venerdì 26 ottobre 2012

Primo prelievo in quota per l'Italia - E' confermato: i nostri cieli sono avvelenati

Vista l'importanza delle acquisizioni, rilanciamo un articolo apparso sul blog Tanker enemy meteo. Diamo così risonanza a risultanze che de facto scaturiscono da un'analisi in quota del materiale diffuso (l'aria esterna, contaminata, viene SEMPRE immessa in cabina dal sistema di condizionamento del velivolo) con le operazioni di geoingegneria clandestina ed illegale.

In base a ciò la stessa compagnia Ryanair può essere definita vittima della dispersione di composti chimici dannosi, ad opera di velivoli non identificati
.

PRELIEVO IN QUOTA (Volo Ryanair Pisa-Creta - Agosto 2012)

Un nostro valente e determinato collaboratore, che qui ringraziamo e con il quale ci congratuliamo per il coraggio e la determinazione, ha prelevato un campione di polvere da bordo di un velivolo Ryanair (volo Pisa-Creta). Dalle analisi, eseguite da un laboratorio di nostra fiducia che, per motivi di sicurezza ed incolumità personale, vuole mantenere l'anonimato, risultano positivi tre elementi specifici. Gli elementi presenti nel campione analizzato sono:

BARIO, ALLUMINIO, CADMIO.

Si tenga presente che l'aria immessa nella cabina di pilotaggio nonché nella zona passeggeri, viene prelevata dalla conchiglia dei motori e cioè essa viene catturata dall'esterno. I risultati delle analisi dimostrano, in modo inequivocabile, che l'atmosfera a quota di crociera è contaminata perlomeno dai tre metalli pesanti ritrovati nel campione di polvere, raccolto da una insenatura delle pareti interne del Jet Ryanair. Questi tre elementi non dovrebbero essere assolutamente presenti nella cabina pressurizzata di un volo commerciale!

Nel documento che vi mostriamo, sono state occultate le generalità del committente e quelle del laboratorio di analisi, per i motivi sopra chiariti. Il foglio con i risultati che di seguito vi mostriamo è nelle mani del nostro contatto che ha fatto da tramite con i tecnici del laboratorio.

Qui il documento in formato PDF.


SULLE ANALISI...

Per monitorare i gas e quello che è contenuto nell'aria, servirebbe uno strumento apposito: lo spettrometro di fumi, che cattura questi gas e ne esegue un'analisi, però, essendo all'interno di un aereo, questo non è possibile, allora... come si può risolvere questo problema? Certo... consideriamo che non è la procedura migliore, ma noi, con i nostri limiti economici, ci dobbiamo destreggiare.

Il pulviscolo tende a cadere e quindi a depositarsi sulle superfici solide. Raccogliamo allora questo pulviscolo con un materiale idoneo... un tampone... dell'ovatta. Il pulviscolo, però, non si può analizzare direttamente, poiché deve essere sospeso in un liquido che, in questo caso, è acqua distillata sterile. A questo punto diventa un'acqua reflua. Il risultato di questa soluzione viene quindi analizzato, rilevando quanto si trova in sospensione. Qui è perciò evidente che nel documento siano indicati i mg/litro e non mg/kg. Non potrebbe essere altrimenti!

In sospensione sono stati quindi trovati alluminio, bario e cadmio. La questione è che in quota non ci devono essere questi metalli. Certo è che non si trova dell'altro... ad esempio il silicio, proprio perché siamo a bordo di un aereo, a novemila metri! E' un'analisi qualitativa e non quantitativa.

Il risultato che abbiamo ottenuto è di notevole importanza, in quanto dimostra che, ad oggi, sono diffusi in quota (anche dagli aerei di linea (si veda, ad esempio, l'additivo Stadis 450) per lo meno gli elementi che abbiamo trovato nella polvere depositata sul volo Ryanair. Se avessimo voluto falsificare il documento, ci avremmo inserito altri elementi e composti! Ad esempio, il diossido di titanio, il ferro etc.

Dobbiamo anche tenere conto che l'aver reperito solo questi tre elementi - alluminio, bario e cadmio - non significa che nella nostra atmosfera non se ne rintraccino altri. Semplicemente sono gli unici che sono passati attraverso i filtri EPA del sistema di condizionamento dell'aereo e ciò significa che essi sono di dimensioni nanoscopiche! Dell'ordine di pm1 e pm2! Questo è molto grave!

A margine di quanto sino ad ora riportato, segnaliamo che il famigerato disinformatore del C.I.C.A.P., Paolo Attivissimo, ha tentato di confutare quanto da noi acquisito, adducendo una "spiegazione" che più o meno era la seguente: "La contaminazione in cabina da alluminio deriva dal fatto che il velivolo è di alluminio".

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

95 commenti:

  1. Informatio​n from Italy
    Posta in arrivo

    da: nonnonanni52@email.it
    rispondi a: nonnonanni52@email.it

    a: mcnamara@ryanair.com

    cc: tanker.enemy@gmail.com

    data: 26 ottobre 2012 22:09
    oggetto: Information from Italy
    proveniente da: email.it

    nonnonanni52@email.it
    22:09 (4 minuti fa)

    a mcnamara, me

    the kind attention of Mr. Sthephen McNamara, Head of Communications
    To the kind attention of legal department.

    Dear Sirs,
    first of all sorry for my bad english but I want to communicate you that Mr. Rosario Marcianò, also known as "Straker" on the web, is defaming your company.
    In an article in his website, www.tankerenemy.com (enclosure A), he has published that your planes are poisoned with "heavy metals".
    He has also published a "laboratory test" (enclosure B) showing the presence of "heavy metals", but he has admitted (enclosure C) that the document has been modified by Mr. Marcianò himself.
    I am sorry but all the documentation is in Italian language.

    Thank you for your attention.

    TFB

    RispondiElimina
  2. Giacché si basa tutto sulle analisi, se costretto, farò i nomi del committente e del laboratorio che ha svolto le analisi, ragione per cui la disinformazione, che tanta paura ha che la verità salti fuori, la prenderà definitivamente nel culo.

    Fate vobis.

    RispondiElimina
  3. ragazzi, qui continuano le scosse, ora anche in Greci. Pure da me ieri notte lieve scossa..

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-europa/terremoto-grecia-forte-scossa-atene-pelasgia-1378927/

    RispondiElimina
  4. Dal ridimensionamento alla negazione il passo è breve.

    RispondiElimina
  5. Scusatemi ho fatto confusione a postare dal tubo

    RispondiElimina
  6. Anche Mini, avrà sicuramente subito delle pressioni, infatti è facile notare, come si ri mangia le parole. (stesso atteggiamento tenuto all intervista di Mistero lo scorso anno)

    Comunque per quanto riguarda le analisi sul volo Ryanair, sarebbe bene secondo me, quando capita, effettuare altri prelievi su altri voli, in modo e maniera da dimostrare, che TUTTI i voli di linea sono inquinati da metalli pesanti! E che le compagnie aeree, devono risolvere il problema, causato come ben sappiamo dalle irrorazioni clandestine. Anche i piloti dei voli di linea, se non vogliono morire avvelenati, dovrebbero farsi avanti, invece di stare zitti come topi.
    Quindi, "caro nonnonanni"(chissà quanto ti danno per fare ste boiate) , denunciare Straker alla Ryanair è da gente viscida come te, perchè non stiamo dando la colpa alla Ryan, ma stiamo incolpando le operazioni di aerosol, che includono sicuramente colpevolezza e complicità anche riguardo all aeronautica militare, che permette queste operazioni proibite!
    Troppo facile denunciare per intimorire.

    Che Attivissimo, poteva benissimo risparmiarsela la storia dell alluminio, "c'è l'alluminio perchè l'aereo è fatto di alluminio", forse faceva più bella figura. Evidentemente, da un periodo a questa parte, gli piace tirarsi la zappa sulle palle! (basti vedere il suo intervento alla conferenza di Genova lo scorso anno)

    RispondiElimina
  7. Sono anni che si scrive sulle compagnie aeree di essere complici nell'operazione chemtrails,che scriva pure a chi vuole.
    Le scie chimiche esistono caro nonnonanni,sei vecchio per niente.

    RispondiElimina
  8. Comunque per quanto riguarda le analisi sul volo Ryanair, sarebbe bene secondo me, quando capita, effettuare altri prelievi su altri voli, in modo e maniera da dimostrare, che TUTTI i voli di linea sono inquinati da metalli pesanti! E che le compagnie aeree, devono risolvere il problema, causato come ben sappiamo dalle irrorazioni clandestine.

    Concordo pienamente. Lo stavo per scrivere. Converrà lanciare l'iniziativa in modo capillare.

    RispondiElimina
  9. Ricordo che nonnonanni è anche Juggernaut (poliziotto blindato) nonché Task Force Butler. Un infame senza palle, che nella lettera a Ryanair nemmeno si firma con il suo nome.

    RispondiElimina
  10. NUOVO ORDINE MONDIALE

    “Se non lo conosci ne sei vittima. Vieni a vedere perché.”

    Analisi Politico – Economica, scientifica, culturale e sociale.

    Dopo il primo evento organizzato il 12 Agosto 2012 (di cui potete leggere la notizia qui: http://goo.gl/gmEYw e vedere la registrazione qui: http://www.losai.eu/la-grande-truffa-del-debito-pubblico-video ), il gruppo "Inform-azione Val Vibrata" torna per un nuovo appuntamento con ospiti d'eccezione, per affrontare tematiche taciute sui media tradizionali. Ringraziamo l'Associazione Culturale "Nuove Sintesi" per la collaborazione in fase organizzativa.

    L'evento si terrà nella Sala Conferenze del Comune di Alba Adriatica, in provincia di Teramo. Si ringrazia l'amministrazione per la concessione e se ne esorta la partecipazione.
    Per tutti coloro che non potranno essere presenti alla conferenza, questa sarà trasmessa in streaming sulla pagina www.facebook.com/nwo.italia e sui siti web che ne faranno richiesta.

    Lo scopo è informare i cittadini sulle logiche e le meccaniche del "Nuovo Ordine Mondiale" e tutto ciò che ne consegue, affinchè essi possano innanzitutto capire e poi informare a loro volta altre persone.

    Interverranno nell’ordine i relatori dott. Luciano Garofoli, sig. Matteo Simonetti, in videoconferenza sig. Rosario Marcianò e dott. PM Paolo Ferraro.

    • • • PROGRAMMA DELLA SERATA • • •

    Inizio conferenza ore 21:00:

    Presentazione della serata ed introduzione alle logiche del “Nuovo Ordine Mondiale”.

    ore 21:15:

    Il dott. Luciano Garofoli farà un breve riassunto su sistemi bancari e crisi economica mondiale introducendo di seguito gli effetti sulla vita sociale, culturale ed imprenditoriale.

    ore 21:50:

    Il sig. Matteo Simonetti condividerà la sua conoscenza sulla “Psicologia e Filosofia del controllo sociale di massa” attraverso la musica, i media e la cinematografia.

    ore 22:25:

    Il sig. Rosario Marcianò, esperto in geoingegneria clandestina (scie chimiche), farà un’analisi puntuale sul controllo climatico ed i suoi effetti sulla salute umana.

    ore 23:00:

    Il dott. PM Paolo Ferraro porterà testimonianza sulle implicazioni della massoneria nella magistratura, sulla destabilizzazione dei governi nazionali e mondiali a favore delle lobby centralizzate e sul controllo e programmazione mentale dei singoli individui.

    ore 23:35:

    Conclusioni.


    PER INFORMAZIONI E COLLABORAZIONI, CONTATTARE LA PAGINA www.facebook.com/nwo.italia OPPURE www.facebook.com/nuovoordinemondiale.

    RispondiElimina
  11. "Anche Mini, avrà sicuramente subito delle pressioni, infatti è facile notare, come si ri mangia le parole. (stesso atteggiamento tenuto all intervista di Mistero lo scorso anno)".

    Questo è il motivo per cui non avevo pubblicizzato la conferenza e lo dissi pure agli organizzatori, che si erano offesi per il mio mancato sostegno. Si tirano da soli la zappa sui piedi e lo facciano pure da soli.

    RispondiElimina
  12. Il fatto è che certi soggetti, per mera mania di grandezza, invitano ed intervistano elementi che ormai sono parte integrante della disinformazione, pur spacciandosi per voci libere autorevoli.

    Per queste situazioni vanno giusto bene Mini e le sue marce indietro.

    Una vecchia intervista per Radio Base: http://www.tankerenemy.com/2008/02/la-guerra-ambientale-esiste-ne-parla_25.html

    Tra l'altro sarà contento il direttore di Controradio, il quale non vuole assolutamente sentir parlare di "scie chimiche". Questo perché altrimenti si espone agli strali della disinformazione. Così, invece, è tutto ok.

    RispondiElimina
  13. Analisi corretta e meticolosa, theAntitanker. Bisogna sempre essere molto cauti ed andare con i piedi di piombo, quando si analizzano affermazioni di fonti semi-istituzionali.

    Ciao

    RispondiElimina
  14. Siamo stati accusati di non aver pubblicizzato l’evento. Non è vero: lo abbiamo segnalato su alcuni forum, anche se non abbiamo dedicato uno spazio ad hoc su Tanker enemy ed a ragion veduta.

    Siamo favorevolissimi ad una sempre maggiore divulgazione con ogni mezzo lecito del problema “Biogeoingegneria clandestina,” ma siamo rimasti perplessi, allorquando abbiamo appreso che tra i conferenzieri figurava il generale Fabio Mini, senza dubbio persona addentro agli arcana imperii, ma di cui già avevamo dovuto constatare con disappunto la parziale correzione di rotta all’interno di “Mistero”. Infatti, nell’ambito di un breve contributo per la trasmissione di Italia 1, Mini aveva palesato una certa ambiguità, con una tendenza a ridimensionare ed a mini…mizzare, tendenza che, memori di simili episodi, reputiamo SEMPRE l’anticamera della negazione. La recente intervista rafforza i nostri dubbi circa una strategia di comunicazione che è più perniciosa che inutile. Si dà spazio ad esperti, a figure considerate autorevoli per il ruolo che svolgono e le credenziali che possono esibire: il generale è presentato come redattore per le testate L’Espresso, La Repubblica, Limes, tutte pubblicazioni del sistema. Questi specialisti rilasciano dichiarazioni rassicuranti e riduttive che il pubblico, basandosi sul principio d’autorità, prende per oro colato.

    Così, se prima Mini asseriva di non saper bene che cosa fossero certe strane scie, ma di avere il sentore che fossero l’indizio di oscure operazioni, ora si sente in grado di tranquillizare. In alcuni teatri bellici si adoperano sistemi per controllare l’umidità e la pressione atmosferica, ma nessun attacco è stato sferrato contro l’ambiente e la popolazione: bisogna vigilare affinché non siano attuati progetti di modifica dei fenomeni meteorologici, ma la la manipolazione climatica e l’aggressione al pianeta con armi chimiche e biologiche non esistono. Falso!!!

    Da che cosa dipende allora – ed è un esempio tra mille che si potrebbe portare – l’epidemia di patologie neurodegenerative, la cui età di insorgenza si abbassa sempre più? In verità, le massice e diuturne attività di Geoingegneria non sono vaghi progetti di qualche militare audace o di un pugno di scienziati corrivi, ma la triste, atroce realtà che convegni e libri “riduzionisti” presentano in modo distorto ed edulcorato.

    RispondiElimina
  15. Condivido la tua analisi Zret, mi sono accorto che hanno cambiato strategia, ieri sera ne ho avuto la conferma su RAI2, hanno intervistato Daniel Estulin, presentato dal solito e perenne Messora.

    http://www.youtube.com/watch?v=Y3OfMqbXnz8

    Se è passato questo (anche l'ora era impossibile), ci comunica che qualcosa nell'ambito dell'informazione è cambiato, una tattica raffinata per far vedere la pluralità dell'informazione, quando in realtà si vuole solo demolire la verità facendola passare per estremismo informativo.

    RispondiElimina
  16. Le prime interviste di Mini erano genuine, ora invece si comprende che qualcosa è cambiato nell'esporre le stesse cose, sono andato a ricercare le sue interviste del 2008/2010, sono uguali in apparenza, ma come sostanza cambia moltissimo.

    RispondiElimina
  17. l'IMPORTANTE è accorgersi di questi repentini cambiamenti di rotta! e non cadere nella trappola!

    RispondiElimina
  18. il bario costa 70 dollari l'etto, vi rendete conto della montagna di miliardi che spendono per avvelenarci?
    http://www.nanoamor-europe.com/nanomaterials/nanoparticles/multi-element-oxides/batio3/barium-titanate-99-9-200-nm.html

    su mini: la marcia indietro è evidente, però secondo me per chi lo ascolta per la prima volta fa comunque un bell'effetto, nel senso che dice chiaramente che la guerra climatica esiste e, potenzialmente, potrebbe fare molto più male! (il passaggio in cui dice che hanno i mezzi per fare molto peggio ma non lo fanno solo perchè non gli conviene a livello di contraccolpo di opinione pubblica è inquietante). Se uno ha un minimo di sale in zucca fa 2+2 e pensa: "è un militare di alto grado, più di tanto non può dire, bisogna leggere fra le righe, c'è sicuramente molto di più sotto".
    Controradio è emittente strana, ha fra gli ospiti fissi di una sua trasmissione cattivissimo, ma ospita anche un giornalista come pepe ramone che sulle scie non ha mai fatto sconti.

    al festival della scienza di genova (patrocinato dal premio nobel per la pace unione europea) parlano anche di "Limitare i cambiamenti climatici e migliorare la qualità dell’aria" ... da ridere
    http://www.festivalscienza.it/site/home/programma/giorno-per-giorno/26-ottobre/limitare-i-cambiamenti-climatici-e-miglior.html

    un sito fornitissimo di informazioni su come togliere in sicurezza le amalgame al mercurio
    http://www.cristianadistefano.it/consigli_rimozione.html

    RispondiElimina
  19. Sì, Wlady, Messora è, per cosi dire, il Messia della nuova informazione, ma è un falso Messia. Certi temi vengono sdoganati (banche, speculazioni, gruppi mondialisti di potere...) affinché le vere verità restino occultate. Messora adempie questo ruolo, come Estulin.

    Ciao

    RispondiElimina
  20. Esselle, purtroppo esistono quelli che, invece, colgono solo la superficie del discorso da cui non inferiscono alcunché. In questo modo passa solo il messaggio tranquillizzante del generale.

    Grazie delle segnalazioni.

    RispondiElimina
  21. Scommetto che quelli di Ryan Air arruoleranno adesso un pò di addetti alle pulizie e si prodigheranno allo spasimo per pulire a dovere tutto l'arredamento dei loro aerei onde dimostrare che i metalli pesanti in cielo e sulle loro macchine non sono mai esistiti.

    Mamma mia, un altro pasticcio e un'altra vertenza legale a vostro carico che si verrebbe ad aggiungere alle precedenti. Mi spiacerebbe tantissimo, se dovesse accadere. Fa soffrire anche me in anticipo perchè so cosa significa essere tirati in ballo dai legulei a dalla cosiddetta giustizia.

    RispondiElimina
  22. tf_butler@email.it
    13:01 (1 ora fa)

    a formazione, me


    Alla c.a. del Direttore Tecnico Sig. Marco Buschini.

    Gent.mo Sig. Marco Buschini,
    la presente per segnalarle che in data 30/09/2012 il Sig. Rosario Marcianò, conosciuto anche come "Straker", residente a
    Sanremo - Imperia, sul suo sito www.tankerenemy.com, dopo averla erroneamente "identificata" con ben due partecipanti
    (tra cui lo scrivente, cfr Allegato A), le indirizzava commenti lesivi della sua onorabilità nonché diffamatori ("E' uno di quelli che vanno
    a manganellare la gente per le strade").
    Successivamente il commento è stato rimosso dal Sig. Marcianò, ma non prima che ne venisse salvata una copia (cfr. Allegato B).
    La presente per metterla in condizione di intraprendere tutte le azioni che riterrà opportune.

    Nel salutarla cordialmente, le auguro buon lavoro.

    TFB

    RispondiElimina
  23. Si gira intorno,ma alla radice del problema non si và,tipico di chi ha la coscienza lurida,non è vero butler &c.

    P.S.
    Ma avete un programma che vi tira fuori tutti quei nick assurdi,dubito fortemente che abbiate la necessaria fantasia,sopratutto da lobotomizzati come voi,poveri mentecatti.
    TFB = Tutti Fottuti Bastardi?.

    RispondiElimina
  24. Cristiana Di Stefano è, tra l'altro, una delle prime persone in Italia che ha fatto regredire la SLA, della quale era affetta, attraverso la disintossicazione dai metalli pesanti. Al tempo avevamo pubblicato anche il suo mineralogramma, che mostrava alti tassi di bario ed alluminio.

    RispondiElimina
  25. La Ryanair è già impengnata in "incidenti" giudiziari per frode fiscale...

    RispondiElimina
  26. Le azioni di questo ennesimo (Task Force Butler alias nonnonanni52 alias Juggernaut-Poliziotto blindato) manigoldo al soldo dei servizi, dimostrano come costoro, non potendo più confutare nulla, ora si mettanno nelle mani della magistratura, nel tentativo di segarci le gambe. Un sistema stalinista della peggior specie, ma qui ribadisco, egregi vermi nonché servi di regime, che mi fate un baffo. Me ne frego altamente delle vostre melliflue azioni da teppistelli.

    Ma come... Prima volevate il prelievo in quota ed ora che lo avete, vi incazzate?

    BUFFONI!

    RispondiElimina
  27. Prima l'indifferenza,poi la derisione,infine ti combattono,poi vinci.

    RispondiElimina
  28. Agnelli contaminati da metalli pesanti e silicio

    Un nostro collaboratore sta conducendo uno studio sulle polveri sottili e sul loro impatto nell'ambiente nonché sugli esseri viventi. Avendo letto il rapporto di analisi sul nostro recente prelievo in quota, ha deciso di anticiparci comunque qualcosa, fornendoci un resoconto di analisi condotte sui polmoni di un agnello. I risultati parlano da soli, evidenziando la presenza di alluminio, ferro, silicio e bario. La contaminazione è tale che nasce spontanea la domanda su quanto si sarebbe potuto trovare negli altri organi del giovane ovino e, ovviamente, sui livelli di tossicità in individui adulti che poi, irrimediabilmente, finiscono nella nostra catena alimentare. Inoltre è logico pensare che gli stessi metalli in nanoparticelle, dispersi nell'ambiente da mille fonti (ma tra queste anche, se non soprattutto le attività di aerosol clandestine) stiano avvelenando tutti noi. Non è certo un caso l'esponenziale aumento di patologie come il Parkinson, l'Alzheimer, la SLA, i linfomi non hodgkin etc.

    Qui il rapporto di analisi (Nota bene: i riferimenti al laboratorio nonché al committente sono stati occultati per motivi di sicurezza).

    Quale sarà ora la spiegazione "scientifica" del "grande cacciatore di bufale" Paolo Attivissimo?

    Task Force Butler scriverà ora una mail all'ovino defunto, poiché lo abbiamo diffamato?

    Stay tuned!

    RispondiElimina
  29. Matteo Totaro

    Giovedì 25/10/2012 ore 17,23 sui cieli di Segrate ( Milano ) sono passati tre aerei in formazione a delta, volavano a velocità supersonica ( quando senti il rumore dei reattori e l'aereo e moooolto distante dal punto dove senti il rumore vuole dire solo esclusivamente velocità supersonica e quota bassa ) e dietro di loro indovinate un po?????? SCIE CHIMICHE!

    RispondiElimina
  30. A questo punto il gioco si fa duro. I cavilli giuridici cui vanno ad aggrapparsi si stanno ahimè moltiplicando. Affare serio, forse.

    P.S. Se sono messi male i polmoni di un agnello come saranno messi i polmoni dei nipoti di 'nonnonanni', polmoni e salute dei quali non consentivano al nonno di dormire sonni tranquilli?

    RispondiElimina
  31. Conosco un giovane pilota della Lufthansa che abita non lontano da casa mia e che è un assiduo frequentatore della Chiesa. So che si accosta spesso ai Sacramenti.

    Buon padre di famiglia, non gli viene mai in mente di ponderare quanto sporchi siano i soldi che a fine mese si mette in tasca?

    RispondiElimina
  32. Anche nelal vicenda ASL hanno messo lo zampino.

    RispondiElimina
  33. Se alcuni di questi soggetti la prendono così tanto sul personale, significa che sono pesantemente coinvolti.

    Comunque nononanni non può avere nipoti. Sarebbe drammatico, per il genere umano, se li avesse.

    RispondiElimina
  34. tf_butler@email.it
    23:13 (0 minuti fa)

    a bioalimenta, me


    Egregi signori,
    la presente per segnalare che il Sig. Rosario Marcianò residente a Sanremo (IM), conosciuto sul web anche come "Straker" sul proprio sito www.tankerenemy.com ha pubblicato un commento relativo ad una presunta analisi di polmoni di ovino "avvelenati" da "metalli pesanti" (cfr Allegato A). Dal sito è possibile effettuare il download di un presunto documento di prova delle analisi effettuate dal vostro laboratorio (cfr. Allegato B).
    Alcune parti del documento sono state oscurate dal Sig. Marcianò per presunte "misure di sicurezza".
    Il documento risulta stranamente simile ad un documento rilasciato dal vostro laboratorio per altre analisi (cfr. Allegato C).
    In considerazione del fatto che sul vostro documento è chiaramente riportato il divieto di riproduzione parziale dello stesso, si trasmette la presente al fine di mettervi in condizione di attivare tutte le azioni da voi ritenute opportune.
    Nel salutarvi cordialmente, vi auguro buon lavoro.

    TFB

    RispondiElimina
  35. Pioggia su Firenze, c'è un evidente rilascio (si vede specialmente controluce) del solito schifo chimico con aerei che passano in continuazione. Non ci danno pace!

    RispondiElimina
  36. Qui e' da sta notte che passano, ma alla natura non gli importa: piove, piove, piove!! 1 a 0!!

    RispondiElimina
  37. Nonnominkia srà calunniando,è proprio un fallito.

    RispondiElimina
  38. Windows 8 viene aggiornato per la versione italiota

    Italian version

    RispondiElimina
  39. che bella gente che rappresenti tf_butler...complimentoni!!!

    RispondiElimina
  40. Sottoponiamo alla vostra attenzione i risultati di un test-mineralogramma in un soggetto di 53 anni. I dati evidenziano la presenza dei soliti metalli killer e non solo... troviamo anche silicio, litio...

    QUI il file immagine.

    Osserviamo che i valori-limite sono stati aggiunti solo di recente, mentre nel 2007, ad esempio, non figuravano. Verrebbe da ridere, se non ci fosse da piangere, visto che la presenza di elementi neurotossici come il bario e l'alluminio (tanto perr citarne alcuni), viene considerata nella norma sotto una certa soglia. Ciò sulla base di non si comprende quali basi scientifiche.

    Il mineralogramma o analisi tissutale, è un esame che, di norma, viene eseguito esaminando una ciocca di capelli prelevata dalla nuca del paziente. L'esame rileva quindi il quantitativo di elementi (metalli pesanti ed altro) assorbiti dall'organismo del soggetto, sottoposto ad inquinamento ambientale.

    RispondiElimina
  41. Fa morir da ridere anche il fatto che, "nonnonanni aka Task buttler" si firmi TFB.

    Immaginatevi voi, se vi arrivasse una mail o un documento di denuncia a casa vostra, firmato TFB che cosa pensereste?!

    Chi è quest imbecille? ((:

    RispondiElimina
  42. La firma TFB sta per:

    Tanto fono bastardo.

    RispondiElimina
  43. Il solo fatto di attribuirsi il buffo nick 'nonnonanni' sta a significare che il soggetto ha dei problemi psicologici - anche gravi - irrisolti a monte...

    Ma che gli è saltato in mente di venire ad intrufolarsi a scopo provocatorio in un forum che tratta di problemi importantissimi se non vitali per la sopravvivenza della sfigata specie 'homo sapiens'?

    P.S. Nel frattempo piove, piove...chissà se era contemplato nei piani dei militari? Scommetto di sì. Comunque tanta acqua dal cielo baritata ed alluminata ma pur sempre acqua...

    RispondiElimina
  44. Il motivo è molto semplice: Task Force Butler (alias Juggernaut) era stato ingaggiato per compiti da stalker, ma avendogli tolto, la sera del 4 ottobre 2012, il "giocattolo" dei commenti sul blog, ha dovuto in qualche modo riciclarsi. Quindi si è introdotto, da subito, facendo richiesta con il nome Gaetano Nanni, pensionato... dell'inps.. Senza tante difficoltà, devo dire, poiché volli vedere che cosa avrebbe scritto e come si sarebbe palesato. Cosa che avvenne. Certo che già il primo commento fu illuminante, quando esordì subito con la domanda sulle mie vicende processuali, con toni da finto rincoglionito e poi chiuse con un perentorio e militarizzato "Saluti". Nella prima mail poi, la parola chiave fu: "Paranoie", classico vocabolo in bocca a questi cerebrolesi cicap dipendenti.

    Il contrasto imbarazzante tra i toni mielosi da nonnino rimbambito e la classica chiusura "bastardi" era sin troppo evidente!

    RispondiElimina
  45. La puzza di m***a si sente subito dopo poco tempo, poi svanisce perche’ secca al sole.
    Il destino inesorabile di tfb.

    tfb: too fucking bastard (bastardo troppo fottuto)

    Definizione che calza alla perfezione.

    RispondiElimina
  46. Sottoponiamo alla vostra attenzione i risultati di un test-mineralogramma in un soggetto di 28 anni. I dati evidenziano la presenza dei soliti metalli killer e non solo... troviamo anche silicio, litio...

    QUI il file immagine.

    Osserviamo che i valori-limite sono stati aggiunti solo di recente, mentre nel 2007, ad esempio, non figuravano. Verrebbe da ridere, se non ci fosse da piangere, visto che la presenza di elementi neurotossici come il bario e l'alluminio (tanto perr citarne alcuni), viene considerata nella norma sotto una certa soglia. Ciò sulla base di non si comprende quali basi scientifiche.

    Il mineralogramma o analisi tissutale, è un esame che, di norma, viene eseguito esaminando una ciocca di capelli prelevata dalla nuca del paziente. L'esame rileva quindi il quantitativo di elementi (metalli pesanti ed altro) assorbiti dall'organismo del soggetto, sottoposto ad inquinamento ambientale.

    RispondiElimina
  47. Nonnopirla, lavora anche di domenica...

    tf_butler@email.it
    16:08 (16 minuti fa)

    Received: from Email-mailer ([79.53.177.235])
    by 79.53.177.235 with HTTP (Wmail);
    Sun, 28 Oct 2012 16:08:49 +0100


    a consulchimica.., urp, me


    Egregi signori,
    la presente per segnalare che il Sig. Rosario Marcianò, residente a Sanremo (IM), conosciuto sul web anche come "Straker",
    sul suo sito www.tankerenemy.com ha messo a disposizione per il download pubblico (cfr. Allegato A) le risultanze di un'analisi minerale
    tissutale allo scopo di provare un asserito avvelenemanto da "metalli pesanti" (cfr. Allegato B).
    I dati anagrafici del soggetto sono stati presumibilmente oscurati dal Sig. Marcianò.
    In primo luogo mi preme rilevare che sul referto di analisi è chiaramente indicato che lo stesso non può essere riprodotto
    parzialmente senza un preventivo consenso scritto da parte del laboratorio.
    In secondo luogo vorrei far rilevare che i dati personali in grado di rivelare lo stato di salute delle persone sono
    di particolare delicatezza, per questo definiti “dati sensibili”, e non possono essere diffusi.
    Ad essi il Codice sulla protezione dei dati personali attribuisce una tutela rafforzata.
    Anche se il Sig. Marcianò non ha diffuso i dati anagrafici del soggetto interessato, probabilmente ne è a conoscenza, e se
    le risultanze delle analisi si riferiscono a soggetti terzi il Sig. Marcianò, in qualsiasi modo venutone in possesso, avrebbe
    dovuto, ai sensi della normativa sulla privacy, provvedere alla distruzione degli stessi.
    La presente per mettervi nelle condizioni di attivare tutte le iniziative da voi ritenute opportune.
    Distinti saluti.




    RispondiElimina
  48. Questo qui assomiglia a quei pargoli capricciosi che strepitano: "Mamma, mamma, il bambino dei vicini mi ha preso il camioncino!!!"

    RispondiElimina
  49. Nonnonanni, sei così vigliacco che non hai neanche il coraggio di commentare col tuo nome e cognome..se mi permetti, sei davvero un fallito come disinformatore,se vieni anche pagato per questo è il colmo..hai il q.i. pari a quello di una capra.Secondo me sei uno di quegli sbirri che manganella donne e bambini per un misero stipendio.Sei senza dignità come gli altri sbirri ignoranti e beceri.

    RispondiElimina
  50. Parlando di cose serie, terremoto in canada tutte le repliche a 10 km di profondità eccetto la prima a 17, il 19, 20 e 21 il magnetronomo a gakona fuori scala e questo attrezzo che si infila nel vulcano Popocatepetl in messico

    http://www.youtube.com/watch?v=YGz6WvOIcyA&feature=g-u-u

    dichiarato essere un ufo di 1 km?? di lunghezza, una esplosione nucleare può destabilizzare una faglia se fatta esplodere su una linea e i vulcani sono sulle linee, se ne parlò anche per fukuscima se non sbaglio, la zolla di cocos fà parte di quella del pacifico

    http://www.vialattea.net/spaw/image/geologia/9999Urali/placche.JPG

    RispondiElimina
  51. Zak, forse per comprendere ciò che sta accadendo al pianeta dovremmo pensare a che cosa si occulta nelle viscere della Terra. H.A.A.R.P. è lo strumento che catalizza incredibili ed inquietanti cambiamenti.

    Ciao

    RispondiElimina
  52. http://zret.blogspot.it/2012/10/dagli-ufo-nazionalsocialisti-haarp_23.html

    RispondiElimina
  53. Verissimo Zret, speriamo solo che la palla non gli sfugga di mano come sovente succede, intanto hollywood guarda che ti combina?

    http://www.youtube.com/watch?v=mJvHrjmDE30

    RispondiElimina
  54. "Iron sky" è un film che in Italia non è stato distribuito. Stranamente...

    RispondiElimina
  55. Già Zak, quando hollywood, gira i suoi film ci mette sempre dentro qualcosa di vero, con cose meno vere, giusto per confondere.

    Questo invece, è quanto scrive nel suo articolo di Vladimir Terziski, Presidente dell'Accademia Americana delle Scienze Dissidenti, è uno studio del coinvolgimento dei tedeschi nella esplorazione della
    Luna e di Marte.

    http://ningizhzidda.blogspot.it/2012/10/la-base-tedesca-alpha-sulla-luna-prima.html

    RispondiElimina
  56. Anche questo trailer non è male. Comunque i nazisti non hanno fatto altro che trasferirsi ed iniziare a parlare in inglese.

    RispondiElimina
  57. Qui c'è la versione in italiano del trailer

    http://blog.screenweek.it/2012/09/i-nazisti-arrivano-dalla-luna-nel-trailer-italiano-di-iron-sky-209137.php

    è stupefacente come le mettono in burletta come l'uomo che fissa le capre e l'mkultra, i'uscita in italia era prevista per l'11 ottobre.... si sarà perso?

    RispondiElimina
  58. Ma TFB è il sostituto di eSSSe mi pare?

    Quì, il freddo è arrivato! e a 1000 metri ha pure nevicato!

    "Naturalmente" fino a giovedì scorso erano 28C° ma per la gente tutto questo è normale.
    Questi sbalzi termici sono delle mazzate bestiali per il nostro sistema immunitario. Chissà nei prossimi giorni quanta gente finirà a letto malata, considerando anche tutta la robaccia che ci fanno respirare quotidianamante. Di questo passo dovranno alzare la scala di misura dei veleni, nelle analisi tissutali, da mg a g!

    RispondiElimina
  59. Guerre Stellari, il film di Lucas insegna, la coincidenza del casco di Lord Fenner al casco militare nazista mi ha sempre lasciato un dubbio.

    Anche il film Anunnaki, è stato segato: http://freeondarevolution.blogspot.it/2012/03/anunnaki-un-film-troppo-scomodo-che-non.html

    RispondiElimina
  60. In Germania dove vive mio figlio in zona Regensburg (Ratisbona) sono scesi 20 cm. di neve, altitudine massima 300 metri.

    RispondiElimina
  61. Bisognerebbe verificare con quale temperatura è nevicato. Solo così si può sapere se è di origine artificiale.

    RispondiElimina
  62. Ma TFB è il sostituto di eSSSe mi pare?

    Il clone riuscito male.

    RispondiElimina
  63. Ciao Zak, il cinema lancia sempre messaggi per coloro che li recepiscono. Un esempio fra tutti... "Essi vivono" di Carpenter, oppure il più recente "The mist".

    RispondiElimina
  64. Spero di non essere troppo fuori tema ma era importante segnalare la tripletta di Lannes sui

    terremoti Bellici made in ...

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/terremoti-bellici-targati-usa.html

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/pianeta-terra-lultima-arma-da-guerra.html

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/planet-earth-latest-weapon-of-war.html

    RispondiElimina
  65. Buongiorno a tutti da Milano, dopo la pioggia iniziano le operazioni di copertura artificiale dell'atmosfera sotto lo sguardo disattento e in malafade di tutte le autorità preposte alla salute pubblica.

    http://www.milanocam.it/duomo/images_archive/index.php?action=zoom&image_date=20121029&image_hour=09

    http://www.milanocam.it/castello/images_archive/index.php?action=zoom&image_date=20121029&image_hour=09

    RispondiElimina
  66. Le evidenze apparse attraverso l'esame di numerosi test del mineralogramma, analisi dell'acqua piovana, della polvere al suolo ma anche in quota (in cabina), dimostrano che le A.R.P.A. sono costrette a nascondere i dati di inquinamento reali. Altrimenti non si spiegherebbe!

    RispondiElimina
  67. L'ultimo di Lannes sui terremoti al Sud. La cosa puzza troppo, ma troppo.

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/terremoti-attenzione-al-sud-italia.html

    Se stavolta succede il peggio, non so in quanti starebbero a guardare.
    Passi l'Aquila (in cui si sospettò dell'artificialità qualche giorno dopo) , passi l'Emilia (in cui si sospettava qualche ora prima e durante con la famosa intervista ai TG di Monti in Canada davanti ad una crepa/faglia).
    Ma adesso al Sud si sospetta settimane prima! E nessuno fa nulla. Prego che non succeda nulla, altrimenti quando arriva la sprotezione civile a voler comandare come hanno fatto nel recente passato ...

    RispondiElimina
  68. E tra un terremoto e l'altro c'è un silenzio fin troppo sospetto sul voto in Sicilia. Non lo dico io ma si può leggere qui
    http://www.blitzquotidiano.it/blitz-blog/exit-poll-sicilia-beppe-grillo-il-tg3-se-1379738/

    Scusa Straker se esco off topic ma alcune cose meritano di essere divulgate, dato che qui i vari disinformatori trasformati a tutti gli effetti in delatori organizzati in squadre fasciste o comunque i loro mandanti si illudono di mettere a tutti il bavaglio.

    RispondiElimina
  69. Un silenzio imbarazzante, quello dei media asserviti.

    RispondiElimina
  70. Hanno iniziato con i loro maledetti aerosol a coprire il cielo

    http://www.imagebam.com/image/852371217573236

    Ringraziamo le istituzioni che con la loro complicità contribuiscono a violentare i nostri più elementari diritti la cui violazione, valendo ancora la Costituzione (come ebbe a dire quel Prefetto di Napoli che tanto si offese con un prete), sarebbero giudicabili da un tribunale militare con la massima severità prevista.

    PS: Blogger è inutile che fai i soliti scherzetti. Si copia sempre il commento prima di inviarlo.

    RispondiElimina
  71. Buonasera!
    http://www.nocensura.com/2012/10/misteriosa-pioggia-di-strani-chicchi.html

    RispondiElimina
  72. Misa BlackStars in qualche modo questa merda geoingegnirazzata ha come effetto collaterale di risvegliare la gente e quando se ne accorgerà inizierà a parlarne pubblicamente ... Giornali e disinformatori o meno.

    RispondiElimina
  73. Newton ci conferma che qualsiasi cosa lanci in aria, poi ricade e di certo quella roba non possono spiegarla con le solite storie da baraccone.

    RispondiElimina
  74. L'uragano Sandy deviato verso la costa statunitense. L'evento seguito dal radar doppler e da satellite.

    RispondiElimina
  75. Il solito video lanciato sugli schermi prima della festa delle Forze Armate. Tutti quei bei soldatini nelle loro divise variopinte, orgogliosi di indossarle. Bei ragazzi ben curati nell'aspetto esteriore - i militari ci tengono assai alla forma: capelli sempre in ordine, barba e baffi rifilati a dovere -.
    E' la sostanza che a loro fa schifo o non interessa proprio.

    Nel video la gente li accoglie festosamente e, in un sussulto di ammirazione, li saluta e gli da pacche sulle spalle con essi fraternizzando.

    Vergognosa propaganda che pare sbucata dai peggiori regimi totalitari del tempo che fu. Rigurgito di un passato che ci illudevamo fosse estinto e dimenticato per sempre.

    Un sincero grazie a tutti i militari che ci difendono - ma da chi? -, che ci prendono per i fondelli e che all'uopo ci avvelenano giorno dopo giorno e notte dopo notte.

    RispondiElimina
  76. no antitanker, stavolta il repentino sbalzo di temperature è stato notato da tanti "uomini della strada", ho sentito molti parlare del fatto che sia anomalo. Il problema è che non hanno le notizie per collegare le cose e magari danno la colpa ai soliti cambiamenti climatici generici.

    Dissequestrata l'area del muos, una vittoria di pirro durata un batter di ciglia, giusto il tempo di far muovere i pezzi grossi. Siamo un paese senza sovranità, senza dignità, non contiamo un cazzo, siamo una colonia che esegue ordini e basta.

    RispondiElimina
  77. @Esselle: Si, ma la gente se ne fotte di tutto! figurati se pensano al clima manipolato! Nel cervello c'hanno solo la tintarella estiva, e la neve d'inverno per sciare. Si accontentano di poco... Si sono dimenticati i vecchi tempi, di memoria storica, ne viene e ne verrà sempre meno, ed il sistema, è quello che vuole.

    RispondiElimina
  78. Son ripartiti con le persistenti, in grande stile. Perturbazione in arrivo infatti.

    RispondiElimina
  79. Persistenti basse per bloccare la perturbazione. Ma se la prenderanno in quel posto!

    RispondiElimina
  80. non sono daccordo sandro! questi delinquenti non la prenderanno in quel posto,almeno per ora. purtroppo è dimostrato dall'anno trascorso,da cosa sono riusciti a fare su larga scala,e per quanti mesi.la natura è assoggettata a loro,ai militari,sta a noi ricostituire uno stato sano in cui il popolo sia sovrano e chi lo rappresenta faccia il solo ed unico interesse della nazione.per questo è importante puntare sui giovani,forse i più manipolabili,ma pursempre i più puri di spirito e con più ideali.anch'io mi arrabbio quando vedo l'indifferenza o la superficialità nei miei interlocutori,gente a cui cerco di far notare il fenomeno scie chimiche. anche di fronte ad un cielo sfregiato in grande stile,c'è chi fa spallucce o ti da del visionario.però non bisogna darsi per vinti ed andare avanti,cercare altri da informare e non fossilizzarsi su un solo elemento,perchè di tempo non ce n'è rimasto molto! come asserì il gen.mini sabato al convegno di firenze :in campo di geoingegneria i militari non testano i loro apparati in laboratorio,ma nel nostro spazio comune,senza quindi poterne prevedere gli effetti.

    RispondiElimina
  81. @robiesperrek

    Per quanto vogliano tentar di controllare la natura, gli rimane impossibile. E' qualcosa che non capisco, e' viva! Magari ora può sembrar che abbiano la meglio, ma alla lunga vincerà Lei...

    RispondiElimina
  82. Concordo con Sandro,vincerà madre terra,resta da vedere a quale prezzo per il disgraziato genere umano.
    Mi viene in mente una vecchia e bella canzone di Eugenio Finardi che diceva:extraterrestre portami via...

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis