sabato 11 giugno 2011

Malfunzionamenti degli orologi in Sicilia: un collegamento con il M.U.O.S.?

In Sicilia, in questi ultimi giorni, sono state segnalate alcune anomalie dei cronografi i quali indicano l'ora sbagliata. Il fenomeno riguarda pure gli orologi alimentati a batterie, dunque si deve escludere che sia determinato da un malfunzionamento della rete elettrica. Qualcuno ha pensato che le concomitanti tempeste solari possano spiegare il problema, ma allora perché si è manifestato solo in Sicilia? E' più probabile, come ipotizza il biofisico Settimio Grimaldi, che la causa sia da ricercare nelle emissioni elettromagnetiche di impianti radar: il M.U.O.S., l'installazione per le telecomunicazioni satellitari, giustamente ribattezzata l'apparato H.A.A.R.P. italiano, è sul banco degli imputati.

"E' possibile che in alcune città siciliane si stia verificando un caso di incompatibilità elettromagnetica tra gli orologi digitali ed una fonte ancora sconosciuta". Lo spiega in un'intervista a 'La Stampa' Settimio Grimaldi, biofisico esperto di elettromagnetismo del Consiglio nazionale delle ricerche, commentando un fenomeno che sta accadendo in varie zone della Sicilia, da Catania a Palermo, dove le sveglie si spostano in avanti di cinque minuti al giorno.

Sull'ipotesi che un campo elettromagnetico possa mandare in tilt gli orologi, Grimaldi chiarisce: "Non è di certo un fenomeno che si vede tutti i giorni, ma è plausibile. Mentre qualcuno stenta a credere che un campo elettromagnetico possa danneggiare la salute dell'uomo, penso ad esempio ai cellulari, sappiamo con certezza che può interferire con i circuiti elettronici. E' probabile che ci sia un'emittente fissa che porti gli apparecchi elettronici a dare la stessa informazione sbagliata", aggiunge. "Difficile stabilire che cosa possa creare un'interferenza elettromagnetica così costante", sottolinea, "possiamo ipotizzare che una serie di radar militari emani un fascio elettromagnetico costante che mandi in tilt tutti gli orologi digitali interessati. Certo non si può neanche escludere che questa anomalia sia causata da satelliti spia o da una serie di esercitazioni militari".


Fonte: siciliainformazioni


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

103 commenti:

  1. Ciao Straker, hai informazioni più precise riguardo alla costruzione degli altri 10 radar in diverse regioni italiane? Ho letto che sai che in Liguria ne costruiranno uno (dove?), sai forse il nome delle altre regioni? Immagino che sia La Russa che autirizza questi stupri sulle persone. Sono molto preoccupato per i siciliani, te e me e la mia famiglia che viviamo in Lombardia ...

    RispondiElimina
  2. Ciao Ron, al momento non ne so di più. Forse l'amico Antonio Mazzeo ha informazioni dettagliate, comunque sono certo di quanto ho scritto. Il governo ha già stanziato i finanziamenti.

    RispondiElimina
  3. Ecco: i radar non sono 10, ma addirittura 14.

    Qui l'articolo di Antonio Mazzeo.

    RispondiElimina
  4. Il primo impianto entrato in funzione è quello installato presso la 112^ Squadriglia Radar Remota di Mortara (Pavia). Si tratta di una stazione dell’Aeronautica che nel periodo di massima espansione – anni 50-60 – era arrivata a contare fino a 700 avieri (300 militari di leva e 400 in servizio permanente), ma che dopo il 1998 è stata drasticamente ridimensionata sino a ospitare oggi solo una trentina di militari. Gli altri undici radar RAT-31DL stanno per essere installati presso il centro meteorologico dell’Aeronautica di Borgo Sabotino (Latina), a Capo Mele – Savona (115^ Squadriglia Radar Remota), Crotone (132^ Squadriglia), Jacotenente – Foggia (131^ Squadriglia), Lame di Concordia – Venezia (13° Gruppo Radar GRAM), Lampedusa (134^ Squadriglia), Marsala (35° GRAM), Mezzogregorio – Siracusa (34° GRAM), Otranto (32° GRAM), Poggio Renatico (Comando Operazioni Aeree) e Potenza Picena – Massa Carrara (14° GRAM). Come per Mortara, alcune di queste stazioni radar erano state ridimensionate negli ultimi quindici anni.

    RispondiElimina
  5. Per quel che vale, mi oppongo fermamente a tutte queste guerre fatte non in mio nome, ma per progetti delirante sotto il nome di un'unità mondiale precedente al diluvio universale, un'umanità corrotta e malvagia che si vuole ripristinare costi quel che costi. L'unica arma è svelare a tutta l'umanità quelle verità iniziatiche che gelosamente queste famiglie forse discendenti di civiltà passate hanno custodito per millenni e che ora si sfaldano alla luce di una nuova consapevolezza degli uomini. Se il loro pensiero era un tempo che la politica è una questione di interessi, la Storia è una questione di famiglia, ebbene sappiano che la Storia è una questione che ormai riguarda tutti. Si fottano questi radar, e a questo punto non mi importa di contraddirmi con il commento del post precedente se spero che un fascio di raggi gamma dal centro della galassia polverizzi questi radar aberrazioni della mente asurica.

    RispondiElimina
  6. Dal punto di vista prettamente tecnico, il Fixed Air Defence Radar (FADR) appartiene all’ultima generazione dei sistemi 3D (Vedi progetto RFMP VRTPE e cospargimento aereo di bario - n.d.r.) a lungo raggio: ha una portata sino a 500 km di distanza e 30 km in altezza, una potenza media irradiante di 2,5 kW e una potenza dell’impulso irradiato di 84 kW. L’antenna opera in una frequenza compresa tra 1,2 e 1,4 GHz (L-band), all’interno dello spettro delle cosiddette “microonde”, le onde molto corte estremamente pericolose per l’uomo, la fauna e la flora. Il radar può essere controllato anche da centri posti a notevole distanza e la configurazione meccanica con cui è stato disegnato consente facilità di assemblaggio e smontaggio nei campi di battaglia.

    RispondiElimina
  7. Mi rallegra che uno dei radar sia stato installato proprio a Pavia, così cuoce ben bene Angioni, Garlaschelli e soci del C.I.C.A.P. "scienziati" presso l'università della città.

    RispondiElimina
  8. Ho alcuni amici che vivono a Pratica di Mare sul litorale romano, dove poveri loro, a pochi passi hanno l'aeroporto militare. Periodicamente mi dicono che uno o due elicotteri neri si piazzano sul mare e da quel momento loro sono in blackout, non possono fare e ricevere telefonate.
    I militari sembra che possono fare quello che vogliono, non devono rendere conto a nessuno e allora io dico che è tempo che tutti i tiranni della Terra siano mandati in esilio per sempre, in un posto remoto dello spazio dove possono giocare tra di loro agli scienziati pazzi e farsi guerra dalla mattina alla sera. E' tempo di cambiare radicalmente.
    Se in Argentina e sembra anche in Cina, è nata la prima mucca clonata con geni umani e che produrrà latte con le proteine di quello umano, vuoi che non esistano cloni umani con geni (?) e vuoi che non abbiano fatto scoperte "scientifiche" aberranti? Questa gente qui ha il genio della follia, un virus che ha loro alterato gli schemi cerebrali e va appunto esiliata

    RispondiElimina
  9. I am, concordo con te, ma mi auguro che militari, scienziati pazzi e tutta la genia dei "potenti" finisca nella Gehenna, insieme con TUTTI i disinformatori.

    Pochi autori hanno compreso le vere funzioni di questi maledetti impianti radar.

    Ciao

    RispondiElimina
  10. Interessante quanto ci hai riferito, "I am". Se riesci ad avere ulteriori dettagli... :-)

    RispondiElimina
  11. Interessante il blackout nelle comunicazioni causato dai calabroni: evidentemente si tratta di elicotteri attrezzati per la guerra elettronica...

    RispondiElimina
  12. Si, alla fine ci taglieranno tutte le comunicazioni con questi trespoli, magari daranno la colpa agli alieni, ai marziani, ai buchi neri ecc, e con il pretesto, ci faranno fare la fine del gatto col topo.

    Questi radar,le scie, e tutte le devil's new entry hi tech, se vengono fatte, c'è uno scopo! Quando tutto il teatrino sarà allestito, e il puzzle sarà completo, inizieranno le danze!

    E' adesso il momento di fare casino, E FARCI SENTIRE CON OGNI MEZZO!!
    DOPO SARA' TROPPO TARDI!!!

    RispondiElimina
  13. Oggi tutto apposto con gli orologi digitali (sia a spina che a batteria). A quanto pare il disturbo elettromagnetico e' rientrato. (forse si stava alzando troppo polverone sulla questione?). Cmq, vi informero' su ulteriori novita'. (PALERMO)

    RispondiElimina
  14. Ultimo interessante articolo di Valdo Vaccaro sull' Escherichia Coli.

    http://valdovaccaro.blogspot.com/2011/06/la-peste-bubbonica-e-il-nuovo.html

    RispondiElimina
  15. Che bei commenti si leggono in questo articolo XD...

    Solo che come muoverci? la massa è andata è inutile sperare di fargli aprire gli occhi ormai non ci riescono è piu forte di loro, il loro spirito è corrotto..

    Il tempo se veramente è tutto un grande palcoscenico, sta per finire, io lancio una proposta: se dovesse arrivare il momento in cui ormai è certo che il piano decimazione popolazione mondiale sia giunto al termine, perchè non unire tra di noi le forze? alla fine non avremmo nulla da perderci :P anche perchè credo che tutti voi come me abbiato tirato in mezzo familiari amici ecc, quindi potremmo anche non essere un piccolo gruppo di pazzi, il tempo rimasto se veramente dovesse essere tutto come appare è poco. Che sia quasi giunto il momento di agire?

    RispondiElimina
  16. L'unico metodo prima di andare a prendere le manganellate alle manifestazioni è:
    STAMPIAMO VOLANTINI E TAPPEZIAMO TUTTO!

    RispondiElimina
  17. http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/06/papa-b-xvi-e-lex-premier-britannico.html

    RispondiElimina
  18. @ Antitanker

    Le manifestazioni non servono a nulla ho gia dato e già preso, scaturiscono violenza non mi sono riconosciuto in quegli attimi. La vera rivolzione si può fare solo se i servi capiscono che è tutto un film. E a quel punto possono dire ok basta. Dipendenti funzionari pubblici autisti spazzini tassisti eccecc.. Se tutti capissero e si fermassero allora si potrebbe fare qualcosa. Ma questa è U t o p i a. La massa non capisce le pecore seguono le altre pecore e senza i vari pastori e cani pastore al seguito non sono nulla.
    Io mi riferivo al prepararsi a telare non appena si avrà la matematica certezza che il terrore la morte la paura le false profezie, insomma quello che il grande occhio sta mettendo in atto, sia giunto all'atto finale.

    RispondiElimina
  19. E' vero, le manifestazioni di piazza servono a poco.

    RispondiElimina
  20. Eccezionale l'articolo di Valdo Vaccaro.

    RispondiElimina
  21. Il sospetto è venuto anche a me, qui a firenze ogni due o tre giorni al mese arriva un piaggio 180 dell'aeronautica militare e svolazza da mattina a sera sulla periferia anche ieri l'inconfondibile rumore l'ho sentito tutto il giorno.

    RispondiElimina
  22. Esatto Straker, semplicemente eccezionale :-)

    ...le capacita' comunicative e sintetizzative di Valdo su quelle che sono le matasse del nostro Mondo sono fuori dal comune. Una cosa e' chiara, Valdo e' uno di noi ;-)

    RispondiElimina
  23. Ciao ragazzi, un rapido saluto a tutti.
    Non so cosa si possa fare oltre ad informare. Penso sia fondamentale non smettere di essere noi stessi costi quel che costi. La cosiddetta controinformazione perde ogni giorno dei pezzi, tanti tradimenti e ripensamenti. Qui ho ottenuto la fiducia del vicino sessantenne che ha scattato foto ad uno dei tanti cieli devastati dalle irrorazioni. Sono un umano obsoleto, ho un cattivo rapporto con qualunque macchina, non ho neppure un cellulare con la fotocamera. Non sono utile per documentare quanto avviene nei cieli ma che soddisfazione vedere il mio vicino che mi viene a trovare con quelle foto! Inizialmente sosteneva che le scie chimiche erano sempre esistite, dopo due anni di insistenza informativa (per la quale mi sono più volte appoggiato agli articoli trovati su tanker enemy) l'ho portato a non negare l'evidenza e non solo: ha proposto di abbattere i tanker! Non abbiamo armi adatte ma un desiderio comune: distruggere il male invece di trasformarlo.
    Ci sentiamo, ciao.

    RispondiElimina
  24. Denis, in effetti più che informare e sperare in un ausilio non si può.

    Ciao

    RispondiElimina
  25. Visto e considerato che per tizi come Andrea Rampado e sodali si tratta solo di ologrammi... dov'è il problema? ^__^

    RispondiElimina
  26. Si è scoperta, poi, la causa di quelle case in Sicilia con i pavimenti che diventavano bollenti?
    Quello era probabilmente un fenomeno naturale, di tipo vulcanico; questo degli orologi è chiaramente di origine umana. Ma la gente non comincia a preoccuparsi? Cosa serve ancora?

    RispondiElimina
  27. "Ma la gente non comincia a preoccuparsi? Cosa serve ancora? "

    Lasciamo perdere la gente, le persone ignoranti (ahimè) hanno poche chance di sopravvivenza, spiace per loro ma i segnali ci sono stati e parecchi (uno su tutti la strana moria di uccelli anche in Italia). Pochi si sono interessati e ancor meno chiesti il significato di ciò. Purtroppo non erano fatti casuali ma dal significato molto chiaro.

    Ad ogni modo, la Nasa ieri ha diramato una mail il cui oggetto era "Family/Personal Preparedness Plan". Sembra un messaggio in codice, ma presago di funesti eventi.

    http://www.nasa.gov/centers/hq/emergency/personalPreparedness/index.html
    http://www.youtube.com/watch?v=BZUPGw7p9I0
    Qui il testo della missiva. Una bufala? Forse no.

    NASA is the only federal agency responsible for its people's safety and well-being here on Earth and in space and has a longtime commitment to safety and emergency preparedness. Over the past year, Administrator Bolden has emphasized the importance of Family/Personal Preparedness for the entire NASA family. Family and personal preparedness plans are key to protecting our families and communities during potential emergencies such as fires, floods, earthquakes, hurricanes, tornadoes, terrorist attacks and other unforeseen catastrophes.

    The most important assets in the successful completion of NASA's mission are its people and their loved ones. The agency has developed a set of informational guides designed to prepare you, your families and pets for emergencies. These guides will provide you with step-by-step instructions on how to develop your Family Preparedness Plan.

    All employees are encouraged to download these guides, prepare plans, and review them with your families. The agency has taken the steps to prepare our NASA family; now it is your personal obligation to prepare yourself and/or your family for an emergency.

    Che dire, qualcuno qualche commento fa disse, teniamoci pronti anche noi e per gli altri ormai non c'è più tempo.

    RispondiElimina
  28. Dimenticavo il link dell'email della Nasa a tutti i dipendenti
    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=206739

    RispondiElimina
  29. Tra loro vorrebbero salvarsi il posteriore...

    RispondiElimina
  30. Tra un po' ci sbatteremo il naso, N.A.S.A. o non N.A.S.A.

    RispondiElimina
  31. Una grandinata si e’ scatenata l’ 8 di giugno in alcuni paesi della Puglia (Polignano, Conversano e altri), dei proiettili dal cielo con diametro superiore ai 5 cm hanno distrutto tutto, e’ impressionante vedere i danni alle vetture, guardate i botti pazzeschi nei video girati:

    “Polignano e i comuni limitrofi più colpiti dalle violenti grandinate, chiederanno lo stato di calamità naturale. Danni ingenti all'agricoltura, campi di cocomeri devastati sulla via di Conversano, a Polignano. Tendoni di uva distrutti. Feriti e sutura al capo per quattro polignanesi. Due 14enni turesi al mare, a Lama Monachile, in stato di shock, salvati dai vigili urbani e protezione civile: hanno rischiato di morire crivellati sotto le raffiche di chicchi di grandine. Sfiorata la tragedia su più punti. Parabrezza di auto in frantumi e code alle officine di carrozzeria. Vetrata della chiesa di Sant'Antonio a pezzi. Colpita anche l'ambulanza del 118 di Polignano. Case di privati danneggiate. Non ci sono auto senza ammaccature.”

    http://www.polignanoweb.it/cronaca/2011-polignano-invasa-dal-ghiaccio-le-vostre-foto.html

    Questa e’ una delle testimonianze:

    “Un temporale enorme si preannunciava, ed in effetti iniziò a piovere... gocce grandissime... dopo un po' di tempo inizia a tuonare e dopo un po' ancora a grandinare... Dopo un poco la grandine prende la forma e la grandezza di palle da tennis, si vedono uccelli che cadono morti colpiti e vetri delle auto rotte e alberi spezzati. Dopo un poco arriva un "ciclone" d'acqua. Un turbinio d'acqua potentissimo, tanto da far indietreggiare un'auto che circolava su questa tranquilla cittadina, la mia tranquilla cittadina... dopo questo ciclone riprende una pioggia di sola grandine... ovunque si sente la grandine disttruggersi sui palazzi, tanto era grande. 30 minuti d'inferno per chi era fuori casa.. e non immaginate i danni... la mia cittadina vive con la campagna... fate un po voi... Dopo questi trenta minuti passa come un razzo un caccia, anche se in direzione opposta l'aereoporto. Questo caccia vola a bassissima quota, io vado fuori incuriosito ( stando attento alla grandine ) e noto dopo 10 secondi ( o meno ) dal passaggio del caccia, che c'è uno squarcio molto piccolo tra le nubi... Poco dopo passano altri due, a bassissima quota anche loro, le nuvole sono quasi sparite... Ho anche il video, che posterò a poco... sto avendo problemi con la macchina fotografica. Tutto troppo fantasioso? lo vedrete col video e con la foto...”

    http://fugadayoutube.forumcommunity.net/?t=46061323


    Cambiando discorso, qualcuno sa spiegarmi cosa significhi FNORD? C’e’ anche una carta delle illuminati card al riguardo.

    RispondiElimina
  32. Simpatico il sito fnord.it, in home page si puo’ solo leggere la frase “non lo puoi sapere”
    Il senso?

    Domain: fnord.it
    Status: ok
    Created: 2003-04-16 00:00:00
    Last Update: 2011-05-02 01:03:37
    Expire Date: 2012-04-16

    Registrant
    Name: Piermaria Maraziti
    Organization: Piermaria Maraziti
    ContactID: PIER8
    Address: Via Francesco Vitalini 65 (Pal. D)
    Roma
    00155
    RM
    IT
    Created: 2007-03-01 10:26:11
    Last Update: 2010-04-14 11:26:01

    Admin Contact
    Name: Piermaria Maraziti
    ContactID: PM797
    Address: Via Francesco Vitalini 65 (Pal. D)
    Roma
    00155
    RM
    IT
    Created: 2006-08-07 00:00:00
    Last Update: 2010-04-14 11:26:05

    RispondiElimina
  33. Calamità totalmente artificiale! Bisognerebbe chiedere i danni ai militari.

    RispondiElimina
  34. Lunedì contatterò i miei amici e chiederò loro se hanno dettagli maggiori e con quale cadenza avvengono i fatti.

    RispondiElimina
  35. Buongiorno a tutti!!
    Date un occhiata ai fac-simile delle schede elettorali!
    UN INGANNO VERO E PROPRIO PER TUTTI GLI ANZIANI, CHE NON SI DIROGONO AL SEGGIO CON LE IDEE CHIARE, e per tutti quelli che non conoscono gli artcoli della costituzione a memoria che tentano di "decifrare" il rebus di parole.

    Senza tener conto poi, che per la lettura serve quasi un microscopio!

    BUON VOTO A TUTTI!!

    RispondiElimina
  36. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  37. Ho sbagliato link scusate!!

    E' QUESTO: http://www.po-net.prato.it/elezioni/2011/referendum/schede/

    RispondiElimina
  38. Ciao a tutti , Andrea , la parola fnord significa disinformazione , te da dove la tiri fuori ? ( nel senso da che collegamento ) Cmq anche in campania , scie persistenti e tempeste improvvise.

    RispondiElimina
  39. Ragazzi.. ho visto questo, mi è passata la voglia di andare a votare anche questa volta )):

    http://www.youtube.com/watch?v=zu9fulfNQY4

    RispondiElimina
  40. In mattinata operazione copertura conclusa con successo.
    Eh sì,mica scherzano i piloti quando si mettono d'impegno!.
    Bravi! 10 e lode,ma i conti si fanno alla fine e per niente al mondo vorrei essere al vostro posto.

    RispondiElimina
  41. Ho sbagliato a votare... :

    http://www.youtube.com/watch?v=zu9fulfNQY4&feature=related

    RispondiElimina
  42. Nei referendum il "Sì" per dire "NO" c'è sempre stato, in quanto si riferisce al "Sì" all'abrogazione della legge da cancellare. E' macchinoso (all'italiana), ma è sempre stato così.

    RispondiElimina
  43. Qui copertura totale da ieri, notte compresa. Sì vede bene che intensificano quando c'è di mezzo il voto.

    RispondiElimina
  44. Certo. si intende "SI voglio abrogare" o "NO non voglio abrogare". Apparte questa piccola sottigliezza, il ragionamento di Daniele (il ragazzo del video precedente di COMPLOTTISTIxCASO) non fa una piega a mio modo di vedere.

    "davvero crediamo che chi e' al potere dia nelle nostre mani il potere di decidere?.. certo, possiamo illuderci..ma...."

    RispondiElimina
  45. Qui a Senigallia, questa mattina cielo terso, con un venticello piacevole, ma dopo le ore 9.oo ho notato almeno sei aerei che spargevano il loro contenuto letale, alcuni con scie persistenti e altri con scie più corte, hanno reso il cielo (che era luminoso) una vera schifezza, colloso e lattiginoso.

    Che dire sarò un visionario, ma è quello che vedo, le nubi cumuliformi son ben diverse, e hanno una struttura molto diversa, anche perché ho potuto confrontarle, dopo che le scie si sono espanse.

    Ciao a tutti.

    wlady

    RispondiElimina
  46. Ciao Wlady, a Sanremo cielo... a stelle e strisce.

    Intanto abbiamo scoperto che Adam Kadmon è stato ingegnerizzato: è passato nel settore della disinformazione dissimulata.

    Ciao

    RispondiElimina
  47. Andrea, le grandinate vengono scatenate con lo Pseudommonas syringae, un batterio patogeno delle piante.

    Ciao

    RispondiElimina
  48. Antitanker, lasciamo stare certi sofismi e certi equilibrismi verbali. Se l'ispiratore di certe scempiaggini è Fr., si comprendono molte cose.

    Ciao

    RispondiElimina
  49. Ciao Straker video interessante, peccato che l'UFO non abbia colpito l'aereo ...
    Ad ogni modo qui in provincia di Gorizia si osserva "low altitude aerosol" tra i cumuli di pioggia (altezza max 1.500-2.000). Difficile scorgerli dalla popolazione in quanto proprio entrano ed escono dai cumuli appunto. Adesso che scrivo si sentono i primi tuoni ...

    Per quanto riguarda l'avviso della Nasa di ieri sera "Family/Personal Preparedness Plan" segnalo qui questo sito (non so quanto affidabile)

    Expected ‘Killer Solar Flares’
    http://thetruthbehindthescenes.wordpress.com/2011/06/12/expected-killer-solar-flares/

    Tornando all'UFO del video in rete si legge di possibili invasioni aliene legate alla Cometa Elenin come ad es. su Examiner http://www.examiner.com/exopolitics-in-seattle/researcher-comet-elenin-and-brown-dwarf-star-are-part-of-et-reptilian-invasion#ixzz1P4gnn7lT

    Aiutatemi voi a dipanare la matassa delle ridda di voci, come sapete nutro curiosità verso l'argomento ma anche un certo scetticismo.

    PS: Fatto il mio dovere di cittadino andando a votare.

    RispondiElimina
  50. Ciao Ron, noterai che la sfera rilascia qualche cosa proprio nella scia.

    Chiunque stia demonizzando la questione aliena sta facendo il gioco dei governi. Prova ne è il fatto che anche Adam Kadmon ha sposato la tesi delle sfere ologramma che rilasciano scie travestite da aerei, tanto per scaricare le responsabilità dei nostri governi. Ma gli ologrammi non decollano!

    Nella conferenza pubblica di ieri, dietro Tremonti troneggiava un fondale con annesse scie espanse direttamente fotografate. La normalizzazione del male da un lato e la disinformazione travestita da controinformazione dall'altro.

    Riguardo alle flares solari, penso che stiano già procurando qualche problema.

    RispondiElimina
  51. Che linguaggio però!

    Ultime sacche d'instabilità, prima che vada a segno il primo colpo estivo stagionale...

    Mentre si prepara la grande battaglia per il possesso del Mediterraneo Centrale, l'Italia rimarrà inserita nella conca barica di matrice oceanica

    Guerra aperta tra Atlantico e Africa per il possesso del Mediterraneo

    Be!!
    Fearing the Weather
    http://aircrap.org/fearing-weather/331680/

    Qui un approfondimento sulla eventualità che le cose non siano come sembrano:

    New NASA research points to possible HAARP connection in Japan earthquake, tsunami
    Friday, June 10, 2011
    http://www.naturalnews.com/032670_Fukushima_HAARP.html


    Lunghetto questo qui,ma mi pare una bella ricerca.

    New NASA research points to possible HAARP connection in Japan earthquake, tsunami and did the Dimona Dozen murder the Fukushima 50?

    http://thetruthbehindthescenes.wordpress.com/2011/06/11/new-nasa-research-points-to-possible-haarp-connection-in-japan-earthquake-tsunami-and-did-the-dimona-dozen-murder-the-fukushima-50/

    RispondiElimina
  52. Ciao Straker riguardo all'ufo del video, mi sono venuti alla mente i dischi volanti dell'Iran. E ho trovato questo sito http://www.redicecreations.com/radio/2011/06/RIR-110609.php
    Qui sotto una breve traduzione
    Mehran Keshe, originario di Iran, esperto nella tecnologia dei reattori al plasma e nel programma dischi volante iraniani.
    La tecnologia sviluppata da Mehran ha molteplici applicazioni, come il volo spaziale, l'anti-gravità, che generano energia e applicazioni mediche.
    Egli è l'autore di "The Universal Order of Creation of Matters" e "The Structure of the Light ". Ha formato l'International Space Institute con l'affermazione che il volo spaziale commerciale sarà reso disponibile al pubblico nel prossimo futuro. Questo include un "programma di viaggio Moon", attualmente prevista per il 2016-2017 e viaggi su Marte.
    L'Iran come il primo governo del mondo ha mostrato interesse per la tecnologia Mehran. Nel 2005 Keshe ha depositato due brevetti all'Ufficio europeo dei brevetti per un "micro reattore al plasma" e un "sistema energetico gravitazionale ". Mehran Keshe nato in Iran nel 1958, è il figlio di un ingegnere dei raggi X, si è trasferito in Europa nella metà degli anni settanta per l'istruzione superiore nel campo della fisica nucleare. Nel 81 si diploma al Queen Mary College, University of London, come ingegnere nucleare specializzata nel sistema di controllo della tecnologia del reattore. Dal 2002 ha concentrato i suoi sforzi per completare la progettazione completa della sua tecnologia nel mondo scientifico e nell'industria. Egli sostiene inoltre che, alla fine del 2005 e all'inizio del 2006 sono stati costruiti diversi reattori al plasma statici. Dall'inizio del 2006, alcuni prototipi di reattori dinamici sono stati costruiti, alcuni specificamente progettato per creare effetti roll-over.

    In conclusione, tre cose:
    - Ufo o non ufo? Non so. So che ci sono molti oggetti volanti simili agli UFO ma di origine umana. La tecnologia c'è già.
    - L'Iran è in fase avanzata in progetti di free energy, sfruttamento dei campi magnetici per oggetti antigravitazionali
    - Sarà molto dura per Israele e USA attaccare l'Iran.

    RispondiElimina
  53. Queste sfere sono sempre stati viste nella storia. Escludo l'origine umana.

    RispondiElimina
  54. In tal caso Straker speriamo che queste sfere stiano dalla nostra parte. In caso contrario ci toccherà bestemmiare anche contro costoro ;-)

    PS. Una bella abduction collettiva del gruppo Cicap, disinformantori, gatekeepers, Adam Kadmon, buffoni vari non ci starebbe male di tanto in tanto.

    RispondiElimina
  55. Ricordo i Foo Fighters che si osservavano nel secondo conflitto mondiale. Alla fine si concluse che non erano armi supermoderne in possesso dell'una o dell'altra forza militare, ma... osservatori.

    RispondiElimina
  56. Si video proprio interessante, tutto si svolge in un attimo al 14". Ad ogni modo se è vero che mantengo qualche (sana) diffidenza verso l'argomento è anche vero che ho iniziato a discutere di queste cose con amici e parenti, ho comprato il libro di Malanga e non vedo l'ora di leggerlo. Sicuramente qualcosa c'è qui sulla terra e questo qualcosa sta facendo capolino in modo sempre più pressante di questi tempi. Spero solo che non si trasformi tutto in un incubo.

    PS: Avevi visto questo video che riporta una presunta base (aliena, terrestre?) su Marte scoperta con Google Earth?

    http://www.latest-ufo-sightings.net/2011/06/new-discovery-of-mysterious-structures.html

    RispondiElimina
  57. Malanga disinforma sulla questione. Anche in questo caso si alleggeriscono le responsabilità dei militari e si demonizza "l'altro".

    RispondiElimina
  58. Ho visto quel video nei giorni scorsi. Interessante notare che su Google Earth la zona di Marte interessata è stata ripassata "con la gomma", così come accade sempre con i pochi aerei scianti ritratti a bassa quota.

    RispondiElimina
  59. Vuoi dire che è stato una svista di Google lasciare quelle costruzioni nell'area di Marte? Secondo te sono umane e aliene.

    Su Malanga, vuoi dire che i militari hanno fatto qualche genere di accordo con gli "alieni"?

    RispondiElimina
  60. Certo. In questi casi ripassano le mappe una volta che i buoi sono scappati.

    Riguardo a Malanga osservo che quanto afferma è spesso in sintonia con il programma governativo in ambito Blue Beam e finto attacco alieno. Demonizzare l'alieno è funzionale alle esigene dei governi. Infatti, come disse Vernehr Von Braun, una volta esaurita la spinta propulsiva del terrorismo islamico fasullo ed il pericolo meteoriti, si passarà all'ultima carta: la finta invasione aliena.

    RispondiElimina
  61. Qualche acquisizione di Malanga è condivisibile, ma pare che, alla fine, la sua visione sia funzionale al sistema.

    Su Marte puoi leggere Life and lies on Mars.

    Ciao

    RispondiElimina
  62. Ok Straker, immagino sia difficile anche per te sbilanciarti su questi argomenti. QUalcosa c'è ma c'è anche molta mistificazione.

    Ad ogni modo tornando sulla Terra, le solite scie chimiche oggi su Veneto e Lombardia.

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Ispra.2011163.aqua.250m

    RispondiElimina
  63. Se ne può sempre parlare in privato. ;-)

    RispondiElimina
  64. @fabiosss87: la parola fnord l’ho letta la prima volta nella illuminati card, questa:

    http://img810.imageshack.us/img810/6493/118u.png

    Credo abbia il significato di "comando" per condizionare negativamente la psiche umana, magari f sta per fear e ord per order.

    Straker, ottimo video come sempre, tempo fa avevo segnalato la stesso fenomeno:

    http://img802.imageshack.us/img802/3496/p080511134703.jpg

    http://img14.imageshack.us/img14/9759/orbcrop.jpg

    Oggi pomeriggio sono arrivati i cumuli, quindi i tanker chimici, e poi la pioggia.
    Foto scattata alle ore 19 circa:
    "
    http://img40.imageshack.us/img40/711/p1206111849.jpg

    Non so se qualcuno ha visto quanta acqua e’ scesa durante il gp di formula 1 in Canada, la
    gara e’ stata sospesa, usavano pure i muletti per “spalare” l’acqua, tutto normale...nubifragi dappertutto...

    RispondiElimina
  65. Sdrammatizziamo, beviamoci un sambuca!

    http://www.youtube.com/watch?v=nk_6Dq7we48&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  66. Ma sì puntozero sdrammatizziamo con le montagne con le scie chimiche (sapessi quante ne ho viste a Castelrotto la scorsa estate!).

    Riguardo al video della Nasa "Family/Personal Preparedness Plan" , riposto i link di ieri sera in particolare

    http://www.youtube.com/watch?v=BZUPGw7p9I0
    http://www.youtube.com/watch?v=LmlSLC9Op9E.

    Nel video si parla “So what I am asking all of you in the NASA family, weather you are on the west coast, on the east coast, along the gulf coast, or Great Lakes, think abbey the natural disasters that could occur in your area”

    Tutte località vicine a masse enormi di acqua. Si prevedono maremoti tremendi in occasione dell'avvicinamento di Elenin (forse Nibiru?)

    RispondiElimina
  67. Raramente guardo la tv ma ero a casa di amici e mi è quasi venuto il vomito a sentire le cazzate dell'imbecille (telecomandato) di turno.

    A mimandaraitre hanno buttato sull'ironia la questione degli orologi impazziti in Sicilia.

    Sembrava di assistere ad uno scambio di battute tra due mononeuroni.

    Ma vaffanculo al conduttore del programma e a quell'altro coglione collegato da Agrigento.

    BUFFONI, SPERO CHE I VOSTRI FIGLI VI MANDINO AL DIAVOLO PRESTO.

    Chiedo scusa a Straker e Zret per le volgarità ma quando è troppo, è troppo!

    La rai non si smentisce mai.

    NESSUNO PAGHI IL CANONE RAI.

    Mike

    RispondiElimina
  68. Oggi pomeriggio ragazzi sono stato a Collodi al parco di pinocchio...(Lucca) Era una tristezza immensa vedere tutti quei bambini giocare felici all aperto, spensierati, con il sorriso a 32 denti, sotto querce secolari, mentre in cielo i soliti BANDITI AUTORIZZATI scaricavano a iosa le solite "zuppe miracolose" TRISTEZZA ASSURDA..SPERO CHE GLI ACCIDENTI CHE GLI HO TIRATO, GLI SIANO ARRIVATI!!!!

    RispondiElimina
  69. The Antitanker, quel Daniele del video da te postato, all’inizio mi sembrava un po’ sciocco (il sì e il no che creano confusione), poi alla fine l’ho apprezzato.
    Hai già letto il mio articolo al riguardo?

    http://freeanimals-freeanimals.blogspot.com/2011/06/accadueo.html

    Ron, ieri ero a Gorizia. Giardini di piazza Verdi. Ti aspetto il mese prossimo (10 luglio), mercatino della seconda domenica del mese.
    Contattami sul mio blog per i dettagli.
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  70. Ho visto il video del disco volante nero che esce da una nuvola durante il decollo di un aereo. Qualcuno mi può spiegare perché è stato inserito il fotogramma di una scimmietta spaventata all'interno di un abitacolo? Cosa c'entra con tutto il resto? Si vuole alludere agli esperimenti degli americani che mandavano nello spazio scimmie come i russi mandavano cani?

    RispondiElimina
  71. Camurri, il conduttore di "Mi manda la pippa", è l'ideatore del programma "La gaia scienza". Detto tutto.

    RispondiElimina
  72. Chemtrail tax? FANTASTICO. Pagheranno i clienti (non io :D, dò già abbastanza sotto altre forme di salassi legalizzati come tasse per il CO2).

    RispondiElimina
  73. Stanno cercando di boicottare i referendum fino all'ultimo!.
    Il sito del viminale non dà più i dati sull'affluenza dalle 22,00 di ieri e sulle tv silenzio,che schifo.
    Meno male che al governo cè il popolo delle libertà,la libertà di fare i cazzi loro.
    Intanto qua piove e si sentono aerei sopra le nuvole.

    RispondiElimina
  74. La cosa ridicola è l'accanimento nei confronti del CO2, come se gli aerei rilasciassero solo quello, che poi non è un danno. Mah!

    Però, giustamente, che paghino anche loro. Ricordo che i carburanti aeronautici sono esenti da tasse, mentre noi, sulla benzina, paghiamo oltre il 60% di balzelli.

    RispondiElimina
  75. Oggi dopo tanti larghissime scie cielo completamente coperto con abbassamento delle temperature di circa 2/3 °C.

    RispondiElimina
  76. Ogni tanto viaggio in aereo per vari motivi e mi fa incazzare dover respirare la merda da vicino e doverne pure pagare i costi di spargimento, ovvero la CHEMTRAIL TAX.

    Per quanto riguarda il silenzio del viminale sull'afflusso alle urne, ricordo a tutti i brogli elettorali che portarono il co-organizzatore della strage delle Torri gemelle, g.w.bush alla casa bianca (elezioni falsate in Florida) nonché i brogli che portarono il nanetto a palazzo chigi.

    IO NON MI FIDO PIU'.

    Mike

    RispondiElimina
  77. Mike ha detto;
    IO NON MI FIDO PIU'.

    Damocle dice;
    PURE IO NON MI FIDO PIU'!.

    RispondiElimina
  78. @Freeanimals: OTTIMO ARTICOLO! ((;

    Volevo farvi una domanda a tutti quanti, se sapete notizie a riguardo:

    Stamani è venuto a trovarmi un tecnico che installa i pannelli solari sui tetti; calcolatrice alla mano, facendo 4 conti, considerando anche gli incentivi statali, sembrerebbe una cosa buona, da prendere la palla al balzo insomma!

    Sapete se per caso dietro all installazione di pannelli fotovoltaici ci sono truffe/fregature da prendere in cosiderazione??

    L'idea di autoprodursi energia elettrica con il sole, non pagando più neanche la bolletta, e vendere all enel la corrente che ti avanza, MI SEMBRA SPETTACOLARE!!

    Ciao a tutti!

    RispondiElimina
  79. IL 31 maggio alle 14:45 nel post "Partiti per la tangente" avevo inserito un commento in cui esprimevo i miei più seri dubbi logici sull'entità del terremoto in Giappone. Riassumendo la magnitudine 9 era eccessiva (e continuto a meravigliarmi come molti scienziati non si siano chiesti l'aderenza tra le immagini del terremoto e quelle della sua forza, misteri della scienza inetta).

    Collegavo la mia tesi alla possibile fornitura di uranio arricchito all'Iran. Quindi terremoto e tsunami erano dei diversivi. Il sabotaggio delle centrali NO.

    Ebbene sembra essersene accorto anche Naturalnews oggi. http://www.naturalnews.com/032692_Fukushima_earthquake.html.

    A questo punto da leggere e da riscrivere tutto ciò che nei vari blog si è detto finora. Haarp c'entra le motivazioni (e.g. free energy) forse no.

    RispondiElimina
  80. I pannelli fotovoltaici funzionano benissimo solo che per colpa delle scie chimiche che rendono le giornate nuvolose si abbassano di parecchio i livelli di produzione di energia dell'impianto.
    Sembra un sistema fatto a posta per dimostrare che il fotovoltaico è poco efficiente!

    RispondiElimina
  81. Qui il sito in cui si afferma che il terremoto era al massimo di magnitudine 6,7. http://www.abeldanger.net/2011/05/japan-earthquake-registered-only-667.html

    Magari Corrado o puntozero volete fare una sintesi da postare nei vostri blog?

    Aggiungo uno stralcio del mio commento del 31 maggio delle 14:45 che può aiutare a comprendere le motivazioni di questa mega operazione against Japan.

    Inoltre era sfuggito anche a me che il 24 febbraio l’agenzia russa RIA NOVOSTI riportava che il Giappone offriva di fornire uranio arricchito all’Iran per facilitare le preoccupazioni internazionali circa il controverso programma nucleare islamico http://en.rian.ru/world/20100224/157989828.html
    Tale notizia fu riportata anche su Haaretz http://www.haaretz.com/news/clinton-iran-has-left-us-little-choice-but-to-impose-sanctions-1.266237 e sul Tehran Times http://www.tehrantimes.com/Index_view.asp?code=214964
    Infine dopo il disastro di Fukushima l’Iran sembra rinunciare alle centrali … http://rapidsavr.com/iran-after-fukushima-as-the-disaster-in-japan-shows-tehrans-nuclear-energy-program-isnt-worth-the-danger-or-the-cost/

    PS: Per quanto riguarda il batterio killer ormai siamo alla follia accusando broccoli, aglio e fieno http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-europa/batterio-killer-germogli-aglio-fieno-888299/
    Speriamo che se li possano ingerire i giornalisti, che vadano a cag ... tutti.

    RispondiElimina
  82. A causa delle coltri chimiche, il solare è sempre meno efficiente.

    RispondiElimina
  83. Ron, quindi il sisma giapponese sarebbe, se ho ben inteso, un modo per impedire che l'Iran si dotasse di uranio. La solita partita a scacchi in cui il giocatore è uno solo.

    Ciao

    RispondiElimina
  84. Sembrerebbe sia stato raggiunto il quorum anche ben oltre le aspettative, per tutti e 4 i quesiti, con i si che avrebbero trionfato con oltre il 90% (!!!) di quota.

    RispondiElimina
  85. "Ron, quindi il sisma giapponese sarebbe, se ho ben inteso, un modo per impedire che l'Iran si dotasse di uranio. La solita partita a scacchi in cui il giocatore è uno solo. "

    Zret, così parrebbe. Ma sicuramente gli obiettivi erano molteplici. Forse la misura con il Giappone era già colma. TI ricordi gli scandali diretti contro le case automobilistiche giapponesi, i bond americani sequestrati in Svizzera portati da un cognato del ministro delle finanze? Insomma, nel calderone ci può stare di tutto (e forse ripensandoci anche la free energy). Il punto è che sempre di più ci stanno facendo credere delle cose (anche di stampo complottista,., perchè no è una questione di marketing "editoriale") e sfruttano il web per diffondere verità precostituite al motto di "governare è far credere". E noi?

    RispondiElimina
  86. Sono dei sopraffini manipolatori: alla fine, però, si comprende che cercano tutti i pretesti per scatenare il conflitto finale.

    Ciao

    RispondiElimina
  87. Zret, c'è un ultimo MA e forse il più importante.
    1) La notizia viene da HAARETZ (fonte Israeliana)
    2) Trattasi di un ultimo ricatto fatto il 24 febbraio prima del terremoto. O meglio per giustificare il terremoto stesso.
    3) Viene rilasciata la notizia dopo che il mondo ha additato le responsabilità americane (HAARP) e israeliane (STUXNET virus informatico trovato nella centrale). Ovvero trattasi di un ricatto post-evento per ottenere la totale sudditanza del Giappone (altrimenti ritenuto paese canaglia alla stregua di Libia e Iran).

    Pertanto in piena aporia socratica, mi sento di ritrattare ciò che avevo scritto nei post precedenti riguardo al Giappone e di lasciare ogni conclusione ai tempi che verranno. Mi sembra l'atteggiamento più intellettualmente onesto in questa guerra delle informazioni. Ad ogni modo spero che la discussione ci abbia insegnato comunque qualcosa. Ciao.

    RispondiElimina
  88. OFF TOPIC

    La Natura si sta ribellando, tutto in una volta. Ma guarda un po' che sfiga...

    "Il Puyehue-Cordon-Caulle, in Cile, sta eruttando da una settimana: innumerevoli disagi per tutti i voli dall'Argentina all'Australia. In Eritrea, invece, si è svegliato dopo 150 anni il "Dubbi", creando numerosi problemi ai voli da e per l'Africa."

    E' evidente che serve spazio aereo libero per i tanker chimici, sia in Cile che in Eritrea.
    Chissà cos'hanno in serbo.

    Mike

    RispondiElimina
  89. Ron, ritieni che il Giaapone sia stato costretto dal governo mondiale a sottostare alla sua volontà? Non mi pare che la situazione sia diversa da come era stata delineata all'inizio, anche se i motivi della ritorsione contro il Sol Levante sono forse diversi.

    L'Iran è comunque un finto nemico degli Stati Uniti: le contrapposizioni fittizie servono a scatenare conflitti. Lo stesso presidente iraniano è un a. della C.I.A.

    Ciao

    RispondiElimina
  90. Si ritengo che il Giappone sia stato costretto a sottostare al governo mondiale. Quello che volevo dire è che non conosco le motivazioni e che ritratto quella dell'uranio all'Iran. Logicamente non regge, è stata divulgata da ambienti israeliani e questo la dice lunga.

    PEr quanto riguarda l'IRAN sì, più l'Islam si presenta come malvagio e nega rispetto agli ebrei, l'unico popolo eletto a cui tutti devono inchinarsi, più l'Islam diventa un obiettivo da distruggere. L'agente della CIA recita la parte del califfo che porta alla distruzione l'Islam. Non mi è chiaro che cosa guadagnerà, a meno che gli abbiano promesso immortalità o una permanenza su altre coordinate spazio-temporali.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis