martedì 25 novembre 2008

Le scie chimiche: un problema da nascondere?

Pubblichiamo un articolo tratto dal blog Italiani imbecilli intitolato Le scie chimiche: un problema da nascondere? L'autore mette in luce il ruolo oscuro dei disinformatori di professione, personaggi insinceri ma scaltri che, con le loro nefandezze, cercano di puntellare il sistema.


Questo post non ha carattere divulgativo sulla natura delle scie chimiche, non può esserlo, dal momento che ormai le chemtrails rappresentano un oggettivo ed evidente fenomeno quotidiano sulle nostre teste (meno evidente nei nostri polmoni, ma terribilmente concreto). Infatti, basta cercare in rete la parola ''chemtrails'' o l'espressione ''scie chimiche'' e ci si rende conto di come queste attività clandestine, di natura militare, siano ormai diffuse nei cieli di tutto il mondo.

Perciò non mi soffermo sul perché dell'esistenza di questi aeroplani né sugli effetti nefasti delle sostanze rilasciate dagli stessi [...] Invece vorrei porre alla vostra attenzione il fatto che esiste una sorta di ''congrega'' di disinformatori assoldati ad hoc o spinti da motivazioni legate alla loro professione che, puntualmente, là dove si parla di scie chimiche, si intromettono per delegittimare, sviare, confutare e, a volte, persino insultare chi vuol far conscere il problema (che è grande, più grande di quel che si possa pensare).

Pare ci siano ormai prove certissime sul fatto che queste scie NON SONO NORMALI SCIE DI CONDENSAZIONE, eppure si vuol far credere che il veleno sparso sulle nostre teste sia legato ad un'attività innocente. Ebbene, non mi sorprende la censura della televisione (anche se ultimamente qualche parola è stata spesa anche in TV); non mi sorprendono le numerose interrogazioni parlamentari, alle quali non sono mai state date risposte convincenti (l'ultima è quella di Antonio Di Pietro, di qualche giorno fa); non mi sorprendono le banali ed ingenue risposte dei colonnelli, meteorologi in tv, che sminuiscono il problema; non mi sorprendono i commenti nervosi di qualche disinformatore, lasciati nei vari blog che si occupano di questo problema (nel mio vecchio post, un gentile anonimo si è limitato a inserire link di siti contrari alle chemtrails; probabilmente qualcuno si farà vivo anche in questo post, ma, purché educato, sarà il benvenuto); non mi sorprende neppure il fatto che nelle pubblicità, nei manifesti, negli spot televisivi, appaiano cieli solcati da chemtrails per abituare l'occhio ad una cosa apparentemente normale, ma che normale non è. No, non mi sorprendo: mi pare evidente che ad ogni azione debba poter corrispondere una reazione.

Ma qualche tempo fa, osservando il cielo striato, ho cominciato a chiedere alla gente se per loro fosse normale vedere questi incroci di scie bianche che poi si espandevano come nuvole... qualcuno mi ha risposto stupito: ''Ma c'è un raduno delle 'Frecce tricolori'?" A me è bastata questa risposta e me ne sono andato, anche perché le "Frecce tricolori" quel giorno si esibivano in un'altra regione d'Italia, mi pare in Liguria. A parte il fatto che le normali scie di condensazione sono rare e si formano ad oltre 8000 metri di quota, ma è davvero assurdo pensare ancora che si tratti di normali aerei di linea che, a decine, si incrociano a 2000 metri sui centri abitati, simultaneamente. No?


Leggi qui l'editoriale su Italiani imbecilli


8 maggio 2009: NOTA degli autori del post originale:

Amici, ci corre l'obbligo di ripubblicare un vecchio post, dal momento che, misteriosamente, era sparito dal nostro blog. Fortunatamente, il sito Tankerenemy (che ringraziamo) lo aveva pubblicato e perciò siamo riusciti a riaverlo. Ci teniamo a dire che questo post verrà ripubblicato tutte le volte che si verificherà una cancellazione occulta dello stesso. Nondimeno avvertiamo che, questa volta, non intendiamo rispondere ad alcun commento provocatorio ad opera dei soliti disinformatori, riservandoci di cancellarlo a nostro piacimento, contrariamente a quanto avvenne nel novembre 2008.


Il link aggiornato



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

43 commenti:

  1. Sono la stessa di ieri che viha scritto per chiedere aiuto per iscriversi al forum, non trovo più il punto dove accedere al forum, quindi vi lascio un commento qua, anche se non credo sia molto pertinente al post...vorrei dare la mia testimonianza del fatto che pochi giorni fa sul cielo di Frascati e Grottaferrata e Ciampino, zona Castelli Romani, vicino Roma, hanno impazzato 4-5 Aerei che hanno fatto dei grigliati grandissimi di sie chimiche. Mentre lo facevano c'era un cielo sereno e i vedeva benissimo, nel pomeriggio si è annuvolato tutto e ha piovuto fino alla sera, le conseguenze del fatto sono state che dopo due giorni, visto che ero stata a fotografare il fatto con un cellullare mentre si svolgeva il volo egli schifosi, scusatemi il termine, mi sono presa raffreddore e tosse per aver respirato tutte le schifezze che hanno lanciato...ecco, comunque sulla mia zona a quanto pare succede molto spesso, e anzi ultimamente sono frequentissimi questi voli. Ho fatto anche io dei post su questi fatti e ho preso delle notizie anche da voi ed ho parlato dettagliatamente anche del progetto Haarp e di Nicola Tesla, fino ad arrivare alle scie chimiche ma a quanto pare molte persone credono ancora che queste ultime siano innocue scie di condensa e che parlando nei termini comew ne ho parlato io si cerchi solo di fare terrorismo. Purtroppo la gente non capisce e non credo che ne sappia molto anche di nanotecnologie o di controlli dei processi mentali attraverso queste ultime, anche io ne ho iniziato a prendere atto solo da pochi mesi e molte cose non le so bene, quello che però capisco è che ci sta qualcuno che controlla anche il nostro governo visto che non si danno risposte in merito a questi fatti come se ci fosse qualcuno che vuole tenere tutto segreto....grazie, comunque dello splendido lvoro di iformazione che state facendo voi tutti..grazie davvero di cuore

    RispondiElimina
  2. Ma è stato il loro più grave errore, non lo volevo far notare ma ora...
    ...ma tanto sarà possibile che contro al singolo blog-tankerenemy ci siano in opposizione una dozzina e sottolineo una dozzina di blog che in tempo reale controllano tutti i post, i commenti i link annessi...

    ...poi da notare che sono dappertutto, li ho incontrati sui meetup di Grillo, forum di vario genere, videoalbum, fotoalbum e qualunque altra piattaforma... 24 ore su 24 (risottolineo) in tempo reale?!

    ...veramente questa gente perde tempo prezioso della propria vita dietro a una bufala?... mmm...

    RispondiElimina
  3. Ciao Coscienza critica. Grazie a te per il pregevole e pregnante testo.

    Ciao Duffy.

    Violadelpensier, tu hai riassunto bene la situazione attuale e mi vedo d'accordo con la tua analisi. E' così, i nostri governi sono ormai succubi delle elites militari e non c'è niente da fare: non contano niente. Sono solo un paravento mangiasoldi per illuderci che siamo in una democrazia. Cosa che, ovviamente, visti i risultati, non è.

    Se ti riferisci al forum di sciechimiche.org, sappi che noi fummo bannati dal medesimo quasi due anni orsono e, conseguentemente, non ne siamo più admin.

    Torna a trovarci e grazie per la tua testimonianza.

    RispondiElimina
  4. Duffy, ho letto il tuo "Attenti ai Gatekeepers ". Condivido in toto.

    RispondiElimina
  5. Sentite cosa è successo nel Forum Effedieffe di Blondet.
    Appena aperto (da pochi giorni) ho subito postato un thread sulle scie chimiche. In un paio di giorni indovinate chi arriva?
    Un debunker. Ma ascoltate...
    Siccome il forum è frequentato da gente che non si fa menare per il naso su certe questioni, il debunker ha tirato fuori un post
    preso, dice lui, da un sito chiamato "Nonciclopedia" e che inizia così...

    "Tutti noi abbiamo sempre visto delle scie in cielo lasciate dagli aeroplani, e ci è sempre stato detto che sono prodotte dalla condensa. In realtà, una setta segreta formata dalla Lobby Ebraica, l'Opus Dei e dalla CIA trama nell'ombra allo scopo di riempire i cieli di lineette bianche che si possono distinguere dalle normali linee bianche perché, per dirla con termini scientifici, "sono strane"."
    Il post continuava sul filo dell'ironia con battute che, anche se non colpivano direttamente la questione, volevano surrettiziamente "smontare" la questione buttandola in burletta.

    Ovviamente il tipo è stato subito "colpito" e smascherato.
    Chissà se ritornerà...;)

    RispondiElimina
  6. Dimenticavo: un altro gli teneva bordone dicendo che il post lo aveva fatto scompisciare dalle risate. Ora ride meno anche lui...:)))

    RispondiElimina
  7. k99 ha detto:

    "una dozzina di blog che in tempo reale controllano tutti i post, i commenti i link annessi..."

    Io sono felicissimo di questo e vedo che controllano spessissimo anche il mio album di prove per vedere se ci sono novità.
    Anzi, ve lo anticipo, c'è un simpatico set sulla vueling.com, compagnia low cost di irroratori di chemtrails.

    Grazie cari disinformatori, dateci un'altra occhiata; lo so, lo reputate interessantissimo, altrimenti fareste altro invece di ficcarci il naso di continuo.

    RispondiElimina
  8. Nei miei viaggi in Giappone ho visto scie chimiche ovunque sopra le citta giapponesi. Che siano la ragione di tanti casi di pazzia e suicidio in giappone?
    Sara che il governo vuole sfoltire un po la popolazione?
    Che ne pensate?

    RispondiElimina
  9. consiglio la lettura dell'ultimo articolo di S Manfredi sul "ritorno delle BR" nel blog di franceschetti.

    Tutto pilotato dall'alto ovviamente.

    RispondiElimina
  10. ovviamente i soliti xxx si sono accaniti a commentare dove non c'è moderazione ovvero nel post orginale su italiani imbecilli

    RispondiElimina
  11. @ baba, non hai fatto nessuna foto? non hai niente da mettere on line?

    RispondiElimina
  12. Sì, Corrado, l'ho letto ieri l'articolo del blog di Franceschetti. Ci vado ogni giorno.
    Interessante come sempre!

    RispondiElimina
  13. Confermo quanto detto da Iwan, su EFFEDIEFFE è stato aperto un forum sulle scie, subito è spuntato un tizio, tale Loris, (sul 'profilo' non c'è nessunissima indicazione, e non ha partecipato ad altri forum) i suoi interventi sono sempre dissimulatamente ridicolizzanti.

    Straker, perchè non ti fai l'abbonamento semestrale per farti vivo su quel sito?

    RispondiElimina
  14. Molto azzeccato il titolo dell'articolo. Per questi individui la corsa alla smentita sui blog è diventata una corsa contro il tempo. Ma se si illudono che tutti quelli che vedono le fregature offerte da questo sistema marcio, lo riportino in modo scritto su internet, si sbagliano: chi scrive è solo una parte. Anche se non si è ancora arrivati al tempo delle rivolte. E' inutile il tentativo di smentire il malessere cronico nel quale siamo immersi, comprese soprattutto le scie chimiche, senza le quali a quest'ora certe carogne potenti avrebbero le ore contate e qualcuna non ci sarebbe neanche più. Ridurre il discorso ad una questione di "credenze" non regge, basta descrivere ciò che si vede con sincerità
    L'età in cui si veniva imboccati per mangiare o si veniva educati a riconoscere le cose è trascorsa da tempo. Il Pizzaiolo Attivissimo detto Heidi ha stufato, e così le sue boiate. Un giorno la pizza (il suo destino) sulla faccia gli arriverà sul serio e spero che sia calda quanto basta

    RispondiElimina
  15. Bella "visitor analysis" Straker.

    QUESTI SONO MALATI.

    RispondiElimina
  16. Pinco Ramone ha scritto:

    Straker, perchè non ti fai l'abbonamento semestrale per farti vivo su quel sito?

    Ciao, ti ringrazio per l'invito, ma spesso i miei interventi (al tempo in cui il sito era accessibile a tutti) non sono passati. Preferisco perciò giocare in casa.

    RispondiElimina
  17. Corrado, ho visto che sei intervenuto egregiamente sul blog "Italiani imbecilli". Ho visto anche che alcuni nostri... "fans" appartenenti alla categoria degli italiani imbecilli (vedi Francesco Sblendorio) si danno un gran da fare. Devo dire che sono persone da ammirare come cani pitbul. Non mollano mai la presa. Denti aguzzi, cervello assente.

    RispondiElimina
  18. Capisco...ci 'lavorerò' io e ti terrò informato.

    RispondiElimina
  19. leggete qui...

    http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/esteri/alqaeda-bin-laden/al-qaeda-natale/al-qaeda-natale.html

    attacco alla grande mela!!! che cazz...!!!

    RispondiElimina
  20. @Straker:

    sai che rivedere quella foto ha fatto un certo effetto pure a me che l'ho scattata? Il giorno la situazione era oltre il surreale e la foto rende abbastanza l'idea. Non capisco come cavolo si possa sostenere che sono scie di condensa di voli civili ad alte quote!

    RispondiElimina
  21. A CORRADO / A TUTTI
    Il nostro blog è aperto a tutti e senza moderazioni, finché anche gli anonimi usano un linguaggio appropriato e non ne fanno una 'questione personale'. Ahimé dobbiamo constatare che solo pochi riescono ad essere educati e se la prendono anche con quei post che parlano di altre cose (peraltro, senza neanche argomentare). Noi riponiamo fiducia in coloro che, usando l'intelligenza e il buon senso, sanno capire che le parolacce e gli anonimati servono solo a screditare i loro stessi autori.

    RispondiElimina
  22. Straker, ci pensiamo noi agli "attivissimi" su Effedieffe.

    RispondiElimina
  23. Senza dubbio la democrazia è una cosa importante, tanto è vero che l'azione dei disinformatori (seminare discordia e portare discredito) è funzionale alla democrazia pensata da chi ci governa e che, nel contempo, ci avvelena con scie chimiche ed onde elettromagnetiche.

    A mio modesto avviso illudersi di essere equanimi con certi tizi, pagati in nero da frange occulte dello Stato per disseminare identici post preconfezionati in centinaia di forum e blogs, è un errore di fondo che può solo avvantaggiare chi occulta la verità e vuole a tutti i costi farci tacere.

    RispondiElimina
  24. Oggi ero in campagna in zona Burcei (circa 600 mt di altitudine ad est di Cagliari) e sopra di me passava la rotta di crociera M732 che va da Villasimius ad Alghero ed è sempre abbastanza trafficata come questo pomeriggio appunto.
    In 10 minuti col naso all'insù ho contato una decina di aerei che andavano a nord ovest o in direzione opposta.

    Essendo rotta di crociera, gli aeromobili passano a quote elevate (10-12 mila mt) tanto da non riuscire a distinguerne il modello ad occhio nudo.
    Al suolo ho verificato 7°C, ciò significa che a 10.000 metri c'erano approsimativamente 60°C in meno, ovvero meno 53°C o anche meno.

    Nessuno, dico nessuno degli aerei rilasciava alcun tipo di scia, persistente o no.
    ZERO ASSOLUTO come del resto è normale...le contrails sono un fenomeno rarissimo e oggi evidentemente a quell'ora non sciavano.

    L'estate e ottobre scorsi ci hanno massacrato con le chemtrails tutti i giorni, 24/24h e ora che ci sono le condizioni....nessuna scia.

    Più evidenza di questa...altro che grafico di Appleman.

    Inventatevi qualcos'altro cari disinformatori.

    RispondiElimina
  25. preziosa testimonianza mike,
    appena posso la riporterò nel mio dossier, calza a pennello.

    RispondiElimina
  26. Il grafico di Appleman? E se fosse un'invenzione a posteriori per "giustificare" le scie di "condensa"? Orwell docet.

    RispondiElimina
  27. In giornate così fredde non ho visto neanche una scia, mentre ad agosto ne vedevo decine al giorno. Basterebbe questo per dimostrare che Cattivix ed i paggi gentili mentono in modo sfacciato.

    RispondiElimina
  28. Infatti!!
    scie di condensa con 38-40 gradi sono impossibili

    senza contare poi i diversi tipi di scie comparse nel tempo

    RispondiElimina
  29. Confermo l'assenza completa di attività chimica nella giornata odierna. Ciò inficia sulla teoria dell'aumentato traffico aereo civile, visto che oggi, per quanto mi consta, non c'erano gli aeroporti chiusi.

    Una giornata forse dovuta a stop tecnico (manutenzione dei velivoli o qualche altro motivo logistico).

    RispondiElimina
  30. Aggiornamenti sulla vicenda dei debunkers apparsi nel thread che avevo postato sulle scie chimiche.
    Agiscono così: uno si manifesta cercando di buttare la cosa in vacca, altri due gli tengono bordone, ma senza smascherarsi più di tanto. Quando siamo intervenuti pesantemente (Pinco Ramone, io ed altri) hanno cercato di giustificarsi scompostamente. Il più attivo ha poi postato un msg preso dal Blog di Attivissimo che attaccava Straker e le rilevazioni telemetriche.
    Quando è apparso il nome di Attivissimo, è intervenuta direttamente la redazione che ha diffidato il povero debunker a nominare il suddetto individuo nel forum di FdF.
    Vi lascio immaginare lo sconcerto e il finto stupore del terzetto.
    Gli è andata male...:)))

    RispondiElimina
  31. Nel mio prossimo viaggio prendero qualche foto in Giappone ma che ne pensate potrebbe esserci qualcosa nell aria che crea tutti quei casi di pazzia e suicidio in Giappone?

    RispondiElimina
  32. Il sucidio per vergogna o per fallimento predata il seppuku e i primi casi documentati (se mi ricordo bene) sono nello Heike Monogatari del 12°secolo.

    Inoltre, né lo shinto né il buddhismo condannano il suicidio (diversamente dal cristianesimo).

    Se a questo aggiungiamo la "shame culture" giapponese, e la forte pressione socio-culturale (oltre alla recessione economica degli anni 90), non credo sia necessario andare a cercare altre cause. Soprattutto considerato che il giappone è al nono posto, non al primo, per percentuale di suicidi rispetto alla popolazione,

    Giovanni

    RispondiElimina
  33. Ciao a tutti, sonjo venuto a conoscenza di questo blog grazie a Tursiops.
    Fortunatamente, benchè i disinformatori tentino di minimizzare, esistono ancora persone che vogliono andare a fondo. Mi fa piacere sapere che non sono così pochi come credessi.

    RispondiElimina
  34. Ciao Elia, benvenuto. Il fatto che tu sia amico di Tursiops è un ottimo biglietto da visita. :-)

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis