mercoledì 29 giugno 2011

Aglio blu in Molise

CronacaLive.it - “Aglio dal colore bluastro è quello che una famiglia di Termoli ha scoperto di aver usato in una pietanza. L'ortaggio, acquistato in un discount, venti minuti dopo essere stato tagliato per insaporire un piatto estivo, ha cambiato colore diventando blu, come le note mozzarelle qualche tempo fa. La famiglia di Termoli, allarmata, ha deciso di consegnare l’aglio, che emanava oltre tutto un odore molto intenso, alle forze dell’ordine (idea molto saggia!). Se il vegetale in questione avesse potuto provocare danni alla salute, sarà reso noto prossimamente, al termine delle analisi che saranno compiute (come no!) sull’aglio blu”.

E' questa l'ennesima cronaca riferita ad un alimento che, estratto dalla confezione, assume una colorazione bluastra: dopo più di un anno dai primi casi, il preoccupante fenomeno continua a ripetersi, ma ancora dalle istituzioni non è pervenuta alcuna risposta. Invano sono stati consegnati i campioni ai Carabinieri del nucleo antisofisticazioni, ai laboratori di analisi delle A.S.L., agli uffici di igiene.

In verità, il personale preposto alla "tutela" della salute conosce la causa della contaminazione, come la conosce chiunque abbia un minimo di dimestichezza con la bio-ingegneria clandestina: è lo Pseudomonas syringae, uno dei tanti patogeni dispersi con le scie chimiche. Il microorganismo geneticamente modificato, a contatto con l'ossigeno, innesca una reazione chimica che provoca il fenomeno cromatico.

Mentre si attende un responso delle autorità "sanitarie", possiamo facilmente immaginare o che non arriverà mai o che sarà fornita una spiegazione tanto insultante quanto risibile. Vuoi vedere che affermeranno che si tratta di ortaggi e di latticini prodotti per i... puffi?

Letto su: Ilsole24h


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

51 commenti:

  1. Appello ai Marcianò Bros.:

    a quando un bell'articolo sulle proprietà antimicrobiche dell'argento colloidale?

    RispondiElimina
  2. http://www.tankerenemy.com/2007/05/un-rimedio-efficace-contro-il.html

    RispondiElimina
  3. Chiedo scusa se vado o.t., ma ho visto casualmente in televisione delle immagini della Cina, e mi sono ricordato di una mia conoscente che almeno otto anni fà mi raccontò di come il cielo da quelle parti fosse qualcosa di assolutamente osceno.
    Nei mesi in cui era stata a studiare l'agopuntura all'epoca mi raccontò di non aver visto un solo giorno il cielo azzurro, anzi che tutta l'area era perennemte occupate da una nube perenne.
    All'epoca non conoscevo affatto le scie chimiche e la cosa mi scosse parecchio, mi domandavo allora se sia possibile che da quelle parti data l'enorme spinta demografica non abbiano già provveduto prima di noi a sperimentare queste tecniche, del resto non dimentichiamoci che in passato molte epidemie sono partite proprio dall'estremo Oriente. Molto spesso pensiamo in chiave eurocentrica, ma l'Oriente di cui poco conosciamo potrebbe essere un tassello importante del puzzle.

    RispondiElimina
  4. Sì, Gigettosix, le scie tossiche sono una tetra e quotidiana realtà in Cina da almeno un decennio. Tra l'altro, è la Cina che produce i veleni che poi vengono diffusi a piene mani all over the world.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Al minuto 0.16 c’e’ un oggetto scuro che scende dall’ alto e si sdoppia.

    RispondiElimina
  6. E' un volatile. L'apparente sdoppiamento è dovuto ai frames.

    RispondiElimina
  7. campi F.E.M.A.
    http://www.youtube.com/watch?v=zOahF28LXyo&feature=related

    RispondiElimina
  8. E ancora:
    Obama giustifica i campi F.E.M.A.

    http://www.youtube.com/watch?v=5W8prUIw4TE

    RispondiElimina
  9. O.T.

    In queste ultime settimane mi è capitato di confrontarmi con dei genitori di bambini piccoli, in merito ai vaccini.

    Tutti i genitori con cui ho parlato, lamentavano sintomi "strani" ed arrossamenti, allora io ho colto la palla al balzo per spiegare come avevo fatto a rifiutare le vaccinazioni pediatriche per mia figlia.

    Sono rimasto profondamente stupito dalle loro reazioni, che erano simili tra di loro : praticamente, io dicevo loro cose che in parte già sapevano, NONOSTANTE QUESTO non hanno esitato a fare vaccinare i figli.

    IL MOTIVO ? SAPETE QUAL E' IL MOTIVO ?

    Il motivo è che non ne volevano sapere di prendersi la responsabilità di questa scelta.

    LA RESPONSABILITA'.

    Ovviamente, se uno si mette a ragionare a mente fredda, tutto questo è pura ipocrisia . L'ipocrisia cioè del genitore che si illude di non avere responsabilità seguendo le indicazioni del medico. Bella cazzata.

    Io non gli ho fatto fare il vaccino , a mia figlia, proprio perché mi era molto chiaro che il responsabile numero uno, ero proprio io.
    Se mia figlia stava male, la colpa era mia.

    ERGO, ero pronto a TUTTO pur di non farla vaccinare. Tradotto : pronto a prendermi ogni responsabilità.

    Ma tutto questo non è facile : gli uomini adorano delegare ad altri le proprie responsabilità, e tutto questo crea terreno fertile per ogni possibile malefatta.
    Io ne avevo sentite dire di tutte i colori, anche che rischiavo di farmi togliere la patria potestà, rimaneva il fatto che il vaccino non lo avrei mai fatto fare ed alla fine nessuno mi ha rotto le palle, ho dovuto solo mandare all'asl una lettera in cui negavo il mio assenso. finito qui. qualsiasi altro problema, sapevo comunque che l'avrei potuto superare.


    Per quanto riguarda le scie chimiche, solito discorso : si continua a parlare di teorie contro teorie, prova scientifiche...ma cosa vogliamo dimostrare ! E' tutto talmente macroscopico !
    Il problema , ancora una volta, è che assistiamo a una gigantesca operazione di scaricabarile : l'assessore all'ambiente passa il barile all'arpat che la passa al ministero che la passa all'altro ministero che la passa alla nato che la passa...
    Il bello è che nessuno, in questa catena, si sente responsabile di quello che fa, è così la ruota continua a girare, spinta dall'inerzia...


    sempre e comunque, è un problema di coscienza .
    non esisterebbe il fondo monetario se gli uomini fossero privi di avidità. non esisterebbe il NWO se gli uomini non fossero irresponsabili. non esisterebbero le guerre se non ci fosse odio nel cuore delle persone. non esisterebbero le scie chimiche se nella coscienza delle persone ci fosse armonia e rispetto per la vita.

    di questo stato delle cose siamo tutti responsabili, nessuno si tiri indietro, nessuno si senta escluso o vittima.


    ok basta, mi sono sfogato ! grazie x avermi sopportato !

    RispondiElimina
  10. sul sito de LaNazione il video della protesta del comitato "stop scie chimiche toscana" davanti all'arpat. Incredibile. Speriamo non lo cancellino domani...

    RispondiElimina
  11. @ Ago, il tuo sfogo è anche il mio.

    Oggi a Milano città ha piovuto e rinfrescato l'aria irrespirabile, alle ore 20.30 sulla strada si notavano dei rigagnoli di acqua biancastra gelatinosa, una poltiglia schifosa che senza dubbio inquinerà gli acquedotti entrando nella catena alimentare.

    Ho visto il video, e ho visto la timida risposta del funzionario che rimandava il tutto all'ENAC, non ha saputo dire altro, alla domanda della signora preoccupata per i bario nell'acqua potabile, si stava arrampicando sugli specchi; ma io dico: certi enti cosa stanno li a fare? A prendere i soldi dei contribuenti, VERGOGNA, sono dei miserabili.

    wlady

    RispondiElimina
  12. Complimenti per la protesta! Vi ammiro.
    Come al solito però le istituzioni giocano a fare lo scarica barile: "chiedete all' Enac" è stata la risposta.
    Il principio su cui si fonda il sistema è: "ciò che fa la mano destra non sa quello che fa la mano sinistra".

    RispondiElimina
  13. A proposito del video pubblicato nel sito de "La Nazione", l'addetto stampa dell'Arpat dice testualmente:

    "[...]è una materia talmente...eh...come direeeee...difficile da afferrare e non...non è che ci sono competenze specifiche o prescritte...in...non so anche in altri paesi...se questo tipo di valutazioni sonooo...sono fatte o se ci sono organismi e competenze a farle...a seguito del...dell'incontro col comitato oggi...ci sono state in particolar modo richieste una serie di cose...la nostra...i nostri tecnici valuteranno la possibilità...e ci siamo impegnati a dare una risposta per iscritto nei prossimi giorni...valuteremo la possibilità di fare dei...ehm...diciamo dei campionamenti di analisi di terreni e di acque piovane...rispetto agli elementi che loro segnalano...[...]

    No comment.

    Mike

    RispondiElimina
  14. Un attivismo veramente lodevole quello ddei cittadini appartenenti al Comitato di Firenze. Se altri seguissero il loro esempio, sarebbe di grande giovamento per la causa comune.

    Il responsabile dell'ARPAT di per sé non ha osato negare, sebbene si sia trincerato dietro infingimenti ed ambiguità.

    RispondiElimina
  15. La cosa più ridicola è che ha spiegato. "Abbiamo eseguito una raccoltad elle informazioni reperite su Internet, per dare la nostra opinione". Ma come... quando devono dire che è solo condensa affermano che quanto si trova sulla Rete a favore della tesi sulle scie chimiche non ha valore, mentre per smentire, la documentazione reperita sempre sulla Rete è attendibile? Mah!

    RispondiElimina
  16. Balbettano, inventano cazzate al momento (a parte quelli dell'ARPAS Sardegna, ex SAR, che se le studiano minuziosamente e hanno l'ardire di farsele pubblicare).

    Vivono con una pistola puntata alla tempia. Ognuno è arbitro della propria vita e delle proprie azioni.
    Io sto solo aspettando il momento in cui proveranno in extremis a ritrattare ma non ne avranno la possibilità.
    Sono criminali e prima o poi devono pagare.

    Affari loro.

    Mike

    RispondiElimina
  17. Segnalato il servizio sulla protesta davanti all'ARPA di Firenze agli uffici dei loro omologhi trentini.

    Suggerisco a tutti di fare altrettanto con le ARPA delle proprie Regioni, gli indirizzi email si recuperano facilmente in Rete.

    RispondiElimina
  18. Manuel, ho inserito il servizio su alcuni forum. Appena possibile, rilanceremo la notizia.

    Scrivo all'ARPAL.

    Ciao

    RispondiElimina
  19. Buona idea, Manuel.

    Mike, pare che da come si comportano, diano l'impressione di essere con le spalle al muro.

    RispondiElimina
  20. Guardate come spiegano il cielo deturpato dalle irrorazioni:

    "A parte la totale assenza di pioggia (questa resta la costante delle alte pressioni) l'anticiclone invecchiato può portare afa nei mesi estivi, nebbia e smog in quelli invernali. La volta celeste perde il suo vivido colore azzurro ed assume tonalità tendenti al grigio-marrone."

    Meteolive.it: "Cosa succede quando un anticiclone invecchia?"

    RispondiElimina
  21. Ho scritto: vediamo se si degnano di rispondermi.

    RispondiElimina
  22. Ho capito: l'anticiclone, invecchiando, incanutisce.

    RispondiElimina
  23. Zret il sito da te segnalato da errore: Impossibile contattare il server, infoatarpal.org.

    wlady

    RispondiElimina
  24. In Val di Susa un blindato dei Carabinieri ha incidentalmente investito ed ucciso una signora pensionata di 65 anni,SILENZIO dai media mainstream
    Probabilmente ne parleranno quando,grazie alla rete,non sarà più possibile ignorarla.
    Poveri giornalisti o per meglio dire,poveri speaker della tv,cosa non si deve fare per portare a casa la pagnotta eh!.

    RispondiElimina
  25. Damocle, sarà stato un incidente? Meglio che io non soggiunga altro.

    Ciao

    RispondiElimina
  26. "Damocle, sarà stato un incidente?"
    Per quel che valgono le dichiarazioni dell'autista:
    "Dalle prime notizie l'autista dichiara di essersi fermato a fare rifornimento e poi essere ripartito per fermarsi dopo decine di metri al semaforo. Solo lì dice di essersi accorto di un corpo accasciato a terra dagli specchi retrovisori. "
    http://notizie.virgilio.it/notizie/esteri/peace_reporter/2011/06_giugno/30/val_di_susa_i_carabinieri_fanno_inversione_e_ammazzano_una_donna,30302920.html
    Mi spiace per la signora e l'autista entrambi vittime di eventi terribili.

    RispondiElimina
  27. Salve a tutti, il bello è, che se accidentalmente un manifestante, schiacciava con la ruota di una bici, un pollicione ad un agente, come minimo ai tg facevano un edizione straordinaria!

    RispondiElimina
  28. Preciso il mio pensiero riguardo commento precedente. Prego per la signora morta.
    Non mi spiace per nulla invece per il carabiniere in sè e spero che vengano accertate le sue eventuali responsabilità qui sulla terra. Mi spiace piuttosto per la sua esistenza trasformata in una macchina per reprimere e uccidere in mano non più allo stato italiano ma a elites sataniste e pedofile che godono vedere grondare il sangue della gente.

    La Grecia è un antipasto di quello che potrà accadere anche qui
    http://www.youtube.com/watch?v=S20_JuaX8gg

    RispondiElimina
  29. Ottimo l'ultimo articolo di freeanimals, che condividiamo pienamente.

    RispondiElimina
  30. Purtroppo quelli che si definiscono giornalisti sanno solo fare i portatori di veline e quindi, in queste circostanze, si barcamenano, quando addirittura (ed i casi sono moltissimi) non si prestano per articoli schierati con la disinformazione istituzionalizzata.

    RispondiElimina
  31. "Salve a tutti, il bello è, che se accidentalmente un manifestante, schiacciava con la ruota di una bici, un pollicione ad un agente, come minimo ai tg facevano un edizione straordinaria!"

    Invece i telegiornali tacciono sulla morte della sventurata. Giornalisti infami e luridi!

    RispondiElimina
  32. @Zret e ron,ho riportato quanto scritto nei siti dove ho trovato la notizia,parlano di incidente e spero sia un incidente,non voglio nemmeno pensare che non sia così,potete ben immaginare cosa vorrebbe dire se incidente non fosse...
    Meglio preparare le valigie.

    RispondiElimina
  33. L'autista del blindato si dice abbia fatto inversione ad U in uscita da un distributore, e si sia accorto del fatto solo decine di metri dopo al semaforo, credo distrazione di entrambi, sul luogo è intervenuta la polizia municipale per indagare, nessun sequestro per il blindato, era regolarmente in servizio stamane alle 6, visto di persona.
    Per quanto mi stia a cuore la questione No Tav della mia terra è solo una goccia nel mare SCIE CHIMICHE

    RispondiElimina
  34. Al comitato di Firenze consiglio di chiedere a Stefano Decesari se sa cosa siano gli aerosol atmosferici alias scie chimiche la cui diminuzione lo preoccupa così tanto come si evince in questo lurida intervista.
    http://www.adnkronos.com/IGN/Sostenibilita/Risorse/Meno-polveri-sottili-ma-paradossalmente-piu-riscaldamento-globale_312189664745.html

    La sua tesi di dottorato peraltro parla chiaro
    "Study of the organic atmospheric aerosol: composition, sources and physico-chemical properties"
    http://www.isac.cnr.it/~chimatmo/atm_chem/stefano/stefano.html

    RispondiElimina
  35. “se qualcuno vi dice che “questa” e’ la verita’, fategliela dimostrare. Se sara’ vera’ si porra’ dinanzi allo scrutinio, se non e’ vera allora non lo fara’”

    http://www.youtube.com/watch?v=pnpG8BzjcWk&feature=bulletin

    RispondiElimina
  36. Praticamente, il tizio del CNR già che c'era poteva consigliare a tutti di rumuovere il catalizzatore alle nostre auto, così contribuiamo anche noi ad abbattere le temperature..

    Questi sono gli scienziati del 2000 direbbe mio nonno...

    RispondiElimina
  37. Questo Decesari è in altro occultatore: si è capito.

    RispondiElimina
  38. Theantitanker, non propongo di rimuovere il cervello a codesti "scienziati", perché non l'hanno.

    RispondiElimina
  39. Santi numi, l'Isac, quello di Franco Prodi, il fratello di Romano Prodi, il budino.

    RispondiElimina
  40. La settimana scorsa ho viaggiato in aereo attraversando l'italia da Nord a Sud, purtroppo ho beccato due giornate di quasi assenza di scie persistenti (soprattutto al ritorno il cielo era completamente terso).
    Avrei potuto fare degli ottimi filmati col mio orologio- telecamera, ho ripreso all'andata un aereo Alitalia poco sopra il nostro Ryanair che emetteva scie non persistenti.

    RispondiElimina
  41. http://sphaeralux.blogspot.com/2011/06/crop-circles-cerchio-nel-grano-bienate.html

    RispondiElimina
  42. Per Ron:
    AERSOL E GLOBAL WARMING.... DETTO ANCHE DA MERCALLI...
    http://www.youtube.com/watch?v=MJbdkWA8kh4
    E sempre Ron:
    Come va la tua bella lista blu-rosa-fosforiscente?



    L'ultimo video di Scott


    http://www.youtube.com/watch?v=m2VfDan_b5Q


    Saluti dalla Grecia

    http://www.youtube.com/watch?v=vY38iUFWL7M&feature=related

    Strana bolla

    http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2009761/Alien-battleship-Star-Gate-ICBM-Mysterious-bubble-like-light-burst-seen-Hawaii-internet-sky-watchers-puzzled.html

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis