domenica 11 luglio 2010

Muore giovane durante una partita di calcio: la tragedia diventa un giallo

Pubblichiamo una cronaca circa il decesso di un giovane ligure. La prematura morte potrebbe essere stata provocata da un filamento identificabile con le fibre collegate al Morgellons? Le notizie sono frammentarie e mancano aggiornamenti sulle possibili cause della tragedia, ma pare che qualcosa di inquietante sia accaduto.

Aveva lo stomaco perforato da un piccolo oggetto filiforme, lungo circa mezzo centimetro, il giovane di vent'anni, Nicolò Scotto, di Ceranesi (Genova), morto all’improvviso la sera di sabato scorso (26 giugno 2010), mentre giocava a calcetto con alcuni amici a Campomorone (Genova). È il sorprendente esito dell’autopsia compiuta questa sera (29 giugno) dal professor Francesco Ventura. Non si è trattato, quindi, di un improvviso attacco cardiaco, come si era pensato in un primo momento. Il frammento trovato nello stomaco del giovane sarà ora sottoposto a nuovi esami microscopici per accertarne la natura. La piccola perforazione gastrica, di circa quattro millimetri, aveva anche provocato un’emorragia. I familiari del giovane hanno riferito al medico legale che Nicolò Scotto non stava bene da alcuni giorni: era più stanco del solito ed era pallido. A questo punto la Procura della Repubblica proseguirà l’inchiesta per accertare le cause della morte, inizialmente attribuite ad un infarto.


Fonte: Il Secolo XIX




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

74 commenti:

  1. Ciao ragazzi abbiamo sentito due anni fa da una conoscente che vive in un paese affianco all' aeroporto di Monaco in Germania che l'amico del figlio che giocava con lui a calcio nella stessa squadra era stato trasportato in ospedale per un malore e entro poche ore morì di embolia/emorragia polmonare. Non abbiamo avuto più notizie di questo caso e non crediamo sia stata fatta all'epoca un'autopsia.
    Ma cosa ci si può aspettare da persone che ti vengono addosso appena parli delle scie chimiche...
    Bene che hanno fatto una autopsia per trovare la vera causa e non solo l'attestazione della morte "arresto cardiaco".

    RispondiElimina
  2. Eh giá.. perché il pericolo piaghe-morgellons non si puó verificare solo nei tessuti esterni, quando l´organismo in qualche modo tende a esperli. Non credo che basti aver lo stomaco di ferro..Nessuno lo ha..
    Questo vale per tutti anche per i debunker..e se la ridano pure.. Davvero divertente essere suscettibili ad un tale rischio.

    RispondiElimina
  3. Penso che se e quando si dovesse scoprire (dall'autopsia) che si tratta di cause da imputare a materiale nanotecnologico, la cosa verrà insabbiata.

    RispondiElimina
  4. Circa i risultati dell'autopsia non si è più saputo alcunché. "Troncare e sopire, sopire e troncare": è il motto della censura.

    E' possibile che affermeranno che lo sventurato giovane è stato ucciso da una lisca: i gazzettieri sono abituati a "spiegazioni" grottesche.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Non so se avete già sentito la notizia e di qualche giorno fa della morte della piccola di due anni del cantante Niccolò Fabi: causa meningite. Sentiamo più spesso queste notizie...

    A si, certo, c'è una bella rete di collaborazione per l'insabbiamento. Lo sappiamo bene.

    RispondiElimina
  6. Non è normale che un ragazzo muoia così.
    Sono incalcolabili i danni delle nanoparticelle sugli organismi e tutti dovrebbero avere la giusta dose di timore. Se mai tra i disinformatori dovesse esserci qualcuno che inizia ad accusare problemi collegabili alle scie chimiche, penso che arriverebbe addirittura a non ammetterlo per orgoglio.
    Io non ho problemi ad ammettere che in questi ultimi giorni ho trovato talmente faticoso riempire i polmoni di aria (con picchi in alcuni momenti della giornata) con irritazione alle vie respiratorie, che avrei fatto volentieri a meno di respirare, avessi potuto.
    Il caldo torrido puro non causa problemi alle vie respiratorie.
    Purtroppo passare dal Piemonte alla Liguria non è servito a nulla poichè ritengo che in questo fine settimana qua (SV) sia pure peggio! In passato sono stata, come sicuramente molti di voi, in regioni del sud Italia dove le temperature estive sfioravano a volte anche i 40 gradi, l'umidità era alta al punto che di sera e di mattina le automobili grondavano per la condensa, ma nulla in confronto al disagio odierno.
    Posso comprendere i commenti di sfiducia che ho letto ieri e oggi sui vostri blog. Siamo veramente in una situazione blindata senza vie di fuga.
    Che siano maledetti ora e sempre.
    Un saluto a tutti

    RispondiElimina
  7. vi bombardo di commenti finchè nn ne pubblicate uno....sciacalli dei miei coglioni

    RispondiElimina
  8. Oggi sono stato in montagna almeno per un po' di fresco,24° con buona ventilazione ma il cielo era pietoso,azzurrino pallido grazie alla foschia chimica in quota,nebbia stratosferica le chiama qualche imbecille,falso e traditore,passaggio continuo di aerei con scie corte praticamente non passavano tre minuti senza sentirne il tipico rombo,ecchecazzo cè la crisi ma tutti in aereo vanno!.Presente anche una leggera foschia che risultava piu' evidente e fastisiosa man mano che il sole si alzava sulla verticale.Speravo di rilassarmi un po' invece sono piu' incazzato di prima.Fanculo 1000 volte.

    RispondiElimina
  9. Antonio Marciano' detto zret, sei uno sciacallo e un coglione.

    RispondiElimina
  10. Graziano, sei contento? Ora puoi andartene a quel paese.

    RispondiElimina
  11. E io che pensavo che vigliacchi e coglioni fossero gli eroi che nebulizzano sopra le nostre teste,comè bario oops volevo dire vario il mondo!!.

    RispondiElimina
  12. E' chiaro che la cosa finirà quì... non ci saranno nanofibre neanche se si possa riempire un materasso.


    OT

    - Oliviero toscani vi invita a diventare fotografi utili -

    - Diventiamo tutti delatori per migliorare il nostro ambiente, con il telefonino o altro documentate le brutture, gli scempi etc...etc...


    http://www.nuovopaesaggioitaliano.it/

    Chissà se per l'Oliviero lo scempio chimico nei nostri (per modo di dire) cieli ha la stessa assoluta priorità degli avvelenatori. Ora gli mando qualche foto con asterischi, incroci e nebbie permanenti estive....

    RispondiElimina
  13. Buona idea Faraday, anzi perchè non lo sommergiamo tutti con foto di cieli e paesaggi infernali? se poi non li capisce ci mettiamo anche le didascalie.

    RispondiElimina
  14. @Ron,
    puoi farci un sunto dell'articolo di effedieffe?
    a che conclusioni arriva?.Grazie

    RispondiElimina
  15. Mi unisco anche io all'iniziativa. Sull'hard disk posseggo un vasto repertorio di paesaggi rovinati da quegli assassini. Buona serata a tutti.

    RispondiElimina
  16. ... chi ha rubato la marmellata?

    La colpa del 99,99% dei mali è certo loro!

    Scoperto il serpente occorre colpirlo alla testa!

    El babà oma ... avete gia capito chi è :-) senno mi filtrano il post!
    stupido servettino dei cretini sul pero....

    questi 12 filmatini sono certamente da vedere

    http://www.youtube.com/results?search_query=L%27Inganno+di+Obama%2C+di+Alex+Jones&aq=f

    RispondiElimina
  17. @ Damocle

    Mi fai lavorare anche di domenica? Anch'io sono andato in montagna, ma oggi anche con una palta al posto del cielo ho cercato di rilassarmi e basta. Ecco qui il sunto, spero che si capisca.

    Brzezinsky afferma che “Il grande risveglio politico dell’umanità è cominciato, e minaccia l’egemonia americana” http://www.globalresearch.ca/index.php?context=viewArticle&code=MAR20100624&articleId=19873

    Il controllo alla democrazia politica sta venendo meno a causa di un risveglio politico globale dell’umanità. E’ un grido d’allarme alle elites mondialiste per correre ai ripari.
    C’è una insofferenza o apatia diffusa da parte delle società in tutto il mondo per la democrazia controllata o con “limiti desiderabili”progettata dalle oligarchie in tutti questi anni.
    In realtà guardandoci intorno (nelle società occidentali) prevale l’apatia piuttosto che la rabbia. Brzezinski vede però il risveglio dell’ex terzo mondo, oggi emergente.

    La globalizzazione ha prodotto anche la globalizzazione del malcontento, risentimento sociale e dell’ invidia. Tutto ciò nelle età tra i 15 e 25 anni.

    Fattore demografico (15-25 anni), istruzione crescente, e internet sono i fattori chiave che alimentano questo malcontento.

    Brezinski teme il risveglio dei nazionalismi o populismi sostenuto da quelle classi sociali di piccoli borghesi che si sentono schiacciate dal capitalismo plutocratico mondiale e minacciate dal proletariato.

    Tutto ciò è ovviamente il contrario di ciò che sognano i mondialisti che vorrebbero un governo unico mondiale (a matrice anglosassone ovviamente)

    A questo punto l’articolo vira su Pomigliano e sul voto del 23 giugno. C’ è relazione tra questo voto (voto alla proposta di Marchionne di lavorare di più in cambio della Panda in Italia, l’alternativa essendo la disoccupazione vinto dai si al 60%) e il «grande risveglio politico globale» ?. Guardando al 40% che hanno votato no esiste anche al Sud una umanità politicamente consapevole e risvegliata?

    Parrebbe di no. Infatti viene citato un articolo di un giornalista del Sole 24 ore

    http://www.napolionline.org/new/strappo-generazionale-dietro-il-voto-quarantenni-pronti-allo-straordinario-i-giovani-non-rinunciano-al-sabato-libero/comment-page-1

    che in sintesi afferma:

    1)Coloro che hanno votato no sono sì i ventenni ma sono single, figli di mammà, appartenenti alla generazione Mediaset, il cui unico traguardo di vita è partecipare ad Amici.
    2)I giovani (che hanno votato no) preferiscono spassarsela piuttosto di andare a lavurà il sabato, al Sud come in altri paesi d’Europa (Spagna, Inghilterra, Germania)
    3)Anche andando in cassa integrazione guadagnerebbero già 800 € al mese, contro i 1000 € sgobbando anche al sabato. Cassa integrazione che questi giovani pensano eterna.
    4)Amici, Grande Fratello, Isola dei Famosi sono tra i pochi (forse unici) modelli di comportamento appresi e ritenuti vincenti (soldi, discoteca, coca). La classe politica è responsabile di questa gioventù bruciata.

    La conclusione è quindi in un mondo (emergente) che si risveglia politicamente soprattutto grazie alle nuove generazioni istruite e connesse, proprio quelle nuove generazioni in Occidente e in particolare l'Italia, dormono inseguendo gli ultimi rimasugli di edonismo e di consumerismo.

    Ecco qui. Saluti

    RispondiElimina
  18. Brezinski teme il risveglio dei nazionalismi o populismi sostenuto da quelle classi sociali di piccoli borghesi che si sentono schiacciate dal capitalismo plutocratico mondiale e minacciate dal proletariato.

    Non c'è problema: basta organizzare viaggi di sola andata in aereo, come hanno fatto per il governo polacco al completo. Che io sappia nessuno si è lamentato del servizio a bordo.

    RispondiElimina
  19. Oggi hanno disperso tonnellate di particolato in un'area ristretta.

    RispondiElimina
  20. @ Starker .."Non c'è problema: basta organizzare viaggi di sola andata in aereo, come hanno fatto per il governo polacco al completo. Che io sappia nessuno si è lamentato del servizio a bordo."

    vorrei tanto sbagliarmi ma sembra proprio che questi sono talmente ed enormemente rincitrulliti che ritengono possibile programmare il viaggetto di sola andata per 6miliardi di umani, mah! Vero è che sono riusciti a sottomettere il mondo con la barzelletta dei soldi senza coperture, ed anche questa è una cosa incredibile! Incredibile, ma vera! Purtroppo drammaticamente vera ed inconcepibile!
    ... altra cosa incredibile l'atro giorno appiccicata su un autobus una pubblicità recitava... "6 miliardi di altri", mi è venuto subito da pensare, ecco loro considerano 6miliardi di persone gli altri mentre loro sono i rimanenti 500 milioni, si 100mila paraculi e 499 milioni e novecentomila schiavi. Infatti i conti tornato alla perfezione uno su 13 ce la fa che su 6miliardi e mezzo di persone 500 mila sono proprio 1/13°. Come scritto nella pietra per quelli che secondo il loro forsennati piani sono i privilegiati ed i rimanenti 6.000.000.000 di altri come scritto con vari subliminali un po in giro in vari posti, ...loro potenza della comunicazione.
    Sembrerebbe impossibile!
    Ma attenzione ne hanno gia fatte tante di cose impossibili!
    Questa proprio non ha da riuscire!

    Nooo! ;-)

    RispondiElimina
  21. http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=Europe_3_02.2010192.aqua.250m

    RispondiElimina
  22. Testo della mail per Oliviero:

    Ottima l'iniziativa di raccogliere le foto deturpanti della nostra bella italia. In particolare le invio alcune foto del mio vasto archivio, riguardo un problema di gravità assoluta già oggetto di 8 o 9 interrogazioni parlamentari. Ne faccia buon uso.

    Le segnalo nell'occasione un blog di riferimento per l'argomento in questione:

    http://www.tankerenemy.com/

    Cordiali saluti

    Chissà come la prenderà... Dopotutto é un problema che riguarda anche lui, volente o nolente... e poi, ci siamo attenuti agli intenti della sua iniziativa...

    RispondiElimina
  23. Ottimo Faraday. Io sono stato più stringato, ma qualche bel paesaggio gliel'ho mandato.

    Sandra, quei satanassi riescono sempre in mille progetti e questo perchè governano 6 miliardi di imbecilli. Gli altri, appunto.

    RispondiElimina
  24. comunque si continua a sbagliare pensando che il morgellons sia un morbo che puo' colpire qualche povero sfortunato.
    allora carnicom docet...

    1) il morgellons ce l'hanno tutti. basta fare il test sciaquandosi la bocca con il vino rosso e i filamenti che ne verranno fuori sono la dimostrazione.
    2) quelli che hanno i problemi alla pelle sono l'errore nel programma, ossia il loro sistema immunitario identifica i nanotubi e li espelle. nel 99.9% della gente invece il sistema immunitario non li identificano e vivono moltiplicandosi in piena liberta'.

    A mio avviso sto ragazzo ha avuto un ceppo di filamenti che si e' raggrumato e gli ha perforato lo stomaco.

    RispondiElimina
  25. Sono d'accordo con te. Io dico sempre che il Morgellons è un errore di percorso; una conclamazione non voluta e d'altro canto nelle analisi al microscopio delle urine è facile comprendere come Carnicom (e non solo lui) non sia in errore assolutamente: siamo tutti contaminati.

    RispondiElimina
  26. no! secondo me non ce nessun errore
    di percorso
    e il percorso finale ma siccome e troppo
    brutto nessuno ci pensa, vi sono molteplici
    ultilizzi di loro comodo ma servono
    tutti per coprire l ultimo.
    depopolazione poi pensate pure le virgole che
    volete la dimostrazione sara il prossimo
    decennio e oltre l accumolo comincia a farsi carico abbasatanza da creare problemi di ogni sorta fino alla sorte finale,
    (il tutto deve apparire molto lento ma inesorabile)
    probabile che sia il solo a pensarla cosi...

    RispondiElimina
  27. chi comprendete il punto chiave delle chemitrails per me rischia di brutto
    io vorrei che fosse come fate voi a conoscenza
    di tutti anche se il lavoro svolto dalle
    polveri e eccellente sul piano mentale,
    il chiodo piu alto si schiaccia per primo..
    e quello che sta per accadere e troppo rischioso per apparire in primo piano
    finche rimane ipotesi chissenefrega ma se
    si suffragano certe cose ...aia!
    quindi per continuare a campare meglio esprimersi per ipotesi (conviene poi chi
    capisca capisca...e amen)

    RispondiElimina
  28. Certo è che il futuro non è roseo. Magari è bianco, ma non è roseo.

    RispondiElimina
  29. hahaha....bianco plumbeo.. polvere...!
    massidai.. alti con il morale
    ho domande da fare ...
    chi guida gli aerei ?
    chi sono ? dove sono?
    da dove arrivano le poveri ?
    chi trasporta le polveri ?
    da dove partono ?
    qualcuno conosce qualcuno di loro ?

    tutto cio che si conosce e quasi
    nulla rispetto il volume....

    sono tanti ma neanche l ombra ..
    di report umani eccetto laterali portavoci

    sono centinaia gli aerei!
    sono migliaia che ci lavorano !
    dove sono ??????
    sono tutti muti ? o non esistono ?
    trovatene uno..vivo !
    ciao e grazie eventuali risposte.

    RispondiElimina
  30. Grazie Ron,non era mia intenzione farti lavorare anche di domenica!!.
    Il viaggio di sola andata dovrebbe farlo la feccia satanista globalista,tanto molti di loro hanno gia' un piede nella fossa.

    RispondiElimina
  31. http://www.focus.it/sesso__comportamento/video/focus-on-top-le-5-piu-grandi-paranoie-dell-umanita-201007071054.aspx

    Nelle "paranoie" dell'umanità secondo Focus le scie chimiche sono seconde solo all' 11 settembre.

    Grazie per il lavoro di Focus, e per l'Editing di Massimiliano Sala

    RispondiElimina
  32. Al minuto 2:09 c'è il famoso falso fuel dumping di md80.it Talmente falso che le foto sono sparite dal forum.

    http://www.tankerenemy.com/2008/08/falso-il-fuel-dumping-di-md80it.html

    RispondiElimina
  33. Per come Focus ha parlato degli argomenti sul filmato che ho appena visto, l'unico commento che meritano è di andare a fare tanta popò per il resto dei loro gg.

    Nel frattempo gia risvegliato da un pezzo la loro rivista la compro più cor ca....

    .... spero che tantissimi seguano il mio esempio

    RispondiElimina
  34. se non si prende in seria considerazione
    la manipolazione mentale è inutile
    discutere con chi ignora il problema,
    in poche parole va ignorata la contradizione
    quale essa sia e attenesrsi a cio che
    si vede in cielo per primo ;(visibile)
    e prenderne coscienza subito dopo
    senza alterare la realta da altri che
    non fanno il passo...(o non vogliono)
    dopo si puo commentare cio che sta accadendo
    http://www.youtube.com/watch?v=mwryF_7aT6c

    RispondiElimina
  35. ...paio d Bang Sonici stamane nel Ponente Ligure...uno spaventoso verso le 11&15...l altro ...dopo Mezzogiorno...Bhà...!
    Ciao a Tutti ...

    RispondiElimina
  36. Chriss, non rompere i marroni. Io rispondo delle mie azioni e solo di quelle.

    RispondiElimina
  37. Stone, ti confermo che nella zona di Imperia se ne sono uditi diversi, senza la banché minima traccia di aerei.

    RispondiElimina
  38. I militari sono i primi a negare certe scomode realtà anche quando le stesse sono provate da un pezzo.Dopo tanti anni che non ci incontravamo ho rivisto un mio amico che fa parte dell'esercito ed ha compiuto diverse missioni.Ad un certo punto con la mia solita "impudenza" gli ho chiesto se la storia sull'uranio impoverito era vera e lui ha risposto:"Nooooo!"

    RispondiElimina
  39. Hanno il cervello lavato con Biopresto.

    RispondiElimina
  40. Straker, tempo fa avei postato queste foto mettendo in risalto il taglio che seguiva la scia chimica a circa metà foto.
    SOno tornato per casualità sul link, e l'immagine satellitare è stata reinserita nella sua forma originale. Che senso può avere questo gesto da parte della nasa?

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Rome_Tor_Vergata.2010153.terra.1km

    http://img63.imageshack.us/img63/4162/scialunga1000km.jpg

    RispondiElimina
  41. Conoscendo i polli, posso solo pensare male.

    RispondiElimina
  42. Stone, ho udito i due boati ad Imperia: il secondo, veramente spaventoso, ha generato pure un'onda d'urto. I cani hanno cominciato a latrare. Tu dove hai sentito queste assordanti deflagrazioni?

    Un conoscente, udito il primo "tuono", ha commentato tra il serio ed il faceto: "Sarà una scia chimica".

    Focus è rivista adatta al "focus", che in latino vale "caminetto".

    Ciao

    RispondiElimina
  43. Focus, National Geographic Italia, Natura....tutta carta straccia e alberi sacrificati invano.
    Di Oasis si attende ancora una presa di posizione, attualmente la rivista si colloca tra gli ignavi (e non ignari credo!).
    Straker, stanotte nonostante i rimedi naturali ho avuto un nuovo attacco di vertigini. Che anche queste manifestazioni siano da ascrivere all'assorbimento di nanoparticelle? il pensiero è più che legittimo... :(

    RispondiElimina
  44. Esempi di boom sonico si hanno quando un aeroplano vola a velocità superiore a quella del suono in aria, ma anche quando si fa schioccare una frusta. Il suono è in questo caso prodotto dall'estremità della frusta che supera la barriera del suono.
    che c'e' di anormale?

    RispondiElimina
  45. Esempi di boom sonico si hanno quando un aeroplano vola a velocità superiore a quella del suono in aria, ma anche quando si fa schioccare una frusta. Il suono è in questo caso prodotto dall'estremità della frusta che supera la barriera del suono.
    che c'e' di anormale?


    Che non c'è mai traccia dell'aereo. Scemo!

    RispondiElimina
  46. FOCUS, la culla della disinformazione di regime.

    RispondiElimina
  47. @Zret uditi a Pietra Ligure...
    @ jane...torna con tarzan(ello) a campare banane...per sollazzarvi...nottetempo

    RispondiElimina
  48. jane, ti segnalo alla Commissione di Stoccolma per il Nobel sulla fisica, ma forse Cita lo merita più di te.

    Stone, come ha reagito la gente, se ha reagito?

    Ciao

    RispondiElimina
  49. straker
    esistono eventi di piazza tipo?
    NO! chemitrails .
    quelli funzionerebbero ..!
    certamente non dentro uno sgabuzzino..
    ciao!

    RispondiElimina
  50. Ciao a tutti!!! Qui a Vasto (Abruzzo) il cielo si presenta con copertura biancastra. Non sono passati aerei ma si sono viste arrivare velature consistenti da ovest. Il sole si vede a malapena e risulta molto offuscato. Qui la gente questa situazione la chiama "mutazione di caldo"
    Mah! Voi che ne pensate???

    RispondiElimina
  51. Io le definirei coperture fantozziane di origine militare. Anche qui a Sanremo la situazione è simile. Servono ad aumentare l'effetto serra e far crescere conseguentemente le temperature, salvo poi dare la colpa ai cambiamenti climatici.

    RispondiElimina
  52. Straker ma è proprio vero che sciaquandosi la bocca con il vino dopo averlo risputato nel bicchiere è possibile notare filamenti?
    Ma od occhio nudo no è possibile vederli giusto?

    RispondiElimina
  53. @Straker...la gente...? nessuna reazione...
    forse qualche Persona quà e là...si è chiesta cosa fosse...ma a chi ...e dove chiedere...?
    Bless

    RispondiElimina
  54. Ehi, ragazzi, ancora non commentate della pioggia arancione che è caduta questo pomeriggio a Campiglione, piccolo paese della Lunigiana, nel comune di Fivizzano (Massa Carrara)?
    Secondi i tecnici della Asl non si tratta di sostanza chimica, ma - tenetevi forte - di feci di api.
    Intanto i campioni sono stati spediti a Roma per un'analisi.

    Vedremo i risultati...se li renderanno pubblici o saranno insabbiati dal silenzio mass-mediatico.

    Qui sotto i link:

    Feci di api piovono su un paesino

    Pioggia arancio in Lunigiana, per Asl sono 'scarichi' di api.

    RispondiElimina
  55. Sincronismi Junghiani... stavo per postare l'articolo.

    Dal cielo una pioggia di liquami su orti e case
    il Tirreno — 10 luglio 2010 pagina 11 sezione: PISTOIA

    FIVIZZANO. Strani spruzzi arancioni piovono dal cielo e colpiscono il paese di Campiglione nel Fivizzanese. La gente è prooccupata ed ha avvisato carabinieri e Asl, temendo che possano essere in qualche modo collegati al passaggio degli aerei. L’Ufficio di igiene pubblica è al lavoro per risolvere il “giallo”. Non si sa bene quando sia cominciato questo fenomeno. Da anni la gente aveva il sospetto che qualcosa non andasse nella ridente frazione del comune di Fivizzano, distesa sulla collina che fa da spartiacque alle valli del Lucido e del Bardine, dove avevano fatto la loro apparizione minuscole chiazze di colore arancione scuro, che risaltavano sulle seggiole bianche di plastica, sistemate nei giardini, sulle mattonelle di cotto dei terrazzi, sulle ringhiere brunite delle scale esterne, sui cespi di insalata degli orti e persino sui capi di biancheria stesi ad asciugare. Cinque anni fa era partita la prima segnalazione all’ufficio di igiene pubblica dell’Asl di Aulla. Ma senza sortire alcuno effetto. Un violento temporale estivo aveva poi completato l’opera cancellando in breve ogni traccia. Ma ad ogni aereo che passava la gente ne attribuiva parte della responsabilità. Il fenomeno si è riproposto in tutta la sua recrudescenza sia martedì sera che mercoledì notte con tracce che hanno segnato persino i muri delle case, le auto parcheggiate in piazza dove le macchie di colore arancione, nette e nitide, facevano da contrasto con lo strato fangoso lasciato dall’ultima sabbia del deserto. I segni arancione erano così evidenti che Stefanino, il barista che gestisce il Circolo ricreativo del Csi, dice di essere stato costretto a lavare con “olio di gomito” tutte le sedie di plastica e persino i tavolini esterni. A questo punto qualcuno ha chiamato i carabinieri di Monzone che, una volta sentita la popolazione, hanno effettuato controlli fotografici.

    RispondiElimina
  56. La scienza degli occultatori non ha limiti. Feci di api? Oh mio Dio....

    RispondiElimina
  57. Sono le api che hanno perso il colore dalle striscie gialle! E che ci vuole a capirlo!? ^__^

    RispondiElimina
  58. Bella mossa quella di sparare a zero sulle api pur di soffocare le lamentele della gente circa gli aerei.
    Consola, comunque, sapere che la popolazione vede. L'articolo parla di timori cittadini per presunti scarichi di aerei ma forse la gente del posto si è lamentata proprio per le scie chimiche. Si sa che i giornalisti pendono sempre un po', e così le loro versioni.

    RispondiElimina
  59. Il bello è che api non se ne vedono più. Durante il giorno si contano certamente più aerei a bassa quota che api. Per cui...

    RispondiElimina
  60. Eh già. Le A.R.P.A. non si smentiscono mai.

    RispondiElimina
  61. ciao a tutti. io di api ne ho visto solo una l'altro giorno, ma rintronata vicino al ferro del mio balcone che cercava di sfondare..!!!
    mah povere api!!!

    RispondiElimina
  62. Feci d Api...anche a me viene d dire...oh mio Dio
    Una delle ultime Api che ho visto è stata quella morente nel video TankerEnemy...e dire che abito in Campagna...L arpa se le canta e se le suona...come dice il nome stesso...conigli...da pollaio...

    RispondiElimina
  63. Uno di quelli che ora gongolano sul video di Focus, è un consulente dell'A.R.P.A. Veneto: tale Hanmar. Tanto per dare un'idea del livello di questi che dovrebbero vegliare sullo stato del nostro ambiente.

    RispondiElimina
  64. problema api
    una concausa o causa primaria
    sono radiazioni ionizzanti
    sono molto sensibili ,questo non spiega bene
    moria volatili storioni capitati da ste
    parti settembre 09 i composti chimici
    probabile variano per creare piu complesse
    difficolta o cose simili

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis