mercoledì 14 dicembre 2011

Il carbonato di calcio nelle scie chimiche

Il carbonato di calcio (CaCO3) è un composto del calcio, delle concrezioni calcaree, della pietra da calce, ma è ricavabile anche artificialmente ed usato in varie industrie. E' un sale pochissimo solubile in acqua, ma abbastanza solubile in presenza di biossido di carbonio in seguito alla formazione di bicarbonato. Questa reazione reversibile è molto importante nel ciclo geochimico del calcio. Essa dà luogo anche, nel caso di acqua ad elevata durezza temporanea, alla formazione di incrostazioni in tubi e caldaie.

Il calcare, ricco di carbonato di calcio, è la materia prima per la produzione di calce viva. Tale prodotto era già conosciuto ed usato da vari popoli antichi. A causa della sua notevole pericolosità, la lavorazione era affidata a pochi lavoratori opportunamente addestrati. Essi la mescolavano con la sabbia per ottenere la malta impiegata nelle costruzioni. Il calcare, ridotto in frammenti delle dimensioni di pochi centimetri, veniva introdotto in apposite fornaci, riscaldato fino a 800-1000 gradi Celsius per una decina di ore, durante le quali si verificava la cosiddetta “calcinazione”, una reazione chimica che libera biossido di carbonio (CO2) e produce l’ossido di calcio, cioè la calce viva. La calce viva è una sostanza bianca, porosa e molto igroscopica. Se bagnata con acqua, la calce viva innesca una reazione termica grazie alla quale la temperatura si innalza fino a 300 gradi Celsius. Se è posta a contatto con un materiale infiammabile, lo incendia rapidamente.



La diffusione del carbonato di calcio con le chemtrails è, come abbiano già rilevato, dannosa per l’agricoltura. I suoli calcarei, infatti, sono inadatti alle colture: principale difetto dei terreni calcarei consiste nella ridotta fertilità a causa dell'immobilizzazione di alcuni elementi nutritivi. Tale difetto è lieve nei terreni moderatamente calcarei, mentre si manifesta in modo più intenso al di sopra di PH 8. Poche piante manifestano tutta la loro potenzialità produttiva in questo tipo di terreno.

In aggiunta a questa implicazione, va considerato che il composto in esame è soggetto a reazioni chimiche e termiche inerenti a proprietà igroscopiche, ossia di assorbimento dell’umidità. Il crollo dei valori igrometrici in atmosfera e l’aumento delle temperature, tipiche conseguenza di molte attività di aerosol, sono fenomeni che si possono spiegare anche chiamando in causa il carbonato di calcio, mentre il tanto demonizzato biossido di carbonio, stando a studi recenti, non risulta determinante nel cosidettto “effetto serra”.

Dunque valori termici inusualmente alti per questo periodo, scarse o scarsissime precipitazioni nevose sono situazioni indotte dalla Biogeoingegneria clandestina ed illegale e non manifestazioni naturali. Occorre ribadirlo.



"Aug16th, 2010 0300 UTC: Our Pilatus Porter PC6 B2H4 flew over Bhumibol reservoir to dispense Calcium Oxide at 7000 feet over a kind of orographic clouds top of high mountains around the reservoir hoping that this operation, giving a bit more heat, would make the clouds develope upward to become some CU then CB rain clouds. Afterward we would take off again with Urea and frozen Carbon-dioxide to make the rain clouds yield rain right on the catchment. Captain Pete, Chititewan Devakul".

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

97 commenti:

  1. Riposto la notizia, giacchè deve essere passata inosservata:

    http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=159571

    Che ci faceva un drone alle Seychelles? Prendeva il sole?

    RispondiElimina
  2. Segnalo una curiosità.

    Nel racconto "L'uomo del tempo" (The Weather Man) di Theodore L. Thomas, si ipotizza un futuro nel quale gli uomini saranno in grado di controllare il clima, attraverso l'utilizzo di quelle che vengono chiamate "navi sessili" o "navi del sole" (vere e proprie astronavi che grazie ad una serie di artifici possono navigare sopra e dentro il Sole, al fine di modificarne gli effetti e cambiare così le condizioni meteorologiche sulla Terra).

    Il tutto viene gestito dal "Consiglio Meteorologico", organo elettivo mondiale che può deliberare, ad esempio, di imporre un anno di siccità all'Australia come punizione per politiche di bilancio aggressive.

    La cosa curiosa, visto appunto il sistema utilizzato per modificare il clima, sono due passaggi all'interno del racconto.

    Il primo:

    "Il mappamondo era simile alla Carta del Tempo appesa nella sala del Consiglio Meteorologico, ma forniva informazioni più dettagliate. Su di esso apparivano le scie degli aerei, le variazioni di intensità e le inversioni del gradiente termico dell'atmosfera, i fronti, le linee isobare, illosobare, isoterme, le aree di precipitazione, le aeree nuvolose e le masse d'aria"

    Il secondo:

    "A lui spettava il compito di controllare i risultati delle analisi di regressione relative a variabili quali: le diverse possibili distanze della Terra dal Sole; le posizioni rotazionali della Terra rispetto al Sole; la forma, la posizione, la densità, la variazione e la carica di entrambe le fasce radioattive di Van Allen; la velocità, la temperatura, la direzione, l'ampiezza e la massa di millequattrocento scie di aeroplano; il flusso termico delle principali correnti oceaniche; gli effetti sulle correnti d'aria di tutte le principali correnti oceaniche; gli effetti sulle correnti d'aria di tutte le principali masse terrestri; l'effetto di Coriolis e, oltre a questi e molti altri fattori, l'effetto delle condizioni climatiche attuali e di quelle programmate sulla superficie dell'intero globo terrestre".

    Il racconto è stato scritto nel 1962.

    RispondiElimina
  3. Quel drone sarà stato impegnato in una criminale missione chimica?

    RispondiElimina
  4. Una singolare ed istruttiva "profezia", Manuel.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Devono cascare loro e quelle persone che non sono in grado di distinguere un prete nella neve.

    Passarono 3 aerei in formazione tempo fa nella mia campagna, quota bassa che si poteva quasi vedere i piloti nella cabina, estate, hanno rovesciato una nuvola immensa sopra le nostre teste, le persone che erano con me NON HANNO PRESO ATTO DI NIENTE!!!!

    RINCOGLIONITI!!! E questo non vale solo per le scie chimiche, evidentemente ( a parte che programmano le persone a non vedere certe cose) ci sono persone e persone a questo mondo PER CHI HA OCCHI PER VEDERE, per chi non li ha é inutile ogni contraddittorio.

    RispondiElimina
  6. L'umanità è stata trasformata in una legione di automi menomati e sferraglianti.

    RispondiElimina
  7. Quello che mi sconcerta di più é vedere che vengono accettate dichiarazioni come vere solo perché vengono da figure di potere e chi ha il potere é affidabile e può fare quello che gli pare, venerazione dell'autorità, i quali ci hanno indottrinato che loro sono buoni e che vogliono il nostro bene ( sennò non potrebbero andare avanti a fare il cavolo che gli pare), questa é la vergogna, di conseguenza qualsiasi persona che fa ricerche per conto proprio ( anche solo per se stesso) viene considerato un imbecille egli vengono richieste prove da esibire che sfiancherebbero chiunque dovesse produrle, perché non occupa nessuna posizione di potere, questa é una vergogna, doppia vergogna, abbiamo sepolto un mare di conoscenza sotto la venerazione dell'autorità.

    RispondiElimina
  8. Su Meteoweb.eu spacciano Paolo Attivissimo per docente universitario. Vedere per credere.

    RispondiElimina
  9. Aggiungiamo un altro nome agli individui conniventi e bugiardi: - Peppe Caridi (meteoweb.eu).

    RispondiElimina
  10. Stasera qui stanno sciando di brutto!! decine di aerei in formazione su e giù.

    Con la luna piena dalla nostra, i bastardi non passano inosservati!

    PS: hanno sciato di brutto anche oggi.

    TUTTA QUESTA FRENESIA... MA PERCHE???
    QUALE SORPRESA CI ATTENDERA'?

    RispondiElimina
  11. Salve vi seguo sempre ma non posto mai, un salutone a Rosario e Zret. Vorrei fare delle considerazioni dopo molti anni di sopportazione di questo merdoso mondo chimico e ladro. La mia conclusione principale: certo, ci sono i cattivi che ci avvelenano e ci derubano. Chi dice che sono i giudei, chi dice i preti, chi dice lucertoloni verdi, chi dice il demonio, chi dice i romanisti...
    Ma il responsabile numero uno, la causa di tutto, l'ostacolo insormontabile, sapete chi è? LA MASSA DI RINCOGLIONITI CHE CI CIRCONDANO.

    Infatti, qualsiasi nemico esterno lo si puo combattere. Sicuro, si vince come si perde. Ma in ambedue i casi, il problema è risolto, in un senso o nell'altro. Ma quando oltre e sopra il nemico, ti trovi circondato da una massa di bastardi che VOGLIONO essere controllati, che VOGLIONO essere stupidi, che VOGLIONO essere a quattro zampe, bè allora la situazione è veramente senza speranza, senza scopo, senza fine, senza uscita.

    Da un lato, penso che i miei "simili" (ma quali simili, dio prete? Mi pare di stare sul paneta delle scimmie, mannaggia iavè) il mio "prossimo", dicevo, si merita al 99% il sistema che si ritrova. Dall'altro penso che per i pochi "diversi", i veri INDIVIDUI che ragionano con le proprie cervella e che si dissociano dalla sbobba bovina, per questi l'unico scopo sensato è trovare una scapatoia personale, al massimo da condividere con pochi cari e amici.

    Non fatevi illusioni, il ostro peggiore nemico è proprio il vostro "prossimo", che 2000 anni di propaganda giudaico-cristiana, a forza di schiaffoni, ci hanno obbligato ad "amare". Come se si potesse amare qualcuno o qualcosa per forza.

    Quindi abbandonate ogni speranza, perche scie chimiche e signoraggio si possono sconfiggere, ma l'idiozia e vigliaccheria umane MAI.

    Un salutone, mannaggia al governo ladro!

    RispondiElimina
  12. Le mappe satellitari di oggi indicano un massiccio irradiamento.

    RispondiElimina
  13. La classica foto da stampare in formato A3 e far ingoiare ai negazionisti!

    RispondiElimina
  14. Ma quelli di Meteoweb fanno uso di droghe?.

    RispondiElimina
  15. Docente universitario attivissimo? Ma per favore!
    A questo punto è lecito replicare con quali mezzi un ignorante del genere, ex fabbricante di mattoni e d.j. che si spaccia per professore universitario può permettersi di parlare di metereologia?
    E poi cosa dire del professore di metereologia quello vero, che và ad una conferenza senza nemmeno un laptop. Ridicoli!

    RispondiElimina
  16. Ecco la specializzazione di Paolo Attivissimo: LINK

    RispondiElimina
  17. che manica di merde!! hai ragione superciuk,la nostra debolezza sta proprio nell'esser divisi,ma tant'è siamo stati abituati così,dalle gazzarre fra i quartieri,le frazioni,i comuni,le città... nello sport come nella vita di tutti i giorni. siamo stati manipolati da chi sa come condizionare le menti delle persone. poi penso che in italia più che altrove ci sia un terreno fertilissimo, fatto di egoismo e lacerazioni nella società dovuti alla politica ed alle continue ingerenze della chiesa.così che la gente,distratta da tutto sto puttanaio non può e non vuole aprire gli occhi

    RispondiElimina
  18. sul tizio che ha fatto strage a firenze che ne pensate? è "solo" un razzista di merda o c'è di più? di certo aveva un background molto particolare. Se vuoi fare una cosa del genere, perchè farla di giorno, in piazza, durante un mercato, sapendo che nella migliore delle ipotesi verrai arrestato e portato in galera a vita?? Non poteva aspettarli in un vicolo di notte?

    l'inpianto per la purificazione dell'acqua ad osmosi inversa costa molto più di 600 euro, purtroppo, si arriva sui 2-3000.
    cosa ne pensate delle colonnine pubbliche che si cominciano a vedere in qualche comune con l'acqua depurata gratuita? l'ho provata e di sicuro è più leggera e buona di quella del rubinetto, poi non so... di certo laddove le colonnine sono a due passi dalle torri di pseudo telefonia, non credo che all'acqua giovino tutte quelle radiazioni elettromagnetiche!

    RispondiElimina
  19. Se Attivissimo lo spacciano per professore universitario è perché sanno che per dare autorevolezza alle sue posizioni hanno bisogno di utilizzare l’autoritarismo di un titolo, per esempio si diceva: lo ha detto il duce oppure lo ha detto il papa. E così si è maggiormente propensi a credere alle panzanate che dicono.

    Io penso che ogni persona a prescindere dal titolo abbia pieno diritto di permettersi di parlare di qualsiasi argomento gli pare.

    E’ una intimidazione questa secondo cui una persona qualsiasi è capace di giudicare solo nell’ambito della sua specializzazione e quindi dovrebbe più o meno stare zitto su tutto perché non capace di giudizio.

    Personalmente il fatto che sia un mattonaro ex dj fa si che io mi fidi di più che se fosse docente universitario.

    L’autorità deve venire dagli argomenti presentati, se un docente universitario dice cazzate sono forse più vere delle verità di un pecoraio, secondo me, NO.

    Volere smontare il fatto se Att sia docente oppure no è lo stesso ragionamento dei suoi discepoli, non per niente usano questo stratagemma, quelle son persone che NON HANNO TESTA PROPRIA, vagliare cioè le info indipendentemente da chi le dice… le cazzate son cazzate indipendentemente da chi le dice.

    La mia speranza è sempre stata che un supergenerale ad altissimi gradi cominciasse a dire che gli asini volano per vedere se la gente ci crede.

    RispondiElimina
  20. Esselle, lil "folle" di Firenze sarà stato un candidato manciuriano.

    L'acqua risente dei campi elettromagnetici e certe frequenze possono alterarne le proprietà.

    Ciao

    RispondiElimina
  21. Quel giorno le satellitari mostravano la classica spazzolata tra le nubi. La manipolazione mentale è uno dei primari obiettivi delle élites ed il target è ora la popolazione, dopo i test eseguiti con successo su varie specie animali negli anni passati.

    RispondiElimina
  22. Un altro candidato manciuriano è sicuramente l'assassino belga. Oggi alcuni amici mi hanno suggerito che questi algidi e spietati omicidi ricordano il protagonista di un film francese intitolato "Hitman".

    RispondiElimina
  23. Kattivix all'università insegna Storia della bufalologia comparata nell'America precolombiana.

    RispondiElimina
  24. Ciao Neville, sono d'accordo con quanto asserisci. E' però palese che, se per loro può apparire normale attribuire titoli inesistenti (è sempre un reato) ad un ex dipendente della TopOne.uk, per noi ciò è segno di debolezza. Forse hanno bisogno di questo per risollevarsi un po', ma ciò che è più scandalosamente significativo è che il titolo "docente universitario" non arriva da un signor nessuno come può essere il suo galoppino "eSSSe" e co-intestatario di strakerenemy.blogspot.com, ma da un sito di meteorologia nazionale e questo evidenzia il livello di totale ed impunibile malafede e corruzione dei meteorologi allineati al sistema.

    Per quanto riguarda Attivissimo, per me poteva essere anche un lustrascarpe, ma è un dato di fatto che egli è una creazione dei servizi. Per quale motivo? Semplice. Esaminiamo il suo passato...

    Paolo Attivissimo sbuca fuori dal nulla, spacciato da esperto di tutto, così come lo ha presentato Casissa, dopo una serie di comparsate sulla gazzetta dello Sport, sulla quale si cimentava in guide informatiche da quattro soldi ed inizia la sua fulgida carriera come "cacciatore di bufale", segnalando le email di come le catene di Sant'Antonio ed il phishing. Non è che ci vuole tanta scienza per fa questo.

    Fateci caso... il prode Kattivix diviene genio della statica e quant'altro dai fatti dell'11 settembre 2001. Poco prima si trasferisce, dalla Gran Bretagna, nella ridente Svizzera e come niente gli danno la cittadinanza in quel di Lugano. Vive in una zona residenziale di villette a schiera e tutto ciò con le donazione di focacce sul suo blog. Incredibile, ma vero.

    Comunque, al di la della mera analisi del passato di Attivissimo, un funzionario in Austria ci confermò, nel 2007, che Paolo Attivissimo, è una creatura dei servizi inglesi.

    ****************

    "Paolo Attivissimo (York, 28 settembre 1963) è uno scrittore, giornalista e divulgatore informatico italiano. Si occupa di traduzioni tecnico-scientifiche dall'italiano all'inglese e viceversa. Dal 1980 al 1990 ha lavorato come DJ nelle emittenti Pavia Radio City e Radio Luna Pavia per poi passare a World Music Radio (in quest'ultima con lo pseudonimo di John Sinclair). Successivamente si è trasferito in Lussemburgo e poi in Gran Bretagna." Dal 1997 al 2001 ha curato una rubrica settimanale d'informatica sulla Gazzetta dello Sport. Impiegato per vario tempo alla "Top One UK Ltd" (Macchinari per macinare le cose)... (...)

    RispondiElimina
  25. Bhumibol reservoir, Thailand4

    Aug16th,2010 0300 UTC: Our Pilatus Porter PC6 B2H4 flew over Bhumibol reservoir to dispense Calcium Oxide at 7000 feet over a kind of orographic clouds top of high mountains around the reservoir hoping that this operation, giving a bit more heat, would make the clouds develope upward to become some CU then CB rain clouds. Afterward we would take off again with Urea and frozen Carbon-dioxide to make the rain clouds yield rain right on the catchment. Captain Pete, Chititewan Devakul.

    RispondiElimina
  26. ...se lo sa Bob Sinclair che cacatissimo si faceva chiamare così, smette di fare il dj!

    RispondiElimina
  27. Stamattina sulla costa Abruzzo-Marche faceva 16°C!! Cioè il 15 di dicembre 16°C!!!! Mancava poco che uscivo a maniche corte! Non solo, stasera fa circa 14-15 con circa 35% di umidità.....
    La mia stazioncina metereologica oregon è da 10 gg che prevede pioggia...ma nulla

    RispondiElimina
  28. Spacciarsi per docente universitario quando non lo si é rimane sempre una vergogna, rimane sempre indice comunque del basso livello scientifico scienza/ spazzatura rimanendo impuniti, mentre se capita dalla nostra parte, sarebbe da loro ultracriminalizzato.

    Volevo dire che non avrebbero difficoltà a trovare un docente vero al posto di Attivissimo, tutto qui.

    RispondiElimina
  29. E' che Attivissimo non sanno più come venderlo.

    RispondiElimina
  30. Ah... l'ultima pioggia torrenziale ha reso pericolante la palazzina dove abita Angelo Nigrelli (Wasp). Dio è grande!

    RispondiElimina
  31. Hahahaha.... Dio c'è!

    PS: La stagione è calda anche qui, si gira tranquillamente senza giacchetto durante il giorno, il che non è affatto nella norma, dato che siamo quasi a natale!
    I meteo dicono che prossimamente arriverà il freddo. Certo, che se fanno come con la pioggia, si sta freschi.... anzi, CALDI direi! ((:

    Saluti a "tutti"

    RispondiElimina
  32. Dove non ci pensa la magistratura, ci pensa il Signore.

    RispondiElimina
  33. si magnifico! mi dispiace solo per gli altri....lui potrebbe e dovrebbe rimanerci li dentro finchè non scende giù tutto e rendere il mondo un pelino migliore

    RispondiElimina
  34. http://www.ecplanet.com/node/2896

    anche kattivix ipnotizza..per le sue cazzate a vanvera :-)

    RispondiElimina
  35. Straker ha detto...

    E' che Attivissimo non sanno più come venderlo.

    io lo metterei nel tubo del Cern con un neutrino nel didietro ah ah!

    Straker ha detto...
    Ah... l'ultima pioggia torrenziale ha reso pericolante la palazzina dove abita Angelo Nigrelli (Wasp). Dio è grande!

    Dio è grande ma anche le nostre preghiere servono! :-)

    RispondiElimina
  36. Oggi, hanno passato un servizio molto accurato alla tv francese BFMTV, (la Sky tg 24 francese) riguardo alle vendite record di Airbus e Boeing. Mai come in questo anno avevano venduto così tanto, e i voli calano, dunque a cosa servono tutti questi aerei? Non certo a rinnovare il parco mezzi di questi tempi. Se non sbaglio o scorso anno Fly Emirates ha ordinato circa 40 A380 per i prossimi anni.

    Tanto per fare un esempio
    http://www.tio.ch/Affari/Europa/News/639367/Aerei-per-Airbus-record-vendite-a-Le-Bourget-730-ordini

    RispondiElimina
  37. @Sparrow: Speriamo che le preghiere, d'ora in poi, inizino ad attecchire anche sugli aerei cisterna! ((;
    Ciao.

    RispondiElimina
  38. Per la Cina 120 milioni di euro non sono certo una fortuna, ma il fatto che nel nuovo piano quinquennale Pechino abbia stanziato questa somma per aumentare le precipitazioni nelle sue cinque province più colpite dalla siccità ha destato egualmente una certa sensazione negli ambienti scientifici, soprattutto americani.
    Gli studi per creare pioggia artificiale non sono certo una novità (anche in Italia è stato compiuto qualche tentativo negli anni Settanta, poi abbandonato), e sia la Nasa, sia l’Istituto Weizmann di Israele ci stanno lavorando seriamente: su YouTube esiste perfino il video di una macchina che produce una gigantesca nuvola, da cui poi è sceso un breve rovescio.

    In Cina il partito ora decide quando piove

    RispondiElimina
  39. Dopo meticolose ricerche e la collaborazione di diversi ricercatori, ecco la prima e la seconda parte dell'articolo di Massimo Mazzucco10 PROVE SULL'ESISTENZA DELLE SCIE CHIMICHE

    RispondiElimina
  40. a proposito del disegno di legge sulla salute presentato da Obama e che a partire dal 2013 renderà obbligatorio per tutti i cittadini statunitensi l’impianto di un microchip Rfid che contenga tutte le informazioni relative a ogni americano.L’intento dichiarato è quello di facilitare il monitoraggio e il controllo della salute di ogni singolo individuo, con la creazione di un apposito registro nazionale in cui ogni chip – e quindi ogni persona – sia registrato.Fin troppo facile lanciarsi in speculazioni in degne dell’orwelliano Grande Fratello, ma il nuovo progetto sulla salute – l’HR 3200 – adottato di recente dal Congresso prevede la necessità di impiantare il chip per identificare tutti i cittadini che usufruiscono del sistema sanitario.Il progetto era già in studio nel 2004, come rivelano alcuni documenti della Food and Drug Administration, con il nome di Implantable Radiofrequency Transponder System for Patient identification and Health information (Sistema di transponder impiantabile a Radiofrequenze per l’identificazione dei Pazienti e le informazioni relative alla salute).Di fatto, con il pretesto di garantire una migliore assistenza sanitaria, gli Stati Uniti stanno cercando di marcare ogni cittadino, senza tra l’altro, aver previsto alcun tipo di regolamentazione per l’impianto e l’uso dei microchip Rfid, cosa che potrebbe causare conseguenze impreviste – almeno non da noi comuni mortali – per la vita anche democratica dei cittadini americani.che dire,siamo proprio alla frutta!!!

    RispondiElimina
  41. Un saluto a tutti.
    I candidati manciuriani in questo travagliato periodo di fregature tornano utili per distrarre la gente dall'offensiva (guerra) delle manovre antivita varate contro la popolazione, non ancora definitive, nell'attesa di sferrare il colpo decisivo.
    Con notizie allucinanti come quella degli autori robottizzati di stragi, condite con l'ingerdiente del razzismo, tanto per scaldare ulteriormente gli animi e DIVIDERE di più chi eventualmente cercasse di stare fuori dal caos, quella piccola frazione di mente ancora libera dal condizionamento dei grandi fratelli e delle grandi sorelle, dai media e dalla propaganda, rischia di venir definitivamente annichilita.
    Inoltre, aiuta ad instaurare il clima giusto per l'inasprimento progressivo di un supercontrollo totale: per la sicurezza! Già.
    Tv e giornali sono la più letale delle armi, almeno per chi ha coscienza.

    RispondiElimina
  42. Ciao robiesperrek, anche qui siamo ormai vicini alla digitalizzazione del denaro e quindi al controllo di tutte le transazioni. Il passo successivo sarà il microchip su carta multifunzione (carta di identità, patente, libretto sanitario, carta di credito, codice fiscale etc... tutto in uno). In realtà il Ministero è già pronto da due anni.

    Ginger, hai pienamente colto nel segno: certi esperimenti con automi killer prendono due piccioni con una fava. Da un lato, infatti, distraggono e terrorizzano la popolazione, dall'altro permettono di valutare il potenziale della tecnologia del controllo mentale per mezzo di onde a bassissima frequenza riflesse a terra dalle coperture chimiche ed inviate da finti ripetitori telefonici. Qui ripeto che la manipolazione climatica è sì un'arma, ma non è l'obiettivo primario delle attività di aerosol clandestine.

    Per riallacciarmi alle note di robiesperrek, osservo che la tecnolgia del microchip è ormai superata ampiamente e ribadisco che gran parte della popolazione è già da anni ormai poratrice di M.E.M.S. nel flusso circolatorio e nel cervello. Siamo ripetitori e trasmettitori nel contempo e, laddove alcuni individui non si adattano, palesano patologie come il morbo di Morgellons, oppure eseguono ordini e poi, in genere, si suicidano. L'esperianza della C.I.A. in questo lavoro ha ormai mezzo secolo.

    Un caso tra tutti quel poveraccio che si strappò gli occhi. Solo un candidato manciuriano può farsi questo, poiché l'istinto di sopravvivenza e la paura del dolore non permettono queste azioni a persone normali, se non controllate. Nemmeno un folle può arrivare a tanto. A dimostrazione di ciò v'è il fatto che ne parlò subito "Mistero", assegnando all'episodio l'etichetta di "azione di uno schizzofrenico". Troppo facile e, soprattutto, sospetto, dopo la conversione della redazione di Mistero al dictat del C.I.C.A.P.

    RispondiElimina
  43. bellissimo articolo, facile da capire, ma soprattutto, scoperchia in modo molto chiaro e comprensibile l'inganno psicologico che c'è dietro alle scie chimiche, da alte autorità fino ad arrivare a pupazzetti di gomma tipo attiminchia.

    RispondiElimina
  44. Grande articolo sulle scie chimiche,ben argomentato e documentato da Mazzucco.
    Si attende con ansia risposta di pari livello e punto per punto dai falsari del cicap e dagli "esperi" tanto tirati in ballo dai negazionisti.
    Vietate le arrampicate sugli specchi e lo stravolgimento della fisica comè consuetudine da parte cicappina.

    RispondiElimina
  45. Venerdì 16 dicembre si parla di HAARP (e delle altre stazioni consimili) su radio MPA

    Venerdì 16 dicembre dalle 19.30 alle 21

    Radio MPA trasmette nella provincia di Salerno (vedi le frequenze zona per zona). Il programma si può seguire anche via internet (radiompa.com/on-air).

    In questa puntata si parlerà di HAARP e le sue conseguenze sull'uomo e la natura.

    Conduce la puntata Marco Cuoco con Domenico Mandia di Lo Sai Salerno e Denise Baldi di Lo Sai Chemtrails.

    Ospiti:

    Rosario Marcianò Presidente del Comitato nazionale contro le scie chimiche Tanker Enemy, gestisce l'omonimo blog: tanker enemy, uno tra i più grandi e completi sull'argomento scie chimiche.

    Corrado Penna laureato in fisica col massimo dei voti, docente, studioso di storia, scienza e filosofia e gestore del blog scienzamarcia dove tratta varie tematiche dedicando largo spazio all'argomento scie chimiche.

    Prendete parte direttamente con i Vostri interventi al n. 0828.994070 oppure direttaradiompa(at)radiompa.it.

    http://www.facebook.com/losai.net
    http://www.losai.org/
    http://www.radiompa.it/

    RispondiElimina
  46. Infatti il poveraccio che si strappó gli occhi non perse mai coscienza e dichiaródi aver sentito una voce da dentro che gli diceva di farlo

    RispondiElimina
  47. Cosa ne pensate?
    http://gramercyimages.com/blog1/2011/09/22/what-do-weather-modification-hedge-funds-and-derivatives-have-in-common/

    RispondiElimina
  48. Molto interessante! Bisognerebbe sapere che cosa ne pensa Corigliano...

    RispondiElimina
  49. Che assassini...si dice che siamo tutti sotto lo stesso cielo...ma anche questo diritto sacrosanto ci stanno togliendo. Dal 1861 il vero Italiano si è fatto Brigante. Oggi pare meno peggio del solito. Ne somministrano di meno magari per favorire un pò di eventuali nevicate, dandoci l'illusione di un Natale felice. Nonostante tutto.

    Un abbraccio dai confini Romagnolo-Marchigiani.

    RispondiElimina
  50. Avete letto l'ultima (per ora) troiata del Circo Massimo Mazzucco?

    Trattandosi sostanzialmente di una “striscia di vapore ghiacciato” sospesa nel cielo, la scia di condensa si scioglie rapidamente sotto i raggi solari, e scompare normalmente dopo qualche minuto. Solo in presenza di condizioni molto particolari una scia di condensa può perdurare nel cielo anche per svariate ore.

    ROTFL!!! E infatti in alta montagna la neve e il ghiaccio non ci sono mai perche' si sciolgono col sole.
    Anzi, piu' in alto uno va e piu' fa caldo.

    AH AH AH AH AH AH!

    Hey Ross, Circo Massimo vuole vincere il perlone 2011. Fai qualcosa.

    RispondiElimina
  51. Così ora sappiamo chi è l'utente (scemo) "ciaruffolo".

    RispondiElimina
  52. Str...onzo, non ti sputo in faccia perché ti disinfetto.

    RispondiElimina
  53. SS, stronzo sempre, sei più imbecille del solito. Congratulazioni.

    RispondiElimina
  54. La rabbia è segno di debolezza, esimio Nigrelli.

    RispondiElimina
  55. Esimio testa di c... Mazzucco ti sta fregando.
    Ha capito che tu sei una merda sputtanata da tutti e si sta facendo avanti per prendere il tuo posto.
    Nel campionato degli scemi, arrivi ancora ultimo!

    RispondiElimina
  56. Ma allora perche' in alta montagna c'e', c'e' sempre stata e ci sara' sempre la neve?

    Tuttle srive...

    "A parte che non è vero che in montagna c'è e ci sarà sempre la neve. Dipende dal limite delle nevi perenni in relazione all'altitudine e alle latitudini in cui si trovano i rilievi. Aldisotto di questi parametri le nevi possono persistere come no.

    Comunque, il motivo per cui la neve si mantiene apparentemente costante in quota - è chiamato Firn e consiste nella trasformazione ciclica del manto nevoso attraverso la congelazione e la ricompattazione (il processo è più complesso ma è inutile al discorso). Se una parte del manto supera il disgelo si forma il Firn che negli anni andrà poi a formare stratificazioni ed eventualmente ghiacciai in quota.

    Inutile aggiungere che l'esempio con le scie di condensa non c'entra una ceppa visto che stiamo parlando di scie di vapore cristallizzato in cui non può esistere alcun fenomeno né di compattazione né di metamorfismo dei cristalli in Firn. Semplicemente una scia di condensa ghiacciata è immersa nell'aria che la ospita e non può che svanire in essa. E meno male...avresti teorizzato le nuvole perenni"...

    RispondiElimina
  57. è inutile cercare di spiegare a chi fa finta di non capire.questa feccia è buona solo ad offendere, ma bada bene da casa sua dietro ad un computer. wasp e c siete dei vigliacchi venduti!!

    RispondiElimina
  58. @Robiesperrek & nuovi arrivati:

    Quella gente lì, è PAGATA per scorreggiare con la bocca dalla mattina alla sera!

    Quindi c'è da farci poco.. All'inizio abboccai all amo pure io, ma quando ti rendi conto, con che razza di gente hai a che fare, è meglio lasciar perdere.

    Anzi, non ci va proprio perso tempo con questi VENDUTI del cacchio, sappiamo che esistono, bene:
    -Facciamo come quando si cammina sul marciapiede, PRESTIAMO ATTENZIONE A SCANSARE LE CAGATE!

    PS: Continuano imperterrite le operazioni di aerosol anche qui.

    Pioggia on/off come sempre, e adesso si è alzato pure un vento di libeccio terribile.

    RispondiElimina
  59. Segnalo questo interessante video (special modo alla fine) a cura di Daniele del movimeto LoSai.

    http://www.youtube.com/watch?v=eSD6VMlDt_E&feature=g-all-c&context=G218132bFAAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  60. oggi serata tra le più brutte della mia vita... un signore quarantenne che ha infartato in macchina in mezzo la strada...praticamente è morto davanti i miei occhi.
    Questo solo per dire che la prossima volta che qualche pupazzo e/o istituzione venduta parla di allungamento dell'aspettativa di vita, gli do una testata in faccia!
    Tutto ciò non è altro che il risultato di ciò che mangiamo e respiriamo. Ed andrà sempre peggio. Spero che il prossimo sia qualcuno che se lo merita...ne conosciamo tanti

    RispondiElimina
  61. Il bario è tra i maggiori imputati per l'infarto.

    RispondiElimina
  62. Cloud seeding :

    ECCEZZIONALE ACUTO ,Straker !

    adesso che ci penso,è probabile che qui in puglia lo facciano regolarmente ( progetto pioggia),ho visto simili casi da te ripresi,ma non ho mai associato !

    Mitico !!!

    RispondiElimina
  63. http://www.youtube.com/watch?v=Vp9VR5I_hCY&feature=player_embedded#!

    RispondiElimina
  64. @ Mr.Jones

    Dalla Puglia!
    http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_dallapuglia_NOTIZIA_01.php?IDCategoria=1&IDNotizia=129536

    RispondiElimina
  65. Le statistiche sull'infarto

    In tutto il mondo le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte e la quinta causa di malattia. Quindi più pericolose del cancro, se si può fare una graduatoria di questo genere.
    Contrariamente a quanto si possa pensare, le malattie cardiovascolari rappresentano oggi la principale causa di morte nelle donne e ogni anno muoiono per problemi cardiaci più donne che uomini. In realtà, fino all'età della menopausa la donna risulta protetta dalle malattie cardiache; dopo i 50 anni si assiste invece a un progressivo aumento dell'incidenza di tali malattie nella popolazione femminile. Dai settanta anni in poi, però, la mortalità e la morbidità (cioè il numero di malattie non fatali) cardiovascolari nei due sessi tendono ad eguagliarsi.

    RispondiElimina
  66. Sì, Mr.Jones, il famoso "Progetto pioggia" che Attivissimo finge di non conoscere e che addebita alle mie fantasie.

    RispondiElimina
  67. anche il tg3 oggi ha dato notizia dell'incremento di produzione della boing e della airbus, senza far notare però che i passeggeri dei voli civili sono in costante calo... a che servono quindi tutti quei nuovi mega aerei?...

    daniele di lo sai è un grande, e finalmente ha mandato a quel paese personaggi impresentabili che finora aveva accolto in dibattiti vari facendo perdere credibilità alle giuste cause di cui si occupa (anche se in verità lo stesso auriti è personaggio alquanto ambiguo...)

    RispondiElimina
  68. Alla faccia del "CDO-Compagnia Delle Opere".

    Tutti lobotomizzati e ignari questi poveri ragazzi, nessuno ha dato una risposta all'intervistatore, solo la vecchia babbiona asseriva che è giusto avere più castità, visto che per lei è finita.

    l'otto per mille anche se lo si da allo stato, una parte congruente viene comunque dirottata alla chiesa.

    E' una piovra tentacolare, la chiesa cattolica, la più ricca al mondo con il 50% dell'oro mondiale.

    Se Cristo ritornasse in terra, rovescerebbe il tempio dei sepolcri imbiancati, e caccerebbe i mercanti di morte da quel luogo.

    wlady

    RispondiElimina
  69. Buongiorno a tutti! Stamattina alle 6.30 c'è stata una forte grandinata!

    I voli chimici sono calati, (per ora)

    Forse non vanno molto a nozze con questo forte vento, e quindi attenderanno un po di attenuazione.

    Buona giornata a "tutti"!

    RispondiElimina
  70. Ciao.
    La malattia è il tratto saliente dell'epoca che viviamo.
    Tra le cause conclamate ed ufficialmente riconosciute dell'alzheimer c'è l'intossicazione da metalli pesanti, gli ictus sono all'ordine del giorno ad ogni età.
    Ho guardato il video shock sulla chiesa cattolica senza trovarlo troppo scioccante... il tempio ridotto a mercato, il nome di Dio sulla fiancata di un missile nucleare... guidati da forze demoniache banchieri e vescovi hanno lineamenti e colorito di cadaveri, si dedicano al loro solito armeggiare: distruggere e deviare.
    Quante volte guardando ciò a cui è ridotto l'uomo desidero la sua fine: è straziante vedere una così bella creatura ciondolare inebetita senza spirito né forza. Tengo duro ma vorrei andar via.

    RispondiElimina
  71. La più chiara dimostrazione della più completa disumanità della Chiesa è il modo con cui essa gestisce gli ospedali e le cliniche, deviando il percorso dei finanziamenti a beneficio di investimenti speculativi di ogni genere, anziché per il bene dei pazienti.

    RispondiElimina
  72. Tutto vero Straker, conosco l'ambiente "casa di riposo di proprietà di un'opera pia": un carcere dove rinchiudere vecchi cui scippare la pensione dandoli in pasto alla sperimentazione farmacologica. Feroci affaristi privi di scrupoli che si agghindano di pater noster. Siano maledetti.

    RispondiElimina
  73. Ne so qualcosa anch'io. Mio padre ha pagato con la vita queste politiche.

    RispondiElimina
  74. Paolo Attivissimo scrive:

    "Secondo Marcianò, la Puglia avrebbe finanziato un progetto per il controllo del clima (accusa anche Vendola, quindi?)".

    Siccità - La Puglia insemina le nuvole

    RispondiElimina
  75. Purtroppo siamo in tanti ad aver pagato caro!

    Il detto dice: -La vita è una ruota che gira. -Oggi a me, domani a te!

    Insomma, si spera che un giorno, ci sia l'occasione di rifarsi!

    In nome di tutti i nostri cari defunti.
    E soprattutto senza porgere l'altra guancia.

    Buon weekend ragazzi!

    RispondiElimina
  76. Più chiaro di così, è da salvare subito la pagina della gazzetta del mezzogiorno (magari mandala via mail a Corigliano).
    Tra l'altro la società che ha vinto il bando é di Lugano!!!

    Forse te lo eri dimenticato di dire alla conferenza: IN ISRAELE TECNOLOGIA SI UTILIZZA DAL 1961 ;-)

    RispondiElimina
  77. Corigliano è fuggito immediatamente dopo aver sparato la cazzata del traffico aereo aumentato del 300% e nemmeno mi ha ringraziato per aver scroccato il mio notebook. Ingrato meteorologo del piìffero.

    RispondiElimina
  78. Straker,fare i servi leccaculo per un pò rende,poi....

    RispondiElimina
  79. Una mossa per distogliere l'attenzione era di dividere le diverse forme di interventi.
    Cloudseeding lo sanno anche i bambini dicevano i deb. E be' in Tailandia o Cina lo sanno.
    Scie chimiche possono essere ANCHE frutto del Cloudseeding, come possono esserci nubi chimiche (invisibili agli occhi ma non ai radar) i rilasci dei CHAFF . C'è chi pensa che i filamenti che cadono dal cielo potrebbero essere anche forme attuali di chaff.
    Gli interventi viaggiono su ogni piano e sono di varia „natura“. La direzione è una sola: dominio e controllo.
    La weathermodification non è camuffaggio, ma parte integrante di una logica che vuole imprigionare tutto e tutti, e si chiama in nome di controllo e sicurezza.
    Ormai lo hanno capito non pochi cosa significa.
    Lo capiscono anche tanti aiutanti,ma scelgono in mancanza di prospettive di uscita di fare il servo o il carceriere.
    I figli che alcuni hanno ringrazieranno.


    Qui breve sul cloudseeding:

    There are three cloud seeding methods: static, dynamic and hygroscopic.
    Static cloud seeding involves spreading a chemical like silver iodide into clouds. The silver iodide provides a crystal around which moisture can condense. The moisture is already present in the clouds, but silver iodide essentially makes rain clouds more effective at dispensing their water.
    Dynamic cloud seeding aims to boost vertical air currents, which encourages more water to pass through the clouds, translating into more rain [source: Cotton]. Up to 100 times more ice crystals are used in dynamic cloud seeding than in the static method. The process is considered more complex than static clouding seeding because it depends on a sequence of events working properly. Dr. William R. Cotton, a professor of atmospheric science at Colorado State University, and other researchers break down dynamic cloud seeding into 11 separate stages. An unexpected outcome in one stage could ruin the entire process, making the technique less dependable than static cloud seeding.
    Hygroscopic cloud seeding disperses salts through flares or explosives in the lower portions of clouds. The salts grow in size as water joins with them. In his report on cloud seeding, Cotton says that hygroscopic cloud seeding holds much promise, but requires further research.

    http://science.howstuffworks.com/nature/climate-weather/meteorologists/cloud-seeding1.htm

    RispondiElimina
  80. Chiariamo che attualmente il ruolo dei media, nel divulgare certe notizie in merito al "cloud seeding", consiste nello sviare l'attenzione dai reali scopi della dispersione di prodotti chimici e biologici in bassa, media ed alta atmosfera. Il tentativo è ora quello di cercare di coprire il bubbone che sta scoppiando con un cerotto mal messo. In considerazione di ciò dobbiamo sì cogliere la palla al balzo, ma non dobbiamo cadere nella trappola tesaci dai media di regime, in quanto il "cloud seeding" rappresenta solo una minima parte delle operazioni attualmente in corso e la manipolazione climatica non è l'obiettivo finale, ma una necessità dettata da altri nefandi progetti.

    RispondiElimina
  81. Straker, non hai pensato che Coniglio-ano avrebbe potuto installarti qualche trojan nel tuo pc quando glielo hai prestato? Sta gente non merita nessuna fiducia. Inoltre non fidarti neanche dei comuni antivirus.

    RispondiElimina
  82. La Chiesa cattolica è la Chiesa di Satana: esiste qualcuno in grado di smentirmi?

    RispondiElimina
  83. Obama e il Piano per la III Guerra Mondiale.

    http://www.youtube.com/watch?v=z59pUJwfcFc

    RispondiElimina
  84. @ Superciuk

    A parte il fatto che dormiva troppo per poterlo fare, ma il notebook è ben protetto ed oltretutto sarebbe stato inutile tentare di installarvi un malware, visto che lo uso solo per le conferenze.

    RispondiElimina
  85. Ciao a tutti,No Zret,nessuno ti può smentire,anche la bibbia sta dalla tua parte, per quello che i preti ipocritamante non la aprono nemmeno.
    Ciao

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis