martedì 24 maggio 2011

Il codice Cesare

Johannes Mario Simmel è autore di un romanzo intitolato "Il codice Cesare" (“Und Jimmy ging zum Regenbogen”), 1970.

"Nella Vienna del 1969, Valerie Steinfeld avvelena uno scienziato argentino, Raphaelo Ananda. Il figlio di Ananda, Manuel giunge nella capitale austriaca per tentare di scoprire le circostanze misteriose che circondano la morte del padre. Suo primo passo è la visita alla tomba dell'assassino e proprio qui un agente lo sta aspettando, pronto ad ucciderlo, ma l'agguato è provvidenzialmente sventato. Manuel comincia allora le sue indagini e viene a sapere che il genitore ha escogitato una formula chimica da cui si può ricavare un'arma letale per tutta l'umanità e che ha ceduto la sua invenzione a varie potenze europee. Il giovane si ritrova così invischiato nella rete dei servizi segreti internazionali che giocano senza scrupoli con la vita...".

Nella rocambolesca trama si intrecciano storie di ispettori corrotti, di agenti spietati, di sicari, di prostitute, di pervertiti, di un fanatico collezionista d'arte, di un'affascinante donna paralitica, regista di ogni specie di orge.

L'opera di Simmel si colloca in un punto di intersezione tra verità e fantasia. Nella breve prefazione del libro l'autore precisa: "Il presente romanzo si basa su fatti realmente accaduti in una grande città della Germania occidentale tra il 1934 ed il 1965. Per salvaguardare le persone innocenti coinvolte nella storia, l'azione viene trasferita in un altro periodo (1938-1969) ed in una diversa città, Vienna, estranea a tali avvenimenti. Le leggi, i paragrafi, i decreti, i memorandum, i rapporti e così pure parte delle trasmissioni della B.B.C. sono stati trascritti integralmente. Tutti gli eventi reali, le persone ed i nomi sono stati cambiati in modo che nessuno vi si potesse riconoscere".

Attraverso un'invenzione narrativa quanto mai realistica, lo scrittore veicola contenuti molto scabrosi ed attuali: “Il codice Cesare” si aggiunge così alla moltitudine di romanzi e pellicole che "profetizzano" il futuro, ossia i tetri tempi che stiamo vivendo. E' evidente che Simmel unì nell'ormai lontano 1970 un notevole fiuto alla consultazione di fonti giuste sì da aprire una breccia nel muro della segretezza. E' un muro dietro cui si estende una sorta di sulfureo mondo parallelo, in cui agiscono servizi segreti internazionali, vertici di eserciti, scienziati psicopatici, governi occulti, in una ridda di orribili esperimenti partoriti nel Terzo Reich e poi diffusi, attraverso l'"Operazione Odessa" e l'"Operazione Paperclip", un po' in tutto il pianeta.

Nel capitolo "L'interrogativo", lo scrittore dissemina una serie spaventosa di rivelazioni sulle armi chimiche e batteriologiche: "Peste nera, vaiolo, carbonchio, febbri cerebrali, dissenteria, cancro, febbre gialla, linfagite epizootica, tetano, tifo, psittacosi, botulismo, epatite, malattia di Bang, febbre del Queensland... Circa 160 malattie gravi vengono preparate per l'umanità nei laboratori dell'Est e dell'Ovest. Per esempio, 30 grammi dell'agente patogeno della febbre del Queensland si diceva potessero infettare 28 milioni di persone. Due ditali pieni di Botulinus-Toxin sarebbero stati in grado di uccidere la popolazione di mezza Europa; meno di mezzo chilo sarebbe sufficiente ad annientare la popolazione di tutta la terra. E per di più in tutto il mondo si compivano ricerche su batteri, tossine, armi B (biologiche) e si producevano. Ed inoltre in tutto il mondo si lavorava alle armi C (chimiche). All’Est ed all’Ovest vengono fabbricati gas tossici che sono infinitamente più potenti di quelli usati nella prima guerra mondiale... Vengono prodotti agenti neurotossici e vengono anche testati. Sono prodotte sostanze che distruggono i raccolti, sono creati certi ormoni e certe specie di funghi che bruciano la vegetazione di una vasta zona e rendono il terreno sterile.

Nel 1961 gli Stati Uniti d’America quintuplicarono il bilancio per lo sviluppo di tali armi [...]. Il Pentagono pagava 400 milioni di dollari per defolianti che dovevano diradare la giungla del Vietnam. Gli Statunitensi avevano costruito per 75 milioni di dollari un centro di ricerche, Fort Derrick, vicino a Washington. I Britannici compivano esperimenti soprattutto a Porton Dow. La Russia ed i paesi d’oltrecortina sapevano mantenere meglio il segreto sui loro laboratori. Il microbiologo Ehrenfried Petras, fuggito dalla Germania Occidentale, aveva raccontato nel 1968 alla televisione della Germania Est che anche la Repubblica federale tedesca, per incarico degli Statunitensi, partecipava all’incremento delle sostanze B e C e che essi avrebbero affidato in futuro tali incarichi a molte nazioni. All’Est succedeva la stessa cosa. Il servizio segreto statunitense informava che circa un sesto dell’armamento in dotazione ai paesi d’oltrecortina era composto da materiale chimico”.

Come spargere elementi chimici nocivi e gli agenti patogeni? Sempre all’interno dello stesso capitolo, troviamo la risposta: “L’AP Sette (il veleno ideato da Ananda, n.d.r.) è l’aerosol ideale: può essere spruzzato sotto forma di pioggia nella grandezza di un granello di polvere in dosi di un micron, da aerei, razzi, sonde. Le gocce così piccole penetrano in un secondo negli alveoli dei polmoni”.

Questo è veramente il modo in cui sono investiti i denari dei contribuenti: per creare armi e dispositivi micidiali atti a decimare l’umanità ed a distruggere il pianeta, in un’ebbrezza di morte. Tutte le energie sono profuse sempre per nuocere, mai per giovare. Gli esecutivi, avvezzi all'usura, al veneficio ed all'omicidio, sono i peggiori nemici dei cittadini.

Qualcuno è ancora tanto ingenuo da credere che le istituzioni si interessino del bene comune?



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

89 commenti:

  1. @ Mike,

    il tuo video postato nel precedente articolo è drammaticamente eloquente.

    RispondiElimina
  2. Sono bastati solo due aerei e venti minuti per dissolvere i cumuli che si erano da poco formati. Al loro posto, ora, una densa nebbia chimica, ben visibile grazie al sole al tramonto.

    RispondiElimina
  3. http://universoolografico.forumfree.it/?t=52159358

    RispondiElimina
  4. Sul blog si continuano ad avere problemi per postare commenti (fa eccezione eSSSe...).

    Ho abilitato la fuzione che permette di scrivere anche come anonimi. Firmate in fondo al commento ed aggiriamo così l'ennesimo boicottaggio.

    RispondiElimina
  5. SS non ha problemi?.
    Ma che coincidenza!.
    Intanto guardate a che livello stiamo arrivando;
    http://www.youtube.com/watch?v=S3xtSYt6xUc&feature=player_embedded#t=71s

    Chiaro atteggiamento intimidatorio,non rompere i coglioni ai padroni sennò....

    P.s Ripresi i problemi con gli account
    fascistelli si nasce.

    RispondiElimina
  6. eSSe ha postato tranquillamente svariate volte.

    RispondiElimina
  7. Mi sà tanto che gli yankee cominciano ad incazzarsi,probabilmente hanno tirato le orecchie per benino a qualche servo italiota.

    RispondiElimina
  8. Su blogger buzz il problema non esiste.

    RispondiElimina
  9. Si sta intensificando l'attività di aereosol. Ma sta cambiando modalità, almeno qui in val d'aosta. Cieli azzurri per gli occhi di chi non vuole vedere, cieli appannati per chi ci vede bene. Apparentemente pochi tanker ma la nebbia è diventata molto più fitta, le nuvole reali hanno lasciato il posto a imponenti nuvole artificiali. Ormai sono caratteristiche e per riconoscerle basta guardare la prima immmagine del rapporto istat 2010 (grazie ron per la segnalazione). Da voi come è andata oggi?

    La visita del Ministero dell'inferno, i problemi con i commenti nel blog, incremento di proteste violente nel mondo, aumento delle attività di aereosol...molto probabilmente tutto collegato.

    Asterisk

    RispondiElimina
  10. Asterisk, una miriade di scie tossiche ed igroscopiche, come da copione, su una martoriata sanremo.

    Ciao

    RispondiElimina
  11. Confermo che ormai le tecniche di irrorazione si sono evolute ed è sempre più difficile, ora, mostrare le attività di aerosol comunque in corso.

    Per contro si può senza dubbio affermare che questo nuovo modus operandi, con effetti diversi in quota rispetto a soli pochi mesi fa, dimostra in tutta la sua evidenza, l'artificialità del fenomeno.

    RispondiElimina
  12. @France

    Grazie, i complimenti fanno sempre piacere e dànno la spinta per andare avanti.

    Le riprese a bordo dell'Airbus 330-200 Eurofly (durante la crociera sopra la Francia) non sono state affatto semplici.
    Gli/le assistenti di volo erano sempre in mezzo ai piedi.

    Il video in questione era stato editato gentilmente da Niko (con risultati professionale, di gran lunga migliori dei miei)...ma ora il suo canale youtube è chiuso e l'ho dovuto rifare e metterlo nel mio canale.
    Fortunatamente avevo salvato l'originale.

    Sono imbranato nell'editing ma nel mio piccolo ho dato un contributo.

    A breve sarò costretto a volare e avrò la videocamera con me.
    Spero di riuscire a beccarne altri in quota mentre sciano.

    Un saluto a tutti.

    Mike

    RispondiElimina
  13. Davide, ho fatto ciò che mi hai chiesto. ;-)

    RispondiElimina
  14. Quei bastardi!! Sono 80 giorni che non piove e fa un caldo infernale! Terra secca e bruciata!

    Se ci vedo bene, qui in bassa Padania le tecniche di irrorazione sono sempre le stesse. Gli aerei chimici li vedo passare sulla mia testa quasi sempre al tramonto in direzione di Ferrara o in senso contrario.

    Il cielo è rigorosamente artificiale e stasera la patina chimica era fortemente trattata con onde EMG dando origine alle cosiddette 'wave clouds'.

    L'élite diabolica non vuole il referendum contro il nucleare e oggi Berlusconi ha compiuto un grosso passo nella direzione dell'abolizione del medesimo.

    Come volevasi dimostrare.

    RispondiElimina
  15. Democrazia chimica mi pare davvero approriato come termine.

    RispondiElimina
  16. Caldo torrido ed aria prosciugata. Non si vedono vie d'uscita.

    DEMONcrazia chimica.

    RispondiElimina
  17. stasera alle 21.30, un classico tramonto
    http://imageshack.us/photo/my-images/541/24052011240.jpg/

    Jack Sparrow

    RispondiElimina
  18. oggi mi sono imbattuto in queste mega antenne. All'entrata dei cancelli c'è scritto: base militare trasmissioni marina militare francese, divieto di fermata e fotografare. Io non conosco nulla riguardo ad antenne varie, ma mi vien da pensare a tutt'altro, una decina o forse più di pali alti più di 100 metri con fili che van da tutte le parti.
    http://imageshack.us/photo/my-images/809/24052011755.jpg/
    http://imageshack.us/photo/my-images/849/24052011754.jpg/

    jack sparrow

    RispondiElimina
  19. Caldissimo anche in toscana! intensa nebbia chimica anche qui!
    10 giorni fà eravamo ancora con i cappotti!
    Adesso bisogna stare in mutande!
    Risultato: Tutti mezzi malati, raffreddati,tosse, bronchiti e con gli occhi irritati alla grande!

    PS: soltanto adesso sono riuscito a scrivere, prima mi era impossibile perfino con l'opzione "anonima" che aveva messo Rosario!

    RispondiElimina
  20. Hanno risolto il problema delle scie persistenti.

    RispondiElimina
  21. qui altre immagini,

    http://host.presenze.com/showpic-47709/24052011749.jpg

    http://host.presenze.com/showpic-47710/24052011750.jpg

    http://host.presenze.com/showpic-47711/24052011751.jpg

    Jack

    RispondiElimina
  22. Secondo me, le scie persistenti sono costituite da altri tipi di componenti rispetto a queste di adesso.
    Queste che stanno buttando adesso sono differenti, si nota che la sostanza erogata è giallastra, e sicuramente hanno un altro scopo, ad esmpio quello di far venir caldo afoso" e magari sono costituite da componenti che non hanno "il pregio per noi", "difetto per loro" di farsi notare.

    PS: ogni giorno cerco di saperne di più sulla storia "azoto" ma per ora non riesco a cavare il ragno dal buco! a breve spero di riuscire ad avere info, ma è dura!

    RispondiElimina
  23. ogni giorno qui a verona vedo il cielo soffocato, ed oltre ad augurare ai piloti dei tanker di soffocare nel loro veleno mi dico...che non si può far nulla per fermarli...almeno come semplici cittadini.

    Uno di verona

    RispondiElimina
  24. In un certo senso la nebbia chimica forse è più evidente delle scie. Negli anni ci hanno condizionato con milioni di immagini con scie inserite a forza nei cieli, ma per la nebbiolina con disturbi fisici annessi non ci hanno condizionato a sufficienza. Spero quindi che la gente almeno su questo abbia il coraggio di aprire gli occhi.

    Straker ha scritto "Per contro si può senza dubbio affermare che questo nuovo modus operandi, con effetti diversi in quota rispetto a soli pochi mesi fa, dimostra in tutta la sua evidenza, l'artificialità del fenomeno."

    esatto..qui non c'è la scusa della pressione e delle condizioni atmosferiche che venivano portate avanti come motivazioni per le "scie di condensa". Siamo proprio di fronte a una nebbia artificiale, spesso non giustificata nemmeno dal livello di umidità, senza contare la completa assenza di nuvole reali nel cielo.

    RispondiElimina
  25. Quelle antenne sono del tutto assimilabili a quelle presenti in Alaska.

    RispondiElimina
  26. Achille Pennellatore, il meteorologo che si è venduto ai militari, quelle nebbie le chiama "Nebbie di avvezione". Infame.

    Faccio notare che questa particolare tecnica di irrorazione viene usata, per quel che ne so io, solo in Italia e non in tutte le regioni. L'aeronautica militare italiana è molto avanti rispetto alle altre nelle tecniche di dissimulazione. Tra l'altro queste nebbioline chimiche sono ancora più micidiali delle classiche scie persistenti, in quanto permeano l'ambiente in modo più efficacie sino al suolo e quindi si respira ancora di più il particolato cancerogeno in esse contenuto. Un toccasana, insomma, per le vie respiratorie e per la salute umana in genere. Ottimo medium elettroconduttivo ed igroscopico (bastano due soli aerei per disperdere un km quadrato di nubi naturali).

    RispondiElimina
  27. Dimenticavo...

    Il cielo è meno bianchiccio nelle occasioni in cui viene diffuso il micidiale manganese.

    RispondiElimina
  28. Salve a tutti,
    qui Ancona è un massacro, ieri il cielo era talmente bianco pastica che a malapena si distingueva il contrasto di una scia persistente...Oggi leggermente meno ma cmq un massacro. E' da mesi che osservo l'andamento delle irrorazioni qui e sono riuscito a vedere di tutto in tutte le modalità; ad esempio un giorno c'era il 25% di umidità e 25°C circa con "lieve foschia". Si può dire che Ancona è proprio bersagliata!

    RispondiElimina
  29. Tutto il mondo è ormai sotto l'assedio di questi criminali, col pieno patrocinio dei nostri governi ed a spese dei contribuenti.

    RispondiElimina
  30. Incendi vastissimi in Siberia .
    Russia has reported 421 wildfires burning in forests and peat bogs over the past 24 hours, covering an area of 116,098 hectares (450 sq miles).
    The fires were mainly confined to remote parts of Siberia and the Urals, with no blazes reported near Moscow and other central Russian cities.

    http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-13524580

    Tornados in USA, le immagini che arrivano ricordano quelli dal Giappone dopo lo Tsunami.


    WeatherWars – un intervista con Lauren Moret

    Evidence is mounting that specific nations such as Haiti, New Zealand, Australia, Chile, and Japan are being targeted for destruction by a covert and deadly weather war operation. Killer tornadoes, deadly fires, devastating earthquakes — it should be obvious to even couch potatoes that something extraordinary is happening…
    http://aircrap.org/

    Interessante questo articolo :

    Killing killer tornadoes before they strike: Is it possible?
    By Steve Tracton

    A look at tornado modification science and conspiracy theories

    http://www.washingtonpost.com/blogs/capital-weather-gang/post/killing-killer-tornadoes-before-they-strike-is-it-possible/2011/05/06/AFePEn8F_blog.html

    RispondiElimina
  31. Cielo bianco - gli Statobrado in diretta alla trasmissione "Sport Club".

    Gli Statobrado partecipano alla trasmissione "Sport Club" andata in onda su Telesanterno (Bo) il 22/05/2011

    Il tema della canzone è, guarda caso... il cielo bianco cagionato dalle attività di geoingegneria clandestina.

    RispondiElimina
  32. Geoingegneria clandestina: i costi in termini economici per il contribuente

    In tutta Italia così come in tutti paesi che hanno firmato il trattato "cieli liberi", sono in corso attività clandestinedi geoingegneria.

    Come indicato dal fisico nucleare Edward Teller, vengono disperse, in bassa ed alta atmosfera, per mezzo di velivoli militari e civili, milioni di tonnellate di nanoparticolato di metalli pesanti, esafluoruro di zolfo, etilene dibromide, polimeri, batteri, nematodi etc.

    Le conseguenze, in termini di salute umana ed integrità dell'ambiente, sono drammatiche. Ma quali sono i costi in termini prettamente economici?

    Mentre si prevedono manovre finanziare di oltre 47 miliardi di euro sino al 2013, si ricordi che ogni giorno di attività di aerosol clandestine nei soli cieli d'Italia, ci costa 19 milioni di euro, sottratti al contribuente! Tieni conto di questo, quando bussano a casa tua per avere il tuo voto.

    Chiedi l'interruzione del "progetto Teller" aka "geoingegneria" nel programma elettorale. In caso contrario... non votare chi ti avvelena!

    RispondiElimina
  33. Straker ha detto ... "Tutto il mondo è ormai sotto l'assedio di questi criminali, col pieno patrocinio dei nostri governi ed a spese dei contribuenti. "

    Da quotare al 100% che fa il verso al messaggio del presidente Napolitano:
    “In Libia purtroppo e' ancora in atto un duro confronto. L'Italia vi e' impegnata per dare piena attuazione alle risoluzioni 1970 e 1973 del consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Auspichiamo che chi resiste agli appelli della comunita' internazionale e continua a sfidarla, desista al piu' presto”.
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2011/05/25/visualizza_new.html_845264359.html

    La cosa ridicola che il popolo libico (quello per la cui incolumità la comunità internazionale è scesa guerra) non ci pensa neppure a scalzare Gheddafi, anzi è quasi tutta dalla sua parte.

    E allora chi sarebbe questa comunità internazionale? Forse ci si riferisce a quella oligarchia che ha organizzato, corrotto e mandato in onda questa sceneggiata delle manifestazioni di piazza in Libia per attaccarla come fosse un pericolo per il mondo?
    Un immagine quale quella della copertina del rapporto Istat 2010 val più di mille parole...
    Questa è l'Italia di oggi.
    http://www.istat.it/dati/catalogo/20110523_00/sintesi_2011.pdfttp://www.istat.it/dati/catalogo/20110523_00/sintesi_2011.pdf

    RispondiElimina
  34. In Veneto la pressione stà salendo,agricoltori chiedete al governatore Zaia perchè non piove da 80 giorni e se dice di non saperlo che chiami il ministro Maroni,lui lo sà di sicuro come tutti quelli al governo.
    La presa per il culo deve finire.

    RispondiElimina
  35. Ho ascoltato gli Statobrado,beh più chiaro si così che devono dire?.
    Inquinamento ambientale,blocco dell'evoluzione,cieli chimici,manipolazioni climatiche,strani eventi,bravi.

    RispondiElimina
  36. Anche se tolgono il referendum sul nucleare andate a votare gli altri 3.
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=8351

    Quello sull'acqua è vitale,andate tutti e invitate più gente possibile ad andare a votare.
    Almeno qui facciamoci sentire.

    RispondiElimina
  37. scusate l'OT ma mi sono appena inflitto la lettura (non completa perchè stavo per vomitare) di questo nauseante dialogo tra Ezio Mauro e Gustavo Zabrebelski, due ideologi plasmatori del pensiero moderato di "sinistra", estratto dal libro a quattro mani "La felicità della democrazia" (che titolo grottesco). L'estratto pubblicato riguarda "le guerre giuste". E' davvero un capolavoro di indottrinamento per cerebrolesi.
    se quelcuno ha voglia è qui http://www.ilpost.it/2011/05/25/mauro-zagrebelski/

    stanno plasmando anche le cosiddette menti moderate di sinistra preparandole all'invasione del Pakistan

    RispondiElimina
  38. Straker (citazione):
    “ogni giorno di attività di aerosol clandestine nei soli cieli d'Italia, ci costa 19 milioni di euro”


    Sul quotidiano che leggo ogni giorno (Il Gazzettino on line), trovo spesso articoli in cui gli evasori fiscali vengono demonizzati e additati al pubblico ludibrio. La Sinistra è la più scandalizzata di tutte, se non si pagano le tasse, ma non mi stupisco perché ultimamente la Sinistra è la componente della società più patriottica, avendo preso il posto che fu della Destra.
    Finora non ho mai avuto il coraggio di prendere le difese degli evasori fiscali, pensando che in fondo sono altri i problemi veri.
    Ma più passa il tempo e più mi accorgo che la base del problema è proprio lì: stanno usando i nostri soldi per irrorare il cielo e fabbricare armi chimiche e batteriologiche.
    I nostri soldi!
    Bisognerebbe smettere di pagare le tasse, il bollo dell’auto e ovunque sia possibile farlo. Il risultato? Sequestro dell’auto, perdita del posto di lavoro, perdita della casa, ostracismo nei nostri confronti. In una parola, diventeremmo dei barboni. Chi se la sente?
    Dunque, senza girarci intorno, diciamolo: gli Illuminati ci hanno ben bene accalappiato. Siamo mosche nella tela del ragno. Siamo sotto ricatto e possiamo fare poco per non farci derubare. La cosa pazzesca è che la gente non ne ha neanche la percezione e se non c’è la consapevolezza di essere imbrogliati, l’imbroglio non sussiste. Applausi agli strateghi che hanno prodotto un simile risultato, ma grande amarezza per noi che non vediamo vie d’uscita, se non di tipo tragicamente catastrofico. Poi viene Essse qui a definirci “Allegroni”!
    Comunque, prometto che la prossima volta, sul Gazzettino, scriverò un commento a favore degli evasori fiscali. Poi vi racconterò che reazione suscita, sempre che me lo pubblichino.

    RispondiElimina
  39. Freeanimals, concordo con te. In fondo, gli evasori non versano ad un fisco esoso dei denari che sono usati SOLO per avvelenarci in ogni modo.

    Inoltre, se non esistesse il signoraggio bancario, lo stato potrebbe raccogliere le risorse necessarie solo con un'imposta indiretta. E' palese che la fiscalità è uno dei tanti strumenti adottati dall'esecrando sistema per vessare i cittadini, ricattarli e tenere una pistola puntata alla tempia.

    Nulla è detestabile quanto lo stato.

    Ciao

    Zret

    RispondiElimina
  40. Se qualcuno non interviene (e ne dubito), il mondo è perduto.

    RispondiElimina
  41. Presto o tardi la gente capirà ed allora saranno cazzi amari per i nostri amati governanti, di destra, di sinistra, di centro e di dove cavolo gli piace stare... a seconda di chi gli concede un Ministero. Mercanti. Puttane. Devono sparire!

    RispondiElimina
  42. Si Zret, interviene la Nato ...

    Bello l'articolo di corrado sugli indignados. QUalche giorno fa dubitavo ma adesso mi sto convincendo che è una pagliacciata pure questa.
    http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/05/indignati-manovrati-una-testimonianza.html

    Bella anche la citazione nell'articolo di Julius Evola
    "una vera rivoluzione dei valori non può che provenire dall'Alto e cioè da di principi autenticamente spirituali. "

    In questi ultimi anni, si è aperta una breccia tra un mondo che parte da 2.500 anni fa con i greci e che si è concluso con Hiroshima prima e Fukushima oggi e un mondo nuovo che che non riusciamo a concepire ancora. Non servono Eraclito, Parmenide, Platone (e Heidegger), è stata quella rivoluzione dell'uomo occidentale che ci ha fatto pervenire a questo sfacelo. non servono neppure i vecchi culti bisunti e porporati ribrandizzate sotto un logos universale.
    Sarà dura Zret, sarà molto dura. Qui si parla di generazioni. A noi rimane solo cantare vedo un cielo bianco...

    RispondiElimina
  43. Ne hai sentito parlare? Avvicinati, che ti faccio un esempio.

    RispondiElimina
  44. I tornado di Jospin?

    Severe Weather at the CENTER of these areas listed within 24-48 hours
    http://www.youtube.com/watch?v=9GehqeEL8s8

    Remake:
    Scalar Square out of Springfield / Rolla, MO -- new forecast for next 24-48
    hrs

    http://www.youtube.com/watch?v=Ld8FjOecbY0

    E di nuovo in queste ore:
    Seen on intellicast RADAR now... A very intense large HAARP ring return, with "ghost storm" to accompany it.

    This means severe weather in 24-48 at the center of the Ring.. which is Springfield Illinois.

    http://www.youtube.com/user/dutchsinse#p/u/0/Frl6UY-MllA

    RispondiElimina
  45. oggi irrorazioni meno consistenti, ma tanto dopo 3 giorni pesantissimi il cielo è una merda, e caldo pazzesco, 32 gradi e sono le 18.30!!!
    oggi visto altre mega antenne, credo, sparse nei campi circa 10 installazioni nell'arco di 283 km, molto simili ai pali dell'alta tensione a forma simil H , ma molto più grandi, e nessun tipo di cavo da nessuna parte. Poi ieri ho incrociato anche una strana antenna.

    http://host.presenze.com/showpic-47893/24052011747.jpg

    http://host.presenze.com/showpic-47894/24052011748.jpg

    Jack Sparrow

    RispondiElimina
  46. tra l'altro complimenti a quei fenomeni della rai, non inquadrate per caso, ma inquadrature ad hoc, così noi assimiliamo e poi i bambini dicono: guarda guarda papà anche qui come in Afganistan!
    Dimmi esse, cosa sono...aerei scarburati che non trovano la retta via? EH?...A testate!
    Jack

    RispondiElimina
  47. Ah dimenticavo domani arriva Obama, scommetto che i tankeristi prendon ferie! Maledetti!
    Jack

    RispondiElimina
  48. La scienza si interroga come mai tanti tornadi soprattutto nei centri abitati.
    http://newsok.com/repeat-deadly-storms-are-unusual-but-not-unknown/article/3571197

    Test militari per saggiare la distruttività delle armi climatiche?
    Qui il dutchsinse prevede ulteriori tornadi artificiali

    http://www.youtube.com/watch?v=WnfCvNgzAys

    RispondiElimina
  49. mi correggo, scusate:

    "oggi visto altre mega antenne, credo, sparse nei campi circa 10 installazioni nell'arco di 2/3 km"
    Jack

    RispondiElimina
  50. Grande Freeanimals!! la penso identica a te!
    Quì l'unica via di uscita è iniziare a tagliare le spese dove è possibile, perche la situazione economica generale è mooooolto preoccupante!

    Il brutto è che molta gente non si rende conto di niente.. insiste a prendere mutui e indebitarsi all infinito con le banche maledette...(anche per acquistare beni non strettamente necessari)
    Esempio:
    -Ho amici di 30 anni che guadagnano a stento 900 euro al mese, si sono comprati il BMW da 40.000 euro, vi rendete conto? poi magari non hanno 10 euro per fare benzina, andar a mangiare una pizza un sabato sera o addirittura non hanno soldi per CAMBIARE LE GOMME!
    EBBENE Sì, VANNO CON IL BMW E LE GOMME FINITE!
    Finchè questa tipologia di persone (E SONO TROPPE!) non romperà l'incantesimo in cui sono caduti sarà difficile vedere un miglioramento!

    Volevo farvi notare una cosa:
    15 anni fà, vedere una mercedes in strada era quasi raro... e a quel tempo la crisi non c'era!!

    Adesso che siamo alla fame, per strada si vedono più Mercedes, Bmw, e Audi (tutte auto dai 30.000 in sù) che auto economiche da 10.000 euro! E' pura follia!

    RispondiElimina
  51. A proposito del bollo auto...... ma il nostro AMICO SILVIO, NON AVEVA DETTO CHE LO TOGLIEVA??? hahahahahaahahahaha

    RispondiElimina
  52. http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/05/21/visualizza_new.html_847054769.html

    cominciano a dirselo fra loro?

    A proposito di novità primavera-estate 2011...anche qui ( Emilia) stanno cambiando irrorazioni..sempre più spesso le scie si allargano velocemente e sembrano scomparire, se non che il cielo rimane sempre più velato e giallognolo..Insomma serene giornate di cielo giallognolo ( ma qualcuno dico..si ricorderà cosa sia un cielo sereno??)

    Cleo, Amata da Yah

    RispondiElimina
  53. Ecco..dopo almeno 15 tentativi, sono riuscita a inviare il commento..

    Grazie Tanker per la vostra sensibilità a postare anche commenti di persone disturbate mentalmente, hanno diritti anche loro..quel eSSSe..ha avuto il suo piccolo solo spazio espressivo ( espressivo di che?? BOH )

    RispondiElimina
  54. Pubblico il commento di un'amica che non riesce a chiosare.

    Cominciano a dirselo fra loro?

    " http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/05/21/visualizza_new.html_847054769.html

    A proposito di novità primavera-estate 2011...anche qui ( Emilia) stanno cambiando irrorazioni..sempre più spesso le scie si allargano velocemente e sembrano scomparire, se non che il cielo rimane sempre più velato e giallognolo..Insomma serene giornate di cielo giallognolo ( ma qualcuno dico..si ricorderà cosa sia un cielo sereno??)

    Cleo, Amata da Yah"

    Zret

    RispondiElimina
  55. Ciao e ben ritrovata. Cieli bianchi, ma sereni, per carità...

    ESSE? Vuole venire a trovarmi. E' un suo chiodo fisso, poverino.

    RispondiElimina
  56. Theantitanker, le auto di lusso aumentano poiché i ricchi sono sempre più ricchi ed i poveri sempre più poveri. Il delitto... paga!

    RispondiElimina
  57. Sì sì su questo non ci piove!!
    Però vedo anche tanti poveri che vogliano fare i ricchi...
    Conosco decine di ragazzi che abitano in condomini sfasciati, mantenuti ringrazio a Dio dalla pensione del nonno o della nonna, perche la famiglia non arriva a fine mese... però i nipoti scarrozzano allegramente in giro con auto di lusso!

    RispondiElimina
  58. Questa è la società del debito ed è per questo, come giustamente noti, che siamo in trappola.

    RispondiElimina
  59. Oggi giorno vige la legge della TV, che ha dettato la moda.... I giovani di oggi campano di immagine, le ragazze le rimorchiano con il macchinone... ormai è antiquata la spontaneità, simpatia, e improvvisazione nella conquista.

    E' finita l'era del gentiluomo... ora c'è l'era del CAFONE!
    Più piercing/tatuaggi "(ora va di moda anche le corna: vedi lady gaga)" hai, più sei ubriaco, più ti cadono i jeans facendo vedere le mutande a tutti, più hai succeso!
    (praticamente ciò che insegna la Tv ogni giorno DALLA MATTINA ALLA SERA continuamente alle nuove generazioni)
    15 anni fà, quando andavi in discoteca e riuscivi a prendere un bacio sulla guancia, era un successo, adesso se non fai sesso al primo appuntamento è una disgrazia. Mi fermo quì, sennò la tirerei troppo alle lunghe!

    RispondiElimina
  60. Si si, sono d'accordissimo con te! troppe poche persone la pensano come noi, e ne pagheremo purtroppo anche noi le conseguenze, non c'è che dire!

    RispondiElimina
  61. @jack sparrow

    riguardo le enormi antenne che hai visto e delle quali hai postato le due immagini, da quello che si posso vedere potrebbe trattarsi di un impianto Loran-C uno dei quali è in francia piu o meno sulla manica a Lessay. Il loran è un sistema di radionavigazione che opera intorno ai 100Khz con potenze di trasmissione di centinaia di Kw. Ufficialmente il sistema è dismesso dal servizio ma ogni tanto i radioamatori continuano a sentire il tipico segnale e in effetti pare che stiano integrando il sistema Loran con il GPS

    http://www.jproc.ca/hyperbolic/loran_c_sigchar.html

    http://www.jproc.ca/hyperbolic/loran_c_sound_clip.mp3

    l'altra antenna che sembra un razzo è principalmente un tipico traliccio con installate molte antenne di vario genere ma il tutto viene coperto da una schermatura cilindrica antiintemperie e forse pure "anticuriosi"

    RispondiElimina
  62. Tornando per un attimo al tema dell'articolo...

    "An early trial took place in San Francisco in September 1950. Outside the Golden Gate Bridge, a Navy ship sailed a carefully charted course. It released a plume of simulant bacteria that dispersed like anthrax germs. If the test had been real, most of San Francisco's 800,000 residents would have been exposed to anthrax, and a large number would have been infected. Three years later, as the Cold War raged on, American planners took their secret exercises into the American heartland. In St. Louis and Minneapolis, two cities thought to resemble potential Soviet targets, sprayers hidden in cars dispersed invisible clouds of simulants. U.S. citizens knew almost nothing about the American germ program. Nor did most of their representatives in Washington. Every year, the House Appropriations Committee approved biowarfare spending within the defense budget. In closed meetings, only a few selected congressmen were briefed on the details".

    RispondiElimina
  63. Rispondendo a: "Tornando per un attimo al tema dell'articolo..."

    Quei pochi del congresso che sanno, sono dei pazzi, e se non sono dei pazzi non sono appartenenti al genere umano, ma mere figure oscure che lavorano in maniera trasversale su tutto il mondo.

    La paura di perdere la sovranità e il dominio mondiale, il congresso ha sempre messo in atto tremende armi di distruzione di massa, praticandole in tutte le regioni del mondo.

    Si sono avvalsi delle migliori menti per mettere in atto questo progetto, menti che sono state tolte al nazismo Tedesco dopo l'ultima guerra mondiale, sono stati gli unici a sperimentare sulla popolazione inerme tali armi, vedi Hiroshima e Nagasaki con le bombe atomiche.

    Non va dimenticato quello che hanno fatto nel Vietnam, con il defogliante orange, gli esperimenti in Africa con l'antrace, ebola, AIDS e altri elementi chimici devastanti, non solo, hanno sperimentato anche LSD su una popolazione molto vasta non va dimenticato che la buona CIA ha infestato i giovani al concerto di Woodstock, ed in ultimo hanno drogato con l'eroina i loro militari nel Vietnam.

    Certamente che il Popolo Americano non sapeva nulla e ancora oggi non sa nulla o quasi, sia sulle irrorazioni velenose che sulle HAARP, terremoti controllati, microonde e armi biologiche atte a distruggere le immunità naturali del corpo umano.

    Si parla poco dei Sovietici (che non sono secondi a nessuno anzi), ma ormai vanno a braccetto con USA e Russia per un grande dominio e stermino di vita sulla terra.

    Non vedo cose buone nel prossimo futuro ...

    wlady

    RispondiElimina
  64. Nei prossimi giorni pubblicherò del materiale inedito sulla "Guerra Biologica" statunitense e non solo. I nostri scienziati ed i nostri governi sono dei criminali.

    RispondiElimina
  65. ciao, in uno dei commenti Straker fai riferimento ad Edwar Teller, intendi proprio quel Teller? Quello del progetto Manhattan?

    RispondiElimina
  66. uno dei tanti scopi di queste irrorazioni chimiche è proprio quello di coprire il sole,o meglio il sole sta mandando degli influssi potenti che stanno facendo evolvere l'uomo,anche altri pianeti influisono in questo,ma il sole sopratutto manda raggi fortissimi,e infatti abbiamo un massimo solare sia nel 2011 che nel 2012 come non si era mai visto da migliaia di anni,dico questo perchè presumo che le irrorazioni si faranno sempre piu frequenti,e il tempo che ce nel sud italia è spaventoso,piogge e freddo,e siamo alla fine di maggio,e tornando al tuo articolo,credo anche io che molte malattie gravi e infettive siano opera loro,per decimare la popolazione mondiale,e purtroppo so che stanno preparando la 3 guerra mondiale a breve,e li decimerannno il 90% dell'umanita,sia con virus che con testate atomiche,tutto questo mentre la gente dorme e pensa a cose inutili,ci stanno distruggendo e loro ancora sostengono i criminali di governo,e la loro miseria chiamata politica,ma sono anche certo che sta arrivando la loro fine,e fino all'ultimo servo saranno sterminati loro e la loro specie maledetta e inferiore

    RispondiElimina
  67. Ciao Straker, vorrei chiederti una cosa, ma in privato, come posso fare?grazie

    RispondiElimina
  68. Gianluca, puoi scrivermi alla email indicata a lato, in questa pagina.

    RispondiElimina
  69. Cristian, sì, mi riferisco al fisico nucleare.

    RispondiElimina
  70. White Wolf, muoi Sansone con tutti i Filistei.

    RispondiElimina
  71. Grazie Straker, la curiosità deriva dal fatto che ho letto un libro che parla proprio della scoperta dell'energia atomica e della successiva invenzione della bomba, e quindi mi sono imbattuto nella figura di Teller.
    Siccome lo considero un personaggio storico molto interessante e vorrei approfondire la sua conoscenza, puoi indicarmi come si è intreccia la sua vita con quella del fenomeno delle scie chimiche?

    ancora grazie.

    RispondiElimina
  72. Subito!

    http://www.tankerenemy.com/2010/03/il-giorno-in-cui-edward-teller-illustro.html
    http://www.tankerenemy.com/2008/09/il-piano-di-edward-teller-e-la-truffa.html

    RispondiElimina
  73. L'epidemia del virus in Germania? Avrebbe origine dai cetrioli

    Individuato ad Amburgo il vettore del batterio, escherichia coli, che ha ucciso 4 persone

    MILANO - Il batterio killer, escherichia coli, che ha diffuso il panico in Germania, 4 morti e 600 persone infette, di cui 140 in gravi condizioni, avrebbe un'origine ben precisa. L'Istituto di Igiene di Amburgo ha identificato alcuni cetrioli provenienti dalla Spagna come vettori dei pericolosi agenti patogeni EHEC. Lo ha annunciato il ministero della Salute di Amburgo in una conferenza stampa. Nei prossimi giorni verranno effettuati ulteriori esami. Le analisi sono state fatte per ora solo ad Amburgo perciò “non è da escludere che anche altri alimenti possano essere presi in considerazione quali fonte dell’infezione". Finora in Germania si registrano almeno quattro vittime, decedute apparentemente a causa del ceppo aggressivo e insolitamente "cattivo" [grassetto mio] di E. coli enteroemorragico (Ehec).

    ATTENZIONE AI SINTOMI - Nel frattempo la Commissione europea ha invitato le persone che si sono recate di recente in Germania a prestare attenzione ad eventuali sintomi dell’infezione che si è diffusa in modo preoccupante nel Paese. «Per il momento non ci sono elementi che indichino un contagio in altri paesi, ma si stanno esaminando dei casi sospetti in Svezia, Regno unito e Paesi Bassi fra persone che hanno viaggiato in Germania nell'ultimo periodo», ha detto il portavoce della sanità, Frederic Vincent. Il sintomo più evidente della malattia è una dissenteria emorragica. E.B.

    Fonte

    RispondiElimina
  74. Il batterio viene dall'alto. Su questo non ho dubbi. Casualmente la Spagna è uno degli Stati più martellati e, sempre casualmente, vengono usati batteri geneticamente modificati per controllare le precipitazioni.

    RispondiElimina
  75. Grazie per la tua solerzia, ho trovato molto interessante il secondo articolo

    http://www.tankerenemy.com/2008/09/il-piano-di-edward-teller-e-la-truffa.html

    in particolare quando si fa riferimento al "costo per litro" per la diffusione delle particelle.
    Purtroppo da una prima ricerca non sono riuscito a trovare il riferimento alla dichiarazione di Teller. Cortesemente, mentre continuo a spulciare i server più polverosi della rete, puoi indicarmi dove l'hai trovata?

    Cordialmente.

    RispondiElimina
  76. grazie the klutz!
    infatti riguardo all'antenna a forma di missile, è la prima che vedo, di antenne per le trasmissioni telefoniche cellulari è pieno, tutti le conosciamo.
    Oggi ne ho vista un'altra tipo Loran c , sola soletta, alla base militare di Avord (702esimo aviazione)dove è stanziato un awacs.
    Ps. mi sbagliavo ieri, le irrorazioni sono proseguite pesantemente nonostante il vento e i pagliacci del G8. Anche se comunque io disto 300 km a sud.
    Particolarità e differenza delle irrorazioni qui rispetto a Torino: qui arrivano tutti da nord aprendosi a ventaglio verso sud, sud-est, e sud-ovest, mentre in Piemonte li osservo da ogni direzione.
    Jack Sparrow

    RispondiElimina
  77. http://english.pravda.ru/science/earth/26-05-2011/118021-Bacteria_responsible_for_formation_of_hail_and_snow-0/

    RispondiElimina
  78. ciao Straker.
    OT
    guardando un vecchio film http://tinyurl.com/3cb2b69 ho scoperto che già nel 66 i giapponesi erano in grado di manipolare il clima; infatti, circa a metà film, alla richiesta di far piovere un ufficiale dell'esercito risponde che "al giorno d'oggi non è un problema provocare una pioggia artificiale"........incredibile!!

    RispondiElimina
  79. I giapponesi erano molto avanti rispetto ad altre nazioni anche nella guerra batteriologica. Armi biologiche che testarono su esseri umani già negli anni quaranta dello scorso secolo.

    Comunque esistono brevetti sulla manipolazione climatica che risalgono sempre agli inizi degli anni 40.

    Ora ci vorrebbero far credere che questa tecnologia non esiste o che non si può agire su vaste aree, quando, invece, anziani scienziati che testimoniano su queste sperimentazioni, affermano che un solo aereo può agire per un'intera città. Ed è in effetti quel che si verifica tutti i giorni.

    RispondiElimina
  80. capisco; quello che dici mi sembra coerente.
    una cosa però: quando si parla di una vasta area penso a superfici molto più grandi di una città, ad esempio un'area paragonabile alle nostre provincie. per una città probabilmente sarebbe sufficiente anche un solo elicottero.
    vista così potrebbe essere che le tecnologie siano ancora in difetto; cosa ne pensi?

    RispondiElimina
  81. Basta osservare le satellitari per constatare che l'intervento è su aree vaste come un intero Stato.

    RispondiElimina
  82. si ma uno stato non è semplicemente vasto, è proprio "enorme". come è possibile controllare tutto questo territorio? come decidere con una "passata" dove far piovere e dove no? vorresti quindi dire che in base alle necessità viene immesso in atmosfera un elemento piuttosto che un altro? senza discontinuità?

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis