giovedì 6 maggio 2010

Lanciato il progetto "Brain waves"

Il breve articolo che pubblichiamo inerisce ad un folle progetto volto a controllare i processi mentali. In primo luogo, occorre precisare che, dietro questi programmi, si nascondono delle scellerate attività che sono da tempo perpetrate, sebbene in maniera illegale e surrettizia. Va anche ricordato che questi piani per il mind control si basano per lo più sull'uso di onde elettromagnetiche, tanto invisibili quanto nocive: siamo invischiati in una ragnatela di frequenze generate da apparecchiature elettroniche, elettrodotti, antenne, impianti radar etc. Si noti nell'articolo il riferimento a situazioni che ricordano il film "Minority report", pellicola tratta da un racconto di Philip K. Dick, nonché la venatura transumanista del progetto. Come è ovvio, attraverso la solita ipocrisia, gli sviluppi delle neuroscienze vengono decantati come un modo per combattere malattie, quali il Parkinson e l'Alzheimer. Nulla di più falso! Tuttavia, poiché gli "scienziati" neuropatici non riescono a dissimulare del tutto la loro natura criminale, il professor Blakemore in un lapsus linguae, si lascia sfuggire, nell'ultima riga della sua dichiarazione, una raggelante verità...

La Royal Society di Londra lancia il progetto "Brain waves". Un’imponente indagine sull’impatto della neuroricerca è stata lanciata dalla Royal Society. Il progetto "Brain waves" (onde cerebrali) eseguirà una serie di revisioni su larga scala circa i nuovi sviluppi delle neuroscienze e delle loro implicazioni. Un gruppo di esperti, sotto la guida del professor Colin Blakemore, esaminerà le aree della ricerca che possono condurre a modi di migliorare la memoria, l’intelligenza e la salute mentale (sic). Gli scienziati considereranno inoltre le preoccupazioni circa la “militarizzazione” della neuroscienza e lo sviluppo di armi biologiche che agiscono sul cervello. Altre questioni comprendono le tecniche di sorveglianza e di predizione della criminalità che sono incentrate sul comportamento umano. Dopo la conclusione del progetto nel 2011, sarà pubblicata una serie di quattro relazioni.

Il professor Blakemore ha affermato: “La nostra sempre maggiore comprensione del cervello ed i progressi associati delle tecnologie per studiare il cervello, stanno incominciando a darci gli strumenti per migliorare il trattamento delle malattie degenerative, come il morbo di Parkinson e di Alzheimer e per la cura delle malattie mentali, inclusa la depressione e la schizofrenia. Questi progressi accresceranno anche le nostre conoscenze sul comportamento normale e sulla salute mentale degli uomini, oltre a darci la possibilità di migliorare, manipolare e degradare (!) le funzioni cerebrali."


Fonte: Yahoo.news



Condividi su Facebook





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

63 commenti:

  1. "Migliorare" la "salute mentale"?
    questi cioè pretendono di avere definito cosa è o non è "salute" mentale?
    Come Corrado illustra nei suoi vari approfonditi documenti sull'argomento, le definizioni di infermità mentale sono strettamente legate al periodo storico in cui sono elaborate e riflettono i pregiudizi sociali e morali delle varie epoche (proprio come i corpi normativi, le leggi e le sanzioni), con l'estrema conseguenza logica che non esistono in realtà nè la follia nè la cosiddetta normalità.
    Inquietanti i riferimenti alle "tecniche di sorveglianza" e di "predizione della criminalità".
    Cari amici, ho il forte sospetto che queste tecniche ci riguardino molto da vicino, per il semplice fatto che i "pazzi" e i "criminali" del presente e del futuro siamo proprio noi che ci opponiamo ai nauseanti e tracotanti piani delle èlites globaliste.

    RispondiElimina
  2. Giulia, hai perfettamente inquadrato i termini del problema ed i suoi vari risvolti.

    Va anche ricordato che l'amico Corrado è uno dei pochi ad aver compreso le vere dinamiche della storia e della politica internazionale, adottando la concezione che amo definire "verticale", in sostituzione della visione "orizzontale", ossia gli stati sono tutti o quasi alleati tra loro e le contrapposizioni sono quasi sempre fittizie o apparenti. Così, a titolo di esempio, ricorderei che il presidente dell'Iran, oltre ad essere di origini particolari, è un agente della Criminal, un perfetto infiltrato che agisce per le élites mondialiste, fingendo di essere un nemico del Sionismo e dell'imperialismo. Il controllo della "cultura" e dei media è persino più pernicioso del controllo mentale.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  3. Posso dire che nei giorni di forti irrorazioni chimiche capita di soffrire di mal di testa.
    Una testimonianza su tutte fu la sera del 28 marzo 2010, dopo un'attività spaventosa di tankers con scie persistenti in goni dove, alla sera mi ricordo che accusai una forte emicrania.
    Per chi crede nelle coincidenze, quel giorno fu "casualmente" il giorno delle elezioni regionali.

    RispondiElimina
  4. E'così Gigetto: le onde sono amplificate e dirette dalle scie. Ne seguono cefalee a iosa.

    RispondiElimina
  5. COMUNICATO

    You-Tube è ormai divenuto un nido di vespe, laddove gli admins non fanno altro che eseguire gli ordini dei censori, in testa la R.A.I. ed il C.I.C.A.P. Su questo strumento di condivisione, nato democratico e libero, ma divenuto una costola del regime, non è più possibile fare informazione corretta. Per questo motivo tenete in considerazione la nostra progressiva migrazione di conteuti sul nostro server ( http://www.tanker-enemy.tv ). Abbiamo ricevuto l'ennesima segnalazione non veritiera ed un video con la completa assenza di contenuti audio video contestabili è stato comunque cancellato per "diffamazione". Non è lontano quindi il giorno in cui non troverete più questo canale (tankerenemy) poiché la libertà d'espressione è un grave pericolo per i nostri governi e devono chiuderci la bocca.

    RispondiElimina
  6. intanto si continua a parlare di scie sulle TV americane:

    http://link.brightcove.com/services/player/bcpid35146384001?bctid=83000333001

    RispondiElimina
  7. Straker, speriamo che quel giorno sia ancora lontano, ma se mai il canale dovesse essere oscurato il comitato tanker enemy troverà altre vie per restare unito...

    RispondiElimina
  8. Si considerino i valori di umidità nella norma, in assenza di scie tumorali.

    http://www.meteoliguria.it/dati_osservati/mappa_sensori.html?parametro=umi

    RispondiElimina
  9. Ancora un clamoroso "incidente", chi ha visto gli interventi di Nigel Farage al parlamento europeo non sarà affatto sorpreso:

    http://www.anticorpi.info/2010/05/incidente-aereo-nigel-farage.html

    Per fortuna sembra che se la sia cavata...

    RispondiElimina
  10. Ciao Giulia. Lo chiuderanno. L'obiettivo è quello, ma se lo fanno citerò per i danni You-Tube per non aver dato seguito, in questi mesi, alle mie innumerevoli segnalazioni sui video e canali quelli si diffamtori.

    RispondiElimina
  11. Devono imparare a chiamarle con il loro nome: CHEMTRAILS.

    RispondiElimina
  12. Giulia, hanno tentato di eliminarlo. E' chiaro: oggi gli oppositori si fanno fuori in puro stile mafioso e chi è più mafioso di coloro che hanno sottoscritto il trattato di Lisbona?

    RispondiElimina
  13. Ciao Straker a proposito di questo post una notizia a dir poco inquietante

    http://edition.cnn.com/2010/TECH/05/03/smart.dust.sensors/index.html

    Trilioni di smart dust! Da boicottare tutte le aziende che si lanciano in queste avventure contro l'umanità.

    @Giulia

    Ho letto dell' "incidente" ... pazzesco

    In tema di terremoti mi incuriosce molto questa predizione

    http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Attualita/Prossimo-terremoto-in-Sierra-Madre-Occidentale---Richard-Boylan/

    RispondiElimina
  14. Secondo il C.I.C.A.P. ed i disinformatori, la smartdust non esiste.

    RispondiElimina
  15. Straker a proposito di censura di YOUTUBE leggevo la seguente notizia "YouTube censors video interview with Jeffrey Smith about GMOs"

    http://www.fourwinds10.com/siterun_data/science_technology/dna_gmo/news.php?q=1273173008

    Ormai siamo alla farsa, verrà fuori che neppure i goal dell'Inter si potranno più vedere su youtube!
    Di buono è che altri siti si stanno attrezzando per ospitare questi video come Natural news. Dal punto di vista di business quello di youtube è un errore capitale che verrà pagato nel lungo periodo con la diaspora di target interessanti pubblicitariamente. Affari loro!

    Invece segnalo due notizia OT ma estremamente interessanti.
    La prima sulla correlazione tra obesità e deficienza di vitamina D (e quindi a rischio di osteoporosi, diabete, e malattie autoimmuni) http://www.fourwinds10.com/siterun_data/health/holistic_alternative_medicine/news.php?q=1273172006

    La seconda che il caso Goldman Sachs rischia di portare allo scoperto un lordume che metà basta inclusi i media stessi e che la regina Elisabetta reclamerebbe come sui 10 miglia quadrate di Washington DC http://www.fourwinds10.com/siterun_data/government/new_world_order/news.php?q=1273172431

    RispondiElimina
  16. Dici bene, Ron. Certe politiche "cinesi" portano all'abbandono e così gli affari d'oro di Google andranno presto o tardi a farsi benedire. Non è un guadagno essere servi del potere. Non a lungo termmine, almeno. Ad ogni modo osservo e ribadisco che su tutti i fronti il nostro amico BOJS aveva ragione. Ironia della sorte egli era stato invitato a farsi indietro per evitare accuse legali per falsi allarmismi.

    Che mondo di mota.

    RispondiElimina
  17. Dimenticavo...

    Sarà un caso se ci tolgono il sole? No.

    RispondiElimina
  18. Ron, il profitto per certi figuri, anche se può apparire assurdo, non è prioritario. Altri scopi, molto più sordidi, li muovono.

    Ciao

    RispondiElimina
  19. Ragazzi continuo a pensare che se abbiamo goduto di due meravigliosi giorni di tregua allora Straker e Corrado attraverso Mistero hanno fatto arrivare il dardo al centro. Li dietro le quinte sará successo qualcosa di grosso ne sono sicura. Pensato in termini di perdite sugli immondi brevetti che girano intorno alle irrorazioni potrebbero essere come...e scusate il paragone su un cosa di cosi inpari proporzioni, giorni di mancanza di pubblicitá su di un emittente..
    E´ indubbio che potrebbero rifarsi sulla chiusura del canale youtube
    Appoggio e ribadisco anche io quello che ha esortato Giulia che se questo succederá non sará un ostacolo a rimanere uniti.

    RispondiElimina
  20. Non ci fermeranno certo con la chiusura del canale su You-Tube. Siamo abituati a rimboccarci le maniche e già siamo organizzati al meglio.

    RispondiElimina
  21. Ho trovato un mio vecchio commento sul vostro blog: link, rettifico, i tempi sono diventati corti, allora non potevo ancora capire..

    nonostante ciò mi ricordo sempre un vecchio detto che pressapoco fa così: il chiodo più lungo sarà il primo ad assere battuto..

    Forza ragazzi e grazie per il vostro lavoro!

    RispondiElimina
  22. Ciao weiji, è nostra consetudine non mollare mai la presa.

    RispondiElimina
  23. Secondo voi perchè qui in umbria come ho detto nel mio commento precedente piove di continuo da mesi e nel contempo non hanno mai smesso di sciare (infatti appena dai una fugace occhiata al cielo sta passando un tanker con scia relativa)?Per quanto riguarda le cefalee qui al TG regionale ieri hanno detto che ne soffre un umbro su due (dati del centro cefalee umbro).

    RispondiElimina
  24. I bastardi hanno ripreso le irrorazioni sul paese.

    Francesca, ogni regione è sottoposta ad un determinato piano di attuazione per gli aerosol atmosferici. Nel vostro caso le nubi vengono inseminate per indurre le precipitazioni. Da qui gli elevati valori di metalli nelle acque "potabili". L'obiettivo è avvelenare le falde acquifere.

    RispondiElimina
  25. Oggi qui a Senigallia c'è un sole che spacca le pietre ma per domani e domenica è previsto nuvoloso e pioggia. Che faccio? Vendo le azioni visto l'andazzo dell'economia e investo tutto in bazooka?

    RispondiElimina
  26. vero straker, dopo 3 giorni di pausa i maledetti assassini hanno ripreso ad immerdare (il termine è corretto direi) i nostri cieli, e francamente è insopportabile. siamo sotto la volontà di un branco di assassini, e credo che in ogni citta si dovrebbe forse fare di piu, costituire ad esempio dei gruppi di persone che spieghino alla gente cosa passa sopra le nostre teste, e divulgare informazione per strada. questo è cio' che mi viene da pensare al rientro in casa, dopo aver visto coprire il cielo di bianco-veleno.

    RispondiElimina
  27. Nota del Comune di Albano

    Psicosi terremoto: Giampaolo Giuliani smentisce l'allarme
    «Il modello che stiamo sviluppando permetterebbe una previsione che va dalle 6 alle 24 ore prima» ha dichiarato il tecnico

    Non trovano alcun riscontro da parte delle istituzioni competenti e nemmeno da parte della comunità scientifica le voci su di un presunto terremoto tra il 5 e il 15 maggio prossimo

    Redazione
    Psicosi terremoto: Giampaolo Giuliani smentisce l'allarme
    (Albano Laziale - Attualità) - Non trovano alcun riscontro da parte delle istituzioni competenti e nemmeno da parte della comunità scientifica le voci su di un presunto terremoto ad Albano tra il 5 e il 15 maggio prossimo. Voci infondate, nate da un rincorrersi di notizie prima su internet e poi tra la popolazione che hanno scatenato un ingiustificato allarme per le strade, negli uffici e nelle scuole, dove sono comparsi addirittura dei cartelli con sopra scritto "chiuso per terremoto". L'informazione sembra oltretutto non avere alcuna fonte precisa se non un passa parola tramite Facebook e siti internet. «Non c'è modo di prevedere i terremoti – fanno sapere dagli uffici dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – chi mette in giro voci del genere farnetica. I sismi vengono studiati in modo globale, quindi se una persona fosse in grado di prevederli l'intera comunità scientifica ne sarebbe a conoscenza. Nemmeno in Giappone, dove hanno a che fare con i terremoti quasi quotidianamente, sono in grado di stabilire quando ci sarà il prossimo. A volte si tratta solo di notizie messe in giro "per gioco" da ragazzi che non si rendono conto del danno che procurano».
    «La zona dei Castelli Romani rientra comunque nella "categoria sismica 2" – afferma il sismologo Calvino Gasparini sempre dell'Ingv – e quindi può dare origine a delle scosse, ma è impossibile prevedere quando. Neppure a livello statistico è possibile determinare un arco temporale. Chiunque faccia previsioni di questo tipo è come se facesse previsioni al lotto». La smentita del possibile sisma arriva anche da Giampaolo Giuliani, il tecnico che aveva previsto il terremoto dell'Aquila: «Non abbiamo alcun sistema di monitoraggio attivo nella zona dei Castelli Romani ed oltretutto il modello che stiamo sviluppando permetterebbe una previsione che va dalle 6 alle 24 ore prima, quindi non siamo stati noi a lanciare allarmi».
    Pubblicato il: 05.05.2010
    Modificato il: 05.05.2010 alle ore 16:58

    Ciao Raga, si sa qualcosa di questo "falso" allarme???? Questi so pazzi!!! :-((

    RispondiElimina
  28. pare che si tratti di una "bufala"...cmq non si stanno a regola'!!!! :-(((

    http://www.romatoday.it/cronaca/terremoto-castelli-romani-5-maggio-2010.html

    RispondiElimina
  29. Francesca, se tu analizassi l'acqua piovana troveresti sicuramente ioduro d'argento.

    Talvolta usano le scie imbrifere, per dannegggiare i raccolti.

    RispondiElimina
  30. http://www.ilmeteo.it/portale/situazione-immagini-satellite

    ...intanto si ricomincia a spruzzare...sta arrivando nuovo fronte nuvoloso e nnovogliono far piovere...

    dopo due gg di pioggia naturale con nuvole vere e cielo di un blu fantastico...:-((

    RispondiElimina
  31. Sì, France, hanno ripreso in grande stile. Le sudicie Arpie evacuano le loro immonde deiezioni.

    Charlie, anche Boylan avrebbe previsto un sisma nella Sierra Madre. Occorre molta prudenza.

    Ciao

    RispondiElimina
  32. Sierra madre? Scusa per la mia ignoranza, ma di cosa si tratta??

    RispondiElimina
  33. E' vero, France, di fronte a questo scempio, è come se il cuore fosse trafitto da aculei.

    Charlie, la Sierra Madre è una dorsale montuosa del Nord America. E' sismica, ma speriamo che Boylan si sbagli.

    Ciao

    RispondiElimina
  34. Confermo la ripresa dell'avvelenamento,questa mattina alle 7,15 tra gli ampi squarci di sereno si vedevano lunghe scie ma un po' quà e un po là tanto per non farsi notare troppo,non è vero cari militari?.Ovvio il contorno di maledizioni e auguri vari.

    RispondiElimina
  35. Stanno recuperando in modo forsennato, Damocle.

    Ciao

    RispondiElimina
  36. France, giustamente spetta ad ogni cittadino fare la sua parte. Se così non sarà, saremo fottuti. Questi ci fanno fuori come insetti.

    RispondiElimina
  37. Zret ho letto l'articolo su Nexus....è terrificante tutto ciò... :-(((
    Ma sarà attendibile??? Di terremoti ce ne sono tutti i gg, oddio di quella intensità no...però!!
    Spero veramente che non succeda...nemmeno in Italia...
    Sta arrivando una forte perturbazione dalla Sardegna diciamo...hanno spruzzato alla grande vediamo cosa succederà...
    Ciao

    RispondiElimina
  38. Ho preparato un articolo sull'incidente occorso ieri a Nigel Farage, ma grazie ai mitici bug di Splinder non riesco a postarlo...vedrò di provare da casa più tardi.

    RispondiElimina
  39. Sembra che ce l'abbia fatta.
    Col tuo permesso Rosario inserisco il link al mio articolo: http://puntodiorigine.splinder.com/

    RispondiElimina
  40. Marco, rilanciamo il tuo articolo su OKnotizie.

    Ciao

    RispondiElimina
  41. @France

    ti comprendo inpieno France.. a me stanno girando le balle a piu non posso. Qui copertura che rende il fondo cielo bianco.. con cumuli sopra.. spettrale.

    RispondiElimina
  42. Vorrei suggerire a tutti di non usare piu' il termine "elite" quando ci si riferisce ai burattinai ben nascosti che si arrogano il diritto di manipolare il destino del mondo e di tutti i popoli,chiamateli "feccia" termine molto piu' appropriato,rende meglio l'idea del tipo di gente con cui abbiamo a che fare.

    RispondiElimina
  43. Charlie, speriamo che Boyla abbia avuto le traveggole.

    Damocle, li potremo definire la feccia satanista.

    Ciao

    RispondiElimina
  44. anche questa mattina nell'aria c'era odore di insetticida tipo dtt,ma forse potrebbe essere qualche tipo di pianta???

    RispondiElimina
  45. oggi a roma sono ripartite le scie dopo due incredibili giorni di sosta,adesso dovranno recuperare iltempo perso quindi scie a go go.........maledetti!!!

    RispondiElimina
  46. ciao a tutti, qui a cagliari fa un freddo insolito per questo mese, e una pioggia incessante... sto raccogliendo dei campioni da un cortile all'aperto... poi cercherò qualcuno fidato per delle analisi accurate... vi farò sapere...

    RispondiElimina
  47. ma si e' saputo di cosa si trattava la sostanza gialla trovata per terra dopo le pioggie di domenica e lunedi'??? potrebbe essere polline???

    RispondiElimina
  48. Alessandro, sarà stato zolfo.

    Max Steri, se si trovasse ioduro d'argento nell'acqua piovana, sarebbe la prova che talvolta intensificano le preciptazioni per danneggiare i raccolti, come avvenuto nel Nord Italia.

    Ciao

    RispondiElimina
  49. Le tecniche di inseminazione prevedono, non a caso, il passaggio appena sotto le nubi imbrifere.

    RispondiElimina
  50. Negli ultimi 2 giorni hanno diminuito/interrotto le emissioni velenose poiche’ l’ Italia rientra nella zona in cui hanno testato le precipitazioni indotte, stanno raccogliendo dati e riferimenti per i loro luridi scopi.
    Nella zona dell’ Europa che include Francia, Germania, Svizzera, Italia, parte della Polonia e alcuni paesi della vecchia Jugoslavia hanno creato formazioni nuvolose artificiali in modo da provocare le pioggie.
    Sulle mappe di Eumetsat si puo’ osservare un vortice (mulinello) all’ interno del quale sono state ricreate le stesse condizioni climatiche (pioggia indotta), mentre le scie chimiche hanno delimitato le zone piu’ esterne.
    Fa tutto parte del programma.

    RispondiElimina
  51. Alzare gli occhi al cielo per capire. E' proprio vero che le cose più semplici spesso sono le più difficili.

    RispondiElimina
  52. OT Ciao,sapete come mai non riesco più a commentare alcun video su you tube ed in qualunque canale? Nemmeno quelli sul mio. Quando scrivo il testo, il conteggio dei 500 caratteri non diminuisce e quando pubblico mi da sempre "errore.riprova" grazie

    RispondiElimina
  53. Loryyy, gli utenti dei canali "scomodi" vengono boicottati in mille modi. L'impossibilità di commentare è uno di questi. Anche io non riesco spesso a scrivere commenti oltre le due righe. Questo è Google.

    RispondiElimina
  54. "un vortice (mulinello) all’ interno del quale sono state ricreate le stesse condizioni climatiche (pioggia indotta), mentre le scie chimiche hanno delimitato le zone piu’ esterne".
    L'osservazione di Andrea penso coincida con la creazione di quella che i meteorologi come Meschiari o Grosso chiamano "goccia fredda" in occasione di piogge torrenziali, evidenziata, per citarne uno, sul sito di meteogiornale come una specie di "saccatura" (così la chiamano) che si insinuerebbe in profondità sui vari paesi, da Nord.

    RispondiElimina
  55. Caso vuole gli insulti a valanga dei vari Enrico Nigrelli-Wasp e company, quelli passano tutti.

    Una sola parola: infami.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis