venerdì 3 giugno 2011

Epidemia da Escherichia coli in Germania: un atto di bioterrorismo governativo?

N.B. La ricostruzione degli eventi all'interno del presente articolo si basa in parte su notizie divulgate dai media ufficiali, pertanto alcuni particolari vanno ulteriormente indagati e presi con il beneficio del dubbio.

Nei giorni scorsi in dodici paesi europei sono stati diagnosticati numerosi casi (circa 2100 ad oggi) di infezione da batterio Escherichia coli (d’ora in poi E.c.): oltre alla Germania, Svezia, Olanda, Danimarca, Austria, Svizzera, Francia, Repubblica Ceca, Norvegia, Regno Unito, Paesi Bassi, Stati Uniti. Sembra che Amburgo sia il focolaio dell'epidemia, Finora i casi mortali sono stati diciassette, sopravvenuti per sindrome emolitico-uremica, quadro clinico che provoca dissenteria emorragica e blocco renale.

Le autorità sanitarie hanno brancicato a lungo nel buio, prima di stabilire che il batterio responsabile delle contaminazioni è un particolare ceppo di E c., lo 0104:H4, aggressivo e resistente agli antibiotici.

Escherichia coli appartiene ad una specie di batteri aerobi facoltativi, diffusi nell’ambiente e negli alimenti nonché parte della flora batterica che colonizza il tratto gastro-intestinale dell’uomo e di molti altri animali. Alcuni ceppi possono essere causa di enteriti o di altri tipi di infezione, prevalentemente a carico dei visceri addominali e delle vie urinarie. E.c. è uno dei microorganismi più usati nella biologia molecolare.

Qual è, però, la fonte dell’epidemia? Sono stati chiamati in causa i cetrioli provenienti dalla Spagna, la lattuga, altri alimenti inquinati da concimi organici, l’acqua delle falde freatiche, le acque minerali… E’ possibile che il contagio abbia origine in un prodotto ortofrutticolo, ma forse non saremo molto lontani dal vero, se riterremo responsabile della contaminazione un agente diffuso con le scie chimico-biologiche.

In tempi non sospetti, la dottoressa Sandra Perlingieri, nell’articolo “Another chemtrails illusion: connecting more dots”, 2011, studio imperniato sulla dispersione di manganese nell’atmosfera, nell’ambito delle attività di bio e geoingegneria, scriveva: "Inoltre, il dottor Castle rileva che un'altra parte di ciò che si propaga in questo infuso letale è 'un batterio E-coli, che fu mutato con un'altra forma fungina (ad esempio Fusarium sp). Si tratta di assemblarlo con un materiale disidratato: è un essiccante che a questo punto disidrata l'acqua togliendola dall'aria e, a sua volta, fa sì che il batterio che si forma si idrati con un agente di nucleazione ad una temperatura leggermente superiore'. Il dottor Castle afferma che questo tipo di patogeno è già stato brevettato.

E' questo liquido che crea le piogge più avvelenate e sintetiche tra cui la neve 'perlacea', ossia le precipitazioni che sono cadute lo scorso inverno. Con le tempeste che si sono abbattute in questi ultimi due giorni, ci sono rapporti che in 49 dei nostri Stati è caduta della neve. Per quanto riguarda questa sostanza essiccante, bisogna notare che, se si guardano le mani e le dita, se esse sono estremamente secche, screpolate, evidenziando dei solchi e delle crepe, è molto probabile che la causa sia la il contatto con un composto chimico disidratante".

Il biologo ed attivista statunitense, Michael Castle, ha dunque ragione: particolari ceppi di E.c. incrociati con altri microorganismi sono stati brevettati e da tempo sono adoperati, insieme con lo Pseudomonas syringae, nelle piogge indotte, poiché fungono, per la loro particolare forma ed altre caratteristiche, da nuclei di condensazione, consentendo altresì di innalzare il punto di congelamento. Hanno quindi per lo più sostituito lo ioduro d’argento. Questi ed altri microbi sono impiegati in vari campi: dalla genetica ai biocarburanti, dalla guerra biologica alla modificazione meteorologica. L’ambiente in cui viviamo è sempre più contaminato e forse le persone che hanno conclamato i sintomi della malattia si sono bagnate con la pioggia o hanno consumato ortaggi su cui erano caduti degli scrosci artificiali, oppure hanno bevuto acqua contaminata.

Alcuni autori hanno azzardato l’ipotesi secondo cui sarebbe stata sferrata un’aggressione di bioterrorismo per opera del governo mondiale che, per punire la Germania di certe sue scelte, come la decisione di rinunciare all’energia nucleare entro i prossimi dieci anni, avrebbe disperso i patogeni modificati geneticamente, quindi pressoché invulnerabili, nel territorio della Repubblica federale tedesca. Qualche settimana fa, l'elicottero su cui viaggiava il cancelliere germanico, Angela Merkel, subì un’avaria. Fu un sabotaggio? Forse è congettura avventata, ma, quando nel 2001, l’esecutivo tedesco cercò di dissociarsi dal brutale e proditorio attacco contro l’Iraq (Prima guerra del Golfo), rovinose alluvioni devastarono l’Europa centrale. Gli scienziati tedeschi Frosar e Bludorf notarono che la corrente a getto era stata deviata, grazie ai sistemi H.A.A.R.P., in modo da provocare gravi squilibri climatici da cui dipesero i devastanti nubifragi.

E’ un fatto che esistono decine di brevetti che prevedono la disseminazione negli ecosistemi di agenti biologici ingegnerizzati all’interno di laboratori militari. E’ un fatto che, sin dagli anni 50 del XX secolo, sono compiuti “esperimenti” di guerra batteriologica su popolazioni inermi ed inconsapevoli. Stiamo assistendo ad un altro infido e letale attacco del governo segreto ai danni di una nazione, i cui rappresentanti sono rei di aver operato delle scelte non conformi al Diktat delle élites mondialiste? Non abbiamo dimenticato che la classe dirigente polacca fu decapitata, simulando un incidente aereo, perché le autorità avevano manifestato una strenua resistenza sia all’adesione all’euro sia alla vaccinazione di massa per l’influenza A H1 N1.

Gli Italiani, con una casta di politicanti sempre prona agli ordini dei potentati globalisti, non devono temere ritorsioni.

[1] “In addition, Dr. Castle notes that another part of what is propagated in this deadly brew is "an E-coli bacterium, and it was mutated with another fungal form (possibly Fusarium sp.). This is put in it with a dehydrated material a desiccant. Then this dehydrates the water out of the air, and, in turn, causes the bacterium to hydrate. That forms a nucleating agent at a slightly higher temperature." Dr. Castle says that this has already been patented.

It is this brew that creates more poisoned rain or synthetic "pearlite"-snow that has been falling this Winter. With the storm that has hit the East these past two days, there are reports that 49 of our states have had snow. Regarding this chemical desiccant: look at your hands and fingers. If they are extremely dry, chapped, and have cracks, it is very likely that the cause is the Chemtrails' desiccant”.

Fonti:

Enciclopedia delle scienze, Milano, 2005, s.v. Escherichia coli
A. Greco, Bacteria may be responsible for the formation of hail and snow, 2011
S. Perlingieri, Another chemtrails illusion: connecting more dots, 2011. La traduzione in italiano è reperibile all’interno del blog Ilsole24h
Tanker enemy, Il codice Cesare, 2011
Id., Pseudomonas syringae, Il batterio delle piogge artificiali, 2011

Il nostro ringraziamento all’amico Wlady ed all'amica Nienteecomesembra per la collaborazione.


Articoli correlati:

- Il codice Cesare
- Pseudomonas syringae: il batterio dei nubifragi artificiali
- Another Chemtrails Illusion (en)
- Un'altra illusione delle Chemtrails (ita)
- La metodica distruzione della Terra


Brevetti:

- Bacterium e coli Nucleating Agent - Patent description
- US5194269
- US4784943
- US4464473


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

134 commenti:

  1. In che senso un atto di bioterrorismo governativo???


    E possibile ovviamente, che sia avvenuta una diffusione via aereo. Altre vie sono state scelte in passato per diffondere patogeni tra la popolazione.
    Da osservare comunque con attenzione lo sviluppo.
    La ricerca della verità non arriva a facili conclusioni.
    Il sospetto purtroppo è più che giustificato che si tratti di una forma di introduzione mirata.




    http://www.youtube.com/watch?v=HkWv1hk0vEo

    http://www.nr23.net/govt/spray.htm

    E sono occupatissimi nello svilluppo delle solite per offrire la protezione dei cittadini. Se spunta il miracolo in tempo - vaccino pronto, allora...
    http://www.reuters.com/article/2010/05/03/us-novartis-ecoli-idUSTRE6424FW20100503

    Effetto collaterale:piccoli agricoltori in crisi saranno eventualmente costretti a vendere...terraforming in ampio senso...le crisi servono anche a queste trasformazioni.
    C'è già lo spettro della siccità.
    Ogni goccia d'acqua è cara ora.
    Le piogge in inverno riempiono gli invasi, e mentre l'acqua dal cielo è gratis, quella degli invasi costa.

    RispondiElimina
  2. L'ipotesi sul segnale al governo tedesco è realistica.

    Ovviamente i criminali della casta occulta sono maestri nel far sembrare il tutto una casualità.

    Un indizio non fa una prova ma centinaia, sì.

    Ci hanno provato con il virus H1N1, poco letale, e la gente non ci è cascata.

    Ora rincarano la dose con l'E.c., più incisivo e realmente mortale.

    Aspettiamoci un altro pesantissimo esborso per l'acquisto governativo coatto dei vaccini, ma non solo.

    Scommettiamo che Veronesi si rifarà vedere in tutte le tv di regime per "consigliare" la vaccinazione ai bambini, così come fece in occasione della "suina"?

    Mike

    RispondiElimina
  3. La nota stonata nella "casualità" del fenomeno è il batterio, visto che si tratta di un ceppo resistente geneticamente modificato. Poi c'è da capire come sia possibile che un batterio che di norma si dovrebbe trovare nell'intestino, abbia trovato altre vie di diffusione.

    RispondiElimina
  4. L'O.M.S. coglie la palla al balzo e subito consiglia il vaccino.

    Ho scoperto poi che questo individuo (Ernie Lee), che scrive anche su Contrailscience.com, ha... guarda caso, legami con le aziende farmaceutiche. Quando si parla di coincidenze...

    RispondiElimina
  5. Un altro espediente per imporre i vaccini? Probabile. Il lupo perde il pelo, ma non il vizio.

    RispondiElimina
  6. La storia è ripetitiva, ciclica... una ruota che gira. è sempre la stessa zuppa!

    Io sono convinto che prima o poi purtroppo, riusciranno a convincere gran parte della popolazione a sorbirsi il vaccino!
    Potrebbe essere questione di tempo, o solo di qualche settimana!
    vai a sapere...

    RispondiElimina
  7. Ernie Lee (Gunn H.S. - Palo Alto High School Coach) aka ernietube1 e erniepond1.

    Un settancinquenne in odore di debunking da strapazzo, che si spaccia per esperto di "contrails", ma che in realtà è un allenatore di ragazzini.

    RispondiElimina
  8. La storia è una progressiva caduta, Antitanker.

    Ciao

    RispondiElimina
  9. Ciao Straker su clandestino web ormai non si può più postare commenti su articoli riguardanti il batterio killer.

    http://www.clandestinoweb.com/box-focus/208846-batterio-killer-primo-caso-sospetto-in-alto-adige.-a-merano-ricoverato-un-turista-ted.html
    Su tutti gli altri si può commentare in libertà ma su questi no. Un caso?

    Straker che dici, leggono le nostre mail?

    RispondiElimina
  10. Nuovi virus studiati a tavolino per diffondere panico ed eliminare più popolazione possibile....ci vogliono tenere al guinzaglio....un po bastone ed un po carota questo è il loro sporco gioco!

    RispondiElimina
  11. mi abbono au commenti. tropo divertenti

    RispondiElimina
  12. EsseEsse, evita di abusare di sostanze psicotrope.

    RispondiElimina
  13. P.s. Abbonati al Corriere dei piccoli.

    RispondiElimina
  14. Ron, che leggano le mie è sicuro ed accertato ed in ogni caso tutte le mail che si inviano e ricevono tramite servizi come Gmail o Yahoo passano necessariamente, in tempo reale, sotto il vaglio di sofisticati softwares di scanning del testo.

    RispondiElimina
  15. Personalmente penso che la contaminazione da batterio sia una diretta conseguenza dell'uso spregiudicato che se ne fa nella geoingegneria clandestina.

    RispondiElimina
  16. In tal caso questo dimostra quanto questo potere marcio fino al collo tema che si scopra l'utilizzo delle scie chimiche. Fossero solo operazioni di geoingegneria per proteggerci dal riscaldamento globale basterebbe qualche false flag o un finto filamto come hanno fatto in Libia.

    La censura gli si ritorcerà contro come un boomerang. Buffoni.

    Se qualcuno non l'avesse ancora letto
    http://freeskies.over-blog.com/article-arrestare-l-evoluzione-47415750.html

    RispondiElimina
  17. Sì, Ron... è un articolo che avevamo pubblicato tempo addietro.

    RispondiElimina
  18. Già Straker ma serve per fare 1+1 con questi ultimi fatti. Pur avendolo voi postato tempo addietro ho avuto tempo solo ieri di leggerlo. E sebbene ci vuole un bel po' di mente aperta penso che si avvicini molto al punto.

    Uso spregiudicato della geoingegneria clandestina? Sì certo, ma non è per caso, il progetto finale sembra bello chiaro.

    RispondiElimina
  19. Straker ha detto...

    Ron, che leggano le mie è sicuro ed accertato ed in ogni caso tutte le mail che si inviano e ricevono tramite servizi come Gmail o Yahoo passano necessariamente, in tempo reale, sotto il vaglio di sofisticati softwares di scanning del testo.
    04 giugno, 2011 15:58


    Rosario, sei un babbeo.
    A parte questo ne approfitto per insegnarti che software in ingliese e' una di quelle parole che (come ad esempio information) vengono usate SOLO al singolare.

    Ciao puBBlisher

    RispondiElimina
  20. E' un articolo di Tom Montaulk che fu lungimirante.

    Ciao

    RispondiElimina
  21. Un conoscente mi ha riferito poco fa che già tre mesi or sono si era verificata una contaminazione da e. coli nell'acquedotto delle acque fornite dall'acquedotto della cittadina toscana ove vive. la cosa fu segnalata agli enti preposti, i quali non presero iniziative di sorta, imputando l'infestazione da e.coli ad un tubo rotto. Cosa mai dimostrata.

    Il mio conoscente mi riferisce che, sia lui sia sua moglie sono stati veramente male diverse volte.

    RispondiElimina
  22. L'ingliese è la sua lingua...quella atta a leccare i culi dei suoi padroni.

    Mike

    RispondiElimina
  23. EsseEsse, "come ad esempio", è errato: o come o ad esempio. Ha ragione Mike: sei un leccaculo e tra i più luridi e schifosi.

    RispondiElimina
  24. U.S. Law Allows Testing of Chemicals and Biological Agents on "Civilian Population"


    PUBLIC LAW 105—85—NOV. 18, 1997: USE OF HUMAN SUBJECTS FOR TESTING OF CHEMICAL OR BIOLOGICAL AGENTS - SEC. 1078. RESTRICTIONS ON THE USE OF HUMAN SUBJECTS FOR TESTING OF CHEMICAL OR BIOLOGICAL AGENTS.

    (a) PROHIBITED ACTIVITIES.—The Secretary of Defense may not conduct (directly or by contract)
    (1) any test or experiment involving the use of a chemical agent or biological agent on a civilian population; or
    (2) any other testing of a chemical agent or biological agent on human subjects.
    (b) EXCEPTIONS.—Subject to subsections (c), (d), and (e), the prohibition in subsection (a) does not apply to a test or experiment carried out for any of the following purposes:
    (1) Any peaceful purpose that is related to a medical, therapeutic, pharmaceutical, agricultural, industrial, or research activity.
    (2) Any purpose that is directly related to protection against toxic chemicals or biological weapons and agents.
    (3) Any law enforcement purpose, including any purpose related to riot control.

    So section (a) prohibits these cruel and inhumane chemical and biological tests on humans. Then section (b) says that the prohibitions in section (a) do not apply to tests carried out for virtually any purpose. So section (b) completely negates the prohibitions of section (a).

    In Other Words:
    The U.S. government can test chemicals and biological agents on humans for nearly any purpose they desire.

    The Following Should Also Be Noted
    The term "biological agent" as stated above in (a)(1) is defined in (e) as follows:

    (e) BIOLOGICAL AGENT DEFINED.—In this section, the term
    ‘‘biological agent’’ means any micro-organism (including bacteria,
    viruses, fungi, rickettsiac, or protozoa), pathogen, or infectious substance,
    and any naturally occurring, bioengineered, or synthesized
    component of any such micro-organism, pathogen, or infectious substance,
    whatever its origin or method of production, that is capable
    of causing—
    (1) death, disease, or other biological malfunction in a
    human, an animal, a plant, or another living organism;
    (2) deterioration of food, water, equipment, supplies, or
    materials of any kind; or
    (3) deleterious alteration of the environment.

    RispondiElimina
  25. un precedente articolo cita:
    "mentre molte regioni sono afflitte dall'aridità, nel Midwest statunitense si abbattono uragani e precipitazioni torrenziali"

    mi chiedo, ma se haarp è controllato dagli usa, non dovrebbe esserci un clima perfettamente controllato almeno lì da loro?
    grazie

    RispondiElimina
  26. Nel mondo vi sono almeno 20 riscaldatori ionosferici (5 ufficilamente accertati), per cui la tecnologia di Tesla non è appannaggio dei soli Stati Uniti. E' un fatto che le correnti a getto si sono spostate, per cui pernso che ormai il clima sia fuori controllo.

    RispondiElimina
  27. @essse

    vieni qui a bari a fare una delle tue esilaranti conferenze....dai che ti accogliamo come un fratello !

    RispondiElimina
  28. @Mercury

    Mi ripeto.

    Gli USA intesi come nazione autonoma non esistono.

    Gli USA non usano HAARP.

    Haarp è utilizzata da un'entità che esula dalla volontà dei cittadini statunitenti.

    Gli USA sono irrorati giornalmente da anni nel silenzio criminale di chi governa la "nazione".

    Il presidente Obama non è il rappresentante degli americani ma un burattino agli ordini della "cupola".

    L'ultimo esempio veritiero di governo che fa gli interessi dei cittadini pare sia la Germania.

    Hanno tentato di ammazzare la Merkel (non riuscendoci) ed ora ci riprovano spargendo E.c. OGM con gli aerei.

    Il quadro è così chiaro che mi meraviglio che ci sia ancora qualcuno che si pone domande.

    Mike

    RispondiElimina
  29. EsseEsse, "come ad esempio" è errato. Sei un ignorantello saccente. Occupati di quello che sai, ossia nulla. Evita incursioni in tutti gli altri campi, se non vuoi dimostrare di essere un beota irredimibile.

    RispondiElimina
  30. Mike, hai descritto l'assetto geo-politico piramidale e verticistico. Gli Stati Uniti sono una colonia del Vaticano: è semmai il cardinale Egan a decidere qualcosa e non quel burattino di Osama.

    Ciao

    RispondiElimina
  31. Interessante, Manuel. Chi è l'autore del pezzo?

    Ciao

    P.s. Non è una teoria.

    RispondiElimina
  32. "Come ad esempio" è errore diffuso, ma pur sempre errore. Quanti scrivono "si è suicidato", ignorando che è sbagliato!

    RispondiElimina
  33. Manuel, ma questi pseudogiornalisti hanno studiato tutti alla SOZZONA di Pavia?

    RispondiElimina
  34. Cari amici, scusate il fuori tema, ma ho appena pubblicato un articolo sul mio blog. Spero vi piaccia:

    http://freeanimals-freeanimals.blogspot.com/2011/06/giocando-nascondino-tra-le-nubi.html

    Meglio ancora, potete leggerlo anche qui (ci sono due foto in più):

    http://www.stampalibera.com/?p=27236

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  35. Ottimo articolo, freeanimals. Magari chi si vanta di essere giornalista avesse l'1/1000 della tua serietà intellettuale. Invece sono solo dei servi senza palle.

    RispondiElimina
  36. Sull'altitudine alla quale irrorano non vi sono dubbi, come evidenziato in questo video.

    Per quanto riguarda la quota dei cirri, le vecchie encicolopedie cartacee la indicano dai 10.000 metri in su.

    RispondiElimina
  37. Fonte: "Atlante geografico De Agostini" Novara - anno 1969

    RispondiElimina
  38. Come è evidente in questo documento storico, le nubi spacciate ora per naturali dai meteorologi di regime nonché dalla N.A.S.A., non esistono.

    RispondiElimina
  39. Concordo in pieno con il post di Mike delle 01,40.
    Quello che mi spaventa,anzi mi terrorizza, è che chi controlla gli Usa ha a disposizione una potenza militare spaventosa.

    RispondiElimina
  40. Salve a tutti!
    I famosi aerei "timone rosso, motori rossi", che spesso hanno notato anche altri lettori, oltre a me, sono questi, e con questo identico tipo di colore!
    Solo che non hanno scritto JET2 sulle fiancate (almeno mi pare).
    Sono questi, che la maggior parte delle volte li vedo rilasciare esclusivamente scie NON persistenti.

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://fs2004.fsdownload.com/downloads/fsx/exsglsad.jpg&imgrefurl=http://www.fsdownload.com/modules.php%3Fname%3DNews%26file%3Darticle%26sid%3D271&usg=__A-4s84FjsFDlGDr7cpP2Nwkx1Zw=&h=600&w=800&sz=208&hl=it&start=0&sig2=AoPuxUScaPsNPBrzNvw5UA&zoom=1&tbnid=dZtEac2vVl2rAM:&tbnh=160&tbnw=212&ei=V3zrTaCsLIXctAbRt4mBCQ&prev=/search%3Fq%3Djet2.com%26um%3D1%26hl%3Dit%26sa%3DN%26biw%3D1024%26bih%3D655%26tbm%3Disch&um=1&itbs=1&iact=hc&vpx=377&vpy=115&dur=431&hovh=188&hovw=251&tx=130&ty=124&page=1&ndsp=12&ved=1t:429,r:5,s:0&biw=1024&bih=655

    RispondiElimina
  41. @ The Antitanker

    Si colore e livrea sono gli stessi,non mi sembra di aver notato la scritta rossa Jet2.

    @Freeanimals
    Bell'articolo, scopro con piacere che sei di Gorizia o almeno hai interessi in quella città. In tal caso abbiamo molto in comune!

    RispondiElimina
  42. Straker mi spieghi uno dei tuoi commenti precedenti pls, quello dove concludi dicendo ormai il clima è fuori controllo.. In che senso?
    Poi faccio una domanda, la rockfeller university specializzata nella ricerca genetica credo possa essere una delle risposte alla domanda scie chimiche, qualcuno per caso conosce qualche collegamento tra la suddetta università e l'haarp?

    RispondiElimina
  43. In Ungheria, facendo rifermimento al batterio killer, si scrive: "Potrebbe essere di origine artificiale (creato in laboratorio)".

    Grazie a Ildikò per la segnalazione.

    RispondiElimina
  44. http://oroszvilag.hu/
    http://barikad.hu/

    RispondiElimina
  45. Nico, mi attengo solo ai fatti di cronaca. Inoltre, visto che il clima mondiale è condizionato dalle correnti a getto, concludo che, se il loro scorrere intorno al globo è pedissequamente compromesso dalle emissioni delle stazioni H.A.A.R.P., il clima non può che subirne le logiche conseguenze.

    RispondiElimina
  46. I velivoli con motori e timone rossi sono, per quanto ho potuto osservare innumerevoli volte, degli A-319. Molto probabilmente si tratta di colori aggiunti appositamente per dare l'idea di voli di linea.

    RispondiElimina
  47. Vero, è inevitabile..
    Per la cronaca qui in puglia in 2 mesi non c'è stata una domenica di sole! E oggi tanto meno, che depressione però :-(

    RispondiElimina
  48. E' stato morto un ragazzo - L'omicidio di Federico Aldrovandi

    Risale al 25 settembre del 2005 la morte di Federico Aldrovandi, un giovane ferrarese di diciotto anni, ucciso da alcuni questurini un po' zelanti. I genitori, i parenti e gli amici di Federico, cui esprimiamo la nostra totale solidarietà, da quel funesto giorno, hanno strenuamente lottato per scoprire la verità su quanto accaduto: le responsabilità di alcuni agenti di polizia sono fuor di dubbio. Il processo, che ha visto imputati esponenti delle forze dell'"ordine" si è concluso, con una loro condanna per omicidio colposo, ma è un verdetto di primo grado.

    Il documentario che proponiamo è una serrata inchiesta sulla morte di Federico, costellata di depistaggi e collusioni cui si contrappongono le difficili indagini svolte per lo più dagli avvocati della famiglia Aldrovandi, legali che sono riusciti ad individuare i responsabili dell'assassinio. La dolorosissima vicenda è istruttiva, perché dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che la brutalità non è una prerogativa dei fuorilegge. La violenza di stato è la più esecrabile, perché avallata spesso dalle istituzioni. La violenza di stato è la sopraffazione per eccellenza, poiché lo stato è in sé coercizione e menzogna.

    RispondiElimina
  49. “il clima mondiale è condizionato dalle correnti a getto, concludo che, se il loro scorrere intorno al globo è pedissequamente compromesso dalle emissioni delle stazioni H.A.A.R.P”

    Coprire di nuvole i 2/3 dell’ Europa in 2 o 3 ore e’ difatti un clima assolutamente “naturale”:

    http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/RGB/DUST/CENTRALEUROPE/index.htm

    I cumuli, in tutto il mondo, oramai si creano solo in questo modo. Avvelenandoci.

    RispondiElimina
  50. @ Straker

    E' il "solito" scambio di opinioni tra me e Faustini, il direttore del Trentino.

    Che dire... almeno mi pubblica...

    RispondiElimina
  51. Sul batterio killer, un mio intervento qui:

    http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=151691&sez=MONDO

    Ron, non sono di Gorizia, ma di Codroipo.
    Ciao

    RispondiElimina
  52. Povero ragazzo... sono convinto che li sbirri che lo hanno conciato in quel modo, stanno girando tranquillamente a piede libero
    SIAMO IN ITALIA D'ALTRONDE...

    RispondiElimina
  53. @ Andrea

    Anche vista dallo spazio la terra ha un aspetto differente, con la predominanza di coperture artificiali ovunque.

    Manuel, devi rispondere a Faustini che i brevetti non sono frutto di fantasie. Che si svegli!

    RispondiElimina
  54. Freeanimals, ottimo intervento. Sarebbe interessante indagare sulle speculazioni di borsa nelle giornate prima della conclamazione dell'epidemia da batterio che avrebbe poi coivolto certe dettate alimentari.

    RispondiElimina
  55. @ TheAntitanker

    Certamente! Sono ancora in servizio. Io gli avrei dato l'ergastolo per omicidio volontario. Altro che omicidio colposo!

    RispondiElimina
  56. Si, anche di Spaccarotella non hanno più fatto sapere niente!

    Per non parlare del "famoso" G8 a Genova...
    Vidi dei filmati scaricati dal mulo, rimasi scioccato.

    Quando nei film americani, propagandano pubblicità occulta alla polizia, mettendo in evidenza le scritte sulle volanti "TO PROTECT AND SERVE" mi vien voglia di ridere! CHE SCHIFO!

    RispondiElimina
  57. Adrea, Straker mi aiutate gentilmente a capire la mappa di Eumetsat che non ricordo più come si legge? Cosa rappresentano i diversi colori?

    @ Freeanimals
    Ah di Codroipo, mia nonna era di Gonars ad ogni modo W il FVG!

    RispondiElimina
  58. Ron, se tiriferisci ai colori, quelli indicano la gamma dell'infrarosso.

    RispondiElimina
  59. Straker, cosa rappresenta la mappa all'infrarosso? In che modo si inferisce che il clima è manipolato? Te lo chiedo perchè vorrei essere in grado di spiegarlo anche ad altre persone.

    @ Freeanimals

    Se vuoi un consiglio commenta e non diffondere, dopo il tuo annuncio sono arrivati sul Gazzettino esattamente dopo 1 minuto le solite merde

    La tigre della malora
    Philippo Oenzollern Ixantis (?)

    RispondiElimina
  60. Ron, dovrei capire a quale mappa specifica ti riferisci, per poterti rispondere. Ad ogni modo questo documentario spiega bene come funzionano i "riscaldatori ionosferici" e penso che, se vuoi far comprendere come stanno le cose, è sufficiente che riporti il medesimo link.


    Giovanni Giuliana (La tigre della malora - admin del forum di Marco Travaglio).

    RispondiElimina
  61. Straker mi riferivo a questa mappa che non capisco

    http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/RGB/DUST/CENTRALEUROPE/index.htm

    Il video l'ho salvato addirittura su un DVD e l'ho già fatto vedere a un paio di amici, grazie.

    RispondiElimina
  62. Ho segnalato questo post nei commenti al post del tg3 sul batterio. Tempo 5 minuti non c'era più.

    nota culturale:
    nel 1972 Romano Bilenchi pubblica presso Vallecchi il romanzo "Il bottone di Stalingrado". Parlando di un nobile che, nel 1944, aveva ospitato nella sua villa degli ufficiali nazisti, Bilenchi dice:
    "Mentre mangiavano aveva pregato il generale di prestargli un aereo anche piccolo. Da mesi non pioveva in quella zona e milioni di grilli si erano impadroniti di ogni centimetro di terreno. Per quattro settimane il cielo era rimasto completamente coperto da nubi basse e plumbee, ma neppure una goccia di acqua era caduta. Con una spesa di poche decine di migliaia di lire si poteva provocare una pioggia utilissima all'agricoltura. La pioggia artificiale si poteva ottenere irrorando le nubi con ioduro d'argento: non era più un'invenzione in fase sperimentale, l'avevano realizzata nel Texas e in altri stati dell'america del nord. In alcuni casi era addirittura possibile provocare la formazione di nubi".

    Gli ufficiali nazisti lo prendono per matto e lo salutano... la geoingegneria è quindi da retrodatare? Il suddetto passo si trova a pag. 111 dell'edizione originale.

    RispondiElimina
  63. Esselle, i "giornalisti" sanno tutto, ma il loro compito è quello di riportare veline e di censurare la verità.

    Le modificazioni meteo risalgono almeno agli anni 40 del XX secolo.
    Segnalazione molto interessante.

    Ciao

    RispondiElimina
  64. ...Tuttavia alcune considerazioni si impongono anche ad un profano, alla luce delle dichiarazioni che ha fatto il premier Iraniano.
    Quando un premier dichiara apertamente che contro di lui sono state usate armi ambientali, allora si impone una riflessione anche a chi di scienza non capisce nulla, perchè significa che la questione è nota a tutti i livelli, e non solo a un ristretto gruppo di complottisti.

    E' anche la prova provata, questa, che dietro alle sci chimiche c'è un vero e proprio complotto del silenzio da parte delle autorità e dei media...

    "Scie chimiche, questione iraniana, e acqua"
    http://paolofranceschetti.blogspot.com/2011/06/scie-chimiche-questione-iraniana-e.html#more

    RispondiElimina
  65. @ Ron

    Ogni satellite interpreta i dati a modo suo. Io preferisco questo.

    Riguardo alle correnti a getto avevamo anticipato i tempi in questo articolo del 2006.

    RispondiElimina
  66. @ron: quando osservi le mappe di Eumetsat le zone colorate di rosso sono quelle in cui sono presenti formazioni di cumuli di maggior densita’, quelle che possono portare anche pioggia, nelle zone di colore rosa/arancio/giallo pallido sono presenti “nuvole” di minor rilevanza che non portano alcuna pioggia (spesso possono rappresentare nebbie o cumuli molto bassi che ben conosciamo, vedi il litorale ligure e toscano ad esempio).

    Col colore blu (o viola) vengono rappresentate le note (purtroppo) scie tumorali, o scie chimiche, che ho verificato confrontando le immagini satellitari reali di altri siti come http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/ , e lo posso affermare senza alcun dubbio al riguardo, questo ne e’ un esempio:

    http://img514.imageshack.us/img514/2729/weatherchemtrails11.jpg

    E’ molto significativo osservare l’ andamento ora per ora, ciccando su 12 in “frame in animations” si possono osservare le ultime 12 immagini ora per ora (per ingrandire l’immagine devi tenere premuto il pulsante frccia sopra il tasto ctrl, tenere premuto col mouse sulla mappa e spostare il cursore a sinistra/destra), e’ impressionante vedere come in tutta Europa e nel mondo spuntino dal nulla (nulla inteso come condizione di assenza di nuvole e irrorazione chimicha relativamente “modesta”) i “cumuli” rossi che vanno espandendosi rapidamente e CONTEMPORANAMENTE su piu’ fronti. Abbiamo visto cosa possono fare con questi cumuli in poche ore, oggi nel pavese una donna e’ morta per l’acqua che ha raggiunto i 2 metri nella sua abitazione, un’ intervistato ha detto che nella sua vita non aveva mai visto scendere tanta acqua cosi’ velocemente.

    Tornando ad Eumetsat pensa a cosa scrivono nelle note di spiegazione per la visualizzazione Dust:

    Prominent Feature: dust (over land) – thin chi – CONTRAILS

    Qui lo puoi leggere:

    http://oiswww.eumetsat.org/~idds/html/doc/best_practices.pdf

    Ma che gentili...ce lo scrivono pure!

    RispondiElimina
  67. Ho rimesso on-line un documento importante, redatto tempo fa dallo scomparso (Morto? Dov'è il cadavere?) Franco Caddeo e che era misteriosamente svanito, sebbene a suo tempo lo avessi già pubblicato.

    SCIE CHIMICHE (di Franco Caddeo)

    RispondiElimina
  68. Grazie Straker, adesso con quest'ultima mappa capisco meglio.

    Haarp sempre bello pimpante
    http://137.229.36.30/cgi-bin/magnetometer/gak-mag.cgi
    http://137.229.36.30/cgi-bin/scmag/disp-scmag.cgi?date=20110605&Bx=on

    Fisso sulla frequenza 1,8 Hz (la favorita per generare il mal tempo) e tracce sui 2,5 Hz (terremoti).

    RispondiElimina
  69. Jet2.com è la "sorellina" di Ryanair.

    Aerei low cost atti all'irrorazione dell'Europa intera.

    Sveglia gente!!

    Mike

    RispondiElimina
  70. Grazie Andrea per la pazienza, adesso mi è molto chiara la lettura di Eumetsat!

    RispondiElimina
  71. A questa merda gli sputerei in un occhio mentre dice " ..putting particles in the atmosphere..."


    http://www.youtube.com/watch?v=Dma8r9zFcnE&feature=relmfu

    RispondiElimina
  72. Scie chimiche, questione iraniana, e acqua.

    http://paolofranceschetti.blogspot.com/
    Precedentemente ha scritto sul referendum, articolo oggi ripreso da CDC

    Riporto il mio commento

    Referendum e scie? Cosa centra?

    Faccio notare che i padroni dell' acqua ( veda la Suez ) sono gli stessi che gestiscono anche le piogge pilotate, il mondo geoingegneristico.
    Quindi ben' accolta sarà l'acqua negli invasi, sento dire in Toscana che ci vogliono di più e che sia in corso sia in corso il censimento delle sorgenti.
    I pozzi dei contadini, le sorgenti che danno linfa ai borghetti?...Ci saranno altri sistemi, GESTITI e ogni goccia sarà oro blu.
    Centralizzare e in grande, la formula dominante.

    Insomma in mano a questi signori...in Toscana ci siamo già. Goldmann-Sachs e Morgan eccecc...
    Suez Environnement S.A. (attuale denominazione di Ondeo Services S.a.) è una società di diritto francese attiva nella realizzazione e gestione di servizi idrici in Italia e all’estero. In Italia SUEZ è anche presente attraverso le società controllate al 100% Ondeo Italia S.p.A. e Acque Toscane S.p.A.. La società fa parte del gruppo Suez, il quale opera a
    livello mondiale nella fornitura di infrastrutture e servizi, in particolare nei settori dell’energia, dell’acqua, del trattamento dei rifiuti e delle comunicazioni

    http://www.globalwaterintel.com/archive/11/9/general/suez-hybrid-bond-attracts-65bn-of-demand.html


    Modificazioni del tempo possibile???

    http://fromthetrenchesworldreport.com/is-weather-modification-possible-here-are-the-hard-facts/4421


    http://www.tanker-enemy.tv/What-In-The-World-Are-They-Spraying-sub-ita.htm

    RispondiElimina
  73. WEATHER MODIFICATION
    A COVERT WEAPON OF MASS DESTRUCTION

    http://letsrollforums.com/weather-modification-covert-weapon-t25521.html?s=b37496ffe3b4f7bda0abd29b9538182b&p=205476

    RispondiElimina
  74. http://www.repubblica.it/esteri/2011/06/06/foto/eruzione_vulcano_fulmini-17259402/1/?ref=HRESS-1

    Buongiorno ragazzi guardate questa foto, spettacolare, nube del vulcano con fulmini all'interno e scia chimica annessa.... :-(

    RispondiElimina
  75. Già cosa ci fa la scia chimica vicino al vulcano?

    Ottimo Nienteecomesembra, e mi fa piacere che Franceschetti abbia aperto gli occhi. Chissà se adesso riderà ancora con esse e soci nei bar di Milano. Non credo proprio, adesso hanno gettato la maschera e ormai non si può più tornare indietro se non con una riappropriazione non violenta della sovranità popolare.

    Ad ogni modo leggevo su natural news di questa mattina

    A new era has begun: Bioweapons in your food

    http://www.naturalnews.com/032622_ecoli_bioengineering.html

    RispondiElimina
  76. L'aereo con scia annessa sembra proprio puntare sulla nube. Alquanto strano.

    Veramnte interessante l'articolo di naturalnews. Illuminante, direi.

    RispondiElimina
  77. Grazie per la segnalazione Ron.

    Per chi ha voglia di esaminare...Corrado ha pubblicato  recentemente
    un articolo sulle Cloud-Machine, aspetto nuovo nelle modifiche del tempo.
    Tornado creati con nubi artificiali?Qui pare di sì. Sono immagini radar.
    E pare che le nubi venivano prodotti  da terra. Guardate un po!

    http://gizmodo.com/5805821


    ....e haarpando dentro le masse... stesso giorno

    http://www.youtube.com/user/dutchsinse#p/u/38/q8_VyarBYzo

    Industrial type Machine pumps out realistic geo-engineered molecular
    clouds into the sky. Mixed with barium and nano-technology, these
    cloud structures are the perfect matrix-carriers for the various
    nano-fibres, smart dust and various meta...

    http://wn.com/HARDCORE_Powerhouse_TMC__65_Pumps_Massive_Molecular_Geo-Engineered_Clouds_into_Atmosphere

    Gli effetti dei Tornado:
    Joplin wiped out: Shock aerial view of city smashed by killer tornado

    http://www.youtube.com/watch?v=p045ixYTehY&feature=relmfu

    RispondiElimina
  78. Corrado è sempre uno dei punti di riferimento per me. Grazie infinite, Corrado.

    Cosa ci fa la scia chimica che punta all'eruzione vulcanica?

    Mi sarei meravigliato se non ci fosse stata.
    Il cielo planetario è solcato perennemente da tanker.
    Non esiste più giornata in cui non ci irrorino.

    L'unica cosa che mi viene in mente è che non può trattarsi di volo di linea.
    Voglio sperare che il controllo del traffico aereo avesse vettorato gli aeromobili "normali" altrove e non proprio in prossimità del vulcano in eruzione.

    Mike

    RispondiElimina
  79. Ron (citazione):
    "Se vuoi un consiglio commenta e non diffondere, dopo il tuo annuncio sono arrivati sul Gazzettino esattamente dopo 1 minuto le solite merde"

    Sarà perché sono bastian contrario, ma quei commenti mi fanno ridere. Letteralmente. Mi mettono di buon umore e quindi li trovo terapeutici.
    Ci vuole comunque molta pazienza e mi danno la possibilità di replicare.
    Ciao

    RispondiElimina
  80. Mi chiedo solo quando l'immensa massa di imbecilli che ci circonda ammetterà che siamo inondati di vapori chimici da mane a sera.Molti disturbi sono in aumento e soprattutto si registra un aggravamento delle loro manifestazioni.

    RispondiElimina
  81. Problema,reazione,soluzione.
    Et voilà,vaccino già pronto!!!!
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=8402

    RispondiElimina
  82. Batterio killer: bio-produttore germogli soia, "Impossibile"

    [...]"Non riesco a capire come possano stare insieme le accuse con i processi di produzione che abbiamo qui"; ha detto Verbeck alla Neue Osnabruecker Zeitung. "I germogli da insalata si sviluppano solo dai semi e dall'acqua e non sono affatto concimati. E nell'azienda non utilizziamo concimi animali neanche in altri settori di produzione".[...]

    RispondiElimina
  83. Manuel, pare un pretesto per demonizzare il biologico e danneggiare vegani e vegetariani. Alle versioni ufficiali non credo minimamente.

    Ciao

    RispondiElimina
  84. Il sito www.naturalnews.com/032622_ecoli_bioengineering.html parla chiaro

    Questo E. coli è resistente a 8 ben 8 antibiotici e questo per la teoria della probabilità non è un caso della natura.
    Questo batterio è stato ingegnerizzato ed è stato progettato con intenti deliberati.

    Le conseguenze?
    1) Il cibo sarà sottoposto a ulteriori controlli per depotenziarlo. Es. Raggi X contro le verdure fresche (addio vitamine).
    2) Introduzione degli OGM che producono anticorpi contro la fertilità (ci sono già nel mais http://www.greenpasture.org/utility/showarticle/?objectID=7376 e li mangiamo tutti i giorni come qualcuno se ne sarà accorto dall'aumento vertiginoso dell'infertilità femminile o dei rigetti di feto nelle donne)-.
    3)Proibire le cure naturali e riempirci di medicinali dannosi.

    Cetrioli e soia purtroppo non c'entrano per nulla sono i vettori mediatici per raggiungere questi luridi fini.

    Come difendersi?
    Mantenere il tubo digerente pulito e senza muco (la miglior difesa contro qualunque aggressione) e nel caso di attacco di E. Coli l'argento colloidale spazza via tutto (peccato che lo stiano proibendo anche quello, per l'appunto).

    RispondiElimina
  85. Ron, è palese che questo batterio ultraresistente è stato creato in laboratorio per implementare gli obiettivi del nefando Codex alimentarius. Ergo le tue conclusioni sono giuste, ahinoi.

    Ciao

    RispondiElimina
  86. Non disperiamo però possiamo sempre coltivare in casa (non in terrazzo) le nostre verdure per uso personale, sempre che non ci sia qualcuno che le noti e non ci denunci come coltivassimo la Maria ;-)

    RispondiElimina
  87. Non prendetevi appuntamenti in Germania per il 26 giugno si "prevede" lì un attacco "terroristico" unter false flag.

    http://www.mentereale.com/articoli/berlino-26-giugno-2011-attacco-terroristico-unter-false-flag

    Due passaggi dell'ottimo Corrado Belli

    Per il giorno 26 Giugno 2011 sono state programmate delle esercitazioni della Protezione Civile proprio a Berlino, la stessa cosa accadde il 11/09/2001 in America e poco tempo dopo a Londra dove ci fu l’attentato nella Metropolitana,..strano caso.

    questo attentato “nucleare” che di sicuro verrà accollato ai Terroristici Islamici, troveranno la scusa di applicare su tutti i cittadini Europei la legge Marziale e restrizioni di ogni genere per sopprimere tutte le opposizioni e voci contrarie esistenti.

    Ominous clouds for this summer ...

    RispondiElimina
  88. Qualcuno esperto nelle carte degli Illuminati ha mai visto per caso qualcuna di queste stramaledette carte che ricorda Berlino o uno stadio di calcio con un fungo atomico?

    RispondiElimina
  89. Sì i segnali ci sono, dopo i cetrioli, la soya ora tocca ad AlCiada.
    http://www.infowars.com/british-intelligence-al-qaeda-may-contaminate-food-after-e-coli-scare/

    Neppure in un manicomio se ne sentono così tante. Roba da matti, veramente.

    RispondiElimina
  90. Zret, io non mi sento danneggiato completamente :-) bensi' me la rido. Il Mondo e' una barzelletta oramai. Ciao

    RispondiElimina
  91. ciao a tutti, dopo giorni di pioggie torrenziali, e i fiumi al limite vi devo dire delle cose: sia venerdì che sabato pomeriggio per qualche ora il cielo si è aperto un pochino, e fra gli innumerevoli aerei che si sentivano 2 in particolare hanno attirato la nostra attenzione per il rumore inconfondibile forte e cupo dei motori a elica, forse 4, aereo molto simile a quello caduto a Los Angeles, colore grigio scuro, e una doppia scia grigio scuro, molto diversa dalle solite, assolutamente anomala. Altitudine non più di 4000 metri! E come un barbatrucco poco dopo ricominciavano pioggie torrenziali. Io mi chiedo che razzo ci facevano quegli aerei sulle Alpi Piemontesi!?!?

    Ma forse la risposta la potete trovare nell'onnipresente tabellone Intesa Sanpaolo a Caselle lato partenze che recita: "...vicini a voi, sempre e ovunque..." proprio sotto un Alitalia con doppia scia!
    Ah dimenticavo: a orecchio la differenza fra un motore a reazione e uno a elica è PLATEALE!

    RispondiElimina
  92. Io andrò a votare ma dopo questa notizia ci si chiede se non bisogna a tutti costi abbandonare le procedure democratiche e riprendersi la sovranità nazionale costi quel costi.

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/nucleare-verdi-governo-mini-reattori-881160/

    RispondiElimina
  93. Ron, capisco perfettamente il tuo punto di vista riguardo ai referendum.
    Vorrei aggiungere però qualcosa: ho il forte sentore che tutte queste manovre, nel loro insieme e così enfatizzate dai media (pare che i giornalisti peggiori li abbiamo qua in italia), abbiano lo scopo di stremare le persone, tra quelle reattive, per scoraggiare qualsiasi iniziativa, comprese quelle così dette private o personali, quelle che fatte in massa porterebbero al crollo dell'intero sistema. Per convincere che qualunque azione sarebbe inutile.
    Non bisogna mollare l'osso fino alla fine.
    Ricordiamoci che il sistema misura sempre, in ogni momento, il pensiero e le opinioni della gente, soprattutto grazie alla Rete, a quel che vi si riporta e naturalmente allo sporco mestiere degli spioni in carne ed ossa, (e delle tastiere elettroniche ^-^).

    Ora come ora questo mondo sembra proprio una barzelletta esagerata.

    Ciao

    RispondiElimina
  94. @Jack Sparrow: Le scie scure dietro ai motori ad elica, ti sei assicurato che non fossero i gas di scarico del kerosene? siccome i motori ad elica sono parecchio diversi da quelli a reazione, e talvolta se sono molto sotto sforzo un pò di "fumetto" scuro dietro, credo che ci potrebbe stare!

    PS: anche quà a Pisa, il maltempo ha combinato un discreto casino.. alberi sradicati, capannoni/scuole scoperchiati..
    Stasera dalle 6 in poi, massiccia irrorazione di scie persistenti, buttate lì in modo molto sfacciato.

    RispondiElimina
  95. ciao Antitanker, no, scie a intermittenza, platealmente a comando, vero che con il cielo grigio le scie sembran più scure, ma quelle eran troppo scure, e poi che ci fanno quelle carrette in cielo? Platealmente color militare!

    RispondiElimina
  96. per quanto riguarda aerei con timone rosso e motori rossi, li ho visti più volte, sia bimotore come dice Straker forse A319, sia A340. Il colore è molto intenso e luminoso, quasi arancio. Ricordo benissimo l'altra estate un A340 molto basso sciare ad intermittenza, ma soprattutto a velocità ridicola.

    RispondiElimina
  97. Se la scia andava ad intermittenza allora non ci piove!!
    forse saranno stati C130.

    Di solito li usano per gli addestramenti di paracadutismo, strano.

    RispondiElimina
  98. Si, si nota anche nel ultimo filmato di Rosario, l'aereo con i motori rossi!
    L'ho detto anche a lui su youtube.

    GUARDA AL MINUTO 1:37

    http://www.youtube.com/watch?v=KK9B6NnCmTQ&feature=feedlik

    RispondiElimina
  99. Potrebbero essere gli aerei dei pompieri riadattati? Li ho visti un paio di volte rilasciare merda a basse quote non più di 4000 metri.

    RispondiElimina
  100. E' poco plausibile. E' più probabile si trattasse di C-17, già osservati in precedenza.

    RispondiElimina
  101. ….una frangia meno numerosa di blogger e giornalisti che ricollega l’epidemia dell’ E. coli alla dispersione del manganese nell’atmosfera terrestre , abitualmente adoperato negli studi di geoingegneria. Sembra infatti che l’E.coli si propaghi dall’emissione del manganese e se incrociato con altri microorganismi è usato nelle piogge indotte (http://www.rense.com/general92/chmm.htm) .

    http://ministerici.wordpress.com/2011/06/06/escherichia-coli-bioterrorismo/

    Ritengo sempre più probabile che si tratti di un attacco verso il slow-food....

    Qui piove da qualche giorno...

    RispondiElimina
  102. Sperando di fare cosa gradita, vi inoltro un volantino ricevuto da un attivista alessandrino, un tipo sveglio, sicuramente al corrente dgli esperimenti nucleari in atto:

    pochi secondi per alcune domande:

    1) sarebbe ancora vivibile l’Europa se le centrali nucleari fossero nate prima della seconda guerra mondiale anziché dopo ?

    2) da 66 anni non ci sono guerre tra grandi potenze: è pensabile che non ce ne siano più ?

    3) e più probabile che a provocare un disastro nucleare sia un terremoto o un attacco di “droni”, gli aerei senza pilota che stanno soppiantando gli aerei da combattimento ?

    4) è pensabile che le più recenti tecnologie militari vengano usate solo da grandi potenze ?

    5) per ricavarci bombe nucleari attraversano l’intera Europa con treni di scorie: quanti potranno essere i punti adatti a farli deragliare con esplosioni o manomissioni ?

    6) perché non pensiamo anche a queste cose?

    per una volta tutti, destra sinistra o altro, possono vincere insieme e far vincere il futuro a chi verrà, dando la risposta più sensata: votare “SI” al referendum sul nucleare del 12 e 13 giugno, perché le centrali, i combustibili e le scorie nucleari sono obiettivi bellici e averli sul proprio territorio è suicida e lo sarà sempre di più, perché

    BASTA UN DRONE

    su un sito nucleare per stendere una nazione

    nonukeal@gmail.com comitato antinucleare della provincia di alessandria

    RispondiElimina
  103. Ciao Gigetto, la questione sollevata dall'attivista alessandrino non è da sottovalutare.

    Nienteecomesembra, siamo orgogliosi di aver proposto l'ipotesi tra i primi e forse, date le conferme, non ci siamo sbagliati. Strano è, come fai notare, che ora... piove.

    RispondiElimina
  104. Jack Sparrow, è possibile che le scie scure che hai viso contenessero ioduro d'argento che, a contatto con l'ossigeno dell'aria, assume una tonalità grigio-nerastra. Forse erano scie per indurre le piogge.

    Ciao

    RispondiElimina
  105. Gigettosix, l'ideale sarebbe smantellare tutte le centrali atomiche. L'Italia possiede degli impianti nucleari nel sottosuolo: sono usati dai militari. Ci raccontano che importiamo energia dalla Francia, ma non è vero. L'energia nucleare è legata a Plutone (si pensi al plutonio), l'oscuro pianeta delle forze distruggitrici.

    Ciao

    RispondiElimina
  106. Nienteecome sembra, non è un caso se E.c. è un batterio adoperato da anni nella biologia molecolare: la sua diffusione, tramite aerei, è all'interno di un piano di depopulation e bio-ingegneria.

    Ciao

    RispondiElimina
  107. @ Theantitanker

    Come giustamente ripete l'amico trettomahawk, i cani vanno bloccati dal loro canale (c'è il pulsante "blocca"), anche perché loro usano questo metodo per far indicizzare da Google - in prima pagina - solo i contenuti che fanno comodo a loro. Se cerchi su Google... che cosa trovi all'inizio? "Strakerenemy". Perchè? Io la risposta cel'ho.

    RispondiElimina
  108. Anche Jones ha recentemente parlato del batterio e. coli come prodotto di bio-terrorismo governativo per bersagliare quello che resta del "cibo naturale" (watch?v=rtdeaJ-BssE).
    Prossimamente lui e Webster Tarpley produrranno uno speciale sui progetti genocidi di riduzione della popolazione, con tutte le carte alla mano, a cominciare da "Ecoscience", Manifesto dell'Eugenetica Moderna scritto da John P. Holdren nel 1977.

    RispondiElimina
  109. Quanto al batterio Escherichia coli, ieri è passato questo su Rai news:

    La microbiologa: ''Ipotesi bioterrorismo su epidemia di Escherichia coli? Sospetto legittimo''

    Milano, 6 giu. (Adnkronos Salute) - Un attacco bioterroristico dietro l'epidemia di Escherichia coli che sta allarmando l'Europa? "In questi casi il sospetto è sempre lecito, anzi è previsto dai normali protocolli di indagine. Ma se non si trova la 'pistola fumante' è praticamente impossibile dimostrare che si tratti di una contaminazione di origine volontaria, o magari di un microrganismo involontariamente sfuggito da un laboratorio di ricerca". Maria Rita Gismondo, responsabile del Laboratorio di microbiologia dell'ospedale universitario Sacco di Milano, giustifica il rafforzamento dei controlli anti-terrorismo alimentare disposto in queste ore in Gran Bretagna. ... continua su:

    http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/La-microbiologa-Ipotesi-bioterrorismo-su-epidemia-di-Escherichia-coli-Sospetto-legittimo_312099482390.html

    E tanti saluti ai disinformatori... Angela & compagnia bella in primis!

    RispondiElimina
  110. Qui a Sanremo, oggi, giorno di pausa tecnica.

    RispondiElimina
  111. Qualcuno ha notizie del vulcano in cile? Al tg3 linea notte fanno sapere che "erutta una nube magica" che fa incendiare i boschi!!!!!!

    RispondiElimina
  112. La Botteri, rintronata com'è (forse pensava ad Obama), ha fatto un po' di confusione.

    RispondiElimina
  113. grazie Zret ne sono certo, subito dopo il cielo si è richiuso ed ha ricominciato con le pioggie torrenziali. Bisogna osservare ed osservare ed osservare, non mi stancherò mai di martellare la gente! Anche senza aver letto nulla a riguardo, osservando spesso il cielo, sorgono mille dubbi! Ma la gente guarda giù verso L'I phone e non sa più cos'è il cielo! Battutaccia ma veritiera

    RispondiElimina
  114. Giusto un rintronato potevano mandare negli states :p

    RispondiElimina
  115. Bravissimo jack ottima osservazione. La gente non è più proiettata verso l'alto ma verso il basso, il che può avere molti significati..
    Di sicuro un ringraziamento speciale va agli schermi e al calcio (per quanto riguarda l'italia sicuro :p)

    RispondiElimina
  116. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  117. Davvero? Potresti darmi qualche nozione in più al riguardo? :p

    RispondiElimina
  118. Toccata e fuga del Ministero dell'Interno per scaricare l'articolo sul batterio kiellr.

    SCREESHOT

    RispondiElimina
  119. Toccata e fuga del Ministero dell'Interno per scaricare l'articolo sul batterio kiellr.

    SCREENSHOT

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis