domenica 24 agosto 2008

Elicotteri e spionaggio elettronico

Pubblichiamo la testimonianza di un lettore, la cui infelice vacanza è trascorsa a Punta Prosciutto, località del Comune di Porto Cesareo, in provincia di Lecce. Il testimone riferisce circa il controllo elettronico (rilevazione dei segnali provenienti dai nanosensori dispersi in atmosfera?) eseguito per mezzo di elicotteri che sorvolano le spiagge affollate di ignari bagnanti. Le unità militari, senza contrassegni identificativi, sono usate anche per irradiare onde elettromagnetiche finalizzate al controllo mentale? Violazione della riservatezza delle persone e delle norme sul volo: queste le trasgressioni perpetrate nell'indifferenza totale sia delle forze dell'ordine sia della magistratura. Benvenuti nel mondo di Orwell!


Perquisire a distanza un pedalò o un altro natante è semplicissimo: dotano gli elicotteri di ripetitori RX, che sono già installati in tutte le città italiane e sopra ogni edificio che ospita le forze dell'ordine (caserme dei Carabinieri, della Polizia etc.), e ci bombardano di onde elettromagnetiche.

So che è difficile crederlo, ma molte delle antenne "telefoniche" installate nelle nostre città sono militari e servono per spiare all'interno delle nostre abitazioni, in particolare le antenne con la luce rossa fissa sopra.

Se osservate i particolari delle attrezzature elettroniche montate su questi elicotteri, le riconoscerete subito. Ci bombardano continuamente di campi elettromagnetici con queste attrezzature: con satelliti, antenne, elicotteri, aerei militari.

Queste sono state le mie vacanze: tutti i giorni i calabroni passavano a 5-10 metri dalle teste dei villeggianti. Erano elicotteri di tutti i tipi, anche neri senza insegne, a tutte le ore.

Ringraziamo l'amico Menphis75 per la segnalazione.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI

33 commenti:

  1. O__o

    Ciao, volevo sapere se la ricercatrice Carolyn Williams, nel parlare dei sensori nel cibo avesse menzionato delle marche o delle tipologie di cibo...
    ~k99~

    RispondiElimina
  2. Non siamo stati chiari, evidentemente. I nanosensori sono dispersi in atmosfera, quindi ricadono al suolo. Anche l'insalata del tuo orto ne è piena.

    RispondiElimina
  3. confermo elicotteri anche dalle ns parti...sulla costa...sembrano verdognoli di colore a volte neri....
    se riesco in spiaggia li filmo e mando tutto!!
    Buon lavoro ragazzi!!!

    RispondiElimina
  4. =___= ma sob ancora sono un novizio non ho letto tutto... :P
    e poi il titolo dell'articolo LOV trae in inganno...

    RispondiElimina
  5. Buona domenica a tutti.
    A proposito di controllo elettronico, è da ieri che vi devo segnalare una notizia proveniente dal Messico dove, come "arma" preventiva contro i sequestri, alcune persone si stanno facendo immettere sottopelle un microchip. Con questo, inserito nell'avambraccio tramite siringa, si è facilmente localizzabili in ogni momento.
    Ennesima scusa, come immaginerete, per la diffusione e l'impianto dei microchip. Certo, dovranno abbassare il prezzo, ma non credo che sarà un problema.

    Ecco alcuni link sull'argomento:
    - La Stampa
    - Il Corriere della Sera

    A presto.

    RispondiElimina
  6. @luka78

    ottimo post, pian pianino stanno tentando di indorarci la pillola.

    Tra qualche anno tutti microchipati, che bello!!!

    nella stessa pagina della Stampa c'è anche questo video relativo a un nuovo sistema di controllo traffico aereo. Ascoltate bene le parole.

    http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?p=1&IDmsezione=29&IDalbum=11554&tipo=VIDEO#mpos

    RispondiElimina
  7. K99, è pur vero che molti capi di abbigliamento hanno al loro interno dei microchip.

    Luka78, noto che l'agenda ha subito una brusca accelerazione. Naturalmente i rapimenti sono perpertrati da...

    I tonti non sanno che quei microprocessori causano tumori e possono essere usati anche per scopi malefici. Circa vent'anni fa, Michael, in Regina del Sole, affermava che i microchip sottocutanei contengono un virus latente che puà essere attivato con un impulso ad hoc, ma si sa, siamo le soliti voci che gridano nel deserto.

    P.s. Olimpio, autore di un recente abominevole saggio, è uno di loro.

    Ciao

    RispondiElimina
  8. O___o eee!?!? non ho capito la risposta... i capi di abigliamento? forse hai incollato male il link, la mia foto ritrae un'aereo grosso con qualcosa di grosso sotto... e non sò come fà aterrare con quella roba attacata sotto...

    RispondiElimina
  9. K 99, mi riferivo al tuo primo commento. Non ho ancora visto la foto: ti risonderò dopo.

    Vibravito, naturalmente è utopico confidare nella giustizia umana, sebbene dei reati siano stati da loro commessi.

    Ciao

    RispondiElimina
  10. =___= niente lascia perdere... sono un pirla (loool), guardando la foto dalla macchina digitale mi ero esaltato ma in realtà era un'effetto ottico

    RispondiElimina
  11. Ah,complimenti! Hanno già eliminato le foto caricate da k-99 e questo nel giro di qualche ora o meno.
    Evidentemente stanno 'on line' 24 ore su 24.
    Sperano così di fottere tutti gli avversari di Leviatano e di metterlo 'softly' in quel posto ai pecoroni che non sanno nulla e non sospettano nulla.

    Si, bisogna dire tal punto che i militari e chi li controlla siano impazziti, cortocircuitati nel cervello.

    Non immaginavo poi che la Sardegna costituisse un loro bersaglio privilegiato, a sentire le rarissime voci di abitanti dell'isola che lamentano una situazione insostenibile, ai limiti della clinica psichiatrica.

    Su alcuni milioni di sardi 2 o 3 che si ribellano ufficialmente.
    E' già un buon risultato.

    RispondiElimina
  12. @paolo

    "Su alcuni milioni di sardi 2 o 3 che si ribellano ufficialmente.
    E' già un buon risultato."

    a questo punto non so se la Sardegna sia un loro bersaglio privilegiato, posso dire che sono testimone di irrorazioni pesantissime come oggi.
    Per quanto riguarda i 2 o 3 che si lamentano, è evidente che moltissimi sono consapevoli del fenomeno.
    Scriviamo giusto un paio qui ma credimi, la gente sa...e chi sa, verrà fuori al momento giusto.

    RispondiElimina
  13. ecco la situazione odierna sarda.
    E' solo una foto satellitare ma si possono chiaramente vedere le scie di fuel dumping effettuate sull'isola.
    Vaffanculo ai dbk!.

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=AERONET_Rome_Tor_Vergata.2008237.terra.250m

    RispondiElimina
  14. impressionante mike, quella foto sembra che i bastardi giocano a tris, mi dispiace tanto per voi e la vostra terra,ultimo paradiso rimasto quasi incontaminato. politici bastardi! compreso tutti i dbk con le loro fandogne penose strabastardi!

    RispondiElimina
  15. Mi congratulo con te Straker, ogni giorno ci proponi delle chicche, purtroppo sono amare ma servono per svegliare chi non sa ancora della terribile tragedia che si sta consumando all'insaputa dei più.
    L'elicottero di che tipo è?Mi sembra di avere qualche foto dello stesso aereo e con gli stessi macchinari elettronici.
    La seconda foto che cosa ritrae?Sicuramente sarà qualche diavoleria.
    Straker aiuto, pensaci tu,mi viene da piangere.

    RispondiElimina
  16. @le operazioni di aerosol sono dirette dai militari e su questo dovrebbe itervenire il Governo mandato da NOI.

    Quelli che mi fanno veramente schifo e che pagheranno caro alla fine sono tutti i giornalisti, i meteorologi, i politici mangiasoldi a tradimento.
    Non ultimi metto gli scienziati che dovrebbero fare il loro dovere scoperchiando questa operazione a qualsiasi costo. Invece restano abbarbicati nei loro atenei a pontificare, nascondere dolosamente, mistificare gli effetti disastrosi che le scie chimiche stanno causando.
    Basterebbero un paio di analisi semplicissime (fatte anche da studenti universitari) per mostrare al mondo con cosa oramai hanno contaminato tutto, compresi gli organismi viventi.
    Ma figuriamoci, sarebbe la loro condanna, verrebbero mandati tutti a casa. E continuano a fare finta ricerca tanto per dire che stanno spendendo i soldi (pochi per la verità) degli italiani.

    Ci penserà la storia a sradicare definitivamente questo cancro.
    Basta un pizzico di buonsenso per capire che non possono continuare così indisturbati.
    Verranno mangiati vivi dallo stesso "mostro" che stanno contribuendo a nascondere.

    RispondiElimina
  17. Ad Arma di Taggia dei bagnanti si sono rivolti ai CC per denunciare questi spericolati voli sulle spiagge, ma i CC hanno nicchiato.

    Mike, concordo.

    RispondiElimina
  18. Prepareremo un esposto per questo ed altri fatti. Soprattutto stiamo studiando un esposto per la vicenda della irrorazione a bassa quota su Torino, ripresa da Niko e che, come dimostrato, non era un fuel dumping.

    Quando l'esposto sarà pronto, ne pubblicheremo copia ed inviteremo tutti i cittadini che pensano ancora di voler fare qualcosa contro questo scempio, di inviare medesimo esposto alla Procura per competenza.

    E' ora che tutti si diano da fare con i mezzi che la legge permette.

    La paura va combattuta, anche perché è su questo elemento che si basa il cover-up governativo/militare.

    Da soli non possiamo fare molto, oltre che dar fastidio come le zanzare ad un elefante. Abbiamo bisogno di tutti voi.

    RispondiElimina
  19. Sul forum di MD-80.it continuano a a pararsi il culo con metodi nazioanlsocialisti.


    JT8D ha scritto:

    Come giustamente detto sopra, nei due video che ho rimosso gli enti chiamati (il NOE - ndr) praticamente si prendono gioco di chi effetta la chiamata e gli ridono dietro.

    E' quello che succede ogni volta che questi complottisti si rivolgono ad un ente: vengono presi in giro e presi per matti

    Ed è giusto così, perchè in effetti si meritano solo il pubblico sberleffo (cosa che vi garantisco spesso succede, anche se loro non ve lo diranno mai )

    Però non intendo ugualmente ospitare video che linkano a quei siti spazzatura

    Paolo



    Flyer99 gli risponde:

    Mi duole eccepire, ma così facendo portate acqua al mulino di chi vi taccia di occultatori.

    Chiedo scusa per il fastidio arrecato e vi saluto. Eventualmente, se il Dottor Ricciardi vorrà chiarimenti su quanto qui esposto e prontamente censurato dagli admin, sarò lieto di rendermi, nel limite delle mie possibilità, utile in PM.

    Riguardo al comportamento del NOE (Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri), dubito fortemente che, in quanto stipendiati dai cittadini tutti), sia loro diritto "prendersi gioco" (citazione) di chi, evidentemente preoccupato (se con ragione o no, non è mio compito dirlo), chiede risposte adeguate e confacenti al ruolo istituzionale che il NOE medesimo ricopre.

    Codialità

    M.M. (Flyer99)


    Condivido. I Carabinieri vengono pagati da noi e sarebbe bene che si dessero una mossa!

    RispondiElimina
  20. ma i Carabinieri, invece di prendere in giro i cittadini preoccupati, perché non li citano per procurato allarme, dico io?

    Non sanno più a cosa attaccarsi.

    Quelli di md80.it stanno delirando.

    RispondiElimina
  21. Vorrei chiedere ai vari Colonnelli Giuliacci, De Simone etc. se queste per loro sono scie di condensa stratosferiche estive.

    Una risposta che non sia una presa per il culo, prego. Grazie!

    RispondiElimina
  22. mi associo anch'io nella richiesta di Straker visto che nell'Isola bombardata ci vivo.
    Grazie.

    RispondiElimina
  23. @paolo
    ha scritto:
    "Dispositivi per la guerra elettronica e si vedono così bene?!A rigor di logica dovrebbero celarli il più possibile!Sono anche poco furbi!C'è da meravigliarsi?"

    In effetti hai ragione ma non è vero che siano poco furbi, non possono celare tale apparecchiatura, evidentemente più grande e sofisticata e non miniaturizzabile...sennò l'avrebbero già fatto.

    Quell'affare montato sotto la prua dell'AB212 è un radom e serve a protezione di un sistema radar ovviamente più grande e più efficiente di quello in dotazione all'elicottero per il semplice volo.

    Quindi, non è il radom (che funge solo da protezione) ma quello che c'è al suo internoche desta sospetto.

    Per citare un esempio, ha la stessa funzione del radom montato sugli aerei della GdF utilizzati per il pattugliamento costiero (evidentemente l'aereo ha un suo sistema radar standar che però è insufficiente per altro tipo di rilevamenti).
    Appurato che il radom protegge un sistema radar più sofisticato di quello atto al solo volo, a che serve un radar più potente, posto che si tratti di solo radar?

    Per logica servirebbe per rilevamenti più sofisticati e particolareggiati.
    Esattamente non lo so ma quello che lascia perplessi e ci fa pensar male è che tale sistema è montato su elicotteri (talvolta senza insegne identificative) che fanno voli radenti sulla popolazione.

    Ma la prima domanda che fa poi scattare le successive è:
    "Cosa fanno questi elicotteri così bassi?"
    E di seguito:
    "Come mai le autorità preposte non rispondono alle denunce fatte?"
    "Chiunque può solcare i nostri cieli alle quote che desidera senza darne conto alla popolazione?
    "Cosa fa l'aeronautica militare oltre a proporci da tempo previsioni meteo manipolate a piacere o risposte elusive come quelle di Giuliacci?"

    Non siamo stupidi e siamo stufi di non ricevere alcuna risposta o risposte buffonata come quella del ministero dell'ambiente all'interrogazione brandolini.

    Poi ovviamente che tipo di apparecchiatura c'è dentro quel radom lo sa solo chi ha voluto che ci fosse.
    E visto che con la sfera di cristallo non ci siamo riusciti, proveremo a scoprirlo con i nostri "poveri" mezzi a disposizione.

    RispondiElimina
  24. errata corrige.
    L'elicottero della seconda foto, di cui ho poc'anzi trattato, dovrebbe essere un EH 101 e non un AB 212 come nella prima.
    Mi scuso.

    RispondiElimina
  25. Agghiacciante la foto della Sardegna e del Sud Tirreno proposta da Straker.

    Ma quante centinaia di tonnellate di porcherie hanno scaricato ieri in atmosfera per causare una 'velatura' così imponente e così estesa? Quanto hanno speso soltanto ieri? Chi produce alla chetichella tutto quel materiale da noi pagato?

    Di fronte a simili enormità il Governo in carica ed il Presidente del Consiglio da noi eletto dovrebbe essere chiamato alla sbarra e deporre sul fatto che ci stanno avvelenando lentamente, giorno dopo giorno.

    Fanno i furbi ma prima o poi il crimine verrà a galla.

    RispondiElimina
  26. Oggi tocca alla Liguria. D'altronde ieri i tankers erano tutti impegnati sulla Sardegna. Bisogna ammmettere che viviamo in uno stato democratico che non fa mai mancare la sua dose ai cittadini.

    RispondiElimina
  27. Sul forum di MD80.it [QUI] hanno rimosso il secondo post dell'utente flyer99, nel qual, in risposta ad una richiesta dello staff di md80, faceva notare che già da tempo eano stati eseguiti degli esposti ed inoltre riportava il link alla registrazione con i responsabili di Milano Malpensa. inutile dire che la redazione di md80.it, al fine di salvarsi ancora il sederino, ha rimosso prontamente lo scomodo post.

    RispondiElimina
  28. guardate che bella foto ho scattato stamattina... notate nulla di strano?

    http://www.flickr.com/photos/23548907@N07/2796001126/

    RispondiElimina
  29. E' l'ombra generata dal sole che, come vedi, è alle spalle della scia su direzione perpendicolare, come evidenziato dalle ombre dei pali della corrente.

    RispondiElimina
  30. dici? a me sembrava una scia nera... che poi diventa bianca....

    beh ombra o meno, sempre di zozzeria si tratta!

    comunque l'esperto sei tu, mi fido :)

    RispondiElimina
  31. ciao! la foto con la scia nera era comparsa tempo fa anche qui...come dice Straker è un'ombra.
    http://public.fotki.com/chemenemy/una-strana-scia-nera/p23010814242.html
    comunque vedo che rosaerba si tiene sempre aggiornato! ti ha lasciato un commento della foto...!
    Oggi pesante attacco chimico qui a Venezia...evidentemente anche loro hanno finito le vacanze.

    RispondiElimina
  32. @ claudia

    un po' a ciascuno non fa male a nessuno.
    Ovviamente scherzo...ne cadesse qualcuno ogni tanto....

    RispondiElimina
  33. Un amico mi ha chiesto di riportare questo suo intervento...

    "Carissimi fratelli,mettete pure questo mio commento in maniera anonima se potete dove volete Voi.
    E' da mesi che osservo il tg1(RAIUNO)e ho notato che alle spalle dei giornalisti che leggono le notizie, al posto della vecchia terra che girava ora ci sta la terra contornata da scie chimiche in formazione,mentre all'interno compaiono nuvole che intersecandosi da destra a sinistra e viceversa,e dall'alto in basso e viceversa,formano dei volti con delle espressioni visibili tranquillamente anche senza fermo-immagine;queste espressioni sono formate dagli spazi vuoti o neri al posto degli occhi e della bocca(in totale tre quindi)dove in quel momento le nuvole bianche non coprono nessuno spazio.Da notare come le espressioni subliminali cambino in funzione della notizia data.Sconvolgente il fatto che nessuna delle centinaia di persone da me interpellate se ne siano accorte e di come la gente se ne infinchi o mi derida incredula,comunque guardate o registrate per credere,io personalmente non ho registrato e mandato niente su youtube per via del copyright della RAI.Comunque guardate voi questoa vecchia sigla del TG2 RISALENTE AL 1988 e ne vedrete delle belle sulle scie:http://it.youtube.com/watch?v=4TdFBfSg8ZQ
    Ciao e buon lavoro!

    Un Fratello della Galassia".

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis