domenica 4 luglio 2010

Intervista ad una paziente italiana affetta da morbo di Morgellons

Pubblichiamo un'intervista ad una donna colpita dal Morgellons. Nel ringraziare questa coraggiosa testimone, che ha descritto con dovizia di particolari sintomatologia e decorso della sindrome di origine nanotecnologica, rammentiamo che, per ora, è stata eseguita in Italia un'unica diagnosi ufficiale di Morgellons, poiché i medici, pur a conoscenza dell'affezione, non appena una persona accenna ai sintomi della malattia, si chiudono a riccio, rifiutando sia di analizzare i filamenti sia di prescrivere esami ad hoc, per liquidare il tutto come delirio o, nella migliore delle ipotesi, come parassitosi. Certamente si deve escludere l'eziologia psicosomatica del Morgellons, poiché ne soffrono pure gli animali ed in quanto le fibre polimeriche, estruse dalle ferite, sono tragicamente reali e identiche ai filamenti di ricaduta rinvenuti in seguito alle attività di aerosol clandestine.

Ricordiamo, come avverte tra gli altri, lo scienziato statunitense Clifford Carnicom, che siamo tutti contaminati: il problema non è per nulla da sottovalutare, giacché il Morgellons, non circoscritto a "pochi" malati, potrebbe, da un momento all'altro, sfociare in un'epidemia.





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.



Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

66 commenti:

  1. Sono certa che tenere altissimo il livello delle forze (come fa questa ragazza) giovi molto, insieme ai rimedi che ha sperimentato.

    E' così, uno dei lati più oscuri è non sapere con esattezza quando e come tutto questo evolverà.

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Nel frattempo gioverebbe pure molto se il personale medico in generale entrasse un po' più nell'ordine di idee che siamo ormai passati dall'era della tecnologia a quella della nanotecnologia e perciò le ricerche e gli impegni devono necessariamente passare da un "semplice" studio delle malattie causate da virus, batteri, funghi e fattori ambientali da inquinamento chimico (già grave) a quello delle nanopatologie causate da materiali di dimensioni invasive.

    RispondiElimina
  3. Intanto, visto che le nostre sono tutte cazzate, il video dell'History Channel sulla guerra climatica e che conferma auttorevolmente tutte le cose sin qui dette dal Comitato Tanker Enemy, è stato fatto rimuovere per la settima volta. Lo ripropongo. Vediamo chi si stanca prima.

    http://www.tanker-enemy.tv/la-guerra-climatica.htm

    RispondiElimina
  4. Ginger, una persona che studia le nanotecnologie è interessata ai filamenti del Morgellons ed ha confermato quanto detto dal biologo Pattera e cioè che si tratta di composti simil-organici di origine artificiale e non biologici. Però... non ne vuole sentir parlare.

    RispondiElimina
  5. Ginger, dalle pietre non si cava il sangue e così le già fragili possibilità di trovare dei rimedi efficaci contro il Morgellons restano nel limbo.

    Ciao

    RispondiElimina
  6. Straker ha detto:
    Intanto, visto che le nostre sono tutte cazzate, il video dell'History Channel sulla guerra climatica e che conferma auttorevolmente tutte le cose sin qui dette dal Comitato Tanker Enemy, è stato fatto rimuovere per la settima volta. Lo ripropongo. Vediamo chi si stanca prima.

    Grande Straker,che pezzi di merda,venduti,infami.

    RispondiElimina
  7. La cappa asfissiante ha avvolto ogni cosa tutto il giorno.Essa è stata perfettamente visibile al tramonto:un velo bianco, denso, accecante.Adesso hanno ricominciato a sciare

    RispondiElimina
  8. Rosario, sul blog Attivissimo ha postato le foto della cena magica...e si scusa di non aver fatto neppure una foto al sedicente mago Nicolas D'Amore.
    Seee come no! Dopo tutta la pubblicità che gli hanno fatto! Sarà mica che ci hai preso e che non vogliono mostrare la faccia di Nico Murdok?

    RispondiElimina
  9. Ragazzi, credo di immaginare a chi vi state riferendo.
    E' frustrante: urgerebbero collaborazioni.

    RispondiElimina
  10. C'è ancora troppa politica in giro per il paese. E poi troppi sono ancora convinti che un qualunque partito o schieramento possano contribuire a risollevarci dall'abisso; questo è un gran problema.

    RispondiElimina
  11. MarcOrigin, giustamente come pensi, appare strano questo nuovo ed inconsueto atteggiamento di Attivissimo e soci del C.I.C.AP. A meno che...

    Damocle, non desistiamo. Si deve tenere salde le posizioni.

    Ginger, se la gente non si mette bene in quella zucca vuota che sono i politici ed i burocrati quelli che ci fregano, non se ne esce. Chi autorizza i voli clandestini? Babbo Natale?

    RispondiElimina
  12. Ciao Straker ho visto tutto il doc di History Channel. Non ho parole, grande! Lascialo il più possibile lì in modo che tutti possano vederlo.

    Per gli amanti della vicenda BP invece ho trovato questo articolo che la dice lunga su come anche le multinazionali si trovino dietro a questa vicenda delle scie chimiche, oltre ad altre delicatessen (es. modifiche genetiche).

    http://www.theecologist.org/blogs_and_comments/commentators/other_comments/522729/the_link_between_bp_geoengineering_and_gm.html

    RispondiElimina
  13. Se mi è concesso volevo parlare di "sport": pochi sulla rai è andata in onda una pubblicità allucinante con dei bambini che giocano a pallone facendo passare come buna la tessera del tifoso: una sorta di carta di credito con micro-chip incorporato e foto del possessore. In pratica una vera e propria forma di schedatura stile marchio della bestia. Siamo ai prodromi di un totalitarismo senza precedenti, oramai è inutile girarci intorno. Mi domando cosa altro deve succedere perchè la gente si renda conto di cosa sta già succedendo e si ribelli. Ci sono delle leggi sul lavoro che fanno schifo, le fabbriche stanno fallendo una ad una, quasi il 30% dei giovani è senza un lavoro, e chi ce l'ha vive comunque nel precariato e nell'incertezza, i cieli sono immerdati continuamente da scie chimiche e intanto quei buffoni che ci governano si burlano di noi con i loro finti litigi. E' un deplorevole spettacolo a cui siamo costretti a sorbirci ogni giorno, se non ci svegliamo ora saranno cavoli amari.

    RispondiElimina
  14. Brava la ragazza che racconta nell'intervista le sue esperienze. Aiuterà tante altre persone che ancora sentono solo:
    - matti
    - disturbi psicosomatici
    - auto-infliggersi
    - acne
    - psoriasi

    P.S.: L'ultimo libro di David Icke "Human Race" è interessante! Non so, se è stato già tradotto in italiano. Ma, per chi si sente disturbato la notte della luna piena - basta mettere un bicchiere d'acqua sulla soglia. Rispecchia! Provare per crederci.

    @ gigettosix:
    In Germania la carta d'identità sarà con microchip e chi vuole, anche con la impronta digitale - partire dal 1 Novembre 2010.

    @ Straker e Zret:
    Grazie per questa intervista e non solo!

    RispondiElimina
  15. Ciao Straker ho visto tutto il doc di History Channel. Non ho parole, grande! Lascialo il più possibile lì in modo che tutti possano vederlo.

    Sono almeno dieci giorni che rieseguo l'upload del file e loro lo fanno rimuovere. Si vede che sono solo cazzate...

    RispondiElimina
  16. In Germania la carta d'identità sarà con microchip e chi vuole, anche con la impronta digitale - partire dal 1 Novembre 2010.

    Risale a qualche giorno fa l'introduzione in Italia del passaporto con microchip. Da qui al documento "tutto in uno", è breve.

    RispondiElimina
  17. Per quanto riguarda il tema del post è fondamentale che le persone colpite da questa patologia inizino a denunciare la loro condizione. Solo rompendo il muro del silenzio si può sperare di ottenere qualcosa. E' poi importante associarsi in comitati, in modo tale da essere più forti ed incisivi.

    RispondiElimina
  18. @ gigettosix

    "Mi domando cosa altro deve succedere perchè la gente si renda conto di cosa sta già succedendo e si ribelli."

    Non potersi più permettere di comprarsi un TV full HD neppure con gli sconti ...

    A parte gli scherzi, governi, scienza ufficiale, vertici ecclesiastici, militari e aziende stanno premendo come non mai l'acceleratore sulla menzogna e il controllo mentale della gente.

    E' desolante vedere bambini di 4/5 anni obesi e sfigurati dalla ciccia e da alimentazioni tossiche a base di merendine spacciate per naturali e bibite zuccherate pubblicizzate anche esse come sane. (Se poi si bevono il bisfenolo contenuto nelle lattine o nelle bottiglie di plastica piene di bevande zuccherate, meglio! Così diventano pure sterili.)

    Se guardi bene vedi sempre più bambini con i segni di strabismo, gli asili italiani si riempiono sempre più di autistici. E questo per le vaccinazioni multiple.

    E queste dovrebbero essere le generazioni nuove a cui consegnare con speranza il mondo, automi da portare alla morte entro pochi anni o rendere deficienti per il resto della loro decretata insulsa esistenza.

    Negli ospedali i pazienti di cancro vengono utilizzati come topolini da laboratorio per testare schifezze chimiche che li conduce inevitabilmente alla morte. Proprio adesso in cui la cura di Bella sta ottenendo sempre più consensi http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=18535:grandi-consensi-per-il-metodo-di-bella-al-3d-congresso-mondiale-di-oncologia&catid=20&Itemid=140.
    Pensa a quei dottori che hanno sabotato nel 1998 la cura dando medicinali scaduti o mal combinati. Come dovremmo chiamarli? Businessmen o qualcosa di più grave?

    Come dice Zret, atmosfera da basso impero. E' la morte ciò che questa umanità ama più di qualunque altra cosa.

    Ah Straker se tutti potessero vedere il doc. di History Channel...

    RispondiElimina
  19. Ciao Straker,
    ieri ho conosciuto una persona interessante, ovvero un pilota inglese di una low cost che vive in italia da due anni.

    Confermo quanto avete detto sul tema nei precedenti post.

    Mi ha anche fornito un'informazione interessante, ovvero l'apparato che viene utilizzato per le operazioni di aerosol.
    Ne esistono diverse versioni adattate ai tipi di aerei: tutte derivano dal progetto originale che trovi a questo link:
    http://www.freepatentsonline.com/4948050.pdf
    Essendo la tua materia, sicuramente potrai capire molte più cose di quante ne comprenda io leggendo il documento.

    Mi ha anche detto che, per ovvii motivi, loro si limitano ad azionare i dispositivi dell'aereo durante il rifornimento ma, NON TOCCANO NULLA CHE ABBIA A CHE FARE CON IL CARBURANTE!!

    A buon intenditor...

    RispondiElimina
  20. Ciao Lollo, il brevetto pare interessante. Sarebbe certamente opportuno che certe testimonianze fossero supportate da un'intervista, anche magari con voce alterata.

    Ah Straker se tutti potessero vedere il doc. di History Channel...


    Ron, quel servizio andrebbe passato a reti unificate in prima serata tutte le sere. Scommettiamo che non si vedrà mai sulla TV di Stato?

    RispondiElimina
  21. grande straker!
    secondo me si stancano prima loro, ma attento al telecomando spegni-internet di obama!
    lo tiene sotto il cuscino, e sai com'è una mattina si sveglia e...off!

    RispondiElimina
  22. Se la gente che visita da poco questo blog o quella che lo visita da tanto, ma con diffidenza e scetticismo, si prendesse la briga di scaricare i video segnalati (o quantomeno di guardarli) e di leggere gli articoli passati (alcuni sin troppo illuminanti) il paradigma sulle scie chimiche "esistono o non esistono" sarebbe già stato superato.

    Non è possibile credere ancora a coloro che passano intere giornate ad infangare chi, come Straker, porta prove su prove sull’esistenza delle operazioni di aerosol o a quelli che ti vogliono convincere con sorrisini e sorrisetti che si tratta di una bufala.

    Usate la vostra testa, voi tutti che seguite passivamente questo blog e informatevi per davvero: solo unendoci al comitato possiamo riuscire a cambiare qualcosa e far sentire la nostra voce!


    P.S. E non dimentichiamo quanto accaduto prima, dopo e durante la pubblicazione su questo blog del referto medico riguardante la prima diagnosi ufficiale del Morgellons in Italia...

    RispondiElimina
  23. P.S. E non dimentichiamo quanto accaduto prima, dopo e durante la pubblicazione su questo blog del referto medico riguardante la prima diagnosi ufficiale del Morgellons in Italia...

    Esatttamente. Il medico che firmò il referto fu identificato ed indotto a ritirare quanto aveva scritto e costretto, giocoforza, ad abbandonare la sua paziente.

    Scaricate il video dal seguente link (carpe diem):

    http://www.tanker-enemy.com/Video/HistoryChannel-La guerra-del-clima.flv

    RispondiElimina
  24. non riesco a vedere il documentario di history channel, la riproduzione si blocca di continuo penso a causa di un incompatibilita tra il programma e il mio computer baracca! non esiste il video su youtube o simili?

    RispondiElimina
  25. Ciao, puoi scaricare il file flv e poi riprodurlo con KMPlayer.

    http://www.kmplayer.com/

    RispondiElimina
  26. se.se.su.se said...

    Che tsunami di cazzabubbole. Di che favelli Rosario Straker Marcianò?

    Il medico appena scoperto che TU pubblicasti contro la sua volontà il referto (ancora da spiegare perché scrisse Morgellons, visto che non esiste..) corse ai ripari per evitare delle figuracce professionali.

    Già tanto che non ti abbia denunciato.

    Vostro se.se.su.se
    Monday, July 5, 2010 9:09:00 AM GMT+02:00


    Ancora da spiegare perchè scrisse Morgellons....visto che non esiste ?
    Ahahahaahahahah !!!!
    Eccerto ! Se lo dice un prestigioso anonimo di nome se.se.su.se. allora dev'essere proprio così.
    Mmmmh facciamo così cara faccia da schiaffoni (nonchè uno dei 1000 fake di eSSSe) perchè non glielo vai a dire te di persona a questi poveracci che secondo la vostra cricca la loro malattia non esiste e che si tratta solo di fuffa immaginaria ?
    O hai parura che ti prendano a sprangate sui denti ?

    RispondiElimina
  27. Io mi auguro con tutto il cuore che sia lui a prendersi questo morbo, così poi avrà poco da riderci sopra. Il nostro Graziano è veramente un uomo schifoso.

    RispondiElimina
  28. Ciao Rosario
    Il Documentario di Hisory Channel contiene dei contributi di Jerry Smith. A proposito di tale autore ho letto che non crede alle scie chimiche; egli sostiene che esistono delle sperimentazioni di agenti tossici ma le addebita "primarily from helicopters (not black, but a very dark green)"
    Egli pensa che le normali scie persistenti siano dovute alla diversa teconologia dei motori degli aerei moderni:: "They appear to be no more than the natural result of the introduction of the hi-bypass turbo fan, improved jet fuel (JP-8) and "global warming." "
    http://www.jerryesmith.com/index.php/156
    Che ne pensi? Uno strano personaggio, non c'è che dire

    RispondiElimina
  29. Una sorta di Bario Tozzi. Acquisire credibilità per poi affermare quello che vogliono i burattinai. Quanfo affermato in quell'articolo non sta in piedi nemmeno con il fil di ferro.

    RispondiElimina
  30. Gran bell'articolo, Straker.

    Qui oggi c'è un bombardamento pauroso dalla mattina presto con chemtrails persistenti on-off sopra i cumuli.

    I bastardi sciano in faccia a tutti.

    Nessuno si accorge, tutti rincoglioniti.

    Mike

    RispondiElimina
  31. Segnalo un importante articolo pubblicato sul blog di Corrado.

    http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/07/2012-perche-lumanita-potrebbe-essere.html

    Mike, nebbia chimica sulla Liguria con scie tossiche a iosa.

    Smith? L'avranno intimidito.

    RispondiElimina
  32. Afa o nebbia chimica?
    http://meteolive.leonardo.it/meteolive-zoom-4467-genova_accidenti_che_afa.html

    RispondiElimina
  33. Chi stà portando avanti questo scempio la pagherà,senza sconti e senza scappatoie,la giustizia che li attende,per loro sfortuna,non ha niente a che fare con la ridicola giustizia umana.
    Non mi fanno pena e nemmeno provo pietà per loro,chi è causa del suo mal pianga se stesso.
    Ma secondo voi la notte dormono bene,specialmente chi ha la divisa piena di mostrine?.

    RispondiElimina
  34. Amici dovete guardare che cosa è successo all'Heinken Jammin festival a Mestre:

    http://www.ilsussidiario.net/News/Musica-e-concerti/2010/7/5/HEINEKEN-JAMMIN-FESTIVAL-VIDEO-Le-immagini-video-della-tempesta-di-ieri-sera-all-Heineken-HEINEKEN-JAMMIN-FESTIVAL/2/97723/

    Una tempesta senza precedenti con gravi danni alle cose e alle persone. Chissà cosa diranno i meterologi svenduti: normale temporale estivo, come al solito. Maledetti infami!

    RispondiElimina
  35. Mi auguro si ammalino, così capiranno cosa significa mentire.

    RispondiElimina
  36. Damocle, sono oggetti, cose, "uomini" reificati e quindi la notte dormono sonni tranquilli.

    Sotto la divisa niente.

    Meteodeath colpisce amcora.

    RispondiElimina
  37. L'aria è irrespirabile, e noi ultra 40enni (non solo noi)conosciamo la differenza tra il caldo estivo naturale e quello chimico. Speriamo in un risveglio dell'uomo, dei coetanei, di chi ha più anni e di chi ne ha meno. Buon caldo chimico a tutti...

    RispondiElimina
  38. Attento Straker ad augurare loro di ammalarsi,poi l'orsettovolante si incazza!!.

    RispondiElimina
  39. Sì, France, è un caldo arido, finto, come il cielo simile ad un sudario, al coperchio di un sepolcro.

    L'orsovolante ama il miele, mel, malum.

    RispondiElimina
  40. Se mi becco il Morgellons non rispondero' piu' delle mie azioni.Promesso.

    RispondiElimina
  41. Toh! uno stato membro NATO con un po' di dignità.
    A quando in Italia?.
    http://it.euronews.net/2010/06/28/la-turchia-chiude-lo-spazio-aereo-a-israele/

    RispondiElimina
  42. Attento Straker ad augurare loro di ammalarsi,poi l'orsettovolante si incazza!!

    Per questo motivo glielo auguro.

    RispondiElimina
  43. Avete visto che in Polonia, con qualche omicidio di qua e qualche bustarella di là, sono riusciti ad infilare un governo fantoccio filoeuropeo? Poveri polacchi.

    RispondiElimina
  44. Eh sì,gran cosa la demoncrazia angloamericana,in un modo o nell'altro si fà sempre accettare!.

    RispondiElimina
  45. Ma i più schifosi sono i giornalisti, che tacciono sui risultati della commissione istituita per conoscere la cause del disastro del Tupolev. La colpa è sempre di questa massa di mantenuti senza midollo, che poi cianciano di libertà di stampa. Ma quale libertà di stampa? Se non fanno altro che riferire solo quello che piace ai potenti!

    RispondiElimina
  46. Oggi sorvolo di un MD80 sopra casa mia...bassissimo, a velocità ridicolmente bassa...rumore udibile sin dentro casa a finestre chiuse.
    Quando l 'ho visto mi è venuto un colpo! Tutto bianco (si vedevano persino i dettagli dei motori)...
    Praticamente era a quota atterraggio...si ma dove cazzo atterrava? A Rimini? sono 50 km da Rimini! Sorvolava beatamente la città come un portatore di morte...magari stava analizzando se l aria era abbastanza satura della loro merda..infami

    RispondiElimina
  47. Riguardo al Jammin mia figlia era lì: 20 feriti, acquazzone pazzesco e la tele stasera ha parlato di venti a 75 Km orari

    RispondiElimina
  48. Forte articolo di Maurizio Blondet, riportato da Franceschetti:

    Comincia la liquidazione del cattolicesimo


    "...Tutti gli investigatori, i poliziotti, e i giornalisti che si occuparono del caso Dutroux, morirono in incidenti, suicidi, ecc. Con la stessa tecnica e simbologia con cui sono morti tutti i testimoni di Ustica, di Piazza Fontana, del Mostro di Firenze, ecc..."

    RispondiElimina
  49. Francesca, sembra che intervenire su certe kermesse di giovani sia un antico vezzo.

    http://www.youtube.com/watch?v=HxTjFAOGX_E

    RispondiElimina
  50. MarcOrigin, sono certo che i passaggi a bassa quota abbiano uno scopo preciso e visto che a quella quota si consuma un'enorme quantità di carburante in più, non credo si tratti solo di voli di ricognizione, ben più fattibili con aerei di piccole dimensioni.

    RispondiElimina
  51. Notizia:

    ho parlato di scie chimiche con sei persone che ho conosciuto da poco e che avevano già notato che qualcosa di molto strano sta accadendo nei nostri cieli.

    Gli ho fornito link di articoli, foto e video.

    Sarà poca cosa ma sono comunque soddisfatto...

    RispondiElimina
  52. Earthlings: è un po' fuori tema, ma non tanto dato che credo che qui nel blog, si vuole conoscere il mondo e gli umani più infami che ci siano.
    per questo vi segnalo questo documentario.
    non ho ancora finito di vederlo, ma mi stavo sentendo male. (non consigliato ai deboli di stomaco)
    http://video.google.com/videoplay?docid=7014142368277769502#

    RispondiElimina
  53. io cerco di bombardare su fb, postando di continuo video ed articoli.
    qulcuno mi risponde e se ne fa anche una discussione, altri se la prendono a ridere, beccandomi anche qualche presa per i fondelli...
    in futuro gente così non sarà d'aiuto..

    RispondiElimina
  54. Confermo quello che è successo ieri su cagliari... dalla prima mattina scie iper-persistenti a bassa quota e cielo coperto già dalle 9 di mattina... afa incredibile e un'ammasso di celle temporalesche con alta attività elettrica ma.... solite goccioline chimiche minuscole... la macchina per fare danni è rodata, e i bastardi ci si divertono alla grande...

    RispondiElimina
  55. Questo articolo è una pietra miliare. Grazie Straker, e grazie anche alla ragazza che con straordinario coraggio e compostezza (come dice Damocle sarebbe molto più facile non rispondere più delle proprie azioni se colpiti da questa malattia!) ci ha dato questa testimonianza dell'INCUBO che grava su tutti noi. A lei va un abbraccio forte di solidarietà e vicinanza umana.
    Sappiamo ora che molte delle malattie che credevamo naturali sono state in realtà costruite in laboratorio da uomini (?) per usarle contro altri uomini. Ma nessuna come questa porta un vero e proprio marchio di fabbrica.
    Lo squallore e il degrado spirituale dei consigli di "andare al mare" o "fare un figlio"(!!!) che si ascoltano nel finale dell'intervista si commentano da soli...

    RispondiElimina
  56. Ho avuto modo di osservare un campione di tessuto di una persona affetta da Morgellons. Ebbene i filamenti che appaiono come nanotubi si infilano all'interno del tessuto umano ma sembrano essere a tutti gli effetti filamenti di origine artificiale. Ho potuto vedere anche un confronto con fibre tessili, peli, capelli e ragnatele...ebbene quei filamenti non hanno nulla a che vedere con le normali fibre (sia animali che vegetali o tessili).
    Con questo vorrei spronare medici e coloro che ne hanno la possibilità ad indigare meglio questo evidente e reale fenomeno.
    Un saluto a Straker che ringrazio perchè informa in modo corretto e approfondito su tematiche spesso scottanti.
    Non esistono aggettivi per definire i demoni che compiono questi esperimenti sugli esseri viventi. La pagheranno cara, molto cara.

    RispondiElimina
  57. @ scietanker

    Ho ricevuto il tuo messaggio solo per email, ma non lo vedo nel pannello di controllo e nel pubblicarlo mi fornisce un errore. Riporto qui il tuo intervento.

    Ho avuto modo di osservare un campione di tessuto di una persona affetta da Morgellons. Ebbene i filamenti che appaiono come nanotubi si infilano all'interno del tessuto umano ma sembrano essere a tutti gli effetti filamenti di origine artificiale. Ho potuto vedere anche un confronto con fibre tessili, peli, capelli e ragnatele...ebbene quei filamenti non hanno nulla a che vedere con le normali fibre (sia animali che vegetali o tessili).
    Con questo vorrei spronare medici e coloro che ne hanno la possibilità ad indigare meglio questo evidente e reale fenomeno.
    Un saluto a Straker che ringrazio perchè informa in modo corretto e approfondito su tematiche spesso scottanti.
    Non esistono aggettivi per definire i demoni che compiono questi esperimenti sugli esseri viventi. La pagheranno cara, molto cara.

    RispondiElimina
  58. Anch'io quando posso parlo con le persone. Ho convinto un paio di amici a guardare più spesso cosa accade sopra le loro teste.

    RispondiElimina
  59. Continuo a registrare problemi. I commenti dei lettori non vengono pubblicati e quelli miei spariscono.

    RispondiElimina
  60. Iwan, il problema riguarda anche il tuo intervento, che non mi appare in bacheca e che non riesco a pubblicare via email.

    RispondiElimina
  61. @MarcOriginn
    l'ho notato pure io
    passano sempre più di frequente
    bassi, adagio e senza scie, come se dovessero trovare parcheggio in centro

    RispondiElimina
  62. Continuo a registrare problemi. I commenti dei lettori non vengono pubblicati e quelli miei spariscono.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis