venerdì 22 gennaio 2010

Il vaso di Pandora

Pubblichiamo un estratto da un articolo elaborato dal Professor Alessio Di Benedetto, il maggiore esperto di H.A.A.R.P. in Italia. Come è noto, alcuni ricercatori hanno attribuito a H.A.A.R.P., quindi ad emissioni elettromagnetiche artificiali, il sisma che ha colpito il 12 gennaio scorso lo stato di Haiti e soprattutto la popolosa capitale Port Au Prince. E' ancora prematuro addivenire ad una conclusione, ma vari indizi raccolti dagli scienziati indipendenti e la conoscenza del potere distruttivo che connota H.A.A.R.P. inducono ad ipotizzare che il disastroso terremoto sia stato scatenato con micidiali armi tettoniche. Il Professor Di Benedetto pare propendere per l'artificialità del fenomeno tellurico. E' anche possibile che i sismi di questi ultimi anni siano stati provocati da una sinergia tra situazioni naturali (presenza di fratture, slittamenti tettonici, fenomeni di subsidenza...) e sollecitazioni esterne (armi tettoniche) che hanno determinato il cedimento delle faglie con le tragiche conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti.

La scienziata indipendente, esperta in Fisica delle alte energie, Elisabeth Rauscher, avverte che si stanno artificialmente irradiando “energie spaventose all’interno di una configurazione molecolare estremamente delicata” qual è la ionosfera, una sorta di bolla di sapone che si muove a mulinello intorno alla superficie terrestre. Un foro sufficientemente grande potrebbe farla scoppiare. La
Dottoressa Rosalie Bertell denuncia che “gli scienziati militari statunitensi si stanno occupando dei sistemi meteorologici come potenziale arma. Le metodologie comprendono l’aumento delle tempeste e la deviazione delle correnti di vapore dell’atmosfera terrestre allo scopo di causare siccità o inondazioni mirate…”

Anche il fisico Daniel Winter (Waynesville, North Carolina) puntualizza che le emissioni ad alta frequenza potrebbero unirsi con le pulsazioni ad onde lunghe presenti nella griglia terrestre (la magnetosfera n.d.r.) e causare effetti non previsti e collaterali alla “danza della vita nella biosfera”. Le emissioni in Gigawatt (miliardi di W) del Centro H.A.A.R.P. incideranno un lungo taglio sulla ionosfera come un coltello a microonde. H.A.A.R.P. potrebbe far vibrare ogni corda armonica di Gaia con frequenze discordanti. Questi rumorosi impulsi scombussoleranno le linee di flusso geomagnetico, distruggendo le bioinformazioni che mettono in risonanza le corde della vita, predisponendo ogni cosa alla malattia ed alla morte. Due dei maggiori oppositori al sistema globale di distruzione di massa H.A.A.R.P., gli scienziati indipendenti Begich e Manning, autori del libro Angels don’t play this H.A.A.R.P. Advances in Tesla Technologies, avvertono che addizionare energia al substrato ambientale potrebbe avere effetti molto vasti, indefinibili ed incontrollabili.
[...]

Essi affermano, senza mezzi termini, che il genere umano ha già aggiunto sostanziali quantità di energia elettromagnetica nel suo ambiente, senza aver la benché minima idea di che cosa potrebbe essere la massa critica o il punto del non ritorno. Stiamo per imbarcarci in un altro assurdo esperimento sull’energia che sguinzaglierà un nuovo e terrificante assortimento di demoni dal vaso di Pandora.

Già il consigliere della sicurezza nazionale del presidente Carter, Brzezinski, metteva sull’avviso che una società, dominata da un gruppo elitario (Brzezinski appartiene alla stessa élite, n.d.r.) e non ostacolato dalle restrizioni tradizionali dei valori liberali, non esiterebbe ad usare le tecniche più moderne per influenzare il comportamento pubblico e tenere la società sotto stretta sorveglianza e controllo. È del resto un fatto ormai assodato che la U. S. Air Force punti sui sistemi elettromagnetici (E.M.) e sulle armi vibrazionali per produrre scompiglio psicologico, distorsione percettiva o disorientamento, per annullare da una parte le capacità di combattimento del nemico e dall’altra accrescere le potenzialità paranormali di altri. Come conferma il geofisico Gordon Macdonald, bombardamenti elettronici prodotti artificialmente produrrebbero pannelli o vortici magnetici in determinate zone terrestri che potrebbero danneggiare seriamente le funzioni cerebrali d’intere popolazioni. Tra le ripercussioni fisiche ricordiamo le seguenti: dolori articolari, mal di testa, vertigini, bruciore agli occhi, nausea, affaticamento, difficoltà respiratorie, allergie, asma, disordini circolatori e cardiaci (infarti che aumentano di circa il 50%), caduta della capacità reattiva, embolie polmonari e trombosi... A livello psicologico, le onde H.A.A.R.P. provocano squilibrio emozionale, irritazione, avversione alla vita, al lavoro ed alla scuola, insicurezza, ansia e depressione (specialmente tra i 40-50 anni), tendenza al suicidio (aumentata del 20% negli ultimi tempi, un milione di morti all’anno specialmente tra i giovani), tossicodipendenza ed omicidi.



H.A.A.R.P. ha la capacità, lavorando in collaborazione con lo Spacelab, di produrre energie elevatissime, paragonabili alla bomba atomica e può provocare distruzioni epocali e di massa in qualsiasi parte della Terra. Naturalmente il programma può modificare l’ambiente vibrazionale naturale e scatenare inondazioni, uragani e terremoti di qualsiasi entità. Eppure esso sarà “venduto e spacciato” al pubblico come un’arma di difesa, ossia lo “Scudo stellare” o addirittura di studio sull’Aurora Boreale (Alice nel paese delle meraviglie)! La stampa straniera e gli stati occidentali hanno comunque denunciato che il piano antimissile e di laser orbitali “Joint Vision 2020” è estremamente pericoloso: il suo fine è il dominio degli U.S.A. su tutto il mondo.


Qui il sito del Professor Alessio Di Benedetto.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

44 commenti:

  1. "Non c'è nulla di naturale in quel disastro!"
    Ecco la prima cosa che ho pensato quando ho visto le immagini del devastante terremoto nello stato di Haiti.

    RispondiElimina
  2. io da ignorante posso dire che come per il terremoto in abruzzo e in cina anche ad haiti si e' letto che stranamente le scosse sono state fortissime in una zona pero' ristretta, molto vicina all'epicentro. Che e' molto strano!

    RispondiElimina
  3. Le dichiarate applicazioni di HAARP rendono una tecnologia brevettata panacea per tutti gli stratega militari. Con HAARP è, infatti, possibile:

    - Mettere a tappeto tutte le comunicazioni nel mondo, ma mantenere attivi i mezzi di comunicazione di coloro che controllano HAARP.

    - Istituire un ELF (Extremely Low Frequency communications), gruppo di comunicazioni su un canale a bassissima frequenza per le lunghe distanze e per le applicazioni sotto acqua.

    - Attivare a distanza un gran numero di esplosioni elettromagnetiche, non-nucleari, indirizzate verso un target. (Armamenti EMP)

    - Modificare anche su zone lontane le condizioni climatiche e gli agenti atmosferici in modo tale da facilitare le operazioni militari.

    - Gestire aerei a distanza, governati e potenziati dai trasmettitori HAARP. Un test del genere è stato fatto già ai tempi della APTI che mantenne il controllo di un velivolo di sorveglianza per 10,000 ore ad un’altitudine di 80,000 piedi .

    - Identificare oggetti che si muovono nell’aria e determinare quali sono armati e quali sono innocui o benigni.

    - Controllare i radar sotterranei per identificare strutture sotterranee e la loro resistenza alle armi utilizzando l’esame tomografico che penetra la crosta terrestre. Da un qualunque punto del pianeta è possibile, se le antenne sono propriamente sintonizzate e indirizzate, far rimbalzare onde sull’atmosfera e dirigerle a distanza verso un altro punto della Terra.

    - Identificazione di armi nucleari a distanza.

    RispondiElimina
  4. Ciao ragazzi, conoscete un rivenditore affidabile di argento colloidale?

    Grazie!

    RispondiElimina
  5. L'Unione europea ne ha vietata la vendita.

    RispondiElimina
  6. Ciao Straker, ho appena scritto a http://www.ecosalute.it/ sull'argomento e questa è la risposta.

    "Salve xxx

    Non si hanno notizie sulle previsioni [di vietare la vendita, ndr], ma non dovrebbero essere a breve.

    Tra alcune settimane avremo sia un nuovo argento migliorato essendo 100 % ionico e un apparecchio semplice ed automatico (sui € 250) per autoprodursi argento a costi insignificanti. Con ricambiate cordialità."

    Inoltre la mia erboristeria nel friuli venezia giulia lo vende come prima.
    Io aspetto l'apparecchio di cui sopra per farmelo da me.

    RispondiElimina
  7. Ron, a volte il sistema ha passo di tartaruga.

    RispondiElimina
  8. @Ron e @psycat:
    Come farsi da soli Argento colloidale elettrico della migliore qualità e con poca spesa.
    www.xmx.it/argentocolloidale.htm
    Chi vende a prezzo economico bastoncini d'argento ed oro è:
    http://pulsar.li (in tedesco)
    http://pulsar.li/en/

    @Zret e @Straker:
    Infatti, gli angeli non suonano questa arpa... grazie per gli approfondimenti e si va avanti.

    RispondiElimina
  9. Tutti quelli che sono al potere compresi senatori e deputati conoscono il pericolo costituito da HAARP,possibile che NESSUNO dica niente a me sta' cosa mi toglie il sonno,ma come si fà ad andare avanti in questo modo permettere agli USA di costituire un pericolo per l'intero pianeta,l'uomo non ha nessun diritto di vita o di morte verso tutte le specie viventi,animali o vegetali che siano,ma gli uomini di buona volontà non esistono piu'? conta solo il lurido denaro ma in che caxxo di prigione siamo finiti?
    Scusate lo sfogo ma ho il morale sotto le scarpe.

    RispondiElimina
  10. Non si deventa politici per servire il cittadino, ma per godere di lussi e privilegi ed una volta sullo scranno, si venderebbero la madre per mantenerlo. Non aspettiamoci niente da quella gente.

    RispondiElimina
  11. Ho condiviso anche questo su facebook...Vi spiace?

    RispondiElimina
  12. Poi ci si stupisce se la magistratura non fa nulla per le scie chimiche.

    QUI

    RispondiElimina
  13. Giovedì 28 gennaio ci sarà il via libera alla coesistenza tra colture tradizionali e Ogm. Saremo colonizzati dalle multinazionali, in prevalenza americane, che posseggono i brevetti sui semi. La coesistenza tra le normali coltivazioni e l'Ogm è impossibile. Il seme Ogm contamina ogni coltura attraverso l'aria, la terra, i corsi d'acqua.

    Tratto dal blog di B.Grillo. scusate l'OT!!

    RispondiElimina
  14. ciao a tutti , sembra che pure Chavez abbia detto che il sisma di Haiti sia di natura artificiale, io mi ci giocherei le palle che è made in USrael, ma la passano sempre liscia questi cannibali?

    RispondiElimina
  15. Ho cancellato il messaggio che volevo mandare ma sappiano i pirloti che oggi tutti gli insulti,bestiemme e maledizioni possibili e immaginabili sono state loro dedicate.Non pagherete voi ma i vostri figli.

    RispondiElimina
  16. Damocle ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Il vaso di Pandora":

    Straker ho appena visto il video su youtube a proposito della magistratura che non fa' niente contro le chemtrails,ALLUCINANTE.
    Se si tratta di prendersela con il semplice cittadino tutti integerrimi difensori della legalità ma per i disastri ambientali nulla si muove e noi dovremmo aver fiducia nelle istituzioni?.
    Malafede e collusione a tutto spiano,vomitare questa è la sola cosa che vien da fare.


    Caro Damocle, questo paese merita di bruciare all'inferno con tutti quelli che dico io dentro.

    RispondiElimina
  17. "Non si deventa politici per servire il cittadino, ma per godere di lussi e privilegi ed una volta sullo scranno, si venderebbero la madre per mantenerlo. Non aspettiamoci niente da quella gente."

    Sante parole Straker sante parole!!!!

    RispondiElimina
  18. il meteorologo militare,in tv, ha previsto "nubi stratificate e lucide" per domani e dopo domani. quindi domani e dopo domani i militari irrorano.

    @damocle hai ragione: i piloti ed i vari tecnici militari coinvolti non pagheranno mai, ma pagheranno per loro i figli, nostri e loro.

    tra le altre cose, ho letto un articolo di mario tozzi sul giornale: ripete sempre le stesse cose sul riscaldamento globale causato dagli uomini cattivi. però non dice NIENTE sullo scandalo dei dati falsati, e non accenna nemmeno al problema delle sperimentazioni militari. è incredibile la faccia di bronzo di certi personaggi

    RispondiElimina
  19. @arturo
    Che gente è quella che fà pagare ai figli le proprie malefatte?

    RispondiElimina
  20. Mario Tozzi dovrebbe anche spiegare i motivi della sua particolare amicizia con Riosaeba (Pier Luigi Torreggiani). Tozzi dovrebbe spiegare i motivi per cui disinforma egli stesso (vedi "La gaia scienza") e sponsorizza certi disinformatori come riosaeba in merito alle scie chimiche. Dovrebbe spiegarci quale collegamento c'è tra lui, il C.N.R., il patto Italia USA e la disinformazione coordinata da lui ed altri sin dal 2005. Tozzi dovrebbe spiegare quali sono gli interessi in gioco tra Governo italiano, militari, centri universitari, C.N.R., C.I.C.AP.

    Siamo ansiosi di sentire delucidazioni.

    RispondiElimina
  21. Infatti, nessuna speranza di intervento da questa gentaglia: non hanno rispetto nemmeno per se stessi, figurarsi se ne avanza un po' per i figli o addirittura per gli altri. Sono persone che non si fanno il minimo scrupolo di lasciare una traccia negativa di sé su questa terra. L'augurio è che ognuno raccolga ciò che semina.
    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  22. La sera stessa del terremoto che ha sconvolto Haiti fui forse il primo a scrivere su codesto blog dell'artificialità di tale sisma. Non disponevo al momento di notizie di intelligence come Hugo Chavez ed altri capi di stato, ma mi affidavo esclusivamente al mio intuito. E in effetti le mie ipotesi erano corrette e trovano attualmente conferma.

    Non ci vuole molto a capire che un posto come Haiti è l'esatto contrario dell'ingegneria sociale voluta dagli Illuminati. Come noto, costoro sono per la 'depopulation' e per l''ethnic cleansing', mentre Haiti è un'isola nel quale l'incremento demografico la fa da padrone.
    La popolazione è costituita quasi solo da bambini e adolescenti! Si vede che ogni famiglia mette al mondo quanti più rampolli può! Semplicemente incredibile nonchè pazzesco!

    Per di più si tratta esclusivamente di appartenenti alla razza nera e tutti sappiamo quanto gli Illuminati mal sopportino chi non è di razza bianca.
    Inoltre nel sottosuolo dell'isola ci sono delle enormi riserve di petrolio ben più grandi di quelle del Venezuela e che si vede fanno tanto gola agli yankees ed ai loro padroni sionisti.

    Ora si cerca di cavare soldi dalle tasche della gente con il pretesto di azioni umanitarie. Ma è sempre il solito vecchio trucco. Chi comanda è solamente lì per fregare i sudditi, per spogliarli di quello che possiedono. Nessun dubbio che i soldi dati in buona fede alle varie organizzazioni Onlus verranno rubati ed intascati dai soliti noti.

    Non bisogna dare nulla a quella gentaglia che tiene artificiosamente alto il prezzo del greggio onde pagare le spese dell'operazione 'scie chimiche' e di altri progetti militari criminali. E poi chi mi dice che il freddo pungente e persistente delle ultime settimane non sia stato volutamente provocato in vista di una bolletta energetica per noi particolarmente onerosa e per loro così succulenta?

    RispondiElimina
  23. La corda stà per rompersi,i puri d'animo niente hanno da temere.
    Ginger hai ragione,chi semina vento raccoglierà tempesta.

    RispondiElimina
  24. Si pensi a come la magistratura sia organica al sistema, se consideriamo il fatto che, nel caso dellla simulazione di reato di Silvio (il fake attentato) nessun magistrato (tranne uno) ha aperto bocca, sebbene lo comprenda anche un bambino che l'aggressione al Premier era una farsa.

    Qualcuno ha deciso che il Duce deve restare al suo posto e questo "premio" è avvenuto in cambio di che cosa? A quale prezzo paghiamo questo "bonus" per Silvio e corte? Quali scheletri hanno promesso di tenere ancora negli armadi?

    Questa è l'Italia, una colonia americana a tutti gli effetti. Se la gente non si sveglia, faremo la fine che meritano gli imbelli.

    RispondiElimina
  25. Paolo, non ci sono dubbi che la storia di Haiti è un caso "Afghanistan" in versione "vi aiutiamo noi"...

    RispondiElimina
  26. la difesa Italiana andrà gestita da funzionari assunti privatamente
    * la decisione di prendere tale direzione non è passata per volontà popolare, come tutte le decisioni importanti di questo ed altri paesi

    E’ il grande business di LaRussa. Il quale non fa che applicare le “privatizzazioni” applicate dalla Regione Lombardia ma, ormai, copiate da tutti i comuni e le regioni italiane. Traformare i servizi pubblici in SpA ha degli ovvi vantaggi per la malversazione dei politicanti: una società per azioni, di diritto “privato”, può assumere chi gli pare senza concorso, vendere e comprare beni e servizi senza fare pubbliche gare ma scegliendo i compari come vuole, alienare beni pubblici senza concorso ai suddetti o ad altri compari, e non è nemmeno soggetta al controllo della Corte dei Conti. Una simile SpA può essere gestita nel modo più anti-economico, ma tuttavia non può fallire: volete far fallire la logistica delle forze armate? O l’azienza dell’acqua potabile di Firenze, o le Ferrovie Nord SpA? Non si può. Il che significa che le perdite di queste società “private” saranno coperte dal denaro dei contribuenti, truffati per l’ennesima volta. Non è geniale? Non più “tangenti”, ed altre “illegalità”; ora si chiamano “privatizzazioni”. Bertolaso sta privatizzando in questo modo la Protezione Civile: niente concorsi pubblici, assunzioni ad personam, beni comprati da privato a “privato”. Senza controllo, perchè il consiglio d’amministrazione di una SpA decide come gli pare, anche di comprare in perdita. E’ privato, dopotutto.

    Maurizio Blondet

    RispondiElimina
  27. Demenza all'ultimo stadio,queste sono le vere bestemmie che la Chiesa dovrebbe condannare invece di leccare il culo ai potenti di turno.
    http://www.effedieffe.com/content/view/9364/164/

    RispondiElimina
  28. Ottimo articolo, completo e approfondito. Estremamente calzante anche la scelta di una delle inquietanti raffigurazioni in mostra all'aeroporto di Denver (per chi non avesse visto il documentario citato da Straker qualche giorno fa:
    http://www.youtube.com/watch?v=qlpl-wD8cP8&feature=related)
    Le elite sataniche si divertono a mettere spudoratamente sotto gli occhi di tutti messaggi espliciti, ben sapendo che solo pochi sapranno comprenderli e quei pochi saranno emarginati dalla maggioranza come pazzi e visionari. Terremoti artificiali, fenomeni atmosferici artificiali, tutto è compiuto alla luce del sole ormai (se il sole non fosse perennemente occultato dietro una coltre chimica).
    Può il risveglio di poche coscienze rovesciare le sorti di un mondo ad un passo dalla fine? non ci resta che continuare a sperarlo o in alternativa augurarci che non ci aspettino ancora decenni di agonia.
    @ paolo: perfetta analisi dell'operazione Haiti
    @ damocle: quello che hai citato pare un altro esempio di come i servi del male si divertano a disseminare indizi sulla loro identità e sui loro obiettivi, ma dubito che la chiesa sappia riconoscere una bestemmia ormai.
    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  29. Il CICAP presenta l'8° Corso per Investigatori di Misteri
    PAVIA: GENNAIO - GIUGNO 2010

    Volete imparare come indagare fenomeni misteriosi e paranormali?
    Volete partecipare a esperimenti con veggenti e sensitivi?
    Volete scoprire come riconoscere trucchi e inganni del paranormale?
    Volete imparare come condurre un' indagine su un presunto miracolo?
    Volete capire come si indaga una teoria del complotto?
    Volete scoprire cosa succede al buio di una seduta spiritica?

    Il CICAP ha quello che fa per voi:
    Un vero e proprio "Corso per Investigatori di Misteri"


    27-28 FEBBRAIO - Cospirazioni! Come Indagare una teoria del complotto

    Docenti: Massimo Polidoro, Lorenzo Montali, Paolo Attivissimo e Simone Angioni
    Dall’assassinio di JFK all’11 settembre, dalle scie chimiche alle più incredibili leggende metropolitane. Analisi delle prove, verifica dei DOCUMENTI FILMATI e fotografici, attendibilità delle testimonianze.

    http://www.youtube.com/watch?v=MRUqogeAgHo

    Quote di partecipazione:
    * 3 incontri: Euro 360
    * 4 incontri: Euro 460
    * 5 incontri: Euro 540
    * Corso completo: Euro 600

    RispondiElimina
  30. Ciao a tutti . E' qualcosa di spaventoso l'ipotesi del terremoto artificiale so che quei maledetti di H.A.A.R.P hanno dei poteri mondiali e possono distruggere quanto di bello e buono abbiamo cioe' il Creato . E' un piano diabolico diffondiamo queste informazioni anche se ci prendono per pazzi e catastrofisti .... Vi saluto pieno di tristezza.. Ottavis Maurizio

    RispondiElimina
  31. A proposito di bestemmie e di CNR, quest'ultimo ha sfornato un documento sulle modificazioni climatiche e loro impatto sul territorio nazionale, sono 64 pagine e ci vorrà stomaco per leggerlo tutto ma intanto conviene salvarlo a futura memoria

    http://www.isac.cnr.it/documenti/ISAC-Clima.pdf

    Poi non ho capito quale sia il rapporto del CNR sulle sostanze diffuse in atmosfera che viene anche citato nell'ultima interrogazione parlamentare sulle scie chimiche, qualcuno ne sa qualcosa?

    RispondiElimina
  32. Giulia, spesso il braccio destro non sa quello che fa il sinistro. Alcune analisi di acque piovane, provenienti da più città, furono commissionate da privati (ed a spese degli stessi privati), a laboratori del C.N.R.

    Nle contempo il C.N.R. esegue alcune sperimentazioni basate sull'accordo Italia U.S.A. sui cambiamenti climatici.

    Come vedi siamo sotto governi ed istituzioni affette da schizzofrenia grave.

    RispondiElimina
  33. Piano dettaglio - Accordo Italia U.S.A. sul Clima

    A Pagina 38 si legge:

    WORKPACKAGE 10: Esperimenti di manipolazione degli ecosistemi terrestri

    Questo Workpackage ha come obiettivi:


    1. lo sviluppo di nuovi sistemi per la realizzazione di esperimenti di manipolazione dell'ecosistema che permettano di esporre la vegetazione a condizioni ambientali simili a quelle attese in scenari di cambiamento globale;

    2. lo studio, l'analisi e la comprensione dei principali meccanismi di risposta della vegetazione e degli ecosistemi mediterranei ai diversi fattori di cambiamento (temperatura, precipitazioni ed aumento della concentrazione di CO2 atmosferica);

    3. la quantificazione degli effetti complessivi del cambiamento sulla produttività e sulla vulnerabilità degli ecosistemi (fertilizzazione da CO2, variazione della disponibilità idrica ed aumento di temperatura).


    In dettaglio le attività saranno:

    1. l'esecuzione di attività di ricerca eco-fisiologica su diversi siti sperimentali italiani dove vengono modificate artificialmente le condizioni ambientali a cui è esposta la vegetazione

    2. l'approfondimento e la migliore conoscenza dei meccanismi di risposta delle piante attraverso la misura diretta dello scambio gassoso in condizioni di pieno campo

    3. la verifica in campo di ipotesi sviluppate nell'ambito di esperimenti di laboratorio

    4. la progettazione di tecnologie per la manipolazione delle condizioni ambientali con particolare riferimento al controllo della temperatura e della concentrazione atmosferica di CO2.

    RispondiElimina
  34. Il lucido intervento di Paolo mi induce ad incitare tutti i lettori a non donare neanche un centesimo. TUTTE le offerte finiscono nelle tasche degli Oscurati e dei loro caudatari.

    RispondiElimina
  35. Ricordo come i denari inviati a "Media & friends" di Pavarotti e consorte finivano tutti nelle tasche della società e dei politici corrotti (locali e non) e niente ai poveri d'Africa.

    Ricordo che solo l'1% delle donazioni alla Chiesa finisce ai bisognosi. il resto in rubinetterie d'oro ed armamenti (vedi Raytheon).

    Inviate beni di prima necessità e non denaro e scavalcate, se potete, gli intermediari.

    RispondiElimina
  36. E anche qui gli USA sono sospettati di aver provocato il terremoto di Haiti.
    http://www.comedonchisciotte.org/site/index.php
    Fortunatamente sono la piu' grande democrazia portatrice di felicità e benessere nel mondo!

    RispondiElimina
  37. Il C.I.C.A.P. mi sembra del tutto disinteressato. Fanno tutto per beneficenza. ^__^

    RispondiElimina
  38. Mi riferisce l'amico del blog "Alternattivo":

    Esattamente un giorno prima del terremoto ad Haiti, il comando militare “Southern Command” (SOUTHCOM) per i carabi e l’America Sud con la sua base generale a Miami, era già preparata per un eventuale scenario di emergenza – precisamente per le conseguenze di un uragano ad Haiti.

    RispondiElimina
  39. I nefandi piani delle élites sataniste sono ben espressi nell'affresco dipinto all'interno dell'aeroporto di Denver (immagine in testa all'articolo). Ormai sono state raccolte le prove che molti sismi ed altre catastrofi sono del tutto innaturali, causati con armi micidiali.

    Siamo sei miliardi contro poche migliaia di manigoldi, ma è necessario che di quei sei miliardi molti si sveglino.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  40. Non dimentichiamo che anche i Russi hanno provocato terremoti. Arcades ambo.

    RispondiElimina
  41. Scusate, premesso che mi sono fermata a metà articolo perché voglio finirlo con la dovuta calma in un altro momento, ma che sarebbero le Bioinformazioni ?! Coda della vita? Da dove escono ? o.O

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis