mercoledì 21 luglio 2010

Troppo tardi, Tim (Il caso del KC-10 nei cieli del Canada)

14 luglio 2010: l'utente You-Tube USAFFEKC1O inserisce sul suo canale, creato nel 2008, ma lasciato inutilizzato per molto tempo, due filmati che riprendono due aviocisterne KC-10 impegnate in due rispettive operazioni di aerosol. Le riprese sono state eseguite da bordo di un altro velivolo, posto in coda e situato poco più in alto ed a breve distanza. Sia il nome del canale sia le comunicazioni radio che si sentono nel secondo filmato sia la posizione privilegiata per le riprese, inducono a supporre che il velivolo sulla scia del KC-10 sia anch'esso un aereo militare.

Le riprese sono di notevole impatto per diversi motivi, ma soprattutto perché ritraggono in modo inequivocabile degli aerei militari chiaramente impegnati in operazioni di spraying. Nel primo video, che noi di Tanker Enemy, su segnalazione dell'amico Arturo, abbiamo subito rielaborato e riproposto sui nostri canali multimediali nonché sui blogs (rilanciato poi da Nexus), si possono osservare scie dense ed iridescenti provenire da svariati punti dei piani alari e non dai tre motori del KC-10. E' altrettanto di rilievo il fatto che il pilota che sta eseguendo le riprese, cita chiaramente le "chemtrails".

Nel giro di poche ore, si scatena una bagarre senza precedenti. Il filmato viene caricato su decine di canali video e compie il giro del mondo, segnalato da decine di blogs, siti Web, forum. Subito si precipitano i soliti "guardiani del sistema" per tentare di dimostrare che non si tratta di chemtrails, ma di fuel dumping, cloud seeding, contrails da pressione alare, trecce di Berenice etc. Inutile. Il video imperversa in ogni dove, divenendo un viral.

Il 17 luglio viene aggiunto un terzo video.

Nel frattempo, molti si iscrivono sul canale di USAFFEKC1O. Parecchi si complimentano con il pilota dissidente e lo ringraziano per il suo coraggioso gesto. L'utente USAFFEKC1O mantiene un basso profilo, rispondendo raramente e con poche righe. Uno dei primi suoi commenti, pubblicato sul canale Tanker Enemy, è inequivocabile per suo il contenuto. Il pilota misterioso scrive:

18 luglio 2010 USAFFEKC1O - "Nice job tanker enemy... I like the enhancements. Btw, I took the video while we were flying over Canada. Thanks for translating the video: so more people will understand what's going on. I'll post more as I see them".

Cogliendo la palla al balzo e cercando di avere qualche particolare in più, gli rispondiamo così:

"@USAFFEKC1O Thank You so much, friend for this courageous action and excellent videos about close up chemtrails. Your action is very important, because it comes from a pilot and it creates a breakthrough in the wall of silence and censure. Your videos are very clear and full of interesting details about chemtrails and nozzles. Which kind of camera do you use? A Canon? I hope we can continue in this cooperation for chemtrails disclosure. Take care and be always cautious".

La domanda sulla videocamera impiegata non è casuale. Abbiamo, infatti, notato che le riprese mostrano un difetto tipico degli stabilizzatori di movimento delle apparecchiature Canon di fascia economica. L'immagine viene parzialmente stabilizzata per qualche frazione di secondo, ma poi subisce dei repentini scatti, spostando il soggetto in modo anomalo da un lato all'altro dell'inquadratura. Volevamo quindi verificare se il pilota ci avrebbe risposto nel modo corretto e questo per capire se chi scriveva era lo stesso autore dei video inseriti sul canale USAFFEKC1O.

USAFFEKC1O ci risponde e scrive:

"@tankerenemy I used a Canon Powershot SX200 to shoot the video".

Dunque la fotocamera impiegata è quella che pensavamo noi. Bene.



Il problema ora diventa uno solo: quanto tempo passerà, prima che l'autore delle scomode riprese sia identificato? Quanto tempo passerà, prima di una sua prevedibile smentita? Non abbiamo dubbi: il tempo scorre veloce. Infatti, supponendo una lettura delle registrazioni dei tracciati radar, sappiamo che è solo una questione di ore o, al massimo, di pochi giorni.: l'aereo in coda al tanker KC-10 sarà in breve identificato e con esso i piloti colpevoli di "alto tradimento". In subordine, se l'utente ha eseguito l'upload dei video con un IP riconoscibile, verrà individuato chiedendo i tabulati di accesso ai server You-Tube.

Così è stato. La sera del 20 luglio, a pochi minuti dalla mezzanotte, le decine di canali nei quali era stato immesso e riproposto il video di USAFFEKC1O, vedono comparire un commento identico, che è il seguente:

20 luglio 2010 USAFFEKC1O - "The truth is, the video is real and unedited but the title was created to poke fun at the chemtrail people. All this video shows is a couple of KC-10's flying in formation. When I saw the contrails coming from the lead KC-10 I pulled out my video camera knowing I was going to pull this prank and the pilots played along. So there you have it. It's just a prank on all the chemtrailers.

Sorry,
-Tim
".

Inoltre i titoli dei tre filmati sono stati rinominati come, ad esempio, "Chemtrail spraying", che poi diventa "Chemtrail spraying (NOT!)".

Che cosa è successo? Non è difficile immaginare quali guai stia affrontando in queste ore l'aviatore insider. Senza meno, avrà già subìto un provvedimento disciplinare. La sua carriera sarà sicuramente compromessa. Nel frattempo è stato obbligato a pubblicare centinaia di commenti uguali su decine di canali e siti diversi, nel disperato tentativo di turare la falla che il suo temerario ed incosciente gesto ha cagionato.

E' evidente che questa immediata inversione di marcia è un'ulteriore conferma di quanto la faccenda sia drammaticamente seria. In effetti, il video parla da solo e non esistono smentite atte a negarne l'evidenza.



La conclusione è la seguente: i vertici militari hanno commesso un errore enorme, nel costringere l'aviere a ritrattare. Questa è la prova provata che il pilota ha ripreso delle reali scie chimiche. La palinodia coatta è più eloquente di qualsiasi rivelazione. Infatti, se si vuole nascondere un proprio errore, non si grida ai quattro venti: "Non sono stato io!", oppure "Era tutto uno scherzo", ma si cerca di glissare, tacendo. Tuttavia il sistema teme che certe verità scottanti comunque emergano sicché preferisce bloccare e censurare piuttosto che attendere che le acque si calmino. Queste pressioni, sfociate nell'inverosimile e tremebonda smentita, sono più convincenti di mille video che mostrano aerei chimici. Si può ora anche affermare che è stato uno scherzo o una burla, ma nessuno crederà ad una "excusatio non petita". Così questa maldestra ed affannosa correzione di rotta si rivela per quello che è: un'ammissione più esplicita e persuasiva di qualsiasi sconfessione.

Troppo tardi, Tim.


Addendum


Skywitness - "Bel lavoro, U.S.A.F.! Questa è la conferma definitiva che chi cerca di rompere il silenzio sulle chemtrails è screditato o riportato nel recinto. Il buon risultato è che una volta che sono stati inseriti questi video, sono divenuti un viral e ora sono di dominio pubblico. Grazie ancora per aver realizzato questo strabiliante filmato di aerei chimici che diffondono veleni sulla popolazione. Grazie amche per aver cambiato atteggiamento così rapidamente ed in modo così preoccupato e precipitoso (cambiando i titoli ai video, rettifiche etc.): ciò mostra senza alcun dubbio che gli avvelenatori di alto rango hanno esercitato enormi pressioni".

trettomahawk @ USAFFEKC1O - "Troppo tardi: il danno per il sistema è fatto. Non siamo tonti. Abbiamo compreso le minacce che hai ricevuto sulla tua pelle. Sei un pilota militare ed hai filmato qualcosa di interessante dalla cabina del tuo aereo. Due colleghi erano con te ed uno dei due ha esclamato: 'Non riprendere questa prova'. penso che tu sia una voce fuori dal coro o una persona molto coraggiosa. Il tuo video si è moltiplicato centinaia di volte e non smetterà di colpire. Goditi la tua carriera ed il tuo avvelenamento, amico".

trettomahawk - "Succede questo quando fai il militare e ti fai prendere la mano (dimenticando che mestiere fai). Le ingenuità non vengono perdonate dal Sistema. Valgono a poco i copia e incolla: il video si è moltiplicato decine e decine di volte in pochi giorni e non smetterà di colpire. Scommetto che una buona parte di questo cambio di rotta sia dovuto anche agli altri due colleghi che aveva in cabina. Uno rideva e sembrava rilassato, l'altro gli diceva di "non filmare alcuna prova". Quando dicevo che avrebbero colpito intendevo proprio questo. Sarebbero partiti da questo giovane pilota americano che ha aperto il suo canalino Youtube due anni fa come tanti altri esseri umani.

Scommetto oltretutto che gli iniziatori di questo 'procedimento' sono stati gli squadristi italiani che conosciamo bene, oggettivamente i più inferociti di queste pseudo-democrazie occidentali. Guai a collaborare con tankerenemy.com! E' appunto perchè esiste un sito come questo che esistono anche questi agenti di controllo addetti al cyber-squadrismo. Costoro - è stato provato cento volte - hanno contatti con i vertici di Intelligence italiani ma non solo: anche con quelli esteri. Ricordiamocelo sempre: basta alzare una cornetta nel 2010".



AGGIORNAMENTO del 25 luglio 2010: il canale di USAFFEKC10 è stato "resettato" e "sostituito" con un clone privo di contenuti il cui ultimo accesso risulta risalire ad un anno fa, sebbene sappiamo che l'utente in questione abbia inserito commenti sino a poche ore addietro. Tutto ciò appare bizzarro e nel contempo inquietante e, alla luce di quest'ultimo "colpo di scena", sembra che il caso del pilota U.S.A.F. dissidente non possa ancora ritenersi chiuso.





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

111 commenti:

  1. Tom Bosco a Paolo Attivissimo:

    "Come può ben immaginare, non mi trovo assolutamente d'accordo con la sua analisi. Il fatto che l'autore si sia dato un gran da fare nel smentire le sue stesse riprese (il NOT è stato aggiunto solo ieri...) suggerisce invece che sia stato "pizzicato" dai suoi superiori o dalle autorità preposte e obbligato a ritrattare. Altrimenti, che motivo avrebbe avuto di commentare inizialmente un post del suo "odiato" Marcianò scrivendo:

    Nice job tanker enemy... I like the enhancements. Btw, I took the video while we were flying over Canada. Thanks for translating the video so more people will understand what's going on. I'll post more as I see them.


    Inoltre, nel dialogo fra i piloti non è affatto vero che uno dice che "se la ripresa va su Youtube qualcuno penserà che si tratti di una prova schiacciante di 'scie chimiche'." Non prendiamoci in giro. Il dialogo è più o meno:
    "Lo vedi che spruzza la scia chimica?"
    "Già"
    "Siamo proprio sopra di loro"
    "Infatti"
    "Mi sa che lo metterò su youtube"
    "È come se spruzzasse qualcosa dall'estradosso delle ali"
    D'altra parte, non riesco proprio a capire come si possa parlare di "contrails" aerodinamiche anche in questo caso, in cui si vede benissimo che si tratta di qualcosa di completamente diverso, ma tant'è... come al solito, ognuno vede ciò che vuole vedere. Naturalmente può includere questo mio commento alla nostra discussione".

    RispondiElimina
  2. Complimenti, un articolo esaustivo che traccia perfettamente il quadro della situazione. La ritrattazione improvvisa del pilota è una ulteriore conferma che ci troviamo di fornte ad una prova eclatante. I tentativi di arrampicamento sugli specchi di attivvissimo e soci sono goffi e puerili.

    RispondiElimina
  3. che bomba questa cosa, grazie a chi si e' sacrificato ingenuamente ma era ora che ci fosse una svolta nella nostra lotta. ciao D.

    RispondiElimina
  4. Straker,le merdacce italiote tipo sususesesu ciucia di quà e sputa di là e compagnia squadrista varia come unici argomenti hanno le solite offese non avendo altri argomenti,isterici e ridicoli,quel pilota è un eroe,inconsapevole/incosciente ma è un eroe,probabilmente il lavaggio del cervello a cui vengono sottoposti con lui non ha pienamente funzionato.
    Attendiamo con ansia la risposta di Attivissimo a Tom Bosco,se mai ci sarà!.

    RispondiElimina
  5. Sì, Gigettosix, "goffi e puerili" sono i tentativi di Kattivix e piccoli fans. Gli isterici si arrampicano sugli specchi... senza ventose.

    RispondiElimina
  6. Giustissimo, la retromarcia del pilota è più probatoria dello stesso filmato.
    Immagino quali arti persuasorie siano state applicate al nostro Tim per costringerlo a ritrattare tutto e a dichiarare che in realtà 2 + 2 fa 5, come Attivissimo ci ha sempre insegnato.
    Quanto a costui, nessuna coercizione: per usare un'espressione cara allo zerbinotto riccioluto, quello pagherebbe per vendersi.

    RispondiElimina
  7. Infatti, mi preoccupa al fine di quel povero dissidente.

    RispondiElimina
  8. Ustica insegna. Ne hanno ammazzati 12 per evitare che parlassero.

    RispondiElimina
  9. Quando si parla di "contrails aerodinamiche" per giustificare una vera e propria irrorazione deliberata, mi viene da ridere. Questa gente non conosce limiti al senso del ridicolo.

    RispondiElimina
  10. Se è per questo esistono anche le contrails da toilette,quando urini in aereo fai scie di condensa lunghe decine e decine di chilometri,non lo sapevi?.

    RispondiElimina
  11. Abbiamo quindi...

    Ragni volanti, api con la diarrea, contrails aerodinamiche, morgellons da grattamento. Insomma, un bel campionario di cazzate.

    RispondiElimina
  12. Cazzate made in CICAP,un nome una garanzia,di fregnacce.

    RispondiElimina
  13. Kattivix, una penna venale, anzi una pena...

    RispondiElimina
  14. Golfo del Messico: allarme mutamenti climatici, l'acqua analizzata esplode:
    http://www.ecplanet.com/node/1589

    RispondiElimina
  15. il povero pilotà è un martire....

    quelle del video sono irrorazioni illegali belle e buone. le scie oltre tutto partono dalla fine dell'ala e non prima o sopra...quindi non sono fenomeni aerodinamici...tutto il resto è pura menzogna.

    non sono contrail perchè non escono dal motore:

    quindi...niente fuel dumping,niente "effetti aerodinamici impossibili"......quello del video è un aerosol clandestino preso in fragranza.

    il pilota doveva essere più prudente.
    però il video dell'aereo militare che irrora entrerà nella storia

    RispondiElimina
  16. lasciate perdere i disinformatori e i creduloni che gli vanno dietro....questa gente, se non si rende conto nemmeno con le evidenze, vuol dire che proprio stupida.

    come si fa solo a pensare che quelle del video siano normali scie di condesa......suvvia bisogna davvero essere davvero senza speranza...quella roba esce da tutto l'aeroplano in maniera totalmente uniforme

    RispondiElimina
  17. Povero Direttore Tom Bosco che è costretto a fare a cazzotti con la Guardia svizzera.
    Il nome suo ( del Direttore ) e di NEXUS che esce dalla bocca di certi individui mi dà fastidio.

    Certo, speriamo che il pilota non possa subire gravi conseguenze.

    Ora, cambiando argomento, vorrei farvi una domanda:
    la notizia che riporterò qui sotto, potrà essere un timido tentativo di riaccendere la paura fra la gente?
    Mucca pazza, donna in fin di vita.

    Un saluto a tutti voi e al Direttore Bosco.

    RispondiElimina
  18. Mark Purdey, che poi hanno fatto fuori, scrisse che il cosidetto morbo della mucca pazza era causato dal bario disperso da aerei militari. Infatti il famigerato prione non è mai stato identificato.

    RispondiElimina
  19. Penso che Tom Bosco sia sin troppo gentile con Attivissimo, ma sono decisioni sue personali. In fondo la guardia svizzera ha più credito di quanto meriti, visti i suoi sistemi poco eleganti nel trattare i suoi "nemici".

    RispondiElimina
  20. Per quanto riguarda ipotetiche contrails aerodinamiche, queste non hanno alcun fondamento fisico. Quelle che vediamo nel filmato del KC-10 non sono assolutamente assimilasbili al fenomeno delle trecce di Berenice. Se poi intendono inventarsi un nuovo tipo di scia di condensa, allora scendiamo nel ridicolo, visto che la classica scia di condensa, se e laddove si formi, necessita di una fonte di calore e dappertutto vediamo scaturire scie, nel filmato in questione, fuorché dai motori.

    RispondiElimina
  21. @ Straker:

    "...la guardia svizzera ha più credito di quanto meriti, visti i suoi sistemi poco eleganti nel trattare i suoi "nemici".

    Esatto, Straker.
    Ma credo che il tutto sia dovuto al fatto che, se pur rozza ed ignorante, è una persona che mettendo tranquillità alle persone che si imbattono in certe notizie nella rete, può avere un certo numero di "seguaci".
    Quindi non è difficile, basta ripetere le solite frasi tranquillizzanti. Poi, a volte, compare in tv e nelle conferenze del CICAP. Insomma, se uno, pur trattando argomenti poco conosciuti, vuole rassicurazione, c'è la Guardia svizzera che lo farà rasserenare.
    E tutti vissero felici e contenti.

    E ricordiamoci che tutti noi, quotidianamente, abbiamo a che fare con i soliti problemi della routine e la maggioranza di noi non va nello specifico. Gli basta la superficie e quindi le barzellette profuse dalle Guardie svizzere posta qua e là ( Per esempio: Piero Angela, in TV, per la maggioranza e Paolo Attivissimo, in Web, per la minoranza ).

    RispondiElimina
  22. Ogni giorno nelle ore diurne continuo ininterrotto passaggio di aerei bianchi a bassa quota senza scie. Passano senza sosta coi loro carichi mortali, bassi come non mai. Nelle ore notturne credo che riprendano i passaggi con scie persistenti e non. Per quanto riguarda il pilota eroe penso sia stato messo da parte, e non credo che gli scritti successivi arrivino dalla sua mano.

    RispondiElimina
  23. France, hai ragione. I nuovi scritti non sembrano scaturire dalla madesima mano.

    @ Luka78

    Paolo Attivissimo ha il vantaggio di avere alcuni sponsor governativi. Se non fosse per questo, starebbe ancora in GB a controllare la qualità delle tegole di argilla prodotte dalla piccola fabbrica ove era assunto.

    RispondiElimina
  24. Addio Tim!
    Nel tuo ambiente ho visto gente col culo per aria per molto meno!
    Grazie di tutto :-)

    "NOT!"

    RispondiElimina
  25. Buongiorno caprette.
    Tim fara' presto una colletta per pagarsi gli avvocati.
    Voi naturalmente donerete qualcosa vero?

    RispondiElimina
  26. Ahaha grazie Tim, sei davvero un uomo coraggioso e integerrimo.... NOT!!

    RispondiElimina
  27. Sono sicuro che Tim rischierà la pelle per quello che ha fatto. E' stato un gran gesto quello di filmare le chemtrails che rilasciava l'aereo. Ora nessuno potrà più dire che le scie chimiche non esitono perchè il video è una prova schiacciante. Bravo Tim!!!!
    Un consiglio a tutti: condividete il video con tutti i vostri amici su facebook!!!! Viaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  28. Esse, tu ridi?
    Lo sappiamo che i diavoli hanno i "migliori" avvocati ^-^.
    Continuate a scherzare sulla pelle degli altri, prima o poi torna tutto indietro.

    RispondiElimina
  29. Hanno toppato di brutto anche questa volta. In fondo si trattava semplicemente di sorvolare sull'ennesimo video (anche se questo è particolarmente significativo per le diverse ragioni sottolineate in questo e nell'altro articolo) invece che applicare questa forma di censura: la negazione.

    RispondiElimina
  30. Ma se le scie chimiche non esistono di cosa è accusato Tim?.
    Di aver ripreso una cosa che non esiste?.
    Integerrimo = ottuso,per non dire di peggio.

    RispondiElimina
  31. .... un dubbio mi sorge spontaneo!!! Ma i magistrati, ... cioè quelli che ad ogni sentenza si concedono di recitare “...in nome del Popolo Italiano...” ...sono gli stessi che fanno pippa, sanno e non muovono ne proferiscono verbo su chi piscia dai cieli sostanze e pozioni di non conosciuta natura sullo stesso Popolo Italiano al quale mostrano di prostarsi e dedicarsi???? Certamente e matematicamente avrebbero in onore di verità e di integrità morale e perlomeno per far capire a tutti che non sono dei Nintendo!!! Proferire invece queste oneste e corrette parole....”....in nome del Popolo Italiano che ci permettiamo di prendere quotidianamente per il culo e ne usurpiamo potere e verso il quale omettiamo e nascondiamo tantissime verità, perché così ci fa comodo emettiamo questa sentenza.....
    .... finche gli esseri nintendo (e sono tanti) non spariranno e non torneranno nel nulla di cui fanno parte tutti gli uomini veri e di valore come il grande TIM non dovranno darsi pace! NOSTRA è l’eternità non loro!
P.S.: il riferimento al Popolo Italiano è puramente casuale in realtà mi riferisco a tutti i popoli del pianeta trattati in modo indegno. Lavoriamo tutti come la goccia d’acqua in modo continuo assiduo perpetuo e costante, i risultati sono gia ampiamente sperimentati in natura!

    RispondiElimina
  32. @ luka78:

    Steiner, durante una conferenza tenuta a Dornach negli anni'20, disse che se ad una mucca fossero state somministrate proteine animali, essa sarebbe "impazzita". Questo perchè già in quegli anni, imprenditori senza scrupoli intravedevano enormi possibilità di guadagno, somministrando scarti di mattatoi insieme al foraggio.

    RispondiElimina
  33. Attivissimo è un potente anestetico, un tranquillante.

    Steiner aveva ragione.

    RispondiElimina
  34. Tom Bosco ha rilanciato il nostro articolo.

    QUI

    RispondiElimina
  35. Gianluca, la categoria dei magistrati, salvo rare eccezioni (vedi la Forleo, che hanno ovviamente silurato) è assai refrattaria ad intraprendere indagini quando queste possono ledere la loro carriera.

    RispondiElimina
  36. ... l'importante è SAPERE! Tutti devono SAPERE! SAPERE=POTERE e consequenzialmente VOLERE=POTERE...

    ... le loro carriere vanno bruciate, le carriere di tutti i nintendo vanno bruciate è dovere! Che TUTTI SAPPIANO!

    http://paolofranceschetti.blogspot.com/2010/07/fratellanza-giuridica-imagistrati-e-la.html

    RispondiElimina
  37. Per quanto le istituzioni stiano facendo di tutto per nascodnerci la verità, la conoscenza da parte delle masse aumenta esponenzialmente e giungerà quel giorno che i nostri avvelenatori e coloro che li coprono (vedi la serpe eSSSe e compagni), dovranno darsela a gambe levate. Nulla è eterno, a questo mondo e tantomeno i crimini cotnro l'umanità.

    Per la cronaca...

    Questa mattina si sono riviste le famigerate scie persistenti, nonostante le temperature africane ed i velori di umidità bassi.

    RispondiElimina
  38. @Gianluca,riguardo l'articolo di Franceschetti,e noi dovremmo sottostare ad un simile merdaio massonico,che vadano a farsi fottere loro e chi gli ha messi al mondo.

    RispondiElimina
  39. PER LA CRONACA QUI a BOLOGNA è una merda!!! robe da matti..spudorati e sfacciati..SCIE ALLUCINANTI!!! addosso al sole per giunta...CMQ per 3 giorni abbiamo respirato, si insomma siamo stati benino..oggi (ampiamente preannunciato dai meteorini truffaldini) siamo tornati da capo..la gente normale entra da me e più di uno commentano senza accennare niente di cosa fanno nei cieli

    --->>>madonna sembra di essere in un forno, madonna qui, madonna là, ma sto caldo è strano..è qualche anno che nn capisco certi caldi..di notte nn ne parliamo ecc..ecc..più di uno<<<

    di questi commenti se ne sentono uno in più tutti i gg...io faccio il mio cercando di fare alzare le testoline....

    è delirio oggi, neanche le frecce tricolori insieme a quelle francesi e russe farebbero meglio...e via di video e foto da archiviare in attesa di qualcuno...

    RispondiElimina
  40. Se volete vomitare andate a leggere i commenti al video incriminato;
    http://www.youtube.com/watch?v=0IIJ_186P8U
    Squadre di servi che leccano il culo al padrone.

    RispondiElimina
  41. Onde elf a iosa ed il caldo è servito.

    RispondiElimina
  42. Francia del sud ed Italia Nord Occidentale le zone particolarmente interessate da scie persistenti oggi, con temperature desertiche e valori di umidità ridicolmente bassi.

    QUI la mappa MODIS.

    RispondiElimina
  43. @straker La definizione esatta di quello che sta succedendo l'avevi data tempo addietro parlando di: "scelleratezze del sistema". Tra tutti i regali di questa civiltà contemporanea (prostituzione, morti sul lavoro, mafia..) le scie chimiche sono tra le aberrazioni peggiori che l'umanità potesse conseguire. Io credo che le azioni dei colpevoli di questo abominio non resteranno senza conseguenza. Tutto nel nostro mondo sembrerebbe essere regolato dalla legge di causa-effetto, nulla come giustamente osservi è eterno e tantomeno i colpevoli di questo crimine contro l'umanità.
    Tuttavia allo stesso tempo occorre interrogarsi sul perchè si è arrivati a tanto. La civiltà attuale è una civiltà fondata sul male. Se posso, volevo postare una breve citazione di Gandhi:

    "Un tempo quando si voleva combattere gli uni con gli altri ci si misurava in base alla forza fisica: adesso basta un solo uomo che imbracci un fucile dall'alto di una collina perchè sia possibile sopprimere migliaia di vite. Questa è la civiltà. Una volta gli uomini lavoravano all'aria aperta finchè piaceva a loro. Adesso migliaia di operai si ritrovano assieme e per mantenersi lavorano nelle fabbriche e nelle miniere. La loro condizione è peggiore di quella delle bestie. Sono obbligati a svolgere le più pericolose mansioni, per il bene dei milionari... Questa civiltà è tale che si dovrà avere solo un pò di pazienza e si autodistruggerà". Indian Home rule

    RispondiElimina
  44. La citazione di Gandhi che hai riportato, Gigettosix, è molto pregnante. Auspichiamo un'imminente autodistruzione del sistema.

    Ciao

    RispondiElimina
  45. @damocle USAFFEKC40?!?!?!? CHI è COSTUI?!?!?!? che commenta il video????............................mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm........

    RispondiElimina
  46. Con strabiliante precisione, i meteo men previdero un'impennata del caldo e dell'afa per oggi, giovedì 22 luglio, senza naturalmente accennare al fatto che tale previsione era legata alla consapevolezza che sarebbero state intensificate le operazioni chimiche, da cui dipende in toto l'incremento delle temperature.

    RispondiElimina
  47. no no scusate...si sono sbagliati a ricopiarlo...sarebbe sempre usaffek10...il 40 hanno sbagliato a scrivere...cmq non è lui lo stesso...ma cme scrive?!? come commenta??? ma dai...nn è mica lui...

    RispondiElimina
  48. Ciao Cialtrone "Cuor di Leone" (visto che non hai neanche le palle per ritirare una raccomandata)..... hai forse paura?????
    Sei talmente (ed inutilmente) pieno di te che non ti rendi neanche conto che ti prendono per il culo anche gli stranieri.... eh eh eh.
    Io almeno sono a godermi le ferie pagate dal NWO (sai oltre i 6000 euri al mese pagano anche 30gg di ferie al mare ed in zone non "irrorate"....alla facciazza tua, di tuo fratello e dei gonzi che credono alle tue bufale).
    Buone paranoie

    Fioba

    RispondiElimina
  49. Massimo della Schiava, devi puppare con vigore.

    RispondiElimina
  50. @francesco
    infatti non è lui,è un'altro burattino.

    RispondiElimina
  51. Che bella foschia!Che estate fantastica!Comunque tra il caldo e l',insufficienza di ossigenazione un bel colpo può venire a tutti.Molti sono convinti di essere eterni,invece non è così, si schiatta per un nonnulla,soprattutto se si altera l' equilibrio della natura.

    RispondiElimina
  52. http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/info_on_line/2010/04/11-esercito

    ...qualcuno dira'che è una bufala...

    RispondiElimina
  53. Mr.Jones, il male torna sempre indietro.

    RispondiElimina
  54. altra testimonianza di un cliente..30 gradi a melegnano...alle 04:30...20 anni che faccio quella strada per il lavoro ma 30 gradi non li avevo mai visti...

    quindi?!?!? la gente delle domande se le pone ma non sono sufficentemente informati...bene così rispetto al nulla...

    in questo momento a bologna serve la bombola dell'ossigeno per respirare...

    RispondiElimina
  55. ahahahah che figura di merda con quel .jpg.........ahahahahahah grande straker...:-)

    RispondiElimina
  56. Massimo della Schiava, la bugia che balbetta.

    RispondiElimina
  57. Capisci di quale gente si servono i governi per fare disinformazione? Gente che dovrebbe garantire sull'integrità dell'ambiente è invece operosa per ostacolare il corso della giustizia.

    RispondiElimina
  58. Massimo della Schiava, la balbuzie babbea.

    RispondiElimina
  59. hanno fatto davvero una pessima figura mondiale. sono buffoni cialtroni senza vergogna. maledetti loro e i loro servi infami senza dignità.

    RispondiElimina
  60. MASSIMO DELLA SCHIAVA (IL FIOBA)

    http://www.geologitoscana.it/Comm-Lavoro/Elenco.html
    http://www.comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it/i/389FDC2A.htm
    http://www.comune.arezzo.it/retecivica/URP/Concorsi.nsf/PESIdDoc/5EC9B2AC7C43D419C12573EE004147AE/$file/geologiche.pdf

    RispondiElimina
  61. Massimo della Schiava, la balbuzie rimbambita.

    RispondiElimina
  62. Ed ora ascoltate l'amico Corrado Penna e poi gustatevi le cazzate di Gianni Comoretto.

    QUI

    RispondiElimina
  63. Da sbellicarsi, soprattutto quando Della Schiava balbetta il suo becerume.

    RispondiElimina
  64. Notare come il Michele Galloni (Hanmar) deglutisce quando parla di quote elevate. La deglutizione indica che il soggetto sta mentendo.

    RispondiElimina
  65. come fanno ancora questi personaggi o pupazzi a cercare di screditare l'impossibile??? ma quanto e' grande la vostra faccia da culo??? ora basta,sotterratevi e sparite per sempre! ormai le prove sono inconfutabili,a cosa serve essere cosi' insistenti? ma voi che aria respirate?

    RispondiElimina
  66. i servi di regime pensano solo al loro ricco stipendio...basta pensare ai noti "giornalisti" di regime...

    RispondiElimina
  67. Il pingue stipendio dei disinformatori presto sarà carta straccia.

    RispondiElimina
  68. Da dissidente a disinformatore: questo sì è un volo ardito e pericoloso.
    Ciao

    RispondiElimina
  69. Da quanto ho potuto leggere, mi pare chiaro che quell'utenza è ormai nelle mani di altro soggetto (italiano) che si spaccia per l'ormai defenestrato pilota dissidente.

    RispondiElimina
  70. Un altro dato che insospettisce in realzione all'identitaà attuale dell'utente USAFFEKC1O è la frequenza neglia ccessi, del tutto differente dai gironi precedenti alla ritrattazione.

    QUI due screenshot a confronto.

    RispondiElimina
  71. personalmente trovo questa storia del pilota molto spaventosa........

    RispondiElimina
  72. ...ed il risveglio continua.... :-)))

    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7279

    RispondiElimina
  73. Ciao a tutti, basta dare un rapido sguardo ai commenti sul canale di USAFFEKC10 per capire che oramai è diventato un canale-fake dei disinformatori italiani: : essse,hanmar,ridieama,sesesuse, hanmarit,markox99x ecc., ecc. Tutta la feccia riunita!

    RispondiElimina
  74. Ahem.....markox99x sarei io.....se leggi i miei commenti vedrai che OVVIAMENTE sono contro quei quattro delinquenti.

    RispondiElimina
  75. Ciao Straker,
    non ci sono dubbi che il dissidente sia stato messo in condizioni di non nuocere... o peggio!

    E' altresì ovvio che il canale sia "gestito" da qualcuno interno al sistema.

    Tu hai provato a ricontattarlo?

    Intanto a roma attacchi continui e sistematici per dissolvere quelle sparute nuvole che si formano nelle ore pomeridiane. Grazie a tali operazioni temperature intorno ai 35° con caldo isopportabile.
    Mi chiedo perchè tengano le temperature così alte.
    Secondo te possono controllare anche il tasso di umidità?

    RispondiElimina
  76. purtroppo la feccia d'italia e d'europa sta al potere e ha un esercito di servi che fanno il loro infame lavoro.

    RispondiElimina
  77. Mi chiedo ancora il perché della differenza di qualità tra due dei tre video, e sopratutto l'anomalia della data di pubblicazione del primo video, il 2 Giugno 2010, più di un mese fa e aveva solo poche decine di visite al momento in cui l'ho visitato (alla pubblicazione del secondo 'fratello' di migliore qualità).

    Un J'accuse alla redazione di Tanker Enemy: usare un metodo più rigoroso meno affrettato e schierato alla maniera di LUNAR EXPLORER ITALIA (http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Anomalie-spaziali/ELEMENTI-DI-ANOMALY-HUNTING-di-Paolo-C-Fienga-Gianluigi-Barca-e-Lunexit/) sarebbe più utile a tutti?!

    p.s.: mi scuso in anticipo se fosse la seconda volta che lo posto ma questo chrome mi impazzisce ogni tanto.

    RispondiElimina
  78. un disinformatore italiano, non ricordo il nome, affermava che il pilota, da lì a poco, avrebbe ritrattato tutto, dicendo che era una presa in giro...il giorno dopo è successo.......a voi le conclusioni. i disinformatori governativi italiani si confermano i più attivi del mondo

    sembra quasi che l'italia abbia un ruolo chiave negli "aerosol per l'effetto serra"

    RispondiElimina
  79. @MarcOriginn Chiedo venia, non centri nulla con quei loschi individui, ovviamente.

    RispondiElimina
  80. Repazzo, ci credo che aveva poche visite. Nessuno lo aveva ancora scovato. I tre filmati sono stati eseguiti con la stessa fotocamera. I difetti di stabilizzazione lo confermano.

    Cerchiamo di non buttare inutilmente discredito sulla migliore prova filmata a tutt'oggi disponibile. Il filmato è INATTACCABILE!

    Per quanto riguarda noi, siamo sempre molto attenti a quel che proponiamo. Vedi i casi della falsa autocisterna, messa in giro proprio dai disinformatori ed il clamoroso falso fuel dumping di md80.it. Ma gli esempi di trappole che ci hanno inviato (per email) nel tempo non si contano e puntualmente sono state ignorate.

    RispondiElimina
  81. Re-pazzo, tempo fa Paolo C. Fienga scrisse un articolo sulle scie tossiche. Apriti cielo! Prima fu messo in dubbio che fosse laureato, poi, di fronte alle sue credenziali, si scatenò una ridda di calunnie, diffamazioni, attacchi, insinuazioni, sberleffi: il buon Fienga decise di tornare a guardare la Luna.

    Evita le tue sofisticherie ed i tuoi sofismi, Re-pazzo: puzzi lontano di disinformatore più di un pesce marcio.

    RispondiElimina
  82. Sì, Lollo, possono disseccare l'atmosfera come e quando vogliono: abbiamo pubblicato molti articoli sul tema. Basta digitare, nella finestrella allato, le voci: "valori igrometrici", "umidità", "microonde" etc. e troverai le risposte.

    Ciao

    RispondiElimina
  83. Qui l'articolo di Paolo C. Fienga et al.

    http://www.tankerenemy.com/2008/03/eyes-in-sky-gli-astronomi-si.html

    RispondiElimina
  84. Arturo è sicuro che quel che scrivi risponde al vero. Sappiamo tutti che, ad esempio, il terrorismo nero e rosso era in realtà un lavoro dei servizi italiani in collaborazione con la C.I.A.

    Basta chiedere a Cossiga...

    Sappiamo tutti che gli "americani" hanno potuto attaccare l'Iraq (sulla falsa informativa sulle armi di distruzione di massa in possesso di Saddam Hussein) da parte di un ufficiale dei Carabinieri in pensione. Informativa passata al giornalista Rossella che le trasmise a sua volta all'ambasciata statunitense. Tutti sapevano che il dossier era falso, ma lo usarono per invadere l'Iraq e sappiamo poi come sono riusciti ad esportare la loro democrazia.

    I disinformatori italiani (gran parte di questi denunciati alla magistratura) sono protetti dallo Stato. Tanto è vero che il Garante della privacy, per non toccare loro, non ha potuto nemmeno provare ad agire nei confronti del Comitato Tanker Enemy. Ha dovuto fare marcia indietro, perchè se avesse toccato noi, avrebbe dovuto perseguire anche Fulvio Turvani, Paolo Bertotti, Pier Luigi Torreggiani e gli altri. Così ha concluso che il nostro è diritto di cronaca e che quindi siamo liberi di continuare ad informare la popolazione. Parimenti ha concluso che fotocomporre il mio volto su una merda è diritto di cronaca per Nigrelli-Wasp.

    Queste conclusioni la dicono lunga su come i nostri eSSSe, SESESUSE, riosaeba, orsovolante, skure, wasp e compagnia cantante sono individui che fanno parte del sistema e che sono protetti dal Ministero dell'Interno.

    Il canale del pilota dissidente non è più sotto il controllo di quel povero ingenuo e questo dalla mattina del 20 luglio 2010.

    RispondiElimina
  85. Arturo, credo che la centralità dell'Italia in queste ed altre nefandezze sia da imputare, almeno in parte, alla presenza del Vaticano alias Satan seed.

    Ciao

    RispondiElimina
  86. >>Io almeno sono a godermi le ferie pagate dal NWO (sai oltre i 6000 euri al mese pagano anche 30gg di ferie al mare...<<;
    come, così poco pagano - per così poco si vende l'anima!
    Conosciamo persone che ottengono lo stesso con un lavoro onesto.
    Ma, alla fine è sempre una scelta personale fra quantità e qualità.

    RispondiElimina
  87. Mi hai scoperto Zret, non mi lavo volentieri, ma credo che il tuo naso sia diventato meno sensibile. Potrebbe essere dovuto ad un semplice adattamento sensoriale, cambia aria ogni tanto. Non posso fare a meno del mio senso critico, se vuoi chiamarmi disinformatore, terrone, effeminato fallo pure se ti fa stare meglio.

    Continuerò comunque a leggervi. ;)

    RispondiElimina
  88. Senso critico è un conto...prosciutto sugli occhi è un altro. Parlo a mio nome: è finita l'era degli scettici. O vedi o non vedi. Se non vedi, tornatene a guardare l'asfalto.

    RispondiElimina
  89. Le proteste contro quei folli esaltati della geoingegneria (geofollia suona meglio) aumentano;
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7283.
    Poveri scemenziati,perdono credibilità ogni giorno che passa.

    RispondiElimina
  90. Damocle, in verità, non sono progetti, bensì criminali attività perpetrate da decenni. E' comunque un buon segno che alcuni scienziati levino la loro voce contro la "geofollia", come opportunamente la definisci tu.

    Ciao

    RispondiElimina
  91. Ciao a tutti. Ottimo Damocle per la segnalazione.

    Qui segnalo l'articolo su New Scientist
    http://www.newscientist.com/article/mg20727696.100-an-evil-atmosphere-is-forming-around-geoengineering.html?DCMP=OTC-rss&nsref=online-news

    in cui ci si interroga sulla fine di queste irrorazioni. La conclusione è un filo preoccupante:
    "If we start manipulating the atmosphere, we could become forever dependent on sulphur injections"

    Poi c'è questo articolo su come la geoingegneria non possa soddisfare le esigenze di tutti. In sintesi se si fa piovere in India, la Cina rimane asciutta. e così via.
    http://www.nature.com/news/2010/100718/full/news.2010.357.html?s=news_rss

    Ma entrambi gli articoli rimangono su un piano di dibattito "scientifico" .

    Alcuni "scienziati" vanno oltre. E' da poco uscito della Cambridge University Press (nota casa editrice legata ad apparati occulti) il libro

    Geo-Engineering Climate Change: Environmental Necessity or Pandora's Box?
    (autori vari tra cui Lovelock)
    http://www.amazon.com/Geo-Engineering-Climate-Change-Environmental-Necessity/dp/0521198038/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=books&qid=1279960139&sr=8-1

    Per concludere ho notato questo simpatico articolo "Geo-engineering disasters in Xi'an ground fracture area and its control measures"

    http://en.cnki.com.cn/Article_en/CJFDTOTAL-ZRZH201003008.htm

    in cui è un'ammissione quasi esplicita su come la geoingegneria possa essere usata per provocare terremoti.

    OT1: A proposito di "scienza" Umberto Veronesi in una intervista a 'Repubblica' dichiara la sua disponibilità a guidare l'Agenzia per il nucleare e a dimettersi dal Senato, dove e' stato eletto come indipendente nel Pd. La dichiarazione "Sono a favore dal nucleare da sempre, se accetterò quest'incarico lo faro' per il progresso scientifico". Già.

    OT2: Speriamo bene per questa estate. A giudicare dal quel che circola in rete.

    Terrorism Threat and Triple Conjunction: August 13, 2010

    http://brainbender.blogspot.com/2010/07/terrorism-threat-and-triple-conjunction.html

    RispondiElimina
  92. Nello stream dei precedenti articoli dimenticavo anche questo contributo di Scientific American

    Is the cure (geoengineering) worse than the disease (global warming)?

    http://www.scientificamerican.com/blog/post.cfm?id=is-the-cure-geoengineering-worse-th-2010-07-19

    E il contributo su Nature Geoscience che ha dato origine a tutte queste discussioni

    http://www.nature.com/ngeo/journal/vaop/ncurrent/abs/ngeo915.html (a pagamento)

    e il materiale supplementare (libero)
    http://www.nature.com/ngeo/journal/vaop/ncurrent/extref/ngeo915-s1.pdf

    Mah, questo mi conferma ancora una volta come sia ormai urgente prendere il controllo democratico di questa nuova casta degli "scienziati" direi quasi totalmente asservita al potere economico e a interessi sia antidemocratici che contro la più basilare etica.

    RispondiElimina
  93. Grazie delle utili segnalazioni, Ron.

    RispondiElimina
  94. @MarcOriginn; Si da il caso che io il prosciutto lo preferisca mangiare, e che sia allineato (in maniera critica) con le vostre posizioni. Guardo il cielo e le sue sfumature da quando ho memoria, e a più di 40 anni da quel momento non lo riconosco più.

    @tutti gli altri; Non confondo il mio desiderio di verità con il diffettoso senso critico, ma mi incazzo quando si affrontano le discussioni con foga ultras. Amo essere criticato, perchè mi ha permesso di crescere sempre di più, ma non capisco i processi alle intenzioni. Se non ho da dire molto evito di intervenire, e in questo caso non mi sembra che il mio intervento sia fuori luogo. Ho espresso le mie sensazioni istintive, mi occupo di immagini da sempre, e sono pronto a ricredermi se confondo il mio sentire con delle illusioni ottiche.

    Non mi pare che nessuno abbia ripreso le mie opinioni e le abbia discusse, ma mi sono preso del ricottaro che spreca gli affettati confondendoli con lenti a contatto.

    Vi prego smettete di leggermi e rileggete un pò voi.

    Mi permetto di ricambiare gli insulti con una lettura del breve saggio sullo scrivere verità di Bertold Brecht del 1035che non può certo far male a nessuno.

    Questi i punti:

    1. Il coraggio di scrivere la verità.
    2. L'accortezza di riconoscere la verità.
    3. L'arte di rendere la verità maneggevole come un'arma.
    4. L'avvedutezza di saper scegliere coloro nelle cui mani la verità diventa efficace.
    5. L'astuzia di divulgare la verità fra molti.

    Questo il testo integrale:

    http://www.nuovopci.it/scritti/brecht/5difsver.htm

    A buon rendere.

    RispondiElimina
  95. Repazzo, io ho risposto alle tue doglianze e penso che sia più che sufficiente.

    Ripeto che se hai dubbi di questo genere, non fai altro che portare acqua al mulino sbagliato e questo inficia sulla genuinità dei tuoi intenti, tanto più quando ciò si verifica PROPRIo in circostanze come quelle in cui un filmato viene visto da oltre 117000 persone ed è quindi particolarmente scomodo.

    I tuoi dubbi fotografici sono privi di fondamento e quindi inaccettabili.

    RispondiElimina
  96. Mi devo esser perso qualcosa, o mi sono espresso in maniera ambigua. Io parlo del video corrispondente a questo link: http://www.youtube.com/watch?v=FMrDiWJifUw di cui i miei dubbi fotografici sono solo istintivi, dovuti alla diversità di contrasto tra luce riflessa dalla carlinga e la scia e quella che riflettono le nubi in basso. Tale differenza si potrebbe riscontrare solo se si conoscesse veramente la situazione di copertura del cielo in quel momento, rimane poco probabile che qualsiasi cosa stia tanto sopra la coltre di nubi abbia un contrasto inferiore a quello che sta sotto.

    Non affermo nulla di preciso, al contrario di quello che mi viene imputato, solo studiando frame per frame il filmato, meglio se fosse quello originale (non quello compresso da Utube) e misurandone la distanza costantemente.

    Tu parli di correzione degli stabilizzatori di movimento e ne riconosci la coerenza tra filmato e filmato. Dai comunque per scontato che la fotocamera digitale (il cui modello ti è stato comunicato dall'utente) abbia la stabilizzazione anche durante i video.
    Non sono aggiornato sui progressi della canon a riguardo, ma a mia conoscenza la stabilizzazione (in questo caso ottica) di quel modello funziona solo nel momento dello scatto per correggere errori di mosso e guadagnare un paio di stop.

    Potrei sempre essere contraddetto dalle evidenze.

    I miei dubbi fotografici non sono del tutto privi di fondamento, rimanendo pur sempre dubbi!

    RispondiElimina
  97. So come funzionano quelle Canon e ti garantisco che quel che dico corrisponde ai fatti. E d'altronde avevo già compreso che ti riferivi a quel video e la mia rispsota era già chiara.

    Poi non capisco che cosa ci azzecchi con il video in oggetto del post. E' come se uno ti dicesse: "Oggi fa caldo" e tu: "Sì, ho un'auto rossa".

    RispondiElimina
  98. A prescindere dai tre filmati del pilota dissidente ed ora impegnato a pulire i cessi...

    Forse ancora non è chiaro che le contrails spacciate per fenomeno frequentissimo e comune, sono in realtà una mera invenzione per coprire le irrorazioni ad opera di aerei civili (in gran parte con l'uso d additivi tipo lo STADIS 450) e militari (quel KC-10 è un tanker!), per mezzo di irroratori che sfruttano i sistemi antighiaccio oppure sono posti sulla gondola motore.

    Nessun volo che faccia uso di carburanti non particolarmente alterati e che non spruzzi intenzionalmente può produrre alcun tipo di scia.

    Nessun volo ufficiale mostra aerei con scie, militare o civile che sia.

    Si veda qui, ad esempio.

    Basta con queste cazzo di scie di condensa! Le scie di condensa NON ESISTONO!

    RispondiElimina
  99. Sono d'accordo anch'io con quanto dice MarcOriginn,il tempo degli scettici è finito o ci credi o non ci credi,le vie di mezzo sono finite.

    RispondiElimina
  100. in realtà le scie di condensa esistono, ma sono rare e ad alte quote. quelle che vediamo molto spesso a basse quote non sono certo scie di condensa, purtroppo.

    RispondiElimina
  101. ho notato nell'immagine che dici che l'aereo interrompe l'irrorazione in prossimità di una scia ortogonale, io ho fotografato due scie che si incrociano, con evidente effetto gobba delle scie superiori con quelle inferiori.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis