domenica 5 agosto 2012

Microimpianti per il controllo mentale

L’amico Wlady, cui va il nostro particolare riconoscimento, ha segnalato un sito il cui autore ha compreso che la Biogeoingegneria alias "scie chimiche", è davvero non solo il fulcro della politica perseguita dalla cricca mondialista, ma pure un formidabile strumento per interpretare sia aspetti empirici sia situazioni che appartengono alla sfera dell’invisibile. Dal dossier elaborato dal curatore di 'Piermafrost', estrapoliamo una ricerca sui microimpianti usati per il controllo mentale, da collocare nel contesto della digitalizzazione della nostra società. Tale digitalizzazione, con il culto dell’elettronica e le varie iniziative volte a smaterializzare documenti, tessere, libri, registri scolastici, denaro etc. rientra in un piano diabolico, culminante nell’imposizione del marchio. Non dimentichiamo infine il capitolo della smart dust...

Nel 1948 Norbert Wiener pubblicò il libro 'Cybernetics' che trattava di comunicazione neurologica e di tecniche di controllo mentale. Yoneji Masuda, padre della Società dell’Informazione, nel 1980 espresse la preoccupazione che la tecnologia cibernetica, sconosciuta alla maggior parte dell’opinione pubblica, minacciasse la nostra libertà. Tale tecnologia collega il cervello a satelliti tramite microchips impiantati, controllati da supercomputers situati in basi militari.

Già nel 1946, in alcuni paesi, all’insaputa dei genitori, furono inseriti i primi elettrodi nei crani di bambini. Negli anni ’50 e ’60 del XX secolo, furono introdotti impianti elettrici nel cervello di animali e uomini (soprattutto negli Stati Uniti) nel corso di ricerche sulla modificazione del comportamento e sul funzionamento dell’encefalo. Impianti cerebrali furono incorporati chirurgicamente nel ‘74 in Ohio ed in Svezia, grazie al primo ministro Olof Palme, che diede il permesso d’operare su detenuti e pazienti (Olof Palme fu ucciso dalle élites per cui aveva operato, n.d.r.). La tecnologia fu rivelata nel rapporto statale svedese del 1972/74, resoconto denominato 'Statens Officiella Utradninger' (S.O.U.). Dal dossier risultò che il lobo temporale destro di carcerati con impianti cerebrali attivi presentava lesioni, con ridotta circolazione sanguigna e sintomi da anossia (ridotto afflusso d'ossigeno al cervello); un soggetto accusò atrofia cerebrale e saltuaria perdita dei sensi.

Trent’anni fa, un impianto cerebrale poteva misurare poco più di un centimetro di lunghezza. I successivi, costruiti con il silicio e l’arsenioferrite, furono miniaturizzati fino a raggiungere le dimensioni di un chicco di riso (si pensi al 'Veri chip', n.d.r). Oggi sono così piccoli da essere inseribili nel collo o nella schiena ed anche con un endovena o un’iniezione in diverse parti del corpo.

È tecnicamente possibile inserire in un neonato un chip che lo identifichi per tutta la vita. Ogni cervello ha una frequenza di risonanza bioelettrica unica, come uniche sono le impronte digitali. La vita privata di una persona con un impianto è inesistente. Il soggetto può essere manipolato in molte maniere. A sua insaputa, usando frequenze diverse, il controllore modifica la vita emotiva del suo “bersaglio”, rendendo la vittima ora aggressiva ora letargica. Il microchip influisce sulla sessualità, può leggere i processi mentali e le reazioni del subconscio, agisce persino sul mondo onirico.

Supercomputers come quelli del gruppo 'Signals Intelligence' della 'National Security Agency' possono monitorare ed alterare a distanza le funzioni cerebrali di uomini impiantati, decodificando i potenziali (3,50HZ/5mW) emessi dall’encefalo. Cavie per esperimenti segreti si trovano fra detenuti, soldati, individui con problemi psichici, bambini con handicap, audiolesi, non vedenti, omosessuali, donne nubili, anziani, scolari e qualsiasi gruppo di persone considerato marginale dall’élite di sperimentatori.

Gli attuali microimpianti agiscono mediante onde radio a bassa frequenza per cui le vittime sono rintracciabili dappertutto nel globo tramite satelliti. Tale tecnica fu sperimentata durante la guerra in Vietnam, iniettando ai soldati il 'Rambo chip' per aumentare la secrezione di adrenalina nel sangue. Anche nei militari statunitensi, che furono mandati in Iraq, furono inseriti microprocessori per interferire sui processi biochimici e psicologici. Ogni pensiero, reazione, oggetto percepito innesca determinati percorsi neurologici ed origina un campo elettromagnetico.

Quando un microchip di 5μmm (il decimo del diametro di un capello!) è piazzato nel nervo ottico, invia i neuroimpulsi cerebrali ad un elaboratore che li codifica in frequenze elettromagnetiche per poi memorizzarli. Dopodiché, usando un sistema di monitoraggio a distanza (RMS), un operatore al computer, invia messaggi elettromagnetici pulsanti, codificati come segnali, al sistema nervoso affinché la vittima viva particolari esperienze. Si possono così indurre allucinazioni in persone sane o far loro sentire voci nella testa (Sono sensazioni che possono essere scambiate come sintomi dovuti alla schizofrenia o ad altre psicopatologie, n.d.r.). Stimolazioni elettromagnetiche possono cambiare le onde cerebrali e simulare attività muscolare, causando, per esempio, crampi molto dolorosi.

L’attuale tecnologia cibernetica, con sistemi informatici capaci di controllare milioni di individui, rappresenta una grave minaccia per l’umanità. Quando i cittadini saranno tentati da promesse mirabolanti di ricevere il microprocessore sottopelle, sarà tardi per opporsi alla robotizzazione dell’umanità ed alla totale eliminazione della privacy, inclusa la libertà di pensiero.

Le tecnologie di controllo mentale sono rimaste segrete soprattutto grazie al 'Diagnostic Statistical Manual IV', una ricerca prodotta dall’'American Psychiatric Association', alla cui stesura e correzione hanno contribuito sicuramente psichiatri al soldo dei servizi segreti statunitensi. Gli effetti di tali tecnologie sono ivi etichettati come sintomi di schizofrenia paranoica, cosicché le vittime sono automaticamente bollate come “malati mentali”.

I medici non sono consapevoli che i pazienti non di rado affermano il vero, quando raccontano d’essere stati sequestrati da militari ed usati come cavie per forme di guerra elettronica.

Si possono usare le tecniche di controllo mentale per scopi politici, programmando individui zombificati affinché uccidano, senza che in seguito essi ricordino alcunché (i cosiddetti “candidati manciuriani”, n.d.r.).

Fonte: piermafrost.com


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

147 commenti:

  1. intanto continuano a controllare il tempo con effetti mortali: nord alluvioni, centro-sud inferno
    http://www.corriere.it/cronache/12_agosto_05/maltempo-alto-adige_8e351e92-ded3-11e1-9e96-0d6483763225.shtml

    RispondiElimina
  2. http://www.youtube.com/watch?v=RSQ04DOHLA0&feature=g-u-u

    RispondiElimina
  3. Immagine di google di oggi per le olimpiadi, nuoto sincronizzato e stella a 8 punte:

    http://img217.imageshack.us/img217/9427/googleolimpiadi4.jpg

    “LA STELLA A 8 PUNTE

    LA STELLA DI VENUS ASTARTE”

    http://www.marcovuyet.com/ALARMA-LA%20STELLA%20A%208%20PUNTE.htm

    Mentre carico l’immagine su imageshack banner fisso a destra: “diventa PILOTA”

    RispondiElimina
  4. Solita sequenza di aerei a bassa e bassissima quota senza scie, oltre a passaggi con scie non persistenti. Nebbia di ricaduta enorme, assenza di nubi e cielo bianco.

    RispondiElimina
  5. In Ita(G)lia:

    Microchip e Paolo Dorigo
    http://www.youtube.com/watch?v=YQlTuzLdM6U

    http://www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org/

    RispondiElimina
  6. Quando si dice essere in sintonia, è di venerdì scorso, in quel di Perugia che mi è stata raccontata una storia incredibile, se non fosse che effettivamente è successo veramente quanto segue:

    Amici di Perugia, mi hanno raccontato che da qualche settimana sparivano animali domestici come cani e gatti, ebbene un cane sparito misteriosamente, (microchippato) è stato cercato con il rilevatore GPS legato al microchip del cane.

    Questo microchip, è stato trovato nell'addome (tratto gastrico) di un uomo, che una settimana prima aveva cenato in un locale tipico ..... dopo una risonanza magnetica è stato trovato nelle viscere del povero malcapitato, ma essendo così piccolo l'apparato trasmittente, si è deciso di attendere l'evacuazione in un prossimo futuro sempre che si stacchi dalle aderenze intestinali dove è stato imprigionato.

    Questi chip sono molto piccoli più piccoli di un granello di riso, ma ne esistono ancora più piccoli, a livello di micro polveri silicee, che possiamo facilmente respirare, hanno una peculiarità di 0,2 micron, e possono passare la barriera emato encefalica, senza farsi riconoscere dagli anticorpi naturali per essere aggrediti, ma ben tollerati come facenti parti del sistema immunitario umano.

    Oggi, si tenta (dopo gli animali domestici) di chippare l'essere umano, ma in futuro non servirà più perché (sembra fantascienza), dal cielo possono spruzzare di tutto come i nanotubi e le polveri intelligenti (smart dust), che possono portare dei cambiamenti sostanziali nel comportamento umano, ci stanno provando fin dal 1940, e oggi sono molto avanti con gli esperimenti, i manciuriani, non sono fantascienza ma realtà palpabile, le ultime stragi, senza ragione sono lì a dimostrare che gli esperimenti continuano.

    Metto sotto il link del mio blog dove ci sono dei video un pochino raccapriccianti, che non lasciano dubbi sull'intenzione di soggiogare l'umanità, riformattandola cambiandole il DNA/RNA:

    http://ningizhzidda.blogspot.it/2012/03/microchip.html

    Ciao,
    wlady

    RispondiElimina
  7. Che fanno? Si mangiano i cani ed i gatti da quelle parti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi stupirei sapessi quanti gatti sono spariti in passato specie quando aprono certi ristoranti "etnici" in particolar modo quelli cinesi e quanti ne sono stati chiusi in provincia di modena con la dicitura "problemi igienici".

      Elimina
    2. ristoranti (X)inesi nella mia zona, purtroppo per me questa non è nuova,
      Rubano cani e gatti e te li cucinano, la carne bianca si somiglia.
      Dalle mie parti ci sono state chiusure da parte degli organi competenti di locali in merito a delle segnalazioni anonime, tra le quali appunto, il sospetto della carne bianca servita.
      Quella del chip doveva succedere, anche se mi ha stupito parecchio.

      Elimina
    3. Difatti sono stati chiusi, non uno ma diversi ristoranti in Zona Perugia, e non tanto per aver cucinato animali domestici, ma per lo scarso igiene, sia nelle cucine che nei locali sanitari.

      In passato ho fatto il consulente per le licenze sanitarie delle ASL, su dieci punti da rispettare certi ristoranti etnici, a malapena riuscivano ad esaudirne uno, difatti mai nessuna licenza veniva rilasciata, ma nell'attesa le attività continuavano ad andare avanti.

      Devo dire che sono rimasto pure io molto stupito quando mi è stata raccontata la storia del chip, ma d'altronde, questi micro apparati di identificazione, vengono messi sottopelle e magari nel muscolo stesso dell'animale, è inevitabile (se dato in pasto), ingerirlo.

      Elimina
    4. I chip più scarti sono grossi come chicchi di riso... ingerirli non ci vole nulla.

      Elimina
  8. oggi fino alle 5 cielo perlaceo ma quasi normale, con anche diversi cumuli. POi , proprio per disfare questi, sono partiti con persistenti e semipersistenti e nel giro di due ore hanno ridotto il cielo un sudario osceno che colava grigiume, al tramonto l'oscenità era lampante sotto gli occhi di tutti. Nebbia di ricaduta fittissima, vedere la valle dalla collina con la città che affoga nel particolato dà una stretta al cuore. Ma perchè chi può non interviene??

    sul vetro della macchina ho le macchioline bianche di quella spruzzatina venuta giù due settimane fa. Ancora non riesco a lavarle via.

    RispondiElimina
  9. Qualcuno dovrebbe pagare, per tutto questo, ma in troppi continuano a coprirsi vicendevolmente. Meteorologi in testa.

    RispondiElimina
  10. Wlady, ormai siamo tutti microchippati: il microprocessore sarà presumibilmente il sigillo simbolico per gli Ottenebrati.

    Ciao

    RispondiElimina
  11. Esselle, quanto scrivi si addice pefettamente anche a sanremo ed a gran parte dell'italia.

    Ciao

    P.S. Chissà se la wasp Teresa avrà un ripensamento, come lo definisce lei.

    RispondiElimina
  12. Mi hanno appena segnalato dalla val Susa che diverse persone hanno avuto problemi respiratori.E'ci credo,personalmente domenica scorsa ne ho contati svariate centinaia di tanker in assetto da combattimento,si,contro l'imponente fronte temporalesco che spingeva per attraversare la valle.Il risultato?Purtroppo è ovvio.
    Ciao a tutti Koenig m.b.

    RispondiElimina
  13. Straker, magari non vorrebbero mangiarli, ma certi ristoranti (etnici?!), non si formalizzano a mangiare tutto quello che si muove, sappiamo tutti quali sono quelli che fanno delle loro leccornie i migliori piatti, non serve indicare il DOT.

    Zret, non è più tanto simbolico, è un dato oggettivo che porta il nome di 666 il marchio della bestia uomo che a sua volta viene ottenebrato.

    Sono le ore 22,56 e a Roma cielo indefinibile completamente coperto da una cappa igroscopica 30°

    Come dicevo ieri nell'altro post, da Milano a Roma, fino dall'alba, scie persistenti e "velature" che ricoprono tutta la penisola, almeno fino a Roma.

    Ho visto la foto che avete postato, la vostra regione (Liguria) è la più tartassata, lo si evince dalla foto stessa.

    Ciao.

    Ps: ho con me il pc baracchino con connessione a modem chiavetta, avevo scritto ieri il commento in tarda serata, ma come al solito non avendo salvato, è sparito tutto per una caduta della connessione, così questa sera ho rielaborato il pensiero e l'ho postato.

    RispondiElimina
  14. Ciao Wlady, grazie per la tua testimonianza.

    RispondiElimina
  15. Dieci minuti scarsi fuori col cane, 4 aerei bassissimi. E continuano imperterriti a ritmo folle.

    RispondiElimina
  16. @ lucia laura

    Se non sono i cancerogeni lacrimogeni usati dalle forze dell'ordine...

    RispondiElimina
  17. Wlady, in effetti tutta l'italia è coperta da un'abnorme velatura, naturalmente "innocua" come la definisce Guido.

    "Guido, i' vorrei che tu e Lapo andaste..."

    RispondiElimina
  18. @Straker
    Dopo qualche giorno anche ecplanet ha risposto con articoli.Questo mi incoraggia a tentare con tutti,magari anche con quelli più allineati.
    Anche se devo confessare che salvo alcuni riscontri,sono deluso dall'iniziativa di un grande raduno.Pare che si preferisca più scrivere!
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  19. Se non sono i cancerogeni....,no quelli li conosco bene,sono circoscritti all'area del cantiere,pattugliato come una base militare strategica.
    Ah non che abbia qualcosa contro LuciaLaura,ma io sono Koenig m.b. Ciao Straker

    RispondiElimina
  20. Wlady, quanto riferisci è semplicemente agghiacciante!

    RispondiElimina
  21. Ciao Koenig, scusami, ho fatto confusione.

    Dato che al tramonto il particolato ricade e giacché gli additivi impiegati nei carburanti militari (che sorvolano a bassa quota) sono estremamamente tossici ed irritanti per le prime vie aeree, non ho dubbi sull'origine dei problemi respiratori, ma volevo la tua conferma.... che c'è stata.

    RispondiElimina
  22. Ecplanet è dei nostri da tempo. Come già spiegato in precedenza, vale poco disperdere la comunicazione in mille rivoli, poiché replicare gli articoli su più siti è controproducente, se visto con il "metro" dei motori di ricerca. Un esempio è Strakerenemy, il blog fogna del C.I.C.A.P., il quale, intenzionalmente, ricopia subito gli articoli qui ed altrove pubblicati, onde farne diminuire il rating sui blog di origine.

    Con i dovuti distinguo, servono altre azioni, di sostegno alla divulgazione via Rete.

    RispondiElimina
  23. Intanto in Liguria, nonostante le previsioni mon cade una goccia di pioggia.

    Tuttavia non cade una goccia che ai comuni mortali non noccia.

    RispondiElimina
  24. Ieri temporale di 15 minuti in mattinata hanno fatto di tutto per inibire la pioggia e così ci sono riusciti finita la doccia il cielo è rimasto bianco con nebbia pesantissima, in serata altre 4 goccie con visibilità pari a 0.
    Oggi sole con il solito cielo bianco i cumuli che si intravedono vengono sciolti nel solito fumo tramutando una bella giornata d'estate in una nebbiosa giornata invernale, eccetto per la temperatura ovviamente estiva! Ma questo non desta preoccupazione a nessuno!

    RispondiElimina
  25. Ciao Eleonora, le nostre previsioni si sono perfettamente verificate e questa è Sanremo ora.

    RispondiElimina
  26. Risposte
    1. pazzesco!!!!!
      il tanker intorno al minuto e quaranta ha irroratori su tutta l'ala, altro che dai motori.
      Prova PIù SCHIACCIANTE DI COSI'...BASTARDI!

      Elimina
  27. Ciao Straker, è la stessa situazione di Torino e valle di Susa la nebbia è impressionante! La gente si rende conto che c'è qualcosa di strano ma non si capacita del perchè, non ci vuole credere! E' svilente sentirsi sempre dire e perchè lo farebbero come se avessi appena preso un acido. Ma non sono io che li prendo siete voi che non vi rendete conto della situazione!!!!!!!! Ci sarà mai una possibilità per il genere umano? Non voglio essere pessimista ma è difficile non farsi prendere dallo sconforto. Un saluto

    RispondiElimina
  28. Qui tutti si preoccupano dello spread. Quando sarà rimasto solo lo sputo da mangiare, voglio proprio vedere se si sveglieranno!

    RispondiElimina
  29. Bastano pochi km e grandi irrorazioni per cambiare da nubifragio a Torino a nebbiona a Rivoli!

    RispondiElimina
  30. Continuano a far piovere sulle città ed in montagna - vedi il nubifragio verificatosi ieri su Torino e quegli altri occorsi in Trentino -.
    Ciò significa semplicemente - e l'abbiamo scritto in altre occasioni - che il controllo climatico ha ormai raggiunto da diversi anni livelli di notevole sofisticazione.

    Anche i bollettini meteo recitano sempre le solite menzogne: secondo loro l'Italia sarebbe spaccata in due e cioè cattivo tempo con piogge abbondanti al Nord e calura insopportabile al Sud.
    Balle, sempre le solite balle. Si vede che la Geongegneria è davvero vitale all'agenda degli Illuminati al punto che più di così non potrebbe essere.

    RispondiElimina
  31. Tempo fa, Paolo, scrivesti che piove - se piove -solo dove non serve o dove causa danni incalcolabili: abbiamo innumeri conferme.

    RispondiElimina
  32. @Eleonora
    Abitiamo nella stessa zona, credo, bassa Valsusa, se noti la perenne aria da est fa ristagnare foschie dense di ricaduta nella zona della valle, mentre in Francia in quei momenti è sempre sereno, te lo assicuro dato che vado avanti e indietro tutte le settimane.

    RispondiElimina
  33. Jack Sparrow

    Il tanker intorno al minuto e quaranta ha irroratori su tutta l'ala, altro che dai motori.

    Infatti e non possono spacciarle per "contrails aerodinamiche", visto che partono nettamente staccate dai profili alari.

    RispondiElimina
  34. Paolo

    Continuano a far piovere sulle città ed in montagna - vedi il nubifragio verificatosi ieri su Torino e quegli altri occorsi in Trentino...

    E' chiaro l'obiettivo di far crollare tutte le produzioni agricole.

    RispondiElimina
  35. Immagine odierna di google, atleta del lancio del giavellotto con 4 dita in una mano:

    http://img542.imageshack.us/img542/20/googleolimpiadi5.jpg

    RispondiElimina
  36. Per gli illuminati, 67 anni fa, era di vitale importanza vaporizzare centinaia di migliaia di giapponesi, tema poi ripreso l'anno scorso col gioco della carta “ disastri combinati ”.
    Oggi la geoingegneria è asfissiante e mortale, certo, ma la storia va avanti da millenni con diverse forme e purtroppo l'unica risorsa fondamentale per gli illuminati sembra essere l'ignoranza dei goim.

    RispondiElimina
  37. Ecco le copiose piogge cadute in Liguria. I meteorologi di regime dovrebbero essere licenziati tutti.

    http://www.arpal.gov.it/index.php?option=com_flexicontent&view=items&cid=56&id=221&Itemid=253

    RispondiElimina
  38. Profumo? No, mi pare puzza di bruciato.

    Emergenza siccità, le parole del ministro Profumo: “per combatterla bisogna investire in nuovi satelliti”

    “L’Italia ha bisogno di investire in satelliti di nuova generazione, come quelli ottici, e credo che nel loro complesso questo ci potrà aiutare anche sul tema della siccità“. Lo ha detto il ministro della Scuola, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo, a margine della presentazione di un accordo con la Regione Toscana. Il ministro ha ricordato come “per studiare e combattere i fenomeni della siccità abbiamo un elemento di partenza molto importante che è l’utilizzo di tecnologie radar e satellitari. Allo stesso tempo -ha aggiunto- l’Italia ha bisogno di investire in satelliti di nuova generazione“. Per altro, con l’idroelettrico, “anche le energie rinnovabili su cui stiamo investendo prevedono l’utilizzo dell’acqua, che diventa una risorsa ulteriormente importante“, ha concluso Profumo.

    RispondiElimina
  39. Ma eliminare le scie chimiche per eliminare la siccità? Ed ancora basta con questi animali da macello??

    Qui la batteria nucleare del rover della nasa, poi ci faranno il t-800..

    http://www.about-robots.com/curiosity-rover-nuclear-battery.html

    RispondiElimina
  40. http://scienzamarcia.blogspot.it/2012/08/il-britannico-daily-mail-denuncia-uno.html

    RispondiElimina
  41. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  42. Immaginate i bambini, che non hanno mai visto un cielo naturale. Questi bambini indottrinati, ingannati, forviati, illusi... annegati in un mare di menzogne. Una nuova generazione annullata nell'illusione di una falsa realtà, costruita da media, insegnanti, psicologi, pediatri.

    Immaginate come sia facile per gli avvelenatori e per i loro sodali, lasciar passare ancora qualche anno. Dopo che varanno elimnato noi adulti, in un modo o nell'altro, non avranno più un solo oppositore ed allora avranno vinto.

    RispondiElimina
  43. Buongiorno T.E.
    Immaginate i bambini...è uno dei pensieri che mi perseguita costantemente,al limite della sopportazione.MALEDETTI!

    RispondiElimina
  44. ci preparano ad altro caldo:

    http://www.repubblica.it/cronaca/2012/08/07/news/caldo_nerone_infiamma_il_centrosud_e_dopo_una_breve_pausa_arriva_caligola-40522566/?ref=HREC1-1

    RispondiElimina
  45. 15.23 sto osservando un classico tanker privo di livrea con i carrelli aperti all'atterraggio su Caselle.4 min. dopo è tornado indietro a carrelli chiusi,è la normale procedura d'attesa per l'atterraggio.E' la prima volta che mi capita.In questo momento ci sono 4 scie persistenti più 2 che le stanno creando adesso.
    Sempre adesso il tanker è passato a carrelli aperti verso caselle.Vediamo se stavolta atterra.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  46. Incredibile è ripassato altre 3 volte.Flight radar lo identifica come un boeing 767 dell'aviazione militare italiana.E' uguale alla foto direi, a parte privo di riconoscimento.
    Si sono aperte le danze,stanno sciando in coppia impunemente,ad aiosa,coppia dopo coppia,anche incrociandosi!
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  47. Ragazzi non lo fanno atterrare!E'passato altre 4 volte,immaginate che festa sarebbe se precipitasse."Volerei"subito sul posto a gioire.Su F.R.24 è come se un bimbo sta scarabbocchiando col pennarello intorno alla provincia di Torino.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi hai fatto tornare alla mente il cargo precipitato a San Francesco, vicino caselle ricordi ?
      comunque PECCATO che oggi non ero su fr,
      ...forse meglio così...visto la notevole vicinanza che...

      Elimina
  48. Dopo 10 passaggi ha deciso di andarsene,ora è sopra la liguria,lo seguo con f.r.24.Se non doveva far carburante,non doveva caricare o scaricare militari che doveva fare?Rifornirsi di VELENI sicuramente!Koenig m.b.

    RispondiElimina
  49. 17.36 il boeing è atterrato da dove era partito,Pomezia.Straker eri a conoscenza di questi boeing e airbus(bianchi)dell'aereonautica con sigla IAM ?
    Ciao Koenig m.b.

    RispondiElimina
  50. Risposte
    1. Torino - Caselle
      Da oggi pomeriggio in poi il cielo si è trasformato in uno scempio,
      Scie persistenti il stile ON-OFF, a tratteggio ovunque.
      Bassa quota e paralleli, se ne SBATTONO "BASSAMENTE" i cosiddetti.
      Il tramonto di oggi rispetto a quello di ieri, non ha confronti.

      Intento ecco le foto raccolte, in ordine di orario dello scempio di Domenica 04 agosto.
      "chemtrails vs Natural Clouds"
      https://plus.google.com/u/0/photos/115964236934394469945/albums/5773964521981021633

      Elimina
  51. Grazie è proprio lui.Degli airbus a319 sigla IAM bianchi ne sai qualcosa?

    RispondiElimina
  52. A leggere qui la situazione idrica in Liguria non sembra così grave....

    RispondiElimina
  53. Ad Antima
    Ciao sono Koenig m.b.solo oggi ho visto che hai risposto a due miei commenti.Riguardo al primo sl è stampa libera,per il secondo e più importante sono contento che ci sei compaesano.Do disposizione a T.E.di fornirti la mia mail.Resto in attesa

    RispondiElimina
  54. ciao koenig m.b. si confermo che anch'io a lucca ho notato questo volo,e l'ho atteso alla finestra di casa mia a lucca dove alle 17,10 l'ho visto passare in direzione sud.emetteva una non persistente molto copiosa.e pensare che gli paghiamo noi...come si dice qui:becchi e bastonati!!

    RispondiElimina
  55. Per rendere le foto di Domenica SSpiacevolmente più piacevoli =)
    http://www.youtube.com/watch?v=87Ale6vebAI

    RispondiElimina
  56. Se volete fare il pieno di cieli pompati,basta che guardiate emittenti come nuvolari,dmax e affini.Più della metà dei programmi li contengono,anche se devo dire che non è per niente difficile trovarli in molti film,gare motoristiche,documentari ecc.
    Sono ovunque e ovunque non li vedono.E'proprio vero la bollitura è finita,siamo pronti per la scolatura.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  57. Oggi la zona è stata sorvolata da questo drone. Purtroppo non ero in condizioni di riprenderlo.

    RispondiElimina
  58. Damocle, se vogliono, potranno impedire anche le piogge autunnali ed allora sì che per la Liguria sarà veramente grama.

    RispondiElimina
  59. Immagini di ieri sera sulla Mole.....rosso di sera.....
    http://www.imagebam.com/image/1f2219204934801][IMG]http://thumbnails60.imagebam.com/20494/1f2219204934801.jpg[/IMG][/URL]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. bella, La mole sfregiata delle scie chimiche

      Elimina
    3. Per caso hai altre foto del pomeriggio del 7 agosto ?

      Elimina
  60. Questa era la situazione di questo fine settimana sulla collina della bassa val di Susa, mentre a Torino si verificava il nubifragio in valle si potevano aprire i polmoni per ossigenarli bene!
    http://www.imagebam.com/image/bff6d9204934669

    RispondiElimina
  61. Nella terra della libertà qualcuno si pone qualche domanda. Dovremmo farcele anche noi

    Guest Post: US Government Proposes Law Making It Illegal For Them To Kill You
    Submitted by Tyler Durden on 08/07/2012 18:37 -0400

    Dennis KucinichGuest PostKucinich


    Submitted by Simon Black of Sovereign Man blog,

    Last Friday, US Congressman Dennis Kucinich introduced HR 6357, a bill which aims to ‘prohibit the extrajudicial killing of United States citizens’ by the federal government. In other words, in the Land of the Free, they need to pass a law to prevent the government from indiscriminately murdering its own citizens.

    Now if this doesn’t give one reason to pause and consider the distortions of liberty that have taken place in western civilization, I don’t know what will. Think about it:

    •Does a free society send government hit men to eliminate anyone they perceive to be an enemy of the state?
    •Does a free society have hundreds of police agencies, each with the authority to deprive a man of his life, liberty and property in their sole discretion?
    •Does a free society have hundreds of thousands of laws, codes, rules, regulations, and policies which effectively criminalize nearly every aspect of one’s existence?
    •Does a free society lead the world in prison population?
    •Does a free society hunt down criminals and terrorists by treating its citizens like criminals and terrorists?
    •Does a free society tell its citizens what foods they are / are not allowed to consume?
    •Does a free society steal your money at gunpoint to buy bombs that they drop by remote control on brown people in faraway lands?
    •Does a free society debase its currency and plunder the purchasing power of its citizens?
    •Does a free society saddle unborn generations with obligations they never signed up to bear?
    •Does a free society award near total control of the economy, the money supply, and everything tied to it, to a tiny elite few?
    •Does a free society brainwash its citizens into believing that they live in a free society? (at least the Chinese know they’re not free…)
    Ask yourself, are you really living in a free society? Are you free? If not, why not? What else could possibly be more important?

    It takes courage to answer honestly. But once you realize the truth and begin to see the system for what it is, it can be a liberating and life-changing experience.

    You’ll find that there are places where you can live free in this world. There are ways to preserve your dignity, your privacy, your livelihood. You’ll find that you can build great camaraderie and mutual trust with like-minded souls because you share the same values, not the same color passport.

    My guess is that you’re reading this because you’ve already started down the road to freedom. But you might feel alone… intellectually isolated in a sea of automatons.

    You’re not alone. More and more people are waking up every day and beginning to realize the incredible fraud that has been perpetrated against them. When enough of them figure it out, this system will be finished.

    That’s why I fundamentally believe that today is one of the most exciting times to be alive since the French Revolution. And we’re just getting warmed up.

    If you have any friends or loved ones who still exemplify that self-deluded, bombastic serf mentality, I encourage you to pass this along to them… and challenge them to answer honestly.

    RispondiElimina
  62. Denis Kucinich presentò pure una proposta di legge per bandire le armi esotiche, tra cui le "chemtrails". Invano. Ora questa sua iniziativa rischia di arenarsi di fronte alla legge del più forte.

    RispondiElimina
  63. Tra una domanda e l'altra ci sono i fatti certi cone la riduzione della produzione agricola a causa il caldo indotto pianificato dai vertici militari in ottemperanza all'agenda di riduzione delle precipitazioni come si evince dalla Mappa del Guardian.

    Mais: calo del 25-30% a livello nazionale con punte dell’80% nel Polesine e del 50% nel Padovano

    - Soia – riduzione della produzione del 30-40% della produzione nelle regioni settentrionali (dove si effettua la quasi totalità della coltivazione) con punte dell’80-100% nel Polesine

    - Girasole – calo della produzione del 20% a livello nazionale, riscontrabile nelle Marche e in Toscana secondo la Coldiretti

    - Barbabietola da zucchero: calo produttivo sino al 50% nelle regioni del Nord a seguito del calo della resa nelle aree del Veneto e dell’Emilia-Romagna dove non si è potuto irrigare

    - Vite- situazione a rischio se dovesse permanere il caldo. E’ prevista una produzione molto contenuta rispetto alla media

    - Pomodoro – calo produttivo del 20% del raccolto in tutte le aree di produzione nazionale con punte del 25% nel Mezzogiorno

    - Latte – minore produzione a livello nazionale del 10-15% con punte del 30-40% in Toscana dove si registrano maggiori costi del 70-80% per carenza foraggi mentre in Piemonte le mandrie sono costrette a lasciare gli alpeggi con un mese di anticipo

    - Ortaggi – riduzione della produzione dove non è stato possibile irrigare. In Abruzzo secondo la Coldiretti calo del 30% della produzione di patate e carote

    - Uova e miele – minore produzione per gli effetti del caldo sulle galline e sulle api

    http://www2.coldiretti.it/News/Pagine/614-%E2%80%93-5-Agosto-2012.aspx

    Aspettando il colpo di grazia di caligola ...

    Grazie istituzioni, grazie politici, grazie militari, grazie magistratura. Grazie a tutti voi, tanto non vi mancherà mai acqua e pagnotta.

    Sappiate che la voce del vostro coinvolgimento in questo disastro inizia a girare anche tra la gente comune. Non sono ancora molti, ma sapete come vanno queste cose nei bar, dai barbieri, nelle piazze.

    Dite ai vostri meteorologi di fiducia di raccontare menzogne del tipo "anche quest'anno il raccolto sarà ottimo e abbondante grazie ai temporali del Nord." Forse funzionerà, o forse no.

    RispondiElimina
  64. VERGOGNA,forse 67 anni sono abbastanza per dimenticare...
    Media di merda,codardi ai diktat del padrone usa eh!.

    6 agosto - è l'anniversario di un genocidio i cui responsabili non sono mai stati processati e condannati.
    6 agosto 1945 Hiroshima
    Gli Stati Uniti,con un atto di inaudita infamia,in un centesimo di secondo arsero vive 86000 persone,civili inermi.
    Manco la Germania nazista era riuscita a fare tanto...
    Il 9 agosto toccò a Nagasaki.

    RispondiElimina
  65. A proposito di controllo mentale si usano ancora metodi semi-classici a base di droghe e brain washing, probabilmente ancora i più efficaci ...

    James Holmes accused Batman shooter was seeing ex-Air Force psychiatrist before massacre

    http://www.naturalnews.com/036729_Batman_shooter_psychiatrist_massacre.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. James Holmes ha eseguito il massacro, Kelly Holmes ha acceso il braciere con la fiaccola olimpica, che casualita'...

      Elimina
  66. Grazie militari, grazie Mario Monti, grazie governo, grazie Chiesa... Grazie infinite.

    RispondiElimina
  67. Molto interessante! La questione è ancora aperta, quindi. Non sono riusciti a sterminarle. Oltretutto faccio notare che una sfera di tre metri di diametro fosse a 12000 metri, sarebbe impossibile riprenderla. Ergo... quelle scie sono a quota cumulo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ergo... o sei un cretino o sei un grandissimo bugiardo!
      La seconda ipotesi è quella vera.

      Elimina
  68. Questa è una tua opinione, Nigrelli ed in quanto tale, vale meno di uno zero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai lasciateli sfogare, poveri piccini,
      dopo questo video che hai linkato
      e soprattutto quello precedente
      "the sprayers",
      non gli resta che nascondere la testa sotto la sabbia o uscirsene con i soliti inutili commenti.

      Bel video comunque =)
      L'ufo penso sia qualche vecchio o semi nuovo giocattolo militare...
      Ma riguardo alle scie cari CicaPraiani con il video "the Sprayers",
      DOVETE solamente SCAPPARE in massa come sta facendo una parte(per ora)
      del POVERO popolo Siriano in questa guerra bufala dove i ribelli non esistono.

      La differenza è che Voi e
      le scie chimiche e
      gli esperimenti di M....
      dei Militari di ....., purtroppo, esistete davvero....

      Elimina
  69. Alcuni nostri articoli sono stati tradotti da un attivista francese.

    http://meteotan.wordpress.com/

    RispondiElimina
  70. Dici bene, Damocle, gli Stati Uniti sono l'impero del male.

    RispondiElimina
  71. Esimio Nigrelli, un'ipotesi non è vera o falsa, ma plausibile o implausibile. Hai ancora molto da apprendere, ma non disperiamo.

    RispondiElimina
  72. Già siamo senza acqua, poi ci si mettono pure i piromani.. Qualcuno sente puzza di tutto preparato??

    http://www.repubblica.it/cronaca/2012/08/08/news/emergenza_incendi_centinaia_in_tutta_italia-40599576/

    RispondiElimina
  73. @Damocle..quoto in pieno! gli yankee hanno la coscienza sporchissima..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pure diventati esportatori di democrazia con consegna a domicilio,di bombe.

      Elimina
  74. La consegna, però, è gratuita. Che vuoi di più.

    RispondiElimina
  75. La Chiesa Cattolica agisce come la più sporca fra tutti nella faccenda della copertura dei crimini del sistema, Geoingegneria 'in primis'. Una istituzione che si vuole innanzitutto etica è doppiamente colpevole qualora si copra il volto di fronte a quanto viene perpetrato.

    Mi sono chiesto più volte: ma possibile che fra i chiericuti non se ne trovi manco uno che abbia le palle per denunciare tutti gli orrori di un sistema impazzito? Ma che, sono tutti pazzi criminali anche loro? Nemmeno uno fra i gerarchi cattolici, mai!

    Purtroppo ciò viene a confortare la mia esperienza di vita, una esperienza ormai lunga che mi ha messo a contatto con svariati preti e pretonzoli: nessuno fra quelli che mi sia mai piaciuto.

    RispondiElimina
  76. Tutti pedofili e non è un caso se anche Ouverture sia stata cassata.

    RispondiElimina
  77. Per la gioia dei disinformatori, l'ultimo preoccupante articolo di
    Bojs

    RispondiElimina
  78. Su Italia 1 anomalie del Mar Baltico, Ufo , Alieni,DNA

    RispondiElimina
  79. NUVOLE SULL'AFRICA DEL NORD, MA NEMMENO UNA SULL'ITALIA.

    RispondiElimina
  80. Ottimo. Wlady, si parla delle sfere viste dall'amico Andrea e riprese nel video.

    RispondiElimina
  81. Un buon programma quello da te segnalato, Wlady.
    Sarebbe stato opportuno, però, uno squarcio sulle scie tossiche. Sarà per la prossima volta.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si discreto programma Zret, pulito e lineare con interviste seriose ed asseverate, mi auguro per il futuro, che si affronti anche le scie tossiche, haarp, e geoigegneria.

      Per il momento quello che è stato divulgato, sono cose che sappiamo da molto tempo, il fatto che li trasmetta la televisione (come sappiamo), per la massa degli umani gli da più credito.

      Ciao

      Elimina
  82. Ciao Ron. Resoconto drammatico.

    Poi... se leggi i vecchi e nuovi psicopatici (perdon... disinformatori), noi facciamo allarmismo.

    RispondiElimina
  83. Buongiorno a tutti, anche a Gorizia cielo fantastico questa mattina

    http://www.imagebam.com/image/5392f2205071407

    Ieri sera cella temporalesca in arrivo prontamente dissolta dagli aerei militari.
    Non si vede ancora la fine di questa siccità pianificata.

    Che anche Rinascita si stia svegliando?

    RispondiElimina
  84. Ciao Ron, ormai è un fiume in piena. Non potranno ancora per molto controllare l'espandersi dell'informazione. Non sarà sufficiente chiudere i nostri blog.

    RispondiElimina
  85. Wlady, la mia opinione circa il programma "Live" è la seguente: discreta impaginazione dei contenuti, esperti intervistati di buon livello, ma hanno avallato un'immagine un po' edulcorata degli Altri, soprattutto mercé R. Pinotti che...
    E' mancato un j'accuse nei confronti dei militari.

    RispondiElimina
  86. In Liguria, Ron, prevengono la formazione delle celle temporalesche. Non piove e non pioverà.

    RispondiElimina
  87. Wakeup, per carità sono l'ultimo a scagionare la cricca formata da Gesuiti, Vaticano, militari, governi, O.N.U. etc., ma i testi sapienziali e molte acquisizioni ci confermano che la cupola non è solo terrestre. Come spiegare altrimenti il terraforming, la degradazione del D.N.A., i sequestri, gli impianti, l'ossessione per il silicio e via discorrendo?

    "La nostra lotta non è contro la carne ed il sangue, ma contro i Potentati..."

    Ciao

    RispondiElimina
  88. @ Antima, non ho altre foto. Ogni giorno è sempre uguale basta farne una e si replica sempre la stessa storia, come quelle che hai pubblicato tu è la stessa visuale che vedo io. Quelle del tramonto invece erano suggestive! Quasi da cartolina! Che tristezza però. Intanto ho una infiammazione al collo ogni 3/4 mesi solo da qualche anno e sono convinta che sia tutta quella porcheria che ci stanno versando in testa. Ho sentito diverse persone che hanno la stessa patologia. Viene scambiata per mal di gola ma sono infiammazioni. Nessun medico mi ha saputo dire cosa sia, però consigliano l'OKI.

    RispondiElimina
  89. Rimetto l'immagine di questa mattina ore 6,50
    Adesso dovrebbe essere più visibile!.

    RispondiElimina
  90. http://www.valori.it/economia/cibo-rischio-siccita-record-usa-5438.html
    Speculazione alimentare

    Cibo a rischio per la siccità record in Usa

    A meno di cinque anni dalla grande crisi dell’estate del 2008 sta per arrivare un nuovo gigantesco attacco speculativo sulle materie prime alimentari. La causa scatenante è oggettiva: la siccità da "moderata a estrema" che sta colpendo il 55% degli Stati Uniti..

    A meno di cinque anni dalla grande crisi dell’estate del 2008 sta per arrivare un nuovo gigantesco attacco speculativo sulle materie prime alimentari. La causa scatenante è oggettiva: la siccità da "moderata a estrema" che sta colpendo il 55% degli Stati Uniti e che secondo il National Climatic Center non si verificava dal 1956. L’agenzia di stampa Bloomberg è molto chiara: "il periodo di siccità tra i peggiori in assoluto mai registrato dall’Indiana all’Arkansas passando per la California sta danneggiando le colture e le economie rurali e minacciando di spingere i prezzi dei prodotti alimentari a livelli record".
    Come nota Bloomberg, l'agricoltura è stata "uno dei settori dell’economia più resistente negli ultimi tre anni". La siccità è indubbiamente terribile visto che il Dipartimento dell'Agricoltura USA ha decretato il disastro naturale in 1.016 contee in 26 stati.
    All’orizzonte non c’è alcuna seria previsione di pioggia e gli operatori finanziari sono già pronti a manovrare i prezzi dei contratti future che sono già ai massimi assoluti degli ultimi anni e stanno trascinando tutte le altre materie agricole al rialzo.


    Obiettivo primario o effetto secondario come contentino?

    RispondiElimina
  91. Ciao Damocle, una scia notturna non gli si è dissipata in tempo.

    RispondiElimina
  92. Gli speculatori che investono, da tempo, in grano ed altri beni di prima necessità, ringraziano.

    RispondiElimina
  93. Un consigliere provinciale dell'IDV, Marco Caviglione, non conoscendo le cause di un fenomeno a cui egli assiste ormai da mesi, scrive una lettera a savona News e senza volerlo conferma le nostre osservazioni.

    Che succede nella notte tra Arenzano e Loano?


    Penso di non essere certo l'unico che al mattino, quando muove l'auto per recarsi al lavoro, nota che il parabrezza, e anche il lunotto posteriore, sono spesso più sporchi della sera precedente, e questo soprattutto nelle giornate di alta pressione e con poca ventilazione.

    Si ha solitamente una patina untuosa, che alla prima impressione sembra terriccio, ma che ben presto assume i connotati di grasso. Se di notte si forma anche rugiada, o se l'umidità è molto elevata, la patina assume le caratteristiche di una fanghiglia, la cui rimozione con semplice acqua H2O risulta quasi impossibile.

    Quante volte, appena avviata la vettura, mentre sto per azionare lo spruzzo pulitore del parabrezza, mi trovo il veicolo che mi precede il quale sta azionando proprio il famoso spruzzo, che naturalmente arriva anche al mio parabrezza: la mia prima reazione è naturalmente quella di pensare: "Ma ha deciso solo ora di pulire il suo parabrezza?".

    Evidentemente no, si trova nelle mie stesse condizioni. Talvolta anche dopo una pioggia notturna si vede subito che l'auto è molto meno pulita del giorno precedente (per non dire decisamente più sporca), pur in assenza di sabbia sahariana. [...]

    La settimana scorsa un mio amico, di ritorno da un soggiorno in Corsica, mi ha detto che nell'avvicinamento alla costa ligure la ormai famosa cappa di foschia divenuta tipica della nostra estate appariva sempre più evidente; ma la particolarità stava che essa era presente soprattutto nel tratto di costa, sue esatte parole, tra Arenzano e Loano. [...]

    RispondiElimina
  94. Qui in USA, più precisamente nei pressi di Utah, scie chimiche a go go durante tutta la giornata. Ma mi domando cosa serve irrorare così vaste zone di deserto? Non ho ancora chiaro il vero scopo di tutto ciò ma forse non lo sapremo mai....

    RispondiElimina
  95. Telegiornali che mischiano allarmismo con gossip e cronaca nera. Vai informazione corrotta! Siamo tutti con te!!

    Come fa la gente a non accorgersene?

    RispondiElimina
  96. Ciao Samuele, se le zone desertiche sono ad uso militare, è palusibile che le rendano idonee ai nuovi sistemi radar.

    @ Emaplus

    La manipolazione delle menti è in fase molto avanzata.

    RispondiElimina
  97. Criminali in azione al tramonto:

    http://img38.imageshack.us/img38/8796/p8090151a.jpg

    http://img819.imageshack.us/img819/829/p8090153.jpg

    RispondiElimina
  98. OT
    Svezia, paura per il sinkhole
    Il cratere sembra allargarsi sempre di più. Questo è stato denominato "Fabiangropen" ed è profondo circa 150 metri...
    http://viaggi.libero.it/news/48018921/svezia-paura-per-il-sinkhole?refresh_ce

    Italia
    http://viaggi.libero.it/week-end/51326309/italia-occhio-al-sinkhole

    Un sinkhole sotto la bce...

    RispondiElimina
  99. Irrorano da sempre anche gli oceani, non solo i deserti. Si tratta di inquinare ovunuqe ed il più possibile. Al loro piano serve, eccome.

    RispondiElimina
  100. Osservando lo scempio che abbiamo sopra la nostra testa mi ricorda molto la mucillagine della riviera romagnola. E' come se si volesse avvolgere la terra con una pellicola fluida. Non ci sono zone franche, guardando le immagini dal satellite soprattutto all'imbrunire o al sorgere del sole, si nota la pellicola.
    Nessuno ha scampo, siamo tutti nella stessa situazione.

    RispondiElimina
  101. "Il temporale che in questo momento si sta abbattendo nelle zone di Vicenza e Bassano del Grappa è senza dubbio di forte intensità, tanto che si segnalano allagamenti e danni per la caduta di piccoli alberi nella provincia di Treviso, e marginalmente in quella di Vicenza".

    Le nostre previsioni di ieri:

    Ovviamente non si verificheranno precipitazioni di rilievo, salvo temporali, anche violenti, nel Nord Est, laddove le correnti umide lambiscono il Trentino Alto Adige ed il Veneto, deviate dalle attività di aerosol operate sul Golfo di Biscaglia nonché su Francia e Spagna.

    RispondiElimina
  102. (ASI) Mosca – Il leader del partito comunista russo Gennady Zyuganov ha dichiarato che la cosiddetta opposizione siriana non è altro che una forza paramilitare composta da 65 mila mercenari arabi. Secondo l'IRIB, il politico russo ha poi condannato la posizione assunta dagli Stati Uniti nei confronti della Siria, definendola ipocrita. Sulla stessa lunghezza d'onda il vice-ministro degli Esteri Gennady Gatilov che ha criticato i media occidentali per le notizie false e tendenziose diffuse sulla situazione in Siria.

    Anche secondo Gatilov gli Stati Uniti stanno adottando un clamoroso doppio standard nei confronti della Siria

    RispondiElimina
  103. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.

    https://www.youtube.com/watch?v=f0LBHYfQSV0&ab_channel=NonSoloAnima.TV

    Lavoro ad opera individuale.
    Questa è fisica quantistica applicata.

    Se volete cominciare a cambiare le cose, questo è un buon punto di partenza.

    Libero Arbitrio

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis