venerdì 16 gennaio 2009

Se Maometto non va da Montanari...

Sappiamo che è una perdita di tempo, perché dalle rape non si cava il sangue, ma ci sentiamo in dovere di replicare alll'egregio Dottor Montanari che, in un suo articolo, ha ritenuto di criticare Pier Paolo Saba, andando a vedere la classica pagliuzza. Non contento di ciò, l'egregio Montanari usa anche i soliti pseudo-argomenti da disinformatore incallito sul prelievo in quota e su una non dimostrabile correlazione (secondo lui) tra chemtrails e veleni di ricaduta che potrebbero anche venire da uno stabilimento industriale o dal traffico veicolare. A questa patetica obiezione abbiamo già risposto mille volte e non ripeteremo quindi la nostra replica, ma ci chiediamo se per caso il Dottor Montanari abbia mai infilato la testolina nella ciminiera di un inceneritore o sia mai stato accolto in un'area militare off limits per compiere i suoi prelievi e stabilire un nesso incontrovertibile tra nano-particelle e tumori. La provenienza degli inquinanti dagli impianti di icenerimento e dai poligoni è solo "un atto di fede, atto di fede che non ha valore scientifico, naturalmente e che dimostra l’assoluta mancanza di conoscenza specifica di questo signore".

Che poi costui sia "il direttore scientifico del laboratorio Nanodiagnostics di Modena in cui lavora part time la dott.ssa Gatti", o che sia presidente di una bocciofila, non cambia la sostanza delle sue depistanti affermazioni. Un nostro gentilissimo lettore, Arturo, così scrive a tale proposito: "Prof. Montanari, Lei ha scritto 'distogliere l'attenzione verso...': ma che cosa sta dicendo? Gli aerei militari che irrorano ci sono, li vediamo tutti, basta guardare il cielo. Passano gli aerei e il cielo si copre di una nebbia stranissima. Sono fatti questi!

Che gli inceneritori sono fabbriche di tumori è certo, ma putroppo dobbiamo fare i conti con la dura realtà: l'esercito sta aumentando gli aerosol nello spazio aereo italiano e questo è preoccupante, preoccupante soprattutto per la salute dei bambini che stanno crescendo, respirando nuvolette di bario e polimeri
".

Professor Montanari, le scie tossiche sono come un inceneritore moltiplicato per mille e non sarà certo vantandosi di presiedere un laboratorio dalla dicitura in inglese che i sofismi diventeranno verità. Egregio Professor Montanari, non sa che il metodo scientifico si basa in primis sull'osservazione? Dunque, visto che asserisce di scorgere le scie mortali in cielo, perché non comincia ad investigare in modo serio sul fenomeno, invece di nascondersi dietro il classico dito? Se noi avessimo a disposizione il suo laboratorio, a quest'ora avremmo già spostato mari e monti più di quanto già facciamo e dichiarato in ogni dove che le scie degli aerei, quelli che lei vede, sono mortali. Volere è potere, almeno in questo caso. Infatti volenterosi ricercatori tedeschi sono riusciti là dove Lei ha miseramente fallito, dimostrando che il particolato che anche Lei, come tutti, inala, viene dal cielo.



Tra l'altro pare che Lei non abbia compreso l'articolo del Dottor Saba, poiché scrive: "Che le nanoparticelle generate da esplosioni non solo da bombe all'uranio, ma pure da quelle al tungsteno o comunque da processi combustivi ad alta temperatura si trovino a livello dei tessuti tumorali (ma anche di altri tessuti affetti da nanopatologie) è testimoniato in maniera certa e coerente da un numero molto alto d’indagini eseguite presso il nostro laboratorio". Infatti il Dottor Saba non ha disconosciuto che le nanoparticelle di uranio e tungsteno siano dannose, ma che la questione scie chimiche è ancora pervicacemente negata ed in modo colpevole.

Anche a noi sorge un dubbio: che il Dottor Montanari, pur con tutte le sue competenze, sia solo il rappresentante di un'opposizione voluta ed autorizzata dal sistema, un sistema con cui non si può mai scendere a compromessi, se si vuole essere credibili sino in fondo.


Notare i due pesi e le due misure della dottoressa Gatti, laddove descrive la situazione di reale inquinamento ambientale da polveri di nanoparticelle metalliche rilevate in atmosfera ed al suolo nelle aree circostanti la base di Quirra. Nel caso delle scie chimiche, invece, insieme con il marito, ella ha più volte affermato che i dati che evidenziano metalli pesanti in acqua, polvere e piante delle aree sottoposte ad irrorazione, non sono attendibili, in quanto non direttamente collegabili agli aerosol indotti. Essi, in quel caso e solo in quello, parlano della necessità di prelievo direttamente nelle scie chimiche.

Due pesi e due misure, appunto, per tirarsi fuori (anche loro come altri "scienziati") dalla ingombrante questione chemtrails.

Questa speciosa contraddizione ci premeva di evidenziare.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

55 commenti:

  1. Come al solito questi sciiiiienziati da strapazzo non osano smentirsi.
    Sono sicuro che nel frattempo che le nanoparticelle continueremo a inalarle berle e mangiarle, loro all'interno dei loro laboratori produrranno e brevetteranno kit completi da poter mettere a disposizione dei lobbysti di BigPharma.
    Questi di sicuro lanceranno delle pubblicità fatte ad hoc, per convincerci che è bello andare dappertutto con una tuta spaziale per colpa di questi CRIMINALI.Poi per la tuta faranno tutta una serie di gadget, naturalmente per renderla più confortevole e trendy.
    Avete notato gli ultimi spot pubblicitari che inneggiano al :"Com'è bello prendere medicine"

    Vi aggiorno sulla situazione che oggi si è registrata in toscana: Scie chimiche persistenti, con scacchiere, tele di ragno a più non posso sul tirreno.All'interno verso l'appennino si vedevano dei timidi cumuli. naturali.

    RispondiElimina
  2. ragnatele bianche anche in lombardia, attività diurna (con scie persistenti e non) a livelli massicci, schermatura solare

    quanto alle persone di cui tratta l'articolo, il solo fatto che non avessero denunciato la questione era già significativo ... ormai sappiamo com'è fatto questo mondo

    RispondiElimina
  3. Non so se hai notato, Paolo, ma a proposito di pubblicità, non a caso, dopo lo strano incremento di infezioni da herpes simplex segnalate dalla Staninger e da vari lettori, oltre che da noi sul blog, ora non si fa altro che vedere spots su come contrastare i sintomi da herpes.

    Prima cagionano le malattie e poi immettono sul mercato nuovi farmaci.

    Ciao Corrado, preferisco un pusillanime che tace rispetto ad uno che parla. Oltretutto, quando questo è ventriloquo di altri... (vedi il perugino axlman - vibradito - che ci legge in questi minuti).

    RispondiElimina
  4. Post molto concreto, come sempre!

    Straker, posso avere l'onore di pubblicarlo anche nel mio blog?

    Vorrei divulgarlo ulteriormente visto che tratta anche di Quirra (Sardegna).

    RispondiElimina
  5. ciao a tutti.
    "se maometto non va da montanari", sara' il popolo ad andarci, prima o dopo, perche' sembra che di gente incazzata ce ne sia sempre di piu'.
    mi spiego, io da vent'anni non posso piu' lavorare nella mia zona (sr), non perche' io non posso presentare nessuna produzione, anzi, al contrario. io non posso piu' lavorare nella mia zona (nonostante abbracci piu' categorie, e parliamo di specializzazioni) perche' e' stato ordinato dai sindacati (tutti compresi e tutti presenti) provinciali, denunciati pubblicamente da me, per truffa alla comunita' europea, truffa all'inps, truffa alla regione sicilia (vabbe', questa me la potevo risparmiare, sono d'accordo con voi), e altre cose che chi di dovere (pagato da chi paga le tasse) dovrebbe appurare, anche semplicemente invitandomi in una caserma qualsiasi, cosi', solo per vedere di cosa stessi parlando, prima ancora che qualcuno mi trovasse in qualche campagna con tutte le ossa rotte o peggio. ebbene, nessuna squadra mafiosa mi ha cercato, nessun magistrato (se messo a conoscenza del fatto dalle autorita' locali) mi ha mai invitato per sapere cosa volevo dire (e comunque, ripeto, era tutto chiaro, compresi i nomi e cognomi dei diretti interessati).
    bene, io sono ancora vivo, ma non posso piu' lavorare in zona, benissimo, ma sono ancora vivo, posso andare a lavorare dove voglio, anche perche' oltre a vari "mestieri", conosco la lingua inglese e lo spagnolo, ma, fermiamoci un attimo a riflettere, si, posso svincolare come piu' mi piace, d'accordo, ma credetemi , da un po di tempo a questa parte io e me stesso stiamo portando avanti una campagna di rifiuto al lavoro e qualsiasi forma di produzione che sia al di fuori della tua persona e dei tuoi molto personali interessi. insomma, il grilletto nazionale che parla come da copione (non scritto da lui, almeno, ne sono convinto), s'e' sputtanato gia' da tempo, il travaglio eroe dei sinistroidi, a quanto pare, fa il tifo per israele e per i bambini israeliani, si, magari gli stessi bambini che durante le gite scolastiche o semplicemente la domenica (ooops, non so quale sia il loro giorno sacro, scusate), si facevano fotografare mentre mandavano dei messaggini scritti (sulle bombe che dovevano essere lanciate in libano) di loro pugno agli eventuali bambini libanesi(e non solo) destinatari delle stesse. un altro idolo e' caduto, si tratta del montanari, anche lui dimostra, non solo la non coerenza con tutto cio' detto da lui stesso, ma addirittura crea dei contrasti ( le sue sono teorie che hanno una logica, bene, ma vorrei sapere cosa vorrebbe come prova. tankerenemy non puo' fare le foto al supersupersupermicroscopio, perche' tankerenemy non parla di cose che puo' vedere solo chi possiede un supersupersupermicroscopio come quello che ha avuto lui stesso a disposizione, al contrario si parla di cose che puo' vedere un qualsiasi mortale, qualsiasi giorno dell'anno. boh, non si capisce piu' niente da un bel po, e' vero, forse e' per questo che non mi interessa piu' lavorare per nessuno, tanto, male che vada, posso sempre andarmi a sedere fuori dalle upim o standa o magari post office, almeno sai che in fondo non stai facendo male a nessuno e a fine giornata sicuramente avrai procurato qualcosa da mangiare (meno male che non ho figli).
    be, per adesso la smetto, ma ripeto ancora una volta che e' gia' iniziata la guerra dei poveri, quindi, non vorrei esprimermi oltre.
    ciao, e determinazione

    RispondiElimina
  6. Unclepeter, questo è un paese dove lavori fai carriera se hai la lingua venale ed è un paese dove gli "scienziati" senza virgolette e con gli attributi NON ESISTONO.

    Mi pare chiaro che c'è gente che si adatta alle esigenze, così, se arriva il signore in divisa (axlman... tanto per fare un esempio a caso) e viene sul tuo blog a scrivere che i fratelli Marcianò hanno fatto i cattivi ed hanno nominato il tuo nome invano, tu che fai? Capisci l'antifona e ti adegui. Così di santacroce il paese è pieno.

    Il problema è che questa gente pensa di potere voltarsi dall'altra parte in eterno, non riuscendo a concepire, nemmeno lontanamente, che il problema chemtrails è collettivo e che prima o poi (presto, suppongo) chi ha fatto spallucce dovrà fare i conti non solo con la sua coscienza, ma anche con coloro che hanno scoperto chi, dove e quando si è comportato in modo quantomeno irresponsabile.

    E' solo questione di tempo. magari noi saremo già morti per cause non naturali, ma i sopravvissuti in camice, in divisa ed in giacca e cravatta non se la passeranno meglio. Il peggio del peggio sarà tutto per loro.

    RispondiElimina
  7. Mike, grazie. Ho pubblicato anche sul tuo blog.

    RispondiElimina
  8. infatti, straker e' proprio quello che cerco di ricordare sempre, dovunque e comunque: questi signori saranno presi a calci in culo proprio da quelli a loro piu' vicini, ed e' proprio questo che mi spinge a dire pubblicamente cio' che penso, e di conseguenza mi tiene in vita. i signori pensano che siamo tutti delle pecorelle, e posso capirlo, ma loro non capiscono cosa significa lottare per principio e non per soldi, e non lo capiranno mai, questa e' gia' una vittoria, il resto, come e' stato detto molte volte, lo faranno loro stessi, possiamo vedere tutti come si fanno fuori tra di loro, io, da parte mia ripeto la stessa solfa:determinazione, e sopratutto pazienza, e vedremo che il tempo ci dara' ragione (tempo anche nel senso di clima, purtroppo).
    ciao.

    RispondiElimina
  9. Esattamente, unclepeter. Noi siamo spinti da principi che questa gente nemmeno sa cosa siano. Personalmente per questa storia ci ho rimesso solo denaro, tempo, lavoro e tranquillità, ma non è mia intenzione fermarmi e questo vale anche per mio fratello. Noi la coscienza l'abbiamo pulita e non importa tutto il resto.

    RispondiElimina
  10. I voli di linea diminuiscono e le scie chimiche aumentano. Che strano...

    QUI

    RispondiElimina
  11. secondo voi i pi(r)loti indossano davvero questi scafandri?

    io ho i miei dubbi, cmq segnalo ...

    in ogni caso niente li potrà salvare dal più profondo disprezzo degli esseri umani quando la verità comincerà a venire a galla

    RispondiElimina
  12. Uhm... semmai chi rifornisce. So di addetti aeroportuali addetti alla manutenzione dei velivoli, con seri problemi di salute. Il problema è che questa gente non sa perché sta male.

    Tempo fa si parlò di piloti contaminati. Poi, come sempre, finì tutto nel dimenticatoio.

    RispondiElimina
  13. Montanari scrive: "In breve, quelle cose le vedo anch’io ma qualcuno mi spieghi come faccio a dire che cosa diavolo c’è dentro."

    Dunque significa che VEDE ANCHE LUI CHE C'E' QUALCOSA CHE NON VA in quasi tutte quelle scie che vediamo ogni giorno!

    Signor Montanari, da bravo scienziato, basterebbe solo che lei dicesse che qualosa di strano c'è, che non è possibile che a quote non idonee alla formazione di scie di condensa ci siano, ogni giorno, aerei che rilasciano scie.

    Tutto qui, solo questo sarebbe un grande passo.

    Non è possibile che ogni santa giornata ci siano le condizioni per le formazione di scie! E' impossibile. Vada per due giorni di fila, ma non ogni giorno.

    L'osservazione, come primo passo, è essenziale per capire. Questi aerei volano a quote non canoniche e per notarlo non serve essere uno scienziato.

    Possibile che lei non se ne accorga?
    Non si accorge di quanto sta avvenendo nei nostri cieli?
    Di come tutto sia improvvisamente cambiato, da 10 anni a questa parte?

    L'unico dubbio che le viene è questo?: "Perché sono venuti ad attaccare proprio noi, proprio adesso che arriva qualche soldo per gli ammalati, e proprio adesso che le nanopolveri sono state ufficialmente riconosciute come causa patogena? Non è che questi signori cerchino, magari a rischio di rendersi ridicoli, di distogliere un’attenzione in certi ambienti fastidiosa riguardo alle armi all’uranio impoverito e al tungsteno o riguardo alle polveri che quella fonte splendida di guadagno illecito che sono gl’inceneritori assicurano, per dirottare quell’attenzione altrove?"

    Guardi che i dubbi dovrebbero venirle su ben altre persone NON SU CHI COMBATTE PER I SUOI STESSI IDEALI E I SUOI STESSI OBIETTIVI!

    Chi cura questo blog tiene a cuore le sue tematiche, il tema delle nanoparticelle, degli inceneritori e dei problemi che ne derivano e di certo non avrebbe mai intenzione di remarle contro. In questo blog si parla proprio di questo!

    Chi ha scritto questo articolo si chiede i motivi del suo mancato interessamento al tema delle scie chimiche e se davvero ci tiene a capire cosa vede e di cosa si tratta dovrebbe, nel suo piccolo, scrivere anche il suo pensiero a riguardo, dato che quello che vediamo noi lo vede anche lei, a quanto pare.

    Prima di scrivere quel pezzo finale avrebbe dovuto fare una cosa: leggere almeno gli ultimi 10 articoli di questo blog per farsi un'idea sul gigantesco impegno di chi sta perdendo la vita per questo problema e notare altre particolarità e stranezze degne di nota.

    I dubbi dovrebbero venirle, se proprio vuole, su quelle persone che attaccano a tutto spiano il sign. Marcianò. Su quei giornalisti che si fanno quattro risate sul Morbo di Morgellons. Su quelli che negano le evidenze e i dati sul Signoraggio. Su quelli che vedono e non denunciano le stranezze del Sistema. Su quelli che dicono che le Scie Chimiche non possono esistere ignorando statistiche, dati, video, analisi, foto e documentari.

    Invece no.

    Si interessi ai dubbi che questo blog ha sollevato la prossima volta che vuole scrivere un articolo.

    Siamo nel "Lo Stivale di Barabba" e questo lei lo sa molto bene.

    RispondiElimina
  14. Parole sante, caro amco. Parole sante!

    Il problema è che Montanari, come altri, anziché starsene zitto, rema contro, fornendo soddisfazione ed ossigeno a coloro che ci attaccano ogni giorno e che poi sono i medesimi che lo hanno informato del pezzo scritto da Saba. E lui subito pronto a scrivere il temino che gli hanno "consigliato" di scrivere.

    Montanari non è uno scienziato. Montanari è un politico. La mentalità è quella.

    RispondiElimina
  15. Qual'è il tuo problema nel farmi avere il telemetro?
    Se è vero come asserisci che volano ben al di sotto dei 4000 mt, dovresti prendere al volo quest'occasione per suffragare le tue affermazioni e farle rilevare anche a me queste quote...
    Straker, qual'è il tuo problema?? O devo maliziare sul tuo conto come fanno ormai tutti??

    RispondiElimina
  16. Segnalo "Endgame", un documentario di Alex Jones che consiglio a tutti di vedere:

    http://it.youtube.com/watch?v=G7J5AqdoCY0&feature=PlayList&p=1411DF15106193AF&index=0&playnext=1

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  17. bel articolo ragazzi, forse uno dei piu incisivi e chiari su come stiano le cose e a che livello di mistificazione e segretezza stia procedendo questo piano , l'elite vuole eliminare l'80% della popolazioneè probabile che loro abbiano dei vaccini o qualcosa del genere,non è un mistero che si dica gia da tempo che le cure per il cancro e altre malattie esistano gia da tempo.e poi cambiando discorso secondo voi riguardo 11 settembre , io ho una mia idea che gli aerei di alluminio non entrano nel cemento armato e acciaio, allora partendo da un principio della fisica che ora non ricordo con precisione , allora immaginiamoci un aereo 757 sospeso in aria e una delle due torri che arriva 800 k/h che cosa succederebbe l'aereo compostoin lega di alluminio, entrerebbe dentro? secondo voi?
    foetuss72.

    RispondiElimina
  18. AMD, tu chi sei? O ti devo chiamare Luigi? Oppure Amedeo? Quale autorevolezza pensi di avere? Vuoi fare delle verifiche? Uno che mi chiama pezzo di merda dovrebbe essere l'autorevole controllore del nostro lavoro? Compratelo, il telemetro e dopo usalo come meglio credi.

    RispondiElimina
  19. Dimenticavo. Hai atteso 4 ore, ma sei troppo stupido per certe cose. Il tuo IP è quello di Luigi. Mettiti d'accordo col tuo alterego e vedi chi vuoi essere dei due.

    VISITOR ANALYSIS
    Referring Link http://www.tankerenemy.com/
    Host Name host2-171-static.23-87-b.business.telecomitalia.it
    IP Address 87.23.171.2 AMD [Edit Label]
    Country Italy
    Region Abruzzi
    City Pescara
    ISP Telecom Italia S.p.a. Tin Easy Lite
    Returning Visits 0
    Visit Length 3 hours 32 mins 32 secs
    VISITOR SYSTEM SPECS
    Browser MSIE 7.0
    Operating System Windows Vista
    Resolution 1280x1024
    Javascript Enabled

    RispondiElimina
  20. Ciao foetuss72, questo mondo è tutto un inganno.

    RispondiElimina
  21. Perchè non fanno una cosettina semplice, semplice: comprare un telemetro, magari che abbia un raggio d'azione molto più ampio, che arrivi a quote superiori per poi parlare?

    Se non lo si vuol comprare c'è un'alternativa: i geologi (che a quanto pare sono molto interessati a queste teorie sulle scie chimiche) dovrebbero essere in grado di procurarsene uno, anche abbastanza buono.

    Cosa si aspetta a procurarsene uno invece di attaccare Straker?

    RispondiElimina
  22. AMD: "Straker, qual'è il tuo problema?? O devo maliziare sul tuo conto come fanno ormai tutti??"

    semmai, qual'è il tuo di problema se vieni a scrivere su questo blog?

    devi "maliziare"? hai già "maliziato" abbastanza su tanti blog, mr. AMD.

    i "tutti" a cui ti riferisci sono i soliti che già si conoscono da tempo, con i quali scambi battute inutili per convincere i polli che chi si occupa di scie è fuori di testa. peccato che voi siate i primi ad occuparvene.

    non noti contraddizioni? no, ovvio.

    RispondiElimina
  23. Giusto per restare in tema di addetti ai lavori che vengono a contatto anche marginalmente con prodotti pericolosi per la salute.
    CINQUANTA MORTI PER I PESTICIDI

    Ecco cosa succede maneggiando certe cose.
    Come sempre, agli operai non dicono nulla e non vengono messi in guardia.

    Stessissima cosa accade per chi traffica con composti caricati sui tankers.
    Chissà quanti ne sono morti e quanti sono ora colpiti dalle peggiori malattie a loro insaputa.

    Per tutti quelli invece che sono coscienti di ciò che stanno facendo e coprono, devo dire che se si ammalano gravemente non me ne frega assolutamente nulla.

    RispondiElimina
  24. E visto e considerato che disperdono anche pesticidi, il quadro è chiaro.

    RispondiElimina
  25. Massimo della Schiava, geologo toscano (Firenze) si esprime com meglio può sul suo blog (i pensieri del fioba - e che pensieri!), proferendo insulti a tutto spiano.

    Contraccambio gli attestati di stima.

    RispondiElimina
  26. AMD80, "qual è" si scrive senza apostrofo. Disce aut discede.

    RispondiElimina
  27. Da prevedere ieri - ho visto dalla mia posizione le strisce all'orizzonte - zona Firenze nord verso Mare. Da me cielo libero.Bello - davvero bello.Qualche aereo passava a quota bassa senza rilascio. Avrei scommesso - oggi tocca a questa parte ........non vorrei aver' ragione con queste previsioni ma puntualmente arriva la conferma.... troppe volte.

    Eshin

    RispondiElimina
  28. Caratteristiche tecniche della stazione
    Il sensore sismico (al momento è presente solo la componente verticale), SM-3, meccanico, ha un periodo di 1.3 s, uno smorzamento di 0.5 ed una sensibilita' di 130 V/m/s. Il sistema di acquisizione del segnale sismico è caratterizzato da tre canali analogici con ingresso differenziale ed da un filtro anti-aliasing a 30 Hz. Su ciascun canale è possibile selezionare quattro tipi di amplificazione (fino a 60 dB). Il segnale di ingresso viene digitalizzato tramite un convertitore analogico-digitale a 16 bits, con un passo di campionamento di 66 cps. I dati digitali vengono poi letti attraverso lo standard seriale RS232 e registrati su un computer portatile. La sincronizzazione avviene tramite l'acquisizione del segnale orario DCF (Deutchland C-band Frankfurt) trasmesso da Francoforte (Germania).

    La stazione verrà equipaggiata, a breve termine, con tre sensori per registrare le tre componenti del moto del suolo durante un sisma (verticale e orizzontale in direzione Nord-Sud, Est-Ovest), ed il segnale verra trasmesso in tempo reale su internet.

    Posizione della Stazione
    La stazione sismica si trova all'interno del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Universita' di Firenze:
    Lat. 43.7789, Long. 11.2602, Quota 45 m s.l.m.

    Responsabili:

    Massimo Della Schiava aka Il Fioba(mds@geo.unifi.it)



    Contatti:

    Dipartimento di Scienze
    della Terra
    Universita' degli Studi di Firenze
    Via La Pira 4,50121 Firenze
    P.Iva 01279680480

    Segreteria amministrativa
    Tel+39-055-2757483
    Fax+39-055-2756242
    Geologia e Paleontologia
    Fax+39-055-218628
    Mineralogia, Petrografia e Geochimica
    Fax+39-055-284571

    RispondiElimina
  29. Il libro nero con la lista degli infami diventa sempre più spesso.

    RispondiElimina
  30. Zret, vagli a spiegare la differenza tra elisione e troncamento.

    Tempo perso.

    RispondiElimina
  31. io a firenze ci vado spesso,ma ho da dire a tutti una cosa moooooolto interessante che riguarda l'aereoporti dove atterrano e partono gli aerei militari che irrorano.
    sono spesso nei paraggi dell'aereoporto militare di pisa e ho notato spesso che da lì partono molti "alenia c-127 o 130" o simili.
    ieri però ho visto una cosa molto strana:all'aereoporto in questione è atterrato un aereo bianco,precisamente alle 15,00.
    ho visto veramante bene questo aereo in tutti i dettagli. e posso assicurarvi che era lo stesso tipo di veivolo che vediamo irrorare in tutta toscana. per intenderci, è quel veivolo con il "corpo" molto fine e delle grandi ali, ed ha due specie di bombole nere attaccate sotto.ha un design molto "affilato".è il classico tanker chimico che possiamo vedere in centinaia di filmati.

    comunque è la PRIMA volta che vedo un aereo simile atterrare all'aereoporto militare di pisa.
    putroppo ero sprovvisto di macchina fotografica, ma se capita ancora un fatto simile scatterò sicuramente qualche foto. non vi stò nemmeno a dire che indagherò a fondo sulla questione, perchè sembra proprio che ieri 16.01.09 alle ore 15,00 un tanker chimico sia atterrato all'aereoporto militare di pisa.oltretutto proprio ieri i militari irroravano massicciamente quella zona con aerei in formazione.

    con questo volevo solo far sapere alla BRIGATA AEREA DI PISA e al colonnello Franco GIURI che qui non si dorme. adesso ho la sicurezza che tutta la brigata aerea di pisa mente e sa come stanno davvero le cose....dovrebbero vergognarsi

    cmq anche oggi irrorazioni massiccie in toscana mare con scie ultra-persistenti. le nuvole sono letteralmente squarciate dagli aerosol.
    SCIENTIFICAMENTE parlando, caro dott. Montanari, questo fenomeno è anomalo: mi spiego, se quelle strisce che vediamo fossero normale condensa, le nuvole dovrebbe "gonfiarsi", invece sono lacerate e si "sgonfiano" a vista d'occhio. sembra proprio che l'aereonautica irrori delle sostanze che neutralizzano le nuvole.

    RispondiElimina
  32. "è quel veivolo con il "corpo" molto fine e delle grandi ali, ed ha due specie di bombole nere attaccate sotto.ha un design molto "affilato".è il classico tanker chimico che possiamo vedere in centinaia di filmati."

    Arturo, scatta foto e postale!!!
    Oppure mandale a me e le posto io.

    RispondiElimina
  33. Si poteva trattare, Arturo, di un MD-80 o simile. Se ne vedono spesso. Sono quelli con i motori montati sulla parte posteriore della fusoliera, per intenderci.

    Anche qui, in vista di un fronte nuvoloso, i tankers sono arrivati tutti insieme ed hanno operato passaggi tra i cumuli per dissolverli, spesso a pelo delle colline intorno a Sanremo. Missione compiuta.

    Per quanto riguarda personaggi come La Schiava (Il fioba), cara Ginger, non esistono epiteti adatti per descriverlo. Un infimo individuo, ben adatto ad assolvere i compiti infami che gli hanno assegnato.

    RispondiElimina
  34. A quanto pare i tankers sono tutti in giro oggi.
    A Cagliari stanno martellando da stamane presto con tutte le tipologie di irrorazione e a tutte le quote.

    Persistenti, non persistenti, on-off.

    Buona giornata.

    RispondiElimina
  35. signori l'aereo che ho visto atterrare all'aereoporto militare di pisa era questo

    http://www.fortunecity.com/marina/manatee/272/md-80.gif

    md-80, appunto. quando ho detto "della specie di bombole nere" intendevo i motori, che sono caratteristici in questo modello.

    posto delle foto scattate oggi 17/01, tra le 15 e le 16.
    sembra che anche oggi sia una giornata di irrorazione intensissima, almeno dalle mie parti

    -questa "nuvola" l'ha lasciata un aereo 30 min fa.adesso si è espansa e copre praticamente metà cielo.
    http://img522.imageshack.us/img522/4703/dsc06721ql8.jpg

    -aerei militari che fanno i su e in giù. i piloti oggi sembrano divertirsi molto.un'aereo rilascia aerosol ti tipo persistente, mentre l'altro usa l'altro miscuglio che persiste molto meno
    http://img155.imageshack.us/img155/7070/dsc06722ua1.jpg

    -aereo militare che va verso il fronte nuvoloso.notate la scia alla sua destra:è stata rilasciata da un altro veivolo militare passato 10 min. prima
    http://img299.imageshack.us/img299/1176/dsc06725af9.jpg

    -sempre aerei militari che vanno in sensi opposti.uno lascia la scia persistente, un altro no
    http://img510.imageshack.us/img510/2461/dsc06726ql3.jpg

    -aereo militare che vola accanto ad una mega-scia ultra-persistente rilasciata 20 min.prima
    sembra che l'aerosol non persistente "fissi" in qualche modo l'aerosol persistente.c'è cmq una reazione chimica tra i tue tipi di miscugli sparsi nell'atmosfera
    http://img135.imageshack.us/img135/4132/dsc06729cb6.jpg

    -per finire, adesso il cielo è così. notate le velature assolutamente innaturali.io una cosa così prima del 2008 non l'avevo mai vista.
    voglio dire, la situazione alle ore 15,00 di oggi era questa: cielo sereno con perturbazioni che si vedevano arrivare da ovest.poi sono cominciati i voli militari con scie persistenti.le scie si sono pian piano espanse ed hanno coperto il cielo, adesso le nuvole non ci sono più, ma è presente al loro posto questa stranissima nebbia innaturale
    http://img525.imageshack.us/img525/8969/dsc06737wl0.jpg

    sarebbe ora che l'aereonautica spiegasse a tutti cosa sono queste operazioni militari, perchè è evidente a questo punto che stiamo parlando di aerosol e non di normali scie di condensa.

    @mike se ricapita un episodio del genere stai tranquillo che faccio foto e filmati.per ora l'unica cosa che posso fare è tenere d'occhio l'aereoporto militare di pisa.spero di essere fortunato e di essere in quella zona quando quel md-80 decollerà (se non è ripartito stanotte)

    RispondiElimina
  36. aereo militare che vola accanto ad una mega-scia ultra-persistente rilasciata 20 min.prima
    sembra che l'aerosol non persistente "fissi" in qualche modo l'aerosol persistente.c'è cmq una reazione chimica tra i tue tipi di miscugli sparsi nell'atmosfera


    E' così. Bravo Arturo. Gli elementi di tipo non persitente sono impiegati come reagenti agli elementi persitenti ed infatti i velivoli con scia di tipo non persistente passano sempre subito dopo e nelle strette adiacenze (a volte all'interno) delle scie persistenti.

    RispondiElimina
  37. Attività frenetica e forsennata (d'altronde sono dei forsennati, dei mentecatti loro e chi copre le loro scelleratezze ) in tutta Italia oggi. In poche ore sono riusciti a creare una coltre opaca che copre la luce solare. Non aggiungo altro, perché oggi sono più imbufalito del solito e non vorrei trascendere.

    RispondiElimina
  38. E' uno scempio finanziato dai contribuenti, ma siamo agli sgoccioli. Il vaso è colmo.

    RispondiElimina
  39. Straker dice "E' uno scempio finanziato dai contribuenti, ma siamo agli sgoccioli. Il vaso è colmo."

    E' proprio per questo che ci martellano con la scusa della crisi finanziaria mondiale.
    Tutti i soldi vengono usati per avvelenarci e nei bilanci statali si creano "voragini"...

    RispondiElimina
  40. secondo voi questo che aereo è

    http://img129.imageshack.us/img129/4438/dsc06732xh8.jpg


    in quella rotta vedo sempre gli alenia c-127 che partono dall'aereoporto militare di pisa.questo aereo era leggermente più alto di quota, ma veramente di poco.potrebbe anche essere che sia partito dall'aereoprto militare intorno all 16 di oggi

    RispondiElimina
  41. si la rotta aerea è indubbiamente militare

    guardate qua
    http://img293.imageshack.us/img293/9370/dsc06609ph7.jpg

    http://img502.imageshack.us/img502/5253/dsc06608hz0.jpg

    io questo tipo di aerei militari non ce lo avevo mai visto da quelle parti.sarà un caso che ieri e oggi ci sono state delle irrorazioni colossali.e ieri ed oggi ho visto degli aerei militari che partivano e scendevano a pisa che non avevo mai visto.....tra l'altro molti veivoli alenia che partono da laggiù me li ritrovo spesso sulla testa che fanno circoli su circoli......misteri della fede

    dimenticavo..l'aereo della prima foto, quello bianco che era decollato da poco, si è alzato....e mi è sembrato di capire che si volesse infilare nella rotta aerea dei tanker chimici.....quante cose strane fanno questi militari.......

    RispondiElimina
  42. Ciao Arturo, al primo link mi pare si veda un avelivolo della classe Md-80. Le successive due foto ritraggono un C-127 oppure un C-130.

    RispondiElimina
  43. Straker ha detto:
    "Gli elementi di tipo non persitente sono impiegati come reagenti agli elementi persitenti ed infatti i velivoli con scia di tipo non persistente passano sempre subito dopo e nelle strette adiacenze (a volte all'interno) delle scie persistenti"

    Ricordo questo video che risale all'estate scorsa:

    watch?v=TOBcnJd7oPA&fmt=18

    Verso la fine si vede un velivolo rilasciare una scia di tipo non persistente, messo a confronto con la scia espansa appare come un puntino insignificante.

    E' assodato che i primi due aerei abbiano irrorato sostanze igroscopiche in alta concentrazione, inoltre la giornata era molto calda e vi era un basso tasso di umidità.

    Ora siamo in inverno, lo spettacolo è sempre lo stesso: il cielo è una griglia di strisce bianche, come ieri e oggi... qui a Torino !

    Basta con questa stronzata delle contrails che violano le leggi della fisica !!!!!

    Buona serata a tutti ;-)

    RispondiElimina
  44. http://www.ilgiornaledivicenza.it/stories/Home/129384/
    Non c'entra nulla con l'articolo comunque buono per farsi due risate sulle farse da teatrino,sceneggiate per far credere al popolino che perbacco le "autorità italiane" qualcosa pur contano anche nei confronti dei veri padroni di questo sgangherato paese.Non so se ridere o piangere mi sà piu' la seconda.La nuova base militare AMERICANA (non della NATO) si fara',nel centro di una citta' cosa inconcepibile in qualsiasi nazione ovviamente italia esclusa.Merito dei politici da strapazzo venduti e cagasotto che abbiamo.Questi mentecatti non sanno piu' cosa invertarsi per nascondere al popolo bue il fatto che il governo italiano non conta un cazzo nelle decisioni importanti che riguardano il nostro futuro ma che a decidere sono oscure lobby piu' o meno "illuminate".

    RispondiElimina
  45. Politici venduti, che sicuramente hanno il loro buon tornaconto. In fondo i cittadini solo solo degli schiavi da tassare ed avvelenare (anche con le chemtrails). Rimango in tema consigliandovi Endgame - Ita Sub (Alex Jones)

    RispondiElimina
  46. Anche oggi hanno sporcato il cielo di Roma ed offuscato la luce solare.
    Sono sempre dell'idea che bisogna ignorare completamente i disinformatori. Non sono loro gli interlocutori...
    Quoto Damocle al 100% e con l'opportunità del suo post, colgo l'occasione per rendere omaggio all'On. Aldo Moro e l'On. Bettino Craxi. Entrambi hanno pagato nel tentativo di ridare dignità a questo, come dice Damocle, sgangherato paese.

    RispondiElimina
  47. Ciao Faraday. Qui sembrava di essere su Marte.

    RispondiElimina
  48. ciao ragazzi, qua se non agiamo tutti insieme per fare un polverone a livello nazionale non risolviamo niente, qua bisogna agire di furbizia e in punti strategici, allora volantini si sono di primaria importanza ma in punti strategici possono avere un effetto deflagrante, dobbiamo volantinare gli asili e le scuole elementari dove i genitori vanno a prendere i bimbi ,dobbiamo agire su quella paranoia ecco cosa respirano i vostri sacri figli il tam tam tra familiari parenti e amici sarebbe a macchia d'olio, che ne pensi rosario?
    foetuss72.

    RispondiElimina
  49. Ciao, sono d'accordo. In molti stanno lavorando col volantinaggio, con cliche propri e con cliche creati da noi. Personalmente ho distruibuito oltre 400 DVD con filmati e documenti. Ogni iniziativa fuori da Internet è buona.

    RispondiElimina
  50. confermo: ieri è stata una giornata di irrorazione pesantissima, e qualcuno ha notato l'anomalia

    a volte penso pero' che siano sterili tentativi di fermare un cambiamento che è vicino, forse si avvicina la fine di questa gentaglia avvelenatrice; purtroppo se la liberazione verrà non sarà un processo indolore

    i volantinaggi servono? meglio sì anzichè no, ma la gente spesso non capisce nemmeno dopo mezz'ora di discussione

    RispondiElimina
  51. E' vero, Corrado, buona parte della gente è già compromessa (mentalmente ottusa), ma noi non ci possiamo esimere dal tentare il tutto e per tutto.

    RispondiElimina
  52. Straker ho visto Endgame di Alex Jones da te consigliato.ALLUCINANTE mette i brividi piu' di Zeitgeist e anche li' non si scherza.
    Mi viene in mente solo una risposta a quelli del NWO.NUOVO ORDINE MONDIALE risposta GUERRA CIVILE MONDIALE.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis