domenica 26 maggio 2013

Gli skywriters dimostrano la quota di rilascio delle famigerate scie chimiche

Quante volte, per giustificare le operazioni di aerosol clandestine sulle nostre città e campagne, sulle valli, sui deserti e sugli oceani, ci è stato “spiegato” che si tratta solo di comune traffico aereo per trasporto civile? Quante volte è stato ripetuto, mentendo, che siamo di fronte alle tracce di condensazione lasciate da velivoli commerciali che incrociano ad 8/12.000 metri di quota? Ovviamente tutto ciò è una mistificazione, una criminale menzogna, propalata da istituzioni corrotte, militari, meteorologi, pennivendoli, pseudo-scienziati e media di regime venduti.

Dopo le innumerevoli altre verifiche in proposito, quali la prova del suono, la prova del cumulo, la prova del laser verde, la prova trigonometrica, la prova del focale, la prova di Flight Radar, la prova dell'inseminazione igroscopica delle nubi, la prova di Google Earth... l'ennesima dimostrazione, come prova e contrario, che quanto affermano i negazionisti è falso, deriva dall'osservazione delle immagini presenti a questo indirizzo.

Si tratta di un sito della Rete in cui è pubblicizzata un'attività definita "Sky writing". Lo "Sky writing" permette, mediante l'uso di piccoli aerei, di tracciare dei brevi messaggi pubblicitari nel cielo. Il metodo è semplice: una squadriglia di aerei diffonde in volo un composto atossico ma persistente, con il quale, per mezzo di un programma computerizzato, è possibile disegnare in aria ciò che si desidera. La quota di intervento, come specificato sul sito, è di circa 10.000 piedi, ovvero pressappoco 3.000 metri. Se si osserva la dimensione delle scie rilasciate da questi aerei, così come le si vede da terra, ci si renderà subito conto che la “taglia” è assimilabile (se non addirittura inferiore) a quella delle scie chimiche, spesso generate anch'esse da piccoli aerei (come i droni usati per il controllo ed i bombardamenti nei teatri di guerra), ma sempre spacciate per scie di condensazione. Ciò dimostra che l'altitudine dove sono diffuse le chemtrails non è senza dubbio superiore ai 3.000 metri di altitudine: ivi le condizioni di temperatura e pressione atmosferica non sono affatto idonee alla formazione di qualsivoglia fenomeno collegabile alla condensa.

Gli skywriters (o skytypers), ovviamente, rilasciano questo tipo di scie innocue da quella quota specifica e cioè, come è stato precisato, da circa 10.000 piedi, poiché è l'altezza ideale per essere visti ed affinché le scritte o i disegni realizzati in volo siano ben identificabili dai potenziali clienti.

Chi ancora insiste sul fatto che gli aerei di linea che volano ad alta quota sono visibili da terra è semplicemente in malafede... oppure è un gonzo. Tertium non datur.



La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

88 commenti:

  1. Veronica Barberito

    ciao rosario ero sintonizzata su radio ti ricordi e c'e'ra il programma di luca casciani alle 1300 circa e stava leggendo degli sms arrivati in radio e un' ascoltatore ha mandato un messaggio che passava su roma un aereo con uno striscione stop scie chimiche era venerdi e lui ha commentato che se ci fosse stato david avrebbe saputo di piu' sull'argomento !se hai bisognio di altre info fammi sapere baci grazie per tutto quello che fai !

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Non conviene lavorare per i servizi ed adeguarsi ai loro fake.

      Elimina
  3. Bel sole e cielo azzurro carico stamattina. Ma, dalle 10 in poi, passaggio di molti aerei con scie semipersitenti e oggi pomeriggio su Mantova e Verona cielo chimico, chimico, chimico.

    Qui da noi no tregua. Si preparano a far cadere altra pioggia nei prossimi giorni nella speranza di mettere definitivamente in ginocchio colture e frutteti. Disgraziati mafiosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem: cielo azzurro ed aria palesemente respirabile. Polveri misurate verso le 9 di mattina ed il livello era molto basso. Poi hanno cominciato a spruzzare ed hanno rovinato tutto.

      Elimina
  4. Quì, la pausa per fortuna è durata, anche se, nei pressi dell'appennino Tosco-Emiliano, si notava palesemente il rilascio di parecchia roba.

    Purtroppo, da domani pomeriggio, le previsioni meteo, hanno annunciato nuovamente le malefiche velature anche quì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri pomeriggio a Padova si potevano notare strisce spesse e persistenti messe l'una in parallelo all'altra, come a formare una bella serie di corde da bucato stese nel cielo. In qualche ora le strisce si sono espanse e hanno coperto tutto, regalando in aggiunta un bel mal di testa che alle 20 avevamo in casa tutti e quattro.

      Elimina
  5. Anche qui nel sud-ovest milanese, stesso scenario che nel resto del nord (vedi Straker e Paolo) con cielo azzurro e vento, ma nel pomeriggio già stavano sciando di brutto.

    A vedere il meteo di regime, domani pare l'ultima giornata di tempo "stabile" poi da martedi e per le prossime 2 settimane previsioni di tempo variabile, con possibili piogge ogni giorno :-(.

    RispondiElimina
  6. Passaggio continuo di evanescenti con qualche semi persistente,cielo gassoso e quasi completamente bianco,e siamo solo al mattino.

    RispondiElimina
  7. Dimenticavo...balcone foderato da polimeri.

    RispondiElimina
  8. INFAMI MALEDETTI...
    http://news.you-ng.it/2013/05/26/scienziato-russo-era-glaciale-in-arrivo-questanno-o-il-prossimo/

    RispondiElimina
  9. Aerosol terapy clandestina in Lombardia ...
    http://www.imagebam.com/image/1270d5256614639
    http://www.imagebam.com/image/a2f646256614645 (scie a X in basso a destra)
    http://www.imagebam.com/image/df6326256614651
    http://www.imagebam.com/image/166e8e256614659 (semplici scie a X)

    RispondiElimina
  10. nordest oggi parzialmente nuvoloso, non si notano molte strisce ma il cielo è bianchiccio. probabilmente usano i venti a loro favore.
    ieri abbiamo avuto il cielo sgombro solo nelle prime ore della mattinata poi copertura mista sia naturale che chimica.
    buona giornata

    RispondiElimina
  11. Risposte
    1. Oggi ne ho sentite delle belle sul rapporto di TOTALE sudditanza dei militari italiani nei confronti dei "colleghi" statunitensi,alla faccia di essere alleati !!!!!.
      Cè di che vergognarsi e mooolto di cui preoccuparsi.
      Cittadini,siamo soli ed abbandonati,largamente presi per il culo,praticamente sono caxxi nostri....

      Elimina
  12. leggete un po' questa. mi sembra attendibile e talmente semplice che chiunque può provarci. la scienza alla portata di tutti.

    http://www.disinformazione.it/onde_wifi_dannose.htm

    buona giornata da un nordest coperto da qualcosa che non sembrano proprio nuvole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho una piantina grassa vicino ad una fonte wifi da ormai due anni, sembra imbalsamata, non gli do più acqua ne concime, non cresce e non muore

      Elimina
  13. 24 MAGGIO 20013: CAAPAGNA AEREA SU ROMA - BREVE REPORT

    Nel ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla colletta, organizzata per portare in volo un aereo con uno striscione campeggiante lo slogan "STOP SCIE CHIMICHE", informo che l'iniziatia ha avuto il ritorno che si intendeva ottenere. Infatti, come dimostra lo screenshot qui di seguito, alcune persone che hanno visto volare l'aereo su Roma e che probabilmente non conoscevano l'argomento, hanno eseguito delle ricerche su Internet, arrivando poi al nostro blog (www.tankerenemy.com). In molti si saranno informati e tanti nuovi cittadini, prima inconsapevoli, ora sono al corrente delle operazioni clandestine di guerra climatica. Il nostro unico rammarico è quello di non aver reperito fotografie o video dell'evento e, purtroppo, non essendo di Roma, chi scrive non ha avuto modo di evitare che ciò avvenisse. Comunque sia la campagna ha avuto successo e la ripeteremo in futuro, magari su Sanremo e città limitrofe, durante la stagione balneare. Grazie a tutti voi!

    http://img593.imageshack.us/img593/1212/ricercheaereostopsciech.jpg

    https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc6/q71/s320x320/254187_10201326526753352_233789793_n.jpg

    https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/q71/s320x320/942160_10201326527433369_1479347518_n.jpg

    https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/944350_10201326528073385_1932931215_n.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il link corretti. Scusate.

      https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc6/254187_10201326526753352_233789793_n.jpg

      https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/942160_10201326527433369_1479347518_n.jpg

      https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/944350_10201326528073385_1932931215_n.jpg

      Elimina
  14. Benissimo! Ogni tanto una notizia positiva ci vuole! ((;

    RispondiElimina
  15. perfetto. l' informazione è l'unica "arma" efficace a disposizione in questo momento.
    a proposito di informazione ho trovato questa notizia.

    http://it.ibtimes.com/articles/49598/20130528/bambini-malati-cuore-maglietta-sensori-torino.htm

    iniziano a venderla come tecnologia salva umanità e dopo, quando ti hanno convinto che sono dei samaritani, se non li tieni d'occhio ti fregano.
    buona giornata con pioggia dal nordest

    RispondiElimina
  16. Benissimo se si ripeterà su Sanremo cosi chi meglio di te potrà garantire le immagini e i filmati dello straordinario evento ... Conta su di noi anche per le prossime iniziative .. Grazie e ciao Rosario e c. Maurizio Ottavis

    RispondiElimina
  17. Una nota Rivista conosciuta tedesca avrebbe riferito sulle scie chimiche:

    Dopo che i media pubblici sono stati costretti a chiamare esplicitamente scie chimiche le notizie meteo (e ovviamente respinto come teoria della cospirazione), una nota rivista ha riportato a noi di nuovo argomenti scomodi, perché vuole parlare di scie chimiche.

    Il nome della rivista, che non possiamo citare qui, perché altrimenti gli informatori e debunker sarebbero intervenuti. Purtroppo, questo è già accaduto in passato. Si tenta questo tema con davvero tutti i mezzi per tenerci fuori dai mainstream. Ma questo non è più possibile. Le scie chimiche sono già sulla bocca di tutti.

    http://www.sauberer-himmel.de/2013/05/28/bekanntes-magazin-mochte-uber-chemtrails-berichten/

    RispondiElimina
  18. OT:
    Stamani a Radio Capital, trattavano l'argomento Movimento 5 stelle / Grillo piace o no alla gente? (le solite chiacchere da bar insomma).

    Morale della favola, hanno intervistato ""Un comune cittadino"" un certo Marco di Verona o Vicenza, non ricordo più bene, ha detto che Grillo non è serio perchè parla di Scie Chimiche, catalogandole come vere e proprie fregnacce.

    Perfino le interviste truccate fanno, maledetti giornalisti schifosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La provenienza geografica è sempre quella dei soliti noti negazionisti legati al C.I.C.A.P.

      Non sanno più che cosa inventarsi.

      Elimina
    2. antitanker, ma che robaccia ascolti? la propaganda dello yankee zuccone? :)

      Elimina
  19. Paolo Franceschetti e lo gnosticismo rosacrociano

    http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20FALSI%20PROFETI33.htm

    RispondiElimina
  20. Stamattina a Cevenago, a poche decine di metri dall'autostrada A4 (Torino-Venezia) poco a nord di Milano, un tornado, ben ripreso nel video legato al articolo che qui posto:

    http://terrarealtime.blogspot.it/2013/05/incredibile-tornado-in-lombardia-nei.html

    Altre testimonianze su youreporter

    Sti bastardi con HAARP e compagnia bella hanno davvero rotto!!!

    RispondiElimina
  21. A proposito di disinformazione e lavaggio del cervello, guardate che cosa fanno studiare ai bambini sin dai primi anni.

    Textbook Disinformation: “Weather Studies”

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un giorno saranno i bambini che denunceranno i propri genitori e li faranno arrestare.

      Elimina
  22. Scrive Dane Wingington a proposito dell'infame, mendace libro:

    "Il libro di testo intitolato “Weather studies” (sic!) di Joseph M. Moran, edito dall’American meteorological society, viene usato per insegnare ai piccoli allievi che gli aerosol chimici sono formati da innocuo vapore acqueo, che coincidono "scie di condensazione", ma questo è palesemente falso. I motori a reazione non producono scie di condensazione, se non in condizioni rarissime e comunque gli aerei che eventualmente generano una breve ed effimera contrail sono troppo alti per essere visti da terra. In realtà, la maggior parte delle persone non potrà mai vedere una vera scia di condensa in tutta la vita. Molti osservatori del cielo e piloti di linea hanno deciso di esprimere il loro sdegno per la clamorosa disinformazione con cui è occultata la Geoingegneria clandestina".

    RispondiElimina
  23. Pur premettendo di non essere grillino in quanto essenzialmente apolitico, devo ammettere che Grillo mi sta simpatico per il fatto che il personaggio ha un comportamento politicamente scorretto.

    E' il cattivo della classe. Tutti quanti lo aborrono poichè vedono nel suo movimento una effettiva minaccia ai loro interessi, un palo nelle ruote alle loro luride manovre.

    E poi le sue critiche non è detto che si fermino alle semplici parole. Del resto in una situazione politica talmente lercia, schifosa e compromessa che di più non si potrebbe qualcosa di molto serio potrebbe anche succedere.

    Ovviamente ci auguriamo tutti che non sia così. Ma esiste un limite invalicabile alla pratica della disonestà e dell'inganno nella quale sono maestri tutti i nostri politici, nessuno escluso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo, sono in pieno accordo con te per il politicamente scorretto anche se non lo trovo per niente politico, le sue critiche sono pericolose non tanto per la politica ma per quello che divulga comicamente, come la negazione delle scie chimiche portandole su di un terreno di scherno, un argomento troppo ostico, che senza dubbio qualcuno lo ha consigliato di lasciar perdere perché il prezzo per lui è troppo alto (tutti hanno un prezzo).

      Una volta distruggeva i computer in diretta, oggi, è un fautore del wi-fi free, pur sapendo il danno che provoca, e tranquillo che lui lo sa bene, nonostante abbia sei figli, la pecunia è al primo posto così come lo è per i politici.

      Non è diverso, è peggio!

      Elimina
  24. Avrei potuto scrivere qualcosa di più cruento nei suoi confronti, ma non uso il turpiloquio come fa di solito lui, anche se volessi non ci riuscirei, ma spero che il mio disprezzo trasparisca nella sua interezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se davvero il gruppo cinquestelle fosse contro il sistema, una volta messi al corrente del false flag di Palazzo Chigi, avrebbero preso la palla al balzo. Ed invece... silenzio assoluto.

      Elimina
  25. Ciao Paolo, capisco il tuo commento. Forse il binario in cui i vari Sassoon e Co. l'hanno incanalato inizia a condurlo in direzioni che non gli tornano comodo. Chi può saperlo. Temo comunque che il Grillo sia il capotreno di un convoglio che tira dritto verso il NWO. Nel frattempo raccoglie le lamentele dei passeggeri (non tutte però, vedasi scie chimiche e signoraggio) e le commenta come a loro garba.

    Per stare in argomento politico-istituzionale posto questa notizia.

    http://fintatolleranza.blogspot.it/2013/05/val-di-susa-i-poliziotti-magicamente.html

    RispondiElimina
  26. Grillo è organico al sistema: è il giullare che può schernire il re, ma che con le sue beffe legittima il potere.

    Casaleggio non è una tigre di carta, ma un deus ex MACHINA.

    RispondiElimina
  27. Cerca semplicemente di stare con 2 piedi in una scarpa, fingendo...
    Non dimentichiamo i rapporti loschi con gli USA.

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/02/beppe-grillo-il-rapporto-usa.html

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/02/tutti-casa-usa-grillo-i-politicanti.html

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/03/quattro-domande-beppe-grillo.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Grillo è un agente di Vat. e Stati Uniti.

      Elimina
    2. del resto uno dei suoi ultimi programmi in Rai... prima della fuoriuscita... si chiamava "ve la do io l'America" ... che caso eh?

      Elimina
  28. Risposte
    1. Non avevo alcun dubbio che l'Unione astrofili italiani aderissero al Cicap, ho avuto modo di parlare con loro e vedere le loro facce strambe e divertite.

      Volti di ominidi deformi che ogni tanto Straker esibisce da quella che definisco la galleria degli orrori.

      Tornando alla "conferenza" la risposta è già data: semplici scie di condensa. Non si capisce neppure il motivo del perchè andarci. Forse inviteranno i carabinieri, i giornalisti e le scolaresche.

      Elimina
  29. Riguardo a Grillo, concordo assolutamente con tutti voi. Il personaggio è parte integrante del sistema e con il suo operato mira alla disintegrazione del medesimo. Ma almeno ci offre lo zuccherino di qualche critica rabbiosa nei confronti di tutta l'ipocrisia imperante in ambito politico.

    Non se può più di questo falso conformismo, dell'ipocrisia e del falso buonismo che tutti ci ammanniscono, a partire dal Presidente della Repubblica.

    Ritengo che stiano usando Grillo come piede di porco per scassinare gli ingranaggi arrugginiti, causare caos e violenza e arrivare così all'instaurazione del NWO. Non ci piove: è la solita formula che tutti quanti conosciamo a menadito. Ma intanto qualche freccia infuocata ci sta bene...

    RispondiElimina
  30. Il guaio è che continua a fare freddo, freddo, freddo. Chi possiede un orto quest'anno non ha visto crescere e maturare piselli, ad esempio. Le ciliegie sono piccole e stentano a maturare.
    Le fragole marciscono per la troppa pioggia ed il freddo.

    Non siamo molto lontani da una catastrofe ambientale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo, ieri ho assaggiato la prima anguria mantovana. Apparentemente buona ...

      L'ortolano mi ha confessato che crescono e si sviluppano nelle serre.

      Pertanto viviamo due mondi la tragedia di quello dei produttori tradizionali e quello dei produttori che utilizzano tecniche di ingegneria agraria o peggio. I consumatori costituiscono la pancia molle disinteressata.

      Elimina
    2. io per il freddo freddo freddo mi sono preso un raffreddore fortissimo, tanto che quelli presi in inverno a confronto erano lievi malesseri.

      riguardo all'agricoltura... serre a parte... adesso magari dovremmo pure dire grazie alla globalizzazione perchè gli agrumi arrivano dalla Spagna ad esempio, o le mele dal Peru' e cosi via?

      ti costringono alla fame e poi con questa scusa quasi ti obbligano a pensarla diversamente... cosi come a loro fa più comodo... e per fame purtroppo ora si intende anche l'agricoltura per via dei pediluvi costanti, ma c'è la crisi finanziaria, del lavoro ecc ecc.

      Elimina
    3. I tre flagelli: carestia, guerra e pestilenza.

      Elimina
    4. Ovvero depopolamento

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/05/nuovo-ordine-mondiale-come-si-stermina.html

      Elimina
  31. Risposte
    1. bel video... dal minuto 8 tende a bloccarsi per buffering, portatelo qualche secondo indietro rispetto a quando si è bloccato e dovrebbe riprendersi come successo a me.

      Elimina
  32. Su Pisa stamani, temporale e acqua a catinelle!

    UN VIDEO DA DIFFONDERE: http://www.youtube.com/watch?v=HnIA9DLv-9c&feature=youtu.be

    RispondiElimina
  33. http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/05/scie-chimiche-e-catastrofi-artificiali.html

    RispondiElimina
  34. Cito:

    Questi criminali in divisa della NATO e doppiopetto "impeccabile" da boiardi di Stato per conto terzi che attentanto alla vita dell'umanità, vanno arrestati, con le buone o con le cattive. Non possiamo farci ammazzare senza reagire. Il popolo è sovrano O no?

    Popolo del Cicap

    RispondiElimina
  35. Risposte
    1. ma mi chiedo, a questi ominidi-visitors li pagano oppure si accontentano di mangiare qualche lucertola e qualche topo?

      Intanto dopo il tornado di ieri in brianza... nel milanese oggi grandine... e per finire in bellezza... oggi 2 belle trombe marine... ormai non passa giorno senza qualche "stranezza" climatica alle nostre quote:

      http://terrarealtime.blogspot.it/2013/05/il-mal-tempo-non-da-tregua-vento-e.html

      http://terrarealtime.blogspot.it/2013/05/tornado-marino-filmato-in-provincia-di.html

      Elimina
  36. Ho visto il servizio in diretta pure io, e l'ho ri_condotto subito alle immagini del body guard statunitense.
    Saranno brutti?!

    RispondiElimina
  37. Ciao Ron!

    Nelle serre, grazie all'effetto...serra, maturano un pò di verdure ed anche angurie e meloni.
    Per fortuna che esistono le serre insieme all'effetto...serra, altrimenti la situazione alimentare sarebbe ancora più grama.

    RispondiElimina
  38. segnalo questo video se non vi è ancora di conoscenza
    http://www.youtube.com/watch?v=9L2GwBKzWwM

    RispondiElimina
  39. Complimenti per aver scovato la foto di quel 'coso' dalle sembianze umanoidi. Ormai l'élite non si vergogna nel tirare fuori dal cappello a cilindro questi orrori costruiti in laboratorio.
    Chissà che roba sono. Senz'altro agenti e sentinelle del NWO.

    La clonazione umana è stata realizzata molto, molto tempo fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente prediligono questi ibridi perché resistenti, obbedienti, non fanno domande e se devono uccidere, non ci pensano due volte.

      Elimina
  40. strani giorni questi, nel senso che ci sono pochi voli, cielo pulito, molta pioggia ma da molti cumuli (a parte le trombe d'aria marine che si susseguono lungo tutto lo stivale!). Sembrerebbe che sia un momento di sosta nell'avvelenamento, tuttavia soprattutto la notte, ci sono i voli a bassa quota, roba da denuncia (se ci fosse una magistratura che facesse il suo lavoro). Prendendo a riferimento certe colline, e pur tenendo conto dell'effetto prospettiva si fa fatica a considerare certi aerei al di sopra dei 500/1000 metri. Ma l'enav non vieta il sorvolo a bassa quota su aree abitate???

    impressionanti quei bodyguard, delle specie di uomini di neanderthal in giacca e cravatta.

    complimenti vivissimi per l'operazione striscione, sono convinto che se venisse replicata lungo un litorale estivo affollato darebbe ancora più riscontri

    RispondiElimina
  41. Persistenti,semi persistenti,evanescenti,di tutto di più,oggi scempio totale.
    MALEDETTI BASTARDI.

    RispondiElimina
  42. Pubblico la fattura relativa alla campagna aerea contro le scie chimiche, pervenutami ieri sera. Il nome della ditta coinvolta è, ovviamente, occultato, per motivi di sicurezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo annotare che coloro che hanno contribuito alla colletta sono circa 140 persone.

      Elimina
    2. Chi tra i partecipanti alla colletta volesse ricevere pdf originale della fattura, invii email a tanker.enemy@gmail.com, allegando copia o screenshot della ricevuta della donazione.

      Elimina
  43. @Esselle: Hanno smesso apparentemente, hanno alzato la quota di rilascio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impiegano aerosol non visibili a quote inferiori verso sera.

      Elimina
  44. 2013 simile al 1816, l'anno senza estate detto anche 'l'anno della povertà'? Ma nell'aprile del 1815 s'era verificata l'eruzione del vulcano indonesiano Tambora, eruzione che immise nell'atmosfera immense quantità di cenere la qaule rappresentava appunto un ostacolo alla irradiazione solare.

    Nel contesto attuale invece ci hanno pensato le aviocisterne militari a immettere in atmosfera, nel corso degli ultimi vent'anni, decine o centinaia di milioni di tonnellate di polveri tossiche. E la situazione si va ripetendo.

    Evidentemente con tali enormi quantità di polveri si riesce ad ottenere o un caldo assurdo accompagnato da una siccità spaventosa, cosa successa gli anni scorsi, o una stagione fredda che si accompagna a precipitazioni prodigiose, prerogativa dell'anno in corso.

    Tutto sta nel premere le leve tecnologiche idonee.

    RispondiElimina
  45. IGNOTI?!

    Denunce-querela contro noti che, magicamente, si trasformano in denunce-querela contro ignoti. Com'è possibile?

    Tutte le querele contro persone note (tranne due) sono state trasformate dalla Procura di Sanremo in procedimenti contro ignoti. Non si comprende attraverso quale iter procedurale (legale?) ciò sia stato possibile, ma possiamo immaginare che alcuni soggetti, coinvolti nel processo farsa a carico di Rosario Marcianò, godano di particolari protezioni. In sede processuale sarà interessante chiedere lumi...

    RispondiElimina
  46. Hanno un po' cambiato strategie e tecniche di contaminazione, ma i risultati sono sempre atroci, anzi lo sono ancora di più.

    Di sera e di notte gli aerei volano molto bassi disperdendo polveri finissime.

    RispondiElimina



  47. Una nuova legge proposta dalla Commissione Europea renderebbe illegale “coltivare, riprodurre o commerciare” i semi di ortaggi che non sono stati “analizzati, approvati e accettati” da una nuova burocrazia europea denominata “Agenzia delle Varietà Vegetali europee”.

    La legge si chiama “Plant Reproductive Material Law” e tenta di gestire la regolamentazione di piante e semi.

    Chiediamo al Parlamento europeo che questa legge venga archiviata. Il diritto all’alimentazione e la libertà da ogni vincolo sulla possibilità di autoprodursi il cibo sono sacrosante.

    Mi chiamo Francesco e ho 26 anni. Come molti ho a cuore la mia salute di cui l’alimentazione è cardine principale. Per questo motivo ho cominciato a produrmi il cibo autonomamente in un orto idroponico.

    I piccoli coltivatori hanno esigenze diverse dalle multinazionali e per i piccoli coltivatori pagare una tassa per approvare le sementi può diventare un ostacolo.

    Anche se questa legge verrà inizialmente indirizzata solo ai contadini commerciali infatti, si sta stabilendo comunque un precedente.

    L’abitudine di conservare i semi di un raccolto per la successiva semina – pietra miliare per una vita sostenibile – diventerà un atto non consentito che avvantaggerà i grandi monopoli sementieri a scapito dei piccoli orti nei giardini delle case europee.

    Gli agricoltori devono poter mantenere vive le varietà vegetali con uno scambio libero di semi, diritto base del sostentamento personale, senza lasciare la possibilità a nessuno di monopolizzarli e gestirli. Diciamo no alla “Plant Reproductive Material Law”.

    RispondiElimina
  48. Qua le tecniche sono sempre le stesse,centinaia di rilasci d'ogni genere e con qualsiasi tipologia di velivolo,la giornata di oggi per esempio rientra in quelle top.Ultimamente in altri siti,mi vien da"sorridere"quando leggo di gente che spaccia per sensazionale irrorazzioni a bassissima quota riferendosi a 6.000 metri,o di una ventina di passaggi in una sola ora,e parlo di gente che si auto definisce esperta,mi chiedo se lo sono o lo fanno,questi"esperti",e sono parecchi,e sempre di più.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis