giovedì 24 maggio 2007

Il mercante in fiera



Aggiungi al profilo personale | Altri video

Resoconto del confronto fra il "meteorologo" Luca Mercalli ed il nostro BACAB, che ringrazio, ad Urbino sulla questione scie chimiche...


Trascrizione a cura di BACAB

I: "Vorrei fare delle domande a proposito di un problema reale chiamato "scie chimiche" e mi riferisco al passaggio di aerei che rilasciano sostanze..."

M: "Perchè le analisi le ha fatte lei?"

Alla prima domanda ha subito replicato in questo modo.

I: "Un attimo... pochi giorni fa è andato in onda un documentario su un'emittente tedesca, la RTL-TV, curato da un meteorologo di nome KARSTEN BRANDT, il quale ha affermato... (...) e tenendo conto dell'effetto di queste sostanze nell'atmosfera, soprattutto del bario, queste operazioni militari hanno anche un riscontro meteorologico... effetti sul clima"

M: "Perchè il bario cosa fa? Mi scusi? Queste sono solo ipotesi non ci sono dati reali...!

I: "Se è risaputo che le scie di condensazione si formano innanzitutto a livelli superiori agli 8.000 metri... come è possibile che vi siano aerei a quote molto più basse che rilasciano scie che addirittura persistono per ore?"

M: "Guardi, innanzitutto non ci sono regole fisse per la formazione delle scie (?) e poi faccia una cosa... prenda un'aereo, segua quello che secondo lascia queste sostanze e faccia delle analisi" (RISA DEL PUBBLICO)

I: "Di analisi e documenti ce ne sono e anche tanti su tanti siti internet"

M: "Guardi... come posso definirmi pensando ad internet? Un funzionario della CIA!? Sono pagato dalla CIA... pensi che per questo problema sono anche stato minacciato di morte da un SUO COLLEGA!" (lo ripeterà anche un minuto dopo... chissà perchè!)

Ho proseguito controbattendo ancora nonostante il fatto che la maggior parte della gente mi dicesse di star zitto, di smetterla... qualcuno ha anche urlato di mandarmi via.

Secondo Mercalli, inoltre, se c'è un traffico tanto intenso e vi sono formazioni anomale di tali scie nel cielo è perchè ci sono i voli low-cost e perchè dovrei studiarmi le rotte... le croci e i reticoli sono una casualità.
Non ho potuto fare altre domande perchè zittito dalla gente e più volte da un professore
.

Per ben due volte mi ha addirittura invitato a prendere il suo posto e a fare io la conferenza al suo posto, inducendo risa e indignazione verso il sottoscritto "sovversivo visionario".

Alla fine ho chiesto se lui fosse a conoscenza di questo problema e ha risposto: "Certo, sono a conoscenza del vostro complotto e sono giudicato perchè non la penso come voi vorreste"

Ha terminato dicendo: "Per favore, abbiamo già troppi problemi, non inventatene di falsi... per favore, fatemi una domanda vera a cui posso rispondere... lavoro nella CIA."


NO COMMENT
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis