giovedì 6 giugno 2013

Scie chimiche: effetti sulla salute e sul clima (articolo del Dottor Luca Romaldini)

Pubblichiamo un articolo del climatologo Luca Romaldini. Il testo presenta gli aspetti salienti della questione “scie chimiche”, inquadrandone la matrice militare, dietro il paravento degli “esperimenti” volti a mitigare il cosiddetto “riscaldamento del pianeta”. Non sfugga il piglio ironico dell’autore, un'ironia tanto più pungente quanto più forte è la condanna nei confronti di avvelenatori e negazionisti.

La polvere di vetro speciale (porous-walled glass microsphere) dovrebbe assorbire parte del CO2 e soprattutto riflettere i raggi solari, impedendo loro di giungere sulla Terra in eccesso.

Il punto è che gli esperimenti ("limitati") sono condotti da qualche anno in segreto dal Savannah River National Laboratory di Alken (South Carolina), un centro che appartiene al Dipartimento dell’Energia (D.O.E.), un ministero che si occupa anche di realizzazioni militari, specie di quelle troppo "delicate" per apparire sotto la sovrintendenza del Pentagono. Significativamente, certi “esperimenti” con materiale fissile e radiattivo cadono sotto la competenza del D.O.E. Sembra che il progetto derivi da una proposta di Paul Crutzen, chimico olandese e Nobel 1995 per studi "sulla chimica dell’atmosfera, in particolare circa la formazione e la decomposizione dell’ozono", studi grazie ai quali è stato bandito in tutto il mondo il CFC, gas di raffreddamento dei frigoriferi, “colpevole” del leggendario buco nell’ozono. E’ dunque uno scienziato molto vicino all’industria (quando si scoprì l’assottigliamento dell'ozonosfera, stava scadendo il brevetto del CFC appartenente al colosso chimico canadese DuPont, della famiglia Bronfman che stava per perderne l’esclusiva). Inoltre Crutzen lavora tra il Max Plank Institut tedesco e Stanford, San Francisco, in California (Il deterioramento subìto dalla coltre d’ozono è da attribuire in primis alle radiazioni nucleari, n.d.r.). Fanaticamente convinto delle colpe dell’uomo nel causare l’effetto serra, Crutzen propose di inondare la stratosfera con grandi quantità di zolfo lanciato da Boeing 747, ciò che, secondo lui, avrebbe raffreddato la Terra. Silenzio sugli effetti collaterali di una simile inseminazione dell’altissima atmosfera: del resto l’umanità colpevole va punita, per salvare il mondo. C’è chi, però, sospetta altri scopi.

Patrick Michaels, docente di Scienze ambientali all’Università della Virginia, afferma che i progetti di inseminazione della stratosfera derivano dalle ricerche degli scienziati sovietici che negli anni ‘70 cercarono di mutare il clima nel Nord della Russia e persino di invertire il corso di certi fiumi.

E’ impossibile che l’apparato scientifico-militare statunitense abbia trascurato un simile promettente campo di guerra, una volta che era stato aperto dal nemico. Come si intuisce, tutto questo porta molto vicino al fenomeno delle "scie chimiche", rilasciate da aerei senza insegne negli Stati Uniti ed in Europa (In quasi tutto il pianeta, n.d.r.).

Una radio della Lousiana, KSLA News, ha commissionato un ennesimo esame del materiale di ricaduta, trovando che conteneva alti livelli di bario (6,8 parti per milione) e piombo (8,2 ppm), oltre che tracce di arsenico, cromo, cadmio, selenio e argento. Tutti metalli tranne uno, in genere tossici e di rado presenti in natura.

Il Louisiana Deparment of Environmental Quality ha riconosciuto che la quantità di bario è "molto insolita" (di fatto, era sei volte il livello di tossicità ammesso dall’E.P.A., l’Environmental Protection Agency), ma che "dimostrare la fonte dalle scie chimiche è un altro paio di maniche" (sic).

Un governo democratico non può volere il male dei suoi cittadini, anche se negli Stati Uniti, come hanno stabilito varie audizioni del Congresso, il governo sperimentò agenti biologici su 239 aree popolate. Altre innovazioni pensate per il vostro bene sono già in commercio. Per esempio, l’argento noto per le sue proprietà batteriologiche fin dai tempi degli antichi, viene oggi aggiunto in forma di nano-particelle in calze e tute da ginnastica (come deodorante), in certi bendaggi e prodotti di pulizia per la casa. Sulle qualità nuove, impreviste, spesso tossiche e super-attive che i metalli assumono quando sono finemente polverizzati in nano-particelle (un nanometro è un miliardesimo di metro), gli scienziati hanno moltiplicato gli allarmi. Ora due ricercatori, Paul Westerhoff e Troy Benn dell’Arizona State University, hanno presentato una ricerca alla American Chemical Society a proposito di un loro semplice esperimento condotto su calzini impregnati di nano-argento e già comunemente in commercio negli Stati Uniti (evita il cattivo odore). Lavando e rilavando i calzini, hanno appurato che essi rilasciano nano-particelle di argento che finiscono negli scarichi e infine nell’acqua di fiumi e laghi. Qui non attaccano solo i batteri colpevoli degli odori sgradevoli, ma aggrediscono anche microbi benefici e pesci, interferendo in modo imprevisto e ancora non ben studiato, nei processi biochimici della vita. I danni per l’ambiente ed anche per l’uomo sono ingenti: le nano-particelle superano la barriera delle fosse nasali che filtra i particolati meno fini, finendo nei polmoni e nel circolo. Si pensi agli effetti cancerosi dell’amianto dovuti allo sfarinameno in micro-particelle: le conseguenze possono essere imponenti, quanto più si diffonde l’uso commerciale di nano-materiali. C’è anche il rischio che qualche Nobel proponga di disseminare nano-particelle nell’alta atmosfera, per salvarci dall’effetto-serra…

Il traffico aereo sopra i 6.500 m (20.000 piedi) di quota è controllato, sotto tale quota no. Gli aerei che incrociano al di sotto dei 6.500 possono anche non presentare un piano di volo all’E.N.A.V., perché non è richiesto. Tali aerei viaggiano in VFR ossia “volo a vista” quindi l’E.N.A.V. non è a conoscenza dei piani di volo (qui ho i miei forti dubbi...). Praticamente, al di sotto di 6.500 m di quota, ognuno fa quel che vuole. Ricordo, nel film “Il muro di gomma” (sulla strage di Ustica), una battuta di chi interpretava il fabbricante dei DC-9. Costui operava un paragone rispetto al traffico di Roma dicendo: ”Che gran caos che c’è nelle strade di Roma, ognuno fa quel che vuole... e lassù è un po’ la stessa cosa”. Compiamo un ragionamento semplice e logico: le scie di condensazione si possono (a volte n.d.r.) formare al di sopra degli 8.000 m, temperatura inferiore ai 40 gradi sotto zero, umidità relativa al 70%.

Gli aerei “chimici” che noi vediamo (ricordo che si vede la fusoliera ad occhio nudo) non volano certo sopra gli 8.000 m. A volte non volano neanche a 6.000. Talora è già tanto se arrivano ai 3.000-4.000 m. A quella quota non è possibile il verificarsi delle scie di condensazione. Ne consegue una domanda: se a tale quota non è possibile la formazione di scie di condensazione, che diavolo di scie sono quelle che noi vediamo e che poi si espandono fino ad oscurare il cielo sopra le nostre teste? Ovvio che non sono scie di condensazione.

C’è poi un altro aspetto da riportare: gli aerei droni, ossia senza piloti. Sono velivoli che vengono pilotati tramite satellite. Perché poi questi voli non sono identificati dal radar AirNav? Forse perché sono militari e quindi hanno codici altamente criptati? Forse semplicemente perché non devono essere identificati. Il problema è che i nostri occhi identificano molto bene sia gli aerei sia le scie.

Identificano molto bene il crimine che questi signori in divisa stanno perpetrando sulla popolazione mondiale. Identificano molto bene quelle scie che alcuni si ostinano (in maniera interessata) a chiamare scie di condensazione e che giustificano il loro espandersi con la parola cristallizzazione dei vapori caldi emessi dai motori. Il problema è che il sottoscritto non ha visto mai una cristallizzazione che si espande, che non si scioglie (se di cristalli vogliamo proprio parlare, come quelli dei fiocchi di neve). Controllo climatico, nuove armi, organismi geneticamente modificati, malattie all’apparato respiratorio e alla pelle di origine “sconosciuta”, mutazioni dell’organismo (morbo di Morgellons) e chissà che altro.

Alzate gli occhi al cielo e ponetevi la domanda su che cosa stanno facendo.

Luca Romaldini

Articolo originale qui.


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

145 commenti:

  1. Tutta la fatica di negare l'esistenza delle scie chimiche arrampicandosi sugli specchi negando anche le leggi della fisica più banali e poi un Al Gore che ammette l'esistenza delle scie e dei metalli spruzzati! Tempi duri per i disinformatori e i negazionisti. http://www.signoraggio.it/al-gore-riconosce-pubblicamente-le-scie-chimiche/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora, nell'intervista Al Gore non fa nessuna ammissione. Il titolo è forviante e basato su errata interpretazione del parlato.

      Elimina
  2. Sabato a quanto pare sarà una giornata indaffarata per gli imbianchini del cielo! TRANSITO DI VELATUREEEEE!!!

    http://www.lamma.rete.toscana.it/meteo/bollettini-meteo/toscana

    RispondiElimina
  3. Stando alle affermazioni degli esponenti del CICAP che hanno "letto" l'articolo, Luca Romaldini sarei io. :-D

    RispondiElimina
  4. Oddio i camici bianchi all'attacco ! hihihh...credono di farsi rispettare !!

    RispondiElimina
  5. Facebook ha sospeso il nostro account per 12 ore. Motivo? Abbiamo proposto questo articolo: "La disinformazione attraverso i libri di testo: il caso di 'Weather studies'"

    RispondiElimina
  6. http://iltirreno.gelocal.it/livorno/cronaca/2013/05/30/news/esplode-un-petardo-rischia-l-amputazione-delle-mani-1.7163104

    RispondiElimina
  7. Gatta ci cova caro Zret.. Di sicuro non era per festeggiare il capodanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi accusano i Maghrebini di confezionare ordigni, laddove...

      Elimina
  8. Carissimi amici, buongiorno. Dopo le dodici ore di sospensione impostemi dagli admin di Facebook per aver pubblicato questo articolo: "La disinformazione attraverso i libri di testo: il caso di 'Weather studies'" (http://www.tankerenemy.com/2013/06/la-disinformazione-attraverso-i-libri.html), eccomi di nuovo su questo portale di regime con alcune novità e qualche richiesta.

    RAI 2, questa mattina, ha mostrato la versione integrale (con alcuni passaggi inediti) del documentario di History Channel "La guerra del clima". E' un reportage che potete comunque visionare qui nella versione orginale: http://www.tanker-enemy.tv/la-guerra-climatica.htm. Purtroppo l'orario era tra i più infelici, ma è meglio che niente. L'aspetto positivo della faccenda consiste nel fatto che il dossier è stato trasmesso senza i tagli che lo avevano mutilato nella passata edizione di "Voyager" e, soprattutto, lasciando i testi originali.

    Altro aggiornamento importante...

    Ieri, come molti di voi potranno vedere o hanno già visto, ho pubblicato (poco prima della sospensione) questa immagine: https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/p480x480/261550_597638423597406_1797154302_n.jpg

    L'"icona" mi è stata inviata dallo zelante stalker del governo, uno sgherro che si nasconde dietro lo pseudonimo di Task Force Butler. Ebbene, ancorché la notizia pubblicata nel trafiletto sia corrispondente a vicende realmente accadute, bisogna evidenziare due particolari non da poco:

    a) il trafiletto è un fake mal realizzato, creato dai negazionisti di regime (infatti l'immagine è solo qui su Facebook), poiché non esiste nessun quotidiano che abbia pubblicato tale notizia.

    b) Sebbene alcuni dettagli siano stati alterati allo scopo di diffamare chi scrive, sia i particolari sul numero degli indagati appartenenti alla ASL ed altri addentellati nel contesto del procedimento ASL vs Marcianò e viceversa, sono notizie in mano alla Procura e che io non ho diffuso. Quindi all'interno del Tribunale di Sanremo agisce una talpa che fornisce dati alla disinformazione organizzata e, preciso, foraggiata dal Ministero dell'Interno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciò è grave e, logicamente, nonostante siamo certi che nessuno prenderà provvedimenti, visto che gli appoggi ai negazionisti diffamatori di professione sono ai massimi livelli, ritenevo opportuno informarvi.

      Così, mentre Facebook mi sospende l'account per il semplice fatto che ho promosso un articolo sulla propaganda nelle scuole primarie, qualche personaggio all'interno del Tribunale di Sanremo lascia filtrare notizie sul procedimento ASL 1 di Imperia contro Marcianò e sulle indagini in corso a carico di 8 medici della medesima azienda sanitaria, così da permettere agli stessi occultatori di creare un falso fatto di cronaca, in modo tale da calunniare un altro poco il sottoscritto. Chiaramente la situazione non è proprio quella disegnata nel finto trafiletto di giornale, ma per questo vi rimando agli articoli a suo tempo pubblicati sul mio blog (che la ASL tenta di far rimuovere con il processo) e che spiegano qual è stata l'odissea di nostro padre. http://straker-61.blogspot.it/2012/11/schiacciasassi.html.

      Comunque sia, un dato è certo: i medici, nel 2005, hanno sbagliato diagnosi e nostro padre è morto, tra atroci sofferenze, per questo motivo, lasciando che un glioblastoma cerebrale potesse crescere indisturbato per ben sei (6) anni. Nel frattempo i negazionisti speculano sulla nostra tragedia e spingono (la segnalazione alla ASL ed alla Procura fu eseguita da loro), avendo promosso il rinvio a giudizio a mio carico per diffamazione nei confronti della ASL sanremese, affinché i nostri blog (tutti) vengano chiusi ed il sottoscritto finisca in galera o ai servizi sociali. In questo modo intendono espellermi dalla scena e togliere un rompicoglioni di mezzo.

      Ora... pensate bene che cosa possa significare tutto questa alacrità per opera della "Giustizia", che si arrampica sugli specchi per blindare il sottoscritto tramite due processi (in uno di questi la "parte offesa" è un disinformatore), ma non agisce contro coloro che ci avvelenano ogni giorno attraverso la manipolazione climatica e tanto meno interviene contro i fiancheggiatori di questo genocidio.

      Ultima cosa... Qualcuno sa che cosa è questo edificio (http://img402.imageshack.us/img402/5048/20130321292.jpg) e dove è ubicato? Grazie! e buon fine settimana a tutti.

      Elimina
    2. Io, io lo so dove sta!!!
      Strakkino, sei un coglione.

      Ubi maior, Strakkino cessat.

      Elimina
    3. La foto è stata scattata a PESCARA. L'edificio si trova tra via Avezzano, Via Ostuni e via Paolucci.

      Elimina
    4. http://tinypic.com/view.php?pic=jrqiva&s=5

      Elimina
    5. La foto è stata scattata più o meno da qui.

      Elimina
  9. "visto che gli appoggi ai negazionisti diffamatori di professione sono ai massimi livelli,"

    Siamo a questi livelli Straker

    http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/presidenzialismo-licio-gelli-idea-mia-napolitano-ci-pensava-tempi-craxi-1584921/

    Lascio a tutti i commenti che purtroppo possono essere solo pensati.

    In questo che sembra un incubo senza fine, esprimo la massima solidarietà ai fratelli Marcianò e alla loro famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho esaurito gli improperi del mio turcasso, Ron.

      Grazie del sostegno.

      Ciao

      Elimina
    2. L'infame spesso scrive usa il termine "a cella di cane". Per "cella" si intende, in gergo pescarese, "uccello" quindi c***o di cane...

      Elimina
    3. E' il Palazzo Quadrifoglio, vicino il Municipio e la Prefettura. Il palazzo che si vede sullo sfondo è la prefettura. Il Palazzo Quadrifiglio ospita uffici e appartamenti di gente " in " . Chi abita lì è gente che ha i soldi.. all'attico ci abita l'ex direttore generale della Carichieti (Cassa di Risparmio di Chieti).

      Elimina
  10. Incredibile che la RAI abbia mandato in onda quel documentario! peccato per l'orario.
    Quì copertura totale, solito copione di sempre.

    Forza ragazzi! non mollate!

    Buon weekend a "tutti".

    RispondiElimina
  11. Cielo bianco e pesanti operazioni già da questa notte.

    RispondiElimina
  12. Un caro saluto a tutti gli amici del blog,a proposito di medici...
    Qui cielo perennemente finto e accecante,quando non piove ovviamente, alla faccia degli stronzi venduti che negano tutto,ma si sà,ormai l'italia è un paese di merda in tutti i sensi.



    RispondiElimina
  13. I nemici del colore azzurro si sono dati da fare tutta la mattinata con decine di passaggi che rilasciavano scie semi-persistenti. Piano piano ed in punta di piedi il cielo da azzurro è diventato bianco lattescente.

    La solita storia che sembra prediligere il giorno di sabato (ma non necessariamente).

    RispondiElimina
  14. Un cielo cadaverico su Sanremo, as usual.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono a pochi chilometri dal massiccio del Pasubio,sembra un fantasma avvolto da una nebbia accecante che rende il cielo bianco giallognolo,uno schifo.

      Elimina
  15. Muore in Afghanistan un soldato del contingente italiano, Giuseppe La Rosa. Sarebbe stato ucciso da un ragazzo di 11 anni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace per lo sfortunato soldato,ma cosa ci facciamo in Afghanistan?.
      Ah già che stupido,ce l'ha ordinato il "badrone" nordamericano....

      Elimina
    2. La produzione di oppio ha conosciuto un'impennata dopo che l'Afghanistan fu invaso dalle armate umanitarie. Ecco perché siamo colà.

      Elimina
    3. U.S.A.tana e la Satan seed ce lo hanno ordinato.

      Elimina
    4. Oggi Napo Orso Capo si è incontrato con papa Imbroglio: che bella coppia!

      Elimina
  16. Comunque questo insistente colore bianco sporco del cielo non può a lungo andare non avere effetti anche sul tono dell'umore delle persone e sulla vitalità di tutta la biosfera. Se ben ricordo, tale argomento è già stato trattato in più di una occasione su questo blog.

    Cielo artificiale, plasticato che porta dunque depressione e che magari favorisce altre turbe psichiche.

    RispondiElimina
  17. In Alabama ci si interroga sui Blob nei cieli. Qui in Italia grazie alle istituzioni il blob ce l'abbiamo ogni giorno.

    Huge Mystery Blob on Weather Radars over Military’s Redstone Arsenal in Alabama Still Unexplained

    http://wtfrly.com/2013/06/05/huge-mystery-blob-on-weather-radars-over-militarys-redstone-arsenal-in-alabama-still-unexplained/

    Sulla vicenda soldato che dire ...

    RispondiElimina
  18. Perchè i partigiani afghani vengono tacciati di 'terrorismo' mentre i partigiani nostrani di un tempo sono stati elevati quasi agli onori degli altari e hanno ricevuto una qualifica sempiterna di eroi? Due pesi e due misure.

    La solita ipocrisia del Potere che cerca tendenziosamente di mantenersi a galla nei secoli dei secoli con tutti i mezzi di cui dispone.

    RispondiElimina
  19. E' proprio così.

    Se il militare fosse stato ucciso dai soliti noti? La Rosa... 11. Indizi di un sacrificio umano o coincidenze?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segni, indizi che si rincorrono tra loro in attesa di ...

      http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/06/i-messaggi-occulti-dei-main-stream.html

      Elimina
  20. Zret a proposito di sacrifici umani e false flag ...

    L'assalitore di Londra aveva un giubbotto anti proiettile.
    http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/06/confermato-dalle-immagini-lassalitore.html

    La Strage del Piccone a Milano era un rituale esoterico?
    http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/06/la-strage-del-piccone-milano-era-un.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Straker, e dire che la censura del sixtema fa trapelare qualcosa attraverso la TV, in particolare History Channel di Sky ...

      UN DOCUMENTARIO DEL DISCOVERY CHANNEL PROVA L’EFFICACIA DEL CONTROLLO MENTALE

      http://www.dionidream.com/un-documentario-del-discovery-channel-prova-lefficacia-del-controllo-mentale/

      Ma appunto la gente pensa che sia una fiction. Meglio godersi Angela ... quello sì che racconta la realtà.

      Elimina
    2. A furia di fare si bruceranno. Non possono tirare troppo la corda.

      Elimina
    3. Le menzogne del demoniaco Angela. Nomen non omen.

      Elimina
    4. Sarà, ma forse non si deve esagerare con la dietrologia e con il voler trovare doppi significati a tutto quel che accade. Magari e più semplicemente si tratta di menti sconvolte anche dal fatto di trovarsi immerse in un terribile medium di onde elettromagnetiche artificiali.

      Poi ovviamente esistono i 'false flags', ma non è sempre così.

      Elimina
  21. Allarmismo della nasuta NASA: Una potente tempesta solare potrebbe lasciare al buio per 2 anni la Terra

    http://www.segnidalcielo.it/2013/06/08/nasa-una-potente-tempesta-solare-potrebbe-lasciare-al-buio-per-2-anni-la-terra/

    per mantenere i cittadini in uno stato di paura permanente e forse giustificare le operazioni genocide di aerosol clandestino.

    A tal proposito a Venezia un soldato di 25 anni muore dopo una doccia stroncato da arresto cardiaco

    http://www.lastampa.it/2013/06/06/edizioni/verbania/cronaca/rientra-oggi-a-omegna-la-salma-di-manfrin-kS2DoyLLnntr0pDvBiJp2N/pagina.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si preparano ai grandi giochi di guerra e qualche responsabile lo trovano sempre.

      Elimina
  22. http://www.youtube.com/watch?v=EKV4gbEAo0I

    sicuramente gia' segnalato

    RispondiElimina
  23. In arrivo l'analizzatore di polveri sottili PM1 e PM2,5 a Monfalcone (GO). Lo ha stabilito il comitato cittadino per monitorare le emissioni della centrale dell'A2A

    http://www.imagebam.com/image/fb80ad259211057

    Chissà cosa troveranno nelle polveri sottili ... Questo è un tipico tramonto da quelle parti.

    http://www.imagebam.com/image/40a1d8259211213

    Metteranno tutto a tacere e la gente continuerà a morire di Bario e Alluminio oltre che al carbonio e allo zolfo che entra nei polmoni. Everything as usual.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima iniziativa. Speriamo che facciano comunque un po' di casino.

      Elimina
  24. Sulla Gabbia Arcontica
    http://freeskies.over-blog.com/article-sulla-gabbia-arcontica-118349535.html

    "La gabbia arcontica diviene ogni giorno più percepibile ai nostri sensi in questi tempi ultimi di complessivo disvelamento. Le scie chimiche hanno rappresentato infatti una frattura visibile del sistema, accompagnate dagli apparati di produzione e ricezione di radioonde e dalle miserabili messinscena di ‘eventi’ avvilenti quanto posticci: un segno di debolezza."

    RispondiElimina
  25. Operazione pasticcini

    http://www.youtube.com/watch?v=-zqzdaTmNi8

    Possono fare gli sbruffoni e intimidire quanto vogliono la gente... ma il rispetto lo si ottiene solo quando lo si merita. Si pensano intoccabili perchè hanno la fondina...

    Buona domenica a tutti noi da una Milano oscura e con pochissima pioggia (nonostante le previsioni) grazie al lavoro indefesso dei militari di questa notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I birri del XVII secolo erano meno tracotanti. Sciogliamo TUTTE le forze dell'ordine e TUTTI gli eserciti.

      Elimina
    2. Ancora oggi nel XXI secolo siamo tutti dei don Abbondio, purtroppo.

      Però percepisco la rabbia dei cittadini trasalire quando si menzionano i birri attuali. Quello che è successo al sindaco di Terni, o ai sempre compianti Giuseppe Uva, Stefano Cucchi, Federico Aldovrandi, etc hanno lasciato un segno.

      In compenso pedofili (http://www.noncipossocredere.com/2012/08/20/pedofilo-picchiato-dalla-folla-salvato-dalla-polizia/) hanno sempre disponibili i loro body guard. Così come i disinformatori si fan belli dietro la divisa schierata a loro favore.

      Dopo 0,3 mm di pioggia qui a Milano ha smesso.

      Elimina
    3. Anche la guardia di finanza dove lavora tuo fratello?

      Elimina
  26. Due gocce alcaline su Sanremo. Cielo bianco. Del cielo bianco sono stanco.

    RispondiElimina
  27. Segnalazione importantissima!!!

    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=165476#165476

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Zret ridiamoci tutti sopra che è meglio altrimenti ci roviniamo anche la domenica. Un caro saluto.Ron

      Elimina
    2. "Il Tao non sarebbe tale, se non se ne ridesse".

      Ciao

      Elimina
  28. Carabinieri impegnati nell'audace e pericolosissima "Operazione pasticcini" . Alcuni esponenti dell'Arma si cimentano, con sprezzo del pericolo, in un'operazione perigliosa, mostrando ardimento e senso delle istituzioni. Dopo aver affrontato rischi mortali, dopo aver sgominato manigoldi spietati, i Carabinieri compiono la loro missione.

    I coraggiosi della Benemerita ricevono la prestigiosa onorificenza dal Capo dello Stato, un babà.

    Nei secoli fedele! ... alla torta di mele.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea Ballandi

      Una volta inserito il video On-Line, alle 22.00 ... 30 Carabinieri piombano nel mio appartamento.
      Dopo alcuni minuti, il mio appartamento diventa il covo del "Boss o Criminale" più spietato e ricercato D'Italia. Vengo minacciato, insultato, denigrato ed abusato. Successivamente viene effettuata una perquisizione "NON AUTORIZZATA", dove gli stessi devastano stanza dopo stanza.
      Ci tengo a comunicarvi che quanto accaduto all'interno della Caserma dei Carabinieri di Bellusco è INVEROSIMILE...

      Elimina
    2. Andrea Ballandi scrive:

      Operazione Pasticcini: FAVORISCA I DOCUMENTI. ADESSO BASTA...
      27.950 visualizzazioni

      Ciao amici,

      in questo preciso istante sono le 3.00 del mattino - 8 Giugno 2013. Non so quando i miei collaboratori pubblicheranno

      Elimina
    3. Pubblicato in data 07/giu/2013

      Ciao amici,

      in questo preciso istante sono le 3.00 del mattino - 8 Giugno 2013. Non so quando i miei collaboratori pubblicheranno questa lettera.

      Il 7 Giugno - 2013, mentre mi uscivo per raggiungere il posto di lavoro, mi trovo davanti un'autovettura dei Carabinieri, la quale si trova parcheggiata in prossimità di un semaforo, con le ruote sul marciapiede riservato alle persone diversamente abili e non contenti in contromano.

      Trovandomi davanti questa vergognosa situazione, decido di girare un video per denunciare pubblicamente, quello che tutti voi avete avuto modo di vedere.

      Una volta inserito il video On-Line, alle 22.00 ... 30 Carabinieri piombano nel mio appartamento.

      Dopo alcuni minuti, il mio appartamento diventa il covo del "Boss o Criminale" più spietato e ricercato D'Italia. Vengo minacciato, insultato, denigrato ed abusato. Successivamente viene effettuata una perquisizione "NON AUTORIZZATA", dove gli stessi devastano stanza dopo stanza.

      Successivamente decidono di fermarmi con l'accusa di "diffamazione aggravata in flagranza di reato".

      Ci tengo a comunicarvi che quanto accaduto all'interno della Caserma dei Carabinieri di Bellusco, è attualmente al vaglio della magistratura, in quanto il mio Avvocato ha provveduto ad una denuncia per Abuso di Potere.

      Inoltre quello che sentirete e vedrete "prossimamente" su questo triste episodio, non deve portare tutti VOI ad associare l'intera Arma dei Carabinieri, come "violenta", ma piuttosto, condannare e punire i singoli soggetti, i quali infangano e sporano quella stessa divisa.

      Colgo l'occasione ringraziando tutti voi, anticipandovi che: questa storia ha rafforzato la voglia di denunciare e documentare queste INGIUSTIZIE.

      Elimina
    4. Impossibile mantenere la calma in quelle situazioni per chiamare la polizia e il proprio avvocato per denunciare un'intrusione senza mandato.

      Che infinita tristezza questi teatrini che dimostrano solo debolezza da parte delle forze dell'ordine.

      Elimina
    5. Una volta inserito il video On-Line, alle 22.00 ... 30 Carabinieri piombano nel mio appartamento.
      Dopo alcuni minuti, il mio appartamento diventa il covo del "Boss o Criminale" più spietato e ricercato D'Italia. Vengo minacciato, insultato, denigrato ed abusato. Successivamente viene effettuata una perquisizione "NON AUTORIZZATA", dove gli stessi devastano stanza dopo stanza.
      Ci tengo a comunicarvi che quanto accaduto all'interno della Caserma dei Carabinieri di Bellusco è INVEROSIMILE...

      Elimina
  29. Eruzioni solari e scie chimiche, hanno proprio il fuocherello sotto il c**o, notate l’ultimo time laps a fondo pagina:

    http://www.thesolarexplorer.net/

    Apocalisse 20,7-10

    “Quando i mille anni saranno compiuti, satana verrà liberato dal suo carcere e uscirà per sedurre le nazioni ai quattro punti della terra, Gog e Magòg, per adunarli per la guerra: il loro numero sarà come la sabbia del mare. Marciarono su tutta la superficie della terra e cinsero d'assedio l'accampamento dei santi e la città diletta. Ma un fuoco scese dal cielo e li divorò.”

    RispondiElimina
  30. Mi permetto di far notare: al momento non c'è bisogno di pioggia ma solamente di sole e di caldo. Poco male se in questi giorni non piove. Ma purtroppo...piove.

    RispondiElimina
  31. Bilderberg week-end in London:

    http://www.informarexresistere.fr/2013/06/07/bilderberg-2013-benvenuti-nel-1984/

    L'annuale riunione dei criminali 'over-lords' e cioè di coloro che decidono del destino delle Nazioni.
    Come a tutti noto partecipava anche la mefitica Lilli Gruber.

    RispondiElimina
  32. Ciao a tutti amici ... in questo mare di merda che ci buttano addosso almeno è interessante notare la sempre più bassa partecipazione al voto nei ballottaggi in corso ... sti figli di p.....a di politici si sono sgolati per portare più gente al voto ma forse cresce la verità nelle coscenze ... almeno spero ... avanti con quello che possiamo fare .... Saggi massoni sappiamo i vostri nomi .. emeriti farabutti .... che peste vi colga .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra un po' non va a votare più nessuno. La gente ha capito, finalmente.

      Elimina
  33. http://www.youtube.com/watch?v=CsOG7powQx8

    RispondiElimina
  34. Risposte
    1. Ciao Silvio. E' un errore di traduzione. Nell'intervista non c'è nessun riferimento alle scie chimiche.

      Elimina
    2. Ciao, Straker.
      Effettivamente hai ragione.
      La colpa è mia perché non ho verificato quella segnalazione fatta da un anonimo commentatore e pubblicata dal sito “The Tap Blog”, relativamente al pezzo “Global Warming Hoax”.
      Chiedo scusa.
      Vi seguo sempre.

      Elimina
    3. Il titolo era forviante e non visionando tutta l'intervista, ci sono cascato anche io, a suo tempo. Ciao!

      Elimina
  35. Anche gente informata da me,viene e dice ...sai Al Gore ha parlato di scie chimiche...invece lui se ho capito ha un lapsus...dicendo..." they're putting in the atmosphere".....

    RispondiElimina
  36. Segnalo questo interessante articolo

    http://www.signoraggio.it/echelon-italia-esiste-da-anni-ecco-come-il-grande-orecchio-ti-ascolta/

    RispondiElimina
  37. cercando informazioni sul wi-fi mi sono imbattuto in questo paragrafo di una spiegazione di wikipedia. e visto che lo dicono loro che su certi argomenti disinformano voglio vedere se negano anche quello che loro stessi scrivono (o lasciano scrivere). se per caso qualcuno ha dei dubbi sul perchè i militari usano le scie chimiche ecco la spiegazione, lo dice wikipedia:

    "Limiti
    Come tutte le connessioni wireless, l'antenna emittente e ricevente devono trovarsi preferibilmente in linea di vista. Ciò significa che il segnale e la velocità di connessione decadono drasticamente se fra le due antenne si frappongono ostacoli quali alberi o edifici, ma anche che il verificarsi di pioggia, neve o nebbia, danno luogo a fenomeni di scattering (le gocce d'acqua o di nebbia hanno una dimensione paragonabile alla lunghezza d'onda del segnale trasmesso), che si traduce in un'attenuazione del segnale, la complessità dell'ambiente di propagazione, paragonato alla lunghezza d'onda, causa fenomeni di multipath, cioè nella ricezione di un gran numero di repliche del segnale da parte della stazione ricevente che deve quindi essere in grado di ignorare tali repliche; nel dominio della frequenza tale fenomeno corrisponde ad un'alta selettività del canale radio ed una forte distorsione da esso indotta nei segnali a banda larga, per tale ragione si ricorre alla tecnica di modulazione OFDM. L'OFDM suddivide il segnale in un gran numero (fino ad alcune migliaia) di sottoportanti fra loro ortogonali (cioè con prodotto nullo fra sottoportanti diverse) ognuna delle quali ha una banda stretta.

    Aumentando la frequenza e migliorando i protocolli, aumenta la banda mediamente disponibile per gli utenti, ma non muta la stabilità della connessione wireless.

    La perdita di informazione davanti a una certa massa aumenta con la frequenza del segnale, e diminuisce con la potenza in antenna. Tanto maggiore è la frequenza, tanto più onde di ampiezza millimetrica portano a una perdita di segnale e di informazione davanti ai più piccoli ostacoli."
    l'inegrale lo trovate qui:
    https://it.wikipedia.org/wiki/Wi-Max
    possono arrampicarsi sugli specchi ma prima o poi la conoscenza passa e la bugia viene alla luce.
    buona giornata dal noredst nuvoloso e in aria di pioggia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' per questo che sono sempre più convinto vi siano coinvolti anche i gestori di detti servizi, nella questione "irrorazioni igroscopiche".

      Elimina
    2. sicuramente non si danno la zappa sui piedi . installare un'antenna costa molto meno che mettere in posa nel sottosuolo dei cavi di fibra ottica. come minimo non hanno nessun interesse x denunciare e molto per tenere nascosto.a loro interessa solo incassare tanto e spendere poco, se dopo muore qualcuno non gliene po' fregà de meno.

      Elimina
  38. la firma sembra quella iconfondibile dei geoingenieri: epicentro intorno ai 10 km
    secondo voi?
    http://www.youreporternews.it/2013/terremoto-scosse-nel-lazio-distretto-di-cassino-frosinone/

    RispondiElimina
  39. http://terrarealtime.blogspot.it/2013/06/dopo-i-droni-robot-killer-autonomi.html#more

    RispondiElimina
  40. http://www.urcaurca.it/trovato-micro-chip-nel-cranio-di-napoleone.html

    sara' vero ?

    RispondiElimina
  41. Risposte
    1. List of the US patents that led up to the technology being implemented for geoengineering & HAARP-- 1920 to 2003

      Elenco dei brevetti negli Stati Uniti che hanno portato alla tecnologia in corso di attuazione per la geoingegneria e HAARP - 1920-2003

      3940059 - February 24, 1976 - Method For Fog Dispersion

      3940060 - February 24, 1976 - Vortex Ring Generator

      3990987 - November 9, 1976 - Smoke generator

      3992628 - November 16, 1976 - Countermeasure system for laser radiation

      3994437 - November 30, 1976 - Broadcast dissemination of trace quantities of biologically active chemicals

      4042196 - August 16, 1977 - Method and apparatus for triggering a substantial change in earth characteristics and measuring earth changes

      RE29,142 - February 22, 1977 - Reissue of: 03630950 - Combustible compositions for generating aerosols, particularly suitable for cloud modification and weather control and aerosolization process

      4035726 - July 12, 1977 - Method of controlling and/or improving high-latitude and other communications or radio wave surveillance systems by partial control of radio wave et al

      4096005 - June 20, 1978 - Pyrotechnic Cloud Seeding Composition

      4129252 - December 12, 1978 - Method and apparatus for production of seeding materials

      4141274 - February 27, 1979 - Weather modification automatic cartridge dispenser

      4167008 - September 4, 1979 - Fluid bed chaff dispenser

      4347284 - August 31, 1982 - White cover sheet material capable of reflecting ultraviolet rays

      4362271 - December 7, 1982 - Procedure for the artificial modification of atmospheric precipitation as well as compounds with a dimethyl sulfoxide base for use in carrying out said procedure

      4402480 - September 6, 1983 - Atmosphere modification satellite

      4412654 - November 1, 1983 - Laminar microjet atomizer and method of aerial spraying of liquids

      4415265 - November 15, 1983 - Method and apparatus for aerosol particle absorption spectroscopy

      4470544 - September 11, 1984 - Method of and Means for weather modification

      4475927 - October 9, 1984 - Bipolar Fog Abatement System

      4600147 - July 15, 1986 - Liquid propane generator for cloud seeding apparatus

      4633714 - January 6, 1987 - Aerosol particle charge and size analyzer

      4643355 - February 17, 1987 - Method and apparatus for modification of climatic conditions

      4653690 - March 31, 1987 - Method of producing cumulus clouds

      4684063 - August 4, 1987 - Particulates generation and removal

      4686605 - August 11, 1987 - Method and apparatus for altering a region in the earth's atmosphere, ionosphere, and/or magnetosphere

      4704942 - November 10, 1987 - Charged Aerosol

      4712155 - December 8, 1987 - Method and apparatus for creating an artificial electron cyclotron heating region of plasma

      4744919 - May 17, 1988 - Method of dispersing particulate aerosol tracer
      - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

      continua...

      Elimina
    2. ...continua

      3940059 - 24 febbraio 1976 - Metodo Per Fog Dispersione

      3940060 - 24 febbraio 1976 - Vortex Generator Anello

      3990987 - 9 novembre 1976 - Generatore di fumo

      3992628 - 16 novembre 1976 - sistema di contromisure, per le radiazioni laser

      3994437 - 30 novembre 1976 - Trasmissione diffusione di tracce di sostanze biologicamente attive

      4042196 - 16 Agosto 1977 - Metodo e apparato per innescare un cambiamento sostanziale nelle caratteristiche della terra e misurare i cambiamenti della terra

      RE29, 142 - 22 Feb 1977 - Riedizione di: 03.630.950 - composizioni di combustibili per la generazione di aerosol, particolarmente adatto per la modifica nube e il controllo del tempo e aerosolizzazione processo

      4035726 - 12 Luglio 1977 - Metodo di controllo e / o migliorare ad alta latitudine e di altre comunicazioni o sistemi di sorveglianza delle onde radio per il controllo parziale di onde radio et al

      4096005 - 20 giugno 1978 - pirotecnica inseminazione delle nuvole Composizione

      4129252 - 12 dicembre 1978 - Metodo e apparato per la produzione di materiali di semina

      4141274 - 27 febbraio 1979 - Tempo modifica erogatore automatico della cartuccia

      4167008 - 4 Settembre 1979 - letto fluido chaff dispenser

      4347284 - 31 agosto 1982 - copertina Materiale bianco foglio in grado di riflettere i raggi ultravioletti

      4362271 - 7 dicembre 1982 - Procedura per la modifica artificiale delle precipitazioni atmosferiche, nonché i composti a base di dimetilsolfossido per l'impiego nella realizzazione di detta procedura

      4402480 - 6 Settembre 1983 - Atmosfera modifica satellitare

      4412654 - 1 novembre 1983 - laminare microjet atomizzatore e il metodo di irrorazione aerea dei liquidi

      4415265 - 15 novembre 1983 - Metodo e apparato per spettroscopia di assorbimento di particelle di aerosol

      4470544 - 11 settembre 1984 - Metodi e Mezzi di modificazione del clima

      4475927 - 9 ottobre 1984 - Bipolare Fog Sistema di Abbattimento

      4600147 - 15 luglio 1986 - Generatore di propano liquido per apparecchi inseminazione delle nuvole

      4633714 - 6 gennaio 1987 - carica delle particelle di aerosol e la dimensione analizzatore

      4643355 - 17 febbraio 1987 - Metodo e apparato per la modifica delle condizioni climatiche

      4653690 - 31 marzo 1987 - Metodo di produzione di nubi cumuliformi

      4684063 - 4 agosto 1987 - generazione e la rimozione Particolato

      4686605 - 11 Agosto 1987 - Metodo e apparato per alterare una regione nell'atmosfera terrestre, ionosfera e / o magnetosfera

      4704942 - 10 novembre 1987 - Aerosol Charged

      4712155 - 8 dicembre 1987 - Metodo e apparato per la creazione di un elettrone ciclotrone regione di riscaldamento artificiale del plasma

      4744919 - 17 maggio 1988 - Metodo di dispersione di particelle di aerosol tracciante

      http://globalskywatch.com/chemtrails/ubbthreads.php?ubb=showflat&Number=1360#Post1360

      Ho riportato solamente alcuni dei brevetti relativi alla geoingegneria...

      Elimina
    3. Si puo’ cercare ogni brevetto su google, per esempio con “4096005 - June 20, 1978 - Pyrotechnic Cloud Seeding Composition” possiamo leggere:

      “It has now been discovered that the effectiveness of most pyrotechnic cloud seeding compositions can be substantially improved by the addition thereto of small amounts of an halogenated organic compound, particularly hexachlorobenzene. The reason for the effectiveness of the addition of hexachlorobenzene and related materials is not known. It has been observed that compositions incorporating hexachlorobenzene in accordance with the present invention are substantially more effective and produce a greater quantity of ice freezing nuclei than the same compositions without the hexachlorobenzene.”

      “Ora è stato scoperto che l'efficacia della maggior pirotecnici composizioni nube semina può essere notevolmente migliorata con l'aggiunta ad esso di piccole quantità di un composto organico alogenato, particolarmente esaclorobenzene. La ragione per l'efficacia della aggiunta di materiali esaclorobenzene e affini non è noto. E 'stato osservato che incorporano composizioni esaclorobenzene secondo la presente invenzione sono sostanzialmente più efficaci e producono una maggior quantità di ghiaccio congelamento nuclei rispetto le stesse composizioni senza l'esaclorobenzene.”

      http://patents.justia.com/patent/4096005

      Elimina
  42. Infatti il segnale del cellulare e la qualità della connessione wi-fi / telefonate, cala drasticamente in presenza di pioggia, o umidità.

    Insomma: -Scie chimiche = "tanti piccioni con una fava"

    RispondiElimina
  43. ciao,mi chiedevo ma in italia quando è iniziata l irrorazione chimica nei nostri cieli?è giusta la data 2001 cioè quando il governo berlusconi tramite il ministro la russa ha firmato un documento tenuto nascosto ai più con gli usa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanni, l'accordo fu siglato nel 2003, l'anno dell'estate torrida. In ogni caso le sperimentazioni iniziarono già diversi anni prima, sebbene in maniera sporadica e limitata a pochi siti geografici.

      Elimina
  44. Un altro giorno inutile nella vita di un uomo inutile.
    Strakkino, ricorda: -22
    Strakkino, sei un coglione.

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    RispondiElimina
  45. Fantastico smacco in occasione delle ultime amministrative per tutta quella gentaglia che si è buttata 'in illo tempore' in politica o per il fatto che non ha mai avuto voglia di lavoarare e di sacrificare o perchè preferisce vivere alla grande a spese della gente e così soparavvivere eternamente a sbaffo.

    Quei delinquenti supportati da tutti gli organi dello Stato - le più alte cariche, s'intende - si illudevano di assistere ad una buona affluenza alle urne da parte dei soliti stronzi e cioè da parte dei cittadini qualsiasi. Macchè! Gli è andata male: la gente, per quanto massimamente sprovveduta, ingenua e stupidona, un pò ha capito e pertanto glielo ha messo in quel posto ai politici.

    Avrebbe vinto il cenro-sinistra. Dicono. E quindi dovrebbero avere prestigio ed autorità i 'vincitori delle elezioni' quando appena il 40% è andato a votare. O forse meno. Quei delinquenti matricolati nella stanza dei bottoni sono pure capacissimi di aver truccato anche le statistiche e tutto quanto serve a mantenere i privilegi di cui godono le classi dirigenti. A gente che ha trionfato con tale vittoria di Pirro non possiamo che ridergli in faccia e mandarli a quel paese.

    L'agonia finale della cosiddetta 'democrazia' ha raggiunto ormai uno stadio assai critico e nemmeno le cure palliative riusciranno a prolungarla gran che. Prepariamoci dunque a qualche botto gustoso che ne segnerà ignominiosamente la conclusione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NESSUNO dovrebbe recarsi a votare. Ci sono ancora una massa di imbecilli che non lo hanno capito.

      Elimina
  46. Briscola! Che Vienna! Una capitale da andare a visitare di corsa. Da non perdere un cielo in quelle condizioni!

    RispondiElimina
  47. In effetti l'irrorazione chimica dei cieli italioti è iniziata assai prima degli Anni 2000. I primi esperimenti risalgono almeno alla metà degli Anni Cinquanta e sono proseguiti sporadicamente anche negli Anni Sessanta.
    Ho dei ricordi personali in proposito.

    Chiaramente si trattava allora di episodi sporadici ed eravamo lontani anni luce dai folli parossismi degli ultimi anni.

    RispondiElimina
  48. Approvo e mi associo al commento del "collega" TFB.
    Volevo chiederti se l'udienza del 3 luglio non sia semplicemente un'udienza tecnica, perchè sarei interessato a presenziare.
    Fammi sapere.

    -22 STRACCIONE CAZZARO MANTENUTO - e tu che casa ti sei comprato con i soldi del tuo lavoro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dottor fabrizio Scaranello, Lei onora la sua categoria e conferma quanto certi medici possono essere infami. Avrò piacere di sputarle in faccia, se verrà all'udienza.

      Elimina
    2. Fabrizio Scaranello (Cuneo) alias The Crew alias Sbudellorum (componente del club Bollenteros CFH) - Motoveicolo targato BJ32802 - Gruppo Cinquestelle - Medico.

      Elimina
    3. Quanto vomiti, Sbudellorum, va a tuo perpetuo, irredimibile disdoro.

      Elimina
    4. Condividete.
      http://img834.imageshack.us/img834/7854/fabrizioscaranelloalias.jpg

      Elimina
  49. A seguito del decesso di nostro padre, mio fratello ed io sporgemmo regolare querela per errata diagnosi e per reati penali come, ad esempio, mancata assistenza al paziente (nel 2005 fu diagnosticato il Parkinson, mentre, invece, si trattava di un Gliobalastoma cerebrale mai curato), ma la PM, Francesca Scarlatti decise ugualmente per l'archiviazione del procedimento, mentre, contemporaneamente rinviava il sottoscritto a giudizio per diffamazione aggravata. Ci opponemmo all'archiviazione. Il GUP accolse l'opposizione e stabilì un supplemento di indagini, poiché la Scarlatti non indagò sul periodo antecedente al ricovero in ospedale (ottobre 2010) e cioè non si occupò (che strano) del periodo compreso tra il 2005 ed il 2010. Inoltre si devono chiarire una serie di aspetti collegati all'insorgenza di piaghe da decubito di grado IV, dovute alla mancata assistenza ed alla completa assenza di presidi anti lesioni da decubito. Oltre a ciò di tali lesioni i parenti non furono mai informati. Se ne accorse solo chi scrive perché, a Rozzano (MI), dove dovemmo portare nostro padre a nostre spese e personalmente per via dell'ostruzionismo dei responsabili ASL1, entrò senza autorizzazione durante uno degli interventi delle OS. Il 3 Luglio c'è il processo a mio carico. Sarebbe il caso che qualcuno di voi si facesse vedere. Parte offesa la ASL1 imperiese. L'accusa? Nel libro "Ho cercato di salvarti" ho scritto che uno dei medici era deprimente. Inoltre ho avuto l'ardire di descrivere il calvario di nostro padre. Ma si sa... in un paese democratico come questo, dove sono le lobbies che comandano, non è assolutamente concesso raccontare la verità, perché si finisce sotto processo.

    RispondiElimina
  50. E sai che ti dico, dottore del menga? Ti querelo pure.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetta il 3 luglio, imbecille, almeno per una volta potrai querelare la persona giusta.

      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

      Ma quanto sei picio.....

      Elimina
  51. Un altro giorno inutile trascorso nella vita inutile di un uomo inutile.
    Strakkino, ricorda: -22
    Strakkino, sei un coglione.

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    RispondiElimina
  52. Facile offendere da dietro un monitor heee? CODARDI!

    Ringraziate Rosario di esistere, che altrimenti eravate senza lavoro! COGLIONI!

    RispondiElimina
  53. CHEMTRAILS - Dr Deagle Ph.D "I was the Doctor treating the Pilots

    Dr. Deagle Ph.D is a whistle-blower that has come out telling the truths about Chemtrails, Vaccines, GMO foods, Aspartame, Monsanto, Deep Underground Military Bases, Covert and hidden Technologies like Cybernetics, Cross-Genetic Experiments taking place in the DUMBs, Mind Control Experiments, The Secret Space Program, as well as a plethora of other experiments and issues that are IMPERATIVE for most to know, as they affect our daily lives.

    One of his full mind-spinning presentations is being uploaded as we speak part by part. Keep in mind, this took place years ago. Bear in mind, I am not posting this video to instill fear, just to educate. With that said, I'm not asking you to believe him, nor myself. Always do your own due diligence.

    Lastly, Dr. Deagle has done many presentations, so if you wish to know more just youtube or google search his name. Also, he has been a guest of Project Chamelot, which is the best whistle-blower show out there, and he has his own radio show currently.

    RispondiElimina
  54. HAARP - Meteo arma finale o teoria del complotto?

    Se il diluvi attuali fossero il risultato di un uso HAARP? Naturalmente, è pura speculazione. Queste tecnologie ci dicono che non esistono. Sorprendentemente, in questo contesto, le condizioni meteorologiche estreme in queste settimane in Europa centrale, hanno portato una depressione altalenante e di lunga durata.

    Simile alla frequenza degli uragani negli Stati Uniti, o come lo tsunami "mirato" che ha devastato la città di Fukushima. Potrebbero i possenti governi aver giocato qui una piccola dimostrazione di forza? Forse si dovrebbe andare un po più cauti sulla teoria del complotto e della cospirazione.

    Dal blog Tedesco:
    http://www.sauberer-himmel.de/2013/06/11/haarp-ultimative-wetterwaffe-oder-verschworungstheorie/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, anche in Germania non mollano la presa.

      Elimina
  55. grazie,straker ho visto il reportage di rai2 che hai postato nel sito dovrebbero replicarlo in ore più decenti però meglio che niente

    RispondiElimina
  56. buongiorno dal nordest sotto un cielo bianchiccio e plastico con contorno di foschie mattutine che si sà che non sono naturali.
    forse è già stato segnalato ma hio l'ho trovato stamattina

    http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=5352

    so che come qualsiasi pezzo di carta non avrà seguito ma penso comunque di firmare quanto meno per far vedere che sono sempre di più le persone che si "svegliano".
    buona giornata

    RispondiElimina
  57. Ad opporsi alle irrorazioni chimiche nel Mediterraneo fu proprio il dittatore Gheddafi che mise a disposizione 600 milioni di dollari per contrastare questo sistema minacciando di rispondere con dei missili propri se mai un aereo del genere avesse sorvolato la zona siciliana. Il Governo Italiano, che sappiamo benissimo ha sempre frenato le spinte indipendentiste dell’isola e favorito il progetto Muos, avrebbe fatto passare la frase come un atto di minaccia verso l’intera nazione. In quel momento i lavori del Muos erano infatti fermi, mentre alla morte del “tiranno” sono partiti i lavori ufficiali e le stesse irrorazioni in tutto il Sud.
    http://www.ilfarosulmondo.it/wp/?p=18247
    Alla luce di questa riflessione si comprendono ancora di più le motivazioni della guerra in medio oriente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I dittatori li abbiamo in casa nostra!

      Elimina
    2. Lombardia avvolta in un sudario chimico da ieri sera alle 17:00 senza mai fermarsi anche di notte. QUesto è il risultato

      http://www.imagebam.com/image/a8e770259953980
      http://www.imagebam.com/image/d4edc6259953982

      Istituzioni fallite.

      Elimina
    3. Non so quanto la gente creda ai vari disinformatori, ma a giudicare dal calo (drammatico) delle copie vendute di giornali e dal calo dell'affluenza alle ultime comunali direi che ha capito che tutti questi parassiti gli stanno prendendo per i fondelli.

      Elimina
    4. Ciao Ron. In realtà le istituzioni funzionano benissimo, giacché il loro obiettivo è quello di DISTRUGGERE.

      Elimina
  58. Segnalo abbondante merda chimica anche in Veneto grazie alla Nato e al nostro sgoverno pusillanime e venduto.
    Un sentito grazie a tutti gli infami.
    P.s
    Visto merdogan in Turchia?.
    Esattamente come qui,quando si protesta repressione cieca e feroce,il resto del commento lo autocensuro....

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis