lunedì 11 agosto 2008

Nebbie chimiche in Piemonte ed in Liguria

Su un sito di "meteorologia", si legge di una manifestazione atmosferica relativa al giorno 7 agosto scorso: "Una vasta area del Piemonte meridionale è interessata dalla nebbia: si tratta di un fenomeno generato dalle inversioni termiche. La peculiarità è senz'altro, l'estensione, insieme con la persistenza della nebbia, dopo oltre tre ore dopo che è sorto il sole d'agosto".

Anche in una scarna notizia come questa, pubblicata da pennivendoli che tentano di cimentarsi con la meteorologia, un frammento di verità è incastonato nella menzogna. La nebbia, cui si accenna nel testo, grava immobile e densa sul Piemonte meridionale, ma non è causata, se non in parte, dall'inversione termica, bensì dalle irrorazioni chimiche.

Sulle foschie innaturali che si formano anche in assenza di valori termici, igrometrici e barici adatti, si legga il testo Nebbie artificiali. Qui ci limitiamo a ricordare che queste coltri stagnanti, grigiastre e maleodoranti che né il vento né il calore riescono a dissolvere, sono ormai diventate un fenomeno molto frequente, poiché non dipendono tanto da fattori naturali, quanto dall'immissione in atmosfera di particolato metallico, di insetticidi ed erbicidi, oltre che esafluoruro di zolfo che creano una cappa non solo sulle aree urbane, ma anche su zone distanti dalle città, un tempo quasi incontaminate.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale
FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI

21 commenti:

  1. In questi giorni sul cielo del Valdarno nubi chimiche e tanker a sfare.
    Un fenomeno che ho registrato e fotografato è questo: quando nubi sparse incrociavano le strisce chimiche, in pochi minuti le nubi naturali, si dissolvevano.

    Piccola curiosità: se qualcuno ha visto il Tg1 ieri sera, mentre il papa parlava a Bressanone, sopra la piazza c'era una grossa e corposa scia chimica, talmente evidente da essere imbarazzante...

    RispondiElimina
  2. ciao iwan, ho notato anche io il dissolvimento dei cumuli o quantomeno la frantumazione,(alle dolomiti).mi fa piacere sapere che non hanno rispetto di quel delinquente di "pappa" (in giro si vociferava il contrario) mi dispiace per la gente innoqua ed incantata dalle parole di "babilonia".

    RispondiElimina
  3. Siamo immersi nella nebbia caspita!
    Se ci fossero dei dati chimici su questa nebbia si potrebbe interpellare il governo!
    Straker,hai dei dati?Sarebbero molto utili per incastrarli.

    RispondiElimina
  4. bellissimo filmato!
    Questo si che è un lavoro certosino che dimostra l'effetto delle irrorazioni clandestine.
    Oltrettutto è fatto stando sulle spese e non ricevendo fondi neri come chiaramente accade per chi insulta e propone teorie completamente fantasiose e mistificatrici.
    Complimenti Straker.
    La Sardegna c'è.

    RispondiElimina
  5. Abbiamo raccolto una marea di dati chimici, commissionati, già nel 2005, addirittura al CNR. Sai cosa fa il governo? Nega. Mi pare ovvio, visto che quanto avviene è pianificato ed avallato pienamente dai nostri organi governativi. Forse a molti non è ancora chiaro, ma il nostro nemico coincide con le massime cariche dello Stato.

    RispondiElimina
  6. @straker
    "Forse a molti non è ancora chiaro, ma il nostro nemico coincide con le massime cariche dello Stato."

    Esatto, siamo soli contro chi ci dovrebe difendere.
    Dobbiamo pensarci da soli.

    RispondiElimina
  7. http://www.repubblica.it/2006/12/gallerie/ambiente/rocce-antiche/19.html

    RispondiElimina
  8. Coperture artificiali e scie chimiche. Il massimo per i fotografi di oggi.

    :-|

    RispondiElimina
  9. sti affari che appaiono e spariscono sono ovunque.

    da qualche parte dovranno pur andare a finire?

    qualcuno ha detto lassù?..

    RispondiElimina
  10. ciao,volevo fare una segnalazione da praticello di gattatico(reggio emilia) ormai la nebbia chimica e una prassi da svariati mesi,il copione e sempre lo stesso, di giorno voli media altazza(3-4km)con scie poco persistenti alternati a voli veramente bassi(1-1.5km) da distinguere perfettamente i dettagli come i motori,senza scie visibili, ma la tragedia e di notte un susseguirsi di voli forse piu che di giorno scie assolutamente persistenti (contro luna si nota)e rotte assurde ho abbastanza vicino l'aeroporto di parma e si dirigono verso ghedi-bresia(guarda caso c'e una base militare!!!!)compiendo vere "danze" nel cielo(manco fossero ubriachi....)la mattina presto la foschia o nebbia e di norma......in piena estate statisticamente ci dovrebbero essere un massimo di 2-3 giorni con nebbia o foschia(considerando che serve almeno il 90percento di umidita per la formazione di essa)be io o contato piu di 10 giorni di foschia con visibilita inferiore al kilometro...... non ho piu parole a volte lo sconforto prende il soppravento leggiendio anche certi debankers... poi la volgia di fargliela pagare a sti porci bastardi e toppa e si continua a lottae....he he he un salutone a tutti

    ps: dalle mie parti e una vita che nn piove......

    RispondiElimina
  11. Utile conferma, la Tua testimonianza, dolcifabbro. Le Tue osservazioni sulle spasmodiche attività notturne sono oltremodo corrette. Il bello è che durante la notte fanno ancora di più quel che cavolo gli pare, protetti dal favore delle tenebre. BASTARDI, lo e chi li copre.

    Ti confesso che è dura. Assistere a questo attacco continuo alla terra, senza poter fare nulla, mi manda in bestia.

    RispondiElimina
  12. Dolcifabbro, ma mi e ti chiedo: nessuno si accorge di questi voli a bassa quota, del frastuono infernale, della nebbia innaturale e di altre mille diavolerie?

    Anche qui non piove da lunghi, aridi mesi. Il terreno è strinato e le dighe sono ormai semivuote.

    Ciao!

    RispondiElimina
  13. la Ford americana continua con gli spot criminali-subliminali.
    La pubblicità della Ford Sync con lo sfondo di un cielo completamente coperto da 8 scie parallele.
    Bastardi infami.

    RispondiElimina
  14. Si accorgono tutti ma tutti stanno zitti.
    Mi chiedevo se era possibile scaricare da qualche parte i dati chimici del CNR o altra roba simile analizzata in Italia, è possibile?Grazie ancora per il lavoro che svolgete.

    RispondiElimina
  15. Le analisi le ho io, ma le ha anche il dottor Bianchini (biologo), che le ha commissionate e pagate. Puoi saperne qualcosa qui.

    RispondiElimina
  16. @intSY38Oh5L5LsXo2zYskJcKuACTWXzIEg

    non capisco se ci sei o ci fai.
    Internet è strazzeppo di informazioni su questo scempio.
    Parlo di analisi, foto, video, ricerche.
    Fatti una bella navigata e scoprirai tante cose che inchiodano questi bastardi dei nostri governanti che coprono l'operazione peggiore di tutti i tempi.
    Scusa il tono ma non reputo il tuo intervento.
    Arrivare oggi a fare domande come le tue, mi sembra quantomeno inopportuno...in perfetto stile debs.
    Muovi le ditine e cerca.
    Sai com'è...siamo tutti un po' nervosetti oggi...qui hanno ripreso a irrorare merda chimico-biologica a più non posso.

    RispondiElimina
  17. Comprendo il vostro nervosismo.
    straker, non sarebbe più utile rendere pubblico tramite ebook i dati delle analisi chimiche?In questo modo chiunque ci capisca qualche cosa potrà dare un significato ai valori.

    RispondiElimina
  18. I nostri governi sanno tutto e non sanno più come fare per nascondere il bubbone, pronto a scoppiare. Eccoti accontentato. Ho aggiunto il link anche in fondo all'articolo sulla risposta del ministero delle patologie indotte a Brandolini. Ci sono anche altre analisi, oltre a quelle del C.N.R.

    RispondiElimina
  19. Eppoi tengo a precisare che le varie analisi svolte sono tutte sul blog ed anche su altri siti web.

    RispondiElimina
  20. Ah, gg, alias rioseba. E' inutile che cambi ogni volta nickname.

    RispondiElimina
  21. Grazie comunque Straker, e abbi un pò di pazienza se ti prendo un pò in giro, anche io voglio sapere la verità, anche quella che non vorrei.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis