mercoledì 17 dicembre 2008

Scie chimiche: quanto ci costano?

Le pecore vanno tosate, non scorticate. (Svetonio)

Abbiamo e stiamo sviscerando i vari aspetti ed addentellati della questione "scie chimiche", ma abbiamo dedicato solo qualche cenno al problema dei costi legati all'intera operazione.

Stando a calcoli eseguiti dal nostro gentilissimo lettore Paolo e da altri nostri collaboratori, siamo in grado di stabilire, con una buona approssimazione, che le attività aeree chimico-biologiche nei soli cieli d'Italia, costano 19 milioni di euro al giorno, quindi 6.935 milioni l'anno. E' una cifra astronomica, esorbitante! Con tutto questo denaro usato - si ricordi - per avvelenare la biosfera, nell'ambito di sinistri progetti bellici, quali e quante iniziative a favore dell'intera nazione potrebbero essere attuate?

Di fronte a tale vergognoso sperpero di ingentissime risorse, appaiono grottesche ed inammissibili le manovre finanziarie dei vari esecutivi, inaccettabili i drastici tagli a settori quali la sanità, l'istruzione, il sistema previdenziale, mentre crescono, nel contempo, le spese militari per missioni "umanitarie" nei quattro angoli del mondo, impianti radar, stazioni H.A.A.R.P., potenziamento degli arsenali, costruzione o ampliamento di basi, acquisto di caccia e di tankers etc. L'Italia è ai primi posti nel mondo per fondi destinati alla "difesa"! Siamo, tra l'altro, a conoscenza solo del bilancio ufficiale, poiché fuori bilancio altre risorse finanziare sono destinate alla costruzione di installazioni sotterranee, allo spionaggio elettronico, alla pletora dei disinformatori.

Non dimentichiamo la piaga del signoraggio, che risucchia il 100 per cento del gettito accumulato con le tasse pagate dai contribuenti, oltre a tutti gli sprechi nell'amministrazione (enti inutili, inefficienze nella gestione del denaro pubblico), i faraonici e scandalosi privilegi di ministri, parlamentari (non tutti), funzionari, amministratori di regioni, province, comuni, dirigenti di società…

Quale incommensurabile somma di euro è fagocitata da uno stato corrotto e diabolico che poi, per graziosa iniziativa di silvio, elargisce ai poveri una carta asociale del valore lillipuziano di quaranta euro al mese?

Quale incommensurabile somma di euro è impiegata non nell'interesse della collettività o di interi popoli che vivono nell'indigenza, ma per inquinare l'ambiente, diffondere patologie, controllare i cittadini, dietro l'ipocrita paravento delle provvidenze sociali e della promozione dello sviluppo economico o dietro il pretesto di iniziative volte alla protezione degli ecosistemi e della salute?

La prossima volta in cui il governo chiederà ai cittadini i soliti sacrifici per superare la difficile congiuntura, la crisi pianificata e causata dai globalizzatori di cui ministri e sottosegretari sono del tutto succubi, ricordiamoci di quanto e come è scialacquato il denaro dei contribuenti vessati e tartassati.

La prossima volta in cui qualcuno si lamenterà dell'esosa pressione fiscale che stritola aziende, imprenditori, artigiani, impiegati, operai, disoccupati, additiamogli uno dei tanti aerei della morte che incrociano sulle nostre teste: la verità è lassù.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

89 commenti:

  1. E' tutto pianificato minuziosamente.
    Bastava seguire anche distratamente "Ballarò" di ieri per rendersi conto che il copione è scritto, deciso, inesorabilmente reso operativo.
    Checché ne dicano gli ignoranti, i nostri governanti, seduti nelle loro calde poltrone per loro decisione e non per nostra, hanno come obiettivo quello di deprimere la popolazione.
    Si parla oramai giornalmente di crisi pesantissima prevista per i primi 4 mesi del 2009.

    E' un modus operandi tipicamente persuasivo.
    Martellante.
    Criminale.
    Alla fine sentirete le persone dire che era una cosa necessaria, che il progresso e la modernità ha corso troppo veloce e noi, errando, ne abbiamo cavalcato l'onda....e che quindi è colpa nostra.
    Non hanno pensato, invece, di prendere a calci nel culo i propri figli quando chiedevano il cellulare a 8 anni di età.
    Hanno lasciato i bambini crescere sotto l'influenza della tv, delle cazzate, delle pubblicità subliminali e ora, plagiati loro stessi per primi, non si rendono conto di essere parte oramai passiva del progetto di morte di un manipolo di criminali neppure accostabili al pensiero dei criminali globali della storia, perché molto peggiori.

    Sono riuscito per una volta a non nominare le scie chimiche ma l'ha fatto Straker per me.

    RispondiElimina
  2. Bravo Mike. Commento da incorniciare e conservare a futura memoria.

    RispondiElimina
  3. P.S.

    L'articolo è di mio fratello. Io sarei stato più cattivo e meno moderato.

    RispondiElimina
  4. ciao,bell'articolo,rubano la vita per avvelenarci. ho visto anch'io quel muso di cavallo di floris,trasmissione su misura per gli ospiti,stile vespa ma meno evidente.il signoraggio è un'arma vomitevole per tenere i popoli schiavi e indurli ad amare quella che presto sarà carta igienica,la social card è una vera buffonata,(se faccio l'elemosina guadagno di più),quasi nessuno rientra in quella fascia di reddito,e tra quei pochi che nè hanno diritto ci sono quelli che hanno gia detto che non ci sono i negozi convenzionati ad accettarla, come sta succedendo qui in alcuni paesi di montagna.praticamente ci sono diversi anziani che per poter usufruire di quella elemosina,dovrebbero prendere una corriera o una macchina per raggiungere il centro commerciale più vicino che l'accetti.che dire,ho una forta voglia di strangolare quei bastardi!

    RispondiElimina
  5. io lo dico sempre che la verità è lassù, ma la gente volge gli occhi altrove, per paura di dovere essere (almeno una volta nella vita) seria e coerente

    RispondiElimina
  6. OT
    Vorrei segnalare un commento di uno speaker di skymeteo24, rilasciato stamane intorno alle 8.

    Il fantoccio telecomandato ha detto testualmente, con un sorrisino sarcastico:

    "Anche la capitale (Roma) non si è fatta mancare la sua BELLA grandinata."

    NO COMMENT.

    RispondiElimina
  7. straker, perche' hai cancellato il post con le scie intermittenti degli anni quaranta?era la prova che gia allora sperimentavano le irrorazioni,ovviamente i militari,e chi se no?E quello di haarp non me lo hai postato,ovviamente se con solo 3600kW riescono a fare quello che fanno,vuol dire che hanno alle spalle delle tecnologie a noi sconosciute.
    Fight the Chem!

    RispondiElimina
  8. Alla fine credo che, con la social card, si potrà acquistare l'ultimo libro di bruno vespa, pubblicato dalla casa editrice di silvio belzebusconi... Almeno la carta igienica non mancherà.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  9. Giova Pelle, guarda che, grazie a Dio, non sono il solo a moderare i commenti. I filmati con le scie di condensa taroccate non sono il massimo, comunque. Se vuoi dimostrare che le sperimentazioni sono una costante ammessa pure dai governi a cose fatte, linka questo.

    RispondiElimina
  10. Mike, grazie a te per i tuoi commenti sanguigni e veraci.

    RispondiElimina
  11. Non ho capito come mai quelle chemtrails sono tarocche...pazienza, mi scuso per il posto di prima. Questa invece è una notizia bomba, stanno usando nanutubi di carbonio per il drug delivery, un altro tassello si aggiunge al puzzle: Modeling the Loading and Unloading of Drugs into Nanotubes

    RispondiElimina
  12. Giova Pelle, per cortesia, dovresti riportarmi il testo (o parte di esso), perché il mio pc non accetta i cookies da quel sito, per cui non mi fa accedere.

    RispondiElimina
  13. Riguardo ai motori a pistoni della seconda guerra mondiale, dovresti leggere questo articolo o vedere questo filmato.

    RispondiElimina
  14. Ovviamente la cosa è mascherata come innocua ricerca medica, ma alcuni passaggi sono inquietanti, ecco l'abstract, se serve poi lo traduco. Abstract
    One of the most promising applications of nanotechnology is that of drug delivery, and in particular the targeted delivery of drugs using nanotubes. Functionalized nanotubes might be able to target specific cells, become ingested, and then release their contents in response to a chemical trigger. This will have significant implications for the future treatment of patients, particularly those suffering from cancer, for whom presently the nonspecific nature of chemotherapy often kills healthy normal cells. Research to date has largely been through experiments investigating toxicity, biocompatibility, solubility, functionalization, and cellular uptake. More recently, the loading and unloading of molecular cargo has gained momentum from both experimental and theoretical investigations. This Review focuses on the loading and unloading of molecular cargo and highlights recent theoretical investigations, which to date have received very little attention in the review literature. The development of nanotube drug-delivery capsules is of vital concern for the improvement of medical treatment, and mathematical modeling tends to facilitate such development and provides a quicker route to applications of the technology. This Review highlights the latest progress in terms of theoretical investigations and provides a focus for the development of the next generation of medical therapeutics.

    RispondiElimina
  15. Una potenza di 3,6 megawatt- quella sparata nel'atmosfera da HAARP - non è poi gran che, ammesso che quello sia il dato reale.

    Sia Radio Mosca che The Voice of America trasmettevano ai tempi della Guerra Fredda con antenne da 1 megawatt.
    Ma, come già ricordato in precedenza, esistono antenne simili ad HAARP he utilizzano energie di decine o centinaia di volte superiori.

    RispondiElimina
  16. Grazie!

    Interessante e sembra confermare i timori della dottoressa Staninger rispetto ad aziende che stanno lavorando nell'ambito di una sorta di surrettizia vaccinazione di massa che fa proprio uso della nanotecnologia in ambito... "medico".

    Non che questa gente si preoccupi dei risultati emersi in recenti studi sulla tossicità dei nanotubi, alla stregua delle fibre di amianto.

    RispondiElimina
  17. Per me è un dovere. Diciamo che, anche se devo correre i miei rischi, ho le mie fonti. un ultimo regalo per questa sera: Polymeric Materials for Gene Delivery and DNA Vaccination

    Abstract
    Gene delivery holds great potential for the treatment of many different diseases. Vaccination with DNA holds particular promise, and may provide a solution to many technical challenges that hinder traditional vaccine systems including rapid development and production and induction of robust cell-mediated immune responses. However, few candidate DNA vaccines have progressed past preclinical development and none have been approved for human use. This Review focuses on the recent progress and challenges facing materials design for nonviral DNA vaccine drug delivery systems. In particular, we highlight work on new polymeric materials and their effects on protective immune activation, gene delivery, and current efforts to optimize polymeric delivery systems for DNA vaccination.

    Anche qui,apparentemente innoque ricerche mediche...la verità è semplice, tutti i risultati passano per i canali ufficiali,ma bisogna saper distinguere,o avere informazioni giuste... a proposito, noi di polimeri ne abbiamo visti molti poco tempo fa, o mi sbaglio?

    RispondiElimina
  18. Eppoi c'è ancora chi fa dell'ironia su argomenti che, invece, sono pura realtà. Grazie per le preziose informazioni.

    RispondiElimina
  19. ciao a tutti.
    @ z-ret, mike e straker(e dai, anche tu sei coinvolto), ragazzi devo dire che mi state ridando non so quanta vita, perche' proprio quello non lo sa nessuno, parlo di vita riavuta nel senso di determinazione nel portare avanti certi principi.
    mi spiego, secondo me, in italia e' molto difficile, se non impossibile( ma questo e' solo un mio punto di vista), riportare il senso della legalita', della giustizia, della collettivita', ecc. ecc.
    tutto questo succede proprio per mancanza di denuncia pubblica di un qualsiasi problema di qualsiasi natura che possa compromettere la semplice sopravvivenza di un qualsiasi cittadino, e non parliamo di altri esseri viventi per rimanere nel discorso.
    purtroppo fa parte della nostra cultura, e' molto piu' facile essere un cane docile al guinzaglio che un cane randagio, e poi, con le nuove dottrine degli ultimi decenni sembra che il tutto sia entrato nel dna di tutti(parlo di principi basilari per vivere tutti in pace e senza problemi, o quasi), nessuna morale. qualcuno si basa su vespa, qualche altro su floris, ma a nessuno interessa fermarsi un attimo e guardarsi intorno, di destra, di centro, di sinistra, nessuno a 360°. -tu sei un pazzo solo perche' parli di certe cose-, la logica non c'entra, non c'entra il popolo sovrano, e' solo business a tempo indeterminato. questa e' la morale che si trova in giro, nessuna dignita' ma tutti presi a parlare di futuro.
    io, veramente non e' che avrei una visione cosi' tranquilla per quanto riguarda il futuro, perche' solo pensare al discorso "new world order" e vedere quanto accade giorno dopo giorno, insomma, non so se mi spiego.
    comunque, siccome siamo umani e al cuore non si comanda, andiamo avanti cosi', il sapere di essere contro tutti e andare avanti a testa alta e' un valore aggiunto.
    ciao a tutti.

    RispondiElimina
  20. Ciao amantepietro. In genere si nasce schiavi e si muore schiavi. Qui si cerca di morire liberi, se ci si riesce. Grazie per le tue belle considerazioni.

    RispondiElimina
  21. Vorrei chiarire che io non sono contro tutti come dice amentapietro (non me ne voglia).

    Io sono contro un programma occulto che la gente continua a non voler vedere.

    Non sono né di destra né di sinistra, sono un normalissimo essere umano, italiano (ma non sono "gli italiani" come usano dire quei "vip" come Mentana, Vespa, Floris e via via Berlusconi, Napolitano e tutti i Ministri a scendere) con una gran voglia di vivere nella mia Terra, in salute e serenità.

    Non voglio essere la cavia delle scellerate sperimentazioni alle quali, probabilmente dalla nascita, sono sottoposto mio malgrado.

    OT
    Il massimo dello schifo lo provo quando vedo (per sbaglio) il TG1.
    Parlano di ambiente mentre hanno una scenografia orrida infarcita di scie subliminali ovunque (dietro gli speakers, nei titoli, nelle sovraimpressioni).
    Benvenuti nel TG più seguito "dagli italiani".
    Ognuno ha quel che si merita.

    RispondiElimina
  22. troppe persone (la maggior parte) sono prese dalle "stronzate della vita",se solo si occupassero un po' piu' della collettivita'..provate a parlare di signoraggio a qualcuno,e vedrete la sua risposta:..ma io che ci posso fare...!non so' voi,sono molto in difficolta' a relazionarmi con la maggior parte delle persone:ho ci parli di stronzate(partite,culi,capo ufficio,parcheggi)o non ci parli!!capita anche a voi??

    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  23. I mezzi di comunicazione di massa sono stati (e sono) la rovina di questa in-civiltà.

    Ho mostrato ad una signora (di buon livello culturale e sociale) le evidenze del coinvolgimento dei principali Networks statunitensi nella costruzione del fake dell'11 settembre 2001.

    Sai cosa mi ha risposto?

    "Ma non può essere... Diamine, lo avrebbero detto alla TV!".

    No comment.

    RispondiElimina
  24. Quanto ci costano?

    Per esempio basta guardare le trattenute sulla 13ma! LADRI!

    Che se li spendessero tutti in medicine sti soldi

    RispondiElimina
  25. Sarebbe possibile vedere come è stata fatta la stima di questo spreco?
    Quale sarebbe il prezzo del Bario ad oggi?

    RispondiElimina
  26. Chiedilo al tuo guro ex DJ. Lui è bravo a fare i conti con le focacce.

    RispondiElimina
  27. ciao,notavo da questa foto una grande iridescenza chimica,http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Ispra.2008353.terra.500m e guardando lo stesso vortice in ndvi pare arpizzata.

    RispondiElimina
  28. strano strato di nuvole su Roma stamani,qualcuno puo' confermare che potrebbe provenire da irrorazioni chimiche?'

    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  29. @straker
    questo icarus di Pavia potrebbe essere il cugggggggino di angioni, oppure l'angioni stesso in veste non ufficiale.

    @icarusDream
    ma cosa sogni? Di spiccare il volo fino ad arrivare a 2000 metri di altezza per aggrapparti a un tanker chimico?

    RispondiElimina
  30. Ho pensato la stessa cosa. Dal modo di scrivere sul suo fake blog porcheria, sembra proprio lui.

    RispondiElimina
  31. signori ve ne sarete gia accorti, ma è da ieri 17/12 che la toscana lato mare è letteralmente BOMBARDATA da aerei chimici. sembra di essere ad agosto, con scie persistenti a tutte le ore tutti i giorni.
    risulta evidente che stanno cercando di bloccare le perturbazioni, e ci stanno anche riuscendo.....

    cmq non sono molto contento di pagare le tasse per finanziare fantomatiche "operazioni di difesa".....

    chissà quante cose potevano essere fatte con quei soldi......ma si sa, i militari e le armi prima di tutto.....

    @IcarusDream e co: la corda si stringe.....

    RispondiElimina
  32. loryyy forse stai parlando delle barre gialle orizzontali, guarda bene

    Sarebbe possibile vedere come è stata fatta la stima di questo spreco?
    Quale sarebbe il prezzo del Bario ad oggi?


    una volta straker l'ha spiegato ma non mi pare includesse le varie sostanze irrorate anche perchè non possiamo sapere quanto costano

    RispondiElimina
  33. Sandro, a me capita spessissimo. Vedi, il problema in realtà non è nostro che non sappiamo relazionarci.

    Icarus Dream: non fa per niente ridere la "battuta" sul bario.

    RispondiElimina
  34. Paolo le antenne di radio mosca e the voice of america erano completamente diverse.

    Ma, come già ricordato in precedenza, esistono antenne simili ad HAARP he utilizzano energie di decine o centinaia di volte superiori.

    oddio centinaia di volte non penso comunque sono cose che ufficialmente non esistono. poi chi lo sa magari per modificare il clima bastano 2 megawatt alla giusta frequenza

    RispondiElimina
  35. esatto daniel, col cielo saturo di metalli ottimi conduttori di onde elettromagnetiche, bastano pochi watt per pilotare le perturbazioni secondo il programma di irrorazioni clandestine.
    La tecnologia avanza.
    Guglielmo Marconi è preistoria.

    RispondiElimina
  36. purtroppo confermo:scie chimiche su roma.sono uscito poco fa' per una pausa caffe' e in cielo c'era una bella sciazza chimica.sig!


    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  37. haarp è un phased-array, cioè tutte le antenne di haarp oscillano con lo stesso periodo, come dei metronomi, ma con fasi diversi, cioè come se i metronimi, pur battendo lo stesso tempo, fossero stati fatti partire in maniera diversa. cambiando la fase tra le antenne, si direziona il fascio dove interessa.
    neanche io credo 100 di volte più potenti,vorrebbe dire potenze nell'ordine del GW, ossia una centrale nucleare di media potenza dedicata solo all'antenna.

    RispondiElimina
  38. Massimo della Schiava (geologo... ambientalista - Email: massimods@geologi.it) scrive sul suo blog monnezza:

    Ritengo che aprire un Blog per contrastare e smascherare le cialtronate e le falsità di un noto invasato, sciroccato e taroccatore della rete, rispondente al nome di "o' comandante" Rosario Marciano', sia un dovere morale ed istituzionale di qualunque persona dotata di un cervello pensante. Non avendo molto tempo a disposizione, svolgerò questa mia attività molto a part time e per quanto possibile, cercherò di fare riferimento a documenti e studi reperibili e verificabili dal lettore, riportandone la bibliografia o la sorgente.
    Visto poi che ormai il Blog è aperto, ne approfitterò anche per inserire i miei pensieri e le mie valutazioni...


    Ma un essere del genere sa anche pensare?

    RispondiElimina
  39. H.A.A.R.P. ha comunque una centrale elettrica dedicata. Costruita appositamente per fornire elettricità all'impianto.

    RispondiElimina
  40. certamente straker,ma è una centrale a motori diesel se non erro...qui si stava parlando di molte altre antenne centinaia di volte più potenti, mentre la potenza di emissione di haarp mi pare sia quella che è. la domanda è piuttosto.come fa a fare quello che fa con quella potenza limitata, un ipotesi interessante e per niente campata in aria sarebbe un analogo dei laser e maser, quindi emissione stimolata di onde radio. una lampatina da 100w non ti fa nulla... un laser da 100w taglia le lamiere...

    RispondiElimina
  41. Butto là un ipotesi:
    Trasmettendo alla frequenza giusta (di risonanza), con poca energia, si ottengono incredibili risultati.
    E credo che questo concetto si possa applicare anche alle nuvole (inzuppate di bario, che facilita non poco le trasmissioni radio).

    Le pettinature che si vedono nelle nuvole, ho notato che non sono sempre "uguali". Ci sono volte in cui sembra che venga sparata una frequenza molto più bassa (lunghezza d'onda lunga, pettinatura larga) del solito (lunghezza d'onda minore, pettinatura fitta fitta).
    Xò non ho idea del xchè o del xcome...

    RispondiElimina
  42. @straker
    GiovaPelle è culo e camicia con i debs... dal blog del coyote, NO, mi sono confuso, dal blog del peyote

    ilpeyote said...
    @Giova:
    tanto di cappello! ottima mossa!
    infiltrarsi in certi osti, piazzare l'ordigno ed uscirne incolumi, e' un lavoro da veri professionisti agenti del NWO!


    Notare anche il commento eliminato dallo stesso GiovaPelle.

    RispondiElimina
  43. "Ritengo che aprire un Blog per contrastare e smascherare le cialtronate e le falsità di un noto invasato,[....], sia un dovere morale ed istituzionale di qualunque persona dotata di un cervello pensante."

    questo personaggio, questo GEOLOGO, Massimo della Schiava, sembra avere le idee molto chiare.....ma allora perchè non cercare di smascherare, che so, i mafiosi, i politici corrotti, i criminali, i grandi menager che si intascano i soldi.......NO, sarebbe troppo facile per Massimo della Schiava, lui deve puntare a demonizzare tutti coloro che sono contro le operazioni militari di aereosols.

    io scommetterei che è entrato in contatto con i militari per qualche motivo legato al suo lavoro di GEOLOGO; gli è stato poi offerto del denaro per calunniare gli "oppositori", e lui ha felicemente accettato, perchè si sa, con questa crisi, il suo lavoro di GEOLOGO non rendeva abbastanza, quindi come dire di no alla generosa offerta dei militari.

    facile la vita, vero Massimo della Schiava? cosa ti sei comprato con i soldi che hai intascato, una macchina? oppure hai finito di pagare il mutuo? o forse hai comprato casa al figlio?

    Massimo della Schiava, sei un bugiardo e un calunniatore al servizio dei militari e del governo-regime che ci ritroviamo.

    Massimo della Schiava, mi fai schifo

    RispondiElimina
  44. mumble mumble, Tutti Geologhi ... geologhi come Phil Schneider vero?

    Forse si tratta di quella categoria di scienziati che sa fin troppo bene cosa succede nelle viscere della terra, e quindi PER FORZA DI COSE dovevano essere comprati o zittiti.

    forse qualcuno di loro, avendo compreso cosa stavano facendo i nostri Grandi Criminali (dai bunker sottoterra ai terremoti artificiali) si sono prodigati per essere più realisti del re, sperando così di avere un posto di prima classe in un bel rifugio.

    Forse sperano così di scampare agli immani disastri che prossimamente la sinarchia potrebbe scatenare.

    Ma non è detto che chi prometta mantenga, ed il loro potere contrattuale non durerà per sempe, perchè quando arriverà il momento, se anche aprissero la bocca per dire la verità, potrebbe essere troppo tardi.

    RispondiElimina
  45. Dimenticavo una segnalazione: dopo gli annunci dell'arrivo di droni in Sardegna e Sicilia, adesso è la volta di Vicenza

    RispondiElimina
  46. Giova Pelle non mi è piaciuto sin dall'inizio. Sarà che i disinformatori puzzano di fogna a distanza di miglia?

    RispondiElimina
  47. Certo che il cogliote ha proprio una faccia da galera!

    RispondiElimina
  48. bravo Arturo,fa shifo come tutti quelli come lui,è molto sospetto il moltiplicarsi di blog che nè diffamino altri.con tanti argomenti d'attualità importanti,si mettono a difendere la storiella delle "innoque velature".penso che stiano corrompendo le persone chiave.con il consenso o con la forza...

    RispondiElimina
  49. Da notare che il vigliacco venduto che si aggiunge alla schiera dei suoi squallidi compagni di merende, scrive (in forma anonima) alla redazione di Controradio, in data immediatamente successiva alla mia breve intervista radiofonica, nella quale si preannunciava la conferenza di Scarperia (Fi). Ecco il mirabile testo:


    Scrivo solo per manifestare il mio completo disappunto con la trasmissione "lezioni di stile" che per la puntata di giovedì scorso di "stile" ne aveva ben poco!!

    In genere quando posso ascolto la trasmissione sia per i personaggi che vengono intervistati sia per i contenuti espressi che ritengo interessanti. Mi sono non poco meravigliato che Sabrina abbia intervistato tale personaggio e soprattutto mandato in onda tale intervista. Sono rimasto esterrefatto delle affermazioni fatte da Rosario Marcianò tra le quali che le scie chimiche (che badate bene non si sa neanche se esistano), sono la causa di incrementi di tumori, malattie respiratorie, piogge con metalli pesanti ecc. Badate bene, io non so se le scie chimiche esistano veramente o sono un'invenzione di alcuni folli in rete, non sono esperto nel campo, ma avendo lavorato nella ricerca all'Università di Firenze prima e in un Ente Nazionale successivamente ed avendo pubblicato articoli su diverse riviste scientifiche, sia nazionali che internazionali, ritengo che tali affermazioni e correlazioni devono essere supportate e provate da lunghe ricerche, analisi statistiche e pubblicazioni scientifiche (magari su riviste quotate e controllate da più referee) e, a mia conoscenza, tali pubblicazioni non esistono.

    Ma poi come si fa a correlare tali malattie con le scie chimiche, senza considerare l'incremento di traffico dell'ultimo ventennio, il disastro di Chernobyl, l'inquinamento dovuto alle emissioni in atmosfera delle industrie e sparso ovunque dai venti, l'inquinamento delle falde acquifere........Venite a Piombino (o andate a Taranto) a dire che i tumori e le malattie respiratorie sono causati dalle scie chimiche....a Firenze poi....., che a volte non si respira dallo smog (scendendo da Greve tutte le mattine c'e' sempre una cappa....... ).

    Come ho già detto, non essendo esperto in materia, ho cercato comunque di capirci qualcosa dal lavoro di altri giornalisti e blogger:

    [I link sono trocati per non fare pubblicità ad heidi e compari]

    http://attivissimo.blogspot.com.....
    http://attivissimo.blogspot........
    http://attivissimo.blogspot.........
    http://attivissimo.blogspot.........
    http://attivissimo.blogspot......
    http://attivissimo.blogspot...........
    http://attivissimo.blogspot.........
    http://attivissimo.blogspot..........
    http://attivissimo.blogspot.......
    http://attivissimo.blogspot....
    http://attivissimo.blogspot............
    http://attivissimo.blogspot.com/......
    http://attivissimo.blogspot.com/2008/09/..........
    http://attivissimo.blogspot.com/2008/09/.......
    http://attivissimo.blogspot.com/2008/09/sciachimisti-.......
    http://attivissimo.blogspot.com/2008/09/voyager.....
    http://attivissimo.blogspot.com/2008/10/.............
    http://attivissimo.blogspot.com/2008/10/scie-cliniche-........
    http://giornidiordinariafollia.........

    Tale personaggio, Rosario Marcianò (Straker in arte sulla rete), è ben famoso nel Web per aver manipolato a proprio piacimento interviste e foto al fine di raggiungere i propri scopi, sostanzialmente prendendo per i fondelli (vorrei dire un'altra parola ma mi contengo) tutti i lettori, ed inoltre non sopporta neanche le critiche negative in quanto filtra sul suo Blog i commenti non favorevoli alle sue teorie:

    http://www.riosaeba78..................

    Mi chiedo quindi il senso di quella puntata,...... Cui Prodest? Perchè dare voce a tale personaggio senza neanche sapere chi è? Un Laureato in Architettura che ha insegnato anche Chimica nelle scuole private....(mi ritorna in mente il discorso di P. Calamandrei.......), che poi è passato all'informatica ..... e da qui alle scie chimiche... ( questo è il profilo che ho trovato in rete su http://acarsterminator............). Quando ho chiamato immediatamente dopo la trasmissione (con tanto di "pippone" di 8 minuti da parte Gino Zucchino), mi è stato detto che era un fenomeno di cui si parlava e per tanto dopo aver dato voce al Ricercatore (metto anche la R maiuscola) del CNR era giusto far parlare anche il Marcianò.........MA PERCHE' ???!!!
    La trasmissione precedente era già stata chiara, perchè farci prendere in giro (vorrei sempre scrivere l'atra parola) ed evidenziare i deliri di una persona che probabilmente con la ricerca scientifica non ha mai avuto a che fare....?????
    Se volete fare una trasmissione fatela con persone qualificate o al massimo in contraddittorio anche con gli scialchimisti........ma poi è proprio necessario?

    Sabrina (ti do del "tu") bada bene, non è niente di personale, la mia è solo una critica costruttiva, la mia stima nel tuo lavoro radiofonico rimane immutata.

    Ciao

    Massimo "dalla Val di Greve"


    Una volta identificato (subito) dal sottoscritto, corre ai ripari aprendo il blog e pubblicando la mail, cercando così di giustificare il suo "lodevole" gesto, dettato da slancio altruistico da vero ambientalista (immaginate come espleta bene il suo dovere da ambientalista per le istituzioni che lo pagano pure!). Insomma... un altro bell'elemento da tenere bene a mente. Non si sa mai...

    RispondiElimina
  50. @il bastardo dice,
    Sabrina (ti do del "tu") bada bene, non è niente di personale, la mia è solo una critica costruttiva, la mia stima nel tuo lavoro radiofonico rimane immutata.

    a me puzza di mafioso...ma diciamo che è un grandissimo ipocrita e pure furbo.

    RispondiElimina
  51. Autore: Massimo della Schiava
    Email: massimods@geologi.it

    RispondiElimina
  52. NOTA BENE; come già Toselli in illo tmepore, anche questo dice Come ho già detto, non essendo esperto in materia

    Carissimo insultatore, oserei dire che rispetto a te sono un po' più esperto, ma lo è persino un contadino ignorante che prende il binocolo e vede chiaramente e distintamente certe scie che non vengono fuori dal motore

    RispondiElimina
  53. Grifaldo scrive...

    Le pettinature che si vedono nelle nuvole, ho notato che non sono sempre "uguali". Ci sono volte in cui sembra che venga sparata una frequenza molto più bassa (lunghezza d'onda lunga, pettinatura larga) del solito (lunghezza d'onda minore, pettinatura fitta fitta).
    Xò non ho idea del xchè o del xcome...


    Interessante...

    RispondiElimina
  54. Non è esperto, ma i link dei blog dei suoi amichetti li elenca tutti. poi è pure scemo, perchè lui aveva scritto in forma anonima, ma dal suo account di posta elettronica. Facile identificarlo e quando si è visto sgammato, si è pure incazzato. Che voleva, un premio?

    RispondiElimina
  55. Al costo dei voli chimici aggiungiamo il costo per mantenere questa gentaglia.

    RispondiElimina
  56. ciao a tutti. @ mike, z-ret, straker( e a tutto il tanker enemy, siamo tutti coinvolti).
    scusa mike, non so se ho fatto un po di confusione in quello che volevo( e voglio dire), io non parlo contro di te, anzi, ripeto, con questo commento mi hai ridato la forza di vivere, quindi associarmi a tutto cio' che hai detto, per me, e' la mia lotta quotidiana, e quando dico che piu' parlo con la gente piu' mi sento al di fuori del mondo, non significa che si deve mollare, anzi, morto per morto, preferisco morire come piu' mi piace( come ricordava straker).
    io posso dire che non lavoro piu' nella mia zona da circa 24 anni, per ordine dei sindacati( cgil, cisl, uil, che sono diretti dagli imprenditori ), solo perche' ho denunciato pubblicamente varie magagne: rubavano soldi dei contribuenti(non sono brunettino).
    questo non significa che mi hanno eliminato( mi posso considerare fortunato? non lo so.), posso andare a lavorare dove piu' mi piace, ma da roma in su, o fuori dall'italia.
    quando dico che in italia c'e' un problema culturale, non sto usando mezze parole, perche' se sei un truffatore sei riverito e rispettato da tutti, se invece parli disinteressatamente per il bene della comunita', e' normale che sei allontanato da tutti.
    io tutto questo non lo accetto e continuo pubblicamente a educare la gente alla non destra, non sinistra, non centro, ma diritti e doveri a prescindere da tutto.
    certo, tutto questo ti porta fuori dalla societa'(cosi' come ordinato dai potenti di turno), ma posso dire che nel mio piccolo, finche' saro' vivo, continuero' a rompere i coglioni ai potenti di turno.
    questo e' uno dei pochi blog che seguo (saltuariamente, per problemi di linea), perche' lo trovo veramente sincero, cosi' come vorrei fosse la societa'. per favore mike, cerca di capire, non sono contro la denuncia, anzi, sono contro la sottomissione popolare, e lo dico pubblicamente, cosi' come te, e' proprio questo che mi ha preso nel tuo commento. mike, appoggio proprio tutto cio' che dici, e ci sarebbe da dire molto di piu', io ho provato a parlare di discariche abusive altamente tossiche nella zona del siracusano (rifiuti petrolchimici), e la gente che vive nel luogo mi ride in faccia e mi isola, e allora? mi taglio le vene? mi do fuoco? no, perche' loro sperano proprio in questo. resto nessuno nella valle del nulla? pazienza.
    nuovamente, mike, avrei voluto dire molte piu' cose e cercando di stringere magari faccio confusione, non me ne volere, sappi solo che sono con te, solo perche' non e' facile trovare gente che denuncia pubblicamente i "governanti".
    ciao a tutti.

    RispondiElimina
  57. @amentapietro

    tranquillo, volevo solo chiarire il mio pensiero e condivido il tuo.

    RispondiElimina
  58. Amantepietro, meglio essere "cani sciolti" piuttosto che vigliacchi asserviti. Noi ci possiamo guardare allo specchio. Gli altri... non so.

    RispondiElimina
  59. Comunque osservavo che nel testo originale del prode Massimo della Schiava, ha maldestramente provato ad inserire un codice html per mettere alcune parole in grassetto. Il codice è però sbagliato, per cui ipotizzo che quel blog glielo ha messo su uno dei suoi amichetti.

    RispondiElimina
  60. Visto!!
    Bellissimo video, peraltro inutile a chi non vuole vedere.
    Ma tu non ti fermare.
    Mike

    RispondiElimina
  61. Si noti un dettaglio interessante, che va oltre il fatto che l'aereo ha iniziato a "spruzzare" a comando (on - off).

    L'aerosol inizia lontano dai motori e poi, nei tre secondi successivi, si avvicina ad essi. Ciò significa una cosa sola: è stato acceso un dispositivo che ha spinto l'aerosol ad una certa pressione. Ciò smonta completamente la teoria bislacca della zona di atmosfera idonea alla formazione di condensa.

    Ovviamente non si discute che quel velivolo era a quota ridicola, tanto è vero che lo si vedeva già in lontananza prima ancora che iniziasse a disperdere schifezze personalizzate per il quartiere.

    RispondiElimina
  62. Dimenticavo...

    Non appena aperte le valvole la pressione all'interno dei condotti è maggiore, mentre si stabilizza dopo qualche secondo, portando il flusso più vicino alle valvole di dispersione.

    Aerosol indotto. Altro che scie di condensa!

    RispondiElimina
  63. Fate un confronto con gli aerei acrobatici che disperdono aerosol colorati a base di vaselina. Il comportamento è il medesimo.

    RispondiElimina
  64. infatti, preferisco andare in giro alla ricerca di cibo anziche' dire signorsi al "primo" arrivato o al "prossimo".
    la dignita' non ha un prezzo.
    portare avanti lo stesso messaggio, anche se non si e' direttamente in contatto, e' la cosa piu' importante.
    e poi, se il messaggio e' positivo.........
    ciao a tutti.

    RispondiElimina
  65. si c'è come una spruzzata iniziale che comincia più lontano rispetto all'aereo,e poi man mano,si avvicina all'aereo,

    RispondiElimina
  66. Straker ha scritto:

    "Si noti un dettaglio interessante, che va oltre il fatto che l'aereo ha iniziato a "spruzzare" a comando (on - off).

    L'aerosol inizia lontano dai motori e poi, nei tre secondi successivi, si avvicina ad essi. Ciò significa una cosa sola: è stato acceso un dispositivo che ha spinto l'aerosol ad una certa pressione. Ciò smonta completamente la teoria bislacca della zona di atmosfera idonea alla formazione di condensa."

    Analisi perfetta ed esaustiva.
    Spruzzano proprio a comando, esattamente come fanno qui sopra (Cagliari).
    Ho notato proprio l'altro ieri due tankers (tipo airbus a 320) a quota ridicola (2000 metri massimo) che emettevano scie sopra i cumuli alla bisogna.
    Ma rischi di diventare noioso.
    Ormai è assodato che siamo sotto attacco con aerosol venefici.

    E pensare che youtube è strazeppa di video di aerei scianti e pseudopiloti (come quelli di md80.it) che commentano allegramente e affermano che si tratta di semplicissime contrails.

    Ancora oggi, alle soglie del 2009, c'è qualcuno che tenta di ridicolizzare il peggior scempio mai perpetrato sulla Terra.

    Ma la verità verrà fuori, io non nutro speranze, ho la certezza.

    PS: ho calcolato i 2000 metri di altitudine a occhio, senza telemetri e senza alcuna apparecchiatura tecnologicamente avanzata.
    Nelle vicinanze di Cagliari c'è un monte che domina l'hinterland cittadino. Monte Serpeddì, 1000 metri slm.
    Il calcolo della quota di un aereo che ci vola sopra è presto fatto.
    Ma se un giorno avrò a disposizione un telemetro, scoprirò che la quota è anche più bassa.
    Scommettiamo?

    RispondiElimina
  67. Grifaldo sono daccordo sul fatto della risonanza.
    a determinate bande di frequenza corrispondono nubi di forma diversa

    RispondiElimina
  68. eh beh...che dire,ho provato a nascondermi ma un minimo di cultura scientifica qua non passa inosservata, e poi, che dire, tra geologi (geologi, non geologhi) ed ingegneri, io posso essere considerato il piu' pericoloso, un fisico che si occupa di nanotecnologie...tremate!!!

    RispondiElimina
  69. errata corrige.

    Volevo scrivere:
    "Rischio di diventare noioso".

    RispondiElimina
  70. questa penso sia davvero significativa, catturata in un giro casuale sul tubo

    http://img528.imageshack.us/img528/1055/screenshotue9.png

    RispondiElimina
  71. Giova pelle, torna a giocare con le bambole e gli spadoni insieme ad hanmar.

    RispondiElimina
  72. Bertolaso:
    "In Sardegna, in un mese, è piovuto quanto piove in 5 anni."

    Si è dimenticato di dire che l'alluvione è stata deliberatamente provocata.
    Morti compresi.

    RispondiElimina
  73. eh beh...che dire,ho provato a nascondermi ma un minimo di cultura scientifica qua non passa inosservata,

    perchè dove avresti mostrato la tua cultura scintifica?

    RispondiElimina
  74. eh, che dire, c'avevo provato con sottile ironia...niente di fatto...saluti.

    RispondiElimina
  75. L'ironia su operazioni infami, sui morti e sulle malattie causate dalle operazioni clandestine di aerosol, è fuori luogo. Ti ripeto che, se vuoi giocare, puoi farti prestare lo spadone da hanmar e se vuoi farti bello con gli amici, non devi far altro che farti dire chi è il truccatore di Paolo Attivissimo.

    RispondiElimina
  76. <...avendo lavorato nella ricerca all'Università di Firenze prima e in un Ente Nazionale successivamente ed avendo pubblicato articoli su diverse riviste scientifiche...ritengo che tali affermazioni e correlazioni devono essere supportate e provate da...analisi statistiche e pubblicazioni scientifiche (magari su riviste quotate e controllate da più referee) e, a mia conoscenza, tali pubblicazioni non esistono>...

    Non è con le analisi statistiche e le chiappe (ho usato esattamente la parola che intendevo) sulla sedia di fronte ad una scrivania che si documenta l'esistenza delle chemtrails, mentre continuate imperterriti a negare che la gente si sta ammalando per cause quotidiane ormai ben note che non sono Cernobyl (aggiungiamo anche quelle per cure mediche all'elenco spese); noi popolo ignorante "attendiamo" spiegazioni pseudo-scientifiche da voi esperti su quel che si osserva in quel video, che non è il primo nel suo genere.

    RispondiElimina
  77. Salve a tutti.
    Volevo consigliarvi un documentario su Nikola Tesla, è molto interessante e potrete vedere molte analogie tra le invenzioni di questo straordinario inventore e le possibili correlazioni di alcune sue invenzioni al fenomeno delle scie chimiche.

    http://www.youtube.com/watch?v=jWrJFKjAh7w

    Per quanto riguarda i disinformatori mi sembra che la "corsa alle armi" stia diventando frenetica, ma anche parecchio ridicola.
    Per quanto riguarda Giova, penso che un po tutti avevamo capito che vi era odore di "fake".

    Complimenti a Straker per l'ennesimo ottimo video.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  78. in toscana mare, oggi 19/12, attacco chimico mirabolante: aerei in formazione, aerei che si incrociano, scie persistenti e semi persistenti.
    è una festa per i piloti della N.A.T.O.

    anche io, mike, penso che non andremo avanti così ancora a lungo....

    RispondiElimina
  79. Grifaldo, è noto che è possibile agire con determinate frequenze sui fenomeni atmosferici: le nubi cosiddette harpizzate ne sono una dimostrazione. Nel testo Le microonde: arma contro la biosfera trovi altre informazioni.

    Ciao

    RispondiElimina
  80. Ottima presentazione del problema condivido tutto ma a noi cosa resta da fare ????
    Ciao a tutti

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis