venerdì 21 maggio 2010

Il gioco delle parti

Come nelle migliori storie ai confini della realtà, anche la vicenda che ruota intorno alle scie chimiche si ammanta di "Mistero" e spyops alla "Mission impossible", nelle quali quello che è verosimile non è vero e quello che non è vero appare vero.

Andiamo, però, con ordine. Come molti di voi sanno, il 4 maggio 2010 è andato in onda un servizio sulle scie chimiche nel format di Italia 1 "Mistero", alla realizzazione del quale il Comitato Tanker Enemy ed alcuni di noi hanno partecipato attivamente, per mezzo di materiale documentario, filmati, informazioni di una certa rilevanza. Si deve, infatti, qui mettere in rilievo il fatto che la famigerata esercitazione congiunta N.A.T.O. denominata "Brilliant Ardent" ed alla quale il sottoscritto si è riferito nel programma televisivo, nel contesto del blocco aereo per via di una inesistente nube di ceneri vulcaniche sul vecchio continente, era menzionata, in quei giorni, solo sul sito dell'aeronautica militare tedesca. Sui siti di informazione italiani, invece, non se ne trovava traccia e tantomeno sul portale dell'aeronautica militare italiana. Neppure ne avevano parlato le reti televisive nazionali. Il caso ha voluto che il medesimo sito ufficiale dell'aeronautica militare italiana accennò a questa esercitazione solo il 5 maggio, senza peraltro citare i giorni in cui si era svolta. La frase sul portale recitava più o meno così: "Si è conclusa con successo l'esercitazione N.A.T.O. Brilliant ardent".

Che strano, vero? Siamo in un paese ove da più parti si blatera di democrazia ed in cui si tenta di promulgare leggi per tacitare le voci fuori dal coro sulla Rete ed in linea con questa tendenza, sul sito dell'aeronautica italiana si trovava solo una fuggevole notizia circa la Brilliant ardent, protrattasi senza problemi dal 14 al 22 aprile 2010, proprio durante il blocco dei voli!

A buoi usciti dal recinto, qualcuno pensò di inserire su Internet qualcosa, quel tanto da mostrare che quella notizia, data come un fulmine a ciel sereno all'interno di un programma televisivo apparentemente innocuo, non era poi una notizia. Tanto è vero che subito i soliti noti si affrettarono a scrivere sui loro blogs truffaldini che avevamo scoperto l'acqua calda e che dell'esercitazione N.A.T.O. erano al corrente anche i muri. Qualcuno di voi lo avrebbe mai saputo, se non lo avesse sentito dalla mia voce in televisione? Non credo, visto che siamo in democrazia e visto che la stampa è libera di non pubblicare mai notizie vere.

Qualcuno, ovviamente, si è dimenticato di spiegarci come fosse possibile volare senza problemi con aerei militari, mentre i velivoli civili non potevano nemmeno decollare poiché, a detta degli enti del controllo aereo, ciò avrebbe cagionato problemi ai reattori. Va bene... soprassediamo.

A seguito della trasmissione "Mistero" con il servizio sulle chemtrails abbiamo registrato, da un lato, un aumento delle visite al blog e, dall'altro, uno strano silenzio della disinformazione, durato circa 24 ore. Dopodiché è cominciata una raffica di segnalazioni di presunte violazioni dei termini del contratto per alcuni nostri video sul canale You-Tube e, nel giro di pochi giorni, ne sono stati rimossi parecchi.

Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto informazioni dal nostro provider in Svizzera, che ci ha informato su alcune richieste di ragguagli a proposito di una - riporto quanto scritto nel documento originale inviatoci - "supposta violazione della legge sulla tutela dei dati personali". Il tutto ha avuto origine da una delirante segnalazione di un noto personaggio, sempre pronto ad inserire, qui ed altrove, commenti insultanti nonché sgrammaticati, sempre nell'ambito di quell'azione concertata di stalking perpetrata ormai da qualche anno e che, guarda caso, è diventata più veemente dopo il nostro ultimo intervento televisivo.

Tutto ciò però non è sufficiente, poiché domenica 16 maggio ci hanno segnalato di aver ricevuto un invito di amicizia (sempre su You-Tube) da un canale che si chiamava TankerEnemyTV. Ci viene chiesto se il canale sia di nostra creazione e se possono quindi accettare l'amicizia. Ovviamente non ne sapevamo alcunché, così abbiamo verificato, raggiungendo il link che rimanda a quella utenza e notiamo che NON ESISTE. You-tube, infatti, mostrava una barra rossa ed indicava laconicamente: "Questo utente non esiste". Strano, vero? Un canale che non esiste invia richieste di amicizia. Insieme con l'amico che ci ha comunicato l'episodio, abbiamo deciso quindi di attendere ulteriori sviluppi.

Il giorno 18 maggio ci siamo accorti che il canale TankerEnemyTV era on line, perfettamente rifinito nei dettagli e con una serie di filmati sulle scie chimiche in bella mostra nella barra dei preferiti. Come è naturale, dati i tempi fulminei di creazione del canale, non vi risultavano caricati video, ma solo collegamenti a contributi di altri canali e non del nostro: tankerenemy.

A quel punto abbiamo risolto di inviare subito un commento nella sezione dedicata del canale fittizio, per poi aspettare. Dopo circa 16 minuti, sono pervenuti i primi commenti di Wasp (Angelo ed Enrico Nigrelli), Se.Se.Su.Se, GlobalEvilorg (il telefonista I.N.P.D.A.P.).

Quando la situazione era ormai diventata palese, sono comparsi i primi commenti dell'utente 76Cellardor, che afferma che il canale non è un fake e che è stato creato per disporre di un backup contenente i video di Tanker Enemy, qualora il canale relativo fosse stato chiuso da You-Tube. Peccato che non vi fosse stato inserito un solo video di Tanker Enemy, nè avrebbero avuto il tempo per eseguire il caricamento di nuovi filmati, dati i ristretti tempi dalla creazione della nuova utenza. Inoltre nessuno ci aveva chiesto gli originali e siamo al corrente della scarsa qualità video del materiale direttamente scaricato e poi ricaricato su you-Tube. Quindi...

Nel frattempo, sono giunte voci riguardanti la cancellazione del canale Cellardor76 per supposte violazioni dei termini stabiliti nel contratto, ma accedendo al link corrispondente non appariva il classico avviso del portale che spiega solitamente i motivi del banning, ma solo la laconica scritta: "Questo canale è stato chiuso". Altra stranezza anche questa.

Il 20 maggio l'utente 76cellardor ha chiuso la medesima utenza, clone dell'utenza sopra menzionata, ma non prima di aver lasciato una serie di messaggi su vari canali nei quali ha tentato di chiarire che il canale TankerEnemyTV non era una contraffazione e via discorrendo.


Riassumiamo l'"affaire TankerEnemyTV".

- Spunta il clone del nostro canale che invia richieste di amicizia ad altri utenti, anche se non è ancora accessibile. You-Tube rimanda infatti il messaggio: "Questo utente non esiste".
- CellarDor76, che abbiamo nei contatti Skype, non risponde alle nostre richieste di chiarimenti.
- CellarDor76, con la quale eravamo in stretto contatto, glissa.
- Le spiegazioni fornite sul nostro canale (e solo lì) sono troppo evasive e per nulla esaurienti su quanto accaduto.
- Una richiesta di amicizia arriva domenica matttina (a canale non esistente) ad un nostro contatto che CellarDor76/TankerEnemyTV non poteva conoscere.
- Lo stile grafico stride fortemente con i gusti di CellarDor76.
- Il modo di scrivere contenente gravi errori di ortografia (ad esempi, a, invece di ha) ci ricorda molto l'idioletto di un noto disinformatore.
- Per verificare la genuinità del canale, scriviamo solo sul canale medesimo, nell'area commenti. Il primo a risponderci, dopo sedici minuti circa, è Waspdue (Nigrelli) seguito a ruota da GlobalevilOrg e Se.Se.Su.Se. Quei commenti vengono poi rimossi e l'area commenti viene disabilitata (appare singolare che tali utenze, considerato che cellardor76 le conosceva bene, non fossero state bloccate a priori). La prima a rispondere sarebbe piuttosto dovuta essere 76cellardor e non Wasp e gli altri. Come potevano essere informati del nostro commento, se non inseriti in un contesto amministrativo del canale fraudolento?
- Il canale Cellardor76 è stato chiuso dall'utente e non da You-Tube, a differenza di quanto propalavano alcuni "rumores" tra gli iscritti al portale..
- Al suo posto, spunta il clone 76cellardor che poi lo chiude, perché "si è offesa". Una ragazza di 34 anni butta al vento due anni e mezzo di lavoro per una storia del genere? Non sta in piedi.
- Vistisi scoperti (fase b), salta fuori il clone 76cellardor e scrive che il canale è suo. Su Skype, però, è irraggiungibile e non risponde, (pur apparendo in quegli istanti in linea (sempre se della stessa persona si tratta) per scrivere i commenti su You-Tube.
- Chiude il canale su You-Tube ed il blog (che tra l'altro non aggiornava dal giorno 8 maggio) ma prima di ciò, si lancia in un'apologia dei disinformatori, instillando il dubbio amletico sul perché 76cellardor non riceva mai insulti, mentre noi sì.

In definitiva Cellardor76 deve aver agito come molti altri, prima di lei e cioé ha lasciato la gestione delle sue utenze ad altri ed ora, probabilmente, se la spassa al sole, se possibile in una località dove non sciano.

Per concludere, vorremmo ricordare che, qualche mese addietro, scoprimmo su Facebook un profilo denominato "Rosario Marcianò - tanker enemy", creato con attenzione ai particolari, con foto dello scrivente, curriculum professionale, filmati e già una marea di iscritti. Peccato che non avessimo creato noi quel profilo. Era talmente ben costruito da indurci a credere di averlo realizzato noi stessi "in un momento di buco temporale", ma così non era e la dimostrazione risiedeva nella presenza del curriculum che non abbiamo, per precisa scelta, sul nostro profilo originale, poiché facebook va sfruttato per diffondere le informazioni e non per pubblicare dati personali.

Ovviamente pensammo subito di segnalarlo, ma ciò non era possibile, poiché quel "clone" era stato creato con i nostri dati di accesso e quindi, con un click, potemmo cancellare quel falso profilo.

Tutto ciò per chiarire che, senza ombra di dubbio, l'utenza Cellardor76 è stata sfruttata ed usata per creare questo ennesimo caso volto a generare confusione e soprattutto divisione. Un risultato è stato ottenuto: l'attivista Cellardor76 è sparita ed è l'ennesima vittima di questa "democrazia" nella quale le persone si mettono a tacere a colpi di querele, minacce ed imbrogli e, quando si è in vena di generosità, con la promessa di una vacanza in un paese esotico a spese dello stato.


Articolo correlato: "Remember that ash cloud? It didn't exist, says new evidence | Mail Online"



Condividi su Facebook




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

78 commenti:

  1. Comunque si spertichino di provare a danneggiare le tue azioni, non fanno altro che sottolineare l'importanza delle tue ricerche perciò: in termini calcistici questo si chiama autogol!
    Noi non ci facciamo ingannare. Buon lavoro, G.B.

    RispondiElimina
  2. Non ci posso credere, quindi cellar è una debunker? Se è così, siamo messi molto ma molto male.
    Non ho parole...

    RispondiElimina
  3. Ciao Ghigo, penso proprio che tu abbia ragione.

    Gigi, ricordiamo sempre la storia di Massimo Santacroce ed anche la fine ingloriosa di tanti altri attivisti che poi... o sono spariti oppure sono passati dalla'ltra parte della barricata.

    Non so a quale tipologia appartenga Cellardor, ma so che è sparita. Svanita come neve al sole.

    RispondiElimina
  4. Sera!

    Non fidatevi di nessuno. Pensate con la vostra testa (non col culo), mettete in dubbio ogni cosa sul web e soprattutto siate coraggiosi di criticare e giudicare (nei dovuti modi).

    Di canali fake il tubo ne è pieno e come pecore, le persone ci si iscrivono senza mettere in dubbio nulla (questo vale per diverse tematiche, non solo per le scie chimiche).

    Rosario, come sappiamo tutti, tratta argomenti delicati e di difficile comprensione a volte; maggior ragione, se ci fosse qualcuno volenteroso e altruista di pubblicare un canale back up di "tankerenemy", come MINIMO una chiamata a Rosario o un messaggino, non farebbe male.

    Pensateci: se su YT tutti ci mettessimo a fare i canali cloni a vicenda, senza avvisare, che casino uscirebbe?

    Un abbraccio a tutti!

    Gensou.

    RispondiElimina
  5. Allora il caso è ancora più stran
    Mi spiego se cercate su YT tankerenemytv vi apparirà la scritta:
    "Utente TankeEnemyTV non trovato."

    Se cercate l'utente sandropascucci vi apparirà la scritta "Questo account è stato chiuso."

    Se cercate l'utente menphis75 vi apparirà la scritta "Questo account è stato sospeso."

    Allora se questa Daniela (ammesso si chiami così a questo punto) ha aperto questo canale e poi lo ha chiuso come dice di aver fatto nel canale YT vxvideos di Daniele DiLuciano:
    "Il canale FAKE TankeEnemyTV verrà chiuso il 20.05.2010 alle ore 23:00 da me stessa"

    Perchè per questo canale appare la scritta di "Utente TankeEnemyTV non trovato." anzichè "Questo account è stato chiuso."

    RispondiElimina
  6. Se cercate su YT tankerenemytv vi apparirà la scritta: "Utente TankeEnemyTV non trovato."

    Se cercate l'utente sandropascucci vi apparirà la scritta "Questo account è stato chiuso."

    Se cercate l'utente menphis75 vi apparirà la scritta "Questo account è stato sospeso."

    Allora se questa Daniela (ammesso si chiami così a questo punto) ha aperto questo canale e poi lo ha chiuso come dice di aver fatto nel canale YT vxvideos di Daniele DiLuciano: "Il canale FAKE TankeEnemyTV verrà chiuso il 20.05.2010 alle ore 23:00 da me stessa"

    Perchè per questo canale appare la scritta di "Utente TankeEnemyTV non trovato." anzichè "Questo account è stato chiuso."???

    RispondiElimina
  7. Grazie per aver editato il commento inviatoti vi YT.

    RispondiElimina
  8. Mamma mia quanto casino! Mamma mia fino a dove si spinge l'essere umano pur di ubbidire, perchè di ordini si tratta.
    Infatti, continuando in tale maniera - cioè rompendo l'anima su chi scrive e dibatte di chemtrails e NON solo - se prima volevano apparire come semplici e spensierate persone, ora si sono smascherate. Punto.
    Ed è una bellissima occasione, per chi è un semplice utente che li ha seguiti anche troppo, soprattutto nel denigrare altra gente, per lasciarli marcire nella loro ignoranza.
    La speranza, come si sa, è l'ultima a morire.

    Per finire - dato che si è sempre stati presi in giro perchè si è "complottatori" ( così come dice il giullare di corte svizzero )- una notizia sulla tragedia aerea dell'aprile scorso in cui morirono vari ministri e altre importanti personalità polacche:
    Kaczynski, è giallo sul disastro aereo:
    "Due estranei in cabina di pilotaggio"


    Luka78

    RispondiElimina
  9. Ciao Alessandro, scusa per il doppione. Non avevo visto il tuo precedente intervento.

    Gensou e Luka, avete perfettamente ragione. Purtroppo chi si fida ciecamente prende spesso delle clamorose facciate. Io comunque resto dell'opinione che, nonostante quel che è successo, Cellardor è una vittima di coloro che operano sulla Rete e fuori dalle Rete per "convincere" gli attivisti ad abbandonare questa battaglia per la vita. Purtroppo il silenzio dei diretti interessati (quelli veri e non i fakes su You-Tube), mi ha convinto a scriverci sù questo articolo.

    A proposito dell'"incidente" occorso al Tupolev, sono certo che non si saprà mai la verità, come per tutti gli omicidi eccellenti e per le stragi di Stato.

    RispondiElimina
  10. purtroppo i servi del potere criminale sono moltissimi e fanno il loro infame lavoro... che tristezza...

    RispondiElimina
  11. Che razza di individui..... non sanno neanche fare il loro lavoro..... fanno un errore dopo l'altro :) io non ho proprio più parole per descriverli.....

    RispondiElimina
  12. non vorrei errare, ma ho fatto una veloce ricerca su google, ma diversi siti ( anche il sito dell'areonautica militare tedesca) parlano della brilliant ardent come di un'operazione militare NATO svolta sui cieli della germania dal 12 al 22 aprile. vorrei delucidazioni, magari ho trovato il sito dell'areonautica tedesca sbagliato.
    p.s. non sono un disinformatore, sono semplicemente uno che controlla, quindi potreste pubblicare questo mio commento?

    RispondiElimina
  13. Eh! Ed io che ho scritto? L'ho pure linkato.

    RispondiElimina
  14. In Italia non se ne sapeva nulla. In quei giorni no era stato pubblicato nulla. Rileggi bene quello che ho scritto.

    RispondiElimina
  15. Ciao a tutti, io non chiamo attivista chi sa su una borderline che lascia arrivare il compromesso in tal modo.
    Un sostegno particolare a Straker e Zret. Questo non é certo un punto in meno per continuare allo stesso modo e di piú.

    RispondiElimina
  16. solo una cosa è sicura: cellardoor76 ammise l'anno scorso di essere stata amica di esecrandacroce

    coincidenze?

    RispondiElimina
  17. Corrado, hai ragione! C...o come ho fatto a dimenticare questo dettaglio!

    RispondiElimina
  18. è ovvio che chi di dovere sta mettendo pressioni un pò a tutti. e mi sembra che gli "enti" preposti agli aerosol segreti siano in difficoltà, e questo mi fa molto piacere!!
    però oggi i militari lo hanno fatto ancora.....cielo completamente coperto dagli aerosol clandestini. ripeto però che c'è una certa diffidenza nell'attirare troppo l'attenzione. adesso usano molto le scie non persistenti, e lavorano con i voli notturni

    RispondiElimina
  19. in effetti tutto deve essere iniziato poco dopo la trasmissione di mistero

    l'ho sentita l'ultima volta la notte del 4 e dopo la trasmissione sul canale di cellardoor appariva il video della trasmissione

    Mi aveva pure chiesto di inserire sul suo blog un articolo realtivo alla trasmissione e l'ho prontamente fatto.

    Poi qualcuno deve avere agito

    Quanto agli aerei ieri per diverse ore non si sono visti (quasi tutta la mattina); e come al solito non si vedevano aerei di nessun tipo, nè con scia nè senza scia.

    Poi in concomitanza con l'arrivo di qualche nunvole si sono riaffacciati timidamente, qualche scia è apparsa

    Quindi verso le 7/8 della sera hanno spruzzato qualche scia ultra persistente e super espansa

    Ma la notte si devono essere scatenati, il rombo degli aerei si susseguiva senza sosta già alle 9 e mezzo di sera.

    Che strano traffico aereo, assente dalle 9 alle 12 e intensificato oltre ogni misura dopo le 9 e 30.

    La frequenza irregolare degli aerei con scia è una delle prove schiaccianti facilmente accessibile a chiunque osservi il cielo

    Non per niente Comoretto nega tale irregolarità, fidandosi nel fatto che la gente abbia poca volgia di controllare di persona; ci vuole un po' di determinazione e di costanza, anche se poi è un controllo facilissimo.

    RispondiElimina
  20. @ straker, difficile dal video risalire al fatto che fossero fake planes, non mi sento di esprimermi; ovviamente il dubbio è più che legittimo

    RispondiElimina
  21. Ciao Corrado, ho segnalato il video non per il titolo, ma per come si sono incrociati i due aerei che, in tutta evidenza, non potevano essere aerei di linea. Oltretutto erano entrambi a quota inferiore ai cumuli.

    RispondiElimina
  22. sembrano molto più attenti nel "lavoro sporco", giornate limpide come oggi credo e dico credo, non subiranno immerdamento, ma poi come ieri nel pomeriggio arrivano velature 100% chimiche dalla Francia (PERCHE' LE VELATURE IN NATURA NON ESISTONO!), poi però di notte, per chi dorme poco o non dorme proprio il discorso cambia...e pensare che nella mia ignoranza sapevo che i voli di notte sono molto meno, e tanti aeroporti "mezza calzetta" come Torino Caselle sono chiusi.

    Chapeau Straker e Zret, minuziosa analisi dell'ennesimo tentativo di screditarvi...NON RIUSCITO!!!............PUPPERANNO COME AL SOLITO!
    Io tra gli iscritti al mio canale ho ancora 76CellarDoor (testuale) e funziona, ultimo video quello con le riprese aeree.

    RispondiElimina
  23. Qui hanno operato questa notte. Il cielo è già bianchiccio. C'è alta pressione, per cui per loro non è necessario "mostrarsi al pubblico" con le persistenti.

    Riguardo al canale 76Cellardor prima appariva chiuso (sulle opzioni account c'è scritto: "Cancella account", ma ora è di nuovo on line. Mistero della fede...

    RispondiElimina
  24. Se non si è cristallini, queste sono le conseguenze.

    Corrado, la tua memoria da Pico chiarisce molte cose.

    Ciao

    RispondiElimina
  25. Operano molto nottetempo e con scie non persistenti: ne risulta un cielo lattiginoso e finto.

    RispondiElimina
  26. Ciao Straker e Zret, ho appena finito di leggere un reportage di quello che sta succedendo in USA dopo la tragedia ecologica causata dalla BP.

    http://www.fourwinds10.com/siterun_data/media/mainstream_media/news.php?q=1274490495

    La Guardia Costiera impedisce a giornalisti e scienziati di poter documentare e studiare sugli effetti sulle coste della chiazza d'olio. Questo:
    1. Per proteggere gli interessi della BP e per non rovinare le azioni di PR della BP (!);
    2. La BP è uno dei principali finanziatori della campagna presidenziale Obama;
    3. La guardia costiera sotto il comando del capo supremo delle forze armate, il presidente US.

    Non c'entra molto come argomento, ma c'entano i modi che non sono democratici (almeno dal mio punto di vista).
    Si sta costruendo una montagna di menzogne che è lì e lì per scoppiare. Anche il mio barbiere stamattina se n'è accorto e si sta preparando al peggio (mettendo i propri risparmi al sicuro mi ha confidato all'orecchio). Saluti e buon week end, qui al momento c'è il sole dopo che le ultime scie notture si sono dissolte nel cielo :-(.

    RispondiElimina
  27. ciao a tutti. In effetti è il terzo giorno di cielo sgombro da scie, tuttavia è patinato. Confermo che il passaggio di aerei notturni (a quote davvero basse)è nettamente aumentato, e si odono di continuo i rombi. Fino a qualche giorno fa non mi pare si facessero problemi a sciare di giorno anche con cielo privo di nuvole; ora pare che nn lo facciano, frenati forse dal timore che troppa gente possa capire. E' plausibile? Ricordo giornate terse come oggi e passaggi diurni costanti, fino a che il cielo diventava bianco compatto; era praticamente la regola. Puo' quindi essere che stia cambiando qualcosa ? (uno ci spera...)

    RispondiElimina
  28. France, quando si instaura l'alta pressione, si scatenano con le scie evanescenti. Alla fine, dopo numerosi passaggi, il cielo, anche se pare normale, non lo è, essendo come un acrilico.

    Confermo voli a bassa quota e notturni. In caso di bassa pressione, useranno le scie persistenti, infischiandosene altamente di chi non vede e di chi se ne infischia.

    Ciao

    RispondiElimina
  29. Tutto questo ricorda anche la vicenda di Andrea Doria, al quale, da quel che ricordo, erano stati offerti soldi in cambio della vendita del suo sito-Web (dopo alcuni giorni di insistenti minacce).

    Disse di aver rifiutato ma dopo un po’ di tempo ci fu un cambio mirabolante nella gestione del suo blog e, come per magia, le scie chimiche non esistevano (più) ma erano solo un modo di ingannare la popolazione facendogli abbandonare il ricordo di altri problemi “reali”.

    Iniziarono, guarda caso, anche gli attacchi al blog Tanker Enemy e a quello di Fratini, poiché gemellato, appunto, con questo blog.

    Questi cambi di rotta, repentini e ingiustificati, incluso quello di Santacroce, vogliono apparire normali e giustificati ma hanno in comune, tutti, le stesse stranezze.

    Di fatti se un domani io o qualcuno di voi iniziasse a pensare che le scie chimiche non esistono, per quale motivo inizieremmo ad attaccare Straker, a remargli contro, a tenere aperto un blog per screditarlo affermando di “aver capito la verità assoluta” rompendo i legami con lui e suo fratello senza motivo alcuno?

    Parlando con franchezza gli comunicheremmo il nostro pensiero e la nostra decisione e sarebbe finita lì.

    Inoltre, questi cambi di rotta, se compiuti dopo continue minacce, denunciate anche tramite blog, come nel caso di Andrea Doria, fanno pensare che qualcosa di ambiguo e sospetto certamente c’è. Da quel che so Doria stava analizzando il rapporto tra cicli lunari e scie chimiche proprio nel periodo in cui ha lasciato perdere tutto. Ma guarda che caso...

    Non mi pare, comunque, che queste vicende siano le uniche "particolarità" caratterizzanti l’informazione del fenomeno delle scie chimiche sul Web, anzi, a doverle elencare tutte sono certo di non poterle neppure ricordarle tutte.

    Altro che “bufale & cialtroni”, termini tanto cari agli hoaxer: alcuni fili non vanno toccati e se si va oltre con l’indagine su queste operazioni e le possibili connessioni se ne comprendono i veri motivi, quelli più oscuri e meno intuibili...

    RispondiElimina
  30. Ciao France. Stanno sorvolando al ritmo di tre ogni 7 minuti. Scie non persistenti e quote medio basse. Nelle stesse località ove il 5 vigevano valori di umidità elevatissimi (es. Settepani, nell'entroterra ligure9 ora sono al 30/40%. Lo si vede anche dalla nebbia che rende grige le colline a 500 metri: stanno continuando ad irrorare, come da schema elaborato quando vige alta pressione.

    RispondiElimina
  31. Bacab, hai centrato il problema nella sua essenza. Qui si tratta di una sottile strategia che ai più sfugge, ma è ben chiara nei suoi obiettivi finali ed è inutile che stia ancora a spiegare quali essi siano e chi sono i mandanti. E' tutto chiaro: basta vedere come nel pacchetto sicurezza vi sia l'emendamento (che approveranno con l'abuso della "fiducia") e che mira a chiudere la voce a chi canta fuori dal coro.

    Cina docet.

    RispondiElimina
  32. no è che non ho capito cosa c'entri l'eruzione del vulcano con l'esercitazione: il vulcano è eruttato il 15 aprile, l'esercitazione ha avuto inizio il 12. inoltre la data a cui risale l'articolo da te postato è l'1 aprile, ciò vuol dire che era già in programma da un pò di tempo. la chiusura degli aeroporti è stata una difficoltà aggiunta per l'operazione, al massimo. per quanto riguarda il silenzio degli organi militari italiani, ho trovato questo http://www.avia-it.com/act/editoriali/Editoriali_aprile_2010/31_Brilliant_Ardent_2010.pdf
    che spiega per filo e per segno l'andamento dell'operazione.

    RispondiElimina
  33. Riusciremo mai in Italia a fare cose del genere?.
    http://www.disinformazione.it/monsanto_olanda.htm

    RispondiElimina
  34. Lollo, se non hai capito, io che cosa ci posso fare? Ognuno ha i suoi limiti e mi pare che quanto sia stato scritto qui è in italiano corretto e comprensibile.

    Per tua informazione le compagnie aeree stanno valutando di intraprendere azione legale contro le autorità che hanno imposto il blocco dei voli, poiché, dati alla mano, possono dimostrare che non c'era un filo di cenere e quindi esse (non eSSSe...) confermano quanto da noi pubblicato nell'articolo linkato qui nel post. Vedi qui.

    L'aeronautica militare italiana può raccontare tutte le musse che vuole (come le famose innocue velature dei servizi meteo). A me di quello che scrivono loro per pararsi il culo, non interessa un piffero. Sono i fatti che contano e non le loro balle!

    E' chiaro? la cenere non c'era ed il vulcano è stato preso come pretesto per potersi esercitare seza rompiscatole per aria. LA CENERE NON C'ERA!Ed ora smamma e torna dai tuoi amichetti.

    RispondiElimina
  35. Bacab, hai colto la quintessenza del problema con grande sagacia. Il voltafaccia di Andrea Doria è eloquente, ma presto su altri siti di informazione "indipendente" leggeremo che le scie chimiche non esistono o, se esistono, servono per mitigare il riscaldamento globale. Questi sono i tempi dei fedifraghi e dei seminatori di discordie.

    LolloVIXI, sei un disinformatore e puoi tornartene nella cripta insieme con i tuoi compagni di merende.

    RispondiElimina
  36. Per capire queste cose basterebbe un attimo "osare" e andare oltre la propria immaginazione, che è ormai "sporca" di tutte le notizie fasulle che ci danno a bere!

    C'è sempre un'operazione NATO in atto, anche più di una. Questa è stata ormai sputtanata è aveva un suo perchè. Così come ha avuto un suo perchè annullare migliaia di voli.

    In giappone come altre parti del mondo ad esempio, non dovrebbero mai volare allora.

    RispondiElimina
  37. Casualmente, ma si badi bene, solo casualmente, il link all'articolo del Daily Mail pare non sia più attivo. Motivo per cui riporto il documento PDF del medesimo articolo, salvato per queste CASUALI evenienze.

    QUI

    Sarà per questo motivo che vogliono far chiudere i nostri server dal Garante, con la scusa di inesistenti violazioni?

    RispondiElimina
  38. Remember that ash cloud? It didn't exist, says new evidence | Mail Online

    By Sean Poulter Last updated at 10:28 AM on 26th April 2010

    Britain's airspace was closed under false pretences, with satellite images revealing there was no doomsday volcanic ash cloudover the entire country.

    However, new evidence shows there was no all-encompassing cloud and, where dust was present, it was often so thin that it posed no risk. The satellite images demonstrate that the skies were largely clear, which will not surprise the millions who enjoyed the fine, hot
    weather during the flight ban. Jim McKenna, the Civil Aviation Authority's head of airworthiness, strategy and policy, admitted: 'It's obvious that at the start of this crisis there was a lack of definitive data.

    'It's also true that for some of the time, the density of ash above the UK was close to undetectable.' The satellite images will be used by airlines in their battle to win tens of millions of pounds in compensation from governments for their losses. The National Air Traffic Control Service decision to ban flights was based on Met Office computer models which painted a picture of a cloud of ash being blown south from the Eyjafjallajokull volcano.

    These models should have been tested by the Met Office's main research plane, a BAE 146 jet, but it was in a hangar to be repainted and could not be sent up until last Tuesday - the last day of the ban. Evidence has emerged that the maximum density of the ash was only about one 20th of the limit that scientists, the Government, and aircraft and engine manufacturers have now decided is safe.
    British Airways chief Willie Walsh always insisted the total shutdown went too far. 'My personal belief is that we could have safely continued operating for a period,' he said. Mark Tanzer, chief executive of Britain's ABTA, which represents British travel agents and tour operators, said about 100,000 stranded British travellers should have been returned home by Monday morning.

    About 35,000 more will remain marooned until Friday, the group said. 'While most flights are back to normal, and most stranded British passengers will be back by the end of this weekend, there is still quite a high level of disruption in some destinations. 'In some areas of the world, there is a significant lack of air capacity to enable British people to be returned quickly,' Tanzer said. Many Icelandic airports are closed and though authorities say Eyjafjallajokull is now producing much less ash, they confirmed no signs of the eruption ending.

    RispondiElimina
  39. Spero che casi come quello di Cellardor76 non minino la credibilità di altri blog e canali yt impegnati nel rendere pubbliche verità scomode!

    Un buon lavoro a Straker e Zret che nonostante le evidenti difficoltà continuano l'importante battaglia!!

    Grazie!

    RispondiElimina
  40. Lollo17, visto che sei nelle vicinanze del "Ravenna Army Ammunition Plant" (o magari all'interno della medesima base), fatti fornire tutte le spiegazioni da loro.

    Ciao!

    RispondiElimina
  41. Un saluto a tutti voi ragazzi .. . . vi scrivo per portare una testimonianza di cosa succede sui cieli della bella BARI. Sono ormai una decina di giorni che le irrorazioni sono aumentate tantissimo e avvolte il cielo è completamente coperto da velature di grandissime dimensioni. Ma dico . . nessuno guarda più il cielo?? nessuno si pone delle domande??? mi capita di sentrimi perso pensando a quello che ci fanno inalare e il futuro sembra così incerto. Avanti così ciaoooooo

    RispondiElimina
  42. Ciao Capitan Harlock, sicuramente gli integerrimi lo saranno fino all'ultimo. Semmai saranno costretti a tacere, ma non tradiranno.

    Benvenuto, Giù. Prova a porre domande da curioso e sprovveduto, come: "Ma perché passano tutti questi aerei?" Vediamo se riesci a svegliare qualche dormiente.

    Ciao

    RispondiElimina
  43. Ciao Straker
    trovato l'articolo del daily mail

    http://www.dailymail.co.uk/news/article-1268794/Remember-ash-cloud-It-didnt-exist-says-new-evidence.html

    Ad un primo sguardo sembra uguale al quello che hai salvato in pdf con tutti i commenti, ma non ho il tempo di fare un confronto parola per parola.

    RispondiElimina
  44. Oggi giornata di irrorazione continua ma a basso profilo per dissimulare i continui passaggi con non piu' di 3/4 aerei alla volta con rotte apparentemente distanti tra loro scie non persistenti,risultato alle 18,00 cielo azzurrino tenue rispetto al bel colore di questa mattina.

    RispondiElimina
  45. Qualunque cosa si scrive (pure che esiste l'acqua calda e l'acqua fredda) per quelli sono sempre bufale perche' proviene da gente che cerca di capire i retroscena di alcune cose... Sicuramente mi copieranno questo mio commento qua. Bene. Tra tutte le balle (secondo loro) qualcosa EVIDENTE E VERO uscirà chiaramente allo scoperto e poi mi divertiro' io a fare commentini ironici per i post che copiano e commentano da me e da altri. ESSEE non ci mettere tanto a copiare questo commento mi raccomando...

    RispondiElimina
  46. Controcorrente, questi grulli di disinformatori non sanno come passare il tempo: invece di copiare articoli e commenti, perché non escono a respirare un po' di scie tossiche? Magari si accorciano un po' i loro giorni. :)

    Ciao

    RispondiElimina
  47. ...siamo sempre d più...!
    ...oggi parecchie persone...finalmente...si sono presentate da me per avere maggiori informazioni
    C siamo...quasi...

    RispondiElimina
  48. Qui nell'entroterra marchigiano è stata una giornata di irrorazioni ininterrotte. Hanno cominciato all'alba, coperto tutto fino alle 14 con nuvole artificiali compatte, poi quando queste hanno iniziato a dissolversi hanno proseguito l'attacco con scie persistenti e non.
    In questo momento, mentre il 90% della popolazione sta davanti alla partita, continuano con scie persistenti.
    In giorni come questo non so se sia più agghiacciante il cielo tossico che incombe sopra ogni cosa o la sensazione di estraneità nei confronti degli altri, quelli che non sanno e non vogliono sapere e quelli che sanno ma si sono abituati.

    RispondiElimina
  49. I soliti noti seminano morte e distruzione in Polonia

    http://www.tio.ch/aa_pagine_comuni/
    articolo_interna.asp?idarticolo
    =558663&idsezione=9&idsito=1&idtipo=2

    RispondiElimina
  50. Borniennio non rompere i marroni. Tira fuori la ricevuta e ti faccio vedere tutto quello che vuoi. Tanto sei nei paraggi e quindi ci metti poco a venire a trovarmi.

    RispondiElimina
  51. Giulia, caso vuole i disastri di quel genere sono iniziati a cominciare dalla metà degli anni novanta.

    RispondiElimina
  52. Non so se questa notizia era già stata segnalata

    http://www.adnkronos.com/IGN/Mediacenter/Video_News/2010-la-nube-cancellera-lestate-Lesperto-accadde-gia-nel-1816-VIDEO_416196998.html

    Insomma Secondo la climatologa Marina Baldi del CNR l'Anno domini 2010, sarà l'anno senza estate. Stiamo freschi!

    @ giulia

    come capisco la tua frustrazione!

    RispondiElimina
  53. io credo che convincano piu' persone questi idioti con le loro stronzate che tutti noi con delle verita' che sono sotto gli occhi di tutto il mondo e che sono provate....purtroppoviviamo in un mondo dove quasi la totalita' delle persone hanno il cervello formattato. Io personalmente,come credo poi anche moltissime altre persone ce seguono questa vicenda,vivo un senso molto profondo di frustrazione nn solo per il fatto che comunque alla fine siamo solo spettatori impotenti e per la quasi totale assenza dei media al riguardo, ma sopratutto vivo questo senso di frustrazione perche' vedo giorno dopo giorno l'indifferenza e la diffidenza della gente se soltanto apri un discorso al riguardo.............io sono un'ottimista per natura ma comincio a nn credere piu' che questa battaglia sara' vinta...purtroppo....

    RispondiElimina
  54. segnalo che da mercoledì sono di nuovo presenti parecchi filamenti a spasso per l'aria. Nonostante qui da me, in piena campagna, i pioppi abbiano invaso l'aria con i loro fiocchi, i filamenti rimangono comunque distinguibili per chi sa cosa e come cercarli. Se lo schema e lo stile di dispersione di questi filamenti è rimasto invariato prevedo che da domani il cielo comincierà a rannuvolarsi, non tanto da essere coperto ma le finte nuvole saranno presenti e in aumento, poi credo che da martedi sarà decisamente coperto.

    Ieri sera su La7, trasmissione documentaristica sugli abusi perpetrati su bambini da parte degli "scienziati" e "medici" di un istituto del massachusset. Bambini colpevoli di essere non del tutto americani o sospettati di ritardo mentale oppure orfani, venivano usati come cavie per esperimenti, uno fra tanti, i cereali arricchiti di isotopi radioattivi somministrati come ricca prima colazione ma non si trattava solo di di quello. Le immagini e le testimonianze rese da quei bambini ormai anziani e malati, mi hanno richiamato alla mente i campi di concentramento e le sperimentazioni ivi condotte sugli internati. La mente (perversa) promotrice e ispiratrice di quelle cose è la stessa, l'idea soggiacente è la stessa, le finalità sono le stesse.

    RispondiElimina
  55. Il nazismo non è stato mai sconfitto, ma è parte integrante del Nuovo Ordine.

    RispondiElimina
  56. Prondo spunto da quanto detto da Bacab su scie chimiche e cicli lunari.
    Vorrei cortesemente sapere se qualcuno ha mai esaminato se esistono correlazioni tra scie chimiche ed attività magnetica solare.
    La ionosfera per quello che ricordo è influenzata dall'attività solare.
    Apprendo dal blog New Ice Age che siamo prossimi ad una fase di minimo solare che avrà notevoli ripercussioni sul clima.
    Forse è in questa direzione che bisogna indagare..la teorie di Tesla, Ighina, Reich. Come mai gran parte del materiale di questi 3 grandi personaggi è stato distrutto?

    RispondiElimina
  57. IckeItaliaMeetup (Max) scrive: "ma tutti uguali quelli del fan club marcianò ? perchè non vi fondete col fun club malanga ? tanto a livello di menzogne siamo li li ...... scoprite adesso che rosario è un debunker? debunker è chi mente e rosario non perde tempo se c'è da mentire...... vi siete mai chiesti perchè vibravito si allontanò da lui? e perchè mai al convegno del 19 aprile 2009 a milano andava in giro col cappellino CIA che i suoi amici debunkers gli avevano messo in testa ? tutte le liti tra lui e attivissimo sono create ad arte per buttare zizzania e aggressività sulla tematica scie chimiche ? nei famosi 70 minuti di confronto fra paolo attivissimo e vibravito attivissimo fa intendere che rosario è uno dei loro che sta attuando una recita per confondere le acque......perchè non pubblichamo quei famosi 70 minuti?

    RispondiElimina
  58. 76CellarDoor scrive: "Leggo pure che nominate Santacroce, bene...dite pure quello che volete, ma con santacroce ho un bellissimo rapporto di AMICIZIA, POI SE NON LA PENSIAMO ALLO STESSO MODO NON E' UN PROBLEMA OGNUNO LA PENSA COME VUOLE PER ME NON E' UN PROBLEMA L'IMPORTANTE E' CONFRONTARSI".

    Le mirabolanti avventure di Al Locco! (di Massimo santacroce)
    http://sciemilano.blogspot.com/2009/12/le-mirabolanti-avventure-di-al-locco.html
    Si leggano anche i commenti e si notino i link dei blogs collegati a destra.

    RispondiElimina
  59. cazzarola.. daniela la conosco personalmente. mi sembra parecchio strano. proverò a contattarla. comunque se le cose stanno così come sembra con niko010101 come la mettiamo? ..è stato "comprato" anche lui? mi rifiuto di crederci..
    ..e max come può scrivere certe cose? sono scollegate! vibravito avrebbe un filmato che ti sputtana, prende le distanze da te ma non lo pubblica? che senso ha?

    daniele di luciano

    RispondiElimina
  60. Purtroppo anche FB è pieno secondo me di utenti fake.
    L'importante è pensare con la propria testa senza farsi condizionare da questi mentecatti.

    RispondiElimina
  61. Con Vito ci incontrammo 15 giorni dopo la trappola tesagli in Svizzera. Fu semplicemente ricattato, come è successo ad altri in questi mesi. Se poi io fossi un agente come dice quel doppiogiochista di Max, non avrei i telefoni sotto controllo e non avrei sempre i debs alle calcagna. Mi sembra palese che qui siamo di fronte ad un sottile progetto di delegittimazione messo in cantiere da mesi.

    Anna, mi iscrissi a facebook proprio per non farmi fregare l'identità con un fake. Se, a d esempio, cercate il mio nome e cognome su Skype, vi sono almeno quattro fakes creati dai soliti noti. Inoltre esiste una email: rosario.marciano@email.it che usano per richiedere soldi spacciandosi per il sottoscritto.

    Tutto mi sembra chiarissimo. Penso che Niko sia solo una vittima. Non dimentichiamo il contatto Santacroce.

    RispondiElimina
  62. ----Messaggio originale----
    Da: rosario.marciano@email.it
    Data: 15-mag-2010 19.23
    A:
    Ogg: Re: invio foto

    Dimmi la verità... tu sei uno sporco disinformatore che prova a screditarci, non è vero?

    Lo capirebbe pure un imbecille come cattivissimo che le foto che hai postato altro non ritraggono che le punte delle ali dei velivoli della morte e non, come dici tu , degli ovni sopra e sotto la fusoliera.
    In ogni caso, se proprio insisti, ti ricordo che all'occorrenza posso fare in modo di modificare le tue foto, in modo tale da far apparire degli artefatti [inseriti da me] e poi pubblicarle sul sito... questo ovviamente solo a seguito di una tua generosa donazione al comitato.

    Ci siamo capiti?

    RispondiElimina
  63. "Colpo di Stato: manuale pratico". L'autore è Edward Luttwak, un esperto militare che è stato anche consigliere di Ronald Reagan, superconservatore e militarista.

    Egli spiega, in questo libro, come il colpo di Stato non debba essere per forza incentrato sull'utilizzo della forza e delle masse, non un colpo di Stato militare, ma uno di tipo silenzioso che si appropri degli apparati dello Stato dall'interno.

    Perchè parlo di questo libro?

    Perchè spiega anche come trattare gli oppositori.

    Nel Capitolo 4 dice che è "essenziale evitare spargimenti di sangue, perchè questo può avere ripercussioni negative".

    Ancora...

    "Le masse... il loro atteggiamento verso il nuovo regime dopo il golpe sarà, alla lunga, decisivo. Il nostro compito immediato sarà di imporre l'ordine pubblico, ma il nostro obiettivo di lungo termine sarà guadagnare l'accettazione delle masse, sì che L'USO DELLA COERCIZIONE FISICA NON SIA NECESSARIO."... il nostro STRUMENTO in questa direzione sarà il CONTROLLO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE di massa...". Ecco spiegato perchè argomenti come le scie chimiche non trovino quasi mai spazio sui media più importanti, salvo solo venirne denigrati quando chiamati in causa.

    "L'azione dei media sarà mirata a convogliare la realtà e la forza del colpo, anzichè giustificarlo"

    Qui secondo me viene la parte migliore:

    "Ogni individuo che si oppone dovrà operare in isolamento. Quindi dobbiamo fare ogni sforzo per sopprimere quel genere di notizie. Se qualche resistenza compare, dobbiamo SOTTOLINEARE CON FORZA CHE ESSA VIENE DA ISOLATI, OSTINATI INDIVIDUI, MAL INFORMATI E DISONESTI, che non sono affiliati a nessun gruppo o partito importante. Il lavoro costante sul tema dell'isolamento faranno APPARIRE LA RESISTENZA INUTILE E PERICOLOSA".

    "Faremo uso di SELEZIONE adatta di FRASI SGRADEVOLI (per esempio ANTI-AMERICANISMO ANTI-SEMITISMO... oppure, aggiungo io, SCIACHIMISTA) anche se il loro significato è stato oscurato dal loro normale uso costante e deliberato, esse restano utili come indicatori del nostro impeccabile nazionalismo".


    In queste frasi qualcuno si è forse riconosciuto?

    Sembra proprio il perfetto manuale del disinformatore, e ricordo che è stato preso da uno scritto da una persona autorevolissima nel suo lungimirante campo

    9 giugno 2009 23.32 - by Pirata pantani

    RispondiElimina
  64. luttwak, un infame servo
    http://www.carmillaonline.com/archives/2003/03/000105.html

    RispondiElimina
  65. ragazzi l'aeronautica è in difficoltà. ognuno nel suo piccolo deve continuare a "divulgare".
    per due persone che "si ritirano" ce ne sono altre quattro che entrano in gioco....quindi c'è poco da fare. o smettono con gli aerosol o pubblicano tutto

    RispondiElimina
  66. è bastata un'apparizione in prima serata per mettere in crisi la questione della "geoingegneria"

    RispondiElimina
  67. Credo si stia esagerando un po’ troppo e ci si stia anche confondendo oltre misura.

    In questo modo si cade nella rete messa lì, appositamente e con dovizia di particolari, da chi vuole dividere e far perdere di credibilità la questione. Ma soprattutto far perdere di valore le informazioni riportate su questo blog e la credibilità dei responsabili del medesimo, gli unici, al momento, a portare avanti l’attivismo, quello vero, quello dei convegni, dei filmati di grande interesse e delle iniziative importanti.

    Diciamo la verità e non stiamo a girarci tanto attorno: questo blog è una seccatura per tanti, per tutti quelli che vedono scritti il proprio nome su una blacklist di disinformatori e per il CICAP e la RAI attaccati più volte su questo blog. Ecco dov’è il problema principale.

    Pensiamoci un attimo: secondo voi (mi rivolgo a Max – anche se non so chi sia - e ad altri che la pensano in un certo modo) se questo blog è gestito da un disinformatore, un agente, uno “che fa parte del gioco”, come spiegate il fatto che vengano pubblicati i nomi degli hoaxer che si celano dietro i vari nickname?

    Come spiegate i video di denuncia verso la RAI, il CICAP, che pur subendo la censura, vengono ugualmente riportati su un altro blog di un proprio server e ben reclamizzati? E le minacce? E Sblendorio sotto casa? E la diffamazione a tutto spiano su decine e decine di blog nei quali non si legge altro che “Marcianò è un truffatore, fuffaro, bugiardo, falso, paranoico, pazzo ecc...”?

    Come spieghereste tutte queste cose?

    Provate ad immaginarvi al posto di Rosario. Pensate di fare di meglio? Di non fare errori? Pensate sia facile sopportare il peso psicologico di insulti e minacce giornaliere?

    Bene, fatevi avanti e aprite un blog che faccia informazione come Tanker Enemy. Con tanto di buoni filmati, congressi e progetti.

    RispondiElimina
  68. Vito ovviamente non si beve una storia simile e sostiene di avere dubbi solo sciechimiche.org che non organizzando congressi, non ricevendo alcun attacco dai soliti noti e riducendo la "lotta" alle scie chimiche al mero utilizzo degli orgoniti risulta un sito alquanto sospetto. Poi aggiunge che Straker è l’unico ad "alzare le chiappe" e fare congressi ed è per questo che da tanto fastidio.

    Cosa risponde Attivissimo? "Fastidio non è una parola che userei. Comunque mi fa piacere che la cosa funzioni." Questa frase ad effetto fa sorridere perché vuole essere ingegnosa ma firma le intenzioni di Attivissimo, che, come se non bastasse, dopo l’incontro, scrive sul suo blog: "non parlerei di desistere, ma di un fenomeno affine all'autocombustione. Perché non c'è benzina peggiore della rabbia di un ex fedelissimo che si rende conto di aver creduto a uno che lo tradiva di nascosto. E la paranoia è una compagna insidiosa."

    Ecco, ben detto Attivissimo. La paranoia è una compagna insidiosa e su questa fai scaltramente leva. Se tutto ciò fosse stato vero saresti stato tanto citrullo da dire cose simili e quindi, automaticamente , confermare che le scie chimiche esistono? Sei tanto furbo e tanto stupido al tempo stesso? Passi un’ora e mezza a parlare con Vito obiettando e confutando l’esistenza del “complotto” e poi tiri fuori un ragionamento tanto singolare quanto banale?

    Straker da fastidio e mi permetto di usare questi termini, anche io, perché è questa la verità, è questo ciò che si può comprendere seguendo le dinamiche del blog.

    Insidiare forti dubbi per poi cadere nei tranelli è un ottimo modo per fare terra bruciata attorno a Straker e le motivazioni sono più che chiare.

    I dubbi sono legittimi, credo che nessuno possa non averli (specialmente quando si è sul Web e ci si occupa di temi scomodi e complicati) e se ci sono errori o punti di vista diversi che ben vengano.

    Cosa importa alla fin dei conti? Io stesso non sono d’accordo su alcuni modi di fare o punti con Straker ma di certo mai farei come Darko e compagnia bella dato che, come minimo, dovremmo essere tutti grati a lui poichè senza il suo blog l’argomento non avrebbe avuto alcuna visibilità.

    Se poi delle persone pensano (ancora) che gli errori di qualcuno siano fatti in malafede non potrei far altro che consigliare a queste di rileggere e ragionare su quanto appena riportato.

    Grazie.

    RispondiElimina
  69. Ho parlato circa un anno fa con Vibravito (Vito) e penso sia una persona valida e molto capace, ma come affermato da lui stesso, incontrare Attivissimo è stata una idea un po’ ingenua.

    Vibravito è stato uno di quegli attivisti cosiddetti "rompiscatole", "scocciatori" (mi riferisco in maniera particolare ai convegni e ai libri contraffatti) ed ecco il motivo per il quale è stato avvedutamente "fatto fuori" e la frase finale di Attivissimo durante quell’incontro è a tal proposito rilevante: "siccome hai fatto dichiarazioni pubbliche calunniose nei miei confronti mi corre l’obbligo legale di ricordarti che la diffamazione senza prove è un atto perseguibile penalmente."

    Vito, comunque, non ha avuto molta paura di iniziative legali ma si è accorto di essere stato a volte un po’ superficiale (come lo sono stato spesso anche io, come lo è stato chiunque qui) non solo nell’incontrare Attivissimo ma nell’affrontare la stessa questione "scie chimiche". Questo è il motivo per il quale ha lasciato perdere tutto.

    Vito mi smentisca se non è vero.

    Comunque sarebbe un’ottima idea pubblicare l’audio. In questo modo vi accorgereste chi è davvero Attivissimo e quali tecniche psicologiche utilizza (con tanto di pnl) per far pensare che Straker "sia parte del gioco" e non solo. E vi accorgereste come sia un discorso del tutto fuori luogo e fatto appositamente per percuotere le certezze di Vito e di altri su Straker. Ed è lì che Attivissimo si tradisce e getta la maschera.

    Ad un certo punto, dal niente, cambiando tono di voce, ecco cosa chiede Attivissimo (facendo leva sugli errori presunti di Straker): "Non pensi che persone confusionarie e casiniste come Straker possano far parte di noi? Non ti è venuto questo dubbio? Supponi che queste scie esistano, supponi che qualcuno se ne accorga e, come dici tu, eliminarlo fisicamente costa, è scomodo, eccetera, allora introduci tra quelli che sostengono questa tesi una persona che si mette in prima fila. Stranamente a questa persona non succede niente, vive tranquilla, nessuno disturba...ti è mai venuto il dubbio? Noi creiamo un personaggio come Straker, lo mettiamo lì ed è come il gioco del poliziotto buono e del poliziotto cattivo: lui dice le sue cose e noi rispondiamo e in questo modo lui acquisice credibilità nel sistema. Ti è mai venuto il dubbio che questo sarebbe il metodo migliore per farvi fare una figura ridicola?"

    ...

    RispondiElimina
  70. Un'analisi perfetta, Bacab: la figura di Attivissimo emerge con tutta la sua scaltra stupidità, la sua ignorante saccenteria. Egli ricorda, per certi versi, Ser Ciapelletto, il personaggio descritto da Boccaccio nella celebre novella, benché, a differenza dell'usuraio ritratto dall'autore, non sia in grado di ingannare, se non gli stolti come lui.

    La disinformazione conosce tutte le tecniche e le strategie per seminare dubbi e discordia, ma, mentre tacita alcuni, fa conflagrare la verità. E' la verità a dare fastidio, ma essa non può essere schiacciata.

    Ciao

    RispondiElimina
  71. Analisi da scolpire nella roccia, Bacab.

    Riguardo al sottoscritto, che dire... forse devo imparare a fidarmi un po' meno di molti individui che, spuntando dal nulla, ti offrono opportunità di divulgazione che poi sono solo polpette avvelenate. Il caso Max del meetup David Icke, l'organizzatore della conferenza trappola di Milano, è esemplare.

    RispondiElimina
  72. Questo è uno dei principali spazi (internet ma non solo) di lotta per la sopravvivenza.

    RispondiElimina
  73. Analisi incredibile bacab!
    Personalmente io mi terrei alla larga da gente che dice di essere amico di persone che la pensano in maniera diversa ma che sono interlocutori di scambio. Qui non si tratta di opinioni differenti sulla pasta al sugo.. Sveglia cocca, ci sei o ci fai.. Forse vale l' ultima. E hai voluto anche servire una bella frittata..

    RispondiElimina
  74. Conosco personalmente Cellardoor, l'ho incontrata alla conferenza di Rosario l'anno scorso, a Milano.
    Mi spiace per lei se, evidentemente, certe esigenze del tutto personali prevalgono nettamente su altre al punto da arrivare a solidarizzare con persone che fanno parte, negando l'evidenza, di quel sistema contro cui si aveva deciso di combattere.
    Certo è che chi ha problemi personali o esistenziali, prima o poi cede alle lusinghe del "maligno" (anche se sarebbe meglio ritirarsi, invece che tendere tranelli a chi fino a pochi mesi fa si stava sostenendo).
    Purtroppo la cultura della visibilità porta anche a questo: piccoli o grandi urlatori isolati gli uni dagli altri.
    Nella mia esperienza di attivismo ne ho viste di tutti i colori, tra gli attivisti stessi intendo. Sono in pochi quelli che riescono a non anteporre (nel medio-lungo periodo) passioni ed egoismi personali all'interesse ed alla causa comune. E sono pochissimi quelli che si accorgono di aver sbagliato e tornano sulla strada giusta.
    Non mi meraviglio di ciò che sta succedendo, anzi me ne dispiaccio, ma servirà a tutti noi per capire ancora meglio il fottuto sistema in cui siamo obbligati a vivere.
    Ciao a tutti e a presto.

    RispondiElimina
  75. In questa storia c'è sempre chi casca in tranelli tesi appositamente per colpire determinati soggetti. Purtroppo c'è chi non ha ancora compreso pienamente con quale nemico subdolo ed astuto abbiamo a che fare.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis