giovedì 1 agosto 2013

I frutti amari della geoingegneria clandestina

Si diffondono sempre più nel mondo occidentale abitudini alimentari che privilegiano la frutta e la verdura provenienti dalla lotta integrata o biologiche, talora dall’agricoltura biodinamica. Si comincia a diventare consapevoli che un’alimentazione ricca di proteine di origine animale (carni, latticini), di carboidrati, di zuccheri raffinati, ma povera di vitamine, è dannosa alla salute, specialmente perché tenda ad acidificare il sangue. Da decenni si cerca di valorizzare la dieta mediterranea per i suoi benefici. Senza dubbio una nutrizione incentrata sul consumo di frutta, di ortaggi, di cereali integrali, in cui siano banditi lo zucchero bianco, gli edulcoranti artificiali, dolciumi, pasta e pane industriali etc. giova all’organismo. Tra l’altro la carne risulta dannosa soprattutto perché oggigiorno i bovini sono in alcuni allevamenti nutriti con mais transgenico o con farine di origine animale. Stesso discorso vale per il latte ed i formaggi. Nel pesce infine, soprattutto nel caso di specie che sono al vertice della catena alimentare, quale il tonno, si accumulano inquinanti come il mercurio e l’arsenico, la cui nocività è arcinota.

In questi ultimi anni stiamo assistendo al fenomeno degli orti urbani: alcune aree verdi abbandonate all’incuria sono riqualificate, coltivandovi ortaggi destinati al fabbisogno familiare. Sui terrazzi i vasi con i fiori e le piante ornamentali sono talvolta rimpiazzati da contenitori in cui germogliano e fruttificano fragole, zucchine, pomodori… Si unisce l’utile al dilettevole. Sono ameni questi verzieri in città, ma viene da rabbrividire a guardare il cielo che li sovrasta.

Queste confortanti tendenze e consuetudini sono purtroppo in stridente contrasto con quanto accade nel mondo dell’agricoltura ed altrove. I mercati annonari, i banchi dei commestibili traboccano di prodotti ortofrutticoli sia locali sia importati da altre regioni sia dall’estero. Che cosa si nasconde, però, dietro questa abbondanza? Troveremo qualche volta derrate più o meno genuine, ma in molte circostanze frutta e verdura si possono ottenere in quantità notevoli solo ricorrendo alla chimica (insetticidi, diserbanti, anticrittogamici, fertilizzanti di sintesi). Molti agricoltori poi usano i fitoormoni per accelerare la crescita delle piante. Peperoni, cocomeri, melanzane, carciofi, cavoli, mele, pere… belli, enormi, dai colori vividi. E’ un trionfo di tinte e di forme, ma sono prodotti naturali, del tutto sani?

UN AIUTO PER TANKER ENEMY - Il Comitato "Tanker enemy" dal 2006 è impegnato nella divulgazione e nella denuncia dello spinoso tema noto come "scie chimiche" o "geoingegneria clandestina", tramite la pubblicazione di articoli, video, documenti, traduzioni e per mezzo di varie iniziative (ad esempio, l'indagine sulle polveri sottili).

Questo lavoro ha richiesto e richiede un impegno quotidiano con il conseguente dispendio di energie e risorse. In questi anni il blog "Tanker enemy" e quelli collegati hanno garantito, anche grazie al contributo di lettori e sostenitori, un'informazione indipendente e circostanziata a tal punto da suscitare la reazione del sistema. Questa reazione si è tradotta, oltre che in attacchi di ogni genere, nell'apertura di procedimenti "legali", volti all'oscuramento del blog e dei siti ad esso correlati. Sono procedimenti all'origine di notevoli difficoltà pratiche e di cospicui esborsi per avvocati e consulenti tecnici.

Auspichiamo perciò un fattivo sostegno sotto forma di donazioni e di altri interventi (gratuito patrocinio, consulenze...) affinché il Comitato possa continuare ad agire nell'interesse della collettività. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che accoglieranno, per quanto nelle loro possibilità, il presente appello. Il Vostro contributo è assolutamente fondamentale al fine di permetterci di proseguire con il nostro operato. Qui la pagina Paypal per eseguire una donazione.

Chi attualmente si cimenta nella coltivazione di erbe aromatiche sul davanzale o di qualche erbaggio sul poggiolo, si accorge che le piante si sviluppano con estrema lentezza e danno pochi frutti in tempi lunghi. Che cosa è successo? Il PH del terreno è alterato: decenni di “concimazioni” a base di alluminio, bario e carbonato di calcio hanno reso i suoli alcalini, pressoché sterili. Prolungati periodi di siccità, alternati ad impetuosi nubifragi danneggiano le colture. Che cosa contiene l’acqua con cui si innaffia e si irriga? Che cosa l’aria? I rizobatteri alla base del ciclo dell’azoto – avverte Michael Castle – si stanno estinguendo. Le api idem. Che cosa succede alle colture, dopo che con gli aerei della morte sono sparsi i filamenti polimerici? Nel periodo dell’aratura, ma anche in altre fasi dell’anno vediamo i campi coperti da un surreale reticolo. Queste ragnatele biotecnologiche, inglobate nelle zolle e poi nelle radici di cereali ed ortaggi, rendono transgenico ciò che non lo è? Sappiamo che la spaventosa Monsanto ha già pronti tutti i rimedi a sterilità ed aridità, ma non ci fidiamo molto…

Percorriamo un sentiero di campagna, il viale di un parco. Osserviamo. Vedremo fra i rami degli alberi, tra il fogliame dei cespugli pendere lunghi fili che scintillano al sole. Si intrecciano fra loro, creando grovigli, si appiccicano in ogni dove. Simone, non sono tele di Aracnidi! Prima o dopo, queste diavolerie contaminano frutta e verdura: finiscono nel nostro piatto. Non pochi cerealicoltori contemplano i loro terreni pronti per la semina cosparsi di filamenti di ignota (per loro) origine, ma che importa? L’importante è che il grano, il mais, il riso si producano in quantità idonee, ricavandone più denaro possibile: la concorrenza straniera è spietata. Tutto sommato, sono preferibili i cereali italiani, anche se in qualche modo adulterati da quelle strane tele, al grano radioattivo dell’Ucraina o al frumento transgenico del Canada. Tanto ormai di naturale non esiste più alcunché, il biologico è un’illusione: l’inquinamento sia tradizionale sia legato alle scie chimiche non conosce confini. Tiriamo a campare.

Così le salubri consuetudini alimentari sono in parte vanificate dai feroci biogeoingegneri. Si può optare per il male minore. Inoltre, anche se il regime dietetico è equiliibrato ed intelligente, a poco varrà per preservare la buona condizione psico-fisica, se ci piazzano un’antenna per la “telefonia” di fronte all’abitazione. Non c’è santo che tenga: in nessun modo si riuscirà ad ottenere che sia smantellata. Allora è opportuno attuare tutte le misure per schermare le micidiali onde. Se nelle scuole, con la scusa di svecchiare la didattica, installano il wi-fi (alias we die), come ci regoliamo? In qualche modo bisognerà intervenire, altrimenti siamo… cotti a puntino.

L'aspettativa di vita sana si accorcia, gli anziani sono spesso ridotti in condizioni pietose: non ci salverà qualche integratore o bere acqua a iosa, se l’acqua è … “metallizzata”.

Come si può constatare, la battaglia contro il sistema deve essere a 360 gradi. Non ci si può adagiare su un romantico ed idealizzante “ritorno alla natura” (ma esiste ancora una natura non snaturata?), magari propagandato dagli stessi che, mentre demonizzano il fumo, avvelenano in modo sfacciato ed impunito la biosfera.


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

81 commenti:

  1. Avete visto la pubblicità della Cocacola in Tv? Spammano il "global warming" pure lì, e promuovono la "Zero" piena d'aspartame.

    Per non parlare della onnipresente pubblicità dei chewingum tossici "Daygum" additivati con fluoro, aspartame, fosfato di calcio , silicio, antiossidanti sintetici ecc ecc.

    UN ATTENTATO ALLA SALUTE!

    Maledetta televisione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono avvelenatori con licenza di avvelenare.

      Fielevisione...

      Elimina
  2. Un sacco di soldi contro la "menzogna del clima"

    La TAZ rende noto un questionario contro gli scettici del clima. Questo sarebbe finanziato da reti segrete di circoli di destra e conservatori. Soprattutto la lobby del petrolio e del carbone avranno un grande interesse a garantirne la diffusione, l'uomo non ha causato il cambiamento climatico. Ad esempio, il Guardian britannico scrive che i donatori potrebbero essere una grande parte della campagna di ideologi e dei gruppi di pressione della finanza che vogliono cancellare nella mente degli americani la tesi del cambiamento climatico indotto dall'uomo ,.

    Con questo messaggio la TAZ ha cercato di fornire agli scettici del clima e promuovere ulteriormente la divisione della popolazione. Chi è in buona fede dovrà credere nella favola della CO2. Se non lo è, allora è un ideologo di destra. Il giornale della TAZ, (presumibilmente a sinistra), quindi ancora una volta portano avanti le loro idee tecnocratiche e le loro bugie sulla CO2 per giustificare la geo-ingegneria.

    Che i potenti di questo mondo (come quelle descritte dalla TAZ), siano sempre pronti a sostenere in entrambi i campi per incitare il popolo l'uno contro l'altro e, di dividere e dominare entrambi i campi, è una realtà inconfutabile vecchia come il mondo. Se la gente finalmente riuscisse a capire questo, cadrebbe quel velo sugli occhi, anche in altre molte aree.

    http://www.sauberer-himmel.de/2013/08/02/in-den-nachrichten-viel-geld-gegen-die-klimaluge/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è una novità nelle strategie di contrasto agli oppositori delle balle ufficiali, tanto che anche i disinformatori del Ministero scrivono qua e là che il sottoscritto sarebbe pagato dai petrolieri.

      Elimina
  3. Leggete quali enormi cazzate scrive il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC (Svizzera)

    Negli aerei l’ottimizzazione degli effetti ambientali è come la quadratura del cerchio

    Un aereo ideale dovrebbe avere il minimo influsso possibile sul clima della Terra, non produrre inqui-namento atmosferico ed essere silenzioso. Queste, a grandi linee, sono le aspettative della popolazione. Nel contempo, i passeggeri vorrebbero disporre di un certo livello di comfort, poter viaggiare su aerei sufficientemente veloci che volino ad alta quota, in modo da non essere continuamente sballottati dalle turbolenze. La difficoltà con cui un'autorità aeronautica quale l'UFAC deve confrontarsi nella definizione dei requisiti ambientali che gli aeroplani devono soddisfare consiste nello stabilire in che misura determinati effetti ambientali negativi possono essere ridotti senza contemporaneamente amplificarne altri. Un primo esempio di questa problematica viene dalla ricerca sugli effetti climatici. Si è visto che i motori a basso consumo, che emettono minori quantità del gas ad effetto serra CO2, sono più soggetti a produrre scie di condensazione, i cui effetti sul clima non sono ancora stati chiariti a fondo.

    Allo stato attuale delle conoscenze, le scie di condensazione hanno un effetto solo leggermente riscaldante. Per contro, i cirri cui esse a volte danno origine potrebbero rappresentare a lungo termine un problema più grave. A prima vista, sembrerebbe quindi logico evitare, per quanto possibile, la formazione di scie di condensazione. Si è però scoperto che i motori a più basso consumo hanno una spiccata tendenza a produrre scie di condensazione. L'immagine qui sotto è ripresa dal cockpit di un velivolo per la ricerca scientifica. Il tubo bianco e rosso visibile a sinistra è una sonda per la misurazione dei gas di scarico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davanti volano, affiancati, due velivoli a lungo raggio. Quello a destra è un vecchio modello con un elevato livello di emissioni di CO2, ma senza scie di condensazione. Il modello di sinistra è moderno; i suoi motori a basso consumo emettono gas più puliti e più freddi, ma producono scie di condensazione. Non è tuttavia immaginabile che, per ridurre la formazione di scie di condensazione, si torni a costruire motori che emettono più CO2.

      Davanti, a sinistra: aereo moderno con scie di condensazione e combustione ottimale. A destra: aereo di vecchio tipo con alto livello di emissioni di CO2 ma senza scie di condensazione. (Fonte: Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt DLR)

      La formazione delle scie di condensazione potrebbe anche essere evitata volando a quote diverse da quelle attuali. In tal modo si aumenterebbe tuttavia l'emissione di CO2, perché gli aerei dovrebbero abbandonare la quota alla quale l'efficienza di sfruttamento energetico del carburante è massima. Inoltre, se la quota di crociere venisse ridotta, i tempi di percorrenza aumenterebbero perché gli aerei non potrebbero più volare così veloci. Si avrebbe poi anche una riduzione del comfort, perché gli aerei volerebbero negli strati in cui si muovono le perturbazioni atmosferiche e incontrerebbero maggiori turbolenze.

      Il secondo esempio riguarda l'evoluzione tecnica che ha portato allo sviluppo di motori che bruciano meglio il carburante ed emettono quindi meno CO2. Come contropartita, ciò ha comportato un aumento delle emissioni di ossidi di azoto. Una regola generale dei processi di combustione che utilizzano l'aria prelevata dall'ambiente è che, riducendo il consumo, aumentano gli ossidi di azoto.

      Gli attuali motori a reazione sono caratterizzati da una sicurezza d'esercizio eccezionale. I guasti sono molto rari. In ogni caso, devono essere in grado di sopportare condizioni di esercizio che passano da un estremo all'altro, con temperature da molto elevate a molto basse, devono soddisfare i requisiti di un avviamento ad alta quota e le variazioni di carico che si hanno in caso di turbolenze e in fase di atterraggio o di riattaccata, e devono avere una durata di vita di circa 30'000 ore. Anche nuove e complesse tecnologie per la riduzione degli ossidi di azoto devono soddisfare tutte queste esigenze relati-ve alla sicurezza d'esercizi.

      Link al PDF.

      Elimina
  4. Ora, visto che certe nefande decisioni sono prese dai G., si noti come sulla copertina del "Time" la testa di papa Bergoglio-Imbroglio sia sormontata da una lettera cornigera... un segnale sinistro.

    Inelligenti pauca.

    http://www.aleteia.org/image/it/article/francesco-sulla-copertina-di-time-il-papa-della-gente-2733001/papa-franesco-sulla-copertina-del-time/topic

    RispondiElimina
  5. Pazzesca l'immagine di Jorge Bergoglio riportata da 'Time'. Un'immagine che vale più di mille parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che sia una coincidenza: le copertine dei rotocalchi sono studiate in tutti i particolari. Se ricordiamo che il "Time" è rivista "prestigiosa", è impossibile che le corna sul capo siano fortuite.



      Elimina
    2. E' come dici. Ricorderai certamente la copertina di Vogue con la foto di Michelle Obama che faceva con discrezione il segno del cornuto con la mano destra.

      Sono segnali, segnali inviati ai compari satanisti in tutto il mondo per far capire che ormai 'Luciferus imperat' e che questa è ormai da tempo 'Hora et potestas tenebrarum'.

      Curioso per giunta il fatto che le corna sovrastanti il capo di Bergoglio siano per forza di cose rosse - il colore della scritta 'TIME' è quello - ed il suo volto quasi nero.

      Gioco di colori voluto e stante ad indicare i due tipi di Magia praticati dagli Illuminati: la Magia Rossa che mira per definizione a scopi esclusivamente egoistici e la Magia Nera la quale consiste nel praticare sacrifici cruenti volti a potenziare le entità infernali.

      Elimina
  6. https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/p480x480/1098419_327358524065360_1990844083_n.jpg
    L'OCCHIO DEL RETTILE (UNO SOLO CHE VEDE TUTTO)
    ILLUMINANTE RETROSCENA PER IL PAPA FRANCESCO IN BRASILE

    FLYPORTADA o semplicemente FLY, così si chiama il coreografo incaricato per questo spettacolo di vera fede della chiesa cattolica, noto per la sua esperienza pornografica nel mondo gay è stata aiutata dalla co-coreografa di nome XUXA, altrettanto brava nello stesso mestiere oltre che conduttrice di un programma televisiva per bambini.

    Domande?

    Fonti:

    Lunes 29 julio 2013
    EL COREOGRAFO DE LA JMJ 2013: FLYPORTADA DE REVISTAS PORNOGRÁFICAS GAY – UN PUNTO MÁS PARA EL ACTO DESACRALIZADOR
    http://radiocristiandad.wordpress.com/2013/07/29/el-coreografo-de-la-jmj-2013-flyportada-de-revistas-pornograficas-gay-un-punto-mas-para-el-acto-desacralizador/

    Ojo de lagarto en la visita del Papa a Brasil
    http://astromancia.wordpress.com/2013/07/30/ojo-de-lagarto-en-la-visita-del-papa-a-brasil/
    Definitivamente me sorprendió......................
    Forum: http://www.denunciando.com/enigmas-y-misterios-26/828768-he-visto-cosas-raras-pero-curiosa-imagen-de-un-ojo-de-cocodrilo-durante-la-visita-del-papa-brasil.html

    “TV Xuxa” terá atrações musicais
    http://www.noticiasbr.com.br/“tv-xuxa”-tera-atracoes-musicais-112926.html

    Video:

    Ojo de Lagarto en la Vigilia del Papa Francisco en Brasil
    http://www.youtube.com/watch?v=w_WtMrZNv6I

    25/07/2013 FIESTA ACOGIDA DE LOS JÓVENES JMJ 2013 EN COPACABANA POR PAPA FRANCISCO
    Trasmesso in streaming dal vivo il 25/lug/2013
    Fiesta de acogida de los jóvenes en el paseo marítimo de Copacabana, Río de Janeiro
    http://www.youtube.com/watch?v=F1gIUdGpY4g#at=76

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo pontefice potrebbe essere l'emissario dell'Anticristo?

      Elimina
    2. Questo oscuro personaggio è molto probabilmente il precursore dell'Anticristo. Osservatori e persino channelers e veggenti vari lo indicano come tale. Pare addirittura che i due faranno comunella per instaurare il Nuovo Ordine Mondiale. C'è poco da stare allegri con personaggi come questo.

      Il vero volto di quest'uomo deve ancora mostrarsi. Il Cattolicesimo ce l'ha messa tutta e finalmente ce l'ha fatta onde toccare il suo Nadir.

      Elimina
  7. Spariti il 99% dei post e/o articoli inerenti scie chimiche e geoingegneria dalla mia pagina facebook. Censura imperante e vomitevole

    RispondiElimina
  8. Anche il consigliere di Obama ammette la geo-ingegneria e la manipolazione climatica, da oltre 15 anni:

    http://www.youtube.com/watch?v=QmKCgi9u1Dc

    RispondiElimina
  9. Ennesima conferma della totale sudditanza agli Usa di tutte le istituzioni italiane Il paese di Pulcinella
    Non sò per quanto tempo il link resterà visibile.
    Oggi sono stato in montagna a 1400mt,cielo da schifo come in pianura,azzurro pallido e nella direzione del sole tutto l'orizzonte era di un grigio/giallo molto fastidioso.





    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nulla di nuovo Damocle, almeno questi si sono salvati, nel 1979 hanno perso la vita sul Cermis. 42 persone, di cui ben 15 bambini....non aggiungo altro.

      Elimina
  10. Per chi vorrà farsi quattro risate: aspartame e saccarina - udite! udite! - non fanno male alla salute.

    http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=16380&fr=n

    RispondiElimina
  11. La FEMA sta stivando grandi quantità di cibo...
    http://www.pakalertpress.com/2013/08/04/survival-food-company-urgently-contacted-by-fema-is-a-war-or-disaster-looming/

    RispondiElimina
  12. Come previsto nei giorni scorsi... copertura igroscopica copre il Ponente Ligure.

    RispondiElimina
  13. Il meteorologo Scott Harbaugh, in risposta alla domanda di un interlocutore in merito ad un cielo sfregiato da pseudo-cirri di bassa quota e da una palese scia chimica, si è tradito, confermando che di scia chimica si tratta ("There might be one chemtrail in that..."). Resosi conto della gaffe ha subito dopo cancellato il post, ma l'attivista lo aveva già salvato, per nostra fortuna.

    RispondiElimina
  14. Bergoglio gesuita..Dell'Oglio gesuita....oglio oglio oglio---oilgo... oil go ...che fantasie !

    RispondiElimina
  15. Prepariamoci ad altri nubifragi e trombe d'aria come quella che il 29 luglio ha colpito Torino .. Trovarsi per le strade quella mattina c'era da farsela addosso ..poteva caderci addosso qualunque cosa dalle case e alberi dai viali .. mentre i pupazzi disinformatori ci scassano con vicende del berlusca per coprire cio' che di grave sta facendo il governo dei pagliacci cioe' la legge sull'omofobia che entro agosto dovrebbe passare alla camera e se l'obbiettivo e' tutelare i diversi in realta' nasconde il suo vero scopo cioe' abolire la liberta' di pensiero per cui se diremo che un bimbo ha bisogno di un padre e di una madre potremo incappare in un reato .. Fermiano questa porcheria firmando la petizione su " la bussola online quotidiano " ..Ciao amici

    RispondiElimina
  16. TGWEB DI POCO FA .... IL RISCALDAMENTO GLOBALE PORTA AD AUMENTO DELLA VIOLENZA .... MA CI PENSANO PROPRIO SOMARI .... FORSE HANNO RAGIONE TROPPE PERSONE SONO DEL TUTTO INCOSCENTI

    RispondiElimina
  17. Condizioni climatiche estreme: giusto quello che il piano dei militari USA per la manipolazione climatica prevedeva. Vale a dire saggiare le reazioni degli esseri viventi ad eccessi di temperatura ora verso l'alto e d'inverno nella direzione opposta.

    Ma il vero scopo è causare fastidio, disagio.

    RispondiElimina
  18. Come ci ricorda G.Lannes nel suo ultimo articolo, anche la legge istitutiva dell'Eurogendorf - come quella sul controllo climatico - venne firmata dal Governo Berlusconi. Un ulteriore atto criminale da ascrivere all'omino di Arcore ed al suo mentore Napolitano.
    Ma ciò non toglie che se vi fossero state altre forze politiche al loro posto nulla sarebbe cambiato.

    RispondiElimina
  19. Paolo, non se ne salva neanche uno o perché sono inetti o perché bricconi. Li condannerei TUTTI ai lavori forzati nelle miniere.

    RispondiElimina
  20. Disinformazione o qualche brandello di verità sulle tempeste solari?

    http://science.nasa.gov/science-news/science-at-nasa/2013/05aug_fieldflip/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stesso articolo tradotto, correlato di video finale:
      http://www.segnidalcielo.it/2013/08/06/la-nasa-conferma-le-teorie-di-snowden-sulle-possibili-tempeste-solari/

      Elimina
  21. Nuove strategie nella guerra climatica

    Molte persone sono convinte che le operazioni di aerosol, su gran parte dell'Italia, sono state interrotte. Non è assolutamente vero! Le spesso artificiali condizioni meteo di alta pressione (ottenute per mezzo di armi scalari), sono il risultato di un affinamento delle tecniche di geoingegneria. Infatti è durante la notte che si concentrano i sorvoli a bassa quota di velivoli non convenzionali: questi aerei rilasciano quantitativi enormi di metalli pesanti, polimeri e biossido di zolfo con il favore delle tenebre. L'SO2 o biossido di zolfo, ricordiamo, è la prima conseguenza dei processi di combustione degli aerei. Questo modus operandi permette poi di intervenire con sorvoli diurni, definibili "di mantenimento", ricorrendo ad elementi chimici evanescenti o semipersistenti, tanto che molti velivoli verranno dai più ingenui scambiati per "voli di linea". Impossibile, giacché i velivoli per il trasporto di merci e passeggeri volano dagli 8.000 ai 14.000 metri di quota, per cui non sono visibili in alcun modo e tanto meno in questo periodo di caldo eccezionale, poiché in nessun caso possono generare scie di condensazione. D'altro canto non è giustificabile il sorvolo sui centri abitati (salvo che per decollo ed atterraggio) ad altitudini anche inferiori ai 1.700 metri, in quanto le normative lo vietano. Inoltre i consumi sarebbero elevatissimi, per via della superiore densità dell'aria a bassa quota e ciò non sarebbe conveniente per le compagnie. Le nebbie elettroconduttive di ricaduta, con insistenza spacciate dai servizi meteo militarizzati per "sabbia del deserto", sono funzionali all'impiego di radar e satelliti ad alta risoluzione e soprattutto permettono la gestione a grandissime distanze dei droni: 27 velivoli senza pilota operanti nell'ambito del programma di controllo e sorveglianza denominato "Alliance Ground Surveillance" (AGS) di stanza a Sigonella e nel quale si inserisce la realizzazione del sistema radar-satellitare M.U.O.S. (Mobile User Objective System).

    La completa assenza di nubi al mattino e l'onnipresente nebbia chimica di ricaduta (riscontrabile anche sulle mappe satellitari), dimostra che i sorvoli proseguono, notte e giorno. D'altronde li si distingue, anche di notte e si ode perfettamente il rombo dei motori. La frequenza dei sorvoli aumenta dalle 18 in poi, con un sorvolo ogni 2 minuti ed anche meno. Si tratta per lo più di velivoli molto piccoli e che viaggiano lentissimi, così da non essere notati.

    Siamo di fronte perciò ad una pericolosa evoluzione delle modalità di modifica climatica, per cui è ormai da considerarsi obsoleta ed anacronistica la distinzione tra scie di condensazione e scie chimiche, giacché nella stragrande maggioranza dei casi gli aeromobili impegnati nella guerra ambientale non emettono alcun tipo di scia visibile. D'altronde anche l'esperienza diretta ci dimostra che più è microscopico l'aerosol più esso appare invisibile.

    RispondiElimina
  22. ... l'evoluzione della specie in un paese servo e colonizzato; il silenzio dei nostri complici governanti è assordante.

    RispondiElimina
  23. Un cielo "tragico, disfatto" su Sanremo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentre le autorità per la sicurezza del volo fingono di non sapere.

      Curiosità: mentre Napolitano passava i suoi giorni di ulteriore vacanza in quel del Trentino Alto Adige, sulla zona le attività di aerosol si sono interrotte alcuni giorni prima del suo arrivo ed hanno ripreso subito dopo il suo rientro a Roma.

      Elimina
  24. ...........
    http://voxnews.info/2013/08/06/cassazione-i-blog-sono-associazioni-a-delinquere/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto. Bella storia. L'ho sempre detto che è preferibile una dittatura ad una finta democrazia.

      Elimina
    2. "Sei libero di esprimere le tue opinioni, finché queste non contrastano con quelle del Sistema. E’ una nuova forma di democrazia: quella controllata."

      "Insomma, per le parrucche della Cassazione scrivere è reato. E se a scrivere sono più persone, questa è un’associazione per delinquere."

      ... e tutti i politici che usano Twitter? e Facebook?

      Elimina
  25. Nebbia di ricaduta perenne, ormai il cielo blu è un sogno anche in montagna. Moncenisio nubi in arrivo sorvolo costante e continuativo risultato qualche goccia dal contenuto chimico e vai con il sole nuovamente. Al rientro abbiamo intuito qualche goccia dalle piccole macchie di pioggia ai bordi della strada. Presidio no tav che ha bloccato sia la statale che l'autostrada con conseguente coda di 3-4 km. Le forze dell'ordine assenti. Ormai che la talpa è arrivata non gli frega nulla del resto?
    Ennesimo sberlone di Bill Gates agli umani, ingombrante bestiame, ma tanto chi se ne accorge!! http://fintatolleranza.blogspot.it/2013/08/lapsus-freudiano-di-bill-gates.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma la gente che lo ascolta a questo infame, perché non lo lincia?

      Elimina
    2. Perchè il "signor" Bill Gates da dove è uscito?.
      A me risulta che è uscito dallo stesso buco da cui siamo usciti tutti,quel tipo di discorsi appartengono ai disturbati mentali in piena crisi di megalomania mistico/divina,ne abbiamo un bell'esempio anche da noi....
      Straquoto il commento di Straker.

      Elimina
  26. Risposte
    1. Notevole il degrado urbano che si vede nel video, una città fantasma con discarica a cielo aperto; emblematico il cielo bianco, anche li c'è una discarica che arriva dall'alto.

      Quando la fantascienza supera la realtà: "E' come se in quei paraggi vivessero in un romanzo di fantascienza, qualche anno avanti a noi, e sperimentassero ora tutto quello che ci toccherà in futuro."

      Elimina
    2. Come nelle più fosche previsioni fantascientifiche. Eppure è realtà e nessuno ne parla.

      Elimina
  27. Oggi è l'anniversario del vigliacco e infame bombardamento di Hiroshima.
    Crimine di guerra rimasto fino ad oggi impunito.
    Oooppsss,dimenticavo che i criminali di guerra sono stati solo i nazisti tedeschi,vuoi mettere con i timorati di Dio come gli amerikani?.
    Ipocriti di merda.

    RispondiElimina
  28. un saluto a tutti.
    Filamenti polimerici a iosa sulla carrozzeria dell'auto, sul vetro li lavi via e il giorno dopo ci risono, anche se non ci sono stati apparenti sorvoli con scie. A volte si vedono sventolare lunghi metri dai lampioni della luce. Terrificanti, come quei droni ciechi e neri.

    Riguardo i voli notturni a bassa e bassissima quota li confermo anch'io, numerosi e contemporanei, e molto silenziosi. Per oggi, domani e giovedi il Lamma prevede invece il ritorno alle classiche "nubi alte, sottili e stratificate di passaggio", che tradotto dal loro gergo sono irrorazioni tossiche da parte di aerei pirata militari. Infatti oggi scempio chimico nei cieli, con il ritorno in grande stile di decine di scie persistenti da orizzonte a orizzonte, con immancabile mal di testa e senso di nausea. Il fatto che i centri meteo sappiano con giorni di anticipo il programma delle irrorazioni, non è di per sè una prova provata che il complotto c'è e che a più livelli sanno dell'avvelenamento in corso? Sennò come farebbero dei semplici meteorologi a sapere sempre in anticipo quando il cielo viene sbiancato da decine di rilasci con scie persistenti?

    la notizia sull'inversione del campo magnetico solare potrebbe fare coppia con questa dichiarazione allarmante di snowden su devastanti eruzioni solari a settembre, ma dato il personaggio credo siano tutti modi per tenere basso l'umore e alte le paure della gente (che nel frattempo continua a dormire e ad applaudire il nuovo papa buono)

    http://www.signoraggio.it/snowden-parla-di-disastrose-eruzioni-solari-a-settembre/

    la notizia della gazzetta del serchio che viene richiamata all'ordine dopo appena due articoli sul tema tabù geoingegneria è davvero terribile. Siamo in una dittatura morbida in cui ti fanno credere di essere libero, vigente l'articolo 21, i diritti civili ecc. ecc. ma poi appena sgarri un attimo, appena vai fuori dal seminato, o rientri subito o ti fanno fuori, almeno professionalmente. Altro che censura da regime! Siamo liberi di parlare e discutere di temi inutili e stupidi come le condanne di berlusconi, le ruberie della casta, l'evasione fiscale, le offese alla kyenge, basta che non toccare le questioni chiave.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una dittatura travestita da democrazia, con buona pace dei coglioni che ancora vanno a votare.

      Per quanto riguarda i meteorologi, essi sono tra i primi criminali responsabili dello sfacelo in atto, ovviamente con la collaborazione dei venduti giornalai. Il problema di questi ultimi è il finanziamento delle testate e così il potere è sicuro che non sgarreranno mai.

      Elimina
    2. Finanziamento economico che paga il contribuente...

      Interessante su FOCUS questa sera, strano ma vero.

      Elimina
    3. Ormai il pianeta è agonizzante, mentre l'umanità pare già spacciata.

      Elimina
    4. ...decimazione o ... sostituzione?

      Elimina
    5. Siamo cavie su un pianeta-carcere a cielo aperto.

      Elimina
    6. Una progressione che sta incalzando velocemente in un Terra-forming verso la meta del 2025.

      Elimina
  29. segnalo la mia conferenza sulle scie chimiche ed i vaccini sabato 10 agosto ad Agordo (Belluno) ore 17; per ogni ulteriore informazione rimando a questo link

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Corrado, bentornato. Ti invito anche a partecipare attivamente alle discussioni.

      Elimina
  30. il tempo è poco anche perchè sto lavorando sodo a scrivere articoli e traduzioni, che sto pubblicando sul blog, come gli articoli sulla degenerazione della razza umana conseguente all'alimentazione moderna (artificiale); un percorso iniziato ben prima delle scie chimiche e di cui queste sono il culmine

    RispondiElimina
  31. Poverac ci...ccaccap..

    http://ranierorecupero-figlidellestelle.blogspot.it/2013/08/io-francesco-grassi-costruttore-di.html

    RispondiElimina
  32. Il crimine continua, Giorgio Pattera, denuncia la geo-ingegneria.

    Interessante al minuto 3,46 il presidente dell'Ecuador minaccia gli aerei che spargono veleni di affiancarli e farli atterrare, pena l'abbattimento dell'aviogetto.

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=lFl1XHSkBMQ

    RispondiElimina
  33. Il presidente dell'Ecuador si riferiva ai velivoli che disseminano i campi di prodotti chimici e non ai tankers.

    Pattera si è cimentato in una serie vasta di insesattezze, purtroppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! Hai perfettamente ragione Straker, me ne sono accorto quando parlava di "morgellons"

      Elimina
    2. Il Krillium è esclusivamente igroscopico e non viene usato per far piovere. Come nuclei di condensazione sono usati i batteri e lo ioduro d'argento.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis