martedì 5 marzo 2013

Le scie chimiche, il wireless e tu (articolo di William Thomas)

La prossima volta in cui userete un cellulare e vedrete i pennacchi delle scie chimiche, potreste decidere di terminare la chiamata. Se individuerete dei ripetitori, dei trasmettitori sui tetti o linee ad alta tensione di alimentazione nell’arco di un miglio della vostra posizione, potreste desiderare di sgomberare la zona immediatamente. Una volta a casa, si sarà tentati di disconnettere in modo permanente tutti i dispositivi wireless, tra cui computer e router "always-on", i supporti per i telefoni chordless, perché quello che si vede nel cielo è ciò che si respira. E’ probabile che stiate respirando bario da più di un decennio.


Il bario conduce l’energia elettromagnetica

La colpa è del Capitano James Kirk. Da quando il capitano Kirk fu teletrasportato sulla superficie di un pianeta alieno ed estrasse il suo comunicatore portatile, tutti ne desiderarono uno. Le compagnie telefoniche ci ammannirono i cellulari, insieme con i messaggi compulsivi, i video in streaming, i giochi telematici ed i servizi bancari on line, insomma la Rete e molto altro ancora.

Ci sono voluti più di vent’anni per connettere il primo miliardo di abbonati, ma solo altri quaranta mesi di tempo per collegare il secondo miliardo. Il 3.000.000.000 utente è entrato in possesso del cellulare appena ventiquattro mesi dopo.

Mai prima nella storia umana tanti uomini hanno abbracciato una tecnologia così rischiosa e così in fretta. Solo a Toronto sono installate 7.500 torri di telefonia mobile. Negli Stati Uniti sono oltre 190.000.

Telefoni cellulari e "reti cellulari" sono definiti così non in modo casuale. Ogni trasmissione distrugge le cellule direttamente. Gli esseri umani sono sistemi bioelettrici. I nostri cuori e cervelli sono regolati da segnali interni bioelettrici. I campi elettromagnetici artificiali sono in grado di interagire con i processi biologici fondamentali nell’organismo umano, affermano gli specialisti di “BioInitiative”.

Come sostiene l’esperto di tecnologie militari, Barry Trower, un oceano invisibile di onde elettromagnetiche, di onde radio, di frequenze radar e di trasmissioni televisive, di stazioni radiobase, di reti intelligenti e di cavi elettrici aerei sommerge tutto quanto: edifici, elettrodomestici, pioggia, neve, vetro. Le onde elettromagnetiche sono veicolate dal particolato conduttivo deliberatamente disperso nella biosfera.

Tu sei un’antenna

Un essere pieno d'acqua in posizione verticale è un'antenna. Dal momento che tutti gli elettroni in movimento generano corrente elettrica, tutte quelle onde elettromagnetiche, inondando la nostra vita di tutti i giorni, passano nel nostro corpo, in cui ognuno di essi produce una corrente elettrica. Queste correnti elettriche indotte modificano la carica con cui il nostro organismo, inteso come realtà bioelettrica, opera per mantenere la nostra salute e vitalità.


Cefalea e wireless

I mal di testa sono causati dalle microonde: esse sono particolarmente dannose poiché attraversano la barriera emato-encefalica. [Electronics Australia Magazine Feb/00]

Con un decimillesimo di watt, la barriera emato-encefalica si apre e le proteine del sangue all'interno interrompono segnali del cervello ed iniziano ad uccidere le cellule cerebrali. Un telefono cellulare trasmette tipicamente a 2 watt.

Dopo soltanto due minuti di impiego d’un telefono cellulare o seduti vicino a un router wireless oppure ad un notebook collegato in wireless o ad un telefono senza fili, si altera l’attività elettrica degli ioni calcio nella barriera emato-encefalica. In questo modo le proteine e le tossine del sangue entrano nel cervello. Il Dr. Leif Salford ha trovato un "numero impressionante di cellule neuronali morte”, in conseguenza di una singola chiamata al cellulare.

Non bisogna stupirsi: si determinano difficoltà di concentrazione, perdita di memoria, comportamento aggressivo, invecchiamento accelerato, una ridotta capacità di apprendimento e la demenza, il morbo di Alzheimer ad esordio precoce, il Parkinson, fibromialgia, sclerosi multipla e gliomi (tumori cerebrali).

"Esiste una forte evidenza che le microonde sono associate all'invecchiamento accelerato (morte cellulare e cancro) depressione, suicidio, impeti di collera, violenza, in primo luogo attraverso l'alterazione dell’equilibrio degli ioni di calcio nelle cellule e lo squilibrio della melatonina nonché della serotonina", scrive il ricercatore neozelandese, Dr. Neil Cherry, esperto in elettrosmog.

Così lontano così cattivo

Mentre centinaia di milioni di tossicodipendenti wireless insistono sul fatto che nulla di negativo sta accadendo, gli effetti di questa piaga invisibile si aggravano. Negli Stati Uniti, un bambino su sei soffre attualmente di disturbi neurologici. Con le reti 4G tanto decantate e con i nuovi dispositivi LTE, "che producono una forma d'onda in grado di massimizzare l'assorbimento di radiazione per 3-6 anni", scrive Simon Best, la situazione peggiora di giorno in giorno.

Se l’elettrosmog fosse visbile, esso creerebbe una nebbia, simile a quella che copre ed ammorba Shangai. Basta aggiungere il micro-particolato della geoingegneria ed una persona su tre può aspettarsi di contrarre l'asma.

Le basse frequenze sono direttamente connesse all’epidemia di demenza che minaccia di far fallire il Canada, gli Stati Uniti e gran parte del mondo nel giro di pochi decenni.

"Il problema delle cure mediche è un disastro che va di là da tutto ciò che è stato affrontato durante l’intera storia dell'umanità", dichiara il Dottor Barry Greenberg di Toronto.

"Il sistema dell’assistenza sanitaria è destinato alla bancarotta entro il 2050, se non si troverà un modo per ritardare o trattare la malattia di Alzheimer", dichiara l’esperta statunitense, Kathleen Sebelius.

A più di un bambino su dieci negli Stati Uniti è diagnosticato un deficit di attenzione ed iperattività.

L’aumento del 6000% di diagnosi di autismo negli ultimi anni va di pari passo con la proliferazione di reti wireless e di vari gadget elettronici.

Il periodo 1980-2000 ha visto un incremento di quasi il 50% del numero di nuovi casi di tumori maligni al cervello.

Chi comincia ad usare i dispositivi senza fili a qualsiasi età si può aspettare un rischio del 500% di sviluppare il cancro al cervello entro dieci anni - anche prima per i bambini. L’uso di telefoni cellulari e di chordless è ancora più nocivo.

“Il rischio che i tumori all’encefalo si conclamino in utenti di cellulari entro dieci anni, anche se possono avere una una latenza di quaranta, è profondamente inquietante" dichiara preoccupata la Dottoressa Devra Davis. [[MSN 7 Giugno / 04; Globe & Mail 24 settembre / 10]


Addio, bambini

Fino al 16% delle coppie in America settentrionale sta già sperimentando l'infertilità: è quasi un raddoppio dal 1992. Nella città di Nuova Dheli, costellata di antenne per i cellulari, una coppia su quattro non riesce a concepire, dopo aver provato per due anni o più. I gameti maschili sono indeboliti e danneggiati. Al ritmo attuale, il numero dei gameti maschili precipiterà a zero entro il 2048.


Barium blues

Quasi dall'inizio della scoperta delle scie chimiche, Clifford Carnicom ha cominciato a documentare alti livelli di sali di bario reattivi che cadevano e cadono dal cielo su Santa Fe, Nuovo Messico. Carnicom ha sostenuto che questi sali stanno rendendo il suolo conduttivo.

Aveva ragione. Nell'autunno del 2002, un paesaggista cominciò a notare nella città di Edmonton che sia i fiori sia gli alberi manifestavano gravi carenze nutrizionali. Norme precise pongono come limite per la conducibilità elettrica un valore non superiore ad 1 nei terreni locali, ma Dave Dickie ha esaminato campioni di terreno, rilevando valori 4,6-7 volte superiori al limite massimo ammissibile.

Dickie si chiede se i livelli elevati di conducibilità nel terreno, dovuti ai metalli, possano essere all’origine della clorosi. Test di laboratorio su campioni di neve raccolti in un contenitore sterilizzato hanno confermato elevati livelli di alluminio e di bario.

Le piante ed i pesci morti in California denotano livelli anormalmente elevati di bario e di alluminio. A Lake Shasta, Francis Mangels, biologo che ha lavorato per il Servizio forestale statunitense per trentacinque anni, osserva – ci ricorda Dane Wingington - che l'alcalinità del suolo è superiore al normale di dieci volte, a causa dell’ossido di alluminio.

Dane Wigington riferisce che i normali livelli di ossido di alluminio della neve nel Monte Shasta sono di mezza unità. L’alluminio ammissibile nell'acqua potabile è di 50 unità. Le autorità hanno portato questo limite a 1.000 unità di alluminio. Le analisi condotte dall’E.P.A. sulla neve del Monte Shasta (California) hanno individuato 61.100 unità!

Nel luglio 2001 i funzionari dello stato della California ancora non riuscivano a spiegare per quale ragione i livelli di bario fossero quasi raddoppiati dal 1991. Non erano in grado di giustificare elevati livelli di bario nel suolo e nell'acqua, quando l'inquinamento industriale da bario è quasi del tutto scomparso.

Nel marzo del 2002, due scienziati del Lawrence Livermore National Laboratory presso la base di Wright Patterson (aviazione militare), hanno rivelato al pluripremiato giornalista Bob Fitrakis di essere stati coinvolti in due programmi di irrorazione aerea. Sono diffusi ossidi di alluminio in atmosfera per riflettere la luce solare in entrata e mitigare il riscaldamento globale (versione di copertura, n.d.t.). E’ attuata anche la dispersione di stearato di bario per agevolare le comunicazioni militari "oltre l'orizzonte", la mappatura tridimensionale del territorio e per le trasmissioni radar (Progetto R.F.M.P. e sottotprogetto V.T.R.P.E.). [1] I due scienziati hanno anche confermato che le trasmissioni H.A.A.R.P. vengono usate per deviare la corrente a getto.

Nel 2008, un servizio televisivo di una rete, la KSLA della Louisiana, ha focalizzato l’attenzione sul bario, che la stazione ha definito "marchio di garanzia delle scie chimiche." Le analisi condotte per conto della KSLA denotano livelli di bario di 6,8 ppm, ovvero "più di sei volte la soglia già tossica fissata dall'E.P.A.". Il Dipartimento della qualità ambientale della Louisiana ha confermato che gli ingenti tassi di bario erano "molto insoliti".

Due anni più tardi, i livelli di alluminio e bario hanno subito un’impennata pure in Arizona. Le seguenti prove di laboratorio indicano quante volte sono superati i limiti consentiti per legge:

Alluminio: 15.8x
Bario: 5,3 x


Clifford Carnicom afferma ora che la quantità di bario nella nostra atmosfera supera di otto volte il livello considerato sicuro per gli esseri umani. Gli animali più piccoli sono semplicemente spacciati. Siamo prossimi ad una grande sesta estinzione.


Malattie connesse alle scie chimiche ed alle microonde

Embrioni, feti, neonati e bambini sono particolarmente vulnerabili agli impulsi dei segnali wireless, che penetrano direttamente attraverso gli organismi in rapido sviluppo ed attraverso il cervello.

"I bambini che sono stati esposti a telefoni cellulari prima e/o dopo la nascita tendevano ad avere una maggiore prevalenza di sintomi emotivi, problemi comportamentali, disattenzione, iperattività e problemi con i coetanei", spiega il Professor Kjell Mild, svedese, esperto in elettrosmog. I bambini e gli adolescenti hanno cinque volte più probabilità di sviluppare il cancro al cervello (gliomi ed astrocitomi), se usano i telefoni cellulari.

Le patologie dovute alle microonde suscitano preoccupazione nei paesi in cui sono state introdotte le tecnologie wireless. "Hot spot" sono Svezia, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Svizzera, Austria, Grecia ed Israele.

I dati raccolti dal governo svedese hanno appurato che l'introduzione della tecnologia cellulare a livello nazionale nel 1997 ha coinciso con un aumento allarmante del cancro alla prostata, di tumori cerebrali, di melanomi e neoplasie polmonari. Ha anche provocato un’epidemia di Alzheimer, incidenti stradali, elevati tassi di assenza per malattia e patologie cardiache soprattutto fra i bambini e gli adolescenti.

250.000 Svedesi sono oggi invalidi a causa di malattie collegate alle microonde. Le scie chimiche sono naturalmente diffuse anche nei paesi succitati.

Le patologie provocate dalla perniciosa sinergia microonde-scie chimiche sono le seguenti:

• dolori articolari
• attacchi d’asma
• cefalee feroci
• improvvisi capogiri
• eruzioni cutanee e piaghe
• disturbi gastro-intestinali
• tosse secca persistente
• incapacità di concentrarsi o di ricordare anche cose semplici
• aritmie cardiache

"I telefoni cellulari hanno goduto di un’eccezionale libertà per opera delle atorità preposte alla protezione della salute e dell’ambiente", ha commentato il Dottor John Wargo, professore di rischio ambientale all'Università di Yale. Proprio come le scie chimiche.


Il bario: vicini al baratro

Dopo aver ricevuto alcuni riconoscimenti europei per i suoi progetti inerenti all’uso dell’energia solare, l'ex attivista di “Greenpeace”, Werner Altnickel, ha cominciato a denunciare la Geoingegneria come tecnica ufficialmente volta a rallentare i cambiamenti climatici, ma che sta rendendo l’atmosfera sempre più elettroconduttiva (La verità è la seguente: è proprio la Geoingegneria ad essere all'origine degli attuali sconvolgimenti climatici, n.d.t.).

Sulla base di un’attività nota come V.T.R.P.E., l'U.S.A.F. continua a diffondere bario nell'atmosfera per le trasmissioni militari oltre l’orizzonte. Anche se le onde wireless commerciali non sono condotte come segnali coerenti assieme alle chemtrails che sono, invece, specificamente "sintonizzate" su frequenze H.A.A.R.P., tutte le operazioni commerciali a radio frequenza e le microonde creano comunque una sinergia con la miscela bario-stronzio delle scie chimiche.

Se pensate che questo coacervo di radiazioni elettromagnetiche sia fin troppo dannoso per ogni organismo, avete ragione. Già nel 1971, un documento recentemente declassificato della Marina statunitense indicava più di 2.300 studi che descrivono gli effetti sulla salute delle radiazioni a microonde. Oggi più di 6.000 ricerche epidemiologiche collegano i campi wireless ed altre frequenze elettromagnetiche a più di 122 effetti biologici.

Il bario altamente conduttivo delle scie chimiche propaga e rafforza le trasmissioni militari, creando “strati conduttivi” che amplificano i livelli già pericolosamente alti di radiofrequenza e microonde, originate dagli onnipresenti trasmettitori UMTS, dagli apparati radio-televisivi, dai radar civili e militari e dalle cosiddette "reti intelligenti".

Il ricercatore della Pioneer, Dottor George Carlo, ha guidato la prima vasta ricerca sulle radiazioni wireless per conto della Motorola dal 1993 al 1999, ma ha perso i finanziamenti a causa delle sue allarmanti scoperte.

In una comunicazione ad un altro ricercatore, il dottor Carlo asserisce: “Le radiazioni elettromagnetiche tendono a creare una sinergia con i pesticidi, le scie chimiche, i vari inquinanti etc. Sono insulti al sistema immunitario che si impegna in una forte compensazione biologica per tentare di rintuzzare questo attacco. I campi elettromagnetici fiaccano la capacità di ripristinare l’equilibrio biochimico, per cui l’essere vivente soccombe in modo più rapido". [Vedi “The Age of wireless” di William Thomas]


E adesso?

Le cose non stanno migliorando. Mentre le nazioni dell'Unione europea cominciano a promulgare delle norme per ridurre l'esposizione alle sorgenti wireless (eccetto l’Italia, n.d.t.) sulla scorta dello studio condotto da “BioInitiative”, il lancio globale del wireless per i contatori intelligenti (l’autore si riferisce all’Energy box, n.d.t.) e le loro reti di supporto a microonde rischiano di spingere i livelli di esposizione di là da ogni sopportazione umana. [Tyee 9 agosto /2011]

L'esposizione a radiazioni a microonde ed onde radio, provenienti da questi contatori, è involontaria e costante. Infatti, a differenza dei telefoni cellulari e di altri apparecchi wireless, non è possibile disattivare i contatori intelligenti. Questi apparati emettono frequenze pericolose quasi ininterrottamente, giorno e notte, sette giorni su sette. Esiste un programma per l’installazione di 603 milioni di contatori intelligenti in tutto il mondo: nel corso dei prossimi cinque anni aumenterà a dismisura l’elettrosmog a causa di miliardi di nuovi trasmettitori, mentre la geoingegneria diventerà ancora più implacabile.

“L'esposizione ai campi elettrodinamici è sempre maggiore”, sottolinea il Dottor Poki Namkung, amministratore della Santa Cruz County Health. "Non esistono norme di sicurezza in grado di difenderci dall’esposizione a lungo termine a campi elettromagnetici o a fonti multiple”.

Per gestire tutto il traffico wireless dei contatori intelligenti ed aggiornare costantemente le applicazioni Android di quarta generazione LTE a 4GHz, sono stati elevati i limiti di emissione, mentre, in questo modo, si limitano ulteriormente le nostre capacità di difesa.

(Una norma contenuta nel “decreto sviluppo” approvato dal Governo italiano nello scorso ottobre 2012, innalza del 70% i limiti degli impianti di telefonia mobile e del 30% quelli di radio e televisioni. Sarà così possibile navigare in Internet con il proprio smartphone e questo porterà ad una “necessaria invasione” di nuove antenne. Sulla scorta di ciò, verranno installati 15-20.000 nuovi impianti nei prossimi due anni, n.d.t.).

La bassa frequenza del protocollo 4G LTE vanta ancora più alti "tassi di penetrazione" in edifici e negli organismi viventi, rispetto alle microonde di frequenza più alta. Infine è già prossimo il protocollo 5G.

Ad oggi, nessuna agenzia o organizzazione sta esaminando gli effetti delle scie chimiche elettricamente conduttive sui centri abitati, già sature di trasmissioni elettromagnetiche.

Per gli abitanti delle città e sempre più anche per i residenti nelle zone rurali, l'esposizione giornaliera alle radiazioni è più di 100 milioni di volte superiore a quella rilevabile ai tempi dei nostri nonni. Come scrive Simon Best: "Certo, se i telefoni cellulari fossero stati un nuovo farmaco, non sarebbero mai usciti dal laboratorio".


Scie chimiche e campi elettromagnetici sono sinergicamente collegati

Dal mese di ottobre 2002, l’appello di Friburgo è stato firmato da oltre 6.000 medici ed operatori sanitari che chiedono al governo tedesco di rivedere gli standard di sicurezza per i wireless e di vietare i telefoni portatili (chordless).

Sulla base dall’allarme di Friburgo, il Rapporto di “BioInitiative” denuncia che 165 milioni di Europei soffrono di disturbi cerebrali: il Consiglio europeo ha stabilito che i telefoni cellulari ed i computers con connessione wireless ad Internet rappresentano un serio rischio per la salute umana. Nel maggio 2011, il Consiglio d'Europa ha iniziato a rimuovere tutti i dispositivi Wi-Fi dalle scuole. [Reuters 4 settembre / 11; Telegraph 24 maggio / 11]

Oggi gli esperti di campi elettromagnetici di caratura internazionale come il Dottor George Carlo, il Dottor Olle Johansson, il Dottor Leif Salford, il Dottor Neill Cherry, il Dottor Robert Becker, il Dottor David Carpenter e molti altri stanno pubblicamente lanciando l’allarme. Essi avvertono che saturare il nostro pianeta con onde elettromagnetiche di differente lunghezza e frequenza porterà alla decerebrazione degli esseri viventi, all’infertilità maschile e femminile e infine all'estinzione della razza umana.

Ciò è destinato ad accadere, se non si riuscirà ad arrestare la mortale sinergia tra la dispersione di composti elettroconduttivi e l’irradiazione di campi elettromagnetici.


William Thomas 21 febbraio 2013

Traduzione per Tanker Enemy a cura di Antonio e Rosario Marcianò - Fonte: Geoengineeringwatch.org

Leggi QUI l'articolo originale in versione PDF.


[1] La dispersione nell'atmosfera di metalli elettroconduttivi ed igroscopici, soprattutto il bario, si lega ad un sistema integrato che implica l'uso di aerei AWACS, di satelliti in orbita geostazionaria e di radar VLF ed ELF a terra. Gli AWACS sono dotati, dal 2003, grazie ad un contratto con la società MITRE, di sofisticate apparecchiature elettroniche che consentono di riprodurre il territorio in modalità tridimensionale. Ci riferiamo al Progetto RFMP, un programma appunto basato sulla connessione tra diffusione di sali di bario e specifiche esigenze legate alle comunicazioni radar e satellitari di ultima generazione, atte alla scansione e mappatura elettronica di intere regioni a fini strategici. Il progetto della Marina militare statunitense RFMP, ovvero "Pianificatore delle frequenze radio di missione", è il nome di sistema dato ad un gruppo di programmi informatici. Uno dei sottoprogrammi, nell'ambito di tale sistema, è il VRTPE che consente di osservare su un monitor il campo di battaglia in una configurazione tridimensionale. Il sistema RFMP dipende dai satelliti per ricavare e caricare le immagini del terreno di combattimento, per poi combinarle con l'immagine ripresa a terra, producendo così rappresentazioni tridimensionali. Il sistema RFMP funziona adeguatamente solo sull'acqua e lungo le linee di costa, ma non sulle masse terrestri, perché il radar per operare al meglio, ha bisogno di condizioni atmosferiche particolari. I militari hanno risolto questo problema, impiegando squadriglie di aerei che rilasciano nell'atmosfera una miscela di sali di bario, così da creare un canale per le frequenze radio. Ciò produce un ambiente adatto alla trasmissione di onde radio per il sistema RFMP/VRTPE.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

99 commenti:

  1. Ci siamo senza dubbio tutti, l'articolo è interessante e corposo, va elaborato, ci saranno delle riflessioni opportune prima di dare una risposta rispondendo con un commento.

    Ciao TheAntitanker

    RispondiElimina
  2. buongiorno dal nordest trevigiano.
    scusate ma per me la notizia non è nuova. avendo avuto un'infarinatura di analisi chimica all'università non mi ci è voluto molto tempo ipotizzare che gli apparati radio sono pericolosi. basti pensare al forno a microonde che usiamo per cuocere i moderni preparati.funziona con una frequenza di 2500 MHz è schermato e si spegne automaticamente quando lo si apre per evitare ustioni interne. i nostri telefoni viaggiano dagli 800 MHz ai 1800 MHz e il wireless dai 2000 ai 5000 MHz l'unica differenza tra il forno e un'antenna è la distanza, la potenza emessa e la frequenza d'uso.
    va da se che comunque i segnali radio sono nocivi.
    buona giornata

    RispondiElimina
  3. precisazione: in questo caso per frequenza di uso si intende il numero di volte e quantità di tempo con cui si adoperano gli apparecchi che emettono radiofrequenze

    RispondiElimina
  4. Buongiorno a Tutti,l'articolo oltre interessante è anche desolante,nel senso,siamo attaccati e ci troviamo sotto un fuoco incrociato,ed al momento non abbiamo fuga,al momento...siamo in trappola.
    Stamattina piove leggermente da qualche ora,dopo questi pesantissimi giorni immaginare cosa stia venendo giu è a dir poco terrificante.

    RispondiElimina
  5. A titolo di cronaca, in casa mia abbiamo smesso di usare il forno a microonde da molti anni ormai. Meglio evitarlo e, al suo posto, usare un comune forno a raggi infrarossi.

    Intanto si apprende che anche la Slovenia è sull'orlo del default. Avanti tutta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non l'ho proprio mai usato ne in casa ne fuori casa, nei vari bar e tavola fredda, mangiare quei cibi con molecole modificate dalle microonde, non è una buona idea.

      Comunque, siamo invasi da tutte le parti tra antenne a bassa/alta frequenza, microonde elf/vlf, Il wi-fi, anche se non lo usi in casa, sei circondato da tutte le parti; se faccio una ricerca di connessione del PC, mi accorgo che intorno ci sono decine e decine di connessioni wireless.

      Haarp e geo-ingegneria, completano il quadro catastrofico di questa matrix, non c'è via di scampo.

      Nella stanza da letto non ho nessun apparato elettrico, nemmeno radiosveglie e abat-jour, nessuna TV, ho eliminato anche le prese elettriche e, comunque con quello che ci circonda, veniamo comunque violentati anche nel sonno; ormai è una prassi svegliarsi nel pieno della notte, senza nessun apparente motivo, con dei sibili agli orecchi a bassa frequenza.

      Siamo fatti! Non c'è via di scampo e, andrà sempre peggio, mettiamo almeno i telefonini lontano dalla zona notte, possibilmente spenti con la batteria staccata, così almeno non verremo investiti dalle onde malefiche dei ripetitori che ormai sono ovunque anche davanti alle abitazioni e sui tetti.

      Tutto questo è pazzesco, nessuno si pone questi interrogativi e, non fa nulla per difendersi; saremo la prima specie animale che sparirà dalla faccia della terra a velocità supersonica, non abbiamo molti anni davanti...

      Elimina
  6. Ho letto i commenti al articolo... e mi ritrovo d'accordo con voi... siamo bombardati da onde di ogni genere, e non c'è difesa che regga... a meno che non si decida di vivere nel deserto a km di distanza da qualsiasi onda (ma anche li... un HAARP puo' sempre arrivare).

    Un po' OT... è morto Hugo Chavez, come saprete già,
    mi permetto di consigliare questo articolo, molto dettagliato... su "presunte" connessioni-analogie tra i presindenti degli stati del sud-america di centro-sinistra... "casualmente" hanno preso quasi tutti il cancro... a differenza di altri presidenti... che sono dei veri Highlander.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'articolo:

      http://terrarealtime.blogspot.it/2012/02/cia-esperimenti-di-cancro-con-i.html

      Elimina
  7. Intanto entrando ora nel sito del corriere della sera, a destra nel riquadro di corriere tv compare in evidenza un video, estratto da Ballaro' di ieri sera:

    "Deputato 5Stelle e complotti: «Mettono chip sottopelle»"

    Consiglio di vederlo a chi ieri se lo è perso su rai3.

    Solo, considerando il video "Gaia" di Casaleggio, mi viene da pensare che, cosi come la notte ha portato "consiglio" a Crimi, sul fatto che il mov5stelle non era più a favore di un governo tecnico, anche questo candidato di notte si sognerà qualche grillo parlante.

    A questo punto mi chiedo perchè il corriere faccia pubblicità a questo breve video... che lo faccia per il nostro bene e metterci tutti in allerta sui microchip sottocutanei? Mah...!

    RispondiElimina
  8. Forno a microonde, wireless e cordles banditi da anni. E' giù sufficiente, direi un ponte UMTS a 100 metri di distanza e ad altezza finestra, causa del decesso di nostro padre.

    Prepariamoci al tradimento della redazione di Mistero per questa sera.

    Mercoledì 6 marzo 2013 alle 21.10 su Italia 1 appuntamento con l’ottava puntata “Mistero”, il programma con Daniele Bossari, Jane Alexander, Lucilla Agosti, Marco Berry, Andrea Pinketts, Nicole Pelizzari e Rachele RestivoNel corso della serata il programma di Italia 1 si occuperà anche delle scie chimiche e della teoria del complotto sulla loro formazione. Cosa sono? Cosa nasconde questo strano fenomeno?

    La teoria del complotto sulle scie chimiche (chemtrails conspiracy theory), prende come ipotesi la possibilità che alcune scie di condensazione in realtà siano composte da agenti biologici o chimici, rilasciati in volo dagli aerei.

    Secondo questa teoria si tratterebbe di un complotto globale perpetrato da autori misteriosi e per motivi sconosciuti; tra le ipotesi avanzate dai complottisti, la più comune sarebbe un “piano” di irrorazioni con l’utilizzo di sostanze clima-alteranti.

    Una teoria del complotto che non ha mai ricevuto alcun credito da parte della comunità scientifica, perché priva di qualsiasi riscontro empirico, di coerenza esplicativa o di prove scientifiche; le scie chiamate dai sostenitori della teoria come scie chimiche, non possiedono alcuna caratteristica che possa fare pensare si tratti di sostanze diverse dalle normali scie di condensazione che, in determinate condizioni atmosferiche e al traffico aereo, possono assumere aspetti inconsueti.

    Una teoria ampiamente diffusa dai mass media e da internet che ha portato molte persone a chiedere informazioni a diversi enti governativi in merito al presunto fenomeno. Enti governativi che, insieme alla comunità scientifica, hanno più volte dimostrato l’inconsistenza e l’incoerenza scientifica di queste teorie.

    Del fenomeno si sono occupati anche diversi governi italiani con interrogazioni parlamentari, oltre a numerosi piloti ed esperti di meteorologia, riviste e programmi di divulgazione scientifica, definendola sempre come “una bufala”.

    Ma molti continuano a sostenere che le scie chimiche non sarebbero del tutto innocue, ma che si tratterebbe di sostanze tossiche, che noi tutti respiriamo, mangiamo insieme agli alimenti sui quali si depositano, per arrivare a uno scopo. Quale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che dire Ros, se questi sono i modi con cui ne tratteranno in trasmissione stasera, c'è solo da aggiungere che alle "scie di condensa", si andranno ad aggiungere una marea di asini volanti... quelli che prenderanno per oro colato la trasmissione e le sue definizioni di scie e quant'altro.

      Elimina
  9. Il Movimentto 5 stelle è chiaramente un avamposto nel NWO. Marchingegno satanico per eccellenza non per nulla esso si trova sotto il controllo ravvicinato di G.R. Casalegno il quale, evidentemente, atteggia la propria acconciatura ed il proprio aspetto esteriore a quello del noto luciferinissimo cantante dei Led Zeppelin Robert Plant.

    Ma i Casaleggio non sono se non la punta dell'iceberg dell'apparato cospirativo che si diparte direttamente dai gruppi bancari sionisti dei Rothschild-Sassoon.

    La posta in gioco è la destabilizzazione questa volta definitiva dell'Italia. Non più tappe intermedie ormai, ma come raccolto finale del piano illuministico il caos e la rovina sociali del nostro Paese. L'obiettivo si trova ormai a portata di mano.

    RispondiElimina
  10. Ciao Paolo,ti sarei grato se riesci a postarmi delle prove inequivocabili riguardo a Plant,perchè le uniche che trovo si basano solo sui loro simboli personali,e ritengo siano insufficenti per accostarlo a lucifero.

    RispondiElimina
  11. Condivido al 100% Paolo. Anche Lannes produce articoli su articoli su questo caso

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/03/movimento-5-stelle-liberatevi-di-grillo.html

    Ma evidentemente ai giovani non importa un fico secco vanno su altri binari in stato ipnotico.

    Ho visto che hanno bannato Belli di Mentereale dopo che aveva postato questo articolo "Hugo Chavez è morto assassinato dai soliti non più ignoti, ma criminali certificati."

    http://mentereale.com/articoli/hugo-chavez-e-morto-assassinato-dai-soliti-non-pi-ignoti-ma-criminali-certificati

    Qui a Milano "piove"

    RispondiElimina
  12. infatti ron, non si riesce ad aprire il link

    RispondiElimina
  13. Gli skywriting dimostrano la quota di rilascio delle famigerate scie chimiche

    Quante volte, per giustificare le operazioni di aerosol clandestine sulle nostre città e campagne, sulle valli, sui deserti e sugli oceani, vi hanno spiegato che si tratta solo di comune traffico aereo per trasporto civile? Quante volte vi hanno spiegato, mentendo, che siamo di fronte alle tracce di condensazione lasciate da velivoli commerciali in sorvolo ad 8/12.000 metri di quota? Ovviamente tutto ciò è semplice mistificazione... una criminale menzogna, operata da istituzioni corrotte, militari, meteorologi, giornalisti, pseudoscienziati e media di regime venduti.

    Dopo le innumerevoli altre prove a riguardo e, tanto per fare qualche esempio: la prova del suono, la prova del cumulo, la prova del laser verde, la prova dell'inseminazione igroscopica delle nubi, la prova di Google Earth... l'ennesima dimostrazione che quanto vi dicono è falso, deriva dall'osservazione delle immagini presenti a questo indirizzo: http://theskywriters.com/index.html

    Si tratta di un sito Web che pubblicizza un'attività definita "Sky writing". Lo "Sky writing" permette, mediante l'uso di piccoli aerei, di tracciare dei brevi messaggi pubblicitari nel cielo. Il metodo è semplice: una squadriglia di velivoli diffonde in volo un composto atossico ma persistente, con il quale, per mezzo di un programma computerizzato, è possibile disegnare perfettamente ciò che si desidera in cielo. La quota di intervento, come specificato sul sito, è di circa 10.000 piedi, ovvero circa 3.000 metri. Se osservate la dimensione delle scie rilasciate da questi aerei, così come le si vede da terra, vi potrete subito rendere conto che questa è assimilabile (se non addirittura infriore) a quella delle scie chimiche, spesso rilasciate anch'esse da piccoli aerei (come i droni usanti nel controllo e bombardamento dei teatri di guerra), ma sempre spacciate per scie di condensazione. Ciò dimostra che l'altitudine di rilascio delle scie chimiche è senza dubbio non superiore ai 3.000 metri di altitudine, ove le condizioni di temperatura e pressione atmosferica non sono assolutamente idonee alla formazione di qualsivolglia fenomeno collegabile alla condensa.

    Gli skywriters, ovviamente, rilasciano questo tipo di scie innocue da quella quota specifica e cioé, come abbiamo detto, da circa 10.000 piedi, poiché è l'altezza ideale per essere visti e per far sì che le scritte o i disegni realizzati in volo siano ben identificabili dal potenziale cliente posto a terra.

    Chi ancora desidera insistere sul fatto che gli aerei di linea siano visibili da terra è semplicemente in malafede... oppure è stupido. Non vi sono alternative.

    RispondiElimina
  14. Ciao Koenig!

    Riguardo ai Led Zeppelin: il coinvolgimento luciferino della 'band' è noto fin dagli esordi. J. Page e R. Plant non hanno mai fatto mistero della loro attrazione per i rituali magici crowleyani. Il batterista addirittura pare sia morto nel 1975 a causa di un rituale finito male.

    Basta leggere poi i testi di alcuni loro brani per comprenedere che dietro certe espressioni si cela un doppio significato.

    Molto più semplicemente, per avere assai più notizie al riguardo basta digitare su Google:
    'led zeppelin lucifer rising' e ti vengono fuori un bel pò di riferimenti.
    ( Ciò posto, sono pressochè certo che i membri della 'band', da bravi satanisti, siano favorevoli a scie chimiche ed onde EMG artificiali).

    RispondiElimina
  15. Ho perso mezz'ora e mi son letto l'articolo; basta vedere a che pubblico è destinato per rendersi conto del pacco, un programma vergognoso che insulta il pubblico, non vale la pena di vederlo, tanto sappiamo l'epilogo scontato.

    RispondiElimina
  16. Wlady se hai ancora 10 min leggi questo bell'articolo dell'ottimo Ranella.

    http://fragmenta2011.blogspot.it/2013/03/lopera-al-nero-oggi-e-lopera-al-neon.html

    Cito un passaggio cruciale in tema con questo post

    "L'elettromagnetismo artificialmente indotto costituisce i nuovi argini del tempo, per questo si comprende l'assoluto silenzio della Santa Sede sulle scie chimiche, l'inadeguatezza simbolica del papa di fronte ai cosiddetti "tempi nuovi".
    Non si fa difficoltà a comprendere che essa stessa fa parte del progetto di ri-modellamento sintetico della vita."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ron, ottimo articolo quello di ranella, anche se credo che non riusciremo a trasferirci in tempo in un androide, perché ci distruggeremo prima di avere affinato tale pratica di ri-modellamento sintetico della vita così come la conosciamo, almeno-ché non ci arrivi un aiuto esterno che riprogrammi il software e l'hardware come dei perfetti avatar.

      Ciao

      Elimina
  17. Non a caso Ratzinger si è accomiatato dicendo: "Buonanotte!".

    RispondiElimina
  18. ALLA SCOPERTA DI QUELLO CHE CI FANNO RESPIRARE: IL BARIO

    Fra le varie sostanze irrorate in atmosfera attraverso le scie chimiche c'è il bario.
    Questo elemento, dal peso atomico pari a 137, è uno dei più pericolosi. Esso si ossida infatti molto facilmente se esposto all'aria e soprattutto reagisce con l'acqua, diventando quindi assai pericoloso quando si verificano delle precipitazioni.

    Fra i vari prodotti, particolare rilevanza ha il Solfato di Bario BaSO4, assai pericoloso per l'essere umano.
    Ricordiamo che fra i vari composti che si trovano normalmente fra gli scarti della combustione ci sono gli ossidi di zolfo SO2.

    Tramite la reazione:
    Ba + SO2 + O2 ==> BaSO4

    si forma appunto il solfato di Bario, che è un particolato finissimo che entra nell'apparato respiratorio e, superando le barriere degli alveoli per la sua dimensione microscopica, entra direttamente nel ciclo sanguigno.

    Un'altra via alternativa per produrre BaSO4 è quella che parte dal cloruro di Bario.
    In presenza di pioggia, SO2 va a legarsi con l'acqua andando a formare l'acido solforico
    SO2 + 2H2O ==> H2SO4

    Emettendo in atmosfera il cloruro di bario BaCl (ovvero bario legato a cloro) va a istaurarsi la seguente reazione:
    BaCl + H2SO4 ==> BaSO4 + HCl

    ovvero si originano due composti molto pericolosi:

    l'HCl, utilizzato in passato anche come arma chimica, è estremamente tossico e attacca in particolar modo l'apparato respiratorio.

    L'altro è ovviamente il BaSO4. Esso può portare a deliri e causare tumori a diversi organi.
    Inglobate nelle gocce d'acqua queste particelle tossiche entrano nel terreno, nel ciclo idrico, e indirettamente dentro di noi: l'acqua utilizzata infatti nell'agricoltura e nell'allevamento risulta estremamente inquinata.

    Difendersi da questi attacchi chimici è davvero difficile, anche perché questi sono solo due esempi di un'infinità di composti che vengono gettati quotidianamente in atmosfera per farci del male e controllare la popolazione.

    E soprattutto ricordatevi che bastano davvero pochissime concentrazioni di Ba per ucciderci: la dose cancerogena che se assunta ogni giorno causerebbe tumori a qualche organo è dell'ordine di pochissimi mg/kg di peso corporeo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difatti sono in aumento tumori celebrali come: oligodendrogliomi, glioblastomi astrocitomi, gliomi in generale che infiltrano nei gangli celebrali come se fossero dei blob che si confondono con la materia grigia, ne so qualcosa per aver vissuto in prima persona la scomparsa di mia moglie.

      I medici non sono ancora riusciti a capirne le motivazioni di questo proliferare di patologie che sono in aumento esponenziale da oltre 20 anni, hanno ancora nei loro protocolli la chemioterapia e radioterapia compresa la microchirurgia stereotassica, ma non riescono andare oltre.

      Elimina
  19. Complimenti un ottimo articolo che stampo e diffondo è raccapricciante tutto questo e non riesco ad acccettare il silenzio di tutte le istituzioni ... bravo straker anche io sono stato colpito dall'ultimo saluto del papa che ha chiuso il pontificato con la parola "buonanotte".. È una vergogna ..tutto questo ci sta portando ad affrontare ogni giorno con la tristezza nel cuore ..Vi saluto amici

    RispondiElimina
  20. Risposte
    1. Farage dimentica che la Germania è colonia Usa e che la crisi attuale è stata provocata dalla finanza angloamericana a cui i tedeschi rispondono imponendo a tutta l'Europa l'austerità che stà frantumando la tenuta sociale dei paesi più deboli.
      L'anno scorso in Italia hanno chiuso 380.000 aziende e il 2013 è cominciato peggio di come si è chiuso il 2012.
      Se continua così,tra qualche mese lo stato non potrà pagare stipendi e pensioni per il crollo delle entrate fiscali e perchè non abbiamo più sovranità monetaria,questo grazie agli infami codardi che hanno provveduto a svenderci mettendosi a 90 con i poteri finanziari globalisti.
      Avete visto la faccia di Van Rompuy,da brividi,ti viene voglia di riempirlo di mazzate.

      Elimina
  21. Questa sera Mentana, sebbene ancora convalescente dalla influenza chimica, ha osato criticare le verità nascoste sull'11 settembre 2001. Poteva restarsene a letto.

    RispondiElimina
  22. sono tutti uguali cari miei!! chi appare nei media è stato selezionato con cura, non sia mai che qualcuno rompa il muro di omertà che c'è....

    RispondiElimina
  23. Vero robiesperrek,ma buttar giu il muro dell'omertà significherebbe buttar giu i loro sporchi guadagni,non intascherebbero più i soldi da loro tanto agognati per disinformare,diffamare,truffare,mentire etc.....perchè a questo si riduce il loro meschino e vile operato,ai soldi.
    L'apparire è secondario,solo per alcuni è comprimario,quelli più viscidi,più vermi,privi di dignità!

    RispondiElimina
  24. Mistero non è più un mistero: sono dei venduti.

    RispondiElimina
  25. La mail della redazione:

    mistero@quadriotv.it

    RispondiElimina
  26. Salve a "tutti" non ho avuto modo di vedere la trasmissione, ma chi l'ha vista, mi ha detto che è stato uno schifo! La più falsa delle puntate di Mistero, fatte fino ad ora!
    Grande Rosario, non ti sbagliavi! Avevi detto giusto, come sempre! ((;

    RispondiElimina
  27. Che bello il curriculum del pagliaccio kadmon,ne ho conosciuti diversi del suo stampo,in particolar modo mi ricordo di uno molti anni fa,un figlio di"papà"della collina,che per un periodo voleva far l'alternativo girando in un locale da noi frequentato,con clientela prevalentemente d'estrazione operaia,presentandosi sempre con una Harley costosissima.
    Appari'per un pò di volte,fino a quando rivolgendosi a molti gli usci'questa frase:
    nella vita bisogna scegliere da che parte stare,riferendosi che la sua di scelta,era quella di vivere da centauro.... grazie,essendo pieno di soldi.Peccato che di giorno insieme al papi dirigeva l'industria di famiglia.Un insulto per i presenti.
    Ricordo che rischiò seriamente il linciaggio,non fosse stato per alcuni che fermarono altri.
    Sono tutti uguali questi ipocriti ricconi,e ci voglion far pure la morale!
    Ammazzatevi!

    RispondiElimina
  28. E meno male che non l'hai vista!
    Lo dissi anch'io giorni fa che sarebbe stata una pagliacciata.

    RispondiElimina
  29. Hanno suicidato David Rossi (MPS). Questa è l'Italia, cari amici.

    RispondiElimina
  30. Nel fra tempo, mentre Adam Kadmon dice che sono tutte stronzate....

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-03-05/paura-cieli-york-drone-201714.shtml?uuid=Abwr2paH

    RispondiElimina
  31. Datemi un vostro parere...guardando la situazione europea..Francia con referendum per l'Europa,politici tedeschi che parlano d'uscire dall'euro,Ungheria che nazionalizza la banca centrale,rivolte negli stati mediterranei e non...di tutti i discorsi fatti finora che l'agenda prosegue...a me qualcosa non torna,esistono fatti di cui nulla è pro agenda.

    RispondiElimina
  32. “David Rossi, 52 anni, responsabile dell'area comunicazione di Banca Monte dei Paschi di Siena, si è ucciso questa sera gettandosi da un ufficio di Rocca Salimbeni, la sede storica della banca di Siena. Rossi, dieci giorni fa, aveva subito la perquisizione della sua abitazione privata nell'ambito dell'inchiesta sul Monte, ma non era indagato.
    Secondo le prime indiscrezioni, Rossi si sarebbe gettato dalla finestra del suo ufficio cadendo nel cortile interno di Rocca Salimbeni. Sul posto, oltre alla polizia, il 118, ma i soccorsi sono stati inutili.

    Gli investigatori avrebbero trovato un foglietto accartocciato nel cestino dell'ufficio: sopra, secondo quanto si apprende, sarebbe stato vergato: "Ho fatto una cavolata". Questo l'unico riscontro a poco meno di due ore dalla vicenda.”

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-03-06/ucciso-david-rossi-capo-215851.shtml?uuid=AbOPFbbH

    Classico modus operandis.

    RispondiElimina
  33. Riporto il commento di un lettore di SL

    "... Rossi è stato suicidato perché dovevano mandare un “messaggio” agli addetti ai lavori (e forse alla politica). Il Capo della Comunicazione è un “messaggero”, un “annunciatore”, un “inizio di passa parola”. Hanno usato una persona (come è stato il caso di Paolo GABRIELE per Vatileaks) per dire che se non si forma un Governo, qualunque sia, le Banche saranno mandate tutte sul lastrico e quindi appresso il Paese. Valeva per Ratzinger e vale per i Partiti Italiani."

    http://www.stampalibera.com/?p=60733#comments

    RispondiElimina
  34. Poche parole, ma molti significati (by Felce Mirtillo)

    http://www.youtube.com/watch?v=HLFxDlZLNKs&feature

    RispondiElimina
  35. esperimenti haarp:

    http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/03/sul-sito-della-marina-militare-usa.html

    RispondiElimina
  36. Insomma, dietro lo scandalo MPS, c'è l'intero organigramma del PD. Le procure fanno finta di niente e se ne stanno alla larga dai nomi dei politici. Ci dobbiamo dunque stupire che qualcuno 'in the know' sia stato sacrificato, a scopo profilattico, sull'altare di enormi interessi economici?

    Io non ci arzigogolorei più di tanto, come ha fatto quel lettore di SL. La realtà dei fatti è semplice e lineare.

    RispondiElimina
  37. Nello scandalo MPS è coinvolto pure il Vaticano. Il caos nella finanza e nell'economia, oltre ad essere una ripercussione di una prassi speculativa selvaggia e criminale, è funzionale alla centralizzazione del potere bancario. L'agenda prosegue secondo i piani decisi parecchio tempo fa.

    RispondiElimina
  38. "Mistero" e Adam Kadmon sono il non plus ultra dell'ignominia e della volgarità. Quello lì con la mordacchia dovrebbe essere mandato a zappare. Gli altri della redazione dovrebbero essere portati in una discarica.

    RispondiElimina
  39. Mi pare che il lettore di SL ricorra ad un'interpretazione astrusa dei fatti. L'instabilità politica è necessaria premessa per governi autocratici ed eterodiretti. Si veda l'esempio della Grecia, laboratorio del NOM.

    RispondiElimina
  40. http://www.tankerenemy.com/2012/06/ingegneria-sociale-e-geoingegneria.html

    RispondiElimina
  41. La redazione di "Mistero" blocca tutti gli interventi esterni critici alla puntata scandalosa di ieri. La regia? I servizi.

    RispondiElimina
  42. Ah ah ah,oggi un neo eletto del M5S,28 anni neolaureato in giurisprudenza,ha dato del cocainomane al senatore a vita Emilio Colombo (93 anni),comincia bene e ne vedremo delle belle,aldilà del presunto controllo di Grillo e Casaleggio.
    Spero che la situazione si incasini sempre di più,le premesse ci sono tutte,vogliono la guerra e quella avranno,non ho niente da perdere...
    e mi sono rotto i coglioni.

    RispondiElimina
  43. Qui, oggi ci hanno riservato un bel trattamento a base di enormi scie persistenti! Pioggia Zero. Prosegue indisturbato e silenzioso, l'avvelenamento quotidiano.

    RispondiElimina
  44. Adam Kadmon e Mistero disinformano sulla guerra climatica

    Adam Kadmon, il pagliaccio mascherato, si esibisce nella più volgare disinformazione all'interno del programma "Mistero", la macabra e becera trasmissione condotta da saltimbanchi. Nel suo servizio sulla geoingegneria il buffone doppiato da un attore snocciola colossali sciocchezze e folli ipotesi, il tutto per difendere e scagionare i suoi padroni, gli apparati del governo, artefici di crimini contro l'umanità ed il pianeta. Nel video sono smontate punto per punto le sue balzane e menzognere affermazioni. Togliamo la maschera ad Adam e mettiamogli una museruola. Bisogna impedire a certa gentaglia di vomitare bugie tanto dannose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Rosario, bellissimo video !
      Adam Kadmon ? Un'altro divulgatore di menzogne preconfezionate,che tristezza...

      Elimina
  45. Questo commento che espongo qui sotto virgolettato è stato scritto su di un blog che frequento; è una lucida sintesi di un programma in atto da molto tempo, da millenni, una regia di distruzione che si ripete sistematicamente a intervalli di tempo, con metodi differenti per ogni era.

    "E’ tempo di distruzione, giù la maschera, intravedo già’ l’opzione zero ovvero lo sterminio di massa, i tirapiedi per spirito di conservazione si rivoltano contro i loro manovratori ma e’ troppo tardi,"

    "La presenza di Prozac negli acquedotti britannici e le scie chimiche unite all’innesco delle frequenze elettromagnetiche di cui l’aria e’ ormai satura, saranno ormai già’ in circolo su tutti i corpi sacrificabili."

    "Il continente europeo salverà’ solo 5.000.000 di persone e per poterlo fare dovrà eliminare tutti gli altri per non rischiare, stessa sorte nei restanti continenti, la disinformazione e il caos determinato dai fatti quotidiani sono il depistaggio mentale e fisico per una rimanenza già’ estinta di proposito."

    "Le scaramucce politiche economiche e sociali ci distraggono totalmente e in modo naturale, e sì signori, loro sanno fare molto bene queste cose, le prove tecniche derivanti dal meteorite russo sono lo start all’operazione e mentre noi teorizziamo su un evidente omicidio camuffato da suicidio non ci accorgiamo come sia semplice tenerci la mente bloccata."

    "Sono dei maestri insuperabili, ogni giorno viene inventato qualcosa che funga da intrattenimento forzato, e noi che siamo molto intelligenti seguiamo inebetiti il flusso ipnotico virtuale, fino al momento di vera e autentica drammaticità che in un attimo inaspettato ci faranno piombare addosso."

    RispondiElimina
  46. http://www.namastepublishing.co.uk/the-most-important-topic-for-everyone-in-2013/

    RispondiElimina
  47. http://www.earthfiles.com/news.php?ID=2073&category=Environment

    RispondiElimina
  48. Questi furbetti del quartiere l'hanno ben studiata sin dall'inizio. Prima invitano questo e quel ricercatore indipendente, poi addirittura il Generale Mini e dinfine dichiarano al mondo la verità sulle scie chimiche: non esistono... abbiamo solo le allucinazioni e se esistono, sono per il nostro bene. Adam Kadmon è il pupazzo di turno, ma bisogna vedere quale è la mente raffinata che si nasconde dietro questo programma di delegittimazione del lavoro sin qui svolto da chi davvero vuole la verità sulla guerra climatica in atto. Quindi... al di là del pagliaccio mascherato, cerchiamo di indagare chi opera dietro di lui e da chi è foraggiato. Il governo? I servizi segreti italiani? Quelli statunitensi? I meteorologi militari? Indagate e non fermatevi alla superficie. Adam Kadmon è solo un altro pupazzo inventato per parare il culo ai veri responsabili del genocidio.

    RispondiElimina
  49. Ciao, vi ricordate quando l'altro giorno sul corriere online era messo in bella evidenza l'intervento di un deputato grillino, a Ballaro', in cui evidenziava alcuni discorsi, compreso quello dei microchip sottopelle negli USA?

    Bene... li per li non era ben chiaro il perchè fosse messo in luce questo video... ma andate a leggervi questo nuovo articolo del corriere:

    http://www.corriere.it/politica/13_marzo_08/aids-chip-sottopelle-i-dogmi-complottisti-a-5-stelle-pierluigi-battista_339386f8-87b2-11e2-ab53-591d55218f48.shtml

    ... e capirete bene il perchè!

    In pratica un po' come a mist-ero prima ti danno le notizie... e inizi a pensare... ma dai... forse finalmente qualcosa viene alla luce...

    ... e poi in seconda battuta... ecco la mazzata... dove si fa un bel minestrone globale di tutto, si abusa di parole come cospirazionismo o complottismo, e alla fine si vuole dare l'idea al lettore pecora ipnotizzato finale, che in fin dei conti sono tutte cavolate...

    ... tra l'altro in questo caso, personalmente mi sembra un attacco bello e buono al m5s (per il quale non simpatizzo per l'ovvia regia grillo-casaleggio) visto che si mira alla credibilità dei suoi, non più solo elettori, ma anche deputati.

    RispondiElimina
  50. Analisi perfetta. E' proprio quella la strategia.

    RispondiElimina
  51. Scartafaccio a firma di Pierluigi Battista (giornalaio-Corriere.it). Un altro buono per i calli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tanto mi da tanto ...

      http://nwo-truthresearch.blogspot.it/2013/03/der-spiegel-vaticano-il-principale.html

      Ad ogni modo,con i tagli, la crisi, il calo di letture dei quotidiani non si può certo dire che al giornale siano rimasti i migliori ...

      Elimina
  52. Pare che David Rossi si sia lanciato di spalle....

    RispondiElimina
  53. Ecco come Adam Kadmon si esprimeva sulle scie chimiche alcuni anni fa...

    LINK

    RispondiElimina
  54. Questo Battista andrebbe decollato.

    RispondiElimina
  55. secondo me Adamo Kadmio, deve aver mangiato una mela contaminata dalle scie chimiche... e poi dopo aver rilasciato le sue verità stile verissimo, per farsi levare i peccati, deve essersi fatto immergere, nelle acque (anch'esse contaminate dalle scie chimiche) da Battista Giovanni? No Pierluigi Battista... risultato... entrambi hanno iniziato a vedere cospirazionismo ovunque... ma tranquilli, si sono fatti convincere che inserendo un microchip sottocutaneo, risolveranno tutte le alterazioni subite.

    Ciao, e se anche da voi piove o piovvigina come qui, mi raccomando, usate l'ombrello! :-)

    RispondiElimina
  56. Siamo circondati da una miriade di schifosi zerbini pronti a farsi calpestare dal miglior offerente,mezzi uomini insignificanti ed inutili,in pratica da eliminare.
    Intanto sento la notizia degli altri zerbini di regime,i"giornalisti"che ci vogliono far bere che la radioattività trovata nei cinghiali della ValSesia,sia attribuibile a Chernobyl...come no...vero come le scie che son di condensa.
    Lo ripeto,ritengo nemico numero 1,mass media e disinformatori vari...sono la feccia più lurida e schifosa !

    RispondiElimina
  57. La storiella di Chernobil è davvero ridicola.

    RispondiElimina
  58. Vero !
    Però non so come definire sta massa d'ubriaconi che si bevono ste damigiane di menzogne.
    Ho letto da qualche parte una frase detta da non so chi che dice:
    Basta!E'ora di ragionare col proprio cervello...accendi la televisione.
    A posto siamo!

    RispondiElimina
  59. La storia dei cinghiali fa davvero ridere! Altro che Chernobil, i cinghiali hanno sicuramente "pascolato" su qualche terreno contaminato.
    SIAMO ALLE SOLITE, QUESTI SONO I FRUTTI CHE CI OFFRE LA TUTELA DEL NOE / ARPA / ARPAT / LEGAMBIENTE / GREENPACE E CHI NE HA PIU' NE METTA!

    RispondiElimina
  60. Ovviamente Chernobil non contamina solo una specifica area, per cui le cause sono altre, ma i giornalai servono a propalare cazzate e coprire chi realmente inquina.

    RispondiElimina
  61. Il cesio radioattivo ha un tempo di dimezzamento di circa 30 anni. Ora, dall'evento di Chernobyl ne sono trascorsi 27. Il cesio di allora è, almeno in parte, andato.

    Se i cinghiali contengono dieci volte tanto il livello soglia è perchè hanno pascolato su una zona fortemente contaminata da un inquinamento estemporaneo -e forse recente- autoctono.

    RispondiElimina
  62. L’isotopo 133 del bario si forma fra i prodotti di fissione dell’uranio e decade a cesio-133.

    RispondiElimina
  63. Sulla pagina Facebook di "Mistero" leggiamo:

    ""Chiediamo espressamente a tutti i blog, i siti, le pagine facebook, gli utenti e i forum e qualsiasi altro spazio web, abbia pubblicato notizie false sull'identità di Adam Kadmon, di rimuoverle IMMEDIATAMENTE e rettificare ai sensi di quanto previsto ai termini di legge. Invitando tutte le pagine e i blog di informazione alternativa, a NON diffamare mai il prossimo e verificare SEMPRE la fondatezza delle notizie che pubblicano (a maggior ragione quando le presentano come incontrovertibili "verità"), auguriamo a tutte quelle che hanno invece commesso il gravissimo errore di disinformare (pubblicando notizie non veritiere ai danni di Adam Kadmon e diffamando, lo ricordiamo, persone oltretutto innocenti), di poter riprendere, ammettendo i loro sbagli e riprendendo a comportarsi correttamente, la fiducia dei loro lettori.
    Autorizziamo la diffusione di quanto sopra esposto affinché tutti vengano a conoscere quale è la verità".

    RispondiElimina
  64. Siamo stati informati da alcuni nostri lettori, dell'esistenza di persone che pur avendo appreso la verità, ossia che non è in atto nessuno sterminio di massa tramite scie chimiche, preferiscono continuare a credere, e cercare di far credere alla popolazione italiana (e non solo), che le scie chimiche, siano nei cieli da 20 anni, unicamente allo scopo di uccidere esseri umani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Straker non ti curar troppo di Adam. Sento che sta perdendo fan a manetta dopo la puntata di qualche giorno fa. Il mio amico che lo seguiva costantemente mi ha subito messaggiato che era testuali parole un pupazzo della disinformazione.

      Per quanto riguarda il caso del suicidio del manager MPS gli inquirenti si affrettano a tappare l'assurdo confermando che è normale che uno si getti di spalle per superare la paura del vuoto.
      http://www.befan.it/suicidio-di-david-rossi-luomo-si-e-lanciato-nel-vuoto-di-spalle/

      Infine ieri sera una spettrale coltre di "nebbia" puzzolente avvolgeva Napoli! Subito i venduti dei militari sopiscono la popolazione preoccupata con affermazioni assurde

      " Un fenomeno presumibilmente dovuto all'effetto determinato dal passaggio di nubi a bassa quota, al quale, però, i napoletani non sono abituati"

      http://terrarealtime.blogspot.it/2013/03/una-spettrale-coltre-di-nebbia-avvolge.html

      Ciò significa che i napoletani dovranno abituarsi al passaggio di nubi a bassa quota...

      Elimina
  65. Dunque, secondo Adam Kadmon - ovvero l'Uomo Universale ovvero il Verbo, qabbalisticamente parlando - le scie chimiche sono state escogitate per aiutare l'Umanità.
    Sì certo, ci troviamo in una fase molto avanzata di decomposizione mentale e non solo.

    Intanto la Corea del Nord, dietro la quale stanno da molti decenni le banche dei Rothschild, ha annullato il 'cessate il fuoco' proclamato nel 1953. E vi pare poco? Nessuno parrebbe farci caso. I gazzettieri sono tutti scemi.

    Ciò sta a significare semplicemente che le ostilità scoppieranno a breve.
    Non sono tuttavia in grado di capire per qual motivo gli Illuminati hanno scelto 70-80 anni fa proprio la Corea onde perseguire i propri scopi e cioè provocare un 'casino' a livello mondiale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "le scie chimiche sono state escogitate per aiutare l'Umanità."

      ... cioè per ibridare l'essere umano

      In tal senso Adam Kadmon rappresenta il nuovo uomo ibrido o hybris ...

      Significativo il lungo post "bestemmia di uomo" 1-10

      http://www.piermafrost.com/2012/07/bestemmia-di-uomo-1-i-metalli.html

      Elimina
  66. Aids, chip sottopelle e scie chimiche: I Grillini hanno toccato dei tasti dolenti o è tutta una messa in scena?

    Articolo tratto dal "Il Corriere della sera"

    http://www.imagebam.com/image/5d664a242274276

    RispondiElimina
    Risposte
    1. TheAntitanker, non è una messa in scena, i cosiddetti grillini, si informano sulla rete e sono sinceri, ben cosa diversa è chi li riprende e commenta, vuoi per ignoranza o volutamente per renderli ridicoli per occultare un problema che sta dilagando.

      Perfino Croza ieri sera ha fatto come grillo, quando ha fatto quelle dichiarazioni che tutti conosciamo, lui ha ben compreso (anche se si è espresso male l'intervistato) quello che voleva dire l'intervistato, ma preferito dribblare come tanti altri pseudo-giornalisti che hanno ripreso questa infelice intervista rendendola ridicola.

      Elimina
    2. Andando OT ma restando sui media mainstream, segnalo un articolo di "giornalista" che ormai come tutti gli altri cala la maschera

      http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=search&currentArticle=1TJDX7

      Cito un passo a commento dei fatti di Perugia

      "Ci vorranno polizia e guardie giurate in ogni palazzo di Comune e Regione, per non parlare dei ministeri e uffici pubblici. "

      e qui la replica di Carancini
      http://andreacarancini.blogspot.it/2013/03/furio-colombo-il-lupo-travestito-da.html

      Elimina
  67. A mio parere, TheAntitanker, è una farsa o, meglio, una narrazione costruita per condurre l'opinione pubblica verso una precisa direzione. Il Movimento cinque stalle è un calderone dove è possibile pescare tutto ed il contrario di tutto. Si usano i giornalisti-pennivendoli per screditare ipotesi interpretative non ortodosse e nel contempo si potano i rami grillini non allineati con il sistema.

    RispondiElimina
  68. Concordo pienamente con quanto or ora scritto da Zret. Si tratta di sopraffine operazioni di social engineering. Se così non fosse, non avremmo azioni concertate e contemporanee da parte di diversi media e giornalai di regime che, guarda caso, tirano in ballo sempre le scie chimiche, anche quando non c'entrano.

    RispondiElimina
  69. Faccio l'esempio di Battista del Corriere della Sera, il quale non solo ha tirato in ballo le scie chimiche, ma ha pure pubblicizzato il blog di disinformazione per eccellenza del CICAP e gestito dal prode Axlman (Paolo Toselli): Perle Complottiste!

    RispondiElimina
  70. Su RAI 3 stanno parlando di "Fraking" trivellazioni e terremoti.

    RispondiElimina
  71. Giovanni Ranella scrive "un commento che non riesco a caricare su tankerenemy"

    Spero di fare cosa gradita a Giovanni se pubblico il suo link e un commento che non ha potuto caricare qui:
    http://fragmenta2011.blogspot.it/

    E' un ottimo commento che merita di essere letto.

    RispondiElimina
  72. Scusate cosa significa che il bario conduce energia elettromagnetica? L'energia elettromagnetica non si propaga anche nel vuoto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' spiegato nel libro "Scie chimiche-la guerra segreta", 2015

      Ciao

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis