lunedì 29 dicembre 2008

State of mind

Qualcosa comincia a muoversi anche nell'ambito della comunicazione: è il caso di un'opera a fumetti intitolata State of mind, creata da Sebastiano Festa e da Nagai Yoshitaka. Gli autori, in State of mind, accennano, oltre a vari temi di scabrosa attualità, anche alle scie chimiche. Dietro la "finzione" che, in parte, mette al riparo dalla censura, si nascondono molte più verità di quante ne divulghino i mezzi di disinformazione di massa.


Leopoldo Bloom pubblica State of Mind, reperibile in tutte le fumetterie e librerie specializzate

Il volume in questione è soltanto il primo di tre numeri scritti da Sebastiano Festa e disegnati da Nagai Yoshitaka. Il volume d’apertura è intitolato Mass (formato: 21×30; Brossura - 136 pagine - € 12,00).

Ecco la presentazione ufficiale dei contenuti di State of Mind e tutti i dati sugli autori: Se vi dicessero che avete ancora pochi mesi di vita? Che fareste? Probabilmente pazzie che mai vi sareste sognati di fare. Oppure vi occupereste delle “faccende in sospeso” e ve ne andreste in giro a salutare per l’ultima volta tutte le persone che avete amato. Billy, invece, ha deciso di seppellirsi nella sua solita routine, senza dire niente a nessuno.

Torri Gemelle e terrorismo globale? Fumetti e pirateria informatica? Scie chimiche e vaccinazioni di massa? Serial killer e televisione spazzatura? Come se niente avesse più senso, Billy cammina indolente tra le ombre di un mondo che si fa via via sempre più vuoto e sempre più distante, come un vecchio film in bianco e nero. E' un mondo che, all’improvviso, si popola di voci, laddove dovrebbe esserci soltanto il silenzio. Voci impossibili da ignorare.

E' questo il primo capitolo di una trilogia su un intricato stato di coscienza.

GLI AUTORI

Sebastiano Festa: nasce 37 anni fa a Verona dove tuttora risiede.
Attualmente lavora in una radio locale, ma non abbandona la passione per la scrittura. Da una delle sue sceneggiature nasce State of Mind, un’opera di cui si augura voi possiate leggere a breve i due restanti capitoli.

Nagai Yoshitaka: nasce 26 anni fa a Tokyo e trascorre l’infanzia e l’adolescenza nel formicolante quartiere di Shibuya. E' figura schiva e d’indole estremamente riservata. Vive e risiede, ormai da qualche anno, in provincia di Milano.

Leggi qui la recensione su Comicsblog.it



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


22 commenti:

  1. ...quel viscido essere di axlman è dappertutto !
    adesso vado a fargli visita e vedere cosa ha risposto quando lo ho chiamato scarafaggio e verme !...mi sa che è andato fuori di melone !

    Fantastica l'iniziativa del fumetto !
    Elogio agli autori.

    Axlman...come vedi non siamo soli !!
    Ciao Zret

    RispondiElimina
  2. Ciao Mr.Jones. Che vuoi farci, axlman è un po' esaurito. Dopo tutte le notti in bianco passate a fare il cane da guardia, puoi ben immaginare come si sia ridotto uno straccio.

    RispondiElimina
  3. OT: situazione pomeridiana del cielo sopra Cagliari dopo una mattinata costellata di simpatiche scie persistenti e prezioso cielo bianco perlato...

    RispondiElimina
  4. Ho provato ad inviare via mail il link all'articolo "Vaccini letali (di Robert Kennedy jr.)" pubblicato da Straker nel suo blog http://straker-61.blogspot.com/

    Niente da fare, non é arrivato al destinatario.
    Vado dal destinatario, trovo il blog, proviamo ad inviare il link suddetto al mio indirizzo di posta, stasera guardo la posta: nulla, non é arrivato un bel nulla!
    I link "non attendibili" inviati per posta elettronica vengono dirottati in qualche discarica. Stessa cosa mi é accaduta circa un mese addietro con il link di Etleboro.
    La posta che non contiene link "non attendibili" arriva a destinazione come un fulmine.
    Siamo già a questo punto?

    RispondiElimina
  5. Di nuovo aerei sul lungo costa,uno era spudoratamente vicino che sembrava appena decollato da Bari.
    Come dire..spruzzava ad una altezza tipica di un aereo che raggiunge la prima quota dopo il decollo !
    Fabio Fazio mi sa che si è scordato della promessa fatta a Piero Pelu' !
    Aspetta e spera che poi s'avvera !

    RispondiElimina
  6. Caro Faraday75, mi pare chiaro che i boicottaggi avvengono da più fronti e ciò non mi stupisce. E' una vita che affermo che codeste democrazie sono solo finte democrazie. Tutti sono liberi di opporsi al sistema, sin quando non superano il limite.

    RispondiElimina
  7. A proposito di censura "tecnica", non so a voi, ma in questo momento ho difficoltà a visualizzare i filmati su YouTube. Fortunatamente non soltanto quelli sul mio canale, ma in generale qualsiasi filmato.

    RispondiElimina
  8. Quanto é vero l'articolo/intervista di Zret!

    RispondiElimina
  9. ciao,straker e zret,sn mr. _X_ ho trovato sto video di scie chimiche ripresse da un aereo in volo,nn so se mai le avete viste cosi io mai...

    http://elnuevordenmundial.wordpress.com/2008/12/29/chemtrails-si-tenias-dudasno-las-tendras-despues-ver-de-esto/

    saluti e buon inizo di anno!!!

    RispondiElimina
  10. @vibravito

    cambia DNS!
    primary 208.67.222.222
    secondary 208.67.220.220

    RispondiElimina
  11. @the_klutz
    grazie ... problema risolto, anche se è stato sufficente chiudere e riaprire la connessione internet.

    RispondiElimina
  12. Piccola osservazione: 24 dicembre sera.

    Strade deserte; autostrada idem; treni praticamente vuoti; traffico aereo intenso.

    Immagino che fosse stata tutta gente che aveva fretta di arrivare puntuale al cenone di Natale...

    RispondiElimina
  13. Due studenti che avevano trovato le prove dell'avvelenamento intenzionale dei vaccini "contro il virus dell'aviaria", che secondo i loro studi conteneva un agente biologico sono stati assassinati!

    Appena posso traduco anche questa orribile ed interessantissima notizia

    RispondiElimina
  14. Corrado, la notizia dell'assassinio fu data anche dai telegiornali di regime. Sul movente ed i mandanti nulla, ovviamente. Sì, furono uccisi a causa della loro scoperta.

    RispondiElimina
  15. Tornando all'articolo, se devo essere onesta in questi ultimi mesi mi è venuto spontaneo sistemare alcune piccole "sospensioni" con alcune persone, di cui mi prendo la mia parte di colpa. E mi auguro sempre di riuscire ad evitare le incomprensioni poichè, pur sperando per il meglio per il futuro, mi dispiacerebbe proprio non avere l'occasione per la rinconciliazione...se non ce ne fosse il tempo...questo è un periodo strano che non promette belle cose
    Un saluto affettuoso

    RispondiElimina
  16. Una piccola ma importante annotazione:
    il comitato ha raggiunto quota 100 iscritti.

    Buone vibrazioni a tutti.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  17. Bella notizia Vibravito!

    Ne approfitto per segnalare un ingresso nel mio blog dall'Azienda Ospedaliera Brotzu, il più grande ospedale della Sardegna sul quale incombe un grosso impianto di telefonia mobile ma che si sospetta celi anche apparecchiature funzionali al bombardamento elettromagnetico HAARP.

    Come ho già avuto modo di trattare, un abitante della zona mi ha segnalato un continuo andirivieni molto sospetto di "operai".

    RispondiElimina
  18. Mike, presumo che irradino microonde: le antenne vicino a scuole ed ospedali sono un classico.

    Vibravito, benvenuto nel club.

    Ginger, è forse tempo di bilanci... consuntivi.

    Ciao a tutti e grazie.

    RispondiElimina
  19. Giornata campale, che non mi ha permesso di seguirvi adeguatamente. Chiedo venia. Un caro saluto a tutti e ben venuto nel comitato a vibravito!

    RispondiElimina
  20. Un consiglio spassionato:
    Stasera restate al chiuso se potete.
    La notte di capodanno le persone escono a festeggiare e sicuramente ci sarà un "bel programmino" di irrorazione in grande stile.

    Non offriamo loro una ghiotta occasione di irrorazione notturna di massa.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis