lunedì 13 giugno 2011

La pistola fumante: festa della "Repubblica" e festival delle scie chimiche

2 giugno 2011, festa della "Repubblica" (in verità, una tirannide). A Roma le pacchiane celebrazioni si svolgono con la consueta parata militare al cospetto dei piccoli despoti. Per l'occasione, per motivi di sicurezza, i voli sull'Urbe sono interdetti... Eppure nel cielo della capitale si possono scorgere parecchie scie chimiche: se lo spazio aereo sopra Roma era off limits ,da che cosa sono state create le chemtrails? Evidentemente da velivoli clandestini che, per garantire il "bel tempo", hanno scorrazzato in modo da dissolvere le nuvole: non sia mai che sui papaveri del governo e dell'esercito cada qualche goccia. Infatti sul Lazio per il 2 giugno erano state previste precipitazioni che i militari hanno zelantemente provveduto ad evitare, spargendo composti igroscopici, come i sali di bario ed il gel di silicio, che sono tossici.

Il risultato non è ovviamente una giornata di sole, ma un tetro simulacro di cielo in cui le nuvole naturali sono sostituite da una deprimente coltre lattiginosa e da cirri artificiali. Che cosa concludere? Anche quando ufficialmente lo spazio aereo è interdetto ai voli, in concomitanza con eventi importanti, i tankers continuano ad incrociare impunemente: le scie su Roma non sono né nuvole né contrails che aleggiano su un territorio distante dalla città eterna. E’ evidente dai servizi televisivi e dalle foto del giorno che molte scie sono sulla verticale del centro storico.[1] Un’ulteriore prova delle irrorazioni illegali si aggiunge alle altre innumerevoli prove.

A questo link il video inerente.

Ringraziamo hotmind61 per le preziose sequenze video.

[1] Alcune istantanee sono state pubblicate sul sito cieliliberi.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

99 commenti:

  1. Difatti anche google ha sostenuto la propaganda inserendo sul suo motore di ricerca un logo con le frecce tricolori che non fanno bene ugualmente.

    vedi link:

    http://subliminal-chemtrails.blogspot.com/2011/06/festa-della-repubblica-e-le-frecce.html

    RispondiElimina
  2. Oggi su Pisa ne ho visti 3 in bella mostra che sciavano uno di fianco all'altro, evidentemente facevano un'uscita tra amici.
    Poco più tardi ne noto uno in solitario (sotto le nubi ovviamente, non sopra) che sciava quando si trovava in corrispondenza di nubi, per poi smettere nei tratti di cielo pulito e riprendere non appena incontrava una nuova nuvola: tentativi goffi di mimetizzare le scie.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Tattiche di volo mirate anche ad ottimizzare l'impiego dei materiali dispersi.

    RispondiElimina
  5. Il logo di google del 2 giugno rappresentava l'Italia soffocata dalle scie chimiche, una amara allegoria della realtà.
    Per una volta però cerchiamo di guardare il bicchiere mezzo pieno: nonostante la scarsissima pubblicità dei media: la popolazione ha spazzato via una tecnologia obsoleta e pericolosa come il nucleare, ha detto NO alla privatizzazione dell'acqua e questo è senza dubbio un buon passo in avanti, forse un giorno arriveremo a proibire i test militari sopra le nostre teste? Lo auspico, la speranza di tutti è arrivare a vedere un mondo migliore.

    RispondiElimina
  6. "la popolazione ha spazzato via una tecnologia obsoleta e pericolosa come il nucleare, ha detto NO alla privatizzazione dell'acqua e questo è senza dubbio un buon passo in avanti"

    Nonostante tutto aggiungo io.
    http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/referendum-berlusconi-maroni-silenzio-carcere-888491/
    Roba da galera in un paese normale.

    Straker, Zret sembra che la questione delle crepe interessi sempre più l'intero pianeta. Nei commenti all'articolo si legge dell'ultima arma di Tesla, Haarp, terra che si espande, mah.

    http://thewatchers.adorraeli.com/2011/03/07/scientists-are-sounding-the-alarm-the-mysterious-cracks-appear-across-the-planet/

    RispondiElimina
  7. Nonostante la disinformazione, oggi al mare qulcuno si è accorto che il cielo era devastato da nuvole non nuvole, per tutta la notte si è sentito il rombo degli aeroplani, e alla mattina il cielo sembrava biancastro, il sole faceva capolino tra una scia collosa e l'altra.

    Una amica di infanzia di mio figlio che abita da queste perti, non era al corrente del morbo di morgellons, dopo averle fatto vedere alcune fotografie e articoli inerenti, si è tolta un cerottino da una gamba, (pensava di essersi fatta male in bicicletta) ma con grande sorpresa nostra ma più sorpresa lei ... ha sfilato un filo dalla ferita che faceva resistenza nell'uscrire dalla piccola sfrisatura che aveva sulla gamba; non era di origine organica, ed era lungo 5 cm...

    wlady.

    Ps: la ragazza in questione ha 42 anni.

    RispondiElimina
  8. Mi viene in mente la teoria della terra cava.

    RispondiElimina
  9. Wlady, è possibile che i diuturni tentativi di controllo delle popolazioni per mezzo delle onde ELF e VLF (di qui le coperture di questi giorni) stia per non avere i risultati previsti.

    RispondiElimina
  10. Ron, anche i sinkholes preoccupano. Usano armi satellitari?

    Wlady, atroce il tuo resoconto su un possibile caso di Morgellons.

    Ciao

    RispondiElimina
  11. @Sleeperx86: Sei Pisano anche tu? ((=

    Hai ragione, oggi pomeriggio in tarda ora, era un transito continuo.
    Prima passava l'aereo che rilasciava le non persistenti, dopo pochi secondi, ci ribadiva sopra un altro aereo con le persistenti!
    Stasera non si vede neppure la luna piena dallo schifo di nebbia che c'è nell aria!

    RispondiElimina
  12. @ theantitanker

    il fotovoltaico funziona perfettamente come tecnologia di produzione di energia elettrica non di soldi e questo fatto va ricordato sempre! Se non fosse per la speculazione economica che vanno proponendo nessuno spenderebbe dei soldi per una sistema che produce energia a un costo molto superiore a quelli attuali. Ad esempio il mio impiantino progettato e realizzato da me, considerando che mediamente nell'anno mi produce 200-230 euro di energia capirai che l'investimento viene ammortizzato in 22 anni sempre che non succedano problemi che costringano a cambiare batteria (cosa che capiterà senz'altro) o inverter o qualche pannello.
    Ma se il prezzo dell'energia sale ammettiamo fino a un raddoppio, cosa tutt'altro che remota, le cose cambiano e non di poco se poi aumenta ancora... Prendi in esame anche la possibilità di mancanza di energia per ore o giorni, cosa assai probabile, in tal caso avere una fonte di energia elettrica sia pure costosa diventa manna dal cielo. A mio parere le proposte che vengono avanzate da vari cammerciali sono allettanti solo sulla carta perchè vengono fatti troppi assunti sulla insolazione, sul fatto che l'energia in eccesso ai consumi venga pagata, sul fatto che sarai in grado di pagare le rate del finanziamento eccetera. Inoltre gioca a sfavore il fattore che i tuoi consumi di energia non diminuiranno, invece aumenteranno perchè tanto "c'è l'impianto" così diminuisce o addirittura azzeri la quota che enel ti rimborsa. A mio giudizio solo se puoi pagare tutto e subito l'impianto c'è la possibilità che ti renda qualcosa perchè non paghi interessi e realizzi subito una economia su costi energetici e comunque, se vuoi massimizzare il tornaconto economico, dovrai anche ridurre i consumi di energia; così e solo così la speculazione riesce e fai cassa diversamente va bene se riesci a coprire il costo della rata. Spero di non averti deluso bensì di averti orientato correttamente.


    Per quanto riguarda gli orologi digitali siciliani se c'è qualcuno che vuole fare una prova suggerisco di fare quanto segue:
    -procurarsi due orologi possibilmente uguali
    -procurarsi una scatola interamente metallica con coperchio metallico. Assicurarsi che ci sia contatto elettrico tra scatola e coperchio
    -mettere sul fondo della scatola metallica uno strato di carta appallottolata che funga da isolante dal metallo
    -sincronizzare gli orologi sullo stesso identico orario
    -uno dei due orologi va messo all'interno della scatola metallica avendo cura di poggiarlo sulla carta in modo che nessuna parte dell'orologio possa toccare il metallo della scatola

    a questo punto l'orologio così "inscatolato" si trova all'interno di una gabbia di faraday che lo isolerà dai disturbi elettromagnetici comunque indotti. L'orologio che invece non è protetto, subirà delle alterazioni che lo sfaseranno in anticipo o in ritardo rispetto all'orologio protetto. Potrebbe bastare un giorno ma un periodo più esteso potrebbe essere pìu indicato poichè non si sa quando ci saranno emissioni elettromagnetiche.

    L'orologio digitale funziona grazie a un quarzo che per sua natura e fabbricazione ha una sua precisa frequenza di oscillazione 32,768kHz. Un appposito circuito elettronico conta un tot di oscillazioni compiute le quali, invia un impulso a un sistema elettromeccanico che fà avanzare le lancette. Se il quarzo subisce delle influenza che ne alterino la sua frequenza di oscillazione chiaramente il risultato sarà un orologio che non scandisce il tempo correttamente

    RispondiElimina
  13. @TheAntitanker: pisano di adozione :P sono qui da qualche anno.

    Poco fa guardando fuori nel cielo, con la nebbia che segnalava anche TheAntitanker che oscurava molte stelle del firmamento, mi è venuto un pensiero: non è che ci stanno occultando alla vista qualcosa che si sta avvicinando alla terra, tentando di nasconderlo il più possibile? (qualcuno ha detto Nibiru?)

    RispondiElimina
  14. A Roma le vedono una volta all'anno, mentre io, le Frecce Tricolori, le ho sopra la testa quasi ogni giorno, ad esercitarsi. Come se non bastassero quegli altri! Lidia Menapace, intervistata in merito alla sua dichiarazione da un quotidiano locale, ha ritrattato e si è scusata!

    RispondiElimina
  15. Due brevi considerazioni:

    1) Stanno aumentando a dismisura i fenomeni tellurici e il vulcanesimo su tutto il pianeta:
    http://research.dlindquist.com/quake/historical/?freq=year
    E si tratta di un dato di fatto incontestabile.
    Che tutto questo sia dovuto all'avvicinamento di qualche pianeta o corpo celeste?

    2) Stanno militarizzando la Terra. Il fenomeno non riguarda la sola Italia, ma il proliferare di tutte queste installazioni belliche (senza nessun permesso) non lascia ben sperare. Da chi dovremmo difenderci?

    RispondiElimina
  16. Lidia Menapace, intervistata in merito alla sua dichiarazione da un quotidiano locale, ha ritrattato e si è scusata!

    Ti pareva!

    RispondiElimina
  17. La N.A.S.A. sta avvertendo i suoi dipendenti di prepararsi bene...

    A che cosa non si sa, ma le email inviate ai suoi dipendenti ed il filmato pubblicato sul sito non lasciano spazio a dubbi sul fatto che l'ente spaziale gestito dal Pentagono sappia molto di più di quello che dice.

    RispondiElimina
  18. Ciao, qual'è il video della Nasa a cui ti riferisci?

    RispondiElimina
  19. Sleeperx86 ha detto:

    "non è che ci stanno occultando alla vista qualcosa che si sta avvicinando alla terra, tentando di nasconderlo il più possibile? (qualcuno ha detto Nibiru?)"

    Magari ti riferisci a questo?

    http://www.torinotoday.it/cronaca/luna-rossa-torino-15-giugno-2011.html

    RispondiElimina
  20. Interesting timing here with only 3 months away! Can you see they're slowly leaking it out without alarming too many folks at once?

    I received word today (June 10, 2011) that NASA sent out a mass email to all NASA employees with this following link regarding, "Family/Personal Preparedness".

    Page Last Updated: June 9, 2011
    Page Editor: Mary Shouse
    NASA Official: Brian Dunbar

    LINK 1
    LINK 2

    By August 1st, 2011, everyone will know what's coming. This is why you want to be at your safe zones on or before August 1, 2011. When everyone finds out, too many people will be doing the same thing you're doing, and you don't want to find yourselves stuck.

    ******** The Original Email ********
    AGENCYWIDE MESSAGE TO ALL NASA EMPLOYEES:

    Point of Contact: Darrius Lewis, Mission Support Directorate, NASA Headquarters, 202-358-0608, darrius.l.lewis@nasa.gov
    ---------------------------------------

    Family/Personal Preparedness Plan

    NASA is the only federal agency responsible for its people's safety and well-being here on Earth and in space and has a longtime commitment to safety and emergency preparedness. Over the past year, Administrator Bolden has emphasized the importance of Family/Personal Preparedness for the entire NASA family. Family and personal preparedness plans are key to protecting our families and communities during potential emergencies such as fires, floods, earthquakes, hurricanes, tornadoes, terrorist attacks and other unforeseen catastrophes.

    The most important assets in the successful completion of NASA's mission are its people and their loved ones. The agency has developed a set of informational guides designed to prepare you, your families and pets for emergencies. These guides will provide you with step-by-step instructions on how to develop your Family Preparedness Plan.

    All employees are encouraged to download these guides, prepare plans, and review them with your families. The agency has taken the steps to prepare our NASA family; now it is your personal obligation to prepare yourself and/or your family for an emergency.

    To view Administrator Bolden's video on family preparedness and to download your Family Preparedness guides, visit:

    [link to www.nasa.gov]

    RispondiElimina
  21. Abbiamo la conferma che ADAM KADMON (ad oggi) è un agente di controllo.

    RispondiElimina
  22. Ciao Straker, chi è in realtà ADAM KADMON? E detto che uno che va su ITA1 sicuramente non è uno che vede le scie chimiche (e già questo sarebbe sufficiente), quali altri indizi hai raccolto?

    RispondiElimina
  23. Ultimamente sono stati realizzati a nome Adam Kadmon due filmati altamente disinformativi. Nel primo si fa riferimento alle attività di aerosol clandestine, secondo cui esse sarebbero attuate da sonde (le sfere) che, stando a quanto dichiarato, creerebbero ologrammi con fattezze di aerei (ma gli aerei ologramma, che io sappia, non decollano...). Guarda caso è la stessa teoria di rampado e Bosco di Nexus.

    Nell'ultimo video, in riferimento al "batterio killer" e.coli, Adam kadmon si spinge oltre, dichiarando che il microorganismo è frutto di bioingegneria di origine islamica. Secondo lui o secondo chi c'è dietro di lui, il batterio killer sarebbe stato diffuso dai terroristi islamici per vendicare la morte di Bin Laden.

    A corroboramento delle nostre legittime perplessità, sollevate dalle ultime uscite di Adam Kadmon (o da coloro che si sono, magari, sostituiti a lui), vi sono un'altra serie di fattori importanti.

    a) Adam o chi per lui non ha pubblicato due nostri commenti. anzi... il primo lo ha rimosso dopo una prima sua "improvvida" pubblicazione.

    b) Adam ora, quando pubblica suoi interventi, non scrive più esprimendosi in prima persona, ma con un "Noi abbiamo...", "Ci siamo...", "Intendiamo ricordare..." etc.

    L'ultimo nostro commento non pubblicato è il seguente:

    Sono allibito: che cosa c'entrano i cosiddetti "terrosti islamici" con il batterio killer? Solo nei laboratori militari di Stati Uniti, Russia, Canada, Cina etc. hanno il know how, le risorse e le tecnologie per creare batteri modificati geneticamente.

    Le ipotesi quindi sono due.

    1) Adam Kadmon ha lavorato per acquisire via via visibilità e credito, per poi iniziare a disinformare (vedi altri esempi sulla Rete già qui citati).

    2) Adam kadmon è stato sotituito.

    Propendo per la prima ipotesi.

    RispondiElimina
  24. Ma l'allarme della Nasa riguarda solo gli USA?.
    Avete qualche idea?.
    Potrebbe essere per la cometa Elenin.

    RispondiElimina
  25. Dimenticavo...

    Il video sul batterio killer è sul sito ufficiale di Mistero (mediaset) ed è stato prodotto dallo stesso studio di produzione che ha lavorato sui servizi mandati in onda in TV. Ciò presuppone una certa regia.

    RispondiElimina
  26. Damocle, se avremo altre informazioni, ne renderemo conto.

    RispondiElimina
  27. Ecco che "L'ultima carta" di cui parlava Vernher V. Braun sta per essere giocata.

    LINK

    RispondiElimina
  28. Straker, non serve aggiungere altro su Adam Kadmon. Mi rimane solo la curiosità di chi sia veramente. Ma mi par di capire che non è una persona ma un pull di persone tutte appartenenti o vicine ai torbidi servizi (del cesso) segreti.
    Via pure lui.

    PS: quella della vendetta a Bin Laden è una pagliacciata che poteva essere pensata meglio , dal momento che nessuno (neppure l'anziano con deambulatore e badante al seguito) crede alla storiella dell'uccisione di Bin.

    RispondiElimina
  29. Penso che tu abbia ragione, Ron. Il punto è che sta a noi smascherare questi falsi controinformatori, poiché sono estremamente pericolosi, dato il seguito che anno. Non possiamo trascurare l'insidia che essi rappresentano.

    RispondiElimina
  30. Operazione internet invisibile

    http://etleboro.blogspot.com/

    "L'Amministrazione Americana esce allo scoperto e annuncia ufficialmente di aver dato il via ad un piano di investimenti pari a 50 milioni di dollari per fornire strumenti informatici che possano contrastare le censure preventive dei 'Governi dittatoriali'. Si tratta di qualcosa che Obama ha definito 'internet invisibile',"

    "In Facebook e in Twitter esistono molte identità sintetiche, cioè create artificialmente, che commentano e sono i più accaniti, fomentando false tesi e incoraggiando piccoli assembramenti di persone. Il tipo di personaggi che cercano sono della classe medio bassa, ha uno specifico target di persone da colpire."

    ADAM KADMON, PERSONA (chissà se poi gli è scoppiata veramente la testa), e soci appartengono a questa internet invisibile finanziata dai governi pro-usa con carta straccia perchè il nostro oro se lo sono già mangiati e da bravi accattoni lo cercano di raccattare a buon prezzo attraverso le migliaia di negozi "Compro Oro" sparsi in tutta Italia (isole comprese).

    RispondiElimina
  31. Ovviamente quanto detto su Adam Kadmon è debitamente documentato.

    SCREENSHOT

    RispondiElimina
  32. Traduzione al volo della lettera della NASA ai suoi dipendenti (postata da Straker).

    Scusate per gli eventuali errori.

    Mike

    ___________________

    Curioso tempismo con "soli" tre mesi di anticipo! Vuoi vedere che lo stanno facendo lentamente trapelare per non allarmare troppa gente in una colpo solo?

    Oggi ho ricevuto la notizia (10 giugno 2011) che la NASA ha inviato una e-mail di massa a tutti i propri dipendenti con annesso questo link seguente e che riguarda, "Famiglia / preparazione personale".

    Ultimo aggiornamento: 9 giugno 2011
    Page Editor: Shouse Maria
    Ufficiale della NASA: Brian Dunbar

    Entro il 1 agosto 2011, tutti sapranno cosa sta per accadere. Ecco perché vorrete essere nelle vostre aree di sicurezza entro il 1 Agosto 2011. Quando tutti lo scopriranno, troppe persone faranno la stessa cosa e voi non vorrete trovarvi bloccati.

    ******** La mail originale ********
    MESSAGGIO AGENCYWIDE a tutti i dipendenti della NASA:

    Punto di contatto: Darrius Lewis, supporto Mission Directorate, quartier generale della NASA, 202-358-0608, darrius.l.lewis @ nasa.gov

    Famiglia / Piano di preparazione personale.

    La NASA è l'unica agenzia federale responsabile della sicurezza e del benessere del suo popolo qui sulla Terra e nello spazio ed ha un impegno di lunga data sulla sicurezza e la preparazione alle emergenze. Nell'ultimo anno, l’Amministratore Bolden ha sottolineato l'importanza di “Famiglia / preparazione personale” per l'intera famiglia della NASA. "Famiglia e piani di preparazione personale" sono fondamentali per proteggere le nostre famiglie e comunità in situazioni di emergenza potenziali quali incendi, inondazioni, terremoti, uragani, tornado, attacchi terroristici e altre catastrofi impreviste.

    Le attività più importanti per il completamento della missione della NASA sono la sua gente e i propri cari. L'agenzia ha progettato e sviluppato una serie di guide informative per preparare voi, le vostre famiglie e gli animali domestici alle emergenze. Queste guide vi forniranno passo-passo le istruzioni su come sviluppare il vostro piano di “preparazione famiglia”.

    Tutti i dipendenti sono pregati di scaricare queste guide, preparare i piani, ed esaminarle con le vostre famiglie. L'agenzia ha fatto i propri passi per preparare la nostra famiglia NASA, ora è necessario il vostro impegno personale per preparare voi e/o la vostra famiglia per un’emergenza.


    Per visualizzare il video dell’Amministratore Bolden sulla preparazione della famiglia e per scaricare le vostre guide “preparazione famiglia”, visitate il sito:

    www.nasa.gov

    RispondiElimina
  33. Accidenti Mike, all'inizio ho pensato ad una mail bufala stile catena di sant'antonio (o almeno l'ho sperato) ma sul sito Nasa è tutto messo in chiaro... non ho trovato il riferimento al primo agosto per ora.

    http://www.nasa.gov/centers/hq/emergency/personalPreparedness/index.html

    RispondiElimina
  34. Consiglio tutti di leggere questi "documenti" sullo stato di preparazione con cautela anche se vengono dalla NASA. Anche se li cito, mi puzzano.
    Non dimentichiamoci che la manipolazione è a livelli mai visti. Libia atque Siria docent.

    http://www.repubblica.it/esteri/2011/06/12/news/la_blogger_siriana_non_esiste_ha_fatto_tutto_un_americano-17604787/?ref=HREC1-3

    RispondiElimina
  35. @Asterisk

    L'ha scovato Straker, io ho solo tradotto.

    Mike

    RispondiElimina
  36. Le manovre della NASA come sempre puzzano molto anche a me.
    Non vi sono dubbi sul fatto che ci sono in serbo molte sorprese, anche sconvolgenti (non ho idea di cosa aspettarmi) prossime a realizzarsi, ma ora la peggiore delle emergenze per me resta quella delle scie chimiche onnipresenti e minacciose. Quella email sembra essere stata creata apposta affinchè venisse poi diffusa, come è avvenuto, presso ampie masse di persone per abituarle all'idea di un periodo della loro vita caratterizzato da uno stato di grave EMERGENZA. Begli indovini che sono questi della NASA, agenzia che collabora attivamente con chi sta organizzando il gran bordello...e hanno anche la faccia tosta di fare delle previsioni ed allertare.
    Ma che vadano a farsi fottere. Inoltre, mi fa ridere sentirli affermare che si preoccupano per qualcuno, anche se sono i loro "uomini" come li hanno definiti, dei loro familiari, animali, disabili e anziani: ma quando mai.
    L'unica forma di salvezza da questa razza di deviati psicopatici sarebbe la possibilità di cambiare pianeta, o piuttosto che lo abbandonassero loro, eventualità al momento non fattibile.
    Che passi solo questo periodo terminale e poi accada qual che accada, basta con questo stato di incertezze e menzogne malcelate.

    Fine dello sfogo :-)

    RispondiElimina
  37. Ho invitato i nostri " cari amici" a venirmi a trovare a Pisa, ma si rifiutano... che peccato!!!! hahahaahahaha

    Guardate come si divertono:

    http://strakerenemy.blogspot.com/2011/06/bimbominkia-permaloso.html?showComment=1308053097769#c5243794551874270987

    IO ADESSO SONO SOPRANNOMINATO "BIMBOMINKIA" che carini che sono!!! hahahahhahaha mi sto sbellicando dalle risate!!

    In giappone per scaricare la tensione, rompono i piatti, qui invece basta andare su quel BLOG FOGNA, senza spendere nulla!!

    RispondiElimina
  38. Non sò,ma mi puzza di già preparato,compreso l'eventuale epilogo.

    RispondiElimina
  39. Preferirei mille volte rimanere a cielo aperto e restarmene dove cavolo mi pare e piace ad attendere la "fine" (per chi?) che seguire qualunque indicazione proveniente da gruppi di scarsa fiducia: parliamoci chiaro, se qualche pianeta, cometa o il sole decidessero davvero di giocare brutti scherzi, non credo che si starebbe al sicuro nemmeno in cima ad una montagna; ed eventualmente, dopo, cosa fare? Sottostare alle tirannie di qualche folle? No, grazie. Sempre meglio la meteorite.

    RispondiElimina
  40. Aggiungiamo un'altra alla lista dei disinformatori organici al sistema

    In attesa degli alieni

    Sylvie Coyaud
    [ scoyaud@planet.it ]

    Born in Paris, Sylvie Coyaud now lives in Milan, reporting on science for the Sunday cultural supplement of the financial newspaper "Il Sole 24 Ore", the Saturday women supplement of "La Repubblica" (http://www.dweb.larepubblica.it). Since 2001, she has been doing a daily radio programme on research, first called "Lorenz' Geese" on RAI-Radio3 and now "The Geese's Flight" on Radio24 (http://www.radio24.it/oche).

    RispondiElimina
  41. Sylvie Coyaud Giornalista e traduttrice nata a Parigi, si occupa da tempo di divulgazione scientifica e di alcuni problemi dei paesi in via sviluppo. Ha collaborato con l'Unità, Linea d'Ombra, Etica e Economia, e collabora oggi con il supplemento culturale del Sole-24 Ore, e con il supplemento femminile D - La Repubblica. Volontaria da 25 anni a Radio Popolare di Milano, per cui ha condotto Ciclotrone, un fortunato programma di divulgazione scientifica, dopo cinque anni di trasmissioni settimanali alla Radio della Svizzera Italiana, ora conduce Le Oche di Lorenz, a spasso con la scienza su RAI-Radio 3.

    Sarà l'amante di Attivissimo?

    RispondiElimina
  42. Per quanto riguarda l'Italia mail di google, caricamenti e cancellazioni dei video di youtube passano dalla Svizzera. Strane coincidenze no?

    Per il resto questa Sylvie non convince nessuno, anzi le consiglierei di scrivere meglio i suoi pezzi. Leggendolo mi stavo convincendo che quasi quasi ci fosse lo zampino del Pentagono e di Big Pharma. O forse sotto sotto ci credeva anche lei dato il largo spazio alle notizie "complottiste".

    Ad ogni modo queste persone convincono solo quelli che vogliono che ci sia qualcuno che smentisca i dubbi più atroci che inquietano le persone di questi tempi. Chi va dal prete, chi va al mare e chi si prende una pillola blu leggendo queste cazzate (ma forse anche no data la copiosità verbale). Per il resto penso a me stesso e alle persone con cui si riesce a imbastire un discorso decente.

    RispondiElimina
  43. Non ho mai avuto dubbi che nello staff di You-Tube ci fosse gente immanicata con la guardia svizzera (il boia di Lugano) ed anche questa ridicola sortita della bonazza francese è sicuramente originata dal solito noto. Chiaramente, non potendo rimuovere il video in questione, hanno cercato qualcuno del loro livello morale per sparare qualche cazzata ammantata di scientificità, così da avere maggiore credito. Certo, non potevano mica far scrivere il pezzo al tipografo Loniero oppure al figlio, tale Wasp, autista di autobus!

    Sono curioso. Mi mandi, per favore, altri dettagli sull'origine svizzera dell'ufficio censura di You-Tube?

    RispondiElimina
  44. Straker, non conosco altri dettagli. Il fatto è noto tra gli advertisers che si occupano di pianificazione pubblicitaria.

    RispondiElimina
  45. La Sylvie farebbe meglio a spiegare come mai sul Franco Svizzero è rappresentato Nibiru, invece di pensare ai "bufale" dei batteri killer. Glielo spieghi ai ragazzi del liceo che non conoscono che cosa si celi dietro a una cometa.

    http://www.youtube.com/watch?v=RDoU3tLwc3o

    RispondiElimina
  46. Ron , grazie per il video , proprio oggi mi facevo domande sulla veridicità di questo pianeta , ora sono ancora piu confuso!

    RispondiElimina
  47. Ciao a tutti, anche se non postavo da un po' seguo sempre gli articoli qui su tankerenemy e i vostri commenti sempre molto utili a tutta la comunità che voglia veramente ricercare e non solo fermarsi a ciò che è conosciuto o dogmatizzato dalla società illusoria che ci è stata creata attorno...

    Vi posto una notiziola, ovvero il video dove per la prima volta alcuni rappresentanti dei Bilderberg presenti in svizzera quest'anno si sono incontrati durante una passeggiatina montana, con gli attivisti oppositori che ingiuriavano loro contro. Nel video viene ripreso anche il "nostro" Franco Bernabè, CEO di Telecom italia e a quanto pare vicepresidente (secondo il video) dei Rothschild in europa.

    Bilderberg 2011: alcuni partecipanti incontrano i dimostranti

    RispondiElimina
  48. Effettivamente è quantomeno curiosa l'orbita di quel pianeta (Nibiru?/cometa?) nella banconota da 10 franchi svizzeri.
    Il video tuttavia compie un errore grossolano paragonando le statue raffigurate sulle banconote da 100 franchi con i moai dell'isola di Pasqua.
    Si tratta invece della famosa scultura "l'homme qui marche" dell'artista svizzero Giacometti.
    Per quello che riguarda la Nasa, è invece inquietante che abbiano lasciato quel messaggio sul loro sito. Si dice che il 1 agosto di quest'anno tutti lo scopriranno, ma non specifica di cosa possa trattarsi se di un attentato, un meteorite o un'esplosione solare.
    Inoltre non è dato sapere se questa emergenza riguarderà la sola America o sarà estesa anche ad altri continenti, certo la cosa lascia sgomenti.
    Grazie a mike per la traduzione e straker per la segnalazione.

    RispondiElimina
  49. Sai Fabiosss87 è difficile avere le idee chiare di questi tempi. Ma se può cnsolarti, tanto è fuori dalla mia portata che la cosa della cometa o della nana bruna mi sfiora solo marginalmente.
    Anche le scie chimiche, tanto sono impotente al momento che - al di là di un fastidio e talvolta incazzatura - cerco di non farmi coinvolgere dalle emozioni negative ad ogni istante. Oggi ad esempio qui in provincia di Milano cielo insozzato.
    I referendum comunque hanno dimostrato un certo risveglio di consapevolezza, così come per la Libia più di qualcuno inizia a dissentire tra gli italiani e i governanti http://www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/Libia-Zuma-attacca-intervento-Nato-contro-logica-diritto-internazionale_312130886900.html

    Viviamo in un fascismo globale bello e buono, ma sotto sotto inizia a crescere una nuova consapevolezza che alla lunga rovescierà come un calzino lo stato delle cose. Sarà una cosa lunga però. Comete, invasioni ufo simulate, batteri killer, pandemie, autoattentati sono ancora all'orizzonte per circa 20 anni. Fin da piccolo però mi sono promesso di arrivare al 2050 comunque per poi unirmi a realtà superiori. Quindi voglio vedere l'alba. Ciao.

    RispondiElimina
  50. essere collegata ad un eventuale allineamento di pianeti che si verificherebbe in quella data a causa del quale si "dovrebbe" verificare una sismicità enorme su tutto il pianeta Terra... sarà vero?!? sarà una bufala, oppure si verificheranno veramente sismi ma che con l'allineamento di pianeti non c'entrino nulla, magari haarp e onde scalari a livello globale? Chissà... secondo me è solo una bufala diffusa via rete per fare comunque preoccupare le persone e confondere, visto la fonte...
    Vi pare che se la Nasa sapesse ed avesse un piano di evaquazione solo per pochi, diffonderebbe o lascerebbe trapelare la verità su internet?

    questo è il link al documento sull'allineamento astrologico:

    LINK...

    Staremo a vedere...

    RispondiElimina
  51. Avevo rimosso dalla mia mente l'ipotesi del pianeta fantasma (nibiru, planet x, giove in fiamme, qualsiasi cosa sia) ma dai vostri commenti e collegando la data della mail interna della nasa ho il sentore che in qualche modo sia collegato tutto all'attività di spraying intenso degli ultimi tempi.

    Secondo voi l'attività di spray può essere collegata davvero al nascondere un pianeta x?

    Questi sono i puntini che ho collegato per avere un disegno personale:

    - l'attività di spray si sta intensificando di giorno in giorno
    - il materiale contenuto nelle scie (alluminio, bario, ecc) può essere polarizzato con onde elettromagnetiche in modo da filtrare pesantemente la luce, addirittura in modo tale da creare effetti olografici

    questo mi farebbe pensare che tra i tanti scopi delle scie ci sia davvero quello di nascondere qualcosa. Lo dico a livello intuitivo, niente di verificato o di studiato ovviamente.

    Continuo:
    - molte profezie indicano che all'avvicinarsi dell'ora fatidica il cielo sarà tempestato da ragnatele (quindi suppongo che se lo scopo è nascondere un corpo luminoso in avvicinamento le attività di spray si intensificheranno proporzionalmente)
    - è previsto nei prossimi mesi il passaggio della cometa elenin, il cui passaggio potrebbe generare interazioni con la terra tali da innescare eventi sismici (da qui la data di avvertimento inserita nella mail nasa)
    - alcune profezie indicano che al momento x saranno visibili chiaramente due sòli uno vicino all'altro

    Quindi suppongo che lo scopo attuale è quello di procrastinare l'avvento della notizia alla massa mondiale nascondendola ai più con l'uso delle scie. Arriverà poi un momento in cui tutto invece sarà chiaramente visibile.

    Altro dubbio che mi sono sempre posto osservando le attività di spray è la posizione delle stesse, che varia in funzione della posizione del sole in determinate ore del giorno.

    Ho trovato qualche video interessante dove se quello che viene mostrato non è un lens flare sicuramente è qualcosa di non molto chiaro:

    http://www.youtube.com/watch?v=geRqy05f0bk

    http://www.youtube.com/watch?v=gdAPdtoq53I

    http://www.youtube.com/watch?v=z3w6w-XBB9c

    http://www.youtube.com/watch?v=SL0anxf_MQU

    http://www.youtube.com/watch?v=hHOc8sjebpk

    Non so cosa pensare.

    RispondiElimina
  52. Vivi o morti non importa. L'importante è restare sganciati dal sistema.

    RispondiElimina
  53. la CBS di Atlanta, ha mandato di recente in onda un servizio sulle "Chemtrails":

    LINK...

    RispondiElimina
  54. ciao

    @ "- alcune profezie indicano che al momento x saranno visibili chiaramente due sòli uno vicino all'altro"

    beh.. che dire allora guardando questo ?

    http://www.youtube.com/user/MrMontorsi?feature=mhum#p/a/f/1/32QxPJUwmEM

    Cosa c'è in quel cielo ?

    RispondiElimina
  55. @ france:

    non so se sia un pianeta in avvicinamento, (filmati simili sono stati ripresi in molte altre parti del globo).

    Non essendo molto tecnico su argomenti di rifrazione di luce ecc però mi chiedo e vi chiedo:

    "non potrebbe essere una rifrazione della stessa immagine del sole su particelle di alluminio e metalli sparsi in atmosfera con le chemtrails?"

    RispondiElimina
  56. Brevetto 5003186

    Titolo: Stratospheric Welsbach seeding for reduction of global warming

    Riferimento: http://tinyurl.com/5ubahrq

    Alcuni estratti tradotti (mi scuso per le imprecizioni e se il brevetto dovesse essere già stato menzionato in post precedenti):

    [...] Un metodo per ridurre il riscaldamento dell'atmosfera dovuto all'effetto serra risultante da uno strato di gas nell'atmosfera che assorbe in modo intenso le radiazioni di lunghezza d'onda vicino all'infrarosso, che comprende il passaggio della dispersione di minuscole particelle di un materiale entro lo strato di gas [...]

    [...] detti materiali comprendono [...] uno o più ossidi di metallo, ossido di alluminio, ossido di torio, materiali riflettenti; grandezza delle particelle nel raggio dei 10 a 100 micron [...]

    [...] il metodo della prima definizione dove dette particelle sono disseminate nella stratosfera in una quantità di dette particelle ad una altitudine tra sette e tredici chilometri sopra la superficie terrestre [...]

    [...] Un metodo per ridurre il riscaldamento dell'atmosfera dovuto all'effetto serra risultante da uno strato di gas serra, che comprende i seguenti step:
    - disseminare lo strato dei gas ad effetto serra con una quantità di minuscole particelle di un materiale caratterizzato da una lunghezza d'onda di emissioneo di riflettività, nel senso che detti materiali siano di alta emissività nello spettro visibile e nello spettro infrarosso lontano e bassa emissività nel vicino spettro dell'infrarosso [...]


    Per l'uso polarizzato dei alluminio per il filtraggio ottico invece: http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0022309305006101#SECX6

    Insomma come prendere un sacco di piccioni con una fava:
    - inseminare le nuvole per il controllo climatico
    - utilizzare particelle metalliche per filtrare a piacere le radiazioni luminose
    - tutti gli altri scopi noti delle scie

    RispondiElimina
  57. Ho letto di casi in cui si sono viste due lune, per cui mi piace pensare che si tratti di rifrazione dovuta al particolato.

    RispondiElimina
  58. @ Wakeup

    Molto interessante l'articolo sull'allineamento dei pianeti http://lanl.arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1104/1104.2036.pdf .

    A pagina 5 nella tabella 3 si legge che k'11 marzo 2011 c'era un allineamento speciale ELENIN/TERRA/SOLE e Terra/Mercurio/Urano.

    Sì ELENIN (la brown dwarf forse conosciuta come nibiru). L'articolo conclude con l'affermazione che le più grandi scosse sismiche non siano correlate con la sismicità terrestre ma avvengano per le stesse cause esterne astronomiche (gli allineamenti planetari).
    Da capire meglio nei dettagli, ma convince.

    A questo punto credo che l'ELITE conosca già tutti gli allineamenti planetari in anticipo (forse li conoscevano già i Sumeri e chissà anche prima).
    I militari probabilmente sfruttano queste conoscenze per manovrare HAARP su una zona già a rischio scatenando il terremoto o aumentandone gli effetti.

    RispondiElimina
  59. Credo che sia corretta la tua analisi, Ron.

    Nibiru non pare essere una leggenda.

    Ciao

    RispondiElimina
  60. Tempo fa, Asterisk, aveva avanzato anche l'ipotesi occultamento. Forse il romanzo Omega point di Strieber che, però, non accenna alle scie, indica uno scenario possibile.

    Ciao

    RispondiElimina
  61. Un articolo in tema

    http://english.pravda.ru/science/mysteries/14-06-2011/118189-stars_earth-0/

    RispondiElimina
  62. One of the most dangerous objects is the Oort cloud, a giant bubble containing billions of ice and rock boulders. Researchers believe that these objects are constantly circulating through the solar system as comets, leaving deep craters when coming into contact with planets. They fell on Earth as well. Although the Oort cloud is located at a distance of 50,000 to 100,000 astronomical units from the Sun, under the influence of stellar gravity, planets in our solar system, including Earth, may undergo an active comet bombardment. At least, John Bochanski from the University of Pennsylvania believes this to be a possibility.

    0
    SharePrint version Font Size Send to friend Recently, astrophysicists John Mathis and Daniel Whitmire) from the University of Louisiana came to the conclusion that within the Oort cloud there must be an object whose mass is two times heavier than that of Jupiter's - perhaps a gas giant or a cold star. The distance to it is approximately 30,000 astronomical units. An object dubbed Tyche, the goddess of fortune, is a sister of the sinister Nemesis star. Incidentally, according to some predictions, next year the mysterious "star Nemesis" (also called Nibiru and Planet X) will destroy the Earth.

    RispondiElimina
  63. Concordo, Nibiru non è una leggenda, si pensi al diluvio menzionato in tutte le cronache terrsetri, tutti parlano di una grande alluvione che ha decimato il genere umano.

    Si pensi all'arca già pronta nelle isole Svalbard, dove sono già stivate delle derrate alimentari, posti letto e tutta una serie di semi (compresi quelli umani), e altri materiali per continuare a vivere.

    L'èlite di chi detiene l'economia mondiale, probabilmente si è già prenotata per qualche volo verso la Luna e Marte, e qualcuno resterà in orbita intorno alla Terra su astronavi che NOI ancora non conosciamo, fino a quando questo pianeta millenario sarà passato.

    Solo i poveri di spirito possono pensare che i Sumeri erano dei visionari o personaggi della mitologia, tutto ci è stato tramandato ma ... solo pochi hanno saputo leggere, la grande NASUTA lo sa da molto tempo, e anche la chiesa di Roma lo sa, per ricerche fatte dagli stessi Gesuiti, anche loro hanno i loro osservatori sulla terra e hanno mandato dei satelliti ad esplorare il fondo del sistema solare, e quello che hanno trovato li ha molto spaventati.

    Ma ... tutto questo viene taciuto volutamente, con grande disinformazioni e distrazioni di tutti i tipi, gli effetti di tutto questo sono sotto i nostri occhi, a...noi non è dato sapere di questo progetto.

    La realtà sarà visibile molto presto, alla faccia di chi denigra.

    wlady

    RispondiElimina
  64. Cmq sull'argomento ci sono parecchi siti , che danno per scontato che nibiru sia una bufala , per cui posso dire solo ..chi vivrà , vedra ! Nulla nelle illuminati card ?

    RispondiElimina
  65. Wlady, lasciami vivere fino al 2050! E soprattutto fammi andare a dormire mediamente tranquillo. Anch'io sottoscrivo che chi vivrà vedrà. Notte a tutti.

    RispondiElimina
  66. E' sempre auspicabile non usare termini come "bufala", invenzione della disinformazione.

    Piuttosto, sebbene non si possa essere certi di che cosa si tratti, bisogna dare atto che se la N.A.S.A. raccomanda ai suoi dipendenti di stare lontani dalle zone costiere, devo presumere che l'esecutivo (il Pentagono) tema un'onda gigantesca d'acqua. Che cosa può provocare un evento simile? Un sisma oppure un meteorite o ancora... l'onda d'urto per l'avvicinamento di un corpo molto grande.

    Giacché di un corpo oscuro nello spazio parlano diverse civiltà del passato, non vedo su quali basi i siti di disinformazione negano l'esistenza di Nibiru (o come vogliamo chiamarlo).

    Addirittura la stessa N.A.S.A., tempo fa, ammise l'esistenza di un pianeta oscuro, per fare poi velocemente marcia indietro. D'altronde non dimentichiamo che la N.A.S.A. è l'artefice della farsa delle contrails persistenti e quindi di tutti possiamo fidarci, tranne che di questo ente controllato dai militari.

    RispondiElimina
  67. A proposito di NASA per chi vuole farsi 4 risate di gusto, Qui http://www.examiner.com/exopolitics-in-seattle/nasa-bio-station-alpha-and-face-on-mars-are-not-artificial-structures

    RispondiElimina
  68. L'agenzia mentitrice per eccellenza non si smentisce mai.

    RispondiElimina
  69. ciao a tutti e uno sputo in un occhio agli altri ( grazie Antitanker per l'ispirazione)!

    Le scie non credo nascondano corpi celesti, data la loro sporadica interruzione, ma piuttosto avvelenano tutto ciò che ci circonda noi per primi...il perchè? Me lo chiedo ogni giorno, ma cerco di dormire tranquillo come Ron...intanto oggi è stata una giornata devastante, l'ennesima, comincio a pensare che molti non vogliano vedere il cielo, nonostante si siano accorti di quanto sia anomalo. Mi vien quasi da pensare che aspettino qualche paladino della giustizia che "porti loro la bandiera"

    RispondiElimina
  70. “Cmq sull'argomento ci sono parecchi siti , che danno per scontato che nibiru sia una bufala , per cui posso dire solo ..chi vivrà , vedra ! Nulla nelle illuminati card ?”

    http://img594.imageshack.us/img594/4442/19799053.png

    RispondiElimina
  71. Nei primi commenti a questo articolo si è parlato di quelle strane spaccature che stanno apparendo in giro per il mondo.
    Mi sono allora ricordato di libro letto da poco (in formato PDF, anche se non completo di tutte le pagine) scritto da Renza Giacobbi, sulla base delle dichiarazioni e degli scritti lasciati a lei da Don Guido Bortoluzzi. Questo sconosciuto sacerdote afferma di essere stato oggetto di 4-5 visioni avvenute nell'arco di una ventina d'anni se non sbaglio, nelle quali Dio stesso (!!??!!) gli avrebbe mostrato, in forma di immagini in movimento, la nascita dell'uomo, la sua "caduta" a causa del peccato (un'ibridazione con una specie inferiore) e le fasi principali della storia della terra. Il sacerdote racconta, se non sbaglio 3 cataclismi che sono nati dalla terra stessa, con spaccamenti e scivolamenti enormi e relativo spostamento di intere aree geografiche. Vi ho sintetizzato il tutto alla bene e meglio, ma vi consiglio di seguirla questa storia, se non altro per la grande fantasia che avrebbe dimostrato questa persona. Le sue ipotesi sul "peccato" e sulla nascita della vita sono davvero originali, sebbene perfettamente ortodosse relativamente alla dottrina cattolica.
    PS. su Adam Kadmon sono perfettamente daccordo, è da tempo che sospetto di questa curiosa figura..

    RispondiElimina
  72. Ad ogni modo con tutte quelle scie sopra la testa il 2 giugno, hanno festeggiato e dato il benvenuto anche a tutti i papaveri stranieri che avevano invitato fra i quali il vice-presidente Usa Joe Biden ed il giudeo Perez.

    Può darsi che siano stati i due illustri ospiti a voler così completata la vergognosa, demenziale parata militare nonchè 'festa' di tutti gli italiani. In pratica a voler significare: 'siete tutti dei fottuti idioti!'.

    RispondiElimina
  73. ..un po di musica..


    http://www.youtube.com/watch?v=z27dpcLfh14

    RispondiElimina
  74. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  75. Può darsi che la mail di allerta della NASA sia uno specchietto per le allodole. Non escludo che si tratti di un 'fake' in ordine alla guerra psicologica e alla disinformazione.

    E' dall'11 settembre 2001 in poi che, di tanto in tanto, filtrano notizie più o meno allarmanti. Ma, in concreto, non è ancora successo nulla.

    RispondiElimina
  76. Se non è uno specchietto per le allodole poco ci manca...perché un riferimento così esplicito come quella data, inserita in un memo interno di una agenzia delle dimensioni della, NASA di cui basta fare copia incolla e nel giro di un'ora fa il tour del mondo sa molto di catena di sant'Eustacchio (passatemi l'ironia).

    Leggendo in giro per la rete ho percepito che informazioni del genere (preparazioni a possibili emergenze) sono la prassi nelle grandi compagnie.

    Tuttavia non escluderei in assoluto la possibilità che mail del genere servano a informare indirettamente la massa senza divulgare informazioni che scatenerebbero il panico.

    Una sorta di livello ultimo della catena, visto che ai livelli alti la preparazione e le informazioni sono sicuramente più esplicite, mentre scendendo verso i comuni mortali il contentino è "preparatevi a tutto, non si sa mai".

    RispondiElimina
  77. Andrea , quella card lho gia vista anche io , ma forse si addice ad altro ..bho!

    RispondiElimina
  78. Carissimi amici, dubito che le scie chimiche vengano elargite tanto generosamente perchè il mondo finisce domani. Che senso ha?
    Continuo a pensare alle scie come chiave di lettura, nonostante tutto e nonostante ci siano dati innegabili che indicano l'approssimarsi di un evento di origine celeste, segnato perfino sulle banconote (il denaro, strumento demoniaco). Non è certo che le conseguenze riguardino l'intero pianeta piuttosto che una semplice frazione o alcune zone in particolare.
    Potrebbe esserci molto più tempo davanti a noi di quanto vogliano fare intendere alcune fazioni. Pensiamo a quante risorse dedicano all'allestimento di sistemi ed apparati per il condizionamento mentale collettivo ed controllo totale (le minuziose mappature di territori fin nel più recondito degli angoli mi sembrano un tantino esagerate per tenere sotto controllo dei semplici esseri umani, forse basterebbe anche meno; non riesco nemmeno a dargli una giustificazione che rientri nel puro scopo bellico).
    Non sarebbe indispensabile tanta fatica se ci fosse la certezza che da qui a X mesi tutto finisce, mentre gli effetti degli allestimenti di contorno sembrano avere un obiettivo molto più lungimirante, nel tempo.
    Quindi animo, anche se sono convinta che ci tocchi tribolare un po'.

    RispondiElimina
  79. Giuste valutazioni. In effetti se impegnano tante risorse (su tutti i fronti, compreso quella della disinformazione), non penso che si sia vicino ad eventi che facciano tabula rasa. Sarebbe troppo bello!

    RispondiElimina
  80. ...sarebbe, giust'appunto, troppo bello!

    RispondiElimina
  81. "E' dall'11 settembre 2001 in poi che, di tanto in tanto, filtrano notizie più o meno allarmanti. Ma, in concreto, non è ancora successo nulla."

    Che mettano in giro notizie "preoccupanti", è vero.
    Che non sia successo nulla, non mi pare.

    Terremoti, tsunami, alluvioni, incendi spaventosi, disastri nucleari.

    Queste catastrofi artificiali sono di vitale importanza per l'élite, fanno loro incamerare intere fortune, truffate dalle tasche degli onesti cittadini.

    Cosa volete che freghi alla nasa se i suoi dipendenti crepano!!!
    Dietro c'è la costruzione di rifugi, la fornitura di alimenti, il controllo diretto di intere popolazioni.

    E ancora, dove li mettono i farmaci costosissimi, li buttano in mare?
    Ne approfittano per farli acquistare dai governi (coi soldi del cittadino) e somministrarli copiosamente per debilitare ancora di più l'organismo.

    Un esempio (nostrano) su tutti è il gigantesco giro d'affari criminale che ruota attorno alla Protezione civile italiana, oltrettutto messo in moto da leggi truffa, ad hoc.

    Non a caso uno degli uomini più (indebitamente) ricchi d'Italia è bertolaso (minuscolo di proposito).

    Mike

    RispondiElimina
  82. Il secondo uomo più ricco d'Italia, per l'esattezza.

    RispondiElimina
  83. http://www.disclose.tv/action/viewvideo/59862/RT_News__Pleiadians_Shot_down_California_Missile/

    RispondiElimina
  84. ot politico

    vent'anni fa ( un po di nusica ).

    http://www.youtube.com/watch?v=LQFyuqdLNPM

    RispondiElimina
  85. Sorridi La Russa ti guarda! http://inchieste.repubblica.it/it/espresso/2011/06/14/news/spioni_dal_cielo-17670749/ .

    RispondiElimina
  86. Shiptrails

    http://www.nationalgeographic.it/scienza/spazio/2010/07/12/foto/title_goes_here_le_foto_astronomiche_della_settimana-67183/1/

    RispondiElimina
  87. Anche il national geographic italia si affida a cattivissimo lui ! :-8

    http://www.nationalgeographic.it/ambiente/2010/06/17/news/la_verit_sulle_nuvole_misteriose-45755/index.html

    RispondiElimina
  88. Grazie, Mr Jones.

    Ecco un estratto delle didascalie sulla foto relativa alle Shiptrails (perchédi quello si tratta!):

    [...]le scie più chiare che appaiono in uno strato di nuvole rispecchiano le rotte delle navi[...]
    Shiptrails ovvero Chemtrails prodotte da navi apposite.

    [...]Le nuvole si formano quando il vapore acqueo condensa a contatto delle particelle solide sospese nell'aria, come grani di polvere o cristalli di sale marino. La quantità di particelle sospese sull'oceano è minore, quindi le goccioline che si formano per condensazione tendono a essere più grandi[...]

    Si, si...stronzate.

    [...]Le navi, però, emettono scarichi inquinanti, in corrispondenza dei quali il vapore condensa in goccioline più piccole, che riflettono meglio la luce: ecco spiegate le strisce più chiare nell'immagine[...]

    Traduco: ECCO SPIEGATO IL SOLITO MODUS OPERANDI DEL DISINFORMATORE PREZZOLATO DI TURNO.
    CHI MI DICE CHE QUELLE SONO SCIE DI CONDENSAZIONE DELLE NAVI? AH, LA NASA.

    Mike

    RispondiElimina
  89. scusate l'ot, ma forse nemmeno tanto... su repubblica è apparso questo articolo abbastanza dettagliato sul sistema di controllo satellitare dei militari italiani cosmo sky med che pare ci invidino tutti.
    articolo repubblica
    notare anche la chiosa finale sui super aerei onnimappanti

    su nibiru: i filmati sul tubo mi paiono dei fake, alcuni sono del 2009, fossero stati veri oggi sarebbe grande come e più del sole, e dubito che riuscirebbero a tenerlo nascosto, in più, se davvero le scie servissero a nasconderlo, come si spiega che non si vede nemmeno nei, pochi, giorni in cui non sciano?

    RispondiElimina
  90. Mr Jones, il national geographics italia è una testata con diffusione bassissima. Economicamente non sta in piedi, la pubblicità sulla stampa ha fatto il -30%. I soldi per tirare a campà servono. Ecco che arrivano allora i soldi sporchi dei fondi neri per la disinformazione.

    Fa sorridere perchò è un cane che si morde la coda, soldi elargiti per convincere un lettorato in calo e con queste cazzate lo sarà ancora di più. Ciao.

    RispondiElimina
  91. Dietro questi ammassi di parole senza senso c'è sempre il Ministero dell'Interno di mezzo, lo stesso che finanzia e protegge eSSSe e gli altri.

    Provare per credere!

    RispondiElimina
  92. Ah il National Geographics è dell'Espresso, non lo sapevo. Ma guarda un po'. Gruppo editoriale che già riceve cospicui sovvenzioni statali per l'editoria. Ciò spiega tutto senza la necessità di invocare fondi neri ...
    http://www.gruppoespresso.it/it/attivita/periodici.html

    Rumors danno il DG e suoi servi in fuga verso altri lidi, forse in Sipra?

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis