lunedì 28 marzo 2011

Boicottiamo le aziende che "pubblicizzano" le scie chimiche

Come scrivevamo in “Scie chimiche e pubblicità”, sempre più spesso gli spot televisivi sono congegnati e girati in modo da normalizzare l’orrore costituito dalle chemtrails: sono, infatti, introdotti in modo surrettizio fotogrammi con scie e cieli deturpati dagli aerei della morte.

L’elenco delle società che esibiscono in maniera proditoria sequenze siffatte è lunghissimo: dalle multinazionali automobilistiche alle aziende agro-alimentari, dalle industrie farmaceutiche alle compagnie telefoniche, dalle banche alle industrie di giocattoli... Sono società che investono gran parte dei loro cospicui profitti in armi, alimentando il florido mercimonio della guerra. E’ quindi doveroso boicottare queste infami corporations: sebbene non sia facile svincolare i consumi dal controllo di colossi che possiedono amplissime quote del mercato, ogni qual volta è possibile, è opportuno acquistare direttamente dal produttore (agricoltore, artigiano) o scegliere merci di piccole cooperative e di imprenditori locali. In particolar modo non si acquistino prodotti tecnologici (auto, moto, elettronica etc.) pubblicizzati con le famigerate chemtrails.

Un significativo campione delle diaboliche società coinvolte nella propaganda obliqua sopra citata, è reperibile all’interno del sito “Subliminal chemtrails”.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.



Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

75 commenti:

  1. Segnalo anche Audi e Mercedes ma la lista è destinata ad essere luuunga...

    Un mistero: avvistato oggi in almeno 3 passaggi su firenze NUOVO aereo chimico:
    Volava bassissimo, diciamo circa 1000 metri e il rumore si avvertiva in modo evidente da dentro casa.
    Il rumore era simile ad un caccia. era bianco CON UNA SCIA SOLA. Forse un jet privato come forma ma una scia sola.

    Drone? Jet privato riadattato?

    Mai visto da voi?

    RispondiElimina
  2. No, non era tutto programmato. Certo. Ma va là?

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-03-29/vertice-londra-caldeggia-ipotesi-220404.shtml?uuid=AaOPGcKD

    RispondiElimina
  3. @Straker: Ahia. Il Mario Lipuma ha compiuto il grave errore di aggiungere tra gli amici Angelo Nigrelli e Luana Nigrelli. Mi sa che devo andare in tipografia a farmi stampare qualche volantino sulle scie chimiche.

    RispondiElimina
  4. Buongiorno a tutti!

    Leggevo la Repubblica e vi invito vivamente ad acquistarla oggi, a pagina 10 c'è un articolo di Fabio Mini che parla del suo punto di vista sulla guerra in Libica, più specificatamente sui mezzi. Conclude l'articolo con un bellissimo paragone, anzi direi un excursus veramente particolare.
    Non sapevo che Fabio Mini scrivesse su la Repubblica o su altri giornali, così, per chiunque fosse interessato http://www.archiviostampa.it/it/nomi/nom.aspx?id=2544

    Per chi non ricorda chi sia Fabio Mini
    http://www.youtube.com/watch?v=p8M0PNa3bAg

    Forse sarebbe il caso di contattarlo per cercar e di convincerlo a trattare dei temi relativi alle scie. Potrebbe essere un buon appoggio, e non la vedo una cosa difficile, almeno provare a chiedere.

    Max

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. A mio avviso i primi prodotti da boicottare sopratutto per preservare la nostra salute dovrebbero essere quelli delle industrie alimentari. Ci sono cose che contengono davvero porcherie di ogni genere, tanto che anche leggendo le etichette a è difficile capire con quali ingredienti sono stati realizzati.
    La stragrande maggioranza di queste fabbriche sono in malafede e dovrebbero essere chiuse, ma è un sistema perverso che ha l'avallo della comunità europea.

    RispondiElimina
  7. Boicottiamo anche "facebook" che si fa i c.... di tutti e sono degli spioni depistatori, un ricettacolo di disinformatori controllato dalle holding e tutti quei network che piacciono così tanto a tutti i beoti.

    Tra carte di credito, GPS, e sim card, ne abbiamo già abbastanza per perforare la vita privata di tutti noi , non c'è bisogno, che andiamo a scrivere tutta la nostra vita su questi siti controllati.

    Buona giornata, wlady

    Ps. io non sono iscritto su nessun network, mai e poi mai "facebook" "twitter" ecc...

    RispondiElimina
  8. che schifo
    ma.. pensavo quale potesse essere il comportamento peggiore. Proporre con intenzione cieli modificati e alterati dalla geoingegneria o ignorare la realtà prendere per normale questo stato e riproporlo come modello di normalità.
    Molte persone non si rendono conto. io adesso mi rendo conto e mi chiedo come ho fatto a metterci così tanto tempo per vedere.

    ciao a tutti

    RispondiElimina
  9. scieranno anche loro?

    http://tv.repubblica.it/tecno-e-scienze/messico-l-aereo-che-va-a-biocarburante/65171?video

    RispondiElimina
  10. sul sito della azienda facc (che a mio avviso ha l'appalto per la produzione e applicazione degli aerosol sulle ali degli aerei chimici) non si vergognagno proprio di nulla, vedere per credere. http://www.facc.at/

    RispondiElimina
  11. @wlady Condivido e l'ho già fatto. Già ci sono un sacco di modo per tenere sotto controllo le persone ci manca ancora raccontare grautitamente la propria vita privati su questi siti inutili.
    @PeterCox Verrebbe da commentare belle facce da ... questi di facc.

    RispondiElimina
  12. @Wlady:Boicottiamo anche "facebook"

    Questi social network sono il diavolo in persona!

    Boicottiamo tutte le multinazionali!!

    RispondiElimina
  13. Piccolo o.t. amarcord ve la ricordate la cometa Hale Bopp del 1997?

    http://www.youtube.com/watch?v=Zen-veDX0zE&feature=related

    http://www.youtube.com/watch?v=Fje4xQyYaL0

    Bei tempi che erano, nulla a che vedere con la realtà artificiale di oggi!

    RispondiElimina
  14. Sono d'accordo con te, Wlady.

    Facebook è la feccia del buco.

    Ciao

    RispondiElimina
  15. C'è anche uno spot di un profumo dove c'è come sfondo la Torre Eiffel con tante scie in cielo solo che non ricordo come si chiama il profumo

    RispondiElimina
  16. Facebook è utilissimo per stanare i disinformatori e per pubblicizzare i nostri articoli ed iniziative. E' bene usarlo solo per questi motivi.

    RispondiElimina
  17. Facebook come dice Straker è bene solo usarlo per divulgare informazioni utili ed iniziative ma attenzione ad usare questo mezzo come fa la maggior parte della gente in quanto è sinonimo di perdita della reale concezione di rapporto umano tra individui e sviluppo di una profonda ipocrisia, a volte sento di gente che stipula amicizie con persone viste appena una volta solo per il gusto di aumentare quest'ultime, senza pensare che le tue foto i tuoi dati vengono così propagati nella rete senza nessun controllo alla mercè di tutti!

    Personalmente sono contrario all'uso classico di facebook!

    RispondiElimina
  18. Ciao Massimo. Il genarale Mini si è espresso diverse volte in merito alle scie. Ecco una delle tante qui.

    RispondiElimina
  19. Giustamente Straker, ma con l'accortezza di scrivere fuori sede e con un ID non identificabile alla rete che si usa, e con un PC anonimo non rintracciabile, altrimenti è tutto inutile; facciamo altrimenti il gioco che loro vogliono che noi facciamo: sputtanarci a vicenda per sentire il nostro polso e precederci nelle nostre future intenzioni, meno diciamo a questi oscuri meglio è!

    Controllate anche il codice a barre che è sopra ad ogni alimento (il codice del diavolo 666 tanto per capirci) il codice Italiano comincia con l'8 si può così cominciare a boicottare tutti gli alimenti e le holding, banche, distributori di benzina ecc... ed in special misura tutte le case che producono alimenti e varie amenità legate alle case produttrici di armi.

    Certo rimane ben poco in cui fare le scelte oculate, ma, questo può essere un piccolo esempio di come non finanziare più questi ignobili figuri che stanno distruggendo il mondo.

    Un passettino alla volta, ma bisogna farlo, cominciando da noi che siamo sempre in prima linea.

    Ps. Troveremo un avvocato che ci rappresenti? (Io ci sono)

    Un saluto rotondo a tutti, wlady

    RispondiElimina
  20. Sembra che non la scampi proprio nessuno;
    http://www.irsn.fr/FR/popup/Pages/irsn-meteo-france_22mars.aspx
    Nel video è visibile la simulazione della diffusione della nube radioattiva nell'atmosfera dall'11 (giorno dello tsunami in Giappone) al 29 marzo secondo l'Istituto di radioprotezione e sicurezza francese (Irsn). L'animazione misura il Cesio 137 in becquerel per metro cubo e pensare che questa nube non riguarda nemmeno tutti i reattori della centrale che sono 6!.

    RispondiElimina
  21. Straker,certo che sentire un generale,sia pure in aspettativa,dire che non sà a cosa possono servire queste scie personalmente mi preoccupa moltissimo.La devono piantare di spruzzare e basta,non mi interessa a cosa servono,LA DEVONO SMETTERE.

    RispondiElimina
  22. @Straker: Grazie per l'info. Io comunque parlavo di una esortazione attuale, magari da riportare sul giornale. Comunque grazie.

    RispondiElimina
  23. Mini sulla questione si è un po' defilato, a dire il vero, e ciò per via delle pressioni rilevanti subìte.

    RispondiElimina
  24. @Damocle
    Approvo tutto quello che scrivi, questa porcata delle scie chimiche deve finire subito.
    Stanno avvelenando il mondo, non a caso si può resitere diversi giorni senza mangiare, un pò di meno senza bere ma senza ossigeno qualunque essere vivente rischia di soccombere dopo pochi secondi e questo non possiamo permetterlo. Qui è in gioco la sopravvivenza.
    Ciò detto provo un sincero schifo verso i politici, i militari, i giornalisti, i disinformatori, i piloti e i miliardari che li finanziano che ancora vogliono farci credere che ci troviamo in una situazione normale.
    Se le cose continuano così questo sistema è destinato ad autodistruggersi.

    RispondiElimina
  25. segnalo il solito, perchè è li da molto, cartellone pubblicitario appeso nella hall partenze dell'aeroporto di Torino Caselle: il cielo biancastro un aereo in lontananza con scia molto evidente e uno stupido slogan bancario. La cosa strana è che i cartelloni pubblicitari cambiano spesso, ma quello è li da almeno due anni,pazzesco, se qualcuno ci andasse ci faccia caso. Sembra un po' l'immagine qui a fianco del link "il cielo su Sanremo"

    RispondiElimina
  26. Certo ci stiamo uccidendo con le nostre mani.....ma poi a quale scopo?

    RispondiElimina
  27. Stati liberi, essi ci stanno massacrando con le loro grinfie insanguinate.

    They live, we sleep.

    Ciao

    RispondiElimina
  28. Dice Straker:
    "Facebook è utilissimo per stanare i disinformatori e per pubblicizzare i nostri articoli ed iniziative. E' bene usarlo solo per questi motivi."

    E' esattamente quello che faccio.
    Lo uso con intelligenza.
    Per esempio, posto nelle bacheche di amici che hanno moltissimi contatti (ovviamente su argomenti scottanti già esistenti) mettendo a disposizione dei lettori link che altrimenti non conoscerebbero.

    Gli amici con molti amici sono un ottimo canale di diffusione.

    Mi è capitato però alcune volte di postare frasi con link annesso e...magicamente il link spariva.

    Evidentemente Facebook censura...altro che Cina!

    Mike

    RispondiElimina
  29. Mi chiedo se ci prendono per scemi, se ci sono o ci fanno:

    Meteo di oggi:
    "Mattino: Prevalenza di bel tempo al Centro Nord, salvo il transito di velature ed innocue
    stratificazioni. Maggiori addensamenti possono coinvolgere le Alpi occidentali ma senza fenomeni degni di nota. Ancora un po' di variabilità tra Sicilia e regioni meridionali con locali fenomeni su Cilento, interne calabresi, settori ionici nonchè su medio-alta Sicilia. Temperature minime senzasostanziali variazioni. Venti deboli da Nord, sino a moderati sull'area Ionica."

    "Pomeriggio: Si rinnova una moderata instabilità su Sicilia, Calabria e Cilento con locali
    acquazzoni o temporali, fenomeni in generale assorbimento serale con ampi spazi soleggiati.
    Prevale il bel tempo invece sul resto della Penisola con qualche addensamento a ciclo diurno sui rilievi, accompagnati da isolati fenomeni sulle Alpi centro occidentali. Transito di velature al Centro Nord. Temperature massime stazionarie o in lieve aumento. Venti moderati tra NO e NNE."

    RispondiElimina
  30. "Innocue stratificazioni"
    Piangere o ridere?

    RispondiElimina
  31. @Straker: Però devi ammettere che nella loro triste solitudine sono simpatici oltre che penosi, dai.
    http://leoniero.blogspot.com/2011/03/i-lerci-e-il-bimbominkia.html

    RispondiElimina
  32. come fare disinformazione, ce lo insegnano i mass media dei paesi "democratici"...
    il ministro degli esteri libico è in europa attualmente, non si sa perchè. In teoria i mass media dovrebbero presentare i titoli cosi "i lministro libico è in GB". Punto...ma lo presentano cosi: "il ministro libico ha molato gheddafi"...La macchina disinformatica del regime "democratico" usa questo fatto per disinformare sulla situazione libica facendo pensare alla gente che gheddafi è sempre più abbandonato, perchè è un cattivo pbastardo da schiacciare, quindi che gli alleati hanno tutto il diritto di continuare a bombardare...si tratta di pressione psicologica sul nemico, dell'isolazione informatica. Mentre i disinformatori dicono che il ministro è scappato da gheddafi, il governo libico dice che in realtà il ministro si trova in una missione diplomatica, probabilmente per tentare di dialogare con le bestie "democratiche" che sono assetati di sangue, di far il martirio a tutti i costi. Non è la prima volta i mass media occidentali manipolati dai signori della guerra presentano i fatti nei modi più falsi possibili. Hanno presentato alla gente qui una situazione einesistente sulle rivolte combinate, poi hanno detto un sacco di bugie sull'uccisione della gente civile da parte del governo libico, ed ora questi trucchi miseri...il governo libico ha dichiarato che sia prima che dopo la risoluzione onu loro hanno tentato dialogare con gli autori di disgrazie/rivolte del medio oriente per risolvere la situazione nel modo pacifico, ma questi ultimi si sono rifiutati di parlarci. Anche subito dopo la risoluzione onu il governo libico ha annunciato il cessate fuoco immediato ed ha chiesto all'Italia di fare da tramite per dialogare con il branco di alleati, ma l'Italia ha fatto finta di non sentire, anzi il nano ha meso pure un tramplino comodo per gli alleati che si sono lanciati dall'italia sulla libia, che grande "amico"...all'attacco violento degli alleati il governo libico si è trovato costretto di rispondere. Tutte queste cose non li hanno detto i mass media vomitevoli...tanto bruceranno all'inferno per ogni bugia che dicono, sopratutto le bugie che costano le vite degli innocenti, che diventano un lascia passare per le guerre...
    http://it.notizie.yahoo.com/4/20110331/tts-oittp-libia-dimissioni-koussa-ca02f96.html
    qualcuno dal giappone dice che la centrale nucleare deve essere eliminata, ma lo dice soltanto e basta...intanto chissa per quale reagione continuano a tirarla lunga tenendo la centrale attiva, danneggiando sempre di più ogni creatura ed ambiente del mondo...lo stesso scenario di fuoriuscita del petrolio nel golfo..ogni anno sti schifosi vermi "eletti" ne combinano un altro, che siano maledetti all'eterno...

    RispondiElimina
  33. Aeroporto Leonardo da Vinci (Fiumicino)

    Transito...

    QUI

    e QUI

    I piloti civili che decollano e/o atterrano in mezzo a uno scenario simile non vedono nulla.

    Tutti zitti, conniventi, prezzolati, allineati e coperti come bravi soldatini.

    RispondiElimina
  34. @Massimo

    Non sono mai entrato a vedere siti spazzatura come quello da te citato e mai entrerò.

    A me non fanno ridere; li sbatterei nelle peggiori gattabuie e lì li lascerei marcire (vivi) per il resto dei loro schifosi giorni.

    RispondiElimina
  35. @ Massimo

    Il tipografo di Via G. Pallavicino, 33
    18038 SANREMO (IM) a Sanremo...

    ... ha dato il meglio di sè.


    TIPOGRAFIA NIGRELLI
    18038 Sanremo (IM) Via Pallavicino 33-35
    tel: 0184 507425
    cell: 0184 546241
    mail: nigrelli.angelo@tiscali.it
    mail: nigrelli.angelo@libero.it
    mail: nigrelli.angelo@rosenet.it
    web: www.trovaimperia.info/tipografianigrelli.htm

    RispondiElimina
  36. Uno dei nipoti di Angelo Nigrelli (Leoniero) sia chiama Leonardo.

    RispondiElimina
  37. @ Massimo

    In successive eventuali occasioni utilizza http://tinyurl.com/.

    Mai linkare il collegamento reale, onde evitare di migliorare il rating dell'infame di turno!

    RispondiElimina
  38. @Mike: Ti ammiro, scusami se ti sono sembrato veramente ironico, il fatto è che mi fanno così pena che mi viene giusto da ridere, sia per la mancanza di istruzione grammaticale, sia per la mancanza logica di ragionamenti. Comunque hai pienamente ragione.

    @Straker: Grazie per il sagace sarcasmo che hai usato in "risposta" a questi poveri babbei. La prossima volta userò tinyurl. Segno tutto, prima o poi dovrò passare da San Remo per far un po' di volantinaggio sulle scie chimiche, so dove andare a fare le fotocopie, molto gentile!

    Intanto oggi vedo un cielo così limpido che mi stupisco. Sto notando ultimamente, purtroppo, "innocue velature" all'orizzonte, ma essendo in città potrebbero anche essere "velature" relative ad altro. In compenso il sole risplende e l'aria, seppur inquinata, è più respirabile rispetto agli altri giorni.

    RispondiElimina
  39. Vorrei suggerire questo video, a quanto pare questa persona era un membro dell'aeronautica in congedo. Parla prima delle scie normali, e poi delle chimiche.
    http://www.youtube.com/watch?v=GFkyxLXGkgA

    RispondiElimina
  40. Beato te Massimo.qui il cielo è uno schifo,bianco accecante e alcuni coglionazzi hanno il coraggio di dire "bella giornata!".
    Ma andate affanculo va!.

    RispondiElimina
  41. Nelle previsioni meteo di Rai Tre continuano a spiegare che si vedranno "innocue velature" che "oscureranno il cielo", ma "senza fenomeni".

    Dannati.

    RispondiElimina
  42. Azzone spesso e volentieri spara delle castronerie enormi.

    RispondiElimina
  43. Massimo, niente di personale ma se tu leggessi il 5% degli insulti che io ricevevo da quel losco figuro, passerebbe anche a te la voglia di ironizzarci sopra e di pubblicizzare (anche involontariamente) siti fogna come il suo, credimi!

    RispondiElimina
  44. Chiedo scusa per il secondo link sulle chemtrails fotografate sopra il cielo di Fiumicino che è risultato essere un doppione del primo.

    Ecco l'altro.

    Mike

    RispondiElimina
  45. Meteo di rai3,questo caxxo di velature ci sono sempre,l'azzurro del cielo non si vede più porca troia.
    Venduti e servi,voi e tutti quelli che coprono questa porcata infame,mille volte infame.

    RispondiElimina
  46. Manuel,e quelli sarebbero soldati,soldati di stà minchia,che merde umane,sparetevi che fate un favore al mondo,vermi.
    A proposito,quand'è che vi decidete a togliervi dai coglioni,dopotutto sono passati 66 anni dalla fine della guerra,che caxxo c'entriamo noi con la guerra che manco eravamo nati?.Luttwak rispondi a questo visto che insulti gli abitanti di Vicenza, dichiarata dall'OMU patrimonio dell'umanità e che state distruggendo con le vostre basi dispensatrici di morte e distruzione.

    RispondiElimina
  47. Mike,e i "piloti" non vedono niente di strano?.
    Incredibile,dovrebbero togiergli subito il brevetto per mancanza dei requisiti psicofisici,cecità e incapacità di intendere.
    ENAC dove sei?.

    RispondiElimina
  48. Non dimenticatevi che chi stà dietro al governo americano è peggio dei nazisti!.

    RispondiElimina
  49. Qui in Piemonte cappa chimica oscena, sembra di vedere quei cieli disgnati a pastello nei film anni '50.
    Non ci sono più parole da dire, e in giro ci sono ancora degli idioti convinti che "sia scoppiata la primavera", questi dementi finchè non saranno sommersi da sostanze radioattive non capiranno quello che succede.
    Riguardo il boicottaggio suggerirei di usare prodotti equo solidali e bio, e quando si può andarli a prendere direttamente da chi li produce. In questo modo si fà del bene agli altri oltre che a se stessi e si boicottano le grandi multinazionali dei cibi chimici.

    RispondiElimina
  50. @Mike: Non ti preoccupare, capisco bene. Immagino solo quante persone vorrebbero rinchiudere in carcere questi povere babbei. Resta il fatto che è gente probabilmente sola e senza una mente propria, burattini di burattini se vogliamo intenderci, per questo mi viene da ironizzare, è un provare pena che non mi porta a risparmiare, ci mancherebbe, ma dobbiamo purtroppo capire che questa è gente che non ha una testa propria. Assatanata per nulla, gente che vive di niente.

    RispondiElimina
  51. @damocle è tutto un gioco di burattini e burattinai:
    http://www.youtube.com/watch?v=Z-Abpbx_T1g

    RispondiElimina
  52. Sul controllo mentale;
    http://www.youtube.com/watch?v=vlgkdqzosRM

    RispondiElimina
  53. Tom Bosco parlerà di aerei ologramma nella prossima conferenza in coppia con chi? Con Giorgio Pattera, già dimostratosi ambiguo nella puntata di Mistero dedicata al Morgellons. Siamo all'epilogo e così Bosco mostra le carte.

    RispondiElimina
  54. Per quanto l'amico Rod Hilderman sia una persona simpatica e disponibile, penso che i suoi studi abbiano un vizio comune: si basano tutti su analisi video eseguite su filmati realizzati in bassa risoluzione, con una videocamera con zoom digitale e stabilizzatore non ottico. Ciò crea degli artefatti che possono trarre in inganno. Ho analizzato diversi filmati di Rod, ma in nessun caso posso escludere che non si tratti solamente di aberrazioni provocate dall'obbiettivo della telecamera. Oltretutto non è vero che non sono mai stati ripresi o fotografati aerei a terra. Basta anche solo osservare l'aeroporto di Nizza da Google maps per poter riscontrare la presenza degli stessi velivoli che si vedono irrorare mezza Italia. Anche a Fiumicino, Caselle, Rimini ed altri aeroporti si è notata la presenza di aerei totalmente bianchi e senza identificativi. Non ultimo... le scie e le nebbie di ricaduta sono reali. Qualcuno ipotizza che le scie siano in realtà prodotte da sfere che si dissimulano apparendo come aerei. Non sarebbe necesario, in quanto esse sono in grado di non farsi avvistare se non nello spettro infrarosso (si palesano solo quando vogliono), per cui tutto questo impegno nel "traverstirsi" da aerei sarebbe veramente una perdita di risorse inutile. Inoltre sono spesso impegnate in azioni di disturbo.

    C'è inoltre da osservare che ovunque la disinformazione mira a ricondurre il fenomeno delle scie a normali formazioni dovute alla condensazione del vapore acqueo. I governi fanno lo stesso. Che motivo avrebbero per coprire attività non terrestri? Come mai tutto questo impegno? Non sarebbe una soluzione per loro scaricarsi ogni responsabilità riconducendo il tutto ad artefici non noti? Piuttosto è plausibile che il cover-up sia utile a coprire attività umane e dei nostri governi e militari.

    A volte (non sempre) gli aerei chimici vengono tracciati dal radar, il quale evidenzia ID, quota, direzione, etc.. Con gli UFO (non endogeni) ciò non accade mai.

    In ultimo...

    Gli ologrammi possono essere realizzati su uno spazio ben delimitato e con uno sfondo scuro. Non possono essere realizzati di giorno e tantomeno con luce solare forte.

    RispondiElimina
  55. L'amico Arturo in proposito scriveva...

    "Gli ologrammi possono essere realizzati su uno spazio ben delimitato e con uno sfondo scuro. Non possono essere realizzati di giorno e tantomeno con luce solare forte.

    Questa storia degli ologrammi è pura disinformazione. Infatti la storia degli aerei "inesistenti" è stata messa in giro dai disinformatori di Stato (per primi negli Stati Uniti). Naturalmente basta parlare di alieni e fine del mondo per far contenti tutti i catastrofisti/complottisti/gonzi di turno.

    Dobbiamo invece rimanere sobri davanti a queste sciocchezze e puntare il dito verso i veri coplevoli, senza se e senza ma: noi puntiamo il dito contro l'aeronautica militare ed il Governo, ad esempio, e più in generale contro la N.A.T.O. e l'O.N.U.

    Infilarsi così in questa storia degli "ologrammi" e "aerei finti" è davvero patetico e fa solo il gioco della disinformazione (dichiarata e non dichiarata - vedi Tom Bosco ed il suo socio Andrea Rampado..

    Non dimentichiamo poi che quegli aerei sono anche civili (Ryanair, Air one, Easy Jet) ed aerei N.A.T.O. Punto. Non c'è bisogno di andare troppo in là con la fantasia, anche se siamo sicuri che qualcuno trova sollievo a vivere nel mondo delle favole e possiamo comprenderne i motivi.

    Pensiamo che ormai, a questo punto, di misteri sulle scie ce ne siano rimasti davvero pochi.


    VIDEO INTERESSANTE
    http://www.youtube.com/watch?v=0IIJ_186P8U

    SCANDALO: FILMATO DEL 1970 RIMASTERIZZATO INSERENDOCI DELLE SCIE: FILMATO DA CONSERVARE E TENERE BENE A MENTE

    The Railway Children, Virgin Trains and Chemtrails
    http://www.youtube.com/watch?v=OInHd30h8os

    Nel filmato dovete andare al minuto 2:30, dove appunto si fa notare la versione originale senza scia e la versione "moderna" con la scia aggiunta. Questo filmato è molto "pericoloso" per i nostri amici "debunkers"".

    RispondiElimina
  56. Ora... se nelle conferenze si comincia a blaterare di aerei ologramma, allora significa che il programma di cover-up ha cambiato strategia ed usa falsi controinformatori come Tom Bosco ed ingenui(?) "ricercatori" come Giorgio Pattera per mischiare le carte a beneficio dei militari e delle compagnie low cost che "sciano" per i militari.

    RispondiElimina
  57. Ottima analisi, Straker, che condivido in toto.

    Mike

    RispondiElimina
  58. @Straker: Però nel video che più su ho postato si ammette, almeno si inizia ad ammettere, l'esistenza di scie chimiche.

    http://www.youtube.com/watch?v=Lkz5eZCw5Q8

    Hanno aggiunto anche altre parti oggi.
    Questo "Domenico Azzone" dell'aeronautica militare, ammette anche scientificamente l'esistenza delle scie. Non so se i militari hanno in mente qualcosa, a me pare un documento importante.

    RispondiElimina
  59. Solo ora noto che è presente il biologo, se non erro biologo, presente anche alla tua conferenza. Non lo avevo visto fino ad ora, sempre se è lui.

    RispondiElimina
  60. Scusate per lo spam, prima ho sbagliato, dovevo linkare la continuazione: http://www.youtube.com/watch?v=9qeUbtbz4O4

    RispondiElimina
  61. Attacco chimico anche oggi,cielo inguardabile fà venire una grandissima rabbia e non dico altro...

    RispondiElimina
  62. @ Massimo

    A prescindere dal fatto che Azzone è un militare in pensione (e quindi parla a titolo unicamente personale), il guaio è che spara una marea di cazzate, come ad esempio definire normali nubi qeulle che sono evidentissime nubi da aerosol, oppure scambiare un 747, con scie che escono da mille orifizi, per normali scie di condensa. Ma l'elenco è lungo. Mi spiace che nelle conferenze ultime sia scivolato sempre più (come Pattera) nel ridicolo. Ora con Tom Bosco che parla di aerei ologramma siamo al completo.

    Un video cavallo di battaglia dei fake planes, presentato da Tom Bosco, riguarda un aereo che arriva con i proiettori che si usano in atterraggio e decollo e, man mano che si avvicina, si delinea la sagoma. All'inizio, come ovvio, la telecamera (ma anche l'occhio nudo) mostra solo una luce abbagliante. Per Tom Bosco è un aereo ologramma. Ridicolo.

    RispondiElimina
  63. @Straker: Grazie per il parere. Resta il fatto che ammette l'esistenza di scie "anomale" ed è un buon passo in avanti per svelare la verità. La tattica comunque resta la stessa, dira una verità con mille falsità. Sicuramente è meglio di niente, e quel video sulla conferenza volente o nolente, ammette, nei suoi modi, che le scie chimiche esistono. Direi che sarebbe di buon uso per tutti quegli scettici ciechi che non hanno voglia di alzare la testa, con ovvia specifica sulle mezze verità che lascia passare.

    RispondiElimina
  64. Se possibile richiedo che venga cancellato il mio ultimo commento. Grazie per la collaborazione.

    RispondiElimina
  65. Ciao Gigetto, non ho più presenziato a diverse conferenze per ovvi motivi familiari, visto che nostro padre è gravemente malato ed ha bisogno di assistenza totale e continua. Inoltre non parteciperò più a conferenze nelle quali saranno presenti "divulgatori" che sparano cazzate o che hanno legittimato in contraddittorio il C.I.C.AP.

    RispondiElimina
  66. Lo sò, non era mia intenzione fartene una colpa, mi scuso di questo. In realtà volevo chiederti qual'era la tua posizione in merito agli ufo, e secondo te se esiste un nesso con la geoingeneria.

    RispondiElimina
  67. Ciao Gigetto, nessun problema. Avevo inteso perfettamente.

    :-)

    Sugli O.V.N.I. mi sono espresso sovente, anche con i diversi video pubblicati su You-Tube e d'altronde informazioni ricevute direttamente da un ex militare che si è occupato anche della questione "uranio impoverito", portano a concludere che la presenza di oggetti volanti non identificati in concomitanza con le attività di aerosol sia da ascriversi ad attività di controllo e contrasto alle operazioni clandestine di irrorazioni chimico-biologiche, volte invece a distruggere gli elementi naturali che permettono la permanenza delle sfere nelal nostra atmosfera, nonché nella sperimentazione realtiva alla creazione e disgregazione molecolare (vedasi boati).

    Si noti comunque che quelle sfere di luce si osservano (in tutto il mondo - si vedano i filmati messicani) maggiormente in presenza di cumuli e si prendano le dovute conclusioni nel momento in cui si nota bene come proprio i cumuli vengano pedissequamente distrutti dagli aerei della morte.

    Il problema è che, come da copione (vedi le previsioni di Verner Von Braun), qualcuno cerca di ribaltare la frittata a benficio dei soliti noti (i militari ed i nostri governi). In sintesi: "Gli alieni sono cattivi e sono loro quelli che ci fumigano". Non mi stupisce affatto che i primi portatori in Italia di questa pagliacciata siano proprio Tom Bosco ed Andrea Rampado (che affermano io sia pagato dalla C.I.A. per disinformare), che ormai si sono costruiti un'aura di affidabilità tale da poter essere creduti anche se affermano che le scie sono opera della Madonna.

    Su questo argomento si dovrà scrivere un articolo e me ne occuperò di sicuro non appena avrò qualche ora a disposizione. Bisogna stroncarli sul nascere.

    P.S.

    Errata corrige: "Ovvii".

    RispondiElimina
  68. a proposito di strani oggetti volanti vi faccio presente questo documento:

    http://www.MegaShare.com/3152499

    l'ho caricato sul server. scaricatelo e leggetelo attentamente....è incredibile.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis