sabato 17 luglio 2010

Cani sciolti

Siamo alle solite. Anche questa estate l'uso delle scie chimiche di tipo non persistente e le irrorazioni notturne di SO2 hanno spesso preso il posto delle classiche scie persistenti diurne. Il problema è che molti poco provveduti e che hanno orecchiato la questione chemtrails sono convinti che le attività di aerosol si sono fermate. Essi osservano un cielo sgombro, ma non notano la completa assenza di formazioni nuvolose cosidette "da bel tempo" e si illudono di essere stati graziati per qualche recondito motivo.

Il nostro paese è, per quanto ci consta, l'unico ad adottare tali metodologie di dissimulazione, soprattutto in presenza di alta pressione. Ciò dimostra che il programma di irrorazione viene gestito autonomamente dalle singole strutture militari e dai governi, basandosi su esigenze precise. Nel nostro caso, data la notevole consapevolezza dei cittadini italiani, via via sempre più sensibilizzati attraverso la Rete e grazie ad alcuni programmi televisivi, gli attuatori del piano di aerosol clandestino hanno studiato metodi atti a camuffarsi il più possibile.

Nello specifico, le operazioni illegali si concentrano per la gran parte nelle ore notturne, con sorvoli a quote bassissime, tanto da poter distinguere gli aerei nei dettagli anche nella parziale oscurità e tanto da udire continuamente il rombo dei turbofan. Osservando i lampioni della strada o altre fonti di luce, si può notare una coltre di "fumo" trasportata dal vento. Tramite il raffronto con le mappe satellitari disponibili su sat24, abbiamo la conferma che il fenomeno ha rilevanza nazionale: le nebbie indotte si intensificano nelle ore notturne e si dissolvono gradatamente nelle prime ore del mattino. Durante le ore diurne sarà bastevole una costante, ma discreta attività a quote medio-alte, al fine di mantenere sufficientemente elettroconduttivo il medium atmosferico. Il risultato? Cielo privo di formazioni nuvolose di ogni tipo e la classica colorazione che passa da un celeste cadaverico al bianco lattiginoso.

Ciò chiarito, è d'uopo un'altra osservazione.

Nel settore della disinformazione si legge: "L’unico 'fatto' onestamente plausibile e comprovabile è quello relativo al progressivo cambio di propulsori occorso negli ultimi anni (mi riferisco ai nuovi motori turbo fan a doppio flusso), unitamente all’aumento delle quote di volo e ad un indiscriminato aumento dei voli e il fiorire di miriadi di compagnie lowcost. In tal senso questo studio è stato il primo punto oggettivo che non mostrava cedimenti logici".

Se dovessimo basarci su tali mendaci affermazioni, il "fenomeno scie persistenti", a parità di condizioni atmosferiche, dovrebbe essere invariato negli anni e dovrebbe essere pressoché simile in Francia, Italia, Grecia, Croazia... Nelle stesse ore dovremmo osservare scie di tipo durevole sia in Liguria occidentale sia sullla Costa Azzurra. Dovrebbero esserci scie lunghe centinaia di chilometri in Puglia ed anche in Grecia. Invece no. Solo sul terrotorio italiano possiamo rilevare nebbie basse e dense, tanto da limitare la visibilità a 3 km. Non solo! Il fenomeno delle foschie artificiali usate in sostituzione delle scie persistenti è un evento che possiamo osservare, in Italia, solo da qualche anno!

Negli altri stati possiamo ancora scorgere, invece, le classiche persistent chemtrails. Per quale motivo? Forse gli aerei che sorvolano il nostro paese dispongono di motori diversi? Ovviamente non è questa la risposta. La risposta è una sola: è in atto un programma di avvelenamento dei biomi, perpetrato da aerei militari e civili ed a quote di volo differenti.

Qui di seguito vi mostriamo una prova schiacciante. Un KC-10 viene ripreso da due piloti dall'interno della cabina di un velivolo che segue a distanza ravvicinata. I due piloti, nello scambiare qualche battuta, constatano che il KC-10 (aviocisterna militare) sta disperdendo "chemtrails" e, in tutta evidenza, chiunque può confermarlo, visto che le scie che vediamo uscire da quel KC-10, provengono da ogni dispositivo, fuorché dai motori!



Il video è stato inserito su You-Tube il 14 luglio 2010, mentre il canale è stato creato nel 2008, ma usato solo ora. Potrebbe trattarsi di un pilota militare, se si considera il nome del canale (USAFFEKC1O). Un cane sciolto. Una falla nel sistema. Questo video deve essere diffuso dappertutto non solo per la chiarezza delle sequenze, ma anche perché l'autore del filmato non è un cittadino qualunque. Quando vi accuseranno di essere dei visionari paranoici, mostrate questo inconfutabile documento. Non è una prova? Quale magistrato potrebbe negare l'evidenza?

Un'esortazione ai loschi disinformatori: l'epoca delle scie di condensa è finita. Scendete dal carro dei perdenti, fin quando siete in tempo.


Il filmato può essere scaricato da qui.



Ringraziamo l'amico e collaboratore Arturo per la segnalazione dell'importante documento video.


KC-10 notice in english version here.






Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp?

CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

132 commenti:

  1. Dalle voci,non sembrano minimamente preoccupati, ci scherzano pure sopra!.

    RispondiElimina
  2. Il secondo video dell'account ha un non so che di posticcio, cosa ne pensate?

    RispondiElimina
  3. anche a me il secondo video pare strano...

    RispondiElimina
  4. gran video ottime prove
    speriamo che non si perdono....

    RispondiElimina
  5. Luca, ho analizzato frame per frame i filmati e non mostrano alcuna anomalia, tranne per il fatto che sono scomodi per qualcuno.

    RispondiElimina
  6. Per prima cosa complimenti e grazie ad Arturo per aver scovato e segnalato questo video di considerevole importanza.

    In secondo luogo propongo qui una delle solite e immediate spiegazioni offerte, in casi come questi, da uno dei tanti hoaxer filo-cicappini, frequentatori del blog cloaca di eSSSSe:

    "Ironman One said...

    Straker (...) hai trovato un video di Fuel Dumping e lo spacci per chissà che scemenza (...) ti rispondo come nel film di Verdone: ma va cagher!"


    Dunque si tratta di un semplice fuel dumping! E se lo dice Ironman One non ci sono dubbi!

    Questa risposta mi ha fatto tornare in mente un episodio. A Gennaio, un video di Niko, postato sul mio blog (potete vederlo qui: http://vedosentoeparlo-bacab.blogspot.com/2010/01/scie-chimiche-lennesima-prova.html) riscosse istantaneamente l’interesse di un altro soggetto, tale Mousse, che scrisse a riguardo...

    "L'ennesima prova che:

    1. il video è stato taroccato e si vede

    2. c'e' gente che crede a qualsiasi cosa"


    Perché pensasse a taroccamenti, a quanto pare da lui ben visibili, non lo ha mai spiegato.

    Pertanto, mettetevi l’anima in pace: ogni video-prova è falso, ovvero è taroccato, ovviamente da Straker (e da chi se no?), in alternativa si tratta di semplice fuel dumping.

    Questa sì che è scienza!

    RispondiElimina
  7. Forse non sono ancora soddisfatti della figuraccia fatta con questo falso fuel dumping (la cui foto falsa è poi stata proposta da Focus).

    Ciao Bacab, quelli hanno la faccia come il deretano. Sono senza vergogna.

    RispondiElimina
  8. trettomahawk scrive:

    Dopo il "Lo vedi che spruzza la scia chimica?",il secondo dice "Siamo proprio sopra di loro" e l'altro "Infatti...". Se erano sopra quel KC10 (e lo riprendevano da dietro) stavano andando nella stessa direzione. Magari se lo sono visti sbucare da sotto in una di quelle manovre folli che di solito fanno questi tanker. Gli incroci che vediamo noi sono a più bassa quota chiaramente:qui sono sopra le nuvole. Comunque i due piloti sembrano rilassati e molto consapevoli di quello che sta succedendo...

    RispondiElimina
  9. La cosa incredibile è che il pilota del tanker ha consapevolmente ignorato la possibilità che qualcuno potesse osservare e riprendere quel particolare numero.

    RispondiElimina
  10. Da quello che ho potuto capire, gli aerei militari che volano sui corridoi civili, viaggiano con trasponder spento, sfruttando la traccia radar degli aerei di commerciali regolari. In questo modo al controllo radar vedono un solo aereo.

    RispondiElimina
  11. notevole
    ...certo che è fuel dumping, come quello di tutti gli aerei che vediamo passare!

    RispondiElimina
  12. Caricato sul mulo come Chemtrail spraying.

    RispondiElimina
  13. Grazie per questo video!
    Dopo che ci hanno ammorbato il tempo per gli interi mesi di maggio e giugno,con scie chimiche dense e scure che sono iniziati la prima giornata bella di sole in maggio, ora sembrava che lascassero fare la natura.
    Ma purtroppo ho notato che da qualche giorno le scie appaiono la sera, quando si scruta meno il cielo e c'è comunque già meno luce. La mattina presto su Prato in Toscana il cielo è stranamente grigio scuro che poi si dissolve durante le ore mattutine.
    I creduloni sono a mio parere coloro che credono nelle versioni ufficiali! Perchè certi mettono tanta energia a smentire ciò che chiamano baggianate?

    RispondiElimina
  14. Sul canale USAFFEKC1O è stato aggiunto un altro interessante spezzone di video, laddove il KC-10 spruzza non solo dai motori, ma anche dai bordi alari.

    RispondiElimina
  15. USAFFEKC1O mi scrive:

    Commento al tuo video: Cani sciolti (Chemtrails: la falla nel sistema) ====✈

    Nice job tanker enemy... I like the enhancements. Btw, I took the video while we were flying over Canada. Thanks for translating the video so more people will understand what's going on. I'll post more as I see them.

    RispondiElimina
  16. ovviamente i servi del regime criminale negano l'evidenza senza vergogna, è il loro infame lavoro...

    RispondiElimina
  17. Straker, gli hoaxer hanno modificato tiro e con l'intervento del prode e ardito Axlman abbiamo la vera e unica spiegazione provata e accertata sul video: le scie prodotte da quell'aereo sono trecce di berenice.

    Anche perchè ne ha parlato ampiamente Attivissimo in passato ed il fenomeno è spigabile solo in quel senso! :-)

    Certo che questo tizio interviene sempre in momenti rilevanti come questo e spesso fa anche delle ramanzine agli altri hoaxer, sul comportamento da tenere contro di te o in generale sui propri blog nonchè sulle spiegazioni da dare per video di questo calibro.

    Dopo il "cane sciolto" che ha realizzato il video ecco spuntare, con un pò di odio e rabbia malcelati, il "capobranco" Axlman!

    RispondiElimina
  18. Ciao Bacab, i falsari pagati dal nostro amato governo sono sin troppo prevedibili. Mio fratello ed io abbiamo detto, ieri: "Vedrai che diranno che si tratta di "fuel dumping" oppure, in ultima istanza, di "trecce di Berenice".

    Peccato che nessuna delle due è buona. Nel primo caso, gli irroratori per lo scarico carburante si trovano sul vertice dell'ala e sono in numero (totale) di due. Nel caso delle "Trecce di Berenice", queste si possono formare SOLO in caso di bruschi cambiamenti di rotta oppure quando vengono abbassati i flaps. Inoltre, né il carburante né le trecce di Berenice producono iridescenze.

    Axlman, l'agente di Perugia, è quindi bocciato.

    RispondiElimina
  19. quello che si vede nel video non può essere ne scarico di carburante ne tanto meno fenomeni tipo trecce di berenice. non sapendo come rispondere, i servi bugiardi si rendono ridicoli

    RispondiElimina
  20. Bisognerebbe informare i falsari di regime che il pilota dissidente ha intenzione di produrre altri video...

    RispondiElimina
  21. Qui il fenomeno delle trecce di berenice è ben spiegato.

    RispondiElimina
  22. Mercalli ha definito l'attuale,anche per le giornate molto calde che ci aspettano,nel complesso un luglio rovente.Ha aggiunto che ci dobbiamo abituare perchè si prevede per la fine del secolo un aumento durante l' estate mediterranea di cinque gradi.Ma quanti resisteranno ad un caldo del genere nei prossimi anni?Se continua così parecchi ci rimettono le penne

    RispondiElimina
  23. Mercalli incarna il mercimonio dell'ormai ex meteorologia.

    RispondiElimina
  24. Mercalli cavalca l'onda sbagliata da tempo e non ha capito che deve scendere.

    RispondiElimina
  25. Vi segnalo un bellissimo documentario russo, I SEGRETI DELL'ACQUA, suddiviso in 9 parti e scaricabile da YOUTUBE. Il filo conduttore dei filmati (sottotitolati in italiano) sono le interviste a vari scienziati di tutto il mondo su ricerche ed esperimenti condotti sull'acqua. Durante la visione dei filmati, si possono intuire le correlazioni con le modifiche climatiche in corso.
    I SEGRETI DELL'ACQUA parte 1

    Le parti successive, fino a 9, ve le trovate nella colonna a destra.

    RispondiElimina
  26. Oggi stanno sorvolando tra i 2600 ed i 5000 metri e, come previsto dal mago pennellatore, l'umidità è precipitata: 40% sul livello del mare e 7% a 2600 metri. 13% a 10000 netri.

    RispondiElimina
  27. Ciao Straker, non immagini quanto mi dispiace :-((
    Qui a Nord Ovest di Milano venerdì era stata una splendida giornata in tutti i sensi, ieri qualche scia di troppo tra le nuvole. Oggi di nuovo bellissima giornata (con nuvolette spontanee di umidità). Non escludo però il passaggio questa mattina di qualche aereo per "controllare".

    RispondiElimina
  28. Nel complesso è meglio di ieri, ma a monte si vede il risultato del lavoro svolto con scie evanescenti.

    RispondiElimina
  29. Straker ha detto:
    Bisognerebbe informare i falsari di regime che il pilota dissidente ha intenzione di produrre altri video...

    Se fosse veramente così,finalmente uno con gli attributi e per giunta con la divisa!.
    Scusami Straker per il dubbio,ma conoscendo l'ottusità che regna in certi ambienti mi viene difficile crederci.

    RispondiElimina
  30. Il pilota in questione mi ha scritto questo:

    Nice job tanker enemy... I like the enhancements. Btw, I took the video while we were flying over Canada. Thanks for translating the video so more people will understand what's going on. I'll post more as I see them.

    RispondiElimina
  31. Incredibile,il muro comincia a creparsi,molto coraggioso il pilota USAFFEKC1O,allora non sono tutti burattini qualcuno con un po' di coscienza esiste,speriamo altri piloti seguano l'esempio.

    RispondiElimina
  32. L'umidità relativa è precipitata, in diverse città liguri costiere, improvvisamente alle 2 di notte. Che cosa ha influito su questo fenomeno?

    RispondiElimina
  33. nel video si sente il pilota che dice, al minuto 1:16

    "Are you videoing right now? oh god don't video it right now ... don't do any evidence"

    che si può tradurre come:

    "adesso stai filmando? oddio non filmarlo proprio ora.....non filmare nessuna prova (dello spray)"

    ecco cosa sanno i piloti che la gente comune non sa: ci sono degli aeroplani militari che irrorano qualcosa nel cielo

    altro video del solito pilota

    anche qui si vedono chiaramente le irrorazioni

    RispondiElimina
  34. notare bene come si comportano le scie chimiche laterali dell'ultimo video: non sono subito evidenti ma sono "camuffate" da condensa.

    il fuel dumping è tutta un'altra cosa

    RispondiElimina
  35. Bene, Arturo... facciamo girare questo prezioso materiale.

    RispondiElimina
  36. Si ha l'impressione che questi piloti siano combattuti tra il timore per ritorsioni e la consapevolezza che ogni giorno vengono diffuse tonnellate di mortali veleni in tutta la biosfera. Sapere ciò li ha portati a questo outing sofferto, ma necessario.

    RispondiElimina
  37. Un aereo ogni tre minuti circa. Sorvolano a bassissima quota. Uno, in virata stretta ha mostrato un profilo pulito, privo di finestrini nonché cabina di pilotaggio. Il radar non li ha segnalati.

    RispondiElimina
  38. Ciao Straker ti faccio un po' da ufficio stampa.

    Eccoti su "The rumor mill news"

    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=178572
    e questo blog
    http://mikephilbin.blogspot.com/2010/07/kc-10-chemtrailing-canada-poisoned.html

    RispondiElimina
  39. PROCURATO ALLLARME
    Mostra fotografica su ciò che si vede in cielo.

    Guarda il manifesto con le indicazioni.

    RispondiElimina
  40. Non so su quale pianeta vivono, o dove posano gli occhi, ma ho notato più volte in discussioni con scienziati , ma in forma ipotetica , che le loro riflessioni indicano una forte contrarietà ad interventi che io ritengo attuati da tempo.
    Il problema è che non credono che ci sia già una vastissima applicazione sopra le loro teste. .
    Come spesso una madre non crede che il compagno o marito stupri il proprio figlio.
    Invece succede.
    Ci sono in tanti a creare un muro di omertà, ma in tanti c' e' un muro nella loro capacità di percepire. Lo vediamo anche intorno a noi, e perfino in famiglia.
    E psicologia umana che dove si sente impotente, preferisce non di rado di rimuovere o ignorare in partenza.


    Questo articolo mette in evidenza la non approvazione di certe misure e sulla base di un' analisi scientifica. Che le questioni climatiche siano solo una copertura, be, non lo sono certo soltanto, perche' il clima come arma non e' certo uno scherzo.

    In a paper published today in Nature Geoscience1, Kate Ricke, a climate physicist at Carnegie Mellon University in Pittsburgh, Pennsylvania, and her colleagues show, by modelling, that not only could solar-radiation management lead to declines in rainfall in the long term, but its effects will also vary by region. Some places will be over-cooled by atmospheric changes that are too small to be effective for their neighbours.

    ...The modellers also found that all of these effects get worse with time. "The compensation is imperfect," Ricke says. "The longer you do it, the more imperfect it becomes." ....


    http://www.nature.com/news/2010/100718/full/news.2010.357.html



    I miei complimenti a Arturo che nella sua instancabile ricerca trova davvero testimonianze importanti per costruire il quadro delle prove.

    Bravi gli autori del video. E evidentemente coraggiosi.

    E bravissimi i gestori del Blog che sanno cogliere al volo e rendere visibile i sforzi di collaborazione di tanti.


    Per i romani e per chi ha occasione di esserci., gi' segnalato da Straker.

    http://img32.imageshack.us/img32/8861/procuratoallarme.jpg

    RispondiElimina
  41. @ SCIE CHIMICHE ROMA e CIELI LIBERI

    CHE BELLA SORPRESA! Bravi, ottima iniziativa, avete fatto bene a non divulgarla prima. Allora i migliori in bocca al lupo, che la gente possa accorrere numerosa e farsi un'opionione.

    Speriamo presto si costituisca anche a Milano un comitato simile , uè ...

    RispondiElimina
  42. @ Nienteecomesembra

    Grazie per il prezioso articolo di Nature!

    RispondiElimina
  43. NienteEcomesembra hai ragione ma, in genere gli "scienziati" subiscono una sorta di riprogrammazione.

    Ti faccio un esempio...

    Gli studenti di medicina, vengono avvicinati, sin dai primi mesi di università, da promotori farmaceuticici (informatori) e, sin da subito, vengono abituati al "giusto compenso" (regalie di vario tipo). Basta entrare nell'ottica delle farmaceutiche: propinare farmaci e non importa se sono davvero utili. L'importante è che si venda un determinato prodotto, che farà guadagnare "big pharma" e, di conseguenza, anche il medico. Costui viene indottrinato al profitto e non alla cura del paziente.

    Nel caso degli scienziati climatologi, sappiamo tutti come e quanto i centri universitari (e quindi gli "scienziati" che vi orbitano intorno) siano stati abituati, sin dall'inizio, a produrre risultati per le corporations e non a dire necessariamente la verità. Chi sarà diligente farà carriera e guadagnerà denaro. Chi non si allinea, verrà emarginato.

    RispondiElimina
  44. Nienteecomesembra, la programazione mentale comincia sin dall'infanzia e gli "scienziati" sono canini esecutori di ordini superiori. Essi talora sfoggiano una finta critica al sistema per dare l'illusione che la "scienza" sia libera. Gli unici scienziati indipendenti sono quelli morti.

    Ciao

    RispondiElimina
  45. Ciao Ron, ottima iniziativa da parte dei ragazzi di Roma e mi piace particolarmente il titolo della mostra, ispirato alla consueta viscida minaccia dei disinformatori (vedasi le minacciose mail inviate alla redazione di "OGGI"): "Procurato allarme". Bellissimo!

    RispondiElimina
  46. Zret dice

    Nienteecomesembra, la programmazione mentale comincia sin dall'infanzia

    ... e lo so bene. Ho scritto una tesi su questi meccanismi, e vale per tutti, non solo scienziati.


    Gli unici scienziati indipendenti sono quelli morti.

    No!
    Ci sono ancora, e ne conosco alcuni.
    E so di uno in particolare a svolgere un immenso lavoro per avviare le tecnologie di risanamento / cura del campo con le frequenze/ per ridefinire il concetto di cura.
    Lui sa che stanno distruggendo il campo 'aurico' della terra. Ma non puo' mettersi in prima fila.Non ora. E c' e' piu' di uno.

    Noi abbiamo da creare una campo base, un grassroot movement in cui altri possono inserirsi. Voi sapete quanto me che si sta allargando la consapevolezza e nomi anche prestigiosi cominciano ad aggiungersi.

    Non potevano prima, non nasce dall' alto. Nasce dal basso, attraversando I strati che si connettono e speriamo in una dinamica esponenziale.

    Concordo con le cose dette da Straker, anzi concordo con entrambi.
    I meccanismi cominciano in grembo, e non scherzo su questo.

    Ma le generalizzazioni non fanno bene a nessuno.

    E nemmeno le offese.
    Le denunce si'.
    Parlano I fatti .

    Consiglio lo studio del campo di frequenze collegato alle forme mentali, molto bello anche nelle foto di Masaru Emoto * .
    Ripulire il campo di frequenze comincia da noi.

    Ho problemi con la tastiera, mi fermo qui.
    Per scrivere cosi' poco ho messo un sacco di tempo, non mi corrispondono I tasti , moooo...pulizia.

    Ciao!

    RispondiElimina
  47. Nienteecomesembra, il mio era un aforisma provocatorio. Hai ragione: esistono scienziati seri e sono quelli di cui abbiamo pubblicato gli articoli. Purtroppo sono sbeffeggiati dai disinformatori ed emarginati dall'establishment, ma si sa che gli uomini liberi sono sovente denigrati ed osteggiati.

    Tra gli scienziati italiani, la cui opera è benemerita, cito almeno Corrado Penna e Giorgio Pattera.

    Ciao

    RispondiElimina
  48. Lodevole l'iniziativa dell'esposizione "Procurato allarme", un'iniziativa da divulgare Urbi et orbi.

    RispondiElimina
  49. Ammiro gli scienziati che si espongono e rischiano in prima persona. Non apprezzo altrettanto quelli che dicono: "Lasciamo fare prima gli altri, con tutti gli annessi e connessi (minacce, insulti, sberleffi, diffamazioni) ed io mi metterò nella mischia quando il tutto sarà concesso senza rischi".

    RispondiElimina
  50. Certe questioni si procrastinano all'infinito proprio perchè non v'è un gran numero di scienziati disposti a rischiare in prima persona, ma preferiscono aspettare tempi migliori.

    RispondiElimina
  51. In ogni caso, il soccorso tardivo è come un non intervento. Gli scienziati sono chiamati ad una decisione immediata e netta, senza ambagi né infingimenti.

    "Se non ora, quando?"

    RispondiElimina
  52. Capisco credo, cosa vuoi dire Straker .
    Ma secondo me siamo in un epoca di grande cambiamento.
    In passato le rivoluzioni e proteste partivano comunque dall'alto.
    Erano guidate e la consapevolezza della massa era indotta.

    Adesso si innesca altra logica, che parte dai punti più invisibili che agiscono come dei virus.
    E ci sono I virus e batteri molto benefici.
    |Ripristinano il terreno .
    Non manipolazione, non convincere con metodi loschi.
    MA LAVORO ARDUO.
    E mira a presa di coscienza.
    Informa. Offre informazione.

    C' è un campo vibratorio importantissimo, quello della mente umana, su cui si cerca di fare presa.
    Il lavoro della controinformazione , MA ANCHE LAVORO MENO EVIDENTE , sta accrescendo una specie di sistema immunitario che sa non solo resistere ma infrangere la cappa che ci investe.

    Non tutto e' quello che sembra.
    VEDREMMO !
    Più in la' il senso si svelerà di questo andamento.

    IO VEDO UN CAMBIAMENTO STRUTTURALE, DI BASE.

    E un uscire dalla gerarchia questa forma di presa di coscienza.
    I rappresentati ora collegabili nella vecchia logica si inseriranno, in modo diverso.
    Non c'è guru, non c'è autorità, c'è un espandersi di rete di consapevolezza.

    Strani discorsi? Mi andava di farli.

    BUONA GIORNATA A TUTTI

    RispondiElimina
  53. @ NienteEcomesembra

    Il tutto mi sembra una goccia nell'oceano. La maggior parte degli "scienziati" mainstream è attaccata al business delle pubblicazioni che verranno accettate da riviste e peers (pari) comunque appartenenti a un sistema corrotto. Publish or Perish è il motto. Se così non fosse l'AIDS non sarebbe più una malattia, a Montagner verrebbe ritirato il Nobel, i bambini autistici sarebbero una % insignificante sul totale popolazione, il cancro una malattia nei limiti sotto controllo e con incidenze più basse di quelle attuali, etc, etc.

    Quando parlo di tutto ciò anche in campo accademico mi danno del pazzo. Al momento non ho ancora incontrato qualcuno che dicesse, sì è un vero scandalo.

    D'altra parte sarei interessato a qualche pubblicazione sul campo di frequenze collegato alle forme mentali incluso quello nelle foto di Masaru Emoto. Mi puoi inviare qualche link?

    RispondiElimina
  54. Ron, Goethe scriveva "Il mondo va avanti grazie a coloro che si oppongono". Ad opporsi, però, sono in pochi ed a finire tra le grinfie di medici a gettone troppi malati.

    E' necessario, come auspicavano Kuhn e Feyerabend, un repentino cambio di paradigma, più che un cambiamento graduale il quale rischia di essere gattopardesco.

    Ciao

    RispondiElimina
  55. ..... e Goethe diceva anche

    Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi. Possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente.

    e

    Non è abbastanza fare dei passi che un giorno ci porteranno ad uno scopo, ogni passo deve essere lui stesso uno scopo, nello stesso tempo in cui ci porta avanti.

    E tante altre belle cose …..


    per Ron:

    Da Tesla, Rife, Reich ai nostrani...
    e qualcuno fa uso delle loro invenzioni.

    http://www.psychotronicmachine.it/radiazionipensiero.html

    http://www.psychotronicmachine.it/bibliografia.html

    http://www.macrolibrarsi.it/autori/_demetrio-iero.php


    Su Emoto trovi una mare di materiali in rete, oltre ai suoi libri. Ha anche un suo sito.


    Creiamo quello che pensiamo.
    La "macchina" più potente è la nostra mente, alimentata dall'anima.
    Sta qui la svolta - e quello che si definisce presa di coscienza.
    Cammino  non meno arduo che ripulire i nostri cieli ed è questione connessa..
    Togliere i veli, come in alto così in basso.
    Ed ognuno dentro di se.


    Saluti!

    PS. Non per i deb.
    Tutta Pseudoscienza. :-)

    RispondiElimina
  56. Tom Bosco ha riproposto il nostro articolo su Nexus.

    QUI

    RispondiElimina
  57. Tom Bosco,pilota esperto e persona competente in fatto di aviazione,non a caso i debunkerini alla Attivissimo ben si guardano dal sostenere confronti pubblici con lui sul tema scie chimiche.
    Ancora complimenti ad Arturo per aver trovato il video sul KC10,autentico fulmine a ciel sereno.

    RispondiElimina
  58. A proposito di cani...

    http://www.youtube.com/watch?v=bB2oJUAkC0Q

    Ciao a tutti
    P.s .Niente chemtrails per sei giorni nel profondo salento...torno....cani in volo !! oops !

    Arturo....cane di razza !! ;-)

    Attivissimo can..arino !!

    RispondiElimina
  59. Ciao damocle, i cicapini si guardano bene dal confronto con chiunque. Preferiscono il facile dileggio tramite gli strumenti concessi dalla Rete.

    A proposito di "scienziati"... ho scoperto che la storiella delle scie di condensa con umidità relativa dello zero per cento è di Pierluigi Randi (Centro Epson Meteo - Meteoromagna.it).

    RispondiElimina
  60. Ecco cosa mi scrive un sedicente amico attivista:

    "Ciao, ti ho visto scrivere nel forum dei disinformatori, ho visto il tuo intervento sull'ultimo forum (quello di axlman che tenta di ripristinare la mega figura dimmerda fattagli fare da ironman che cita un fuel dumping a sproposito uahuahuhache mi ha fatto spaccare dal ridere) sul video dell'aereo ripreso in volo mentre INEQUIVOCABILMENTE irrora qualche cosa di strano...

    volevo dirti...che ne pensi di questa dualità (disinformatori contro complottari) che bisogna sorbettarsi solo nel virtuale? Non credi che sia un limite rimanere incastrati in INTERNET per cerca di sensibilizzare chi non si rende consto di quanto sta succedendo? Volevo chiederti tu come ti trovi nel mondo reale a cercare di parlare di certi argomenti? Io personalmente noto un abisso fra il virtuale e il reale, e credo che sia questa la grande forza della disinformazione...tenerci tutti su un piano virtuale, per chiuderci in un "piccolo" steccato etichettato da "complottisti"...

    ho visto che anche tu sei marchigiano come me.. dalle nostre parte ci sono a mio modo di vedere ( e anche tu credo lo abbia potuto constatare) irrorazioni pesantissime....nella mia famiglia io sono riuscito a sensibilizzare tutti al riguardo, con gli amici ho qualche problema...

    com'è la tua esperienza al riguardo??

    p.s. ti allego un paio di files con la spiegazione di alcune tecniche di disinformazione, guarda come coincidono con i comportamenti di questi biechi personaggi!

    ciao


    Paolo"

    Allegai alla mail, 2 file (uno .rtf e uno .htm)

    Che faccio, apro? :P

    RispondiElimina
  61. Cmq questi due ultimi video sono una bomba ad orologeria..... e il timer sta per scadere

    RispondiElimina
  62. Uhm... fatti mandare un documento txt, così non rischi niente.

    A parte questo aspetto della questione, di sicuro il pilota che ha pubblicato quei video ha creato un bel po' di problemi. Vedo in giro solo reazioni scomposte e quindi c'è da aspettarsi qualche sorpresa. Giustamente l'amico trettomahawk mi scrive:

    Rosario, ho visto che dopo l'ultima "scoperta" esplosiva (il video dell'insider) si è rifatto vivo il poliziotto perugino. Di solito sale alla luce dalle catacombe solo quando ci sono questi ottimi risultati e quando vengono portate tali prove schiaccianti (il passato ci insegna). Quando salta fuori lo fa con la schiuma alla bocca, per stimolare e fomentare la violenza dei suoi sottoposti (i vari squadristi cicappini) affinchè agiscano con più forza. Si prevede quindi una recrudescenza degli attacchi.
    Sparata questa sassata/prova nel muro dell'establishment...mi raccomondo, ora SU GLI SCUDI, perchè pioveranno frecce da ogni lato. Stai sempre all'occhio...

    RispondiElimina
  63. dai ragazzi basta farmi i complimenti, il video era su youtube. complimenti GRANDISSIMI al pilota!!

    ps. se continuate a farmi i complimenti poi vengono i servizi a casa mia a dire che "non va bene che".......stò scherzando..spero

    RispondiElimina
  64. E' vero, abbiamo due piloti con gli attributi e che sono un esempio da portare agli altri che, invece, si nascondono.

    RispondiElimina
  65. anche di Morgellons si trovano ottimi video su youtube, uno in cui ne parla addirittura la CNN (peccato che con l'inglese parlato non me la cavi molto)

    http://www.youtube.com/watch?v=gNb2XhqW-7c&feature=related

    RispondiElimina
  66. Inconsulte e scomposte reazioni dei disinformatori che starnazzano sciocchezze in ogni dove.

    Anna, sul Morgellons presto avremo delle novità anche in Italia.

    Ciao

    RispondiElimina
  67. Fuel dumping operations are coordinated with air traffic control, and precautions are taken to keep other aircraft clear of such areas. Fuel dumping is usually accomplished at a high enough altitude where the fuel will dissipate before reaching the ground. Fuel leaves the aircraft through a specific point on each wing, usually closer to the wingtips and further away from engines, and initially appears as more liquid than vapor.

    RispondiElimina
  68. Dormivo con la finestra aperta, ma verso le 5.30 di stamattina sono stato svegliato dall'odore nauseante che entrava nella mia camera da fuori. Mi sono alzato e sono andato anche in cortile a verificare che provenisse effettivamente da fuori. La "solita" forte puzza aromatica dolciastra orribile che avevo già sentito diverse volte tempo fa, anche in località distanti 20km nella stessa notte. Vagamente ricorda quella emessa dai copertoni nuovi (fate un giro quando ci sono le promozioni in un centro commerciale).
    Qui ci gassano senza ritegno. Tra l'altro osservo anche un calo notevole di zanzare e altri insetti. Un pò continuano ad essercene, ma se si guardano i lampioni non ci sono più gli sciami che si vedevano alcuni anni fa.
    Bisognerebbe vedere le facce di quei piloti e tecnici vari che pensano che sia un piano contro l'effetto serra o le tempeste solari…..

    RispondiElimina
  69. Frittomister, è come una camera a gas.

    RispondiElimina
  70. Ciao a tutti, volevo porre una domanda: ammettiamo per un istante che sui principali media venga improvvisamente diffusa la notizia ufficiale che sopra le nostre teste vengono effettuati strani esperimenti sul clima dove sono rilasciate tonnellate di sostanze nocive in atmosfera, Cosa succederebbe? Come reagirebbe la massa? Io credo in poche parole che sarebbe il caos. Mi ricordo nel 1991 (all’epoca ero un bambino) durante la prima guerra del Golfo la gente era come impazzita e aveva preso letteralmente da assalto i supermercati per un pericolo che era del tutto ipotetico figuriamoci oggi di fronte a questa intossicazione quotidiana.
    Dico questo, perchè oramai sono convinto che affinchè si giunga ad una public disclosure (apertura pubblica) su scie chimiche (e ufo) debba succedere qualcosa di veramente eclatante. I principali media sono controllati e in realtà credo che si sia scelta la strada di far trapelare qualcosina ognitanto gradualmente giusto per tenerci buoni e per evitare lo scoppio di un pandemonio. Una sorta di temporeggiamento in attesa di qualcosa di eclatante che però (temo) prima o poi accadrà.

    RispondiElimina
  71. Anche se non c'entra nulla, trovo interessante - per il suo orrore - il seguente articolo proveniente dal "democratico" Israele:

    ISRAELE PREPARA IL TERRENO PER UCCIDERE CON UN COMANDO A DISTANZA.

    Lo stesso articolo, preso dal blog "Voci dalla Strada", è presente anche su ComeDonChisciotte.

    RispondiElimina
  72. Rinnovo i miei piu' "sentiti" auguri agli avvelenatori e ai loro complici e ricordate,occhio per occhio dente per dente.

    RispondiElimina
  73. Ciao Gigettosix
    in effetti i "gatekeepers" possono esserci anche quando si parla di scie. Ci danno i contentini, magari con un bel servizio su una rivista popolare o in un tg regionale o addirittura su una rete nazionale. Servirà a far diminuire la pressione, ovvero la rabbia che coviamo? Servirà come dici tu a temporeggiare (e magari controllare e schedare gli attivisti più solerti)?
    Nel frattempo le operazioni vanno avanti spedite...

    RispondiElimina
  74. «Nella semplicità della loro mente, le persone cadono più facilmente vittime di una mostruosa menzogna che non di una piccola bugia, poiché loro stesse si lasciano spesso andare a delle piccole controverità di poco conto, ma avrebbero vergogna a ricorrere a grandi mistificazioni. Non verrebbe loro mai in mente di fabbricare un’enorme impostura e sono incapaci di credere che un altro potrebbe avere la stessa faccia tosta. Anche se venissero portate in modo chiaro a loro conoscenza delle prove evidenti, essi continuerebbero a dubitare e a pensare che ci potrebbe essere un’altra spiegazione»

    Adolf Hitler, Mein Kampf.

    RispondiElimina
  75. Rieccomi di nuovo per segnalarvi un'altra novità, questa volta in campo medico.
    Al posto della classica "siringata", per poter vaccinare si sono inventati il vaccino nel cerotto.

    RispondiElimina
  76. "Bisognerebbe vedere le facce di quei piloti e tecnici vari che pensano che sia un piano contro l'effetto serra o le tempeste solari….."

    puoi vedere la faccia di pinco pallino, il pilota civile che alla trasmissione con bario tozzi affermava che "è tutto normale". il bello è che quello che adesso noi possiamo vedere dal video del pilota militare, i piloti civili lo vedono quotidianamente. quindi i piloti civili sanno tutto....e sanno che è "per l'effetto serra". poi ci sono i meteorologi....le facce di qesta gente che sa tutto le vediamo in TV.
    trovo che, in particolare, le gesta dei meteorologi in TV siano qualcosa di particolarmente disgustoso: quando vedo il meteo mi sembra di assistere a uno spettacolo teatrale da quanto si vede che recitano una parte. questa cosa degli aerosol atmosferici segreti è veramente lo scandalo più grande degli ultimi 50 anni di storia


    Ecologia IL LEGAME TRA BP, GEO-INGEGNERIA E INGEGNERIA GENETICA

    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7271

    RispondiElimina
  77. PUBBLICHI IL MEIN KAMPF E NON LE CRITICHE SEI UN UOMO DI MERDA

    RispondiElimina
  78. "Servirà a far diminuire la pressione, ovvero la rabbia che coviamo? Servirà come dici tu a temporeggiare (e magari controllare e schedare gli attivisti più solerti)?"

    signori, io dico che questa storia del pilota che filma, è solo un gran colpo di c**o

    io dico solo questo: se non ci fosse nullla da noascondere, a quest'ora avrebbero già arrestato il pilota per "terrorisrmo" o qualcosa del genere.

    qui abbiamo il colpo di fortuna che il pilota, magari un novello, ha portato la fotocamera sull'aereo, e, anche molto incoscientemente, ha postato il filmato su internet. una volta postato il filmato non è stato più possibile eliminarlo dalla rete....e si vede chiaramente che quell'aereo irrora qualcosa nel cielo.

    ho letto anche che il pilota è sicuramente militare, perchè nell'altro video si sente alla radio un trasmissione per la sola aeronautica militare.

    RispondiElimina
  79. Arturo, i meteorologi, i disinformatori, gli scienziati collusi, i pennivendoli... sono vomitevoli, ributtanti. Sono la feccia del cosmo.

    RispondiElimina
  80. Gigettosix, credo che il finimondo succederebbe nel caso in cui decidessero di abolire il calcio, l'oppio dei popoli. La massa è controllata, altrimenti non sarebbe massa.

    Ciao

    RispondiElimina
  81. Abbiamo un certo jarboe di Viareggio che sta avendo un drammatico travaso di bile. Il video del pilota USAFFEKC1O non è stato particolarmente gradito.

    Ora se ne sono usciti con il fuel dumping. Peccato che i KC-10 siano derivati dal progetto DC-10 e non sono provvisti di sistema per lo scarico carburante. Pare che solo l'aeronautica britannica li abbia fatti modificare ma, in ogni caso, il sistema di fuel dumping prevede ugelli posti a distanza di sicurezza dai motori.

    Questo è quanto.

    La messa è finita. Andate in pace.

    RispondiElimina
  82. Commercial DC-10-based refuelers - Commercial refueling companies Omega Air and Global Air Tanker Service operates two KDC-10 tankers for lease (N852V and N974VV). They were converted from DC-10-40s and provide both boom and probe and drogue refueling capabilities. Some aircraft originally delivered to Air Canada DC-9-10/30 series had fuel jettison capability, but it is believed that these systems were deactivated.

    Tanker versions - A USAF KC-10 Extender during refuelingThe KC-10 Extender is a military version of the DC-10-30 for aerial refueling. The KDC-10 is an aerial refueling tanker for the Royal Netherlands Air Force. These were converted from civil airliners (DC-10-30CF) to a similar standard as the KC-10. Also, commercial refueling companies Omega Air and Global Airtanker Service operate two KDC-10 tanker for lease.

    RispondiElimina
  83. La "solita" forte puzza aromatica dolciastra orribile che avevo già sentito diverse volte tempo fa, anche in località distanti 20km nella stessa notte. Vagamente ricorda quella emessa dai copertoni nuovi (fate un giro quando ci sono le promozioni in un centro commerciale).

    Confermo i voli di questa notte e confermo il forte odore dolciastro di questa mattina una volta usciti all'aperto.

    RispondiElimina
  84. @Zret Quello che dici è giusto, in realtà viviamo in una sorta di mondo al contrario, i cui valori fondanti sono diventati le letterine e i calciatori con la ferrari. Se la maggioranza facesse un piccolo sforzo mentale per essere correttamente informata e ragionare ecco che allora sarebbe molto difficile esercitare una qualsiasi forma di controllo. Invece come giustamente osservi calcio e veline sono l'oppio per tenere buone le persone. Finchè ci saranno "panem et circenses" temo che questo sistema reggerà.

    RispondiElimina
  85. Ottima la citazione di PincoRamone.

    Hitler aveva capito tutto. La risposta migliore per Gigetto.

    RispondiElimina
  86. Stratospheric sulfate aerosols (geoengineering)

    Military jets or tanker aircraft have been suggested to deliver aerosol precursors to the stratosphere, to reduce the amount of sunlight reaching the Earth's surface.

    RispondiElimina
  87. Arturo, mi daresti maggiori ragguagli sui dialoghi radio intercorsi tra piloti e base? Bisognerebbe lavorare anche su quel video.

    RispondiElimina
  88. Ancora liquidi dal cielo su Campiglione gli abitanti non coltivano più gli orti

    [...] Le gocce di colore arancione sono continuate a scendere dal cielo nella stessa intensità nella notte tra venerdì e sabato, ma anche nel pomeriggio di venerdì quando qualcuno dice di averle viste cadere sul tetto di un'auto. Questo ha ulteriormente rafforzato la convinzione che si tratti di liquami o comunque liquidi provenienti da aerei di passaggio. [...]

    RispondiElimina
  89. E' come scrivi, Gigettosix. Paradossalmente il popolino di oggi tiene più ai "circenses" che al "panem", forse perché abituato all'opulenza che vede come qualcosa di scontato. Sarà in grado una minoranza intelligente di cambiare l'attuale sistema?

    Ciao

    RispondiElimina
  90. Anche qui è riportato il video in questione;
    http://raggioindaco.wordpress.com/2010/07/20/scie-chimiche-la-prova-definitiva/#comments

    RispondiElimina
  91. Il vostro video è su:

    gazbom.blogspot.com

    RispondiElimina
  92. Vivo in Spagna e anche qui da diversi giorni sono sparite le scie nel cielo!

    Forse non e' una questione di dissimulazione solo italiana.... chissa'?

    RispondiElimina
  93. LeTentazioni, le operazioni chmiche sono spesso camuffate e subdole: in questi giorni più che mai.

    Ciao

    RispondiElimina
  94. Il video del tanker kc-10 è stato riprodotto oltre 51000 volte. Qualcuno starà fremendo.

    RispondiElimina
  95. Le irrorazioni non sono state sospese ma vengono fatte con discrezione. Qualche aereo che rilascia scie evanescenti, qualchedun'altro che apparentemente non rilascia niente - come al solito, i 'tankers' si riconoscono dal colore bianchiccio - e ancora tanti e poi tanti rombi di aerei negli ultimi giorni senza che riuscissi a vedere le sagome dei medesimi.

    Evidentemente in estate adottano la tecnologia 'stealth' alla quale ci siamo abituati ormai da un bel pò di anni.

    RispondiElimina
  96. il pilota militare in questione è stato immediatamente rintracciato e minacciato.

    adesso il pilota afferma:

    "era uno scherzo...solo uno scherzo...è una normale contrail...tutto normale (:"

    ma che pensava, che si potesse sgarrare così?

    in compenso il filmato gira parecchio

    comunque era molto prevedibile che quando le cose si sarebbero fatte serie il militare si sarebbe tirato indietro.

    ripeto...il militare in questione afferma che "sono contrails" ...anche se non escono dai motori e sono totalmente uguali alle dispersioni di corexit nel golfo

    RispondiElimina
  97. Attenzione, circa 20 minuti fà l'autore del filmato inedito del kc10 che rilascia sostanze chimiche ha rilasciato la seguente affermazione:

    The truth is, the video is real and unedited but the title was created to poke fun at the chemtrail people.
    All this video shows is a couple of KC-10's flying in formation. When I saw the contrails coming from the lead KC-10 I pulled out my video camera knowing I was going to pull this prank and the pilots played along.
    So there you have it. It's just a prank on all the chemtrailers.
    sorry,
    -Tim (22 minuti fa)


    Mi sembrava troppo bello che potesse filare liscio.

    RispondiElimina
  98. Beh... era prevedibile e per questo abbiamo riportato quanto scrisse all'inizio, ovvero: "Nice job tanker enemy... I like the enhancements. Btw, I took the video while we were flying over Canada. Thanks for translating the video so more people will understand what's going on. I'll post more as I see them".

    RispondiElimina
  99. ... Ed avevamo salvato il tutto.

    QUI

    Ad ogni modo il video è quello che conta e le dichiarazioni di questi minuti non fanno altro che dimostrare quanto questa storia sia torbida.

    RispondiElimina
  100. in ogni video caricato su YT USAFFEKC1O si preoccupa di dire che è tutta una balla...in ogni singolo video lo stesso commento...mmmmmm sta cosa puzza di brutto...nel canale suo personale addirittura 4 volte in 30 minuti?!?!? beh si certo...dico solo una cosa...sto pregando per lui e la sua incolumità...chi vuol capire capisca...l hanno beccato e sinceramente sapevamo che potesse finire così...i video sono veri, autentici e inequivocabili...le parole che si scambiano fra di loro?!? eddai su...prego...prego moltissimo per lui o loro...

    RispondiElimina
  101. Certo. Ora cercheranno di chiudere la falla usando l'ingenuo pilota, ma orami la frittata l'hanno fatta ed avranno poco da inventarsi.

    RispondiElimina
  102. Ha cambiato anche i titoli ai suoi filmati. Pazzesco.

    RispondiElimina
  103. Non sono convinto che la loro sia stata la scelta giusta, da un punto di vista tattico.

    RispondiElimina
  104. le tattiche nn fanno per me ma ripeto che nella sua situazione nn ci vorrei essere..è come se domani te ne salti fuori rosario dicendo che in realtà sei attivissimo con un altro nick che hai creato tanker enemy ecc ecc ecc..chi ti crederebbe?!? NESSUNO!!! è stato decisamente SCOPERTO e forse tradito dal suo collega...cioè come potevano beccarlo secondo te? riconoscimento vocale? tratta di volo (che dal video nn si vede nulla di terreno) dall orario in base al sole? dai va là...o l hanno beccato perchè è troppo facile rintracciare chi posta su YT o sputtanato...chiuso qui il discorso...rosario è nella merda fino al collo quel poveretto...in guai molto molto seri...poi chi ci dice che abbia postato lui il cambio nome dei video e i commenti?!? NESSUNO...preghiamo...

    RispondiElimina
  105. dimenticavo di dirti che i tuoi video (cani sciolti ecc...) avranno vita molto breve dopo quello che è successo...SALVATELI IN .VOB!!! :-)

    RispondiElimina
  106. Senza dubbio lo hanno identificato spulciandosi le registrazioni dei tracciati radar ed ero certo che sarebbe successo. Per questo motivo tutti i video sono stati salvati sin da subito. Il problema è ora per il pilota dissidente, in primis. In secondo luogo... temo strane azioni nei confronti dei vari canali che hanno riproposto il KC-10 poisoner.

    RispondiElimina
  107. tranquillo...se posti su google o gogol (e sai a chi mi riferisco!) le prime 9 pagine sono tutte piene di link a questi video o ad articoli che parlano di questo e non solo italiani (più tutti i canali di video "puri")...quindi di lavoro ne avranno da fare...prova anche te se vuoi...ho già provato io e ce n'è che ce n'è............

    RispondiElimina
  108. stai attento a chi ti visita il blog stanotte :-)...una volta in più delle altre...semplicemente perchè penso che questi video sono stati il top fra quelli che hai avuto in mano contro questi disinformatori...notte e come sempre buon lavoro...

    RispondiElimina
  109. Commento del webmaster di ScieChimicheRoma al secondo filmato del pilota dissidente:

    ''It's not clear if the big trails are natural contrails or if they are created by the injection of chemicals in the hot engine exhaust''

    Una vera volpe!

    Ma ormai il pilota ha fatto marcia indietro affermando che si è preso gioco di tutti i 'chemtrailers' di questo mondo i quali sarebbero una razza di 'gullible'. Deve salvare il posto e lo stipendio ma, usando il gergo militare, immagino che gli stiano facendo un cazziatone.

    RispondiElimina
  110. Purtroppo il pilota, obtorto collo, ora ritratta: la sua palinodia è un'excusatio non petita, culpa manifesta. Era prevedibile quanto accaduto: resta una prova incontrovertibile delle scie tossiche, una rivelazione non autorizzata, ma dirompente.

    Non oso immaginare la punizione che sarà inflitta all'insider.

    RispondiElimina
  111. purtroppo il sempliciotto ha caricato il video da casa!!

    è probabile che una e-mail da washington a youtube sia bastata per sapere l'indirizzo IP e quindi dove abitasse e chi fosse.

    adesso il pilota è nei guai molto seri...serissimi

    RispondiElimina
  112. Se è nei guai seri vuol dire che la questione chemtrails è seria,molto seria.
    La bufala esiste nel cervello di quei deficienti pagati per mentire,cari militari siete stati scoperti,dovete dire che caxxo state facendo all'atmosfera che tutti respirano,che sia un segreto (!) militare me l'ha confermato un poliziotto di un paese UE,non dico quale,il bello è che questo ha una figlia piccola ma alla cosa non dava importanza,non lo riguarda!,questo dimostra a quale livello arriva il lavaggio del cervello per certe categorie.

    RispondiElimina
  113. trettomahawk scrive:

    Succede questo quando fai il militare e ti fai prendere la mano (dimenticando che mestiere fai). Le ingenuità non vengono perdonate dal Sistema. Valgono a poco i copia e incolla: il video si è moltiplicato decine e decine di volte in pochi giorni e non smetterà di colpire. Scommetto che una buona parte di questo cambio di rotta sia dovuto anche agli altri due colleghi che aveva in cabina. Uno rideva e sembrava rilassato, l'altro gli diceva di "non filmare alcuna prova". Quando dicevo che avrebbero colpito intendevo proprio questo. Sarebbero partiti da questo giovane pilota americano che ha aperto il suo canalino Youtube due anni fa come tanti altri esseri umani.

    Scommetto oltretutto che gli iniziatori di questo "procedimento" sono stati gli squadristi italiani che conosciamo bene, oggettivamente i più inferociti di queste pseudo-democrazie occidentali. Guai a collaborare con tankerenemy.com! E' appunto perchè esiste un sito come questo che esistono anche questi agenti di controllo addetti al cyber-squadrismo. Costoro - è stato provato cento volte - hanno contatti con i vertici di Intelligence italiani ma non solo: anche con quelli esteri. Ricordiamocelo sempre: basta alzare una cornetta nel 2010
    .

    RispondiElimina
  114. Ben detto Straker,squadristi,fascistelli del cazzo dico io.Anche secondo me credo sia partita dall'italia la segnalazione sul pilota "traditore" si sà,italiani brava gente,italiani bravi servi,guai a far arrabbiare il padrone.

    RispondiElimina
  115. In Italia l'organizzazione dei guardiani pare davvero essere la più attiva; d'altronde, la versione italiana di wikipedia, già di per sè orwelliana quanto basta, è la più censurata e controllata.

    RispondiElimina
  116. Grazie a tutti, state facendo un grandissimo lavoro!!

    RispondiElimina
  117. Sono @lice del blog Oltrelospecchio!
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com

    Avete parlato di riprogrammazione mentale di ricercatori e universitari...
    io studio Scienze Naturali a Genova e, visto il programma di studio, ho un esperienza diretta della cosa:
    i professori di varie materie ci indottrinano continuamente sull' effetto serra (e sulla necessità di far diminuire la popolazione ecc), e se pèrovi a dirgli che NON ESISTONO PROVE DEL RISCALDAMENTO GLOBALE ANTROPICO, loro rispomndono al massimo che "bisofgna utilizzare il principio di precauzione comunaue" (ma se non gli dici che le prove non esistono loro ti fanno intendere che sia un fenomeno + che provato scientificamente! poi se dovessimo veramente usare il principio di precauzione x prima cosa dovremmo mettere al bando telefonini, forni a microonde, pesticidi ecc, e solo x parlare di cose che sono conoscviute dall'opionione pubblica..). Nessuno dei miei compagni di corso poi ha mai sentito parlare dello Scandalo Climagate ( http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2009/07/20-luglio-1969-un-piccolo-passo-per-un.html ) nonostante esso non solo sia una prova solidissima che l'effetto serra NON ESISTE (sennò l'IPCC non avrebbe dovuto inventare di sana pianta false prove), ma è una notizia passata pure sui TG di prima serata di mezzo mondo Italia compresa!!!
    E se chiedi spieggazioni a un prof riguardo ad es al fatto che Obama ha detto che "se l'effetto serra non diminuirà dovremmo usare la geoingegneria anche sotto foprma di irrorazioni aeree di compostoi dannosi", lui ti risponderà enigmaticamente che "la scienza è buona fino a che non viene usata a fini bellici", rifiutando di spiegare tale frase..

    Noi studenti di scienze naturali veniamo indottrinati continuamente, e se uno non si informa x i cavoli suoi crederà x sempre che l'effetto serra esista e sia stato silidamente provato, che servanoo misure drastiche x ridurre la popolazione, e fra qualche anno purte che servano irrorazioni aeree x limitare l'effetto serra...

    ciao
    by
    @lice

    RispondiElimina
  118. Scrivo dalla Marche,la mia zona (il fermano) è massicciamente colpita dalle irrorazioni abusive.Solo un cieco potrebbe non accorgersene..E ultimamente si sentono volare di notte aerei a quote bassissime,anche in questoEmomento in cui sto scrivendo,mi sono chiesto tante volte che tipo di voli potessero essere a questi orari senza sospettare che potessero essere ancora loro..ed ecco qui che mentre guardo un video sul tuo canale e ne leggo i commenti un altro aereo sta volando a bassa quota..il secondo da un'ora a questa parte..
    Cris..

    RispondiElimina
  119. Senza dubbio operano anche di notte (se non soprattutto) ed a quote ancor più basse (spesso non superiori agli 800 metri). Il problema è che la gente DORME e si fida ancora troppo delle balle che raccontano le istituzioni ed i media a loro asserviti.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis