domenica 9 novembre 2008

Dall'aggressione delle nano-strutture all’invasione delle mega-antenne

Nell'articolo a firma di Roberto La Paglia intitolato Morgellons: malattia aliena?, pubblicato su X Times n. 1 del novembre 2008, l'autore dedica alcune note al tema del nesso tra onde elettromagnetiche e le nanostrutture che sono all'origine dell'orrenda patologia. A nostro avviso, le osservazioni dello studioso, che si è documentato, consultando gli imprescindibili studi della Staninger e della Palit, sono corrette.

L'autore si esprime in questi termini: "Prende piede l'idea che esista un'invasione nanotecnologica nei tessuti umani sotto forma di nanotubi o di nanocavi dotati di sensori; il contenuto di queste microscopiche apparecchiature è in parte formato da D.N.A./R.N.A. geneticamente modificato e combinato. La sopravvivenza di questi organismi è subordinata ad un PH in condizioni estremamente alcaline oltre all'uso dell'energia biolettrica del corpo umano; è stato anche ipotizzato che questi microorganismi, al loro interno, contengano minuscole batterie in grado di ricevere microonde, informazioni e segnali E.M.F."

Circa i segnali E.M.F., La Paglia individua un inquietante addentellato che pare essere molto pertinente. Il ricercatore, infatti, scrive: "Non è raro osservare oggi in America, delle caratteristiche antenne color turchese svettare ai lati delle autostrade. Si tratta ufficialmente di stazioni per i telefoni cellulari, salvo poi dimenticarsi di informare che quasi tutte sono poste sotto la direzione del Ministero della Difesa. Alcune fonti vorrebbero queste antenne come trasmettitori di onde a bassa frequenza (E.L.F.). le stesse adoperate in molte guerre. Indirizzate contro una persona, le onde E.L.F. causano perdita temporanea della memoria e di ogni capacità reattiva.

Risulta singolare notare come molte di queste antenne si trovino sulla famigerata Highway 666, arteria che attraversa Arizona, New Mexico, Colorado e Utah. La strada fu costruita nel 1947 ed è a soli 100 miglia da Aztec, nel New Mexico, teatro nel 1948, di un noto U.F.O. crash. Se invece ci spostiamo ad ovest per altre 120 miglia, ci troveremo a Dulce, uno dei più famosi presunti laboratori segreti di biogenetica".

Ora, se prescindiamo dall'ubicazione strategica dell'Highway 666 (sic), resta il fatto che anche in Italia le autostrade sono costellate di antenne simili, ora collocate ai margini della carreggiata ora sopra le volte delle gallerie. In ogni dove, da un giorno all'altro, si vedono spuntare ciclopiche strutture della cui manutenzione non di rado si occupano i militari. A titolo di esempio, riferiamo che in località Monte Bignone (1.300 m. s. l. m.), nell'entroterra di Sanremo, sono stati installati recentemente nuovi apparati: ufficialmente sono antenne dei radioamatori, ma sul basamento di uno di questi ripetitori si legge "U.S.A".

L'ipotesi più plausibile è la seguente: sono impianti per il controllo mentale, ma non si possono escludere altre congetture. Le antenne, infatti, potrebbero essere parte integrante di un capillare sistema di radiocomunicazioni a fini militari.

Il mind control e la manipolazione della percezione sono gli àmbiti in cui l’azione delle onde elettromagnetiche è più subdola e nascosta. Osserva Bojs, in Incantesimi digitali: "Le tecnologie denominate digitali' sono ormai all'ordine del giorno. Le trasmissioni telefoniche, radiofoniche, televisive, le connessioni di rete, wireless e non... sono una sequenza di acceso e spento, 0 1 in sequenza: questi punti accesi e spenti determinano ciò che ascoltiamo e vediamo nel nostro mondo di incantesimi digitali.

Dalle vite 'reali' alle vite 'virtuali' (ad esempio, Second life – n.d.r.) tutto è programmato, gestito e condizionato da questa sconosciuta tecnologia tanto attuale quanto lontana da ogni tipo di concezione relativa alla vita per come è stata conosciuta sino ad oggi”.

Si comprende allora che alcuni sistemi di ricetrasmissioni di segnali sono legati ai nanosensori distribuiti con le scie chimiche: queste nanostrutture sono "sostanze pulviscolari di dimensioni microscopiche, ma contenenti tutta la capacità di ricevere e trasmettere immense quantità di dati e nello stesso tempo di interagire con la materia [...] Il fine ultimo di questa tecnologia è la modificazione degli stati di frequenza di ogni cosa esistente sul pianeta terra".

La materia-energia è vibrazione, frequenza: il rischio è quello di perdere la sintonia…


Fonti:

Bojs, Incantesimi digitali, 2008
R. La Paglia, Morgellons: malattia aliena?, 2008
M. Castle, La rete senza fili per il controllo mentale, 2008




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.



Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

38 commenti:

  1. segnalo al proposito il mio post con video su antenne nascoste e controllo mentale

    PS: oggi è passato su di me un aereo a circa 2 jm di altezza così basso che si vedeva ad occhi nudi che spruzzava dalla coda, purtroppo non avevo la camera con me; la sica era super evanescente (durava pochi secondi) subito dopo ne sono passati altri due poco piu' in alto con scie persistenti. Attacco chimico micidiale

    RispondiElimina
  2. Ciao Corrado, anche qui è in corso un mostruoso attacco chimico, ma non è una novità.

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutti

    allora..aggiornando il discorso di ieri.. andando nella gestione dei miei video trovo i due caricamenti seguiti dalla simpaticissima dicitura "Questo video è stato rimosso a causa della violazione dei termini e condizioni d'uso"...

    eppure in sequenza c'erano :
    - traffico aereo ravvicinato in arrivo a caselle x un'oretta e mezza, e preciso che da un balcone al decimo piano si vedevano equipaggio e portelloni come a 2 metri
    - vasta ripresa scie chimiche in evoluzione durante il passaggio di essi
    - una scalinata di antenne, da una gigantesca all'altra "satellite" nel giro di 80-90 metri, poste una di faccia all'altra

    ho appena terminato il caricamento del video di ieri, violerà anche questo i termini e le condizioni d'uso??

    straker se esiste un metodo per passarlo a te il video censurato fammi pure sapere.

    RispondiElimina
  4. Darko, se sul Tubo, non passa, potresti provare con un altro canale video.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. E' vero zret..
    ma quale canale ha il riscontro di youtube??

    quello di ieri dovrebbe a suo modo far parlare, se mi bloccano anche quello mi butto su un canale alternativo.

    RispondiElimina
  6. @darko
    prova a metterlo su un sito gratuito di file-storage come mediafile(max 100MB) oppure filefactory(max 300MB).
    Così può provarci qualcuno di noi.

    RispondiElimina
  7. Sempre a proposito di censura e you-tube segnalo anche che è stato censurato un video che avevo linkato sul post del mio blog: "Scie chimiche: ne hanno parlato". Si tratta di questo:
    - Video - Il neurologo Pietro Ciliberti, durante la sigla di coda della trasmissione "Crozza Italia" su La 7 dell'11 maggio 2008, replicata per ben tre volte, ha denunciato le scie chimiche aeree che contentengono alluminio che, a sua volta, contribuisce alla diffusione dell'Alzheimer.
    Almeno adesso sappiamo che anche La7 censura, non solo la RAI. La durata del video era di soli 12 secondi, se non è questa una citazione....
    Comunque, dispongo della copia in locale di tutti i video e i documenti linkati nel post. Al limite posso sempre caricarlo su un sito di file-storage e poi qualcuno di voi che dispone di un canale you-tube può provare a rimetterlo.

    RispondiElimina
  8. qua da me i militari hanno costruito una torre con varie antenne in tre giorni. tre giorni!
    è gigantesca, sembra un traliccio dell'alta tensione, ma in verità non c'è fili ma solo antenne.
    mentre la costruivano in TEMPO RECORD, sulla strada erano ferme due macchine della polizia e un camion dell'esercito italiano.

    da me ultimamente gli amici della nato sciano solo di notte....chissà cosa si stanno inventando.

    una domanda...non esiste un apparecchio per misurare le onde elettromagnetiche a cui siamo sottoposti giornalmente?

    @darko, se le antenne sono militari, probabilmente c'è una violazione dei termini d'uso....

    RispondiElimina
  9. E' sempre peggio. La censura per coprire verità scomode, la disinformazione ed i militari che fanno sempre più quel che cavolo gli pare.

    RispondiElimina
  10. ciao,sono preoccupato moto per la nascita continua di antenne militari Arturo,posso solo dire che se gli aerei tossici non possiamo buttarli giù, per le antenne c'è ancora speranza qualcosa gli porta la corrente...ho notato però che spesso ci sono i "grappoli d'uva" nelle vicinanze delle stesse. chissà se mi procurerò un capuccio.

    RispondiElimina
  11. segnalo un link che mi ha fornito Maria per osservare le scie

    Io consiglio di registrare i video interessanti che beccate in rete (io lo faccio spesso), al massimo li si mette su qualche server come file da scaricare.

    RispondiElimina
  12. Loryyy, sono agghiaccianti ed oscene queste antenne che stanno creando una "selva oscura". I sindaci dove sono e le ASL?

    RispondiElimina
  13. Ciao.
    Ci sono anche alcuni privati cittadini deficienti che si fanno installare i pali con le antenne nella loro proprietà, perchè evidentemente i soldi (non ho idea di quanto diano per una cosa simile, ma non ne varrà assolutamente mai la pena, per nessuna cifra) fanno gola, alla faccia dei vicini che non lo vogliono. E' quello che è accaduto non lontano da questa zona, ma i casi sono sicuramente molti. E nonostante le iniziative e le denunce in comune degli interessati che giustamente si sentono in pericolo, i pali rimangono dove sono.
    Figuriamoci.

    RispondiElimina
  14. per mettere la ciliegina sulla torta, la newsletter di ryanair, in perfetto stile subliminale, recita così:

    "Scia a tariffe più basse in Europa con Ryanair!"

    PS: anch'io sono circondato da antenne varie...il cellulare prende sempre uguale, cioè POCO!
    Non fatevi fottere dalla pubblicità di Vodafone o Tim o di qualunque altro provider che offre internet wireless stations.
    Non abbandonate il cavo analogico per il wirless. Così facendo tenete fuori di casa (o almeno le limitate) le onde elettromagnetiche di merda.

    RispondiElimina
  15. Segnalo che è on line su
    http://it.youtube.com/watch?v=w7KvQV56Kwo

    il mio ultimo video, straker ha gia visto e commentato XD

    riguardo la censura scomporrò il video precedente tra aerei ed antenne, ricaricandoli entrambi, vediamo quale da problema ai selezionatori...

    date un occhiata al video intanto!!

    RispondiElimina
  16. E' saltata fuori la foto satellitare del 20 ottobre che era tagliata per il 90%. Guardate cosa c'è nel Tirreno centrale.

    Anche quella del 21 ottobre è apparsa come d'incanto (mancava proprio) ed è palesemente falsa .
    Proprio quel giorno ero nel nord ovest sardo e il sole era completamente offuscato da una nebbia chimica impressionante mentre la foto mostra il N-O sardo nitido.
    La mattina seguente hanno causato il disastro nel cagliaritano con 4 morti.
    Continuano cercare di prenderci per il culo.

    RispondiElimina
  17. Si capisce, Mike. Sono sicuramente delle pezze di altra data.

    RispondiElimina
  18. AVVISO AI DEBS!
    Scrivo poco ultimamente ma come vedete non dormo.

    RispondiElimina
  19. @Mike, Non abbandonate il cavo analogico per il wirless. Così facendo tenete fuori di casa (o almeno le limitate) le onde elettromagnetiche di merda.

    hai perfettamente ragione Mike,infatti il wireless era una tentazione alla quale ho rinunciato,il cellulare lo tengo sempre spento,non voglio il navigatore sat, e sto prendendo seriamente in considerazione di "blindare" l'appartamento.sento troppo la presenza di qualcosa che disturba. che gli venisse un k al disonorevole menia.

    RispondiElimina
  20. Straker! Il sito di "S" è già ridicolo di suo, con l'aggiunta delle foto è uno spasso! :D

    Se quelli sono i commenti che avrebbero postato qui allora c'è da capirti! Mi sa che quei due non stanno molto bene...dedicano la loro frustazione ad altre persone, vedendola negli altri. Un esempio: "Giornate che, così come la sua intera vita, sarebbero altrimenti completamente vuote, apatiche e abuliche." :D

    Axlman: "Per tacere del fatto che viste le sue considerazioni, evidentemente a forza di vibrare, ha ormai il cervello in poltiglia, e senza nemmeno aver dovuto usare droghe. Che almeno, usando quelle, un po' di sballo lo avrebbe avuto..." °.° COMPLIMENTI VIVISSIMI PER QUESTO POST! PERSONA DI UNA SERIETA' E COMPOSTEZZA UNICHE NEL GENERE!

    Axlman: "Hitler, Stalin, Mao e purtroppo tanti, troppi, altri docent..." DOCENT? '.'

    S: "tutto e' iniziato non per far arrabbiare i complottisti, ma solo per permettere democratici commenti ai loro post." E QUALI SAREBBERO QUESTI COMMENTI DEMOCRATICI? LE VOSTRE INEZIE, PER NON CHIAMARLE IN ALTRO MODO, E LE VOSTRE ONNIPRESENTI CALUNNIE?

    Axlman: "Io le tue intenzioni le avevo capite..." E BHE!? FANNO TEATRINO? :D RAGAZZI CAPIAMOLI O DAVVERO FINISCONO MALE! :D

    Axlman: "sto blog ai nostri amici deve rodere proprio tanto, ma tanto, tanto, tanto... oh quanto gli rode..." :D A GIUDICARE DAL MODO IN CUI SCRIVI E SCRIVETE E' VERO PROPRIO IL CONTRARIO! :D

    S: "Per Vibravito: stasera trombo ancora con mia moglie. Se il comandante cambia la foto con uno dei suoi pastrocchi restera' on-line per diverse ore (stasera mi sento in forma!!!)" QUI SI PERCEPISCE APPIENO IL CALIBRO DI QUESTO SOGGETTO! COMPLIMENTONI!

    E' evidente che la spina dorsale a persone del genere sia una mancanza della quale essi stessi si compiacciono.

    Straker, non so se ringraziarti per aver fatto notare per questo sito (:D) ma quantomeno è utile per capire il loro livello di deficienza.

    RispondiElimina
  21. @ DARKO, indubitabilmente l'aereo spurzza dalla coda; PS: puoi contattarmi per una questione legata ai video?

    RispondiElimina
  22. Ciao, un chiarimento:
    non ho capito come avverrebbe l'interazione tra questi nanotubi di DNA e la parte elettronica che riceve lo onde.
    Poi..... Cosa sono le E.M.F.?
    Grazie.
    Ciao

    RispondiElimina
  23. Bisogna precisare che i nanotubi didtribuiti con le nanofibre che spesso si vedono "svolazzare" per aria, sono il veicolo attraverso cui vengono distribuiti i nanosensori (smart dust), i quali trasmettono e ricevono dati in wireless. Da qui il fiorire in ogni dove di antenne per le trasmissioni senza fili. La polvere intelligente attualmente diffusa è in grado di replicare RNA e DNA e quindi è all'origine di nuove patologie come il Morgellons, ma è anche causa dell'incremento di altre malattie, in quanto virus e batteri vengono replicati e resi più aggressivi.

    La giornalista indipendente Carolyn Williams Palit scrive:

    "Assistiamo ad un’invasione dei tessuti umani nella forma di nanotubi, nanofili, nonostrumenti, in grado di autoassemblarsi, autoreplicarsi insieme con sensori o antenne e capaci di trasportare frammenti di D.N.A. ed R.N.A. geneticamente modificati. Queste nanomacchine proliferano in un ambiente alcalino ed usano l’energia dell’organismo, i suoi minerali ed altri elementi non identificati come alimentazione.

    Esiste un’evidenza che suggerisce che queste nanomacchine ospitano al loro interno delle batterie. Si ritiene anche che siano in grado di ricevere specifiche microonde, segnali EMF ed ELF. Alcuni malati di Morgellons riferiscono che queste nanomacchine hanno una sorta di intelligenza di gruppo.

    Inoltre, secondo il documento "Possedere il clima entro il 2025", i sensori nanotecnologici vengono dispersi nei cieli fin dal 1995, ma la loro diffusione aumenterà fortemente fino al 2025".

    Le onde E.M.F. interagiscono con i processi cerebrali e sono quindi in grado di modificare il comportamento dei soggetti "aggrediti".

    Per maggiori dettagli ti consiglio di leggere "L'aeronautica ti vuole L.O.V.".

    RispondiElimina
  24. Bacab, l'ho beccato. E' il vecchio acarsterminator... Michele. Dipendente della Schindler Informatik, azienda svizzera di servizi.


    Referring Link No referring link
    Host Name
    IP Address 195.65.184.230 S (debunker) [Edit Label]
    Country Switzerland
    Region -
    City -
    ISP Schindler Informatik
    Returning Visits 49
    Visit Length 0 seconds
    VISITOR SYSTEM SPECS
    Browser Firefox 3.0.3
    Operating System Windows XP
    Resolution 1024x768
    Javascript Enabled

    Verkaufsleiter Modernisierung
    Michele Scattolo, Tel. +41 31 340 62 70
    michele.scattolo@ch.schindler.com

    http://www.schindler.ch/sch_it/sch_meta_contact.htm

    RispondiElimina
  25. Ecco a voi l'articolo de "Il Giornale" sull'interrogazione parlamentare dell'Onorevole Di Pietro sulle scie chimiche.
    Anche questo articolo è nello stile di Attivissimo. Come poteva non esserlo?
    Buona lettura.
    Luka78

    RispondiElimina
  26. straker: più o meno ho capito.... grazie!

    luka: vuoi dire che la fonte è la stessa?? O_o

    RispondiElimina
  27. Diciamo che sembra attingere a piene mani da una certa fonte che noi conosciamo.
    Sono persone che possono conoscersi, sia fisicamente o virtualmente parlando, ma quello che è certo è che l'autore del pezzo ( di cui si discusse nei commenti dell'altro articolo - non me lo sono ricordato, vista anche la mia assenza )non si esime a difendere il solito status quo. Sarà perchè Di Pietro è contro il suo padrone ( Berlusconi ), sarà perchè tratta argomenti...da non trattare, Bracalini gli dà giù. E ciò che scrive è la solita solfa vista e rivista parecchie volte. Lui ci mette la firma...

    Luka78

    RispondiElimina
  28. Diciamo che, come ovvio, visto che è lui all'origine del "debunking" in Italia (come organizzatore e coordinatore, intendo), tutti i giornalai e "scienziati" fanno riferimento ad Attivissimo.

    RispondiElimina
  29. interessante la schindler,è una multinazionale che fa anche ascensori,ha il simbolo merdoso,l'ho notato in numerosi ascensori.si addice proprio al debk.
    è pazzesco che politici tv giornali facciano riferimento al falsissimo heidi,anzichè fare indagini serie.

    RispondiElimina
  30. Fanno riferimento a lui per uno dei due seguenti motivi:

    a) sono totalmente cretini;

    b) sono prezzolati per farlo.

    RispondiElimina
  31. era qualche giorno che avevano diminuito gli aereosol nella mia zona....ma da oggi hanno ricominciato alla grande.anzi, alla grandissima. scie lunghe e persistenti, ma anche evanescenti...insomma, sono ripartiti pure qua. le nuvole sono state eliminate, come al solito...

    comunque devo dire che queste persone, i cosiddetti "disinformatori"o"debunker", ne stanno combinando un pò troppe, per essere solo degli stupidi...

    RispondiElimina
  32. http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/cronaca/atterraggio-olbia/emergenza-ryanair/emergenza-ryanair.html

    E Questo incidente???

    RispondiElimina
  33. riosaeba78.altervista pare dormiente come forun ma ho notato che è da molto tempo che nessuno scrive su quel forum mentre in tutti gli altri,tra forum e blog, si sono scatenati in argomenti assurdi.
    Che cosa è successo?Dove è andato a finire?

    RispondiElimina
  34. Michele Scattolo, sta recitando la parte di quello che non c'entra nulla, ma in realtà sa benissimo che è stato cuccato in pieno.
    Qui la discussione con il pirlone.

    RispondiElimina
  35. Direttamente dal tg2 (ultimo)
    http://www.rai.tv/mppopupvideo/0,,News-Telegiornali^0^23727,00.html

    al minuto 23:00 vacini antifluenzale, nessuno vacinato naturalmente e epidemia su vasta scala.

    al minuto 24 12 "miracolo meterogico alla casa bianca, è primavera" cita il giornalista

    RispondiElimina
  36. Il video di "Il neurologo Pietro Ciliberti" ne ho una copia, se serve...

    Su youtube in una cartone per bambini al minuto 2:22
    http://it.youtube.com/watch?v=EWuGqf725AY&feature=dir

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis