mercoledì 7 agosto 2013

Scie chimico-biologiche: è già cominciato il controllo mentale per mezzo delle nanostrutture?

Un articolo di Chemtrailsplanet.net avvalora quanto in questi anni era stato arguito da scienziati e ricercatori non allineati. Lo scopo ultimo della Biogeoingegneria è un generalizzato controllo mentale, da conseguire non solo con l’irradiazione di campi elettromagnetici, ma soprattutto per mezzo di una “colonizzazione” nanotecnologica.

Riportiamo i passaggi cruciali dell’articolo, sorvolando sugli scopi che, non a torto, l’autore ritiene secondari o complementari di questa ciclopica e dispendiosa operazione. Focalizzare l’attenzione, infatti, solo sulla modifica meteorologica e climatica denota una visione parziale, se non angusta del problema. Non solo, un tale approccio alla questione rischia di avallare la Geoingegneria che potremmo definire ufficiale, quella propugnata da alcuni governi ed enti, spacciandola come rimedio contro i “cambiamenti climatici” ed ammessa a livello progettuale e sperimentale. Tra l'altro la dicitura “riscaldamento globale” è stata abbandonata, poiché si è dimostrato che il global warming da CO2 è una colossale fandonia. Nel momento in cui si circoscrive il proprio interesse all’iincidenza delle chemtrails sui fenomeni atmosferici, si è pericolosamente vicini ad ammettere che, di fronte a gravi rischi ambientali (ad esempio, una prolungata siccità comunque provocata deliberatamente dai militari), il ricorso a tecniche di manipolazione dei fenomeni naturali potrebbe non essere così inopportuno. In verità, il sabotaggio del tempo e degli ecosistemi obbedisce, oltre che ad una logica follemente distruttiva, a scopi strategici e di dominio
.

UN AIUTO PER TANKER ENEMY - Il Comitato "Tanker enemy" dal 2006 è impegnato nella divulgazione e nella denuncia dello spinoso tema noto come "scie chimiche" o "geoingegneria clandestina", tramite la pubblicazione di articoli, video, documenti, traduzioni e per mezzo di varie iniziative (ad esempio, l'indagine sulle polveri sottili).

Questo lavoro ha richiesto e richiede un impegno quotidiano con il conseguente dispendio di energie e risorse. In questi anni il blog "Tanker enemy" e quelli collegati hanno garantito, anche grazie al contributo di lettori e sostenitori, un'informazione indipendente e circostanziata a tal punto da suscitare la reazione del sistema. Questa reazione si è tradotta, oltre che in attacchi di ogni genere, nell'apertura di procedimenti "legali", volti all'oscuramento del blog e dei siti ad esso correlati. Sono procedimenti all'origine di notevoli difficoltà pratiche e di cospicui esborsi per avvocati e consulenti tecnici.

Auspichiamo perciò un fattivo sostegno sotto forma di donazioni e di altri interventi (gratuito patrocinio, consulenze...) affinché il Comitato possa continuare ad agire nell'interesse della collettività. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che accoglieranno, per quanto nelle loro possibilità, il presente appello. Il Vostro contributo è assolutamente fondamentale al fine di permetterci di proseguire con il nostro operato. Qui la pagina Paypal per eseguire una donazione.

E’ possibile ottenere il controllo completo in remoto di un ospite, come profetizzato da alcune pellicole cinematografiche, ad esempio, "Metropia" del 2009 ed "Ultrasuoni" del 2012. (Anche gli orrendi "Teletubbies" descrivono dei bambini radiocomandati, n.d.t. ). Un set di nano-bots (letteralmente automi nanotecnologici, ossia microsensori o M.E.M.S., n.d.t.) penetra in un ospite a sua insaputa. I nano-bots creano una Bio-API (un’interfaccia bio-elettronica) che interagisce con i neuroni. L’idea-base consiste in un insieme di nanofili da introdurre in una particolare porzione del sistema vascolare del cervello. Tale idea necessita di un numero molto elevato di sonde (milioni). Ogni nano-cavo può essere usato per registrare l'attività elettrica di un singolo neurone o di un piccolo gruppo di neuroni, senza invadere il parenchima cerebrale.

Per installare una BioAPI negli abitanti del pianeta, gli eserciti hanno bisogno di disperdere nell’ambiente le nanofibre intelligenti ed autoreplicanti. Queste fibre possono essere diffuse anche nella catena alimentare, ma in questo modo la loro azione non è altrettanto efficace. Risulta dunque molto più efficiente diffondere con gli aerei i nanopolimeri sulla popolazione: la mentalità da gregge che contraddistingue l’umanità attuale dimostra che un capillare spargimento di nanostrutture è in atto.

La tecnologia esiste: bisogna solo applicarla ai danni dell’umanità e del pianeta, ma presentandola, complici i media di regime, come panacea.

Ringraziamo l’amico Paolo per la fondamentale segnalazione.

Fonte: CHEMTRAILS: Has Nanobot Mind Control Already Begun?, 2013

Articoli e video correlati:

- Il piano di Edward Teller e la truffa dell'effetto serra, 2008
- Il futuro secondo la N.A.S.A. è già qui, 2013
- Il sistema di controllo globale della D.A.R.P.A.: il nemico è il cittadino, 2009


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

47 commenti:

  1. Il crimine continua, Giorgio Pattera, denuncia la geo-ingegneria.

    Interessante al minuto 3,46 il presidente dell'Ecuador minaccia gli aerei che spargono veleni di affiancarli e farli atterrare, pena l'abbattimento dell'aviogetto.

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=lFl1XHSkBMQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pattera si è cimentato in una serie vasta di insesattezze, purtroppo.

      Elimina
  2. Peccato ch non l'abbia mai fatto,ed è passato più di un anno,però vendere le proprie foreste ai cinesi per farne qualsiasi uso,è stato rapidissimo.

    RispondiElimina
  3. ciao, stasera alle 22.20 circa, un bolide di fuoco ha attraversato i cieli del gargano... durata del vettore infuocato 2 secondi circa... direzione isole Tremiti, mai visto niente di simile dal vivo in vita mia... sembrava un fuoco d'artificio di quelli traccianti sparato a distanza ravvicinata... per fortuna dopo aver percorso svariati km in cielo si è sciolto in atmosfera

    RispondiElimina
  4. Giurano che sarà il metodo di pagamento più veloce del mondo: una transazione in meno di 5 secondi. Come? Basta un sorriso. Una start up finlandese lancerà a breve quella che, se funzionerà, potrebbe risultare una rivoluzione. Niente più carta di credito, nè contanti: il pin è nel nostro volto. Basta avvicinarsi a un terminale che leggerà un codice matematico racchiuso nel nostro volto, unico e personale. Una volta individuate le generalità si passerà al pagamento immediato.

    e relativo video: http://video.corriere.it/flash/55357fc0-feb1-11e2-9e44-1a79176af940

    commento personale... ci sarà poco da sorridere!

    RispondiElimina
  5. Chicchi di grandine da 12 cm in Francia e Germania. la guerra del clima continua, mentre nei TG nessun accenno a quest'ultimo inquietante episodio.

    VIDEO.

    RispondiElimina
  6. Riguardo l'articolo,d'altronde come possiamo cercare di giustificare l'accettare dei popoli gregge,di ogni sorta di angherie a loro inflitte,se non considerando anche questo?
    Diciamolo,una persona con una piena integrità psico fisica gli basterebbe un decimo del tutto subito,per passare dalle parole ai fatti.
    Le rivoluzioni.le ribellioni,chiamiamole un pò come ci pare,da che mondo e mondo si son sempre fatte con armi e sangue,non con pace,amore e rassegnazzione,come in tanti ci vogliono far credere,sempre loro dicono che è semplice uscire da questo sistema,in quanto siamo noi che lo legittimiamo.(supponiamo anche solo per un istante che perderebbero il consenso di ogni abitante della terra,vogliamo davvero credere che si farebbero da parte,che direbbero prego accomodatevi,noi togliamo il disturbo..su,via!)
    Certo,è cosi' semplice che questo sistema va avanti nella stessa identica maniera da millenni,da quando esistiamo,semplicissimo,no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il sistema è alimentato più dall'ignavia della massa che dal consenso degli estimatori.

      Elimina

  7. scenario folle e inquietante, ma verosimile. Siamo una razza ricchissima di risorse e potentissima da un punto di vista energetico, una vera bomba ambulante se solo prendessimo coscienza della nostra natura. Per questo chi è ai vertici (che in realtà vertici non sono, perchè sono anch'essi burattina in mano ad altri burattinai...) fa di tutto per disinnescarci e trasformarci in automi stupidi e facilmente influenzabili e controllabili. Purtroppo con la maggior parte dell'umanità questa operazione richiederà poco sforzo, ma potrebbe bastare una minoranza ribelle e consapevole a mandargli all'aria tutto il piano. Non diamo tutto per già perduto (lo in particolar modo all'amico Zret che vede sempre nerissimo, e in effetti ne ha ben donde).

    guardate quanta "sabbia" (ossia poltiglia chimica) c'era anche stamattina sull'Italia! Hanno fatto un lavoro minuzioso in questi 3 giorni per neutrallizzare un'intera perturbazione che poteva dare un po' di acqua e respiro, infami !
    http://imgbox.com/g/DJOl3TZ0Ef

    @koenig, le rivoluzioni col sangue (tutte indistintamente) sono sempre state gestite, almeno negli ultimi 300 e passa anni, dalla massoneria. Già questo dovrebbe farci riflettere. Non abbiamo bisogno della violenza per fotterli.

    RispondiElimina
  8. Per creare un'ambientazione (ed un cielo) come questi, non v'è bisogno di effetti speciali.

    RispondiElimina
  9. Anche se quegli assassini mi hanno riempito di 'nano-bots', la capacità di discernimento non me l'hanno tolta ed anzi sono sveglio e intransigente nei loro confronti più di prima.
    Con me e con tanti altri le loro diavolerie hanno fatto cilecca. Bastardi!

    P.S. Numericamente due gocce di pioggia ieri sera. E intanto gli aerei sorvolavano le nubi distruggendole tramite le solite porcherie.
    Quale la ricetta per annientare gli Arconti e le razze aliene che tengono in pugno quei criminali che ci governano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La coscienza prescinde dal cervello.

      Elimina
    2. Giusto ... la coscienza non solo prescinde ma dovrebbe superare il cervello .. questi schifosi vogliono annullare le nostre coscienze in modo che non distinguiamo più ciò è bene e ciò che è male ma accettiamo il male come una opportunità per i nostri interessi ... l"impero delle tenebre !!! Non dobbiamo cedere !! Ieri sera in alcune zone del torinese la bomba d'acqua ha costretto gli automobilisti a salire sui tetti delle auto per chiedere aiuto .
      Che spavento .. ciao amici

      Elimina
  10. Questa mattina cielo pieno di scie chimiche 'classiche', pseudo-cirri e compagnia bella. Tutto 'more solito'.

    RispondiElimina
  11. Lo stato più canaglia di tutti

    Aggiungiamo le scie chimiche,e il quadretto da criminali genocidi incalliti nonchè ipocriti è completo.

    RispondiElimina
  12. Microonde in azione, il cielo sull'appennino tosco/emiliano in direzione Roma, con 41° di calore effettivo (non percepito) sul raccordo anulare romano:

    http://img196.imageshack.us/img196/399/e1k1.jpg

    http://img706.imageshack.us/img706/3591/p5mu.jpg

    Copertura igroscopica su tutto il percorso, da Milano a Roma.

    RispondiElimina
  13. Son tornati i tempi"d'oro".
    Dopo un periodo di rilascio con nuovi composti più discreti alla vista ma comunque ugualmente efficaci,oggi rilascio selvaggio,scie d'ogni genere e d'ogni forma su Torino,un vero e proprio attacco.
    S'incomincia a intravedere il"loro"arcobaleno intorno al sole,quello che per noi è l'iridescenza dovuta ai metalli neuro tossici.
    Vediamo il liquame dell'informazione locale cosa articolerà questa volta,visto che quella passata l'hanno etichettata come un raro evento.

    RispondiElimina
  14. Anche a Torino si è tornato a sciare di brutto squadriglie di aerei rilasciano le persistenti

    RispondiElimina
  15. Ore 13 su Torino cessate le operazioni più lampanti nessuno può far finta di niente

    RispondiElimina
  16. Stanotte strano temporale,un'ora di tuoni e fulmini ma l'unico risultato è stato il forte vento,niente acqua!!!!!!.
    Agli imbecilli che non si fanno domande,un pacato e sereno,andate a cagare.

    RispondiElimina
  17. Quota Cumulo e Suicidio int.......porca putt !!
    ma forse è da sempre che la mafiosa censura mediatica non fa notare ( coprendo abilmente) la perenne protesta che da fastidio al sixtema...ma questa volta si stanno preoccupando di più in quanto il cervello umano vede oltre E GRAZIE SOLO A INTERNET...e faranno zittire tutti con un evento sempre più peggiore del precedente.. ma saremo noi a distruggere il sistema...a parte la "sveglia" se arrivera' in tempo !

    RispondiElimina
  18. Guardata qui. Sono arrivati a falsificare un'altra mappa per dar forza alle loro balle.

    La mappa è stata manipolata. Non ci sono tracce di sabbia desertica su MODIS.

    RispondiElimina
  19. http://www.frontediliberazionedaibanchieri.it/article-non-vi-immaginereste-cosa-sta-succedendo-a-fukushima-ora-119469503.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cernobyl me lo ricordo da bambino, fu un disastro e quei sarcofagi sono messi male e da tempo... fukushima è molto ma molto peggio e non si sa come andrà a finire... mi chiedo... al terzo disastro nucleare che facciamo? ci trasferiamo tutti sulla luna o su marte?

      Elimina
    2. Qui ulteriori dati sul disastro di Fukushima:

      http://www.pakalertpress.com/2013/08/06/radioactive-water-from-fukushima-is-systematically-poisoning-the-entire-pacific-ocean/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+pakalert+%28Pak+Alert+Press%29

      Dai dati ufficiali si evince che la quantità di materiale fissile contenuto nella centrale giapponese era - ed è - dieci volte tanto quello contenuto a Chernobyl.

      Per di più la TEPCO, per evitare la fusione del nocciolo, è costretta a pompare ogni giorno ben 400 metri cubi di acqua sull'impianto in modo che la temperatura del medesimo rimanga intorno ai 100°C. L'acqua reflua poi va nell'Oceano Pacifico. E se no dove potrebbe mai andare?

      Senz'altro il disastro di Fukushima è una vera e propria 'scala reale' nel lurido gioco cui stanno giocando gli Illuminati.

      Elimina
  20. MUOS: SFONDATA RECINZIONE

    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/08/09/Muos-sfondata-recinzione-militare-ferito_9139717.html

    RispondiElimina
  21. I parlamentari sardi che hanno votato per l'acquisto di 90 F35, ignorando quelle che invece erano voci di spesa essenziali per la loro regione e per la loro gente:

    Partito Democratico
    LAI BACHISIO SILVIO
    CUCCA GIUSEPPE LUIGI SALVATORE
    ANGIONI IGNAZIO
    MANCONI LUIGI
    CANI EMANUELE
    MURA ROMINA
    SANNA GIOVANNA
    DI GIOIA RAFFAELE
    PES CATERINA
    SCANU GIAN PIERO
    SANNA FRANCESCO
    MARROCU SIRO
    Centro Democratico
    CAPELLI ROBERTO
    Popolo delle Libertà
    CICU SALVATORE
    VELLA PAOLO
    FLORIS EMILIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissimo Straker,bisogna fare i nomi,che si assumano le loro responsabiltà visti i lauti stipendi,troppo comodo nascondersi dietro al simbolo del partito di appartenenza.
      In molti si stanno svegliando cari politici codardi(!),fatevene una ragione.

      Elimina
    2. E' il minimo. Servirebbe la frusta.

      Elimina
  22. http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/08/10/no-muos-incidenti-a-niscemi-video-racconto-della-giornata/242137/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siciliani di Niscemi,andate avanti,non permettete che calpestino voi e i vs figli che nulla c'entrano con la WWII con il fascismo e con i trattati di fine guerra.
      70 anni di occupazione militare sono più che sufficienti,USA andatevene,far pagare a chi è venuto dopo è un atto di inaudita infamia e vigliaccheria.
      Quella che ingenui hanno chiamato liberazione,è in realtà un'occupazione militare che ora non ha più senso.
      Andatevene e lasciateci liberi una buona volta,siamo un popolo pacifico,nessuno ha motivo di temere alcunchè dall'IItalia.
      Yankee go home.

      Elimina
  23. buongiorno dal nordest.
    sono stato un po' assente ma non "distratto". ottime la previsioni dell'articolo "Le nuove strategie nella guerra climatica". ormai Tanker Enemy meteo è all'avanguardia sulla metereologia.
    a proposito di guadagni con la geoingegneria oggi ho trovato questo:

    http://www.unimondo.org/Notizie/Solid-Rain-la-rivoluzione-dell-acqua-in-polvere-contro-la-siccita-141959

    non so quanto sia nuova come notizia però è molto illuminante.
    ieri sera sono riuscito ad essere presente alla conferenza di Corrado Penna ad agordo.
    non c'erano molte persone ma io me ne aspettavo anche meno visti gli argomenti.comunque molto interessante e soprattutto molto gratificante incontrare altre persone che si interessano per migliorare le cose. ti fa sentire un po' meno solo. sicuramente continuare a informare è l'unica strada al momento percorribile.
    ringrazio e appoggio anche i nuovi partigiani del NoMuos. se avessi i soldi per poter andare a unirmi a loro sarei già in sicilia.forse un giorno nascerà anche un movimento tipo NoAviano e in quel caso sarei presente ogni giorno visto che è vicino.
    buona giornata
    ps: oggi il cielo è abbastanza naturale ma soprattutto non c'è la pesante foschia delle ultime due settimane che persisteva anche durante il giorno. si respira un po' meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pare un polimero simile al Krillium brevettato dalla satanica Monsanto. Sarà veramente innocuo? Sarebbe necessario, se le piogge naturali non fossero costantemente impedite? Essi creano il problema e poi offrono i "rimedi", more solito.

      Ciao

      Elimina
    2. Da certe invenzioni si evince come sia una realtà il coinvolgimento dei centri di studio universitari. Creano il problema e poi ti propongono la soluzione.

      Bentornato, topochesalta.

      Elimina
  24. Letture di agosto: a dicembre del 2012 così si scriveva: http://www.tankerenemy.com/2012/11/la-luce-degli-dei.html
    Oggi, più attuale che mai, ritorna "la luce degli dèi"

    Buona domenica a tutti.

    wlady

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis