mercoledì 2 maggio 2007

Precipita un velivolo della morte in Indonesia

La televisione indonesiana ha riportato che il 7 aprile scorso un velivolo, dotato di un dispositivo per l’erogazione di sostanze chimiche velenose, è precipitato in una zona residenziale con edifici in costruzione a Ciputat, nella parte occidentale dell'isola di Giava.

Sia il pilota sia il copilota sono sopravvissuti allo schianto, ma sono in condizioni critiche, mentre un'altra persona, che si trovava a bordo, è morta.

La troupe televisiva, giunta sul luogo dell'incidente, luogo che è stato delimitato in fretta e furia, ha riportato che gli agenti di polizia sono rimasti sorpresi, quando hanno constatato che il velivolo era privo di contrassegni identificativi. In fotografie pubblicate su una rivista, i contrassegni sono comparsi miracolosamente.

Il servizio della rete televisiva indonesiana mostra i rottami dell'aereo chimico tra il materiale da costruzione. Un altro servizio televisivo ha riportato che il copilota è giapponese.




Si ringraziano Red Cloud ed Edostar per la segnalazione.


Ma ecco come viene fornita ufficialmente la notizia del disastro aereo, corredata da una foto del presunto velivolo che, però, notate, è visibilmente aggredito dalla ruggine, come se la carcassa fosse stata sostituita con i rottami di un Cesna 172 precipitato chissà quanto tempo prima.

JAKARTA, April 7 (Xinhua) -- A small airplane crashed in Pamulang district, Tangerang regency, Indonesia's Banten province, on the outskirts of Jakarta during a training flight on Saturday, injuring two of the three aboard, Elshinta news radio reported.
The radio reported that two of the injured people received medical treatments at state-owned Fatmawati hospital, South Jakarta.
Another person inside the ill-fated plane was now interrogated by the Pamulang police.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis