martedì 2 dicembre 2008

Nausea e febbre colpiscono i passeggeri di un aereo di linea

Scia nera...Pubblichiamo un articolo tratto dal sito del C.U.T. circa i disturbi che hanno colpito i passeggeri ed alcuni componenti l'equipaggio di un aereo appartenente ad una compagnia canadese. Si potrebbe ipotizzare un difetto nell'impianto dell'aria condizionata, difetto all'origine della diffusione, all'interno del velivolo, di veleni contenuti nelle scie chimiche, attraversate dal vettore. Le autorità sanitarie non hanno, infatti, saputo stabilire le cause dei disturbi: se fosse stato il cibo avariato a determinare nausea e febbre non sarebbe stato difficile stabilirlo, esaminando gli alimenti consumati dai viaggiatori e comunque non dal personale di bordo. L'episodio ha un predente simile..


Ufficiali sanitari hanno ispezionato un velivolo della compagnia Air Canada proveniente da Montreal, atterrato lunedì notte all’aeroporto internazionale di Vancouver, dopo che un gruppo di persone a bordo ha cominciato a sentirsi male. La compagnia aerea ha riferito che venti passeggeri e tre assistenti sono stati colpiti da sintomi febbrili e nausea durante il volo. Dopo che l’aereo è atterrato a Vancouver, le autorità sanitarie dello scalo sono salite a bordo dell’aereo per controllare i passeggeri. Dopo circa un’ora e mezzo, si è dato il via libera. Nessuno è stato ricoverato in ospedale e tutti i passeggeri hanno potuto continuare per la loro strada. L’Air Canada ha riferito che non sa che cosa abbia prodotto i sintomi dei disturbi, ma che si sta ancora indagando.

Leggi qui l'articolo pubblicato sul sito del C.U.T.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

33 commenti:

  1. L'Air Canada sa, eccome se sa; sanno tutti là dentro, con tutte quelle pubblicità che fanno, infarcite di scie chimiche, vuoi che non sappiano? Sanno, sanno eccome!

    RispondiElimina
  2. Corrado, non credo esistano compagnie aeree "innocenti".

    Ciao

    RispondiElimina
  3. immagino già come verranno condotte le indagini e a cosa porteranno.

    Zret, quoto totalmente.
    Non esiste compagnia aerea al mondo che non sia complice dell'operazione avvelenamento, vuoi per scelta, vuoi perché sotto minaccia.

    RispondiElimina
  4. Oh! ma guarda,le "autorita'" stanno indangando ma che bravi che alto senso del dovere che elette virtu' civiche!!.L'Air Canada NON SA' (!!!!) cosa è successo.IMBECILLI MA QUANDO LA PIANTERETE DI PRENDERE PER IL CULO LA GENTE.ALITALIA COMPRESA.

    RispondiElimina
  5. sto spulciando il sito chemtrail france, dei nostri amici d'oltralpe, magari trovo qualcosina d'interessante da tradurvi

    nel frattempo segnalo questa orrenda pubblcità olimpica con cerchi/scia;

    questo orrendo cielo con scie ricurve e quant'altro di orrido si possa immaginare;

    questo slideshow di foto con scie ricurve in evoluzione

    un video con 4 aerei cisterna in formazione (qualità video scarsissima però);

    queste foto dell'attacco chimico il 30 agosto su parigi

    ... alla prossima

    RispondiElimina
  6. Forse sono OT. Perdonatemi, vi seguo da qualche mese ma è la prima volta che posto nei commenti.
    Volevo chiedere a Rosario se è per caso a conoscenza di tecnologie che permettono di leggere il pensiero delle persone attraverso il computer.
    Le scie chimiche possono entrarci qualcosa? Forse è a questo che servono le nanoparticelle con cui infettano il nostro corpo?
    Magari sono paranoica, ma sono dubbi che mi sono venuti dopo aver visitato questo sito, che mi ha messo un po' di paura:

    http://sprott.physics.wisc.edu/pickover/esp.html

    Non so come spiegarlo.

    RispondiElimina
  7. Peccato che i Galli siano riluttanti ad una vera collaborazione, Corrado.

    Si arroccano nella loro torre d0avoruo da cui contemplare le scie tossiche.

    Ciao

    RispondiElimina
  8. Corrado, le foto sono agghiaccianti. Chissà perché poi c'è chi osa ancora chiamarle contrails.

    Deficienti prezzolati o solo deficienti?

    RispondiElimina
  9. Prima che io metta ancora piede su un aereo...di qualunque compagnia si tratti...capisco che molti per questioni di lavoro, personali o altro a volte siano costretti, ma bisognerebbe proprio evitare e ridurre al minimo l'utilizzo di queto mezzo e privilegiarne altri, quando possibile, anche se magari il tempo di viaggio si allunga.
    Snobbare l'aereo sarebbe utile, e non solo per il rischio dei viaggiatori di subire intossicazioni "da volo" come quelli riportati nei due articoli. Quel che è certo è che prima dell'avvento delle chemtrails, consideravo l'aeroplano sotto una luce completamente differente, ora non ne sopporto nemmeno più lo sguardo.

    RispondiElimina
  10. @ alessandra:

    davvero non ti accorgi dopo che hai scelto la carta lui cambia TUTTE le carte?

    RispondiElimina
  11. Sono d'accordo, ginger.

    Alessandra, voglio sperare che tu non sia un utente fake, come sovente accade. Mi pare di essere stato chiaro indicandoti l'articolo sul progetto MK-Ultra. Il sito che hai indicato è una burlata per ingenui.

    RispondiElimina
  12. Tutti dentro! (vedasi il doppio senso).

    Quale regia può essere così pervasiva?

    Grazie a Simone per la segnalazione.

    RispondiElimina
  13. NWO. le scie ci seguiranno anche dentro casa. Chi aveva dei dubbi sul fatto che ci siamo già dentro in pieno?

    RispondiElimina
  14. che commento superbo quello del paggio di cattivix ... ma perchè non te ne vai a giocare briscola?

    straker, come mai fai passare sti commenti del ...?

    RispondiElimina
  15. Così si vede di che pasta sono fatti.

    Oggi (o al massimo domani) pubblichiamo l'articolo di risposta alle diffamzioni dei venduti Attivissimo, Comoretto & CO.

    RispondiElimina
  16. Ciao Straker, ho finalmente la possibilita' di riscrivere!
    La situazione per chi vuole negare l'evidenza si fa e si fara' sempre piu' critica perche' le prove sono evidentissime, come anche gli stessi coinvolgimenti...
    Mi chiedo perche' gli stessi Axlman, Sblendorio o Attivissimo vengano sempre a controllare questo sito (e nella foga di confutare, fanno anche figure di merda).
    Al momento sono in Romania e qui cio' che ho potuto constatare e' che 1- aerei con al seguito scie poco persistenti avvengono a quote piu' basse rispetto a quelle che sono abituato personalmente a vedere (cio' avviene con giornate serene, con poche nuvole e poco vento) 2- aerei con al seguito scie persistenti (molto piu' rari qui) passano a quote medio-alte e in occasione di possibili piogge 3- i voli chimici sono un po' piu' rari e non giornalieri come da noi in Italia per quanto qui le temperature siano piu' basse rispetto alle nostre.
    Da me, in Puglia, le scie si presentano con una frequenza di 6 gg su 7, con temperature medie, in inverno, dai 10 ai 15 gradi. Qui, nella regione di Hunedoara, le scie si presentano 3 gioni su 7 e le temperature vanno dai 0 gradi ai 6 gradi.
    Cio' che mi ha colpito e' che ieri, a differenza degli atri giorni di freddo pungente, sembrava una giornata primaverile, con quasi 12 gradi, e GUARDA CASO, IN CIELO, ERA PIENO DI SCIE PERMANENTI. Praticamente le possibilita' sono due: o ci stanno prendendo per il culo o all'aumentare della temperatura aumentano anche le possibilita' di formazione di scie. Io propenderei anche per una terza possibilta' ovvero che sono proprio queste, come molti gia' sapranno gia', a provocare queste anomalie.

    Ora vado.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  17. Ciao BACAB. Lieto di leggerti e confermo le tue osservazioni.

    Purtroppo uno ha anche vicende personali abbastanza serie da fronteggiare e non si può stare certo qui, tutti i momenti, a rispondere alle cazzate di Attivissimo e compagni di merende (nella accezione toscana del termine, molto in voga nel caso del mostro di Firenze), ma ora hanno superato il limite e, compatibilmente con gli impegni di lavoro, entro questa sera o al massimo domani, pubblicheremo un articolo coi fiocchi che chiarirà molte cose.

    Se poi kattivix e gli altri intenderanno insistere su questa spregevole linea di condotta, tesa a delegittimarci, se ne dovranno assumere le logiche conseguenze del caso.

    Ora basta!

    RispondiElimina
  18. @straker
    Oggi (o al massimo domani) pubblichiamo l'articolo di risposta alle diffamzioni dei venduti Attivissimo, Comoretto & CO.

    Che sia oggi o domani prevedo una nottata insonne per tutti i vari debunkers.
    Se pubblichi oggi passeranno la notte insonne per rimediare la batosta.
    Se pubblichi domani passeranno ugualmente la nottata insonne poichè impegnati a monitorare questo blog 24 ore su 24 in attesa dell'articolo.

    Buone vibrazioni a tutti.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  19. Persino nella piccola pubblicita´ di yahoo-mail, la Air France mette in motra figure di aeroplanini con tanto scie...ho forse lo schermo troppo freddo?!?

    Rieducazione capillarizzata ai massimi livelli!

    RispondiElimina
  20. ciao,noto che ultimamente i dbk si stanno dando un gran da fare sul youtube,sarà che i loro blog non funzionano come speravano, non sono per nulla informativi ed ampliano la loro disinformazione sul tube ,sperando di avere un bacino di utenti più ampio.peccato per loro che la gente usa la propria testa,e se ne sempre più.
    ps avete visto che razza di scia nera che viene mostrata sullo spot degli ovetti kinder?

    RispondiElimina
  21. le nuvole sono finalmente andate via, mentre "chissà come mai" le scie (ma non sono fatte di vapore anche loro? eh eh ...) sono ancora fisse lì, anzi andate vie le novole si è rivelato agliocchi di chi vuol vedere tutto lo scempio che hanno fatto di nascosto, al riparo delle bianche nuvole.

    Devono avere lavorato instancabilmente, a tappeto: dietro le nuvole è apparso un nauseante tappeto bianco ... a righe

    PS: lory, quale pubblicità?

    RispondiElimina
  22. @Corrado, la pubblicità l'ho vista in tv i questi giorni, se riesco la registro. è del classico ovetto kinder,quasi al termine dello spot (in stile cartone animato), si vede un biplano passare lasciando una grossa scia nera.

    RispondiElimina
  23. beh, la scia di fumo del motore è nera, solo che a grande distanza non si può vedere

    RispondiElimina
  24. fatemi capire..nausea e febbre colpiscono passeggeri e alcuni componenti dell'equipaggio! quali componenti? gli assistenti? i piloti? entrambi? Se è da ipotizzare un avvelenamento da "scie chimiche" all'interno di quella bombola pressurizzata che è un'aereo allora non si volerà più in sicurezza con nessuna compagnia! Se un aereo attraversa un volume atmosferico irrorato di recente e "quella roba" viene pompata all'interno per fare respirate gli occupanti (piloti compresi) allora la situazione è grave anche per il traffico aereo civile. Se un pilota - o entrambi - vengono colti da malore cosa può accadere?
    Gianni

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis