domenica 14 febbraio 2010

Il naso lungo della N.A.S.A.

N.A.S.A sta per National aeronautics and space administration ed è l'agenzia spaziale statunitense, costituita il giorno 1 ottobre del 1958. Il lancio riuscito per opera dell'Unione sovietica dello Sputnik, avvenuto il 4 ottobre del 1957, seguìto un mese di distanza dal lancio dello Sputnik 2 (che portò nello spazio la cagnetta Laika), spinse il presidente Eisenhower e l'establishment scientifico a trasformare il National advisory committee for Aeronautics nella N.A.S.A., per mezzo di un decreto firmato dal presidente il 29 luglio 1958. Cominciarono così le missioni volte sia all'esplorazione del sistema solare sia alla competizione con l'U.R.S.S. per il dominio dello spazio.

Nell'opinione pubblica la N.A.S.A. è associata ad un'immagine di avventura e di mirabolanti scoperte. Notevole è il credito di cui gode l'ente: è una reputazione di istituzione non solo seria, ma anche proiettata verso un futuro fantastico, a base di razzi che solcano il firmamento, di sonde che scrutano le profondità del cosmo, di colonizzazioni di pianeti... Si dimentica, purtroppo, che la N.A.S.A. nacque con intenti prevalentemente militari, grazie alle conoscenze ed agli studi di ricercatori che avevano operato nel Terzo Reich (valga un esempio per tutti, quello dello scienziato missilistico tedesco Werner Von Braun).

In effetti, dietro una facciata di adamantina scientificità, la N.A.S.A. cela piani bellici ed egemonici. Non solo, è stata giustamente accusata di nascondere la verità su molti argomenti, come la vita extraterrestre, le scie chimiche, il pianeta X, gli oggetti volanti non identificati e le tempeste solari previste per il 2012-2013. Che poi il sito dell'ente governativo sia rutilante e pieno di risorse è solo la conferma che si cerca di stupire i lettori con effetti speciali: "O quanta species! Cerebrum non habet".

Mario Govoni, nell'articolo intitolato "L’universo visto dal sito della N.A.S.A.", così decanta le straordinarie qualità del portale: "Il sito è organizzato e diviso in sezioni; nella home page il visitatore può scegliere quale sia quella che più fa al caso suo: ne abbiamo così una per il pubblico generico, una per i professori, una per gli studenti di ogni ordine e grado e così via. I contenuti sono organizzati in base all’uso presumibile che ne farà il visitatore: ecco che le sezioni per educatori e per studenti sono divise in classi d’età, ma i contenuti sono differenti. Nel primo caso, infatti, il docente potrà trovare materiale per le sue lezioni, mentre lo studente potrà soddisfare le sue curiosità o preparare le sue ricerche. Per i più piccoli anche dei giochi di ambiente spaziale, contenuti nel ‘N.A.S.A. kids' club’. Oltre alle gallerie fotografiche (particolarmente interessante quella del telescopio spaziale Hubble), ai filmati e così via, la N.A.S.A. mette a disposizione di chi lo richieda anche un visore 3D per vedere in modo tridimensionale alcune gallerie di immagini. [...] Insomma, il sito dell’ente spaziale, pur non essendo di navigazione facilissima e intuitiva, è senz’altro da visitare e non in modo distratto. Purtroppo è disponibile solo in inglese e (ma solo qualche sezione) in spagnolo”.

Specchietti per le allodole e specialmente moltissima disinformazione spacciata con infinita improntitudine per scienza: questo è il quadro reale. Come dimenticare, infatti, tutte le immagini pesantemente contraffatte della Luna, di Marte e di altri corpi celesti? Come sottacere della vergognosa sezione dedicata alle scie chimiche, esibite come innocue scie di condensa, all’interno di un'iniziativa definita “contrails education”? Come se tutte queste smaccate frodi non bastassero, recentemente la N.A.S.A. ha anche aggiunto un approfondimento in cui è mostrata una documentazione fotografica di nuvole: un rapido ed agevole confronto con un atlante di nefologia, risalente a tempi non sospetti, rivela che nasuti "esperti" hanno introdotto surrettiziamente fotografie di bizzarre nuvole chimiche, indicandole come formazioni nuvolose naturali. I neologismi per designare “nubi” artificiali ed altre anomalie meteorologiche sono tipiche spie lessicali di un’inconfondibile neo-lingua orwelliana, irta di termini ancora più grotteschi dei referenti indicati. L’orrore è normalizzato. I "cirri" alla quota dei cumuli, contro ogni evidenza fisica e meteorologica? E' lo stesso. La "scienza" non è conoscenza, ma ideologia del pensiero unico, plagio. Interpolazioni, censure, contraffazioni, fotomontaggi, risposte evasive e contraddittorie: questo è il modus operandi della N.A.S.A. e di tutti gli enti che occultano le verità con un po' di maquillage. La grafica accattivante e le immagini rutilanti incantano, ma non convincono, a cominciare dal logo: che cosa si scoprirebbe se si indagasse sul significato della V rossa che campeggia sul simbolo della N.A.S.A.? Pare un emblema cornigero.

Vittime designate della propaganda targata N.A.S.A. sono soprattutto docenti indottrinati pronti ad indottrinare, loro malgrado, generazioni di allievi imbambolati di fronte alle magie dei prestigiatori: l'estetica contro ogni etica.

Comunque un'agenzia dai contenuti davvero spaziali, come le balle che racconta.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

60 commenti:

  1. Che bello! zrettino, domani torni a scuola dove i tuoi allievi ti prenderanno in giro per tutto il giorno, i tuoi colleghi ti eviteranno con cura, i bidelli ti guarderanno male, magari ti si bucherà una gomma durante il tragitto e non troverai parcheggio davanti l'istituto, ti verra un attacco di cacarella quando alcuni genitori verranno a chiederti di non rompere con la storia del morgellone, e un poliziotto ti si avvicinerà solo per chiederti un fiammifero...
    Buona settimana di ansie e terrori zret...
    Ricordati che "Il delitto non paga. Mai!"

    RispondiElimina
  2. che essere laido

    cosa non si fa per denaro!

    RispondiElimina
  3. Rientrato dal viterbese voglio ringraziare tutti gli amici che mi hanno sostenuto e che, in molti casi, hanno affrontato un lungo viaggio per essere presenti alla conferenza sulle scie chimiche, organizzata con sapiente maestria ed efficienza dai ragazzi del Comitato dell'alta Tuscia. Nei prossimi giorni realazioneremo su questo riuscitissimo appuntamento che ha visto la presenza di oltre duecento persone e, tra queste, di alcuni assessori e sindaci del comprensorio.

    RispondiElimina
  4. La NASA è fatta di esseri umani. E, come tutti gli esseri umani di questo pianeta, è un Ente imperfetto, caratterizzato da tutti i pregi e gli spregi della natura umana.

    Scaricare sulla NASA il barile di tutta l'idiozia dell'uomo è troppo facile e comodo. L'uomo, l'abitante di questo pianeta, è il fautore della propria rovina e della propria inveterata volontà di imbrogliarsi e imbrogliare i suoi simili e se stesso...

    L'uomo è esattamente come un assetato al Polo Nord: per cercare l'acqua comincia a tagliare il ghiacio tutto intorno a se, fino a quando si accorge - troppo tradi - che si spezza e cade nell'acqua gelata... oltretutto salata!

    Amen

    RispondiElimina
  5. ...per fortuna non si è costretti a guardare l'Universo con gli occhi della NASA, sennò sai che tristezza?
    Lascio volentieri la consultazione del sito ai suoi estimatori, come questo Govoni. Certo è una fonte di disinformazione pessima, soprattutto per i ragazzi più giovani.

    Mi rallegro per la buona riuscita della conferenza.

    ciao

    RispondiElimina
  6. (Quanto a tristezza anche wasp non scherza affatto!)

    RispondiElimina
  7. per Matteo Fagone
    per favore basta con questa retorica!! l'essere umano imperfetto, il ghiaccio intorno a noi...
    Ma come..ci stanno uccidendo.. e tu ti colpevolizzi ulteriormente?
    In gamba e occhi aperti.
    Gianni

    RispondiElimina
  8. Assessori e sindaci ?
    ..ma allora non siamo solo noi i pazzi visionari?

    Ma Kattivix e tutta la marmaglia dei geologi PROFESSIONISTI,DOTTI,LAUREATI,SCIENZIATI DEL N.O.E.,perchè non se la prendono con i sindaci e assessori ?

    Beh..il loro compito è controllare la gente che non conta....ai sindaci viene organizzato un 'altro tipo di "servizio".....segreto !!

    Mi sto mangiando il cervello,e mi pento di non essermi alzato a chiedere al presidente dell'arpa,qualcosa sulla qualita'dell'aria !
    Sto quasi male !!
    Chiedo scusa,ma mi rifaro', PROMESSO !!

    Scusate se vi faccio arrabbiare :

    ..occhio !!

    http://www.youtube.com/watch?v=7ao44sS72wg&feature=related

    http://www.ant.it/pubb/statica.php?idm=3&v=22

    ..oggi è la giornata dell'amore !!

    RispondiElimina
  9. Gran bel post, Zret.

    Grazie Straker per i sacrifici che fai ogni giorno...gratis.

    RispondiElimina
  10. @ Mr.Jones

    Assessori e Sindaci si sono tenuti in disparte per evitare conseguenze spiacevoli "ad personam" (vedi Wasp), ma c'erano e, soprattutto, la sala congressi era a nostra disposizione grazie alla loro fattiva collaborazione.

    @ Mike

    Il viaggio, soprattutto per le avverse condizioni meteo, è stato periglioso (ma divertente). Ne è valsa la pena, anche perché il giorno prima abbiamo registrato una puntata dedicata alle scie chimiche per una radio della zona.

    RispondiElimina
  11. Ciao Straker ben tornato.
    Quando ci dai un sunto? Quando dici che i sindaci si sono tenuti in disparte cosa intendi? Sei a conoscenza di minacce o addirittura i disinfo erano presenti?
    Scusa tante domande in una volta sola, ma anche se ti leggo durante il giorno riesco a scrivere quasi sempre solo durante l'intervallo.
    Saluti, Agata.

    RispondiElimina
  12. Ciao Agata, prepareremo un resoconto "a più mani" nei prossimi giorni, così che sia il più imparziale possibile.

    Ovvio che taluni personaggi appartenenti alle istituzioni si rendono ben conto della situazione, ma non osano esporsi per via delle inevitabili conseguenze dovute alle ritorsioni ad opera dei ben noti personaggi che, soprattutto in questa occasione, si sono dati un gran bel da fare nel vano tentativo di impedire lo svolgimento della conferenza. Non ci sono riusciti ed anzi... coloro che hanno ricevuto "inviti" a non proseguire, si sono maggiormente convinti che se c'era una squadraccia così coesa nel portare avanti una becera politica di boicottaggio, supportato non da dati oggettivi, ma solo dalla diffamazione, questo era un ottimo motivo per proseguire sulla propria strada senza tentennamenti.

    Ahinoi, come tu sai, il politico è un soggetto che ricopre tale ruolo solo sino a quando è supportato dall'alto ed è per questo che si è preferito non esporre le persone che ci hanno appoggiati in tutto.

    Se sono a conoscenza di minacce? Ma questa è la prassi! Non hai letto le minacce di Enrico rivolte a mio fratello nei commenti più sopra?

    RispondiElimina
  13. Non avevo visto il commento. Non so come abbia potuto sfuggirmi.
    Ma sapremo mai i nomi dei politici che vi appoggiano? In tempo d'elezzioni mi pare importante. Altrimenti come si può sapere per chi votare?
    Saluti a te e Zret ora devo tornare al lavoro d'ufficio.

    RispondiElimina
  14. Gli avvelenatori sono tornati :
    Operazione bel tempo e conseguente addomesticamento delle temperature !!...

    Mai avuto freddo da neve in questo periodo,eppure la neve era a Napoli e Roma...si dice !!

    RispondiElimina
  15. Agata, è proprio perché siamo in periodo elettorale che se qualcuno deve essere silurato dall'alto, lo si può fare solo se se ne hanno i nomi ed in questo i noti disinformatori sono molto bravi.

    Ad ogni modo, se vuoi avere la mia opinione, la verità è che questa società è marcia in quanto le dittature occidentali ( e l'Italia ne è la massima espressione) si travestono da democrazie con l'artefizio del voto. Coerentemente... io non voto.

    RispondiElimina
  16. @Mr.Jones

    aggiungo la neve in tutta la Sardegna ed in particolare a Cagliari.
    Si sa che il fenomeno è ciclico e i meno attenti e disinformati potrebbero scambiarlo per naturale.

    Ma chi monitorizza attentamente l'avvelenamento continuo da chemtrail, come oggi (bombardamento imponente da questa notte), sa perfettamente che siamo sottoposti ai cambiamenti climatici artificiali, causati da criminali senza cervello!

    ...e il 2025 è ancora (ahimè) lontanissimo...

    RispondiElimina
  17. Una piccola nota a margine sulla questione politici, scienziati, ricercatori etc.

    Manca il coraggio delle proprie azioni. Manca la forza per definirsi uomini liberi e dimostrare, con i fatti, di esserlo. Coloro che hanno ceduto alle minacce più o meno velate ad opera dei noti disinformatori (che si sono adoperati con lettere, raccomandate ed email inviate a coloro che avrebbero dovuto partecipare alla conferenza e non si sono più presentati) hanno giocato a favore della menzogna ed a nocumento della verità e della libertà di espressione. Quella democrazia, tanto sbandierata ai quattro venti dalle nostre autorità più alte, è stata ancora una volta violentata, per mezzo delle schifose intimidazioni attuate da AGENTI dello STATO che si spacciano per normalissimi bloggers, ma che nulla di normale hanno, fuorché la lingua biforcuta e l'anima venduta.

    RispondiElimina
  18. Nella zona dei Castelli Romani, il 12 febbraio, ho viaggiato in mezzo ad una vera e propria tormenta di neve (con 5 gradi celsius sopra lo zero). Bello spettacolo, soprattutto nell'osservare i tergicristalli che "incespicaavano" e stridevano su una particolare patina appicicosa, che una volta seccata era difficile da rimuovere... molto probabilmente gel di silicio. Identico fenomeno con la pioggia.

    RispondiElimina
  19. WASP è l'acronimo di White Anglo Saxon Protestant....insomma l'ennesimo nazistello con il mito del KKK. Ma davvero si può dar credito ad uno che ha scelto questo nick?

    RispondiElimina
  20. Emmai, wasp, in verità, sta per qualcos'altro... Non ha un significato molto elegante.

    RispondiElimina
  21. Matteo, nella N.A.S.A. operava qualche Lot, ma oggi, come Sodoma e Gommorra, essa è sentina di ogni turpitudine. Basti pensare a quello pseudo-scienziato, Patrick Minnis, che di fronte alle testimonianze, ai documenti, alle analisi dell'acqua, materiale raccolto dalla Peterson, ha affermato: "Tutto normale!"

    RispondiElimina
  22. Bentornato Straker, ho provato a sintonizzarmi sulla radio locale lo scorso sabato, ma non c'era la diretta. Aspetto un tuo post con un resoconto anche se qui ho già letto abbastanza. E' proprio uno schifo e sul voto la pensiamo allo stesso modo.

    RispondiElimina
  23. Ciao Ron, per motivi logistici abbiamo optato per una puntata radiofonica, dedicata al tema, il giorno prima della conferenza. La registrazione mi sarà fornita nei prossimi giorni e verrà diffusa sulla Rete.

    RispondiElimina
  24. Per quanto riguarda la conferenza, questa è stata interamente registrata e le parti salienti verranno immesse sul nostro canale e sul canale degli amici del Comitato dell'Alta Tuscia.

    RispondiElimina
  25. Grazie Staker per il lavoro svolto in quel di Viterbo aspetto a breve, come tutti, il resoconto della conferenza; concordo con te nel dire che ormai organi di informazioni liberi da interessi superiori non ce ne sono più, ormai si vive con l'ansia di essere tagliati fuori dalla "società" se si va contro corrente! La democrazia, e con essa la libertà di parola sono finite!
    @Zret gli insulti devono solo darci la carica per continuare ad informare, perchè ancora qualcuno possa capire e rendersi conto in che schifo viviamo!

    RispondiElimina
  26. Salve, ero presente alla conferenza con diversi amici, e voglio esprimere un profondo ringraziamento a Rosario, per la dedizione e il superbo lavoro che sta facendo. La Tuscia si dimostra terra recettiva di gente indipendente e pensierosa, e spero che ci saranno altre occasioni. Certo il fatto che sempre piu gente ce le ha piene di essere avvelenata e presa per il culo al tempo stesso. Attenti agli Etruschi...

    RispondiElimina
  27. Invece di perder tempo e dignità a visitare il sito della NASA, sarebbe opportuno leggere Giordano Bruno che, nel 1500, ne sapeva di più dell'attuale ente spaziale americano.

    RispondiElimina
  28. E' vero, Walter. A Giordano Bruno e non solo, ho dedicato un breve articolo che pubblicherò, appena sarà possibile.

    La N.A.S.A. avrebbe dovuto evitare di occuparsi di scie di "condensazione": se prima aveva poco credito, ora non ne ha per niente.

    RispondiElimina
  29. Capitan Harlock, grazie infinite per la dedizione ed il sostegno.

    A wasp, risponderei con Blake: "Il giudizio di uno stolto è un titolo da re". I suoi, tra l'altro, non sono giudizi, ma scempiaggini.

    RispondiElimina
  30. Nella zona dei Castelli Romani, il 12 febbraio, ho viaggiato in mezzo ad una vera e propria tormenta di neve...

    sei stato a due passi da casa mia, a saperlo saresti stato mio ospite.
    Ti ho mandato una mail il 14, se non l'hai ricevuta te la rimando.

    Poco fa nel mandare questo post sono stato reindirizzato a questo link, é normale?

    http://it.darkorbit.bigpoint.com/?aid=332&aig=22

    RispondiElimina
  31. Ciao Faraday, peccato che i tempi erano ristretti ed in ogni caso non avrei potuto fermarmi, ma ti ringrazio. Magari sarà per un'altra volta. :-)

    Non mi è arrivata nessuna email. Forse ti converrà contattarmi via Skype.

    Poco fa nel mandare questo post sono stato reindirizzato a questo link, é normale?

    http://it.darkorbit.bigpoint.com/?aid=332&aig=22


    NO. 0__O

    RispondiElimina
  32. La NASA è un ente in mano alla Massoneria Universale, come ha affermato e dimostrato più volte l'ex-dipendente della medesima Richard Hoagland (anche lui, a quanto pare, mezzo informatore e mezzo disinformatore. E sennò come potrebbe essere sopravvissuto tutti questi anni senza finire accoppato o 'suicidato'?)

    All'interno di tale organizzazione vengono custoditi molti segreti riguardanti pianeti ed altri corpi del Sistema Solare. Pare che le notizie riguardanti la Sfinge di Marte e le strane anomalie dell'asteroide Eros - tanto per esemplificare - fossero note a membri della setta già prima delle relative esplorazioni da parte di sonde.

    Come facevono i 'nasoni' a saperlo? E' quanto ci chiediamo. Può anche darsi che operatori di 'remote viewing' attivi nei ranghi massonici avessero fatto tale tipo di scoperte già molto prima che venissero lanciate le sonde automatiche verso i vicini corpi celesti.

    P.S. Assai curiosa ed assolutamente non condivisibile la difesa da parte di Matteo Fagone dell'operato 'nasale'. Fatta in buona fede oppure tendenziosa?

    RispondiElimina
  33. ciao Straker, ti ho rimandato la mail attraverso la gmail del blog. Skype lo devo ancora reistallare

    RispondiElimina
  34. Ciao Straker,
    per tutti i sexually perverted e dintorni allevati dalle varie elite mondialiste.

    http://www.fourwinds10.com/siterun_data/health/morality_ethics_values/news.php?q=1266253606

    RispondiElimina
  35. La N.A.S.A. è nata e cresciuta grazie al lavoro di scienziati nazisti ai quali hanno azzerato le responsabilità nelle azioni criminali nel terzo Reich. Già questo dettaglio, non indifferente, basta per definire lo spessore di tale ente di nazisti con il lifting.

    RispondiElimina
  36. Ciao Straker..! bella notizia quella del numero dei partecipanti nell' alta Tuscia. Anche io ti ringrazio per il lavoro. Anche qui sulle dolomiti la neve è strana, sporca e si appiccica sui vetri..La consistenza è diversa.. conosco la neve di oltre 30anni fa e non la dimentico.. ci facevo il gelato con lo sciroppo di amarena :-(

    RispondiElimina
  37. Ciao Antonella, concordo con le tue osservazioni.

    Mi raccomando: niente gelato all'amarena!

    RispondiElimina
  38. Mi ricordo un'intervista a Richard Hoagland, forse di project camelot che spiegava ed analizzava tutto cio' che la Nasa nascondeva soprattutto sull'allunaggio.

    Straker e Zret grazie di cuore per tutto quello che fate, conferenze notizie e altro.

    RispondiElimina
  39. Buongiorno a tutti.
    Avete visto i fuffari ieri sera a boyager?
    Mancavate solo voi. Perche' non vi hanno invitato?

    Saluti

    RispondiElimina
  40. Sì, ho notato. C'era un imbecille del c.i.c.a.p. ed un altro, par suo, che non ricordo. Per non parlare di Margareth.

    La sblendorizzazione di Voyager è ormai completata.

    Mai vista una porcata simile.

    RispondiElimina
  41. Mi pare evidente che Giacobbo ha subìto un vero e proprio ricatto, ovvero: "Se vuoi continuare ad affrontare certi argomenti, devi accettare il contraddittorio". E chi c'è nel contraddittorio? Il C.I.C.A.P., l'onnipresente, potentissima setta dei negazionisti transumanisti. Questa storia non mi giunge nuova.

    Ecco come funziona:

    Essendovi presentati come organizzatori della conferenza del 13 C.M. cui è invitato a partecipare il signor Rosario Marcianò, ed essendo noto che il su nominato signore ha l'abitudine in queste conferenze, non solo di raccontare enormi falsità che violano persino le leggi della fisica, di utilizzare il supporto di documenti palesemente falsi o privi di qual si voglia significato scientifico, ma anche di calunniare persone che nessuna colpa hanno se non quella di lavorare onestamente e di svelare le menzogne e le calunnie che Marcianò puntualmente pubblica, vi comunico che è mia precisa intenzione diffidare il comitato organizzatore, gli enti che hanno fornito i locali e gli eventuali patrocinatori, dal citare fatti, nomi o immagini che mi riguardino.

    In merito alle abitudini di Marcianò sono già in atto iniziative di tipo giudiziario e altre ne verranno eventualmente prese a tutela della mia immagine e persona.

    E inoltre mia intenzione informare le associazioni di categoria, piloti, tecnici, controllori di volo, militari ecc.., qualora durante la conferenza si dovesse procedere ad indicarle come colpevoli di fantasiosi complotti, genocidi ed avvelenamenti di massa o altro, cosi come abitudine del Sig. Antonio Marcianò, accuse nate dall'ignoranza, dalla paranoia e dalla evidente malafede.

    Come sempre risulta estremamente significativa l'assenza di un reale spazio di contraddittorio. Si accusano le persone e poi gli si nega la possibilità di replicare.

    Appare del tutto puerile la scusa che alcuni appartenenti a categoria quale, medici, politici, meteorologi, siano stati invitati ed abbiano rifiutato.

    Avendo il sig. Marcianò insultato e diffamato le persone con nome e cognome pubblicamente, queste sono le persone che andavano invitate per una replica.

    Ho personalmente chiesto a Marcianò più volte un confronto a cui si è sempre sottratto consapevole della vacuità delle sue accuse, della sua assoluta impreparazione tecnica e scientifica.

    A questa comunicazione informale seguiranno debite raccomandate agli enti coinvolti.

    Cordiali saluti, Orsovolante (F.T.)

    RispondiElimina
  42. C.I.C.A.P. - IL PROGETTO L.O.F.A.R.

    Una rete di radiotelescopi, che per qualche ragione lavora su agricoltura e osservazioni geofisiche e dell'atmosfera (geoingegneria).
    Si occupano di astronomia, agricoltura e geofisica. Per la geofisica faranno lavori sui terremoti; per l'agricoltura svilupperanno dei microsensori detti polvere intelligente. L.O.F.A.R. ha una sede in inghilterra, guarda caso a Chilbolton. Di questo progetto fanno parte fra gli altri il dr Percival (ex D.E.R.A.:
    http://www.icg.port.ac.uk/~percivalw/cv.pdf
    http://www.icg.port.ac.uk/%7Epercivalw/cv.pdf ed il prof Nichol che sul sito Lofar UK ammette candidamente di interessarsi agli alieni. Tutti e due dell'Università di Portsmouth. Raccanelli, anche lui di quella università e membro attivo (con ruoli ufficiali) nel C.I.C.A.P. e nell'associazione transumanista. Guarda caso diventato da poco "antenna" del C.I.C.A.P. per l'Inghilterra.

    COLLEGAMENTI CON IL MOVIMENTO TRANSUMANISTA:

    Alvise Raccanelli (astrofisico) e Filippo Miatto (fisico quantistico)
    sono entrambi membri del C.I.C.A.P. e dei transumanisti. Per avere un'idea degli ideali dei transumanisti si veda ad esempio qui:

    http://ultimaepoca.blogspot.com/2009/04/zeitgeist-addendumdi-menzogne-la-verita.html

    Altre critiche ai transumanisti in tempi recenti li vedono collegati ad ambienti di alto livello dell'estrema destra e dei servizi segreti (il fondatore del movimento in U.K. lavora ad Oxford e ammette di aver lavorato per la C.I.A: http://www.nickbostrom.com/cv.html

    RispondiElimina
  43. Geoingegneria! e' uno dei cavalli di battaglia dei transumanisti (che ti ricordo sono anche accusati di essere dei nazisti da alcuni loro stessi ex membri), che vogliono fondersi con le macchine, e questo tipo fa parte dei transumanisti, del cicap e di lofar, che e' un radiotelescopio che si occupa anche di geofisica e agricoltura! e scrivono tranquillamente che stanno progettando sensori di dimesione della polvere! direi che le connessioni ci sono tutte, e uno dei nuovi filoni del progetto del cicap (come strumento del NWO) e' chiaro... basta fare 2+2!

    RispondiElimina
  44. eSSSe, a Voyager, mancavi solo tu, il disinformato disinformatore per eccellenza, Conte zio del consiglio segreto. Bene ha sopperito, però, quello lì, quel Bagnasco del C.I.C.A.P., grazie al quale la trasmissione dell'ingenuo giacobbo è andata a bagno completamente.

    Anche il Bignami, con il suo bignami di luoghi comuni, non ha sfigurato in uno spettacolo circense, a base di sciocchezze vomitate dalle cariatidi della "scienza" accademica.

    eSSSe, la prossima volta vogliamo vederti recere idiozie, in compagnia dei tuoi a-mici.

    RispondiElimina
  45. Ah... nota a margine:

    Ovviamente la lettera non è stata scritta da Orsovolante, ma da qualche tirapiedi suo pari. Orsovolante non sa scrivere, come noto.

    RispondiElimina
  46. Orsovolante, hai uno scriba come Geremia.

    RispondiElimina
  47. Orsovolante, io non ho ricevuto niente. Ne sai qualcosa?

    RispondiElimina
  48. orsovolante è completamente andato

    un mio amico è riuscito, finalmente, a parlare con una vecchia conoscenza, un ex lavoratore dell'alenia aeronautica. sono venute fuori delle considerazioni tecniche che potrebbero essere utili a qualcuno. sicuramente scriverò tutto qui su tanker enemy, alla faccia dei disturbatori e degli occultatori. naturalmente non so niente di rivoluzionario...però adesso ho le idee più chiare su come potrebbe funzionare tutto questo enorme sistema delle irrorazioni segrete

    RispondiElimina
  49. Straker hai sentito la notizia ai TG: a Milano in un mese 7 casi di leucemia infantile (media dei casi annuali) e tutti bambini della stessa scuola! E casualmente del quartiere vicino a Linate! Io non credo alle coincidenze, voi?

    RispondiElimina
  50. segnalo su tiscali http://viaggi.tiscali.it/speciali/low_cost_in_famiglia.asp :
    e si proprio una bella giornata in montagna per respirare da più vicino le venefiche misture.

    RispondiElimina
  51. Joseph, il lavoro delle nanoparticelle di metalli è costante e deleterio. Qui in zona la gente muore come mosche di leucemie e tumori legati alle cosidette polveri sottili ed anche io non ho dubbi sulle cause (nuove) di questi eventi nefasti.

    RispondiElimina
  52. Arturo, attendo impaziente Tue nuove rivelazioni.

    RispondiElimina
  53. Paolo C, il bello è che... l'"artista" si firma pure con "© Patrizia Tilly". E chi gliela tocca quella fotaccia?

    RispondiElimina
  54. Per Fulvio Turvani:

    Ingiuria: Tizio scrive una lettera a Caio affermando che è un corrotto.

    Trattasi di reato inquadrato nel titolo XII del capo II dei delitti contro l’onore. Esso infatti trova tale configurazione nel nostro codice in quanto si riferisce all’onorabilità del soggetto che ne venga leso.

    Quindi, esimio bonzovolante, fai tu...

    RispondiElimina
  55. Nebbia chimica in val Padana, ma le mappe mostrate ai telegionali non sono di oggi. I media di regime affermano che lo smog è dovuto alle auto. La letifera Moratti si accinge a dichiarare il blocco del traffico.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis