giovedì 11 dicembre 2008

Nebbia chimica su Roma

Pubblichiamo un trafiletto relativo alla foschia chimica che, il giorno 3 dicembre scorso, aleggiò su Roma. Purtroppo gli "esperti" di Meteogiornale, evidentemente di cervice assai dura, di fronte a fenomeni inusuali restano incantati come dei bimbi dinanzi ai giochetti di un prestigiatore. Infatti coloro non hanno ancora compreso che queste dense e puzzolenti caligini sono provocate soprattutto dalle attività clandestine di aerosol chimico-biologico e non tanto da fattori relativi ad umidità, valori barici e termici. Forse, però, essi hanno compreso, ma fingono di ignorare le chemtrails per continuare ad almanaccare predizioni con i loro pseudo-modelli meteorologici, magari compulsando freneticamente l'enciclopedia vergata dall'ottimo Giuliacci. Chissà forse, per completare il quadro, sarà stato inserito pure il lemma "contails", pardon "contrails".


3 dicembre 2008: ore 21:31. Dopo la grandine di qualche notte fa, un altro evento raro ha interessato oggi la capitale. La giornata è, infatti, stata caratterizzata da una fitta nebbia di stampo ben più padano che mediterraneo. Forti le differenze di temperature tra le zone all'interno della nebbia e quelle che ne sono rimaste estranee. A Roma Ciampino la temperatura massima è stata di appena +7.6°C, mentre a Fiumicino, dove la nebbia si è alzata per tempo, di +14°C!


Fonte: Meteogiornale.it


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


63 commenti:

  1. non vorrei far il profeta in patria,ma io ed altri ce ne eravamo accorti.ma gli altri che fanno dormono??

    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  2. segnalo che oggi, giovedi', in veneto stanno tutti male, d anotare che ieri eravamo tutti sani?
    coincidenza? non credo visto l'alto numero di infettati da ieri a oggi.
    ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao dark. Qualcuno dei soliti direbbe che è tutta colpa dei cambiamenti climatici.

    RispondiElimina
  4. Sandro, nemo propheta in patria e neanche altrove.

    Dark, inquietante.

    RispondiElimina
  5. bel post Straker!
    Ovviamente i meteo(finti)rologi devono stare al gioco degli avvelenatori.
    Se così non fosse, andrebbero tutti a casa in un baleno.
    Le previsioni (decise a tavolino) le farebbero solamente i militari e non anche tutto quell'esercito di mangiapane a tradimento.

    Non so se avete notato i giovani meteorologi che appaiono su skymeteo24.
    Si muovono tutti allo stesso identico modo come burattini, sia maschi che femmine.
    Inquadrati, indottrinati, plasmati, plagiati da un'unica regia.
    Spaventosamente tutti uguali.
    Immaginatevi il giorno che verrà fuori finalmente la verità al grande pubblico.
    Tutta la cricca...a casa! Ma qualcuno anche in galera.

    RispondiElimina
  6. Ciao Mike. Onore al merito a Zret, l'autore del post.

    Che arrivi quel giorno tanto agognato è certo. Bisogna capire quando, ma un bel giorno disinformatori ed avvelenatori avranno il giusto guiderdone.

    RispondiElimina
  7. mi dimentico sempre di guardare chi è l'autore del post.
    Chiedo venia!
    Complimenti a ZRET!

    RispondiElimina
  8. Dark Side, mi piacerebbe sapere in che parte del veneto stai visto che qui (*sgrat sgrat*) stiamo tutti bene ^_^'

    RispondiElimina
  9. ciao, "nebbia chimica su roma" prendiamola dal lato positivo, se ne respira un'pò maledetto 16 e i politicanti di merda che "lavorano" là,va anche bene.qualche malessere arriverà anche a loro.mi dispiace per i cittadini inermi e ancor più per gli accorti di quella bella città.

    RispondiElimina
  10. A quanto pare la situazione gli sta scappando di mano.
    Il disastro di Roma (con un'altra povera donna morta annegata in auto) conferma tutto.
    Meteo "impazzito" in tutta la Penisola.
    Anzi, mi correggo, è tutto progettato nei minimi particolari.

    Vogliono mettere in ginocchio la Nazione e deprimere la popolazione.

    E' chiarissimo e solo gli stolti continuano a negarlo.

    RispondiElimina
  11. " E' un momento "molto critico" anche se fino ad ora la situazione è stata gestita "con grande impegno e professionalità". Così il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso, ha definito l'attuale situazione del maltempo in Italia. "

    bah...

    RispondiElimina
  12. su national geographic +1 di sky stanno proponendo la solita solfa sul cambiamento climatico.

    Sono nauseato.

    RispondiElimina
  13. Vi siete persi il prof Mercalli.
    Domanda: le piogge di questi giorni sono naturali o dovute al global warming?
    Cosa ha risposto? Non lo so. Ho cambiato canale.
    Qualsiasi risposta abbia dato è inutile.

    RispondiElimina
  14. Quella gente fa carriera raccontando fregnacce.

    RispondiElimina
  15. Dalla fregnaccia dell'equazione di Clausius-Clapeiron (quando la citò fuori luogo), Mercalli non lo guardo più.
    Essere preso per il culo dal mio verduraio mi sta anche bene,
    non accetto più di sentire blatterare scompostamente uno pagato con i nostri soldi ed in più strafottente, borioso, presupponente, arrogante, venduto.

    Mi fa schifo.

    Una leggera differenza dagli altri disinformatori l'ho notata però.
    Quando sente la parola scie chimiche, si altera immediatamente, al contrario dei cani ammaestrati che rispondono col solito cliché di sempre in maniera finta calma e finta educata.

    Mercalli teme le chemtrails come il diavolo.
    Forse è preveggente e sa che proprio quelle lo manderanno a casa molto presto.

    RispondiElimina
  16. Tempo fa scrissi un commento a base di chemtrails in coda ad un articolo di Meteogiornale, credendo che non lo avrebbero pubblicato. Invece sì ma nessuno ha mai replicato.
    Non ci credo che non sappiano.

    RispondiElimina
  17. E no Sandro, me ne sono accorto e come! Non mi sfugge nulla di ciò che accade ogni giorno nei cieli di questa città, che siano scie, aerei a bassissima quota diurni e notturni che non stanno atterrando o decollando che volano sulla città al limite dello stallo, Canadair che sorvolano la città tutto l'anno, tutti i giorni in tutte le direzioni a neanche 150 metri di quota, incursioni di executive a girotondare in periferia, elicotteri di ogni specie giorno e notte...
    Ma ti pare che non ho visto il nebbione chimico quando avremmo dovuto avere, dopo quella super grandinata, una visibilità perfetta almeno a 50km ?
    La nebbia chimica é ormai la norma, che sia estate o inverno é lo stesso. Farebbe invece notizia una giornata di aria limpida, di cielo terso. A parte i vari meteo che leggono il copione, anche quì nel blog qualcuno ogni tanto se esce con "cielo terso e blu intenso"!!! Faccio fatica a non chiamarli disinformatori!!!

    RispondiElimina
  18. E mentre accade tutto questo scempio, c'è gente che minaccia nostri amici per indurli a lasciar perdere. Che schifoso paese.

    RispondiElimina
  19. Qua da me sulle Alpi nevica come non succedeva da anni. In molte localita´ di sta raggiugendo il metro; ad alta quota nevica ininterrotamente da tre giorni e non accenna a smettere...oltre la neve cosa stara´ cadendo pero´?

    RispondiElimina
  20. Faraday75
    meno male che c'e' gente come te che alza la testa al cielo ed usa il cervello!Raga..diffidate dalle persone in "divisa",sono gli agenti del sistema il quali tendono a perpetrarlo..come la storia insegna sono destinati a scioglersi come neve al sole...tempo al tempo..

    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  21. cmq vorrei tener in cosiderazione il fatto che il fantomatico pianeta "X"
    o Nibiru',avvicinandosi sempre piu' alla terra,puo' provocare sconvolgimenti climatici...come mai nessun media parla di questa possibile minaccia?

    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  22. Questa notte mi sono svegliato stranamente alle 4 (ho il sonno pesante) e anche a quell'ora, immancabilmente, il solito rombo di aereo udibile in maniera netta dentro casa, nonostante gli infissi ben chiusi.
    Ieri sera, prima che prendessi sonno, ne passava uno ogni 5-10 minuti, perfettamente udibili, nonostante la tele eccesa.

    RispondiElimina
  23. Kattivix direbbe che te lo sei inventato. Volano bassi, anche di giorno e ancor di più la notte.

    Questa mattina avrebbe dovuto essere una giornata di sole splendente, ma ne passano a decine nell'arco di minuti, talmente bassi da udirli con tutto il traffico veicolare. Nessuno però si avvede di nulla e la copertura chimica (innocue velature) sta di nuvo oscurando il sole. la visibilità è talmente ridotta che, pur volando bassi ed essendo quindi ad occhio molto grandi, li si distingue appena nell'alone biancastro del cielo.

    Consiglio la lettura di questo articolo (in inglese), segnalatomi da Eshin.

    RispondiElimina
  24. Vogliono mettere in ginocchio la Nazione e deprimere la popolazione.

    E' chiarissimo e solo gli stolti continuano a negarlo.


    veramete mi sembra la normalità.
    quando ero piccolo ricordo bene che ogni inverno pioveva moltissimo, le strade si allagavano, gli alberi cadevano e grandinava parecchio. addirittura molti hanni fa il tevere arrivò quasi al livello della strada.

    RispondiElimina
  25. Sono stato sulle montagne intorno a Sanremo. La copertura chimica è al di sotto, concentrata sui centri abitati. Non vi sono dubbi che l'obiettivo è la popolazione.

    RispondiElimina
  26. anche quì nel blog qualcuno ogni tanto se esce con "cielo terso e blu intenso"!!! Faccio fatica a non chiamarli disinformatori!!!


    scusa ma quando c'è molto vento non sciano e di conseguenza il cielo è pulito.

    alcune volte anche dopo un bell'acquazzone il cielo rimane bello pulito ( sempre che non abbiano sciato costantemente sopra le nubi )

    non mi dire che non hai mai notato niente del genere. il cielo pulito è un evento raro ma almeno un paio di volte al mese ce lo possiamo godere.

    RispondiElimina
  27. perchè che ho detto che non va?
    ti riferisci al primo o al secondo messaggio?

    RispondiElimina
  28. Se si esclude il giorno della visita del Papa da queste parti, non ho mai visto una giornata di cielo azzurro avulso da irrorazioni negli ultimi tre anni.

    RispondiElimina
  29. Ah... dimenticavo la settimana del contenzioso C.A.I./piloti Alitalia: irrorazioni ridotte al lumicino.

    RispondiElimina
  30. @straker
    C'è anche da aggiungere che ci sono alcune zone particolarmente colpite. Mi riferisco alla zona ovest della Liguria e alla Sardegna. La prima poichè è la porta d'ingresso di tutte le perturbazioni atlantiche che arrivano in Italia. La seconda è la zona dove stanno compiendo diversi esperimenti, ultimo la massiccia esercitazione nato di ottobre.

    RispondiElimina
  31. straker questo dipende dalla zona
    da te irrorano molto di più.


    ma non c'era qualcuno che doveva far analizzare i filamenti raccolti un mese fa?

    RispondiElimina
  32. Daniel, di polimeri di ricaduta analizzati ne abbiamo quanti ne vuoi (e sono stati via via pubblicati i risultati già negli mesi ed anni passati in diversi articoli). Gli ultimi campioni sono sotto analisi in questi giorni. Se ne sta occupando Tursiops, che tra l'altro, pur essendo biologo egli stesso, li ha consegnati ad un laboratorio (indipendente) più attrezzato del suo.

    Non appena avremo i risultati (che poi confermeranno inevitabilmente gli studi precedenti e su questo non ho dubbi), li renderemo noti.

    RispondiElimina
  33. Alessandro, hai presente il famoso scudo spaziale? Ecco, è quello. Il nemico, per loro, è la fuori.

    RispondiElimina
  34. Confermo, Vibravito. Purtroppo per noi è così e non è un caso se anche nella nostra regione la SLA ed il linfoma non Hodgkin sono assai diffusi anche in età adolescenziale, come in Sardegna.

    RispondiElimina
  35. ... Ed anche le disfuzioni tiroidee dovute alle emissioni elettromagnetiche.

    RispondiElimina
  36. Queste nubi sono ormai "quotidiane" anche sui cieli sardi. Lo scudo spaziale ha sempre puzzato, con la scusa della (finta) guerra fredda. Direi che, a parte gli indesiderati "esterni", stanno facendo di tutto per sfoltire anche quelli "interni".

    RispondiElimina
  37. Scusate se posto ancora, ma questo video, seppur molto confuso, è interessante...

    RispondiElimina
  38. @Daniel, doppo un bel aquazzone il cielo appare limpido,ma non lo è. in particolare può sembrare così in montagna,ma osservando bene resta sempre una leggera foschia che non rende il cielo blu, ma azzurro.questo inganna parecchio.anche di notte in montagna mi è capitato(ormai raramente) di vedere una miriade di stelle come una volta,però per tante che fossero,non erano luccicanti e nitide come un tempo.quindi il cielo terso lo è apparentemente, poi,se lo è troppo, il giorno dopo provvedono...

    RispondiElimina
  39. Ragazzi ciao! ...intanto a Roma continua a piovere senza tregua...vi allego qualche foto che rende l'idea...

    http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/cronaca/barconi-deriva/1.html

    RispondiElimina
  40. @daniel

    dai un'occhiata alla situazione meteo nascosta dai militari di proposito.

    Qua si postano analisi di situazioni troppo anomale, io non dormo, leggo i giornali, guardo la tv, mi informo approfonditamente e tiro delle conclusioni lungi dall'essere affrettate.
    E' vero, ha sempre piovuto, nevicato, grandinato...abbiamo visto tornato, nubifragi, disastri di ogni genere da quando esiste il mondo.
    Ma la situazione di questi anni non è normale e io, attento osservatore, non mi bevo le fregnacce dei cani ammaestrati dal cicap, nasa, cnr, militari, istituzioni e altri infami discorrendo.

    Se hai voglia di farti una piccola cultura sui depistaggi sul meteo, guarda qui.

    RispondiElimina
  41. guardate un po cosa fa il grande oriente d'italia: cartolina con scie chimiche per celebrare il solstizio d'estate

    RispondiElimina
  42. ..e siccome noi abbiamo la sveglia al collo e l'anello al naso, pensiamo che i sistemi occulti non c'entrino nulla.

    Quella cartolina non è una firma.
    E io sono Napoleone Bonaparte.

    RispondiElimina
  43. @corrado
    quindi anche i massoni di basso grado (la maggioranza, essendo la massoneria a struttura piramidale) sono bombardati da immagini scianti...
    Sarei proprio curioso di sapere cosa viene raccontato a questi "massoncini", a quelli che ingenuamente credono di far parte di un'organizzazione che si adoperi per l'evoluzione umana.

    RispondiElimina
  44. salve a tutti

    oggi dalle mie parti c'era un aereoplano militare, quelli grossi, ad elica, da trasporto penso...questo aereo compieva dei circoli, penso fosse un volo di addestramento o simili...volava in cerchio e per 5 volte mi è passato sopra casa...era bassissimo, penso sui 1000m di quota, senza scie di nessuno tipo...sicuramente non centra niente, però dopo il suo passaggio le nubi grigie nel cielo si sono un pò diradate, ed indovinate un pò: c'era una scacchiera nel cielo, circa 10 scie persistentissime che si incorciavano fra di loro: UNA COSA SCANDALOSA, sembrava veramente una scacchiera...tempo dieci minuti e il cielo si è ricoperto e non si è visto più nulla....insomma volevo segnalarvi che i militari stanno irrorando moltissimo appena sopra le nubi, almeno nella mia zona, in toscana...

    volevo anche segnalarvi questo video: è tratto da discovery channel e parla delle "armi del futuro". in questo caso, un "super cannone" in grado di colpire a grande distanza degli obbiettivi ostili. tutto questo,naturalmente, facendo largo uso di SATELLITI militari

    http://it.youtube.com/watch?v=DoKG26OIO_w&feature=related

    guardate, in particolare, al min. 1,57.. c'è un cielo che fa paura, ma a cui ormai siamo abituati.
    verrebbe naturale fare questo ragionamento:
    ARMI DEL FUTURO>STELLITI>CHEMTRAILS

    ho anche un altra piccola, ma significativa, segnalazione....
    un mio parente mi ha fatto notare immagini di scie nel cartone americano "south park": ho potuto constatare che ci sono immagini di scie anche in questo programma:

    http://www.southparkstudios.com/episodes/

    dovete andare a questo indirizzo, dove guardare le puntate in streaming: andate alla stagione 12, puntata 05 "Eek, A Penis!"
    al min. 06,47: nell'immagine possiamo vedere un edificio con annessa ANTENNA, e naturalmente due strisce che solcano il cielo nello sfondo.
    sembra che gli autori di "south park" abbiamo voluto mandare un messaggio ai giovani.... cioè ANTENNE>CHEMTRAILS.

    quindi anche nel cartone "south park" sono presenti chiari messaggi sulle scie chimiche...ribadisco che nel cartone sono presenti delle PARABOLE SATELLITARI con sfondo di scie chimiche....che coincidenza !!!

    ps. io è da mesi che non vedo un cielo veramente pulito.....ultimamente, anche dopo la pioggia, rimane sempre quella STRANA NEBBIOLINA in alta quota.....

    RispondiElimina
  45. Ciao Arturo, probabilmente hai visto un Alenia C-127, fratello minore del C-130. E' un velivolo molto ben attrezzato per la guerra elettronica. Alle volte si vedono anche qui, in planata sul quartiere, durante le operazioni di aerosol. Li usano, probabilmente, per rilievi in 3D del territorio. Vedi il progetto RFMP.

    RispondiElimina
  46. si straker, era proprio quello, l'alenia c-127

    rilievi in 3D del territorio....girano queste voci
    anche all'università di Pisa, tra i docenti della facoltà di ingegneria....

    cmq,diciamo che se fossi un agente governativo, e se volessi reclutare dei ricercatori per disinformare su realtà militari scomode, andrei sicuramente nelle facoltà universitarie di GEOLOGIA, dove di rilevazioni 3d del suolo ne sanno qualcosa......

    RispondiElimina
  47. Infatti ed i geologi servono a fare prospetti per le installazioni sotterraneee militari. Ma non solo! Servono anche ascensori e, guarda caso, Michele Scattolo (eSSSe) è manager della schindler. Cosa produce la schindler? Ascensori.

    RispondiElimina
  48. Scattolo stilerà allora una lista di debunkers prescelti per essere salvati e portati in ascensore nelle viscere della terra: la Schindler List.

    RispondiElimina
  49. Probabile. Questo è un teatro di guerra e qualcuno deve aver ricevuto qualche promessa in vista di un conflitto in superficie.

    Da quel di Pordenone vi aggiorno con un racconto interessante sulla vicina base.

    UN elettricista che lavorava li ha raccontato che, per entrare neisotterranei, veniva bendato e poi scendeva per almeno 5 piani nel sottosuolo. Veniva quindi sbendato soltanto quando aveva raggiunto il luogo dove doveva lavorare. Veniva guardato a vista e non si poteva spostare autonomamente. Stessa trafila per uscire.

    RispondiElimina
  50. se i geologi in causa lavorano come alcuni che conosco, annegheranno tutti lì sotto.

    RispondiElimina
  51. loryyy69 so cosa vuoi dire ma bisogna accontentarsi

    mike l'anormalità negli ultimi 6 anni sta nel fatto che fa troppo caldo e piove poco. però negli ultimi 2 anni almeno in inverno la situazione è cambiata. raramente utilizzano le onde elettromagnetiche per raffreddare e le scie per aumentare le precipitazioni. ricordate quanto ha piovuto a pasqua? eppure non si è visto e sentito neanche un aereo. oggi c'è stata per tutta la mattina la solita pioggerella chimica che segue le irrorazioni e anche 2 giorni fa stessa cosa. dato che non possono sciare 24 ore su 24 appena smettono torna a piovere normalmente. poi è ovvio che quello che è successo in sardegna tempo fa non è per niente normale ma era una situazione completamente diversa

    poi magari mi sbaglio

    RispondiElimina
  52. Scattolo stilerà allora una lista di debunkers prescelti per essere salvati e portati in ascensore nelle viscere della terra: la Schindler List.

    Probabilomente Scattolo è troppo pirla per stilare qualcosa, non penso che abbia tutta questa importanza, si è già esposto troppo per essere uno di quelli che dirige le fila, diciamo piuttosto che è uno di quelli che sa di avere il posto garantito ... già, il posto che lo porterà dritto all'inferno.

    RispondiElimina
  53. Abbiamo il sito su Altervista inaccessibile. Guarda caso quello di acarsterminator funziona regolarmente.

    Oggi, l'ultimo ad accedervi prima del black out, è stato Michele Scattolo.

    Questo è perché doveva essere una piattaforma sicura.

    RispondiElimina
  54. infatti vedo che gli interessavano molto le confutazione alle faq del cicap...ha fatto il download.

    Delfino curioso.

    RispondiElimina
  55. Mezzucci miseri, quelli di Scattolo e compagni di merende.

    RispondiElimina
  56. L'unico positivissimo dato della nebbia chimica su Roma della settimana scorsa è che la miscela infernale se la sono respirata Annetta e al sua combriccola, tutti i politici di 'destra' e di 'sinistra', il personale dei Ministeri, i membri del CSM nonchè gli abitanti del Vaticano, giudici supremi e generaloni vari.

    Tutta questa bella gente ne ha ora pieni i polmoni, ce l'ha nel sangue ed anche nei...(la parola farebbe rima).

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis