mercoledì 21 luglio 2010

Procurato allarme: mostra di opere di arte contemporanea sulle scie chimiche e H.A.A.R.P.

"Procurato allarme": mostra di opere di arte contemporanea sulle scie chimiche e H.A.A.R.P. E' un'importante iniziativa per sensibilizzare il pubblico sul tema dell'inquinamento chimico ed elettromagnetico, inteso come conseguenza di una deliberata volontà di avvelenare il pianeta.

- 23 luglio ore 18:00 Stamperia del Tevere - Via S. Francesco a Ripa, 69 Roma
- Ore 21: 00 Galleria R.G.B. 46
- 29 luglio ore 19:00 House of love and dissent - Via Leonina 85, Roma


L'evento è stato organizzato da Stamperia del Tevere (stamperiadeltevere.it - info@stamperiadeltevere.it) con il patrocinio di Sciechimicheroma e Cieliliberi.


Info@stamperiadeltevere.it






Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

8 commenti:

  1. Riguardo alla disinformazione sul turbufan, è da diversi giorni che qui in provincia di genova non si vede nessuna scia persistente e solo pochissime scie effimere. L'anno scorso di questi tempi, come del resto tutto il resto dell'anno, ci sono state scie persistenti molte ore, anche più di una decina a formare reticoli o altre formazioni geometriche, che piano piano si espandevano per formare nubi. Ora un cielo bianco-azzurro pallido uniforme e senza nuvole; sono cambiate improvvisamente le condizioni atmosferiche o hanno improvvisamente cambiato motore a tutti gli aerei civili?? Questo è il problema!

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti! FedericoT la stessa cosa la sto notando anche io dalle mie parti in abruzzo. Non si vedono scie chimiche o meglio aerei che rilasciano scie lunghissime proprio come facevano lo scorso anno. Ricordo che i mesi di luglio ed agosto il cielo era pieno di lunghissime scie che formavano veri e propri reticoli che a mano a mano si allargavano e coprivano buona parte di cielo. Non penso che abbiano cambiato tutti i motori agli aerei ma semplicemente orari e zone diverse di irrorazione. Ormai hanno capito che molte persone stanno indagando e vogliono delle spiegazione su quello che succede nei cieli. Comunque per far sembrare che sia tutto normale lasciano i giorni con cieli limpidi e tersi, mentre la notte irrorano a pieno ritmo per completare la copertura chimica al mattino. A volte capita che il cielo viene coperto da una coltre biancastra in arrivo dalle montagne ma questa coltre si presenta tipo una nuvola ma sfilacciata come un batuffolo di cotone. Quelle sono scie chimiche che si sono allargate, congiunte ed espanse e le correnti le portano a spasso per il cielo. Tieni presente che per risparmiare i prodotti che irrorano, studiano prima le correnti che poi fanno il lavoro di espandere le scie chimiche.

    RispondiElimina
  3. qui il panorama nell'entroterra genovese qualche giorno fa:
    http://picasaweb.google.it/104141782117890882400/LaNebbiaDiGenova#5496339217391810626

    RispondiElimina
  4. 55% di umidità relativa alle ore 12. Impossibile che quella nebbia sia naturale.

    RispondiElimina
  5. E nei giorni scorsi la situazione era anche peggiore.

    RispondiElimina
  6. Sono invisibili i bastardi, in questi giorni, come notava ieri Paolo. Solo il rombo continua ad udirsi, la colonna sonora di questo incubo in cui dovremo vivere ancora per chissà quanto. Da domenica hanno ripreso a generare la nuvolaglia artificiale, ogni giorno da metà mattinata fino a sera, e la foschia chimica è aumentata di conseguenza.
    Milioni di euro al giorno senza un solo giorno di tregua. Qual'è la posta in gioco per cui ci hanno venduto ai militari? Da dove vengono tutti questi soldi? Come si fa a credere che si tratti solo di geoingegneria e che tutti i governi si siano bevuti la bufala della necessaria difesa dai mutamenti climatici ad un simile costo?
    Siamo in mano a dei pazzi criminali, questa è l'unica verità. Sicuramente lo siamo da prima che questa ignobile operazione venisse messa in piedi. Ma ora da anni agiscono allo scoperto, e se quello che stanno facendo non ammette tregue (o crepe) ed è difeso da orde di cani rognosi da un lato e dal silenzio criminale delle istituzioni dall'altro, di certo i loro scopi sono molto più sinistri e i loro obiettivi più irrinunciabili di quanto riusciamo ad immaginare.

    RispondiElimina
  7. Certo che potranno prendere per il culo i nostri governanti, ma di certo non noi. Altro che geoingegneria per proteggere la terra. Qui si tratta di azioni contro il genere umano e lo dimostrano ogni giorno di più.

    RispondiElimina
  8. no so se gia lo avete visto questo video, pero creo que e molto significativo!
    http://www.youtube.com/watch?v=j5PdmOm9i1M&feature=player_embedded

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis