognola. [1]


[1] La colorazione verde è dovuta al nitrato di bario, usato anche nei fuochi d'artificio.

Leggi qui il testo in inglese.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.



Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

19 commenti:

  1. Ho appena messo on line su youtube la nuova versione nel mio video sulle prove delle scie chimiche

    Per ora è senza audio, ma la colonna sonora è la cosa meno importante

    Per chi volesse scaricare il video in mpg (una versione leggermente migliore come qualità) può cliccare qui.

    Lo scopo non è certo di informare chi frequenta questo sito, ma spero possa essere un utile (e conciso) mezzo di denuncia che possa servire a fare aprire gli occhi alle altre persone.

    E' un montaggio di video, foto e testi che mostrano le prove del progetto di avvelenamento intenzionale della popolazione umana da parte dei governi.

    RispondiElimina
  2. Bravissimo Corrado. Il filmato è estremamente convincente. Efficace anche l'intervista su radio base, che segnalo ancora QUI e QUI.

    RispondiElimina
  3. L'intervista a Radio Base all'onorevole Brandolini realizata due settimane fa circa è disponibile in download a questo link

    RispondiElimina
  4. Scie chimiche - Intervista Brandolini su Radio Base

    ASCOLTA

    RispondiElimina
  5. Le due interviste (al fisico Corrado penna ed all'On. Sandro Brandolini, sono anche raggiungibili sul nostro sito archivio su Altervista.

    RispondiElimina
  6. Mi era sfuggita l'intervista a Brandolini, l'ho appena ascoltata, bello il ragionamento sulle cospirazioni, sottolineando che in Italia c'è ne sono già state in passato, ma come sappiamo la gente ha poca memoria, complimenti per la segnalazione.

    Per le nuvole di Bario oltre al verde ho notato spesso colorazioni violacee per questo colore è stato ipotizato il motivo?

    RispondiElimina
  7. hei ragazzi, oggi ho notato un'altra strategia disinformativa che mi era sfuggita: l'inserimento delle scie chimiche e delle nubi finte nei videogiochi di simulazione di volo...giusto per aggiungersi alla riprogrammazione delle menti dei ragazzini, che fanno già da anni con decine e decine di videogiochi di guerra.. bleah..

    RispondiElimina
  8. @joe, hai modo di fare un video?

    oggi ho visto due tankers in formazione, non capita molto spesso , ma capita: qualcuno ho mai ripreso queste scene? avete mai visto video su youtube di tankers formazione?

    RispondiElimina
  9. Ciao a tutti,

    a proposito di nuvole al bario

    [URL=http://www.slide.com/s/3R-WX-0N7T-b1W23Op25P_ELb21wDWYD?referrer=hlnk][IMG]http://widget.slide.com/rdr/1/1/4/S/28000000097fa2e1/1/223/M6zFQQdO7T9pOazqloOzZgtmkhL6Qun1.jpg[/IMG][/URL]

    Ho scattato la foto verso le 11.30, purtroppo con il telefonino.
    Era una scia di ca. 1 ora prima che avanzando come una nuvola ad un certo punto è diventata viola, rosso, gialla .

    RispondiElimina
  10. errata corrige: il mio video su youtube si raggiunge da questo link

    RispondiElimina
  11. K99, il sito Banketeffect dedica molti studii al bario: se sarà possibile, ne tradurremo altri in cui sono, tra le altre cose, spiegate, le varie colorazioni rutilanti delle nuvole artificiali.

    Ciao

    RispondiElimina
  12. Corrado, ne ho ripresi molti di tanker in formazione. Gran parte dei video erano sul vecchio canale cancellato da You-Tube su richiesta della RAI.

    Se hai bisogno degli originali, te li posso inviare tramite Skype.

    RispondiElimina
  13. Senna, dovresti per favore reinserire il link, perché il codice che si usa per i forum php non funziona su questa piattaforma blogger.

    RispondiElimina
  14. Oggi poca attività, in compenso in cielo romantiche velature e qua e là filamenti di nuvole lunghe e sottili a "X"...
    Che carini...

    RispondiElimina
  15. conferma sia per romantiche velature che scie sul cielo di Roma fino alle 13 circa...
    Stiamo messi sempre meglio...:-(((

    RispondiElimina
  16. Ciao Rosario,

    non so come si faccia ad inserire una foto in un blog ;
    attendo istruzioni.

    RispondiElimina
  17. puoi mettere uno o due di quei filmati su mediafire e/o su youtube? credo siano importanti

    se ce li hai già in memoria non è un gran lavoro rimettirli sul web

    ciao e grazie

    RispondiElimina
  18. Ciao Corrado. Vedo di farlo nelle prossime ore e poi ti mando i link.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis