martedì 8 gennaio 2008

The poisoner





Molte volte sono stati avvistati, ripresi e fotografati aerei che incrociavano a bassissima quota, specialmente sopra i centri abitati: questi velivoli non generano (almeno così appare) alcuna scia. Il fenomeno ha suscitato perplessità ed inquietudine, poiché è noto che gli aeroplani civili e militari devono volare ad alta quota per risparmiare carburante: infatti a notevole altitudine l'aria, essendo molto rarefatta, oppone scarsa resistenza al velivolo. Allora per quale motivo gli aerei suddetti, di cui ad occhio nudo si possono scorgere molti particolari, sorvolano le città al di sotto dei 2000 metri?

Tra l'altro, in tal modo questi tankers diventano facilmente visibili e se ne può udire anche il rombo. Dopo decine di appostamenti, siamo riusciti ad immortalare per la seconda volta uno dei mostri volanti dal cui piano di coda fuoriesce una scia quasi invisibile: la scansione elettronica dell'immagine mostra, invece e senza alcun dubbio, un rilascio di qualche gas.

A questo punto i nostri sospetti relativi alla stranezza rappresentata dai frequentissimi sorvoli ad altitudini in contrasto con le normative ENAC, trovano conferma in un filmato del quale vi mostriamo alcuni fotogrammi. I detrattori dovranno ora ricredersi e dovranno tentare di spiegare con argomentazioni valide il motivo di questo ennesimo, inquietante aspetto del problema chemtrails.

Che cosa spargono gli avvelanatori al soldo dei governi? Insetticidi? Elementi radioattivi? Composti biologici? Sostanze soporifere e psicotrope in grado di inebetire la popolazione o, a volte, di renderla irritabile e violenta?

E' un caso se, come riportano in modo ossessivo i vergognosi media di regime, sovente negli autori di incidenti stradali sono trovate, in seguito alle analisi, tracce di sostanze stupefacenti? Forse sono sostanze diffuse con le scie chimiche nell'ambito di un'attività di controllo mentale attuata già con le onde elettromagnetiche. Tempo fa il C.N.R. reperì residui di cocaina nell'aria della capitale: si favoleggiò di tossicodipendenti che, spandendo la polvere bianca sugli specchietti degli scooters (sic), erano all'origine del misterioso fenomeno. Prescindendo da ciò, è evidente che i demoni diffondono una miscela di veleni. Scia visibile o invisibile, poco importa. La pozione venefica quotidiana è assicurata.

30 commenti:

  1. Ciao Straker,
    confermo quanto hai qui descritto e documentato; ricordo infatti, qualche mese fa, un rombo molto forte mi colpì e dopo aver alzato gli occhi al cielo vidi un aereo completamente bianco volare estremamente basso, e quando dico basso, intendo il più basso che abbia mai visto volare sopra ad una città.
    Il primo sguardo mi suggerì che tale velivolo non rilasciasse alcunchè, ma focalizzando per bene la vista notai un'emissione molto sottile e praticamente invisibile, se solo l'aereo fosse a quota leggermente maggiore.
    Il forte rombo lo ha tradito, altrimenti non sarebbe balzato alla mia attenzione, in quanto ero preso dal lavoro.
    Complimenti a te per l'ennesima stoccata ai disinformatori.
    Procediamo.
    Saluti, Nico.

    RispondiElimina
  2. Ciao Nico. La Tua è una basilare conferma, onde prevenire le solite affermazioni di "falso alla Straker". Grazie infinite per il Tuo contributo alla verità.

    N.O.E... ci siete? Se ci siete, battete un colpo!

    Cazzo, sono peggio dei fantasmi.

    RispondiElimina
  3. NOE c'è nessuno!

    Ciao, complimenti come sempre!

    RispondiElimina
  4. L'inferno è affollato, ma un po' di spazio per gli ignavi si può sempre trovare.

    Ciao Nico e grazie.

    RispondiElimina
  5. facciamo una marcia su Roma la prostituta:! tutti assieme spargete la voce,il 1 Marzo andiamo a rompere il culo ai Demoni che ci vogliono morti: passaparola

    RispondiElimina
  6. E' evidente: giocano duro e se lo possono permettere perchè nessuno può nuocergli in un alcun modo.E' facile essere loro il gatto e noi il topo: tutti se la caverebbero disponendo delle armi di cui dispongono di fronte a bersagli inermi.
    In questo consiste la vigliaccheria di tale gioco.
    Per sapere se disperdono sostanze radioattive bisognerebbe disporre di strumenti di misura che testano la microradioattività, ma tale è l'appannaggio di sofisticati laboratori di ricerca.

    RispondiElimina
  7. Bisogna attivare gli studenti delle scuole per scioperi mirati.

    RispondiElimina
  8. straker guarda che uno dei tuoi mostri volanti è un airbus A320 lufthansa

    RispondiElimina
  9. Cazzate, anche perché quella quota (2000 metri max) è vietata sui centri abitati. Non te l'ha detto tuo cugggino? Volare bassi sui centri abitati (in aree ove non vi sono aeroporti) ha senso solo se si deve spruzzare prodotti chimici o biologici che si intende far ricadere al suolo. Vedasi i casi di meningite.
    E non solo. Il radar non rileva i tankers chimici, seppure questi volino nel suo raggio di azione, che va comunque oltre le 200 miglia. Come mai? Voli militari, ecco la risposta. Voli militari clandestini.

    RispondiElimina
  10. Regolamento dell'Aria adottato da ENAC - CAPITOLO 3 - REGOLE GENERALI -- Punto 3.1.2 (Altezze minime) Ad eccezione dei casi in cui è necessario per il decollo o l'atterraggio, o nei casi di permesso accordato dall'ENAC, gli aeromobili non devono volare al di sopra di aree abitate di città e paesi, su insediamenti o assembramenti di persone all'aperto.

    RispondiElimina
  11. Straker questo è l'originale non fare il furbo come tuo solito

    3.1.2 Altezze minime
    Ad eccezione dei casi in cui è necessario per il decollo o l'atterraggio, o nei casi di permesso
    accordato dall’ENAC, gli aeromobili non devono volare al di sopra di aree abitate di città e paesi,
    su insediamenti o assembramenti di persone all'aperto, a meno di volare ad un’altezza tale da
    consentire, in caso di emergenza, un atterraggio senza porre in pericolo persone o beni al suolo.

    RispondiElimina
  12. Un airbus della Lufthansa??? Wilma, dammi la clava!!!

    RispondiElimina
  13. Regolamento ENAC completo

    3.1.2 Altezze minime
    Ad eccezione dei casi in cui è necessario per il decollo o l'atterraggio, o nei casi di permesso
    accordato dall’ENAC, gli aeromobili non devono volare al di sopra di aree abitate di città e paesi,
    su insediamenti o assembramenti di persone all'aperto, a meno di volare ad un’altezza tale da
    consentire, in caso di emergenza, un atterraggio senza porre in pericolo persone o beni al suolo.

    3.1.4 Spargimento di sostanze o lancio di oggetti
    Il lancio di oggetti o lo spargimento di sostanze puo' essere effettuato solo in conformita' alle
    disposizioni ENAC ed in conformità a quanto reso noto con le pertinenti informazioni aeronautiche.
    Tale attività, quando prescritto, è oggetto di autorizzazione da parte dei competenti enti ATS. La
    documentazione che determina l’eventuale diniego dell’autorizzazione è conservata per tre mesi e
    viene mostrata a richiesta.

    RispondiElimina
  14. Differenze? Non ne percepisco. Il contenuto è quello. Abbassa la cresta. Qui non sei su Focus!

    RispondiElimina
  15. Quando ti rivolgi a me, fallo con un nome e cognome, altrimenti alza i tacchi e smamma, capito?

    RispondiElimina
  16. ci avete fatto caso che quelli del controllo ambientale non rispondono più? strano.... che ne pensate?

    Fabio frattegiani

    RispondiElimina
  17. Fanno come il NOE. Si sono attrezzati in base alle circostanze. Al servizio del cittadino?

    RispondiElimina
  18. Finalmente torno a leggervi!!!
    Come sempre state facendo un ottimo lavoro!!!

    Qui tra Cattolica e Urbino il cielo non è ormai più visibile: solo nebbia ogni santo giorno da ben due settimane!

    Ho smesso di lavorare quindi ritornerò ogni giorno a visitarvi!
    Siete dei grandi!!!
    E' davvero un piacere leggere i vostri articoli!

    A prestissimo!!!

    Un abbraccio a tutti!

    RispondiElimina
  19. Ciao BACAB. Ben ritrovato. Qui si combatte contro i mulini a vento, ma la rabbia sempre più accesa dei disinformatori pagati dal nostro governo, ci dimostra che ci avviciniamo sempre più alla verità. Quindi... proseguiamo!

    RispondiElimina
  20. caro Straker,

    I am very interested in your experiments with the Radar Airnav. I consider that the radar is easy to use, and functions well. I suggest you the following: More legible reports, with two cameras syncronized in time (showing each of them the times) videotaping all the data. One camera on the plane, the second on the radar. You have the instruments to show if the planes with "scie" are below the 8.000 meters or not. If you do not managed to do these experiments and reports you can be accused of lying.
    Saluti, Heriberto

    RispondiElimina
  21. Heriberto. Ti rispondo in italiano, la tua lingua... tanto per capirci. Hai già letto l'articolo di approfondimento sul Radar Airnav e quindi sai cosa ne è uscito fuori.

    Vuoi un consiglio spassionato? Vai a farti un bel bagno con acqua gelida, così ti rinfreschi le idee.

    Se vuoi dimostrare che io menta, procurati un radar uguale e dimostrami che i velivoli militari che sorvolano l'aerea da irrorare di veleni vengono identificati dall'apparecchiatura. La maggior parte dei velivoli, infatti, non vengono in alcun modo identificati e ciò significa una sola cosa (visto che il radar rileva i velivoli che adottano gli standard civili), ovverosia che quei cazzo di aerei impegnati in operazioni clandestine di aerosol chimico-biologici sono velivoli militari, finanziati dagli stessi sporchi schifosi individui che ti pagano lo stipendio per rompere il cazzo al sottoscritto.

    Ora pussa via, che il puzzo dei topi di fogna mi infastidisce alquanto!

    RispondiElimina
  22. ... Perchè non c'è niente che io detesti di piu ....del fetore delle menzogne.

    RispondiElimina
  23. Heriberto... casualmente su questo blog non risultano accessi, diciamo nelle ultime due ore, né dalla Spagna né dall'Argentina.

    Straniero una mazza!

    RispondiElimina
  24. Heriberto = desinformer

    In Spain, he is Disparaging all your work and all the work of other chemtrails denouncers .

    Better ignore this troll.

    RispondiElimina
  25. We know this. Thank you for your comment. ;-)

    RispondiElimina
  26. Anche da noi in umbria coltre nebbiosa persistente,talvolta piove (gocce sempre piccolissime).Ieri poi rombi continui di aerei sopra lo strato fitto di nubi;dove c'era qualche spiraglio di cielo visibile non mancava la scia.
    Per quanto riguarda il rumore sembrava di stare vicino ad un aeroporto, mentre siamo in una zona con modesto traffico di aerei civili.

    RispondiElimina
  27. raitre.chetempochefa@rai.it

    OGGETTO: scie chimiche

    Salve Signor Fazio!

    Mi faccia un favore...dica al Suo "metereologo" o come si dice,
    che sta spudoratamente MENTENDO sulle pre-VISIONI del suo tempo!

    Se lei non lo sa ancora,sappi che ,e se lo metta BENE BENE in testa e ripeto

    BENE BENE, STANNO MANIPOLANDO IL CLIMA con degli aerei ANONIMI E MILITARI!

    rilasciando sostanze NOCIVE E TOSSICHE sulla MIA testa ,la SUA testa..

    e su quella di tutti,tranne su quelle di chi SA e cioè ....faccia lei!

    molte grazie...e la prego di farselo spiegare BENE BENE dal Suo meteorologo o come si dice

    che E' STRAPAGATO dalle NOSTRE TASCHE!

    GRAZIE...MOLTO GENTILE

    Se ha bisogno di informazioni con MOLTA CALMA vada su internet

    e cerchi 2 "semplici" parole : SCIE CHIMICHE...ripeto...: SCIE CHIMICHE


    LA ringrazio ancora

    RispondiElimina
  28. Credo che siano di comune accordo politici e dottori. prima che il virus si faccia sentire c'è già pronto il vaccino.Abbiamo mai fatto caso a questo?perchè la politica non interviene in queste cose?guardando altri siti e altre proteste sulle scie chimiche come in francia e in germania mi chiedo:perchè nessuno ha mai dato spiegazioni?cosa ci stanno faccendo?perchè ci avvelenano come se fossimo delle cavie del periodo nazzista?perchè questo potere di decidere come dobbiamo morire?se questo non è nazzismo puro che cos'è??? signori politici mi sapete rispondere? NON FATE MAI MORIRE QUESTO SPLENDIDO SITO E TANTI ALTRI COME QUESTO PERCHE' POTREBBERO SALVARCI LA VITA.GRAZIE AMICI.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis